Quali Birmingham, Camila avanti in due set



Quali Birmingham, Camila avanti in due set

Vittoria in due set all’esordio nel tabellone cadetto dell’Aegon Classic di Bimingham per Camila: sui prati del Edgbaston Priory Club, la tennista di Macerata batte in due set con il punteggio di 7-5 6-4 la wild card locale Emily Appleton in un match nel quale si è trovata a condurre dall’inizio alla fine.

Nonostante il punteggio non così netto, Camila ha messo insieme 79 punti contro i 65 della sua avversaria.

Al secondo turno affronterà la statunitense Grace Min.

(photo: @Tennis_UKTV)

About the author

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: Twitter: @veronesem

Related Posts

55 Comments. Leave your Comment right now:

Dai che nel primo set stiamo andando benino….

Non altrettanto nel secondo….

aspetta il secondo, con Camila le sorprese sono dietro …la rete

specie dopo un 6 0 a suo favore

Vabbe stavolta è andata bene…. Vediamo domani…

Secondo i dati WTA Grace Min è anche più bassa di Camila e non mi risulta che abbia un grandissimo servizio….
Speriamo di riuscire a rispondere in maniera per lo meno sufficiente oggi….
Al servizio la percentuale “bulgara” (come qualcuno l’ha definita) di game tenuti al servizio è già evaporata contro la 800 del mondo….sarà stata distrazione per un match troppo facile, d’accordo, ma oggi il match non sarà affatto facile, perciò la concentrazione avrà un ruolo determinante…

Bei tempi quando si seguiva il live score contro la Min a Rock Hill o nelle qualificazioni di Charleston. Bei tempi.

Era la sua “bestia nera”, riuscì a batterla e il futuro sembrava roseo…

paradossalmente cami ha vinto l’unico incontro su terra

Lo so, erano beiden tempi, ma adesso siamo diventati grandi e si fa sul serio…. Non è più tempo per essere spensierati adesso si deve tirare forte ma anche tenere la palla in campo….e non è affatto facile!

Se va tutto bene al primo turno ci sarebbero Mladenovic, Muguruza, Barthy e Vikhlyantsjeva…

Quando giorni fa dicevo che a perdere viene sempre in tempo; se poi al primo turno di Wimbledon prendi Mugu come l’anno scorso?
Detto fatto.
Comunque ci potrebbero essere dei ritiri per cui si subentrerebbe magari in altre posizioni di tabellone.
Intanto arriviamoci.

Boh si potrebbe sperare in un sorteggio sfortunato qui a Birmingham e però poi fortunato a Wimbledon…..

domani solita ora,solito campo…:-)

grace 2017
4-8 (ha vinto 3 delle ultime 4 per cui prima 1-7/nessuna vittoria in un MD)
erba 3-1 (in carriera 13-13)
ranking 206

credo che ci saranno varie lucky losers dato lo svolgimento degli altri tornei. Le finaliste di quelli immagino daranno forfait per poi andare ad Eastbourne, penso. Tanto lo abbiamo visto che attualmene non c’è più nessuna giocatrice in grado di far bene in due tornei successivi, per giunta senza pausa.

34% di prime? Percentuali da evitare Wimbledon, se non vengono corrette. Adesso ricominciamo pure a mettere una prima su tre? A sto punto che i df ritornino in doppia cifra è scontato.

È sempre una possibilità aggiuntiva ma speriamo arrivi nel MD con le proprie forze portando quindi in dote i punti delle qualificazioni ………così facendo incamererebbe in totali i punti per ogni turno senza ulteriori scarti.

Tra l’altro non troppo fortunato il sorteggio nel MD delle qualificate …..

Intanto la Yamstreskha esce.

Lucio, io ricordo che un anno e rotti fa il suo tennis ha cominciato ad ingarbugliarsi proprio partendo dai dati del servizio. Influenti o non influenti che siano i df, sono comunque punti che dai e che attestano come la palla che dovrebbe dare il là al tuo gioco basato sul rischio e non sulle percentuali si trova ad essere messo da subito in forse. Come fa una non regolare a star tranquilla durante le fasi di gara vedendo che la prima arma offensiva a sua disposizione fa cilecca? Inoltre se è vero che sull’erba il lungolina è fondamentale, ben più degli incrociati che ti espongono all’attacco dell’avversaria, Camila quando è instabile col servizio sempre si rifugia nel palleggio al centro, al massimo incrociato. Quindi in tutti i casi la mancanza del servizio ti toglie proprio le caratteristiche del tennis vincente su erba (infatti poi perde). Se non ritorna a percentuali accettabili di prime, credo che il ricorso storico sia inevitabile.

Il problema è che lei può sperare di vincere il punto solo se comanda lo scambio e questo la obbliga a rischiare al servizio che comunque, almeno le due partite scorse, e’ stato a mio avviso all’altezza nonostante i doppi falli.
Prima in risposta riusciva sulle seconde dell’avversario a comandare lo scambio …….ora ne sbaglia troppe……
Incrociare va benissimo ma con la potenza di prima ……su questo to è stato più che esaustivo .
Mi sembra sia effettivamente meno mobile e non arrivi sulla palla con lo stesso anticipo di qualche tempo fa.
Adesso secondo me gioca anche con la pressione della classifica e del punteggio ma questo è solo colpa di chi la segue ………gettate al vento troppe occasioni quando dovevano essere sfruttate…..
Fare un internazional da testa di serie non è lo stesso che farlo dalle qualificazioni.
Prima bisognava consolidare.
La prestazione di oggi sui numeri è stata peggiore dellle due partite precedenti anche se una persa . Però non si può giudicare dai numeri.
Più partite gioca sono convinto più acquisisce convinzione è più il suo servizio funzionerà perché più tranquilla.
Il maggior problema per me però è la risposta.
Se non si toglie il servizio all’avversario non si vince e il servizio peggiora.
Oggi dai numeri è riuscita a rispondere meglio , spero non sia dovuto dalla pochezza della seconda dell’avversaria.
Vediamo domani …….
Forza Camila.

Forza Camila, sempre con te, finiranno i momenti difficili. Sei stata comunque in testa dall’inizio alla fine… vediamo domani con la cinese di migliorare.

Aggiungo: la Min ha costretto al terzo set la Safarova a Nottingham, quattro giorni fa, attenzione!

min è americana…:-)
non è quella dei vasi…:-)

anche se è di chiare origini cinesi…:-)

Veramente quelli sono Ming, non Min…

si lo so’..scherzavo…:-)

brava camila .
avevamo tutto da perdere..ora sotto con la prossima…
peccato (dopo i buoni numeri di s’hert) i 4 break subiti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.