Wta Praga: Camila batte in due set la Pliskova, numero 3 del mondo



Wta Praga: Camila batte in due set la Pliskova, numero 3 del mondo

Splendida vittoria di Camila Giorgi al primo turno del torneo J&T Banka Prague Open ai danni della padrona di casa Karolina Pliskova, numero 3 del mondo e numero 1 della race.

Primo set, 7-6: set equilibrato ma con Camila sempre avanti. Avanti di un break, che potrebbero anche diventare due. Avanti nelle occasioni: la tennista di macerata ha bisogno però di 6 set point per fare sua la prima frazione dopo poco più di un’ora.

Secondo set, 7-6, 6-2: nel secondo set Camila alza ancor più il livello, strappa due volte il servizio alla Pliskova, non trema quando c’è da salire sul 5-1 né quando va a servire per il match.

È la prima vittoria in carriera contro una top3, la settima contro una top10 per Camila, una delle più belle in carriera. Al secondo turno Camila affronterà Qiang Wang, numero 57 del mondo.

Stefano Berlincioni, presente a Praga, ha intervistato Camila a fine match per Sportface: “Oggi ho cercato di prendere campo il prima possibile, rimanendo aggressiva. Ho fatto qualche errore ma comunque sono rimasta solida anche in risposta. Ero concentrata dal primo punto, ovviamente qualche errore si fa sempre nel tennis, l’importante è non scendere con l’attenzione”.

“Mi sono fermata diverse volte in stagione ma ora mi sento bene e spero di non fermarmi più. L’obiettivo ora è risalire nel ranking, quella è una cosa che viene di conseguenza giocando bene. Prossimi programmi? Madrid, Strasburgo, Parigi e poi tutti i tornei sull’erba”.

About the author

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: Twitter: @veronesem

Related Posts

118 Comments. Leave your Comment right now:

Brava camila ! Non era scontata la vittoria dopo aver battuto pliskova. Punti importantistimi e tanto morale.

e infatti mi pareva strano: la Wang nella race è 26, infatti il suo livello è quello, prime trenta.

Bhè, oggi ha giocato meglio di lunedì.

La vittoria contro la Pliskova, per gioco espresso, non era stata un caso.

Chiedo scusa a Camila ed agli amici per non aver avuto fiducia dopo il primo set.
Non avevo fatto i conti con la ritrovata determinazione di Cami.

Posso sottolineare una banalità?
A Praga si gioca sulla terra!
Da tempo sostengo che Camila può fare bene anche su questa superficie, però devo ammettere che quest’anno ormai pensavo di dovere aspettare l’erba per vederla tornare al suo livello. Invece eccola qui ad imporre il suo gioco sul rosso con tutto il suo enorme potenziale. Guardando i tanti errori che ancora fa, ci si rende conto di quello che potrebbe riservarle il futuro…

Sfondi una porta aperta: negli ultimi anni le vincitrici a Parigi sono state giocatrici potenti che non giocano un tennis da terra, Essendo Camila molto potente coi colpi, in più ben più mobile di Serena, Garbine e Maria, non vedo perchè, magari non vincendo i tornei, non si possa però sempre piazzare bene. Sempre più fitto il mistero di Stoccarda, sicuramente stava male, o si spiega giusto con la negromanzia avversaria quella sconfitta.

Oggi Camila è stata super. Complimenti, avanti così.

io direi che per gli ultimi due set l’aggettivo è uno solo: sontuosa.
Anche oggi è la seconda partita da campionessa in fieri, mi ha ricordato Serena che magari giocando male perde il primo set e poi in progressione trova un tennis sempre più vincente, impressionante. Anche il fatto di aver salvato due break point nel game conclusivo fa pensare che,
piano piano, Camila si stia avvinando alla razza delle vincenti. E l’avversaria per parte sua non ha fatto nulla per perdere, anzi, mi complimento con lei, davvero buonissima giocatrice oggi.

vediamo ora che si inventano i rosiconi!!

Beh, il primo la cinese se lo è preso perchè nei primi turni di risposta Cami di fatto non rispondeva, le uscivano tutte di metri, poi ha beneficiato di alcuni errori a porta vuota. Era logico che se diminuiva gli errori il match dovesse girare, e che la cinese alla lunga dovrebbe calare un po’ fisicamente, le corse alla fine si accumulano. Comunque Camila non è terraiola, o tira forte e profondo o perde, perchè i suoi colpi intermedi sulla terra, puliti come sono, non presentano nessuna difficoltà per una un po’ mobile. Oggi il rovescio incrociato è una meraviglia, il lungolinea pazzesco di ieri invece lo sente meno, per ora.

Mamma mia quant’è veloce a correre. Che talento rubato all’atletica che è questa ragazza! Allenata dai 100 ai 400 è da finale olimpica.

Ora mi pare di vedere tensione nella cinese, Deve tenere questo break, poi al terzo può essere tutta altra storia.

si diciamo che la cinese ha accusato un calo solo ora e Cami sembra ritrovare un po’ più i colpi! speriamo porti a casa questo secondo set e rimanga concentrata cosí anche le terzo!

oggi comunque molto meglio il rovescio incrociato che quello lungo linea!

Comunque sta chinese oggi sta giocando proprio bene, altro che numero 50 e rotti del mondo.

grande reazione! dai teniamo cosí!!

Purtroppo siamo alle solite …pazienza

wang che fa da tergicristallo e purtroppo oggi cami molto fallosa! la cinese aspetta solo l’errore…

aspettiamo, Sta ridando spin al dritto, e infatti ora comincia a ricavarne vincenti, e la Wang ovviamente è aiutata dalla superificie, infatti scambia molto meglio che sul veloce di Shenzen. Cami deve fare come la cinese e rispodere sempre, come sia sia.

speriamo che si ricordi come ha giocato con la Pliskova!

come volevasi dimostrare…

Per ora brava la chinese ad opporsi, però Cami oggi è fuori misura su quasi tutti i colpi. Sta giocando solo piatto, ha cominciato a rispondere solo negli ultimi due game, ed è tornata sciupona. La chinese gioca bene, nei suoi standard, e ovviamente sta capitalizzando gli errori di Camila, che in effetti sono davvero troppi. vediamo se nel secondo set le cose andranno meglio.

managgia per quelle 2 palle break non sfruttate…

meno male che l’hanno messa subito in campo, per ora il meteo dà sole, ma nel pomeriggio è prevista pioggia. Temperatura da dicembre romano, forse oggi anche un giubbino di rinforzo non sarebbe male. Speriamo che ci sia poco vento come nella partita con Pliskova. Per chi chiede molto dal servizio e col lancio di palla alto che ha Cami, meno tira meglio è.
Ps. ho un sogno nel cassetto per il proseguio del torneo. Cami vs Pliskova, sarebbe interessante battere una famiglia nel corso dello stesso evento.

Su Batmanstream e su Watch sports risulterebbe in scaletta qualcuno può smentire o confermare una eventuale diretta ?

wang nella sua carriera ha giocato 16 (!) partite sulla terra 6 W 10 L,di cui 10 dal 2015 ad oggi…
l’anno scorso a parigi ha battuto al primo turno tessah andrianjafitrimo 6-0 6-0
sul cemento ha giocato 320 partite 200W 120 L

al confronto camila è una terraiola…:-)

A maggior ragione la sua vittoria sulla Sakkari è sorprendente.

effettivamente si,ma sakkari non sta’ facendo una gran stagione…8W 9L …2-4 sulla terra…
insomma sta’ partita dobbiamo portarla a casa…:-)

Dopo quella della Pfitzemaier su Camila non sorprende più nulla quest’anno.

Ho rivisto il match con calma, Camila è stata fantastica confermando per i pochi che hanno ancora qualche dubbio le enormi potenzialità, finora espresse solo a tratti.
Ottimi servizio e risposta, colpi per lei fondamentali, resta ancora qualche gratuito di troppo durante la gestione dello scambio, ma stavolta sembravano colpi non casuali ma inseriti in una strategia ben precisa: tenere costantemente sotto pressione la temibile avversaria con colpi sempre lunghi e robusti, per freddarla appena Pliskova accorciava un po’, sfruttando un rovescio lungolinea veramente micidiale!
Ora vediamo come prosegue l’avventura, può essere una svolta, una iniezione di fiducia che può regalare maggiore sicurezza, e anche continuità se fisicamente sta bene.

Domani su SuperTennis sono in programmazione tutte e tre: prima Camila, poi Sara infine Francesca.

Sorry.
What else?
CpS

In meno di venti giorni battute Suarez Navarro e Pliskova, non male. E’ arrivata la primavera per Camila che sembra giocare finalmente con serenità, con grande pazienza e con consapevole determinazione, sempre attaccante pura con i suoi sublimi lungolinea e rovesci, ma ormai sempre più pronta a ragionare. Da Shehnzen in poi il numero degli aces fatti si avvicina ai df. Speriamo che si ripeta con la cinese, assolutamente da non sottovalutare (ha battuto la favorita Sakkari).

La Primavera di Praga.
Speriamo che duri di più.

Mentre la Giorgi batteva la Pliskova, la leonessa d’Italia Schiavone ha battuto la Babos, attuale campionessa olimpica.

Decisamente, le scelte del presidente FIT Angelo Binaghi, appaiono poco fortunate (o poco ragionate, decidete un po’ voi)…

Salve ragazzi,volevo solo far sapere che il campo 2 è coperto dallo streaming.
CpS

Mi auguro che se anche i furbi buffoni politicamente collusi dovessero richiamarla per la Fed Cup, Cami li mandi al diavolo (tra l’ altro per far passare i turni alla gloriosa Italia di fit e coni dovrebbe vincere i suoi due singolari ed il doppio, in coppia non so nemmeno con chi). Meglio, ora che sembra auguriamoci avere trovato il meglio di se stessa ( con tanta sicureza, tranquillità e regolarità non aveva mai giocato), che si dedichi completamente ai tornei che potranno portarla ai vertici del tennis femminile. Dove è indubbio che meriterebbe essere.

camila vyhrála, protože se do chladného českého jara tentokrát teple oblékla:). plíšková hraje jednoduchý tenis – servis, nakročit do kurtu a bum, bum, a když se k tomu nedostane, tak jinou taktiku nevymyslí, obecně se o ní ví, že neběhá, kdo ji rozběhá, ten ji porazí, kdo jí dá krátký míč za síť, tak bude triumfovat. většina českých diváků nevěděla, že camila byla 30. a propadla se kvůli zranění, diváky zmrazilo, když 90. hráčka (camila) přehrávala 3.hráčku (plíškovou), a tahle atmosféra pak dolehla i na plíškovou, které antuka moc nesedí, prohrála i ve stutgartu se siegemund. když camila v prvním setu potřetí zkazila nahraný míč a plíšková dotáhla set do tb, tak jsem se bál, že to camila zase kvůli zbytečným chybám prohraje, jako už tolik zbytečně prohraných zápasů, a tedy i peněz:), občas by to chtělo méně rizika a více techniky a chytrosti, něco okoukat od federera:), ale camila dotáhla první set do výhry a ve druhém už dominovala, plíšková ve druhém setu už byla na psychologické rovině poražená – všemu co je předchází mysl:). rád se na camilu dívám kvůli stylu jakým hraje, jen odbourat ty zbytečné chyby ze situačně nesmyslného rizika, místo něho použít techniku a chytrost – když je hráčka 2 metry za základní čárou, tak to nezahrát vší silou do sítě, ale zahrát lehce za síť, podívat se a více u toho myslet

un ceco che tifa Camila? Benvenuto e…complimenti per il buon gusto.

in realtà non è stato molto carino

Più carino con Camila che non con Pliskova, comunque.

camila je moje oblíbená tenistka, tenisový svět bez ní by nebyl úplný. myslím si ale, že camila potřebuje udělat posun v myšlení, měla by poznat, za jakého stavu hry hrát agesivně, a kdy ubrat na agresivitě a hrát chytře a technicky, kdy riskovat, a kdy nechat hrát a kazit soupeřku, to je schopnost, která odděluje špičkové hráče od talentovaných, je to psychologický aspekt hry. agresivní a riskantní hrou se nedá uhrát 6 míčů v řadě, natož 6 zápasů v řadě, aby vyhrála grand slam. když camila ten posun v myšlení neudělá, tak v jednom zápase porazí hráčku č.3 a ve druhém zápase prohraje s hráčkou č.200, “a nikdo nebude chápat jak je to možné”. můj tip na semifinale: giorgi:siniakova a šafářová:wozniacki a líbilo by se mi finale: giorgi:šafářová https://cs.wikipedia.org/wiki/J%26T_Banka_Prague_Open_2017_%E2%80%93_%C5%BEensk%C3%A1_dvouhra

L’interesse per Camila è spasmodico quasi in ogni angolo del globo. Restano da colonizzare soltanto la Repubblica di Kiribati, il sultanato del Brunei e Città del Vaticano.

Domani ore 11 campo 1.

Gli organizzatori cechi preferiscono non vederla sul centrale (ma dovranno accettare la realtà…)

Beh, ovvio che mettano la Siniakova sul centrale.
E’ coperto televisivamente?

Campo uno suppongo di si

mi sembra di no…

va beh, su, è una sinfonia di ceche sul grand stand e poi c’è Woz contro Ostapenko, che potevano fare? Far vedere al pubblico la giustiziera della loro numero uno? E poi se si dovesse avere una replica di Shenzen, che spettacolo sarebbe? Cami che gioca contro il campo?

Aspetta, aspetta.
Qui siamo su terra, terreno che privilegia il gioco difensivo, perciò la partita è tutta da giocare e partiamo da 0-0.

La cosa per me più lieta è che è la prima a giocare (quindi niente attese e partite al crepuscolo) e la pioggia è prevista per il pomeriggio (quindi non dovrebbe influire su questa partita).

Non mi sembra comunque preferisca neppure lei questa superficie.
Scegli quasi sempre il cemento anche la cinese.
Solitamente gioca solo i tornei obbligatori sulla terra.

Non so che ne pensiate voi, ma ieri non vi è parso di vedere per la prima volta un atteggiamento da campionessa in Camila? Certo, incontri con un livello di gioco eclatante ne ha già fatti vedere, ma stavolta non c’era qualcosa di diverso? Negli incontri importanti da lei vinti in precedenza non ho mai visto tanta pazienza e disponibilità nell’accettare gli episodi negativi, una totale assenza di fretta, di capacità di provare a controllare quello che non andava. Non ha cercato le linee in modo esasperato, non ha forzato al limite tutte le risposte, è stata sempre sul “proprio gioco”. Questa confidenza nel proprio gesto tecnico, non è la caratteristica che fa la campionessa e che finora le era sempre mancata? Anche con la Navarro ha rischiato di perdere, ieri, anche se alla luce del pregresso si poteva temere il tracollo, è stata sempre in controllo del match, e con la Pliskova, una che non si fa certo prendere dall’emotività e magari butta via la partita. Secondo me se n’è accorta pure la Pliskova, che nel secondo set ha trattenuto un po’ il servizio, avendo capito che la prima era vitale per rimanere in partita. E’ stata una buonissima Camila, ma non eccezionale, che per la prima volta ha capito che davvero l’ottanta per cento del suo tennis può permetterle di battere le fortissime in alcune giornate, le meno forti praticamente sempre.
A me pare davvero una giocatrice diversa, ed è probabile che quello che doveva modificare fosse solo questo, fidarsi di più di se stessa.

non è necessario essere perfetti per vincere…basta essere migliori del proprio avversario..

potrebbe essere che forse camila stia cominciando a capirlo e stia iniziando ad essere meno esigente con se stessa…

a me è parso proprio questo, non cercare più il gioco perfetto anche quando qualcosa mancava in lei, cioè il dritto degli ultimi tempi. Comunque i vincenti lungolinea sono da sempre uno dei colpi che fanno il grande giocatore, e lei li sta ritrovando.

Io purtroppo mi sono perso il match, spero che non abbia sbagliato come spesso fa i “rigori” a porta vuota, quel’avventatezza la costa sempre molti punti..

Andy se vuoi c’è tutta la partita sulla pagina facebook di supertennis

La possibilità di avere le partite sulla pagina Facebook di Supertennis è fantastica, la qualità è più che buona e l’intero incontro si scarica facilmente.

Ho visto la replica su Supertennis

comunque non meriti giustificazioni. L’hanno rimandata alle 21, poi stamattina, e tu ancora non l’hai vista. Cenere e carbone per natale p.v.

Potrei metterla su wetransfer, se qualcuno vuole…

Ho visto qualla di stamattina alòle 7:00

Le dichiarazioni di Camila dopo la partita di ieri
“ai microfoni di Sportface.it per una vittoria fondamentale per il futuro e per il morale.

“Sono stata solida, ho fatto certi errori ma solo perché volevo essere più aggressiva – ha detto – Volevo prendere campo appena lei accorciava, non volevo scendere di livello. Sono rimasta concentrata dal primo punto fino all’ultimo: gli errori si possono fare ma è fondamentale non crollare“.

Tanta sfortuna e molti infortuni hanno compromesso nell’ultimo periodo la posizione nel ranking della Giorgi che su questo argomento ha rassicurato i fan: “Mi sono fermata molte volte, sempre per schiena e gomito. Ma ora non ho più problemi fisici, sto bene e non voglio più fermarmi“. Si è notata in tribuna l’assenza del padre Sergio Giorgi: “Non è potuto venire, aveva molte cose da fare. Però il match l’ha seguito in televisione. Mancava in tribuna ma c’era comunque“.
Dopo questo torneo vado a Madrid – ha aggiunto Camila, che per il secondo anno consecutivo non parteciperà agli Internazionali Bnl d’Italia – Giocherò anche Strasburgo e il Roland Garros su terra, poi tutti i tornei su erba“. Aspettative per il ranking? Sono stata sfortunata a fermarmi quest’anno, in certi periodi stavo giocando bene. Devo avere molta pazienza, per me l’importante è giocare più partite possibili senza problemi fisici, poi la classifica arriverà“.
Mi sembrano dichiarazioni di una ragazza che sta piano piano maturando.
Vedremo che accadrà nei prossimi giorni.

Guardando avanti, ieri si è chiusa l’entry list per ‘s Hertogenbosh, e Camila ha ranking #99.
Non ho ancora visto nessuna anticipazione, ma c’è il forte rischio di essere fuori dal MD.

Non sarebbe la volta di provare a chiedere una WC? Come vincitrice del torneo, e sull’eco della prestazione di ieri, penso che avrebbe la possibilità di averla.
L’anno scorso l’attendevano,
http://ricoh-open.nl/2016/04/27/giorgi-komt-terug-om-titel-verdedigen-rosmalen/
ma non ha potuto esserci per i noti problemi, penso che avrebbero piacere di rivederla nel MD.

Brava Cami! Spero rivederti la settimana prossima a Madrid

Ma anche no, se fosse impegnata fino alla fine in quel di Praga…

dal sito del torneo..

karolina Pliskova’s shocking early exit.
01.05.2017

Karolina Pliskova, the top-seeded player at the J&T Banka Prague Open 2017, suffered shocking first round defeat. She faced Camila Giorgi an unpredictable hard-hitting Italian, who had simply outplayed her from the back of the court. Giorgi started the match in a great style and took an early lead 4:1, she even had break points for the 5:1 lead. At that moment the local Player took over the initiative. From the 4:4 score both players hold their nerves, and the set had to be decided in the tie break. Giorgi dictated the play and took the deciding game 8:6.

The second set was one-way traffic. The gutsy Italian controlled the proceedings and won the set 6:2. In the second round, she will face Qiang Wang of China or Maria Sakkari of Greece

Se ho contato bene, abbiamo come winners/unforced (ma questi ultimi potrebbero essere meno, alcuni sono interpretabili)
15-23 nel primo set
11-6 nel secondo set

per un totale di 26-29

Rivedendo la partita (ovviamente l’ho registrata), devo rivalutare la prestazione della Pliskova, soprattutto nel primo parziale dove ha tentato diverse soluzioni di servizio quando quella standard non riusciva a mettere sotto pressione Camila.
Da notare che Camila è salita di livello nel secondo set, anche e soprattutto nella seconda di servizio (i doppi falli li ha commessi tutti nel primo, probabilmente perché rischiava di più la seconda): all’inizio del secondo set, le seconde erano punti della Pliskova, ma poi negli ultimi due turni di battuta (quando la prima di servizio entrava + di rado) Camila è riuscita ad elaborare una seconda insidiosa che ha impedito alla Pliskova di tornare in partita.
Cmq finché è durata la prima di servizio ha portato molti punti diretti (oltre ali aces, anche tanti errori forzati in risposta).

Dimenticavo: visto che nell’intervista Camila ha esplicitamente parlato di Strasburgo, non sarebbe da aggiungere alla programmazione?

Ora Cami è fuori solo di 2 dalle quali di Madrid.

Anche i winners sono interpretabili (nei tabellini, Wimbledon a parte, dove i signori che li compilano sono più competenti secondo me, spesso inseriscono solo quelli che, chi li subisce, non tocca la palla).
Ho appena rivisto l’incontro e il mio personale tabellino riporta 22 (tra cui 6 servizi vincenti) winners e 19 gratuiti per Camila nel primo set; 10 winners (tra cui 5 servizi vincenti) e 14 gratuiti per Pliskova (Camila, sul 4-1, ha commesso 7 gratuiti consecutivi permettendo alla ceca di rientrare).
Nel secondo set: Camila 16 (tra cui 4 servizi vincenti) winners e 6 gratuiti; Pliskova 7 (tra cui 1 servizio vincente) winners e 5 gratuiti.

Dai dati concludo che Pliskova ha giocato meglio nel secondo set ma Camila ha alzato il livello rispetto al primo parziale senza avere nessun passaggio a vuoto. Da segnalare il rovescio lungolinea della ‘bimba’: micidiale nel vero senso del termine (ne ha provati parecchi per chiudere il punto e e ne ha sbagliato UNO -per pochi millimetri-).

Il rendimento di Giorgi, in questa fase della sua carriera, dipende soprattutto da come serve: quando trova continuità alla battuta, acquisisce fiducia e diventa più solida sotto ogni punto di vista. il suo rovescio però, resta un colpo eccezionale. SEMPRE.

Beh… io avevo contato i colpi di Camila non toccati dalla Pliskova.
Secondo me nel secondo set, rispetto al primo dove ha giocato a viso aperto, la Pliskova ha cercato di adottare la tattica che spesso funziona con Camila: aspettare che inizi a sbagliare.
Però, come accaduto con la Suarez, con il prosieguo del match Camila ha sbagliato sempre meno.
La cosa curiosa è che una delle cose che ha concorso alla vittoria di Camila è stata una caratteristica che spesso contraddistingue invece la Pliskova: cioé i punti diretti con la prima di servizio.

Voglio solo mettere in evidenza alcuni numeri del secondo set:
2 ace
0 DF
prime di servizio 56%
punti vinti sulla prima di servizio 93% (ouch!)

nel secondo set ha saggiamente diminuito un po’ la velocità, limitandosi a servizi attorno ai 170, mentre nel primo si è visto che erano per lo più fra 175 e 183. Qualcuno centrale in cui non hanno inquadrato il tachimetro forse anche più veloce. Mi ha stupito invece la sicurezza sulle seconde, che saranno state su una media superiore ai 150 (il più lento che ho letto 146, molte palle sopra i 160) cioè una prima media del novanta per cento delle giocatrici. A parte l’efficacia varia di più le direzioni, e infatti per la Pliskova prevedere dove mettersi a rispondere è stato difficile.

perchè il dritto lungolinea quando funziona no? Hai notato che sono praticamente sparite le rispostacce messe a rete sulle seconde? Anche lì mi pare sia stato grandissimo il miglioramento.

gli unforced mi sembrano troppi nel primo set. lo so che non ne tengono conto nella wta, Sui winner considerando che ha avuto molti servizi vincenti è logico che sembrino meno del solito, anche se quasi trenta in due set su terra all’aperto è un risultato assolutamente fuori dal comune, appannaggio davvero di poche giocatrici.

Camila ha giocato un primo turno contro la numero 1, Serena a Melbourne, ed ha fatto una grande partita pur soccombendo in due set.
Poi ancora un primo turno con la numero 2, Muguruza a Wimbledon, ancora una grande partita ed un set vinto, ma esito ancora negativo.
Ora, sempre un primo turno, con la numero 3, e stavolta l’ha castigata: che cavolo, mò basta, si sarà detta.

Bene,anzi male: questi incontri così difficili e prestigiosi non devono più essere dei primi turni, devono essere semifinali, finali: ci conto!

Grandissima Cami. Questo è il tuo gioco. Ed è un gioco Unico, naturalmente spettacolare, tanto più se raffrontato a quello delle nuove attuali tenniste di vertice. Se riesci a continuare così arriverai presto come meriti nella zona top ten. E allora si che ci sarà da divertirsi… Grazie Cami!

Non capisco perchè quando finalmente Camila vince una partita importante, giocando bene, contro la numero 3 del mondo, numero 1 nella race…la gente invece di esser contenta per questo bellissimo risultato, non fa altro che scrivere su livetennis e su fabeook cose del tipo “la Psilkova quest’anno è un po’ in crisi”….certo…un po’ in crisi…prima nella race e prima di oggi 26 vittorie e 5 sconfitte….o altre cose del tipo…”è andata a fare passerella nel torneo di casa” dove nele ultime due edizioni aveva vinto 9 partite e persa una…quindi una vittoria ed una finale.

Io sono semplicemente contento, e mi godo questa vittoria…sono già due indizi…due vittorie importanti nell’ultimo mese…finalmente segnali di vita…anche se questi altissimi e bassissimi non sono per me spiegabili ( al netto di infortuni.

E’ evidente che rosikano

È un peccato che chi si era professato esperto di tennis (mica come noi decerebrati attirati solo dal biondume di Camila) e si era dato come mission quella di farmi isolare dagli altri utenti (mi volete un po’ bene, vero?) oggi che Camila batte una top10 dopo oltre due anni, la prima top3 in carriera in un match trasmesso in diretta in alta definizione su supertennis in un giorno festivo e in streaming su facebook… non si sia fatto vivo! Peccato, speravo avesse qualche perla da elargire a noi poveri porci.

Dico la mia già che ci siamo sul match: la differenza più che le prime in campo – cui la Pliskova sovente ha risposto vincente – l’ha fatta la combinazione nel servizio da sinistra servizio+rovescio lungolinea di Camila. Quando è entrato, quasi sempre è stato un vincente o per lo meno le ha permesso di prendere in mano lo scambio.

Pliskova nel primo set si è tenuta a galla con l’ottimo servizio, ma salvo in rari casi Camila da fondo ha sempre avuto il controllo. Male a rete, che si sa non è la specialità della casa: Camila ha commesso un errore sanguinoso sul primo set point, la Pliskova invece ha ricamato una stop volley su un passante centrale di Camila da applausi.

A parte il gioco a rete oggi comunque molto molto molto bene Camila, che mi sembra serena anche nell’intervista post partita. Sugli insulti: in realtà lei dice “sì veramente? Alla fine è una partita di tennis sì qualche messaggio… ma non” riferendosi alle minacce di morte che l’intervistatore riporta essere state rivolte ad un altro giocatore italiano (e lì si sente Camila esclamare un tenerissimo “un po’ esagerato, la madonna”).

per me camila ha un buon gioco di rete,superiore alla media delle sue colleghe..
sul set point in realta’ non ha sbagliato una volee’ ma un dritto nei pressi della rete…questo si’ che è un colpo con cui fatica perchè deve giocarlo avanzando e per farlo passare bisogna andare sotto alla palla e dargli top spin(cosa che a lei non viene naturale)..in piu’ in questo caso credo sia rimasta sorpresa dal fatto che la palla di pliskova sia passata sul suo colpo precedente che sembrava definitivo…

un altro errore grave l’ha fatto quando ha sbagliato uno schiaffo al volo di rovescio…pero’ in linea di massima quando deve giocare la voleè se la cava piu’ che egregiamente secondo me

Dice un proverbio: – Una rondine non fa primavera.- Noi altri mai abbiamo proposto di farti isolare, per cui fregatene altamente.
Però per rimanere in ambito di contraddittorio, per me a rete se fa in tempo ad avvicinarsi bene è fantastica, l’unica capace di giocare in tuffo senza cadere poi per terra. E’ vero però che ha poche possibilità di venire a rete, di solito ha già risolto prima o col vincente o con l’errore. E’ come coi passanti. Sicuramente è quella che tira meglio questo colpo, però ci ricava pochi punti perchè per quasi tutte le altre la discesa a rete è tabù. Si è sempre detto che il passante va scaldato, con lei pare che questo non sia necessario.

Rivisto con calma l’incontro. E complicato dare un giudizio. Trovo che abbia poco senso giudicare il singolo incontro ma di solito si cerca di analizzare un periodo più o meno lungo. Camila oggi in particolare nel secondo set e col rovescio a tratti è stata devastante. Cioè, alcuni vincenti sono assurdi, pliskova immobile impietrita quasi. Poi però soltanto una settimana fa aveva perso con una tennista senza classifica. Intendiamoci, errori ne ha commessi, uno in particolare sul set Point sotto rete,il classico rigore a porta vuota ma in generale è sembrata tranquilla,a fine incontro nemmeno particolarmente esaltata, come se avesse vinto una partita normale e non contro la numero tre del mondo. Nel secondo set Carolina sul 4 ad 1 si è messa le mani in testa ,tanto sembrava frustrata. Io non riesco a spiegarmi razionalmente il motivo di queste montagne russe , quindi aspetto altre partite ed altre vittorie , speriamo. Certo che ha avuto anche problemi al gomito e la notizia non è confortante. Vediamo cosa succede. Questevittorie sono importantissime per il morale ma bisogna provare ad avere continuità, cercare di vincere tre, quattro partite altrimenti, anche l l’impresa di oggi ,diventa inutile. Vediamo e speriamo. Comunque contento per camila.

credo che cami non fosse particolarmente esaltata perchè sa’ che puo’ battere la num 3 del mondo,come chiunque altra…sa’ che lei non è la num 90…se valesse realmente quella posizione allora la sua reazione sarebbe stata ben diversa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.