Camila torna in campo a Mosca: primo match contro Lesia Tsurenko



Camila torna in campo a Mosca: primo match contro Lesia Tsurenko

Archiviato l’ottimo torneo di Linz, Camila tornerà in campo martedì nella Kremlin Cup di Mosca, torneo Premier da 710.000 dollari e ultimo impegno stagionale.

A primo turno l’azzurra affronterà la qualificata Lesia Tsurenko, ucraina numero 1 del tabellone cadetto che ha superato il turno decisivo battendo 7-5 al terzo set Paula Kania. La Tsurenko, 25 anni, è la numero 97 del mondo. In stagione ha disputato una finale Itf ed una semifinale WTA, persa contro Karin Knapp a Tashkent.

Il match è in programma come sesto sul Campo 1, i match inizieranno alle 11 ora locale.

Camila Giorgi, il check up. L’analisi di Alessandro Nizegorodcew dopo Linz

About the author

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ci sarà tempo e modo di rifarsi… E-mail: Twitter: @veronesem

Related Posts

225 Comments. Leave your Comment right now:

Brava Camila!! Vittoria con grande autorità nonostante il poco riposo dopo Linz.
Noiosissimo Live score ma per fortuna domani vedremo la partita in diretta
Tutto il tifo per Camila, ma ci tenevo a sottolineare che Flavia, insieme a Karin, son state sempre carine nei confronti di Camila, cosa che non si può dire di Sara e roberta…..
Vedo camila favorita per domani, Flavia, oltre che una bravissima tennista, è anche molto più esperta ed astuta, ma non è in un gran momento, cesondo me basta che camila serva bene e la partita la porta dalla sua parte.

Supertennis conferma la diretta di domani!

arrivato messaggio da supertennis domani diretta su supertennis alle 18 grande sfida..incollato…vai camila

era scontato onestamente

Peccato non averla vista, ma il risultato è tondo.
Capisco che la classifica non la veda come favorita, ma io per domani sono ottimista e lo dico ora.
La forma e il gioco ci sono. Dipenderà tutto dal fatto se ha ancora la forza mentale di giocarsi questo torneo fino in fondo.
Di solito non mi sbilancio, ma spero che porti a casa il primo set per poi lottare sul secondo.
In tutti i modi di soddisfazioni in questi giorni ce ne ha regalate tante….ora quel che viene è davvero di più!
Ottimi segnali per un grande futuro….sempre in salita, ma luminoso.

La bimba va oltre i nostri timori. Sono veramente felice per lei. Adesso si potrebbe aprire un’interessante percorso di rivincite. Ma guardiamo un match alla volta, perché ogni volta che abbiamo fatto voli pindarici sappiamo com’è andata…

Una vittoria significativa che indica maturità e continuità di risultati, inoltre questa è una rilevante reazione alla sconfitta in finale a Linz. Sono cautamente ottimista Scaliamo anche un paio di posizioni nel ranking

la bimba è in forma:)

Ok . Camila nettamente sfavorita domani. Partita dalle insidiose sfaccettature psicologiche per via della sconfitta pesante a IW.
Flavia gioca bene, è avanti in classifica e ci vorrà l’impresa un pò come contro la Pet a Linz.

sfavorita ok…ma non di molto secondo me….Flavia non è decisamente in un buon momento.

capisci a me boy…

Secondo me ti sbagli.
Flavia non ha fatto grandissime partite di recente, magari si sta concentrando sul doppio.
E comunque di risvolti psicologici stavolta non ne vedo proprio: Camila ci ha vinto a Wimbledon e ci ha perso a IW, quindi direi che si conoscono e se la gioca tranquillamente.
Speriamo solo che Flavia non ci massacri con gli ace come fece ad IW…

eh ma allora non avete capito! : )
Sono seguace della teoria di r.b.

tornado a mosca , GRANDE CAMILA .

e intanto tra l’altro scaliamo un’altra posizione e siamo….38!

sfondiamo anche i 1300 punti!!

Dovrebbe scalare due posizioni con questi 55 punti, quindi dovrebbe essere numero 37 del ranking

È interessante notare come quella scarsona e sconosciuta Zarina Diyas, con cui Camila ha perso con la febbre, sia davanti alle quotatissime Sloane Stephens e Caroline Garcia…

Vabbeh che la classifica, anzi il brunching ,non conta nulla, però evidentemente proprio tanto scarsa non dev’essere…

Meno male, si vede che la partita era troppo facile e aveva proprio mollato la concentrazione.
Ora speriamo che domani si possa vederla…

VAMOS PICCOLA FLACA VAMOSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS e domani tocca a Flavia mi spiace per lei ma noi dobbiamo vincere c’e’ troppo gusto a vincere!

Ole ! E domani rivincita con Flavia

domani ci godiamo camila-flavia su supertennis!!

Un treno…
e ora il derby…

partita durissima nel secondo set…

grande camila e domani si batte un’altra top 20

Pratica evasa in 55 minuti e 6 secondi. Grande Camila.

Ottima reazione oggi ed io ci contavo.
Da domani spero che ritrovi anche la tranquillità…l’impegno è importante e con Flavia ci vogliono gioco e testa…bravissima Camila.

gioco, testa, pazienza e… vincenti

6-0 6-3 in meno di un’ora.
Dopo una finale persa meno di 48 ore fa….davvero niente male!!

grande camila oggi davvero… maledetti che l’avete spostata sul campo 2….

Abbiamo trovato una che fa il triplo dei doppi falli di Camila… Intanto tre match point.

Dai che è fatta ! Tieni sto servizio

Eccolo qua break VAMOSSSS

apposto dai….5-3 è fatta!!

Dai facci questo break!

Evvai! serve per il match

chissà se la Pennetta è lì a osservare…

Il live score lascia spazio all’immaginazione.
Passata la furia ha fatto un po’ di casino, ma adesso ci si mette e chiude.

è il classico rilassamento di cui parlava anche Alessandro Nizegorodcew

Quando ne parlo io mi massacrate invece il Nizego…è bravo.

Dai Atom che mi sa che Cami è tornata ad ottimi livelli. sai quanto sono stato critico ma mi pare che la strada è quella giusta..

forza che domani voglio vedere un’altra derby

4-3 – Adesso facciamo il break e chiudiamo questa partita .

Dai dai dai 4 a 3 un piccolo break e chiudiamo la pratica

Ha ricominciato a servire, se ricomincia anche a rispondere siamo a cavallo

brutti presentimenti. Dai speriamo di no

Speriamo che adesso non si innervosisca cercando di chiudere in fretta

da 3-1 a 3-3…sembra che tutto d’un colpo all’improvviso ci sia partita pari.

aspettiamo… si soffre….

per fortuna l’altra sta facendo un sacco di doppi falli

3-2 non cominciamo a regalare

Ecco piccolo regalino, vabe’ ora speriamo che non si ricordi di essere meglio di babbo natale a far regali

si sta distraendo al servizio….

3-1 e servizio… urge teoria per alleviare la sofferenza dei rosikoni…

Sembra tornata la Camila di qualche anno fa…
Quella che, se ti distraevi un attimo, arrivavi che la partita era già finita…

Meglio così, almeno la sofferenza dura di meno.

Le ultime parole famose
3-3 si sta deconcentrando… mannaggia!

3-1…col vento in poppa oggi

Oh l’ho detto che c’è da soffrire… Il livescore è sofferenza pura sempre…..

Io soffro per i rosikoni… Avanti di questo passo si estingueranno. Dovremo segnalarli al WWF

e ci portiamo sul 2-1…dai che il solito calo di inizio secondo set pare essere superato.

Ma porca miseria, mi sono sorbito il doppio della pennetta e poi scopro che non c’e’ streaming.
E per giunta, la telecamera che inquadrava il doppio, dall’alto, mostrava un ritaglio del campo in cui sta giocando Camila. E adesso l’hanno pure scollegata… [email protected]#.

Non c’e’ pace tra gli ulivi…

sono dei veri cretini…

pure io… a saperlo seguivo il livescore dall’inizio

il solito calo di concentrazione all’inizio del secondo set . ha perso il servizio. NOn sono preoccupato però …

Sono molto preoccupato…

ah va bene .. allora mi preoccupo pure io..

Oh tu ha detto che era 0-2…invece era 1-1…

Anch’io… controbreak immediato. Vuoi vedere che adesso mi risolve anche il problema del calo di concentrazione nel secondo set?

subito recuperato….1-1 stiamo concentrati e attenti…cavoli!!

ecco….sembrava troppo facile!! Ha perso subito il servizio nel secondo set….speriamo stia attenta e concentrata….troppe volte abbiamo visto partite dominate e vinte nel primo set e poi andate male.

secondo me l’altra ora si ritira

shock stavo aspettando… e mi ritrovo il campo 2 senza streaming . no che colpo basso

Grande post di Giovaneale grazie.
Quello che mi fa molto piacere è il sorriso di CAMILA nonostante la sconfitta,grande ragazza.
ohhh 6-0 il primo set, è incazzata come una bestia GRRRRRRANDE

che patire senza avere nè lo streaming nè la diretta tv

5-0 evidente contraccolpo psicologico per la sconfitta a linz si ma al contrario. è incazzata nera!!

Questo volevo vedere.

Amici si va di live score

subito 2-0 per Camila….è partita bene dai!!

3-0…l’approccio mentale pare sia stato ottimo.

wow…4-0 secondo me è incazzatissima dalla finale e se la sta mangiando!!

5-0 in 15 minuti….mi fa paura!!

primo set andato. 6-0 in 20 minuti l’avversaria ha fatto 8 punti. Ed è la 97 del mondo….quindi neanche tanto male!!

Cami sul campo 2 … non è possibile. non mi pare ci sia streaming

Hanno messo Cami sul campo 2 e sta cominciando ora. Sapete se c’è streaming?

Non solo le pause per coaching durante i match nei tornei minori. Differentemente dal circuito ATP, la WTA starebbe pensando anche di permettere alle giocatrici, proprio in questi momenti al cambio campo dove è possibile richiedere il proprio coach, di consultare anche le statistiche live del match in corso. Dall’accordo con la SAP, l’agenzia che fornisce al circuito WTA le statistiche dei tornei, le statistiche potrebbero essere fornite tramite un’applicazione per dispositivi mobili e quindi riferite alle giocatrici.
La decisione, a detta di Stacey Allaster, Capo Esecutivo della WTA, verrà discussa dalla ‘board’della WTA in quel di Singapore, e potrà entrare in vigore direttamente dal 2015.

Dai è una battuta e ti sei dimenticato le faccine…

La tanto decantata Garcia spazzata via in meno di un’ora da Krunic! Sta iniziando il doppio che precede l’incontro di Cami, ci siamo quasi!

E’ uscito l’OOP di domani:
La Pennetta come da pronostico è riuscita a battere la Bye (non c’era lo streaming, quindi non sappiamo come… :-)) e gioca sul centrale alle 20.00 contro la vincente di Giorgi – Tsurenko…..
Non diciamo niente…..

Hm, che risultati a Mosca! Si vede che è un torneo di fine stagione e che le ragazze vogliono andare in vacanza.
Speriamo bene, comunque lo streaming è confermato intorno alle ore 19.00.

Tre qualificate, tre vincitrici (e meno male che erano le tre più scarse)
Dobbiamo cominciare a toccarci ….

mi hai tolto il post dalla tastiera….
Tocchiamo tutto il ferro che c’è in casa…..

Solo Camila puo’ combattere le forze oscure che ispirano le gesta delle qualificate a Mosca.

Oggi vinceremo ma soffrendo tantissimo, annulleremo due match point, uno per Katowice e uno per Linz….
Aspettiamoci sofferenza maxima!

spostato a non prima delle 19 l’incontro… mi sa che non avremo streaming.

Perchè? I russi non pagano lo straordinario al cameraman?

Siamo arrivati ad un 15 dalla realizzazione di un sogno,dall’alzare al cielo il primo trofeo importante ma per quanto mi riguarda l’amarezza del momento ha lasciato presto il posto alla grande soddisfazione di aver rivisto finalmente una Cami ritrovata,nel corpo e nello spirito.L’incredibile rimonta del terzo set in finale dall’1-5 al 6-5 e MP vale quanto una vittoria,cancella in un attimo i rimpianti.Cami c’è ed è pronta a dare spettacolo.
Scusate il ritardo,ecco il resoconto del mio viaggio da trombettiere!!
La tre giorni austriaca inizia giovedì pomeriggio,su un treno stracolmo diretto a Venezia…da li altro treno,si viaggia tutta la notte…con me un compagno di viaggio speciale,Zio Gio,nei nostri occhi il desiderio di poter assistere ad una pagina importante nella storia tennistica della nostra Cami.
Si arriva a Linz molto presto,c’è freddo e tanta umidità,bisogna ammazzare il tempo così decidiamo di visitare il centro storico,di “salutare” il Danubio,di fare una puntatina nella pasticceria segnalata da t.o.,poi entriamo nel Duomo..una chiesa come piace a me,sobria nonostante la maestosità.Ci fermiamo un po li,seduti davanti all’altare,insieme ai nostri pensieri e alle nostre speranze.
Si fa l’ora di raggiungere la Tips Arena,ci assiste per un pò google maps,attraversiamo un parco,ci perdiamo ma ci ritroviamo poco dopo..un po come capita a volte nella vita ci guida più l’istinto che la razionalità,ci avventuriamo per una lunga scalinata ma la scelta è giusta,incrociamo una strada in discesa e dopo poco intravediamo lo stadio di calcio e di fianco la Tips
L’attesa davanti al palazzetto sembra non finire mai,dobbiamo aspettare mezzogiorno,Sergio ci avverte via whatsapp…Cami si allena alle 12:30,gli accrediti sono solo da ritirare in biglietteria….
Ci siamo,siamo dentro,neanche il tempo di orientarci che vedo spuntare da sotto una tribuna l’inconfondibile chioma di Sergio,subito dietro Cami…ci salutiamo brevemente,ci spostiamo sul campo 1 ed inizia l’allenamento.
E’ la seconda volta che vedo Cami dal vivo (dopo Roma) ma le emozioni sono sempre nuove,la sua classe unita alla potenza dei colpi,il famoso rumore della pallina che esce dalle corde della sua racchetta mette i brividi,se chiudi gli occhi pensi sia un uomo a colpire così forte ed invece è lei,minuta da non credere eppure capace di sprigionare tanta forza,un rovescio che ti lascia a bocca aperta,una classe cristallina,l’eleganza in ogni gesto,la velocità di braccio,la rapidità dei piedi,lo sparring (che è quello che in semifinale ha seguito la partita con Sergio) che arranca incalzato dall’incessante pressione della palla di Cami:uno spettacolo.
Palleggi,scambi a rete,servizio,risposta,qualche palla in back dello sparring in ottica Erakovic…nel frattempo scatto foto a raffica,le invio in presa diretta al sito (molte verranno poi pubblicate nella fan page di facebook).
L’allenamento dura 40 minuti poi giusto il tempo di risalutarla,farle l’in bocca al lupo e raccomandarle di star tranquilla (per quello che vale) e via a mangiare qualcosa prima della partita.
Prendiamo posto in tribuna,tiriamo fuori le trombette e si parte..Cami è tranquilla,la partita nel primo set fila via liscia,si complica nel secondo in cui la Erakovic sbaglia la palla del set sul 5-4 ed è un errore che paga caro perché Cami chiude la partita in rimonta 7-5,il pubblico è entusiasta,la acclama e noi,finalmente,possiamo sventolare con orgoglio il tricolore (credo ci abbiano inquadrati proprio in quell’occasione).
Il fatto curioso è che a fine partita Cami ci ha confessato che sul 5-4 e servizio Erakovic era sicura che le avrebbe strappato il servizio e così è stato…(quando conta la convinzione oltre che la tecnica. ).
Tenevamo a tal punto la neozelandese (ultimamente stava esprimendo il suo miglior tennis) che il timore di una sconfitta ci aveva portato a non prenotare l’albergo…così salutiamo Sergio e Cami dandoci appuntamento per il giorno dopo e ci mettiamo alla ricerca di un posto dove passare la notte.
Siamo fortunati,ne troviamo uno nelle vicinanze.Cena e a letto pensando al derby italiano,ad una partita che avrà un sapore particolare visto che Cami e Karin sono amiche fuori dal campo.
Chissà quanto conterà,chissà se condizionerà una delle due?
I dubbi vengono sciolti poche ore dopo,arriviamo alla Tips Arena per assistere all’allenamento prima della partita,altri 40 minuti di colpi incredibili ma c’è tensione,ce lo conferma anche Sergio a fine allenamento…altre foto,altri incitamenti,senza disturbarla ma facendole capire che,anche se dall’altra parte ci sarà un’amica,non le faremo mancare il nostro sostegno durante tutto il match.
Pochi minuti prima della partita il presentatore dell’evento ci nota e ci fa un saluto particolare,siamo ufficialmente i “supporters” di Camila Giorgi,abbiamo la bandiera sulle gambe,le trombette pronte ad essere suonate,il pubblico ci regala un bell’applauso..ci sentiamo quasi importanti
La partita ha inizio e Cami dimostra,come ammetterà la stessa Karin poco dopo sulla sua pagina facebook,di essere la più forte.A parte il break concesso ad inizio secondo set ma subito ripreso,la partita è senza storia.A Karin resta una bella corsa nel torneo,a noi un’altra partita da vivere,a Cami una battaglia da vincere.La Pliskova vince l’altra semi per il rotto della cuffia dopo esser stata sotto 3-1 nel terzo set,il titolo lo contenderemo alla ceca.
E vengo alla finale.
Come ogni giorno domenica assistiamo all’allenamento del mattino,Cami sul campo 1 sempre sorridente ma giustamente più tesa e concentrata rispetto ai giorni scorsi.Sul campo centrale,quasi in contemporanea,la Pliskova più che provare qualche colpo si scalda a bassa intensità.
Noi dalla tensione saltiamo completamente il pranzo.
Inizia la partita e la sensazione dai primi scambi è che Cami abbia più colpi della ceca…nonostante questo il punteggio dice altro,5-3 per la Pliskova che molto spesso rimanda palle senza peso nel campo di Cami più per caso che per chiara strategia,è 20 cm più alta,diverse volte le basta allungare il lungo braccio per arpionare i colpi della nostra!
Cami ha bisogno di noi e all’unisono le gridiamo “Cami sei più forte”,è la svolta nel set..sarà stata una coincidenza fatto sta che riesce a riagguantare il set e vincere al tiebreak sfoderando per la prima volta nel match il suo splendido dritto lungolinea.
Siamo ad un set dal titolo!
La Pliskova continua a non regalare niente,Cami inspiegabilmente si irrigidisce,sbaglia diversi colpi di dritto “in sicurezza”,è un bruttissimo segnale e infatti il secondo set scivola via troppo velocemente.La rottura prolungata continua anche nel terzo,la Pliskova chiama il medical timeout ma vince 5 giochi di fila,corre più di prima (ci si poteva aspettava il contrario?) e allunga fino al 5-1,la partita sembra ormai segnata ed invece Cami sorprende tutti,la Pliskova le lascia il game del 5-2 senza praticamente giocare (mi giro verso uno sconsolato Zio Gio e gli dico “questa la paga”),Cami gioca finalmente con la mente libera,si scrolla la tensione che l’ha accompagnata per quasi tutto il match e recupera uno dei due break portandosi sul 3-5,serve bene e va 4-5,strappa ancora il servizio alla ceca ed impatta sul 5-5..è un’apoteosi:tiene ancora il servizio e mette la freccia,vinciamo 6-5.
Le recriminazioni maggiori sono sulla volée sbagliata che l’avrebbe mandata sul 15-40 piuttosto che sul rovescio infossato in rete sul match point.Il tiebreak si è deciso sul 4-4..un solo mini break,peccato davvero!
Premiazione,attesa di quasi un’ora ed ecco Cami che ammette che avrebbe preferito perdere con un doppio 6-0 piuttosto che in questo modo.
Avevamo aspettato scaramanticamente fino a quel momento prima di chiederle una foto ricordo,il sogno che potessimo farla con il trofeo destinato alla vincitrice è stato vicinissimo ma,nonostante la delusione,siamo riusciti a strapparle il suo meraviglioso sorriso che ha messo il punto esclamativo su questa incredibile esperienza.
Si torna a casa con il grande rimpianto di un altro MP non sfruttato ma con alcune considerazioni che vado brevemente ad esporre.
La prima è che Cami è una ragazza dolcissima,timidissima e sempre con il sorriso sulle labbra.
Finalmente è tornata al top fisicamente,dopo mesi in cui sembrava leggermente in ritardo e appannata ora corre veloce,atleticamente è agilissima e il timing è di nuovo quello giusto.Dal vivo vi assicuro che è davvero asciuttissima.
La seconda considerazione è su Sergio:è una persona splendida,gentile e disponibile come pochi.Oltre alla disponibilità per i biglietti lo ringrazio per averci dedicato tempo ed attenzioni,non ci ha mai fatti sentire soli,abbiamo parlato tanto con lui in questi giorni e quello che credo fermamente dopo averlo conosciuto meglio è che è una persona straordinaria,dedita anima e corpo alla famiglia,che ha come unico scopo il bene della figlia.
Traspare,parlandoci,una forza d’animo fuori dal comune,Cami crede in Sergio e noi,che vogliamo bene a Cami e la seguiamo ogni giorno,dobbiamo accettare,rispettare e credere in loro.
Stanno lavorando su tante cose nuove da un punto di vista tecnico,questo 2014 è stato il primo anno vero di Cami nel circuito,ha capito cosa vuol dire viaggiare e giocare ogni settimana,che sensazioni si provano a giocare un primo turno a Bad Gastein e una finale a Katowice o a Linz,è arrivata tardi a giocare con regolarità non solo per l’infortunio alla spalla che l’ha condizionata per più di un anno ma anche perché ha dovuto affrontare dolori e sofferenze che forse,purtroppo,la accompagneranno e con le quali dovrà convivere per sempre.
La sensazione è che finalmente sia sulla strada giusta,fatta di regolarità,solidità e varietà tecnica..chi non vuol vedere i back difensivi è libero di farlo,chi non si aspetterà mai di vederle giocare una smorzata vuol dire che non ha visto con attenzione l’ultima partita con la Pliskova.Cami gioca un tennis diverso,unico nel suo genere…chi vuole altro scelga un’altra tennista,ce ne sono tante in giro!
Chi sceglie Cami sceglie anche Sergio,sceglie la LORO idea di tennis,il LORO gioco!
Evviva Cami,evviva Sergio,evviva la famiglia Giorgi ed evviva noi trombettieri.
Ps.un saluto a Zio Gio,grande compagno d’avventura!
Pps.Cami vuol concludere bene la stagione.

Grande resoconto, Giovaneale. Ci hai fatto aspettare un po’… ma ne è valsa la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.