Schermata 2017-07-05 alle 22.35.22

Vittoria spettacolare di Camila a Wimbledon: sul campo 3 in SW19 a Londra la maceratese vince in tre set contro l’americana numero 18 del mondo Madison Keys e accede al terzo turno dove troverà la lettone Jelena Ostapenko fresca vincitrice del Roland Garros.

Primo set 6-4: a dispetto del punteggio, Camila soffre solamente nel secondo game dove annulla una pericolosissima palla break, poi strappa a 0 il servizio alla Keys con una serie di 3 risposte fulminanti e non trema al servizio.

Secondo set 6-4, 6-7: Cami procede di slancio anche nel secondo parziale, strappa subito la battuta alla Key e si inalza sul 4-2. Qui perde improvvisamente la prima di servizio (89% di punti con la prima in campo nel primo set e percentuali simili fino a metà secondo), e si procede a controbreak fino al 5-5. Due rapidi turni al servizio ed è tiebreak: sono 4 i match point non concretizzati dalla maceratese, ma in almeno tre occasioni l’americana dimostra perché è stata top10 e con esperienza annulla. Alla fine Camila con un doppio fallo cede per 10-12.

Terzo set 6-4 6-7 6-1: con le scorie dei match point sprecati ed il buio ad incombere su Wimbledon, Camila si scuote e domina letteralmente il parziale decisivo. 70% di prime in campo da cui ricava l’88% di punti, 100% a rete e 2/2 palle break concretizzate. In un attimo si trova 5-0, poi va a servire per il match: game equilibrato ma stavolta il braccio non trema e Camila vola al terzo turno raccogliendo anche la quarta vittoria su cinque incontri con top20 nel 2017.

Ecco il tabellino del match:


 

 
Gli highlights e le parole di Camila

 

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
    Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
  • Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
    Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
  • WTA Strasburgo: Camila esce al secondo turno con Ashleigh Barty. Ora si va a Parigi
    WTA Strasburgo: Camila esce al secondo turno con Ashleigh Barty. Ora si va a Parigi

179 Comments. Leave your Comment right now:

  1. riccardo by riccardo

    Le tenniste tamarre non le sopporto e la ostapenko è una di queste. Le sue qualità tennistiche non si discutono , gli urletti in faccia, le continue contumelie con il suo angolo , le discussioni con l’arbitro sono insopportabili. Speriamo che esca alla prossima partita. Il rovescio della medaglia di questo modo di fare è che la Lettone , ha mostrato personalità.
    Quella personalità che oggi a Camila è mancata quando si è trovata per due volte con la possibilità di chiudere , sia il primo che il secondo set e si è persa.
    La risposta è stata inguardabile . La posizione avanzata non ha dato alcun beneficio anzi, ha dato beneficio alla Ostapenko che invece pur stando ben dietro la linea di fondo ha tirato dei comodini , come dice qualcuno, che le hanno dato quasi sempre il punto. Come dire che non serve stare due metri dentro il campo per essere incisivi. La posizione un pò più avanzata può essere utile soltanto in un caso e cioè quando devi chiudere l’angolo per difenderti dal servizio ad uscire.
    Per il resto, quando sei cosi avanti o fai punto subito , oppure ti esponi alla ribattuta dell’avversaria.
    I doppi falli nei momenti decisivi hanno fatto il resto, sempre per rispondere a chi pensa che il doppio fallo è bello .
    Non servono ne statistiche ne numeri , basta aver visto la partita .
    Non è stato un torneo negativo, anzi; il terzo turno secondo me va bene , considerando che un mese fa si era fuori dalle 100.Certamente c’è la delusione per essere state avanti in entrambi i set e non essere riuscita a concretizzare ma purtroppo, Cami, ha dimostrato sempre di non avere continuità. Tuttavia forse non si poteva pretendere troppo , dopo 12-18 mesi davvero negativi . Forse oggi non stava nemmeno benissimo perchè alla fine l’ho vista un pò rigida sulle gambe ma , senza dover accampare per forza pretesti, purtroppo alla fine è mancata perchè penso che la ostapenko di oggi non fosse imbattibile.
    Pazienza.

    • by Vale90

      non sono d’accordo su tutto! Certamente sul fatto di non chiudere e di avere il braccino sui punti importanti siamo tutti d’accordo; ma bisogna riconoscere merito anche alla Ostapenko che ha giocato davvero molto bene e ha fatto dei colpi con angoli pregevoli! La lettone ha comunque una seconda in kick molto buona e che rimbalza molto alta e quindi avere una posizione avanzata permette di anticipare il rimbalzo alto e aggredire subito la risposta! quante volte, dopo una buona risposta di Cami, Jelena da quasi per terra ha ributtato di là comodini altrettanto potenti appoggiandosi alla
      velocità di risposta di Cami? molti!!
      Sono convinto che abbia giocato un ottimo Wimbledon e spero che questo le dia sempre più fiducia e continuità, quella fiducia che si acquisice giocando sempre di più su questi palcoscenici importanti!

      • riccardo by riccardo

        rispetto la Tua opinione , ovviamente non condivido il tuo giudizio sulla prestazione odierna della Ostapenko. Sul fatto che la palla abbia un rimbalzo alto sull’erba….. mah…

        • robdes12 by robdes12

          oddio, proprio ora Murray ha fatto un kick che avrà colpito probabilmente una zolla saltando così alto che Fognini non è manco riuscito ad arrivarci in elevazione. 😉
          E a proposito di regali basta vedere come Fabio ha davvero passato gentilmente un game allo scozzese mandando 4 palle quasi punto fatto tutte sul nastro. Gli italiani sono così, non nascono “carogne” come i nordeuropei.

        • by Vale90

          cosa c’entra? anche se giochi un kick il rimbalzo c’è sempre solo che è meno accentuato! allora tutti dovrebbero giocare drop shot dato che la palla non rimbalza…mah..

    • robdes12 by robdes12

      ma tanto lo sai com’è Cami, alla prossima la ribatte. E’ da sempre che fa così con le forti, manca giusto Serena all’appello, e Venus, se un giorno saranno di nuovo faccia a faccia.

    • boy by boy

      Quella che lei definisce tamarraggine per me è qualcosa che si avvicina alla cattiveria agonistica, a quel volere fortemente la vittoria senza guardare in faccia niente e nessuno…forse camila dovrebbe essere un po più tamarra.

  2. robdes12 by robdes12

    Eppure vedo che ha servito bene, evidentemente è ciccato quando non doveva, e avrà fatto errori che non doveva fare, se entrambe le volte aveva servito per il set. Le manca la quantità di competizione alle spalle per tornei così “pesanti” psicologicamente. L’importante è essersi, per ora, riavvicinata così tanto alle prime, che magari in questi tornei sono più concetrate sul risultato. Va notato poi che la Ostapenko penso giochi libera adesso, ha già vinto uno slam, è molto giovane, per lei il fardello dei punti da difendere arriverà fra un anno, ora tutto è più…disinvolto. In ogni caso la Cami vista nelle precedenti partite era analoga. Con Cornet doveva vincere in due, con Keys uguale, ma è dovuta andare al terzo. Oggi con una più forte non le è riuscito di riscattare ciò che aveva vanificato. Non è ancora la miglior Camila.

    • robdes12 by robdes12

      Ho letto un po’ di articoli, in tutti si scrive che poteva battere la Ostapenko. Serena ha vinto così tanto perchè il suo servizio nei momenti clou non trema mai. Quello di Cami ancora si, ma se ricordate i disastri che con quello combinava la stagione scorsa, già siamo migliorati. Aspettiamo la maturazione delle cose, basta solo che già fra un paio di giorni dimentichi la delusione che, immagino, oggi sarà forte.

  3. by FF.CC.

    ngueeeee ngueeee…

    io non lo so…io piango e basta

    mi dispiace tanto…..

  4. doherty by doherty

    peccato…….ostapenko nel complesso piu’ forte..ha meritato
    brava comunque cami….
    da dopodomani al lavoro di nuovo…
    vaomooooossss !!! camila…

  5. robdes12 by robdes12

    Non ho visto la partita, ho seguito qua e là il livescore. In che cosa è mancata, ragazzi? Errori nei momenti chiave? Poca efficienza nel servizio? Se non ho letto male ha avuto la possibilità di far sua la partita, ma a quanto pare non è andata. Per adesso ha ancora difficoltà a chiudere set già vinti, non è la prima volta da quando è tornata, pur facendo, lo capisco dallo score, partita pari con Ostapenko. Penso che già nel prossimo torneo noteremo un piccolo step verso l’alto.

    • doherty by doherty

      soliti problemi per chiudere i set…

      • robdes12 by robdes12

        appunto. Ma in ogni caso ha fatto partita pari. Non dimentichiamoci che solo pochi mesi fa ha perso da tal Pfizenmaier, dopo essere stata in vantaggio sermpre, nè delle orribili prestazioni sul rosso contro Dodin e Barty, dove davvero no nè esistita. Troppi pochi match giocati rispetto alle altre, ma mi pare che i segnali per una buona stagione sul cemento ci siano.

  6. cubano70 by cubano70

    Doveva essere la partita della svolta.. e lo è stata… Abbiamo capito chi sarà la campionessa del futuro…
    Noi dovremo accontentarci di tifare l altra, una bella tennista con grandi colpi che non regge la tensione dei match importanti e regala una partita che doveva vincere in 2 set..
    Spero che non sia l ultimo treno quello che è passato… d’ altronde la speranza è l ultima a morire…

    • robdes12 by robdes12

      Beh, sarà pure vero, ma a questo riguardo ha fatto ben peggio la Halep, che stava dominando davvero il match poi di colpo ha cominciato a giochicchiare stile Errani, col risultato che la Osta che pareva ormai destinata al discorso delle sfidante ha poi fatto quello della campionessa. Nel femminile succede, ci vogliono caratteri granitici, e Cami non lo ha mai mostrato. Non credo possa mai vincere di carattere, dovrà farlo col talento.

  7. gimusi by gimusi

    eh purtroppo non è un caso che la Ostapenko abbia vinto uno slam…è stata molto solida nei momenti decisivi senza mai mollare…peccato perché Camy ha mostrato ampiamente di giocarsela alla pari…ma è mancato quel poco in più che ha fatto la differenza!

    • by livio71

      lo sapevo che arrivava il commento inutile. camila ha giocato male punto e basta. rispondendo male a una che non tirava dentro una prima! e di nuovo con la risposta avanzata. come si fa a servire per il match e perdere e poi 5/2 e perdere. delusione

      • gimusi by gimusi

        mi pare molto più inutile il tuo! perdere un break di vantaggio fa parte del tennis…la prima a non esserne contenta credo sia Camy…evidentemente ancora manca qualcosa per essere al meglio…ma ha comunque espresso un ottimo gioco…ci saranno tante altre occasioni per rifarsi

      • robdes12 by robdes12

        i fifosi della Novotna che dovevano fare? Spararsi? Però alla fine un Wimbledon l’ha vinto. Io ho visto a Parigi la Sabatini perdere una semifinale contro la Fernandez da un punteggio di 61 50. La dichiarazione postpartita fu che perduto un game Gabriela cominciò dentro di sè a pensare: – questa partita posso perderla,- E l’ha persa, infatti. E’ da poco tempo che Cami rivà avanti nei tornei, la sua solidità allo stress non è ancora ben allenata. Deve continuare a piazzarsi, finchè poi far risultato comincerà a diventare una routine, e troverà in sè il bagaglio di esperienza a cui aggrapparsi nei momenti duri. Che magari sarebbe stato meglio vincere anche oggi, visto che lo poteva, non ci piove, però io non drammatizzerei. Ricordo bene una Camila che perdeva di brutto perchè lo aveva ampiamente meritato, altro che.

    • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

      Si vince e si perde , bisogna vedere COME si perde , perché tutti nel tennis perdono e vincono , la Giorgi ha giocato bene , e anche se ha perso ha mostrato di esser competitiva e in crescita . Ovviamente , oggi ha dispensato qualche ”regaluccio” ma fa parte del personaggio , quello dei regali mi sembra un trend in discesa , bene … .

  8. Gianlu by Gianlu

    Purtroppo è mancata nei due momenti decisivi. Peccato. Vamos Cami

  9. by livio71

    delusione totale…non la guarderò più. non si gioca così. dove era la voglia di vincere? e non dite per favore che l altra ha giocato meglio. camila le ha regalato la partia. cosi non si va da nessuna parte.

    • by Vale90

      sbaglio o avevi già detto cosí altre volte? e puntalmente quando vedi che gioca bene un torneo e passa dei turni ti ripresenti qui elogiandola e poi alla sconfitta ci ripropini gli stessi commenti da vittima! forse è meglio che tu non la segua più una volta per tutte e ti cancelli dal sito (si spero questa volta definitivamente)

  10. etberit by etberit

    Grosso problema, due volte a servire per il set, due volte l’interruttore si mette su OFF. Serve rimedio, è una situazione nota e va affrontata.
    Comunque, se l’è giocata alla pari con la numero 13 e dopo gli altri risultati, possiamo dire che Cami è sulla strada giusta; ancora qualche affinamento e ci darà tante gioie.
    Forza Cami!

    • by livio71

      si se l e giocata alla pari…l hai visto solo tu

      • etberit by etberit

        Non so se non hai visto la partita o non sai leggere. Due volte ha servito per il set, vuol dire che stava per vincere, non che non ha giocato… o forse è troppo per te?

    • by fraronz

      Altra partita che minerà le sue sicurezze ….perché figlia di un passato dove ha avuto le stesse situazioni e non ha chiuso partite già vinte …

  11. by Vale90

    che peccato! davvero tanto il rammarico! cadiamo ma ci rialziamo!! sempre forza Cami!

  12. by Matteo86

    Jelena sta concretizzando tutto ciò che Camila avrebbe potuto essere nella sua carriera di tennista. Complimenti a lei.

    • by fraronz

      Si in effetti soprattutto quando deve chiudere la lettone lo fa mentre Cami quante volte in carriere è mancata !!

  13. by livio71

    sta giocando da schifo

  14. gimusi by gimusi

    peccato…due set quasi vinti e rimessi in gioco così 🙁

  15. by Vale90

    non ha la stessa concentrazione che aveva i 2 match precedenti

  16. by Vale90

    certo che pure a sto giro non tenere il game…

  17. etberit by etberit

    Ostapenkz molto molto solida, sarà durissima.

  18. Gianlu by Gianlu

    La Ostapenko mi è simpática come un gato attaccato ai ….

  19. gimusi by gimusi

    peccato! ma ci siamo dai…Camy continua così!

  20. by r.b.

    5-4 30-0, due DF ininfluenti e vinciamo il set…. 6-4 per noi….bene avanti così….ah no scusate mi ha appena chiamato Kader Nouni e mi ha detto che i DF purtroppo sono influenti e abbiamo perso 7-5… 🙁

  21. by Vale90

    non ci voleva da 5-3 e servizio!

  22. Gianlu by Gianlu

    Vamos Cami!

  23. by Vale90

    ahi dai che ora facciamo il break!

  24. by FF.CC.

    molto bene!

    4-3 e stiamo a vedere

  25. Ace by Ace

    Qualcuno ha un link buono? Grazie!

  26. doherty by doherty

    un saluto a tutti e…
    forza cami !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • by hei gujin

      Sangue freddo, Cami, le emozioni incontrollate lasciale tutte a noi.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      ho sentito una voce sugli spalti.dai Cami credici
      Camila per sempre

  27. by massimo2

    Ora si comincia, molto presto. Forza Camila !!!

  28. by Vale90

    proprio l’incontro tra 2 palettare ci doveva capitare prima O_o

  29. gimusi by gimusi

    Muller pare che si sbrighi!

  30. by Vale90

    ovviamente mai che ci possano essere incontri che finisco brevemente prima di lei!

  31. by fraronz

    Ha iniziato sul campo 8 poi al 3 oggi al 2 …manca L 1

  32. by Vale90

    mi piace che scrivono inizio matches ore 11:30 e poi iniziano alle 12:00! già una mezz’ora persa! bah…

  33. robdes12 by robdes12

    Purtroppo non podrò vedere il match, l’orario coincide con la mia ultima lezione di spagnolo dell’anno (ma qualche sbirciatina allo score sul cellulare la darò comunque). Spero proprio di potermi rifare nei giorni precedenti, se la concentrazione e condizione fisica aiutano. Tifatela voi anche per me, e in ogni caso anche se perdesse questo non inficia la sensazione che abbia finalmente imboccato il percorso giusto. Con più tennis nella testa, gambe e braccia non potrà che migliorare nel corso dell’anno, e stavolta dà proprio l’impressione che il suo tennis così rischioso sia in suo controllo.
    Ovviamente forza pure a Fabio.

  34. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Ho visto che sono citato in qualche commento, e, da buon trombettiere, vorrei chiarire qualche concetto:

    1) come già accaduto troppe volte in passato, molti si stanno gasando. Saranno gli stessi che diverranno i critici più feroci alla prossima sconfitta. Mi permetto un suggerimento: datevi una calmata, nello sport (come nella vita) ci sono vittorie e sconfitte, ma i risultati si ottengono con pazienza e tenacia, non oscillando dall’esaltazione più sfrenata alla depressione più nera.

    2) diversi commenti affermano che le “big” sono fuori, e che questo potrebbe essere l’anno di un outsider, quindi di Camila. Non so se questo sarà l’anno di un outsider, ma spero di no. Io ho sempre pensato che Camila sia una legittima pretendente al titolo, non una outsider. Si vede che i trombettieri sono una razza in via di estinzione! 🙂

    3) Gli avversari vanno rispettati tutti, indistintamente. Ribadisco che la Ostapenko è molto forte e perdere non sarebbe una vergogna. Si può perdere con tutti, figuriamo con una che ha appena vinto Parigi!. Profilo basso, occhio della tigre, impegno e concentrazione: nessuno parte sconfitto, men che meno Camila, ma la vittoria non è affatto scontata.

    • by First

      Guarda, io seriamente sono d’accordo solo sul punto 3, la Ostapenko è forte e va rispettata ma non temuta; come sempre si può vincere o perdere, senza drammi, con preferenza per la prima opzione!

      Scherzosamente invece dico che alla profezia “Trionferemo a Wimbledon” aggiungerei anche l’anno “2017”… Se poi non succede, non cascherà il mondo!
      La scaramanzia non serve, pensiamo positivo: alla stagione sul cemento ci penseremo dopo la conclusione di quella sull’erba… 🙂

    • by First

      Ok, sarà per il 2018. Comunque grazie Cami, hai dato spettacolo e grandissime emozioni!
      Ci saranno sicuramente molte altre occasioni per capitalizzare di più.

      E’ appena uscito anche Fognini, peccato, altro talento che potrebbe fare molto meglio, ma chiaramente ci sono anche gli avversari di oggi, Ostapenko e Murray, che sono di tutto rispetto.

  35. gimusi by gimusi

    grande giornata di tennis…per Camy un match che vale tantissimo…una mini finale contro una grande avversaria…spavalda, in fiducia e in forma…ma ce la si gioca tutta…vamooooosssss 🙂

  36. doherty by doherty

    c’è molto entusiasmo e fiducia tra di noi e mi fa’ piacere…
    camila puo’ vincere anche domani se riuscira’ a giocare al livello dei primi 2 turni..
    prendere in mano il gioco e pochi errori…queste sono le chiavi…
    pero’ non riesco a pensare oltre…:-) un match alla volta,per carita’ !
    a meno che qualcuno mi spieghi come puo’ succedere che la cami che ha giocato contro dodin sia la stessa che giocato contro keys…:-)

    • by r.b.

      Il suo gioco ha bisogno della perfetta forma fisica… Forse al Rolando non si sentiva ancora al meglio… Inoltre la superficie incide parecchio, questo è assolutamente evidente.

    • robdes12 by robdes12

      forse ancora non crede a se stessa come competitiva su terra, ma presto si ricrederà.

  37. by nic650

    Salve trombettieri,
    è da anni che vi seguo e non ho mai avuto il coraggio di scrivervi.
    Domanda: ma gazzetta.it che è il quotidiano online più letto in Italia, avete letto come presenta l’unica italiana che accede al terzo turno di wimbledon?
    Vi stimo tantissimo.

    • by r.b.

      Benvenuto!!!
      Però diventare trombettiere, oltre a fare il tifo per Camila, occorre rispondere a tre facili domande:
      1. Come si chiama il padre nonché head coach, allenatore unico e inamovibile di Camila?
      2. In quale nazione europea e su quale superficie si gioca l’unico torneo WTA vinto finora da Camila?
      3. Come si chiama il luogo oscuro del web dove agiscono i detrattori di Camila, i quali ad ogni vittoria di Camila sono costretti ad ingurgitare quantità industriali di Maalox? 🙂

      Se rispondi a queste semplici domande senza esitare diventerai trombettiere scelto! 🙂

      • by r.b.

        * Per diventare trombettiere

      • by nic650

        Ah Ah fantastico:
        1-Sergio
        2-Olanda erba
        3- purtroppo non ne ho la più pallida idea

        • by r.b.

          Vabbé trombettiere semplice abile e arruolato!
          Mai sentito parlare di Rosikonia? 🙂

          • by nic650

            Intanto grazie.
            Preferisco non rispondere alla tua domanda.
            Ci risentiamo quando la nostra Camila è meno sotto i riflettori e gioca in momenti più down che ci sono nell’arco dell’attività.
            Per adesso forza all’unica tennista in Italia che gioca in una maniera che è uno spettacolo mai visto.
            Grazie ancora.

            • by r.b.

              Grazie a te…avrai capito che in realtà qui ci divertiamo e non tutto è da prendere sul serio…. 🙂

    • doherty by doherty

      non mi sembra che nessuno sia mai stato mangiato…:-)

      Infine toccherà a Camila Giorgi tentare di ripetere gli ottavi raggiunti qui nel 2012. La sua avversaria ha vinto un mesetto fa il Roland Garros e pare destinata a proseguire la striscia vincente. L’erba però non è di colore “rosso” ed è sicuramente più adatta al tennis senza pensieri della Giorgi. Camila non ha mai fatto mistero di puntare alla vittoria a Wimbledon, fin dalle sue prime apparizioni. L’importante è essere convinti. Basta – si fa per dire – 7 vittorie di fila e il gioco è fatto. E’ un Wimbledon donne senza troppi mostri sacri. Sulla via della Giorgi che porta alla finale potrebbero capitarle al massimo Elina Svitolina, Venus Williams, e una tra Simona Halep e Johanna Konta. Perché no!

      insomma ci son trombettieri anche alla gazzetta..:-)

  38. by massimo2

    E’ passata anche la Woszniacki…

  39. by r.b.

    Domani terzo match sul campo 2

  40. by r.b.

    Parola d’ordine: soffriremo ad ogni match fino all’ultimo punto, ma soffriremo per molti match…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      va beh, saranno sofferenze interiori, sempre meglio di quelle di Bethanie, che mi ha ricordato la Compagnoni, Mi sa che è un legamento, spero per lei non sia il rotuleo.
      Ho dato una scorsa al tabellone, sarebbe interessante vedere la rivincita della Svitolina (che non ci sarebbe, se Francesca capisce di tennis come pare).
      ps. Aspetto ancora i famosi cuoricini per Cami.

    • by fraronz

      Sorteggio campo e orario stanotte

  41. robdes12 by robdes12

    se continua così questo wimbledon al femminile, davvero si può pensare in grande senza tanto sforzo. Via Petra, via Kiki, Karolina che se la sta vedendo brutta, le poche che fanno un tennis adatto all’erba si stanno riducendo sempre più. Proviamo a vincere la prossima e a quel punto davvero nessun traguardo è precluso.

    • robdes12 by robdes12

      fuori Pliskova.

      • by r.b.

        La pliskova ha perso…. Sarebbe davvero da sfruttare questo Wimbledon, Karolina era una delle favorite….ora può vincere chiunque…. 🙂
        Noi soffriremo ad ogni match….e non dico altro! 🙂

        • robdes12 by robdes12

          sai, Cami sta giocando maledettamente bene, non fa tutto al suo massimo ma quello che fa è già da piani alti del tennis. Non ho per altro mai visto nessuna rispondere così spesso e così bene alle prime della Keys. Chissà che le sta scattando dentro, forse quando parla di problemi di salute un anno fa ha avuto valori anormali in qualche cosa, magari ematocrito o altre questioni endocrine non regolari. Autostima ok, aiuta, ma non così tanto..Se poi si calcola che avendo avuto vari stop fisici non si sarà certo potuta allenare come nei tabellini di avvicinamento ai suoi picchi, davvero pare che qualcosa all’improvviso si sia sistemato in lei.

  42. giangigb by giangigb

    sono in vacanza in val d’Aosta e dunque ho dovuto aver a che fare con lo slimtrack di wimbledon. Un patire unico. Della serie noi trombettieri sappiamo bene cosa sia il masochismo. Dopo i match point mancati nel secondo set e la sconfitta nel medesimo ho avuto un attimo di disperazione. Perchè ho avuto paura che dopo tanta fatica crollasse di nuovo. E invece vedo 1 a 0 2 a 0 e così fino al 5 a 0- Non volevo crederci. ammetto di aver avuto paura sul 5 a 1 perchè eravamo così vicini alla vittoria di prestigio e sarebbe stato un dramma riprendermi dalla delusione. Quando lo slimtrack ha segnato finalmente il 6 a 1 ho avuto un leggero mancamento 🙂 Vamos flacaaaaaaaaaa

    • by r.b.

      Tu però ti fai del male da solo…. 🙂 Un bar che ha Sky non si trovava proprio?

  43. enzo by enzo

    Cosa può succedere a chi segue questa splendida ragazza (in tutti i sensi ).
    Ero in partenza da Genova per Olbia.
    Nessuna possibilità di seguire la partita se non con in live score e i vostri commenti .
    Primo set vinto bene ,sono euforico e mia moglie che chiede “ma che fai sempre con sto telefono? ” ed io : “sto seguendo la Giorgi “. “Chi? Quella che gioca a tennis ?”.
    ” Sì ” .” Oh ma tu sei malato ?
    Solo che ad un certo punto , ormai in alto mare, non c’è più campo e quindi addio anche al live score .
    Eravamo 5-5 nel secondo ed io sono rimasto con i commenti di r.b.” tieni questo servizio per il TB ” o di robdes ” se va al terzo la vedo molto dura “.
    In cabina dalla tensione non ho chiuso occhio .
    Verso le 5 , sapendo che la nave costeggia la Corsica, sono uscito per captare il segnale francese e finalmente ho letto sul sito “Camila doma la Keys”.
    Non avete idea della mia reazione. ..Ma per fortuna non c’era nessuno nelle vicinanze
    Scrivo solo adesso perché a casa mi sono rilassato con il sonno ” dei giusti”.
    Caro Ghaal, mi sa che questo è l’anno giusto .Ammettilo. ..

    • TEUS by TEUS

      Faccio quella tratta anch’io ogni anno ma, lasciatelo dire, hai commesso un errore madornale partendo così presto. Non a caso io ho il biglietto per lunedì 17, il giorno dopo la fine di Wimbledon. 😉

    • robdes12 by robdes12

      Ma io intendevo per la Keys, ero certo che non fosse in grado di reggere quei ritmi, ha troppo poco tennis giocato nelle gambe (e pure se lo avesse avuto per me perdeva lo stesso). 😉

      • enzo by enzo

        Guarda che quello era proprio l’ultimo commento che ho potuto leggere e ti riferivi a Cami.
        Conoscendo poi la tua oculatezza nei giudizi, ho proprio pensato che Cami stesse cedendo e la tensione non conoscendo il seguito, ha avuto il sopravvento

        • robdes12 by robdes12

          forse hai ragione tu, ero abbastanza sottosopra e scrivevo più che altro per tranquillizzarmi. Sai, io credo nel suo tennis e nel suo enorme talento, ma a furia di leggere per ogni dove tanta sfiducia nella sua possibilità di concludere qualcosa (leggasi tanti articoli su ubi, live tennis etc.) qualche fantasma me lo creo. Per altro avevamo già avuto chiamate sfavorevoli, quell’altra che scentrava risposte e ne ricavava palle velenose, possibilità di interruzione e, soprattutto…se per essere troppo contratta si facesse male? Pensa che quando ha sbagliato il rovescio che le avrebbe dato il secondo set si è pure rivolta con stizza ai tifosi che avevano esultato prima che lei colpisse. Era chiaramente molto scocciata…e Cami imbufalita lo sai che è capace di combinare-

    • by First

      Viste le grandi assenze e la forma scarsa di molte top, può sicuramente essere l’anno di una outsider… 🙂

      • robdes12 by robdes12

        mica sarà la Rogers o la Riske, si spera 😉
        Sai tenendo presente com’è dall’inizio dell’anno, in cui davvero tutte sono state battute da tutte, mi domando se non sia che il livello si è davvero tanto avvicinato, che basta una giornata non al massimo perchè siano tutte alla pari. Certo non me lo aspettavo sull’erba, e non da una Pliskova col servizio che si ritrova.

  44. doherty by doherty

    qualcuno ha visto ostapenko-abanda ?

    • journasesto by journasesto

      No, ma ho visto Ostapenko Sasnovich 🙂

    • robdes12 by robdes12

      io ho visto quella con la Konta, e devo dire che non mi sono piaciute entrambe. La Ostapenko, curiosamente, mi sembra come impacciata nel colpire su erba, e il suo servizio sulla seconda mi pare davvero poca cosa. Per me dipenderà tutto dal servizio di Cami, se quello entra tutto dovrebbe andare a posto. Per altro sulle palle profonde centrali contro la Konta Jelena si è mostrata molto in difficoltà.

      • journasesto by journasesto

        Ostapenko ha, rispetto a Camila, velocità medie del servizio inferiori di 15 kmh sulla prima e di 20 kmh orari sulla seconda. Dati ottenuti confrontando i dati della partita con Abanda rispetto a quelli di Camila con Keys e disponibili sul sito di Wimbledon (dove si trovano i dettagli statistici di tutte le partite). Ovviamente la velocità non è l’unico parametro per valutare l’efficacia del servizio, visto che molto dipende anche dal piazzamento, ma è comunque un dato indicativo. Ieri Ostapenko brekkata 6 volte da Abanda, con 3 ace e 3 doppi falli. Contro Sasnovich 1 ace, 5 doppi falli e 4 break subiti.
        Molto forte in risposta però: contro Abanda 47% dei punti giocati in risposta vinti, contro Sasnovich 55%. In altre parole, Ostapenko è brekkabile, ma di sicuro ti brekka più di una volta in una partita.

        • robdes12 by robdes12

          ergo, servire come ieri per quasi tutta la partita. Se non ricordo male a Katowice venne presa in velocità, non faceva in tempo a piazzarsi. Chiaramente ora è cresciuta di concentrazione e consapevolezza, però tecnicamente mi pare uguale ad un anno fa. Per contro c’è da dire che anche lei ha le giornate in cui non ne mette una in campo, come nella finale con Kasatkina, a cui è bastato palleggiare lungo e rimettere.

  45. TEUS by TEUS

    I signori che compilano i tabellini a Wimbledon sono competenti (gli unici) secondo me. Non includono però i servizi vincenti tra i winners.
    Continuo a pensare che il gioco di Camila dipenda innanzitutto dal rendimento al servizio (servizi vincenti e aces a parte, quando la battuta ‘gira’ bene, le porta una miriade di punti, entra in fiducia, e può diventare davvero devastante, anche in risposta): ai 25 winners del suo match, vanno aggiunti 15 servizi vincenti (40-26 il suo bilancio finale, niente male).
    Keys ha un bilancio winners-gratuiti più o meno alla pari (buono ma non sufficiente per battere la Giorgi vista ieri).
    Non è un caso se, nel primo e nel terzo set (vinti), Camila ha messo a segno, rispettivamente, 7 e 6 servizi vincenti; nel secondo (perso), solo 2. Se la ‘bimba’ serva bene, sull’erba se la gioca contro CHIUNQUE.

    Vamos flaca! Sempre a testa alta.

    • doherty by doherty

      probabilmente perchè un winner per definizione non consente all’avversario di toccare la palla…
      un servizio vincente verra’ calcolato come FE credo..

      • TEUS by TEUS

        Questo è l’errore che fanno in molti, quasi tutti, tra quelli che compilano i tabellini. Non i signori di Wimbledon però (che considerano winners, com’è giusto che sia, anche i colpi in cui viene toccata la palla, se sono definitivi).

        • doherty by doherty

          in effetti se viene toccata con la punta del telaio ad esempio ,sarebbe piu’ giusto conderarlo un winner..

          • robdes12 by robdes12

            Così come le risposte appena scheggiate. Immagino a questo punto il tennista che ha il peggior saldo fra wins e uf sia Isner. Non è che se gli togli i punti diretti al servizio rimanga poi molto. Ma siccome i primi sono tanti, ecco che di vittorie ne ha incamerate parecchie, per il suo livello di tennis.

    • journasesto by journasesto

      Ieri durante la partita mostravano la statistica degli “unreturned services”, cioè dei servizi risposti fuori o in rete, e si vedeva come Keys abbia avuto grossi problemi a rispondere al servizio di Camila perché il numero che la riguardava era molto alto. Purtroppo però nelle statistiche sul sito di Wimbledon questo dato non compare. Le cifre che riporti tu, TEUS, sono riportate dal tuo “personalissimo cartellino”?

  46. by Pasto

    La ragazza mi sembra abbia salito uno scalino importante dal punto di vista mentale liberando tutto il suo immenso talento.Si nota anche da come richiede l’asciugamano !!!

  47. Massimiliano by Massimiliano

    Ora si pone solo un Ostacolenko per arrivare alla seconda settimana.
    E’ stato importante riuscire a concludere il match ieri, perché diversamente da Birmingham, così Camila può prendersi un giorno di riposo per recuperare le energie profuse da match tirati, e questo può fare la differenza.

    • doherty by doherty

      per me ha speso tanto anche mentalmente,perchè venir fuori dai set persi in quel modo sia con cornet che con keys è veramente difficile…tanto si è complicata la vita dando una mano alle avversarie, quanto è stata brava a reagire…
      questa sua capacita’ mi ha veramente impressionato …pero’…spero recuperi…

      • robdes12 by robdes12

        beh, anche la Ostapenko. Ok, a Parigi è stato un festival di vittorie al terzo la sua, ma alla lunga penso che si paghi dazio.

  48. by livio71

    state danno troppo valore alla Ostapenko.

  49. journasesto by journasesto

    Camila, ieri mi hai messo a dura prova, soprattutto alla fine del secondo set: sto seriamente valutando l’eventualità di andare a farmi vedere da uno buono.
    Un abbraccio e un encomio alla squadra di trombettieri presenti sulle tribune, che ieri non hanno fatto mancare il loro sostegno neanche per un secondo.
    Con Ostapenko sarà durissima. Non pensarci Camila! Vai in campo e divertiti. Quando giochi sciolta sei una spanna sopra tutte le altre!

  50. by C.M.

    Qualche considerazione sull’incontro di domani con la Ostapenko:
    1) sono entrambe giocatrici di potenza, la Ostapenko ha dalla sua una maggior stazza e resistenza, Camila è più mobile
    2) entrambe dichiarano apertamente che l’erba è la loro superficie preferita. Anche se abbiamo visto che la Ostapenko se la cava piuttosto bene pure sulla terra rossa…
    3) entrambe sono micidiali quando arrivano al terzo set: Camila ne ha vinti 9 degli ultimi 10
    Ostapenko 8 degli ultimi 9 – ma contro avversarie mediamente un po’ più forti di quelle affrontate da Camila
    4) entrambe sono in fiducia, ma la Osta un po’ di più

    Sarà un match tiratissimo ed incerto dove vedo leggermente favorita la Ostapenko sia per la maggior motivazione (visto che ha perso l’unico confronto diretto), sia perchè mi sembra un po’ più costante nel rendimento.
    Direi 60% Osta – 40% Camila
    Nothing is impossible…

    • biglebowski by biglebowski

      leggo casualmente il tuo intervento e intervengo per assicurarti che, senza averti letto, ho poco fa approfondito il tuo punto 3 in altro ambito e quindi integro.

      Camila Giorgi è in striscia positiva di 7 match, parlo di main draw, al terzo set.
      Le “malcapitate”, con relativi punteggi, sono state le seguenti:

      suarez navarro 62
      wang 62
      vesnina 61
      lepchenko 62
      svitolina 62
      cornet 64
      keys 61
      nell’anno 2017 ha vinto 9 match e ha perso soltanto contro bacsinzski (Australia Open) con il punteggio di 75 al set decisivo.
      il campione, nel quale compaiono diverse tenniste di buon livello (5, 16, 18,27, 41, 55, 68) mostra, a mio parere chiaramente, che il ritmo e la potenza di camila sono difficilmente contrastabili dopo un certo minutaggio, oltre a testimoniare una buona condizione atletica.
      mi pare un buon segnale, non sempre è stato così in passato, quando spesso l’ansia prendeva il sopravvento.

      saluti agli amici e grazie ai trombettieri che mi hanno fatto vivere la diretta dal campo 3 con foto, filmati e commenti tramite what’s up.

  51. by lucio

    Il suo gioco è migliorato dall’inizio dell’anno e chi non lo vedeva era solo in malafede.
    Se arriva la fiducia dalle vittorie sarà difficile per tutte batterla .

  52. by elenina

    Camila scrivo poco ma ti seguo SEMPRE. Sei stata bravissima. Un grosso in bocca al lupo per la ostapenko. Che la forza sua con te!

  53. Madoka by Madoka

    Dico solo che subito dopo il sorteggio discutevo con Giovaneale e Biglebowski che affermavano che era un brutto sorteggio mentre io dicevo che era un ottimo sorteggio.

    Follia dare la Giorgi a 2.45 contro la Keys oggi.

    Anche contro la Ostapenko, può essere favorita o sfavorita, ma non parte cmq battuta, non sono partite che le offrono difficoltà tecniche/tattiche.

    C’è davvero la possibilità di andare avanti. Anche oggi avrebbe meritato di vincere in due per come ha giocato…ma ci sono sempre quei passaggi a vuoto.

    Vediamo se riesco a liberarmi dal lavoro venerdì.

  54. by Pat

    Ottima tenuta mentale nel terzo set dopo 4 math point falliti.Nel passato avrebbe probabilmente mollato e invece oggi si é esaltata e questo é molto importante e rassicurante per il futuro della sua carriera.

  55. doherty by doherty

    oggi cami ha fatto 26 UE su 194 punti giocati (13%)
    primo set 7/59 11%
    secondo set 17/98 17%
    terzo set 2/37 5%

    per lei è un gran risultato…

    • doherty by doherty

      di questi 26, 10 sono DF….
      quindi negli scambi solo 16 UE su 181 punti…8%
      credo sia uno dei migliori risultati di sempre…

      • doherty by doherty

        DF 10/46 = 21 %
        sufficiente…

      • by r.b.

        E tra l’altro cinque doppi falli su dieci sono concentrati nell’ottavo (3), decimo (1) gioco e nel tiebreak (1 sul set point) del secondo set…guarda caso perso…
        Nel primo set ha commesso quattro doppi falli, è vero, ma comune erano tutti in game diversi e in situazioni di punteggio più rassicuranti, tranne nel secondo gioco del primo set, quando ha dovuto affrontare l’unica palla break del set (e per fortuna non ha fatto doppio fallo sulla palla break, ma quando era in vantaggio, concedendo solo la parità alla Keys). Nel quarto gioco il doppio fallo è arrivato sul 40-0, nel sesto gioco sul 15-15 (comunque pericoloso), e nel decimo gioco sul 30-0.

        • doherty by doherty

          senza quei doppi falli nei momenti critici del secondo avrebbe probabilmente vinto in 2..
          come dici giustamente tu quello che conta non è in assoluto la % di DF ma sopratutto il momento in cui li commetti…ci sono delle situazioni di punteggio in cui a costo di tirare una mozzarella la palla deve stare dentro…
          cami sa’ giocare un servizio lavorato..dovrebbe usarlo di piu’..

  56. by mf

    Ho visto solo a sprazzi la partita visto che ero fuori…
    Però in quei pochi punti che ho visto , a parte il tiebreak, ho visto una grande Camila concentrata. Prossimo turno Ostapenko, già battuta ma questo puó essere più uno svantaggio…
    Non ci ferma nessuno!
    Vamoooooos
    -5 🙂

  57. by r.b.

    Camila ha vinto e ha giocato bene perché lei e Sergio ormai seguono pedissequamente i consigli che noi tifosi le diamo qui sul sito…. Ad esempio: la risposta è troppo avanti? Noi lo diciamo (piu che altro è Riccardo) e infatti arretra un pochino e vince…non serve cambiare allenatore…ci siamo già noi! 🙂

    P.S. Anche se a moltissimi sembrerà evidente, meglio sottolineare (come si fa nei titoli di coda dei film) che il presente post è scherzoso e non va preso assolutamente sul serio e che ogni riferimento a fatti o persone realmente esistenti è puramente casuale… 🙂

  58. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    In verità, più passa il tempo più mi convinco che Camila ha un vero e proprio calo fisico quando ci si avvicina all’ora di gioco. Sul 4-3 si è letteralmente raggomitolata sul servizio, ed a mio parere è una perdita di lucidità dovuta alla stanchezza, non solo alla concentrazione. Mi chiedo se non si possa far qualcosa con l’alimentazione, ma credo che ci stiano già pensando. La tenuta nel fondo è buona, ed è venuta fuori, ma oltre alla preparazione atletica secondo me quella è dovuta alla grande energia nervosa di cui dispone Camila.

    Ho visto anche una routine per rimettere a fuoco il gioco, che è venuta meno proprio dalla metà del secondo set in poi, e infatti il costo è stato elevato. Un passaggio a vuoto comunque ci stava, dopo un primo set giocato in modo veramente perfetto, con la freddezza di una veterana… l’esperienza conta, e la portano solo gli anni, credo che Camila stia maturando molto in questo senso, anche semplicemente nel prendere delle pause quando ne ha bisogno. Il terzo set è stato giocato sull’agonismo puro, e la Keys non ha retto, ma oggi sarebbe stata difficile per chiunque.

    Adesso immagino che in giro ci sarà un gran dire che la Keys è una scarsona, ma se una tennista così ha ottenuto ottimi risultati ci sarà un motivo. Forse qualcuno dovrà iniziare a capire che ogni giocatore ha la sua bestia nera, e il torneo lo vinci non solo perché sei bravo, ma anche perché hai la fortuna di non incontrarla. La Keys ha incontrato Camila e ci ha perso, ma se fosse stata dall’altra parte del tabellone chissà quanto sarebbe andata avanti.

    Chi vince non è necessariamente il migliore in assoluto, ma solo quello che ha vinto tutti i suoi match, e magari, con altri avversari, non sarebbe andato lontano.

    Ora c’è la sfida con una Ostapenko in grande fiducia, un match veramente difficile, anche se, come sempre, bisogna avere rispetto per tutti, ma paura di nessuno!

    Una chicca: il pugnetto finale mi ricorda proprio quello di Edberg quando ha svoltato con Becker…SPERIAMO!!!

    • Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

      Ah dimenticavo… la Keys ha uno dei migliori servizi del circuito, e se, sulla prima, Camila stava praticamente sulla linea, sulla seconda è andata spesso un buon passo dentro al campo. Forse a qualcuno dovrebbero fischiare le orecchie…

      • by First

        Le top da Serena a Sharapova, Kvitova, Azarenka, ecc. sono tutte fuori o reduci di infortuni, o sono in un momento non brillante, vedi Kerber, Halep, Radwanska, le seconde linee vanno a corrente molto alternata, probabilmente questo è l’anno buono per una outsider a Wimbledon! E chi può essere secondo te, Ghaal? 🙂

    • by pardemazio

      parere più che legittimo e forse fondato;
      ma non credo sia la tenuta fisica il problema di Camila; non lo è stato in passato e non credo lo sia ora;
      i suoi problemi sono sempre gli stessi che sono spesso comparsi in partite più corte e qundi meno faticose; anche se non lo fa vedere ogni tanto perde la concentrazione e cede alle sue paure, con quel finale di secondo set che è stato emblematico, col classico braccino corto che le ha fatto praticamente regalare il set alla Keys … poi è tornata in partita e per una KEys che non sta brillando da tempo, non c’è stato scampo
      (ma OVVIAMENTE potrei sbagliare io, sia chiaro)

    • robdes12 by robdes12

      Potrebbe essere una mia opinione errata, ma anche sul 5-0 sbagliata la prima risposta mi è parso che abbia volutamente lasciato andare il game: se entra ok, altrimenti sbagliamo subito così andiamo a servire per il match.- In tutta la partita è stato l’unico game in cui è parsa davvero precipitosa, ma avendo ritrovato quel servizio, si doveva sentire sicura del fatto suo. Interessante vedere che ha una velocità media sulla seconda superiore di 15 km a quella della Keys, e nei picchi poi è molto più efficace-

    • doherty by doherty

      si magari ci sara’ un po’ di stanchezza fisica…ma alla fine del secondo set il problema principale è stato il braccino…
      chiunque abbia giocato a tennis anche come nc sa’ perfettamente cosa succede e cosa si prova in cui momenti…:-)

  59. doherty by doherty

    vediamo ostapenko su erba…
    %w 62. (compreso wim junior)
    % w 57 (tolte le partite junior)

    2016 wim 1R/Q birmingham
    2015 wim 2R
    2014 wim junior W

    erba non è la sua superficie preferita,ricordiamoci poi anche di katowice l’anno scorso..:-)

    forza cami !!!!!!!!!!!!

    • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

      Come già scritto , Kamy perde contro mia nonna , ma trita le top ten . Perché? Credo che nella Giorgi scatti una soglia di attenzione , tensione , aggressività quando ha di fronte una avversaria tosta , e la Keis è veramente tosta anche perché è cambiata in meglio dall’anno scorso , la keis ha giocato a livelli stellari e non le è bastato per domare la Giorgi . E’ veramente una cosa strana , che Giorgi fatica di più con delle tenniste ”scarse” e diventi una macchina da guerra contro i vertici del ranking mondiale . Bè adesso c’è Ostapenko da affrontare , mi spiace ma Giorgi sarà anche un Leone davanti a certe top ten , ma Ostapenko fa un tennis molto molto vario , riesce a spiazzare l’avversaria con una fantasia di colpi eccezionale per compensare la mancanza di potenza . Ad ogni modo son molto contento che Kami ha espresso un tennis stupendo oggi , testarda tenace lottatrice , bravissima . Ma ha dei ”TALLONI D’ACHILLE” ancora da sistemare , spero che non li affronti dicendo ”sono fatta così” , non è lo spirito che la fa salire di livello .

      • by r.b.

        Non sono d’accordo, Ostapenko gioca di potenza e la varietà è un optional….è comunque molto giovane e non è detto che non possa arricchire il suo repertorio in futuro….

      • robdes12 by robdes12

        la Ostapenko in che cosa sarebbe varia? Ho visto molte sue partite ma tutte ste variazioni non le ho mai notate. Per altro il difetto di potenza dove sarebbe? Non è che ti stai confondendo con la Kasatkina?

        • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

          mi farebbe molto piacere esser in errore , perché se la mettiamo sul piano della potenza la Giorgi ha buone probabilità di prevalere … vedremo ..

          • robdes12 by robdes12

            potenza dei colpi in movimento ne ha più Cami, in questo penso si possa affermare che è la prima del lotto. Da ferme invece è una bella lotta con altre bombardiere. Jelena a Parigi ha affrontato, se non ricordo male, per lo più giocatrici con palla meno penetrante della sua, dovremo vedere se riesce a tirare i suoi vincenti anche sballottata di qua e di là. Ieri la Keys non c’è riuscita, a Praga nemmeno la Pliskova, e siccome non c’è due senza tre….;)

            • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

              a bè sarebbe veramente bello se facesse fuori la Ostapenko , magari con un pochino di fortuna …. poi non resta che la Svitolina da tritare … spero che la fama di ”ammazza top-ten” continui a brillare fino alla finale … sarebbe la più bella cosa che possa capitare nella carriera di una tennista , portare a casa Wimbledon e farebbe anche piacere a me perché sta venendo fuori una tennista senza la benedizione della lobby romana . Ad ogni modo ho sognato , anche se perde è stata bravissima comunque … mi ha dato fastidio quando ha perso contro la Barty con una serie di regaloni e svarioni causati ancora dall’eccesso di potenza …. quando non riesce a trovare il giusto rapporto tra potenza e precisione fa dei regaloni incredibili …

  60. phantom14 by phantom14

    Brava Camila !!!! Sei stata INCONTENIBILE !!!!

  61. by r.b.

    Oggi per larghi tratti si è vista una grandissima Camila Giorgi, sopratutto nel primo set.. Nel secondo set la tensione e l’emozione le hanno giocato un brutto scherzo, ma il terzo set è andato via fin troppo liscio….
    Ostapenko non perde da chissà quanti match…dovrà finire la serie prima o poi (speriamo prima)… 🙂

    • by r.b.

      È ovviamente una iperbole…so benissimo che Jelena ha perso settimana scorsa a Eastbourne dalla Konta…però a parte quel match non perde da Roma…

  62. by massimo2

    E c’era chi svalutava la sua vittoria sulla Svitolina dicendo che la slava era infortunata al piede, si è visto a Wimbledon quanto fosse infondato questo pregiudizio. Quattro vittorie consecutive su top 20 dal maggio scorso!

    • by r.b.

      E la prossima è già nel mirino…

    • robdes12 by robdes12

      ma tanto pure se arrivasse in finale e la perdesse, c’è chi scriverebbe che è incapace di fare il passo definitivo, che è un puro caso dovuto alle altre che facevano pena, che invece la Ostapenko ha fatto subito centro e bla bla. E’ la solita solfa dell’anti-italianismo degli italiani. L’erba del vicino è sempre la più verde, si sa.

  63. marki by marki

    godo

  64. doherty by doherty

    brava,brava,brava cami !

    oggi ha giocato una partita quasi perfetta…insomma ha giocato a tennis…raramente l’ho vista cosi’ attenta,concentrata,solida,pochi gratuiti,buona anche in difesa..
    questo è giocare a tennis…non lo spingere sempre e comunque

    unico neo i 2 game (sopratutto il primo..quello dei 3 df) alla fine del secondo…non ha ancora l’esperienza necessaria per tenere a bada la tensione..ci deve lavorare( ed aver vinto questa partita fa’ parte del lavoro)

    • by r.b.

      Sottoscrivo in pieno!

      • doherty by doherty

        si…:-)
        cami puo’ imparare da quel game che nel momento in cui è sotto tensione al servizio deve giocare una prima carica in kick al corpo…una via di mezzo tra la prima e la seconda e tenerla in campo…
        stavolta è andata bene perchè comunque ha avuto una gran reazione nel terzo,ma contro una giocatrice piu’ solida e smaliziata di keys avrebbe probabilmente pagato un prezzo molto piu’ alto…

        • by r.b.

          C’è da dire anche che Madison non giocava dal Roland Garros e che ha subito due interventi al polso…

          • robdes12 by robdes12

            vero, ma il servizio c’era, e Cami ha quasi sempre risposto benissimo anche alle prime di Madison, e non certo con risposte di puro contenimento, anzi. Quante sono capaci di farlo per tutto un match di due ore? Un paio di giocatrici oltre Cami.

  65. by pardemazio

    è l’unica che più volte nel corso della partita, mi fa venir voglia di rompere lo schermo o esultare e che dopo averla vista mi fa sembrar noiose le altre partite — Stasera a rischiare è stato il mio monitor, quando a fine secondo set ha gettato via più volte la possibilità di chiuderla subito (quando le è venuto il braccino, per esser chiari).
    Quindi, cara e bellissima Camila, ti prego, per il bene del mio patrimonio hardware, vinci ancora .e ancora … e ancora; ad esempio contro la Ostapenko, tua prossima avversaria, che al contrario della Keys, è in ottimo momento di forma. —

    • robdes12 by robdes12

      E’ una reazione normale che si spiega benissimo con una serie di concause. Cami gioca un tennis che, per i parametri attuali, dovrebbe essere impossibile. E’ esile e non ha i cm delle bombardiere, eppure ha una tale velocità di braccio che le permette di essere assolutamente loro pari; Inoltre è la prima tennista che riesce a muoversi con altrettanta facilità sia in laterale che in avanti su un campo da tennis. In fondo, Camila è un po’ come il mistero del calabrone, troppo pesante per la sua portata alare e che dovrebbe volare a stento, eppure vola eccome. Alla fin fine è la Lenglenne dei nostri giorni. Aerea. elegante, fascinosa, charmante. Le altre neanche entrano in questa classifica.

  66. ghezzo63 by ghezzo63

    non ci sono parole…..vamooooooooosssssssssssssss cami !!!!!!!!! sempre e comunque CAMILA GIORGI !!!

  67. hector by hector

    Anche a McEnroe non era servito vincere il tie-break del penultimo set trentasette anni or sono.
    D’ora in poi quel match resterà solo uno sbiadito ricordo e verrà soppiantato nell’immaginario collettivo da quello appena concluso.
    Camila, who else?

  68. by SanTommaso

    Una delle partite migliori della carriera sotto tantissimi aspetti. In primis, la reazione pazzesca dopo aver perso in quel modo il secondo set.

    Per la cronaca: Key 3 ace e 3 df, saldo 0. Camila 2 ace e 10 df, saldo -8. Sarà sicuramente dispiaciutissima, mentre la Keys starà facendo i salti di gioia.

    Altra cosa: c’è Sergio a Wimbledon, come sempre. Certo, non ci sono i coaching ma uno sguardo all’angolo lo si da comunque. Oggi la supercampionessa all’angolo della Keys se la rideva nascosta sotto il cappellino con la sua pupilla in difficoltà nel primo set, poi non ha mai incoraggiato la Keys nel terzo.

    Viva i supercoach, abbasso Sergio che non sa niente di tennis, mi raccomando…

  69. doherty by doherty

    vamoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooossssssssssssssssssssss!!!!!!!!!!!! camila…

    questa ragazza mi fara’ morire…

  70. robdes12 by robdes12

    r.b… per Petra i cuori sono stati tre, mo’ mi pare il caso di metterne almeno cinque. 😉

Leave a Reply