2014 Australian Open - Day 4
Si ferma al primo turno l'Australian Open 2017 di Camila, che esce per mano della svizzera Timea Bacsinszky, ventisettenne numero 15 del ranking WTA, per 4-6 6-3 5-7 in due ore e trenta minuti di gioco.

Primo set: 4-6. Inizio difficile per Camila, che subisce un break a zero, ha due palle per recuperare subito ma va sotto 0-2. Nel successivo servizio della svizzera ottiene il controbreak, per poi perdere però il servizio successivo. Nei game seguenti invece non ci saranno più palle break e la Bacsinszky chiude il set alla prima possibilità sul proprio servizio.
Secondo set: 4-6 6-3. Camila annulla una palla break nel terzo game, per poi strappare il servizio all'avversaria a zero. Sul 4-2 un break a testa portano Camila a servire per il set: si tratta di un gioco lunghissimo, durato 22 punti, in cui Camila annulla 5 palle break e chiude nel quinto set point.
Terzo set: 4-6 6-3 5-7. Dopo il primo gioco tenuto dalla svizzera, Camila ha di nuovo un lungo turno di servizio, ma questa volta lo perde, pur avendo annullato altre 4 palle break. Riesce però subito a ottenere un controbreak, facendosi recuperare da 0-40, ma sfruttando un errore gratuito della Bacsinszky nella quarta palla break del game. Nel sesto game, da 0-30 Camila recupera con un incredibile punto, ha la palla per pareggiare ma non la sfrutta e cede il servizio andando 2-4. La svizzera va a servire per il match, va sotto 0-40 e recupera, ma alla quarta palla break Camila ottiene il gioco. Sul 5-5 Camila ha due palle break, ma sulla prima manda di poco lungo un attacco, mentre sulla seconda è brava la svizzera ad annullare, portandosi poi sul 6-5. Qui Camila è brava ad annullare due match point, ma sulla palla game commette un doppio fallo. Camila annulla un altro match point, ma al quarto deve cedere alla svizzera.

Ecco il tabellino del match:

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio
    Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio
  • La programmazione di Camila per il 2017
    La programmazione di Camila per il 2017
  • Wta Mosca, Camila avanza nelle quali
    Wta Mosca, Camila avanza nelle quali
  • Quali a Mosca, sorteggiato il tabellone
    Quali a Mosca, sorteggiato il tabellone

168 Comments. Leave your Comment right now:

  1. hector by hector

    CON LE PEGGIORI INTENZIONI

    A pensare male si fa peccato ma spesso ci si indovina: citare Giulio Andreotti, uno dei responsabili del debito mostre accumulato negli anni dallo Stato italiano, non mi sconfinfera ma è il modo più semplice per mettere i puntini sulle “i”. Orbene, l’articolo su Panorama è vergato da tale Antonella Piperno, che risulta essere la PAD (neologismo da lei stessa coniato che sta per “partner a distanza”) del giornalista Piero Valesio. I due, non importa se a distanza o meno, scrivono insieme un libro. “Che ci azzecca?”, direbbe uno di coloro che il regno di Andreotti ha contribuito a disfare? Beh, Piero Valesio all’epoca della rottura di Camila con la FIT, pubblicò sul quotidiano sportivo “Tuttosporc” un articolo al vetriolo su Camila stessa in cui si stracciava le vesti prendendo le parti della FIT. Non bisogna essere nè emuli di Sherlock Holmes nè tantomeno di John Holmes per scoprire che il nostro risulta essere collaboratore della rivista “Supertennis” il cui direttore è un certo Angelo…Binago…Binaguz….boh adesso non mi viene in mente. L’articolo di Piperno viene poi ripreso sul sito della FIT. Che poi Attanasio Cavallo Valesio abbia sul suo profilo FB il logo di Supertennis e la foto di Sara Eraani (auguri da parte mia a Sara per una pronta guarigione!) non rappresenta evento censurabile ma solo l’ultima tessera del puzzle.Meditate gente, meditate! Non tanto sulla veridicità della notizia “Lele Mora” ma su questo intreccio gonfio di putridume. Adesso che il Circo Barnum ha chiuso è consolante che ci sia chi cerca di farlo rivivere costantemente su quotidiani e riviste.

  2. nicolino by nicolino

    Lele Mora entra a far parte della squadra di Camila Giorgi http://www.federtennis.it/DettaglioNews.asp?IDNews=83367

  3. fabius by fabius

    Non c’è nessuna notizia, niente che neanche giustifichi una smentita.
    Il Mora ha espresso pochi pensieri, alcuni condivisibili: “Camila ha bisogno di attenzioni”, altri meno, alcune farneticazioni, ma sono sue opinioni.
    Non vanta nessun contatto, non afferma che ci sia alcuna collaborazione, secondo la giornalista si autodefinisce “suggeritore esterno”, cioè niente.

    Non mi aspetto nessuna smentita alle parole del Mora, perché nulla c’è da smentire. Sarebbe invece utile un chiarimento ed una diffida alle testate che da quelle dichiarazioni hanno voluto immaginarsi una collaborazione formalizzata.

    • by Fabblack

      Infatti, urge perlomeno una “presa di distanza”, visto che non si possono smentire cose dette da altra persona.
      Ribadisco la mia opinione: se proprio c’era bisogno di un p.r., sicuramente bisognava puntare su uno perlomeno incensurato; Camila è già nell’occhio del ciclone e non si sentiva la necessità di andarsi a cercare motu proprio un altro bersaglio da dipingersi sulla schiena.
      Spero che sia la solita bufala e ne sarei sollevato, perché se dopo quasi un anno che ti sei “liberato” della FIT, proprio ora che sembravi in ripresa, non solo ci torni, ma ci torni con e grazie ad un criminale conclamato come Mora, diventi indifendibile.

  4. robdes12 by robdes12

    Lele Mora? Sarà forse per dare impulso alla nascente ditta di abbigliamento della madre? Mora nel mondo del glamour milanese è uno che ci ha sguazzato a lungo, e quindi penso abbia i contatti giusti, ma mi auguro che Cami non faccia come Federer e si metta a mostrare l’efficacia di un rasoio per depilazioni o un ausilio depurativo come Del Piero. Comunque sia, pur pensando che sia solo un contatto collaterale alla sua attività e che lei difficilmente si farà tentare dal mondo tentacolare che quel signore ha rappresentato in modo più che persuasivo, la notizia è uscita al solito in un momento per nulla opportuno. In una fase in cui ci si sta ricostruindo sportivamente sarebbe meglio lavorare in tranquillità e senza squilli di fanfara indiscreta.
    Invece, anche se è solo un palliativo, per tornare al tennis in Australia, devo dire che nel femminile comincio a temere la solita Serena penso contro una fra Konta e Pliskova per la vittoria finale, per il resto ci sono tutti risultati strani, pare davvero che non ci sia nessun ranking in questo periodo, sono tutte (e fra queste Camila) imprecise e giocano in modo raffazzonato. Nei maschi invece i valori sembrano più stabili. Boh, un tempo era l’esatto contrario.

  5. mf by mf

    Mah non so questa collaborazione con Lele Mora la trovo abbastanza assurda! Con tutti i manager che ci sono nel mondo deve scegliere una persona orrenda, un criminale , il passato lo conosciamo tutti ! Probabilmente ha scelto lui per dedicarsi al mondo dello spettacolo dopo il tennis…
    Spero che questo “dopo” sia veramente lontano perchè se smette Camila,il tennis femminile, parlando di spettacolarità, diventa solo noia…
    Intanto noto con piacere che nella programmazione è stato inserito San Pietroburgo, dove Camila giocherà le quali 🙂
    Forza Camila, non distrarti dal tennis che puoi arrivare davvero in alto!

    • robdes12 by robdes12

      una così timida e chiusa lo spettacolo? Se vuole fare la trapezista ok ma non so davvero come potrebbe fare la soubrette o la presenzialista agli assurdi programmi della televisione d’intrattenimento. Io penso un po’ di più al settore moda. Comunque, pur senza fare il moralista (anche perchè in questo momento storico un romano ha poca morale pubblica da sbandierare, ahimè), la persona scelta è davvero repulsiva da tutti i lati in cui la si guardi. Ma siccome tutti hanno diritto alla redenzione, soprattutto nella culla del cattolicesimo, si spera che una persona semplice e lineare come condotta di vita qual’è Camila possa permettergli di riabilitarsi. Ci credo poco perchè il mondo dell’immagine è basato in sè sull’inganno e la persuasione, se non surrettizia, quanto meno enfatica. Ma se gente è diventata imprescindibile solo per aver concesso al resto del mondo di riempire l’etere di cippetti e avatar risibili, farsi rappresentare da Mora in fondo, se scelta sbagliata, può danneggiare solo Camila stessa, non certo far diffondere il complesso di Erostrato a sindrome più diffusa del globo come hanno fatto i creatori dei social network suddetti.

  6. by Fabblack

    La mia opinione è che se si aveva bisogno di un p.r., sicuramente avrei puntato su uno incensurato.
    Poi può dirsi che sia la solita bufala e ne sarei sollevato, perché se dopo quasi un anno che ti sei “liberato” della FIT, non solo ci torni, ma ci torni con e grazie ad un criminale conclamato come Mora….

  7. etberit by etberit

    Interessante la notizia della collaborazione esterna di Lele Mora.
    Camila aveva aperto una breccia nel filtro, costruito dall’età, che limita gli entusiasmi, avevo riscoperto il piacere di esaltarmi e di soffrire per una passione sportiva. Fermo restando che della propria vita secondo me ognuno è libero di fare quello che gli pare fino a quando non provoca male agli altri, credo che da oggi continuerò a seguire la carriera di questa ragazza, ma smetterò di scriverne qui e altrove fino a “data da destinarsi”.
    Un saluto a tutti i tifosi di Camila.

    • hector by hector

      Io invece mi fido di Camila. Nonostante Mora, resterà bionda.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Ragazzi ma di che cosa state parlando? Che c’entra Lele Mora? Fatemi capire, sono totalmente all’oscuro.
      CAMILA PER SEMPRE

    • WEBCAMI51 by WEBCAMI51

      ciao. non scrivo da tempo perchè ho avuto altre cose da fare più importanti.
      ogni tanto leggo velocemente qualche commento.
      condivido tutto quello che hai scritto.
      Auguri a Camila e a quasi tutti i suoi tifosi.

    • by andreino

      Certo che ognuno è libero di fare quello che vuole, ma c’è un limite alla decenza e alla dignità.
      Attendo una smentita dallo staff.

  8. by livio71

    se vera la notizia di lele mora….mi lascia molto perplesso

  9. robdes12 by robdes12

    Interessante la partita Fognini-Paire. Tre palle break per intascare il primo set, gratuito di rovescio sul nastro e si va al tiebreak. Due servizi da tenere in cui si buttano via due punti sbagliando due colpi in cui si era in completo vantaggio nello scambio, uno in rete l’altro fuori di due metri, poi subito dopo grandissima risposta per poi ributtare via i punti. Vi ricorda nessuno questa situazione? Ora non mi si venga a dire che il problema delle carriere dei due suddetti sia dovuto a talento tennistico insufficiente, ne hanno addirittura fin troppo entrambe, ma quando manca la capacità di stare sulla partita come invece una Errani, Timea, Kerber etc, tutte enormemente meno dotate ecco quello che succede. Altro che padri, talento tennistico tutto sommato modesto e bla bla. Camila difetta di cali di concentrazione e basta. Prima li aveva solo con le scartine e mai con le top, ora pare che la cosa si stia invertendo, più o meno e vediamo se nel proseguio di stagione anzichè alti e bassi riesca a attestarsi su un livello medio. Non è possibile che ci voglia una Camila al 100 per cento per vincere le partite, dovrebbe con quasi tutte essere sufficiente una al 70, se si limitano ragionevolmente i gratuiti davvero tali.

    • by livio71

      camila deve ridurre gli errori gratuiti che sono davvero tanti troppi come nell’ultima partita, oramail le altre giocatrici lo sanno, e sanno come comportarsi. sperano solo che non sia in giornata giusta. Il problema è mentale e basta. fisicamente è la migliore. A volte si vede proprio che non riesce a trovare la mezza misura…deve per forza tirare forte. Basta a volte tirare un po’ meno forte quando oramai sai che il punto è tuo all’80%. Questo aspetto del suo tennis dovrebbe essere risolto. Sono due anni che camila fa alti e bassi e oramai il tempo passato è tanto, troppo per riuscire a comprendere ancora queste lacune. Si è visto ultimamente: nei tornei meno importanti riesce ad avanzare, appena si presenta ad un grande slam dove il livello si alza non riesce a passare. Dovrebbe giocare di piu’ di sicuro che perfezionare i miglioramenti e questo te lo da anche il campo e le partite e poi giocare qualche torneo in più e di difficoltà minore. Speriamo.

  10. by lucio

    Vediamo chi convocheranno in Fed ………quelli della federazione non saranno così spavaldi …..il capitano ha lasciato proprio al momento giusto……auguri per Sara grande lottatrice.

    • robdes12 by robdes12

      ma tanto anche se la convocassero e lei accettasse, con chi la giocherebbe? Con la Knapp infortunata, con Sara Errani in ricostruzione atletica, con Roberta ancora a mezzo servizio? E il doppio? Barazzutti è stato molto furbo, ha lasciato la nave esattamente un attimo prima che affondasse. Ora come ora, a parte il favore che farebbe a noi perchè la vedremmo giocare, è meglio che Camila se pure avesse un minimo di voglia di tornare in Fed se la togliesse. Dovrebbe da sola caricarsi del peso di far avanzare l’intera squadra, e quindi aggiungere stress a quello che già si porta dentro…..dalla partita persa contro Venus (è lì che è cominciato l’ingarbugliamento della sua carriera contro le top, quando ha perso una partita praticamente vinta).

      • by lucio

        Concordo in pieno …………………….. a tal proposito secondo voi riceverà una wc per Roma……. eh eh eh ?

        • robdes12 by robdes12

          ci sarà un’altra giocatrice italiana a Roma a parte Camila se continua così? Ma poi non credo proprio che avrà bisogno di wild card per quel periodo. Siamo sicuri che non sarà invece fra le teste di serie? Io penso di sì. 😉
          ps. Basta col tennis omologato, viva Camila, Fognini, Paire, Dolgopolov, Dimitrov, giocatori che sanno fare praticamente tutto (Cami, riprendi il discorso rovescio in back, quando serve per rientrare serve, e tu lo sai pure fare).

      • Andy by Andy

        Credo sarebbe non solo inutile ma dannoso, almeno finché qualcuno non cambierà mentalità, l’ultima fed cup fu proprio lei l’unica a vincere ma nonostante ciò fu usata come capro espiatorio, l’incertezza della fed cup rispecchia l’avvilente situazione del tennis femminile italiano, manca quasi del tutto il ricambio generazionale.

    • Massimiliano by Massimiliano

      Alla luce dell’infortunio di Sara oggi, onestamente la FederTennis non è in una splendida posizione:

      – la Vinci deve difendere la vittoria al torneo di S. Pietroburgo (e dubito faccia poi le corse),
      – Errani e Knapp sono mezze infortunate.

      Di top 100 resta solo la Schiavone che non attraversa un gran momento di forma.

    • by livio71

      schiavone e vinci ed errani che si riprenderà. camila non la convocano

  11. mf by mf

    Intanto Camila iscritta alle quali di San Pietroburgo 🙂
    Tra meno di due settimane si ritorna in campo!!

    • robdes12 by robdes12

      di quanto è fuori dal main draw? ci saranno parecchie defezioni leggendo i nomi, non penso proprio che Halep e Knapp giocheranno poi si dovrà vedere le iscritte come vanno qui in Australia, magari non le deve fare

    • by fraronz

      Trai 1 settimana le quali.

  12. Massimiliano by Massimiliano

    Non faccio mistero del fatto che ieri che ho rosicato da morire, perché la svizzera non era in grande spolvero e rispetto a Shenzhen mi è sembrato vedere dei passi indietro (come sul servizio avversario, troppo avanti…).

    Sono curioso di sapere se la famosa chiacchierata che la Garbin voleva fare con Camila c’è stata o meno, ad ogni modo mi conforta sapere che la prossima settimana sarà a San Pietroburgo.

    • by LucaA

      credo che la possibilità di dialogo sia pari a zero, purtroppo (per i tifosi e per Camila: per crescere davvero, serve il confronto).

  13. by pariparo

    Niente da fare….. mi ero ripromesso razionalmente di non segurla più (per ovvi motivi) ma non posso fare a meno di sperare sempre che magica Camila risorga…
    per ingioare poi l’ennesima delusione.
    Non ho via di scampo. La ragione non mi auita. La fede mi strazia.

  14. by to

    …per prima cosa…Buon Anno a tutti.
    in primo luogo a Matteo e Alberto…al Presidente.ai trombettieri di prima e seconda generazione e via via fino all’ultimo dei troll…
    .il to è senza i puntini perchè mi sono dovuto riregistrare e il vecchio t.o. risulta occupato…(anche se non mi si apre…) e un to senza i puntini che t.o. è……..
    …ho visto troppo poco di questi ultimi match di Camila perciò non entro in dettagli e commenti…e tanto meno ho voglia di disquisire su df e unforced….
    …vorrei però dire la mia su …”camila è cambiata?”…certo che è cambiata, cambia ogni giorno…lavora impara sbaglia cresce.
    …sta trovando il suo equilibrio…lei è serena…è contenta del suo gioco…è contenta del lavoro che sta facendo. Lo si capisce dal tono che ha nell’intervista….e vi prego…non fate la disamina di ogni parola come se l’avesse pronunciata umberto eco….camila parla tutto l’anno inglese e in famiglia parla spagnolo…il suo italiano è corretto ma non è molto ricco di vocaboli…cerchiamo di leggere prima di cosa dice, cosa vuole dire…e giudichiamo dal tono in cui lo dice…
    …lei vuole vincere….ma purtroppo vogliono vincere anche le altre….siamo sul tetto del mondo…basta poco per spostare gli equlilibri.
    …la partita di oggi ha un differenziale di tre punti…Timea è una rognosa…abituata ai piani alti, e soprattutto è una giocatrice da difesa…una che come Cornet…o come Carolina prima che la sconfitta con Camila la inducesse a diventare più aggressiva, si plasmano sul tuo gioco.
    ….forse a Camila sarebbe bastato un coatching al momento giusto….ma negli slam non si può…non si può per nessuno ….ma forse oggi di questa “privazione” ne ha beneficiato più Timea…..chissà…
    Io ricomincerò a commentare e a disquisire dopo che avrò di nuovo visto Camila giocare dal vivo….per ora mi fido di quello che dice lei…..
    un abbraccio a tutti
    t.o.
    PS: spero di ricominciare a commentare e a disquisire molto presto…..

  15. journasesto by journasesto

    Cara Camila, anche oggi, a bordo del tuo psicotennis, dopo quell’ultimo sciagurato punto, mi sono sentito come se avessi fatto il programma per capi resistenti con centrifuga a 1600 giri al minuto. Tu non puoi capire come ci si senta a passare dal massimo dell’esaltazione per uno dei tuoi vincenti, che lasciano l’avversaria a 5 metri dalla palla, alla disperazione per uno dei tuoi errori a porta vuota, come quello sulla prima palla break del penultimo game, che era una sorta di piccolo match point. Guardando le tue partite si passa dall’estasi alla depressione, dalla gioia alla sofferenza a ogni tuo colpo. In questo, lo spettacolo è totalmente tuo, l’avversaria è sempre comprimaria. Con tutti gli anni che mi fai perdere dovrei essere vecchio almeno quanto Matusalemme. Ma non te ne faccio una colpa: solo tu, tra tutti gli sportivi, sei in grado di regalarci questo. Ti vorrei vedere vincere un po’ di più. Ma questo succede perché di fronte a te tutte le tenniste sembrano battibili, anche quando alla fine vincono loro. Credici di più Camila, e pensaci di meno. Sempre con te, vamos!!!

    • etberit by etberit

      Anch’io mi sento come te quando guardo le partite di Camila, e quindi non posso fare altro che sottoscrivere. Questa non l’ho vista e quindi non commento, ma ci credo: forza Cami, manca poco!

    • robdes12 by robdes12

      e non pensi che il problema sia esattamente questo? Camila, ok, ha un talento incredibile per il tennis, superiore a tutte quelle che sono in circolazione adesso, ma difetta in due cose: presunzione e eccesso di responsabilità. Deve capire che a tennis si gioca in due, non è obbligata a fare sempre uno show su ogni punto, non è obbligata ad essere lei sola l’artefice del suo destino, esattamente perchè il destino è anche casualità. Troppe partite fatte dai suoi vincenti ed errori, direi quasi tutte quelle disputate, salvo con pochissime avversarie che si avvicinano al suo livello di palleggio, Masha, Serena, Petra. Ma siccome pare che le altre non possano mai sbagliare per Camila, ecco che o si fa il vincente o un colpo comunque estremizzato, oppure si perderà sistematicamente il punto. Perchè nelle partite di Camila tutte, indistamente tutte, regolariste e non, fanno sempre meno errori di lei, tanto che la percezione che si ha è che addirittura non ne facciano mai? Perchè Camila si prende l’intero carico del match, ci pensa prima lei a sbagliare e quelle non hanno il tempo di mostrare i loro limiti atletici o tecnici. A ben guardare quando Cami fa il vincente un po’ più in sicurezza, e magari cerca solo la profondità invece che la potenza, o solo la potenza ma mezzo metro dentro il campo, pare quasi che lo faccia con riluttanza, come una specie di “concessione” alla computistica della partita, tant’è vero che se si presenta una situazione successiva di colpo sicuro, il secondo viene giocato a mille, magari mandando lo schiaffo di una palla alticcia e innocua o fuori o sul nastro. Questo deve capire e concedere Camila, far vedere che la partita la gioca pure l’altra, che stanno dando spettacolo o facendo un disastro in due. Ma se sul campo ci sono sempre e solo lei e il padre, tensione che si rispecchia in tensione, non è possibile fare al gatto e al topo di continuo con se stessa. Prima o poi deve avere per forza delle pause di concentrazione, quasi di estraneazione dal campo (quanti set iniziati malissimo dopo uno quasi dominato?) o rischia la crisi isterica in pista. Quello in cui stanno cambiando poco, per ora, lei e il padre, è questa totale chiusura rispetto ai pregi e difetti del mondo tennistico. Ancora troppo monadici, ancora troppo poco disposti all’ironia condivisa. Meno responsabilità, ragazza, o quanto meno, ogni tanto, mettile pure sulle spalle della tua avversaria. Se hai la palla break cuocila a fuoco lento, anzichè cercare di darle subito il colpo di grazia (sbagliando poi quasi sempre la risposta). La vittoria, come la vendetta, certe volte è un piatto che va cucinato a fiamma molto bassa.

  16. by First

    Ho visto solo gli highlights, e ci sono solo punti stratosferici di Camila!
    Evidentemente selezionando i migliori stralci di partita ne esce un figurone, mentre contemplando il calderone completo ne esce un bilancio in perdita, causa gratuiti, doppi falli e errori strategici.

    Che dire? Camila è già da anni la numero 1 degli highlights, e di conseguenza fa intravedere enormi potenzialità; deve però prolungare la sequenza positiva fino a coprire gran parte del match e non solo un piccolo estratto, e per farlo dovrà ridurre un tantino i rischi o il gioco non vale la candela.

    I miglioramenti però ci sono già, e presto la cosa diventerà evidente a tutti. Vamos!

    • robdes12 by robdes12

      basta un po’ di calma in più, è il carattere che deve evolvere, Chi è capace in preda all’ansia di essere sciolto? Ti ricordi, se l’hai vista, la seconda finale fra Graf e Sanchez al Roland Garros? La Graf in balia dei suoi fantasmi sbagliò quasi tutto, risultato punteggio severissimo eppure era già una super campionessa, che aveva pure vinto il grande slam. Ma quando l’id comanda c’è poco da fare. Come è successo a tutti noi, Cami deve perdere un po’ di emotività (repressa) di fronte ad una difficoltà. Io non reagisco più come a 20 anni, ora mi do più margine prima di sentirmi angosciato, anche per lei succederà lo stesso, penso. Io credo che la soluzione stavolta sia molto vicina, è…l’istinto che me lo dice. 😉

      • by First

        Sono d’accordo robdes12, anche dal punto di vista emotivo comincio a vedere Camila più sciolta e meno introversa, la cosa si può riflettere positivamente anche sul campo. La soluzione non è lontana, siamo fiduciosi!!

  17. Ace by Ace

    E’ mancato davvero poco e non è la prima volta. Giocando si acquisisce esperienza e speriamo che basti. Camila ultimamente ha lavorato bene e si vede. I progressi ci sono. L’unica cosa che mi lascia perplesso è che io ero sicuro che quest’anno avremmo visto delle novità nel team. Invece si continua sulla stessa strada. Avevo che mi sarei aspettato una sorpresa da parte di Sergio, ma niente. La strada devono sceglierla loro come è giusto che sia. Mi permetto che di pensare che avere in squadra una persona con tanta esperienza potrebbe cambiare l’aspetto in cui trovo sia più precaria: l’approccio alla partita. I cambiamenti dal punto di vista tattico potrebbero essere la vera svolta e invece assistiamo a delle scelte in cui si disfa il bel lavoro fatto nei colpi precedenti. La decisione di tirare alcuni colpi in maniera istintiva a volte appare assurda. Non credo vada confuso il gioco di attacco con i colpi sciagurati. Immagino che anche Sergio lavori su questi punti, ma sicuramente non è riuscito ancora ad essere persuasivo.
    Auguro a Camila di mantenere la forma perché sono convinto che il passo da fare verso tanti successi sia davvero breve. Il periodo di stacco è stato gestito molto bene, speriamo non ci siano troppi periodi senza tornei. Giocare più partite può voler dire affrontarle con meno tensione.
    Ho letto critiche un po’ dure che non condivido.Abbiamo davanti un’intera stagione e la prima necessità ritengo sia la giusta serenità per allenarsi e giocare. Anche un po’ di fortuna non guasterebbe!
    Forza Camila!

  18. ghezzo63 by ghezzo63

    bisogna continuare a lavorare , Forza Cami prima o poi il vento cambia ! sempre e comunque CAMILA GIORGI !!!

  19. hector by hector

    Ho visto poco, l’ultimo game, e quello che ho visto mi è bastato. Tra le cose che non ho visto, la principale è Timea Bacsinszky, che essendo nella parte inferiore del teleschermo remava diversi metri oltre la linea di fondo per cercare di respingere i missili terra-aria di Camila, talmente oltre da non apparire quasi mai nell’inquadratura. E’ come chiudere l’avversario nell’angolo del ring per 15 riprese per poi perdere ai punti: va benissimo così, prima o poi la giuria cambierà opinione. La mia è sempre la stessa: vamos Camila!

  20. by SanTommaso

    “A tratti ho giocato molto bene, a tratti ho fatto errori che non dovevo fare, scelte sbagliate ma quando sei dentro il campo giochi d’istinto. Il lungolinea sapevo che era un colpo molto efficace, sapevo di doverlo giocare. Quando mi entra è uno dei miei colpi migliori”

    “Devo continuare a lavorare su molte cose. Io che gioco voglio migliorare e portare a casa le partite, se no…”

    “Ho perso ma sto giocando molto meglio rispetto all’anno scorso, quindi non vedo grandi problemi. La strada è questa, lavorare di più e migliorare come sempre perché prima o poi il lavoro paga. Ora tornerò a casa e deciderò se fare San Pietroburbo, poi sicuramente Doha e Dubai. Ci sono pochi tornei sulla terra rossa, ma devo giocare bene su tutte le superfici”

    “La domanda sulla Fed Cup? No dai, passiamo oltre”

    Però Camila non conosce le avversarie, colpisce tutte le palle allo stesso modo, non si allena e pensa solo ai selfie.

    • doherty by doherty

      io non credo proprio che nessuno pensi che cami non si alleni,che non lavori sui propri punti deboli,che non le interessi vincere…etc..

      sottoscrivo tutto quello che ha detto e che hai riportato sopra..
      solo una cosa mi lascia un po’ perplesso:
      “ma quando sei dentro il campo giochi d’istinto.”

      sono d’accordo che durante uno scambio spesso non hai il tempo per pensare e quindi capita di sbagliare la scelta,pero’ spesso a me sembra che cami giochi d’istinto gia’ prima che lo scambio inizi..in altre parole pare che nel tempo tra un punto e l’altro in cui è importante pensare per decidere,anche in base al punteggio,cosa fare nel 15 successivo lei non si faccia nessun schema tattico e quindi sovente sbaglia gia’ a priori la scelta affidandosi esclusivamente all’istinto.
      non deve diventare una ragioniera ma deve trovare un equilibrio

    • enzo by enzo

      uno stralcio dell’intervista di Timea:
      ” …conoscevo molto bene le qualità di Camila e so quanto è aggressiva, potente e …tira molto sulle linee…a volte sono stata costretta a fondocampo solo per respingere senza dirigere il colpo…
      lei ha fatto punti bellissimi ma ha anche errori..devo ringraziare le mie gambe …hanno lavorato molto bene e oggi servivano molto…sono contenta perché alla fine penso di aver giocato bene contro una
      avversaria molto aggressiva e potente…adesso riposo per essere pronta per il secondo match…”

      Beh , sembra che ammetta di averla scampata …

  21. by livio71

    un pensiero a Karin Knapp…. davvero sfortunata…mi spiace

  22. nicolino by nicolino

    intervista dopo l’incontro di Camila https://soundcloud.com/ubitennis

  23. robdes12 by robdes12

    non ho visto nè secondo nè terzo set, per cui posso solo raccogliere ciò che è stato scritto da voi e i dati dello slam tracker. 52 vincenti a 15, sugli errori meglio sorvolare, 13 più dei vincenti sono 4 game regalati. Ho visto come molte volte pur avendo palle break su palle break, poi se le doveva giocare ai vantaggi così come la tenuta dei servizi. Leggendo lo score penso che facendo un paio di df in meno si poteva forse dare un senso diverso a questa partita, che immagino sia andata così per il solito errore tattico, capire che in alcuni momenti, quando hai molto campo a disposizione e sei in netto vantaggio, il punto lo devi fare senza tirare troppo forte, senza cercare l’applauso perchè devi pensare a quello di fine match. Leggendo i commenti dei siti specializzati pare che la partita sia stata bella, immagino per i vincenti di Camila anche se, in base al primo set da me visto io non l’avrei mai potuta definire così. Partita piacevole, ma con qualcosa che mancava da parte di entrambe, cioè una vera concentrazione agonistica, troppi errori da una parte, troppo difensivismo “occasionale” dall’altra (cioè da non poter fare di più e senza una vera strategia da imbavagliamento del gioco). Forse non deve cambiare nulla nel gioco, le cose le sa fare, deve però riuscire a trovare il giusto modo di avvicinarsi al match, senza eccessivi patemi d’animo. Anche perchè se dichiara di studiare la tattica, se continua a giocare solo su ritmi frenetici è impossibile sviluppare un piano tattico. A me pare che troppo spesso vada solo di reazione. In questo incontro, ad esempio, ha mai sfruttato i suoi incrociati per far andare qua e là l’avversaria e sfiancarla? Non mi meraviglierei se poi al prossimo turno Timea perda, perchè era più che battibile, con un po’ di attenzione in più. Se devi recuperare un break, nel primo set, e hai due pb, non devi concedere il punto subito sbagliando la risposta tirata per essere vincente. E’ l’altra che è sotto pressione. Ste cose si fanno se hai già un break di vantaggio tu e se hai più palle break, ma che Cami sperchi troppe palle a suo favore è tipico di lei. Ha sempre bisogno di un’enormità di possibilità per brekkare, e questo è valido solo per lei. Il motivo? E’ fissata con la conclusione immediata in ribattuta. Non lo sanno fare i maschi, non ci riuscirà mai nemmeno lei. Un giorno lo capirà, penso, e sono convinto che anche molto presto.

  24. Aldo MC by Aldo MC

    Camila talvolta è una bravissima tennista ma al momento purtroppo non vedo miglioramenti marcanti! Dico io ma se ci sono miglioramenti dovrebbero portarti a fare un risultato migliore positivo, non sei più una novellina!, dovresti avere acquisito esperienza, hai avuto tutto il tempo per prepararti! Sarebbe stato importante per raccogliere punti andare avanti almeno due tre turni in un torneo cosi importante, anche perché la tennista svizzera non era in formissima, veniva da un infortunio, non poteva forzare!, infatti si vedeva come sbraitava quando era in difficoltà. Evidentemente Camila non si é preparata mentalmente come si deve per affrontare un torneo simile. Non é riuscita a sfruttare la debolezza dell’avversaria anzi la ha resuscitata partendo subito male nel primo Set costringendosi poi a spendere troppe energie a rincorrere per pareggiarlo e mancando in forze e lucidità nel terzo!

    Il miglior tennis di Camila con una 50ina di incredibili Winners diventa bruttino se poi aiuti l’avversaria facendo una 70ina di errori non forzati più una dozzina di doppi falli e esci al primo turno. A volte Camila a me da l’impressione di non avere la sensibilità nel dosaggio della forza da dare alla racchetta, a volte troppo molle, a volte troppo forte, che ti da l’impressione di una novellina, ma subito dopo ti devi ricredere perché gli riescono colpi fenomenali che ti chiedi! Ma come fa a farli? Che anche come tifoso riprendi fiducia, che possa farcela a vincere, ma subito dopo lei ti smentisce buttando un vantaggio e tutto alle ortiche con errori a ripetizione. Sara un fattore mentale di poca voglia di giocare e lottare fino alla fine! Mah.. la concentrazione sicuramente talvolta é scarsina ma ripeto cosa serve tutto ciò se poi disfai tutto troppo d`istinto e regolarmente te ne vai a casa fuori dai tornei. Penso che occorre rivedere un po tutto o applicare meglio quello che avete fatto in preparazione e soprattutto salvo problemi fisici, giocare più tornei, giocare più partite possibile per acquisire punti abitudine autostima!

  25. mf by mf

    Tutti i miglioramenti che avevo notato nelle scorse settimane oggi non si sono visti!
    Ho sempre sostenuto che anche con questo tipo di gioco avrebbe potuto vincere slam su slam evidentemente mi sbagliavo! Urge cambiare, aggiungere qualcosa se si vuole raggiungere i posti lassù ! Purtroppo lei non cambierà mai e sarà sempre la stessa , a me piace questa Camila perché ha un tennis unico e fantastico … Il problema che attualmente non è efficace e di partite come queste ne ha perse moltissime ultimamente… Sono molto deluso … Questa partita era da vincere peccato non voglio ripetere sempre le solite cose …
    Nonostante tutto sempre forza Cami
    Arrivederci a San Pietroburgo o probabilmente Doha!

  26. gimusi by gimusi

    peccato…l’impressione è che a Cami manchi davvero poco per fare il salto decisivo…oggi l’ho vista davvero bene…vamoooooooooooossssssssssss ci rifaremo presto!

  27. r.b. by r.b.

    Vabbè questa è andata… Vedremo la prossima volta….

  28. riccardo by riccardo

    Buongiorno a tutti. Riesce difficile comprendere lo stupore di certi commenti come se bastasse uno / due mesi per modificare un tipo di tennis che si pratica da sempre. Forse qualcuno si era illuso che l’ultima semifinale giocata da Camila potesse segnare una svolta . Bisogna però modulare i commenti rispetto alle avversarie affrontate ed all’importanza del torneo stesso.
    A parte il servizio che è certamente migliorato, Camila gioca come nel 2016, spinge quasi sempre , risponde sempre molto avanti e purtroppo commette troppi errori. Errori che le consentono di vincere partite contro la n. 100 o 70 del mondo ma non appena si becca una tennista solida , purtroppo si va a casa. Intendiamoci perdere con Timea ci sta , è una tennista molto forte nonostante quello che qualcuno pensa, intelligente tatticamente e consapevole dei propri limiti. Nessuna campana a morto quindi ma quello che però va evidenziato è il modo in cui si perde che è sempre lo stesso.
    Con un Timea non in grandissima forma , con un pò più di calma probabilmente l’incontro si poteva portare a casa.
    Ho scritto ormai da più di due anni la necessità per Camila di cambiare qualcosa nel suo modo di giocare, di aggiungere nuove possibilità al suo tennis; molte volte mi sono scontrato con chi sosteneva che Camila è questa , nel bene e nel male e non cambierà mai.
    Allo stato attuale devo dar loro ragione, Camila non cambierà. Questo è il suo tennis e mi pare che non vi siano segnali che inducano a pensare che qualcosa possa cambiare.
    Ognuno può pensarla come gli pare e trovo che sia legittimo evidenziare miglioramenti che invece io non riesco a vedere.
    Quando si colpisce al volo la palla mentre l’avversaria è fuori del campo ed invece di piazzarla si tira fuori di un metro per mi significa che nulla è nella sostanza cambiato.
    Il mio augurio è ovviamente quello di sbagliarmi clamorosamente ma io tutti questi miglioramenti proprio non riesco a vederli, ma ovviamente è solo la mia opinione .
    Per il resto, non credo che il problema sia quello di giocare tornei minori, se giocasse bene quelli a cui è iscritta , a voglia di fare punti. I problemi sono altri….
    Speriamo che nei prossimi tornei le cose vadano meglio e non si esca al primo turno.

  29. doherty by doherty

    questa era una partita che si poteva vincere…peccato è una grossa occasione mancata..ci vuole ancora tanto, tanto,tanto lavoro sopratutto tattico
    vamooooosss !!! camila…

  30. by LucaA

    anche questa poteva essere una partita della svolta per Camila, tra l’altro in un torneo dove ci aveva regalato grandissime prestazioni. Io spero che nel suo team si facciano delle domande, serve un cambiamento, una integrazione: anche solo un mental coach, vedesi per la Konta, quanto è servito. Perdere così non piace ai tifosi, ma soprattutto a loro.

    Oggi Timea era fuori condizione e sbagliava tanto, ed era quasi senza il diritto. Questa partita l’ ha vinta solo perché ha saputo aspettare gli errori di Camila che puntualmente sono arrivati, nei momenti davvero decisivi, per troppa foga o paura di vincere, tensione. E’ un peccato in primis per lei, perché noi potremo anche aspettare Godot, ma lei meriterebbe di meglio.

  31. by SanTommaso

    Camila sarà giustamente imbestialita per aver perso QUESTA partita, ma deve essere ottimista come lo sono io per il futuro perché i miglioramenti ci sono e sono netti. Tanto nel gioco (12/18 a rete, 110 punti vinti, un eccellente numero di vincenti) quanto nella tenuta mentale (nel nono game del secondo set, a servire per il set, ha annullato 5 palle del controbreak, ha recuperato da 2-5 nel terzo e annullato comunque 3 mp prima di cedere).

    C’è del buono ed è giusto ripartire da quello, nonostante i de profundis di chi ricompare qui dopo mesi e mesi alla prima sconfitta solo per ingiuriare Camila e Sergio.

    Vamos, flaca!

    • by LucaA

      ehm ma i miglioramenti dove? La Camila del 2014 e di parte del 2015, questa Timea, così fallosa e davvero non imbattibile, se la sarebbe mangiata.

      • robdes12 by robdes12

        ti sei dimenticato le partite con Petko, Brengle, Sakkari e simili? Finora quel tipo di tennis non lo ha fatto vedere. Anche un anno fa con la Kerber nel terzo è crollata totalmente, qui almeno è stata a un passo da giocarsela al tie-break. Non è ancora migliorata con la concetrazione, ma ritira i lungolinea, a rete ci riva, oggi magari poteva fare meno df, ma almeno fino al primo set serviva decisamente bene. Però deve far in modo di evitare di perdere sti primi set, le rimonte non le deve fare lei, ma le altre. Se su 5 partite giocate è successo 4 volte, si direbbe che ha ancora qualche lentezza a controllare il suo tennis nei primi 15 minuti di partita.

        • by LucaA

          la migliore Camila per me è quella della finale in Olanda, 2015: perfetta e spettacolare nel gioco, cecchina nei momenti caldi.
          Il problema, da oramai troppo tempo, è la continuità; il perché di una involuzione (evidente) complessiva nel suo gioco e nei risultati. A me sembra davvero che sbagli più di prima, e pure prima, nello scambio.
          Certo, dovrebbe fregare a lei e al suo team più che a noi: partite come quella di oggi, ultima di una lunga lista di occasioni (Venus Williams, Ivanovic, Suarez Navarro, Bacsinszky altro giro…solo le prime che mi vengono in mente), dovrebbero farle scattare una rabbia in più, la ricerca di qualcosa di diverso, di una messa in discussione, pur minima.

          • robdes12 by robdes12

            ma, in teoria i colpi che fa solo lei la collocherebbero nella fascia più che di campionessa in quella di fuoriclasse. Conosci una tennista di qualsiasi epoca in grado di fare la veronica in salto, e per di più dopo tre ore di partita come con Saisai? Io non ricordo, mi pare la prima volta che vedo quest’esecuzione da una donna. Lo stesso dicasi per i colpi alla Camila (io ribattezzerei in quel modo la risposta lungolinea di rovescio). Il problema però è: perchè con tante capacità ha risultati inferiori a tantissime altre giocatrici in possesso di un arsenale molto più modesto? Oggi da lei per la prima volta ho ascoltato un’analisi tecnica, su quello che in effetti può diventare il suo colpo killer, il lungolinea. Il difetto è proprio l’eccesso di velocità del braccio, che penso sia quello che le impedisce di mirare in modo un po’ meno azzardato. Colpisce la palla in una frazione di secondo così minima che, a meno di non stare davvero in una zona di campo e con una postura ideali, quella poi esce, magari solo di poco. Però comincia a capire, a parole, dov’è il punto, che certe volte deve ragionare, quando ne ha il tempo, ovvio. Non so, pare che il vero problema sia una crescita critico-emotiva, come se tardasse ad uscire da certi romanticismi dell’adolescenza. Ognuno ha i suoi tempi derivati anche dalla storia personale. Vero è che potrebbe da lei uscire una giocatrice davvero strepitosa, magari per un solo anno di gloria, ma se succede sarà indimenticabile. Per me è migliorata, perchè quello di oggi potrebbe essere il suo standard minimo. Se con 69 errori ha quasi vinto, immagina se li riducesse a non più di 30.

  32. enzo by enzo

    Che dire…
    tanta amarezza perché si poteva vincere anche in una giornata tra ombre e luci.
    E’ stata brava a rimontare più volte con caparbietà, ma sul più bello non ha concretizzato :
    – 2 palle break per andare lei 6-5
    – 1 palla per andare al TB sciupata con dolorosissimo doppio fallo .
    Diciamo che ha giocato alla pari ma è mancata nei punti decisivi come spesso le è capitato.
    Sotto questo aspetto sembra che nulla sia cambiato….peccato !!!

  33. by livio71

    la tattica di gioco è sempre la stessa, migliorata un po’ nel servizio ma troppi troppi errori. Non c’è varietà nei colpi sembra sempre che giochi come un automa…. peccato davvero ma questa camila di oggi l’abbiamo già vista mille volte…è stata impostata così se non cambia qualcosa si scende in classifica… d’accordo con chi dice che bisogna a tornare a giocare i tornei minori… cosa fai passi tutto il tempo ad allenarti? no non va bene. ci vogliono scelte importanti ora..di tempo ne è passato tanto ..sono ben 2 anni che ci sono questi problemi…auguri a camila che possa capire subito la strada nuova da percorrere

    • by Fabblack

      Altro luogo comune: Cami è iscritta alle quali del prossimo torneo, San Pietroburgo, fra 11 giorni.
      Tra l’altro ci sarà la Vinci (come altre) che ha perso ieri e non farà le quali e quindi giocherà anche meno.
      Le quali di un Premier non comprendono le giocatrici che giocano gli International?
      Quale torneo dovrebbe fare, nel frattempo?

  34. by liberamor

    ciao, scusa se faccio un appunto personale.
    Questo non dovrebbe essere un sito di tennis generalista, ma è il sito di Camila Giorgi.
    Credo che scrivere che il papà “non capisce un c..” su questo sito non sia carino, qui dovremmo essere “Camila correct”.
    Poi magari si possono commentare in questo modo articoli di siti specifici o della Gazzetta dello sport tranquillamente.
    Infine, Cami è tra le prime 70/80 giocatrici AL MONDO. MONDO. Parliamo di mondo. dire che chi la segue non capisce nulla per me è…pittoresco, ecco.

  35. by Vale90

    la cosa è che ormai tutti la conoscono nel circuito e sanno che, quando non è in giornata, invece di cambiare tattica e cercare di spingere meno e tenera la palla in campo, cerca ancor più di tirare il vincente. Quindi non fanno altro che rallentare lo scambio e aspettare un suo errore che, dopo 2-3 scambi, puntualmente arriva! Oggi TImea ha giocato un sacco di slice di diritto e Cami non l’ha tenuta quasi mai in campo, salvo rare eccezioni…

    • by Fabblack

      Direi che può anche bastare con questi che ormai sono luoghi comuni, come quello dell’allenatore (fossi io il padre, l’avrei lasciata io per primo: certe volte è insopportabile, come quando il telecronista l’ha paragonata a Dzeko, non certo come complimento).
      Andrei invece nel dettaglio.
      16 turni di battuta, 10 volte inizia da 0-15 e di queste 10 ben 8 volte in realtà 0-30: è evidente che non può poi ogni volta fare 4 punti di seguito: alla fine 6 break è andata pure bene!
      52 WINNER (bene) e 69 UNFORCED (significa NON FORZATI, per chi non lo sapesse: dove sta la tattica dell’avversaria, se gli errori li fa da sola, SENZA forzature?
      Infatti Bacs 15 vincenti.
      Una cosa ha detto giusta il telecronista: quando chiedono all’avversaria di Camila come sia andata la partita, vinta o persa, questa quasi sempre risponde NON LO SO.

  36. by paolo82

    condivido quanto detto da Danloor: deve mollare gli allenamenti e fare tante tante partite!

    • by Danloor

      Il problema è che per Papi lei è una top5 e le top5 mica si abbassano a giocare torneucci a Santa Margherita

  37. by Vale90

    dei*

  38. by fraronz

    E’ tornata Camila fa e disfa.
    dobbiamo ancora illuderci che cambiera’ qualcosa?

  39. cancer by cancer

    tutto cio’ ha sempre dell’incredibile….tanta tanta tanta amarezza

    • by Danloor

      Incredibile è ciò che accade raramente. Quando un evento accade abbastanza spesso diventa consuetudine, monotonia.

  40. by liberamor

    ve possinammazzà meno male che crollava labacsinszky!!

  41. by Vale90

    se vince è un miracolo

  42. by Danloor

    La domanda è: adesso andrà a casa a fare meri allenamenti per intere settimane come al solito o parteciperà a qualche torneo minore con umiltà per incassare qualche punto prezioso?

  43. by Vale90

    possibile che allo slice di diritto di Timea riesca a metterne in campo 1 su 5

  44. by FF.CC.

    maroooo che partita!

  45. by Vale90

    si rivedono doppi falli a raffica e troppa inconsistenza! se avesse giocato come a shenzen a quest’ora era già finita per con vittoria di Cami!

  46. cancer by cancer

    In effetti Bas é molto fastidiosa…va bene incitarsi…ma ad ogni suo punto un urlettlo…mi sta quasi antipatica piu’ di gavrilova

  47. cancer by cancer

    Cami e’ troppo avanti nella risposta, troppo!
    Comunque fortunatamente anche Bas regala punti a raffica…

  48. by Vale90

    quanto è antipatica Timea? urla e sbraita per il campo e agli errori di Cami! la credevo più umile vista la sua storia….

  49. by FF.CC.

    siamo su Eurosport finalmente!

  50. doherty by doherty

    brava !!! giocato con motlo giudizio gli ultimi 2 punti

  51. doherty by doherty

    nessun regalo..4 risposte in campo e break a zero…guarda caso…

  52. doherty by doherty

    adesso brava ..ha recuperato un bel game..
    forza !!! niente regali e facciamo il break

  53. doherty by doherty

    anche qui…come prima praticamente..
    40 pari seconda..troppo rischiosa la risposta che va’ fuori …doveva giocare il punto…
    vant timea prima..sbaglia e perde il gioco regalandolo all’avversaria…

  54. robdes12 by robdes12

    ok, il mio tempo è scaduto, non so che giudizio dare, i due break sono stati ottenuti da Timea con una sola risposta vincente, il resto l’ha fatto tutto Cami, che continua a giocare male i punti che contano, vedasi le due rispostacce scentrate sul 15-30. Se registra un po’ la profondità penso che possa vincere facile, anche perchè al terzo ha più fisico E’ solo questione di poco, appena un po’ di precisione in più, come in questo primo game.

  55. by Vale90

    le solite lacune emergono da questo primo set! deve cambiare marcia nel secondo…..

  56. doherty by doherty

    troppe risposte sbagliate..
    era 15-30 seconda…è stata troppo aggressiva ed ha sbagliato …doveva giocare il punto…
    30 pari risposta sulla prima in rete
    e poinell’ultimo punto è andato fuori il passante…

  57. doherty by doherty

    ha il 17% di W quando gioca la seconda….

  58. by fraronz

    Troppa frenesia. cosi non si va lontano..!

  59. robdes12 by robdes12

    e adesso vediamo di tenere sto servizio senza buttare fuori le palle. S’è già visto che Timea non tiene lo scambio prolungato, per cui non c’è bisogno di fare subito uno due.

  60. by FF.CC.

    buongiorno a tutti. prima di iniziare dedico un pensierino a quelle munnezze di eurosport che mandano improbabili partite invece di quelle della nostra beniamina.

    che se ne tornassero a parigi ‘sti infami

    Vamooooooos

  61. robdes12 by robdes12

    insolito, oggi Cami è molto precisa nei fondamentali quando è in risposta, invece esagera con la lunghezza nei suoi turni di servizio, di solito è il contrario.

  62. doherty by doherty

    brav cami !!
    peccato per le 2 pallae break npn sfruttate…
    forza che timea al servizio sembra in difficoltà

  63. robdes12 by robdes12

    certo se Timea oggi ha questo servizio, salvo Giorgi natalizia, la vedo complicata per lei.

  64. doherty by doherty

    siam partitti bene..

    • robdes12 by robdes12

      la prima è dei bambini. Oggi pare che risponda, anche se al solito la prima palla break si butta via col nastro, suo solito errore tattico.

  65. doherty by doherty

    forza cami !!!!!!!!!!!!!!!!

  66. robdes12 by robdes12

    Ci siamo. Vai Camila, fa pure caldo per cui la svizzera si scioglierà presto (autoscongiuro, in realtà mi sento un po’ teso).

  67. by livio71

    grazie mille

  68. by livio71

    grazie

  69. by FF.CC.

    pare che è alle 6:30/7:00

    • doherty by doherty

      è il quarto match dall’una..
      quindi dipende da quanto dureranno gli altri 3 ( 2 maschili -1 femminile)
      credo almeno una media di 2 ore per ciascuno,quindi non prima delle 7..pero’ è impossibile da sapere..

  70. by livio71

    ciao a tutti, qualcuno sa dirmi se il campo domani è coperto e quindi c’è possibilità di streaming? grazie

    • fabius by fabius

      Assolutamente coperto, anche stamattina gli incontri sul campo 13 erano perfettamente visibili.
      Le due alternative sicure per vedere tutti gli incontri sono
      – Eurosport Player per PC e dispositivi mobili, in abbonamento mensile a cifre più che ragionevoli, ma comunque gratuito per il primo mese, anche se non si conferma
      – il solito videostream
      http://videostream.dn.ua/videopage/videoPage.php?g=dmx1ZnVtfGF6aHpocGIz&c=en&i=eWlxYW9jYWl1aA№f№f.
      gratuito per definizione (sponsorizzato da un sito di scommesse).
      Confesso che non ho provato ancora la sezione video del sito ufficiale AO.

      Uso entrambe le possibilità (erano tre prima che Tennis TV facesse la sua scelta sciagurata) e, parere personale, almeno con la mia connessione Eurosport Player a volte si blocca, anche se quando va ha qualità superiore.
      Alla fine mi trovo ad usare di più videostream, risoluzione inferiore m non si blocca mai, e soprattutto mi fa vedere nel menu di destra la situazione in tempo reale di tutti i campi, per cui a volte salto da un match all’altro, senza alcun problema.

      Al termine di questa didascalica esposizione, che spero almeno utile, mi trovo costretto a fare un appello: qualcuno può registrare l’incontro di domani?
      Da tempo registro tutti gli incontri possibili, ed ho anche tentato di renderli disponibili sul mio canale YouTube, ma la WTA mi ha obbligato a toglierli.
      Ora comunque rendo disponibili brevi spezzoni, anche su FB, sperando di trovare una piattaforma più idonea.

      Domattina una emergenza mi impedisce di vedere e registrare l’incontro, qualcuno può farlo anche per me?
      Premetto che, per le modalità indicate sopra, l’unico modo di registrare è usare un programma di “cattura schermo”, dando per scontato che sui due canali televisivi Eurosport non trasmetterà certo il campo 13.

      Chiunque abbia questa possibilità, e comunque vada l’incontro, sarà sempre benemerito.

      E comunque Camila per sempre! Camila forever!

  71. robdes12 by robdes12

    In base ai risultati odierni si capisce che in questo momento è meglio affrontare le top 20, o almeno la maggior parte di loro, palesemente in debito di forma, tecnica e chi più ne ha ne metta, e si dimostra anche vero un assioma di un grande campione del passato che sottolineava, lui pure, come giocare la settimana prima di uno slam sia un tossico. Vediamo domani l’incognita Timea, se si presenta tirata a lucido o, come nelle precedenti partite, ancora assolutamente appannata. A parte che se avremo una Camila giudiziosa, in entrambe i casi la svizzera dovrebbe essere sconfitta. Ne stanno cadendo davvero tante, l’occasione è ottima per intascare sia punti che denaro con una certa facilità. Toccherà pure a noi prima o poi essere la sorpresa del torneo, che poi nel caso di Cami, se facesse un grande torneo, non è che ci sarebbe da gridare al miracolo. Che il potenziale ce l’abbia non lo ha mai messo in dubbio nessuno, che poi riesca a disciplinarlo è sempre stata la questione fondamentale, altro che mancanza di talento (infatti le altre sono delle vere maestre di tennis, soprattutto vicino rete…..)

  72. fabius by fabius

    Era da un pezzo che non vedevo Camila sorridente ed “in tiro” partecipare ad un players party di uno slam, dopo quello memorabile di Wimbledon 2012.
    OK, qualche apparizione su palcoscenici meno vistosi, come Istambul, Katowice, Seoul, ma sembrava una scelta irreversibile quella di tenere un profilo basso sul piano mondano.

    Sono quindi molto felice di vedere che questa volta non si è fatta desiderare, ed ha voluto illuminare la festa di Melbourne col suo sorriso, qui in compagnia della Shinikova
    https://scontent-mad1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/15965492_10154919371603615_5792179329544645133_n.jpg?oh=2e437fb5614b6518edef596e300764fe&oe=5918CF9B

    Se l’ultima volta è stato Wimbledon 2012 …..

  73. fabius by fabius

    Clamoroso al Cibali!

    Quelli di Supertennis si sono finalmente accorti che l’immagine della loro home page su Facebook faceva pena, mostrando solo facce tristi ed arrabiate.
    Quindi hanno finalmente cambiato l’immagine, con volti di tennisti sorridenti ed esultanti, e, per scelta o per necessità, spicca il volto di Camila! Ad invitare a seguire la TV della FIT!
    https://www.facebook.com/supertennistv/?hc_ref=NEWSFEED

    Secondo me il gestore della pagina è un freelance che ha fatto la sua scelta in autonomia, e dal punto di vista della comunicazione è perfetta.
    Ma quando se ne accorge il binago mi sa che voleranno le solite paroline gentili, quindi vi consiglio di salvare subito l’immagine perché durerà poco.

    • robdes12 by robdes12

      beh, potrebbero sempre cambiare con le foto di Binag, Malag, Pietrang e tutte le altre g attempate che mancano all’appello, Magari possono mettere una bandiera come sfondo e come gingle che so, il Silenzio della vecchia naia. 😉

    • by SanTommaso

      Io la darei da gestire a quello che gestisce la pagina Instagram della federtennis (https://www.instagram.com/_federtennis/): lìultima foto di Camila riguarda gli ottavi vittoriosi a Seoul, quando era già “fuori” dalla federazione tra l’altro. Primo torneo stagionale, miglior risultato tra le italiane raggiunto proprio da Camila… silenzio di tomba! 🙂

  74. robdes12 by robdes12

    Se non cambiano ordine, se l’atmosfera lo consente, e se io non ho letto male l’ordine di gioco, dovremmo vederla attorno alle 5 del mattino nell’incontro serale del campo 11 (o era 13?). Come si dice, il buon giorno si vede dal mattino (italiano). 😉

    • enzo by enzo

      campo 13 – giorno 17 … a chi porterà male?

      • robdes12 by robdes12

        a loro!

        • by FF.CC.

          a tutti loro….e sso molti…

          • robdes12 by robdes12

            oddio, considerando anche la consistenza della comunità italo-australiana vs quella svizzera, mi sa che Timea avrà il tifo giusto dei parenti, per il resto sarà tutto un c’mon Cami, go Camila per cui anche il fattore campo dovrebbe essere nostro. Io ho un solo problema, se vedo la partita in diretta quante sigarette dovrò avere a disposizione? Un pacchetto basterà? 😉

            • by FF.CC.

              io con i match di Cami ho lo stesso problema…l’eccesso di fumo!

              • robdes12 by robdes12

                oddio, per la verità devo recuperare dall’ultimo quarto di finale, dove la mia media è stata di una sola sigaretta a set (per forza, che c’era da stare tesi quel giorno? Si è capito subito che era una di quelle giornate dove la palla andava dove e come lei voleva, e così è stato).

                • by SanTommaso

                  Con “la palla andava dove e come lei voleva” intendi “a infilare vincenti in ogni dove”, vero?

                  • robdes12 by robdes12

                    anche ma non solo, quel giorno è stata quasi perfetta in ogni zona del campo dai passanti agli affondi alle sortite presso il net. Ha preso molte righe ma ha anche, in alcuni casi, tirato in sicurezza. Con tattica immagino intendano proprio questo, non cercare sempre e solo lo spettacolare, ma ogni tanto anche la cosa più semplice per fare il punto.

                    • robdes12 by robdes12

                      Dimenticavo: ha riposto sempre, salvo pochissime scentrate.

    • by fraronz

      E’il quarto incontro (compresi i due degli uomini, che possono andare al 5 set). Insomma credo la vedremo alle ore 9 italiane.

      • robdes12 by robdes12

        allora ciao Cami e ciao sigarette, a quell’ora ho lezione. Per questa volta mi accontento degli score, magari le porto pure fortuna se non la vedo, chissà.

  75. robdes12 by robdes12

    Ho letto i vari commenti, e devo dire che un dubbio mi è venuto: ma il tennis di Camila è di per sè inferiore a quello di Timea? A questo punto avevano ragione i criticoni a ritenerlo in fondo qualcosa di modesto, solo qua e là bei tiri ma sostanza poca, oppure sono io a non capire come la svizzera col suo tennis sia riuscita, nella seconda fase della sua carriera, a salire così in alto? Per me pallettara era e pallettara è rimasta, può darsi forse che la sua affermazione dipenda davvero dal fatto che tolte un po’ di sparate, le tenniste del power tennis siano così lacunose tecnicamente e così povere tatticamente che basta una regolarista con servizio non banale e un colpo penetrante per fare sfracelli delle varie amazzoni con poche frecce nell’arco e con smorfie che sembrano da tigre e invece sono i bluff del gattino casilingo. Se Timea gioca bene Cami non ha chances, se gioca malino ne ha comunque poche? Ne devo concludere che Camila alla fin fine è una giocatrice decisamente debole, buona tutt’al più per fare esibizioni occasionali? Va be’ capisco che sia pretattica e scaramanzia, ma è anche vero che spetta a noi metterne in luce i difetti ed esaltarne i pregi. In fondo da inizio anno solo lei e Konta hanno fatto vedere un grande tennis, e la stessa Konta del primo torneo era ben più discontinua che quella di ieri, infatti anche lei in semi ha perso da favorita, mentre poi ha vinto nettamente da sfavorita, per lo meno come ranking. In tutte le 4 partite di quest’anno io ho visto una Camila superiore a quelle giocate un anno fa, tranne le tre degli slam, ma lì aveva di fronte le prime della classe e logicamente l’orgoglio l’ha sorretta per fare ottime prestazioni anche se perdenti lo stesso.
    A me, se proprio devo dirlo, dispiace per Timea, il suo gioco non mi piace in nessun colpo, ma la trovo simpatica e con una storia umana interessante, per cui le avrei augurato un’avversaria più malleabile di una Giorgi, che vincente o perdente lo è quasi sempre se lei lo decide. Augurandomi che giocare a tennis cominci davvero a piacerle e sembrare il suo vero contesto, fossi nella svizzera qualche scongiuro io lo farei.

    • robdes12 by robdes12

      Per altro, se non si fosse capito, anche perdesse la prima partita per me è significherebbe poco. MI sono avvicinato allo sport nel periodo in cui gli AO erano considerati la gamba zoppa dello slam, e continuo, punti a parte, a considerarlo un torneo ben al di sotto dei mandatory di centro stagione, per cui se Cami fa punti e soldi sono contento per lei, ma se anche non succedesse, chissene, Ci sono ben altri momenti in cui presentarsi al massimo e competitivi, non certo i primi giorni dell’anno.
      A parte che comunque un bel gruzzoletto se lo porterà a casa a prescindere, il primo turno è un discresto stipendio annuale dell’italiano medio…alto. 😉

    • etberit by etberit

      Camila ha il grosso difetto che se entra in modalità sparapalle, continua a farlo senza pensare al punteggio. Mi sembra che ormai la situazione sia nota anche ai trombettieri più accaniti, oltre che alle sue avversarie. Fra queste, le regolariste di classe ci vanno a nozze, si mettono in modalità “attesa” e aspettano il calo di Camila, che finora, salvo una quantità di match che si conta su una mano o poco più, c’è sempre stato. A quel punto spingono quel tanto che basta e Camila risponde fuori o in rete.
      Timea è una di quelle, se Camila è in giornata super, e tiene per due set, non c’è storia, ma da quanto tempo non vedi Camila giocare con una top 20 al massimo per due set? La Camila di oggi è un oggetto ancora per troppi aspetti sconosciuto, resta solo da aspettare.
      Il mio tifo è sempre per lei, ma non ho motivi, anche se lo spero, per ritenere che in questo momento sia l’evoluzione in positivo della tennista che ci faceva sognare due anni fa.
      Comunque ho scommesso una pizza che quest’anno entrerà nelle top ten, se volesse cominciare a darsi una mossa dagli AO non potrei essere altro che stracontento!

      • robdes12 by robdes12

        su questo sono d’accordissimo, però adesso si capisce meglio che qui dentro tutti consideriamo le punte del tennis di Camila assolutamente al di sopra a quelle di Timea. Diciamo che Camila in modalità solo “Giorgi” non perde solo con Timea, ma racimola poco anche con Sakkari e consimili. Infatti quando io giorni fa lamentavo che altrove non la criticano mai per ciò che merita critica mi riferivo a questo. In modalità Fognini diventa davvero irritante, perchè pare buttare al vento quello che madre natura le ha concesso senza limiti, un talento fisico da vera fuoriclasse. Ma avendo visto il suo primo torneo, la voglia di non far la comprimaria quando le cose si stavano mettendo male, far uscire fuori le emozioni con incoraggiamenti, sottolineature di bei punti, pure un paio di grida liberatorie, sempre con il suo stile dentro le righe, mi fa ben sperare. A me pare, ma attendo conferma, che si sia stufata di partite oscene tipo quelle con Brengle o Petkovic di un anno fa, in fondo anche la sconfitta tutto sommato è stata accettabile. Non c’era la misura della lunghezza dei colpi, ma è stata comunque una partita, un anno fa molte sarebbe stato meglio chiuderle dopo qualche game salutando l’avversaria, tanto non era proprio scesa in campo.

    • enzo by enzo

      Io spero solo che entri in modalità ” primo set di Pechino 2015″ senza dimenticare che nel secondo ha avuto 2 palle per il 5-3.
      Sicuro che Cami non dimentica certe sconfitte, sono abbastanza ottimista.
      Dai Camila: yes, you can. !!!!!!

    • journasesto by journasesto

      Diciamo piuttosto che se Camila gioca come sa Timea non ha scampo

  76. mf by mf

    Eccoci qua, Camila affronterà la Bacsinszky ,spero di averlo scritto correttamente, la stessa che avrebbe dovuto affrontare a Shenzen!
    Penso che sia la giocatrice migliore da affrontare visto il momento in cui si trova perchè quando non è in forma basta muoverla a buona velocità sul dritto e lei fa molta fatica a tenere lo scambio invece con il rovescio ,suo colpo naturale , può trovare buonissime soluzioni e nonostante la precaria fiducia riesce a mettere palle insidiose .
    Dico migliore giocatrice da affrontare perchè comunque non gioca costantemente da mesi, ha giocato mi pare 1 partita nel 2017 pure persa … Non ha ancora smaltito “la ruggine” alle partite della preparazione invernale. Inoltre anche nel caso perdesse si tratterebbe lo stesso di una top 20 e non dico che sarebbe giustificata perchè queste partite sono da VINCERE,ma un’eventuale sconfitta farebbe meno male.
    Essendo la svizzera una testa di serie comunque per i primi incontri avrebbe un tabellone spianato e ciò sarebbe davvero una grande occasione per Camila! Penso che una vittoria la sbloccherebbe , il suo “serbatoio” di fiducia si riempirebbe, le farebbe acquistare più tranquillità grazie a una vittoria con una top 20 e chissà magari arrivare alla seconda settimana!!
    Ma non lasciamoci prendere dagli entusiasmi pensiamo partita per partita!
    Spero che la partita si giochi nella notte verso magari le 4 in modo da poterla vedere perchè purtroppo dopo le 7:30 non potrei più seguirla…
    FORZA CAMIII!!

  77. by livio71

    eh vai andiamo a lunedì notte..il primo giorno non si gioca…

  78. by fraronz

    gioca martedì.

  79. etberit by etberit

    Se la Bacsinszky sarà in forma discreta per Camila non ci sarà molto da fare. Times è giocatrice che usa la testa, ha già avuto un’esperienza contro Camila, ha provato a prenderle e ha capito come fare per vincere la partita, credo che se lo ricorderà. Se sarà in grado di correre a sufficienza, non credo che Camila avrà le armi per portare a casa il risultato.
    Se Timea non sarà in forma, be’, anche in quel caso non mi sento di dire che Camila vincerà, dipenderà da come entrerà in campo…. come sempre, del resto.
    Diciamo che per me Timea ha almeno il 75% di probabilità di vincere. Vedremo.

    • etberit by etberit

      *Timea è giocatrice…*

    • fabius by fabius

      Quella partita me la ricordo molto bene, ma anche Camila se la ricorda di sicuro.
      E’ fisiologico ricordarsi meglio le sconfitte che non le vittorie, e Camila ha mostrato spesso di farne tesoro, e giocare alquanto meglio la seconda volta che affrontava una che l’aveva precedentemente battuta.
      Il precedente negativo non pesa più di tanto, a me disturba di più che venga data favorita dai bookmakers, raramente porta bene.

  80. ghezzo63 by ghezzo63

    rispetto di tutti paura di nessuno , Vamos Cami ! sempre e comunque CAMILA GIORGI !!!

  81. by livio71

    è andata bene… ora sta solo a Camila…

  82. Gianlu by Gianlu

    Non vedo l’ora di vederti in azione.
    Vamos Camila!!

  83. doherty by doherty

    ancora ?!
    ma siamo sicuri che giocherà?

  84. enzo by enzo

    E’ andata molto peggio alla Bencic …

  85. enzo by enzo

    Dai Cami, si può fare !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ricordati il primo set di Pechino 2015: l’avevi tramortita.!

  86. by lucio

    Certo che la fortuna non la assiste. Incontrare una TDS non era obbligatorio.
    Comunque lo scorso anno andò molto peggio………………………….

  87. by fraronz

    Non va sottovalutato che Timea e’ alla prima partita, in singolo, ufficiale da novembre scorso; e che ha dato forfait settimana scorsa. Insomma questa volta gli dei del tennis non sono contro.

  88. r.b. by r.b.

    Speriamo bene…. Forza Camila!

  89. hector by hector

    Per Camila la Bacsinszky è più difficile da pronunciare che da battere.

  90. by Vale90

    Bene, tra le TDS forse una delle migliori che potevano capitare! Alla fine, dando forfait a Shenzhen, ha solo 1 partita giocata in doppio con Konta (tra l’altro pure persa). Di solito la Bacsinszky ha bisogno di un paio di partite per entrare bene in torneo; Cami dovrebbe avere già il ritmo nelle gambe e quindi al primo turno si può fare. Vai Flaca!!!

  91. fabius by fabius

    Era già tutto scritto, Camila deve trovare sulla sua strada la Bacsinszky.

    Gli dei che reggono le sorti umane così avevano già stabilito a Shenzhen, un imprevisto ha ostacolato il loro piano.

    Ma alla prima occasione hanno sapientemente guidato il sorteggio* affinché fosse fatta la loro volontà.
    E alla volontà degli dei non si obbietta, ma si cerca di spezzarla con la propria virtù e la propria forza.
    Dai, l’anno scorso il macigno era più grosso, e non c’è poi mancato tanto per superarlo: quello sforzo inutile dell’anno scorso, se ripetuto contro un’altro macignetto un po’ più piccolo può e deve avere successo.

    Si può fare!

    * a me i tabelloni delle non TdS presentati già belli fatti, senza nessuna evidenza della loro reale casualità, qualche perplessità me la fanno sempre venire, però…

    • robdes12 by robdes12

      Oddio, speriamo che gli dei del tennis siano soddisfatti e non intendano ricorrere alla par condicio “fisica”! Direi che comunque è andata bene. Penso che dovrebbe superare il turno, ci si augura che per qualche giornata poi non abbia cali di concentrazione, perchè è questo il suo tallone d’achille. In realtà se giocasse tutti i punti al 70 per cento del suo potenziale penso che porterebbe a casa molti incontri con le giocatrici fra la 20esima e 100esima posizione, il problema è che finora non c’è riuscita, quest’anno deve cercare di essere consistente in modo meno discontinuo. Comunque a me interessa soprattutto la stagione primavera-estate, Melbourne è uno slam, dà un sacco di punti e denaro, ma tecnicamente lo vedo meno valido di alcuni mandatory, proprio per il periodo dell’anno in cui quasi nessuno è davvero in condizione. Mi auguoro che un giorno capiscano che andrebbe spostato più vicino al Roland Garros, aprile sarebbe il mese ideale.

Leave a Reply