15823267_1760019137657781_3615576687866737634_n

Continua il percorso di Camila nel torneo International di Shenzhen, dove nel secondo turno ha sconfitto il tre combattuti set la cinese Saisai Zheng, numero 84 del ranking WTA, per 6-7 7-5 6-4 in tre ore e due minuti di gioco. Nei quarti di finale, Camila se la vedrà con l’altra cinese Qiang Wang (n.71), che ha sconfitto al secondo turno la testa di serie numero 7, Monica Niculescu. Si tratta del primo match tra le due tenniste, che non hanno precedenti.

Primo set: 6-7. Camila inizia soffrendo la solida cinese, perdendo tre dei primi quattro giochi al servizio. La Zheng al servizio ha problemi solo nel sesto game, quando annulla due palle break, ma lo tiene e si porta 5-2. Camila ha però una reazione e inizia una bella rimonta, annullando anche un set point all’avversaria e portandosi prima sul 5 pari e poi in vantaggio sul 6-5. La Zhang però tiene il servizio a zero e inizia bene il tie-break, portandosi 4-0. Camila tenta una nuova rimonta, annulla un altro set point, ma alla terza opportunità cede lasciando il primo set alla cinese dopo un’ora e cinque minuti di gioco.
Secondo set: 6-7 7-5. Camila ha subito due palle break, non le sfrutta ma toglie poi il servizio alla cinese nel gioco successivo, per poi perderlo subito e trovarsi 2-2. Nessun altro break fino al 4-4, quando Camila riesce a ottenerlo e ad andare a servire per il set. Sul 40-15 però non sfrutta due set point, e la cinese torna in parità grazie a un errore gratuito di Camila, che però nel gioco successivo le strappa nuovamente il servizio anche grazie a un doppio fallo della Zheng sulla seconda palla break. Sul 6-5, Camila tiene a zero il servizio e vince il set in 57 minuti.

Terzo set: 6-7 7-5. Si arriva sul 2-2 senza break, dopo un medical timeout della Zheng, quando Camila riesce a toglierle il servizio alla quarta opportunità del game. Camila ottiene il break anche nel successivo turno di servizio della cinese e va a servire per il match sul 5-2. Qui però la Zheng, con un bel pallonetto, ottiene un controbreak e tiene il servizio successivo. Sul 5-4, Camila annulla due palle break, e chiude il match alla prima opportunità con un lottatissimo ultimo punto a rete.

Ecco il tabellino del match:

Zheng

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
    Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
  • Camila doma la Keys, è al terzo turno a Wimbledon
    Camila doma la Keys, è al terzo turno a Wimbledon
  • Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
    Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
  • Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon
    Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon

32 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by pardemazio

    Stavolta la vittoria è stata anche convincente, tanto che nel primo set m’è anche leggermente dispiaciuto veder la cinesina prendere tante pallate; poi nel secondo set c’è stata più partita e anche in quel caso Camila s’è dimostrata in palla, tanto che finalmente la si è rivista anche sorridere (in campo), cosa che potrebbe testimoniare un crescendo di fiducia. Benissimo così, l’importante è migliorare la classifica e sarebbe importantissimo battere la Riske, che però è ben più forte delle avversarie incontrate finora, ma come sempre dipende tutto da Camila

  2. by lucio

    Miglior inizio non potevamo sperare.
    Brava Camila.
    Vittorie che servono per acquisire fiducia……………questa è l’importanza degli International.
    Oggi un df più degli ace mi sembra, ma comunque tutto nella norma.
    Domani ci aspetta proprio una bella partita.
    Per Hobart qualcuno sa se ha richiesto un SE ?

  3. Lino by Lino

    Bravissima Camila!! Siamo in semifinale!

  4. Lino by Lino

    Camila solidissima, è un vero spettacolo vederla così sicura.

  5. Lino by Lino

    Forza Camila!!!

  6. by SanTommaso

    Terzo match in corso, poi tocca a Camila. La Rad ha avuto una reazione d’orgoglio sullo 0-5 e ha strappato per la prima volta il servizio alla Riske, che ha rischiato di rifilarle un 6-0. È proprio vero che ad inizio stagione vale tutto: a Brisbane fuori ad esempio la Cibulkova, dopo tutte le altre. E purtroppo anche la Vinci. Per questa prima settimana di tennis del 2017 all’Italia non resta che aggrapparsi a Camila, ironia della sorte.

    • by liberamor

      speriamo regga questa seconda partita dopo la maratona di ieri!!
      Daje Cami

  7. by SanTommaso

    Aho, ma voi v’aaa ricordate “un’altra volta la Vinci ha sfidato 1 20.000 cel centrale, a New York: incontro Giorgi – Vinci, con TUTTO il tifo contro la Vinci”???

    Ammazza Cami, hai vinto due partite in un torneo International in stagione e li hai già ridotti così! Pensa se dovessi vincere un turno in uno Slam, come li conceresti!

    Per chi ha scarsa memoria
    1) non era il centrale
    2) comunque il centrale di NY non tiene 20.000 posti. Ne tiene quasi il 15% in più
    3) comunque tutto il tifo “contro” la Vinci… niente fa già ridere così!

    Daje Cami, il colpo di grazia. Te ne prego!

  8. ghezzo63 by ghezzo63

    brava cami e complimenti !!! sempre e comunque CAMILA GIORGI !!!

  9. Giacomino by Giacomino

    Che bello vedere Camila rimanere concentrata e presente sul match nonostante varie possibili occasioni di distrazione !!!
    Io ho visto una giocatrice che merita ben altra classifica……Speriamo in una continuità di risultati positivi più alta che nel 2016.
    Avete visto che determinazione all’ultimo punto !!!
    Per me unico neo sono i troppi “errori non forzati”, sono loro che hanno allungato l’incontro.

    Forza Camiiiii.

  10. doherty by doherty

    brava cami !!!!
    vittoria importante..
    luci
    tecnicamente (servizio,voleè,vincenti)
    mentalmente ( ha tenuto la concentrazione in un match da quel punto di vista difficile)
    fisicamente ( alla fine non sembrava per niente stanca)

    ombre
    tatticamente ( troppe risposte sbagliate per errata scelta tattica,punti gia’ vinti regalati,strategia di base poco comprensibile,cattiva gestione del tb e del 5-2 nel terzo)

    insomma cami con un po’ più di attenzione queste partite le deve vincere in 2 set se vuole arrivare ai livelli che il suo talento le può far raggiungere

  11. fabius by fabius

    Aver esposto le mie paturnie e le mie preoccupazioni evidentemente è servito per esorcizzarle.

    “Solito” inizio agghiacciante, dove si materializzavano le mie paure di cui sopra, e Camila cadeva ingenuamente nel tranello delle pallette molli ma lavorate, avventandocisi sopra come un toro sul drappo rosso.

    Poi ha cominciato a ragionare, e senza coaching, ha iniziato ad addomesticarle, ed i due break si svantaggio sono stati lavati via.

    A quel punto ero diventato stranamente confidente, vedevo una Camila concentrata, si era evidente spazzata via la “presunzione” della favorita e di quella in vantaggio nello H2H, ed aveva deciso che voleva vincere. E neanche il tie-break perso le ha fatto venir meno la determinazione.

    Molto bene aver superato una avversaria insidiosissima, che già aveva fatto disperare anche Vinci.
    Del servizio e dei DF sappiamo già tutto, 16 aces in due partite sono bottino degno di ben altre bombardiere. E la velocità media – ribadisco “media” – dei colpi di dritto era un impressionate 123 km/h, mi pare, contro i 93 della cinese! Mi chiedo quanti uomini raggiungano queste velocità.

    Unica nota negativa è l’eccessivo dispendio di energie, che temo possa pagare dovendo giocare già domani contro l’ultima cinese rimasta in gioco, riposatissima.
    Spero che i componenti dello staff che accompagnano papà Sergio riescano a rimetterla in sesto per bene.

    Domattina altra battaglia, vai Pulzella di Macerata!

  12. robdes12 by robdes12

    e anche domani match a orario comodo, essendo il quarto di giornata è probabile che si inizi dopo le dieci, visto che difficilmente tutti gli altri incontri finiranno con punteggi secchi. Si gradirebbe un arbitro meno asservito agli organizzatori di casa, oggi c’è mancata giusto la pausa per il tè di metà incontro e per altro Camila si è pure beccato del maleducata altrove, mentre per me è stata pure troppo gentile a non uscire subito dal campo salutando solo l’arbitro. Ecco cosa succede dopo un decennio e mezzo di Sharapova, Williams, Nadal, ha cui è stata sempre concessa ogni possibile infrazione al fair play. io credo nella giustizia e quindi a scorrettezza ha fatto bene a rispondere con la freddezza di modi. Due volte brava, per la vittoria e per l’atteggiamento a fine match!

    • robdes12 by robdes12

      a cui

      • by lucio

        Finalmente abbiamo visto Camila reagire.
        A mio avviso riuscire ad esternare anche la rabbia la renderà poi molto più serena.
        Vergognoso che non vengano fatte rispettare le regole. Le pause dovrebbero essere tolte permettendo solo l’entrata del medico……….ma non per curare ma per accertare solo la pericolosità di continuare o meno. Ci sono così tanti tornei e anche se un giocatore si fa male pazienza ritornerà il prossimo torneo.
        Troppe interruzioni alla lunga allontaneranno anche le televisioni essendo tempi sempre meno certi per la durata delle partite.

        • doherty by doherty

          giusto..oppure dopo 3 minuti ogni 30 secondi che passano perdi un 15

  13. robdes12 by robdes12

    beh, se giudichiamo in relazione ai servizi delle altre, i 12 df di Cami in due incotri di tre set l’uno sono ben poca cosa rispetto ai 9 di una Kerber che li ha fatti tirando seconde a velocità Errani, e per altro non annullandoli con 16 ace. Certe volte mi viene da pensare che coi rischi che prende tutto sommato gli errori di Camila siano addirittura pochi, anche perchè propendo per la motivazione di eccesso di rapidità di braccio in alcune circostanze, che fa si che l’energia che imprime sia superiore a quella che in realtà avrebbe voluto dare. Che poi tenga quei ritimi di palleggio rimanendo sempre aerea, femminile e aggraziata ha dell’incredibile. E’ ora che la ruota giri e ottenga quello che veramente merita. Resta il mistero del calo dell’anno passato, chissà che cos’è che ha contribuito ad appannare tutto in lei, dal gioco alla presenza in campo. Comunque ha saputo raddrizzare una partita in cui tanto ha contribuito a rendere storta (danneggiamenti arbitrali, pause palesemente ad arte – Cami per fare la sosta fisiologica ha impiegato tre minuti, la cinese almeno il triplo-), e lo ha fatto in modo molto brillante, senza paura, trovando alla fine quella moderazione che le era mancata per prendere un vantaggio ampio di sicurezza, il resto lo farà l’autostima che salirà di vittoria in vittoria. Va segnalato che rispetto ai quarti di Hobart di un anno fa, qui il livello di gioco espresso è decisamente più alto. Io nella semifinale ci credo.

  14. journasesto by journasesto

    Così ti vogliamo, una tigre! Forza Camila!

  15. r.b. by r.b.

    Bravissima!

    • by lucio

      Cavoli ……..ma ti hanno messo una tassa per ogni parola di commento ?
      Io preferivo RB di prima.

  16. TEUS by TEUS

    Buon match disputato da Camila che è riuscita a mantenere i nervi saldi nelle fasi cruciali contro un’avversaria antisportiva (ha cercato in ogni modo di spezzare il ritmo con un MTO esclusivamente tattico di 10 minuti e pausa spogliatoio dopo il secondo set di quasi 20 -colpa anche degli arbitri che permettono certi comportamenti-).
    Alla fine la ‘bimba’ era incavolata nera (giustamente direi) ma è stata bravissima, in uno scambio molto serrato, a chiudere al primo match point dopo aver salvato due pericolosime palle break.
    Il timing di Giorgi dalla parte del rovescio è da vera top player. Se si confermeranno i progressi al servizio e si troverà una quadratura migliore del gioco in generale, con quelle doti fisiche naturali, si potranno ottenere ottimi risultati quest’anno.

    Domani altro incontro complicato… E’ assolutamente necessario mantenere altissima la concentrazione.

    Vamos flaca!

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      MERAVIGLIOSAMENTE INCAZZATA.
      MERAVIGLIOSAMENTE INCAZZATA COME UNA TIGRE.
      MAI VISTA COSI’.
      BUON INIZIO DIREI,COMPRESO SERVIZIO E DISCESE A RETE UN PO MENO I RIGORI A PORTA VUOTA.
      camila per sempre

  17. by lucio

    Vittoria importante per la classifica e per il morale.
    Non si può certo dire solita Camila …….nel servizio in queste due partite sembra un’altra giocatrice ……2 partite di fila di Camila dove gli ace superano i doppi falli non le ricordo …..e poi le reazioni cominciano a trasparire voglia di combattere …
    Brava Camila

  18. hector by hector

    Saisai, nomen omen, è una che la sa molto lunga. La sa così lunga da permettersi un MTO di ben nove minuti. Quello che non sapeva è che i suoi moonball le sarebbero scoppiati in mano come bolle di sapone sotto i potenti colpi di Camila, che ha demolito una simulatrice, simulacro di muraglia cinese. Marco Bellocchio direbbe: “La Cina è vicina”. Vamos Camila!

  19. by livio71

    Unico neo la risposta, a volte sbaglia ancora troppo e poi limitare gli errori gratuiti
    Per il resto ho visto una camila che ora serve bene con pochi df e poi una camila che si incazza che si esulta e che chiama occhio di falco.
    Alla fine secondo me era incavolata per il troppo tempo alla ripresa del terzo set e per il medical timeout brava cami sei grande

  20. by FabrizioF

    Tante cose positive.
    Primo: l’anno scorso le partite così equilibrate alla fine le perdeva sempre. Quest’oggi ha vinto, anche contro il pubblico e un’avversaria scorretta.
    Secondo: Miss doppio fallo è stata mandata in soffitta, speriamo definitivamente.
    Terzo: Novità nel gioco, qualche palla corta, maggiore sguardo alla posizione dell’avversaria nel campo.
    Ovviamente alcuni vecchi problemi non li ha risolti, continuano le risposte in rete di rovescio, mannaggia! Ma l’anno è partito col piede giusto. Continua così

    • by lucio

      Condivido in pieno e soprattutto aver risolto i doppi falli significa partire con un punto in più minimo ogni volta che è in battuta.

  21. gimusi by gimusi

    bella vittoria contro un’avversaria ostica e che non ha mollato un millimetro…brava Cami a ridurre gli errori nelle fasi più delicate e a vincere meritatamente…ottimo per il morale (soprattutto di noi trombettieri) e per la classifica! 🙂 …vaaaaaaaaaaaammmmmmmmmmmmooooooooooooosssssssssssssssssss

  22. Gianlu by Gianlu

    Complimenti Cami!

  23. Lino by Lino

    Brava Camila!!! Un buon inizio anno e.. sempre dalla tua parte, comunque vada la classifica.

  24. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    L’anno sembra iniziare sotto una buona stella.
    Anche la vittoria dopo il timeout fa sperare bene!
    Buon anno a tutti!

Leave a Reply