giorgi_city2016

Camila Giorgi prosegue il suo percorso nelle qualificazioni del torneo Premier di Mosca, superando in rimonta la bielorussa Aliaksandra Sansovich con il punteggio di 4-6, 6-0, 6-3.

Dopo un primo set altalenante con break, di cui l’ultimo - decisivo - conquistato dalla bielorussa nel nono game, nel secondo set Camila cambia marcia e conquista la frazione  a 0 strappando tre volte il servizio all’avversaria.

Il set decisivo sembra partire male per la maceratese, che cede la battuta da una situazione di 30-0. Ma ancora una volta la reazione è veemente, Camila conquista 5 games consecutivi e va a servire per il match. Qui si incarta cedendo la battuta a 15, la Sasnovich conquista il game successivo ma Camila non si lascia sfuggire la seconda occasione e chiude il match dopo 1 ora e 40 minuti.

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
    Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
  • WTA Shenzhen, Camila batte Qiang Wang in due set: è in semifinale
    WTA Shenzhen, Camila batte Qiang Wang in due set: è in semifinale
  • WTA Shenzhen, Camila batte Saisai Zheng in tre set e accede ai quarti
    WTA Shenzhen, Camila batte Saisai Zheng in tre set e accede ai quarti
  • Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio
    Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio

92 Comments. Leave your Comment right now:

  1. robdes12 by robdes12

    Madoka molti mesi fa fece capire la sua contrarietà alla logica del “perchè è così”, Lucia parlò della necessità di un bagno di umiltà, l’allenatore di Ferrero defini questa tipologia “tennis da esibizione”. Infatti la parola che riassume gli ultimi 14 mesi è proprio questa: presunzione. Si pratica un tennis che nessuno è mai riuscito a fare, nemmeno i miti del tennis. Alla fine do ragione a Tommaso, è tempo di fare le proprie scelte e prendere altre strade.
    Ciao a tutti.

  2. mf by mf

    Va be almeno quest’anno diversamente bello è finito !
    Arrivederci al 2017!

  3. Lucia by Lucia

    Roba da chiodi.

  4. by fraronz

    dobbiamo purtroppo ammetterlo che Camlla in questo momento vale oltre il 100 ° posto nel ranking.
    Fa magari un set da top 20 e poi il resto della partita da 200° posto .

  5. robdes12 by robdes12

    primo set: percentuale di punti vinti in risposta sopra il 70 % prima o seconda che fosse.
    secondo set: 35 f, 44 s
    terzo (per ora): 28f 30 s
    numeri che la dicono lunga.
    Se poi si aggiungono 5 df….potrebbero dirla corta. Meno male che il servizio è così migliorato.

    • by livio71

      ma infatti hai ragione..come si fa a dire una cosa simile….quello insieme alla risposta è uno dei veri problemi….e che non si affrontano…errare è umano ma perseverare è diabolico …..un sana e giusta autocritica farebbe bene senò il 2017 sarà una bella fotocopia di questi ultimi due anni

    • by livio71

      ma infatti hai ragione..come si fa a dire una cosa simile….quello insieme alla risposta è uno dei veri problemi….e che non si affrontano…errare è umano ma perseverare è diabolico …..un sana e giusta autocritica farebbe bene senò il 2017 sarà una bella fotocopia di questi ultimi due anni

  6. by Fabblack

    Dopo un primo set di tutto riposo, una fatica assurda per tenere il servizio: non è normale!
    E l’altra fatica molto meno.

    • by livio71

      no comment…i problemi ci sono e non si vogliono risolvere..veramente…

    • by livio71

      come si fa a non vincere con la podoroska !!!! una bella strigliata ci vorrebbe …

      • robdes12 by robdes12

        beh non ha ancora perso, comunque io comincio a temere che forse ci sia un aggettivo che riassume tutto. A fine incontro lo scrivo, perchè sarà il mio tetelestai.

  7. by SanTommaso

    5 palle break annullate nel terzo contro 0. Questo match può finire in un solo modo :D.

  8. Gianlu by Gianlu

    Viva la sofferenza…. 🙂

  9. r.b. by r.b.

    Capire che se la butti sempre di là e allunghi lo scambio può essere produttivo se il tuo avversario commette molti gratuiti è una semplice tattica tennistica adottata da migliaia di giocatori anche nei circoli di provincia….

  10. r.b. by r.b.

    Eh beh 90% di prime palle dir servizio vorrà pure dire qualcosa….

    • robdes12 by robdes12

      si, ma non sappiamo chi sia e come gioca la battuta, mi pare pure lei piccolina e da una della sua nazione mi aspetto la classica arrotina. Nel secondo set mi pare che la realizzazione sulla sua seconda sia calata un po’ troppo, rispetto ai fasti del primo set.. Comunque qui le cose si stanno ingarbugliando troppo. Vada come vada, o straordinari o saldi di fine stagione e poi vacanza. Amen.

  11. robdes12 by robdes12

    Per quel che vale, a parte i df di cui uno su palla break, è calata molto l’efficacia della risposta. Questo dicono i numeri, che cosa lo determini invece non si sa.

    • r.b. by r.b.

      L’altra ha capito che basta tenerla in campo… 🙂

      • by SanTommaso

        Mi lancio in un pronostico: se nel terzo set l’argentina terrà la palla in campo vincerà. Altrimenti vincerà l’italiana. Se invece l’italiana non terrà la palla in campo, vincerà l’argentina, a patto che questa tenga la palla in campo.

      • by Danloor

        Oppure la mafia russa, che ama tanto le scommesse, le ha “consigliato” di perdere 6-0 il primo set. :-))

  12. riccardo by riccardo

    Meglio non scrivere niente. Aspettiamo la fine della partita.

  13. r.b. by r.b.

    E il secondo è andato… E non torna… 🙂 fortuna che c’è il terzo… 🙂

  14. riccardo by riccardo

    ragazzi non è molto elegante ma io sto toccando tutto quello che capita a tiro….. 🙂

  15. by SanTommaso

    Esorcizziamo un attimo il momento di impasse (sperando che Cami trovi la via per uscirne) con un’occhiata agli altri match: la Buyukakcay numero 69 del mondo ha perso il primo 6-2 contro la Blinkova, 1997 numero 246 del mondo ed è già sotto di un break nel secondo!

  16. r.b. by r.b.

    Azz abbiamo ricominciato a fare poesia…..
    E doppi falli…. 🙂

    • by SanTommaso

      I due game con doppi falli, comunque, li ha vinti. Ha concesso una palla break e l’ha pagata per ora carissima. Che sport!

  17. robdes12 by robdes12

    Vedendo le statistiche del primo set, l’argentino-russa non farebbe meglio a ritirarsi? Ok che girerà la diceria che la Giorgi qualcosa sempre te la regala, però oggi mi pare l’eccezione che conferma la regola….per qualche altro incontro. Tra l’altro io non ricordo due incontri consecutivi di Camila con un 60. Unico neo…lo zero sull’indicatore ace. Farne un paio non sarebbe male.

    • r.b. by r.b.

      Hai uno strano modo di vedere le cose tennistiche… È comunque esperienza giocare contro una più avanti di te. Ci si ritira per infortunio….

      • robdes12 by robdes12

        Io sono per l’eutanasia, a che scopo prolungare una certa agonia? 😉

        • robdes12 by robdes12

          emh, come non detto, break non fatto break subito, la regola del manuale di tennis rispettata. Mo pigliamoci sti 5 giochi consecutivi, su…..

          • by SanTommaso

            Ecco prof, magari parliamo a match finito? Ma sempre eh? Quando perdiamo il primo set con 54 df e quando vinciamo 6-0…

            • riccardo by riccardo

              🙂 🙂

              • robdes12 by robdes12

                ?

                • by SanTommaso

                  Eutanasia, agonia… e siamo sotto nel secondo dopo aver dominato il primo. Aspettare a parlare, che porta male!

                  • robdes12 by robdes12

                    non sono scaramantico. Per ora le cose rientrano invece nei grandi numeri. Tante sue partite inizialmente dominate le ha poi smarrite. L’importante è solo che la riprenda nel prossimo set. Con la Navarro passi, contro questa molto meno.

                    • by SanTommaso

                      Va beh, piuttosto che ammettere di aver fatto un’uscita senza senso attacchiamoci ai grandi numeri…

  18. r.b. by r.b.

    6-0 di pura pratica! Il manuale l’abbiamo lasciato a casa… 🙂

  19. by SanTommaso

    Sbrigatevi ad accorgervene, se no… 😛

    • robdes12 by robdes12

      meno male che ho aperto tennisitaliano e ho visto che era già iniziato l’incontro (complice ritiro, mi pare). La colpa è come sempre di r.b. 😉

      • by SanTommaso

        Nessun ritiro, Camila era programmata come primo match sul Campo 3 con inizio alle 12… orario di Mosca!

  20. r.b. by r.b.

    Forza Camila! Oggi vogliamo tutta pratica e niente teoria! 🙂

  21. r.b. by r.b.

    Chissà perché su tutti i campi giocano dalle 11 e solo sul campo 3 (dove per inciso giochiamo noi) cominciano alle 12….

    • robdes12 by robdes12

      semplice, perchè Camila sa che io mangio attorno all’1 e 30 e non mi piace ingoiare mentre seguo le vicende che appaiono su un monitor. Vedi che c’è sempre una spiegazione a tutto? 😉

  22. robdes12 by robdes12

    bene, domani ora di pranzo. Confesso che r.b. mi ha fatto venire voglia di vedere un giorno Giorgi-Cepede Royg, Magari hanno già giocato contro itf, ma io non seguo le categorie cadette.

  23. Lucia by Lucia

    Quando si vince si e’ sempre bravi. Ma ” vittoria ” non significa aver risolto problemi.

  24. r.b. by r.b.

    Ha ragione Tommaso, basta con questa teoria della inconsistenza dell’avversaria, che tra l’altro era caratteristica del tafano, il che è tutto dire…. 🙂
    La Sasnovic l’ho vista giocare, è una serissima professionista e gioca molto bene… Ok non sarà top 20, però non vuol dire niente, se non giochi bene perdi. Punto.
    Siccome non abbiamo visto il match posso solo fare un’ipotesi… Nel primo set era solo teoria, nel secondo e terzo set il gioco l’abbiamo messo in pratica… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      beh spesso la differenza non la fa tanto il iivello di gioco, quanto la durata di quello massimale. Non è che una Muguruza o una Kerber giochino rispettivamente meglio di una Ostapenko o di una Kasatkina, è solo che sanno giocare più a lungo di loro le fasi positive di ciò che hanno nella faretra. I modi sono sempre e solo quelli, o migliori il tuo gioco qualitativamente, oppure aumenti la durata del tuo livello buono. Errani docet, mi pare.

  25. doherty by doherty

    ho potuto vedere il risultato solo ora..
    brava cami !!!!!!!!!!
    in questo periodo una delle cose importanti è vincere…non è importante se l’avversaria non è una top ten

    domani probabilmente secondo match dalle 10.00

  26. r.b. by r.b.

    Se ci qualifichiamo beccheremo comunque una ova…. 🙂

  27. by Danloor

    Prossimo turno contro la fortissima Podoroska, che è riuscita a sconfiggere nettamente quella che è accreditata come la Martina HIngis del Terzo Millennio, ovvero la sedicenne Olesya Pervushina. La Podoroska deve essere in ottime condizioni, dato che prima di questa strepitosa vittoria contro l’astro nascente del tennis femminile, la Podoroska aveva “appena” battuto la Beck e la Babos. Per Camila Giorgi si preannuncia un match impossibile… 😀

    • by SanTommaso

      Tutta questa ironia non la capisco. È colpa di Camila se ha vinto la Podoroska e dovrà giocare contro lei? Boh, ma cosa ci trovi di divertente nel dileggiare delle professioniste che lottano per guadagnare punti e soldi?

  28. mf by mf

    Va bene battere la Sasnovich che è in un buon momento di forma non sarà facilissimo, ma si tratta sempre della 120 del mondo! Se camila vuole arrivare in alto ciò deve essere quasi scontato! Se non sistema quel benedetto servizio saremo sempre qui a discutere delle sue sconfitte ai primi turni dei tornei eccetera! Vediamo che fa in questo torneo , non mi aspetto più di tanto! Felice di essere smentito!
    Vai Camila!!

  29. by lucio

    Oggi la vittoria non era scontata.
    La sua avversaria aveva appena raggiunto i quarti a Tokio partendo dalle qualificazioni.
    Tra l’altro battendo una certa Pliskova …….e non la sorella più scarsa ma la numero 5 della race.

  30. robdes12 by robdes12

    Per sbaglio ho scritto di là. Era meglio qualche df in meno ma tutto sommato va bene così. C’è da superare per il prossimo anno questa immotivata incertezza che la porta a perdere il primo set dopo essere passata in vantaggio. Tarli mentali e nient’altro. Il 60 latitava da Wimbledon 2015, si direbbe un buon segno. Comunque un live score dice troppo poco in partite come questa, aspettiamo le immagini se ci saranno. la prossima settimana.

    • by SanTommaso

      Insieme al perdere i primi set quando va in vantaggio (la statistica si basa su quante partite analizzate?) c’è anche la questione dei cali di concentrazione dopo aver vinto il primo set.

      Insomma, non bisognerà più perdere set, con la nuova stagione. Un robottino. E che ci vuole?

      • robdes12 by robdes12

        come sarebbe andata con la Stosur se avesse tenuto nel primo set i due vantaggi che aveva ottenuto ogni volta? Che avrebbe passato il turno. Sta storia di fare il break e riconcederlo subito dopo è meglio che diventi occasionale, altro che. Comunque visto che l’altra le forti le sa battere, può anche darsi che abbia giocato qualche game in modo strepitoso. A vedere dai punteggi di livetennis con qualche df di meno la partita finiva molto prima. Se sto benedetto servizio è “così migiorato” fatto il break deve provare a mantenerlo più spesso, dovesse pure colpire col manico della racchetta.

        • robdes12 by robdes12

          dimenticavo, essendo uscita così spesso al primo turno non è caso di fare statistiche vere e proprie, perchè i numeri sarebbero così bassi che anche dando percentuali il campione sarebbe troppo esiguo per essere indicativo. Mi pare però che negli ultimi incontri si sia verificato sto fatto di fare il break e poi riandare subito a restituirlo.

  31. by SanTommaso

    Per ora Podoroska in controllo: numero 208 del mondo, gioca più che altro Itf ma ha passato le quali degli US Open cedendo poi al primo turno. In stagione ha battuto solo una top100, la Minella. Diciamo che non bisogna abbassare la guardia ma sembra essere un match più semplice del precedente!

  32. mf by mf

    Partita non facile! Ma era da vincere assolutamente! Ora la qualificazione è d’obbligo!
    Il problema secondo me è il servizio e il resto ne dipende!

  33. by Danloor

    Quintalate di servizi persi contro una ragazzina di 22 anni, 122esima al mondo. Bah.

    • hector by hector

      Effettivamente era un match anomalo…un’anziana di ventiquattro anni contro una ragazzina di ventidue. Hai mai pensato a una carriera da mental coach? Basandomi su quello che scrivi qui sono certo che trasmetteresti ai tuoi clienti tanta tanta positività!

      • by Danloor

        Bei tempi quando, nel 2013, perdendo contro una 24enne scrivevamo che con un pizzico di esperienza in più avrebbe vinto lei e non l’altra. A quanto pare, agli occhi del tifoso, l’esperienza vale a senso unico.
        E riguardo al lavoro mentale, c’è chi ha bisogno di sentirsi incoraggiato e chi ha bisogno di essere cazziato di brutto e sfidato. Il bravo mental coach sa quale metodo utilizzare e con chi.

        • by SanTommaso

          “Bei tempi quando, nel 2013, perdendo contro una 24enne scrivevamo che con un pizzico di esperienza in più avrebbe vinto lei e non l’altra”.

          Guarda che infatti oggi Camila, forse anche grazie all’esperienza a palcoscenici di un certo tipo, HA VINTO. Può essere che la cosa ti sia sfuggita.

          “Il bravo mental coach sa quale metodo utilizzare e con chi”.

          Lo sei? Se lo sei, proponiti. Se non lo sei… non puoi saperlo. Quindi il tuo “consiglio” è inutile.

    • TEUS by TEUS

      Quintalate di commenti inutili senza aver visto l’incontro.

    • by SanTommaso

      Purtroppo ognuno sente non solo il diritto ma anche il dovere di dire quello che vuole, senza riscontri il più delle volte. Poi arriva qualcuno (tipo me) con dei dati che dimostrano le stupidaggini scritte da Mister X, e questo si offende gridando al bavaglio, alla censura, alla libertà d’espressione e io mi becco del talebano.

      Fa niente: la “ragazzina” di 22 anni ha appena dato un 64 62 alla Pliskova, numero 6 del mondo, in Giappone. La settimana scorsa eh, non 6 mesi fa. Per quello che conta, si può dire che fosse in forma? Camila ha perso quintalate di servizi? Ok, diciamo “quintalate”. Ne ha persi 5. E ne ha tenuti 8. Quinti “più quintalate” di servizi tenuti rispetto a quelli persi.

      Ah, e la Sasnovich ne ha ovviamente persi di più… Lapalisse…

      Però se anche quando vince in rimonta un primo turno di quali Camila fa questi effetti sui fegati di certa gente, ragazzi, siete messi male… Tu vieni qui a scrivere solo quando Camila perde, di solito. Non sei l’unico, ci sta, è il ruolo che ti sei scelto. Ma scegli momenti migliori, dai!

      • by Danloor

        Io scrivo qui quando la Giorgi perde? BUAHAHAHAHAHAHAHAH
        Io scrivo qui quando vince e quando perde, come dimostrano tre anni di commenti spesso in diretta. Ma siccome da dopo la vittoria in Olanda ha perso quasi sempre, ci sta che io o chiunque altro scriva qui possa dare questa percezione.

        Sapevo che qualcuno avrebbe tirato fuori la storiella della Pliskova battuta. E io rispondo:
        1) La ragazzina non ha appena battuto la Pliskova. Ha battuto la Pliskova, che era reduce da un mese di vacanze dopo la sbornia degli USOpen un mese fa, perdendo nettamente subito dopo contro una giapponese di metà classifica. Dopodiché non ha più combinato nulla.
        2) Giorgi non era quella che, nelle speranze dei tifosi ormai sempre più disincantati*, vale la top-5 e può battere qualunque giocatrice più forte quando meno te lo aspetti? Non è quella che ha dato filo da torcere alla Muguruza a Wimbledon nonostante fosse reduce da un infortunio? Una così dovrebbe vincere contro la nuova numero 1… 22 del mondo in due set. Ma, come dice Sergio, non è il servizio il problema. Deve solo trovare la costanza… Auguri.

        *In realtà nelle speranze di alcuni di voi. Per me, ormai da febbraio, la Giorgi è una Lisicki oppure una Bouchard, visto che anche quest’altra è ripiombata nell’anonimato dopo un exploit. Naturalmente, in quanto italiano, sarò felice di essere smentito.

        • by SanTommaso

          “perdendo nettamente subito dopo contro una giapponese di metà classifica”

          …numero 66 del mondo. E dopo aver vinto 5 partite in 5 giorni, compresa la numero 9 del mondo il giorno prima. Diciamo che ci stava “mollare” un attimo?

          “Dopodiché non ha più combinato nulla”

          Ripeto, non si parla di 6 mesi fa, ma di due tornei fa. Finito Tokyo, ha perso al primo turno quali di Pechino in tre set contro la Lepchenko.

          Comunque fa parte del “giochino dell’inconsistenza” dire che Camila ha vinto perché l’altra era scarsa (senza tener conto della partita, non avendola vista). Mi mancava un po’ in effetti… la teoria dell’inconsistenza che ritorna! Sembra di tornare ai vecchi tempi, speriamo sia di buon auspicio.

    • by Fabblack

      Sapevi che la ragazzina di 22 anni venti giorni fa a Tokio ha dato 6-4 6-2 a Karolina Pliskova (nr.5 della race!) e nel corso dell’anno è già stata al nr. 92?
      Io personalmente credo di aver imparato a trascurare le classifiche (entro certi limiti): credo che quasi tutte le giocatrici attualmente nelle 100 abbiano una o più sconfitte con ragazze al di fuori di quella cerchia o quasi.
      La stessa Kerber quest’anno ha perso con Zheng (73) e Arrabuarrena (98), oltre che con la Siegmun quando era 71.
      Radwanska con Konjuh (92), Pironkova (102) e Riske (97), oltre che anche lei con Siegmund.
      Halep con la Vesnina (allora 118), oltre che Siegmund (le ha seccate tutte!) e la Zhang che ha recentemente battuto Camila (primo turno A.O., allora 133).
      E così via.

      • by Fabblack

        Dopo aver inviato i
        messaggio precedente, ho visto che nel frattempo San Tommaso aveva già risposto.
        Vorrei aggiungere che pur in un anno funesto come questo, Camila ha perso con le sole Knapp (115) e Davis (122) al di fuori delle 100, poi si passa direttamente al 60 (Brengle) e superiori.

  34. enzo by enzo

    Brava a rimontare dopo un primo set perso al servizio. Reazione nel secondo sia con il servizio che con la risposta e nel terzo vinto sopratutto con la risposta : 57% di 1RW e 100% di 2RW.
    Mi sarebbe piaciuto vedere qualche risposta vincente !!!
    E adesso sotto alla prossima, sperando in un turno più facile. Ma con Camila mai dire mai…

  35. silvio74 by silvio74

    E dai. Un 6-0 come un raggio di sole.

Leave a Reply