13301428_10154225487574920_2485771699977658697_o

photo by: JULIEN CROSNIER / FFT

Ottimo esordio per Camila al primo turno del Roland Garros, secondo torneo dello Slam della stagione, dove ha sconfitto per 6-3 6-2 Alizé Lim, ventiseienne francese nel main draw grazie a una wild card e numero 158 del ranking WTA.

Primo set: 6-3. Dopo il primo game tenuto a zero da Camila, si assiste a tre break consecutivi. Camila poi riesce però a tenere nuovamente un servizio a zero. Sul 4-1, la Lim ha una reazione, e prima tiene un lunghissimo game (15 punti), poi strappa il servizio a Camila. Nel gioco successivo, però, Camila ottiene un break a zero, per poi tenere il servizio e chiudere il set alla prima opportunità.
Secondo set: 6-3, 6-2. Camila inizia fortissimo, andando 3-0 con due break e tre soli punti lasciati all’avversaria. La Lim riesce subito a recuperare un break, e poi a tenere il servizio successivo, arrivando sul 3-2. Camila però vince i due successivi game, tra i più combattuti dell’incontro, per poi chiudere con il servizio alla prima opportunità.

Al secondo turno, Camila se la vedrà con Kiki Bertens, numero 58 WTA, che ha sorprendentemente eliminato in tre set la testa di serie n.3 del torneo, la tedesca Angelique Kerber. L’olandese sta attraversando un gran momento di forma, arrivando direttamente dalla vittoria del torneo di Norimberga, che la ha appena permesso di recuperare oltre 30 posizioni nel ranking.


Ecco il tabellino del match:

20160524_lim

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Roland Garros: Camila esce con Oceane Dodin, ora si va sull’erba
    Roland Garros: Camila esce con Oceane Dodin, ora si va sull’erba
  • WTA Strasburgo: Camila esce al secondo turno con Ashleigh Barty. Ora si va a Parigi
    WTA Strasburgo: Camila esce al secondo turno con Ashleigh Barty. Ora si va a Parigi
  • Wta Strasburgo, Cami nel main draw contro Vesnina
    Wta Strasburgo, Cami nel main draw contro Vesnina
  • Quali di Strasburgo: Camila lotta per tre ore e supera Dayana Yastremska
    Quali di Strasburgo: Camila lotta per tre ore e supera Dayana Yastremska

361 Comments. Leave your Comment right now:

  1. r.b. by r.b.

    Oggi non critico Camila perché non ho avuto la possibilità di vedere il match, quindi vi salvate… 🙂 scherzo ovviamente, però mi chiedo: perché mai non si può criticare? Solo perché non siamo tennisti professionisti? Se vado al cinema non posso dire che un film non mi piace solo perché non ho mai vinto un Oscar o non sono diplomato alla scuola superiore di cinema? Se vado all’opera non posso criticare il tenore solo perché non canto come Pavarotti? Ma stiamo scherzando? 🙂

    • riccardo by riccardo

      Difficile darti torto…..ragionamento di buon senso.. il sano vecchio buon senso…

  2. r.b. by r.b.

    Mah ragazzi, il tennis va così… ci rifaremo la prossima volta….. saluti a tutti 🙂

  3. riccardo by riccardo

    @Rob

    Sono sincero sempre e quando non posso esserlo preferisco stare in silenzio.
    Personalmente , mi sono innamorato della Camila Giorgi tennista a Wimbledon 2012.
    sarà una cazzata ma ho subito pensato che nel giro di un paio di anni sarebbe entrata in top ten.
    Chiarisco però che anche allora pensavo che sarebbe entrata in top ten se avesse migliorato alcuni aspetti del suo tennis.
    Ora non lo so quale può essere il motivo, ma penso che nonostante ci sia ancora un enorme potenziale , cami purtroppo non è migliorata e non è migliorata nonostante la sua classifica sia decisamente migliore rispetto al 2012.
    io parlo di gioco, di tattica, di conduzione della partita, di varietà dei colpi.
    Voglio dire ancora di più.
    per una che gioca come gioca lei , è straordinario che abbia questa classifica….
    Insomma non si può negare che quello che scrive madoka al di la dei modi non sia vero e cioè che come peraltro avevo già evidenziato, si sono viste palle fuori , direttamente sui teloni anche quando ha colpito da ferma
    oggi sicuramente ha inciso la condizione fisica però io non vedo cambiamenti nel suo modo di giocare.
    certo c’è chi sostiene che deve continuare cosi perchè camila è questa, ed è lei che vuole giocare cosi, come risulta anche dalle sue recenti dichiarazioni. Io infatti non le discuto, dico solo che a mio parere , ma al momento i fatti mi danno ragione, cosi giocando non si vince niente…

    • robdes12 by robdes12

      quindi se come conduzione delle partite non c’è progresso rispetto a 4 anni fa questo vuol dire che non è ancora in grado di trasferire l’esperienza in bagaglio tecnico, che appunto non è solo colpi ma anche distribuzione degli stessi. Ergo è tennisticamente immatura.

  4. Ace by Ace

    Non sono riuscito a vedere con attenzione la partita per cui non mi dilungo sull’approccio tattico che a prima vista mi è sembrato pessimo. Ogni scusante fisica mi sembra invece da prendere in considerazione.
    Il mio intervento è però per sottolineare che fin dall’inizio l’espressione di Camila non era quella di ieri. E’ un’impressione solo mia? Non ho visto la determinazione e l’impegno di ieri o sbaglio?
    Qualcuno ha avuto la stessa sensazione? Grazie!

  5. Madoka by Madoka

    Premettendo che è palese che non è al 100% e chi lo nega è in mala fede.

    Non è possibile giocare in questo modo al gioco del tennis.

    E’ normale rispondere in quel modo ? Ad un certo punto ho smesso di contare le risposte che andavano fuori campo. Il campo era piccolo, la telecamera aveva una inquadratura stretta…non si vedeva la pallina dove andava a finire…una,due, tre…dieci volte.

    Perchè non si lavora sulla risposta ? Ennesimo set perso solo con un break. Basta brekkarla una volta…roba che neanche serena non perde mai il servizio.

    Il diritto malissimo. Da ferma, con i piedi in mezzo al campo sbagliava di diritto e di rovescio.

    Se non stai bene, non è giusto per lei in primis sottoporsi a tali umiliazioni. Non è la prima volta nell’ultimo anno…più andiamo avanti e più sono ricorrenti questi punteggi.

    Se non stai bene non giochi.

    Poi atteggiamenti in campo in stile Fognini….tennista che disprezzo fortemente.

    Ancora una volta una partita preparata tatticamente in maniera discutibile. Tirando solo centrale, non provando mai a spostare la Bertens.

    La bertens che si limitava a rimandare la palla dall’altra parte, due metri dietro la linea di fondo…tanto sapeva che sarebbe arrivato il gratuito di Camila.

    Mai una palla corta. Mai un attacco in controtempo. Oltretutto questa terra battuta di Parigi è molto più veloce di svariati cementi ( Miami ed IW in primis.

    Camila attualmente non è una tennista professionista. Le scelte sono sue, bisogna rispettarle. Ma non si può rimanere in silenzio davanti ad una gestione che sta andando in una direzione molto pericolosa.

    Dov’è finita la vera Camila Giorgi ?

    Adesso come sempre lascio la discussione ai vari lecchini e prezzolati.

    • robdes12 by robdes12

      sul ritiro d’accordo, sul fatto che non sia questo il momento per fare la principessa sdegnosa senza regno anche. Altre partite analoghe senza nessun problema fisico le abbiamo già trangugiate. E’ ora che la smetta di pensare che sul campo esiste solo lei, non se lo può più permettere. Pure il padre deve cominciare nelle interviste a comportarsi da allenatore, certe sue dichiarazioni sulle vittime di Cami sono molto scorrette. Una cosa che sicuramente la figlia non sa è come far giocare peggio le altre. Se non è al 100 per cento centrata perde due volte su tre, segno che non ha mai capito che non gioca contro una parete, ma contro una persona.

    • by SanTommaso

      Scusa, sei lo stesso Madoka che ha scritto?

      “Serve giocare, giocare e giocare…e vincere quante più partite possibile, avere fiducia”

      “abbassare il livello dei tornei, ed avere la possibilità di giocare più partite contro avversarie meno forti”

      “per poter migliorare, trovare fiducia deve giocare, giocare e giocare”

      Solo per sapere…

      Ciaone.

      • robdes12 by robdes12

        giocare non è fare presenza, una partita non è un allenamento, avendo una posta in palio. E un’avversaria checcè tu la consideri non è la tua sparring partner. Sergio Giorgi ci pensi due volte prima di offendere la Lim con Scanagatta. Perchè non lo chiediamo alla francese se stava in campo giusto per far allenare Camila? Sti spontaneismi di marca Binaghi forse è meglio metterli da parte finchè Cami non sarà top ten.

    • by ardiani

      Bravo Madoka tu sei un vero tifoso, nel senso sportivo del termine, cioè nel senso più alto, quello relativo alla filosofia che c’è dietro lo SPORT.

  6. riccardo by riccardo

    Scusate, io sono uno tra i più critici, ma onestamente chi ha un briciolo di competenza di tennis non può non accorgersi che la partita con la lim era una storia diversa da quella di oggi.
    senza offesa per la bellissima francese io la giudico più una modella che una tennista, non teneva un scambio.
    la bertens nonostante la stazza è una tennista, si è messa a correre in ogni scambio e quindi cambia davvero tutto quando sei costretta a colpire la palla 5- 6 volte.
    Si è visto chiaramente che tanti colpi tirati da cami che sul veloce le avrebbero dato il punto , qui non avevano la stessa efficacia.
    Camila gioca cosi e sinceramente esaltarsi per aver visto un back nel coso di una partita è davvero strano.
    Ripetiamo le stesse cose, sulla terra occorrono schemi diversi, diagonali tenute in una certa maniera, palle corte , qualche palla alta , ecc ecc .
    Se gioca cercando di spingere sempre, con la Lim ti va bene ma con la bertens perdi.
    Oggi poi ha davvero tirato una marea di colpi fuori di tre quattro metri.
    Cosi è difficile vincere con le più forti.
    Però non crederò mai che Cami non si sia impegnata. questo al momento è quello che può dare e se potesse dare di più non sarebbe 45 del mondo.

    • robdes12 by robdes12

      credo a tutto quello che dici, però voglio farti una domanda: Camila secondo te contempla nel suo gioco anche l’errore dell’avversaria o ritiene che debba fare sempre tutto lei, sia i vincenti che gli errori? Non sarà per questo che parecchi l’hanno sempre giudicata, e il padre con lei, arrogante, pur non essendolo come persona? In effetti letto secondo una certa ottica questo atteggiamento può sembrare una denigrazione dell’avversario, tu non esisti, sul campo dipende solo da me, non ti analizzo prima dell’incontro, non valuto il tuo gioco del momento, vado dritta sulla mia corsia e in ogni caso il buono e il cattivo è mio. Sai Riccardo, certe volte mi domando se non perda determinate partite in questo modo proprio per dar ragione a questa visione del tennis. Oggi il set che ho visto in effetti l’ha perso da sola, così come l’unico game vinto l’ha preso tutto da sè, l’altra si può dire che non abbia toccato palla.

  7. riccardo by riccardo

    Camila mi è sembrata molto dimagrita ed un pò rigida nei movimenti.
    Può darsi quindi che certi errori dipendano dalle non perfette condizioni fisiche.
    Detto questo, bisogna registrare moltissimi colpi sbagliati di metri , molto brutti da vedere ed un gioco più o meno lo stesso , senza variazioni , che sulla terra assolutamente non può funzionare.
    L’ho detto in tempi non sospetti che su questa superficie il gioco di camila perde il 50% della sua efficacia.
    E’ verosimile che cosi il salto di qualità non si possa fare , certo che le condizioni per esprimersi al meglio non ci sono ( non è una scusa) quando non hai un posto stabile dove poterti allenare.
    Comunque sulla terra non mi aspettavo molto , poi con tutti questi problemi figurarsi.
    Mi auguro per il bene della nostra camila che in futuro qualcosa possa cambiare ( non parlo dell’allenatore) perchè ” rebus sic stantibus” rimarrà -40 del mondo ed è un peccato.

  8. etberit by etberit

    Qualcuno si è anche dimenticato che la Bertens due giorni fa ha buttato fuori la Kerber, n°3 del mondo?

    • TEUS by TEUS

      Si valutano gli incontri non il ranking di chi gioca.

    • robdes12 by robdes12

      Beh, nel secondo set gli errori Camila li ha fatti non spesso con la collaborazione di Kiki, però è anche vero che l’olandese vedendo che non ce ne era bisogno non ha più preso rischi. E’ sempre così, un momento di concentrazione per evitare il bagel, e poi gli altri game lasciati andare. Cavolo, sarà la 4 volta, più o meno, quest’anno che fa lo stesso.

    • robdes12 by robdes12

      Io non ho ancora capito una cosa: ma se uno sta male che c’è di disonorevole ad andare di là a stringere la mano? Tanto a che serve rimanere per giocare così male? Per rispetto del pubblico in che senso, per il gusto masochista di vederlo ridere o assistere al tuo autodafè senza sbocchi? Ha ragione Cinà, se non stai bene ritirati, se rimani sul campo combatti. No, si deve scendere in campo perchè il pubblico merita rispetto…e come lo rispetti da menomata facendogli vedere il nulla? Sti decaloghi da libro sacro dello sport non li ho mai capiti, ma il mondo del fisico in movimento spesso è monolitico come una legge dei Medi, Ok, ce ne faremo una ragione, tanto ormai “we are used to these sort of things”, però questa non è una reiterazione tanto confortante, ha tanto il sapore dell’ineluttabile. Alla faccia dell’ i want i can….

  9. by SanTommaso

    Onestamente non capisco la sorpresa. Ma voi seguite davvero Camila, sapete quando si allena, leggete le dichiarazioni, ascoltate le interviste?

    Come si fa a pensare, dopo il primo set perso con tutte quelle occasioni per rientrare, che si sarebbe messa a lottare per altri due set? Quando ha detto (video da Sky) che è un miracolo che fosse a Parigi, che pensava di non poter giocare ma aveva ricevuto l’ok all’ultimo momento dal chiropratico? Dopo quello che avete sentito dell’intervista di Sergio…

    Ora dite pure che si deve cambiare, che serve altro, che siete delusi… secondo me vivete in un mondo a parte dove avete una vostra visione di Camila che non è quella che lei stessa ha di lei.

    Boh, contenti voi…

    • by Kabal73

      Per favore,però…se gioca un primo set e combatte vuol dire che sta bene ma io la vedo giocare(e perdere)sempre allo stesso modo poi va giù di morale ed esce dalla partita.
      Costruisce punti per farli chiudere alle avversarie con volee’ strampalate e schiaffi al volo fantozziani,sul veloce va meglio ovviamente ma bisogna imparare a giocare anche sulla benedetta terra battuta,il best ranking è davvero lontano con questo ‘andazzo’.
      Non raccontiamoci dello stato fisico perchè con la Lim stava bene e oggi primo set (l’ho visto) era pimpante e saltellava senza smorfie di dolore o altro.
      Dai! Un po’ di critica ogni tanto.

    • by Fabblack

      Infatti, a me ha dato l’impressione di non avere nessuna voglia/possibilità di giocare tre set: sfumata l’occasione di salvare il primo, una volta fatto un gioco, ha mollato il secondo senza più giocare.
      Peccato, perché il tabellone si era aperto.
      Quest’anno va così (vedi Madrid).
      Ora ci sono due settimane e se ne riparla in Olanda.

  10. gimusi by gimusi

    secondo me (purtroppo) non sta ancora bene con la schiena…sapendo com’è non lo fa vedere ma non trovo altra spiegazione ad un secondo set così tanto brutto 🙁

    • by SanTommaso

      L’ha detto lei stessa in conferenza dopo la prima partita.

  11. by LucaA

    la bertens l’ha ributtata di là e basta (tra l’altro stando fuori dal campo di metri e metri e metri), aspettando l’errore di camila che puntualmente arrivava.
    l’errore è proprio qui: camila non è in condizione ok, ma una palla corta?? una gestione del servizio più oculata? rispondere non in mezzo al campo se la bertens ha come arma migliore il servizio?

    boh, il primo set ha anche giocato benino e la differenza è stata al servizio/risposta (fra le due nello scambio non ci sarebbe paragone, in teoria), ma nel secondo il crollo è stato in primis mentale più che fisico.

    brutta brutta sconfitta 🙁

  12. Gianlu by Gianlu

    Mi è sembrato che oggi non giocasse tranquilla, spingeva anche molto meno al servizio, forse è meglio che si recuperi bene e torni in forma nei tornei e superfici a lei più consoni.
    Vamos Cami!!!

  13. TEUS by TEUS

    Niente, stessa storia di NY e Londra 2015: tanto istinto e poca testa. Il salto di qualità così non si può fare.

  14. by ardiani

    chissa perchè tutti noi capiamo quali sono le sue carenze, e lei e il suo staff no.
    Un vero disastro la gestione delle partite
    bohh!
    Basterebbe un qualsiasi maestro di circolo…….

    • by SanTommaso

      Lo so io perché! Il motivo è lo stesso per cui tutti vinceremmo la Champions League se allenassimo il Pizzighettone. Lo stesso per cui tutti sistemeremmo i conti dell’Italia, vincendo Sanremo mentre debelliamo le malattie in Africa.

      Perché “tutti noi” (io mi chiamo fuori, perché non la penso come te) crediamo di saperne più degli altri. Invece ha ragione Camila. Ha ragione Sergio. Almeno finché “ardiani” non dimostra con i fatti di saper fare meglio.

      • by ardiani

        Tu sei solo un fanatico, e credo che tu non abbia la minima competenza di tennis. Altrimenti capiresti le critiche che molti se non quasi tutti fanno. Le critiche espresse su questo sito sono costruttive e quasi tutte di buon senso, ma occorre una buona esperienza tennistica per capirlo e soprattutto non avere le fette di salame sugli occhi (capisco che Camila è una bella ragazza, ma esserne così innamorati…).

        • by SanTommaso

          Ah ok, hai ragione tu. Ciao.

        • by FF.CC.

          non entro nel merito della questione.

          non sono amico di San Tommaso ma ardiani ti voglio ricordare espressioni da usate in una sola frase:

          “tu sei solo un fanatico” “credo che tu non abbia la minima competenza di tennis” “fette di salame sugli occhi” “esserne così innamorati”….

          io personalmente ritengo la tua dialettica non solo offensiva ma adolescenziale. mi auguro per te che tu abbia 17 anni

          • by ardiani

            Entra invece nella questione, che è la cosa più importante. La mia dialettica non credo sia argomento molto interessante. Ho risposto così a San Tommaso perchè i suoi commenti sono sempre dello stesso tenore…..tipici del tifoso col paraocchi. Io mi sento più un tifoso che spera di vederla tra le migliori giocatrici, e se continua così purtroppo il mio desiderio non si avvererà.

  15. nicolino by nicolino

    E’ stata troppo tempo ferma….mentre l’altra e’ in palla, tutto qui secondo me…

  16. doherty by doherty

    mollato completamente…
    niente da dire bertens troppo solida per cami oggi..
    non sara’ una top ten ma una buona giocatrice…
    ha servito bene ed un rapporto w/uf 16/6 è uno splendido risultato

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Dico la mia senza che sia una scusante,per me era fisicamente al60-70%
      Camila per sempre

      • doherty by doherty

        puo’ darsi…
        comunque sulla terra contro una bertens cosi’ solida sarebbe stata dura anche se fosse stata al 100%

        anche per me cami for ever..

  17. by FF.CC.

    secondo set agghiacciante

  18. by Danloor

    Crollo verticale diopo il setpoint. E te credo!

    • robdes12 by robdes12

      non so cosa sia successo allora, però non l’ho mai vista così rassegnata. Ok la forma non c’è, ma la personalità la dovresti mostrare anche se tutto è contro di te. Non mi è parsa esattamente una Giorgi eroica, se la prima a non crederci è lei, c’è poco da fare. Solo che in questo momento non sono sicuro possa permetterselo. Quello che fa contro la fit dovrebbe farlo pure contro le avversarie, o sembrerà non tanto orgogliosa quanto vanagloriosa. Certo lasciare Parigi dando al pubblico un’idea di te così rinunciataria e fallosa. mah.

  19. robdes12 by robdes12

    ahimè, temo che questa partita se persa fornirà materiale a iosa ai detrattori per riempire diecimila post. Ma come fa a perdere così rapidamente il timing sulla palla. Qui è un’overdose di errori. Purtroppo il tennis è un gioco che si fa dentro uno spazio limitato e potrebbe anche coraggio per coraggio andare a rete e seguire certi affondi. Non è giornata ma forse era probabile che finisse così, anche se si può perdere in modo meno deprimente. Tiè, guarda qui, aveva già rinunciato ad andare sulla palla prima che passasse la rete….e tra l’altro mi pare senza energie.

  20. by fraronz

    peccato, perché la olandese e’ veramente poco ! Errani arancione

    • by fraronz

      ovviamente non vale la Errani

    • robdes12 by robdes12

      ma Cami così non l’ho mai vista, pare come rassegnata. Ora la Bertens esulta, ma sto secondo set non c’è stata partita, nel senso che l’altra ormai stava pensando a casa. Boh.

  21. journasesto by journasesto

    Senza la palla corta sulla terra non si vince. L’altra sta due metri dietro la riga di fondo e va a riprendere tutto tanto sa che Camila non accorcia mai

    • robdes12 by robdes12

      ma esiste pure la voleè, tanto rischio per rischio…

      • by Kabal73

        Ma come professore! ….”solo gli idioti non capiscono che Camila ha anche questi colpi…solo che non li ha come scelta!!” Ecc.. Come spieghiamo alla vile massa ignorante(come me) la sconfitta di oggi?Vorrei essere illuminato.

        • robdes12 by robdes12

          immaturità? Se un colpo al terzo tentativo ti esce tu che cosa fai? Lo eviti, penso. Se tanto da fondo devi tirare otto volte sulla riga per cercare di fare il punto, tutto sommato rischi meno a provare la voleè, visto che l’altra è due metri fuori e magari in corsa. Che tiri il passante e vediamo se quello entra. In ogni caso quando si affoga si prova a stare a galla in qualche modo. Ma in queste partite purtroppo si vede ancora l’adolescente che a tratti rimane. Se sbagli c’è sempre un motivo, o più motivi. Devo per caso pensare che Camila sia l’unico essere sulla terra che è soggetta alla pura legge del caso? Sbaglia perchè è così? A sto punto non c’è nulla da correggere, tanto sarà sempre perchè è così. Sto assistendo alla carriera di una tennista o leggendo una novella di Boccaccio? Il come scelta significa che ancora non è capace di decidere correttamente quando farli, li prova più per variazione che per esigenza, per fare bel gioco. Sarebbe ora di tirarli fuori quando è meglio provarli, e non solo per esercizio di stile. Quando è in difficoltà non li fa mai, solo quando è in largo vantaggio.

    • by ardiani

      quoto

    • by ardiani

      chissa perchè tutti noi capiamo quali sono le sue carenze, e lei e il suo staff no.
      Un vero disastro la gestione delle partite
      bohh!
      Basterebbe un qualsiasi maestro di circolo…….

      • robdes12 by robdes12

        la carenza è quella alla fine rilevata da parecchi di noi, anzi oramai quasi tutti: la mancanza di personalità sul campo per 3/4 delle sue partite negli ultimi due anni. Qualcosa dentro di lei ha ceduto, prima aveva una spavalderia che, forse dopo alcune sconfitte, si è incrinata. Ok fare errori, ma non così tanti. E’ ancora un po’ bambina, quando le cose non vanno comincia a lanciare qua e là le cose indispettita, o per lo meno oggi mi è sembrata davvero un’adolescente delusa. Essere giovani non significa fare i bambini, mi spiace, ma con queste esternazioni immature non me la sento di transigere, le detesto nei giocatori maschi bizzosi, non meno in lei solo perchè ne ammiro i momenti di spolvero.

  22. by Danloor

    Ci si vede sui prati.

    Forza Knapp, gli ottavi sono alla tua portata!

  23. by FF.CC.

    mah!

  24. robdes12 by robdes12

    salve appena collegato, non ho visto il primo set per cui non so dove sia arrivato il break decisivo, anche se considero positivo per una rientrante da sosta, anche se breve, aver perso un solo game contro un’avversaria calda. Però mi pare di vedere che la muove poco, ok, è un po’ dimagrita Kiki, ma non è comunque una libellula, e vedo che oggi la rotazione è molto discontinua, e quindi i nastri fioccano. La terra è rotonda, la palla pure, volere che tutto sia piatto è velleitario, come questo ultimo bruttissimo game. La vedo dura se non cambia registro nella partita, anche perchè è tutto così rapido che l’altra non si stanca.

  25. doherty by doherty

    brava cami a fare il contro break !!
    forza !!!

  26. doherty by doherty

    m……a !!!!
    purtroppo BP bertens 1-5 cami 0-3
    w/uf 12-4 11-13
    punti alla risposta 21-47 8-30
    il set è tutto in questi numeri…

  27. TEUS by TEUS

    Senza lob, smorzate e una migliore gestione dei punti quando si è in vantaggio all’interno di un game, questi incontri sulla terra diventano maledettamente complicati.

  28. journasesto by journasesto

    Mannaggia l’altra gioca bene, ma Cami nell’ultimo game ha fatto due gratuiti sanguinosi…
    Vediamo il secondo ora, sarà importante iniziare bene…

  29. by Danloor

    Quel punto del set, realizzato in quel modo, è una mazzata tremenda.

  30. by FF.CC.

    sto decimo game…grida vendetta

  31. by FF.CC.

    sono per la Bertens sugli spalti eh?

  32. by Danloor

    15:0, 30:0, 30:15, 30:30, 30:40, 40:40, 40:A, 40:40, 40:A, 40:40, A:40PB, 40:40, A:40PB, 40:40, A:40PB, 40:40, 40:A, 40:40, A:40PB, 40:40, 40:A, 40:40, 40:A

    alè!

  33. by FF.CC.

    settimo game da defibrillatore

  34. riccardo by riccardo

    Facciamo questo break adesso e vinciamo questo set.
    forza.

  35. enzo by enzo

    Da infarto questo settimo gioco

  36. by Luzzo

    Buongiorno a tutti, sto cercando di guardare il match in streaming ma non trovo nessun sito… qualcuno ha un link valido? Grazie mille 🙂

  37. r.b. by r.b.

    vai Cami! facciamo tutti il tifo per te!

  38. by ardiani

    qualcuno sa dove poter vedere il match in streaming?
    grazie

  39. doherty by doherty

    brava karin !!!
    vamooooos !! camila…

  40. by FF.CC.

    Vai Cami, sei tutti noi!!!!

  41. doherty by doherty

    intanto karin ha vinto il primo…brava !!

    • by FF.CC.

      speriamo che vinca pure il secondo così ci spicciamo.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Presente in prima fila.
      CAMILA PER SEMPRE♡♥♡♥♡♥♡♥

  42. riccardo by riccardo

    Arrivare a tanta meschinità è davvero disgustoso.
    Anzichè fare polemiche inutili sul sito, tra chi la vuole cotta e chi la vuole cruda, spesso sulla base di conoscenze tennistiche pari a zero, forse sarebbe il caso di pensare di fare qualcosa per ciò che succede attorno a Camila
    Non so cosa esattamente si possa fare, se scrivere lettere di protesta al Coni, farsi sentire in qualche modo , perchè arrivare a questo punto, dopo le parole vergognose utilizzate nei confronti anche di Sergio Giorgi, adesso pure l’aperto ostracismo, giudicate Voi.

    Da Ubi Tennis
    ” Intervista di Antonio Garofalo a papà Giorgi che, mentre Camila stava battendo Alize Lim, si guarda attorno e dice: “Non vedo i gufi”

    Certo che arrivare ad ostacolare gli allenamenti di una giocatrice italiana, una delle migliori oggi e in prospettiva, sembra pazzesco. Non ci vorrei credere… se non fosse già successo con Bolelli.

    Papà non ha voluto rivelare ai giornalisti (tranne che al sottoscritto) dove si allenerà d’ora in avanti. “Diversi circoli cui mi ero rivolto per trovare ospitalità e campi di allenamento per Camila mi hanno detto di temere la reazione negativa della FIT. Alcuni circoli sarebbero stati “incoraggiati” a respingerci…per questo non voglio dire pubblicamente dove andremo, ma abbiamo trovato un posto a…(mi sussurra) ma per favore non lo scrivere”. Stesse difficoltà aveva incontrato Simone Bolelli nel 2008 (vedi più in basso) quando entrò in rotta di collisione con la FIT.
    Nel frattempo Camila, che prima aveva una “pecetta” di Supertennis sui vestitini disegnati dalla mamma, se le è ovviamente tolta.
    «La FIT ci chiede 160.000 euro di “penale” perché Camila ha preferito non giocare nell’ultima Fed Cup – rivela papà Giorgi – ci fanno pesanti guerre legali, mi hanno costretto a rivolgermi ad un avvocato e poi Supertennis ci chiede un’intervista…Ma ti pare possibile e logico? Non hanno capito nulla…Camila l’intervista televisiva l’ha fatta, ma con la ESPN, non con Supertennis…ci mancherebbe!»

    • by FF.CC.

      l’avevo scritto più sotto che la storia tra Cami e gente che vuole far crescere il tennis italiano col sistema dei ricatti, non era finita.

      le dichiarazioni meschine che abbiamo letto possono provenire solo da persone che sono meschine. e così si comporteranno sempre perchè questa (meschinità) è un attributo della persona.

  43. doherty by doherty

    bertens ha gia’ giocato 46 partite (36-10) terra (15-2)perso solo con babos,erakovic..
    ha battuto in fed garcia e mladenovic… a parte vinci e kerber le altre vittorie non sono con giocatrici di rilievo..
    la terra è la sua superficie preferita (68%)

    su altre superfici
    ha vinto con kuznetsova e makarova in fed ( evidentemente giocare in nazionale le fa’ bene)

    race 35 BR 41 nel 2013

  44. nicolino by nicolino

    Domani 2 incontro sul Court 4 Camila subito dopo Karin Knapp che inizia alle ore 11, quindi verosibilmente alle ore 13,30

  45. nicolino by nicolino

    Cami, sei la piu’ forte mettitelo in testa….

  46. hector by hector

    Bertens filava e filava la lana,
    la lana e l’amianto
    del vestito del santo che andava sul rogo
    e mentre bruciava
    urlava e piangeva e la gente diceva:
    Anvedi che santo vestito d’amianto
    E Bertens filava e filava con Mario
    e filava con Gino
    e nasceva il bambino che non era di Mario
    che non era di Gino
    E Bertens filava, filava a dritto,
    e filava di lato
    e filava, filava e filava la lana
    E filava, filava E filava, filava E filava, filava
    E filava, filava E filava, filava

    Domani Bertens filera’ da un angolo all’altro del campo numero quattro per cercare invano di intercettare missili terra-aria.

    • robdes12 by robdes12

      ne avrà bisogno, perchè pure per me uscirà come Bertoldo, con una mano davanti e una di dietro. Cami, porta un completino xxl, mica la puoi lasciare spennata davanti a tanta Francia. 😉

      • etberit by etberit

        Starei molto più “schiscio”, come si dice dalle mie parti. Visti i numeri, se fossi uno scommettitore preferirei la Bertens. Camila, come sempre, ce la può fare se gioca bene, concentrata e senza sparare tutto a mille.

        • hector by hector

          Se leggi attentamente non c’e’ scritto dove atterreranno i missili terra aria.

  47. robdes12 by robdes12

    A titolo di giustizia critica, devo dire che certe volte guardando alcune partite mi vengono dubbi che Tommaso tutti i torti non li abbia. La partita fra Garcia e Radwanska in effetti è di un livello qualitativo imbarazzante, con la francese che sbaglia risposte a seconde tirate attorno ai cento all’ora, Aga che fa due doppi falli nello stesso game, palle gettate in rete o fuori di metri dall’una, lob per nani calcolati male dalla polacca e lasciati sfilare…dentro il campo, entrambe come se stessero giocando con la paura di colpire la palla per non perderne il controllo. A sto punto da spettatore e non sostenitore della carriera di Cami, meglio vedere trenta colpi spettacolari e 40 errori che tre colpi gradevoli e una marea di errori in cui vince quella che ha sbagliato di meno. Questo tipo di tennis serve solo a far perdere pubblico allo sport della racchetta, è solo una lunga noia rossa. Anche l’harahiri ha un suo fascino dopo tutto, un po’ voyeuristico ma sempre fascino è.

    • robdes12 by robdes12

      in sintesi, anche nei momenti del disastro Camila non è mai stata mediocre, quello non le si può assolutamente rinfacciare

  48. r.b. by r.b.

    secondo me è la fascia rosa che porta bene… non dico niente per scaramanzia, però… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ho trovato una ditta di abbigliamento sportivo giomila con sede a Tirrenia, frazione di Pisa, che sia questa di Cami? Per questo era a Pisa giorni fa?

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Si

        • Gianlu by Gianlu

          La settimana prossima sono a Livorno. Quasi quasi faccio un salto a Tirrenia e mi compro la fascetta rosa 🙂
          Farò scalpore

        • robdes12 by robdes12

          quindi ammogliati, fidanzati, accoppiati di tutti i circoli, sapete dove fare regalini per l’estate e per la stagione di circolo all’aperto. A parte che mi sembrano più abiti da città, se appena un po’ più lunghi, e credo che saranno prodotti anche in variazioni, per le timide e per le esuberanti, immagino. Magari il prossimo anno faranno pure la linea Amagio, o Sermila per i maschietti, così so che regalare a r.b. per la sua pensione. 😉
          Oggi proprio non riesco ad essere serio, mi spiace. 😉

  49. journasesto by journasesto

    Il 4 è il mio numero preferito. Speriamo che da domani il Campo 4 del Roland Garros possa essere ribattezzato il Campo delle Italiane…
    Secondo me comunque Sergio ha fatto un po’ pretattica… Forse Camila qualche allenamentino in più dei due dichiarati dal papà lo ha fatto in questi giorni. Ma chi se ne importa, in fondo.
    L’importante è che domani riesca a incalzare Kiki Bertens: se riesce a prenderla sul ritmo ha senz’altro qualche chance in più di batterla. Non sarà facile: l’olandese è in grande crescita e in queste settimane è in stato di grazia. Però ha anche giocato tanto ultimamente: speriamo sia un po’ stanchina… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      e se facesse il gioco sporco? Ogni servizio una smorfia di dolore, e poi paff, la successiva battuta a 180 khm. In fondo nel tennis va di moda, ci manca solo il defibrillatore e poi in campo abbiamo visto tutto. Ricorda le crisi respiratorie con annuncio di collasso di Serena un anno fa proprio qui a Parigi…ieri Azarenka pareva in attesa di ingessatura, eppure s’è anche data una racchettata sulla gamba dolorante. Sarà un rimedio bielorusso quello di prendere a botte il muscolo che fa male…..

    • r.b. by r.b.

      ha anche giocato tre set duri contro la Kerber infortunata… speriamo sia un minimo appagata dopo la clamorosa “impresa”…

    • hector by hector

      Il 4 e’ il tuo numero preferito? Andavi cosi’ bene a scuola?

    • robdes12 by robdes12

      io sono più morigerato, mi accontento del 3. 😉

  50. fabius by fabius

    In attesa che riesca a postare il video dell’intero incontro, potete prendere uno zuccherino guardando l’ultimo game sulla pagina Facebook “Camila Giorgi Forever”.

    Notare che l’ace sul match point è stato tirato a 176 km/h, quindi non è di puro è piazzamento come detto da qualcuno.

    La statistica dei servizi dice un picco sulla prima di 180 km/h, velocità media 162, sulla seconda picco 155, media 142. I dati della seconda di Camila sono identici alla prima della Lim.

    Le seconde Camila le ha comunque controllate più del solito, ergo solo 2 DF, perchè le risposte della Lim non preoccupavano. Con migliori risponditrici è obbligata a forzarle di più, normale.

    Ultima considerazione: il punteggio ieri è stato netto, ma va ragionato. Lo stesso punteggio poteva esserci senza mai perdere il servizio, o addirittura mai subire palla break, invece si sono subiti tre break.
    Poichè la differenza di valore era evidente, e lo è anche dal punteggio, vuol solo dire che i break non sono stati subiti, ma regalati ad una avversaria inferiore, quindi senza conseguenze.
    Va da sè che questo non si può concedere ad avversarie di migliore livello, quando spesso basta anche un solo break per perdere il set e la partita.

    Ma ogni partita fa storia a sè, ieri era anche giusto prenderla come allenamento e fare prove, anche sbagliando, domani invece no, occorre entrare convinte e determinate e non regalare neanche un punto.

    Fare bella figura può anche essere soddisfacente contro Serena, ma domani Camila deve entrare in campo per vincere.

    • robdes12 by robdes12

      Non dimentichiamo la disabitudine alla concentrazione della gara, l’importante è che abbia servito bene e risposto anche molto bene. I game persi sono stati per lo più palle affossate in rete da buona posizione sul diritto incrociato stretto, ci sta qualche ruggine da sosta, basta vedere ad inizio anno come sbagliano di tutto e di più fior di campioni e campionesse. Ma il difetto principale, le risposte sbagliate, quello ieri non c’era che occasionalmente. Secondo me non meritano la messa in rete della partita di ieri, o per lo meno come punizione per la latitanza fagliela sudare. Sti trombettieri…tutti impegnati….tutti produttivi, ma dov’è finito il sano ozio dei latini? Aripijamoce la siesta o pennichella che dir si voglia: simm’ e Napule paisà! 😉
      ps. il miglior modo di celebrare una vittoria è cazzeggiare, suvvia….;)

    • by Vale90

      quando pensi di riuscire a caricarlo?

    • by C.M.

      sono stato io a dire che l’ace era di pura precisione.
      Lo slamtracker dava l’ultimo servizio a 156 Km/h, ma evidentemente non hanno aggiornato dopo l’ace. Infatti nel video si vede che era il servizio precedente a essere a 156 Kmh mentre l’ace andava come già detto da te, a 176.
      Meglio ancora: potenza e precisione insieme! 🙂

  51. robdes12 by robdes12

    campo 4 domani, prima Knapp poi Giorgi. Ovviamente finchè i francesi non verranno eliminati tutti sui campi principali verrà messa anche la trisavola della Cornet, a Parigi è sempre stato così, anche se chi giocava era qualcuno inguardabile. Non so se sia visibile, oggi sono quasi tutti doppi femminili lì e non vedo streaming, penso però sia dovuto al fatto che a nessuno interessi vederli

    • fabius by fabius

      Campo 4 perfettamente visibile su Eurospor Player, ora sto vedendo un doppio maschie con Paes ed Istomin.

  52. robdes12 by robdes12

    Scusate, ma ieri c’era lo sciopero delle bande? Metà dei trombettieri ieri hanno preferito lo stipendio all’incontro di Camila, nonostante fosse quasi un mese che non si vedesse un suo fotogramma. E io che pensavo che il vero trombettiere piuttosto si licenzia che perdere una partita della bimba. Tra l’altro visto che non siamo esattamente adolescenti, non si usa più invocare l’MTO della colica serale o della sciatica incipiente per starse a casa spaparazzati sul divano in attesa del momento di inizio gioco? Che sito di krumiracci che siete diventati…….;)

  53. r.b. by r.b.

    Ho sentito l’intervista audio a Sergio Giorgi pubblicata su Ubitennis e il giornalista chiedeva se è vero che la seconda di servizio è più lavorata…. A dire il vero Sergio ha glissato elegantemente su questa domanda, però è chiaro che qualcosa stanno facendo per migliorare il gioco. Sergio ha detto perfino che 2 soli doppi falli era “buono”. Ma non era meglio il doppio fallo in doppia cifra per non subire le risposte vincenti? Boh…. Il vero problema è che Camila gioca come sa e vuole, e non ascolterà né noi né i giornalisti, però il fatto di provare a migliorare quello che sa fare mi sembra già indicativo. Del resto io penso che Camila debba solo essere più consistente e più solida, nel senso di sbagliare di meno negli scambi, o comunque di non essere quasi sempre lei la prima a sbagliare in uno scambio prolungato….. la solidità è la base del tennis, se non hai un gioco consistente, fare un bel vincente ogni tanto, inframmezzato da numerosi errori, non serve a niente….

    • riccardo by riccardo

      il concetto è sempre lo stesso, ci sono tenniste che ti concedono di fare 40 vincenti e di fare tanti errori ma di portare a casa l’incontro lo stesso.
      Altre tenniste, le più forti , ti castigano appena fai troppi errori e ti mandano a casa.
      Non voglio sottovalutare la Lim ma certo se giochi contro pliskova o contro Petra o con tenniste del genere, se fai 4o errori non forzati col cavolo che vinci , anzi torni a casa con un bel 6-2 6-1.. mi pare sià già capitato.

      • r.b. by r.b.

        Il problema è che c’è chi pensa, a torto, che noi vogliamo che Camila cambi modo di giocare: se lo facesse e diventasse pallettara, scusate, ma mi iscrivo piuttosto al Fan Club della Lim (che però quasi quasi…) 🙂
        Però ad alcuni di noi tifosi qui sul sito piace anche vincere e vedere troppi errori con conseguenti partite perse fa male… certamente in questo Roland Garros bisogna tenere conto anche del fatto che Camila è stata ferma per molto tempo, per cui tutto quello che verrà sarà bene accetto….

    • by SanTommaso

      Ha ANCHE detto che non si può parlare di servizio perché per tre settimane non si è allenata. Quindi parlare di prime, seconde, velocità, ace e doppi falli da quel momento in poi non ha senso.

      • r.b. by r.b.

        e quindi non ne parliamo?

        • by SanTommaso

          Per carità parlatene pure. Ma se dici che hai sentito l’intervista di Sergio, e in quella Sergio dice (ho audio in cuffia, copio parola per parola): “Va bene, non si può parlare di servizio oggi nel senso che lei non ha servito per tre settimane, perciò lei ha cominciato a servire due giorni fa…”, bisogna prenderne atto.

          Poi se si vuole discuterne libertà dei figli di Dio… possiamo anche discutere se domani pioverà o meno, per me ha lo stesso valore.

          • robdes12 by robdes12

            va be’, li Sergio ha fatto un po’ il padre gigione, e lo si capisce. Che abbia tirato meno la prima e la seconda mica significa che abbia servito alla Errani, nel femminile una prima profonda sui 160 in quante la aggrediscono, e soprattutto con quale costanza? Nessuna giocatrice. Attaccano le palle anche rapide ma corte. Gli ace si fanno pure a 140 khm, anzi se proprio vogliamo, in quanto è meno probabile che siano imparabili, se con quella velocità ne fai diversi a partita vuol dire che sei molto brava nel fintare la direzione e piazzare la palla. Se ti entra una prima a 205 alla fine è solo potenza altezza e fattore c, e meno male che nel femminile è così altrimenti sarebbero tutte partite al livello Raonic vs Karlovic, sai che pizza.

          • r.b. by r.b.

            Sono d’accordo, però Sergio si è anche stupito in positivo del fatto che Camila abbia fatto solo due doppi falli, mi pare…. che dire, speriamo che con la Bertens il servizio vada ancora meglio….

            • robdes12 by robdes12

              r.b. il punto è solo uno. Per i detrattori è una sparapalle, per molti sostenitori è una schiava del tachimetro, alla fine sta ragazza per essere apprezzata pare che debba essere o Rommel o Nuvolari, insomma tutto tranne una che possa costruirsi una cultura sportiva. O giocare come la Kasatkina o tirare come Raonic, diventare una giocatrice completa con il pieno controllo delle velocità e variazioni pare un delitto. Comincio a pensare che qualcuno tema che si trasformi in una versione moderna della Lenglen, una specie di danceuse dei campi. Hanno visto troppe gare di formula uno, farebbero bene ad inserire nel loro database anche i rallies.

  54. doherty by doherty

    importante studio sugli h2h…:-)

    cami vs kikis (bertens-mladenovic) 2-0
    cami vs chiquis (sara-roberta) 3-1

    insomma tra kikis e chiquis siamo 5-1…:-)
    la vittoria non sfuggira’ ! 🙂

  55. by SanTommaso

    Piccola rassegna stampa. Oh, prendete queste parole con le pinze: le scrivono Crivelli di Gazzetta e Clerici su Repubblica, che non saranno di certo Alias Omar Camporese o A.C. alias T. sul suo blog, però dai qualcosa avranno scritto in vita loro sul tennis…

    “La miracolata e la reproba. Eccola, la strana coppia che afferra per i capelli il tennis italiano e gli impedisce di affondare in un mare di lacrime e guai. (…) Sono loro, unite dal carattere schivo e dall’incrollabile fiducia nelle proprie capacità di risorgere più forti dalle avversità, a tenere in piedi una casa scopertasi d’improvviso piena di crepe. (…). Sul famigerato piano B: “Non esiste, io gioco così punto e basta e non cambierò mai. Piuttosto, cerco di migliorare le qualità che già ho. Sono felice perché non era facile tornare così bene dopo lo stop”

    (oh, ehi… Cami, ma che dici? Ma non lo sai che stai giocando in modo già diverso, più arrotato, meno bumbumbum? L’hanno scritto, sul tuo sito… loro ne sanno più di te sicuramente :P)

    “Di fronte a questa vittoria della Giorgi, sembra giusto chiedersi se sia vero che Camila si orienterà verso un altro passaporto”

    (sul piano B, in senso lato) “Sarà stato per bontà che la Knapp non ha mai escogitato una smorzata?” (o perché non fa parte del suo bagaglio e va bene così, aggiungo io…?)

    • Sergio5912 by Sergio5912

      (oh, ehi… Cami, ma che dici? Ma non lo sai che stai giocando in modo già diverso, più arrotato, meno bumbumbum? L’hanno scritto, sul tuo sito… loro ne sanno più di te sicuramente :P)

      Ma questo l’hai aggiunto tu, o l’hanno scritto i due da te citati ? Considerando le parentesi, sarei portato a credere, anche perché non ho letto gli articolo da te menzionati, che è una tua libera interpretazione.
      Comunque a prescindere dall’autore della suddetta proposizione incidentale, tu sicuramente hai l’ossessione, diciamo pure il terrore del cambiamento.
      Paura di dover rivedere qualche tua granitica certezza ?
      ……. La mia unica certezza è il dubbio……. sbaglio o fu detto da Cartesio ?

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Ma godersi una vittoria, essere contenti per il rientro, senza fare distinguo e polemica, no ? Non bastano i detrattori e gli attacchi sugli altri siti, anche il fuoco ” amico ” dobbiamo temere ?

        • by SanTommaso

          Scrivo solo quando Camila gioca, a differenza di altri. Però leggo tutto e mi ricordo di chi dice cosa. Ognuno vive il sito a modo suo, no? Non è il mantra dei paladini della libertà di parola? Ecco, io lo vivo così: non potendo più confrontarsi nei periodi di pausa a causa della mole di ronzio di fondo, ho scelto di scrivere quando Camila gioca. Non ti sta bene neanche questo? Problema tuo.

          …e IO sono contento e gioisco quando Camila vince, e la sostengo quando perde. Sono fatto così. C’è chi è la critica quando perde e la giudica quando vince. Ognuno è fatto a modo suo.

          Ciao.

      • by SanTommaso

        Se l’unica certezza è il dubbio, giusto non sapere chi l’abbia detto. Sì, le parentesi sono mie. No, nessuna paura. Finché Cami vincerà partite su terra giocando 40 vincenti posso stare tranquillo. Quando vincerà con 5 vincenti giocando moonball tipo Wozniacki 2009 inizierò a preoccuparmi.

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Ma perché i vincenti non possono essere fatti con le rotazioni ?
          Per assurdo una smorzata o un lob, prescindendo se questi colpi fanno parte o meno, per adesso, del repertorio di Camila, non sarebbe annoverati tra i vincenti ??????
          Più passa il tempo e meno ti capisco, siamo come le rette parallele, o se preferisci come le convergenze parallele.
          Bene così !

          • riccardo by riccardo

            @ Sergio
            Tu ci caschi sempre …. 🙂

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Ma io non ci casco affatto, io agogno le diatribe. Prova un po’ a leggere qualche mio intervento su Livetennis…… quelli non tagliati…… uso lo stesso nick, non si può sbagliare.
              In quel caso, ovvio, le risposte piccate sono indirizzate verso i detrattori di Camila.

              • robdes12 by robdes12

                ah si? allora te ne propongo una, sul rosso era meglio il rosa Peinet o il blu di Francia ieri? A te la scelta, come avrai letto il dibattito è acceso fra gli amanti delle brezze e i patiti dei cicloni. Tu non ti sei ancora schierato mi pare, non puoi sperare di cavartela così salomonicamente 😉

          • by SanTommaso

            “per assurdo”. Certo che si possono fare 40 vincenti di cui 39 con smorzate. Il punto è: stiamo parlando di CAMILA GIORGI? Sì. E allora mi dici dove mai hai visto giocare a Camila 10 smorzate in una stagione intera? Puoi fare tutti i discorsi teorici che vuoi (e so che vi piace farli), ma se Camila gioca una partita da 40 vincenti, stai sereno che ALMENO 30 sono bordate piatte. Comunque, facciamo un giochino: aspettiamo che ci venga passato il link e poi contiamo COME Camila ha fatto i vincenti.

            E vediamo chi ha ragione. Vediamo come gioca Camila.

          • by SanTommaso

            “Per assurdo una smorzata o un lob, prescindendo se questi colpi fanno parte o meno, per adesso, del repertorio di Camila, non sarebbe annoverati tra i vincenti ??????”

            Parlando di Camila sì, è assurdo. La combinazione smorzata/chiamata a rete – lob vincente non appartiene (per adesso, sia chiaro, vedrai tra un paio di mesi… 😀 ) a Camila. Quindi perché vi ostinate a vivere in un mondo di illusioni? Bah…

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Non c’è verso, abbiamo provato a spiegarti che il nostro pensiero e/o auspicio, non è l’estremismo che piace citare a te. L’abbiamo fatto in diversi modi e con diverse sensibilità, ma ti ostini a non voler comprendere, tacciandoci addirittura d’essere degli illusi. Non facendo, peraltro, mancare la battutina irridente, nonostante lo smile
              A questo punto, sono fermamente convinto che Riccardo ha perfettamente ragione, non ne vale la pena.
              Per non smentirmi e non chiudere la discussione con toni dismessi con non m’appartengono, ti regalo un adagio popolare che a parer mio, capita a proposito :
              A lavare la testa all’asino, si spreca l’acqua e il sapone……. per cui desisto.

              • by SanTommaso

                Ma magari, santo il Cielo, magari! E invece al mio prossimo intervento ti butterai di nuovo a pesce.

                Perché ti sei accorto che io ho fatto UN commento in una settimana e tu “ci sei cascato” subito e hai iniziato tutto?

          • robdes12 by robdes12

            ieri un vincente è stato fatto con controsmorzata infatti.

            • by SanTommaso

              Caspita! UN vincente su 40 con la controsmorzata??? WOW!!! Però così no, dai… se no non c’è gusto. Almeno che si portino argomentazioni di un certo tipo. Se no diciamo che la Errani ogni tanto fa un ace e allora è una che serve come la Williams 😀

              • robdes12 by robdes12

                ma intanto l’ha fatto, e le partite si vincono pure con un vincente in più. Mi pare che con la Pliskova se avesse fatto una smorzata invece di tirare il rovescio ad un metro e mezzo dalla rete adesso avremmo un torneo in più, e forse pure una storia tennistica diversa, Le vittorie aiutano le vittorie. Col suo gioco poi se si convince a farle, quando le manda con gli affondi in mezzo ai fiori, sai i punti che farebbe? Ora che ci penso, ha pure appoggiato appena appena una voleè di dritto sul lungolinea, non ricordo se nel game di chiusura del primo set. Quindi ne ha fatte due.

      • by FF.CC.

        …. La mia unica certezza è il dubbio……. sbaglio o fu detto da Cartesio ?

        il primo a esprimere questo concetto fu Socrate.

        “l’unica cosa che sò è di non sapere” in cui si elogiava il dubbio come imprscindibile in un percorso di conoscenza.

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Bene il mio errore, tra l’altro l’avevo detto in maniera dubitativa, avalla ancor di più l’aforisma citato.
          Comunque, a prescindere dall’autore, di cui sottolineo non avevo certezza per coerenza, l’importante è che il messaggio sia arrivato forte e chiaro a destinazione,

      • by pariparo

        No. Cartesio proponeva il dubbio metodico, ma come rimedio allo scetticismo a cui conduce la tua affermazione. Era certo di una cosa: di essere una cosa che pensa. E da ciò poi a tante altre cose….fino all’ esistenza di Dio.

        • hector by hector

          Giusto. Non cambiamo il Cartesio in tavola.

        • by FF.CC.

          no. sono andato a controllare. Socrate non è tra gli scettici. il suo è il primo dubbio che fa crescere in un percorso di conoscenza. gli scettici sono altri, e tra di loro ci mettono spesso pure Cartesio. Socrate no.

    • by pariparo

      sempre polemico……..

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Chi, io, tu o altri ? Di grazia a chi ti riferisci ? Nel caso io ho risposto ad una provocazione.
        Tu, ovviamente se il polemico è riferito a me, hai colto la mia polemica, ma nulla hai detto sulla provocazione che l’ha generata.
        Si continua con i due pesi e ed due misure ? Inoltre, qual’e il tuo problema ???

        • by SanTommaso

          Per come è strutturato il sito e come sono strutturate le risposte, è evidente che si riferisca al mio primo post. Su, dai, ci passate la vita su queste pagine e non avete ancora capito come funziona?

    • robdes12 by robdes12

      ancora? Cami la palla corta la ha, la voleè pure, il back pure, ieri pure due pallonetti, il chop; è solo che non li ha ancora assimilati come scelta. Però ieri quando era due metri fuori del rettangolo ci ha pensato a non tirare il vincente, altro che, e ha pure cambiato per alcuni giochi l’intensità alla fine del secondo set, quando era importante non sbagliare per far rientrare l’avversaria. Come vedi lo sa anche lei che deve diminuire gli errori. Come vuoi che lo faccia qualora continuasse sempre e comunque a tirare nello stesso modo pure quando è in affanno o fuori posizione? Sulla terra poi devi anche arrotare, lo ha fatto pure lei. Il piano B c’è eccome, ed è selezionare da ciò che sa fare quello che è più corretto ad un certo momento. Come mai ieri poche risposte di dritto su servizio ad uscire sono andate in rete o fuori di metri? Perchè capendo che è il suo difetto ha evitato di tirarle a tutta. C’è eccome il piano b, che è quella cosa che nel suo caso si chiama autocontrollo della percentuale rischio/beneficio. Infatti io penso che possa ragionevolmente vincere con la Bertens, se ovviamente non si blocca con la schiena. Kiki è più performante della Lim, ma si muove molto peggio, e anche lei proprio perchè rischia ma si muove male fa molti errori. Alla fine fra le due il talento maggiore è Cami, se giocano secondo i loro migliori standard la Bertens è inferiore, lo si è già visto.

      • by SanTommaso

        Dici “il piano B c’è eccome”.

        Camila in conferenza (vedi tweet di Scanagatta o video su SkySport) ha detto “basta parlare di Piano B, non esiste”.

        Prendo umilmente atto del fatto che tu sia la coscienza di Camila e ne sappia più di lei.

        • robdes12 by robdes12

          veramente l’ha detto qual’è, ha sbagliato a non capire che è quello, diventare più attenta quando conta. Ottimizzare i suoi pregi non è forse fare meno errori? Non è stata abbastanza furba da rispondere: – il mio piano b è essere meno fallosa nei momenti che contano, ottimizzare i miei pregi e renderli più costanti anzichè stravolgerli.- Io veramente ho solo letto fra le righe, abitudine alla critica letteraria. Mica lo scrittore mi manda l’esegesi dei suoi scritti, sono io che devo interpretarli dal testo che invia. Ieri mi pare che i giornalisti tutti si siano accorti che qualcosa era diverso, tutti con le traveggole? Riguardati poi l’incontro dal 42 del secondo set e dimmi se Cami non aveva un po’ frenato i ritmi, visto che tanto spreco di esuberanza tennistica non serviva. Vincere col minimo sforzo possibile, soprattutto se non si è in condizione. Guarda Vika che bella cosa ha combinato per essere presuntuosa, ieri, e anche nei tornei precedenti, essendo ormai chiaro dopo 3 anni che il suo fisico non regge gli sforzi prolungati. E mo’ che pedali. Cami è partita a razzo, verso la fine a ridotto l’intensità. Magari se forzava troppo saltava, chi lo assicura, con una lesione in via di superamento?

  56. r.b. by r.b.

    Beh, anche stavolta il tabellone si è aperto mica male…. in condizioni normali trovare Bertens al secondo, poi Kasatkina o Razzano al terzo, e verosimilmente Keys agli ottavi, per quanto sia forte la Keys, non lo metto in dubbio, rappresenta davvero una grande occasione per arrivare ai quarti, dove tra l’altro dovrebbe arrivare la Bacsinszky…. meglio non pensarci e guardare un match alla volta… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ma il cielo forse si sta chiudendo. Umidità, campo pesante, palle lente, rimbalzi impazziti, insomma non è un clima ideale per chi fa gioco iper-offensivo. Sono però lo stesso d’accordo con te che se la schiena non fa male, c’è una ottima prospettiva davanti, e arrivare agli ottavi dà più punti di un international e molti più soldi con cui estinguere un certo prestito d’onore, anzi mi sa che avanzerebbe pure qualcosa per le vacanze a fine stagione.

  57. by pariparo

    E’ un vero peccato, in due tornei importanti si era aperto il tabellone ma Camila non ha potuto approfittarne. Della serie facciamoci poche illusioni. Nessuno ha commentato sulla magrezza di Camila. Per me ha perso peso e muscolo. Lo vedo solo io?

    • by andreino

      Perché? E’ così bello farsi illusioni! 🙂

      Comunque, effettivamente ho notato anche io un lieve accenno di perdita di peso, ma ho pensato fosse lo streaming che “schiacciava” un poco.

  58. r.b. by r.b.

    Anche Sergio hai detto che quello di ieri in fondo è stato un allenamento…. oggi Camila si allenerà ancora e domani giocherà…. ovviamente sarà un match importante….
    E se fosse Giorgi – Bertens? è stato il tormentone – slogan del primo turno….
    Visto che ha portato bene lancio il prossimo…
    E se fosse Giorgi – Kasatkina? 🙂

  59. r.b. by r.b.

    Tutto bene per noi… i rosikoni non l’hanno presa proprio benissimo, ma vabbé…. 🙂
    Camila è al momento di gran lunga la migliore tennista italiana, per qualità del gioco espresso anche sulla terra battuta… le cose potrebbero cambiare nel corso della stagione, ma al momento è così….
    Bertens…. indubbiamente è favorita, ma solo perché Camila non può essere al 100%… però chissà, il tennis espresso da Camila ieri è stato davvero di livello eccezionale, quindi possiamo sperare che la classe di Camila risplenda su Parigi ancora per molti giorni, vedremo….

  60. Madoka by Madoka

    purtroppo non ho visto la partita, ho lavorato dalle 10 fino all’una di notte…una vittoria che mi aspettavo…come mi aspettavo una sconfitta della Kerber ( l’avevo scritto proprio qui due giorni fa )

    Con la Bertens non saprei proprio…dipende dallo stato di camila…dalla sua condizioneal massimo probabilmente sarebbe stata favorita…visto anche il gioco della bertens…ma non so cosa aspettarmi giovedì…speriamo una volta ogni tanto riesca a sfruttare il tabellone…

  61. r.b. by r.b.

    Con tutto il rispetto, stima e ammirazione per Sara Errani e Roberta Vinci, al momento Camila si conferma la migliore giocatrice italiana.
    Il livello espresso oggi era semplicemente inarrivabile per una volenterosa Lim, che sarà comunque imperituramente ricordata per la sua strepitosa salopette…. 🙂
    Ora, chiaramente contro la Bertens sarà molto difficile, se si dovesse vincere (anche se francamente con così pochi allenamenti, non so come, nel tennis non si inventa nulla) ricordiamo che questo è lo spot della Kerber….
    Forza Camila, non abbiamo nulla da perdere!

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Quando si vince così nettamente, almeno nel compito dei vincenti, se non già nel punteggio, ti resta sempre il dubbio che l’avversaria fosse ben poca cosa…… tennisticamente parlando 🙂
      Ora, ben sapendo che ci sarà chi farà la tara al ranking, agli incontri disputati in precedenza dalla Lim, evidenziandone le sconfitte, teniamoci strette :
      – la vittoria con relativo passaggio di turno in uno slam
      – la prestazione convincente dal punto di vista fisico, in considerazione che veniva da uno stop
      e lasciamo a loro le elucubrazioni e i distinguo.
      Ora calma e gesso, c’è un secondo turno d’affrontare, che vedrà Camila opposta ad una giocatrice in forma e che in quest’ultimo scorcio sta giocando bene ed ha vinto anche contro giocatrici di valore.
      Di buono c’è che un’eventuale vittoria, non facile, ancor meno scontata, non potrà essere liquidata con il solito e superficiale commento sull’inconsistenza dell’avversaria………, ma questa è un’altra storia, nel caso ne riparliamo.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Computo, ovviamente, non compito

      • robdes12 by robdes12

        ma perchè poca cosa? Non ha grandi colpi, ma non è che fossero meno potenti di quelli della Errani o della Schimiedlova. A correre correva, a ribattere ribatteva, ma è stata avviluppata da un ritmo parossistico. Non solo lei, ma anche una Petkovic o perfino un’Azarenka se Cami non sbaglia che possono fare? La velocità di esecuzione, la tempistica di successione dei colpi, la rapidità di gambe e riflessi non è roba per loro, che con una Cami in palla e non santa klaus glabra ha vinto. Sull’erba Vika che altro faceva se non alzare mezzi pallonetti? In tre set avrà fatto si e no 14 winners, perchè Cami non le dava il tempo di farli. O vincente o errore, a sto punto finisci per fare la sparring di lusso, anche perchè se Cami gioca al suo massimo il pubblico non si accorge che di là c’è un’altra giocatrice, a giudicare dal tifo, ne sa qualcosa la Cornet in casa sua.

  62. fabius by fabius

    OK, ora che è fatta possiamo dire che era facile, ma la prima partita di un torneo, specie dopo una interruzione della preparazione per problemi fisici, è sempre da prendere con le molle.

    Ora guardiamo con serenità e fiducia il prossimo futuro, d’altronde l’olandese sarà ben appagata per la sua impresa, o no?

    Per chi non ha potuto vedere l’incontro, avviso che l’ho registrato e, se mi date un po’ di tempo, posso editarlo e metterlo su un sito dove potete scaricarlo, ma lo lascerò disponibile solo per poco tempo, come si vede anche qua sopra per una assurda politica oscurantista non vogliono che si vedano le imprese delle nostre beniamine, assurdo.

    Metterò un post col link quando è pronto.

    Nel frattempo incrociamo le dita per il prossimo impegno.

    Vaiiiiiiiiii…………….

    • by Vale90

      Siiii please sei un grande 🙂 neanche io ho potuto vedere la partita e ovviamente non c’è uno straccio di highlights da poter vedere cami in tutta la sua bellezza e bravura 😀

  63. TEUS by TEUS

    Felicissimo per Karin. Fortunata oggi ma se c’è una persona che si merita un po’ di buona sorte, è proprio lei.

  64. robdes12 by robdes12

    e sono state due le italiane a passare, le più meritevoli per quella che io chiamerei onestà tennistica. In realtà mi pare che le Chichis, entrambe, certe volte si prendano inutilmente troppo sul serio, visto che non hanno da dimostrare più nulla a nessuno, e assumono atteggiamenti un po’ troppo spigolosi. Riguardo il settore maschile mi pare che al momento sia tutto da mettere in naftalina, aspettando che tornino giorni migliori. Però, e qui la colpa la do sì alla fit, possibile che noi siamo ancorati ancora e soprattutto al tennis sul rosso, quando tre quarti dei punti si distribuiscono sul veloce? Sto progetto campi rapidi che fine ha fatto? Se pure dove siamo sempre stati competitivi falliamo, dove per tradizione non abbiamo raccolto mai nulla che cosa ci dobbiamo aspettare?

  65. riccardo by riccardo

    Per motivi di lavoro ho potuto vedere solo i due game finali quindi sul tennis espresso poco da dire mentre ho potuto ammirare la bellezza straripante delle due ragazze ed essere belle non è una colpa, ne qualcosa da censurare ,giusto per chiarire il mio punto di vista.
    la Lim obiettivamente non è una che sarà ricordata per il suo tennis, ma se non sei in buona salute perdi anche con la Lim.
    L’infortunio come era prevedibile si conferma essere stato serio e speriamo che Camila possa giocare senza intoppi i prossimi incontri .
    Con l’olandese a patto di star bene se la può giocare. Fosse stato su erba non avrei dubbi ma sulla terra e con l’infortunio alle spalle e quindi immagino senza tanti allenamenti sulle gambe bisognerà stare attenti.
    Felice per il turno passato da Camila.
    Avanti cosi.

    • robdes12 by robdes12

      ti dico questo: c’è stato un lob e pure una controsmorzata (ottimi entrambe). I lungolinea di entrambe i fondamentali erano missili, quasi da atp, il servizio più ragionato del solito. Leggerissima sul campo anche se era l’altra che ha dovuto fare chilometri. Sulla terra comincia a capirci qualcosa, anche se ancora è troppo viva la tentazione di giocare con ritmi da squash. Nel secondo set in alcuni momenti l’ho vista rallentare un po’ la sua spinta e tirare con più margine il vincente, ma credo perchè tranquillizzata ha ricordato qualche indicazione di non tirare a tutta se non necessario. Per me era molto presente mentalmente, lo dimostra che controbrekkata per eccesso di foga poi si è subito riconcentrata e ha giocato alla grande i game successivi.

      • riccardo by riccardo

        Ottimo resoconto!! Mi fido 🙂 speriamo bene per il prossimo turno.

        • robdes12 by robdes12

          fidati, fidati, i colpi filavano via che pareva si giocasse sulle Ande. Non ho mai visto una donna tirare tanti dritti vincenti con tanta fluidità.

  66. hector by hector

    Non ho visto il match, ma:
    un’atleta in salopette
    puo’ sembrare una starlette
    ma per quanto si spremette
    oggi e’ stata fatta a fette

  67. robdes12 by robdes12

    non è che oggi saranno in due a passare? La Fit è proprio il regno dei senzacervello. Non era semplice pensare che Cami-Karin sarebbero state le due valide per i terreni veloci, le veterane per i medio-lenti? Mo se nè Errani nè Vinci andassero a giocare la Fed con chi tornano in World Group? Con le altre che giocano – e perdono – negli itf?

    • enzo by enzo

      Speriamo, Karin sta andando bene

      • robdes12 by robdes12

        hai letto le stats del primo set? Karin 10 win Vika 3. Questo fa capire che cosa siano stati i 27 di Cami, perchè anche le due che stanno lottando ora per tirare tirano. Ok, la Lim ha una palla più leggera, ma Cami con una più prestante i vincenti li avrebbe comunque fatti, semmai avrebbe aumentato gli errori e i games giocati sarebbero stati di più. E’ proprio una questione di livello di gioco superiore, che quando l’italiana è in palla la rendono pericolosa per chiunque, c’è poco da fare, e se in giornata di grazia non battibile.

  68. TEUS by TEUS

    Ho sentito l’intervista di Sergio dopo il match: ha detto che Camila non ha potuto servire per tre settimane a causa dei dolori intercostali ed è un miracolo che abbia preso parte al RG.
    Mi rincuora aver visto la “bimba”, a fine match, annuire con la testa. Significa che il peggio è passato e ora sta bene. Almeno questa è la mia speranza.
    Con Bertens si può vincere. L’olandese, senz’altro in forma, è però tennista un po’ statica e potrebbe soffrire terribilmente gli anticipi di Giorgi.
    Oggi un allenamento agonistico, niente più.

    Vamos flaca! Non sei sola…

  69. by SanTommaso

    Dal video caricato nell’articolo si nota come i soliti criticones abbiano avuto, stavolta sì, ragione.

    (gli organizzatori) “hanno ritenuto sufficiente una capienza di ben 22 posti (a sedere)…”

    ecco, con la sola differenza che i 22 posti erano in piedi, quelli aggrappati ai teloni sulla parte sinistra dello schermo. E poi c’erano le tribunette piene sul lato destro. Ma va beh, chi se ne frega di queste cose. Pensiamo a tutte le nostre “moschettiere” approdate al secondo turno… ci sono Camila… poi c’è la Giorgi… poi c’è la figlia di Sergio Giorgi… ah ecco c’è anche Giorgi, Camila!

    • Gianlu by Gianlu

      Speriamo ci sia anche Karin

      • robdes12 by robdes12

        Chissà, non sta giocando male, fa qualche errore di troppo ma tiene botta con l’Azarenka. Per me però sbaglia tattica, se davvero l’altra ha dolore alla gamba forse provare a spostarla un po’ di più le darebbe il colpo di grazia, Giocare sporco in questo caso mica è così fuori luogo.

  70. nicolino by nicolino

    Superiorita’ imbarazzante di Camila, speriamo nel proseguo cari trombettieri

  71. by Fabblack

    Dalla fascia col logo (molto bello), mi sembra di aver capito che si sia scelta Parigi per lanciare la linea di abiti (d’altra parte, dove vuoi lanciare degli abiti, se non a Parigi?).
    A questo punto vorrei arrivasse fino in fondo per vedere se ne ha portati sette diversi||
    Le altre tutte eguali, tra loro ed a sé stesse, e lei sempre diversa.
    Quindi, una vinta e sei da vincere.

    • by C.M.

      Beh anche il completino della Lim era caruccio.
      Ma se c’era competizione sull’abbigliamento e sull’allure, tennisticamente la competizione è durata solo il primo set.
      Nel secondo il livello è abbastanza scaduto e i due game persi sono stati più distrazioni di Camila che reale competitività da parte dell’avversaria.
      L’ace piazzato in chiusura di un perentorio ultimo game è stato la ciliegina sulla torta

  72. robdes12 by robdes12

    Possibile che avesse solo due allenamenti precedenti a questa partita? Ok, la Lim sarà mediocre, ma è sempre attorno alle 150, mica 400esima nella race, però oggi è stata davvero messa in un angolo, e penso abbia corso più in questa partita che nei mesi precedenti del 2016. Tra l’altro non è vero che abbia servito male, servizi vincenti ne ha fatti, ma siamo sulla terra, non si può pensare di risolvere l’incontro con 16 ace, non ci risce nessuna se non occasionalmente, vedasi le sconfitte di Lisicki e Pliskova, che sono le primatiste della battuta, Serena a parte.

  73. by SanTommaso

    Mi dispiace per la FIT: avrebbero preferito IL NULLA, e invece si trovano un’italiana ripudiata al secondo turno. L’unica, peraltro. Saranno a pezzi.

    Brava Cami! Continua così. Oggi giornata in gestione, dopodomani servirà altro ma ci penseremo per tempo.

    • robdes12 by robdes12

      C’è ancora Karin, non dimenticarlo, e sinceramente io le auguro di vincere, fino ad oggi è stata martoriata dalla salute, è così piacevole poi come ragazza,

      • by FF.CC.

        grande simpatia per Karin anche da parte mia…ma c’è una vendetta da consumare

        • robdes12 by robdes12

          ma io provo ribrezzo per l’Azarenka, pare un camionista yankee nel corpo di una tennista tanto è rozza. Meglio che vinca Karin, anche perchè mo’ pare vicina alla zoppia la bielorussa.

          • r.b. by r.b.

            mi dissocio totalmente, è bravissima Vika e gioca un gran tennis.

          • Sergio5912 by Sergio5912

            Prof, sai che provo stima e ti considero tra gli amici, ma perché non usare altri termini per esternare la tua idiosincrasia per la Azarenka ?
            Così facendo ci si mette allo stesso livello di coloro che scrivono cose irripetibili su Camila.
            Così come critico loro e dissento, allo stesso modo dissento e critico i termini da te usati.
            Con amicizia
            Sergio

            • r.b. by r.b.

              concordo, tra l’altro stiamo parlando di una grandissima tennista…

  74. ghezzo63 by ghezzo63

    finalmente un’italiana al secondo turno ! BRAVA CAMI !! sempre e comunque CAMILA GIORGI !!!

  75. by FF.CC.

    perdonate la mancanza di diplomazia, ma da buon anarcoide a me le dichiarazioni anti-Cami dei politicanti dello sport italiano e dei loro camerieri (Stoneangels in primis) non sono andate giù e non dimentico.

    come un LAGODISANGUE: così dovrà essere ricordato questo RG.

    tutti a casa tranne Cami che deve fare bene e andare in fondo, altro che Bertens.
    questo il mio sogno…

  76. enzo by enzo

    Mentre le altre sono già a casa , Camila prosegue.
    Buona la prima anche se tre break sono un po ‘ troppi. Ma ci sono 40 winners. E sopratutto Cami è sembrata in buona forma.
    Adesso sotto con Kiki .Non sarà facile perché è in un gran momento di fiducia.
    Ma noi siamo con Cami e la vogliamo al 3R.

    • journasesto by journasesto

      40 vincenti su 116 punti complessivi giocati vuol dire che il 34,5% di tutti i punti giocati nella partita si sono conclusi con un vincente di Camila: è una statistica mostruosa.
      Cami ha vinto in totale 69 punti: vuol dire che i vincenti sono stati il 58%. Dei restanti 29 punti, siccome Lim ha fatto soltanto 9 non forzati, ben 20 sono stati provocati comunque da Camila, anche senza vincente.
      Bastano solo questi dati per spiegare la differenza di valori in campo.
      Il rovescio della medaglia è che Lim, su 47 punti fatti, ha beneficiato di 31 non forzati di Camila. Di suo ci ha messo soltanto 16 punti…

      • robdes12 by robdes12

        beh alcuni degli errori sono stati di pochi cm, e nel tennis outdoor con condizioni non ideali ci sta. Resta il fatto che per una che è stata ferma per un mese la velocità di palla era spaventosa, pareva ancora maggiore del solito.
        P.s. interessante vedere che nel palleggio puro Karin è più ficcante di Vika, che però la sovrasta di granlunga in grossolanità sportiva. Ma la wta che aspetta a mettere sanzioni di punteggio contro le esultanze sull’errore altrui?

  77. Ace by Ace

    Molto bene per la vittoria, bello vederla in campo!
    Meno tesa del solito e questo aiuta molto.
    La cosa più importante al momento rimane la schiena, una volta in forma ci divertiremo.
    Il tifoso di Camila non si annoia mai!!!

  78. Massimiliano by Massimiliano

    Camila raggiunge Francesca come primato di vittorie su terra rossa quest’anno.

    VINCI Vinte 3 Perse 7

    ERRANI Vinte 0 Perse 5

    GIORGI Vinte 6 Perse 4 (di cui 1 per ritiro)

    KNAPP Vinte 1 Perse 3 (per ora, in bocca al lupo Karin!!)

    SCHIAVONE Vinte 6 Perse 4

    • Massimiliano by Massimiliano

      Per quello che concerne le italiane top 100 intendo ovviamente.

  79. journasesto by journasesto

    Trentotto vincenti a tre per Camila, ma anche tanti tanti errori che hanno regalato un po’ troppi break alla bellissima Alizé. Altrimenti il divario sarebbe stato ancora più abissale di quanto già non sia stato.
    Cami ora ha la concreta possibilità di arrivare per la prima volta al terzo turno al Rolando, anche se la Kiki Bertens di quest’anno mi pare molto più solida e centrata di quella di s’Hertogenbosch. Non è un caso se in Fed Cup ha ridicolizzato le due francesine Garcia e Mladenovic. In più secondo me la terra favorisce l’olandese, che non è velocissima nei movimenti ed è in grande fiducia, visti gli ottimi risultati recenti e la fresca vittoria su Kerber.
    Però Camila ha già dimostrato che può batterla e, quindi, ce la può fare. Pronostico 50 e 50, anche se non so bene per chi… 🙂

    • robdes12 by robdes12
      • journasesto by journasesto

        Sì hai ragione mi correggo

        • robdes12 by robdes12

          peccato non avere rilevazioni sul servizio, a parte i soli 2 df e l’ace finale, che è un ottimo segno, con lei sono rari e di solito hanno segnalato prospettive di buoni tornei. Ora mi domando se la Bertens, seppur in possesso di un servizio migliore, potrà massiccia com’è reggere certe risposte pazzesche di oggi. La Lim anche se non ha tirato forte ha comunque servito sopra l’80 di prime, che non erano livello Errani. Mi pare che si stia abituando anche a rimandare la palla ad uscire sul dritto, oggi ne ha sbagliate poche, e credo che alcuni colpi sbagliati siano pure dovuti ai cattivi rimbalzi.Direi che ha giocato bene, anche se data la qualità dei suoi vincenti da lei ci si aspetterebbe che passeggiasse con tutte.

          • enzo by enzo

            Non ci sono stats ma io ho annotato prime tra145 e 156 . L’ace di chiusura era a 154

            • robdes12 by robdes12

              io ho visto una prima a 174, ma si è vista una maggior prudenza. Comunque servizi sui 160 vanno bene lo stesso, l’importante è stata la profondità. In effetti non potevano essere attaccate, e anche quando la francese ha risposto bene Cami è stata sempre sufficientemente rapida per fare un passo indietro e colpire di rimando con profondità e incisivita. Rendiamoci conto prima di bocciare la Lim che risposte le sono spesso arrivate. Quante tenniste erano in grado di pararle?

  80. gimusi by gimusi

    di un altro livello la bimba bionda eh 🙂

  81. robdes12 by robdes12

    Che dire? A parte tre games di troppo concessi, non so se sia stata scarsa la Lim, ma a me è parso che non potesse davvero fare nulla oggi. E’ raro vedere colpi che pur se sei sulla palla, non riesci a rimandare di là perchè ti arrivano troppo rapidi e pesanti, Diversi colpi sono stati pure di tocco, infatti per me è idiota chi non capisce che Cami è anche capace di giocare di fino, pur se le giocate di abilità nel corso degli anni sono state varie. Infatti per me forse il punto più bello è stato il rovescio di puro anticipo senza forzare che le ha dato il 30 a 0 dell’ultimo game, puro riflesso, palla scodellata di là lungolinea come con la mano. Le manca ancora la scivolata, in alcuni momenti, che faciliterebbe il punto. Considerando che era ferma da quasi un mese direi che non se ne è accorto nessuno. Vada come vada la prossima, è la sua miglior stagione sul rosso, e se non fosse stata ferma penso che starebbe una decina di posizioni più su. Se sta calma può fare grandi cose in questo slam, oggi mi è parsa pure cattiva in alcuni momenti. Divertente la faccia della Lim in alcuni 15, come esterrefatta.

  82. r.b. by r.b.

    No scusate, la salopette della Lim, ne vogliamo parlare? 🙂

  83. etberit by etberit

    Buona la prima. Contro Bertens ci sarà da soffrire.

    • robdes12 by robdes12

      però vale pure per la Bertens la cosa, credo che si auspicasse un harahiri Giorgi. Non penso che una volta informata abbia detto: – Bene, così mi vendico.

  84. doherty by doherty

    vamooooooooooooosssss !!! camila…
    ed ora un 2R possibile con bertens…
    sicuramente sara’ un’altra storia ma si può fare..

  85. by giacomo carbone

    buona vittoria. Ora bisognerebbe sapere come sta fisicamente dopo la partita, per capire quali sono chances per proseguire in un tabellone che si è messo più che bene

  86. Gianlu by Gianlu

    Arrivato giusto in tempo per vedere una fantastica contro smorzata con spugnetto 🙂
    Grande Cami!!!!

    • Gianlu by Gianlu

      Pugnetto 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      E vaiiiii, la prima è andata. Ora prepariamoci a leggere i soliti commenti sull’inconsistenza dell’avversaria, sul ranking, e bla, bla, bla…..
      Quello che conta, è che Camila è al secondo turno……altre sono a casa,
      Ma per fortuna noi abbiamo la Vinci e la Errani……… infatti, abbiamo proprio un gran c…., vero Binaghi ?
      P.S. Ciao Gianlu

  87. by Danloor

    mademoiselle a gagné et va à jouer avec mademoiselle Bertens

  88. robdes12 by robdes12

    ci hanno rubato un punto, la chiamata sbagliata è arrivata dopo la risposta fuori della Lim, supergombloddo|

  89. doherty by doherty

    arrivato ora…
    forza cami !!!
    ma Lim come è vestita…?! un misto tra salopette e grembiule da lava piatti…

  90. robdes12 by robdes12

    Porella, devo dirlo, mi sta facendo male vedere questa bella ragazza assolutamente impotente.
    26 winners in un set????????????

  91. Sergio5912 by Sergio5912

    Intanto, tra un sospiro ed un….. languore, il primo set Camila l’ha portato a casa. Bene così

  92. by Danloor

    Obiettivamente poteva finire 6-1 contro la mia splendida schiappa marxista

  93. robdes12 by robdes12

    Punteggio un po’ bugiardo per ora. Un 6 0 sarebbe molto più realistico

  94. robdes12 by robdes12

    Però mo sta esagerando coi rischi, si potrebbe mettere la palla con 20 cm di margine in più. Ok, si sente in palla e lo è, ma non deve dimenticare, ritrovati i suoi pregi, quali sono sempre stati i suoi difetti, la tendenza a strafare e la scarsa percezione dell’opportunità. Ma siccome ha perso l’abitudine al match, penso sia normale che questa sia una Camila versione allenamento, che fa capire come nelle sue sessioni col padre debba essere uno spettacolo assistere al suo training.

  95. r.b. by r.b.

    E’ spettacolo puro sul campo 14! Camila per il tennis, Alize per…. vabbé… 🙂

    • journasesto by journasesto

      Alizé si è messa in salopette O_O

      • robdes12 by robdes12

        Alizè si sta scontrando con un tifone, pare una gradevolissima brezza. Da un lato mi dispiace per lei, se non fosse per qualche errore di Cami sarebbe davvero un’umiliazione questa partita. Non riesce praticamente a fare punti da sè. Però Cami ha comunque ancora quell’eccesso di precipitazione di troppo, altrimenti stavamo già al secondo set. Dritto straordinario oggi, neanche quelli di Petra sono stati mai tanto filanti. E anche tocco in questa delicata stop volley. Grande talento, eleganza innata.

      • by Danloor

        Non è forse una splendida operaia iscritta a Fiom? <3

      • robdes12 by robdes12

        ma guarda che questa è la divisa invernale, in America metterà quella leggera estiva.

  96. robdes12 by robdes12

    A quanti vincenti stiamo? almeno una dozzina mi pare, non c’è punto fatto da Cami che non sia stato per vincente suo. Demeriti dell’avversaria fino ad adesso….aver sbagliato accoppiamento. 😉

  97. journasesto by journasesto

    Questa Camila con fascetta in fronte mi ricorda quella di qualche anno fa. Vamos Flaca!

  98. robdes12 by robdes12

    per ora soliti pregi e difetti. Colpi spaventosi, fuori categoria femminile, troppa fretta in alcuni momenti che le sono costati il controbreak. Ma la partita la fa solo lei. Ogni tanto ricordare di dare un po’ di rotazione in più e non far credere alla povera Alizè che abbia la benchè minima chance di poter fare partita.

  99. r.b. by r.b.

    Sarà sofferenza pura anche oggi…. ma il nastro l’hanno alzato?????

  100. Ace by Ace

    Due considerazioni: 1 nel tennis non puoi avere riguardo della schiena, per cui gioca. 2 parlerà anche poco, ma dalla sua espressione quando scende in campo si capisce molto e oggi è molto determinata. Spero che non cambi mai questa espressione di sicurezza, aggressività e rivincita!

  101. r.b. by r.b.

    Mamma mia che spettacolo!!!!

  102. Ace by Ace

    Contento di vederla in campo(non ci speravo), ma non è il caso di strafare…bisogna pensare all’erba!
    Forza Camila!!!

  103. robdes12 by robdes12

    ma sul 14 non si gioca?

  104. robdes12 by robdes12

    Allora, chi aveva ragione sulla Kerber? Ha vinto ad inizio anno perchè aveva anticipato la preparazione ed era arrivata al picco della sua forma, cosa che paga da un po’ mostrandosi come la Errani lenta, fallosa, e quindi visto il suo tipo di gioco praticamente senza tennis. Ottima occasione comunque per arrivare al terzo turno per Cami, e da lì magari proseguire, con i risultati del primo semestre chiunque può arrivare in fondo nei tornei. Su ragazza, è ora di cominciare a capire che anche con un tennis così offensivo il rosso non è precluso, basta fare attenzione nei momenti che contano.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Presente, saluto tutti i trombettieri che si preparano a soffrire come me.
      CAMILA PER SEMPRE

  105. r.b. by r.b.

    chissene di Angelique….. nel tennis ci vuole fortuna, questo si sa…. la Kerber non si reggeva in piedi ed è comunque arrivata al terzo…. poi la fortuna uno deve sapersela meritare….non sappiamo come sta Camila, ma chissà che non sia questa la volta buona.
    Vai Cami!!!!!!!!! 🙂

  106. by FF.CC.

    si allarga il lagodisangue, Schiavone out

    Binaghi pentiti

  107. r.b. by r.b.

    Kerber sotto di un set…. e se fosse Giorgi – Bertens? 🙂

    • by FF.CC.

      la Kerber chiede il medical…problemini seri per la tedesca…di orgigini polacche

      mumble mumble….

    • journasesto by journasesto

      Angelique è visibilmente menomata, non riesce a forzare i colpi e in particolare il suo diritto lungolinea, che è la sua arma vincente. Vediamo in quali condizioni si presenterà Camila…

  108. fabius by fabius

    Pronti, verificato il funzionamento del Player Eurosport, verificato il funzionamento del programma per catturare il video dallo schermo, speriamo in bene, nel tempo, nel collegamento Internet, nella forma fisica della nostra pupilla, e nella sua concentrazione.

    In teoria la LIm dovrebbe essere un facile ostacolo, anzi neanche un ostacolo, ma meglio stare attenti, visto anche lo scherzetto che un’altra WC francese, la Georges (Myrtille) ancora più giù in classicfica ha giocato alla ben più quotata McHale.

    Che poi queste seconde schiere francesi, dalla Dodin alla Ferro (e sono ben 10) hanno tutte ranking superiore alla nostra Caregaro, e se guardiamo solo quello oggi come oggi la Lim non è poi così distante dalla Knapp.

    Ma Camila è una fede, l’unico problema può essere aver perso un po’ di condizione per lo stop inatteso, vediamo di riprenderla con una bella striscia di vittorie..

    • by FF.CC.

      una volta si catturava un animale, un soldato nemico ora si catturano i video, ci siamo evoluti

    • robdes12 by robdes12

      io direi che oggi la Lim finirà…dietro la lavagna. Lo so che viola un principio della fisica, ma Cami è capace di tutto, pure di sovvertire le leggi della materia tennistica. 😉

  109. Madoka by Madoka

    “MEGLIO IL NULLA CHE UNA PAZZA IN CASA”

    ACCONTENTATI !!! IL NULLA !!!

    ANDASSERO A GIOCARE IN FED CUP CON CAREGARO !!! CON BURNETT !!! CONB RIANTI !!!! CON BARBIERI !!!

  110. by FabrizioF

    Ho potuto notare dai risultati che le Chichis sono in forma smagliante…
    Speriamo che Camila faccia una figura migliore, per lei, per noi, e per far venire cinque minuti di veleno a Binaghi &C.

    • robdes12 by robdes12

      beh dato lo score delle partite fra Roma e qui le basta vincere un set per fare meglio. Ma è molto probabile che ne vinca almeno due. Non penso che anche servendo piano abbia da temere dalla Lim, basta che si ricordi che livello di fondamentali ha e non cominici a sparacchiare a casaccio.

  111. robdes12 by robdes12

    campo 14? sono coperti tutti che voi sappiate?

    • robdes12 by robdes12

      si si vede, ho visto che danno in streaming Querrey che gioca fra poco sul 14, fiuuuu

  112. riccardo by riccardo

    Court 14 secondo incontro domani…..

  113. ghezzo63 by ghezzo63

    sei tutti noi cami , vamoooooosssss flaca !!! sempre e comunque camila giorgi !!!

  114. robdes12 by robdes12

    mamma mia che batosta, speriamo che Cami e Fognini salvino la baracca. Non puoi prenderti una stesa del genere da una tua coetanea, per giunta una che è sempre stata di livello medio e per qualche anno pure ritirata. Ci manca solo che perdano contro la Date e poi si vedono le “magnifiche sorti e progressive” del nostro tennis, anche se non sono sicuro che Binaghi abbia mai letto per intero La Ginestra.

    • riccardo by riccardo

      Professore ti sei sbagliato niente Suzanne Lenglen, ci hanno messo vicino al bar dove vendono i croissant… sti francesi….

      • robdes12 by robdes12

        ma scherzi? E’ un atto di riguardo, che sarebbe Parigi senza croissant e una coppa di champagne? Sul Lenglen al massimo ti portano la cocacola e i popcorn, Alizè e Cami sono haute cucine, mica fast food, logico che siano accanto ai bistrot e non alle macchinette distributrici. 😉

  115. riccardo by riccardo

    Inutile rivangare, ormai quello che è successo è successo.
    certo che con una errani decisamente involuta e la Vinci ormai decisa a chiudere a fine anno, mi chiedo se è stata una mossa saggia quella della Fit.
    Aggiungo una piccola nota.
    Binaghi non fa altro che snocciolare i numeri degli internazionali d’italia e si pavoneggia tronfio dell’aumento delle presenze.
    Certo che nella città più bella del mondo ed in una location come il Foro, anche il ragioniere Fantozzi riuscirebbe a far bene …..

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Vero Riccardo.
      La cosa triste, è che gli/le atleti/e, passano….. per ovvi limiti d’età…., lui, ahimè, resta.
      Certo che da quando ha dichiarato ” Fortuna che abbiamo la Vinci e la Errani “, alle malcapitate non né va bene una.
      Non è che porta un pò sfiga ????

      • hector by hector

        Roberta e Sara sono state estremamente generose: col programma rallentato dal maltempo hanno evitato di rischiare di perdere 11-9 al terzo.

      • riccardo by riccardo

        🙂 🙂

      • riccardo by riccardo

        Caro Sergio, tutto è possibile . Solo in Italia si può essere presidenti di una federazione per 16 anni.. mah…

        • Sergio5912 by Sergio5912

          E dire che nel suo programma prelettivo, c’era il limite al mandato per il presidente della Federazione.
          Appena eletto, ovviamente,…… di tale proponimento non si è più parlato.
          Basterebbe questo a classificare il soggetto.

    • hector by hector

      Binaghi, oltre a raschiarlo, fa il pesce in barile.

  116. by FF.CC.

    …..fuori anche Vinci…..

  117. by cercasifuturiroger

    Sconfitta prevedibile per Sara Errani. Se non hai grandi colpi, se viene meno la grande generosità, la capacità di correre a perdifiato, il toppone ostruzionistico che rimbalza alto, la capacità di sbagliare poco e far sbagliare le altre, uno spirito da tennis difensivo, “racano” come dicono in Spagna, i risultati non possono essere che questi. Peccato. Non è facile reinventarsi.

  118. journasesto by journasesto

    Per dirla alla francese si sta profilando una débâcle totale per i nostri colori oggi al Rolando.
    Camila, ti prego, pensaci tu!

    • by FF.CC.

      bagnodisangue, del resto Roland Garros se non erro era un pilota dell’aeronautica militare francese. lo slam guerriero

    • hector by hector

      Una volta era Joe Condor che doveva pensarci, oggi Camila.

  119. Madoka by Madoka

    Ricordiamo ancora una volta…un federales di cui non voglio fare il nome a Roma :” MEGLIO IL NULLA CHE UNA TOP50″,

    Di nuovo accontentato !!! Il nulla !!! Quello che la FIT si merita.

  120. riccardo by riccardo

    I primi due italiani escono di scena. Fuori Bolelli e fuori anche Sara che ha giocato una partita piuttosto brutta.
    Quello che sorprende è la lentezza nei recuperi che è stata sempre il suo punto di forza.
    magari non è in perfette condizioni fisiche. Certo che se sulla terra però arrivano queste prestazioni…..

  121. TEUS by TEUS

    Errani farebbe meglio a fermarsi a riflettere un attimo: non può presentarsi in campo in queste condizioni. La velocità della sua palla è da tennista dilettante, in più, è lenta e fallosa. Inguardabile.

  122. robdes12 by robdes12

    Appena si gioca un po’ nello slam si cominciano a vedere risultati strani. Quante tds arriveranno al terzo turno qui a Parigi?

    • by cercasifuturiroger

      Beh dai, articolo dal gossip innocuo, leggero, può essere da buon auspicio per una vittoria di Camila. Fortunatamente, dando un’occhiata fugace, chi ha scritto quest’articolo sul “fatto quotidiano” non ha posto firma in calcio. Meglio. Altrimenti sarebbe stato subissato da e-mail inutilmente provocatorie provenienti da un imminente settantanovenne.

    • hector by hector

      Quando ho letto “Bou de boulogne” ho pensato che “il fatto quotidiano” fosse un bollettino riguardante i tossici.

  123. by FF.CC.

    Cepede Royg chi è costei che sta massacrando la lisicki?

    • hector by hector

      Sabine che racimola quattro games mi fa diventare royg di rabbia!

  124. r.b. by r.b.

    era solo uno scherzo, così per movimentare un po’ il sito… 🙂
    o forse è la voglia di veder giocare Camila che fa brutti scherzi…

    • robdes12 by robdes12

      scherzo? Vedrai che se non sullo Chatrier è probabile che finisca fra gli intentionally blank del Langlenne.

  125. by Danloor

    Signori miei, purtroppo io sono parecchio pessimista. Già superare il primo turno sarebbe una vittoria.

    Un’annata rovinata dai primi due slam: in Australia va a sbattere contro la Williams e in Francia ci arriva con salute precaria.

    PS: Voglio sposare la Lim.

    • robdes12 by robdes12

      beh se vuoi facciamo una colletta e te la regaliamo via Amazon, che sarà mai per noi farti arrivare a casa una LIM, anche se mi pare che col virtuale si stia esagerando? 😉

    • r.b. by r.b.

      Ma perché tagliano solo i miei? Vabbé che sono pluridiffidato, però un po’ di equità… 🙂

      • robdes12 by robdes12

        perchè se sposa la Lim la francese impegnata coi preparativi darà a Cami il walk over, ovvio. 😉

  126. by SanTommaso

    Primo allenamento di Camila a Parigi, che vorrebbe giocare il più tardi possibile per prendere più confidenza. Non si è allenata per una settimana e sta riprendendo confidenza con i colpi, anche se il problema intercostale non le ha permesso di allenarsi e la limitava anche nei movimenti.

    Per il resto contro la Lim dipenderà da lei, se starà bene… andrà bene!

    Questo secondo “le mie fonti” 😉

    • Massimiliano by Massimiliano

      Intendi l’intervista fatta ad un sito spagnolo su Twitter? Comunque il tempo sembra voler permettere a Camila di giocare il più tardi possibile, visti i rinvii per il maltempo, che dovrebbe manifestarsi anche oggi.

    • fabius by fabius

      Sarà opportuno che rispolveriamo un po’ il nostro spagnolo per meglio seguire la nostra beniamina!

  127. r.b. by r.b.

    uscito finalmente l’OOP di domani, Camila sul centrale in diretta televisiva 🙂

    • fabius by fabius

      ????
      Vedo per domani solo Vinci sul 3 ed Errani sul 10, o il tuo era solo un vaticinio?

      Beh, ogni tanto anch’io ho delle allucinazioni, Camila può fare questo effetto 🙂

      • by SanTommaso

        Errani vicina al chiosco degli hamburger? 😀

        • by SanTommaso

          Ma non lo sanno che ha fatto finale? Ma il rispetto, che fine ha fatto? Che sciovinisti questi francesi… 😛

        • doherty by doherty

          piu’ probabile a quello delle crepes…

          • doherty by doherty

            visto che i francesi son sciovinisti non credo vendano hamburger…:-)

  128. robdes12 by robdes12

    e poi si spara sull’inutilità del dritto in top spin. Cecchinato grazie ad un colpo troppo piatto finito sul net non ha potuto impattare con Kyrgios. Sta giocando meglio l’italiano però è indietro di due set persi sul filo di lana. Quante analogie con il tennis di Cami, che pur giocando meglio di avversarie titolate perde i confronti per questo tipo di scelte scorrette….Comunque vedo che a livello maschile sta probabilmente emergendo un ottimo rincalzo, si spera che sia un’anticipazione, qui al Rolando, di un’altro rincalzo che si annunci a sostituire le precedenti titolate glorie del tennis femminile dell’utlimo decennio. Forza Cami, prenditi il palcoscenico non solo in pectore, ma a suon di risultati.

  129. doherty by doherty

    come ho scritto cominciamo a battere lim..
    pero’ a me sembra che kerber non si trovi cosi’ male a parigi ( negli ultimi 4 anni:3R 4R 4R QF) forse la terra outdoor non sara’ la sua superfice preferita,ma credo che purtroppo si trovi molto piu’ a suo agio di camila…

    • robdes12 by robdes12

      beh una prima nota positiva già si vede oggi: sto guardando uno streaming di Cecchinato-Kyrgios e la qualità è eccellente, praticamente hd, quindi domani dovremmo avere la possibilità di “ammirare” tutto l’arsenale delle due contendenti. Se Cami scende in campo penso che farà bene, anche perchè forse per prudenza sarà….più prudente del solito. Se sta ragazza si convicesse che atleticamente non ha nulla da temere dalle altre, semmai il contrario, quanti errori banali in meno farebbe…..

  130. r.b. by r.b.

    e se fosse Giorgi – Bertens?

    • robdes12 by robdes12

      impossibile, di solito l’ordine dell’incontro è alfabetico, sarà Bertens-Giorgi, secondo me. 😉

  131. riccardo by riccardo

    Pensare che Camila sia stata ferma 20 giorni per precauzione, rinunciando a Madrid dove poteva andare avanti e saltando strasburgo, in tutta sincerità mi pare improbabile.
    Penso che il problema alla schiena sia stato di una certa entità con tutte le conseguenze che un infortunio alla schiena si porta dietro( colpire senza fare torsioni, servire piano ecc ecc ) in sostanza allenarsi male.
    Il tennis purtroppo non può essere improvvisato e se non puoi allenarti bene, se non puoi colpire la palla 600-700 volte per fondamentale ad allenamento è difficile fare risultati.
    Le doti tennistiche della bella lim, sono molto limitate e quindi speriamo che camila sia in grado di poter sostenere 60-70 minuti di tennis a livello medio e per il secondo turno , lascerei stare al momento. L’ho detto tante volte che non si batte serena in finale se non si è campionesse e la Kerber piaccia o no è una giocatrice con i fiocchi.

    • r.b. by r.b.

      Solito distillato di saggezza… 🙂

      • riccardo by riccardo

        🙂

        • robdes12 by robdes12

          sai, Cami in questo periodo, come si è capito, è molto felice, e la felicità dovrebbe tradursi in serenità, in senso di completezza…vediamo se la carica emotiva non le dà quella voglia di arrivare che finora le è sempre mancata. Per me il problema di testa è solo stato questo, poco desiderio di arraffare il piatto grosso. Se hai tempo ascolta quello che dice la Sabatini al microfono di Chela, quando parlando del suo ritiro dice che non sentiva più motivazioni, e che la stessa cosa le succese a 17 anni, in cui pur protagonista già pensava di lasciare il tennis, poi ritrovò dopo un anno voglia e obiettivi.
          E’ un video davvero interessante, anche perchè si parla pure della ex-timidezza che aveva come freno. Fra lei e Cami ci sono molte analogie, origine, gioco brillante, carattere schivo, mancanza di brama di sangue a tutti i costi….ti do il link.
          https://www.youtube.com/watch?v=24mBSp-EASM

          • riccardo by riccardo

            beh .. di gabriela conosco più o meno tutto , per me ha sempre ragione qualsiasi cosa dice! 🙂
            tornando seri, ti dico in maniera che può sembrarti cinica, che lo sport professionistico è fatto di rinuncia, rinuncia e rinuncia.
            Non credo molto a queste storie che la felicità per il fidanzamento e robe del genere possano risolvere i problemi.
            Se vuoi vincere, se vuoi essere una numero uno devi per forza di cose lasciare una parte di te per strada.
            I tornei si vincono allenandosi tutti i giorni, facendosi venire le vesciche alle mani e lasciando da parte tutto il resto.
            A questi livelli è cosi…
            Lo dico per esperienza personale diretta ed indiretta.
            Non è un caso che chi vince, spesso non ha una vita privata ” regolare” diciamo cosi .
            Adesso però saluto perchè tre post in un giorno sono troppi.

            • robdes12 by robdes12

              sfondi una porta aperta, tranquillo, io ho sempre vissuto lo sport come eremitaggio emotivo, altro che condivisione. L’attività agonistica, quando tutto riesce bene, ti dà la sensazione di essere chiuso all’interno di una bolla inscalfibile, altro che condivisione e reciprocità. Però Cami, non dimentichiamolo, è una ragazza, e fra le tenniste è una delle meno virago sulla piazza. Flavi e Lucie, e anche Ana in un determinato periodo, per amori infelici stavano per abbandonare lo sport, cosa che un maschio non farebbe mai, o per lo meno non ricordo casi di grandi atleti eclissatisi per amore a differenza di molti esempi al femminile, un po’ in tutte le discipline. Faccio notare che un’anoressica della comunicazione quale Camila è, in campo sentimentale non ha avuto invece remore nel rendere pubblica la sua storia, il che significa che per lei è qualcosa di focale, per cui una parte di me spera che le dia quel fuoco, o quella tranquillità che per ora le è mancata. Non è pensabile che una tennista in possesso di tanti colpi vincenti e di tale fisicità senza rivali stia ottenendo così poco, dovrà arrivare la quadratura del cerchio, prima o poi.

    • pablox5452 by pablox5452

      Ti rispondo perché presumo che quello che hai scritto lo hai fatto in riferimento a quel che ho scritto io.
      Se è così devo precisare che non ho scritto che Camila sia stata ferma 20 giorni per motivi precauzionali, ma che l’ultimo torneo, quello di Strasburgo, lo abbia saltato per motivi precauzionali, difatti si è cancellata a tabellone già compilato e avversaria prescelta (la Kudraqualcosa)
      Per quanto riguarda la Kerber ti assicuro che non la sottostimo affatto, è una delle giocatrici che seguo (non dico per cui faccio il tifo perché aborro tale termine in uno sport come il tennis). La Kerber ha nella terra o argilla la superficie che meno ama
      la sua percentuale di vittorie globale su tale superficie è sotto al 57% contro una media del 64% con punte del 66% e 67% per hard ed erba
      Per limitare l’analisi a questo 2016 il suo record non appare negativo a prima vista (9W 3L) lo è se però conisideriamo a parte la terra Open o quella Indoor. Su quast’utlima abbiamo 6W 0L (Stoccarda e Fed) ma All’aperto abbiamo 3W e 3L. Le vittorie sono tutte ottenute a Charleston.
      NOn sto dicendo che sia un’avversaria facile, i 2 precedenti sono sfavorevoli. Però è vero che nell’ultimo la Giorgi fu abbastanza vicino a batterla in 2 set, prima di crollare inspiegabilmente nel terzo,
      Sto quindi solo dicendo che il diavolo è meno brutto di come lo si dipinge, senza offesa per la Kerber che è tutt’altro che brutta e di nome fa Angelica 😀

      • riccardo by riccardo

        non era una critica ci mancherebbe.
        Dicevo solo che quando si rientra da un infortunio non bisogna aspettarsi troppo e per quanto riguarda la kerber, è vero che ha vinto più sul sintetico che su terra ma non appena avrà risolto i problemini fisici e smaltito la sbornia da vittoria slam sarà un osso duro anche sulla terra per tutte, almeno credo… 🙂

      • robdes12 by robdes12

        ok, ma la Bertens, a dispetto della stazza, ha fatto complessivamente molto meglio della Kerber sul rosso, oggi ha pure vinto un torneo e ha dall’inizio di stagione eliminato fior di avversarie. Siamo sicuri che Angie riuscirà a passare il turno, soprattutto se kiki serve come sa? Cami ci è riuscita sull’erba proprio perchè le sue accelerazioni spostavano di continuo l’olandese, e la risposta al servizio non è certo l’arma più performante dell’olandesona. Ma il servizio Kerber e il suo palleggio attendista, per quanto solido ce la faranno? Il gioco della Kerber non è basato sullo spostamento delle altre, quanto sul logoramento nervoso per la necessità di tirare un vincente dietro l’altro, io, che non la stimo affatto e che trovo il suo gioco basato solo sulla fisicità resistente, non certo su una mano che non ha mai dimostrato di avere, non sono sicuro che in questo periodo di calo atletico passi il turno. Con la Bertens, se Cami vince sulla Lim, il discorso è diverso, perchè sarà proprio la Bertens ha doversi difendere, che è la cosa che indubbiamente fa peggio….chissà. Poi magari Angie vince il Roland Garros, ma per me penso che in queste ore sia abbastanza preoccupata.

        • pablox5452 by pablox5452

          No guarda, la Kerber non aspetta l’errore dell’avversaria…non credo che nessuna giochi così. ..La Kerber impone il suo gioco alle avversarie, certo il suo gioco non si basa sul serve and volley, e nemmeno sull’efficacia del servizio, ma proprio sullo spostare l’avversaria normalmente con il rovescio per poi andare sul dritto lungo linea che è il SUO colpo, come il rovescio lungolinea per Flavia- IL fatto che una giocatrice sappia difendersi particolarmente bene e faccia giocare 3-4 colpi all’avversaria per fare il punto, provocando l’errore, non significa che quello sia l’unico od i principale modo di fare punti Se la Kerber sta bene sposterà la Bertens, poi è chiaro che se fa tutti i non forzati del primo set e mezzo con la Bouchard, allora sarà costretta a remare, ma non è certo quello il suo piano tattico o quello del suo allenatore 😉

          • robdes12 by robdes12

            neanche nelle partite con Flavia? Nell’ultima sulla terra ha fatto proprio questo, solo che sbagliava prima lei a ribattere, per tacer delle palle corte, che manco arrivavano a rete. Per me è solo meccanica, priva di talento naturale. Ha accelerato un po’ il dritto nell’ultimo anno, ma negli ultimi tre tornei manco quello le riesce più. Non ricordo una sua annata che sia una in cui ha giocato in modo costante per tutto l’anno. Sempre due mesi di spolvero, un paio di mantenimento e il resto di brutti risultati. Quest’anno ha cominciato bene a differenza degli altri anni, deve però dimostrare che sa fare buoni risultati medi tutti i mesi. Per me sia lei che Aga sono troppo in alto, uno slam non vale le prime tre piazze, cosa che di solito negli altri anni infatti non bastava. Serena è prima con circa 5000 punti in meno della stagione scorsa, il che testimonia ciò che in assoluto sono le altre. Top ten senz’altro, vere top five….molto meno. Riguardo Flavia la differenza è che il rovescio era vincente anche incrociato, che Flavia era un’artista della palla corta e del lob, che serviva meglio di Angie e che a rete fra le due non c’era paragone. Infatti negli h2h Flavia è in vantaggio, e per me ancora adesso se giocasse ai suoi livelli lo sarebbe. Doveva convincersi prima che il suo tennis era ben più offensivo di ciò che tentava, avrebbe vinto molto di più.

            • pablox5452 by pablox5452

              Non so a quale match contro Flavia tu ti riferisca ma il match più famoso tra le due è quello dei quarti di finale ad US open quando tutti vedevano Pennetta già in SF ed invece vinse la allora sconosciuta KErber. IN quanto alla palla corta, bè guardati gli Highlights contro Serena…( e molti altri… )NOn gioca bene tutta la stagione…mi puoi fare un nome di una giocatrice o anche giocatore che giochi allo stesso livello tutta la stagione che dura da gennaio a novembre? L’unica cosa su cui sono d’accordo è che Flavia giocasse meglio la voleé, difatti è stata numero uno in doppio. La scoperta dell’acqua calda..

              • robdes12 by robdes12

                mi spiace, ma per me è una giocatrice incompleta, magari meglio di molte altre big altrettanto incomplete, vedasi che so una Sharapova. Sto tipo di tennis mi ha stufato, sinceramente lo trovo superato. Nelle partite successive al loro primo incontro Flava ha battuto Angiè 4 volte su 5, fra cui l’ottavo agli AO di tre anni fa, e anche l’anno scorso ci ha perso tutte e due le volte. Logico, con Flavia non la poteva mettere sulla regolarità, perchè l’altra la reggeva bene, e in attacco aveva molte più soluzioni, infatti la Kerber ha più problemi. Mi sbaglierò, ma quest’anno potrebbe essere il suo canto del cigno.

        • robdes12 by robdes12

          a doversi

        • fabius by fabius

          La Bertens di quest’anno non è neanche lontana parente di quella battuta abbastanza facilmente da Camila a Boscoducale.
          L’anno scorso era, senza offesa, “una palla di grasso”, faceva quasi fatica a muoversi ed a piegarsi, oggi ha buttato giù parecchi kili, e si muove molto meglio.
          L’anno scorso lessi una intervista ad un giornale olandese dove la Bertens, dopo la sconfitta, aveva ammesso di essere rimasta stupita dalla potenza di Camila, e credo se la ricordi molto bene, in caso di un nuovo incontro dimentichiamoci il passato, sarà ben più difficile.

  132. pablox5452 by pablox5452

    Bè diciamo che, meglio di così, in una prova dello Slam, è quasi impossibile da avere.
    La giocatrice più avanti in classifica battuta quest’anno dalla bella Alizeè. è la Broady, n 111 del mondo. Forse è talmente facile che è difficile come turno, e diciamo che il fatto che il pubblico possa sostenere fortemente la giocatrice di casa secondo me è un vantaggio perché dovrebbe permettere a Camila di essere concentrata.
    NOn credo che l’infortunio sia tanto grave, penso che abbia deciso di saltare Strasburgo per precauzione, d’altro canto tra Strasburgo e Norimberga ( città dai nomi medievali) si sono verificati, su 8 incontri dei quarti, ben 3 ritiri…
    Questi tornei pre Slam secondo me sono sempre più considerati dalle tenniste a rischio. Tanto per fare un esempio la Kerber ha rinunciato a Norimberga,ed allora gli organizzatori hanno offerto la Wild Card alla Bouchard, che ha rifiutato.
    Per il secondo turno, non sono sicuro che la Kerber batta la Bertens, anche se me lo auguro.
    In ogni caso la Kerber sulla terra open non si trova a suo agio, a Stoccarda vince ma fuori dal palazzetto Porsche è a disagio. Tuttavia non vuol dire che non sia ostica da battere. La BErtens potrebbe dare più problemi ma c’è un precedente favorevole. Se la Giorgi riuscisse ad infilarsi nello Spot della Kerber potrebbe fare gli ottavi, anche se poi avrebbe la Keys che è in gran forma, o almeno così è apparsa a Roma.
    C’è tempo per pensarci.
    Per quanto riguarda il torneo femminiile tutto o quasi si deciderà nel quarto fra Serena e Vika, chi prevarrà se la vedrà in finale molto probabilmente con la Halep, anche se la parte sotto è aperta a molte soluzioni

  133. r.b. by r.b.

    la Kerber ha già vinto gli AO, direi che potrebbe anche farsi da parte, stavolta… Sarà molto importante tenere la palla in campo…. 🙂

  134. Madoka by Madoka

    L’infortunio di Camila da ciò che mi risulta è reale e la limitava fino a pochi giorni fa.

    Bisogna vedere in che condizioni giocherà questo primo turno, ma anche se non al 100% non dovrebbero esserci problemi con la Lim.

    Poi al secondo turno con la Kerber si vedrà, anche perchè la partita della kerber non è scontata, sulla terra soprattutto.

  135. r.b. by r.b.

    No scusate qui tutti fanno ironia sulla Lim…. 🙂
    In effetti alzi la mano chi l’ha mai vista giocare….

    • by FF.CC.

      io, al rolando dell’anno scorso

      • r.b. by r.b.

        intendevo dire che la francese è una tennista molto nota e conosciuta da tutti gli appassionati di questo sport….

  136. etberit by etberit

    In condizioni normali, Camila sarebbe favorita d’obbligo; purtroppo non sappiamo in che condizioni sia, anche se sembra ragionevole supporre che stia meglio di due settimane fa, per cui ancora una volta pronostico aperto (anche a ritiri). Contro Kerber sulla terra secondo me ha le stesse probabilità che ho io di battere Nadal….no, dai, facciamo Fognini…

    • doherty by doherty

      non so come giochi,ma non esageriamo..:-)
      pero’ un po’ son d’accordo con te…
      facciamo sonego…:-)

      • robdes12 by robdes12

        secondo me è già tanto se fate partita pari con l’attuale….Pennetta. 😉

  137. fabius by fabius

    OK, quasi ci siamo.
    Il primo turno è molto bello… 🙂 e poi chissà.
    Ma quello che conta è sapere come sta Camila, sperando che non solo l’infortunio sia risolto, ma anche che non abbia comportato una perdita di condizione atletica.

    Per ora l’unica cosa certa è che domenica non gioca (è uscito l’OoP), vediamo se gioca lunedì o martedì.
    Comunque dovrebbe essere sicuramente visibile sullo streaming di Eurosport Player, che copre tantissimi campi, difficilmente sui due canali in broadcast televisivo.

    Dai, fuoco alle polveri!

  138. journasesto by journasesto

    Obiettivo: confermare il secondo turno dello scorso anno. Tutto quello che viene in più è grasso che cola. Prima c’è da battere Alizée poi si può fare qualche discorso in prospettiva.
    Oggi Kerber dopo l’allenamento ha detto che sentiva ancora un po’ male quando provava il servizio, il che vuol dire che dev’essere reduce da qualche infortunio. Contro Eugenie a Roma ha perso sbagliando molto e non l’ho vista sinceramente in formissima.
    Ad ogni modo, Camila, se dovesse arrivare al secondo turno, se la giocherà come sempre. Ha già fatto vedere che può mettere in difficoltà Angelique, anche se su superfici più rapide.
    Vamos Flaca, andiamo a conquistare il Rolando!

  139. by massimoscauri

    Camila ce la può fare.Unica incognita il pubblico francese. E saranno in tanti anche perchè sono due tra le giocatrici più belle del circuito…

  140. enzo by enzo

    Primo turno facile .Sarà difficile solo decidere chi è la più bella

    • robdes12 by robdes12

      allora la proposta è: o scegliere chi gioca meglio, e su questo punto non c’è confronto, oppure salomonicamente proporre: perchè non fate una coppia di doppio? I centrali di tutto il mondo sarebbero sempre a disposizione.

  141. robdes12 by robdes12

    Certo fare ipotesi sui turni del femminile quest’anno è difficilissimo, con troppi risultati in totale contraddizione, troppe infortunate o precauzionalmente ritirate, per cui non sappiamo come giocano molte delle giocatrici di grido. Di Cami stessa sappiamo solo che stava cominciando ad ingranare circa un mese fa anche sul rosso, però ora non si può prevedere nulla. L’allenamento in un certo senso è sport in “ambiente controllato”, bisognerà vedere come risponderà la schiena a sollecitazioni improvvise, magari a qualche movimento un po’ irregolare dovuto che so, a uno scivolone, al recupero in extremis di una palla in contropiede. In questo dobbiamo dirlo noi siamo unici, sicuramente i supporter meno informati del ranking mondiale, però se la condizione è discreta a me pare che l’occasione sia ghiotta per fare bene qui, che nel caso di Cami significherebbe arrivare al terzo turno (un po’ come per Errani a Wimbledon). La Lim di fatto non ha concluso nulla neanche questa stagione, spesso non ha superato neanche le qualificazioni (e non perchè ha perso dalla Chirico), la Kerber con le ultime tenniste che l’hanno attaccata ha mostrato di aver perso la capacità di fare muro (a Roma in difesa è stata davvero pessima), speriamo che sia venuta anche per noi la stagione dell’aratura della terra prima della mietitura del fieno. E poi c’è un conto aperto con Binaghi, è tempo di fargli rimangiare le dichiarazioni a suon di risultati.

    • robdes12 by robdes12

      Dimenticavo: e speriamo che sia ritornato il tempo in cui si vince non perchè l’altra è fuori forma, quanto perchè il tennis di Cami è decisamente più efficace.

  142. Massimiliano by Massimiliano

    Che dite, varrà l’equazione

    avversaria francese = partita su campo visibile?

  143. doherty by doherty

    in forma o meno kerber è prima nella race…….

    • doherty by doherty

      lim ha un BR 135(2014),nella race è 200…avete ragione è proprio caruccia..:-)
      insomma una cami in buone condizioni non puo’ aver paura…

  144. doherty by doherty

    un turno alla volta…
    comunque eventualmente contro kerber al secondo su terra outdoor sarebbe durissima,anche se la tedesca non fosse in forma..

  145. robdes12 by robdes12

    beh la partita la vedremo stavolta. Dove sarà collocata, sullo Chatrier? La Lim la conosco solo per la bellezza, per il tennis l’ho seguita pochissimo, ma è scontato che sia il match di copertina della giornata. E mo’ nessuno si erga al braghettone di turno, perchè il tennis di Cami quand’è in palla è sicuramente il più glamour del circuito, anche dalle reazioni degli spettatori di ogni dove mi pare indiscutibile.

  146. r.b. by r.b.

    E comunque c’è a chi è andata molto peggio.
    Knapp – Azarenka, ad esempio….

  147. r.b. by r.b.

    Il secondo turno non lo guardo neanche 🙂 pensiamo al primo!

  148. by Pasto

    Eventuale secondo con Kerber non il massimo……

    • robdes12 by robdes12

      dipende, se gioca come negli ultimi due tornei può darsi pure che Angie non ci arrivi, anche se io preferirei di sì e vederla battuta proprio da noi. Forma o non forma sarebbe una vittoria prestigiosa, e con i risultati dei tornei di quest’anno a parte Serena per le sfidanti nei turni finali si possono fare almeno venti nomi, la wta sembra diventata una cellula anarchica.

Leave a Reply