26720036941_e036911008_o
Camila Giorgi è stata costretta al ritiro dal Mutua Madrid Open a causa di un problema muscolare intercostale insorto già durante il torneo di Praga. Nei giorni scorsi e durante i match di Praga e Madrid, Camila ha giocato con grosse limitazioni al servizio e con i colpi di rovescio ed oggi è stata costretta a lasciare il torneo spagnolo a livello precauzionale e per non rischiare di compromettere la stagione. Camila tornerà in campo al torneo Internationaux de Strasbourg dal 16 maggio.

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
    Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
  • WTA Shenzhen, Camila batte Qiang Wang in due set: è in semifinale
    WTA Shenzhen, Camila batte Qiang Wang in due set: è in semifinale
  • WTA Shenzhen, Camila batte Saisai Zheng in tre set e accede ai quarti
    WTA Shenzhen, Camila batte Saisai Zheng in tre set e accede ai quarti
  • Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio
    Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio

118 Comments. Leave your Comment right now:

  1. Massimiliano by Massimiliano

    Uscito il main draw: Sara non fortunatissima a beccarsi la Puig, mentre x Cami una qualificata e perciò dipende da chi arriverà.

  2. by livio71

    ciao a tutti, ho appena rivisto giorgi woz US open 2013..che spettacolo.. e ho anche pensato che dopo 3 anni camila non è riuscita a entrare in top 10… la cosa mi ha reso un po’ triste ….. spero di vedere a breve una camila con la continuità necessaria per scalare la classifica… se lo meriterebbe

  3. by SanTommaso

    In serata Binaghi e Pietrangeli hanno premiato le “Moschettiere” (assenti non si sa per quale motivo Errani e Schiavone) su un centrale gremito in ogni ord… ah no, a guardare bene le foto – primissimissimissimissimi piani delle ragazze – si contano a malapena una ventina di spettatori.

    Che tristezza.

    Vai Presidente, raccontacela ancora!

    • by SanTommaso

      Cercate sui social della Federtennis le foto. Che pena.

      • TEUS by TEUS

        Per quanto il presidente neghi l’evidenza, questa premiazione aveva uno strano sapore dopo i risultati disastrosi dei tennisti italiani a Roma. Tipo estrema unzione.
        Contenti loro…

        • hector by hector

          In pratica Binaghi ha impartito l’estrema unzione per lenire l’estrema ustione provocatagli dai tabelloni di Roma.

  4. by alberto

    Qualcuno mi sa dire come è andata Camila l’anno scorso a Parigi? In ottica ranking e in previsione del torneo vinto su erba non sarebbe male mettere un po’ di fieno in cascina.

    • by Fabblack

      Non depone a tuo favore: questo è l’ABC!!

      • fabius by fabius

        Dai, non scoraggiarlo!
        Benvenuto, per incoraggiarti posso dire che l’anno scorso al RG Camila ha vinto la sua unica partita della stagione su terra, bene al primo turno con la Maria (Tatjana), interrompendo una striscia di (mi pare) 5 sconfitte di fila.
        Invece male al secondo contro la Muguruza, pur avendo un H2H favorevole, praticamente mai in partita, incaz..ata con il mondo e con se stessa, nemmeno papà Sergio poteva avvicinarsi durante la partita, che se lo magnava.

        Speriamo solo che quello che il Caso ha tolto a Melbourne (primo turno con Serena) ora restituisca allo Chatrier, con abbinamenti abbordabili.

        Però adesso studia!

  5. Massimiliano by Massimiliano

    Ok, stilato oggi il tabellone di quali, domani se non erro dovrebbe uscire il Main Draw e sabato i primi match.
    Supertennis dovrebbe iniziare a trasmettere il torneo da martedì prossimo (o lunedì?), quindi non prima del secondo turno.

    • fabius by fabius

      Domani e sabato qualificazioni, domenica e lunedì primo turno del MD.
      La copertura di Tennis TV (e quindi di Supertennis) comincia martedì, dal secondo turno.
      Essendoci la settimana dopo il Roland Garros, la finale è di sabato.

      Pronti con birra Peroni e frittatona.

  6. robdes12 by robdes12

    certo che Roma va avanti con ulteriori sorprese. I tornei sulla terra sembrano un terno a lotto circa la vincitrice e finalista. Mai avrei pensato alla Siegemund, lo stesso dicasi per l’attuale Safarova o Halep, anche qui se continua di questo passo in finale avremo la Doi, davvero è un periodo in cui può salire chiunque, purchè giochi. Pare che Cami alla fine abbia capito che il problema è stato dopo un eliminazione non aver tentato la sorte in tornei sostituti, perchè a quanto si vede chiunque può vincere una prova così come uscire subito nella successiva. Non è più questione di programmazione, quanto di partecipazione, pare…vediamo se sulla terra al fois gras certi automatismi riconvertiti al rosso saranno stati assimilati o se si ripartirà da zero. Non sarebbe male avere qualche notizia in più su questo periodo di sosta. E’ andato tutto a posto o ci sono strascichi?

  7. by ferrigiak

    non si sa come vadano le cose per Camila, sarà dispiaciuto MOLTO al papà non partecipare a Roma, dove poter dimostrare alla Fed quanto è stata ingrata con Lui e Camila. Magari qualche fischio se lo avrebbero preso, ma solo all’inizio, per via di quel malaugurato rifiuto alla nazionale. Ma dai quarti in poi tutto si sarebbe dimenticato e il sostegno sarebbe stato grande da parte d tutti. O forse anche questo è un segnale “psicosomatico” di un progressivo allontanamento dall’Italia, magari per approdare nell’amata Argentina, che del resto anche ogni italiano ama. Magari sarebbe giusto così, perché il cuore bisogna metterlo dove uno lo sente, e Camila sente e vede come papà. Vediamo come va a finire.

  8. r.b. by r.b.

    Volevo andare a Roma, ma l’assenza di Camila mi ha indotto a rinunciare.
    Ci vediamo comunque certamente l’anno prossimo!
    Saluti a tutti

  9. by Fabblack

    Schmiedlova (si sarà stancata di uscire al primo turno) cancellata.
    Camila nr. 6.

    • Massimiliano by Massimiliano

      Wild Card x Sara, Cami al n. 7

      • by Fabblack

        La cosa brutta è che esce dalle otto la Babos, con la Puig, vere mine vaganti.

        • fabius by fabius

          Vero, ma la Babos sta andando forte a Roma, è probabile che a Strasburgo sia meno competitiva.

          • robdes12 by robdes12

            io penso che la Babos non andrà. Secondo voi se Cami avesse giocato bene a Roma si sarebbe confermata lo stesso? Non ha senso andare avanti, fare un buon premier 5 per poi giocare di nuovo una settimana prima di Parigi, col risultato di aver giocato tanto da andare poi fuori. Il fisico della rumena non mi pare adatto agli sforzi prolungati, vedrete che si cancellerà.

  10. Madoka by Madoka

    Sempre una grande festa Roma, ho rivisto molti di voi, ieri sera abbiamo organizzato come l’anno scorso la cena di camilagiorgi.it ( alcuni non sono riusciti a finire il tris di primi : cacio e pepe/gricia/carbonara)…con alcuni di voi ci rivedremo per Wimbledon…con altri ancora ci rivedremo ad agosto…abbiamo visto e commentato partite assieme…giornate piacevoli passate in compagnia…unica nota stonata i federales, anzi, un federales in particolare di cui non farò il nome, che stuzzicato da alcuni di noi fra i vari insulti rivolti a Camila e Sergio : fra cui (e riporto solo due cose )voi la tifate solo perchè è bionda ed ha un bel culo…ma soprattutto…meglio il nulla che una top50…eccolo accontentato !!! tranne seppi, tutti fra uomini e donne usciti al primo turno !!! ecco il nulla che la FIT si merita…concludo dicendo che a quel punto la nostra risposta è stata…sisi…noi tifiamo le tenniste solo perchè sono bionde ed hanno un bel culo…infatti andiamo a vedere la Bouchard.

    Forza Camila !!!

  11. by FabrizioF

    L’ecatombe di teste di serie al femminile (oramai fuori anche Halep, salvo miracoli è sotto 52 al terzo) e soprattutto l’eliminazione di tutti gli italiani già al secondo turno, sia maschi sia femmine, fa aumentare ancora di più la nostalgia per la mancanza di Camila. Riflettete e pentitevi, cari Binaghi, Barazzuti, Pietrangeli ecc….

    • robdes12 by robdes12

      beh qualcosa non va nel circuito, è sempre più chiaro. La crisi la mascherava la costanza di Serena, che alla fine è dovuta al fatto che per anni è stato molto difficile toglierle il servizio, e pur quando giocava male alla fine erano le altre che, quasi impossibilitate a strapparglielo, finivano per perdere il loro. Quanti match point ha dovuto annullare l’americana negli ultimi due anni? Molti, e alla fine c’è riuscita pur dominando sempre meno le partite. Mi sa che alla velocità di palleggio di oggi il campo da tennis risulta troppo grande da coprire per una donna, il che determina che devono super-allenarsi e pagano poi con infortuni a gogo. Non è più questione di scuole nazionali, o di tipologie fisiche, o di gioco, qui tutte si mostrano prive di costanza. Vika è riuscita a vincere due tornei di fila, col risultato di avere problemi muscolari adesso, La Kerber per due tornei è stata invulnerabile, poi ha rimediato varie figuracce. Chi andava benissimo un anno fa, va male quest’anno. Non è che abbiamo attribuito a Camila i difetti che sono di tutti, semplicemente non scusandoli perchè il suo gioco abbagliante la farebbe pensare dominatrice per un decennio? Ho l’impressione che per il prossimo quinquennio avremo la numero uno stagionale e basta, con continui avvicendamenti di risultati e ranking. Poi qualcuna dovrà risultare la prima a fine anno, ma nel corso della stagione lo sarà stata solo nominalmente. Il tennis femminile è cambiato, e in peggio, bisogna dirlo.

    • hector by hector

      L’unico modo che i suddetti avrebbero per riflettere sarebbe porsi davanti ad uno specchio.

  12. robdes12 by robdes12

    unica nota positiva a Roma, il sorriso e la festa a Flavia Pennetta, per il resto….visto che sta per uscire pure la Vinci, sorvoliamo. Ora, se Cami trova un po’ di motivazione guerresca, può facendo qualche risultato sulla terra chiedere alla federazione ciò che vuole. Devo ammettere che però mi dispiace di una figura così scialba del nostro movimento, anche perchè Binaghi sarà qual che sarà, ma i nostri migliori tennisti in tutti e due i circuiti in fondo giocano rappresentando se stessi e le loro scelte, non quelle della Fit. Però se guardiamo allo spazio che c’è nel circuito femminile, dove l’incostanza regna sovrana (quest’anno ci s’è messa pure Serena) è un peccato non salire al vertice che sembrerebbe proprio per diritto di nascita. Su Cami, diamoci una smossa, che anche senza la difesa quel che hai basta e avanza per stare nelle top ten, a patto che si arrivi ad avere un po’ di calma in gara.

    • fabius by fabius

      “unica nota positiva a Roma, il sorriso e la festa a Flavia Pennetta”

      concordo, ma solo perchè è stata organizzata dalla WTA.

  13. by lucio

    Ma Binaghi …………..aspettiamo tutti la prossima conferenza stampa ……………..
    Bene Camila per Birmingham ……..dovrà recuperare un po’ di punti ……..

  14. fabius by fabius

    Sperando che alla Errani, dopo la scoppola di oggi, non venga in mente di venire a rompere i cabasisi chiedendo una WC a Strasburgo.

  15. Massimiliano by Massimiliano

    Per quanto concerne la stagione sull’erba, avevo visto un “buco” tra s’Hertogenbosch (che prende il periodo tra il 6 e il 12 giugno) e Eastbourne (che invece è 19-25).

    Ho guardato su Tennisforum, e Camila è la prima delle Alternates del Main Draw di Birmingham (13-19 giugno).

  16. by lucio

    Notizie su Camila ? È’ tornata ad allenarsi ?

  17. doherty by doherty

    dopo le partite di praga e madrid…

    quando cami mette almeno il 58% prime 27W-18L=60.0
    meno del 58 38-37=50.6
    quando fa’ meno del 20% DF 29-13=69.0
    piu’ del 20 36-41=46.7

    quest’anno quando:
    pos prime -pos DF 5-3
    pos prime-neg DF 2-3
    neg prime-pos DF 5-0
    neg prime-neg DF 1-5

    nota:quando è pos DF ha 10-3

  18. TEUS by TEUS

    Grande FIT! Non ti smentisci mai… http://www.ubitennis.com/blog/2016/05/08/adriano-panatta-non-perdona-parigi-premiero-il-vincitore-qui-minvitano-alla-lounge-fit-grazie-no/

    Allontanarsi da certa gente, è stata la decisione più importante dell’anno per ora.

    Per la tua strada, flaca, senza paura.

    • robdes12 by robdes12

      ti stupisce la cosa? Onestamente, questo Binaghi chi sarebbe? Come fa certa gente a dirigere un’ente con cui, in fondo, non ha nulla a che fare? Diamogli però un merito, non è che le altre federazioni siano rette da stinchi di santo e in fondo ci si dimentica che gli sportivi professionisti sono dei lavoratori autonomi, è logico aspettarsi che difficilmente accettino padroni, salvo alcuni che senza i padroni farebbero la fame. Per altro complimenti allo staff federale, a Roma i pupilli hanno fatto faville. Si è qualificato solo un giocatore, e per giunta il più vecchio. Tirrenia sugli scudi, non c’è che dire, tutti perfettamente preparati (passano da un infortunio all’altro peggio di Nishikori), in costante miglioramento tecnico, pieni di personalità. In sintesi…quanto manca a Strasburgo, mi sono già rotto di vedere pessimo tennis femminile e maschile, Cami e Fogna salvateci voi.

  19. robdes12 by robdes12

    dopo Roma non so come si sentirà la federazione. Tenendo presente l’età delle nostre prime linee e vedendo il risultato delle qualificazioni, con chi dovrebbe giocare la Fed la Burnett, che pare l’unica che possa entrare fra le prime 100? In fondo federazioni di stati con un’economia enormemente inferiore a quella italiana stanno esprimendo parecchie giocatrici e giocatori, ma da noi a parte Camila chi c’è, maschi compresi? Non so perchè ma all’inizio dell’anno prossimo prevedo una lettera di invito con tanto di scuse.
    Peccato davvero per questo infortunio nel momento probabilmente più favorevole dell’esperienza di Camila sul rosso. Comunque i numeri rispetto agli scorsi anni sono confortanti, molte più partite giocate perchè molte di più vinte, e anche con qualche avversaria di livello, soprattutto l’ultima affrontata. Chissà quale sarà stata la chiave di un miglioramento nei risultati sulla terra: sarà stata più paziente, o avrà diminuito gli errori? Magari potrebbe aver cominciato a fare le palle corte. Fra una decina di giorni avremo la risposta, sperando sia in una vittoria che nelle immagini. Tanto immagino starà allenandosi, magari col pollo ma non credo che stia a casa a preparare il corredo. Chissà in quale centro si allena ora, anzichè le notizie sull’anello i blog potrebbero provare ad informarsi sulla nuova base logistica dei Giorgi. Qualcuno qui dentro per caso la conosce?

  20. by FF.CC.

    ma allora?

    st’infortunio in cosa consiste?

    è roba seria o cosa?

    • by SanTommaso

      L’infortunio consiste in un problema muscolare intercostale.

      Non credo sia gravissimo, una settimana e ipotizzo possa tornare ad allenarsi, in tempo per essere in campo al torneo Internationaux de Strasbourg dal 16 maggio.

      😉

  21. Madoka by Madoka

    Mi sono preso qualche giorno di ferie e scendo da Londra a Roma…purtroppo non c’è Camila…ma mi vedrò con molti di voi…sono nate amicizie anche grazie alla nostra passione per Cami…

  22. by Fabblack

    Così, en passant: la foto di quest’articolo è bellissima.
    Lo sguardo dice tante cose, altro che fredda!

  23. by Danloor

    E ora è il momento della Chirico. Certo che le sconosciute o le eclissate che passano dalle racchettate della Giorgi ottengono sempre grosse soddisfazioni nel giro di un mese al massimo.

    • robdes12 by robdes12

      un proverbio dice: la prima è dei bambini (elementare, ovvio). Comunque oggi la Chirico si è visto come metterla in difficoltà, in avanti per ora non sa correre, mi ricorda la Pennetta degli esordi, col rovescio, anche se lei lo ha ficcante solo incrociato, Flavia ha sempre avuto tutte le direzioni. Comunque, dirò una bestialità, per me è meglio della Bencic, è meno attendista, e se si perfeziona dirà la sua. Purtroppo noi non abbiamo visto che una due partite di Cami sulla terra. In Germania giocava bene ma in modo inappropriato al terreno, a Praga sappiamo che già qualcosa non andava e si spiega adesso perchè quella fretta eccessiva di concludere tutto in due scambi che io stesso avevo criticato come tattica sbagliata (voleva finire subito perchè preoccupata dal dolore, o vinco rapido o perdo rapido ma nn rischio l’infortunio serio) e soprattutto non abbiamo visto come ha giocato per rimontare e surclassare Sara (cavolo, sono stati in tutti e due i set parecchi giochi di fila). Dalla rapidità del match, insolito per la Errani, si penserebbe ad una marea di vincenti, e ad un servizio invece più tranquillo del solito per timore di strapparsi. Peccato, avremmo potuto capire molto dalle partite vinte, ma il destino ha voluto che dobbiamo attendere penso Parigi, non so se già a Strasburgo sarà competitiva, sempre che per prudenza non lo salti.
      P.s. al matrimonio non credo affatto, ma su, si frequentano da pochi mesi già le nozze? Almeno in base ai dati che abbiamo.

  24. by fraronz

    mamma mia che brutta la Tig (speculare al suo angolo peraltro…) .
    Complimenti alla Chirico, invece: italo-americana (cosi’ dicono).

    • robdes12 by robdes12

      brutta non è carino, usa il classico : è un tipo, oppure, è una ragazza decisamente sveglia. 😉 Dobbiamo essere genderly-correct, di sti tempi è meglio non inimicarsi nessuno, poi qualcuno glielo dice e quando incontrerà Cami giocherà alla morte per vendicarsi dei suoi fan. ;I

  25. by livio71

    ed è arrivato l’anello di fidanzamento ufficiale con tanto di foto e commento pieno di emozione su twitter… auguri….

  26. TEUS by TEUS

    La tristezza per il ritiro di Camila in un torneo in cui avrebbe potuto fare molto bene, è stata affievolita dal livello di gioco Mostruoso che ha espresso oggi Kyrgios.
    Quando si vede nascere una futura stella, è cosa buona e giusta condividere la grande emozione. Mi auguro vivamente che l’australiano, nonostante sia ancora un po’ discontinuo, riesca a qualificarsi per il master. Uno che affronta i punti cruciali del match in quel modo, non può non entrare nei top 10 a breve.

    • avadar by avadar

      Concordo, così come x l’occasione d’oro che aveva Cami…
      ce ne saranno delle altre 🙂

    • hector by hector

      Siamo decisamente OT, ma per quanto mi riguarda Kyrgios per ora e’ indiscusso numero uno per cafonaggine e maleducazione in campo. Sportivamente gli auguro tutto il male possibile, almeno sin quando non cambiera’ atteggiamento.

      • TEUS by TEUS

        Sì, hector, siamo OT, ma quando si vede un tennista con quella classe…
        Kyrgios ha senz’altro commesso degli errori (soprattutto facendo certe dichiarazioni) ma, data la giovane età, gli si può anche concedere un’altra chance prima di “crocifiggerlo”.
        Per quel che concerne il suo atteggiamento in campo, non è per nulla antisportivo (applaude spesso i bei punti ottenuti dagli avversari ed è cordiale nel saluto a fine match). Non è, per intenderci, Fognini (che dice all’arbitro: “Ti aspetto fuori!” -dopo aver ricevuto un’ammonizione sacrosanta per aver scagliato una palla fuori dallo stadio-). L’australiano è diverso perché riesce a dare il meglio di sé quando davvero conta (qualità innata solo nei grandissimi campioni) e quindi non confonderei il carisma con la cafonaggine (ci sta caricarsi, anche in maniera plateale, in determinate fasi dell’incontro).
        Insomma, ha 21 anni da poco, ha battuto 7 top 10 su 12 incontri, ha potenza ed elasticità fisica impressionanti, serve divinamente e possiede anche un’ottima sensibilità sulla palla.
        Temo (per tutti coloro a cui sta antipatico -e sono parecchi-) che potrebbe diventare dominante negli anni. Del resto, McEnroe, Lendl, Connors… Erano simpatici?
        A parte tutto, da “malato” di tennis, non posso che provare felicità quando arrivano tennisti del genere (in un circuito ATP che, tra l’alro, si è un po’ troppo “robotizzato” negli ultimi anni).
        Perciò, W Kyrgios! Ce ne fossero…

        • hector by hector

          Se dipendesse da me, il tennis si giocherebbe solo su erba da atleti/e vestiti rigorosamente di bianco, in un silenzio spettrale rotto solo dal respiro dei protagonisti. Senza ululati del pubblico, ne’ grugniti di chi sta in campo. Sogno conferenze stampa in cui gli atleti danno in pasto al pubblico noiose banalita’ uccellando intelligentemente giornalisti in cerca dello “sgub” di giornata (in questo Camila e’ maestra!). Comprenderai bene che gli atteggiamenti di Krygios sono quanto di piu’ lontano io possa accostare a questa sorta di “piccolo mondo antico”. In campo maschile chi risponde a queste caratteristiche si chiama Roger Federer, in campo femiminile Camila Giorgi. I “momenti Federer” di David Foster Wallace per me non sarebbero tali se non in presenza di un comportamento ineccepibile. I “momenti Giorgi” del sottoscritto e di tanti altri utenti del sito credo siano generati anche da una specchiata correttezza di comportamenti, senza la quale i colpi perderebbero molto del loro fascino. Perlomeno io non riesco a scindere l’estetica dall’etica. E qui mi fermo, perche’ il tema e’ stimolante ma rischia di condurci fuori strada rispetto ai contenuti del blog.

          • TEUS by TEUS

            Comprendo i “nostalgici” come te e, su molte cose, lo sono anch’io.
            Ho visto però McEnroe non dare la mano all’avversario a fine incontro oltre a insultare chiunque nel corso della sua carriera, Connors cancellare col piede il segno di una palla per rubare un punto e Lendl perdere apposta in un master per ottenere una semifinale più “semplice”.
            Non credo che Kyrgios possa arrivare a quei livelli. Anzi, come ti dicevo, a me pare corretto in campo. Ha di certo una personalità “scomoda”, per certi versi simile a quella dei grandissimi campioni citati poco fa ma, molto spesso, è tutta lì la differenza tra un ottimo giocatore e un vincente nato.
            Non a caso, Lendl, Connors e McEnoroe, sono stati in vetta al ranking per un numero di settimane che, se sommate, solo a pensarci, vengono i brividi.
            Sembra proprio un predestinato questo australiano. Il tempo ci dirà…

            Ok, mi fermo anch’io.

    • robdes12 by robdes12

      te la senti di dire la stessa cosa per il livello di gioco espresso dalle ragazze? Mamma mia, veramente un disastro, forse la Stosur un pelino sopra le altre, e la Chirico che come pallettara metterei a livello Bencic, cioè pallettara con stile, ma per il resto. Volevo vedere un po’ la Halep ma dopo 4 giochi ho desistito. Queste qui ti fanno cambiare sport da seguire. Non ci voleva quest’infortunio, poteva capitare nella stagione asiatica a ottobre, non so perchè ma se concentrata avrebbe avuto un bel percorso Cami, ma viste le nuove per lei, mi pare che sappia come consolarsi….

  27. by Fabblack

    Incredibile!!
    Neanche una testa di serie nella parte alta e ci capita questo infortunio!!!
    Sto vedendo la Pavlyu, una panciona assurda (ai miei tempi non avrebbe superato la visita del medico sportivo)!!!
    Ed anche la Cibu non mi sembra quella di Katovice!!!!

    • robdes12 by robdes12

      ma dai, che è un bel torneo. Pubblico fantasma, campioni che se non fosse obbligatorio non andrebbero, ritiri precauzionali a valanga, pessimo tennis (di quelle che ho visto si salva la sola Chirico, che se continua così si becca 1000 punti), che vuoi di più dal tennis. A me pare che non sia solo la fit gestita male, ma anche il circuito atp e wta. Ma si possono collocare due tornei di tale importanza uno dietro l’altro e per giunta così a ridosso del Roland Garros? Se un giocatore arrivasse in finale in entrambe arriverebbe a Parigi morto, a meno che non sia Nadal, pare. E siccome molte non salteranno Roma, ho l’impressione che dopo il primo turno del Rolando avremo anche lì sorprese, a parte che si stanno eliminando una dietro l’altra, La cosa interessante è che la Francia, finalista fed cup, ha 3 giocatrci che nella race stanno facendo un assoluto nulla. Misteri delle competizioni.

  28. avadar by avadar

    Non ci voleva Cami…
    ma Parigi val bene un forfait…
    riprenditi e riprendi da dove hai lasciato oggi, noi trombettieri siamo sempre pronti!!!

  29. robdes12 by robdes12

    Ho letto un po’ in giro; e sia. Dalla strategia calcolata di giocare Madrid perchè così poteva far fuori la Errani, alla comoda scusa per evitare Roma (ma non poteva a questo punto giocarsela oggi, magari passava si beccava soldi e punti e annunciava il forfait il giorno dopo la sua eventuale sconfitta?) alla mancanza di riconoscenza per l’Italia (dovrebbe giocare pure se operata di appendicite?), più altre amenità varie. E’ questo il livello del seguace del tennis medio italiano? La logica è diventata un’optional, ha ragione il Papa, basta avere l’applet giusto e il cervello non è necessario usarlo, mettiamolo in letargo. Tra l’altro pare che solo Cami si infortuni perchè il padre la prepara male. Che cosa insolita per gli agonisti avere malanni, davvero un evento eccezionalmente….comune. In effetti capisco perchè non comunichi, a chi dovrebbe rivolgere il comunicato, a chi probabilmente sa decifrare solo gli smiley? Pazienza, Cami, arriverà il tuo turno…..

  30. robdes12 by robdes12

    la Cibu ci ha fatto un primo favore, la Garcia rimarrà indietro. Ora se anche le altre la finiranno di farsi eliminare, penso proprio che per Roma rimarremo attorno alla 43esima posizione (meno 3 ovviamente) per cui a Strasburgo, a parte il patè, potremmo raccogliere un boccone succulento. Ci ho pensato un po’ su, se ritengono che possa essere lì deve essere cosa lieve, che con una settimana di riposo e trattamenti vari dovrebbe andare a posto e poi si ha tempo di tornare ad allenarsi durante il torneo di Roma per poi usare il torneo francese, che suppongo sarà frequentato al solito solo dalle tenniste d’oltralpe prima dello slam. basterebbe fare qualche turno ma certo la tds per il Roland è andata. Speriamo di incontrare qualche bombardiera, anzi la metto lì, Ana al primo turno, così la vediamo subito in tv – e stavolta Ana le busca di brutto. Comunque battere Sara acciaccate sul rosso non è da tutte, che peccato non aver potuto vedere il match.

    • by Fabblack

      Attualmente Camila è nr. 7 a Strasburgo (si userà la classifica di lunedì prossimo).
      Può essere scavalcata solo dalla Kovinic se dovesse vincere oggi e domani,.
      Certo, ci potrebbero essere WC, ma anche defezioni.
      La testa di serie per Parigi è andata perché si userà la classifica dopo Roma (in realtà ci potrebbe essere un guadagno di massimo due posizioni causa scarti – Gavrilova e Tsurenko).
      Quindi, se tutto va bene, 41: difficile che ci siano altre 6 cancellazioni oltre alle già note.
      Pazienza, Madrid sta dimostrando che basta evitare quelle tre o quattro veramente in palla e poi si può fare strada lo stesso.
      L’importante che si riprenda.
      Speriamo bene.

      • robdes12 by robdes12

        beh tre sono sicure, e mi pare che qualcuna già stia uscendo malconcia da qui, giocheranno a Roma di sicuro e…quien sabe? Comunque stavolta anche capitasse Serena non so se ci sia da averne paura. In calo evidente già lo è, vedremo a Roma che cosa farà ma se dovesse uscire presto al foro non scommetterei nemmeno un franco vecchio (pare che porti fortuna la vecchia valuta) sul suo arrivare al Garros rodata, Ma tanto ci beccheremo la solita italiana, sono anni che le nostre si scontrano sempre nei primi turni, le ceche che sono un’enormità prima degli ottavi quasi mai, salvo a Praga dove erano una decina solo loro.

      • fabius by fabius

        Mi risulta al momento sesta, Wozniacki è fuori, e l’entry list di Strasburgo riordinata col ranking live odierno vede:
        1. Stephens 2310
        2. Stosur 1995
        3. Niculescu  1450
        4. Gavrilova 1360
        5. Schmiedlova 1340
        6. Giorgi 1230
        7. Babos 1150
        10. Cornet 1145
        8. Wickmayer 1095
        9. Garcia 1080
        14. Watson 1061
        16. Puig 1050
        12. Kovinic 1036

        La Kovinic è ancora in gara Madrid, ma è indietro quasi 200 punti, non facile che superi Camila, la vedo bene.

        Anche prima del problema muscolare avevo auspicato il salto di Roma per sfruttare la testa di serie a Strasburgo, ritenendo improponibile di fare tutti i tornei su terra da Stoccarda in poi senza neanche una settimana di stacco prima del Roland Garros.

        • by Fabblack

          Ti sei perso Mladenovic, ma cambia poco.

          • fabius by fabius

            Guardavo l’entry list, la Mladenovic è poi entrata con una WC, comunque non c’erano rischi.
            E speriamo che Camila ritorni in forma in tempo, Strasburgo può dare punti importanti anche per il seeding a Bosco Ducale (mi piace di più chiamare così il torneo olandese di cui Camila è Campionessa).

  31. Sergio5912 by Sergio5912

    Ho avuto la notizia del ritiro in anticipo, in virtù del contatto diretto con il nostro @ Gianlu, a tal proposito, permettetemi in via del tutto eccezionale, di ringraziare pubblicamente Gianluca per la disponibilità e la cortesia che sta dimostrando nei miei confronti, tramite i nostri contatti privati. Grazie Gianluca.
    È bello scoprire che al di là del tifo, siamo tutti legati ed affini e che la nostra è una comunità di persone generose e nobili d’animo.
    Tornando a Camila : argh @ maled…⚡️⚡️⚡️, esprime appieno la rabbia, per la sfiga ?????
    Appena, appena, si stava aprendo una pseudo autostrada, considerando la moria delle tds ed affini……. la sfiga che non t’aspetti. Certo bisognava battere la Pavllyuchenkova, ma ancorché difficile, era possibile, così ci resta l’amaro in bocca, il senso dell’incompiuta, oltre alla preoccupazione per l’infortunio.
    Non resta che fare un grosso in bocca al lupo……viva il lupo…… a Camila, augurandole una pronta e completa guarigione.
    P. S. BenvenutoAlberto.
    Per correttezza, dico che non condivido molto di quanto ha scritto,……. fierezza Argentina non apprezzata in nessun paese del Sud Ameica……. ma da dove esce fuori quest’affermazione ? Avrai attinto, credo, a studi e ricerche fatte a tal proposito ????? Da quando la fierezza ha una valenza negativa ? L’arroganza, la presunzione, la tracotanza, sono elementi negativi, ma questi atteggiamenti non riguardano i Giorgi, pertanto, W la fierezza . Fare un passo indietro…… penso che considerando le affermazioni lesive ed offensive fatte dai vari Binaghi, Palmieri, etc, dovrebbero essere loro a fare qualche passo indietro, piuttosto che il contrario come da te affermato.
    Sull’atteggiamento agitato di Sergio che trasmetterebbe agitazione a Camila, certo visto dal di fuori, questo verrebbe da dire, e probabilmente potrebbe essere anche così. Anch’io a volte penso che un supporto meno parossistico e più distaccato, aiuterebbe, ma fintanto che Camila riterrà opportuno continuare in questo modo, le tue, le mie e quelle di altri, resteranno chiacchiere, utili alla discussione, cosa che io trovo anche positivo, sia chiaro, ma ininfluenti.

  32. robdes12 by robdes12

    comunque lasciatemelo scrivere, sto torneo di Madrid fa proprio schifo. Spettatori inesistenti o quasi, campi esposti in modo osceno, metà rettangolo al sole metà in ombra, il clima madrileno sto periodo è quello che è, con le sue escursioni termiche, ma si può mettere in scena un mandatory così? E poi da quando Madrid è la capitale del tennis iberico, che da che mondo è mondo è sempre stato di casa sulla costa Brava? Va be’ che da noi, con una successione di giocatrici entrate nella top ten non si è stati capaci di fare un torneo indoor simil premiere manco ad avere sponsor cinesi al posto di quelli italiani…..

  33. by livio71

    rammarico… aspettavo oggi per vederla… ora salta anche Roma, ma si sapeva… speriamo che Strasburgo sia l’inizio finalmente di quella strada in discesa che la porti ad essere protagonista nel circuito femminile…

  34. robdes12 by robdes12

    ragazzi, pensate a chi sta peggio di noi, Ieri in un sol colpo fuori Ana e Garbine, oggi Cami, lui si che ha diritto di sentirsi a terra! 😉 Sono solo due settimane, l’importante è che faccia alla Petrolini. – Risorgerò più bella e più grande che pria…..bravo! Grazie! 😉 E’ primavera, non ha mai fatto tanti risultati così di seguito, su, un po’ di morale ragazzi, qui sembrate le cornamuse di Camila, altro che trombe di vittoria. 😉

  35. TEUS by TEUS

    Quel “maledetto” freddo a Praga… Mannaggia!

    Forza, flaca, ti riprenderai presto. Non sei sola.

  36. by alberto

    Secondo mio post e spero di non essere assalito, e di partecipare a discussioni certo meno importanti della fame del mondo o del terrorismo. Camila non è nuova a infortuni e, se è innegabile che il tennis di oggi, è arrivato a richiedere livelli di prestazione fisica fuori dall’immaginabile solo 10 anni fa, e quindi, tutte le tenniste sono a rischio, è pur vero che spingere a 100 tutto un match ti rende più vulnerabile di altre. Oltretutto Camila è una normodotata, non è la Muguruza o la Sharapova, e chiede a colpi da gigantesse come il servizio, forse un po’ troppo. Magari meno piatto, meno forte, più kick ecc …
    E veniamo al mio dubbio sempre più pungente: l’allenatore. A parte che litigare con la federazione non è geniale proprio rispetto all’aspetto medico e di fisioterapia, e penso che ciò sia innegabile, la preparazione dei match e la mancanza totale di tattica rendono Camila fragile di testa e di corpo. Si aggiunga una tensione che è palpabile nel gioco fatto di alti e bassi della nostra eroina e non assecondata certo dal comportamento “agitato” del coach. Ieri ho visto l’allenatore di Muguruza entrare in campo, parlare dolcemente con la sua protetta, seguirla senza movere un muscolo in tribuna, allentando e non incrementando la tensione della tennista. Quando vedo Sergio, su cui a scanso di equivoci, vorrei precisare che non si mette in dubbio l’amore per la figlia e la passione per il tennis, vedo un mangiarsi unghie, un non guardare i punti decisivi, un eccesso di bonario entusiasmo seguito da depressione egualmente straripante ecc … E tatticamente Camila non è mai alternativa alla sua filosofia trasmessa dal padre (un pol’ troppo gaucho) battaglia=sparare tutto e sempre=odiare l’avversaria. Ora questo stop non ci voleva e, assolutamente, nessuno può pensare che con altro team non avremmo avuto gli stessi problemi e sono sicuro che focalizzando la stagione sull’erba, anche un dolorino a un orecchio avrebbe avuto lo stesso trattamento di cautela, ma penso che papà Giorgi debba ricucire con la federazione nonostante aberranti dichiarazioni di Binaghi, perché un punto di appoggio serve, e in secondo fare un passo indietro sul terreno dell’allenatore dando tranquillità e schemi alla figlia. Meno fierezza argentina (non apprezzata in nessun paese del Sudamerica) e più divertimento, quel che a questa tennista manca da sempre e sono sicuro porterebbe il suo gioco a essere più vario e forse, non sono un mago, a riportarla verso i 30 top players che penso sia la sua meta tennistica (non è un’offesa anzi!) e magari di più … Non crocifiggetemi, sono anche io un fan di Camila Giorgi se no non scriverei qui, ma non talebanizziamoci!

    • by SanTommaso

      Ciao, benvenuto. Si è discusso moltissimo, tempo addietro, di tutti i tuoi dubbi. Rispondo per quello che ho visto negli anni.

      “Camila non è nuova a infortuni”: sì e no. È solamente al secondo ritiro in 10 anni di carriera a torneo in corso. Altre volte si è ritirata prima dell’inizio dei tornei. Infortuni? Forse. Magari a volte precauzione. O “paura”.

      “comportamento “agitato””: Camila ha detto più volte che non è un problema per lei, che è così da sempre e che la carica. Se discutiamo anche di quello che dice Camila è inutile stare qui a disquisire di qualsiasi cosa, tanto vale tutto.

      “penso che papà Giorgi debba ricucire con la federazione nonostante aberranti dichiarazioni di Binaghi”: io penso di no, proprio perché le definizioni di Binaghi e non solo sono “aberranti” e si meritano solo indifferenza

      “Meno fierezza argentina (non apprezzata in nessun paese del Sudamerica)”: eh???????

      “più divertimento, quel che a questa tennista manca da sempre e sono sicuro porterebbe il suo gioco a essere più vario”: supposizioni tue, non puoi provarlo.

    • robdes12 by robdes12

      guarda, proprio ieri è stata mandata un’intervista di una promessa (forse) che sta facendo le pre-qualifiche a Roma. Ha detto che ha lasciato Tirrenia per allenarsi da Piatti. Comincio ad avere l’impressione che il centro federale, come lo sono tutti da noi, sia costituito da gente caratterizzata da una certa cedevolezza nei confronti del padrone, come del resto in tutti i centri federali di tutti gli sport da noi, ma non solo da noi, bisogna ammetterlo. Tieni presente che Fognini si allena con Perlas, Seppi ha il suo team storico fuori fit, le donne poi non ne parliamo. I prodotti fit li vediamo. Se pensi dal lato medico alla Burnett e a Bolelli che ora è seguito da uno molto inserito nell’ambiente federale qual è Galimberti…sei sicuro che quella cattedrale nel deserto, per cui davvero s’è speso una fortuna (Roma non ha sufficienti campi, c’era bisogno di creare nel nulla e dal nulla una struttura così onerosa per la collettività? – ma in atletica è uguale, la migliore struttura è a Viterbo!) sia altro che un sancta sanctorum di unti dal Binaghi? In fondo Cami ha avuto già problemi alla spalla, tre anni fa, mi pare anche logico che ci vogliano andare cauti. Lo ripeto, Vika disse a suo tempo che se si fosse fermata prima si sarebbe evitata tutta la caterva di problemi fisici che l’anno tenuta lontana dai risultati per quasi due anni.

  37. riccardo by riccardo

    Certe volte si commentano le prestazioni , io per primo s’intende, senza sapere che magari ci sono dei problemi. comunicato stampa decisamente opportuno e che condiziona in meglio il giudizio sulle recenti prestazioni di camila .
    Forza Camila, passerà.

  38. doherty by doherty

    ma noooooooooooo !!!
    che sfortuna…
    forza cami !!!!

  39. r.b. by r.b.

    Vabbè ci vediamo il 16 maggio…. però questa voglio scriverla:
    ROSIKONI ABBIAMO BATTUTO LA ERRANI SENZA SERVIZIO E SENZA ROVESCIO!
    ROSIKATE!!!!!!!!!!!!!!!!!! 🙂

  40. hector by hector

    E poi dicono che il KGB non e’ piu’ quello di una volta…..oscure forze d’oltrecortina cercano di soffocare sul nascere, prima a Praga e poi a Madrid, la primavera di Camila. Ma non ci riusciranno! Vamos Camila!

    • by marvin

      É come in Rochy 5 il campione americano sfida il gigante russo e vince! Le schivate migliori sono quelle che ti consentono di passare all’ attacco! Vaiii Camila!

      • hector by hector

        Ogni volta che leggo i tuoi post sono pieni di riferimenti alla boxe: e’ un riferimento alla passione di Camila per i guantoni o sei Hagler?

  41. by FabrizioF

    Mi dispiace tanto…speriamo non sia nulla di grave, mi raccomando la salute prima di tutto. Speriamo che tu ce la faccia non tanto per Strasburgo ma per Parigi. Un abbraccio…

  42. by antonelo

    che peccato…
    ma tornerà più forte di prima!
    vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos

  43. robdes12 by robdes12

    e va be’ prima o poi doveva capitare, ecco perchè Gianlu non l’ha vista allenarsi, perchè non lo stava facendo. Leggo che pure Lucie s’è ritirata, ma il bello di quest’anno è che prima Seppi, poi Fognini, poi Bolelli, poi Errani, pure Vinci non è che stia imperversando di condizione fiisca, la Knapp reduce da un’infortunio che l’ha messa fuori gioco per mesi, Donati fermo….a sto punto Tommaso datti da fare, vedi se riesci ad avere un colloquio con qualcuno che alberga lassù. Sarà una contrattura, ma quelle col riposo guariscono, però è un peccato perchè significa comunque stare fermi senza allenarsi con la racchetta per un po’, e poi dover andare a Parigi praticamente senza preparazione. Non è il nostro anno ragazzi, ho non la vediamo giocare o la vediamo solo nelle partite che perde.

  44. fabius by fabius

    In effetti neanche un ace nella partita contro la Errani era anomalo.

    Forse ha giocato troppo, ben 13 partite in Aprile, speriamo solo che recuperi bene.
    Roma era importante solo dal punto di vista simbolico, in pratica è un torneo come un altro e scartabile.

    Vediamo di far bene a Strasburgo, dove dovrebbe essere testa di serie, e soprattutto a Parigi.

    Auguri Camila!

    • robdes12 by robdes12

      non credo che sia questo, penso più al freddo di Praga, si sarà beccata una contrattura nella fascia muscolare attorno alla spalla. E se ci giochi sopra, poi ci vogliono mesi prima che si risolva. Trovami una tennista che non abbia avuto un problema fisico per almeno un mese. La lista delle lesionate che hanno perso stagioni è lunga, pensa ad Azarenka che se si fosse fermata a tempo debito si sarebbe risparmiata due anni di limbo, o alla Bencic che non gioca dalla fed etc etc.

  45. Ace by Ace

    Che annata terribile!
    Mi spiace davvero per Camila, ho avuto l’impressione che ultimamente abbia dato tutto per far girare la sorte. Stop a Madrid e niente Roma equivalgono a punti, soldi, forma, esperienza e ad un difficile ritorno. Insomma si ripartirà da zero a Strasburgo con tutte le complicazioni della pausa. La situazione non è facile, ma è così.
    Confesso che ci tenevo molto a vederla fare bene a Roma.
    In questo momento difficile penso che avere Sergio di fianco possa essere particolarmente utile…la starà già caricando come una molla!
    Forza Cami, sempre con te!!!

    • robdes12 by robdes12

      noi non abbiamo visto come serviva contro Sara, ma a giudicare dall’eccesso di break concessi, troppi per i suoi standard, si direbbe che evidentemente era già un po’ menomata. Tanto se devi scendere in campo per fare 2 game e ritirarti lì, tanto vale andare a casa e fare la terapia del caso.

      • Ace by Ace

        Assolutamente sì, però fammelo dire: che sfiga!!!

        • robdes12 by robdes12

          mettiti nei panni dei tifosi di Masha, Serena, Ana, Lucie, Flavia, Belinda, Andrea, Caroline (woz y garc), Karin, Timea, Vika, etc etc etc. Ci aggiungiamo pure Delpo magari o Fabio, Federer attuale, Nadal, Ferrer, Simone, mi pare che possiamo consolarci. Un ritiro con 20 giorni senza tornei alla fine è come un weekend per gli altri.

          • r.b. by r.b.

            Safarova si sarà ritirara, ma intanto ha vinto Praga…. Vika ok è stata assente per molto tempo però ha portato a casa IW e Miami….
            Io non ce l’ho assolutamente con nessuno, se non con la mala sorte….. questa sembrava la volta buona, invece succede sempre qualcosa….

            • robdes12 by robdes12

              aspetta, e ricordati che cosa ha fatto Flavia dopo l’operazione, s’è pappata un mandatory e uno slam, magari vinciamo Strasburgo e poi ci piazziamo al Rolando e dopo…c’è la terra. Oggi se stai guardando c’è pure Carla che gioca incimurrita. Penso che volendo poteva anche giocare, ma con che frutto? Di farsi male seriamente? E’ inevitabile nello sport, semmai speriamo che sia cosa davvero lieve e per altro, se non si ritirava, avrebbe perso oggi e male senza dare spiegazione alcuna come a Praga, per cui i soliti: la Giorgi è senza testa, talento buttato, padre zavorra…..su, che 13 giorni passano in un lampo.

  46. r.b. by r.b.

    E salta anche Roma…. vabbé ragazzi, mi trovo un altro blog o mi iscrivo a un club di bocce o scacchi o qualcos’altro, comunque continuerò a tifare Camila quando giocherà…..

    • robdes12 by robdes12

      da uno col tuo stlie non me l’aspettavo. Un tempo si usava la legione straniera, mo’ siamo finiti al circolo bocciofilo, “o tempora, o mores”. 😉
      Consolati, così magari fa Strasburgo bene e arriva meno cotta di altre che stanno giocando tutte le settimane. Vedrai che a Parigi sarà una caporetto di ritiri.

      • r.b. by r.b.

        Bocce era per modo di dire…. 🙂 A Stoccarda era imballata dalla preparazione, a Praga faceva freddo e ha preso la contrattura, a Madrid si è infortunata… ok non è colpa sua, voglio solo dire che la seguirò in modo più occasionale, come faccio del resto anche con l’altra che non posso nominare essendo già sotto diffida…. 🙂

  47. r.b. by r.b.

    Grande prestazione…..

  48. ghezzo63 by ghezzo63

    guarisci presto ! vamos Flaca !!!

  49. Gianlu by Gianlu

    Un grande augurio di pronta guarigione.
    Vamos Cami!!!

Leave a Reply