camila-giorgi-australian-open-january-16-2014_51
Non è stata certamente benevola l'urna con Camila, che al primo turno degli Australian Open se la dovrà vedere con Serena Williams, numero 1 del mondo e vincitrice di 21 tornei dello Slam. Poca fortuna nel sorteggio, considerando che Camila per poco non è riuscita a classificarsi tra le teste di serie. Camila e Serena si sono già incontrate due volte, sempre sulla terra: a Charleston nel 2013 e lo scorso anno a Brindisi in Fed Cup: entrambe le volte ha vinto l'americana in due set.

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
    Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
  • US Open, Camila out in tre set con la Stosur
    US Open, Camila out in tre set con la Stosur
  • Camila perde con Elena Vesnina a New Haven, ora andrà agli US Open
    Camila perde con Elena Vesnina a New Haven, ora andrà agli US Open
  • A Wimbledon gran partita di Camila, che però esce in 3 set con la tds n.2 Garbine Muguruza
    A Wimbledon gran partita di Camila, che però esce in 3 set con la tds n.2 Garbine Muguruza

303 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by SanTommaso

    A questo link l’audio dell’intervista post match di Camila, con le sue straordinarie (davvero) risposte alle sciocche domande della maggior parte dei giornalisti: http://www.ubitennis.com/blog/2016/01/18/australian-open-italiani-errani-vinci-lorenzi-seppi/

    • by SanTommaso

      C’è UNA domanda seria e infatti Camila, a quella, risponde in maniera argomentata. Chissà se Ubaldo capirà che Camila non risponderà mai a domande sul fisico di Serena.

      • by SanTommaso

        Le domande di Ubaldo imbarazzanti e anche i suoi “va beh” alle risposte. Poi c’è l’intervista a Mouratoglu che a un certo punto gli fa “aspetta, prima fammi finire…”, pure a Mouratoglu vuol dire la sua.

        Piccola parentesi: “su 100 partite Camila perderà 100 volte contro Serena, lei non decide il gioco”. Questa ce la segnamo?

  2. Sergio5912 by Sergio5912

    Confesso, nel secondo set, ad un certo punto c’ho creduto. Quindi grande merito a Camila, che ha giocato alla pari, anzi negli scambi, direi anche meglio. Peccato, ma sapevamo che era impresa ardua. Unico passaggio a vuoto all’inizio del primo set. Sono convinto che se fosse riuscita a rimanere incollata a Serena anche nel primo set, forse avremmo avuto altro esito. Comunque, con i se non si costruisce nulla, resta la buonissima prestazione, gli onori delle armi e gli applausi convinti del pubblico australiano, a cui certamente uniamo i nostri. Forza Camila, orgoglioso d’essere tuo tifoso, e strafelice d’essermi svegliato per ammirarti.
    P.S. Che Serena non sia simpaticissima, e che certi atteggiamenti siano inopportuni ed ineleganti, è fuor dubbio, ma questo non giustifica l’uso del termine offensivo usato a sproposito. Mi dissocio, come ben hanno fatto altri, sperando che l’autore, faccia ammenda.

    • robdes12 by robdes12

      non ho visto la partita, solo ora alcuni highlights, per cui non posso dire nulla se non, da quel poco che ho visto: – Perchè Cami contro la Bouchard che le proponeva molto meno non ha giocato così?-
      Comunque per battere Serena è chiaro che cosa ci voglia, esperienza, cosa che Cami ancora non può avere. Nessuna delle giovani ci riesce davvero, e neanche nessuna delle navigate se Serena è in forma. Dimenticavo, anche un lob, il primo in una partita che le ho mai visto fare. A titolo di conforto posso ricordare che Serena la batti avvicinandoti a lei nel punteggio partita dopo partita. E qui ci stiamo avvicinando sempre di più. Fare un break ad una che serve come serve senza la sua collaborazione è del resto difficile, è quasi matematico che lo subiscano le sue più inesperte avversarie.

  3. eulondon by eulondon

    A Testa alta! Ne e’ valsa la pena non dormire! Con fiducia…

  4. gimusi by gimusi

    si è fatta valere…brava Cami

  5. by ardiani

    brava! si però………..manca sempre ancora la malizia……

  6. Gianlu by Gianlu

    Sempre emozionante vederti giocare. Grazie e buona notte a tutti!

  7. doherty by doherty

    peccato…
    cami ha giocato una buona partita,ma con serena una buona partita non basta…
    ora deve cercare di entrare tra le prime 30 per evitare sorteggi di questo tipo nei prossimi tornei importanti
    vamoooos !! cami…
    un saluto a tutti..
    a domani…si,cioe’ ..oggi…:-)

  8. r.b. by r.b.

    C’era poco da fare, Camila ha dato il massimo. Bravissima!

  9. fabius by fabius

    Brava Camila!

    Non era questa l’occasione della vita, ne verranno altre, ed hai dimostrato al mondo di che pasta sei fatta.
    Brava.

  10. riccardo by riccardo

    Una buona , buonissima Camila , che ha avuto anche le sue occasioni sia nel primo che nel secondo set. Pazienza. alla prossima.

  11. by andreino

    Sono più sfinito io di Camila. Buona Camila, il secondo set se lo è giocato alla pari con Serena che ha dovuto alzare il livello (ha servito da… Serena). Peccato il primo, partito male con quei due break che hanno compromesso il set. Brucia andare fuori così al primo turno, ma ci saranno tante occasioni per rifarsi. Adesso devo trovare un modo per dormire.

  12. by liotro

    grazie delle emozioni, e forza per la prossima, e buona caccia

  13. hector by hector

    Bravissima Camila, mi hai fatto emozionare anche stanotte!

  14. r.b. by r.b.

    Buona partita di Camila, Serena è a un livello superiore…. Comunque è stata una bella partita… Buonanotte a tutti

  15. Ace by Ace

    Al posto di insultarla, credo che vada apprezzata la forza di una grande campionessa che appena ha visto lo spiraglio per chiudere, ha chiuso. Impressionante.
    Brava comunque Camila!
    Peccato andare a casa…

  16. by Matteo86

    ecco che serena dimostra che fino ad ora si stava solo riscaldando, beh dai buona partita con qualche rammarico per camila

  17. Lukeruns by Lukeruns

    Grande Serena!
    Grande Cami!

    Grande spettacolo…che emozione…

    Buona notte o buon giorno…:-)

  18. by Matteo86

    va beh dai è andata… non ci si può arrabbiare ma rammaricare un po’ sì… il prossimo slam è già a parigi

    • by Matteo86

      sì ma avrebbe perso lo stesso appena serena si impegnava un po’ di più… alla fine il punteggio è giusto, non ha fatto abbastanza per vincere un set ma non è stata nemmeno presa a pallate

  19. Guido by Guido

    Vabe’ alla fine il df per regalare sta maledetta partita

  20. by livio71

    non si possono fare 12 df come ai vecchi tempi…. basta !!!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. Lukeruns by Lukeruns

    Fossi in te il sarei più “gentile” nei riguardi della “storia del tennis femminile”…sii più “galante”…

  22. by Matteo86

    se non fosse per i soliti blackout ha fatto partita pari… va beh che anche serena può giocare molto meglio

  23. by andreino

    Sta giocando un ottimo secondo set, sta ragazza non ha paura di niente.

  24. r.b. by r.b.

    Grandissima Camila 5-4

  25. Lukeruns by Lukeruns

    …orgoglioso di Cami!

  26. by Matteo86

    finita… che errori in serie

  27. Guido by Guido

    Ma daiiiiiiiiiiii ma come fai a regalare cosi’ tanto daiiiiiii

  28. Ace by Ace

    Un punto che vale la partita.
    Anche se vorremmo vedere di più…

  29. Lukeruns by Lukeruns

    che scambioooooo!!!

    Camila…who else? 🙂

  30. Lukeruns by Lukeruns

    …il telecronista dopo la volee all’incrocio delle righe…

    “she’s got everything!”

  31. doherty by doherty

    dai cosi’..
    tenere il servizio e prima o poi l’occasione arriva…
    deve stare davanti nel punteggio ed a serena cominceranno ad arrivare i dubbi…
    forza cam!!!

  32. r.b. by r.b.

    Forza che è cotta! 🙂

  33. by liotro

    Forza Cami, ora e sempre!

  34. riccardo by riccardo

    Comunque vada ha preso serena a pallate….

  35. r.b. by r.b.

    Cami chiama pure il falco

  36. Ace by Ace

    Dopo 4 DF e un paio di rigori sbagliati porta a casa il game con Serena! Questo racconta il suo potenziale o no???

  37. Guido by Guido

    4 df e un rigore a porta vuota sbagliato e vince lostesso il game…si potrebbe fare basterebbe poco…

  38. riccardo by riccardo

    4 doppi falli e porta il servizio a casa.. pazzesco… forse è un segno…

  39. by andreino

    Che game che ha vinto! Avete notato che le ultime prime le ha variate molto?

  40. r.b. by r.b.

    Dai che sta cedendo!

  41. by Matteo86

    4 doppi falli nel primo game del secondo set… troppi

  42. doherty by doherty

    sul 3-4 30-0 purtroppo cami ha sbagliato 2 risposte….era una buona occasione…
    forza!!!
    deve cercare di allungare la partita il piu’ possibile..

  43. by livio71

    1 set buttato alle ortiche come spesso accade

  44. Ace by Ace

    OK. Adesso bisogna riprovarci e non mollare.
    Sotto pressione Serena diventa umana, altrimenti è ingiocabile.

  45. Guido by Guido

    Peccato primo set andato, alcuni colpi molto belli ma troppi regali soprattutto sulle seconde di serena troppi errori, con qualche risposta in piu’ in campo poteva andare diversamente

  46. r.b. by r.b.

    Grande match di Camila contro una buonissima Serena Williams.

  47. Gianlu by Gianlu

    Ma vieniiii!!!! Un globo 🙂
    Solo per questo merita vincere.
    Vamossssss Cami!!!!!!!

  48. r.b. by r.b.

    Camila ha fatto un lob! 🙂
    Non ci credo!

  49. by Vale90

    ridursi a chiedere hawkeye dopo un nastro! che pena

    • Lukeruns by Lukeruns

      …sarà…ma la palla era dentro…e si è presa il punto che le spettava…

      • by Vale90

        sicuro che è dentro! ma sta certo che non l’avrebbe richiesto se fosse stata contro una qualificata! l’ha richiesto semplicemente perchè sa quanto è importante ogni singolo punto di questo match

  50. nicolino by nicolino

    Ora speriamo nell’aggancio…

  51. Ace by Ace

    Adesso ci siamo!
    Nel senso che ci si può provare almeno! 😉

  52. r.b. by r.b.

    Tranquilli era Eurosport 2 che portava sfiga!
    Su Eurosport 1 è tutt’altro match 🙂

  53. Ace by Ace

    Brava Cami!!!!

  54. r.b. by r.b.

    Brava Camila! Anche il break a Serena abbiamo fatto!

  55. Ace by Ace

    Si gioca contro un muro!
    Un muro con la pancia, ma sempre un muro! 😉
    (non parlo mai del lato estetico, ma Serena con la pancia fuori non si può vedere!!!)

  56. r.b. by r.b.

    Purtroppo serena sembra in forma e in palla…

  57. Lukeruns by Lukeruns

    Che emozione!

    Due aces a 188 e 184 km/h…non male!!!

  58. riccardo by riccardo

    presente. Forza Cami!

  59. doherty by doherty

    ciao a tutti !!!
    forza cami !!!
    fa’ pentire serena di aver messo quell’orribile gonnellino giallo…:-)
    eleganza:game,set,match,camila…

  60. r.b. by r.b.

    Per favore switch sul centrale…. Grazie!

  61. hector by hector

    Al lancio della monetina Camila ha scelto “testa” e ha vinto decidendo di servire. Buon segno.

  62. hector by hector

    Camila in bianco e blu!

  63. r.b. by r.b.

    Presente!

  64. Lukeruns by Lukeruns

    Ci siamooooo!!
    Vamos Flaca!

  65. Rolli by Rolli

    Here we are!! Devo dire che sono emozionato !

  66. by t.o.

    tre match ball per petra …tra 15 minuti si comincia….
    ….io entro in ritiro…….a domani
    ….vamos Camilaaaaaaaaaaaa

  67. Guido by Guido

    Petra ha quasi finito quindi fra poco ci siamo….Forza Camiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  68. biglebowski by biglebowski

    da melbourne 3

    sergio e camila sono arrivati ad un compromesso; camila giocherà con la racchetta e sergio sarà sugli spalti con la fionda, male che vada.
    dice che non tira con la fionda dalle malvinas dove ricorda che tutti gli argentini ne avevano una ciascuno, mentre gli anglais avevano una mitragliatrice per uno. e davide l’ha presa al culo.

    mentre il clan williams ha richiesto un centinaio di biglietti, sergio voleva regalare il suo secondo accredito al suo amico aborigeno, ma gli ha detto che non ne ha bisogno per entrare; dice che si siederà accanto a sergio, ma non lo potrà veder nessuno. monitorerà le condizioni fisiche di serena.

    per non fare brutta figura, dal momento che in uno dei box saranno più di mille e nell’altro sergio è da solo, hanno pensato di preparare delle sagome, per ragioni televisive.

    dopo aver parlato a camila nella veste di motivatore in attesa di portarla a riscaldarsi per la partita, ha incontrato nella veste di manager alcuni sponsor che volevano approfittare della copertura mediatica dell’evento per farsi pubblicità. nel frattempo ha prenotato il volo di ritorno, tanto si può sempre disdire e ha preparato anche dei panini. uno che si guadagna lo stipendio!

    trova anche il tempo di buttare un occhio ai commenti del sito prima dei match, specie quelli più critici. ha però liquidato la questione commentando: “tutti critici qua, intanto a me il film di zalone è piaciuto!”

    camila invece pensa a quando giocava in tornei di altro livello e si vuol godere ogni momento.
    e provare a vincere come ha sempre fatto contro chiunque.

    vamooooooooooooooooos flaca!

    • biglebowski by biglebowski

      è solo preoccupata per l’eventuale intervista post partita. dice se si può evitare, che sa mai che cazzo dire……

  69. by Matteo86

    ma sbaglio o l’ultima vincitrice di uno slam Camila l’ha battuta al primo turno degli AUS Open dello scorso anno?! 🙂

  70. biglebowski by biglebowski

    da melbourne 2

    sono le 9 passate in australia; sergio s’è svegliato presto, si è sparato una ventina di gocce di novalgina per scongiurare i sintomi della serata con lo stregone ed ha cominciato ad organizzare la giornata che è cominciata male.
    innanzitutto ha perso la stecca di marlboro che aveva comprato al duty-free e ha dovuto accendere nervosamente una delle sigarette dello sciamano: dice che puzzano come un calzino della halep al terzo set, in compenso gli lasciano una strana sensazione di ottimismo e una strana voglia di ballare il reggae.

    dal momento che fa praticamente tutto lui, dall’accordatore al cuoco, dal tecnico al fisioterapista, dall’agente di viaggio all’autista, c’ha un sacco di cazzi da sbrigà’ la mattina del match, ma non si aspettava di dover accordare una fionda ed è andato in confusione.

    camila è stata svegliata da un urlo beduino di serena; il figlio dello stregone, studente all’istitute of tecnology di melbourne , è entrato nel nostro team ed è riuscito ad introdursi nel canale video dell’hotel con le immagini della semifinale degli us open, quella di robertina che gode come un riccio , mentre dagli amplificatori è partito a manetta il pezzo di toto cotugno “italia” che va per la maggiore in australia. va bene la presa per il culo, ma cotugno no.

    serena era così incazzata che non solo ha svegliato tutto l’hotel ma ha anche disobbedito al suo nuovo dietologo, che precedentemente ha lavorato con maradona, adinolfi e la donna cannone, e s’è magnata qualsiasi cosa compreso il fritto misto e le penne al salmone che sergio aveva preparato personalmente per camila.

    poi è partita con una limousine ed un lungo seguito per melbourne park.

    sergio ha noleggiato una smartina, dove non riesce a far entrare gli attrezzi per il riscaldamento che si è portato dall’italia, partendo mesi prima. ci stanno a malapena sergio, camila e le racchette. ha anche sbagliato strada ed inoltre, nella fretta, ha dimenticato in hotel, il nuovo completo da coach sponsorizzato dagli amici polacchi………..o forse ha fatto apposta che non voleva saperne di dare un turno di riposo ai bermuda con tasconi che non si toglie dalla guerra delle malvinas.

    mi dicono che mentre sergio è ancora indaffarato con google maps, camila non molla la bibbia e pare si sia proprio fissata con la fionda e con il vestito da pastorella, claudia è incazzata nera.

    prossimo aggiornamento poco prima del match.

  71. doherty by doherty

    puntato sveglia…tra poco vado a dormire e verso 2.30 mi alzo…
    a piu’ tardi…

    vamoooooooos!!!!!!!! camila…

    p.s.
    oltre che per cami mi sveglierei in piena notte solo per i raiders…

  72. TEUS by TEUS

    Vedo con piacere che molti trombettieri si preparano a una notte insonne. Anch’io ho cancellato tutti gli appuntamenti di lavoro del lunedì mattina e so già che, comunque vada il match di Camila, non me ne pentirò perché, il giorno inaugurale di uno slam, rimane sempre una grande emozione.

    Vamos flaca! Saremo in tanti al tuo fianco stanotte…

    • r.b. by r.b.

      Ci saremo tutti!

      • fabius by fabius

        Certo che ci siamo tutti!
        Tranquilla Camila, non ti lasciamo sola in mezzo al campo, se non materialemente almeno con lo spirito ci sono migliaia di tuoi fans, da tutte le parti del mondo, vicino a te.

        Mettiti il completino più bello che hai, entra in campo con un sorriso radioso di sfida, fai il tuo gioco senza pensare a chi hai di fronte.

        Comunque vada sarà un successo!

  73. eulondon by eulondon

    Forza Cami! Live your dream!!!

  74. avadar by avadar

    Forza Cami!!
    E che sia giornata-nottata di scalpo!!!

  75. cancer by cancer

    Non so se qualcuno l’ha gia’ letto ma posto un link interessantissimo:

    http://www.ubitennis.com/blog/2016/01/16/121827/
    “Poco dopo, nei campi coperti vicino alla palestra, ho visto per una decina di minuti la nostra Camila Giorgi, minuti interamente passati ad allenare la risposta al servizio, mi è sembrato in modo piuttosto efficace. Chissà, chissà.”

  76. gimusi by gimusi

    forza Cami…crediamo in te!

  77. ghezzo63 by ghezzo63

    siamo tutti con tè ! Vamos Cami BUM BUM !!!

  78. riccardo by riccardo

    E sarà una lunga notte

  79. enzo by enzo

    Siccome sto per partire e non potrò vedere Camila stanotte, nel pomeriggio mi sono consolato con:
    -Cami-Woz, New Haven 2014
    -Cami – Azarenka, Eastbourne 2014
    -Cami-Venus, AO 2015
    Mamma mia, che spettacolo!!!!! Anche quando ha perso con Venus !!!!!!
    -Stanotte sento che vincerà!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  80. r.b. by r.b.

    Che vi devo dire? Speriamo dì andare a letto il più tardi possibile…. 🙂

  81. by elenina

    Forza cami farò le ore piccole per seguirti. L’importante è crederci e soprattutto dare il massimo. NOTHING IS IMPOSSIBLE !

  82. biglebowski by biglebowski

    da melbourne:

    camila dorme da poco, era molto nervosa e non riusciva ad addormentarsi; mentre smanettava sul telecomando è uscito un predicatore che sostenena: “everythink is written in the holy bible”.
    incuriosita ha estratto dal comodino la bibbia classicamente disponibile negli alberghi anglosassoni ed è capitata su “samuele””.

    « Dall’accampamento dei Filistei uscì un campione, chiamato Golia; era alto sei cubiti e un palmo. Aveva in testa un elmo di bronzo ed era rivestito di una corazza a piastre, il cui peso era di cinquemila sicli di bronzo. Portava alle gambe schinieri di bronzo e un giavellotto di bronzo tra le spalle. L’asta della sua lancia era come un subbio di tessitori e la lama dell’asta pesava seicento sicli di ferro; davanti a lui avanzava il suo scudiero.

    Davide disse a Saul: «Nessuno si perda d’animo a causa di costui. Il tuo servo andrà a combattere con questo Filisteo». Saul rispose a Davide: «Tu non puoi andare contro questo Filisteo a batterti con lui: tu sei un ragazzo e costui è uomo d’armi fin dalla sua giovinezza»

    Appena il Filisteo si mosse avvicinandosi incontro a Davide, questi corse prontamente al luogo del combattimento incontro al Filisteo. Davide cacciò la mano nella bisaccia, ne trasse una pietra, la lanciò con la fionda e colpì il Filisteo in fronte. La pietra s’infisse nella fronte di lui che cadde con la faccia a terra. Così Davide ebbe il sopravvento sul Filisteo con la fionda e con la pietra e lo colpì e uccise, benché Davide non avesse spada. Davide fece un salto e fu sopra il Filisteo, prese la sua spada, la sguainò e lo uccise, poi con quella gli tagliò la testa. »

    Ha cercato subito Sergio perché si era intrippata nella storia e ci vedeva degli aspetti interessanti in vista del match. Sergio dormiva profondamente: era stato con uno stregone aborigeno che gli era stato raccomandato da evonne goolagong come persona in grado di architettare malefici. dopo essersi bombati con delle erbe tradizionali e aver bevuto whisky di bassa lega, lo stregone ha bombardato di karma negativo il ginocchio di serena infortunato, ma l’esito non è sicuro al cento per cento.

    Allora ha chiamato mamma claudia che era indaffarata a confezionare un look adeguato in vista dei prossimi tornei di doha e dubai, dove il culo di fuori non è consentito e il capello va coperto.
    Claudia comunque ha confermato che le profezie della Bibbia sono il suo sigillo di garanzia e
    in questo campo la Bibbia è assolutamente unica.
    Quindi camila ha deciso che scenderà in campo vestita da pastorella e invece della racchetta brandirà una fionda ed un sasso.

    ulteriori particolari al risveglio, attualmente a melbourne sono le 3 e mezza di notte.

    • fabius by fabius

      Bellissimo.

      Se sapessi disegnare ci sarebbero da fare dei cartoon stupendi.

    • by t.o.

      clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.clapp.

    • hector by hector

      La tua parabola mi ha ricordato che negli anni ’70 un regista statunitense di nicchia, tal Jerry Gerard, decise di girare un film su Evonne Goolagong, in quanto la riteneva una persona profonda. Fu un successo planetario.

    • Gianlu by Gianlu

      Orgoglioso di essere qui, un sito speciale di una persona speciale con gente speciale… 😉
      Forza Cami! Siamo tutti con te

  83. fabius by fabius

    Buongiorno a tutti, una questione pratica.
    Non sono abbonato Sky, quindi stanotte seguirò le partite con Eurosport Player, sia sul televisore collegato ad internet che su PC, che mi consente un replay per qualche ora.
    Ma in nessuno dei due modi posso registrare permanentemente l’incontro.
    Qualcuno ha previsto di farlo? Indipendentemente dall’esito è un evento da salvare in bacheca integralmente, e non mi aspetto che venga reso disponibile.
    Se qualcuno riesce nell’intento, lo prego di segnalarlo in modo da poterci scambiare i video.
    Colgo anche l’occasione per chiedere se qualcuno ha la registrazione integrale della partita con Venus dell’anno scorso, introvabile.
    Grazie.

    E chiuso l’inciso tecnico, vai Camila, e sappi che non ti lasciamo sola in campo ad affrontare Serena. Non ci vedrai, ma sentirai la spinta di migliaia di tuoi sostenitori da tutto il mondo.
    La Gazzella contro la Leonessa, e Camila-gazzella deve mettere le ali ai piedi e fare sfoggio di tutta la sua agilità per sfuggire agli artigli ed alla determinazione di Serena-leonessa.

    Vai Camila, vola come una farfalla e pungi come un’ape!

  84. avadar by avadar

    L’unico match, fino a quello di stanotte, giocato da Cami su un campo centrale Slam è quello con Caroline a NY…
    + di 2 anni fa….

    poi ci fu la partita leggendaria nel catino di IW contro Masha…non uno Slam, ma quasi, visto che IW viene considerato il quinto Slam…

    ed ora Serena agli AO…
    l’augurio è scontato…come gli altri 2 si gioca quando in Italia è notte…come i 2 precedenti si gioca con Cami fortemente sfavorita…che l’epilogo possa essere lo stesso….

  85. nicolino by nicolino

    Camila Giorgi continua ad essere un mistero glorioso capace di far addirittura risembrare una giocatrice la Bouchard (7) ma al contempo di battere Serena Williams come farà stanotte.
    Scritto da Antonio Garofalo- ubitennis, che sia una rosikata…

  86. biglebowski by biglebowski

    avevo rimosso che con venus un anno fa camila era avanti 64 42 0/40 e poi 64 54 e servizio………………….

  87. r.b. by r.b.

    È evidente che Serena si aspettava un primo turno più morbido. Camila è la #34 del mondo (non contiamo Flavia che si è ritirata), e la prima delle non teste di serie.
    Serena fa la sua preparazione per essere al top nella seconda settimana, inoltre non gioca un match ufficiale da più di quattro mesi.
    Quindi rischia di perdere? Ovviamente no, perché tutte le queste cose Serena le sa benissimo e quindi semplicemente giocherà il primo turno come se fosse un terzo turno o un ottavo di finale. Il problema per lei se mai arriverà dopo, se spreca troppe energie, anche mentali, potrebbe pagare nella seconda settimana. Ma questo non ci riguarda.
    Serena è talmente forte che può giocare uno slam senza alcuna preparazione e non risentirne minimamente. E il ritmo partita? E gli automatismi al servizio e in risposta?
    La pressione? Non credo che Serena pensi di poter fare il grande Slam quest’anno, se poi lei ne è convinta, buon per lei.
    Ricordo che ero fiducioso per il match di Fed Cup a Brindisi, Serena anche lì non giocava da tanto, era reduce da un infortunio, Cami giocò alla grande nel primo set, eppure….
    Al momento stiamo cercando un equilibrio che ancora non c’è, i colpi ci sono ma sono ancora troppo estemporanei. Un gran vincente che strappa applausi al pubblico e poi magari due errori. E il punteggio impietosamente recita: 15-30…
    Basta un altro errore e sono due palle break. Questa è la realtà del tennis, il resto non conta, il bel gioco non serve a niente se è fatto ogni tanto.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Buon giorno trombettieri, oggi sono impazzito e nell’attesa dell’evento notturno ho voluto per la prima volta in vita mia scommettere su un evento.
      Dunque 10 euro testa a testa a 6,25
      10 euro vittoria al terzo a 9
      più udite udite la promessa alla consorte che in caso di vittoria della bimba smetto di fumare questa è tosta ma per CAMI lo faccio volentieri.

      • by TC

        Carlo mi scusi la terza mi pare proprio un comportamento eccessivo, a meno di non reinterpretare prometto che se vince cami fumero’ solo di nascosto da mia moglie fino a quando lei non mi scoprirà'” che e’ l’ interpretazione che di solito offro io alle mie promesse di questo tipo.
        Vaaaaaamooooooosss zeeeeenoooooo!!!!

      • journasesto by journasesto

        Non ho capito se hai fatto la promessa perché vuoi smettere o perché non vuoi smettere

  88. by fraronz

    molto interessante : puo’ battere Giorgi Serena ? Improbabile ma possibile

    http://www.ausopen.com/en_AU/news/articles/2016-01-17/ao_analyst_stopping_serena.html

    • r.b. by r.b.

      L’articolo lo dice chiaramente, e a mio avviso è corretto, quando giochi contro Serena non puoi sbagliare (quasi) niente, sopratutto nei momenti importanti.
      Quindi Cami può vincere ma deve tenere la palla in campo, in primo luogo al servizio e in risposta. E non è che per tenere la palla in campo possa tirare piano o giocare senza rischi. Dovrà rischiare, però la palla dovrà rimanere lo stesso dentro al campo.
      Di buono c’è che non dovrà cambiare gioco perché questo è il SUO gioco.

    • journasesto by journasesto

      La chiave del match sarà, come evidenzia l’esperto, il rendimento di Camila negli scambi con meno di 4 colpi. O, in altre parole, servizio e risposta. Lapalissiano ma indubbio

  89. avadar by avadar

    Cami vs Serena in uno Slam…

    il massimo per lei e per noi trombettieri…

    vai Cami provaci: irriverente e sfrontata come solo tu sai essere 🙂

  90. fabius by fabius

    Dichiarazioni pre-partita:

    “Non importa con chi gioco. Prima o poi devi giocare con tutte”
    “Penso ad ogni torneo così come viene”
    “Onestamente, non devo provare niente a nessuno, non ho niente da perdere, posso solo guadagnare”

    Serena Williams

  91. by Vale90

    ahahah la giornalista che chiede a Serena:”Ci vuoi parlare della tua avversaria al primo turno?” e lei risponde:”Veramente non guardo mai i sorteggi, quindi preferirei che non ne parlaste!”
    Certo che non ne vuoi parlare cara Serena;
    Domani sarà l’incontro a parlare!
    Vamossss flaca!!

  92. riccardo by riccardo

    Oggi sono andato a vedere la partita di pallanuoto di mio figlio, serie B intendiamoci , niente a che vedere con la serie A o comunque niente a che vedere con il livello della Nostra.
    Però il concetto che voglio esprimere in fondo va nella direzione di quanto affermato da T.O nel suo ultimo ed interessante post. ( anche quando non sono d’accordo con te imparo lo stesso qualcosa) e prescinde dal livello dello sportivo.
    Ad un certo punto ho urlato dalla Tribuna un movimento, lui mi ha sentito mi ha guardato e mi ha mandato a…… va beh avete capito.
    Alla fine della partita mi si è avvicinato e mi ha detto scusa Papi, ma voglio fare a modo mio, mi spacco il c…. per fare a modo mio. Ci siamo abbracciati.
    Noi vecchietti abbiamo sempre una parola da dire , un consiglio da dare , perchè siamo convinti , intimamente, che l’età ci rende saggi e capaci di dire cose sensate anche fuori dai nostri ambiti.
    Ciascuno di noi , è verissimo, ha la sua Camila in testa, devi picchiare, devi scendere a rete, non rispondere troppo avanti, non rispondere troppo dietro, usa il back, non usare il back, il servizio lavoralo e potrei continuare ma mi fermo. Poi però c’è camila, l’originale, che scende in campo e farà la sua partita, come la sente, forse anche impipandosene ( fregandosene) dei consigli di Sergio, figurarsi i nostri.
    io credo che sia una questione di ruoli, il tifoso è fatto cosi , a volte forse anche di presunzione perchè no, ci metto dentro tutto. Dal mio punto di vista, è importante che Camila vinca , mentre credo di aver capito quello che dice T.O, che è poi è quello che pensa camila, a lei non basta vincere, anche per culo, lei vuole vincere a modo suo.
    Io posso non essere d’accordo, posso pensare che fare a modo proprio non significa per forza avere ragione, cambiare qualcosa non può essere di per se un disvalore ma io… posso criticare quanto voglio ma ammiro Camila anche per questo, la ammiro perchè non farà mai un cammmmmon in faccia all’avversaria, la ammiro perchè tra tutte le strade possibili ha scelto quella più ripida.
    Andiamo Camila, a modo tuo , ti amiamo e ti vogliamo lassù….

    • by t.o.

      …forse essere padre fa vedere le cose in un modo diverso…ed io sono padre di una ventiquattrenne molto bella …molto intelligente….e ottima atleta (b2 di volley a 16 anni)…..io le davo dei consigli…nello sport come nello studio…o negli amori….la mia donna …sua madre le dava a volte consigli opposti ai miei…..le vuole meno bene?…anche se fosse stata ad ascoltarci avrebbe comunque scontentato uno dei due…..abbiamo deciso in famiglia che ognuno dice quello che pensa e poi lei fa come le le sembra giusto……se ha voglia di chiedere un parere a me, alla mamma o a tutti e due la richiesta deve partire da lei……..ed e’ stata bandita la frase… “io te lo avevo detto” perche’ si tira fuori solo quando le cose sono andate male…dando per scontato senza nessuna possibilita’ di verifica di prova contraria che quello che avevamo detto avrebbe portato sicuramente al successo…….
      …ma scusa…..sono andato O.T… 🙂 🙂 🙂 preferisco rimanere t.o. e parlare solo di Camila…….ciao t.o.

  93. boy by boy

    Intanto Serenona dichiara di essere al 130%!!

    • robdes12 by robdes12

      che è passata da Fuentes pure lei? Mi pare strano che faccia questo tipo di pretattica sempre che non sia la solita frase mal riportata dai giornalisti e fuori contesto.

      • by TC

        Mi sa che non è pretattica infatti… anche perché non ne ha bisogno.

      • by Vale90

        non é una frase riportata male dai giornalisti! é una sua frase,tal quale, detta in pressconference!
        puoi trovare l’intera intervista sul sito degli australian open! 😉

        • robdes12 by robdes12

          grazie, l’ho vista. Per la verità le parole sono quelle, ma con la mimica facciale è cupa come se avesse appena perso. Sai, le frasi di rito sono sempre quelle, come fu per il post-partita con la Vinci, poi invece si è visto quanto avesse emotivamente accusato quella estromissione inopinata. Magari domani si vedrà Serena fare 21 ace, 15 risposte vincenti, solo dieci gratuiti mentre Cami 17 df e 32 gratuiti, oppure l’opposto. Il punto è: Serena sentirà la pressione di Camila? Che non tenga allo slam non ci credo, e quindi che non parta responsabilizzata neanche. Per me vada come vada, come ho già scritto il punto non è tanto battere Serena, ma fare un buon torneo. Se Cami domani dovesse vincere ma poi uscire al turno successivo tutto avrebbe scarso significato. Il problema di Cami non è il picco, è la continuità.

  94. nicolino by nicolino

    Papa’ Sergio e’ la sua teoria:“Se giochi bene ma perdi, mentalmente non puoi crescere. Se giochi bene e vinci, tutto è diverso.

  95. by t.o.

    …ho guardato l’attuale classifica delle prime 20…..Camila ha giocato contro tutte ….contro 11 di loro ha vinto almeno una volta….. e contro 4 o 5 di quelle con cui ha perso ha giocato partite che poteva anche vincere (Venus…Timea…Pliskova (specialmente a Dubai) Safarova…e anche Halep……Contro Serena e contro Petra ha perso netto ma nessuno puo’ dire che non sia stata in partita o che non abbia costretto le due vere Fuoriserie del circuito (oltre a Maria e Vika che pero’ con Camila hanno perso) …a fare dei grandi match e a tirare fuori tutto il repertorio…..
    ….Camila e’ una delle poche non top ten ad aver giocato contro tutte le top 20. Perche’ Camila va a cercarle….va nei tornei dove queste regine del ranking vanno per vincere…vanno programmando il picco della forma…il terzo turno delle qualifiche di Dubai vale un terzo turno di uno slam (Flavia a Dubai 2014 col 20 di ranking era la tds n. 1 delle qualifiche…tanto per capirci…) Camila non ha mai voluto fare Ranking con i tornei di seconda fascia…. Nel 2015…anno che molti leggono come una delusione…e un po deluso lo sono anchio…e’ l’anno in cui Camila comincia ad inserire nei suoi automatismi colpi nuovi e un po variati…(anno di assestamento) .
    Nonostante questo perde 22 partite (piu’ 2 in Fed)….come tutte quelle che giocano 23 tornei e ne vincono “solo” uno…ma le perde contro 1 (fed) 3, 5, 12, 13, 13, 17, 17, 17, 20, 20, 24, 30(fed)…tutte queste (piu’ della meta’) sono ancora stabilmente in quei piani alti di classifica….alcune di quelle partite le poteva tranquillamente vincere…ma anche le altre 11 sconfitte avvengono con delle 92a che oggi sono 40a e con delle 67a che oggi sono 29a……o cagnacci come la watson nel suo migliore momento negli ultimi 2 anni…..o una Francesca 85 che se motivata …e contro la sua giovane sostituta…e con cui aveva gia’ perso 3 anni prima…la Leonessa puo’ ringiovanire di 10 anni…..(grande Francesca)….insomma…ogni partita e ogni giocatrice e’ un mondo a se….La belinda annichilita da Camila porta a cartellino la vittoria contro una anonima 33a….in un momento in cui stava scalando fino alla top ten (per me la top ten e’ piu’ elastica di 10 soli numeri…)…
    Camila perde spesso con chi poi arriva in finale….o addirittura contro chi poi vince Wimbledon….o IW…. sara’ la Nemesi che vuole bilanciare lo straordinario dono che il padre di Nemesi ….Zeus…..ha dato a Camila……la sua “folgore” in versione Babolat…..io a Sara non invidio la grinta (…nessuno ha detto che con Kunz ha subito un parziale di 10 a 0….) invidio i sorteggi….ma non per ranking…..ma per tipologia di giocatrice e suo stato attuale di forma….il numero di ranking ad un certo livello conta poco….Sara e’ per Categoria una ottima 20a/30a (e dico ottima)….puo’ stare numero 5 anche tutta la vita……rimane una 20a/30a…..per tipo di gioco…per programmazione da ragioniere….come il motociclista che corre per arrivare 5. …non rischia mai di cadere….difficilmente arrivera 6 e se davanti….qualcuno per vincere rischia e cade lui puo’ anche arrivare 4…o 3…primo mai….o perlomeno molto raramente….. Camila e’ una top ten…..lo e’ perche’ lo dicono i numeri…perche’ gioca per vincere….perche’ ha gia’ dimostrato che le prime 20 le batte spesso….e le batte in tornei che contano…e quando perde le costringe spesso a spendere tutta la propria energia e tutta la propria esperienza….e’ una top ten perche’ a lei piace vincere le partite….non le piace “non perderle”…..a Camila non piacciono i punti che non si guadagna……fateci caso…..Camila….la piu’ educata della wta non chiede mai scusa sui punti fatti con l’aiuto evidente del nastro…..ci avete mai fatto caso….perche’ chiedere scusa? il nastro fa parte del gioco….lei ha sempre giocato a 5 cm dal nastro….quando la palla cade dalla sua parte mica pretende scuse….e’ come per il calciatore di gran classe il tiro palo/rete…. scusa lo deve chiedere chi passa sempre un metro sopra la rete e in un recupero in ritardo la palla moscia tocca il nastro e ruzzola giu’ dalla rete…..per camila quel nastro non le ha fatto fare punto….anzi…nella sua testa quel nastro…seppur vincente le ha tolto la soddisfazione di un vincente all’incrocio delle linee……Camila per me (e ripeto per me) e’ Cosi’….questo e’ il suo tennis….e’ questo il tennis di cui parlava da piccola con i suoi fratelli…..e’ quello il tennis per cui ha lavorato tanto..e che vuole dimostrare vincente…..io immagino ( e ripeto…io immagino) che da ragazzi con quella piccolo fenomeno in casa si favoleggiasse sulla vittoria a Wimbledon…non sul 23o o 35o posto nel ranking……sul giocare contro Serena Williams nel centrale di Australian Open…..quello e’ il sogno dei ragazzi…..Serena nel Centrale di un GS……pensate che i bambini si pongono il problema se e’ una finale o un primo turno? Serena e’ sempre una Finale…..se la incontri su un centrale di uno slam. Chi la batte (salvo infortuni) acquisisce il titolo di top player…..e’ come battere carolina a NY nel centrale…..o Maria ad IW….nel centrale…..o Rad Grande nella sua Katovice….e perche’ no…anche una Cibu fresca top 10 (percio’ al suo massimo br) sulla terra di Roma….figuriamoci….sulla terra…ma era Roma.
    ….il gioco che Camila e Sergio stanno mettendo a punto l’ha gia’ stabilizzata nel gioco adatto alle partite di controllo….il suo top non e’ ancora istintivo….tante steccate e tante palle a mezza rete….o poca misura sulla profondita’…che il top dovrebbe aiutare a controllare ……piano piano diventera’ piu’ precisa….gia’ lo e’ quando tira a piedi fermi….in allungo o in corsa….un po meno….
    ….domani pero’ c’e’ Serena….e Camila ha avuto due giorni per decidere come vorra’ giocarla….Camila ha gia’ giocato contro Serena….pensate che abbia dimenticato le sensazioni? tutte…palla dopo palla….colpo dopo colpo…..l’applauso di Serena a Brindisi……pensate che sara’ un Moviolista a doverle dire dove attendere la seconda? lei ha sentito sulla sua racchetta la forza delle palle di Serena in risposta a quel dato servizio o a quella data accelerazione…ha nelle orecchie i gridi belluini di disappunto….Il pugile Camila sa quali solo i colpi che fanno male….anche se valgono un solo punto come un “qualunque df”
    …anche io come tutti voi avrei mille consigli da dare….e molti sono simili a molti dei consigli che diamo tutti…mi chiedo pero’ se e’ giusto…Certo che e’ giusto darli…come un vecchio zio…o un amico d’infanzia…uno zio che pero’ non si offende se il nipote sceglie un’altra strada per cercare di risolvere la questione….uno zio che da consigli “ragionevoli” ma in fondo ama quel nipote piu’ di tutti gli altri proprio perche’ quella “testa matta” fa poi sempre di testa sua….Camila sta’ diminuendo il rischio del suo gioco…ma deve stare attenta a non abbassare troppo la pressione sull’avversaria….df o no Camila non permette mai all’avversaria di aspettare la sua seconda con i piedi nel campo…df o no …..questo ha una logica…la resa della seconda le da quasi sempre ragione…df o no….con Serena io penso che i df aumenteranno notevolmente….ma che aumentera’ anche la resa in punti della seconda nel suo complesso (esclusa Genie che e’ talmente bassa che non fa media)
    …io penso che Camila non perdera’ molti game di servizio….la partita se la giochera’ sulle risposte….o sui df di Serena…che vedrete saranno molti piu’ del solito perche’ la risposta di Camila sulla seconda sara’ molto aggressiva….ed una “risposta vincente” che esce solo di 5 cm non tranquillizza per niente chi beneficia del punto…anzi…spesso il servizio dopo va a rete…o va fuori..
    …..questi sono i miei pensieri sparsi…Pensieri intorno alla Mia Camila Giorgi..
    ..molto o poco simile a tutte le Vostre Camila Giorgi…..del resto anche io ho una figlia di 24….a cui tento di dare consigli….forse li ascolta….forse no…ma e’ una ragazza intelligente…se gli dico una cosa intelligente lo capisce…magari lo elabora a modo suo….se dico una cosa che non le sembra giusta mi ignora….se poi sbaglia ci ripensa…e magari fa a modo suo quello che le dicevo io prima…ma a modo suo…perche’ e’ la sua vita…perche’ e’ convinta di sapere cosa vuole….per fortuna e’ piu’ frequente che facendo a modo suo non sbagli….ma io continuero’ a dargli consigli…anche se non sempre mi ascolta…perche’ spesso cio’ che gli consiglio di fare o glia’ l’ha fatto o lo ha fatto e a scoperto che non funziona….
    ….Vamos Camila…..gioca serena……

    • fabius by fabius

      Camila sarà anche sfortunata nei sorteggi, ma deve essere ben lieta di avere e di meritarsi dei sostenitori come te e come tanti altri.

    • enzo by enzo

      I tuoi ” pistolotti “, anche sotto forma di ” pensieri”, oltre che balsamo per le nostre…paturnie, aiutano a ritrovare la giusta misura nelle considerazioni che ognuno di noi fa sulla nostra Camila .
      Vedi, la ” tua Camila “è anche la mia e penso quella di tutti noi.
      E’ quella che mi ha ” folgorato” per sempre a WB 2012,e tale rimango qualunque sia il risultato di ogni partita, anche se ovviamente , quando perde mi ci vogliono ore per metabolizzare.
      E’ quella, come giustamente fai rilevare, che ha già impartito una ” dura lex” a molte più quotate di lei. E’ quella per la quale possiamo stare ore di notte in attesa che inizi la partita.
      E’ quella che ha un gioco e delle “giocate” che da sole valgono il” prezzo del biglietto ” ( ovvero per noi le frequenti veglie notturne…)
      E’ quella che tra non molto giocherà ” la partita della vita”, nello stadio più importante del mondo, contro la più grande tennista degli ultimi 20 anni.
      Che importa se è solo un R1 ?
      Vai Camila, gioca come sai fare solo tu, non importa come finirà. A noi andrà bene comunque.!!!

  96. Guido by Guido

    Sara’ il secondo incontro sullla Rod Lever arena prima gioca Kwitova

  97. nicolino by nicolino

    Io non voglio fare il gufo o il ruffiano, ma mettiamo che Cami vince, come la mettiamo? secondo me e’ interessante lo sviluppo dal punto di vista psicologico, non vi pare?

    • r.b. by r.b.

      Diranno che Serena era rotta, i rosikoni… 🙂

    • by SanTommaso

      Beh già qualcuno ha scritto che Serena si muove male, analizzando al microscopio il piede sinistro nel momento in cui colpisce di rovescio (non scherzo!). Chi lo scrive fa il suo lavoro, ma indirettamente anche quello dei rosikoni, pronti a fiondarsi su ciò se Camila dovesse vincere. Vedrete che dopo la vittoria della Vinci la normalità sarebbe battere Serena in rimonta, non perderci facendo 5-6 games.

    • fabius by fabius

      Ti stai preoccupando per Serena, vero?

      • robdes12 by robdes12

        in effetti sarebbe meglio che Cami desse addirittura forfait. Non si può mica rischiare che Serena faccia dieci anni di analisi se dovesse rinunciare al grande slam. In fondo è l’anno del Giubileo, non so se i Giorgi siano osservanti, ma un esempio di bontà non sarebbe poi tanto fuori luogo. 😉

  98. robdes12 by robdes12

    a proposito di destino che forse ci vede: Cami contro Serena, Hibino contro Maria, che anch’essa non ha dato nessuna indicazione su come gioca. Certo che la dea bendata pare che si sia dotata di occhi bionici.

  99. Gianlu by Gianlu

    Secondo me giocherà una gran bella partita. L’elemento essenziale per il gioco di Camila è l’adrenalina e la situazione è delle migliori, Rod Lever Arena contro la indiscussa numero uno al mondo. Non ha niente da perdere e può giocare a tutto braccio… Vamos Cami!!!!

  100. by beppelosqualo

    un po´di fiducia…. magari viene fuori una di quelle partite da ricordare….

    • robdes12 by robdes12

      io sono iper-fiducioso, mi è bastato leggere i commenti di altri siti per esserlo: top una volta uguale top a vita, se non sei italiana, ovvio, altrimenti come sbagli un torneo sei ex singolarista, mediocrità sopravvalutata, giocatrice che non si sa come da 4 anni sei nelle prime venti. Solo le straniere sono brave, le nostre sono miraggi o meteore. Mi pare di stare a Rimini negli anni sessanta quando per i machos da spiaggia solo le svedesi erano belle. Boh. al qualunquismo non c’è mai fine.

  101. robdes12 by robdes12

    Con l’inizio del nuovo corso anche io ho ampliato i miei schemi come Camilae mi sono….tommasizzato. Serena è solo un momento in una sequenza, e potendo essere battuta, ma anche senza capitalizzarne lo scalpo, cioè senza vncere poi lo scontro successivo, superarla potrebbe voler dire molto come pochissimo. D’altra parte i risultati incrociati di inizio anno confermano la scarsa affidabilità del singolo risultato: x pare rocciosa con y per poi perdere male con la successiva. Infatti fare pronostici è davvero impossibile, fra ritiri, defaillace, e risultati in chiaroscuro di tutte, ma proprio tutte le protagoniste. Io penso che nel clan Giorgi, se mi baso sull’esperienza diretta di t.o. adottino l’adagio cinese: – Hai un problema che puoi superare? Perchè preoocuparti! Hai un problema che non puoi superare? …Perchè preoccuparti! Insomma, se Serena è battibile inutile crearsi ansie peregrine, se proprio non lo è inutile anticipare con a tensione un destino già scritto. In sostanza, entrare in campo tranquilla, sciolta, consapevole che comunque tu ad affrontare Serena ci sei già arrivata 3 volte, molte rimangono nel limbo di itf e qualificazioni e non la affronteranno mai.

  102. riccardo by riccardo

    Sono sempre contrario a dare giudizi sul carattere , sulla psicologia di una persona che non conosco.
    A dire il vero , cerco di non dare giudizi di tale natura anche se una persona la conosco bene.
    Ora, non ho mai commentato sulla autostima di cami, sul suo carattere, sul suo modo di affrontare le partite perchè chi la conosce Camila? Per conoscere intendo, non di certo averla vista qualche minuto per una foto, oppure per un saluto fugace. Forse l’unico che può dire qualcosa è T.O . che con lei ha passato un pò di tempo ma per il resto , nessuno la conosce nel profondo. Per questo mi sono da sempre limitato a commentare solo esclusivamente ciò che vedo e cioè il suo tennis , senza entrare nel merito di questioni che non conosco.
    pensare che Camila sia avvilita oppure esaltata per questo sorteggio è una congettura .
    Va evidenziato che Serena non disputa un incontro completo dall’undici di settembre e quindi da più di 4 mesi e quindi anche se è la numero uno indiscussa , questa circostanza avrà per forza delle conseguenze, sul ritmo partita, sulla capacità di adattamento e via discorrendo.
    dal canto suo camila non sembra avere problemi fisici, ha iniziato l’anno discretamente e giocherà la sua partita.
    Sul veloce è la prima volta che si incontrano e penso che saranno scintille.
    da italiano dico Forza Camila!!!!!!

  103. fabius by fabius

    Ma qualcuno sa come vengono gestiti i campi di allenamento?
    Vedo che oggi Serena Williams ha tre ore di fila, Sharapova due, Vinci una ma in condivisione con un’altra, Camila nessuna (ieri ne aveva una).
    Sono assegnate in base al ranking, a pagamento, o cosa?
    Non capisco neanche perchè per certi campi ci sia la coda, altri sono prenotati solo per mezz’ora (5).
    Ho contato 24 campi, ci sono 248 giocatori, contando solo il singolo, considerando dieci ore di agibilità c’è a disposizione circa un’ora a testa, sarei curioso di capire se la distribuzione anomala è legata alle richieste dei singoli atleti, o condizionata da altri fattori, in poche parole se Camila non usa nessuna ora perchè è una sua scelta o no.
    Qualcuno mi può illuminare, informazione comunque utile al di fuori dell’interesse specifico.

    • journasesto by journasesto

      Credo ci siano giocatori che si allenano anche in altri circoli o campi esterni, quindi le indicazioni sono molto relative. L’altro ieri per esempio Serena si è allenata sul campo 16 che è il suo preferito è Camila indoor. C’è un nell’articolo su Ubitennis, tra l’altro, che descrive l’allenamento di Serena

    • by t.o.

      i campi di allenamento nei primi giorni dei grandi tornei sono gestiti in logica di “pubblico” sponsor e televisioni….a volte danno campi con grandi tribune per gli allenamenti di Serena o di Roger o di rafa e mettono partite del torneo tra giocatori minori in campi dove massimo possono stare 100 spettatori….ma e’ solo i primi giorni del torneo…a torneo iniziato i top chiedono (dove si puo’) campi d’allenamento piu’ “intimi”…se non “segreti”….ad IW Maria veniva al circolo solo per Giocare…e a Dubai Serena si allenava …nel suo albergo…

  104. nicolino by nicolino

    Cari trombettieri per Cami c’e la Rod Laver Arena lunedi’ 18 a partire dalle 11:00 AM locali (ora li’ sono le 19,20 a voi per il fuso) ma secondo incontro….

  105. journasesto by journasesto

    Alizée Cornet ha schiantato Eugenia in finale a Hobart. Chissà, forse il walkover nei quarti le ha giovato…

    • avadar by avadar

      O forse chi batte Cami va sì in finale, ma è destinata a perderla, per il grave scempio commesso 🙂

    • r.b. by r.b.

      Ho visto solo le stats e posto solo il conto dei break a favore della francese…
      1. set 4-1
      2. set 3-1
      Totale 7-2
      La Cornet non ha ‘sto gran servizio e infatti ha subito un break per set. Sorprende invece il rendimento al servizio di Genie, che contro Cami aveva servito molto bene… A meno che… 🙂

  106. by t.o.

    …pensieri sparsi…
    …tranquillizzo quelli che temono le notti di Camila popolate di incubi pieni di donne alte grosse e negre….ho avuto il piacere di condividere con lei e Sergio le 36 ore tra la vittoria contro Cirstea e la partita contro Maria ad Indian Welles 2014……la sera prima del match….a cena….e’ stata Camila a tranquillizzare me ( che avevo l’adrenalina a mille) dicendo che lei avrebbe pensato alla partita contro Maria solo dall’indomani mattina….in quel momento si preoccupava solo che dopo l’ottimo fritto di pesce anche le penne al salmone fossero all’altezza della gentilissima ospitalita’ di “Bucatini”…il miglior ristorante italiano di IW…….purtroppo molti di voi non hanno idea di chi sia Camila Giorgi….state tranquilli….. e’ molto meno fragile di come molti pensano…..

    La Partita contro Genie…..l’ho vista…alcune parti piu’ volte …e mi sono fatto le mie idee….credo che Camila…e qui do ragione a Big… abbia pagato “L’accordo con lo Sponsor” (mamma Claudia)..se avesse giocato con la calzamaglia (quella che aveva nel riscaldamento )…forse qualche punto in piu’ lo avrebbe fatto.
    …Camila e’ una “velocista”…e nessun velocista da il suo meglio a 12 gradi con vento umido e freddo (riguardate gli spettatori con piumini…cappuccio e coperta sulle gambe…) anche Sergio ad un certo punto va a prendere una coperta da mettersi addosso…..Genie ha giocato con i pantaloni della tuta e un giubbetto che non aveva neanche il logo della nike….o perlomeno…ne aveva uno “colore su colore” che neanche si vedeva….un dettaglio???… forse….

    …l’inquadratura della ripresa televisiva di hobart e’ particolarmente bassa…..ci permette di vedere l’altezza della palla sulla rete…Camila sta giocando con palle in top che passano da 30 a 80 cm sopra la rete….sta usando un top spin particolarmente esasperato (per il suo gioco)…..percio’ sbaglia molto meno quando ha di fronte avversarie normali…ma quando bisogna forzare rischia di andare lunga anche se di poco….ha steccato almeno 5 dritti e almeno 8 o 9 sono andati a “mezza rete”…..il top non e’ ancora automatizzato…e se il timing non e’ perfetto (…e qui un po il freddo ci puo’ stare) il top rischia di essere piu’ falloso delle palle piatte (almeno per la Camila attuale)…..chiedo a quelli che hanno nel computer un programma di disegno industriale di simulare un dritto che da un metro dentro la linea di fondo colpendo la palla tra i 60 e gli 80 cm di altezza vada dritto passando 10 cm sopra la rete (alta di media 90 cm) e poi scenda per altri 12 metri fino a terra…. e un colpo simile che passa sopra la rete di 60 o 80 cm (e perche’ no anche un metro) e poi cada a terra nello stesso punto della prima simulazione……a 130 kmh ogni 3 metri costano un decimo di secondo…il solito decimo di secondo….che per il braccio di una top ten sono la differenza di pensare o non pensare…..

    Per il resto ho visto una Camila in palla…..con molti errori ma in palla….solo un servizio troppo lento…o prevedibile…o troppo poco angolato…o tutte e tre insieme….Camila ha fatto piu’ punti in risposta che con il servizio….e questo non e’ mai capitato da quando la vedo giocare….se non fai punti. non li fai ne in attacco ne in risposta ….un servizio con anche solo il 50% di conversione avrebbe pareggiato il conto dei punti….

    …..Contro Serena?…giochera’ come crede e come sa…sa lei come sta…sa lei come si sente…non diamole consigli di come fare per battere Serena…. (anche perche’ ognuno di noi dice cose diverse percio’ anche volendo non potrebbe accontentare tutti)….Camila sa come puo’ battere Serena…tirarle tutte e tirarle in campo….
    ….e’ possibile….forse no…ma e’ l’unica tattica che si puo’ usare….e Camila e’ una delle poche che ci puo’ riuscire…..”attacca….attacca a cazzo di cane ma attacca…” mai consiglio e’ stato cosi’ …preveggente…..

    • hector by hector

      Solo Camila puo’ scendere in campo e sconfiggere Sharapova dopo aver mangiato fritto di pesce e penne al salmone. Ma se avesse perso qualcuno sarebbe stato pronto a chiedere un feeding coach.

    • TEUS by TEUS

      t.o., il bello, e il divertimento, di intervenire all’interno di questo spazio, è anche scrivere a volte opinioni tecnico-tattiche che non vogliono essere consigli. Si cerca più semplicemente, almeno per quel che mi concerne, di approfondire la discussione in base alle avversarie di turno di Camila.

      Ciao e buon week-end.

      • by t.o.

        anche io mi diverto a fare analisi tecnico tattiche…dico la mia e cerco di motivarla….non polemizzo mai con nessuno tranne con quei pochissimi (2 o 3 in tre anni) che cercano di dimostrare in base a congetture e numeri che non stanno in piedi ( o che perlomeno non hanno riscontri oggettivi) che facendo in un altro modo Camila “sicuramente” vincerebbe a mani basse contro tutte….siamo sul tetto del mondo tra giocatrici che possono vincere o perdere con tutte e contro tutte un set si e un set no….nel 2015 Camila ha modificato sostanzialmente il suo gioco….vincendo molto piu’ spesso contro le giocatrici “normali”. Come spesso accade un gioco piu’ “prudente” (per quanto prudente possa essere il gioco di Camila)…paga meno contro le top…..il Ranking e’ come il giro di francia….se concorri per la classifica basta arrivare sempre dentro i primi 20 in ogni tappa per essere in cima alla classifica…e a volte anche essere sul podio….Camila non sara’ mai un’atleta da Classifica generale…perche’ credo (e dico credo) che non le interessi la classifica generale….lei vuole vincere a modo suo…vuole far vincere il suo gioco….Camila sta cercando l’equilibrio del suo gioco…..ci vorra’ ancora del tempo? certo che si. Quanto? e chi lo sa….io credo poco…..per questo aspetto il test contro Serena
        …spesso molti dimenticano che i migliori risultati Camila li ha fatti sempre partendo dalle qualifiche….percio’ le 5 o 6 partite di fila e’ capace di inanellarne…le prime 2 o 3 contro under 100 e le seconde 2 o 3 contro gente come Pektovic Cirstea (nel suo periodo migliore) e Maria….oppure 3 +.Flavia, una 50 e Petrova…..o 3 +’ Cepalova Hiseh (allora 40) e Carolina…..tre finali di buon livello e una vittoria fanno 5 partite di seguito ….in 4 tornei ha avuto tre volte la palla o il servizio per il match….(e per il torneo)…
        ….oggi forse con un mix tra controllo e incoscienza potra’ gestire meglio quelle partite…. ma non e’ facile cambiare stile tra un punto e l’altro….Camila ci sta lavorando….e si vede…i risultati non potranno mancare….. ciao e buon weekend anche a te t.o.

        • TEUS by TEUS

          So bene, t.o., che non sei il tipo che polemizza gratuitamente. La mia voleva essere solo una precisazione.
          Ben vengano le opinioni di tutti in un forum. Personalmente non transigo solo nei confronti di chi si rivela arrogante, maleducato e pedante ma, come già detto, non è di certo il tuo caso.

          L’unione fa la forza, dicono. E allora lanciamo un vamos flaca che possa giungere fino a Melbourne!

    • robdes12 by robdes12

      oddio, mica in Australia si farà tentare dal sushi, spero! Come abbiamo visto a Parigi il pesce può essere rischioso per i tennisti: stavolta meglio un filetto di canguro, pare che stimoli la reattità nei salti 😉

    • r.b. by r.b.

      Quello che scriviamo qui non è certo per influenzare Camila e tanto meno Sergio, o per consigliare tattiche o strategie di gioco.
      È un confronto e uno scambio di libere opinioni tra gli utenti del sito, che fino a prova contraria condividono la stessa passione, ossia il tifo per Camila (al netto dei rosikoni infiltrati, s’intende). 🙂 Non serve a lei, serve a noi.
      Quindi Camila giocherà come crede, utilizzerà la tattica studiata con il suo allenatore, non cambierà certo la sua posizione al servizio perché lo diciamo noi, se e quando lo farà è perché lo ha deciso lei. Questo spazio rimane comunque fondamentale per noi tifosi ed è bello che ci sia ed è bello che sia così com’è.

  107. r.b. by r.b.

    Mah sì è un buon sorteggio, se vinci passi alla storia, se perdi non è successo niente… Pensate se beccavamo Cibulkova o Genie che non sono teste di serie neanche loro e anzi hanno una classifica peggiore e quindi in teoria DEVI vincere….
    È un ottimo sorteggio dal punto di vista mediatico. Giocare in uno stadio fantastico, davanti a migliaia di persone, con tante TV collegate… Ovviamente sarà difficilissimo vincere, perciò se dovesse riuscire l’impresa non so nemmeno come potremo festeggiare, in fondo è solo un primo turno… 🙂

  108. avadar by avadar

    Ragazzi ma che succede???
    Peschiamo Serena e ci cospargiamo il capo di cenere, tremiamo come foglie al vento???
    Così si è già perso prima di scendere in campo…

    Cami si nutre dell’avversaria, deve “sentire” la partita, l’ambiente…

    La Rod Laver Arena è uno stadio magnifico, uno dei più belli al mondo ed uno dei più grandi coi suoi 15000 posti: in questo catino Cami giocherà quella che, finora, è la partita più importante della sua carriera…

    di fronte avrà la tennista più forte degli ultimi 20 anni, un mostro sacro: sì, ce ne sarebbe, e ne avanza, perché le gambe tremino e il braccio si irrigidisca…

    ce ne sarebbe, e ne avanza, per maledire il sorteggio…

    poi però inizi a pensare: ehi un momento, e quando mi ricapita, Serena va per i 35, chissà forse è un’occasione unica…

    e lo è davvero, un’occasione unica…

    i treni passano e se hai coraggio ci salti sopra, cavalchi l’onda, senza timori, senza aspettare il treno o l’onda successiva…

    l’anno scorso Cami si è fermata contro Venus nella Margaret Court Arena e quell’arresto se l’é portato dietro tutta la stagione…
    ora si può ripartire da dove eravamo rimasti 1 anno fa: contro Serena nella Rod Laver Arena…

    sì, è una grande occasione e come tale va colta al volo….

  109. biglebowski by biglebowski

    per me è un sorteggio magnifico………………..ho iniziato a seguire camila in improbabili streaming americani pensando che un giorno sarebbe stata a giocarsela con la numero 1 del mondo in uno slam.

    credo che fosse anche uno dei suoi sogni, e lo ha raggiunto.

    ritengo che sarà molto importante sergio, non in veste di allenatore o padre, ma in quello di motivatore; deve farle comprendere pienamente quale opportunità possa rappresentare questo incontro.

    non è vero che ha le stesse probabilità di vincere di quante ne ha l’utente sergio (per distinguerlo da sergione) di avere una liason con charline theron, a meno che abbia sottostimato il suo fascino. e non lo dico da tifoso di camila, lo direi anche riguardo ad alcune un-seeded di livello.
    avrà anche un fisico bestiale, i migliori preparatori, allenatori e sparrin partner, ma è umana e non gioca una partita seria da quattro mesi. certo ci vuole la partita perfetta.

    i’m focused on me (adoro quando lo dice) questa volta non basterà perchè dovrà, se vuole una chance, capire la sua avversaria. la chiave del match sarà ovviamente la seconda di camila, il colpo che serena può giocare da ferma o quasi. se potessi dirle una cosa le direi di osservare quali sono i colpi che serena gioca con maggior fatica causa i problemi fisici (che non possono essere svaniti) ed cercarli con insistenza evitando di sfidarla sul suo colpo forte come ha spesso fatto, sbagliando, contro bouchard.

    al di là del risultato vorrei facesse una bella figura; la vedranno milioni di persone in centinaia di paesi via tv, radio, canali web, blog, piattaforme social, vorrei che mostrasse chi è e quanto vale e che uscisse dal campo sorridendo alla sua avversaria, comunque vada.

    • biglebowski by biglebowski

      dimenticavo, si giocherà con 35 gradi più o meno ed è un vantaggio per la più preparata fisicamente ed atleticamente e soprattutto dimenticavo

      vamooooooooooooooooooooos camila d’australia!

  110. doherty by doherty

    alla fine è arrivata la 100ema partita…
    non l’abbiamo festeggiata bene pero’..:-)
    sconfitta e meno del 58% di prime e più del 20% DF
    quindi:
    quando cami mette piu’ del 58% di prime (22W-13L= 62.8)
    quando sta’ sotto il 58% (32-33=49.2)

    quando fa’ meno del 20%DF(21-11=65.6)
    quando ne fa’ di più (34-34=50.0)

    in pratica solo in1 match su 3 cami riesce a stare sopra il 58% di prime ed a stare sotto il 20%DF,quando ci riesce ha buone percentuali di W,altrimenti possiamo dire che ricadiamo nel (famosissimo) 50-50 …ma per chi ?! 🙂

  111. by Vale90

    SORTEGGIO PERFETTO: non poteva arrivare in un momento migliore!! Arriva in un momento nel quale Cami ha bisogno di darsi una scossa più che mai; meglio che questo accada a inizio anno invece che a fine anno o peggio MAI.
    Se mai vorrà arrivare a vincere uno slam, o comunque a scalare il ranking, dovrà per forza di cose battere le più forti e molto meglio trovare Serena al primo turno, forse non ancora del tutto entrata nel torneo, che trovarsela di fronte (magari) in finale e poi perdere malamente.( ne risentirebbe la sua autostima, già molto fragile)
    Se mai dovesse arrivare in una finale dello slam, meglio passare a battere subito le più forti, invece di arrivarci battendo le più deboli. Se Lunedì il fato sarà dalla sua parte, questa sarebbe una carica di autostima immensa; capace sia di farle vincere in primis(perché no) il torneo e poi, cosa molto più importante guadagnare profonda autostima per la sua carriera e prossimi slam. Cosa voler di più, se non battere la campionessa indiscussa della WTA? Avete idea di cosa potrebbe scattare finalmente nella testa di Cami? Ho battuto la n 1 al mondo! dunque sono io la più forte!! Niente più timori o blackout

    • WEBCAMI51 by WEBCAMI51

      se arrivasse in finale e perdesse (male) da Serena ne risentirebbe la sua autostima?????????????????????????????????????????????????????????????????????
      comunque sono curioso di vedere l’incontro per un confronto con i precedenti con Serena; spero
      comunque in una prestazione migliore delle ultime con le top ten.
      non mi importa molto che vinca o perda. vorrei ritrovare la Camìla che può battere chiunque.
      vorrei ritrovare quella mobilità, quel senso della posizione, quella determinazione, quel gioco spumeggiante che mi hanno fatto innamorare del suo tennis.
      vorrei rivedere il sorriso che aveva dopo la vittoria sulla Sharapova; vorrei ritornare a provare
      quelle emozioni e a sognare.
      Dai Camìla torna a volare!!!!!!!!!!!!

  112. TEUS by TEUS

    Può Camila oggi battere Serena?
    Se Williams si presenterà al meglio, no, a meno di un vero e proprio miracolo. Se invece avrà, come del resto palesa da qualche tempo, problemi negli spostamenti, la nostra, oltre a giocare per due interi set il suo miglior tennis, ma questo mi pare superfluo rimarcarlo, dovrà tentare in tutti i modi di non perdere il comando del gioco durante i suoi turni di servizio. Non sarà, a mio avviso, fondamentale la velocità di palla in sé, ma la precisione. Serena è un mostro anche in difesa e ha un allungo che le permette di ribattere quasi tutto anche se non è, perlomeno ora, un fenomeno in mobilità. Un match proibitivo se ce n’è uno ma non concordo con chi dice che la tattica non sarà poi così importante. Facendo solo a pallate, per quanto Giorgi possa essere ispirata, non si porta a casa l’incontro. O meglio: una volta nello scambio, si deve rischiare, tanto, ma sarei felice di rivedere Giorgi proporre tanti kick e slice per non dare troppi punti di riferimento alla risposta di Williams.
    Quando invece sarà l’americana al servizio, indipendentemente dalla posizione assunta da Giorgi, saranno veri dolori perché solitamente Serena non soffre in questo fondamentale la sua precaria condizione fisica.
    Poi tutto può essere: magari Camila farà tre break a set e Serena 20 DF o, più probabilmente, il contrario.

    C’era una volta una “bimba” che voleva diventare numero uno del mondo. Ora è cresciuta e lunedì, dall’altra parte della rete, troverà l’indiscussa numero uno.
    Giocatela a testa alta, flaca. E credici fino alla fine.

  113. robdes12 by robdes12

    Io continuo a pensare che sia inutile preoccuparsi. Questa partita in ogni caso non è nelle mani di Camila, ma dipenderà molto anche da Serena. Può darsi che Cami giochi benissimo contro di lei ma perda comunque, che giochi male ma Serena ancora peggio per cui anche lì va a pronosticare come possa finire, Può anche darsi che Cami vinca prodcendo ritmi che la Serena di prima partita dell’anno non riesca a tenere. Tanto se Cami perderà posizioni poi avrà tutto il tempo di risalire nei mesi successivi. Questo torneo non è l’ultima spiaggia di una che ha appena compiuto 24 anni, pare quasi che stiamo parlando di Kimiko Date. Se ora uno sportivo è nel pieno della sua maturità agonistica a quest’età….vuol dire che siamo ancora negli anni 80, dove parevano professioniste già in sala parto, coi risultati di stabilità emotiva ed esistenziale che si sono visti durante e poi (leggasi le vicissitudini psicologiche di Graf, Capriati, Pierce, più altre di seconda fascia, per tacer di Agassi). Ok, per ora Camila non ha confermato le aspettative del popolo tennistico italiano, ma non ha mica firmato un “patto con il tifoso italiano” secondo cui se non vinceva due slam entro i primi tre anni si sarebbe ritirata in clausura. Ci stiamo troppo facendo condizionare dal mito della precocità. Meglio arrivare a 30 anni con le porte davanti a te completamente spalancate, che averle già tutte chiuse a 25. Negli ultimi anni quelle che hanno fatto davvero risultati eclatanti sono state per lo più le senior, e non solo Serena. Camila ha tempo davanti a sè, non dobbiamo mai dimenticarlo. Se pure perdesse amen, si sta giocando denaro e punti, è vero, ma non certo il futuro.

  114. r.b. by r.b.

    Io mi sono visto gli highlights del match Serena – Wolfe (ex Gajdosova), l’unico giocato dalla Williams nel 2016, e devo dire che Jarmila ha servito alla grande nel primo set, ma Serena era quasi ferma… Poi nel secondo il ginocchio ha ceduto e c’è stato il ritiro…. Speriamo non si sia allenata almeno per una settimana….
    Anche a Brindisi era una Serena non ben preparata eppure….
    Boh chissà, magari non ha recuperato bene, chi può dirlo? Ha comunque quasi 35 anni….

    • riccardo by riccardo

      Dici che attivare il nido dei Gufi non è tanto sportivo?? 🙂

      • r.b. by r.b.

        Hm, devo ammettere che il nido non ha funzionato con la storia delle teste di serie, quindi forse è meglio che questa volta lasciamo giocare Cami… 🙂

    • by TC

      Sinceramente non condivido. A sto punto facciamo la giocare contro il grande rod laver ( a 80 anni) cosi vincerà contro il migliore di sempre.
      Io vorrei che cami primeggiasse per meriti suoi, non per i guai della grande serena. Preferirei una bella sconfitta che una vittoria contro un fenomeno mutilato, comunque non si gioca la carriera lumedi. Per certi aspetti erano più importanti gli incontri di Hobart.

      • r.b. by r.b.

        Sai che ti dico? A pensarci bene non condivido nemmeno io quello che ho scritto… 🙂
        Speriamo che lunedì Serena stia bene fisicamente (magari non proprio on fire), e vinca la migliore! 🙂

  115. r.b. by r.b.

    Vabbé, non ne farei una tragedia, uscire al primo turno agli Australian Open, contro Serena per di più… Cominciamo a giocare bene e ad andare avanti nei tornei Premier e International, per la nostra classifica basta e avanza..
    La Pliskova è quasi top 10 e negli Slam ha tutti secondi turni o quasi….

  116. Giacomino by Giacomino

    I vincenti di Camila fanno male a tutti.
    Con una giornata propizia ci sono tante possibilità che l’ultimo vincente sia quello di Camila.

  117. by livio71

    serena #staiserena….che ne dite di questo hastag??? 🙂

  118. fabius by fabius

    Questo incontro non capitato per caso, è il Caso che l’ha fortemente voluto.
    Il Caso, con la sua volontà assoluta, chiamiamolo il Fato, ha organizzato le cose perchè questo accadesse.
    E’ la forza del Fato che nella sua malvagia lungimiranza ha fatto sì che Camila non fosse testa di serie, consentendo che la Garcia la superasse con un torneo minore a stagione finita.
    E lui, il Fato, che ha impedito a Camila di guadagnare punti a Linz ed a Brisbane.
    E’ lui, il Fato, che ha pilotato il sorteggio con sicura scelta.

    Doveva succedere, il Fato voleva che succedesse, e voleva che succedesse in questo modo, al centro dell’attenzione del mondo.

    Cos’altro ha in mente il Fato? E può la debole volontà umana governare il proprio Destino, opporsi a quando già scritto?
    A volte, raramente. Come a volte l’arcigno volto del Fato si stempera nella benevola Provvidenza.
    Si chiamano miracoli.

  119. Massimiliano by Massimiliano

    Piccolo OFF TOPIC:

    Segnalo che la Bouchard è arrivata in finale a Hobart, quindi per quest’anno sembra esserci la regola “chi batte Camila” arriva in finale del medesimo torneo…

    Vedendo questa statistica, ora mi viene addirittura il sospetto che sia stata proprio Serena a volere Camila come avversaria…

    A parte questa battuta, sono dell’idea che per mettere in difficoltà Serena una Camila in versione “wild” come quella con Sharapova e Azarenka (ricerca forsennata delle linee anche se tanti gratuiti) possa pagare di più della versione “+ contenuta” con la quale Camila privilegia l’attacco centrale ai piedi dell’avversaria (che invece è più remunerativo contro avversarie di più basso livello che non riescono a contenere la potenza di Camila).

  120. Lucia by Lucia

    Prima o poi doveva capitare , serva come monito di quanto sia importante la classifica e presentarsi testa di serie in uno Slam. Non sono d’accordo con chi sostiene che questo “da un certo punto di vista” puo’ essere il miglior sorteggio possibile. Gli Slam in un anno sono solo quattro , uno e’ Parigi dove per Camila e’ dura giocarsela, uscire in Australia al primo turno e’ un elemento rilevante per classifica,soldi e morale. Quindi questo accoppiamento e’ un bel problema.
    Certo Camila non ha perso in partenza, le partite vanno sempre giocate e se ce n’e’ una in cui bisogna giocare in modalita’ ” trombettiere” e’ proprio questa. Tirare ” quasi tutto ” e lasciare andare il braccio ( detto da me… ) , pensare poco e farsi guidare dall’istinto . L’opposto di quello che “consiglio ” di fare nel resto della sua carriera.
    Se contro Serena c’e’ un modo per vincere e’ questo.

    • by TC

      Concordo in pieno con te.
      E’ un bel problema e non solo perché è Serena, ma anche perché non voglio pensare a quanto possa arrivare incazzata e preparata questa agli australian open, visto che l’ultima partita (vera) che ha giocato è stata la sconfitta più cocente della sua carriera.
      Ho come la sensazione che vorrà sfondare il campo.
      Ciao
      TC

      • Lucia by Lucia

        Io invece ho una flebile speranza: che la lontananza dai campi di Serena…. Possa avere un effetto diverso…. Ci credo poco pero’.

        • by TC

          Molto poco… Anche perche da un certo punto di vista rischia più serena di cami. Se mai dovesse perdere, hai presente i discorsi “serena e’ finita, passato etc”. O arriva senza una gamba, e allora vinciamo, o arriva con una rabbia che non ti dico. E allora che dio ci aiuti. E tutto sommato se si verificasse la prima ipotesi non sarei neanche troppo felice, per rispetto per la grande Williams.

    • journasesto by journasesto

      Entrare tra le 32 ed essere sicuri della testa di serie in uno slam è certamente una situazione ottimale (vabbé, essere tra le 16 sarebbe ancora meglio, ma è lapalissiano).
      Ma un conto è saperlo, un altro riuscirci. Noi ne parliamo quasi come se fosse una volontà o una scelta di Camila quella di non far parte di questo ristretto club. Forse perché conoscendo le sue potenzialità ci sembra impossibile che non sia lì. Come se avesse deciso di non giocare Mosca e guadagnare qualche punto fondamentale per anticipare le vacanze. O come se avesse voluto uscire al primo turno in tanti tornei nel 2015 per pigrizia o trascuratezza.
      Ma non è stato così.
      Sono arciconvinto che Camila non prende nulla sotto gamba e che ce l’abbia messa tutta per ottenere una migliore classifica, ma che semplicemente non ce l’abbia fatta, per limiti suoi, perché la forma non può essere al top per un anno e perché ci sono là fuori delle belve scatenate proprio come lei, che sono brave, forti e meritevoli di stare nelle 32.
      Poteva fare di più? Certo, ma non certo perché è stata pigra o perché non ha dato importanza alla classifica.
      Questo è il peggiore sorteggio che potesse capitarle. Cambia completamente le prospettive di tutto l’anno e prefigura una prima parte di stagione in salita. Se Camila dovesse uscire al primo turno in Australia (i bookmaker ne sono certi) perderà ulteriori punti e ulteriori posizioni, con il rischio molto concreto di arrivare ai prossimi slam ancora più lontana dal ranking utile per la testa di serie. A meno di inanellare, tra febbraio e aprile, una serie di risultati decisamente migliori rispetto a quelli del 2015. Perché poi arriva la terra rossa e sappiamo che lì Camila farà pochi punti.

      • Massimiliano by Massimiliano

        Sulla terra sarà difficile fare peggio dello scorso anno, comunque.

      • Lucia by Lucia

        Jour non mi riferivo a Camila ma a tanti tifosi , anche oltre questo sito, che non danno la necessaria importanza alla posizione in classifica.

  121. avadar by avadar

    Contro Serena in uno Slam…sulla Rod Laver Arena…a pensarci vengono i brividi, ma non di paura…sono brividi adrenalinici, in attesa della sfida che va giocata a viso aperto…

    Per certi versi è il sorteggio migliore che potesse capitare…arriva al momento giusto…
    Cami ha bisogno di sbloccarsi, di ritrovare certe sensazioni, di assaporare certe partite che solo un match con Serena (o Masha) può darti…

    non mi interessa granché il risultato, mi interessa rivedere la vera Cami, quella con gli occhi affamati, quella che non ha paura di sbagliare, che non deve vincere per forza…
    può giocare completamente libera, nessuno le chiede qualcosa, senza responsabilità, senza remore…

    a volte un match fa scattare un click, a volte ti cambia una carriera…
    ti può dare una consapevolezza che neppure 100 match anonimi vinti possono darti…

    ben venga Serena e se sarà la vecchia Cami anche il risultato potrebbe essere di quelli a cui eravamo abituati….

  122. doherty by doherty

    comunque camila e serena si sono gia’ incontrate sulla terra in fed cup…
    superficie poco ideale per entrambe ma ancor meno per cami…
    serena vinse in2 set..il primo combattuto e cami avrebbe potuto vincerlo…
    non parte battuta,pero’ ci vuole la partita della vita(o quasi) ed una serena un po’ arruginita..

    cami è la prima giocatrice fuori dalle tds ?

  123. by First

    Le possibilità in partenza sono veramente scarsissime, alla luce di quanto si è visto finora nei match di Camila, per due motivi:
    -Camila sta puntando molto sul colpo pesante centrale sia al servizio che sullo scambio, e quando trova avversarie che non lo soffrono va in grossa difficoltà… Vedi Kerber, Wozniacki, Bouchard. Serena va a letteralmente nozze con le pallate centrali, va spostata per avere qualche chance!
    -Camila soffre molto il servizio centrale forte, perché si piazza molto avanzata e laterale in risposta, mentre Serena di solito colleziona ace su ace centrali.

    Di contro la speranza è che Serena non sia fisicamente al top, mentre Camila appare molto pimpante; se riesce a mettere in qualche difficoltà Serena col servizio e con la risposta cercando gli angoli e costringendola a correre, tutto può succedere!
    Importante è giocare con la mente libera, non avendo nulla da perdere, e con molta pazienza per aspettare cali di Serena al servizio senza scoraggiarsi, tenere duro e cogliere le opportunità!
    Vamos!

  124. by SanTommaso

    Camila deve scendere in campo consapevole di affrontare una che l’anno scorso ha perso 4 (QUATTRO) partite e che in carriera sta 737 vittorie a 123 sconfitte. Braccio scioltissimo, mente libera, zero sbattimenti se si fa DF, no pallette appoggiate di là perché se no Serena si mangia la palla, la rete, Camila con tanto di racchetta e borsone e spara un CMOOOOOON che la sentiamo anche qua!

    • riccardo by riccardo

      Non capita spesso ma stavolta sottoscrivo al 100% !
      Serena si mangia la palla, la rete e camila con tanto di racchetta rende bene l’idea 🙂

      • Sergio5912 by Sergio5912

        A me pare che First abbia solo detto ( ma forse ho capito male io, nel caso mi scuso ), che Camila non deve tirare centrale, ( non mi pare abbia parlato di potenza ), altrimenti Serena va a nozze. Non ha parlato di appoggiare pallette di la, solo di angolare, cercando di far muovere Serena, ovviamente tenendo la palla profonda. Se fa colpire Serena in maniera comoda, con gli appoggi a modo, non c’è partita. Sia chiaro, sono conscio che parlare dal divano e’ esercizio banale, e che poi in campo ci va Camila. Per quanto riguarda la mente libera e braccio sciolto, d’accordissimo, e forse avere tutti i pronostici contro, è la condizione migliore affinché ciò avvenga. Io comunque, la penso come r.b., in quanto a percentuali : 99% a 1%.
        Questo almeno è quello che mi dice la ragione, ovvio che il cuore vada da tutt’altra parte.
        Nessuno più di me spera che la passione trionfi sulla fredda razionalità. Vedremo.

    • robdes12 by robdes12

      oddio Tommaso, magari pallette appoggiate corte qua e là mica andrebbero male. Serena soffre moltissimo gli spostamenti improvvisi in avanti.

  125. robdes12 by robdes12

    Stamane nelle pause di lavoro (scritto dei ragazzi) ho letto un po’ di quello che è stato scritto. E ho trovato una contraddizione vistosa. Quand’è uscita la programmazione di Cami a chi giudicava ambizioso il premier come primo torneo è stato contestato che così si fa, Cami è una coraggiosa e grande nelle scelte e bla bla. Fermo restando che anche per me, pur accettando tranquillamente la sua decisione, sarebbe stato meglio fare il contrario, giocare prima l’international e poi il premier, per ovvi motivi di rifinitura e abitudine progressiva ai livelli crescenti di avversarie, devo però dire che è fuori luogo a questo punto pensare che il sorteggio le sia andato male. In ottica dimostriamo che siamo le più forti prima ti togli lo sfizio di misurarti con la numero uno e meglio è. Innanzitutto se Camila vuole arrivare dove il padre la vede deve rispettare tutte ma non temere nessuna, secondo deve ovviamente battere con una certa costanza le giocatrici più forti. E’ cosa da poco essere bravissime con avversarie che sai che non potranno mai impensierirti, per poi, invece, dimostrarti paralizzata e senza sbocchi quando incontri le forti e sai che hanno i mezzi per batterti.
    Dal punto poi meramente agonistico, sono anni che Serena se è vulnerabile lo è proprio nei turni iniziali, considerata poi la ruggine che non può non aver accumulato in questo lungo periodo di inattività. Cami deve entrare in campo come ha già fatto chi ha battuto Serena, consapevole che nello sport NON E’ MAI ESISTITO NESSUNO IMBATTIBILE. Il resto lo dirà il campo.

  126. Ace by Ace

    Non vorrei essere al posto di Serena! 😉

    • robdes12 by robdes12

      Infatti non le è andata bene neanche a lei. Camila è proprio il tipo di giocatrice che soffre di più, quelle che le tolgono l’iniziativa. Guarda caso Azarenka e Petra sono quelle che l’hanno impensierita di più, e anche Roberta coi back ne ha disinnescato l’aggressività. Non tralasciamo poi il fatto che un anno fa il tennis di Serena è andato in progressivo calo di qualità, molte partite le ha vinte sul filo di lana giusto per la personalità e per il servizio che l’ha assistita sempre. Poi con la Vinci pur servendo bene, ma facendo veramente bene solo quello sono venuti al pettine i nodi di una giocatrice lontana dai suoi reali fasti. I risultati li ha fatti, è vero, ma per tutta la stagione mostrando un gioco bello a sprazzi.

      • r.b. by r.b.

        Stai dicendo che Cami è come Azarenka e Kvitova (2 Slam a testa) e Serena l’anno scorso ha giocato male (3 Slam su 4 e una semifinale agli US Open)…. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          qualitativamente si, ha giocato male. Ha ottenuto risultati, ma il gioco è stato ben lontano da quello dei due anni precedenti. Ricordati come arrivava lasciando briciole nei tornei, un anno fa sono state parecchie a quasi estrometterla. Anche Nadal ha sempre giocato peggio di Federer, non di meno l’ha battuto spesso. Serena ha vinto partite con sceneggiate, con un allure belluino, con la stazza impressionante. Tante invece, lo sai anche tu, si sciolgono come neve al sole di fronte a ste virago. Esempi? Garcia, anche Kerber quando arriva allo scontro finale, forse la stessa Halep, che guarda caso ha fatto due volte flop al master, anche da favorita, lo stesso dicasi nelle strette finali degli slam, per non parlare della Navarro.

    • by livio71

      condivido..sicuramente serena non è tranquilla..le poteva capitare di meglio….tipo quella simpaticona della Cornet 🙂

  127. r.b. by r.b.

    L’unica cosa che mai sento di dire è questa: giocare ogni punto alla morte senza mollare mai, inseguire anche le palle impossibili e rimanere concentrati su ogni punto in qualunque condizione di punteggio. Altro non serve, il piano B lo lasciamo alle altre (tanto poi non lo fa nessuno), ma comunque Camila certamente si impegnerà al massimo. Speriamo non molli anche in caso di esito negativo del primo set, come in Fed Cup. Ricordiamoci che la pressione “grande Slam” è pur sempre un fardello pesante che Serena deve portare ad ogni match….

  128. riccardo by riccardo

    Sono un grande sostenitore della tattica, dello studio dell’avversaria , del cercare di colpire i punti deboli e penso che nel tennis moderno sia fondamentale.
    nel caso in specie però , o sai giocare come Roberta Vinci oppure qui l’unica cosa che Camila deve fare è di fare Camila.
    Ricordo il primo set in fed cup perso sul filo di lana su una superficie che per Camila è indigesta.
    Dal mio punto di vista per Cami sono più complicate giocatrici tipo Kerber che considero una specie di Woz ma più aggressiva che una come Serena che non ha nella mobilità il suo punto forte.
    Qui non si potranno fare calcoli, non conta il top i doppi falli , la risposta avanzata.
    Camila dovrà picchiare, fare il suo gioco , cercare di farla muovere e non farla colpire da ferma altrimenti sono guai e vada come vada.
    L’unica cosa che mi fa incavolare in caso di sconfitta sono i punti in scadenza che andranno persi ed in questo momento non è il massimo.Però sognare non costa assolutamente niente …

    • r.b. by r.b.

      Lo so hai ragione, ma bisogna essere realisti. Per vincere un set devi fare più break della tua avversaria (se sono pari si va al tiebreak). Ora, se Camila comincia a perdere il servizio come ha fatto con Genie c’è realisticamente poco da fare. Non puoi breakkare Serena 3 volte ogni set.
      Quindi massima concentrazione sui game di battuta dove la prima deve entrare e non si deve regalare assolutamente niente. Detto così sembra già abbastanza complicato…. 🙂

      • riccardo by riccardo

        Eh si.. giochiamo contro la più forte tennista degli ultimi 20 anni, una delle più forti in assoluto però sai cosa volevo dire , che con serena non puoi essere conservativa perchè ti sotterra . Ovvio che camila dovrà servire bene però non sempre quando perdi il servizio è colpa del servizio, nel senso che può essere che servi bene ma poi nello scambio , sbagli , fai tanti gratuiti e quindi finisci col perdere il game. Sono d’accordo che bisognerà non regalare proprio niente , ma camila deve rischiare i colpi, altrimenti arrivano non i comodini ma gli armadi 🙂

        • r.b. by r.b.

          Mah, Serena non è una regolarista, non è che si mette a scambiare a lungo senza sbagliare. Il problema è che non ti fa proprio entrare nello scambio, o perché serve bene, o perché ti fulmina in risposta. Il match con la VInci lo ha perso perché nel secondo e terzo set non teneva una palla in campo, nemmeno il servizio le entrava più, evidentemente la pressione era troppa.
          Obbiettivamente dobbiamo sperare molto nel suo ginocchio….. 🙂

    • Ace by Ace

      Concordo, ma aggiungo che se Camila avanza in risposta, oltre a non vedere la pallina, questa volta si fa male…

  129. by Danloor

    Vincerà.

    PS: Peccato per la Schiavone. Uscendo nelle qualificazioni si può scordare il record di Slam consecutivi.

  130. enzo by enzo

    A proposito di Serena e di Australia, consentitemi un OT.
    Nel 2010 ero tifoso di Aravane Rezai, francese di origini iraniane. Anticipo e velocità di palla simili a Camila anche se meno mobile negli spostamenti. Altezza 1,65 .

    Sydney 2010 – semifinale- Aravane RK 25 – Serena RK1.
    Aravane strapazza Serena nel 1° set e la sommerge con un mare di vincenti 6-3.
    Nel secondo continua a infierire, arriva a condurre 4-2, poi 5-4 servizio e 2 match point. Sbaglia
    il primo con un lungo linea fuori di un niente ed il secondo complice un nastro maledetto. Sul 5-6 non concretizza un BP che avrebbe comunque portato al TB e perde il set 5-7.
    Al terzo una lotta alla pari a suon di pallate, ma un break fa la differenza e Serena vince 6-4, alzando poi il braccio di Aravane verso i 4 lati del campo.
    Lo so, qualcuno dirà…ma che c’entra questo con Camila?
    Per me rimane un ricordo indelebile…e comincio a pensare che anche la nostra Cami potrebbe far fischiare i suoi traccianti e lasciare Serena sbigottita…e magari con un risultato migliore di Aravane…

    • robdes12 by robdes12

      il padre di Aravane è un tipo alla Sergio Giorgi, se non ricordo male le proponeva sempre di attaccare e tirare il più possibile. La figlia non ha retto poi sul piano fisico, qui è diverso con Cami, ovviamente, da quel punto di vista i problemi non ci sono, e la questione dell’altezza abbiamo già trovato esempi che dimostrino come lasci il tempo che trova. Quello che ti danno i cm nel servizio te lo tolgono negli scambi, alla fine tutto si bilancia.

      • enzo by enzo

        Si , il padre di Aravane era un tipaccio. Sergio Giorgi al confronto è un angelo.
        Pensa che nel 2011 (Aravane era piu o meno la n°14 ) durante uno stage di allenamento al RG, la prese a schiaffi davanti a tutti per il semplice motivo che si era permessa di avere un fidanzato non musulmano.
        Lei aveva 24 anni e da quel momento è caduta in una depressione tale che in un paio di anni è sparita dal circuito.

  131. boy by boy

    Vabbè la durezza dell’incontro è sotto gli occhi di tutti.
    Però tenete conto che Serenona non gioca da tanto….e che spesso, soprattutto agli inizi dei tornei sa regalare grosse sorprese negative. Meglio al primo turno che più avanti, questo è poco ma è sicuro.

    • r.b. by r.b.

      Serena non esce mai in uno Slam, però se esce certamente sarà al primo o secondo turno. Ci sono state ovviamente delle eccezioni e Serena è uscita più avanti (prima su tutte la semifinale degli US Open, sulla quale è inutile ritornare, quel match come tensione era insostenibile perfino per Serena). Ricordo un ottavo di finale agli AO (credo 2014) perso contro Ana, però lì Serena, dopo aver vinto il primo set, si era chiaramente infortunata, e perse al terzo. Insomma, tutto può accadere, però ovviamente non deve essere una situazione normale.

  132. eulondon by eulondon

    Ci sta. Tante altre volte negli slam ha avuto un esordio abbordabile…A volte sruttato, altre no. Rodionova, Cadantu, Sanders, Pereira, Maria, Larsson. Tutti ottimi sorteggi. Quindi ci sta che l’ urna peschi “male” : questione di statistica. Detto ciò i match vanno giocati. Mi conforta il fatto che se perde, in molti non la meneranno con le teorie di gioco, approccio, tattica etc. O forse si? Pensando che Cami DEBBA vincere anche questa volta ? Si scherza…(forse)…

    • r.b. by r.b.

      Non per mettere le mani avanti, però se non dovesse riuscire a rispondere al servizio di Serena per una posizione troppo avanzata sulla prima (sulla seconda ci sta posizionarsi appena dentro il campo come fa adesso), si potrebbe comunque osservare? Anche se nessuno si aspetta che vinca, e purtroppo difficilmente ciò potrà accadere, a meno che la Williams si presenti in condizioni fisiche assolutamente precarie, cosa che peraltro non è per lei abituale negli Slam.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      GLI AO SONO NOSTRI
      Scherzi a parte credo sia meglio così,non ha nulla da perdere e se dovesse vincere……………..
      Io sono già in fibrillazione, centrale contro Serena what more do you want?
      CAMILA PER SEMPRE

    • robdes12 by robdes12

      ma ci sarà pure un motivo per cui perde le sue partite, o no? Se non viene analizzato da nessuno, neppure dal suo staff che speranze ha di limare i suoi punti deboli? La risposta sempre avanzata diverse volte ha fatto si che si mettesse in contropiede da sola. E lo sa pure lei, visto che neanche tenta un allungo laterale perso per perso.

      • by SanTommaso

        “Se non viene analizzato da nessuno, neppure dal suo staff che speranze ha di limare i suoi punti deboli?”

        Ma scusa, dove sta scritto che il suo staff non analizzi le partite? E’ forse questo il motivo (presunto) per cui alcuni qui si sentono in diritto di sostituirsi a Sergio e qualcuno si sostituirebbe pure a Camila?

    • robdes12 by robdes12

      sai Eu, per Cami vale quello che disse Flavia dopo la non qualificazione alle semifinali USO: ci saranno altre occasioni. Dubito che a 24 anni appena compiuti questa possa essere l’ultima spiaggia di Camila. E’ ovvio che quelli che scrivono per denigrare e basta gli sportivi italiani trovino pane per i loro denti con qualsiasi sconfitta. Ma il fatto è che sono proprio i giornalisti di settore che hanno abituato coi loro commenti beceri lo spettatore medio ad essere grossolano, superficiale, volgare e irrispettoso. Anche i telecronisti non scherzano, con i loro modi da teenagers testosteronici. L’italiano sul web forse andrebbe riproposto nella sua interezza e non solo nelle formulette adolescenziali tipo: asfaltare, ace sanguinoso, tenaglia mortale, azzannare alla giugulare etc. Non siamo in un’epoca ferina del mondo, Neanderthal è finito da un pezzo, tranne che nello sport.

    • hector by hector

      Questo esordio non potra’ essere meno abbordabile di quello con la Rodionova. Al massimo potra’ essere ugualmente abbordabile.

  133. fabius by fabius

    Lunedì si gioca il primo turno della parte alta del tabellone.
    Essendo Camila nella parte altissima, al top, è prevedibile se non scontato il suo esordio sul campo centrale nell’ultima partita in programma, il clou della giornata: trovatemi un altro incontro dove la somma dei ranking (36) sia lontanamente paragonabile.

    Giocare sul campo centrale di uno slam contro l’indiscussa numero 1 del mondo può essere un incubo per chi deve scendere in campo, ma è un sogno per migliaia di ragazze che arrancano nei campetti di periferia, Camila merita la nostra comprensione ed il nostro affetto, e anche l’invidia e l’ammirazione di ogni aspirante campionessa.

    Essere lì, a sostenere una sfida disperata ed affascinante, è già una vittoria, ed anche noi ci saremo.

    • by SanTommaso

      “Essere lì, a sostenere una sfida disperata ed affascinante, è già una vittoria”. Aggiungo io: anche dovesse commettere 10 df. Ma anche 12, dai, glieli concediamo.

      • biglebowski by biglebowski

        ecactly, l’anno scorso na li non ha giocato, l’anno prima aza ha inaugurato il secondo giorno sulla RLA……………………ci deve essere una consuetudine ma non ricordo quale.

  134. Massimiliano by Massimiliano

    Ci sono lati positivi e negativi.

    Negativi:
    – si affronta Serena (scusate se è poco!!),
    – Serena ha la possibilità di vendicare la propria sconfitta ad opera di un’italiana (benché la Giorgi è assai distante come gioco dalla Vinci),
    – la brutta sconfitta con la Bouchard potrebbe lasciare strascichi di scoramento e sfiducia.

    Positivi:
    – avversaria stimolante,
    – si giocherà sul campo principale con grande cornice di pubblico,
    – se proprio si deve affrontare Serena, affrontarla al primo turno e dopo una lunga pausa è sicuramente meglio che affrontarla durante il torneo quando inizia ad entrare in forma,
    – da troppo tempo non si batte una top 30 (ma anche top 10), e come i ritardi sulle ruote del lotto alla fine il numero poi tornerà ad uscire,
    – si potrà vedere il primo turno di Camila in video!

    • fabius by fabius

      Giustissimo il rilievo sugli strascichi psicologici della partita con la canadese, è compito di tutto lo staff che la sta seguendo, papà Sergio in primis, lavorare su questo aspetto.
      Camila non è sola, non deve essere lasciata sola, in queste poche ore che precedono l’incontro inutile ragionare di tecnica e di tattica, si deve curare solo la condizione fisica immediata e soprattutto l’aspetto psicologico generale.
      Il gioco aggressivo di Camila è efficace e vincente solo se se lei è sicura di sé e motivata, non deve avere nessun dubbio, nessuna incrinatura, nessun timore di sbagliare.
      Questa sicurezza si trova in sé stessi, ma un aiuto esterno è indispensabile.

  135. by antonelo

    Sorteggio durissimo per Serena Williams, al massimo.
    Vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos!

  136. enzo by enzo

    E se fosse proprio il punto di ” svolta” nella carriera di Camila ?

    • by livio71

      temo piu’ la kerber per camila che non serena…. onestamente una camila in modalità on puo’ vincere…con questa partita camila ci dimostrerà cosa vuole fare

  137. biglebowski by biglebowski

    qualcuno sa se la vincitrice uscente degli ao ha una programmazione pre-definita al primo turno?

    • by SanTommaso

      Dici se inaugura il centrale come a Wimbledon? Onestamente non bisognerebbe rivedere la programmazione degli anni precedenti.

  138. by pariparo

    Da un punto di vista estetico è un match estremamente stimolante, e Camila potrebbe perché no fare il colpaccio che da troppo tempo le manca. Da un punto di vista ragionieristico non essere testa di serie rischia di essere fatale. Il problema del ranking di Camila sta nel fatto che nei 4 mandatory nel 2015 ha fatto 3 primi turni e un secondo. Negli Slam meglio sebbene niente di trascendentale, due terzi turni e due secondi. La differenza con altre giocatrici meno forti di lei che le stanno sopra è tutta qui. Uno o due acuti in tornei importanti sono fondamentali per avere classifica, ed invece Camila è stata oltremodo deludente in questo. Ai mandatory ha giocato malissimo, e le sconfitte con la Woz e Sabine negli Slam sono state inguardabili.
    Insomma, Camila deve imparare a giocare al meglio nei tornei che contano, se no continua a galleggiare.
    Esaurito il discorso ragionieristico, il punto di vista estetico è senz’altro superiore, e non merita ulteriori analisi.
    Camila una partita con le palle!!

  139. by SanTommaso

    E’ stato un grande acquisto per l’Italia, potenzialmente vale le prime 5 del mondo”. Ovviamente riferito a Camila. Chi l’ha detto?

  140. by Fabblack

    Intanto, come detto ieri, Cornet è passata avanti, se vince il torneo, passerà pure Bouchard.
    Nel live, ad inizio Australian Open, la Bouchard tornerà comunque dietro, ma passeranno avanti Gavrilova e Niculescu.
    Ora, io Niculescu l’ho vista bene ieri e la mia considerazione, se fossi Camila sarebbe “ho sprecato già troppi anni di carriera professionistica”.

    • by SanTommaso

      Ammettiamo che Camila, che ricordiamolo è numero 35 del mondo e non 350, faccia la tua stessa considerazione. Il passo successivo quale sarebbe? Il ritiro? No, perché leggendoti sembra sempre che tu stia parlando di una che fatica a tenere in mano una racchetta…

      • by Fabblack

        Volevo dire:
        “Non si può vedere una col talento di Camila superata in classifica da Niculescu col suo dritto avvitato (nemmeno in back!).
        E’ ora che si decida a crescere e diventi un’AGONISTA.
        Altrimenti, si, è meglio che si ritiri.”
        Interpretazione autentica.
        Poi, lunedì notte davanti alla tv, player Eurosport fatto apposta per lei dall’anno scorso, campo Centrale di Melbourne e speriamo che abbia voglia di giocare.

        • by SanTommaso

          Ok grazie della risposta, volevo solo capire se qui dentro c’è qualcuno che, per due sconfitte contro una top10 e una ex top5 (“ex” di un anno fa, non ex nel 2007) chiede a Camila di ripensare la propria carriera e addirittura di ritirarsi. Preso atto che c’è, mi regolerò di conseguenza: per me non hai contatto con la realtà e/o scrivi qui apposta per provocare.

          Detto questo, buon divertimento contro Serena. Chiedo: c’è un numero minimo di games che Camila, per te, dovrebbe conquistare contro Serena per evitarsi la galera?

          • by Fabblack

            Se ti ho appena scritto
            “Poi, lunedì notte davanti alla tv, player Eurosport fatto apposta per lei dall’anno scorso, campo Centrale di Melbourne e speriamo che abbia voglia di giocare.”, non dovresti porti il dilemma.
            Poi ho anche evidenziato il “problema”: Camila non è un’AGONISTA, che non vuol dire che non faccia sport agonistico o professionistico, ma che non ne ha (ancora?) la mentalità, dal momento che, se siamo concordi (tutti) nel dire che ha dei numeri “superiori” per quale caspita di motivo si deve trovare dietro Nicululescu (da lunedì lo sarà nella classifica live)?
            Detto questo, est modus in rebus, si può perfere 6-0 6-0 e giocare e 6-3 6-2 (tipo ieri) e fare inc….

          • by Fabblack

            Scusa, dimenticavo.
            Sono talmente scemo che (se hai modo di verificare, ho la squadra con questo nome) nella fantastagione su Zweeler ho messo Camila vincente a Wimbledon e New York.
            Pensa un po.

  141. r.b. by r.b.

    Sarebbe già fantastico vincere il primo set come contro la Kerber… tanto poi si sa come va a finire…. Almeno Camila non avrà cali di concentrazione, non è che Serena sia una che molla un solo game…. ma che dico, un solo punto… La cosa che un po’ mi fa pensare è che Serena, non appena vedrà la posizione di Camila in risposta, penserà… Oh meno male, credevo che oggi sarebbe stato difficile…. 🙂
    Sarà comunque una grande nottata! Non vedo l’ora!

  142. by fraronz

    guardando positivo :
    – meglio al primo turno , quando Serena non sara’ al 100%
    – credo che Serena preferisse un’avversaria al 100 posto del Ranking, sua sorella
    le dirà dei rischi del match.
    – Camila non ha niente da perdere , e forse in queste condizioni da il meglio
    – se Camila dovesse comunque perdere (e magari in tre set) non sara’ un dramma.

  143. r.b. by r.b.

    Se guardiamo all’ultimo match contro Genie (che, a proposito, ovviamente si ritrova e batte anche Cibulkova e va in finale), c’è poco da stare allegri. La n. 1 al mondo serve meglio della canadese e risponde meglio… Poi se si entra nello scambio non è che Serena sia mai stata sto fenomeno, ma lei di solito non ne ha bisogno…. Quindi molto dipenderà da come sta Serena… L’anagrafe non fa sconti, quindi bisognerebbe farla muovere, toglierle l’iniziativa, giocare profondo e angolato ma senza sbagliare niente….
    Mi rendo conto che fare tutto questo è molto difficile, ancora di più sul campo centrale degli AO davanti a migliaia di persone.
    Però sarà un’esperienza fondamentale per la carriera di Camila…. anche se è un primo turno, cerchiamo di considerarla come la prima finale Slam di Camila…. 🙂

  144. ghezzo63 by ghezzo63

    non disperate , vincerà Camila ! Vamos Flaca ! sempre e comunque Camila Giorgi !!!

  145. r.b. by r.b.

    Vabbé ragazzi l’ultima partita che ha giocato alla Hopman Cup Serena era sotto 7-5 2-1 contro Jarmila Wolfe (ex Gajdosova) e si è pure ritirata….
    Anche così Serena resta largamente favorita… Camila dovrà giocare una partita perfetta per avere qualche chance…

    • robdes12 by robdes12

      sai, r.b. per me la sorte le è venuta incontro. Se battesse Serena, dopo che un anno fa Cami stava per estromettere Venus, sai che tonico per l’autostima? D’altra parte se top vuoi essere devi ritornare a vincere contro queste. E non sarebbe male che Cami fosse l’italiana che estromette per sempre Serena dal sogno del grande slam, dopo che zia Flavia e zia Roberta lo hanno annullato un anno prima. Forse c’è una logica misteriosa in questo sorteggio. 😉

  146. robdes12 by robdes12

    Almeno non ha nulla da perdere, e se gioca bene ha le sue chance. Chiaro che deve accettare che in alcuni scambi dovrà difendersi, che sul servizio Serena è meglio non fare sempre e comunque la risposta garibaldina, che Serena la batti muovendola e non facendo a braccio di ferro con palle al centro, che devi variare gli angoli, muovere il gioco, che DEVI stare sul match. Se ti beccassi 61 al primo la partita non è finita lì. In realtà il piano b esisterebbe eccome, è quello di superare il limite che Camila ha da sempre: leggere la partita. Ieri imprecisa negli incrociati non l’ho mai vista tentare gli affondi in lungolinea come nelle tre partite precedenti. Ha ridotto il range delle sue possibilità sentendosi non in giornata, e, mancado appunto di precisione, ha fatto si che la Bouchard sapesse dove piazzarsi. Ha mollato subito o quasi le discese a rete, non ha tentato risposte bloccate una volta sotto. Insomma, si deve pure scoprire durante un match dove sta, in quella occasione, una deficienza dell’avversario e martellarci sopra. Per me se giocherà bene vincerà, se entrerà con la testa vuota perderà, e perderà male.
    Mi spiace per Camila ma nella vita l’istinto non è tutto, altrimenti non si capisce perchè gli esseri umani abbiano avuto come dote genetica la razionalità. L’esperienza è soprattutto apprendere attraverso il processo di tentativo-errore-correzione. Se poi qui dentro si continua a sostenere l’uniteralità reattiva come una specie di glorificazione del bello e buono del naif, si faccia pure. Ma è un atteggiamento utopico e pericolosamente datato. Lo sport va dietro al resto della società e della storia, Decoubertin è solo una formula, lo spirito olimpico in Grecia non è mai esistito, gli atleti gareggiavano per vincere, con qualsiasi mezzo. Serena in fondo tante partite pur giocando male le ha vinte con l’intimidazione. Cami, che è dolce e gentile di carattere, deve imparare ad essere più appariscente in campo, non solo coi colpi.

  147. Sergio5912 by Sergio5912

    Va bene, se vogliamo ragionare con razionalità, pronostico chiuso. Comunque, bisogna dirlo, sta ragazza dovrebbe farsi benedire, mai un sorteggio fortunato ( diversamente da altre in passato, e si sa , anche la fortuna conta ). Stoppo sul nascere eventuali contestazioni a queste mie riflessioni ( che sicuramente, altrove, faranno da leitmotiv, alle eventuali analisi dei sorteggi ), è vero che Camila non era testa di serie ( e questo è dipeso esclusivamente da Lei ), ma proprio la numero 1 del ranking doveva capitare ? Questo non era mica un’equazione inevitabile, o sbaglio ?
    Poi volendo, chi vuole, può sempre sperare nella cabala, eventuali giornate no di Serena, e non so cos’altro. Anch’io, volendo, potrei sognare d’incontrare Charlize Theron e magari anche uscirci a cena, ma dalle mie parti si dice : chi di speranza vive, disperato muore, per cui resto realista e concreto e dico : sono incazzato nero.

  148. hector by hector

    Duro colpo per gli organizzatori che hanno deciso di annullare il resto del torneo e di assegnare direttamente il titolo alla vincitrice del match.

  149. etberit by etberit

    Che sfiga , Serena! 🙂 (Leggetelo come vi pare….)

  150. by lucio

    La sfortuna nel sorteggio ci può stare ………… Non ci può stare programmare un intero mese di sosta nel giocare …….. Si poteva considerare questa possibilità ed organizzarsi diversamente ……. Spero che richiedano una wc al successivo torneo ……..

    • by SanTommaso

      Gente che si registra al sito e si suppone ne sappia, poi invece parla a caso ANCHE sul sito di Camila. Scusate, ma i miei occhi sanguinano. “Non ci può stare programmare un intero mese di sosta nel giocare”… a parte la grammatica, capisco il senso leggendo la frase che segue “Spero che richiedano una wc al successivo torneo”. A parte che nelle due settimane di uno Slam non ci sono altri tornei WTA programmati, poi basterebbe andare sul sito ufficiale per consultare il calendario: nella settimana dal 1 febbraio non ci sono altri tornei. Quello successivo sarebbe stato San Pietroburgo, ma come saprai essendo un esperto di tennis e di Rete, nel week end del 6-7 l’Italia giocherà contro la Francia in FedCup. Quindi nella settimana 1-5 Camila sarà ai “collegiali” insieme alle sue compagne di nazionale.

      Ma prego, continuiamo pure a dare contro a Camila, a Sergio, alla programmazione e alle fasi lunari senza neanche avere idea di cosa si stia parlando solo perché è bello scaricare le proprie frustrazioni così.

  151. journasesto by journasesto

    La marziana non gioca una partita dagli Us Open. Avrà una voglia di tennis da spaccare il campo…

  152. Guido by Guido

    Vediamo il bicchiere mezzo pieno, almeno siamo sicuri che non dovremo cercare streaming per vedere la partita….

  153. meravigliosacamila by meravigliosacamila

    Chi incontriamo nel secondo turno?

  154. Lucia by Lucia

    Giornataccia.

  155. r.b. by r.b.

    La notizia si commenta da sola…. Speriamo che il ginocchio di Serena non sia a posto… Non è sportivo, lo so, ma altrimenti che possibilità abbiamo?

    • TEUS by TEUS

      Nel tennis, qualsiasi partita in qualunque parte del mondo. finché non si è concluso l’ultimo punto…

Leave a Reply