Camila sito

Bella prestazione per Camila, che supera il difficile esordio del Toray Pan Pacific Open (cemento, 1 milione di dollari di montepremi), il torneo in corso di svolgimento a Tokyo. Camila ha sconfitto per 4-6 7-6 6-3 con la francese Caroline Garcia, numero 35 del mondo, in un match durato due ore e 18 minuti di gioco.

Primo set: 4-6. L’inizio non è dei migliori, con la francese che ottiene 7 punti in apertura. Camila annulla tre palle break, ma perde comunque il servizio. Reagisce subito però, strappando il servizio alla Garcia e poi tornando in parità. Il gioco decisivo è sul 4-4: Camila va 0-30, ma la francese trova due ace e poi tiene il gioco. Nel game successivo, alla seconda palla set, la francese chiude. Da segnalare come la Garcia abbia portato a casa ben 11 punti su 12 con la prima di servizio.
Secondo set: 4-6, 6-7. L’inizio è nuovamente difficile, con la Garcia che va subito sul 3-0. Ma Camila si riprende, ottiene un break e poi tiene un difficile servizio da 0-40. Sul 4-4, toglie nuovamente il servizio alla francese e va a servire per il set. Qui, sul 15-30, una incredibile deviazione del nastro porta la francese alla palla break che fa tornare il set in parità. Si va al tie-break, dove Camila rimonta da 2-3 e con 5 punti di fila chiude il set.
Terzo set: 4-6 6-7 6-3. Dal 2-1 per Camila, inizia una serie di ben 5 break consecutivi, di cui l’ultimo conquistato a zero sul servizio della francese. Sul 5-3 Camila riesce finalmente a tenere il servizio, annullando una palla break, e a chiudere così l’incontro.

Al secondo turno Camila affronterà Ana Ivanovic, che ha beneficiato di un bye per la prima partita.

Ecco il tabellino del match:

20150921_garcia

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Wta Linz, forfait di Camila
    Wta Linz, forfait di Camila
  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
  • Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
    Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova

507 Comments. Leave your Comment right now:

  1. Gianlu by Gianlu

    In generale la partita mi è piaciuta. Per vincere contro giocatori come Ana bisogna sbagliare poco e tenerla costantemente sotto pressione. Comunque Camila mi sembra molto migliorata a rete e più solida nel gioco di fondo.
    Mi sento più ottimista per i prossimi tornei, l’importante è non demordere i risultati arriveranno.
    Vamos Camila!!! 🙂

  2. by JQ

    Mentre fino all’anno scorso giocare e sconfiggere quelle che le stavano davanti in classifica lo vedeva come un’occasione di affermarsi e quindi la viveva in modo molto positivo, tutto quello che ne veniva era guadagnato, ora invece vive l’incontro in maniera più stressata, si sente di dover mantenere la fama di “ammazza-grandi” (anche se non lo è più) e tutto diventa stress.
    Ha acquisito consapevolezza quando gioca contro quelle più deboli ma sente molta più pressione quando gioca con le più forti.
    Poi è inutile nasconderselo, i risultati di quest’anno e il rimanere stabile tra la trentesima e quarantesima posizione in classifica, hanno fatto crescere in lei un po’ la sfiducia nel proprio gioco e nella possibilità di arrivare in top ten, almeno in tempi rapidi.
    Dovrebbe pretendere un po’ meno da se stessa, concedersi più tempo per crescere ed arrivare, e cercare, ammesso che un tempo lo facesse, di tornare a divertirsi a giocare a tennis.
    Tutto quello che si fa giocando spesso riesce meglio, e soprattutto aiuta a rimanere in campo sentendo meno lo stress. Con questo non voglio dire che dovrebbe metterci meno impegno e determinazione, perchè a certi livelli senza impegno e determinazione non si va da nessuna parte, o meglio si, si retrocede in classifica, ma deve trovare il modo di giocare più rilassata, magari partecipare anche a qualche doppio nei tornei minori, lo fanno quasi tutte e non sarà solo per l’aspetto economico, magari è anche un modo per non rischiare di giocare una sola partita a torneo e poi tornare a casa.

  3. Sephir by Sephir

    Ah per fortuna che Ana è una giocatrice molto corretta! Spero che abbiate visto tutti come si è comportata con Camila…ogni palla sbagliata dalla nostra urlava e faceva pugnetti come se lo avesse fatto lei il punto. Disgustosa.

  4. riccardo by riccardo

    incontro a tratti spettacolare tra due ragazze che picchiano fortissimo.
    Oggi camila ha perso perché probabilmente anche per un fatto di età e di esperienza Ana è più completa , gestisce meglio i momenti difficili della partita , insomma è al momento più forte di camila. Succede.
    Buon proseguimento a tutti e ci si sente al prossimo torneo.

  5. by FabrizioF

    Poco da recriminare oggi secondo me….è stata più brava la Ivanovic, anche se si è comportata in maniera scorretta in qualche circostanza.

  6. Sephir by Sephir

    Giorgi come al solito scriteriata quando incontra una giocatrice di alto livello. Quest’anno è così, con le top player Camila va in berserker mode e vuole fare tutto lei spingendo sempre al 2000% e così consegna la partita alle altre (perchè gli errori immancabilmente diventano troppi).

  7. Lino by Lino

    Brava lo stesso Camila, la Ivanovic si è dimostrata semplicemente più forte, poi in risposta è pazzesca! Sbagliando qualcosina in meno nel secondo set poteva giocarsela fino al Tue Breack magari, ma credo che avrebbe vinto comunque Ana.

    • nicolino by nicolino

      Peccato, ma nei momenti topici la Ivanovic si e’ dimostrata piu’ matura e’ piu’ solida niente da dire purtroppo…

  8. by r.b.

    Beh è stato un bellissimo match, molto brave entrambe…. ci vediamo a Wuhan!

  9. biglebowski by biglebowski

    bella partita di camila, ma ana è decisamente superiore in risposta, ha la testa di una che è stata numero 1 ed in certi momenti viene fuori.
    credo che non esista altro modo per crescere che perdere qualche partita di queste.

    comunque vada, brava!

    • biglebowski by biglebowski

      anche se sei game di fila persi non si possono concedere se si vuole sperare in un aiutino dell’altra che può sempre capitare.
      ana fantastica,meritevole della vittoria e superiore…………in tutti i campi per essere onesti!

  10. by Matteo86

    game over

    • by livio71

      troppo solida la ivanovic… ci voleva una giorgi perfetta…purtroppo i soliti errori in risposta e battuta la solita discriminante 🙁

  11. Guido by Guido

    Troppo sprecona, quando lo scambio si allunga fa spesso il punto ma troppo spesso sbaglia prima che lo scambio si allunghi

  12. by r.b.

    Bellissimo match comunque!

    • bobo67 by bobo67

      Vero sta giocando molto bene, purtroppo come sempre troppi regali.

    • bobo67 by bobo67

      Vero sta giocando molto bene, purtroppo come sempre troppi regali (che potrebbe essere una contraddizione ma Cami è così)

    • robdes12 by robdes12

      qui non sono d’accordo con te. Bel primo set probabilmente si, il secondo non c’è stato. Quando è stato fatto il controbreak ha completamente staccato la spina, Colpi a caso, slegati, e nessuna idea su come tentare di cambiare qualcosa. Troppi errori per definirla una bella partia. Se per un’ora circa abbiamo visto Ana fare un po’ la Errani di turno, cioè contenere, poi Camila si è arresa del tutto. La risposta è stata complessivamente pessima, qualche bella soluzione ma per lo più niente. Per giunta oggi anche tirare al centro nei piedi ha funzionato poco. Una cosa si è notata, rarissimi sono stati i tentativi di vincente lungolinea, di rovescio mi pare solo due o tre, e quello è il termometro del suo palleggio. Oggi ha quasi sempre solo incrociato. Non so, ma questo è il suo livello quest’anno, una tennista vicina alle trenta, sono mesi che lo riconferma, quindi dovrà fare qualcosa, probabilmente acquisire nei momenti importanti un’attitudine più tranquilla, senza esasperazione. Che del resto mi pare sia quello che più volte ha rimarcato Spalluto, tendenza a strafare laddove non era per nulla necessario. Comunque era tanto che non vedevo Ana fare la fighter, con Camila c’è riuscita, e questo non è positivo.

  13. robdes12 by robdes12

    allora, che ve ne pare dell’istinto all’interno dei codificato? Produttivo?

  14. by Matteo86

    troppi errori nei momenti chiave, peccato… così la Ivanovic va a nozze

    • by Danloor

      c’è da dire che nei momenti chiave la Ivanovic si è ricordata di essere tra le più forti al mondo.

  15. by antonelo

    Niente da fare… sono moderatamente pessimista.

  16. by r.b.

    Sto guardando… ci sono !

    • robdes12 by robdes12

      per me continua a sbagliare tattica. Quando è inutile il rischio perchè correrlo? Gli errori evitabili sono ancora troppi, si continua stando sul filo del rasoio e la muove troppo di rado. Mi piaceva di più contro la Garcia. Oggi ha meno pazienza.

  17. Lino by Lino

    Buon inizio del secondo set ma mi è piaciuta molto anche nel primo, solo una grandissima Ivanovic le ha impedito di vincerlo.
    Forza Camila!!!!!!!!!!

  18. boy by boy

    Ma da quando la bella Ana urla così?
    Sui gratuiti dell’avversaria poi.

  19. by antonelo

    Primo set andato purtroppo

  20. robdes12 by robdes12

    troppi errori inutili per ora. Sono ancora tese tutte e due e la partita ne risente. Speriamo nel seguito per un miglioramento nella costanza di rendimento positivo per tutte e due.

  21. by Danloor

    Oh mio dio, una volée smorzata. Sono commosso!

  22. by Danloor

    Non mi capacito di come stia ancora sul 3 pari nonostante tutto. 😀

  23. Sephir by Sephir

    Camila gioca come al solito. Soliti schemi con il rovescio lungolinea per cambiare subito lo scambio sul dritto (colpo più forte della Ivanovic) invece che pressarla sulla diagonale opposta. Tattica 0.

  24. doherty by doherty

    bentrovati a tutti i trombettieri !
    vamooooooooooooooooos !!!! camila…

  25. robdes12 by robdes12

    ci siamo ragazzi. Se passiamo avremmo una Cibu che è stata sempre battuta, e che non mi è apparsa irresistibile. La Navarro ha giocato meglio di come mi aspettassi viste le sue ultime partite, ma per molti game Dominika in risposta e nel palleggio nei turni di servizio dell’avversaria mi è parsa molto imprecisa. Vediamo se le cose si mettono come speriamo.

  26. Sergio5912 by Sergio5912

    Più vedo giocare alcune atlete, ( nella fattispecie la Svitolina ), e meno mi capacito di come Camila possa essere posizionata dietro nel ranking.
    Questo dimostra, probabilmente in modo inequivocabile, che, diciamo dalla 15esima posizione in giù ?, basta metterla di là per vincere la maggior parte degli incontri, ovviamente quando non si incontrano le prime dieci del ranking.
    Camila Camila, ti adoro, mi fai emozionare e spesso trepidare, hai talento a profusione, pratichi un gioco spettacolare, fisicamente nessuna nel circuito potrebbe reggere il confronto……. eppure…..
    Ti prego, oltre tutte le peculiarità e caratteristiche poc’anzi descritte, puoi tenerla più spesso in campo????? Basterebbe questo a farti scalare la classifica in modo significativo.
    Comunque bando alle ciance, tra poco s,inizia e come di consuetudine io mi eclisso, non primo d’aver gridato : FORZA FLACA, VAI TRANQUILLA MA DECISA, SIAMO CON TE.

  27. by antonelo

    Un sentito ringraziamento alla Pliskova e alla Radwanska, che hanno svolto con celerità i loro compitini

  28. by Danloor

    Bene bene: Cibulkova batte Suarez Navarro. Dopo tre giorni di pronostici rispettati, finalmente un risultato a sorpresa a Tokio, se non altro dal punto di vista del ranking. Che sia la giornata delle sorprese? 🙂

    • by pariparo

      Sorpresa mica tanto. La Navarro è in zero fiducia e la Cibulkova è in gran forma. Cibulkova conduce 3 a 0 nei confronti diretti.

  29. by r.b.

    @big
    Ok messaggio ricevuto….
    Ci sentiamo dopo il match.
    FORZA CAMI!

  30. biglebowski by biglebowski

    Approfitto di una notte insonne per rivolgermi a #r.b e #robdes e chieder loro di riflettere seriamente su ciò che segue e di considerare il mio intervento unicamente un modesto contributo a rendere migliore questo spazio e a recuperare l’apporto appassionato di molti utenti che, pur condividendo la nostra stessa passione, preferiscono ormai incontrarsi più spesso altrove per parlare di ciò che sarebbe molto più bello facessero qua.

    Il desiderio di censurare o di giudicare i vostri interventi è lontanissimo dal mio modo di pensare: tra l’altro spesso scrivete anche cose interessanti e divertenti, ma con la massima sincerità vi voglio dire che l’esagerazione di commenti ha prodotto un certo fastidio non solo in me (che conta poco), ma in molti frequentatori un tempo abituali e ormai estremamente saltuari con i quali ho avuto modo di confrontarmi.

    L’essenza stessa di uno spazio come questo ha così perso gran parte del suo significato e così i contatti unici giornalieri o settimanali sono diminuiti e di conseguenza il confronto, a fronte di un aumento del numero di commenti che però sono per l’80% vostri; non ho un idea di quanti siano i lettori, ma dubito che ci siano molti fans di Camila interessati al “magic moment” in cui una persona si è infatuata di Ana Ivanovic.

    Nessuna testata potrebbe suscitare a lungo interesse se due soggetti occupassero i tre quarti dello spazio a disposizione; perfino i commentatori più preparati, seguiti e competenti dicono la loro interessante opinione con la giusta moderazione essendo difficile anche per degli esperti dire cose interessanti sempre e comunque su qualsiasi argomento ed alla lunga è fin troppo scontato diventare noioso anche per chi non lo sarebbe se si esprimesse quando ha veramente qualcosa da dire.

    Mi direte che dovrebbero essere altri e non io ad affrontare questo argomento; può darsi.

    Prendetela come un invito a rifletterci, da trombettiere a trombettieri; vi chiedo di evitare, se possibile, di creare un dibattito sull’argomento almeno sul sito specie in questo momento in cui il topic deve essere il match di domani da vivere insieme senza polemiche, cosa che il mio intervento non vuole portare.
    Se proprio volete parlarne chiedete la mia mail e facciamolo in separata sede.

    Grazie per l’attenzione and obviously……..
    Vamos Piccola Flaca!

    • giuseppe by giuseppe
    • giuseppe by giuseppe

      🙂 🙂 🙂

    • Ace by Ace

      Condivido questo post nella forma educata e nel contenuto preciso. Anch’io, al di là della simpatia sincera verso chi scrive, ritengo che si debba in qualche modo lasciare un filo logico al sito per chi legge ogni tanto senza perdersi in dettagli extra. Non è facile, ma ci si può provare a trovare il giusto equilibrio. Torno al riscaldamento per il match! 😉

      • robdes12 by robdes12

        ok lasceremo il filo logico, ovverosia ognuno di noi collocherò il proprio messaggio nel mare prospiciente la propria isola. Faremo unsocial network.

    • Sephir by Sephir

      concordo.

  31. by r.b.

    Eh eh, il mio post “amarcord” su quando ho visto giocare Ana per la prima volta nel 2007 al Roland Garros è piaciuto talmente tanto che è stato citato anche altrove…. 🙂 🙂 🙂
    Ebbene sì, non conoscevo Ana, ho detto la verità, che male c’è? All’epoca non seguivo molto il tennis femminile, ma quando vidi Ana fu un immediato colpo di fulmine… 🙂
    Della resto la bellezza di Ana non può certo essere messa in discussione… 🙂
    Sono felice che i miei ricordi siano stati così apprezzati, chissà che grazie al clamore mediatico suscitato (si fa per dire) 🙂 non ci facciano un articolo anche su Ubitennis (sto scherzando ovviamente)…. 🙂 🙂 🙂

  32. robdes12 by robdes12

    Nella parte alta si sono allineate ai quarti tutte le teste di serie. Nella parte bassa io sono dubbioso per la sorte di due more. Sarebbe quasi una sorpresa che in un premier quest’anno arrivino alle fasi finali solo le prime otto giocatrici, nei tornei precedenti ne sono successe di tutti i colori.

    • robdes12 by robdes12

      urca, non avevo letto i risultati di oggi: bravi Bole e Lorenzi. Peccato per francy che ce l’aveva quasi fatta contro una ottanta e passa posizioni sopra di lei. Forza Italia, andiamo a prenderci la vendemmia di risultati che ci meritiamo.

  33. fabius by fabius

    Ci siamo permessi di entare un po’ nel personale della famiglia Giorgi notando l’assenza di Sergio all’incontro con la Garcia, e probabilmente dal Giappone.
    L’intromissione non era per la sua veste di padre, ma di allenatore, veste decisamente pubblica ed anche troppo esposta alle intemperie mediatiche.

    Ora comunque è la stessa Camila che ci tranquillizza, dicendoci su un noto sito di fotografie che se non c’è il papà, però c’è la mamma!
    E se Sergio è stato un po’ accusato di mettere troppa pressione alla figlia, e magari farla innervosire, siamo sicuri che la presenza materna propagherà a Camila calma e forza.

    Comunque vada, viva la mamma!

    • robdes12 by robdes12

      magari Sergio aveva qualche virus e si è messo a letto, e non è andato per evitare contagi. Comunque un coaching in campo c’è stato, o meglio un auto-coaching, quando dal labiale si è capito un “che hai fatto, dovevi tirare incrociato”. La seconda frase è sicura, sulla prima non so se non ci fosse una leggera espressione colloquiale un po’ più brusca. Quello in fondo è un coaching interiore esternato, o no?

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      @ r. b. Domani in onore della bellezza di ANA,CAMILA non la piallerà, ma la levigherà.
      @ robdes12 niente paura per mia moglie tra di noi c’è un tacito accordo, io mi tengo sua madre,lei si tiene Camila.PER

      • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

        @ robdes12
        Per i cuori sono stati fatti con lo smartphone

      • robdes12 by robdes12

        spero che la suocera sia almeno un’ottima cuoca. Se proprio la devi digerire, che sia perchè cucina pesante. 😉

      • by r.b.

        Eh eh, una delle migliori di sempre lette qui (anche quella della suocera)… 🙂 LOL 🙂

        • robdes12 by robdes12

          beh domani avremo un incontro che mezzo mondo tennistico aspetta da due anni (è vero, ho letto molti post in cui viene dichiarato che era un confronto di…stile molto atteso), è giusto adeguare il livello dei nostri sfottò.
          Comunque se fino a stamane ero tranquillissimo, fra voi e i bookmakers mi avete fatto venire un po’ di paturnie. Domani quindi meglio collegarsi alle sette per vedere Carla e poi le altre che potremmo incontrare a breve.

  34. by r.b.

    Apprendo delle quote dei bookmakers, molto favorevoli alla testa di serie n° 2, ma non credo possano fare altrimenti, visto l’alto volume delle giocate che Ana avrà di certo attirato. Mica possono rischiare di pagare tutte quelle eventuali vincite ad una quotazione alta… invece se vincerà Cami dovranno pagarla a 3, ma saranno in pochi a rischiare le loro somme sulla nostra. Quindi dei bookmakers non mi fido.
    Parlando tecnicamente non credo che Ana sia molto favorita, quando non serve al meglio o lo scambio si prolunga (soprattutto sulla diagonale di rovescio), va molto in difficoltà….
    Lo dico adesso a scanso di equivoci, se domani Ana farà più di 10 ace non è perché si è messa improvvisamente a servire come Serena, sia chiaro…. 🙂
    Il match è come al solito da 50 e 50. Anche Ana è molto umorale e non sempre gioca il suo miglior tennis.

    • robdes12 by robdes12

      ma Ana se lancia bene la palla ha un bellissimo servizio, molto fluido. Potrebbe anche servire un po’ come Serena, basta che trovi la “serenità”. Però ritengo che la prima della Garcia sia superiore, e quindi neutralizzato il servizio della francese, penso che dovrebbe risultare più agevole quello di Ana. Per domani mi aspetto la risposta sulla seconda più costante, meno palle buttate via senza nessuna reale difficoltà. Ci vorrebbero anche un po’ di risposte corte, Ana in avanti si muove molto male, e in prossimità della rete è di solito piuttosto rigida. Poi magari domani vediamo una nuova Ivanovic, sempre accovacciata sulle lughissime leve. Ma ci credo poco.

      • by r.b.

        Eh eh, ma quando mai Ana lancia bene la palla???
        E se lo dico io….. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          in effetti, e poi ha la mania di colpire sempre pure se sa di aver sbagliato lancio. Anche lei fa abbastanza df, come Masha e Vika, peccato che Cami le superi ma essendo quella che tira di più la seconda è pure naturale. Speriamo che il ritrovato palleggio prolungato da oggi in poi non l’abbandoni più, con quello ci ha battuto Maria, Vika e le altre picchiatrici, avrebbe battuto anche Sabine se lo avesse già riattivato a Wimbledon.

  35. robdes12 by robdes12

    o nooo, dopo Aga e la Svitolina. Se quest’ultima avesse ritrovato un po’ di forma di inizio anno la partita durerà almeno tre ore. Mai che ce ne andasse bene una. Vorrà dire che accenderemo la tv verso le 10.30 e dall’audio sentiremo se scendono in campo le due regine d’Oriente. Mi domando per chi farà il tifo il giapponesino che incitava continuamente Kami a bordo campo. Rimanendo in tema, si è poi saputo chi è il calvo accompagnatore della principessa? Un nuovo fisioterapista o un body guard?

    • journasesto by journasesto

      Il “giapponesino” con ogni probabilità (data l’angolazione degli scatti) ha inondato Instagram di foto fatte a Camila durante la partita con Carolina e durante gli allenamenti a Tokyo. Quindi non ci sono dubbi su chi inciterà domani, se seguirà la partita dal vivo…

      • robdes12 by robdes12

        lo sai che a me non è che stia molto simpatico…l’ho trovato un po’ troppo disinvolto. Come si permette di fare gesti tanto disinvolti a Kami se non è mai stato nominato nemmeno aspirante trombettiere? 😉

      • fabius by fabius

        Ha anche postato su Instagram una delle foto che aveva fatto a Camila nei giorni precedenti autografata dalla nostra dopo la vittoria, giusto per farci schiattare d’invidia.

        Meno male che c’è il ragazzone body-guard a difendere la Perla d’occidente dall’invadenza dei fans locali!

        • robdes12 by robdes12

          anche tu pensi che sia un body guard, magari messo a disposizione dall’organizzazione? Purtroppo da oggi si capisce che molte di loro ne avranno bisogno. Non bastavano gli allenatori maneschi, i fan accoltellatori, adesso dovranno aver paura pure delle ombre. Mah.

  36. by r.b.

    Scrivo questo post per rafforzare la mia simpatia per Caroline Garcia, Alizé Cornet e tutte le tenniste francesi (soprattutto Kristina Mladenovic!) 🙂 🙂 🙂 Segnalo anche Alizé Lim, che forse non sarà mai top 50, però se non la conoscete, vi prego, fatevi un giro su Google Images, ne vale veramente la pena! 🙂 Ancora da segnalare la giovanissima Oceane Dodin, vera promessa del tennis mondiale, e Mathilde Johansson, che nonostante l’evidente origine svedese (è nata a Göteborg nel 1985), è francese a tutti gli effetti.
    Mi sono preso sempre delle critiche, ma a me la Cornet non sta affatto antipatica e secondo me gioca molto bene a tennis. Alizé è arrivata in finale a Roma a 18 anni e ha un best ranking di #11 del mondo.
    La Garcia e la Mladenovic sono tra le più interessanti giovani in circolazione… tenniste che possono entrare benissimo in top 10 tra qualche anno. Insomma, una squadra coi fiocchi quella francese, come del resto abbiamo dovuto amaramente constatare in Fed Cup.

    • robdes12 by robdes12

      lo sappiamo che la lim è top five, tranquillo. 😉
      Per la Cornet mi spiace, lo sai che la maggior parte di noi attende con ansia il suo ritiro, anche perchè la sua carriera l’ha fatta, i soldi pure, non è che se smettesse di giocare avremmo motivi per compiangere la sua scelta. Piuttosto dovresti mostrare simpatia per le tenniste australiane, finita Samantha chi hanno che possa se non rinverdire per lo meno onorare una tradizione pluridecennale di campionesse?

      • by r.b.

        Dedicherò un prossimo post anche a loro. Però prima mi sono ripromesso di esaminare la squadra tedesca di Fed Cup… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      hai letto dell’aggressione subita da una tennista francese? Si pensa sia proprio la Lim. Ma certo che si va di male in peggio in Europa.

      • by r.b.

        No, non ho letto.

        • robdes12 by robdes12

          hai dettagli su livetennis e altrove, Per ora non è dati il nome della tennista, ma sarebbe fidanzata con uno sportivo noto, per questo si pensa alla Lim. L’aggressore, un taxista, è stato arrestato. é notizia fresca, si saprà di più domani. E va be’, davvero un episodio rassicurante.

          • by r.b.

            Mi dispiace molto per la tennista. Sono assolutamente contro qualsiasi forma di violenza.
            Sono contro anche la violenza verbale e le offese gratuite che vengono rivolte contro questo sito e i suoi utenti… 🙂

          • fabius by fabius

            Sarò bacchettone, ma una bacchettata ve la meritate!
            Traspare un recondito desiderio oscuro di conoscere il nome della sfortunata ragazza: vergogna!
            Spero non vi offendiate, ma questo nome DEVE restare segreto, e nessuno deve far niente per rivelarlo.

            Non sono certo migliore di nessuno, nè posso fare al morale a nessuno, ed anch’io al momento ho avuto l’impulso di saperne di più.
            Ma in un imprevedibile rigurgito di senso morale me ne sono vergognato, per una volta, e sono convinto che tutti,a mente fredda, la pensiate come me.

            Spero..

            • robdes12 by robdes12

              Sai, è solo che se la vittima è una vip, questo vuol dire che l’attenzione mediatica le pone a rischio anche nelle circostanze più innocue, In fondo che una giovane ragazza vada a ballare è normalissimo, e che invece il pericolo venga da un taxi lascia un senso di incredulità. A questo punto tutte le tenniste giovani che dovranno fare, assoldare la guardia del corpo?

            • by r.b.

              Il pensiero non mi ha mai neanche sfiorato. Ho solo espresso solidarietà alla tennista, chiunque sia, e condannato senza appello ogni forma di violenza, compresa quella contro le donne.

              • robdes12 by robdes12

                e anche quella verbale è violenza, perchè punta a ferire la psiche. E’ tanto difficile dire di una sportiva che non gradiamo che il suo gioco è noioso, che non genera emozione, o che è incompleto invece di dover sempre leggere: fa schifo, non è capace di vincere che sulle moribonde, non va a disputare quel torneo per non essere ridicolizzata e così via. Le parole in sè sono tutte corrette, purchè si accordino alla circostanza e contesto comunicativo. Sul proprio diario si può usare quel che più si vuole, ma pubblicamente bisogna passare alle forme di rispetto. Non dire tutta la verità non significa essere ipocriti ma semplicemente prudenti o gentili.

    • journasesto by journasesto

      Anch’io amo le transalpine. A Genova in Fed Cup le ho ammirate e mi è sinceramente spiaciuto vedere Alizè in lacrime nei sotterranei dell’impianto dopo la sconfitta con Camila…

  37. robdes12 by robdes12

    sto guardando i risultati di Tokyo (e anche Francy che tiene botta con Jelena). La Kerber è andata al terzo, lo stesso Belinda ha dovuto penare contro Samantha (e questo accredita ancora di più la vittoria rapida di Flavia come determinata da grande condizione atletico-tecnica). Comincio sempre di più a ritenere che se si arriva ai quarti si finisce per arrivare a giocarsi la finale con i favori del pronostico. Magari sono un illuso, però però però.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Domani iniziano a giocare alle 12 ora di Tokyo,credo che la partita non inizierà prima dell’una.Io ho già detto a mia moglie che domani per pranzo non ci sono! !!!!!!!♡♡♡♡♡♡♡♡
      Camila per sempre♡♥♡♥♡♥♡♥

      • robdes12 by robdes12

        non vorrei che dopo pranzo non ci fosse più lei. 😉

      • robdes12 by robdes12

        comunque non vale, mo’ pure i cuori interracial correct. Come hai fatto ad averli in contrasto? C’è una strategia di tastiera opportuna?

    • journasesto by journasesto

      Ti dirò… Domani Camila parte pesantemente da underdog, la sua vittoria è data a 3 dai bookmaker contro 1.20 di Ivanovic. Quindi sarebbe già un’impresona vincere domani, altroché ottavi, quarti o finali con i favori del pronostico…

      • robdes12 by robdes12

        ah si, bene, faremo rimangiare ai bookmaker tutte le loro quote, vedrai. 😉
        Sai, secondo me se è tonica di gambe come due giorni fa, per le altre si fa difficile. Quello che non sappiamo ancora è quanto abbia speso a livello nervoso, però anche in Olanda iniziò così, qui anzi è andata anche molto meglio come gioco nel primo turno, e aveva un’avversaria decisamente più difficile di quelle incontrate prima della finale.

  38. Gabbus by Gabbus

    Domani ultimo match sul centrale

    • robdes12 by robdes12

      come si immaginava. Era logico che la serata fosse dedicata alla partita di cartello. Quindi la vedremo come antipasto. Speriamo non duri troppo così possiamo pranzare regolarmente.

      • by bm0646

        Supertennis trasmette sino alle 10 Tokoo dopo trasmette ATP
        Prolungherà la Trasmissione da Tokio ???????

        • robdes12 by robdes12

          beh ci mancherebbe. Altrimenti fammi sapere dove hanno gli studi che mi faccio trovare la sotto con la macchina sparapalle.

    • by r.b.

      Come previsto ci sarà da soffrire fino in fondo…. Considerare che il match precedente andrà al tie break del terzo 🙂
      dovrebbe cominciare non prima delle 12.00 ora italiana.

      • robdes12 by robdes12

        a proposito, è possibile avere una sintesi purgata di ciò per cui è stata insultata la Garcia? Così la prossima volta che si riscontrerà con Kami saprò già che cosa opporre come replica al remake di scempiaggini che il solito stagionale fake riproporrà.

        • by r.b.

          No non è possibile per evidenti motivi. Tra l’altro il messaggio è stato eliminato e l’utente – certamente un rosikone infiltrato nonché evidente provocatore – è stato certamente bannato.

          • robdes12 by robdes12

            secondo te perchè lo fa? O meglio, crede in quello che scrive o è solo un modo per indispettire chi c’è qui?

            • by r.b.

              Non so neanche chi sia il promotore di quella pagina Facebook…. 🙂 non ne ho proprio idea… 🙂
              mi domando piuttosto se su Facebook si possano postare pagine simili…. 🙂

              • robdes12 by robdes12

                fosse per me, come sai, non esisterebbe nessun facebook, io lo trovo un’americanata adatta, questo si, alle distanze interpersonali e logistiche esistenti negli states, che è il paese della solitudine prometeica per eccellenza, ma per il mondo mediterraneo mi sembra assolutamente superfluo. E come no, mi faccio dichiarare amico da persone con cui ho condiviso un paio di volte due righette di estemporanea insipienza. Gli amici se non li posso raggiungere li chiamo al telefono o via skype, non certo postando un: “oggi rob svegliandosi ha pensato: – ahhh, che settembre radioso – Comunicare ed esternare sono diventati sinonimi?

              • superboni by superboni

                è tafanus

                • robdes12 by robdes12

                  avevo pochi dubbi. Se questo lo rende felice, si goda in futuro i frutti dell’acredine, cioè il deserto relazionale.

  39. Massimiliano by Massimiliano

    Giusto perché avevo del tempo da perdere, ieri sera mi sono ri-ri-guardato la partita e ho fatto il computo Winners-Unforced (compresi i doppi falli) di Camila e Caroline:

    1° Set
    Camila: 11 Winners 18 Unforced
    Caroline: 6 Winners 12 Unforced

    2° Set
    Camila: 17 Winners 18 Unforced
    Caroline: 9 Winners 7 Unforced

    3° Set
    Camila: 6 Winners 7 Unforced
    Caroline: 8 Winners 13 Unforced

    Totale:
    Camila: 34 Winners 43 Unforced
    Caroline: 23 Winners 32 Unforced

    • nicolino by nicolino

      chiedo a chi puo’ se mette in post l’incontro cami /garcia per rivederla grazie a tutti i trombettieri

    • robdes12 by robdes12

      ci avevo preso che doveva aver fatto circa 40 vincenti, il che dimostra che la partita è stata di qualità, dal momento che entrambe hanno totalizzato circa 60 win. Se poi togliamo i df dagli errori di entrambe, nel palleggio sono andate decisamente bene, direi, anche perchè diverse palle di entrambe sono uscite di poco, o finite contro il nastro, errori clamorosi rari, e soprattutto non gratuiti, visto che sbagliavano nella ricerca della soluzione, non nello scambio di solo studio e “interlocutorio”. Vorrei anzi replicare ai sostenitori del “famoso colpo interlocutorio” (Spalluto compreso): potrebbero per grazia dare una definizione precisa di ciò che intendono per interlocutorio? Semplicemente non destinato ad essere immediatamente vincente o un palleggiare tanto per far perdere fiato progressivamente stile Wozniaki? Nel caso di Kami intendono giocare a ritmo sostenuto ma un metro dentro il campo o cercare qualche volta soluzioni per far sbagliare l’altra (es. passante rallentato per far giocare comunque la voleè, risposta bloccata moscia per obbligare l’altra a cercare la palla e spingere lei) o si intende proprio colpi messi di là così, per prendere tempo senza nessuna velleità di costruire gioco?
      Perchè se è l’ultima variante quella che intendono ha ragione Kami quando afferma un po’ piccata: – Mica posso fare la pallettara!-

    • robdes12 by robdes12

      e si può pure aggiungere che, calati i df nel secondo e terzo, nel palleggio ha fatto meno errori che vincenti. Infatti tolto il primo set così e così nei due colpi di inizio gioco (servizio e risposta) negli altri ha giocato molto bene, non era un’impressione.

  40. by r.b.

    Ricordo quel pomeriggio di primavera come se fosse ieri. Era il 9 giugno 2007. Piuttosto distrattamente facevo zapping tra i canali televisivi quando, sulla RAI, mi imbattei nella finale femminile del Roland Garros, in diretta da Parigi. In campo vidi una ragazzina a me delle tutto sconosciuta, della quale non conoscevo neanche il nome, affannarsi a correre dietro una pallina, per la verità senza molto costrutto. Ma non fu il suo tennis che mi colpì. La trovai di una bellezza disarmante e quasi imbarazzante. Appresi dal commentatore e dalle scritte in sovraimpressione che si chiamava Ana Ivanovic e che veniva dalla Serbia. Anche se perse quella finale, sapevo che non avrei dimenticato quel nome tanto facilmente. A quel tempo il tennis non era così presente in televisione e, pur essendo un appassionato di tennis, la rividi solo alcune volte, fino alla finale del Roland Garros del 2008. Ormai era una tennista famosa (era appena diventata numero 1 al mondo) e certamente la mia tennista preferita. Vinse quella finale in modo autorevole e fu l’apoteosi. Da allora praticamente ha visto tutti i match di Ana trasmessi in TV e poi anche in streaming. C’era solo una tennista che valesse la pena di seguire, per la quale passare notti insonni davanti ad un schermo….. Una sola, la più bella, la più elegante e comunque, sia pure con alti e bassi, anche una grande campionessa.
    Fino al 2013…. Poi sono diventate due…. 🙂 e domani le due mie tenniste preferite giocheranno una contro l’altra….

    • journasesto by journasesto

      Come ti stai preparando all’evento? Qualche scaramanzia particolare? Hai preso ferie? Hai messo in fresco una bottiglia di quello buono? 🙂

      • by r.b.

        No, semplicemente mi godrò il match su Supertennis, facendo il tifo per Camila e, per la prima volta, “guardando” Ana come avversaria. Chissà che effetto fa…. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          ma se dovesse perdere almeno posterai una nota di conforto sul blog ufficiale di Ana? 😉

          • by r.b.

            No perché Ana ha un nuovo sito che al momento non prevede il forum quindi non si può postare nulla.

    • robdes12 by robdes12

      ho capito, si scrive Ana ma si deve intendere come Laura. Non è che quel giorno a Carpentras c’eri tu fuori della cattedrale? 😉

      • by r.b.

        Eh eh a volte sinceramente non si capisce quello che scrivi…. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          Pareva la rievocazione di Petrarca dell’incontro con la sua Laura. Ci mancano solo i ciliegi che perdono petali, per il resto è uguale. Su su, magari fra qualche anno potrai fare la versione aggiornata di Chiare fresche et dolci acque…., per lo meno te lo auguro. 😉

          • by r.b.

            Beh, ti ringrazio per il complimento, per quanto la mia prosa non sia assolutamente all’altezza di Petrarca… 🙂

            • robdes12 by robdes12

              ma io alludevo alla situazione, rileggiti l’esordio della poesia e poi dimmi tu se non ti piacerebbe fare il petrarchista. 😉 😉

  41. by r.b.

    Gli stimoli contro Ana non dovrebbero mancare. La partita si giocherà sul centrale, in diretta televisiva, l’avversaria è indubbiamente una delle star del circuito, e non solo per motivi tennistici.
    Spesso ci lamentiamo della mancanza di continuità di Camila… Fa un primo turno ottimo, magari, e poi cade al secondo con una prestazione poco convincente. A mio parere con un gioco così rischioso non è facile avere la continuità di risultati ad es. di una Bencic, che ormai pialla le over 100 con impressionante continuità. Ogni match di Cami è un terno al lotto, ogni seconda di servizio viene seguita dai tifosi con il fiato sospeso, ogni singolo colpo è tirato talmente forte che se rimane in campo fa gridare al miracolo… 🙂
    Molto diverso dalle pallettare (sia pure di lusso) che tengono sempre la palla in campo senza rischiare praticamente nulla…
    E comunque Cami è stata brava contro Caroline Garcia, il sorteggio non era facile, c’erano avversarie molto più abbordabili (c’era anche di peggio, a dire la verità). Da adesso in poi si fa veramente difficile, ogni match sarà una battaglia e gli errori al servizio e in risposta si pagheranno maledettamente cari….
    Trombettieri avvisati…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      campo ex servo delle mie brame, chi era la più amata di tutto il reame?
      Un tempo andato Ana eri tu, ma ora c’è un sole che brilla di più!
      Le favole non sbagliano mai, amico mio, datti una ripassata a certe perle di saggezza ancestrale. 😉

  42. by r.b.

    Conosco molto bene Ana e vi dirò che per lei il bye è un grosso svantaggio. Fa molta fatica ad entrare in un torneo e comunque è ferma da parecchie settimane.
    A New York ha trovato al primo turno Cibulkova e ha perso, ma sono sicuro che se lo stesso match si fosse giocato agli ottavi o ai quarti Ana avrebbe vinto.
    Quindi è un bene incontrarla al primo turno (per Ana, per noi è il secondo). Chiaramente non è l’ultima arrivata, perciò si dovrà giocare bene.
    Certo, mi farà un notevole effetto vedermela contro, non vedo l’ora che il match inizi…

    • robdes12 by robdes12

      sai, se per definirlo si è scelto il nome di una pericolosa malattia forse un motivo lo hanno avuto. Purtroppo c’è chi non capisce che è solo una metafora e interpreta alla lettera il sostegno incondizionato quale un’autentica perniciosa. Ma che gusto ci provi a entrare di quando in quando qui non lo capisco, mi pare un atteggiamento dispettoso piuttosto infantile. Ok, al mondo c’è di tutto, ma è proprio necessario questo…tutto?
      ps. anche io confesso di essere un po’ impaziente, ero così convinto che domani verso le 11 avrei visto il match (contando sul fatto che è la partita con più appeal televisivo della parte bassa del tabellone, per più versi, invece, sigh)

    • robdes12 by robdes12

      sorry, ho sbagliato a collocare la risposta, a quest’ora sono in pre-letargo, Conto sulla tua indulgenza verso la terza età. 😉 Notte a tutti e come sempre che vinca la più brava e magnetica, chiunque essa sia.

    • nicolino by nicolino

      Qualcuno sa’ quando gioca cami? giovedi’?

  43. fabius by fabius

    Ragazzi non gasiamoci troppo.
    La vittoria contro la Garcia è un ottimo risultato ed una bella iniezione di fiducia, ma non cambia certo da sola una situazione.
    E’ un pattern che abbiamo visto altre volte, una vittoria convincente in un primo turno, una prova opaca nel secondo.

    E’ successo ad Eastbourne, bella rivincita contro McHale seguita da sconfitta contro l’innominabile furetta (ma ha avuto un MP e la tizia con la sua maleducazione è riuscita nell’intentodi innervosirla)

    Si è ripetuto ad Istanbul, battaglia vinta col coltello tra i denti con Cibulkova, persa con poco animo con Francesca.

    Idem a Cincinnati, partite non viste ma i giornali americani riferivano dell’incontro contro McHale (anche questo in rimonta) come Camila fosse apparsa “simply too strong for McHale”, ma superiorità verso Petkovic non confermata, anche se i giornali tedeschi hanno considerato un grande successo quello di Andrea contro “eine starke italienerin” e commentavano la notizia con una foto di Camila impegnata in “ein eleganten ruckhand” ad una mano.

    Stessa trama a New York, tranquilla vittoria contro una, per la verità insignificante, Larsson, resa senza condizione contro Lisicki.

    Ciò premesso una sconfitta al prossimo incontro è ampiamente pronosticabile, se non fosse irrispettoso e iettatorio direi quasi automatica, e non deve scoraggiare nessuno.
    Anzi, magari anche nei prossimi due premier cinesi si potesse passare un turno in ognuno, un solo turno: sarebbero comunque complessivamente 180 pesantissimi punti in cascina, contro gli zero (a dir la verità 2) dell’anno scorso.

    Tutta questa solfa solo per dire che una eventuale sconfitta contro la numero 12 del mondo dovrebbe essere accettata da chi ha la testa sulle spalle con la massima serenità, lasciando solo alle zucche vuote e pecore belanti incapaci di un ragionamento proprio di ripetere a pappagallo la solita pantomima del piano B e del cambio dell’allenatore (ci sono, ci sono, stanno già caricando la molla).
    Occorre invece pensare solo a fare altrettanto bene nei prossimi tornei, dove partecipa praticamente tutta la crema della WTA. Passare il primo turno vuol dire essere tra le prime 32 al mondo, passarlo due volte vuol dire essere entro le prime 28/30, tenuto conto dell’inevitabile dispersione dei risultati.

    E se invece dovesse vincere.. per favore continuate a non svegliarmi!

    • robdes12 by robdes12

      Però io da agosto sto pensando che dovrebbe cambiare paese di allenamento, qui in Italia c’è troppa pressione attorno a lei, troppe aspettative spasmodiche. Forse potrebbero trasferirsi in Spagna per starsene tranquilli, perchè se siamo già a tanta attenzione ora che è numero trenta, temo che qualora entrasse fra le prime dieci non avrebbe più un momento di vita privata, ad ogni uscita sempre paparazzi intorno.

      • Gianlu by Gianlu

        La aspetto a Valencia con le braccia aperte…:-) 🙂 🙂

        • robdes12 by robdes12

          te lo auguro di tutto cuore. Io non ho mai visto nessuno spagnolo criticare i loro giocatori/trici di punta. Se Ferrer fosse italiano immagino già post sul gioco inguardabile di Ferrer, che in fondo non ha mai vinto nessuno slam, rispetto ai galletti australiani è nessuno e così via. In Spagna basta che facciano risultato e hanno tutto il paese dalla loro parte. Invece tutto ciò che è italiano deve essere per forza robetta da provincia mediterranea. Farei notare agli esterofili che bell’esempio di serietà industriale ci viene dalla Germania in questi giorni, vera prova di quanto siano attendibili gli spot sulla inconcussa serietà teutonica. In Europa tutto funziona meglio, come no….peccato che al solito dipenda dai parametri che uno considera indicativi del tutto…sport compreso.

          • robdes12 by robdes12

            nessuno spagnolo – i loro…è concordatio ad sensum, non vorrei che un certo dittero mi accusasse di inosservanza grammaticale per i suoi frizzi e lazzi in altra sede (tanto io non leggerò mai una virgola di ciò che scrive, per cui faccia come vuole a suo uso e consumo).

            • fabius by fabius

              C’è un simpatico rumeno (senza ironia) che di tanto in tanto posta su Livetennis ovviamente difendendo a spada tratta la sua Simona, ci mancherebbe.

              Ma una volta ha postato solo per esclamare quanto fosse scandalizzato del fatto che gli italiani, divisi in fazioni provincialmente partigiane, continuamente criticassero reciprocamente e ferocemente i loro giocatori, al limite ed oltre dell’insulto, e concludeva che loro, oltre Simona, le varie Niculescu, Mitu, Dulgheru le sostengo in ogni modo, anche a costo di sembrare esagerati, e mai nessuno si sognerebbe di considerarle rivali.

              Il post era pieno di errori grammaticali e di sintassi, ma come contenuto era uno dei più corretti mai apparso su quel sito.

              • robdes12 by robdes12

                e io sono con lui. In Spagna parlo spesso di tennis coi locali, anche se x non gli piace come gioco mai e poi mai scriverebbero contro come si fa da noi. E’ che non siamo mai usciti dal campanilismo medievale, per noi esiste solo la fazione opposta da cancellare, fosse pure conterranea. E siccome con Cami non puoi manco appellarti al fatto che fisicamente è scialba, ecco qui che si sputa fango su ciò che contiene la sua deliziosa scatola cranica: è imbranata, è immatura, è acida, è presuntuosa e così via. Sinceramente taf scriva ciò che vuole, ma che una Reggi si sia sentita in dovere di non stare zitta lo trovo imperdonabile. Certo lei e Cecchini sono state a lungo fra le prime venti, ma allora era facile, a parte le prime 4 le altre giocavano un tennis orribile, tra l’altro non erano neanche preparate atleticamente.
                Chi è del settore prenda esempio dalle campionesse. Flavia e Francy hanno solo parlato bene di Cami.

      • fabius by fabius

        Paparazzi?
        Figurati che in Giappone già adesso non la lasciano mangiare in pace!

        https://pp.vk.me/c627319/v627319405/1e20c/cUF7yQgoWto.jpg

  44. robdes12 by robdes12

    Per voi qual’è stato il colpo più bello di Kami ieri mattina? A me ha lasciato di sasso il dritto in controbalzo con cui ha risposto all’accelerazione sulla riga di Carolina. Per voi invece?

    • fabius by fabius

      Il punto più bello per me è stato questo, che ha fruttato il decisivo sesto punto nel tie-break.

      https://www.youtube.com/watch?v=uRDc-cFbnG4

      Avete presente quando Roberta Vinci ha detto che la formula per vincere contro Serena è stata “buttare la palla di là e correre, correre..”?

      Qui Camila ha cominciato buttando la palla di là in qualche modo, poi ha corso, oh sì che ha corso, ed infine la palla è andata di là ma non “in qualche modo”, ma con un vincente strepitoso.

      Fatte le debite proporzioni, la reazione della Garcia è stata simile a quella di Serena al fantastico punto da cineteca vinto da Roberta.

      • robdes12 by robdes12

        non dimenticare che le altre corrono, lei veleggia sui campi, ci credo che possa fare quei colpi. Spero che un giorno capisca che invece le altre non sono come lei, e hanno più difficoltà ad arrivare anche su palle molto più innocue di quella recuperata da lei, difficilissima.

  45. petaluma by petaluma

    Finalmente ho potuto guardare la partita, e ho visto progressi importanti in difesa : Camila è stata umile e assennata, si è preparata e piegata bene sulle gambe per raccattare palle difficili, cosa che ancora non le riesce compiutamente o si dimentica di fare quando attacca. Il servizio, pur con doppi falli deleteri in situazioni di stress, è più centrato, raramente ha sbagliato di metri. E il pizzico di buona sorte (oltre ai meriti propri) che le ha fatto rimediare il game del possibile 2-4 nel 2° set è tutto sommato meritato.
    A mio avviso, sono segnali tangibili di un lavoro più specifico in allenamento : più che lavorare TANTO, in questo periodo ha evidentemente lavorato MEGLIO. Pur col cartello “lavori in corso” sempre lì, in mezzo alla carreggiata, la strada mi sembra meno tortuosa…
    Buona prosecuzione di viaggio a tutti

    • robdes12 by robdes12

      concordo, posso solo aggiungere che più la si riguarda e più ci si accorge che le due ragazze hanno giocato bene, non in modo strepitoso ma con buon livello, come si potrebbe facilmente capire se ci fossero i dati sui vincenti, che devono essere stati davvero tanti, sicuramente per Cami vicini ai 40 e anche la Garcia non ha scherzato. Con giocatrici che rischiano tanto non ci saranno mai le partite con soli venti errori complessivi, è ora di cambiare parametri e non badare alla costanza, ma ai picchi qualitativi. Nessuno che sia umano può fare a quelle velocità trenta vincenti e solo dieci errori per partita.

    • nicolino by nicolino

      Domani avremo la risposta cari trombettieri

      • robdes12 by robdes12

        purtroppo no, quest’anno dobbiamo sempre avere pazienza per vederla, sarà dopodomani, sigh.

  46. robdes12 by robdes12

    perchè l’ha insultata? Che ha fatto di male la Garcia? Non si è fatta battere 2 6 2 6? Comunque se ti può consolare ho letto di peggio per Pennetta e Fognini. C’è chi riteneva che l’uno peggiorasse l’altro nel tennis, come dire che pur di far risultato era meglio che si lasciassero, cosa che ovviamente ha del farnetico. Ma quando mai io per una manciata di onori sportivi riununcerei ad una storia d’amore. Per questo io detesto il tifo, è una sofisticazione moderna del vecchio amore per l’arena o per la giostra medievale. E non vedo perchè un atleta debba essere visto come un suddito obbligato a soddisfare il suo sostenitore.

    • by r.b.

      A me piace il tifo, se è fatto con ironia e fair play. Il livore dei rosikoni non ci appartiene, noi stimiamo (e qualche volta amiamo) 🙂 tutte le ragazze…. 🙂

      • robdes12 by robdes12

        sai, se per definirlo si è scelto il nome di una pericolosa malattia forse un motivo lo hanno avuto. Purtroppo c’è chi non capisce che è solo una metafora e interpreta alla lettera il sostegno incondizionato quale un’autentica perniciosa. Ma che gusto ci provi a entrare di quando in quando qui non lo capisco, mi pare un atteggiamento dispettoso piuttosto infantile. Ok, al mondo c’è di tutto, ma è proprio necessario questo…tutto?
        ps. anche io confesso di essere un po’ impaziente, ero così convinto che domani verso le 11 avrei visto il match (contando sul fatto che è la partita con più appeal televisivo della parte bassa del tabellone, per più versi, invece, sigh)

  47. by t.o.

    ciao a tutti… l’OOP …come ci ha anticipato r.b. ci da un’altro giorno di attesa…ed il fuso orario di quelli con cui sto lavorando in questo momento…mi da un pomeriggio libero….perciò sarò “lungo”…
    …e di conseguenza saltatemi a “piè pari” appena vi accorgete che quello che sto scrivendo non vi interessa….

    …ieri t.o. ha pestato ( in un altro sito) una “merda” grossa così poichè si è infilato in una polemica (purtroppo volontariamente) da cui è potuto uscire…dopo aver tentato di dimostrare l’indimostrabile…solo a costo di …”cenere sul mio capo”…e “scuse formali”…agli interessati….
    …a dire il vero t.o. ha anche tentato la mossa (un po sporca lo ammetto) di una spiegazione “plausibile” …ma che partendo da premesse errate portava inevitabilmente al “disastro”…se solo qualcuno si fosse accorto del machiavello… il livello dei partecipanti alla discussione non era altissimo…e poteva anche andare bene…. non è andata bene…pazienza…in fondo t.o. è un personaggio di fantasia….e specialmente in altri siti…si sa poco di lui…..e poi si parlava di Volley…

    …la cosa che mi preme dire qui invece penso ci riguardi un po tutti (…o almeno molti di noi…)
    …la polemica di cui sopra, e la “merda” pestata riguardava il Volley …e non il tennis…..ma nasceva da un’analisi che un utente (tale Stef) aveva fatto sul tema tanto discusso dei “doppi falli di Camila”…e…dei DF in generale…
    Molte delle cose che Stef ha scritto, tra l’altro condivisibili, sono la sintesi di molto di ciò che noi qui scriviamo e dibattiamo da tempo. Ora non dico che Stef (chiunque lui sia) abbia “copiato” la sua analisi da interventi letti nel nostro sito…figuriamoci….ma mi fa comunque pensare che il nostro “sito” e i nostri “interventi” vengano letti …con molta attenzione da molti soggetti “attivi” nei vari blog nazionali… perciò per evitare figuracce future ( che se rimanessero attinenti al Volley, non mi creerebbero problemi) vorrei dare un “compimento” e una logica al “tema DF” che t.o. (…e anche altri) portano avanti…
    anche r.b. definisce t.o. …”Doppio fallo è Bello”…e questo nello stile di r.b. va letto attraverso la sua “lente”…dialettica.. sempre ironica ed irridente…ma sicuramente arguta e motivata….
    t.o. ha bisogno perciò di chiarire alcuni concetti…per t.o. importanti…ma che ci permettano anche di continuare nelle nostre analisi …senza sempre tornare indietro su fatti ormai “agli atti” e a grandi linee accettati e condivisi dalla grande maggioranza della nostra “comunità” (trombettieri e non)….
    …(sto parlano di t.o. in terza persona poichè come ho detto più volte, il t.o. che parla di Camila e di Sergio come persone, è un soggetto che ha un nome e cognome ( il mio…che sto scrivendo)…..mentre “l’altro t.o” …specialmente nei campi che richiedono conoscenze e competenze logiche, statistiche, matematiche e di analisi….è un t.o.”plurimo”..il DF è una di queste “materie”

    Che Camila faccia molti DF è un fatto incontrovertibile….
    ..che il df costi un punto….pure…
    …il tema è perciò: fare meno df …costerebbe meno punti?
    …penso che sia questa la domanda “chiave”…”Fare meno df …costerebbe meno punti?”
    ….in generale o in particolare? …ovvero …solo per Camila o per tutte le tenniste?
    ….per Sara Errani sicuramente no. …per Sara ogni df è un punto decisamente regalato all’avversaria. Lei quando vince il sorteggio sceglie di rispondere invece che di servire….figuriamoci…e con lei lo fanno molte altre colleghe…

    ……ma noi è di Camila che vogliamo parlare…
    …il punto di vista “ufficiale” di t.o. (..esclusivamente in tema di “DF di Camila”)

    Il DF come tale è un punto perso perciò “non è bello per antonomasia”
    A volte il DF può essere considerato “il male minore” o al limite “la riduzione del danno”
    Quando può essere considerato tale? Quando da una probabilità maggiore di fare punto rispetto ad una soluzione più prudente.
    Tradotto….bisogna fare una Analisi del rischio.
    …per questo è utilissimo il lavoro che sta facendo Doherty. Lui non da giudizi…riporta percentuali…
    …è evidente che percentuali di errore sulla seconda intorno al 20% portano a Camila una percentuale maggiore W rispetto a percentuali di errore più alte…
    E’ evidente però…e Doherty lo fa notare, che non basta leggere numeri fuori del contesto di una singola partita. Altrimenti la risposta sarebbe semplice….:
    …se la percentuale maggiore di errore nella seconda di servizio è in linea con la percentuale maggiore di errori anche in altri fondamentali, è evidente che Vincere diventa impresa ardua….e non si può imputare tutto al df solo perchè ce lo mettono come seconda voce nei tabellini ufficiali…e spesso è pari e patta con gli errori non forzati così come sono pari e patta con i vincenti gli ace.
    …ma mi chiedo…perchè un df deve essere considerato un errore non forzato?
    Per Sara forse…..ma per Camila? Camila fa ace e vincenti di seconda palla quasi in riga con gli ace e i servizi vincenti di prima palla…
    se Camila fosse un videogioco potremmo programmare:
    Percentuale di Rischio “prima palla in” 45% (55% in campo) …w su 1°in 75% (sono numeri che di media Camila fa… a ‘s Hert la media di tutto il torneo è sta ben superiore all’80%…con il 54% di 1°in)
    …significherebbe più di 41 punti sulle 100 prime palle tirate…più del 40% al netto degli errori..(che diventano 2° palle)…se non ci fosse l’opzione 2° palla il 41% sarebbe “antieconomico”…ma la seconda ci da altre 45 possibilità di portare quel 41% al 57/60% che ci darebbe la quasi certezza di portare a casa tutti i turni di servizio (almeno a livello statistico…)

    …45 seconde palle a disposizione…giocando la seconda come la prima ci si farebbero 18 punti (se fosse un videogioco…) con 21 Df e 6 punti vinti dall’avversario….si può fare di meglio? …probabilmente sì…
    Camila gioca la seconda con una PR (percentuale di rischio) tra il 20 e il 30%….(dipende da chi ha di fronte) ….con quella PR ha fatto sempre (quasi sempre) sopra al 50/55% di w su 2°in (nel 2013 chiuse con un 59% terza al mondo solo dopo Serena, maria..e a pari merito con non ricordo chi…forse Coco).
    PR 20% significa su 45 seconde farebbe 9 df …sulle 39 in campo (45-9) il solo 50% da più di 19 punti e già più dei 18 della simulazione precedente…ma se gli errori salgono al 25 o 30%?….Camila non è un videogioco…e la palla è rotonda anche nel tennis…..
    …qui va fatto un primo distinguo…se gli errori salgono perchè Camila ha deciso scientemente di alzare la PR non c’è problema…sale la PR e sale anche la % di W su palla in.
    …ma se gli errori sono dovuti ad un …”pessimo momento” …salgono i df senza vedere un positivo riscontro nei “W in”…
    l’importante è capire che PR da prima palla con 21DF 6 L in e 18 W in o PR 20% 9DF 18.5 L in 18.5 W in
    …sempre di 18 o 19 punti stiamo parlando….18 o 19 punti che si fanno sia con 9 sia con 21 df…

    Questi parametri e queste percentuali non sono state prese a caso….sono le medie di tutto il torneo di ‘s Hert che Camila ha giocato e vinto……
    su 182 seconde palle complessive Camila ha fatto 89 punti (50%….scarso) comprensivi dei 50 DF….al netto sarebbe stato un 68%…..su 411 prime ha fatto 167 punti (41%) e 182 palle mandate alla seconda. …e anche se guardiamo la migliore partita dell’anno…contro Belinda ci accorgiamo che i punti in più che fa in percentuale sulla seconda sono compensati con i punti in meno che fa percentualmente con la prima (peggiore percentuale del torneo con 74% contro 83-77-85-82)
    …e che i 17 df contro la Krajicek pesano su 51 seconde che portano comunque a casa 26 punti…
    …26 punti…17 df…8 punti vinti dall’avversaria….le avessero calcolate al netto dei df…come calcolano le prime avremmo quasi l’80% di Win….17 df su 51 fa una PR del 34%…ma i risultati si vedono….
    ….con Falconi rischia solo un po’ meno…solo (si fa per dire) 6 df su 19 seconde…ma porterà a casa solo 7 punti..7 su 13 in….poco più del 54%
    …parliamo di ‘s Hert nel suo complesso…stesse condizioni di campo e metereologiche….stato di forma ottimo …..avversarie …logicamente…diverse….
    …Camila fa 17 e 23 df contro giocatrici che sono famose per tirare comodini….(chiedete a Sara cosa si prova a tirare mozzarelle contro la Shvedova su erba….)
    …contro Belinda Camila non rischia di meno…semplicemente “sbaglia di meno” …sulle prime ha un PR del 47% e fa il 74% di W…..sulle seconde fa il 68% al lordo dei soli 2 df…..al netto sarebbe 74% anche questo…questa è la sua “forchetta ideale”…
    …contro Caroline garcia al netto ha fatto 67% con la prima e 65% con la seconda… PR 41% sulla 1° e 24% sulla seconda…non siamo a livello di Bencic ma non siamo neanche lontani..
    …e non parlo del numero dei df…parlo dell’efficacia del servizio nel suo complesso….
    …quando camila perde…perde per molti motivi…il df non è causa …è effetto.
    …contro Strycova non perde per i 14 df su 30 seconde palle…poichè sulle 16 in campo fa 13 punti…..è sulla prima che fa 16 punti sulle 33 in campo…oltre le 30 che passano alla seconda…neanche il 50% sulla prima in campo…prendersela con i df è come sparare sulla croce rossa.

    Altro è dire che Camila debba cambiare stile di gioco….o che perlomeno debba modularlo di più in funzione dei momenti e delle avversarie….ma a questo ha già risposto lei….
    e non quando dice “gioco il mio gioco”….no….quando ha detto… ” anche io quando vedo da fuori un errore penso che si sarebbe potuto evitare…ma io so che significa essere in campo…dal divano è tutto più semplice….”…
    ….io ho visto una Camila molto concentrata…contro Carolina non è facile giocare…e contro Ana sarà peggio….Camila giocherà per vincere…e per vincere lei userà le armi che reputa più adatte in quel momento…quelle che la fanno sentire più sicura…quelle che sente come “le sue armi”….e se hanno funzionato contro maria, contro Carolina e Caroline…contro Keys e contro cornet dovranno funzionare anche contro Ana ….del resto…se con la vincitrice di US Open ha vinto 3 volte su 4 un motivo ci sarà…. con tutto l’amore che io nutro per Flavia……

    • robdes12 by robdes12

      ho letto anche io la polemica statistica.
      Rigurado i denigratori ad oltranza io posso solo dire, senza scomodare i numeri dimostrativi che la Garcia per la verità non ha giocato male, e Cami ha risposto male solo nel primo set, poi di break ne ha fatti tanti, e se consideriamo il tie-break di risposte coi controfiocchi ne abbiamo viste una marea. L’appunto è che ha sbagliato in alcuni momenti risposte facili per una come lei, forse perchè è in fase di convalescenza da sfiducia reiterata nei suoi mezzi.
      Comunque ha cambiato tre volte tattica, e finalmente si è difesa secondo il suo stile, a cui ci dovremo abituare pure noi. La difesa di Cami corrisponde alle palle d’attacco di più del settanta per cento delle giocatrici, non la vedo una Giorgi che fa tre pallonetti consecutivi, anche perchè è così rapida che a lei ne basta uno, per riprendere poi la posizione e passare al contrattacco. Ieri Spalluto parlava di non pensare come tonico per il suo gioco, ma io ritengo che le risposte bloccate, i back, il lob di rovescio all’incrocio più altri elementi visti ieri siano stati frutto di un momento di riflessione, ovvero che pur nella velocità delle sue esecuzioni è riuscita finalmente a sincronizzare la sua velocità di elaborare una strategia. A me pare che pure nei vari scambi prolungati abbia costruito le situazioni per poi tirare i vincenti, e solo in un paio di occasioni ha sbagliato l’angolo di attacco. Da notare poi che non c’è stato coaching, ci è arrivata da sola, e qui si è vista una maturazione, per altro non occasionale: per almeno un set e mezzo tutto è apparso frutto di modifiche rapide alla varietà di situazioni e difficoltà. Sono d’accordo con un utente di altro sito, che però mi è parso uno di noi con nick alternativo, che ritiene cha Cami debba solo stabilizzare un paio di colpi sicuri, quelli che nelle giornate no le diano comunque una base di solidità con cui aggrapparsi alle partite che si mettono male finchè non trova un accettabile controllo degli altri colpi. Quante partite di Serena sono state risolte facendo leva sulla sola battuta fino a quando non ha ritrovato la precisione nei suoi gesti? Io direi molte negli ultimi due anni, no? Cami deve arrivare alla stessa condizione, il rovescio colpo comunque costante, se possibile anche le soluzioni di rete, con cui fa quasi sempre molti punti. Poi se anche la risposta diventa solida tanto meglio, anche servendo malissimo porterebbe a casa una gran quantità di partite.

      • by r.b.

        Ma perché farla così complicata?
        Cami rischia la seconda, quindi può fare più doppi falli rispetto alle tenniste che non rischiano, però non più di due o tre a set, altrimenti sono troppi e il rischio non è ripagato dal risultato.

    • hector by hector

      Tra commentatori da divano e avversarie che tirano comodini Camila e’ la mia arredatrice d’interni preferita.

    • journasesto by journasesto

      Ti avevo letto anch’io t.o. in quella discussione e in definitiva, anche se la notazione sul servizio nel volley non era formalmente corretta, lo era il ragionamento. Chi fronteggia un match point sul proprio servizio a pallavolo non può permettersi di buttare semplicemente la palla di là e affidarsi al muro. Si trova in una situazione senza ritorno e quindi deve prendersi un rischio e servire per mettere in difficoltà la ricezione avversaria in modo da sperare che il proprio muro funzioni. Altrimenti la partita è persa. Per com’è la pallavolo oggi se butti semplicemente una palla di là non hai speranza che gli altri sbaglino l’azione e non la concludano con uno schema d’attacco devastante.
      Insomma, ci sono situazioni in cui, per non perdere, o per vincere, non si può essere conservativi. E questo vale nel volley come nel tennis, anche se sono sport profondamente diversi (hanno in comune solo la rete in mezzo al campo).
      Lo stesso ragionamento fa Camila. Non può permettersi un gioco conservativo perché è perfettamente a conoscenza dei propri punti di forza e dei propri punti deboli. Lei sa che deve rischiare sul servizio, prima o seconda che sia, per guadagnare subito il comando dello scambio. Perché se è costretta a giocare in difesa si trova in un terreno non suo. Sara Errani invece, per fare un esempio, è una delle più forti giocatrici del circuito in difesa e quindi può servire come fa e allo stesso tempo essere superiore alla grande maggioranza delle sue avversarie.
      Quindi il fatto che Camila commetta tanti doppi falli è una conseguenza della strategia che ha deciso coscientemente di adottare alla luce della conoscenza che ha di se stessa, che è superiore a quella di chiunque commenti le sue partite dal divano. È una sua libera scelta, una tattica di gioco ben precisa. Noi tutto questo lo sappiamo, anche se ovviamente ogni volta speriamo che, pur forzando il servizio, riesca a contenere il numero di errori e a fare sempre più spesso partite come contro Bencic.
      Il fatto è che ogni volta l’avversario cambia e quindi non si può pensare che la strategia generale di gioco possa trovare sempre una corrispondenza a livello tattico. C’è chi viene messo in difficoltà dal servizio veloce di Camila e chi invece non lo subisce e allora pone problemi in partita che Camila stessa deve di volta in volta riuscire a individuare, riconoscere e superare. Non sempre questo è possibile, perlomeno nell’ambito di una sola partita. A volte occorre giocare più volte contro un’avversaria per capire come affrontarla e anche così questo può non bastare, perché tutto dipende anche dal momento contingente di forma delle giocatrici e dai cambiamenti che le stesse avversarie di Camila introducono nel loro gioco per affrontarla. E così vediamo che una Carla Suarez Navarro perde con Cami a Katowice nel 2014 e viene presa a legnate per un set intero e mezzo ad Anversa e poi capisce che deve cambiare qualcosa, giocare arrotato e angolato sul diritto di Cami e comincia a farla sbagliare.
      Si è visto quest’anno che Cami, se deve colpire il diritto in spostamento laterale ha difficoltà, mentre se può farlo da ferma o ben posizionata sulla palla è mortifera anche con questo colpo. Le avversarie lo hanno capito e ora Camila sta lavorando a correggere il problema.
      Ma si è visto anche che sta cercando di introdurre nuove armi. Non solo i topponi richiesti da Scanagatta, ma anche gli slice, i servizi in kick e liftati e perfino una palla corta che ha giocato contro Garcia ma con cui non ha fatto punto perché ancora non sa farla bene. Cami ci prova a migliorare e questo, per assurdo, comporta che in certe situazioni sbagli più del solito. Ma è fuori di dubbio e chiaro a chiunque non sia in malafede che continua, pezzo dopo pezzo, partita dopo partita, ad aggiungere elementi al suo gioco e automatismi che le consentano di usarli in modo spontaneo, istintivo.
      Insomma, il tennis, inteso come sport in generale e come gioco di Camila, è in continuo divenire. Anche nella costanza di un disegno strategico preciso, che ogni giocatrice – non solo Camila – ha, richiede continui e costanti adattamenti e miglioramenti, esperienza, testa, capacità di gestire situazioni di stress. Soluzioni che solo la continua ripetizione dei gesti e delle condizioni di gioco e di difficoltà consente di trovare.

      • robdes12 by robdes12

        mi sbaglio o in due occasioni ha tentato la risposta di dritto in chop per risolvere il problema della palla in rete sui servizi ad uscire?

      • superboni by superboni

        mi spiace per averti fatto notare l’errore in maniera un po’ brusca, ma quando qualcosa non va lo scrivo, anche se siamo tutti e due trombettieri

        • by t.o.

          hai fatto bene ad avermi fatto notare l’errore….ma se non eri tu….altri 30 secondi e la facevo franca…… 🙂 🙂 🙂
          ciao… in fondo si parlava di Volley… mica di Camila…

  48. by r.b.

    Caro riccardo… Tu già mi capisci… Mi sa che questa volta ci sono gli estremi…. 🙂

  49. journasesto by journasesto

    Andate a vedere questa bella pagina denigratoria di Camila su Facebook
    https://www.facebook.com/Camila-Giorgi-News-938118286281946/timeline/

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ juornasesto
      È sempre lo stesso personaggio, che ossessionato da Camila, Sergio e dai gestori di questo sito, non perde occasione per offendere e denigrare, usando metodi e termini, gretti, rozzi e volgari.
      Io personalmente, poiché non uso porgere l’altra guancia, gli ho risposto per le rime su Live Tennis.
      Detto ciò, il commento postato in questo spazio sulla Garcia, è indubbiamente altrettanto volgare ed offensivo, e non fa certo onore all’autore. Bene farebbero i gestori ad eliminarlo.
      In ogni caso, noi non accettiamo lezioni di morale e bon ton da chi vomita ingiurie ed offese quotidianamente. Della serie da che pulpito viene la predica.

      • by r.b.

        Non facciamo di tutta l’erba un fascio. Io ho scritto che la Garcia è una tennista giovane molto forte e che nei prossimi anni sarà top 10. La trovo anche una ragazza simpatica e carina.

        • robdes12 by robdes12

          sull’ultimo aggettivo non sono d’accordo, sul simpatico non ho idea se non la ascolto nelle interviste, anche se mi pare che abbia un certo feelign con varie colleghe, per cui penso lo possa essere. i mezzi da top 10 li ha, però comincio a temere che ci siano troppe ragazze che giocano più o meno lo stesso tipo di tennis e con la stessa analoga intensita, forse perchè si sta proponendo una tipologia fisica standard, per cui nel giro di due anni potrebbe esserci una tale inflazione di donne alte e potenti che l’una potrebbe alla fine impallinare l’altra. E’ qui infatti la presa di Cami, anche i detrattori capiscono che siamo di fronte al pezzo unico, un po’ come fu a suo tempo Mac, il tennista anti-scuola per eccellenza, tutto talento naturale. In fondo Cami data la statura e il peso non dovrebbe giocare come gioca, però lo fa. E’ una predestinata che pare ancora dubbiosa di esserlo, ma si abituerà presto.

      • journasesto by journasesto

        Quel personaggio che ha postato qui quell’ignobile commento su Garcia non si era mai visto prima, si è materializzato improvvisamente dal nulla e poi altrettanto rapidamente è sparito…

        • hector by hector

          Luchino Visconti aveva girato “ossessione”. Pero’ continuo ad essere convinto che in questo sito certe provocazioni, che squalificano chi le fa, non dovrebbero trovare cassa di risonanza. Quindi dissento rispettosamente dal tuo post di segnalazione ma mi unisco alla condanna del post incriminato.

          • robdes12 by robdes12

            adesso devono pure umiliare il grande regista a livello di gazzarra polemista? Peccato, Visconti era un genio del cinema e un finissimo intellettuale estetizzante. Evidentemente ha capito poco del grande maestro.

          • journasesto by journasesto

            Capisco il tuo dissentire. Mi sono trovato di fronte al dubbio: sorvolare come ragione imporrebbe o informare anche gli altri di qualcosa che in un modo o nell’altro ci riguarda tutti? Ha prevalso, deformazione professionale, l’istinto di dare la notizia…
            Scelta arbitraria la mia, ma è il libero arbitrio che distingue gli umani dagli insetti… 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          ……A mo d’untore. Giusto per creare discredito, della serie un infiltrato.
          Questo lascia capire il livello d’ossessione di certi figuri, ma si sa’, ad una certa età, la materia grigia, può iniziare a scarseggiare. Nella fattispecie, ciò non è una mera eventualità, ma assoluta certezza.

          • robdes12 by robdes12

            emh, veramente anche io avrei una certa età. Devo dedurre che mi stai vaticinando un rinco….mento aggravato progressivo? Grazie, tu si che sai come rincuorare le mie ansietà para-senili!
            😉

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Caro Roberto, ho detto può, non è matematico. Noi poi siamo ancora in una fascia d’età non interessata al rinco….
              ( tranne qualche eccezione, che comunque non riguarda noi e altri frequentatori del sito ). Il problema semmai è di qualche ultra settantenne ( scegli tu uno a caso )

    • by r.b.

      Fantastico! Rosikonia si è spostata su Facebook… 🙂 🙂 🙂

    • fabius by fabius

      Spero che chi ha potere di rappresentanza faccia i passi previsti da Facebook per l’eliminazione delle porcherie dell’immondo insetto.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        E dire che basterebbe un po’ di para-diclorodifeniltricloroetano, meglio conosciuto come DDT, e via, ci libereremmo degli insetti molesti.
        Ma anche la paletta schiacciamosche, nel caso potrebbe bastare 🙂

    • superboni by superboni

      io credo che adesso sia arrivato il momento di prendere provvedimenti anche pesanti, e lo dico allo staff di camila, non è piu’ accettabile essere ogni giorno essere insultati da tale essere e dai suoi due amichetti senza fare niente, io farò tutto quello che è lecito e possibile fare.

  50. robdes12 by robdes12

    allora, pronostici per domani? Chi sarà l’avversaria di Kami in f……e? Non si scrive ok, però si può suggerire, penso.

    • nicolino by nicolino

      cami con la K…..secondo me domani (ma l’ora ancora non c’e) e’ un’ottimo test per vedere quei miglioramenti difensivi (suona strano lo so’) visti con la Garcia se ci saranno ancora e che hanno fruttato per vincere

      • robdes12 by robdes12

        con la K perchè è la Cami nipponica, visto come la tifano pure lì io direi di internazionalizzarla volta per volta. Per il prossimo RG già propongo di scriverla Camì . 😉
        Il problema sarà scriverla in cirillico per Mosca. Vedrò di chiedere consiglio ai cugini sovietici de una bella tennista italiana.

    • by Fabblack

      A questo punto, direi che giovedì mi sembra l’occasione giusta per ricominciare a battere le ex nr. 1, visto che dopo Sharapova, Woz e Aza resterebbero poi solo Jankovic e Venus, contro la quale l’occasione è stata sprecata a gennaio.

      • by r.b.

        Anche contro la Jankovic si poteva fare….

        • by Fabblack

          Vero, ma Roma era nel “periodo buio” iniziato a Praga e durato praticamente tutta la stagione su terra con mi sembra 1 W e 4 L.

  51. by r.b.

    Non so se avete visto la griglia del secondo turno di Tokyo…. Abbastanza impressionante… A parte Serena, Vika e Simona ci sono tutte le migliori al mondo….

    • by r.b.

      Ah va bé, manca anche Flavia ovviamente, ma lei è ampiamente giustificata…

    • Massimiliano by Massimiliano

      Wuhan vorrai dire

      • by r.b.

        No no il secondo turno di Tokyo… Quello dove ci siamo noi…

        • robdes12 by robdes12

          in effetti è così. Però mi pare che la parte bassa sia meno pericolosa dell’altra. Vero è che se si vuole diventare forti bisogna batterle tutte, però è del pari vero che anche la vittoria prevede un training, un crescita graduale nella consapevolezza, e trovare al primo turno sempre Serena o Petra non è che aiuti. Quello che non mi è chiaro è far giocare una testa di serie solo 4 giorni dopo l’inizio del torneo, manco negli slam capita, non era il caso di alternare così tutte avrebbero avuto nel proseguio un giorno di riposo? Leggendo i risultati di ieri e stamane sono state proprio Cami e Aga ad incontrare le giocatrici più forti dopo le prime otto, per cui le loro vittorie sono molto significative. In base a quel che ho visto ieri anche la Garcia meritava di passare un turno, poteva tranquillamente incontrare una qualificata o una giocatrice più bassa nel ranking e con un gioco meno aggressivo e talentuoso di quello di Cami. Che due delle prime sedici si incontrino al primo turno è assurdo, il sistema del bye per me andrebbe tolto.

  52. by r.b.

    Uscito L’OOP di domani e Cami non c’è….
    Dobbiamo soffrire ancora… 🙂

    • Massimiliano by Massimiliano

      Per forza: hanno saputo che Supertennis (fatto salvo l’eccezione di lunedì) trasmette il torneo da giovedì, per cui…
      No a parte gli scherzi, immagino diano la precedenza alla parte alta del tabellone.
      Secondo me sarà l’ultima partita di giovedì sul centrale (ad un orario abbastanza umano per noi).
      Ho visto una foto di gruppo sul sito del torneo, peccato che Camila sia rimasta coperta.

    • robdes12 by robdes12

      meno male, domani giorno libero e potevo vedere a qualsiasi ora l’incontro, giovedì invece a sorpresa abbiamo la disinfestazione dalle zanzare e quindi giorno libero plus, lo prendo come un segno della sorte che ha voluto che io assistessi comunque al beauty match dell’anno. Mmm, se il karma vale qualcosa si addensano nuvoloni neri sulla nerochiomata serba, ahileì! 😉
      ps. ho già letto commenti insultanti per la rinuncia di Flavia a Wuhan, non vorrebbe andare al master per non far vedere che è la più debole delle prime otto. Non so perchè ma mi sembrano motivazioni che fanno il verso ad altre che riguardano Camila. Perchè la Halep, battuta 4 volte su 5 sarebbe più forte di lei? o Masha, o Petra, o varie altre? Gli head to head non contano per nulla, quindi, ma conta solo il ranking per dire che sei l’agnella sacrificale di turno? Ecco quello che si chiama esterofilia stupida. Come cura consiglio venti visioni di Un Americano a Roma.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Domani giorno libero, giovedì disinfestazione, ma quando lavori ???
        …….e io pago, come direbbe Totò 🙂
        Tornando seri, quindi quando dovrebbe giocare Camila ? No perché, io a differenza di altri 🙂 ho da lavorare e quindi devo organizzarmi per tempo.

        • robdes12 by robdes12

          il lavoro lo lascio ai borghesi, io, noblesse oblige, mi estrinseco, bello mio!
          😉
          sul giocare a sto punto non lo sappiamo, ma se vuoi vedremo l’incontro dal pc e ti faremo come già altre volte una telecronaca game a game che manco Spalla e Faro possono emulare. Ovviamente poi ci beccheremo i reprimenda di Tommaso, per commentatio non pacata. 😉 😉

        • robdes12 by robdes12

          ma alla tua età non hai ancora realizzato che lavorare è volgare? 😉

          • Sergio5912 by Sergio5912

            Io l’avrei pure realizzato, e che non mi lasciano andare, e sì che a volte sono volgarissimo, però nisba, mi tocca lavurar. 🙂
            Vada per la telecronaca, per i reprimenda….. chi se ne frega, almeno mi terrete informato, grazie.

            • robdes12 by robdes12

              però credo che lo metteranno come incontro clou, e quindi finale. Ieri hai fatto caso al giapponesino seduto di fronte la sedia di Cami che la incoraggiava col pugno e con le mani giunte ogni volta che passava di là per bere? La bimba ha fatto breccia pure in Oriente, in effetti somiglia molto alle eroine bionde dei manga come tipologia fisica ed essendo una fighter non può che non piacere ai giapponesi. Banzai Kami! 😉

  53. by r.b.

    La Bencic ha vinto 6-0 6-0 in 43 minuti….

    • nicolino by nicolino

      Ma, visto il completino di cami colore Olanda si rifara’ un’altra finale con la Bencic? chissa…..pero’ questo e’ un premier

      • robdes12 by robdes12

        io penso che una finale potrebbe essere Aga contro Cami. A parte che dobbiamo vedere per tutte il prossimo turno, dove i giochi cominciano a farsi parecchio più duri un po’ per tutte, visto che le favorite sono più o meno passate, tranne Kri che mi ha sorpreso non poco, essendo per me una prime venti vera e non occasionale come svitolina e altre socie.

  54. doherty by doherty

    la cosa curiosa è che quest’anno ivanovic ha perso 3 volte con garcia..
    credo che cami le abbia fatto un favore…:-)

    comunque cami dovra’ giocare meglio che con la francese per vincere

    • nicolino by nicolino

      Inoltre, ho notato il completino di cami e’ il colore e’ come quello in Olanda contro la Bencic che sia di buon auspicio….

    • by r.b.

      Le ho viste tutte le partite di Ana contro Garcia e che dire?…. Ana proprio non ha giocato bene. Servizio così così, rovescio molto corto…. Mobilità abbastanza rivedibile…
      Insomma, esattamente come mi aspetto che giochi domani…. 🙂

      • robdes12 by robdes12

        ma le sconfitte dell’anno con la Garcia dicono poco, Ana ha perso contro molte altre perchè è lei che gioca male quest’anno, mica perchè per valore assoluto sia inferiore alla francese. A sto punto la Gavrilova è più forte di Masha? Ci credo poco.

  55. journasesto by journasesto

    Giusto per avere un’idea della difficoltà del tennis dal punto di vista della pressione psicologica e delle paure che queste atlete hanno e che devono saper superare vi suggerisco la lettura di questa intervista a Francesco Ciná pubblicata su Spazio Tennis. Parla di Roberta Vinci ovviamente ma spiega tante cose che possono benissimo riguardare anche Camila.
    http://www.spaziotennis.com/2015/09/francesco-cina-lanno-piu-difficile-ma-con-serena-e-stata-lapoteosi/

    • Lukeruns by Lukeruns

      Grazie,

      bella perché è stato molto schietto, offrendo dei “dietro le quinte” che non sempre vengono condivisi, per chissà quale forma di “pudore”…grande Cinà!

    • by r.b.

      Il mio allenatore preferito!!!… 🙂
      Dopo Sergio Giorgi, naturalmente…. 🙂

    • hector by hector

      Ah, ci sono delle difficolta’? Strano, credevo che essere nelle prime cento al mondo fosse una passeggiata di salute, si preme un pulsante e via….automaticamente ci si ritrova proiettate nell’empireo del tennis mondiale. E come me ce ne sono tanti altri. Parafrasando Bellocchio, la Cina’ e vicina.

  56. doherty by doherty

    cami ha vinto facendo il 23.2 di DF,quindi:
    quando ne fa’ meno del 20% (20W 8L) 71.4
    se ne fa’ di piu’ del 20 (31W 31L) 50.0

    situazione simile per la % di prime
    quando va’ oltre il58% (19W 10L) 65.5
    quando sta’ sotto il 58 (30W 30L) 50.0

    • by r.b.

      Hm attento che queste statistiche finiranno per dare ragione al partito del “DF è bello”… 🙂

      • doherty by doherty

        insomma…
        tra 71.4 e 50.0 c’è una bella differenza…:-) 🙂 🙂

        con il 70% di W si sta’ credo tranquillamente tra le prime 15..

        • doherty by doherty

          anche se,come ho scritto altre volte,sarebbe più corretto fare la stessa statistica sugli errori gratuiti.
          purtroppo non è possibile visto che la wta non la fornisce

  57. gimusi by gimusi

    vamoooossssssss c’è la replica ora su supertennis…spettacolo da godersi!!! 🙂

  58. by r.b.

    Raga, ho paura della teoria della inesistenza, e anche di quella della sosia, teorie che, come è noto, i rosikoni applicano ai match vinti da Cami… 🙂
    E se Ana decidesse di mandare una sosia o, peggio, di essere inesistente dopodomani, io come faccio senza vederla??? 🙂 🙂

    • robdes12 by robdes12

      si, manda in campo la Niculescu, guarda tu. E’ vero che le dive hanno da sempre usato le controfigure, ma qui nel mondo wta la vedo difficile. Serena come sosia abbronzata ti andrebbe bene? Ana potrebbe dire che si è addormentata sotto il lettino solare. 😉
      Però considerando che mercoledì sarà in scena un aggiornamento di Biancaneve, temo per te che lo specchio magico stavolta darà alla più anziana una triste sentenza, Omnia vertuntur, Ana, omnia vertuntur. 😉

      • by r.b.

        No, guarda che non hai capito o fai finta di non capire… 🙂
        Domani tiferò Cami per cui sarò contento se vincerà la tennista italiana.

    • robdes12 by robdes12

      ma mo ti lascio, che dici, se vedo per la seconda volta la replica del match di oggi sembro fissato? Tanto me lo rivedo comunque. Buona serata bello mio, a te e a tutti i giubilanti del match appena trascorso. Forza ragazzi, che manca solo un commento a 300.

  59. riccardo by riccardo

    ” “La gloria di colui che tutto move per l’universo penetra e risplende
    in una parte più e meno altrove.
    Indovinate dove risplende meno???

    • robdes12 by robdes12

      beh ricordando dove Dante piazza le mosche nelle tre cantiche, è facile la risposta. Ma secondo te se si fa un bel risultato qui i ronzii cesseranno finalmente? Comunque partita disordinata oggi in alcune fasi da parte di tutte e due, però cose belle ne hanno pure fatte vedere molte. Con tutto il rispetto preferisco vedere una partita con molti errori ma molte prodezze che non quello spettacolo deprimente che fu la finale di Stoccarda, con quel continuo tirare incrociati a un metro dalla riga delle due contendenti. E non la finivano più, oltre tutto, due pallettare ad honorem.

    • by r.b.

      🙂 🙂 🙂

  60. robdes12 by robdes12

    leggete un po’ qua, ovviamente in traduzione. Non sfugge nulla ai cugini russi, non sapevo fosse la vittoria 250

  61. enzo by enzo

    Quando gioca Cami?

    • robdes12 by robdes12

      mercoledì, non è ancora uscita l’ora nè il campo ovviamente, ma sarà per forza il centrale, con la vincitrice uscente e seconda tds è il minimo, così ci sarà pure hawk eye che con Cami è importante, visto quanto tira vicino alle righe.

      • by capricorn

        Ma se non lo chiama mai …

        • robdes12 by robdes12

          altro difetto da togliersi. A questo punto perchè non rinunciare alla sosta cambio campo e rimanere sempre in piedi sotto il sole. Se c’è una regola la si usa, non ti pare?

  62. robdes12 by robdes12

    e Cami è già 33, a meno di novanta punti dalla trentesima, e 155 sopra Alizè. Come disse riccardo per la vittoria di Robie, allora c’è una dea del tennis. L’era delle arrotine transalpine volge al termine, è ora del regno giorgiano.

    • robdes12 by robdes12

      e Flavia è sesta. wow. Settembre è il mese degli italiani, mi sa che pure questa settimana…ma stiamo cauti va.

  63. hector by hector

    Per quel poco che ho visto Camila ha vinto una gran partita con merito. Per quel poco che ho visto Camila ha annichilito la Garcia con la sua risposte avanzata sulla seconda di servizio che spesso non davano il tempo alla francese di rendersi conto se si trovasse a Tokyo o a Kyoto. Per quel poco che ho visto con molte seconde palle Camila si e’ praticamente costruita il punto prendendo il comando dello scambio. Per quel poco che ho visto si e’ trattato di un match tra una giocatrice che fa del dominio dello scambio il suo punto di forza ed una che potrebbe essere considerata una sua pallida imitazione, un vorrei ma non posso. Ma proprio perche’ ho visto poco, scrivero’ soltanto che la partita di oggi ha dimostrato la profonda verita’ del seguente detto: Tokyo scaccia Tokyo.

    • robdes12 by robdes12

      ah si? Io ero rimasto al Kyoto scaccia Kyoto. So proprio archeologico, mi sa. 😉

    • journasesto by journasesto

      Analisi ineccepibile. Il che dimostra che, per quel poco che vedono, i salumieri ci vedono benissimo! 🙂

      • robdes12 by robdes12

        dici? Invece le mosche, contrariamente a quanto sapevo, ci vedono malissimo. Ho appena letto su livetennis un commentino dell’alato che faceva, giustamente, notare come la Garcia non sia esattamente Serena. A parte che nell’ultimo incontro visto Serena ha giocato peggio della francese, su questo non ci piove. Al solito solo se si batte la numero uno 5 volte di fila vali qualcosa. Infatti pure di Flavia c’è chi scrive che aveva incontrato due top ten bollite. Peccato che sul cemento entrambe le stracotte avessero appena fatto risultati di prestigio, incassando un bel malloppo di punticini. Ma se si sostituiscono le opinioni ai fatti, succede sempre così.

        • by r.b.

          Eh eh, fatti, non pugnette! 🙂

          • robdes12 by robdes12

            già. Ma che mangiano le mosche in Brianza, yogurt, ha giudicare dall’acidità di certe specie. 😉

            • robdes12 by robdes12

              a. Come mi incavolo partono gli errori, altro che Cami…e in effetti oggi il commento mi ha parecchio infastidito. Stiamo vivendo una fase splendida del tennis azzurro e ancora ci sono i disfattisti.

              • by r.b.

                Rosikoni si chiamano…. 🙂

                • robdes12 by robdes12

                  ma cambiare paese è impossibile per loro? Potrebbero provare con l’australia o il Kazakistan, che tanto accolgono tutti i residuati di altre nazionali.

  64. robdes12 by robdes12

    e vaiii! Che effetto ci fanno le vittorie, un solo incontro e ci avviciniamo ai trecento contributi, più di mezzo torneo slam americano. E poi ci criticano se celebriamo anche le altre glorie italiche. Quel che è lecito va contribuito, ma quando rientra in campo Cami ridiventiamo una marea montante, altro chè. Quindi mai dubitare su dove batte il nostro cuore, anche se abbiamo i nostri momenti di distrazione. Si sa, gli uomini sono tutti un poco marinai, ma poi tornano sempre al porto di partenza.
    😉

  65. by r.b.

    In vista dell’incontro con Ana, da convinto assertore della libertà di pensiero, MA SOLO PER QUESTI DUE GIORNI 🙂 accetterò ogni tipo di sfottò o critica o insulto contro Ana, purché non riguardino la sua bellezza che non può essere messa in discussione in quanto dato biologico e antropologico assoluto)… 🙂
    Per il resto potete scrivere quello che volete… 🙂

    • riccardo by riccardo

      -:)

    • riccardo by riccardo

      🙂

    • robdes12 by robdes12

      dovevi stare nelle mie classi oggi con la scoppola beccata dalla Lazio. Era tutto un infilzare spiedi nelle carni dei moribondi. Su su, ti nominiamo consolatore ufficiale di Ana, se mercoledì perde potrai scrive qui un intero poema in onore dei suoi innegabili vezzi, sempre che i gestori siano d’accordo. E poi lo sai che è solo per dopodomani, alrimenti non abbiamo nulla contro di lei.

      • robdes12 by robdes12

        scrivere

      • journasesto by journasesto

        Non vorrei che r.b. si trovi invece a dover fare il consolatore ufficiale di tutti noi. Per scaramanzia starei abbastanza schiscio.. 😉

        • robdes12 by robdes12

          beh, io sarò già contento se pur perdendo ci sarà comunque una partita. Non ne posso più dei non-match butta via la palla dove capita. Comunque propongo già da oggi che lasceremo ad r.b. l’onore di postare per primo sulla prossima pagina, qualunque sia il titolo. E poi sospetta che non gli vogliamo bene, quel bischero. 😉

    • robdes12 by robdes12

      io avrei preferito, a dir la verità, per il secondo turno un remake Giorgi vs Gavrilova, abbiamo un conticino in sospeso con l’australiana posticcia. Ana era meglio incontrarla nei quarti, c’era più valore e fascino per entrambe.

      • fabius by fabius

        A Camila piace tantissimo chiudere i conti in sospeso: Bencic, McHale, Cornet, ora Garcia.

        E ce ne sarebbero ancora di appaganti anche qui a Tokyo, oltre alla rinnegata (absit iniuria verbo, è il termine tecnico giusto) ci sarebbe la CSN, la Pliskova, ma non possiamo incontrarle tutte qua, teniamocene un po’ di riserva.

        • robdes12 by robdes12

          ma che tu ricordi Dominika era fuori delle 50 quando l’ha battuta quest’estate? Non era 46 o ricordo male io? A parte che statistiche a parte, la Cibu è nella sua posizione perchè non ha potuto giocare, non perchè non vale le prime 25, come si è pure visto da quando è tornata.

  66. etberit by etberit

    Boh. Ho visto la partita a sprazzi sul telefonino, e onestamente avrei commentato che è stata una vittoria importante per la fiducia, ma non ho visto grandi miglioramenti a parte la condizione fisica che mi è sembrata ottima. Tutto quello che ha fatto Cami lo avevamo già visto, e anche i colpi “alternativi” in misura maggiore, e non solo con Bencic. Però qui all’unanimità si celebra il cambiamento, per cui mi limito ad una prudente astensione.
    Contro Ana, concordo con chi vede un 50%.

    • robdes12 by robdes12

      ma sul cemento mai, li si era sull’erba e sai, rimbalzi irregolari, bassi, forse obbligavano a una certa prudenza nei colpi. E poi la Garcia tira più forte di Belinda, quindi tenere scambi difensivi a ritmo più alto è stato una novità. Con Sabine se ricordi già dopo il terzo scambio se un po’ decentrata rinunciava proprio. Però c’è una cosa vera in ciò che dici, innegabile. Non è la prima volta dall’estate scorsa che dimostra di avere un ottimo passante in back, che sa fa andare molto profondo. Allora perchè non lo usa di più?

  67. entropia by entropia

    …discorsi pochi Camila,
    ASFALTANALA!

  68. robdes12 by robdes12

    Abbasso Anaaaaaaa!
    Scusa r.b. senza offesa nè per te nè per la bella serba, ma siccome ho da pensare a due carriere, quella di Cami e quella finale di Flavia (leggasi master, abbiamo ancora Serena da battere almeno una volta per aggiornare gli scalpi alla parete) per questa volta non posso che sperare che perda col punteggio più severo possibile. Se poi vince brava lei e clap clap, ma questa volta le gufo contro quanto più posso.
    😉

  69. by LucaA

    non so come proseguirà il torneo, ma oggi mentre la vedevo pensavo “sta migliorando”.

    Ha difeso, correndo ovunque. Spesso le palle le rimandava di là corte ma era sempre pronta a sacrificarsi il più possibile in difesa. Ha usato ancora dei colpi pseudo-interlocutori (mi fa strano chiamarli così relativamente a lei: riesce a tirare fuori un vincente da un rovescio difensivo in back….! come lo avevamo già notato in Olanda….).

    è stata la solita poi, ha tirato fuori la grinta anche nel momento più delicato (tie del secondo set, come fece già con cibulkova): non le ha tremato il braccio.

    Insomma, una aggiustata al servizio (o almeno alla seconda, più lavorata e ci siamo 🙂 ), una alternativa a quando le sue risposte-missili non entrano (risposta più arretrata? un colpo magari più arrotato? basta coi punti subiti sui servizi a uscire 🙂 )… e ci siamo già per fare il salto di qualità.
    Sta davvero crescendo e mettendo in pratica il lavoro in allenamento e merita davvero di vincere tutte le partite che gioca, come dice Sergio.

    E oggi non voleva proprio perdere, a prescindere dall’ odiosità degli urletti/allez/psicodrammi/nastri della Garcia, era palese quanto ci tenesse a girare la partita

    • by LucaA

      ah un’altra cosa: cami di solito tentenna quando sta per chiudere il match (e su questo con l’esperienza migliorerà tantissimo), mentre quando la partita è stata combattuta o quando la sta per perdere resta una Erinni

      🙂

  70. by Fabblack

    Sul sito della WTA compare la seguente classifica dei doppi falli prima della partite di oggi: mi sembrano numeri a casaccio, a parte quelli di Camila, lei 10 doppi falli a partita li fa di sicuro, ma le altre?!
    1 GARBIÑE MUGURUZA (ESP – #9) 959 match 42
    2 MARIANA DUQUE-MARIÑO (COL – #77) 442 14
    3 CARLA SUÁREZ NAVARRO (ESP – #12) 408 53
    4 CAMILA GIORGI (ITA – #36) 396 38.
    Doppi falli a parte, argomento ormai svisceratissimo e stantio, io vorrei parlare del servizio in generale e della risposta.
    Il servizio: troppo pochi aces rispetto ai rischi presi, forse converrebbe di più variarlo maggiormente anziché tirarlo quasi sempre veloce e piatto;
    La risposta: con la prima, contro di lei tutte fanno il doppio della media dei propri aces, con la seconda, oggi compreso, troppi punti rispetto all’effettiva pericolosità del colpo, secondo me è evidente che Camila rischia troppo sulla risposta; spesso ottiene vincenti, ma troppo spesso ci lascia il punto.
    Considerazione finale: visto che quando entra nello scambio poche volte lo perde, forse converrebbe rischiare meno i colpi di inizio gioco e scambiare di più.
    Ho voluto scrivere questo dopo una vittoria; dopo una sconfitta mi sarebbe sembrato di cattivo gusto.

    • robdes12 by robdes12

      beh al novanta per cento qui dentro la pensiamo come te. Rischiare meno, pazientare un po’ di più. Se sei più forte sei più forte, mica diventi debole se non fai il punto già dopo il secondo colpo.

      • doherty by doherty

        rischiare meno,rischiare solo se necessario…
        mica è una vergogna fare ogni tanto il punto grazie all’errore dell’avversario.

        ci sono 2 modi per vincere:
        essere migliori dell’avversario o far si che lui sia peggiore di te

        • robdes12 by robdes12

          e poi se devo dirla tutta, quando si difende pare lo stesso una non pallettara, anzi, tira certi colpettini di una secca finezza che fanno tanto classe tennistica, un po’ come Federer. Mica manda di là moon ball che ci mettono dieci secondi ad atterrare, sono quasi sempre rasoiate alla Vinci, non proprio facilissime da ribattere. Se neanche una abile in rimessa come la Bencic è riuscita a suo tempo a metterci una pezza vuol dire che tanto difensive poi non sono. E in più rendono il gioco arioso, da palati fini. In ultimo permettono pure di godere appieno del suo strabiliante modo di muoversi, sembra che abbia i pattini. Se pensate alla goffaggine di Serena quando gioca di rimessa e la fluidità guizzante di Cami, vero mercurio fatto carne, si capisce perchè tanti commentatori, italiani e non, commentano ridendo ammirati. Non si era mai visto niente di simile sui campi da tennis, fa impallidire anche al Graf.

    • doherty by doherty

      ma sei sicuro che siano giuste ?
      959 DF in 42 match ? la muguruza ? 22 a partita?
      442 in 14 ?! 31.5 a match ?
      mi sembra impossibile…

      • doherty by doherty

        penso che alla wta abbiano un problema con le stats..
        muguruza secondo loro ha vinto il 112.3%
        dei game alla risposta !!!
        praticamente tutti e probabilmente una parte di quelli che deve ancora giocare !
        🙂 🙂 .-)

        • robdes12 by robdes12

          non è che mancano le virgole? La Suarez in che modo farebbe tutti quei df? A sto punto la Errani quanti ne ha in saccoccia? 1000?

    • journasesto by journasesto

      Numeri a casaccio. Camila è la capolista di questa speciale classifica e nel match odierno ha raggiunto e superato quota 400…

      • robdes12 by robdes12

        il prossimo anno vediamo di fermarci a 250, in tal caso penso che sarebbe tranquillamente numero 4 del mondo. 😉

        • by lucio

          Speriamo faccia anche gli stessi Df ma il doppio di partite . Un turno in più per ogni torneo……

          • robdes12 by robdes12

            facciamo due turni, alla kerber. con un paio di quarti slam e qualche semifinale si è stabili in top 10.

  71. robdes12 by robdes12

    Referendum ai trombettieri: siete d’accordo che comunque sia oggi abbiamo visto dei colpi che nel tennis femminile non si vedono quasi mai, se non nello stato di grazia delle primissime?

  72. enzo by enzo

    Scrivo solo ora perche’ sono ancora in Sardegna e dopo la partita sono stato costretto al mare.
    Camila ha vinto una buona partita ,in rimonta e giocata con giudizio.
    E’ molto migliorata fisicamente rispetto a NY.
    Ho notato anche qualche ” quasi” novita’ per lei :
    -rovesci in back , con anche un bellissimo punto .
    -risposte in chop difensive . Ma allora li conosce questi colpi !!!
    Le note dolenti sono pero’ le sollte :
    -servizio sempre o quasi piatto e facilmente leggibile . Ha fatto pero’ 5 aces , non pochi per lei.
    -Posizione in risposta troppo avanzata come sempre .Ma io non capisco l’utilita’,dato che ha commesso un sacco di errori proprio sulla seconda.
    Ma avrete notato tutti dove si metteva Caroline : 1 metro abbondante dietro la linea di fondo .
    Veramente non riesco a capire quali vantaggi possa trarre da quella posizione , specialmente quando dall’ altra parte c’e’ una che tira e come se tira!
    Comunque lottando come si deve e’ andata. Bravissima Cami.
    Ed ora sotto con Ana . Ma servono miglioramenti sui fondamentali : servizio e risposta ( poco no ?)

    • robdes12 by robdes12

      hai ragione. Fossi in lei io la adotterei solo sullo 0-40 e dopo un df dell’avversaria, metterebbe ulteriore ansia, altrimenti meglio stare “solo” coi piedi sulla linea. Evidentemente c’è nello staff chi crede ancora che assimilata bene sia l’arma vincente, e in effetti è probabile che in allenamento Cami ottenga il 70% di risposte in campo anche stando un metro e passa dentro il campo, ma l’allenamento non è una gara, se sbagli riprovi e non perdi nulla. Meglio aspettare altri periodi di costanza di risultati. Ovviamente sul 5 a 0 per lei può pure fare un game provando risposte sulla linea del servizio, ma negli score normali meglio essere meno “anormali”.

    • journasesto by journasesto

      Nel secondo set ha cominciato a servire in kick sul rovescio di Garcia, quando serviva da sinistra, e lo ha fatto anche molto bene, con una palla che rimbalzava molto alta e che ha messo in difficoltà più di una volta la francese. Poi il terzo set non ho potuto vederlo e non so come abbia servito. In generale però nel secondo ha messo molte più prime che nel primo set, con percentuali molto buone (74% di prime in nel secondo set!) Mi dicono che abbia tirato più piatto rispetto al terzo set e qui in effetti la cosa non sembra molto comprensibile. Tranne che con il fatto che, aumentando la tensione, faccia più fatica a controllare i colpi più lavorati e si rifugi in quelli più piatti che le riescono più naturali.
      Quello che però ha fatto notare t.o. è abbastanza significativo: in realtà in tutti e tre i set è stata breakkata 2 volte, quindi la differenza in questa partita l’ha fatta non il servizio ma la risposta, che è via via migliorata nel corso del match, sia per un progressivo adattamento di Camila sia perché Garcia non ha potuto reggere il ritmo del primo set.
      Io ho visto dal vivo la partita di Genova tra le due e vi assicuro che Caroline al servizio fa davvero impressione. Riesce ad azzeccare delle serie in cui è praticamente ingiocabile e la sua palla viaggia molto rapida. Non è proprio uno scherzo rispondere a una simile bombardiera quando le mette in campo, e questo in effetti vale per tutte mica solo per Camila.
      Piuttosto di Cami non mi sono piaciute, nel primo set, certe risposte sulla seconda, quando non trovava proprio la misura e sparacchiava a caso

      • robdes12 by robdes12

        ti hanno detto bene, infatti negli ultimi due game di servizio mi pare abbia messo in campo solo una prima. Tirava di nuovo solo piatto, ma la risposta era diventata quasi sempre efficace, e penso che alla fine pure se avesse perso quel game finale, dove era stata ad un punto dal contro-break avrebbe ribreccato di nuovo. Però è anche vero che nel secondo e terzo set ha fatto solo 4 df, un numero bassissimo se non sei la Errani.

  73. doherty by doherty

    finito ora di vedere la replica..
    vamoooooooooooooooooooos!!!! camila..
    brava !!!

    quello che mi chiedo è perchè si deve complicare la vita perdendo il primo set per aver voluto forzare troppo.
    se avesse giocato ordinata spingendo solo quando era necessario avrebbe vinto in due e vincerebbe molti più match.
    garcia le ha dato una mano sbagliando molto,con una giocatrice più solida sarebbe stata dura.
    la differenza l’hanno fatta le pb salvate ed una migliore efficacia della prima.
    con ivanovic vinciamo a mani basse …:-) (ops…scusa r.b.)
    scherzavo…:-)

  74. by t.o.

    …finalmente si commenta una partita “vista”
    …stamattina quando mi sono alzato alle 6.30 la mia donna ha capito subito che Camila ricominciava a giocare in qualche parte del mondo..
    ….quando le ho detto che stasera Camila ci aveva invitato a cena a mangiare il sushi ….ha detto… “…ha vinto in giappone?..”
    …ora non è che Camila ci ha invitato a cena…lei è a Tokio e io sono in Italia…ma dato che stavo vedendo la partita su bet365 visto che supertennis oltre a Spalluto in anticipo aveva anche dei frequenti fermo immagine….e bet365 sul 0-3 nel secondo set mi ha dato Camila vincente a 10….beh…che fai?…. 10 euro non ce li metti?….qualcuno anche tra i trombettieri ha spento la tv…io ci ho messo 10 euro…e lo ho fatto non per scaramanzia…lo ho fatto perchè Camila stava giocando bene… …bene dal mio punto di vista…
    Camila oggi ha fatto delle sequenze pazzesche…con alcuni black-out…ma sequenze pazzesche…
    …Camila è un pugile…che vuole vincere sempre per ko…. non cerca la vittoria ai punti…lei gode del ko. Caroline è molto simile a lei….solo che Camila è molto più forte….
    …qualcuno ha scritto che Caroline aspettava la seconda due metri dietro la linea di fondo…
    …andate a rivedere per favore…Carolina aspetta il movimento del servizio dietro la linea di fondo ma quando la palla impatta la racchetta di chi serve…. ha già fatto due passi in avanti ed è un metro dentro il campo…risponde alla seconda più avanti di Camila …ma lo fa essendo già in movimento…forse a compensare la diversa reattività che ha rispetto a Camila…
    qualcuno ha scritto anche dei df….agli atti risulta che Camila abbia subito due break a set….
    2 il primo 2 il secondo e 2 il terzo….nel primo ha fatto il triplo dei df rispetto agli altri due…ma sempre due break ha subito..
    …nel secondo set ha avuto la peggiore percentuale di w sulla seconda dell’intero incontro.
    4 punti su 10….contro 7 su 16 nel primo e 9 su 17 nel terzo
    …io me ne fotto se quando perde il 60% dei punti sulla seconda lo fa con solo il 20% di doppi falli.
    …sulle seconde lente Caroline tirava comodini…e quelli (con buona pace di riccardo 🙂 🙂 ) pesano psicologicamente su Camila ben più di 40 df di fila….lei ha messo in conto la possibilità del df…..fatica a digerire i vincenti diretti sul servizio….. che ci volete fare…..è fatta così… 🙂 🙂
    ….comunque ha vinto….ha faticato a trovare la misura (come fa quasi sempre il primo set dei primi turni …salvo con le top 10) …ma trovata la misura….ha preso la partita in mano e non l’ha più mollata……
    …comunque…stasera sushi…e mercoledì la più bella sfida tra le belle…e come andrà andrà…
    …l’importante è che Camila si diverta…..a soffrire…bastiamo noi…
    ciao t.o.

    • robdes12 by robdes12

      ma il tennis non è pugilato, altre regole, altri ritmi. Il tennis non è fatto di 5 sfide l’anno ma di turni superati a ripetizione nei vari mesi. Forse se alternasse al pugile la spadaccina sarebbe meglio, all’uppercut quando è d’uopo deve seguire il fioretto.

    • robdes12 by robdes12

      a me onestamente l’accostamento di Cami al bum bum non ha mai convinto. Non è una giocatrice di potenza, è una giocatrice di velocità, più un laser che un bazooka. E’ la forza cinetica sprigionata che genera penetrazione, non la stazza, un po’ come Bolt, che non dovrebbe correre così rapido con le sue leve, ma con la tecnica riesce a non decelerare dove gli altri, più muscolati, invece vanno per inerzia. Io penso che si sia in qualche modo sminuita la tecnica di cami parlando sembre di bordate, cannonate, lavandini e quant’altro. Cami è la prima giocatrice dai colpi veloci che però li esegue con finezza, usando la classe motoria e non il muscolo o le leve over-size come tutti le altre, se non la maggior parte degli altri (maschi inclusi eccetto Federer e Fognini, per intenderci),

    • enzo by enzo

      Hai perfettamente ragione sulla posizione in risposta di Caroline e sui due passi prima che arrivi la battuta . Ma io continuo a chiedermi : non e’ meglio cosi’ piuttosto che aspettare molto avanzati correndo tuttii rischi che vediamo e con risultati che, numeri alla mano, non ti premiano di certo

    • journasesto by journasesto

      Sugar Ray Camila! 🙂

      • robdes12 by robdes12

        ottimo accostamento, lui era tecnicissimo, l’anti Tyson per eccellenza.

  75. phantom14 by phantom14

    GRANDE CAMILA !!!!!!
    grazie per lo spettacolo che anche questa volta ci hai regalato !!!
    Ti ho visto molto solida in risposta, e che dire dei Tuoi rovesci fulminanti, peccato che il servizio non Ti abbia assistito….

  76. Madoka by Madoka

    Secondo me Camila ha giocato una buona partita ed ha meritato di vincere, probabilmente avrebbe meritato di vincerla in due set.

    Salta subito agli occhi che fisicamente sia molto più reattiva, meno lenta, più asciutta. Davvero non capisco cosa sia successo per arrivare agli US Open in quello stato di forma così precario. Oltretutto se sta bene fisicamente, non solo fa i suoi splendidi vincenti, ma mostra anche delle ottime difese, il back di rovescio : che le hanno portato punti importanti soprattutto nel terzo set.

    Nota come sempre dolente è questa posizione in risposta di cui non mi capacito. Così avanzata sia sulla prima che sulla seconda, per il troppo anticipare non vi era neanche il tempo di aprire il colpo. Poi fa fatica a leggere i servizi, va da una parte e le avversarie fanno ace facilmente dall’altra parte.

    Ad oggi la risposta è la priorità su cui si deve lavorare. Fortunatamente la Garcia è calata moltissimo al servizio nel terzo.

    Poi oggi si è visto molto bene al servizio che quando tira la botta piatta e centrale l’avversarie riusciva a rispondere sempre, mentre appena dava un po’ di kick o un po’ di slice le cose andavano meglio.

    E’ stato importante aver vinto una partita. adesso vediamo contro la Ivanovic.

    • by r.b.

      Comunque Cami ha dimostrato il suo ottimo livello di gioco che le consente di affrontare chiunque con buone chance di vittoria. Certo, ci sono ancora delle cose da mettere a posto, ma il livello c’è.

    • robdes12 by robdes12

      concordo, ho appena rivisto l’incontro. Servendo appena un po’ meglio sarebbero stati due set, c’è molta differenza fra lei e Garcia, non solo di velocità di palla ma anche di varietà, ha molte più soluzioni della francese. Per il futuro ci sarà da correggere il calo che sempre ha nel momento di chiudere i set, che anche con altre certe volte è costato il match (e la lista sarebbe lunga, da Venus a Jelena a Daria etc etc.). Ma su questo possono in effetti porre rimedio il prossimo anno, anzi pure prima, bastano un po’ di risultati positivi e la faccenda si dovrebbe risolvere da sè. E’ più reattiva perchè ha perso muscolatura inutile nei quadricipiti, col suo gioco così anticipato anche se in confronto alle altre sembra veloce, probabilmente arrivava quel centesimo di secondo in ritardo per perdere il suo timing, e a suo tempo ne ha sofferto tutto il gioco, dal servizio alla risposta al palleggio. Comunque ha dimostrato che sa colpire di tocco, per cui non si capisce l’ostinazione a dover sempre sfondare comunque sia piazzata o senta la palla, e l’ossessione, anche oggi apparsa in alcuni momenti, a mirare solo alla riga. Poteva risolvere facile il secondo set senza qualche sparacchiata inutile. Ma chi ha mai detto che per non essere pallettare devi tirare il novanta per cento di vincenti? La non pallettara attacca quando la migliore giocata è il rischio, mica fa la kamikaze. Sulle risposte hai ragione, quando ha scelto una posizione appena arretrata sono fioccate le bordate, oppure ha saggiamente qua e là solo bloccato. E i punti sono arrivati. Le donne si muovono in avanti male quasi tutte, anche le rispote corte possono creare problemi di ricerca di palla.

    • robdes12 by robdes12

      però comincio a pensare che se passa con Ana finisce dritta dritta in finale, e probabilmente porta a casa il torneo. Mi è parsa un po’ una partita stile Den Bosh, solo meglio che nei primi turni lì. La mancanza di fiducia avrà influito, se entra in sicurezza col suo gioco non vedo chi possa metterle pastoie. Non la Wozniaki e neanche la Kerber, non hanno il servizio per impensierirla ne la velocità di palleggio, e non ci si può difendere in eterno dai colpi di Cami, sono troppo penetranti. Se arriva convinta e vogliosa di vincere c’è poco da fare per tutte le altre. Però, se arriva….

  77. robdes12 by robdes12

    10 df complessivi, ma sei nel primo set, il che vuol dire che negli altri due i df sono stati decisamente pochi per una che spinge al servizio, quasi media Errani, Allora quando non è tesa è vero che i df rientrano in un novero di assolutà normalità. Vincere aiuta a vincere, come si è visto di recente a New York. Più i turni passavano più il gioco delle nostre saliva di livello, e così si è visto che essere top player non discrimina sulla base della nazionalità, ma della consapevolezza nei propri mezzi. Se non è da prime 4 Cami mi domando chi lo sia. Brava Cami, continua così che se superi il prossimo turno per me almeno in semifinale ci arrivi sul velluto, poi lì dipenderà dalla maturità agonistica.

  78. fabius by fabius

    Ho controllato sul replay di Tennis TV, quindi senza interruzioni pubblicitarie.
    Non solo non c’è stato nessun coaching di Sergio, non c’è stato nemmeno Sergio!
    Nell’angolo di Camila c’era solo il ragazzone che appare nella foto che ho segnalato ieri.

    Ci si aspettava anche un confronto di padri-coach, invece s’è visto solo il francese.

    • robdes12 by robdes12

      ha pure altri due figli, dovrà pure occuparsi di loro ogni tanto. Lui parlava del fatto che la voleva più indipendente, magari ha cominciato ad allungare le briglie. Può darsi pure che sia a Tokyo ma comparirà più avanti nel torneo. E’ chiaro che se la figlia fa finale sarà presente, credo. Se non sbaglio poi, negli ultimi tempi, mi pare che i coaching siano molto diminuiti rispetto ad un anno fa.

  79. by First

    Direi che battere la Garcia è un ottimo risultato, i piccoli miglioramenti si sono visti nella fase difensiva, e hanno consentono di portare a casa una partita complicata.
    Restano da mettere a punto servizio e risposta, colpi da fermo teoricamente più facili da “aggiustare”, avanti così, a piccoli passi ma sempre nella direzione giusta di allargare il bagaglio e di spostare il rapporto rischio/beneficio a proprio favore!

    • robdes12 by robdes12

      io direi che si è anche rivisto il rovescio killer di Cami, ha cominciato a riprendere sicurezza nel colpo più efficace del suo gioco. Ha fatto una marea di vincenti strepitosi.

  80. by r.b.

    Ragazzi, io conosco il gioco di Ana meglio della mia carta di identità… 🙂 Praticamente ho visto tutte le sue partite dal 2008 ad oggi.
    E vi dirò che è una partita molto aperta, chiaramente Camila dovrà giocare bene al servizio, perché Ana risponde davvero alla grande, e in risposta, perché Ana è comunque alta 1,84 e ha un servizio (soprattutto in slice da destra) molto temibile. Fortunatamente per noi in questo momento non sta giocando benissimo, però a Cincinnati ha battuto la Stephens e contro Serena è andata molto vicina alla vittoria (6-3 4-3 e servizio).
    Agli US Open ha avuto il peggior sorteggio possibile al primo turno, segno che puoi essere testa di serie quanto vuoi, ma se la sfiga si accanisce c’è poco da fare…. 🙂
    Sarà comunque un match difficile.
    Io dico 50 e 50.

    • robdes12 by robdes12

      ma si muove male, soprattutto se attaccata sul rovescio. Per me bisogna farle fare il tergicristallo, anche lei non ha soluzioni difensive vere e proprie, come colpi era più pericolosa la garcia, i due fondamentali sono più equilibrati. Il prossimo è un incontro che si vince mettendola sul fisico, e, altezza a parte, Cami ne ha di più. Ana non è mai stata un’atleta, che è ciò che negli anni l’ha penalizzata nella sua ascesa e sosta all’interno delle prime 5. Se sarà un incontro giocato come oggi col coltello fra i denti, penso che la serba uscirà molto tagliuzzata. Poi se fa una prestazione monstre, e Cami una controprestazione ok. Ho letto le statistiche sui df, in fondo solo dieci in tre set per una che chiede tanto dal servizio è poco, è perfetta media Masha o Vika o Petra. Solo Serena fa costantemente una ventina di ace e 5 df. per le altre forti di solito quello è il risultato tipico. Però ho visto anche in quel poco di giochi che ho visionato in diretta ancora alcuni punti fatti buttati via, nel secondo set, senza i quali non si andava al tiebreak. Devo dire di essere molto fiducioso, si sta rifacendo un cammino corretto.

      • by r.b.

        Mah vediamo, ad essere troppo sicuri magari ci si lascia le penne….

        • robdes12 by robdes12

          ma noi abbiamo le Pennette, non dimenticarlo. Piccole si, ma tremende quando spiccano il volo. 😉
          Mi sbaglierò ma oggi abbiamo rivisto la Giorgi mata-top dell’anno passato, Faceva molti errori ma le massacrava di vincenti e teneva lei il pallino del gioco. Negli ultimi mesi aveva perso quest’aspetto, probabile conseguenza delle partite di inizio anno buttate via, leggasi vs Venus e vs Carla. Se le avesse vinte oggi stavamo a raccontarci l’entrata di Cami nelle prime 15, con buone chance di avvicinare le dieci. Purtroppo lì ha prevalso l’istinto masochista invece del buon senso positivista, ahilei.

  81. by antonelo

    Assistere a questa partita è stata un’esperienza un po’ straniante… col commento del mitico Giorgio Spalluto in largo anticipo sulle immagini… ma alla fine che gioia!
    Sull’orlo del baratro.. un grande scatto di reni… e una strepitosa rimonta.
    Vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos così!

  82. Ace by Ace

    Bene!
    Molto felice per la vittoria.
    Bravissima a rientrare in partita.
    All’inizio del tie break ha cambiato espressione e atteggiamento.
    Dal punto di vista del fisico e del gioco mi sembra una Camila in forma. Bisogna sempre lavorare alla ricerca dell’equilibrio tra rischiare e tenere la palla in campo. Quando gioca ordinata è un piacere. Oggi però si sono viste bene alcune cose che vorrei vedere più spesso: colpi lavorati, colpi trattenuti e colpi di difesa…a mio modestissimo parere da qui potrebbero uscire una valanga di punti ad ogni match!
    Brava Cami!

  83. journasesto by journasesto

    Brava Camila! Dalla metà del secondo set in poi mi sei piaciuta molto!!! Ora avanti con Ana: vinca la più brava e la più bella. E noi sappiamo chi è 😀

    • by r.b.

      Eh eh la più brava sicuramente, però se c’è una cosa su cui non sfiderei Ana è proprio la bellezza…. 🙂

  84. riccardo by riccardo

    Quella vista oggi non è la solita camila. NOn so da cosa dipenda ma alcune considerazioni vanno fatte.
    innanzitutto Spalluto. il trombettiere Spalluto nel corso della partita ha fatto una analisi sull’anno di Camila. Ha detto più o meno ” cami ha gli stessi punti dell’anno scorso ma a differenza dell’anno scorso le vittorie hanno un peso specifico diverso , nel senso che non ha quasi mai vinto con le top venti e quasi sempre con quelle piazzate in classifica peggio di lei.
    Può sembrare brutto da dire ma lo avevo scritto un mese fa ; questo significa che moltissimi interventi che si fanno sul sito , sono interventi sensati che hanno il loro perchè e non parlo dei miei ma in generale , ci sono molti commenti di persone competenti.
    Chi deve intendere quello che sto dicendo spero capisca.
    Seconda riflessione.
    Alcuni di noi vanno dicendo che quando camila farà più cose, salirà immediatamente in classifica.
    Oggi Camila ha accettato anche di doversi difendere, ha corso molto perchè Garcia tira, eccome se tira.
    Alcune volte queste corse hanno portato Garcia a sbagliare. Benissimo.
    Alcune volte ha subito il punto ma far vedere all’avversaria che tu comunque corri , la costringe a rischiare ed a sbagliare. Semplice.
    Cami ha fatto tanti vincenti ma anche tanti colpi non a filo rete, con palle lunghe e senza peso che hanno mandato in tilt la garcia.
    In una parola a tratti è stata furba aspettando l’errore dell’avversaria.
    Udite udite ha fatto un punto con lo slice di rovescio, giocato non bene ma benissimo.
    Si è difesa con colpi in chop di dritto.
    Insomma allora li sa fare!
    Le note dolenti vengono un pò dal servizio e non per il numero dei d.f. ma perchè è un colpo che non so come dire non è sicuro ed a volte indirizzato male.
    La risposta ahimè è forse la nota più critica.
    Difficoltà sul servizio ad uscire.
    Non so da cosa dipenda perchè non è solo un fatto di posizione ma con ogni probabilità non riesce a leggerlo bene.
    Quello che si può dire però che ha perso tanti punti un pò perchè non arrivava a colpire ed un pò perchè cercava il vincente subito, affossando la risposta in rete in particolare sulla seconda . Posizione come sempre troppo avanzata.
    la Garcia che non è certo una pallettara ma sulla seconda di Cami rimaneva due metri dietro la riga.
    Per me questo della risposta è un problema e ci dovranno lavorare.
    Sullo scambio però , dopo i colpi di inizio gioco cami ha quasi sempre portato a casa il punto con una condotta a volte giudiziosa.
    Il discorso è sempre lo stesso.
    Più cose sai fare e più forte diventi .
    Camila oggi ha dimostrato di poter fare tante cose oltre ai vincenti.
    Ci vuole del tempo lo so, ma se si mettono in testa di variare , di aumentare il bagaglio dei colpi da utilizzare, si vince e si vince ed ancora si vince.

    • by r.b.

      Analisi lucida, perfetta e condivisibile al 100%, e non solo perché riccardo è un amico….

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Idem, sia per l’analisi che per l’amicizia. Alcune cose dette da Riccardo, in passato le ho dette anch’io, solo che lui è più lucido e tecnico nelle analisi.
        Ricapitolando :
        R.B. docente di tattica ( buttarla di là e tenerla in campo )
        Riccardo analista principe e maestro di tecnica
        Io e Roberto……. portaborse e all’occorrenza utili per stancare avversari con logorroiche dissertazioni.
        Che dite, potrebbe andare come team aggiuntivo ? 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ho visto nelle fasi finali del match un paio di risposte corte bloccate, che con un’avversaria un po’ ferma sulle gambe hanno portato il punto. Infatti le partite tirate si vincono così, obbligando la rivale a fare sempre un passo in più che non è detto sia più in grado di fare. Sara come batte le vatusse? Sfinendole, per non parlare poi di Caro. Visto che Cami è l’unica tennista in circolazione potente ma anche resistente, non vedo perchè non sfruttare doti naturali completamente sconosciute alle altre. Che stia capendo che prendersi qualche punto perchè hai obbligato o incoraggiato l’altra all’errore non è da pallettara? Comunque nell’ultimo gioco ha fatto un recupero pazzesco, mostrando che era ancora in piena salute atletica. Nessuna sul circuito è in grado di fare lo stesso, in fondo è il corrispettivo di Nole nel maschile, anche se ha un gioco molto più brillante del serbo, e questo è tutto dire per una tennista, Non capita spesso di dire che una ragazza è più completa e più piacevole da vedere di un collega dell’atp.

      • robdes12 by robdes12

        insomma, dove io vedo una pesante responsabilità del padre di Camila, è nel non far sfruttare a pieno alla figlia un motore eccezionale che le altre non hanno, Cami potrebbe essere non solo la più brava giocatrice d’attacco, ma anche la migliore in difesa, basta solo capire che in certe partite converrebbe entrare in campo consapevoli che in alcune fasi conta anche difendere anzichè tirare, per esempio contro Petra o Serena. A velocità di palla stiamo lì, a velocità di gambe c’è un abisso, e quell’abisso va usato anche per tenere scambi intensi più a lungo delle altre. Che tentino anche loro il vincente quando sono in debito d’ossigeno e vediamo come finisce, o meglio dove finisce la loro palla.

    • by ardiani

      La tua analisi non fa una grinza, speriamo che chi di dovere la legga, fategliela avere!
      sui colpi difensivi: dovrebbe usare di più il back di rovescio e la palla alta e lunga quando viene buttata fuori dal campo, invece di picchiarla forte;
      colpi offensivi:usare anche la smorzata qualche volta non sarebbe male, anche perchè induce l’avversaria a non essere tranquilla sul colpo offensivo che farai.
      servizio: forse dovrebbe provare un lancio di palla più basso e velocizzare il movimento (alla dolgopolov per intenderci) per sfruttare la sua reattività e velocità di braccio. come lo fa ora è troppo strappato.

  85. by FabrizioF

    Non ci credo. Ho visto il match fino al 20 secondo set e ho detto basta! Troppo brutta per essere lei, in risposta ancora una volta male. Poi dopo aver fatto alcune cose trovo questa splendida notizia…Ma cosa è successo? La rivedrò in replica. Comunque sono felice, per lei è un risultato sicuramente incoraggiante.

    • by Danloor

      Visto? Stava perdendo per colpa tua! Da adesso in poi non guardarla più! 😀

    • by r.b.

      Una partita di tennis non è mai finita finché il giudice di sedia non dice: game set and match…
      Vale per tutte, anche per le più esperte, che essendo appunto esperte lo sanno bene e non mollano mai fino all’ultimo punto.

      • robdes12 by robdes12

        eh già, ricordo una semifinale RG fra Gaby e Mary-Jo, 6-1 5-1 30-0 per Gaby, e in finale con la Graf ci andò Mary-Jo. Fino all’ultimo 15 mai mollare.

  86. fabius by fabius

    Riprendendo il filo dei miei ultimi post, non so se mi sono svegliato o sto ancora sognando.

    Sto sognando una bambolina assassina che sull’orlo del baratro tira fuori le palle (ma anche quelle gialle, un po’ troppo) e schianta mentalmente la transalpina, che durante il coaching col padre era quasi piagnucolante.
    Non ho visto, colpa break pubblicitari, se anche Sergio è entrato in campo, ma penso di no, Camila oggi non aveva bisogno di nessuno, sapeva cosa fare e, dopo un inizio un po’ da incubo, tipo Wozniacki per intenderci, ha saputo raddrizzare una partita che era strapersa, e che l’anno scorso mai a poi mai avrebbe portato a casa.

    Brava, posso riprendere il mio sogno, non svegliatemi.

    PS.: però cartellino giallo alla bella Ana, che proprio alla vigilia del match più atteso da tutto il mondo pensa bene di uscire dalle prime 10, privando Camila di un basilare stimolo. Furba la ragazza!

    • by r.b.

      Eh sì cartellino giallo meritatissimo da parte di Ana… 🙂

  87. biglebowski by biglebowski

    ho visto il match a tratti, non abbastanza per esprimere un giudizio ponderato, ma sufficientemente per avere la risposta che mi auguravo circa una ritrovata condizione fisico-atletica che l’aveva abbandonata dopo herto’s.
    per il resto soliti momenti di spettacolo puro e solita difficoltà a rispondere in maniera adeguata, aspetto nel quale non si riesce a trovare una soluzione: ripeto per l’ennesima volta che la svolta passa principalmente da lì e non dovrebbe neppure essere così difficile.

    alla prossima!

  88. eulondon by eulondon

    Brava Camila! Con tenacia, fino alla fine.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ eulondon
      Il vero dilemma è : noi ( parlo degli over 50, tipo me, Riccardo, Roberto e compagnia varia ), sopravviveremo fino alla fine ???? Io personalmente già a riposo ho una frequenza cardiaca che non scende mai sotto gli 80 battiti/min., ti lascio immaginare durante gli incontri di Camila. 🙂
      Al di là delle battute ( ma mica tanto ), assistere agli incontri di Camila, non ha prezzo……. per tutto il resto c’è MasterCard.
      Oggi ho visto, udite, udite, qualche colpo interlocutorio e anche un toppone ( credo che si chiami così il colpo rimesso un po’ più alto sulla rete?? ), giusto per recuperre la posizione, intervallati, ovviamente, dai soliti df, e risposte in rete. Che sia un segnale di cambiamento ? Per quanto riguarda il servizio, anch’io, come già detto da altri, ritengo che il colpo forte ma piatto, crei poche difficoltà alle avversarie, a cui basta mettere la racchetta e d’inerzia rispondere. Occorrerebbe inserire più taglio, altrimenti il bilancio costi/benefici ( df/ace e servizi che mettono realmente in difficoltà l’avversaria ), sarà sempre deficitario.
      Comunque adesso, finalmente, dopo tanto sperare, per la gioia del nostro R.B. avremo n secondo turno, interessante e gradevole da guardare, e con esito per nulla scontato.
      Forza Camila

  89. AlterEgo by AlterEgo

    E per l’incommensurabile gioia di r.b., che derby (per lui) sia! 😉
    Brava Cami per la vittoria in rimonta, i miglioramenti in difesa e l’umiltà mostrata in campo, ma che sofferenza. e quante arrabbiature! Comunque: VAMOOOOOOOOOS CAMIIIIIIIIIIIIIIIIIIII !!!!!!!!!!!!!!!

    P.S: Quasi quasi sono più contento per r.b. che per Cami…! 😉 🙂 😀

    • by r.b.

      Eh eh no, io godo come un rinoceronte indiano, ma dobbiamo essere contenti per Cami. La Garcia non è giocatrice banale, sarà con Cami una delle protagoniste della top 10 dei prossimi anni.

      • AlterEgo by AlterEgo

        A questo punto la domanda sorge spontanea:
        Per darci l’idea, ma QUANTO gode un rinocer…ehm…volevo dire… 🙂
        Per chi delle due, in fondo al tuo cuore, sarà il tuo tifo per il veniente tuo personale derby? Sii sincero, se rispondi Ana non ti linciamo mica! (o forse si…? 😉 )

        • by r.b.

          Oh ma quante volte devo dirlo? Tifo Camila al 100%…

          • AlterEgo by AlterEgo

            Ok ok, personalmente non te lo chiederò più! 😉 Adesso pensiamo solo a goderci la vittoria della nostra Cami anche se mi sa che, dal paragone ardito di cui sopra, sembra che tu lo abbia fatto abbondandemente… 😀

  90. by besso91

    Dal tiebreak del secondo ai primi giochi del terzo, c’era una Giorgi ordinatissima che lasciava perplessa la Garcia… e se stessa!
    Il servizio veloce e piatto non vale più la candela. Lo leggono le avversarie e rispondono senza difficoltà. Molto meglio lo Slice al centro e esterno. Ancora male in risposta dove cerca troppo spesso la conclusione finendo col perdere il punto. Ancora molti gli errori a campo aperto. Bellissimo il vincente con l’attacco in back in demivolée. Ottima la velocità e sensibile miglioramento con la difesa, qualche back e ho visto dritti choppati. Con pochissimi accorgimenti, cosa potrebbe combinare…

    • Guido by Guido

      E’ molto che lo diciamo… prima o poi succedera’ dai qualcosina stavolta ha cambiato…

      • by besso91

        Perdere così tanto potrebbe darle la scossa che le serve. Vediamo cosa succede sta settimana…

  91. Guido by Guido

    Completamente d’accordo con Riccardo come avevo gia scritto non il miglior tennis di Camila ma tanto tanto cuore, la Camila che spesso ci ha fatto arrabbiare sul 6 4 3 a 0 avrebbe sparato tutte le palle stizzita e avrebbe perso in un amen, invece stavolta Camila ha lottato ha fatto un bagno di umilta’ ha saputo soffrire ed e’ stata premiata. Brava brava brava, e grazie ancora a supertennis per il meraviglioso regalo, io mi ero svegliato con l’idea di trovare in fretta uno streaming ed invece Spalluto & company mi hanno fatto una bellissima sorpresa 🙂

  92. Sephir by Sephir

    Ho visto solo dalla fine del primo set e devo dire che ci son cose che ovviamente non vanno bene e cose che invece mi hanno fatto molto piacere.
    Camila mi sembra molto meno solida con il rovescio e in generale in attacco è sembrata meno efficace, la risposta sulla prima al solito troppo avanzata mentre invece ho visto splendidi punti in difesa come non ne avevo mai visti. Ho davvero apprezzato la tenacia e la volontà di tenere la palla in campo quando non era possibile spingere. Ovviamente è solo l’inizio e molte soluzioni difensive ancora non le riescono ma spero continui in questa direzione perchè è quella giusta.
    Prossima partita è contro l’antipatica Ivanovic….per quanto mi riguarda è uno dei match più difficili da gestire, un po’ come con la Cornet.
    Spero che Camila non si faccia intimidire/irritare dai numerosi AJDEEEEE e IDEMOOOO della triste serba.

    • by r.b.

      Eh no ragazzi qui devo dissentire in modo deciso… Antipatica chi? 🙂

      • Sephir by Sephir

        colei che URLA AJDE quando l’avversario a campo aperto sbaglia un semplice colpo. Colei che fa pugnetti e pirolette per qualsiasi cosa perchè ha la stabilità mentale di un castello di carte.

        • by r.b.

          Non sono d’accordo. Ana è una delle giocatrici più corrette del circuito.

  93. by r.b.

    Comunque io giudico sia Camila che la Garcia come due delle tenniste giovani più interessanti del circuito, che valgono potenzialmente molto di più della loro classifica di top 35.
    Il problema per entrambe è certamente trovare un equilibrio in un gioco così esplosivo. Il talento comunque, in barba ai rosikoni, c’è tutto, ma questo non lo scopriamo oggi.
    Il problema è che tra avere talento e vincere un match in WTA ce ne corre, e tanto anche….. Senza colpi di inizio gioco affidabili sei sempre in bilico e ogni match, anche contro giocatrici molto meno quotate, si deciderà sempre per pochi punti e per fattori imprevedibili (un nastro, una chiamata sbagliata, una palla uscita di un centimetro ecc.).
    Questa vittoria dovrebbe dare fiducia, però facciamo attenzione ad Ana, che tutto è tranne che una tennista inesperta e ingenua… Lei sa benissimo chi è Camila e come giocarle contro.

    • robdes12 by robdes12

      fortunello! volevi il beaty match e l’hai avuto. Da quel poco che ho potuto vedere
      Cami ha ripreso a correre e a difendere secondo la sua maniera, mandando do là palle lunghe e rapide. La garcia non ha grande fondo atletico, non so se sarà mai tennista da prove slam. Per un commento più adatto alla vittoria mi vederò la replica, Però da quel che ho potuto percepire una Cami in fiducia avrebbe vinto più agevomente. La Garcia gioca un po’ come lei ma peggio, per cui può battere cami solo se cami collabora

      • Guido by Guido

        Beccato…dormivi come un ghiro e ti sei perso la partita… Vergogna 😀

        • Guido by Guido

          Robdes adesso per castigo visto che porta bene ogni volta che gioca Camila tu devi dormire 😀

        • by r.b.

          Mannò ,era a scuola…

          • Guido by Guido

            azz io la scuola non la frequento da molti anni..ma nemmeno nei miei peggiori incubi la scuola cominciava alle 7 del mattino 😀 ehhehe dai scherzo lo so che alle 8 era iniziata da poco e quindi se e’ un buon prof deve essere in orario 🙂

  94. by r.b.

    La partita ha mostrato spunti tecnici interessanti. Il set decisivo si è caratterizzato per l’alto numero dei break, da entrambe le parti. Alla fine Cami è riuscita a tenere il servizio, anche con un po’ di fortuna, e il match è andato in nostro favore. La continuità al servizio è ancora molto lontana (vale anche per la Garcia, comunque), ma credo sia proprio una caratteristica delle tenniste più giovani.

    • nicolino by nicolino

      Ma e’ possibile che cami non si renda conto di quanto e’ forte, gli bastava accellerare un po’ di piu’ che la Garcia non reggeva più lo scambio, a meta’ del secondo set ha difeso pure acuendo i limiti caratteriali dell’avversaria, che ci stia diventando una pallettara? scherzo naturalmente, vamossss flacaaaa

  95. by r.b.

    Ottima vittoria, soprattutto per me.
    Ci sarà il tanto atteso scontro Camila-Ana, sarà il match dell’anno! 🙂

  96. riccardo by riccardo

    Congratulazioni a Camila per questa vittoria. Vincere fa sempre bene.
    Una partita che ha portato a casa con umiltà( correndo molto sulle bordate dalla garcia) e cercando di non strafare. In alcuni momenti ha accettato anche di prendere sul muso i vincenti della francese e questo è un buon segno.
    Soliti problemi nella risposta ad uscire da destra con tante palle affossate ma oggi si guarda il bicchiere mezzo pieno.
    Secondo turno con Ivanovic ed a mio giudizio se continua a giocare con umiltà, vi sono ottime possibilità di andare molto avanti.
    A tutti una buona giornata.

  97. gimusi by gimusi

    Vamooooosssssss grandissima affermazione di Cami…ha spezzato l’incantesimo e ora è pronta a conquistare anche l’oriente 🙂

  98. Gianlu by Gianlu

    r.b. sei già in viaggio per Tokio? 🙂 🙂 🙂

    • Guido by Guido

      Non potrebbe mai dire ad Ana che stavolta le tifa contro quindi meglio che stia a casa 😀

      • by r.b.

        Giusto, stavolta tiferò per Camila ma sarà comunque un godimento puro questo match…. 🙂

  99. Guido by Guido

    Ringraziamo pubblicamente supertennis che ci ha fatto un bellissimo regalo Grazie supertennis!

  100. by Danloor

    Da un pezzo sogno un match Giorgi-Bouchard, ma Giorgi-Ivanovic non mi dispiace mica

    • by r.b.

      Giorgi-Bouchard c’è già stato in passato, Giorgi-Ivanovic è la prima volta….

      • by Danloor

        Leggo che è successo nel 2013 a Strasburgo. Beh, all’epoca non sapevo nemmeno cosa fosse uno slice. 😛

  101. by Controbreak

    Giorgi-Ivanovic 2 turno non ha prezzo……..

  102. Guido by Guido

    Vamosssssssssssss Piccola Flaca Vamossssssssssssss…stavolta devo dire grandissimo cuore di Camila sicuramente non il suo miglior tennis ma UN CUORE GRANDE COSI’ !!!!!

  103. by capricorn

    Bene adesso Ana, vedo bene Camila

  104. Gabbus by Gabbus

    Finalmente Camila-Ana 🙂
    Grandissima Cami

  105. by Matteo86

    Beneeeeeeee! Adesso BELLA (in tutti i sensi) sfida con Ivanovic

  106. by Matteo86

    dai, match point

  107. by Matteo86

    e tieni in campo sto servizio porca paletta!!!

  108. by Matteo86

    disastro Garcia. adesso basta break però

  109. by Danloor

    Break e controbreak… Femmine!

  110. by Matteo86

    vinciamo 4-2 e l’avversaria è nella botte, sarebbe ora di prendersi meno rischi, ma niente…

  111. Guido by Guido

    Cami ci tiene troppo a vincere e quando quasi le sembra di farcela poi va in confusione, pero’ mi sta picendo molto il cuore che ci sta mettendo

  112. by Danloor

    E te pareva che queste due non arrivassero al terzo set!

  113. Gianlu by Gianlu

    Come dicevo la Garcia non mette un rovescio neanche per sbaglio.

  114. by r.b.

    Comunque sta giocando alla pari con una avversaria forte e tutt’altro che fuori forma….

  115. doherty by doherty

    queste partite con un minimo di accortezza si potrebbero vincere in 2 set…
    ed invece siamo qui a soffrire

  116. by Controbreak

    Spalluto”colpi interlocutori che fanno la differenza” Forza Cami ti difendi alla grande fai giocare un paio di colpi in più alla Carolina e porti a casa il match.

  117. hector by hector

    Camila ha gia’ ottenuto un risultato unico nella storia. Tutti i dipendenti della multinazionale che ha sede nel palazzo alle spalle del campo n.1 si sono ammutinati in massa abbandonando le scrivanie per riversarsi alle finestre e godere dello spettacolo. Il capoufficio, vedendo minata la sua autorita’ per la prima volta, ha cercato di fare harakiri ingoiando una racchetta da tennis.

  118. Guido by Guido

    Se non altro Camila in questo tie break ci ha messo davvero il cuore, spero venga premiata

  119. doherty by doherty

    m..a !! mi son perso il secondo set perchè lavoravo…ma ho fatto in tempo a vedere set point
    forza camiiiiii !!!!

  120. Guido by Guido

    Daiiiiiiiii Camila daiiiiiiiiiiiii

  121. by Matteo86

    Grande Giorgi. Basta ridurre il margine d’errore. La Garcia è così scarsa che senza errori si vinceva a zero il tiebreak

  122. by Matteo86

    una cosa che non concepisco ancor più dei doppi falli sono queste risposte fuori sulle seconde dell’avversaria…

  123. Gianlu by Gianlu

    Comunque io spingerei sempre sul rovescio della Garcia che mi sembra veramente scarso.

  124. by Matteo86

    mah… certo che tra nastri e rimbalzi irregolari… ma poi si finisce sempre per metterci del nostro come l’ultimo errore in campo aperto, è dura…

  125. Gianlu by Gianlu

    Certo che un po’ meno di sfiga non farebbe male..

  126. by Matteo86

    che palle sto nastro

  127. Guido by Guido

    Dai bella reazione dal 3 a 0 Garcia c’e’ un 5 a1 Giorgi…e speriamo diventino 6…

    • Guido by Guido

      No eh … sarebbe stato troppo bello…pure il nastro maledetto

  128. by Matteo86

    questa Garcia è proprio scarsa, robetta, dai su, dipende da te Cami

  129. by Matteo86

    ora dipende tutto dal servizio di Cami

  130. Guido by Guido

    Certo che se ci si mettono anche i giudici…non hanno chiamato out una risposta della Garcia che era fuori e non di poco e ora rischiamo il break…

    • Guido by Guido

      Bravissima Camila a venirne fuori..

    • by Matteo86

      sì mi sembrava fuori di molto anche se spesso l’apparenza televisiva inganna

  131. by Matteo86

    Generosità infinita, quasi si sentisse in colpa per aver fatto il contro-break

    • by Matteo86

      ecco questo game tenuto dallo 0-40 è ancora più importante del break

  132. Guido by Guido

    Dai almeno ho visto una reazione e un game dove ha anche saputo soffrire… e infatti ha fatto il break…

  133. Gianlu by Gianlu

    Quando si scambia non c’è colore, molto superiore Camila…

  134. by r.b.

    Meno male che secondo alcuni la Garcia era fuori forma e in crisi… 🙂

    • by Matteo86

      sinceramente la Garcia è davvero poca roba, in questa partita, se Camila smettesse di aiutarla…

    • Guido by Guido

      La Garcia non sta facendo molto come sempre fa tutto Camila nel bene e nel male…..

  135. by Matteo86

    Il bello è che poi mette a segno dei vincenti spettacolari che non possono che far rimpiangere tutte le occasioni buttate

    • Guido by Guido

      In effetti fa rabbia perche’ si vede un potenziale infinito…

  136. by FabrizioF

    No Ragazzi, basta. Non la seguo più.

  137. by Matteo86

    mi sa che anche questa è finita…

  138. Guido by Guido

    Primo set purtroppo senza novita’ troppe risposte buttate via e doppi falli che costano….

  139. Gianlu by Gianlu

    Finalmente ha preso le misure alla seconda…. a me sta piacendo 🙂 🙂 🙂

  140. doherty by doherty

    saranno 4/ 5 secondi di differenza..incredibile..

  141. by FabrizioF

    Pare che la partita con la Lisicki non le abbia insegnato niente. Non vedo niente di nuovo. Quante volte dobbiamo dire le stesse cose? Un piccolo passo indietro e risponderebbe molto meglio. Giusto?

  142. doherty by doherty

    troppe risposte forzate senza motivo…

  143. Gianlu by Gianlu

    Forza Camila!!!

  144. doherty by doherty

    ma anche per voi le immagini sono sfalsate con l’audio ?

  145. gimusi by gimusi

    Si sta scaldando eh…la Garcia inizia a sentire la pressione della Nostra 🙂

  146. by r.b.

    FORZA CAMI! 🙂

  147. doherty by doherty

    vamoooooooooooooos!!! camila…

  148. by capricorn

    Diretta su Supertennis

  149. gimusi by gimusi

    Vai che ci siamo….temevo andassero al terzo pure queste eh….vamoooooossssssss bimbaaaaaaaa 🙂

    • gimusi by gimusi

      Wow trombettiere spalluto ai microfoni…non si può perdere eh…vamoooooooosssssssss 🙂

  150. by t.o.

    …vai Camila….
    divertiti…………e vinca chi gioca meglio….

  151. WEBCAMI51 by WEBCAMI51

    Camìla sfavorita nelle scommesse; credo che un anno fa l’avrebbero data almeno alla pari.
    E’ ora di risalire la china: vittorie=fiducia=vittorie.
    PALLE in campo!!!!!!!!!!!!!

    • hector by hector

      Va bene che a Camila siamo abituati a chiedere i miracoli, ma come puo’ risalire la China se questo e’ il Japan open?

  152. ghezzo63 by ghezzo63

    abbatti i galletti , FORZA BIMBA ! CAMILA PER SEMPRE !!!

  153. Andy by Andy

    Sbaglio o Camila e Caroline sono entrambe a 1445 ? quindi chi vince ha buone possibilità di distanziare l’altra…

  154. fabius by fabius

    Tornando con i piedi per terra, ma solo per poco, chiedo scusa per la mia ignoranza ma qualcuno mi sa dire chi è che sta accompagnado Camila all’allenamento a Tokio?

    https://instagram.com/p/7zdbyHoXcL/?taken-by=ck829_chika

    • nicolino by nicolino

      Bellissima foto, chissa chi e’……

    • robdes12 by robdes12

      dalla stazza direi che le possibilità siano due, o è un preparatore atletico o uno sherpa. Siccome non si gioca in Tibet, propendo per la prima ipotesi. 😉

      • Andy by Andy

        …Sherpa sherpa… di solito i preparatori atletici hanno un po di fissa per la forma, come i medici che a pranzo mangiano solo insalate e yogurt

    • robdes12 by robdes12

      basta che non sia il fisioterapista, mamma mia, se le fa un massaggio la scardina, lei così minuta.

  155. fabius by fabius

    Stanotte sognerò.

    E domattina voglio che il sogno continui, non deve smettere mai.
    Che il mondo vada avanti per la sua strada, nel “mio” universo ed in quello di Camila il sogno continuerà e diventerà sempre più concreto.

    Ero rimasto a Camila che vinceva il primo set contro la Garcia, poi solo un brutto incubo, che svanisce con Camila che vince l’ultimo set contro la Garcia.

    Riprendiamo il sogno..

    • nicolino by nicolino

      Secondo me, quando cami fara’ il botto lo sentiranno fino dall’altra parte del globo perché quando vince lei vince con manifesta inferiorita’ dell’avversaria che sia top ten o di 100 posizione sotto e poi ho notato che il suo gioco e’ sempre in continua evoluzione detto anche da altri che di tennis ne capiscono più di me

      • robdes12 by robdes12

        in effetti ci si domanda se giocare qualche international di più, una volta persa la fiducia per affrontare i tornei maggiori non potesse essere producente. Nel pomeriggio ho visto i suoi incontri di Fed Cup. Perchè lì non fa mai partite disordinate? Magari perde, ma giocando per almeno un set e mezzo bene. Che la condivisione di responsabilità anzichè pressarla la renda più serena? E chi lo sa.

    • robdes12 by robdes12

      beh in mezzo a tanto incubo c’è stata pure una finale persa e una vinta, poteva andare peggio. 😉

    • Andy by Andy

      Occhio che se non ti svegli ti perdi Camila

  156. by r.b.

    @nicolino
    Ho notato anche la K maiuscola nel tuo post, è pura finezza…. 🙂

    • nicolino by nicolino

      E ci aggiungiamo anche le MaloX che dall’altra parte va a tonnellate cos’ il servizio e’ completo

      • by r.b.

        Eh eh fantastico, però attento che si scrive con la doppia a…. 🙂

  157. doherty by doherty

    dopo il match con lisicki la % di W di cami quando commette più del 20% di DF è 49.1(30W31L)
    quando sta’ sotto il 20% è 71.4(20W8L)

    sono gia’ in super tensione…stasera raiders,domani mattina cami…che nottata !!

    • nicolino by nicolino

      Come sarebbe bello vedere Camila in versione Bencic, li’ secondo me ha giocato da n.1 punendo alla prima occasione l’Elvetica

    • nicolino by nicolino

      Come sarebbe bello vedere Camila in versione Bencic, li ha giocato secondo me da n.1 e contro l’elvetica anch’essa una predestinata, ma contro “quella” Camila non c’e stato nulla da fare e’ stata “chirurgica”

      • doherty by doherty

        con bencic cami ha giocato forse la migliore partita della carriera

        • nicolino by nicolino

          Che poi rivedendo quel match ho notato che cami era come diversa, con gli occhi della tigre come di chi dentro di sé si dice ” questo torneo e’ mio” tu (bencic) fatti da parte

          • doherty by doherty

            a parte quello in quell’occasione ha fatto quasi sempre la cosa giusta al momento giusto
            in altre parole ha giocato a tennis..:-)

        • fabius by fabius

          Tecnicamente di sicuro, però come carattere ed intelligenza di gioco per me la più bella è stata quella contro la Krajiceck, quella dei 21 ace dell’olandese ma 9 di Camila.
          Perso il primo set al tie break, sembrava impossibile brekkare l’olandese che faceva almeno due ace a game, ed invece l’ha punita subito nel primo game del secondo set, e dopo ha sempre comandato il gioco.

          E, come con la Bencic, saltava meno al servizio: più ace, meno df, più pronta alla risposta.

  158. robdes12 by robdes12

    Visto che siamo in terra di samurai, mi raccomando Cami, niente seduzioni da harakiri, semmai la katana tirala fuori tu e falle a fettine tutte quante. Mi sbaglierò ma molte sono arrivate a Tokyo con le gomme decisamente sgonfie, bisogna approfittarne.

  159. by r.b.

    Ragioniamo un attimo….
    A Supertennis non sono rosikoni, l’unica italiana in tabellone a Tokyo è Camila Giorgi, e quindi è del tutto normale che una televisione di proprietà della Federtennis e nata per promuovere soprattutto i nostri giocatori (ed in particolare gli azzurri di Davis e di Fed Cup) faccia di tutto per trasmettere il match di Camila.
    Quando è possibile lo trasmettono, quindi bene così, avrebbero fatto lo stesso anche per le altre azzurre.
    Con Tokyo c’è una differenza di fuso orario di sette ore, quindi il match dovrebbe cominciare intorno alle sette del mattino ora italiana (ma ovviamente dipende dalla durata di due match precedenti).

    • robdes12 by robdes12

      speriamo che duri poco più di un’ora, io esco di casa alle 8,15, comunque sia un set dovrei riuscire a vederlo, poi leggerò i risultati nell’ora di ricreazione. Che s’ha ddà fa pe’ campà, signore mio…..

      • by r.b.

        È un orario davvero molto indicativo, c’è una regola non scritta che dice che il match prima di quello di Cami finisce sempre 7-6 al terzo…. 🙂
        Potrebbe cominciare anche ben dopo le otto…
        Io metto la sveglia alle cinque e vediamo che succede…

        • robdes12 by robdes12

          cioè vuoi vedere in streaming chi gioca prima di lei? Qualcosa di interessante? Comunque ti dirò, ciò che io temo di più è ….il satellite! Non è infrequente che purtroppo dal Giappone i collegamenti risultino ballerini.

          • by r.b.

            No è che non voglio perdermi l’inizio… Ci può essere un ritiro o qualche imprevisto…

      • Andy by Andy

        Io sono in vacanza trallallero…. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          ti meriti venti remake di Watson vs Cornet, come minimo. 😉

    • nicolino by nicolino

      Concordo perfettamente

    • nicolino by nicolino

      Comunque gli straordinari successi di Flavia e Roberta non possono che far bene al morale di Camila, e io penso che sia solo questione di tempo ma prima o poi la “bomba a orologeria” esplodera’ perché e’ inevitabile, come e’ inevitabile che e’ la sola tennista di farti svegliare alle 5 del mattino pur di vederla

      • by r.b.

        Eh eh verissimo, peccato che negli ultimi tempi il meccanismo ad orologeria che dovrebbe innescare un ordigno praticamente perfetto sembra essersi un po’ inceppato… 🙂

      • robdes12 by robdes12

        oddio, non esageriamo, se le semi di USO si fossero disputate alle 5 del mattino mi sarei alzato eccome pure per Flavia e Roberta, Tra l’altro ragionando sulle classifiche coi pochi punti che la prima aveva da difendere fino a marzo aveva serie possibilità di arrivare a IW ampiamente dentro le prime 5. Io continuo a sperare nel master e nelle altre 3 nel masterino finale, anche perchè ce lo meritiamo ampiamente. Come ha detto Flavia, Cami sta arrivando, è arrivato il momento di entrare fra le venti.

  160. robdes12 by robdes12

    su supertennis si legge: lunedì live l’esordio della Giorgi. Significa forse che hanno acquistato i diritti anche per le prime giornate?

    • nicolino by nicolino

      Salve ha tutti, sono una nuova entry, si Supertennis ha acquistato i diritti anche per i primi turni e finalmente si vedra’ Camila

      • by r.b.

        Benvenuto nell’esercito di trombettieri! Immagino che tu ci legga da qualche tempo e quindi sappia tutto… 🙂

        • nicolino by nicolino

          Esattamente, grazie per il benvenuto, perché dall’altra parte e’ pura RosiKonia.

  161. robdes12 by robdes12

    mi si conceda un o.t. parziale: animo, Eugenie, riposa e rimettiti in forma, siamo impazienti di vedere un giorno un match Bouchard vs Giorgi, magari già ai prossimi AO.

  162. gimusi by gimusi

    per me è un 50-50…rien ne va plus…les jeux sont faits…fuori i cojon!!!

  163. by Danloor

    Brutto affare.

  164. by lucio

    Si gioca domani ora italiana alle 7 prima partita del Md

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Terza partita campo 1 inizio ore 11 locali.
      Camila per sempre.

    • by lucio

      Faranno solo 3 partite del MD e Camila sarà subito in campo…… ….allenata lo sarà di sicuro …….se riuscirà a battere Garcia probabilmente il secondo turno sarà più facile …….

  165. by r.b.

    Devo pubblicare un post per contestare l’opinione secondo cui la Garcia sarebbe fuori forma e in crisi di risultati.
    A Cincinnati, quindi non più di un mese fa, ha battuto Lisicki e Kvitova e a New Haven Bacsinszky e Rybarikova.
    Agli US Open ha perso al primo turno, è vero, ma ha pescato subito la Petkovic, con la quale ha comunque perso 7-5 al terzo.
    Quindi se ci basiamo sui risultati recenti non abbiamo molte chance, ma nel tennis femminile le cose possono cambiare in fretta.
    Il precedente scontro diretto non conta, non è che se contro una hai perso allora perderai sempre.
    Ma vale anche il contrario, se hai battuto in passato una giocatrice, non vuoi dire affatto che la batterai sempre.
    È una partita molto difficile, ma si sapeva visto il livello delle partecipanti.
    Sul fatto che Ana tiferebbe Cami, non credo proprio, Ana conosce benissimo il valore di entrambe e sa che deve giocare al 100% per avere chance di vincere.

    • robdes12 by robdes12

      ti stai dimenticando la Stosur, mi pare, che persa la prima ha perso pure le successive sei. 😉
      Riguardo appunto la Garcia ha vinto su giocatrici molto discontinue, come Camila, e ha perso contro una Petko che non è esattamente nel suo momento massimo, infatti anche Cami, in sfiducia di risultati, ha potuto portarla al terzo set. Visto che giocano un tennis abbastanza simile, più vario di soluzioni e imprevedibile nei colpi quello di Cami, però più sicura al servizio la francese, penso che il classico 50 – 50 qui sia d’uopo. Però, visto che settembre pare mese di raccolta per l’Italia (vedi anche la Davis), chi lo sa se non continui l’italian summer? Per me se non si è al massimo basterebbe metterla sulla lotta, la francese non mi pare una vincente quando il gioco si fa davvero duro. Certo, se si fa come con Sabine e non le si dà il tempo di sbagliare…

      • by r.b.

        Non ho capito cosa c’entra la Stosur visto che giochiamo con la Garcia…

        • robdes12 by robdes12

          è l’eccezione che conferma la regola, persa la prima con Flavia non è riuscita più a vincere contro di lei, E se Flavia si ritira, non ci potrà vincere mai, salvo un senior ladies tour in un remoto futuro. Pensa proprio a Petko, tre sconfitte di fila con Cami, la rincontra in un periodo in cui il tennis giorgiano latita, ma deve vincere in tre set. Pensi che il peso delle tre sconfitte. soprattutto l’umiliazione dell’ultima non abbia influito su Andrea?

          • by r.b.

            Francamente no.

            • robdes12 by robdes12

              e neanche che lo stress abbia influito su Serena (ma anche quella è una debolezza, nel suo caso occasionale, come quelle fisiche o tecniche. Il tennis femminile è fatto di emozioni, lo si è visto moltissime volte, lo dicono le stesse protagoniste, che è un circuito più umorale del maschile.

  166. Massimiliano by Massimiliano

    Non vedo Camila favorita, spero almeno in una partita migliore rispetto a quella fatta con la Lisicki (il servizio è di sicuro più giocabile).

    Per me la Ivanovic tifa Camila, visto che la Garcia è la sua bestia nera.

    • fabius by fabius

      Proprio perchè non è favorita, ed è in un periodo un po’ così, più forte deve essere il nostro sostegno, oltre ogni logica, oltre ogni raziocinio, sperando che qualcosa dei nostri sogni si materializzi nei suoi.

      E se la serba tifa Camila perchè teme la Garcia, non sa cosa l’aspetta!

  167. by r.b.

    Match molto difficile contro Garcia, ma credo che Cami possa vincere. Niente, farà certamente il suo gioco, non conta chi c’è dall’altra parte….
    Niente, che vi devo dire, meglio scrivere poco e commentare i match… 🙂
    Normalmente sono ottimista, però visto che al secondo turno c’è Ana, posso immaginare come andrà a finire… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ma dai, non credo che anche stavolta vogliano deluderti, faranno di tutto per offrirti la tua partia dell’anno. In fondo è un torneo a carte coperte per tutte, dimmi chi delle ammesse direttamente non ha fatto risultati insulsi durante l’estate americana, Kiki esclusa e parzialmente Angie. In realtà il torneo vedrebbe favorita una Giorgi al settanta per cento, stra-favorita. Speriamo che i recenti fatti tennistici le abbiano instillato la voglia di emulare i risultati delle altre. Anche Fogna mi pare che abbia ricevuto una bella carica dalle prestazioni monstre della sua compagna, guarda come si è presentato voglioso di vincere. Palla in campo, gambe reattive e coltello fra i denti. Forza che basta poco per raddrizzare del tutto l’annata e ripartire agli AO testa di serie.

  168. eulondon by eulondon

    Bel match tra due giocatrici che hanno lo stesso approccio ai match. Entrambe cercano sempre il punto. Vincera’ chi la tiene dentro. Ah ah ah
    Dai Cami!!!!!

  169. etberit by etberit

    Ottima avversaria per capire a che punto stiamo, nel bene o nel male. Ma quando?

    • robdes12 by robdes12

      ottima perchè? Se perde significa che non ci siamo, ma se vince contro una che gioca simile a lei ma peggio e che è in crisi di risultati da almeno sei mesi non è che illustri chissà che cosa, a meno che non venga battuta con un punteggio molto severo o sommersa di vincenti. Io avevo giudicato ottimo il risultato contro la Cibulkova, soprattutto per la volontà di portare a casa la partita a tutti i costi, ma il risultato poi è stato una partita moscia la Schiavone, dove Cami pur non giocando male pareva come priva di agonismo, svuotata del killer instinct.

  170. by lucio

    Lunedì si riparte dalla 33 …..si supera pure Bouchard , Cornet e Garcia …….importante però passare almeno due turni per confermare la classifica e poi …..giocare senza pressioni.

    • robdes12 by robdes12

      dove hai preso il conteggio degli scarti? io ancora non sono riuscito a trovarlo.

      • by r.b.

        Basta vedere cosa hanno fatto le tenniste l’anno scorso nella settimana corrispondente. Ci sono poi alcuni siti che pubblicano una live sempre aggiornata.

        • robdes12 by robdes12

          co’ sto caldo? Nooo, troppo faticoso. Che sol’, che sol’ cocient’, ecchì vo fa nient’, cantava una canzone napoletana tradizionale. Io sono romano, per tradizione non lavoro, scrocco. 😉
          Riguardo le classifiche mi dispiace per la Bouchard, pare che non rientrerà prima del prossimo anno, evidentemente deve essersi fatta male sul serio, le auguro totale recupero anche a livello tennistico.

          • by r.b.

            Noooo dove hai letto che Genie starà fuori tutto questo tempo?

            • robdes12 by robdes12

              da varie parti, sono voci che girano, Del resto se si è cancellata pure da qui vuol dire che ancora sono sul precauzionale. Probabilmente avrà ogni tanto mal di testa, o, come successe a me in analoga botta con la tempia sul ghiaccio, sonnolenza improvvisa pomeridiana. Mi ci sono voluti tre mesi perchè sparisse, quindi se lo staff medico è cauto fa benissimo. Aerei, stress, corse, allenamenti…meglio essere cauti, ha tutto il tempo davanti a sè.

      • by lucio

        Live-tennis.eu
        Poi vai 5w wta ranking
        Ti dà la classifica con gli scarti di 5 settimane

  171. robdes12 by robdes12

    certo com’è strana la vita, si affrontano al primo turno due tenniste che sono esattamente a pari punti. Pensavo per la verità col bye delle prime 4 che Cami avrebbe incontrato qualcuna più bassa di classifica, ma anche così male non è andata. Non ricordo le prestazioni della Garcia negli ultimi sei mesi, immagino perchè non c’è stata alcuna prestazione dai tornei di marzo in cui è andata bene. Abbiamo da vendicare la strana sconfitta in Fed Cup.

    • by r.b.

      Guarda che Garcia ha battuto Kvitova e Lisicki non più di un mese fa a Cincinnati.

      • robdes12 by robdes12

        o si sono battute da sole? un mese è tanto, puoi avere un picco o l’esatto contrario. Anche lei è molto incostante e da anni, come Cami, potrebbe essere lei stavolta la più fallosa.

  172. Sergio5912 by Sergio5912

    A questo punto della stagione, considerando anche i recenti trascorsi, le chiacchiere, i pronostici, i propositi e le speranze, le lascerei da parte, personalmente, mi limiterei ad un semplice concetto :
    Buttarla di là e correre, correre, ed ancora…… correre, che poi è lo stesso mantra che ha permesso a Roberta Vinci di arrivare in finale agli U.S. Open.
    Sarà poco romantico, ancor meno affascinante, ma non sarebbe il caso di lasciar perdere la prosa e invece d’andar di fioretto, iniziate ad usare la spada ?????
    In maniera meno metaforica e più diretta, vincere a prescindere da piani, stile e altro ?

  173. doherty by doherty

    nelle quali su 32 giocatrici 15 sono giapponesi ! 🙂

    • robdes12 by robdes12

      beh dai, se non nei tornei di casa dove vuoi che giochino? Almeno qualcuna passerà per forza il turno, visti i probabili scontri sororicidi plurimi. Poi può anche darsi che all’orizzonte appaia qualche futura rising star.

    • by lucio

      Mi sembra abbiano preso una bella spazzolata

  174. Ace by Ace

    Si gioca, bene! Non vedo altro modo per svoltare. Speriamo che la testa non sia lontano…
    Mi auguro solo di poterla vedere.
    Torneo di livello, una bella occasione.
    Ci sarebbe un derby per r.b. al secondo!
    Forza Cami!!!

    • robdes12 by robdes12

      almeno quello di sicuro lo vedremmo, magari grazie anche a supertennis. Però tranne la Kerber sulle giocatrici in tabellone si può dire molto poco, sono praticamente tutte uscite prestissimo negli ultimi tornei. Se non è questa un’occasione, un premier zeppo di giocatrici o in crisi o del pari incostanti, basterebbe solo un po’ di voglia di lottare e non perdere per andare molto avanti. Speriamo che l’atteggiamento sia quello, in ogni caso affrontare la partita col coltello fra i denti.

  175. by Fabblack

    E’ un Premier, se vuoi fare punti pesanti non devi guardare il sorteggio, devi vincere almeno due/tre partite; in questo senso, forse questo per Camila è il miglior quarto possibile.
    Sempre se è in modalità ON.

  176. avadar by avadar

    Bene, il dente e ancora avvelenato

    • avadar by avadar

      x quella sfida di Fed Cup a Genova che urla vendetta…

  177. AlterEgo by AlterEgo

    Insolitamente terzo nel postare una nuova news… 🙂
    Turno difficile, considerando anche il precedente avverso in FedCup, speriamo bene!

    • AlterEgo by AlterEgo

      nel postare SU una nuova news (La news, come di consueto, l’ha postata Matteo ;))

  178. WEBCAMI51 by WEBCAMI51

    molto singolare che si incontrino due giocatrici con lo stesso punteggio.
    pronostico difficile, ma non sbaglierò: vincerà la migliore.

    • by lucio

      La settimana prossima comunque Camila partirà con più di centocinquanta punti di vantaggio …..

    • robdes12 by robdes12

      e la più bella, A questo punto mi pare ovvio per chi parteggio, non vi pare? 😉

  179. hector by hector

    Tokyo e’ la sede ideale per valorizzare il gioco a tutta di Camila. Direi che “kamikaze rock’n’roll suicide” di Donatella Rettore la dovrebbe accompagnare come colonna sonora durante il torneo. I nipponici apprezzeranno, del resto Camila sushita grandissime emozioni e loro sono tutto fuorche’ sashemi.

    • etberit by etberit

      Sei un grande! 🙂

      • hector by hector

        Onore a Donatella Rettore e Claudio Rego, che concepirono un testo simile che sembra fatto su misura per il gioco di Camila:

        Kamikaze rock’n’roll suicide…
        Concepito nella pancia di un samurai,
        Il suo bersaglio non sbaglia mai.
        Gatto giallo, dimmi: quante vite hai?

        Kamikaze rock’n’roll suicide…
        Non è odio né coraggio caso mai
        E’ solo rabbia e già la preda è mia
        Kamikaze rock’n’roll suicide…

        (One, two, three, four!)

        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze rock’n’roll
        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze… rock’n’roll… suicide…
        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze rock’n’roll
        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze… rock’n’roll… suicide…
        Kamikaze rock’n’roll… suicide
        Suicide… suicide… suicide…

        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Ai parenti il tuo terrore non dirai
        Amica la tua tazza di sakè
        Kamikaze rock’n’roll… suicide
        Suicide… suicide… suicide…

        (Eins, zwei, drei, vier!)

        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze rock’n’roll
        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze… rock’n’roll… suicide…
        Suicide… suicide…
        Sui-sui-sui-suicide… suicide…
        Kamikaze rock’n’roll… sui…

        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze rock’n’roll
        Kamikaze rock’n’roll suicide

        Kamikaze rock’n’roll suicide
        Kamikaze rock’n’roll
        Kamikaze rock’n’roll suicide

        Kamikaze
        Rock’n’roll…

Leave a Reply