Camila vs Aga 03

Lotta per un’ora e mezza, ma alla fine deve arrendersi Camila, nella seconda finale consecutiva giocata al torneo International di Katowice. Alla fine a vincere è la sorprendente slovacca Anna Karolina Schmiedlova, da lunedì numero 46 del ranking WTA, per 6-4 6-3.

Primo set, 4-6: Camila, ben centrata in risposta, si procura due palle break sul 15-40 e concretizza la prima con una risposta vincente di diritto sulla prima di servizio della slovacca. Controbreak immediato a 30, poi la Schmiedlova sale 2-1 tenendo il proprio turno di battuta senza grossi patemi. Atro turno complicato per l’azzurra che deve fronteggiare una palla break sul 30-40: la slovacca ha la meglio in uno scambio giocato sul rovescio e si porta avanti di un break, confermato poi a 15 con un diritto che prende in contropiede Camila. Nel sesto game l’azzurra riemerge da una pericolosa situazione di 0-30 muovendo bene la slovacca e chiudendo a rete un paio di bei punti. Nel settimo game la Schmiedlova a due palle game, poi è Camila a costruirsi, ai vantaggi, tre occasioni per recuperare il break: la slovacca si salva con il servizio sulle prime due, ma alla terza occasione l’azzurra ricuce lo svantaggio. Altro break nell’ottavo gioco, ma nel successivo ancora una volta Cami reagisce e si procura due palle del controbreak sul 15-40: due errori portano il game ai vantaggi, dove però l’azzurra si procura una terza occasione che, stavolta, concretizza. Camila va a servire per salvare il set, annulla due palle set ma alla terza cede la battuta ed il primo parziale.
Secondo set, 4-6, 3-6: reazione immediata dell’azzurra che si costruisce 3 palle break, che però la slovacca annulla, anche con un ace. Un attacco di rovescio procura a Cami una quarta occasione, che è quella buona. L’azzurra conferma il break e sale 2-0 nel secondo set. Nel quarto game Cami annulla due palle del controbreak per andare 3-1, ma deve cedere la battuta nel sesto game dopo aver annullato una prima palla break con un buon servizio esterno. L’azzurra perde nuovamente il servizio e manda a servire per il match la Schmiedlova: turno impeccabile e torneo che prende la via di Kosice.

Camila tornerà in campo nel week end per gli spareggi di Fed Cup a Brindisi contro gli Stati Uniti delle sorelle Williams, mentre da lunedì sarà al numero 36 del ranking WTA.

Ecco il tabellino del match:

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
    Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
  • Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
    Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
  • Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon
    Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon
  • WTA Birmingham, Camila ai quarti: battuta anche la Svitolina!
    WTA Birmingham, Camila ai quarti: battuta anche la Svitolina!

694 Comments. Leave your Comment right now:

  1. Madoka by Madoka

    Mi è scaduto nuovamente lo yogurt :/ Sento la necessità di ribadire un concetto che ho espresso in precedenza ma che forse non è stato chiaro.

    La Fed Cup non è solo un torneo di merda. Ma è anche un torneo : insulso, insignificante, inutile, che viene snobbato da tutte le giocatrici più forti ( tranne quando serve il pass olimpico e che vale di meno dell’International di Rio che si è giocato 2 mesi fa.

    Che nessuno osi tirare in mezzo Camila. Che se la veda contro Serena la Errani, che con i suoi zero doppi falli a partita ed il suo +90% di prime saprà sicuramente battere e dominare Serena, come ha semprefatto nelle precedenti partite contro l’americana. Oh, la Errani è stata numero uno in doppio ! E se proprio la Errani non deve giocare , che giochino Pennetta, ma soprattutto Knapp, che hs perso al primo turno in 6 degli ultimi 7 tornri. Ma Camila no.

    • by lucio

      Soprattutto perché solitamente si cerca di giocare su una superficie ostica alle avversarie, le italiane prediligono la terra battuta e, come successo al primo turno, ciò ha disturbato la preparazione per i tornei importanti su altre superfici. Camila e’ una italiana tennisticamente atipica, la superficie peggiore e’ la terra e quando giochiamo in casa, 99 % si giocherà li. Ora per fortuna iniziano i tornei sulla terra e quindi comunque si doveva allenare su questa superficie ma magari caricarla di responsabilità per farla comunque giocare nelle condizioni a lei peggiori, non è il massimo. Se poi condideriamo che perderà Stoccarda per magari rimanere comunque in panchina, non ha senso se non dover pagare la cambiale con la federazione . Io spero non giochi e si alleni perché è giusto giochino coloro che prediligono questa superficie scelta per loro. Per avere una giusta importanza dovrebbero assegnare punti come per i maschi, il sacrificio avrebbe un senso.

    • doherty by doherty

      che la fed cup non abbia tanto valore perchè purtroppo quasi sempre le migliori non giochino è vero.
      questa cosa mi dispiace perchè gli incontri a squadre mi appassionano…davis e fed mi hanno regalato tante emozioni.
      bisognerebbe trovare un modo per far giocare sempre le piu’ forti

      pero’ non capisco sinceramente il tuo astio verso la errani (va bene,il servizio è quello che è…ma è andata in finale al roland garros. ed ha partecipato al master…) e non capisco perchè cami non debba giocare…
      per me far parte della squadra le puo’ far solo bene
      oltretutto lei ha sempre dichiarato di essere felice di far parte della nazionale e comunque c’è anche un accordo con la fit ( fed cup-possibilita’ di allenarsi a tirrenia)

      sentite le ultime dichiarazioni io credo proprio che giochera’ almeno nella prima giornata contro serena.
      flavia giochera’ con la num 2
      domenica giocheranno probabilmente sara e flavia i singolari ed anche il doppio se saremo 2 pari.

      • Madoka by Madoka

        Ma non è vero !! Quando la Eranni era in finale a Parigi ero davanti la TV con la trombetta !!!

        • doherty by doherty

          vabbe’….
          pero’ questa eranni che è andata in finale a parigi non la conosco…:-)

    • Giovaneale by Giovaneale

      Dici bene Madoka,la Fed Cup è un torneo tra nazioni,aggiungerei un brutto torneo tra nazioni.Le continue defezioni delle migliori tenniste l’hanno reso un torneuccio tra poche nazioni “affezionate” alla competizione:Italia,Repubblica Ceca,Russia,Francia,USA.
      Occorre ricordare con chi si presentò la Russia nella finale di Cagliari?Una mezza vergogna.
      L’itf non assegna punti,la wta organizza tornei in contemporanea (tornei veri,quelli che assegnano punti per lo meno)…le Big giocano la Fed solo per assicurarsi le olimpiadi..due tre convocazioni chirurgiche e il gioco è fatto!Ci accontentiamo?No,direi di no!
      O si decide di incentivare la partecipazione delle migliori banalmente con l’assegnazione di punti validi per la classifica wta oppure si rischia che via via la Fed diventi ancora meno appetibile.
      Riguardo a Brindisi..si è scelta la terra battuta,si sperava che gli Stati Uniti si presentassero con i rincalzi.Ora arriva Serena e sono dolori.
      Perchè è stata scelta la terra battuta?Perché abbiamo la migliore tennista,quella che ha fatto semi e finale al Rg,finale a Roma,vinto international a grappoli (ultimo a Rio due mesi fa) e allora perché dovrebbe giocare Camila al posto di Sara?Gioca Sara perché è la prima scelta,ancora meglio della Pennetta “padrona” di casa.
      Se così non fosse perché la terra battuta?Cami ha già dato a Genova battendo la Cornet,è stata l’Errani a costringerci agli spareggi perdendo sia con la Mladenovic che nel fantastico doppio plurivincitore di slam..allora che se la sbrighi Sara….

      • doherty by doherty

        quando si gioca in una squadra per me non esiste che si pensino frasi del tipo: è stata xy a costringerci allo spareggio…è stata zc che ha perso…
        è colpa di fg…
        etc…

        in una squadra si vince e si perde tutti insieme…

  2. etberit by etberit

    Journasesto, non ho le prove (non riesco a trovarlo) ma in un post di un mesetto fa, dopo aver visto su Supertennis la presentazione della Fed Cup a Brindisi, con Pietrangeli che se non ricordo male ha definito la Giorgi “una ragazzina” , avevo scritto che la testolina sulla locandina mi sembrava di conoscerla… ma vabbè, senza prove ti lascio lo scoop. L’importante è il poster!

  3. Sergio5912 by Sergio5912

    Cari trombettieri doc, docg,maniaki, e affini, vi auguro un buon proseguimento, x chi rimane, e buonanotte a tutti.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Massimiliano, faremo una colletta tra noi trombettieri, per farti fare un busto, a imperitura memoria.
      P.S. Questo però non lo scarico 🙂

      • Massimiliano by Massimiliano

        Mi basta un autografo di Camila agli Internazionali, visto che causa lavoro non mi posso muovere.

        Domani metto quello con la Kulichkova, consiglio di guardarlo con musica heavy metal in sottofondo, visto le mitragliate.

  4. Sergio5912 by Sergio5912

    L’ho già postato un metro e mezzo sotto ( di questo passo x rileggere un post di appena 6 ore fa, bisogna scorrere x decine di cm ), in risposta a rodbes12, che mi chiedeva d’intercedere con Barazzutti, x far giocare la mia…. Figlioccia. Presto fatto, riposto, quello che ho detto a Corrado alla fine dell’allenamento odierno :
    Corrado, si no jugues Camila, a alinear el seu cotxe, moto i tambe’ la moto. Es vam entendre ???
    Comunque la locandina della Fed Cup con Camila è un must, giusto tributo alla tennista italiana più talentuosa e seguita ( bene, male, purché se ne parli ) ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Ovviamente con Corrado, mi sono espresso rigorosamente in castigliano, perché quando, mi girano, mi viene naturale usare la lingua madre

  5. by Atom

    San Tommaso…….Prendo atto con piacere che fai l’esegesi di certi miei post con conseguenti osservazioni del tutto pertinenti e civili. Nonostante qualche vivace polemica tra noi, questo vuol dire che hai una certa considerazione di quello che scrivo altrimenti non staresti a perdere tempo con qualcosa che non ti interessa. A me piace il confronto e sono rimasto male quella volta che hai rifiutato un “armistizio” che nei fatti hai poi attuato. Lo scrivo a te ma vale anche per altri : non rimango male se qualcuno mi critica e mi da pure dell’incompetente poi cerca di farmi capire dove sbaglio come stai facendo tu ultimamente. Se ho fatto la “vittima” come scrive qualcuno è stato perché mi sono sentito ferito quando (più volte) è stata messa in dubbio il mio tifo per Camila fino ad arrivare a dire che sono un infiltrato. Ringrazio r.b di avermi sdoganato in questo senso mettendomi tra i trombettieri doc. anche se in certi casi sono stato critico nei confronti del gioco di Camila e della sua gestione. Insomma metti pure in dubbio le mie conoscenze tecniche di tennis, che io stesso ammetto, ma per favore non dubitare della mia fede per Camila. Riguardo alle mie supposte o reali contraddizioni di giudizio può essere che mi sono espresso male…..cerco di rimediare svolgendo in poche parole tutto il mio pensiero. Sono convinto che Camila, nonostante alla sua età non abbia vinto niente, sia una potenziale Top Ten. Il suo gioco è stupendo ma manca di continuità (a mio parere) per ragioni di testa ( emotività, poca strategia, e insomma tutto quello già ripetuto). Le servirebbe un aiuto che Sergio non può (a mio parere) del tutto garantirle perché è padre e perché ha un carattere molto difficile. Però ho preso atto che Camila non vuole nessuno accanto a suo padre ed ho allora detto la mia opinione su come Sergio e Camila possano migliorare insieme. Ho parlato che questo può essere fatto migliorando il servizio…..A Katowice ho notato un netto miglioramento in questo fondamentale e questo mi da fiducia per il futuro. Con questo non voglio dire che sarà top ten perché per questa ascesa (a mio parere) serve anche “altro” ma sicuramente Camila vincerà molte più partite. Concludo dicendo che non avrei nessuna difficoltà a dare nome cognome indirizzo FB se si crede, come dici tu san Tommaso, che mi maschero dietro un nikname , non temo niente e nessuno perché sono del ttto in buonafede

    • by Atom

      Mi scuso per qualche ripetizione ma a volte non riesco a rileggere il mio post.

    • r.b. by r.b.

      Della tua buona fede ormai non dubita più nessuno…. Io sono trombettiere doc, docg e maniako doc 🙂 eppure non sono ancora riuscito a vedere la finale di Katowice (nel senso che non ce la faccio, soffrirei troppo)…. Tu guardi i match di Camila anche tre o quattro volte, perfino quando perde….. Ma come fai?
      Siamo tutti diversi ma tutti ugualmente trombettieri!

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Idem, rivedo con egual passione, anzi di più, i match vinti da Camila, ma quelli persi, no , non ci riesco. Non sono masochista, mi spiace.

    • by t.o.

      Quello che mi fa incazzare è la tua frase ancora non ha vinto niente…..
      …..se uno non vince il Giro, ma vince in fuga solitaria sulla Cima Coppi nessuno si sognerebbe di dire non ha vinto niente……a te ti basta un WTA ……uno qualunque…….fosse il WTA di Timbuctu….
      ….abbiamo discusso due anni sulla programmazione di Camila……
      ….se decideva di fare come tutte….WTA sconosciuti in asia mentre tutte giocavano in Europa…e in sudamerica mentre tutte giocavano i premier in arabia forse un paio di WTA li avrebbe vinti…….
      ……ma non avrebbe mai neanche giocato contro le grandi…..lei ha cercato le grandi…le ha sfidate…e spesso le ha battute…..
      Camila ha vinto un sacco…..e ha vinto contro le più forti al mondo……i tornei arriveranno.
      …..la nostra unica vincitrice di Slam ha vinto il suo primo wta alla 9na finale……..

  6. riccardo by riccardo

    Ragazzi ci si sente domani. buona serata a tutti.

    • r.b. by r.b.

      Buona serata…. Non è escluso che noi invece si resti qui a postare tutta la sera e domani vi ritrovate oltre 1000 post da leggere…. 🙂

  7. riccardo by riccardo

    Ragazzi non facciamoci illusioni . La prima giornata giocheranno Flavia e Sara. Poi bisognerà vedere cosa succede ed allora potrebbero accadere anche delle sorprese. per il doppio penso che la coppia più probabile sia Flavia e Sara.

    • Gianlu by Gianlu

      Avete visto la foto che ha postato su Facebook? La locandina della fedcup? Bellissima, mi è proprio piaciuta….:-) 🙂 🙂 Forza Cami!!!

  8. r.b. by r.b.

    @robdes
    Scusa, ma l’hai vista bene la Mauresmo? 🙂

  9. robdes12 by robdes12

    ragazzi io ora mollo, vado a preparare la cena. Anche perchè se entra il mio preside e legge quello che certe volte scrivo mi sa che mi banna….dal liceo|
    O dalla cattedra mi rimette nei banchi.
    Abbraccioni romani a tutti.

    • r.b. by r.b.

      Vabbé ma non mi dire che sanno chi sei….. Io ho scritto qui che sono un panettiere di Belluno ma mica è vero….. 😀

  10. riccardo by riccardo

    Gabriela ♥♥♥

  11. robdes12 by robdes12

    ma sarà davvero riserva? Non è che lo sarà Sara? O magari giocano Cami assieme a Sara, così fanno in due i kg. di Serena.
    C’è un utente yankee che adora Camila che chiama le Williams the williams brothers…..

  12. r.b. by r.b.

    Ma chi mette una riserva sul poster della Fed Cup? Ve lo immaginate la Germania che mette sul poster la Görges (e Julia merita, come noi trombettieri maniaki doc ben sappiamo)….. 🙂
    Oppure la Repubblica Ceca che mette la Strycova??? 😀
    O la Russia la Vesnina? (a meno di non mettere la sua celebre foto di copertina sull’edizione russa di Playboy, allora capirei)… 😀
    Camila ha un magnetismo tutto suo, è innegabile…. Ha una personalità incredibile…
    Già oggi è una delle stelle più luminose del firmamento WTA….

    • riccardo by riccardo

      Sarai attenzionato !!!!!!!!!!

      • r.b. by r.b.

        Come trombettiere maniako doc…. 😀
        Non sarebbe certo la prima volta…. e non sarà certo l’ultima….. 😀

  13. riccardo by riccardo

    a proposito come cavolo si fanno i cuoricini??????????

    • robdes12 by robdes12

      ♥♥♥ io uso alt premuto e tastierino n’ 3

      • r.b. by r.b.

        I miei sono diversi ma sempre cuori sono
        I ❤ Ana….

        • robdes12 by robdes12

          ma io che ti sono amico non ti ruberei mai i tuoi di cuoricini, fra trombettieri ste cose non si fanno. Ana è tua e guai a chi te la tocca.

  14. riccardo by riccardo

    @ robdes12

    Non so perché ma a quest’ora mi viene in mente gabriela……:).

  15. riccardo by riccardo

    in effetti la locandina della Fed con la foto di camila dice tutto. !!
    Flavia che è una grandissima signora ed è una persona intelligente non si lamenterebbe mai per una cosa del genere , lei sa bene che Camila richiama tantissimi tifosi.
    Certo c’è ancora qualche membro dell’accademia dei Lincei che pensa il contrario, dall’alto della sua enorme competenza tennistica ed intellettuale.

    • robdes12 by robdes12

      sai riccardo, è che nello sport quello che latita è l’ironia e lo spirito di De Coubertin, come disse Navarro a Flavia due anni fa ad IW, non ti stai giocando la vita. Ma pare che invece durante alcune partite se i nostri non vincono avremo l’apocalisse.

  16. robdes12 by robdes12

    Chi di voi è favorevole ad un reality sulle ragazze di Fed Cup al posto di quella…. ball dei ball boys?
    😉

  17. robdes12 by robdes12

    Ho un idea, a Brindisi farà caldo. Io farei mettere sulle tribune tutti ragazzi pugliesi a torso nudo, Serena che si dichiara di nuovo single forse guarderà più le tribune che il campo da gioco. Ma non eravamo i latin lovers doc, un tempo?

  18. robdes12 by robdes12

    a Kaowice anche la Barbieri ha giocato bene, anzi secondo me meglio di Karin in doppio. Quello yankee ufficialmente da chi è composto? Va be’ che Serena fisicamente è due tenniste da sola……

  19. r.b. by r.b.

    La verità è che i brindisini amano la Pennetta (anch’io AMO Flavia e non sono brindisino) ma tutti vorrebbero vedere in campo Camila, che con il suo tennis regala spettacolo… E siccome le singolariste sono due…. 🙂 Non escludo a questo punto una scelta shock di Corrado: singolariste Pennetta e Giorgi e Sara in doppio con Karin (anche se poi il doppio vero è Sara – Flavia)….

  20. robdes12 by robdes12

    Mamma mia, siamo già a quasi 650 post. Qualcuno mi sa dire qual’è il record del sito?

    • r.b. by r.b.

      Una news ha superato i 1100 post…. 🙂

    • journasesto by journasesto

      Devo dire che una buona parte sono tuoi. Prima il recordman indiscusso era r.b. ma vedo che ora ha trovato pane per i suoi denti… 🙂

      • r.b. by r.b.

        Eh no ragazzi, non scherziamo….. Il recordman dei post sono io…. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          è che io lavoro 18 ore a settimana, quindi di tempo davanti al pc ne ho molto. Aspetta che si iscrivano i miei studenti e vedrai, tanto quelli stanno sempre a postare, pure durante le lezioni. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          è che io lavoro 18 ore a settimana, quindi di tempo davanti al pc ne ho molto. Aspetta che si iscrivano i miei studenti e vedrai, tanto quelli stanno sempre a postare, pure durante le lezioni. 🙂

          • robdes12 by robdes12

            ????? e mo’ mi sono pure clonato da solo? che è sta cosa? io avevo postato UNA sola replica.

  21. robdes12 by robdes12

    però se rileggete i post del dopo katowice si vede come i giornalisti di settore abbiano fatto, in ritardo, le nostre medesime considerazioni, anzi, mi pare che voi qui siate molto più precisi in quelle statistiche. Prevedo future carriere in boccio per voi ragazzi.

    • r.b. by r.b.

      No ti prego non ci bocciare prof! Prometto che studiamo….

      • robdes12 by robdes12

        ma io sono buonissimo, al massimo rimando. Però sulla Fed che povertà di notizie, che ci sarà sotto? Voglia di non scoprire le carte?

  22. r.b. by r.b.

    AGF trombettiere doc ad honorem….. 🙂
    Ma è normale, se fossi slovacco tiferei per la Schmiedlova che è giovane, visto che Hantuchova è ormai a fine carriera e Cibulkova infortunata…. Certamente non rosikerei augurandomi una sua sconfitta. Essendo italiano sostengo Camila, come fanno tutti quelli con un briciolo di buon senso. Una Camila in finale a Wimbledon o agli US Open darebbe gran lustro al tennis italiano, quindi tifare contro solo perché si è stati bannati dal sito della Giorgi non ha senso. Si chiede scusa, ci si cosparge il capo di cenere, si fa una penitenza e si viene tranquillamente riammessi…. 🙂

  23. journasesto by journasesto

    Indovinate con la foto di chi hanno fatto la locandina della Fed Cup a Brinidisi?
    http://1.citynews-brindisireport.stgy.it/~media/base/21214016929678/la-locandina-della-fed-cup-2.jpg

    • robdes12 by robdes12

      che strano, la Pennetta è proprio una gran signora se ha preferito che a casa sua immortalassero un’altra. A meno che non sia un tentativo di influenzare la scelta delle singolariste, non esattamente in modo subliminale.

    • r.b. by r.b.

      Un vero scoop! Bravo hour… 🙂

      • journasesto by journasesto

        Evidentemente Cami non è la bruttona descritta a Rosikonia 🙂

        • robdes12 by robdes12

          mo è pure brutta? Ma se nei suoi video su youtube scrivono cose da buoncostume su di lei. Ma questi vedono con gli occhi o con il fondoschiena?

  24. robdes12 by robdes12

    http://www.ubitennis.com/blog/2015/04/14/camila-giorgi-un-anno-dopo-katowice-2014-2015/
    questo è il link e un doveroso grazie a Massimiliano che sta per guadagnarsi una pizza gratis se viene a Roma per gli internazionali.

    • by cercasifuturiroger

      Biglietto acquistato per mercoledì 13 maggio tutta la giornata grand stand arena + ground e tutto il resto, purtroppo le me solite 15-16 ore lavorative mi impediscono di esserci il giorno prima come avevo preventivato di sera (acquistare con albergo e centrale è paradossalmente meno caro della grand stand arena, ma purtroppo per le 20 devo tornare a casa). Ma quella giornata sarò in prima linea, chi verrà agli internazionali batta un colpo!

    • by First

      Condivido tutto quanto scritto nell’articolo, una analisi notevole e in linea con quanto alcuni di noi “trombettieri” stiamo scrivendo da qualche tempo. Forse ci leggono…

  25. robdes12 by robdes12

    ragazzi, avete letto l’articolo relativo a Katowice su ubitennis? beh, comincio a pensare che siamo letti dai giornalisti e che ci copino. Leggete e vedrete perchè lo affermo.

    • robdes12 by robdes12

      lo staff potrebbe essere gentile e creare una nuova pagina, che so, aspettando fed cup, I post in questa sono così numerosi che è difficile raccapezzarsi circa dove si era rimasti il giorno prima. Io oggi pensavo che quelli scritti da r.b. fossero miei e viceversa. Comincio ad avere una crisi di identità 🙂 finirà che penserò di essere pure Sergio, ma quello senza numeri, cioè Giorgi.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @ rodbes12
        e pur un dì, potresti scoprire che sono il suo alter ego 🙂

        • robdes12 by robdes12

          sto vedendo con attenzione la registrazione di Katowice: no Cami, non ci siamo! non si possono vincere nel primo set 2 game ai vantaggio dopo averli dominati. Ha ragione il commentatore che dice che il set è stato molto più nelle mani di Cami di quanto il punteggio dica.
          Ergo, Camila non è ancora al massimo, può giocare meglio. Vi lascio immaginare a questo punto a che livello. Comunque se guardate l’inizio, mentre sta posando le racchette sorride, segno che era molto tranquilla.
          A questo punto con Serena non avendo nulla da perdere mi domando come andrebbero le cose.
          Papà Sergio bis, intercedi con il Barazza. 🙂

          • Sergio5912 by Sergio5912

            Fidati, lo sto martellando :
            Corrado, si no jugues Camila, a allinear el seu cotxe, moto i tambe’ la moto. Claro ? ❤️❤️❤️

    • by cercasifuturiroger

      Ubitennis è uno spazio tennistico competente, tra i più completi e soprattutto diffusi. Illustri sconosciuti continueranno a dissertare con i loro deliri.

      • robdes12 by robdes12

        però boh, non so se senza dati sulla velocità rilevata dei colpi non sia piuttosto un’impressione quella che si è avuta a Katowice. Nel secondo set con Aga, penso perchè vedeva che aveva il match completamente in controllo, la palla l’aveva accelerata eccome, solo che è ulteriormente migliorata atleticamente e arriva così bene sulla palla che sembra fare movimenti minimi quando tira le sue fiondate, e tutto è fluido e naturale. Semmai è la profondità che è meno esasperata, non su ogni colpo. In atletica leggera a 23 anni sei in bilico fra senior e junior, le prestazioni massimali si hanno dopo, soprattutto in velocità. Per me può ancora migliorare, è un talento naturale fisicamente, non costruita.
        Penso che ne vedremo delle belle nei prossimi periodi.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ Massimiliano
      sei un mito !!!!!!!!
      Da vedere e rivedere, da gustare, da tramandare, da divulgare, da promuovere, da condividere, da gustare, da estasiarsi ….. e potrei continuare all’infinito, parola alle immagini

    • journasesto by journasesto

      Grazie Massimiliano! Ho scaricato e me la sto riguardando con grandissima soddisfazione!

  26. by Atom

    Innanzitutto vorrei dire a Riccardo che la Schiavone ha vinto uno slam. Poi leggendo vari post, anche gli ultimi, (Madoka, First lo stesso Riccardo) tutti analizzano il match e danno indicazioni su cosa ha sbagliato Camila o comunque su cosa avrebbe dovuta fare per vincere. Sono loro opinioni e meritano rispetto come lo meritano le mie che invece venivano definite inutili perché Sergio e Camila non l’avrebbero mai lette. Ok tutti lo sappiamo ma ognuno continua a dire legittimamente quello che pensa. A mio parere qualcosa è cambiato proprio a Katowice, spero non sia un passaggio momentaneo e dovuto all’indoor. Camila ha mostrato un servizio molto buono con pochi df che se si manterrà a quel livello la porterà a vincere molto di più. Anche Sergio sembra un poco più calmo anche se ancora carente nel leggere la partita…Nei suoi interventi non l’ho mai sentito parlare dell’avversaria e dare consigli tecnici specifici come incrocia meno il rovescio, stai più avanti. gioca più sul diritto dell’avversaria ecc ecc cioè quei consigli ascoltati dai telecronisti e contenuti anche in certi post. Lui si è limitato a calmarla, a dirle di sciogliere il braccio e simili raccomandazioni” mettendo molto amore” come ha scritto qualcuno ma in quei momenti servirebbe altro. Comunque anche lui sembra ribadisco un po’ più misurato…..e Camila nel complesso più solida ed equilibrata, anche se ancora deve migliorare…..cercare di tenere sempre alta la concentrazione. Riguardo al molto spazio dato a Camila nell’ambiente tennistico mi sembra giustificato per una giocatrice che pur navigando dalla 30 alla 40 posizione, sembra essere l’unica speranza di rivedere una italiana nella Top Ten. Secondo me a parte, i noti invidiosi spazzini, tutti vorrebbero che ciò accadesse e certe critiche mosse, sono per stimolare Camila non per denigrarla. Da una sua ascesa alla Top ten avrebbero vantaggio non solo noi tifosi, ma tutto il movimento tennistico italiano, la Federazione, gli stessi giornalisti insomma il tennis in generale. Cominciamo questa scalata………..dopo la benefica parentesi con la nazionale, ci sono tutti i presupposti e le condizioni…..Sono fiducioso molto di più di un mese fa….

    • riccardo by riccardo

      Atom non è una polemica ma è giusto una precisazione.
      nel mio post che hai citato ho scritto testualmente ” A parte la Schiavo , l’italia al femminile credo non abbia mai avuto una vincitrice slam e camila ha scatenato in tutti gli esperti del settore l’idea che lei lo possa fare.
      Scusa atom che cosa significa a parte la schiavo?
      Vuol dire che a parte la schiavone che lo ha vinto l’italia al femminile non ha mai vinto uno slam.
      Lo dico giusto perché lo hai evidenziato e quindi ti invito a leggere più attentamente.
      per quanto riguarda il resto ho sempre detto che tutti è giusto che esprimano le proprio opinioni e se tu ogni tanto sei stato attaccato e magari gli altri non lo sono stati forse è corretto che tu ti chieda il motivo anziché magari pensare di essere una vittima.
      A volte magari non sono i concetti ma il modo in cui i concetti medesimi vengono espressi che può dare fastidio.
      Poi atom tranquillo, camila non legge i tuoi post ma non legge nemmeno gli altri e quindi è pura utopia pensare che quello che diciamo qui possa essere di qualche aiuto a lei oppure al suo staff.
      Non prendiamoci troppo sul serio.
      ti saluto. riccardo.

      • by SanTommaso

        “camila non legge i tuoi post ma non legge nemmeno gli altri e quindi è pura utopia pensare che quello che diciamo qui possa essere di qualche aiuto a lei oppure al suo staff”

        Peraltro sarebbe quanto di più sbagliato potrebbero fare Camila, Sara, Flavia, Serena o qualsiasi altra PROFESSIONISTA. Esiste un motivo se sono tenniste PROFESSIONISTE e noi… no. Oppure, se qualcuno di noi è un professionista di una qualche materia che potrebbe interessare lo sviluppo di Camila, può andare sul sito della Federtennis e contattare i loro uffici, inviare il proprio CV e farsi assumere. Ma nel mondo è GIUSTO che chi fa un lavoro non ascolti i suggerimenti di gente che neanche si firma con il proprio nome su un sito. E sarebbe GRAVE il contrario.

    • Andy by Andy

      Quoto in linea di massima, dissento o meglio sottolineo un mio modo di leggere alcuni interventi
      ( assenti qui per fortuna) che rappresentano una vera a propria denigrazione nei confronti di Camìla invece che del suo gioco, gli epiteti più usati li conosciamo tutti, e molti ripetuti fino alla nausea, magari come dici tu perché molti di loro vorrebbero vederla più avanti, ma io mi chiedo se questi hanno dei figli o delle persone care a cui sono affezionati, se questi sbagliano cosa fanno li incoraggiano o li denigrano e li prendono a “calci” ?
      Un diritto sacrosanto di chi si mette in gioco è quello di sbagliare, se non fosse così cosa ci sarebbe da migliorare ? aiutare una persona a progredire non credo voglia dire mettergli davanti delle mine e farla saltare in aria ogni qualvolta faccia un passo falso e per poi dire “eheheh hai commesso un passo falso visto ? sei una nullità!!… cosa si cela dietro tanta ostilità ?
      dubito una cultura sportiva in cui la sconfitta fa parte del gioco, ma non sono uno psicologo e preferisco fermarmi qui.

    • by SanTommaso

      Atom io lo so che tu dici di farlo per “troppo amore” nei confronti di Camila… ma forse questo troppo amore a volte ti confonde. Ad esempio nel giro di tre giorni passi da frasi come

      “bisogna che Sergio entri ora, Camila è nervosissima,( il gioco prima aveva scagliato via una palla di rabbia) ed ora si gioca un game decisivo, deve giocarlo con calma. Ok ovviamente Sergio essendo più nervoso di lei se ne è stato in tribuna cosa è successo?” e sottolineo la parte “Sergio essendo più nervoso di lei” a cose tipo “Anche Sergio sembra un poco più calmo”. Poi aggiungi un finissimo “anche se ancora carente nel leggere la partita” che andrebbe dimostrato invece che essere buttato come una granata nel mezzo del tuo flusso di coscienza, ma passo oltre…

      Mi permetto anche di correggere un tuo “Nei suoi interventi non l’ho mai sentito parlare dell’avversaria e dare consigli tecnici specifici”. Anzi, no: correggere è un termine inadatto, perché se tu dici di non averlo mai sentito, magari scrivi in buona fede questa cosa. Solo durante il torneo di Katowice, Sergio più volte ha parlato dell’avversaria e dato consigli che tu ritieni “tecnici specifici” (le due cose vanno di pari passo, in un certo senso): ad esempio nel quarto di finale ha detto a Camila di non scappare indietro dopo un attacco corto della Kulichkova ma di entrare in campo e seguire a rete. Poi ha parlato del posizionamento della spalla sinistra sul servizio e le ha detto che stava lanciando la pallina, prima del servizio, troppo indietro.

      Sull’adattamento alle avversarie, o sul “parlare delle avversarie”, credo abbia risposto (anche a te) AGF nel suo articolo: il modo di giocare di Camila in questo torneo è cambiato rispetto a quanto visto altre volte. Scambi più lunghi, mancanza di ricerca costante del vincente, attacchi meno angolati e più profondi. Tutto questo è frutto di un lavoro tattico che Camila, come nessun’altra giocatrice in fondo, mette in campo da sola dopo un paio di games, ma che viene preparato a tavolino con il proprio staff (allenatore+sparring) nei giorni e nelle ore precedenti al match. Lo dice con parole migliori delle mie l’articolista di Ubitennis. Questo è “parlare delle avversarie” e si fa prima, in quella fase in cui alcuni vogliono credere che Camila e Sergio non studino le avversarie. Lo fanno, e spesso lo dimostrano. Non è un caso se contro la Radwanska, una che se ti metti lì a intessere trame è maestra nell’imbrigliartele e girarle come vuole lei, Camila è tornata ad essere quella che conosciamo e a picchiare molto di più. Secondo te l’ha fatto perché si è svegliata e ha deciso così? O era studiata?

      Come dicono bene i due articoli su Ubitennis e TennisCircus, purtroppo c’è sempre chi si lamenta. “Camila non ha tattica”, poi dimostra di averla e non va più bene, deve attaccare. “Camila fa troppi doppi falli”, vince le partite, poi ne fa molti meno e perde. E quindi non va bene. “Sergio è nervoso, più di Camila, fa male al suo angolo”, però gli si chiede di fare coaching. Quando lo fa, dice le cose sbagliate. Ma insomma, siamo (io no, non l’ho mai pensato né detto… diciamo “siete” oppure “sono”) tutti più bravi degli altri? Ma com’è allora che siamo (“siete”, “sono”) tutti dietro una tastiera e nessuno sul campo centrale di un torneo a giocarsi una finale o ad allenare uno/a che gioca una finale? Ma almeno qui, in questo spazio, dove si suppone che la gente sappia di chi si parli perché ne ha visto le partite, ne conosce la storia, ne ha letto le interviste… possiamo evitare di scrivere ca…volate ogni giorno? OGNI, SANTO, GIORNO! Già ci sono altri spazi che dedicano ore del loro tempo a inventarsi qualcosa, io chiedo almeno qui… possiamo non favoleggiare?

      • robdes12 by robdes12

        E’ vizio italico Tommy. Quando facevo pattinaggio le mamme e i papà erano sempre a criticare gli allenatori delle figlie e figli, e pareva che tutto fosse dovuto ad errori dei tecnici e mai degli atleti. Gli allenatori russi o americani che venivano a fare stage di perfezionamento mi dicevano sempre: Roberto, in italia mamme essere tutte allenatori, tutte.- Lo sai che fuori Italia quasi mai i genitori possono accedere alle sedute di training nei centri sportivi, federali e non?

    • by SanTommaso

      “Camila ha mostrato un servizio molto buono con pochi df”. Non è vero: nei primi turni è sempre andata in doppia cifra e per questo tu stesso hai scritto che poteva permetterseli contro gente intorno alla posizione 100 e non nei match successivi.

      • hector by hector

        Confermo, il sogno di andare in doppia cifra costantemente fino alla fine del torneo si e’ infranto solo con la Radwanska. Ed e’ stato l’inizio della fine.

  27. r.b. by r.b.

    Beh intanto siamo arrivati a mercoledì quasi senza colpo ferire….
    c’è stato il ban di un rosikone infiltrato…. e questa è sempre una piacevole cosa (il ban, non il rosikone…) 🙂 C’è stato il ritiro da Stoccarda, e questo chiaramente ha fatto male a quasi tutti i trombettieri, soprattutto al vostro r.b., che già si pregustava un primo o secondo turno Camila – Ana…. Vabbé sarà per la prossima volta, magari già a Madrid o Roma….
    Il torneo di Bogotà non interessa giustamente a nessuno…. se non per qualche ragazza interessante 🙂 in campo…..
    Insomma bisogna tirare fino a sabato…. notizie da Brindisi?

  28. journasesto by journasesto

    C’è una pagina di Facebook di Camila anche in cirillico. L’avranno aperta i trombettieri russi?
    https://www.facebook.com/pages/Камила-Джорджи-Camila-Giorgi/769014149785664

  29. Madoka by Madoka

    Allora, smaltito un momento di acidità dovuto alla sconfitta della squadra per cui tifo di pallavolo in gara a tre dei playoff ( con relativa eliminazione ), causa una palleggiatrice incapace ed impetida, che gioca una pallavolo lenta, sempre in posto quattro per l’opposto, che non gioca per i centrali neanche sotto tortura, con il risultato che se l’opposto od i martelli per vari motivi non sono in serata, perdi l’ennesima partita…vabbè…torniamo a parlare di tennis -.-‘

    Fra ieri e lunedì Ubitennis ha dedicato due articoli a Camila. Due articoli abbastanza diversi ed è sempre piacere leggere AGF.

    Dopo la sanguinosa sconfitta contro la Watson ero stato molto critico verso Camila, poichè secondo me c’era bisogno di una evoluzione nel suo gioco.

    Ecco. E’ innegabile a chi non ha pregiudizi, che a Katowice si è iniziata a vedere questa evoluzione sotto il profilo del tennis e questa maturazione dal punto di vista mentale. Camila nel corso delle partite contro Allertova, Linette e Schmiedlova, ha sempre cambiato modo di giocare rispetto alla tattica iniziale. C Partita complicate, che si stavano mettenod male, ha avuto la forza di non continuare per la sua strada ma di cambiare qualcosa.

    Perchè in pochi gliene danno atto ?

    Al di là di questi cambiamenti in corso durante le partite. Camila ha iniziato a giocare, globalmente, un tennis diverso. AGF che ha evidentemente visto tutte le partite e non parla per partito preso, lo ha subito sottolineato. Avete notato che spesso Camila ha giocato il contro piede ? O spesso ha giocato dei colpi a tre quarti in sicurezza per chiudere invece di sparare tutto ?

    Il suo gioco sta evolvendo, sta facendo meno vincenti. Cerca più lo scambio per procurarsi la palla migliore per chiudere.

    Sta finalmente iniziando a difendere e si è visto che è bravissima a difendere.

    In realtà tutto ciò si era già visto contro la halep a Miami, solo che visto l’avversaria e vista la sconfitta nessuno lo aveva fatto notare.

    Queste novità, questi cambiamenti, sono più importanti di una vittoria a Katowice. Perchè le daranno più continuità. Ci fate caso che non ha praticamente perso in questa stagione da giocatrici con ranking più basso di lei ? L’unica sconfitta brutta è proprio quella contro la Watson. La Nara era il primo torneo stagionale ed era in ritardo di preparazione, domenica era una finale, una cosa a parte.

    Perchè ha perso la finale ? Semplicemente perchè il braccio non le andava veloce. Guardate le % al servizio, guardate i df. Alte percentuali e pochi %, statistiche oserei dire quasi Erraniane…ma la partita lha persa.

    La tensione l’ha bloccata e non ha giocato sciolta, era contratta e per questo ha perso. Per me l’avversaria non ha meriti. O ne ha pochi.

    Riguardo il discorso perdente/vincente. Azarenka, Farina, Schiavone, Suarez Navarro, Cibulkova, Peng : hanno tutte perso 3 o più finali prima di vincere il primo titolo. La Peng fra queste ancora non ci è riuscita. La vittoria arriverà.

    Non vedo l’ora di poterla rivedere giocare per vedere se è stato un caso questo torneo, oppure se è solo l’inizio di una nuova Camila. Personalmente non ho dubbi a riguardo. Con i suoi tempi, ogni anno agigunge qualcosa e fa evolvere il suo gioco. Personalmente credo siamo davanti ad un altro scalino e poi ce ne saranno altri. Sergio non è uno sprovveduto. Arriveranno alla vittoria, anche se con i modi e con i tempi loro.

    • enzo by enzo

      Anche a me è piaciuto molto l’articolo di AGF. Rende merito a Camila dei cambiamenti e dei progressi rispetto all’anno precedente.
      Sono però convinto che in finale sia stata condizionata sopratutto dalla tensione che le ha impedito di giocare con il braccio più libero, anche se in controllo.
      Mi preoccupa un po’ la conclusione sull’aspetto psicologico , problema di non facile soluzione.

    • journasesto by journasesto

      Bel post Madoka, come sempre. E capisco anche lo sfogo di prima sulla Fed Cup, non tanto contro la manifestazione in sé, ma perché in questi eventi organizzano tutto per far brillare le altre, scegliendo le superfici più congeniali alle nostre altre campionesse, e poi Camila deve fare la salvatrice della patria e diventa colpa sua se si perde.
      Certo, vedere Cami contro Serena sarebbe bello. Ma le verrà concesso nella festa annunciata di Flavia (giustamente) e di Sara?
      Sergio non è uno sprovveduto, dici bene. Eppure a ogni sconfitta si leva il coro di chi gli chiede di farsi da parte. Anche se saranno 18 anni che segue la figlia sui campi da tennis di tutto il mondo. Non basta per farsi l’esperienza di coach? Non avrà studiato e non si sarà aggiornato anche lui in tutto questo tempo? Vabbè noi che le partite le vediamo davvero, anche quelle che si giocano alle 3 di notte, sappiamo come stanno le cose. E tanto ci basta…

      • doherty by doherty

        credo che sia normale che venga scelta la superficie piu’ adatta alle nostre veterane.
        cami è la matricola della squadra,è la num 3, e quindi ha un “peso specifico” inferiore
        tra qualche tempo (neanche troppo) sara’ il contrario…

    • by FF.CC.

      quoto alla grande

  30. by First

    Ho rivisto i due match registrati, e voglio fare una riflessione tra le due versioni di Camila, entusiasmante contro Radwanska in semifinale, e abbastanza deludente contro Schmiedlova in finale, nonostante il servizio abbia funzionato bene…
    Se si fossero incontrate le due avversarie in semi, avrebbe vinto probabilmente Agneszka e Cami avrebbe festeggiato il primo titolo WTA, quindi manca anche un pizzico di fortuna secondo me.
    Tecnicamente si è visto che i colpi di Agneszka non procuravano difficoltà a Camila, anzi esaltavano la sua maggior velocità di piede e di palla. Il problema contro Schmiedlova era legato alla buona capacità difensiva dell’avversaria, che non soffriva la pesantezza di palla della Giorgi e rispondeva colpo su colpo pur senza quasi mai attaccare, con palle alte e profonde che nel prolungamento dello scambio inducevano nell’errore Camila spesso costretta ad arretrare…
    Anche sulla diagonale del rovescio, si è vista una leggera prevalenza di Schmiedlova, perché Camila era costretta a cercare la riga per fare il vincente finendo spesso fuori o sulla rete.
    Su tutti i fondamentali, servizio compreso, Schmiedlova è stata inferiore alla nostra, teoricamente doveva essere una facile vittoria, ma qualcosa evidentemente non ha funzionato, principalmente in risposta e nello scambio prolungato; secondo me se si affrontano altre 10 volte vince 9 volte Camila, ora che conosce bene l’avversaria mai affrontata prima!

    Cosa avrebbe potuto fare Cami per dare una svolta al match? Forse più che il vincente avrebbe dovuto cercare l’attacco pesante e profondo ma non immediatamente vincente, centrale o sulla diagonale del dritto, e prendere la rete MOLTO più frequentemente, ottenendo ottimi risultati le poche volte che lo ha fatto; l’avversaria non mi è parsa in grado di mettere dei passanti o di replicare con palle pesanti, ma solo di respingere lungo e alto, credo che avrebbe capitalizzato la sua superiorità! Altra opportunità, poteva essere quella di rallentare il palleggio, per poi partire con accelerazioni improvvise sulle quali la nostra Cami non ha pari: tenendo il palleggio sempre sostenuto contro un’avversaria che non lo soffre particolarmente, si ha l’effetto di prepararla e di metterla in palla!
    Sono esperienze comunque molto utili, di cui Cami coglierà i frutti molto presto; sono curioso di vederla contro Serena in Fed!! 🙂

    • enzo by enzo

      Tutto condivisibile “First” , meno il fatto che il servizio abbia ” funzionato bene…”
      Pur con il 66% di 1e in, e pochi df, ha avuto solo 22/54 punti dalle 1e ( 54%) e 6/21 dalle 2e (29%),
      dati cosi bassi non si vedevano da tempo!
      Inoltre è stata brekkata 6 volte su 9 game , con solo il 33% di SGW, il dato peggiore tra i match di quest’anno.
      E’ stata proprio una giornata no. Ma non può cancellare il bel percorso fatto a Katowice e la super prestazione con Aga.

      • by First

        Il servizio ha funzionato nel senso che sono entrate prime pesanti e pochi DF, poi è un dato di fatto che l’avversaria ha avuto una buona performance difensiva sia in risposta che nel palleggio, è una che non soffre le palle pesanti evidentemente; non è il servizio che ha fatto perdere tanti punti, ma dell’evolversi successivo dello scambio che pur essendo comandato da Camila terminava spesso con un suo errore nel tentativo di superare l’arcigna ed efficacissima difesa della Schmiedlova, secondo me.
        Poteva mettere più ace, o più palle lavorate capaci di creare più difficoltà all’avversaria? Può darsi, ma non è la prerogativa essenziale del tennis femminile dove i break sono più frequenti del mantenimento del servizio, l’importante è non concedere vantaggi all’avversaria.

  31. r.b. by r.b.

    Non capisco l’avversione di molti trombettieri per la Fed Cup. In Italia le migliori l’hanno sempre giocata…. Il fatto che altre nazioni la snobbino non mi interessa. Ricordo che Camila si allena e vive a Tirrenia ed è comunque una atleta della federazione italiana tennis, pur con tutta l’autonomia che avranno concordato…
    Inoltre a lei piace giocare in nazionale e questo è quello che più conta per me.
    Dal punto di vista sportivo, capisco che un successo in Fed Cup non è paragonabile neppure minimamente ad uno Slam, ma direi che al momento non siamo proprio nella condizione di disprezzare alcuna competizione, avendo la bacheca ancora vuota….
    Speriamo che Camila giochi bene tutto l’anno e la qualificazione per il main draw di Stoccarda verrà da sé l’anno prossimo….
    E comunque un eventuale match contro Serena sarebbe una esperienza importante per la crescita di Camila…

    • doherty by doherty

      son d’accordo…
      se camila non giochera’ comunque le sara’ utile allenarsi con giocatrici che hanno piu’ esperienza di lei e confrontarsi con barazzutti.
      se giochera’ sara’ un’esperienza utilissima perchè magari dovra’ farlo contro serena od altrimenti rappresentare la propria nazione è ad ogni modo un onore ed in piu’ di solito crea un aumento della tensione (ottimo allenamento per imparare a gestirla anche nei tornei)

      • r.b. by r.b.

        Ah beh, immagino cosa vuol dire entrare in campo magari sul punteggio di 1-1 domenica contro Serena Williams…. la tensione sarebbe comunque altissima….

  32. Massimiliano by Massimiliano

    Ho visto che Maria darà forfait x la Fed Cup, quindi immagino di rimbalzo anche a Stoccarda…

    • r.b. by r.b.

      Non è detto. Anzi, potrebbe essere che il forfait serva per essere più competitiva a Stoccarda…

      • Massimiliano by Massimiliano

        Però si parla di infortunio al piede. Cmq ho iniziato a wetransferizzare Giorgi-Radwanska e Giorgi-Schmiedlova, appena ho i link li posto

        • r.b. by r.b.

          Ah non ho letto nulla… Eppure il nido dei gufi è chiuso….. 🙂
          Che sia l’anno buono per Ana?

  33. riccardo by riccardo

    Buongiorno a tutti. il canonico saluto prima di tuffarsi nel lavoro.
    Ho letto l’articolo postato da Tommaso e molte di quelle cose che vi sono scritte qualcuno anche qui in questo sito le aveva evidenziate.
    La risposta al servizio ad esempio era una mia fissa l’anno scorso. Il giornalista dice che l’idea è stata accantonata. Non so voi cosa pensate ma non è del tutto vero e mi spiego. Ogni tanto anche in questo torneo cami è entrata nel campo sulla risposta alla seconda di servizio almeno di un metro ma , devo dire che a differenza dell’anno scorso non lo fa in maniera sistematica. Questo a mio parere è un dato positivo ,nel senso che ci sono delle avversarie contro le quali te lo puoi permettere ed altre contro le quali non lo puoi fare. Il giornalista evidenzia tanti altri punti sui quali anche qui abbiamo dibattuto , tutti condivisibili ma , quello che noto e che Camila è nel bene e nel male al centro dell’attenzione. Basta leggere l’articolo di Luca Bottazzi che credo sia uno dei commentatori di Europort sempre su Ubi tennis che diversamente sostiene che per Camila occorre un cambio di staff. Un pò la solita storia. Molto modestamente da non esperto, ma da semplice tifoso , continuo a pensare che Camila abbia ancora margini di miglioramento notevoli. Non dal punto di vista fisico ( semmai le servirebbe qualche centimetro in più ma purtroppo non si può) in quanto la sua potenza , velocità ed elasticità credo siano uniche nel circuito femminile. Penso che Camila invece possa migliorare , come si è detto tante volte, nella gestione tattica delle partite cosa che si è in parte vista già, nella variazione del gioco , pur mantenendosi sempre aggressiva , ma aggiungendo qualcosa ed anche nel controllo della pressione che inevitabilmente si è creata attorno a lei per via delle aspettative che ha suscitato. A parte la Schiavo , l’italia al femminile credo non abbia mai avuto una vincitrice slam e camila ha scatenato in tutti gli esperti del settore l’idea che lei lo possa fare. Tutta questa attenzione a mio modo di vedere ha anche giocato il suo ruolo nella finale persa in Polonia. Sono d’accordo che la sua partita era quella con Aga, dominata in lungo ed in largo a casa sua e non è da poco. Lasciamo stare le fesserie scritte qua e la sulle condizioni della Polacca.
    Io resto molto fiducioso che cami già dai prossimi tornei se tutto va per il verso giusto e se sta bene fisicamente , farà vedere ancora progressi e farà dei buoni risultati. Ricordiamoci sempre che l’obiettivo non deve essere quello di fare una capatina tra le grandi e dopo sparire ma bensi cercare di restarci a lungo. Quindi , forza camila. Siamo sempre con te.

    • journasesto by journasesto

      Per i centimetri mancanti proporrei un tacco stiletto killer da 12 cm 🙂

      • riccardo by riccardo

        😉 🙂

      • hector by hector

        Camila potrebbe risultare micidiale per le avversarie sia con stiletto che in pattini (a rotelle o da ghiaccio). Se poi dovesse decidere di iscriversi a Kuala Lumpur ecco che avremmo lo stiletto….malese!

  34. hector by hector

    Sono lieto di comunicarvi che ho appena sentito i vertici Wta, i quali mi hanno confermato di essersi resi conto dell’unicita’ di Camila nel panorama del tennis mondiale. Dunque, ho avuto gioco facile nel convincerli a cambiare le regole di accesso al master di fine anno, e precisamente:
    1) Se Camila sara’ a fine anno nelle prime otto del renching, si seguiranno le regole canoniche
    2) Se Camila occupera’ a fine anno una posizione dalla 9 in poi, verranno invitate al master le prime sette del renching piu’ la giocatrice col miglior rapporto W/L contro le top ten
    3) qualora la giocatrice al punto 2 non sia Camila, verranno convocate le prime sette del renching piu’ la giocatrice nata a Macerata con la miglior classifica a fine anno.

    • journasesto by journasesto

      Vedo che hai un potere negoziale non indifferente. Che ne pensi se ti chiamassi quando devo discutere i miei compensi di lavoro? Applichi percentuali elevate?

    • r.b. by r.b.

      Beh allora chiamo anch’io e li convinco: quest’anno il master sarà organizzato con il patrocinio del sito WTA Hotties….. 🙂
      Sarà il masters della gnocca….. 🙂

  35. Madoka by Madoka

    Oh. Ma allora sto week end c’è a Fed Cup contro le Williams ? Oh. Stavo pensando…ma chi deve giocare. Uhm. Eh, la Errani sicuro dai, quella che fa 0 doppi falli, poi oh…le hanno scelto appositamente la terra rossa per favorirla. Anche se pensandoci bene forse la Errani no, poverina Sara, col suo splendido servizio ( non fa neanche un doppio fallo ) verrebbe spazzata via.

    Allora chi potrebbe giocare ? La Pennetta dai. Sì. Pennetta titolarissima. E poi l’altra singolarista ? La Knapp !! Oh, ha vinto 4 partite in stagione !!! Ha perso al primo turno in 6 degli ultimi 7 tornei. Si la Knapp.

    Altre giocatrici non le considero proprio. Magari se ci fosse stata la Williams.

    Che giochino questa Fed Cup di merda, torneo di cui non me ne frega nulla : Errani, Pennetta e Knapp e si prendano loro gli allori od i pernacchi, ma guai a mettere in mezzo Camila.

    Che già per colpa di sto torneo del piffero deve saltare Stoccarda.

    • r.b. by r.b.

      Beh una volta tanto mi dissocio.

    • by pariparo

      Anche a me la fed cup non riesce a stimolarmi granché, ma perché questo astio? Io non la seguo e amen. Anche se un bell’incontro Giorgi-Williams in televisione-moglie-e-figlia-permettendo lo si seguirebbe con estremo piacere. Su con la vita!

    • Andy by Andy

      Vero.. nessun doppio fallo ma servizio perso quasi sempre 🙂 cattivo lo so … ma gli ultimi incontri sono andati così :/

      • Andy by Andy

        Dicevo Sara eh intendiamoci, io la Fed Cup me la vedrò anzi non sto più nella pelle, poi è un occasione per Camila di incontrare delle avversarie che potrebbe incrociare in tornei su terra battuta, Stoccarda ha lasciato il posto a questo torneo per dei validi motivi e questi sono quelli che io ci ho visto. introdursi ai tornei su terra battuta in FedCup è una occasione da prendere al volo.

      • by cercasifuturiroger

        Sara ha altre virtù, ma purtroppo il servizio fa pena, e siamo stati generosi.

  36. by SanTommaso

    Perdonate se torno un attimo a parlare di Tennis e più in particolare di Camila Giorgi. Ancora oggi, 48 ore e passa dopo la sconfitta in un “misero” International, molti esperti del settore (esperti, non tra virgolette: gente che di mestiere scrive di tennis, frequenta i tornei di livello un attimo superiore a quelli del circolo sotto casa, magari è iscritta ad un albo professionale ed è pagata per scrivere su testate specializzate, con buona pace degli scribacchini “vorrei ma non posso” che credono di saperne di più e snobbano con sufficienza i pareri, dicordi dai loro, di chi fa questo mestiere).

    Vi incollo qui il link ad un bell’articolo di “AGF” su Ubitennis e vi copio parte dell’incipit, che sarebbe da stampare e appendere metaforicamente sulle tastiere di blogger, utenti, haters, pseudo-esperti e montati di varia natura. Buona lettura: http://www.ubitennis.com/blog/2015/04/14/camila-giorgi-un-anno-dopo-katowice-2014-2015/

    ” (…) ho maturato l’idea che scrivere di Camila stia diventando complicato, come possono esserlo un po’ tutte le battaglie contro i luoghi comuni. Anzi, più che di luoghi comuni esiste un termine più preciso che secondo me spiega la situazione: i pregiudizi. Parlo di pregiudizi perché leggendo molte opinioni e resoconti sulla Giorgi dell’ultima settimana ho fatto fatica a ritrovare una reale corrispondenza con quanto succedeva in campo. Ormai le è stata affibbiata una etichetta di giocatrice “sparapalle”, che praticherebbe un tennis senza criterio; e si procede con quel metro di valutazione, anche se in campo accadono cose diverse. Come mai? Chissà, forse chi ne parla in questi termini in realtà non segue le sue partite. O magari le segue distrattamente. O forse semplicemente non ha simpatia per Camila, e per criticarla utilizza un cliché a cui è affezionato e non vuole abbandonare. Fatto sta che la situazione risulta sorprendente, perché a mio avviso se c’è una giocatrice che quando attua dei cambiamenti li rende molto evidenti, applicandoli con grande scrupolo, è proprio lei.”

    • by SanTommaso

      L’articolo poi analizza vari aspetti del gioco di Camila che, secondo l’autore, si sono evoluti nel periodo intercorso tra una finale e l’altra di Katowice, quindi in 12 mesi. Nello specifico si tratta della posizione in risposta, della gestione del palleggio, della difesa, della chiusura dello scambio, ecc.

      • Andy by Andy

        Bell’articolo, molto professionale e dettagliato quoto diverse cose e reputo AGF molto in gamba indipendentemente dal fatto che vediamo alo stesso modo diverse cose

        • by cercasifuturiroger

          AGF scrive benissimo ed ha una dote esclusiva: professionalità ed equilibrio nei giudizi.

    • journasesto by journasesto

      Il bel torneo giocato da Camila a Katowice ha provocato un’intensa produzione di articoli ed editoriali dedicati alla Bimba e al suo gioco. Per la maggior parte tutti molto ben scritti, come quello che hai segnalato tu ma come anche altri di cui abbiamo messo i link in questa pagina.
      Camila è una potente musa ispiratrice, non soltanto per noi che la seguiamo estatici ma anche per gli addetti ai lavori. Il fascino di questa ragazza ha un che di magnetico e ha anche un grande pregio, per chi non ha i preconcetti di cui parla l’autore: con lei si parla di tennis in un modo diverso rispetto alle altre. Non è soltanto il commento della partita o del risultato ma, ogni volta, la riscoperta del gioco in tutti i suoi aspetti: tecnici, tattici, psicologici. In un articolo su Camila si parla sempre del tennis in tutto il suo complesso perché la sua è una versione “totale” del tennis, come il calcio “totale” espresso dall’Olanda ai Mondiali del ’78.
      E a chi ha occhi per vedere, come l’autore di questo articolo, si dischiudono ogni volta novità quasi sorprendenti nel suo gioco. In realtà non si può proprio dire che la Bimba giochi una partita uguale all’altra: in molti dicono che è una sparapalle, ma lei è forse quella che nell’ultimo anno ha introdotto più novità nel suo gioco di qualunque altra giocatrice del circuito: le rotazioni, gli scambi più prolungati, i colpi interlocutori, a Katowice molti servizi in slice esterno che non si erano mai visti, più pazienza negli scambi, più contropiede. È anche sorprendente la velocità con cui lei riesce a imparare queste variazioni e metterle in pratica. Dopo questo torneo, nonostante la sconfitta in finale, il bicchiere è molto molto pieno.
      Il bello nel seguirla sta anche nello scoprire ogni volta le sorprese che ci riserva.

    • TEUS by TEUS

      Concordo con molte cose dette da AGF ma ci terrei a fare alcune precisazioni: a mio avviso il motivo principale per cui in Polonia abbiamo visto una Camila più “prudente” sta innanzitutto nel fatto che si giocava indoor (sia a Katowice 2014 che a Linz disputò tornei più o meno sullo stesso livello riducendo sensibilmente gli errori rispetto ai suoi standard).
      Pare proprio che Giorgi, nei palazzetti, riesca a “distrarsi” di meno e di conseguenza, potendo disporre di una maggiore concentrazione, ne beneficia il suo gioco in generale.
      Riguardo alla questione mentale, un conto è la mancanza di killer instinct (dote che è e rimane innata), un altro la mancanza di esperienza (vera causa secondo me di alcune sconfitte della “bimba” in cui si trovava avanti nel punteggio).
      Le tre finali sono state semplicemente perse e non “gettate alle ortiche” come spesso capita a chi soffre di “braccino” (anzi, nelle prime due è stata quasi epica nel recuperare da due break sotto nei parziali decisivi e nell’ultima, dopo averla rivista per la terza volta, continuo a pensare che la slovacca abbia giocato un match quasi perfetto -in pratica quello che era successo a Camila solo poche ore prima con Radwanska-).
      La storia del tennis annovera innumerevoli casi di giocatori ritenuti dei perdenti a inizio carriera (Lendl perse le prime 4 finali negli slam prima di vincerne 8 e di diventare uno dei tennisti mentalmente più solidi di sempre).
      Di estremamente postivo c’è che è palese il fatto che Camila abbia ancora ampi margini di miglioramento e potrebbe anche arrivare il giorno in cui sarà sufficiente giocare al 70-80% per vincere tornei di seconda fascia.
      Sempre a mio modestissimo avviso è piuttosto palese anche un’altra cosa: Giorgi raggiunge già oggi livelli di gioco che mai nessun’altra nostra tennista ha raggiunto. Deve solo fare in modo di matenerli il più possibile con continutià (ha il fisico, la determinazione e il talento necessari per poterlo fare).
      Quando vincerà, perché lo farà, qualcosa di davvero importante, sarà molto più chiaro a tutti che tipo di giocatrice il buon dio ha avuto la benevolenza di donarci e a quel punto il suo valore sarà riconosciuto unanimamente.

      Vamos flaca!

  37. robdes12 by robdes12

    anche io mollo, mi bruciano gli occhi per overdose da monitor, e voglio avere la bista buona per i prossimi incontri, altrimenti finisce che mi tocca chiedervi la radiocronaca. bacioni ragazzi, alla prossima.

  38. petaluma by petaluma

    Ho appena finito di vedere la replica della finale di Charleston
    3° set, Keys avanti 4-1 e Kerber che chiede il coaching praticamente con le lacrime agli occhi…. Beh, sapete tutti come è finita.
    In una partita che non ci coinvolge emotivamente, forse siamo più lucidi per valutare: negli ultimi 7 giochi, più importante la marea di gratuiti della Keys o l’innalzamento di livello del gioco della Kerber e la sua “capacità” di indurre in errore l’altra ? Addirittura, uno dei telecronisti si sbilancia sul fatto che un DF dell’americana sia merito della tedesca che le ha messo pressione. Eppure quando Camila fa DF, è solo e sempre per colpa sua !
    Questo per dire che a seconda di come finisce la partita, anche un singolo punto può essere letto in un modo o nell’esatto opposto, e ti può cambiare la vita. Andate a chiederlo a Panatta, che nell’anno in cui vinse Roma e Parigi, proprio a Roma in uno dei primi turni salvò 11 matchpoints, di cui 10 sul servizio avversario.
    Quante volte, magari a distanza di anni, ognuno di noi individua in una scelta (o magari un episodio involontario) di un momento ben preciso la svolta della propria esistenza ? E spesso l’esito positivo o negativo di un atto che si compie è solo questione di c…
    Paga di più una tattica aggressiva o prudente ? Meglio rispondere a tutta o buttarla di là sperando che l’avversario sbagli ?
    E CHI PUO’ SAPERLO ??? Un giorno funziona in un modo, quello dopo in un altro, troppi sono i parametri e i casi della vita per sperare di tenere tutto sotto controllo. La Petkovic ha vinto la finale di Anversa senza giocare….
    Quel che è certo, è che più si fanno le cose con serietà e competenza, cercando sempre di migliorarsi, più aumentano le probabilità che il nostro giorno arrivi…
    Buona serata

  39. riccardo by riccardo

    va behh la moglie reclama!! non vorrei finire male! ragazzi alla prossima, buona serata a tutti.

  40. robdes12 by robdes12

    se Massimiliano ci mette in rete tutte le partite di Katowice lo si può nominare capo-trombettiere?

    • robdes12 by robdes12

      o come ai tempi della naia trombettiere a tre botte?

      • Sergio5912 by Sergio5912

        anche a 4, ma si abbondantis abbondantorum
        🙂 🙂

        • Massimiliano by Massimiliano

          Da domani inizio a metterli (devo farlo dalla mia postazione “da battaglia” dove ho una connessione veloce) quello con la Allertova lo devo dividere che supera i 3 gb.

  41. Sergio5912 by Sergio5912

    Come vorrei che Eurosport e/o Supertennis, istituissero un bel canale monotematico, con palinsesto fatto dai match più spettacolari disputati da Camila, intervallati dai suoi colpi più sensazionali. Eh, lo so, l’astinenza da emozioni e patos, fa brutti scherzi, ma quando non c’è un match di Camila in previsione…… resta solo cazzeggio.
    In alternativa, per i più esperti ( io sono del secolo scorso, e non ho né capacità, ne voglia, fosse x me ancora userei il block notes e il lapis, magari smangiucchiato e messo di traverso sull’orecchio ), se potete, postare ( si dice cosi ??? Boh, sono proprio ngnurant ) l’incontro tra Camila e Radwanska, fareste cosa buona e giusta, nonché meritevole di encomi, citazioni da libro cuore ed imperitura gratitudine.
    Grazie, ci posso sperare ????????

    • Sergio5912 by Sergio5912

      e sopratutto, non iniziamo a parlare d’estetica, altrimenti, svegliate il maniaco che è in me e poi i moderatori, sono costretti ad usare le forbici.
      @ Riccardo
      Mi tiri fuori la Sabatini ? Non vale, questo è un colpo basso, ti rispondo….. In fascia non protetta 🙂

      • riccardo by riccardo

        🙂 🙂 ahimè……..
        gabriela … un mito…

        • robdes12 by robdes12

          guarda che a rosikonia l’hanno definita una pallettara inguardabile e associata alla sanchez, il che fa capire quanto ne capiscono di tennis. Solo il servizio le mancava, altrimenti gli altri colpi li aveva tutti.

      • robdes12 by robdes12

        Scusa, ma da un romano che ti aspettavi? Non ricordi che a Roma lei giocava in casa? E le pretoriane di Gabriela? Se quelle erano noi i topastri che ben sei li eviravano. Vuoi un loro adagio durante le partite del foro italico? Alla Seles urlavano in coro: sparisci, cretinaaaa, Gaby è la regina….
        e poi parlano dei rumeni della Halep, in confronto quelli sono BIancaneve.
        Oddio, ma siamo attempatelli qui sul sito. Fondiamo un sotto-club, le cornamuse di Camila (la tromba è strumento più recente) 🙂

        • riccardo by riccardo

          Stefi graf eh si diritto bestiale e rovescio esclusivamente tagliato ma le sue gambe frullavano alla rande. epiche le sue battaglie con Monica seles.
          Mi… si vede che siamo del secolo scorso 🙂 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Ebbene sì, siamo attempatelli, stagionati pure, ma come diceva il mitico Toto’, in fondo siamo…. Giovani anziani e non, badate bene, anziani giovani.
          Io ho iniziato ad appassionarmi di tennis con le sfide tra la reginetta Chris Evert e l’algida e glaciale Martina Navratilova ( ovviamente io tenevo x quest’ultima ), siamo alla TV b/n, senza telecomando e con le odiose strisce orizzontali, che passavano con il proverbiale pugno sulla parte superiore della TV.
          A raccontarlo ora sempre non sembra neanche vero ( citazione dalla canzone ” Caterina ” di Francesco De Gregori )

          • Sergio5912 by Sergio5912

            mi è avanzato un sempre nella citazione, che sarebbe :
            A raccontarlo ora non sembra neanche vero. Caterina, Caterina, lo sai la vita non è facile x nessuno…… Ma non posso citarla tutta, grandissima canzone come detto di De Gregori

  42. robdes12 by robdes12

    si. torniamo al tennis giocato. Vorei sapere il vostro parere su un incontro che quest’anno penso abbia fomentato l’astio e la sfiducia nei confronti di Cami, cioè Giorgi-Watson.
    Non so perchè ma a me pare invece la chiave di volta della sua stagione. La partita è stata così assurda, Cami pareva tanto assente e volontariamente autolesionista che mi è sembrata la liquidazione della Camila del passato, quella solo tiri tiri sempre pù violenti. Io interpreto quell’incontro davvero come una specie di rito di purificazione, di rinascita.
    In effetti solo pochi giorni dopo abbiamo ritrovato una tennista differente, e durante Katowice una ulteriore modificazione nei suoi approcci alle avversarie e ancora una crescita di forma atletico-tecnica. Non vi pare che la progressione si stia svolgendo a ritmi rapidissimi? Petkovic, Kerber e altre ci hanno messo mesi, lei ha fatto tutto in poche settimane. E’ questo che mi rende fiducioso. Magari sarò smentito ma ho la sensazione che stia sorgendo il sole all’orizzonte. Voi che ne pensate?

    • riccardo by riccardo

      Penso che non fosse in forma fisicamente e si sa che quando Cami non è in perfetta forma fisica per la sua tipologia di gioco è un problema.
      però da questo punto di vista in polonia ho visto dei progressi , nel senso che pur non giocando benissimo le prime tre partite, soffrendo le ha portate a casa. Poi il capolavoro con Aga .

      • robdes12 by robdes12

        non ti è parso pure meno muscolata nelle gambe a Katowice? Può darsi che ad inizio anno fosse imballata muscolarmente per la preparazione a secco. Quando facevo atletica e pattinaggio e ero in fase di carico mi ricordo che ero sì più forte, ma molto meno esplosivo e reattivo, come se i muscoli partissero sempre con un istante di ritardo rispetto alle mie richieste. Poi dopo con la preparazione specifica la fluidità tornava. Che sia questo? In fondo non si può negare che sotto il profilo atletico pocket rocket, come la chiamano gli inglesi, non abbia rivali nel tennis femminile.

        • riccardo by riccardo

          si decisamente . Avevo notato che mi sembrava più filiforme ma sai dalla TV non sempre l’impressione corrisponde alla realtà.
          In effetti lei ha una elasticità esplosiva. Quando fanno vedere i replay si vede che è frenetica nel gioco di gambe. Da questo punto di vista credo che sia unica nel circuito.

          • robdes12 by robdes12

            i commentatori spagnoli lo sottolineano sempre: sono ammirati dalla sua rapidità di braccio e di gambe. Anche un inglese negli highlights con Aga ha celebrato la sua quick dance di gambe. Ti ricordi la Graf? Tommasi diceva che vinceva grazie al dritto e alle gambe. Per questo sono convinto che al vertice Camila ci arriverà. Non è solo tennis, è anche strapotere atletico il suo. Il problema per me è solo nell’enorme difficoltà del suo gioco, rischiando più delle altre sbaglia di più, e nel tennis femminile non ci siamo ancora abituati, per questo ad alcuni pare un tennis eccessivo. Invece è solo naturale evoluzione sportiva, come si è visto in tante altre discipline. Ogni generazione si sale di un gradino (hai presente Bolt o la Pellegrini, per fare due nomi?)

            • riccardo by riccardo

              Stefi graf eh si diritto bestiale e rovescio esclusivamente tagliato ma le sue gambe frullavano alla rande. epiche le sue battaglie con Monica seles.
              Mi… si vede che siamo del secolo scorso!!!

            • Andy by Andy

              in effetti ricorda molto la mobilità della Graf come pure la stessa rapidità e tendenza ad accelerazioni e cambi di direzione improvvisi.

        • robdes12 by robdes12

          io ero fuori roma durante la fase centrale del torneo. Ho visto solo gli highlights. Non c’è nessuno che abbia registrato la partita e possa inserire qui il video? Da quel che ho visto è stato sviluppato un nuovo livello di tennis femminile, E’ corretta la mia impressione?

    • Andy by Andy

      Credo di si, ho scritto una cosa simile in un post precedente, i cambiamenti di Camìla credo siano cominciati sul campo ad IW e ha vissuto forse anche grazie alla pressione una sorta di confusione di identità tennistica, ma già a Katowice si è visto che ha cominciato a spiegare le prime vele per un cambiamento di rotta che speriamo la porti sempre più lontano.

  43. riccardo by riccardo

    Comunque per quanto mi riguarda gabriella sabatini è la più bella tennista di tutti i tempi .
    bellezza , fascino, movenze , niente niente , dai cambiamo discorso.
    Stasera Juventus – monaco

    • r.b. by r.b.

      Ovviamente non sono d’accordo…. 🙂
      Vacillo solo se mi nominate Anna Kournikova…. 😀

    • robdes12 by robdes12

      io sono romanista. Mi spiace ma lazio e juve sono nella lista dove c’è la Cornet. 🙂

    • by FabrizioF

      Concordo su Sabatini, bella ma anche tanto tanto sexy.

  44. robdes12 by robdes12

    ok, in considerazione di Elvira e Lucia, per farmi perdonare da loro voglio dire: che fisico che hanno Bole e Fogna!!!!.
    Ma guarda tu se per Cami devo pure cambiare orientamento….. non c’è più limite a quello che si fa per ammirazione. 🙂

    • r.b. by r.b.

      No, mo a Rosikonia ci daranno pure de li…… 😀

      • robdes12 by robdes12

        ma io li mica scrivo, nè in difesa nè in attacco. Mi spiace ma dalle mie dita per quelli non esce manco una virgola. Non hanno spirito, non hanno fantasia, logica te la lascio immaginare. Se leggo quei loro post è solo perchè prima leggo l’articolo del giornalista di turno, e poi mi soffermo di tanto in tanto a vedere che ne pensano altri utenti. Poi quando fanno i pronostici su quarti semifinali finali mi fanno morire di noia, a parte che li sbagliano sempre. Per Katowice i più vedevano Kanepi-Radwanska come possibile semifinale, e Aga- Alizè la finale. Come abbiamo visto ci hanno preso.

      • robdes12 by robdes12

        ti piace la moglie di Bolelli? era la mora seduta davanti a Fognini nelle partite americane di Flavia.

  45. riccardo by riccardo

    Ragazzi… la discussione sta prendendo la solita piega! Ricordatevi di Donna Elvira e di Lucia.

  46. r.b. by r.b.

    Ancora non mi capacito per la mancata diretta televisiva della finale di Katowice…..
    Su Eurosport hanno dato la diretta della Parigi – Roubaix di ciclismo… Beh, almeno abbiamo visto una bella fuga….. Se davano Katowice invece avremmo visto una bella….. partita di tennis! 😀 😀 😀

    • Massimiliano by Massimiliano

      Se vi va potrei fare dei wetransfer. Io ho tutte le partite di di Camila a Katowice. Tranne Linette che è già in rete.

      • robdes12 by robdes12

        ci va eccome, come ricompensa ti prometto un autografo di Cami dal foro italico, ma in fotocopia ovviamente, l’originale me lo tengo io. Generosità ok, ma non esageriamo…..:)

  47. robdes12 by robdes12

    e va be’, sveliamo l’arcano a tutti i ragazzi presenti. Ho postato per r.b. questo video dell’esibizione sabatini-seles al madison square garden, avvenuta qualche mese fa. Certo che ste italo-argentine di classe e bellezza ne hanno da vendere.
    per tutti i nostalgici….www.youtube.com/watch?v=4A1_PcNpMTI

  48. r.b. by r.b.

    @robdes12
    Beh allora non puoi non sapere che gli USA, nostri prossimi avversari in Fed Cup, sono condotti dal c.t. più carino della storia del tennis, Mary Joe Fernandez….. 😀

    • robdes12 by robdes12

      mi stai facendo venire nostalgia delle telecronache di Lea Pericoli e Clerici-Tommasi. Ora che ci penso, una critica a Spalluto. Perchè la chiama sempre Càmila? Non sa che in castigliano è obbligatoria la tilde nelle parole sdrucciole? Perciò lei è Camìla. Conto sulla valanga di e-mail di correzione inviate a super tennis. Non vorrei che si pensasse che contro la sosia di aga abbia giocato la cugina tedesca di cami. 🙂

      • r.b. by r.b.

        Non ho capito, come dovrebbe pronunciarsi?

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @ rodbes
        Scusa, cortesemente, considerando che non tutti hanno conseguito masters in fonologia o fonetica ( confesso io sono tra questi ), che vuol dire in parole semplici ?
        Cioè, come si dovrebbe dire ? Per favore spiegalo, come faresti con un bambino della quinta elementare. Ti assicuro che non c’è valenza polemica, è che veramente anch’io ( da ignorante ), dico Camila ( con l’accento sulla prima a ), mentre se ho inteso bene, si dovrebbe dire Camila ( con l’accento sulla i ), giusto ?
        ….. chiamarla Cami, no vero ? 🙂

        • robdes12 by robdes12

          certo che cami va bene, ma spalluto a differenza di sergio la chiama sempre Cà mila, Se in tv francese ti chiamassero Sergiò a te piacerebbe? Nota bene però che Cami quando la chiamano così nelle interviste non corregge mai, e poi dicono che è superba. Che ci vuoi fare, certi rozzoni di altri lidi non notano mai ste sottigliezze.

      • journasesto by journasesto

        Ma tutti qui la chiamiamo Càmila. Credo proprio che anche il papà la chiami così…

        • robdes12 by robdes12

          nei coaching no, la chiama camìla- camìla camìla escuchame, tira mas rapido y ponte un poco adelante etc etc etc. Però è divertente perchè lui mescola spagnolo e italiano, lei invece le risponde in spagnolo e basta. A quanto so io con i fratelli parla solo italiano, coi genitori castigliano.

          • robdes12 by robdes12

            gli risponde, scusa. A furia di pensare a Cami sto trasformando in femmine tutta la sua famiglia 😉

    • robdes12 by robdes12

      e io ti replico con quest’altro video. Valeria Mazza intervista la Sabatini, Vediamo se per la cena ti reggi ancora in piedi 🙂 🙂

  49. riccardo by riccardo

    Ribadisco quanto ho scritto qualche giorno fa. Io accetto le critiche e ci mancherebbe ma le invettive sinceramente sono davvero fastidiose.
    Poi davvero non capisco.
    Camila è una ragazza cosi dolce. Non protesta mai , non fa sceneggiate , non chiama quasi mai il falco , non ha atteggiamenti da diva , non fa in campo quelle urla fastidiose , non fa mai il pugnetto in faccia all’avversaria. Una persona corretta.
    Questa sistematica denigrazione è davvero indegna.

    • r.b. by r.b.

      Non hai letto…. Non ripeto sennò vengo bannatoa anch’io…. terribile…. livello Rosikonia spinta….. 😀

    • journasesto by journasesto

      Probabilmente il motivo siamo noi… Del resto qualche grazioso dittero coprofilo ci definisce come “La Fogna”… 😀 😀 😀 😀 😀 😀

      • r.b. by r.b.

        Sempre gentile l’insetto molesto! 🙂

      • robdes12 by robdes12

        a me il Fogna piace come gioca, è un po’ rozzo ma quando è in vena è un piacere vederlo colpire la palla. E poi ha pure il bollino blu della signora del tennis italico, per cui….accetto di passare per camiliano e fogna….ro.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @journasesto
        Perché, secondo te io come li definisco quando interloquisco ?
        Pensa che al roditore di cui parli, ho appioppato come secondo nome ; Rattomix
        Raccolgono quello che seminano. Adesso sarò bannato.
        A tal proposito, ho il non invidiabile record, di essere stato sforbiciato, di sera tardi ( e vabbè, ci sta, soprattutto quando sono gli ormoni a comandare ), ma, udite, udite, anche in fascia non protetta.
        Trombettiere doc e maniaco 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ha un problema non da poco: è pure bella però si concede pochissimo. In Italia siamo abituati alle strappone del grande fratello, Se era una alla Lory Del Santo avrebbe solo estimatori. Le ragazze riservate e irraggiungibili vengono considerate st….ze e montate.
      Non hanno pietà nemmeno della storia personale della famiglia, fra emigrazioni e lutti precoci. Sono delle vere iene, E il peggio è che nel futuro salteranno sul carro di una Camila vincente.

      • r.b. by r.b.

        Si ok ma che c’entra Lory Del Santo??? 😀

      • Andy by Andy

        A me appare solo timida, tutt’altro che spocchiosa ( come quelli di Rosikonia la definiscono) una sua caratteristica ? si passa la manina sulla bocca ( come se avesse il polsino) quasi ogni volta che fa punto se trovo uno spezzone posto il link 🙂

  50. riccardo by riccardo

    LORENZO CIALDANI TROMBETTIERE ARRUOLATO!!!

  51. journasesto by journasesto
    • robdes12 by robdes12

      come appare deliziosamente fragile nella foto che hanno messo in intestazione. Comunque anche io avevo parlato di atteggiamenti nei suoi confronti da pubblico degli spettacoli gladiatori romani. Mi conforta vedere che anche altri hanno visto che Camila è attorniata da un pubblico con atteggiamenti calcistici. Tomba, Pantani ora Giorgi. In Italia sono pochi che riescono ad essere osannati/osteggiati così tanto fuori degli stadi. Anche questo è segno di eesere dei predestinati.
      Ieri su Ubitennis un moderator per calmare l’ira di un camiliano ha scritto che nella pagina del tennis femminile ci sono tanti interventi solo per Camila, le altre tenniste si beccano al massimo 20 post.

  52. riccardo by riccardo

    ah ok ok Antoniovandi … va beh… lasciamo stare.

    • r.b. by r.b.

      Non sai cosa ti sei perso…. un intervento che più rosikone di così non si poteva… 🙂

      • riccardo by riccardo

        Mannaggia… ma un piccolo accenno su cosa ha scritto?

        • Gabbus by Gabbus

          Diceva tipo che Camila “non ha le palle” (cit.) per giocare Stoccarda, che la Fed è un torneo parrocchiale, che sono 5 anni che non vede progressi, che deve cambiare allenatore, ecc…ma soprattutto diceva di essere un “ammiratore convinto” di Cami…

          • riccardo by riccardo

            aveva postato giorno 12 ve lo rimetto… ed io lo avevo mandato , a quel paese … anche San Tommaso a dire il vero.

            by antoniovandi

            12 April 2015

            Le critiche sono il più delle volte costruttive, ma oggi sono anche incattivite dalla delusione. Vedo scritto : Brava lo stesso , sarà per la prossima volta, prima o poi arriverà il tuo turno ect ect ect. Ma quante volte abbiamo ripetuto queste frasi ? Ieri a vinto contro la Polacca perchè è oramai un paio di mesi che è cotta, oggi ha incontrato una …OVA che gioca meglio di lei , spara come lei (se non di più) rallenta quando è necessario e gioca con la testa. La sua mamma prendeva appunti continuamente; avete mai visto Sergio prendere appunti ? Ora continuando di questo passo avremo sempre una tennista che ci illude ma che non arrivarà da nessuna parte. Il tennis non si gioca così !! Ci sono 2 cose da fare urgentemente, UNA togliere suo babbo il ruolo di padre padrone, mandarla in spagna da un buon preparatore (da sola; ha 23 anni è una donna ). DUE affiancarle un buoin psicologo che le metta a posto la testa ! Chiaramente sto sognando e le cose che ho scritto non si avvereranno mai, allora a questo punto teniamoci la Camila attuale e smettiamo di sognare il primo posto in classifica, ben che vada arriverà 25 / 30esina. Un saluto a tutti i delusi . Ciao Antonio

            • pablox5452 by pablox5452

              perché mandarla in Spagna e non in Francia o in Repubblica Ceca? ah capisco per trasformarla in una palettare, così di sicuro vince il torneo di Strasburgo e forse anche quello di Bogotà 😀

  53. robdes12 by robdes12

    Non ci avevo pensato: che ne dite di un doppio Flavia-Camila? A me pare il migliore possibile sotto vari punti di,,,,ehm….vista.

    • r.b. by r.b.

      Qualche news fa postai un esilarante dialogo (ovviamente inventato e assurdo) di un ipotetico doppio Camila-Flavia…. se lo ritrovo ve lo riposto… 🙂

  54. r.b. by r.b.

    Beh, in effetti è durato un po’ di più di 15 minuti ma non tanto!!!!!! Previsione azzeccata in pieno!
    ADDIO PER SEMPRE ROSIKONE INFILTRATO!!!!!!!!!!!!!!!! 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

    • robdes12 by robdes12

      troppe faccine, scommetto che sei ancora euforico per le foto di prima. Birichino che sei. 😉
      Scherzi a parte sono anche utili per capire dettagli dell’esecuzione dei suoi colpi. Io non avevo mai notato in modo così chiaro come avviene il caricamento delle gambe durante i suoi servizi.

      • robdes12 by robdes12

        e nemmeno che i pantaloncini sono sempre abbinati all’abitino che indossa…..

      • r.b. by r.b.

        Ah beh certo… scusa per la domanda, un po’ OT, ma ti parte mai l’ormone in classe? Con tutte quelle liceali in classe…. 🙂 🙂 🙂

        • robdes12 by robdes12

          in effetti molte sono davvero belle, ma anche da studente io ero fissato con le trentenni, per cui sono immunizzato. Vedrai che fra sei sette anni Camila sarà più bella di com’è ora, perchè avrà la consapevolezza della sua famminilità. Hai visto la Sabatini attuale? Ha 45 anni (a maggio) ma è più bella ora che da ragazza, Parere anche di quel fine “degustatore” che è nonno Pietrangeli.

          • robdes12 by robdes12

            a proposito, non mi sonopresentato quando ho deciso di scrivere qui. Ti dico la cosa che mi ha convinto ad entrare nel vostro gruppo: le battute sulla Bye, ci ho riso sopra per dieci minuti quando le ho lette. Comunque sta Bye è proprio forte se nei tornei importanti la fanno scontrare sempre con almeno 4/8 giocatrici per volta. Ci credo che ha un record negativo di centinaia di sconfitte a zero. Prova tu a giocare come ad Indian Wells 32 incontri in due giorni. 🙂

        • Gabbus by Gabbus

          Se vieni nella mia classe ti viene voglia di ritornare al liceo…. 😀

      • riccardo by riccardo

        ahhhhhhhhh Gabriela gabriela… bei ricordi quanto era buona!

        • robdes12 by robdes12

          lo sai che nel sito che ben conoscete un anti- cami ha inserito pure la Sabatini fra le pallettare fallite da dimenticare? E si che Gaby aveva un tocco e un rovescio da favola.

        • robdes12 by robdes12

          tieni bello. Io la adoravo. http://www.youtube.com/watch?v=4A1_PcNpMTI

          • riccardo by riccardo

            matruzza… che spettacolo…..male mi sento!!
            Saremo attenzionati … come maniaci anziani!!

            • robdes12 by robdes12

              veramente a me pare una fra i 28 e oi 32 anni. Che vuoi fare, le donne latine sanno come mantenersi, e poi quanto a classe non le batte nessun’altra (ogni riferimento a quella truzza della Azarenka è puramente casuale).

    • riccardo by riccardo

      Ogni tanto devo lavorare e quindi non ho seguito!!. R.B. aggiornami! chi era l’infiltrato? e cosa ha detto???

      • robdes12 by robdes12

        ovviamente non ha detto nulla, ha solo copia-incollato a casaccio assurdità trite e ritrite.

  55. Gabbus by Gabbus

    Perfetto, è sparito ahahah, bravi amministratori 🙂
    Ciao antoniovandi non sentiremo la tua mancanza 🙂

    • robdes12 by robdes12

      si riscriverà come antoniavanda. Avrà visto che qui non ci sono donne, nonostante siamo tutti estimatori del gentil sesso.

      • r.b. by r.b.

        Sì ma di quello delle tenniste…. 🙂 speriamo che Lucia e Donna Elvira non pensino che ci siamo iscritti qui per tacchinare! 🙂 🙂 🙂

  56. robdes12 by robdes12

    ragazzi propongo di sostenere con Cami come prossimo allenatore r.b. così Sergio può starsene fuori dalle polemiche. Ovviamente se lei dovesse accettare, r.b. va bannato subito. Mica vorrà stare tutto il giorno con Cami e poi venire a pavoneggiarsi qui, non vi pare? 🙂

    • r.b. by r.b.

      Grandissimo onore ma, a parte che non capisco un tubo di tennis, sono già in parola a metà (nel senso che lei non sa niente) con Ana….. 🙂 🙂 🙂
      E poi stimo troppo Sergio per propormi come allenatore di Camila! 🙂

      • robdes12 by robdes12

        e da una sua risposta alle domande su fidanzati mi è parso di capire che sia possessivo. Se ti fai avanti ti fa diventare allenatrice della figlia, indovina tu in che modo (ahi!).

        • r.b. by r.b.

          Oh, ma guarda che qui lo sanno tutti che io sono innamorato solo di Ana! 🙂
          Camila la seguo e la tifo perché mi piace da matti come gioca, perché è italiana e perché una volta entrai per caso in questo sito e venni insultato da un insetto molesto che allora ancora infestava questi lidi…. 🙂 🙂 🙂

  57. journasesto by journasesto

    Ma quali fesserie dici? Vincere facile? Se così fosse Camila andrebbe a farsi i 125 e avrebbe molti 250 in più, invece ha in programma tutti i tornei più duri del circuito. E ha cominciato a fare così la programmazione quando era n. 300 del mondo, quando invece le sue colleghe italiane con quel ranking vanno a farsi i 10.000 a Santa Margherita di Pula. Tu lo hai visto il programma che ha ad aprile e maggio la ragazza?
    Cinque anni giocando sempre uguale… Allora sarebbe ancora numero 300 del mondo
    Conoscitore di tennis? Mah…

    • journasesto by journasesto

      Non tenete conto di questo mio post. Era in risposta a un troll che però è stato bannato in un nanosecondo. E così, a sua memoria, è rimasto soltanto questo mio capolavoro…

      • r.b. by r.b.

        Purtroppo hanno cancellato anche il mio che annunciava che il rosikone infiltrato sarebbe stato bannato entro 15 minuti …. il pronostico era facile lo so, ma ho goduto lo stesso! 🙂

  58. Gabbus by Gabbus

    Mio Dio che ignoranza…certe volte prima di parlare (in questo caso scrivere) bisognerebbe ragionare e far passare un po’ di ossigeno al cervello, sempre che ci sia visto che mi vengono dei dubbi. Comunque:
    1) Non sapevo che al torneo parrocchiale partecipassero le varie Kvitova, Pliskova, Safarova, Sharapova, Williams, Petkovic, Radwanska, Bouchard, Ivanovic…devo continuare? Forse non sei al corrente che Camila non era nel main draw…non essere nel MD vuol dire fare le qualificazioni…e sai quando sono? Sabato e domenica quando c’è la Fed…e purtroppo Cami non ha il potere di sdoppiarsi!
    2) Da italiano sono estremamente orgoglioso che lei, così come Sara, Flavia e Karin si sia messa a disposizione per giocare la Fed e per portare in alto la nostra bandiera pur sapendo che avrebbe potuto rischiare di non entrare a Stoccarda
    3) Tralascio il non vedere progressi perché stupidaggine migliore non la potevi dire…
    4) Se Camila non ha le palle per giocare con quelle che le stanno sopra in classifica allora non hai capito proprio nulla, è una delle poche tenniste ad avere più vittorie che sconfitte con le top 10…questo significa che nemmeno segui la giocatrice
    5) Penso che Camila possa fare tranquillamente a meno di un “ammiratore convinto” come te…però mi sento di darti un consiglio, fai amicizia con i rosikoni, loro si che ti accolgono a braccia aperte, potreste diventare ottimi compagni di Maalox e di travasi di bile 🙂

  59. robdes12 by robdes12

    E’ divertente la logica di chi, credendo Camila succube del padre, la vorrebbe acquiescente ai propri consigli. Come dire: – affrancati dalla famiglia e sottomettiti alla volontà collettiva. – Se non è paradossale questo mi chiedo che cosa lo sia.

  60. Andy by Andy

    E’ evidente che tu non sia affatto un conoscitore di tennis, se così fosse l’ultimo torneo avrebbe dovuto farti capire quanto stia cambiando sia il gioco che l’atteggiamento di Camila, ma evidentemente per te conta solo il risultato, poi nn fa nulla se tutti i games o quasi si siano chiusi ai vantaggi, ti consiglio di riguardarti gli Highlights di Camila contro Aga, evdrai che meraviglia di vincenti mette a segno, ma non credo che tu lo farai, credo invece che sei quella tipologia di utente che criticherebbe chi non gli va a genio indipendentemente dal fatto che vinca o perda e con cui confrontarsi sarebbe solo tempo perso, ci sono diversi siti pieni di utenti che non vedono l’ora di vedere ogni passo falso di Camila per potarla massacrare ti consiglierei di andare li, per fortuna ( anche se sono nuovo) questo non è certo uno di quelli.

    • robdes12 by robdes12

      Anche i quegli altri siti si comincia a vedere che i fan sono nettamente di più dei contras. Io continuo ad avere il sospetto che i nemici siano quattro gatti che hanno più nick per ciascuno registrati, o che siano gli scommettitori di unibet e simili delusi per aver perso una puntata. Hai mai letto gli insulti che scrivono durante le partite? La Suarez Navarro quando le hanno scommesso contro la ricoprono di oscenità tali che arrivano al limite del sessismo più archeologio. Con Cami forse è lo stesso.

      • Andy by Andy

        Eh già cosa possibile, non posso fare nomi ne dare link ma ti assicuro che in un forum ( anche molto conosciuto) dopo la sconfitta di Camila a Katowice è uscita una marea di Lumaconi ( li chiamo così perché escono fuori solo quando piove) ed eravamo al max in 4 a cercare di portare avanti un analisi costruttiva del gioco di Camila, picconata per lo più dalle solite cose senza senso ( Sergio da cambiare,troppi errori, che se la fa sotto ecc), la peggiore che si sentiva e la più frequente è che Camila gioca a caso… -.-

      • Andy by Andy

        Ha no no, nei siti streaming la chat la chiudo li c’è di tutto bestemmie, razzismo ecc mi limito a guardare il tennis, molti rosikoni inveiscono perché scommettono male…

  61. robdes12 by robdes12

    Hai pensato che allenandosi lei da un’anno e mezzo a Tirrenia sostenuta dalla federazione senta qualche debito di gratitudine verso la FIT? Oppure che venendo da una famiglia di sportivi (il fratello non gioca a calcio e si dice sia una promessa) si senta legata alla maglia azzurra, cosa da lei dichiarata più volte? Non credo onestamente che Sergio c’entri tanto con questa decisione e, mi sbaglierò, a me Camila pare si timida e riservata, ma anche molto indipendente,

    • Andy by Andy

      Infatti ne sono convinto poi il fatto che Camila voglia maggiormente ambientarsi nel gruppo della FIT può solo essere positivo, credo che partecipare alla FedCup sia un passo in più per integrarsi maggiormente con le altre, e lo spirito di gruppo nello sporta fa molto.

  62. r.b. by r.b.

    Facile dire che verrai bannato entro i prossimi 15 minuti! Addio, non sentiremo affatto la tua mancanza! 🙂

  63. robdes12 by robdes12

    sto guardando gli highlights di Katowice, incontro Giorgi-Kulichkova. Rammentando di incontri di Cami con altre picchiatrici, ossia Maria e Vika, mi sto domandando una cosa: non pare anche a voi che più le arriva contro una palla veloce più sia capace di replicare con un colpo ancora più veloce di quello ricevuto? In tal caso contro Serena non sarebbe il caso di schierare lei? Anche perchè Serena non penso abbia mai sperimentato partite con una che picchia non meno di lei, e per di più è molto più mobile sul campo (Charleston 2012 fa poco testo, era il periodo dei problemi alla spalla di Camila, che in quel periodo giocava pochissimo)

    • robdes12 by robdes12

      2013, pardon.

      • Andy by Andy

        Beh se non lo faranno peggio per loro…anche percé .continuo ad avere dei seri dubbi sulla forma attuale di Sarita, ma sarei più che lieto do sbagliarmi

    • r.b. by r.b.

      Eh beh, figurati se qui trovi un solo trombettiere doc che dica: Mannò dai, contro Serena facciamo giocare Sara, così sì che ci divertiamo! 🙂 🙂 🙂

      • robdes12 by robdes12

        ma Sara è in convalescenza da doppia coppia scoppiata. Ora che ci penso, non è che la mancanza della Vinci sia dovuta a pressioni da parte di Sarita? Sta rottura del sodalizio non è stata tanto chiara. Una volta quando mi allenavo allo stadio dei marmi (ostacoli) ho visto durante il periodo internazionali foro italico due tenniste francesi, Tauziat e Dechy, una entrava per una corsetta e l’altra usciva. Non si sono nemmeno salutate. Con le donne sai, ste frizioni succedono spesso.

    • Massimiliano by Massimiliano

      La Lisicki picchia quanto e come Serena, e infatti l’ha patita non poco a Miami (anche se non è veloce negli spostamenti).
      Il dubbio potrebbe al limite essere se la terra possa essere + penalizzante x Camila o per Serena.

      • robdes12 by robdes12

        Serena è molto più lenta di Cami, e la terra richiede molta energia nelle gambe. Hai mai visto Camila sudata? Se come dice il suo staff atletico ha una soglia aerobica di 17 km. in una partita molto lunga sotto il sole di Brindisi voglio vedere se Serenona regge allo sforzo. Che io abbia visto Camila è l’unica che picchia dalla prima all’ultima palla, non perde mai per calo fisico, semmai per eccesso di potenza.

        • Massimiliano by Massimiliano

          Tieni anche conto che la terra rallenta la velocità di palla consentendo anche a chi non è velocissimo di prendere posizione.
          Infatti credo non sia un caso che Serena ha perso da Sara un set solo sul veloce.
          Questo fermo restando che è dall’anno scorso che voglio vedere Camila contro Serena.

          • Andy by Andy

            già però consideriamo anche che è più efficace con le palle corte, se le azzurre faranno pressione sugli spostamenti in avanti ( difficili per le donne) e i contropiedi ( è + difficile cambiare direzione sulla terra rossa) contro le “cicciottelle” 🙂 americane potremo avere dei punti di forza strategici

  64. robdes12 by robdes12

    questo montaggio di foto che ho trovato lo dedico a r.b. spero gli faccia piacere, se non lo conosceva già. https://www.youtube.com/watch?v=TbsVcKKtkds

    • r.b. by r.b.

      Ti ringrazio, in effetti non lo conoscevo. In realtà andrebbe dedicato a chi mette in dubbio le qualità estetiche di Camila, che invece, ricordiamolo, occupa il #11 nella prestigiosa classifica del sito WTA Hotties.

      • robdes12 by robdes12

        con le future prossime finali salirà pure in quella, più la trasmettono e più utenti la vedono, è questione di tempo e sarà fissa fra le prime cinque.

        • r.b. by r.b.

          …che sarebbe praticamente la classifica mondiale della gnocca applicata al tennis! 🙂

    • Andy by Andy

      Capisco l’off topic del mio commento ma il coach della Linette è identico al mio Parroco solo che ha più capelli 🙂

  65. robdes12 by robdes12

    Tornando a bomba sulla fenomenologia Giorgi è possibile rilevare che la bellezza dell’arte gestionale dei limiti, che ho tentato di illustrare poc’anzi, pare al momento completamente assente.
    lo scrive tal Luca Bottazzi (sic.) qualcuno di voi mi può spiegare che significa l’espressione arte gestionale dei limiti? Capacità di rimanere nei limiti non era più diretta. I giornalisti sportivi italiani dove si formano, al Cepu? Quasi quasi rimpiango Biscardi, lui almeno nel suo italo-campano era folkloristico,

    • journasesto by journasesto

      In realtà voleva dire l’arte di convivere con i propri limiti e trasformarli in punti di forza, cosa che si evince dalla parte di testo precedente ma che condensata in questa formula risulta non semplice da capire. Credo abbia scritto abbastanza in fretta, perché il pezzo, e non solo nella parte che riguarda Camila, non mi sembra logicamente molto legato. Tutta la tesi della necessità di dare un nuovo staff a Camila, espressa in un testo discretamente lungo, trova poi contrappunto in una frase in cui si ricorda che se Camila è arrivata fin lì lo deve sostanzialmente alla guida tecnica del padre.
      Quindi alla fine non è chiaro cosa suggerisca Bottami: affidare Camila a mani totalmente nuove (tesi che si rinnova ogni volta che la Bimba perde una partita) o integrare lo staff con nuove figure?
      Al duplice possibile quesito risponde indirettamente Alessandro Nizegorodcew nel suo editoriale su SpazioTennis, ricordando che Camila non si affiderà mai a nessuno che non sia suo padre.
      Discorso chiuso, pensiamo al futuro…
      Vamos Camila!

      • robdes12 by robdes12

        Giustissimo. Io nel suo futuro vedo come allenatore suo marito. Domani vado dalla cartomante e mi faccio predire chi sarà. Magari Muratoglou dopo il match giorgi vs williams in fed cup (quanto mi piacerebbe vederle giocare al loro massimo, sarebbe una partita sensazionale).

      • journasesto by journasesto

        Volevo scrivere Bottazzi e il correttore, probabilmente allergico ai gerarchi, me l’ha corretto in Bottami… 🙂

        • hector by hector

          Ma Bottazzi non e’ quello che giocava il doppio con Cancellotti (a scanso di equivoci, non e’ un calembour)?

          • robdes12 by robdes12

            per me è il solito figlio di Bottazza. 🙂
            Comunque l’articolo salta di palo in frasca, non ho capito se parla di Camila, di ippica o di Mc Enroe.
            A proposito di quest’ultimo, avete notato che le voleè di dritto ad uscire di Cami somigliano nello stile a quelle di Supermac? Si gira di lato e con un movimento brevissimo le scodella dall’altra parte. Devo dire che la ragazza fra sampras, agassi e mac di gusto tennistico ne ha da vendere.

  66. r.b. by r.b.

    Ana mi ha detto anche che alcune non volevano, le più taccagne…. 🙂
    A me ha detto chi sono ma, mi dispiace, non posso fare nomi… 😀
    Comunque Agnieska (o meglio la sua sosia, pare che dopo Katowice si faccia pure Stoccarda) ha insistito cosí tanto che ha convinto tutte le altre….:D

  67. hector by hector

    Svelato il vero motivo dell’ assenza di Camila a Stoccarda. Le giocatrici presenti nel main draw, riunite in videoconferenza, hanno deciso di autotassarsi per regalare a Camila una Aston Martin. Sapevano bene che con la Camila di Katowice la vittoria sarebbe stata gia’ assegnata. Camila, essendo appassionata della saga di 007, ha accettato di buon grado, e ora sta facendo un Brindisi con un ottimo Martini cocktail alla salute del circuito Wta.

    • r.b. by r.b.

      Confermo, ho parlato adesso con Ana che mi ha rivelato il retroscena, esatto al 100%···
      Ma come hai fatto a saperlo? 🙂

      • hector by hector

        La Porsche e’ un’autovettura da parvenu, non adatta alla classe innata di Camila.

        • r.b. by r.b.

          La Radwamska, oltre alla sua quota, ha pagato pure la polizza assicurativa più furto e incemdio per tre anni…. 😀

          • hector by hector

            Tutte le top ten iscritte hanno incluso un abbonamento all’autolavaggio comprensivo di un set di arbre magique.

      • robdes12 by robdes12

        Certo che Ana è proprio infaffidabile. Pensa che a me aveva detto che era dovuto al fatto che la Ferrari ha preso Camila come donna immagine e non può partecipare ai tornei con sponsor auto tedesche. Ste’ donne, che bugiarde che sono….offeso a morte non cenerò mai più con Ana, manco se per lei intercedesse Camila.
        .

        • r.b. by r.b.

          Ah ah guarda che non sei divertente ad urtare i sentimenti degli altri trombettieri…. 😀

          • robdes12 by robdes12

            ok, ma guarda che io sono per la coppia aperta, ti posso pure concedere qualche pranzo con lei per le feste comandate. 🙂

            • r.b. by r.b.

              Oh ma come sei magnanimo! 🙂

              • robdes12 by robdes12

                per te questo ed altro. Ti concedo pure di farmi da testimone alle mie nozze con Cami (scherzo, sono più vecchio di suo padre)

                • r.b. by r.b.

                  Scusa ma allora chi è il liceale che è andato in gita settimana scorsa? Siamo talmente tanti che non mi ci raccapezzo più…. 🙂

                  • robdes12 by robdes12

                    ero io che ho accompagnato i liceali. E ti prometto che nei prossimi giorni ti porto nel sito diversi adolescenti maniaci. Dobbiamo pensare ai futuri fan dei figli tennistici di Camila.

                    • r.b. by r.b.

                      Ah ma allora sei un prof di lettere!!!! 🙂

  68. r.b. by r.b.

    La verità è che dobbiamo essere molto orgogliosi della nostra squadra azzurra. Corrado ha 3 grandi singolariste (in ordine alfabetico Camila, Flavia, Sara o se preferite Errani, Giorgi, Pennetta) e un ottimo doppio (Flavia-Sara)….Le combinazioni possibili sono molte e Corrado ha diverse frecce al suo arco. Conterà molto la forma delle ragazze, che certamente si alleneranno al meglio in questi giorni.
    Insomma una grande sfida dove noi tutti faremo molto tifo…altri rosikeranno come al solito, anche contro l’Italia se necessario, ma questo è un loro problema…. noi vogliamo godere ancora! 🙂
    Dal punto di vista di Camila, questa esperienza con Corrado e le altre italiane, contro Serena e la squadra USA, sarà molto importante per l’esperienza che potrà accumulare allenandosi con le compagne sotto lo sguardo vigile di Corrado e, speriamo, scendendo in campo per dare il suo contributo alla nostra squadra.

    • hector by hector

      Propongo di cambiare formula alla Fed cup, nel caso specifico si dovra’ giocare un unico incontro al meglio dei nove set senza tai brec che vedra’ opposta Camila alle quattro avversarie contemporaneamente. Ovviamente per Camila saranno ritenuti validi i colpi che rimbalzeranno el campo di singolare, mentre per le avversarie anche quelli che cadranno nei corridoi del doppio. Camila potra’ servire solo la prima palla e le avversarie ne avranno a disposizione ben quattro. In caso di arrivo a 5-5 nel set Camila dovra’ giocare bendata e con il braccio destro legato dietro la schiena fino al termine del set stesso. Il tutto per dare una parvenza di equilibrio ad una sfida che, con la presenza di Camila, appare segnata.

      • r.b. by r.b.

        Ti vedo LEGGERMENTE fiducioso nella capacità di Camila…. 🙂

    • Andy by Andy

      Inoltre sarebbe anche interessante un confronto diretto con Serena, non capitando tutti i giorni un occasione simile ( sempre se sarà) sarebbe una palla da cogliere al balzo, qui Camila potrebbe confrontarsi su una superficie che non ama più di tanto e con tenniste molto in forma.

  69. by fraronz

    vista la registrazione dell’incontro : ha fatto tutto Camila. !
    Vincenti bellissimi ma anche tanti errori. La Schmedlova ha rimesso quasi tutto in campo e solo 3 vincenti.
    Camila meno frenetica e queste partite te le porti a casa tranquillamente !

  70. Giovaneale by Giovaneale

    Spero di non ripetere concetti già espressi da qualcuno,non sono riuscito a leggere tutti i commenti ma mi permetto di fare un quadro generale della situazione.
    Alzi la mano chi,prima di Katowice,aveva la certezza che Cami avrebbe quantomeno confermato la finale dello scorso anno o addirittura disputarla da favorita…io speravo facesse bene ma la speranza è un’altra cosa,non c’era alcuna certezza.
    Il torneo di Cami è stato davvero straordinario,ha portato a casa i primi due match al terzo,lottando e credendoci sempre a cospetto di due tenniste Allertova e Linette che hanno messo in mostra un ottimo tennis.
    La partita con la Kulichkova è stato il più duro,si è trovata davanti un clone della Cami 1.0,quella diciamo di un anno fa,quella che sparava sistematicamente tutto senza alcun margine,quella che faccio il mio gioco prima che tu possa fare il tuo.Ne è venuto fuori un incontro che Cami ha vinto con la testa,trovando il giusto mix tra accelerazioni brucianti e fasi di attesa.
    Con la Rad il match perfetto,il peso di palla così diverso tra le due ha avuto un ruolo cruciale,Cami poi ha indovinato la giornata,quella in cui senza grossa fatica è riuscita a tenere buona profondità e precisione nelle accelerazioni.Rad non ha giocato le sue solite smorzate o i classici cambi di ritmo perché il ritmo impresso da Cami ha egemonizzato il gioco,Cami ci ha fatto vedere tutti i progressi,le fasi di attesa,i colpi interlocutori ma aggressivi..uno spettacolo!
    Ed arriviamo alla finale.
    Per la prima volta Cami l’ha affrontata da favorita ed è un aspetto che,secondo me,ha avuto un ruolo cruciale nel suo esito.
    Sappiamo benissimo che soffre i favori del pronostico,che questo le mette addosso quella tensione e quella pressione tipica di chi non può sbagliare (vedi i primi due turni).Si è aggiunta anche la pressione di una finale,dei pensieri alle due finali perse….di giocare per entrare per la prima volta nelle 30…
    Purtroppo Cami si è fatta sopraffare da tutto questo,a mio parere non abbiamo visto niente della vera Camila.Io l’ho trovata “paralizzata” dalla tensione,inchiodata alla linea di fondo,nelle fasi cruciali dei due set ha giocato cortissimo,la palla a stento superava la linea del servizio (ma quando mai le abbiamo visto giocare palle così d’attesa?),ha sbagliato comodi dritti e rovesci affossandoli a rete che denotano,sempre secondo il mio modesto parere,quella paura che ti blocca il braccio.
    Avrebbe dovuto osare un po di più,seguire di più a rete a costo di sbagliare,accorciare gli scambi quando la Schmiedlova,alla quale faccio i complimenti per l’ottima condizione atletica ed il bel tennis espresso durante tutto il torneo,si trovava a fare il tergicristallo a due metri dalla riga di fondo..bastava fare sempre un passo dentro al campo e sarebbe stato più semplice chiudere i punti togliendosi il peso di dover cercare sempre un altro colpo difficile da fondocampo in una giornata in cui faceva molta fatica a trovare il vincente.
    Così perdiamo la terza finale,fa rabbia certamente ma…..meglio fare (brutte) esperienze in tornei dal peso specifico modesto..immaginate perdere una finale importante in questo modo..non ti riprendi più.
    Poi torno a dire:quante volte Cami dovrà giocare una finale con i favori del pronostico?Per me poche,almeno nei prossimi mesi,anche se le auguro come sempre di far finali da sfavorita in tutti i tornei a cui parteciperà da qui in avanti 🙂
    Niente Stoccarda?Ci sono rimasto malissimo,ma già in serata ho pensato meglio alla programmazione fino al RG,al fatto che ha giocato 5 partite in una settimana,che da ieri è a Brindisi e non a casa,che Stoccarda ha un’entry list di sole top30 (ultima in è la Lisicki),che sarebbe stato un torneo pesantissimo soprattutto da un punto di vista di energie nervose,poi ha già in programma una settimana dopo l’altra 3 tornei..Praga,Madrid (che è un Mandatory durissimo ed è FONDAMENTALE far bene..andate a recuperare il md dell’anno scorso e provate a vedere quanti primi turni TERRIBILI ci sono stati) e ovviamente Roma.Giocando Stoccarda sarebbero stati 4 in un mese poi tre/quattro giorni a casa e via a Parigi?No,sarebbe stato troppo,va bene lo stesso.
    Ora aspettiamo il weekend con il sogno di vederla giocare contro Serena,per me sceglierla al posto della Errani è un’ipotesi altamente improbabile ma si sa,nei momenti di difficoltà Cami può essere sempre utile.Vedremo.Forza Cami!!!
    Un abbraccio a tutti e ci vediamo a Roma,muniti di trombette mi raccomando 😉

    • riccardo by riccardo

      un abbraccio anche a te. speriamo di essere in tanti a roma.

    • avadar by avadar

      Concordo su tutto!!
      Su Stoccarda però…io non ci avrei rinunciato a priori: x avversarie, x montepremi, x blasone è il torneo ideale x Cami….poteva creare scompiglio 🙂 e aggiornare il suo invidiabile record con le top 🙂 inoltre lo avrebbe affrontato senza pressioni e con tutto da guadagnare….
      piuttosto se si andava avanti in terra tedesca avrei poi tagliato Praga…..

      • by lucio

        Anche come punti assegnati avrei scelto Stoccarda. Senza troppe pressioni.

  71. riccardo by riccardo

    L’unica strategia vincente sarebbe quella di far giocare a Cami tutti e quattro i singolari….
    Sarò attenzionato .

    • riccardo by riccardo

      ahhh l’avete già scritto sotto…
      non sono originale va bene.

      • r.b. by r.b.

        Abbiamo scritto tutti i 4 singolari e anche il doppio da sola!!!! 🙂 🙂 🙂

        • riccardo by riccardo

          si ho visto! 🙂

          • r.b. by r.b.

            Eh beh con 100 e passa trombettieri doc….. c’è chi passa le sue giornate solo soletto o quasi a rosikare tutto il tempo, mentre noi ci divertiamo…. 🙂 Speriamo di divertirci nel week end anche se temo molto la domenica, che ormai è assodato che porta sfiga… 🙂 🙂 🙂

            • riccardo by riccardo

              i miei poteri li userò ma non per la fed… diciamo che mi attiverò a roma ed al rolando in modalità sniper!

              • Sergio5912 by Sergio5912

                Signori, ci sono pure io, ho postato in merito alle raccomandazioni date al c.t. Barazzutti, e x Roma, avrei una proposta, perché non ci presentiamo tutti con una t-shirt, su cui segniamo il titolo ( tombiettiere doc ) con relativo numero di posizione nella lista stilata, dal sempre diligente ed alacre r.b. ? Così da formare i Camila boys !!!!!!!! Facciamo vedere ai rosikoni, quanta passione accompagna questa fantastica ragazza

  72. r.b. by r.b.

    Però se giochiamo con #1 Errani e #2 Pennetta, Flavia dovrebbe esordire contro Serena…. magari Flavia preferirebbe esordire contro la #2 USA, con la quale avrebbe ottime probabilità di vittoria (non essendoci Madison)…. Flavia non vuole certo perdere davanti al suo pubblico perciò non scarterei l’ipotesi
    Flavia #1 e Camila #2, con prima giornata Flavia – seconda singolarista USA e Camila – Serena…. E’ solo un’ipotesi naturalmente…..

    • avadar by avadar

      Se non c’è Venus è l’ipotesi migliore…e penso che Corrado la valuterà molto attentamente….

      • r.b. by r.b.

        Venus non c’è, dobbiamo fidarci della Gazza….
        Secondo me l’ipotesi migliore è Camila nella seconda giornata, ma non è da scartare nulla a questo punto, Corrado ha molta scelta ma anche una grande responsabilità…
        Ci fosse stata Venus ok le speranze erano poche ma così siamo 50-50 e a giocarsela bene…..

  73. r.b. by r.b.

    Se la squadra USA sarà confermata direi che è molto probabile che Corrado giochi la carta Camila contro Serena nella seconda giornata…. In effetti però da pronostico dovremmo essere 1-1 con Sara vincente e Flavia perdente contro Serena (ma noi faremo un tifo indiavolato per la Pennetta!).
    Quindi entrare sull’1-1 è una responsabilità abbastanza pesante ma vabbé …. 🙂

    • Andy by Andy

      Mah.. io sfaterei questa convinzione che meno pressione su Camila voglia significare più possibilità di vittoria, combattere contro le top 10 è già una situazione che di per se mette più pressione che confrontarti contro una top 30-40 e Camila si è sempre comportata egregiamente contro di loro, più concentrata, più decisa, quindi credo che qualunque opzione possa essere tanto favorevole quanto no, eccetto quelle più estreme.

  74. doherty by doherty

    animatamente si è molto discusso sui df che camila commette e sulla loro possibile influenza o meno sul risultato dei match…con pareri,piacevolmente contrastanti 🙂

    come ho scritto, la mia opinione è che, per fare un ulteriore salto di qualita’,cami debba tra le altre cose in generale diminuire i gratuiti.

    non essendo presente nelle stats questa voce ho fatto un’analisi limitata alla % di df rispetto alle seconde giocate di 73 partite di cami.
    volevo scoprire se al di sotto di una certa soglia ( 20 % che ritengo accettabile per il tipo di gioco espresso da camila,anche se ovviamente probabilmente piu’ alta della media delle sue colleghe,obiettivo raggiungibile senza essere costretta a snaturare il suo tennis)ci fosse una differenza sostanziale tra il numero di vittorie e sconfitte.

    sotto il 20 % 17 W 6 L = 73.9 % W 26.1% L
    sopra il 20 % 27 W 23 L = 54 % W 46 % L

    fermo restando che il numero di match non è altissimo,pero’ a mio avviso abbastanza grande,credo si possa concludere che :
    1) esiste una sostanziale differenza di probabilita’ di vittoria se si supera o meno la soglia del 20 %
    2)che una % di vittorie del 73 mantenuta nell’arco di una stagione potrebbe,in teoria,portare cami nelle prime 10 (le prime 6 attuali nel 2014 hanno avuto una % che varia tra l’83 ed il 71 )
    3)ovviamente non è solo la % di df che determina il risultato,ma sicuramente è una delle variabili che lo influenza

    curiosita :
    le uniche 2 volte che cami è stata sotto il 5% lo ha fatto in 2 vittorie con cornet
    cami ha vinto con sanders quest’anno facendo il 43.3 (!)
    nella maggior parte dei match la % è tra il 20 ed 30

    • doherty by doherty

      perdonate ma ho fatto un errore 🙂
      sotto il 20 16 W 7L = 69.5 % W 31.% L
      sopra il 20 26 W 24 L = 52 % W 48 % L

      la sostanza non cambia granche’
      la decima attuale nel 2014 aveva il 67 % di vittorie

      • r.b. by r.b.

        Interessante ma non è detto che semplicemente riducendo i doppi falli le percentuali rimarrebbero così… il servizio va migliorato ma soprattutto la gestione dei game di servizio, in particolare il primo colpo dopo la risposta, che deve essere più reattivo….
        In generale vedo che le top tendono a giocare il game di servizio con grande concentrazione e attenzione, non rischiando praticamente nulla. Se devono rischiare qualcosa allora lo fanno nei game di risposta, dove non sono obbligate a fare il break tutte le volte….

        • doherty by doherty

          sicuramente igame di servizio non si vincono solo riducendo i df ( non faccio df ma poi nello scambio non ne tengo dentro una…)
          pero’ fare ad es .15 ed il 20 % di df rispetto alle seconde giocate vuol dire farne uno ogni 6/5 seconde.
          è comunque un numero alto,ma accettabile visto i rischi che cami prende sul servizio
          eppure nonostante questo lei riesce in questi casi a vincere quasi il 70 % dei match
          vuol dire che quando la palla è in gioco cami fa’ molti (ma tanti ) piu’ punti delle avversarie
          non c’è bisogno di snaturare il servizio chissa’ in quale modo per arrivare quasi sempre sotto quella soglia ed aumentare le possibilita’ di vittoria

        • Andy by Andy

          Infatti non capisco la tendenza che alcuni hanno di definire i DF come punti che altrimenti sarebbero andati certamente a Camila, spesso le avversarie hanno un gioco così aggressivo che la ricerca del’ace è quasi obbligata, ma al di la di questo faccio l’esempio dell’incontro tra Klara Koukalova vs Aga, un totale di 4 DF da parte della Ceca ma partita persa con un doppio 6-1, mentre Camila contro la stessa 5 DF (uno in più quindi) contro i 2 di Aga eppure vittoria netta, quindi se i DF sono accompagnati da una percentuale di aces e sw significativa è giusto valutarli in un contesto più ampio, sbagliare di meno ma avere meno ace e servizi vincenti..non vedo dove sia la differenza se le proporzioni restano invariate.

  75. r.b. by r.b.

    La Gazza dice anche che la squadra USA arriverà domani a Brindisi mentre Serena arriverà più tardi….
    che sia già stata avvistata in via Monte Napoleone, a Milano? 🙂 🙂 🙂
    Secondo me se giocheremo nel primo pomeriggio pomeriggio che negli USA è ancora notte…. boh l’altra volta con Flavia le è bastato un caffè, chissà stavolta… 🙂

  76. doherty by doherty

    credo che flavia ci tenga a giocare a brindisi contro serena.
    per cui secondo me probabilmente prima giornata:
    sara vs num 2
    flavia vs serena
    seconda giornata:
    camila vs serena (facciamo riposare sara per doppio)
    flavia vs num 2

    in caso di 2 pari doppio flavia sara

    • r.b. by r.b.

      Mi sembra la strategia più probabile conoscendo Corrado, però la mia sotto era più rivoluzionaria…. 🙂 🙂 🙂

      • avadar by avadar

        La + probabile, ma anche la – auspicabile…Flavia può vincere il match d’esordio e sgravare Cami di responsabilità vs Serena….e sappiamo quanto una Cami a testa libera sia letale…..

        • r.b. by r.b.

          Già, ma se dovesse perdere? Le responsabilità aumenterebbero a questo punto….

          • Andy by Andy

            Infatti c’è da considerare il rovescio della medaglia, io avrei optato per far giocare Camii contro Serena al primo incontro il resto come già detto, è possibile che Flavia supportata poi dal suo pubblico possa reggere meglio eventuali pressioni di una sconfitta da recuperare.

  77. r.b. by r.b.

    Raga ho una strategia che manco Corrado…
    Con la #2 USA facciamo giocare Sara e Flavia…. e sono 2 punti…..
    Con Serena facciamo giocare Camila 2 volte….. Sabato come #2 azzurra e domenica come sostituta della #1…. 😀
    Una delle due la portiamo a casa e rimaniamo in serie A…. 😀

    • doherty by doherty

      sono d’accordo..
      e se fossimo sul 2 pari cami gioca il doppio da sola e risponde sia da dx che da sx…:-)

      • r.b. by r.b.

        Fantastico!!! Se Corrado salta ti proporrò alla Federazione come nuovo CT… 🙂 🙂 🙂

    • journasesto by journasesto

      Ma… E se Camila le giocasse tutte e quattro?

      • r.b. by r.b.

        Tutte e 5!!! Cami contro tutti! 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          … tanto, normalmente, gioca contro tutti ( avversarie, rosikoni, criticoni, emuli di Freud, quelli che è meglio cambiare il coach, quelli che tanto non vincerà mai nulla, quelli che, si brava, è bravina, ma oddio, sbaglia troppo, i ragionieri delle percentuali, e chi più ne ha, più ne metta ), x Lei non sarebbe una novità.
          🙂 🙂

          • Sergio5912 by Sergio5912

            Comunque, la mancanza della tensione emotiva che i match di Camila ( a noi trombettieri, di sicuro ) regala, la quiescenza della passione ( che come nelle grandi storie d’amore, comunque resta anche quando l’amata e’ lontana, non a caso… la lontananza fa dimenticar solo chi non s’ama ), la latitanza del patos che ci pervade allorché Cami scende in campo, ci porta a….. deliranti suggerimenti, che però il buon Corrado potrebbe anche raccogliere, non foss’altro che x far andare di traverso il week end, alle americane ed ai rosikoni 🙂

            • r.b. by r.b.

              A parte gli scherzi io di Corrado mi fido ciecamente…. è una persona davvero molto seria….

          • Andy by Andy

            ….emuli di Freud…. :)) :)) 🙂 🙂

  78. r.b. by r.b.

    Senza Venus qualche possibilità in più c’è….se ce la giochiamo bene….. Di solito Camila è devastante nel primo match, soprattutto se siamo in vantaggio…. Non vorrei essere Corrado, ma con la squadra che abbiamo un match a Cami lo farei giocare….

    • by C.M.

      Però sembra ci sarà Madison. Che è cresciuta moltissimo.
      Probabilmente Barazzutti confermerà di essere alla frutta come capitano e farà giocare Sara… 😐
      Ma l’unica che potrebbe avere qualche possibilità – seppur minima – con Serena è proprio Camila

  79. by pariparo

    @ robdes 12
    ok pensavo ti riferissi alle nostre discussioni qui. Ma se vi fate tutto questo sangue marcio ad andare per siti, ma ch ve lo fa fare?☺
    Io leggo giusto commenti di addetti ai lavori che ritengo intelligenti (anche se hanno dubbi sul futuro di Camila), o cerco notizie che non la riguardino. Il resto proprio non mi interessa.

    • r.b. by r.b.

      Guarda che è molto divertente Rosikonia…. La comicità (involontaria) che hanno lì è incredibile!!! 😀

    • robdes12 by robdes12

      ci vado perchè leggo quello che scrive Scanagatta. Sai, quello che non capisco è che chi la attacca non lo fa mai alla tennista, ma alla persona. La conoscono personalmente per dire che è stupida, antipatica, superba e tutte le altre cattiverie? Da un lato è chiaro che questo esprime il fatto che comunque Camila non è indifferente neanche a loro. Però ti dico una cosa, ho ascoltato un’intervista su youtube fatta a Cami da giornalisti spagnoli. nella lingua del padre è molto più disinvolta e sorridente, vai a capire perchè. Ti passo il link, se ti va guarda anche tu e dimmi che impressione ti dà. https://www.youtube.com/watch?v=ejfrD10BvQU

  80. avadar by avadar

    Si vocifera che Maria abbia chiesto espressamente a Cami di non metterle la racchetta in mezzo alle ruote 🙂 🙂 🙂
    Cami era riluttante, ma Masha ha insistito e al colmo della disperazione, le ha proposto lo scambio: “la Porsche non si tocca, piuttosto prenditi il Rolando”…. 🙂 🙂

    • Andy by Andy

      Ma ne ha già 3 di Porsche, che se ne fa di un’altra 🙂

  81. Gianlu by Gianlu

    Una pausa la potrà rilassare e può solo giovare. Triste non poterla vedere presto giocare, verremo ricompensati con belle gare e la sua dolce figura ci potrà allettare. Gli insetti a rosikare, mentre le trombe non smettono di suonare. Forza Camila fai sognare chi solo te può amare ed il tuo sorriso ammirare.

  82. r.b. by r.b.

    Non facciamo fantatennis che poi ci chiamamo così a Rosikonia…. 🙂
    Camila avrà avuto i suoi motivi per rinunciare. Probabilmente non si sente pronta a sufficienza per un torneo così selettivo come Stoccarda… A parte che neanche sappiamo se sarebbe stata ammessa….
    Io penso che le big tipo Sharapova o Ivanovic saranno già a Stoccarda ad allenarsi o arriveranno in settimana…
    Camila sarà a Brindisi e non sa neanche se giocherà…. Non è certamente una situazione facile, probabilmente Camila vuole poter giocare un torneo nelle migliori condizioni e al 100% della preparazione.
    Il primo turno a Stoccarda sarebbe stato comunque molto difficile, se poi avesse perso sai le critiche…
    Comunque sono tutte ipotesi, lo sa solo lei il vero motivo…
    L’anno prossimo Camila avrà la classifica per essere nel main draw e giocherà Stoccarda.

    • Gabbus by Gabbus

      Mi trovi d’accordo su ogni parola che hai scritto!

    • Andy by Andy

      L’unica mia premura era solo l’ufficialità, le critiche le lasciamo ai rosiconi che tanto le farebbero anche se Camila vincesse Wimbledon o RG

  83. Andy by Andy

    Qualcuno ha notizie ufficiali sul ritiro ? se la notizia fosse definitiva sarebbe in effetti difficile da capire nonostante i 2 tornei siano a ridosso.

  84. by lucio

    Certo che saltare Stoccarda per fare panchina in Fed un po’ ridicolo.

    • TEUS by TEUS

      Non dimentichiamo che Praga, Madrid e Roma sono consecutivi però.

      • by lucio

        Stoccarda e’ l’ultimo indoor con superficie veloce. Era ideale per passare gradualmente alla stagione sul rosso.

        • r.b. by r.b.

          Stoccarda si gioca su terra rossa indoor.

          • by lucio

            Si lo so 🙂 ma è terra rossa più veloce essendo indoor e solitamente giocato con palle rapidi.

            • Andy by Andy

              A dire il vero sono favorevole a questa rinuncia, mettere troppa carne sul fuoco rischia di soffocarlo, di occasioni ce ne saranno tante quest’anno per scalare la classifica del resto se lei si trova bene con il team azzurro a saltare un torneo in cui non ha punti da difendere non vedo nulla di male, se poi dovesse restare in panchina va bene lo stesso (ma qualcosa mi dice che giocherà).

          • by lucio

            Forse la ragione può.essere la superficie lenta di Brindisi , allenandosi per più giorni non vuole cambiare condizioni……..o forse le danno una wc 🙂 🙂 🙂

            • Andy by Andy

              ….o forse le danno una wc 🙂 🙂 🙂 …mi associo alla speranza 🙂

  85. journasesto by journasesto

    Stando alle solite fonti super informate su TennisForum Camila si sarebbe ritirata dal torneo di Stoccarda. Non so se qualcuno di voi ha modo di verificare…

    • eulondon by eulondon

      Ho appena visto anche io. E c’e’ un tale Fabius che parla di ritiro anche dalla Fed e dipinge scenari neri dopo katowice …

      • TEUS by TEUS

        Se fosse vero, l’unica spiegazione sarebbe un guaio fisico. Che intendi per scenari neri?

        • eulondon by eulondon

          Sono sicuramente sciocchezze e pensieri di un tifoso. Non ne vale la pena parlarne qui!

          • by lucio

            Spiceboy solitamente attendibile diverse le stupidaggini sul ritiro di fabius.

            • eulondon by eulondon

              Il ritiro da Stoccarda infatti e’ sicuro. Il resto credo scempiaggini 🙂

          • TEUS by TEUS

            Ah, ok, i soliti “burloni” da web.

    • avadar by avadar

      Questa del ritiro da Stoccarda ammetto di non averla capita… 🙁

      • by lucio

        Se è vero e se non vi è un infortunio, queste effettivamente sono le scelte che non capirò mai anche perché era praticamente entrata nel MD.Bouchard non penso si confermi giocando la Fed in Canada. Tra influenza e denti ha già perso tornei importanti.

    • Massimiliano by Massimiliano

      Ho letto della Pennetta che vorrebbe fare una sorta di festino dopo le partite di Fed Cup,al quale vorrebbe fare partecipare anche le americane.(e a cui Serena si sarebbe già espressa favorevolmente, con il benestare di Mary J. Fernandez).
      Non è che Camila, volendo partecipare anche lei, voglia evitare di fare poi le corse x Stoccarda? ?

      • Andy by Andy

        Mmmmm… ho seri dubbi che rinunci a Stoccarda per un festino, credo ci sia del’altro, attendiamo con ansia dolorose conferme o gradite smentite…

  86. r.b. by r.b.

    Ok nido dei gufi sezione Stoccarda chiuso…. 🙂

  87. Gabbus by Gabbus

    Niente Stoccarda ragazzi 🙁

    • Sergio5912 by Sergio5912

      È’ un’affermazione ? Cioè è definitivo ?

    • avadar by avadar

      …..x ora…..

      • Gabbus by Gabbus

        No no, si è cancellata

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Allora via con le gufate, niente di che intendiamoci. Lombagie, borsiste….. Rughe…… Zampe di gallina, tutto purché serve per qualche forfait
        🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Ovviamente serva non serve, neurone 🙂
          Perché se la serva non serve…. a che serve ?? 🙂

  88. r.b. by r.b.

    Dando un’occhiata al main draw di Bogotà saltano agli occhi soprattutto un paio di tenniste…. la Cirstea e la Minella… darei poi uno sguardo alla Gibbs.
    Ovviamente è un consiglio puramente tecnico…. 🙂 🙂 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Andiamo a documentarci…… Farotti sapere
      🙂

      • Sergio5912 by Sergio5912

        ah però, la Gibbs, merita, la Cirstea l’avevo segnalata, per cui quoto…..
        La Minella è da top ten, via con Bogotà, copertura televisiva ??????
        🙂 🙂 Bisogna pur studiare, quelle che potrebbero essere future avversarie di Camila, noi siamo mossi ” esclusivamente ” da fini, diciamo ” propedeutici.
        🙂

        • avadar by avadar

          Cirstea e Minella meritano indubbiamente la top ten….della Wta hotties!!! 🙂

          • Sergio5912 by Sergio5912

            @ avadar
            Buongustaio 🙂
            Prevedo sforbiciate a iosa 🙂

            • avadar by avadar

              Beh visto che ci siamo….
              Puig e Tomljanovic le seguirò attentamente 🙂

  89. by Atom

    Ho rivisto per la seconda volta la partita di ieri. Camila non ha giocato male a parte il game del 5 4 e servizio dove oltre il df, ha veramente regalato tre punti. Insomma perso per troppa tensione. Poi nel secondo set altro momento di deconcentrazione sul 3 a 1 servizio Sch e specialmente sul 3 a 4 …dove ha fatto 2 doppi consecutivi e un rovescio davvero facile sbagliato. Al di là della rete ha trovato una avversaria solida, concentrata, determinata che sapeva bene cosa doveva fare e non ha regalato un punto che sia uno. Una tennista in forma che aveva bastonato la Cornet e che ha giocato un tennis concreto , come ha detto qualcuno, alla Woz. COMUNQUE SE CAMILA SERVE COSI’ , LIMITANDO I DOPPI FALLI, CI TOGLIEREMO MOLTE SODDISFAZIONE. Spererei un miglioramento anche in testa…ma questo è un altro discorso…anche se ci porterebbe sicuramente nelle top ten. Vorrei far notare un particolare, se qualcuno ha la registrazione…Sergio si infila due dita negli occhi e abbassa la testa..insomma un gesto di disperazione, si vede poi subito dopo Camila che guarda più volte l’angolo con sguardo angosciato. Vorrei sapere cosa ha provato in quel momento . Un suggerimento banale…questo Sergio lo potrebbe fare…Non esultare troppo su un punto vincente e non mostrare segni di abbattimento su un errore, anzi incoraggiare…..so che è difficile essendo il padre ma ci provi….non chiedo troppo…

    • Ace by Ace

      MI fa piacere che oggi abbia giocato meglio…magari domani vince! 😉

  90. Giacomino by Giacomino

    @ Ghaal e @ alzalemani

    anche per me Edberg era il mio preferito…..allora non sono l’unico ad accostare Camila ad Edberg, si insomma qualche similitudine c’è.
    Sapevo anch’io del momento di “sblocco” di Edberg, e che poi ha vinto con continuità. In un post di qualche tempo fa avevo accennato ad Edberg, ma dello “sblocco” non ne parlai per scaramanzia…. Non sai con quanta trepidazione io stia aspettando quel definitivo passo di Camila, ma certe cose accadono con le loro tempistiche…..
    Anche il grande R. Tommasi aveva visto in Edberg il futuro campione….mi par di ricordare che quando non era ancora n° 1, certe volte l’avesse chiamato “Stefanello” (secondo me per sottolineare il fatto che non fosse ancora completamente maturo).

    Mi sento di ribadire ancora con forza che il lavoro paga e Camila lavora e col talento che ha…..Iuuuuuu ci divertiremo. Ciao

    • TEUS by TEUS

      Tommasi, riguardo a Edberg, nel 1983 dichiarò: “Se non vince Wimbledon entro 5 anni, non scriverò mai più di tennis”. Edberg vinse Wimbledon nel 1988 (ultimo anno utile).

      Camila avrà la sua grande occasione e la coglierà.

      Vamos flaca!

      • Giacomino by Giacomino

        Quando sarà quel giorno prometto di cantare: “Ooooo bongo, bongo, bongo…….”

    • Andy by Andy

      Da tifoso di S.E. quale ero anche io, ricordo il traumatico 6-0,6-0 preso da Boris Bceker durante un periodo nero di Stephan eppure lui come sempre impassibile nel bene e nel male, un vero gentleman del tennis ma che nel gioco esprimeva tutta l’interiorità di cui era capace con una fantasia davvero invidiabile.

      • by alzalemani

        @ Giacomino,Teus,Andy: Grandissimo “Stefanello” e meravigliosi i match commentati dal fantastico duo
        Tommasi-Clerici…se ne sente la mancanza…
        pensate se commentassero una partita di Cami: Uno spettacolo nello spettacolo!!!
        Cmq dai speriamo di esserci levati dalle paxxe
        la maledizione del
        ” nn c’è due senza tre…”
        E che a Brindisi possa confrontarsi con Sederona Williams e arrivare pronta e soprattutto carica x i prossimi tornei sul rosso…

  91. ghezzo63 by ghezzo63

    Camila sei stata comunque FANTASTICA !!! il lavoro che stai facendo presto ti ripagherà ! continua cosi SPLENDIDA !!!

  92. by pariparo

    Una cosa però di questo sito sinceramente non la capisco. A me pare che, a parte i cosiddetti infiltrati peraltro così pochi che praticamente passano (potrebbero passare) inosservati, il sito è pieno di tifosi che partecipano da tifosi all’avventura tennistica di un’atleta a cui per un motivo o per l’altro tengono particolarmente. Le critiche che si fanno, come le posso fare io, as esempio, non sono neppure critiche, sono speranze di miglioramento, che giochi ancora meglio, che vinca ancora di più. In fondo credo che tutti lo speriamo che alla fine riesca a vincere qualcosa di importante. Per cui non capisco il tono un pò piccato di alcuni interventi che denunciano atteggiamenti sbagliati nei confronti di Camila, come se la si stesse attaccando alla giugulare. Ma dove? Ma quando? Faccio un esempio concreto giusto come esempio, ma si potrebbero citare altri che scrivono qui con il medesimo spirito, l’intervento di robdes12 che testualmente dice: ” Si sta trattando Camila come Tomba dei tempi d’oro, quando anche un podio era considerato un fallimento. O vittoria o niente. Ma Camila o le altre devono qualcosa a noi?”
    A me pare una posizione del tutto spropositata per quello che si legge in questo sito.
    Aggiunge: ” Lo sport è catartico, ok, ma è ora di finirla con gli sportivi capro espiatorio di tutte le nostre tensioni, frustrazioni e limitazioni.”
    Di nuovo non capisco. Io per esempio posso assicurare di essere serenissimo, mi è appena nata una bambina, e serenità mi trasmettono la stragrande maggioranza degli interventi qui.
    Evidentemente è una questione di lenti, oppure mi collego ad un sito sosia…..
    Se poi ci si riferisce a ciò che scrivono in altri siti, perché riportarli qui?
    P.s. A me poi stava pure simpatico MIAO MAIO, anche se oggettivamente era un pò troppo sanguigno….
    Comunque non vorrei fomentare altre polemiche, l’intento sarebbe l’opposto. Ciao a tutti

    • r.b. by r.b.

      Miao Miao e papale papale, come non ricordarli? Una prece…. 🙂

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @ r.b.
        Una prece x loro ? Agli ordini capitano mio capitano ( citazione dal l’attimo fuggente, capolavoro con l’indimenticabile Robbin Williams ), ecco la prece :
        Tanto è riposto a tutte nostre prece, quanto’l di dura ( Dante Alighieri )
        Può andare ? 🙂

        • r.b. by r.b.

          Ottimo! Vero trombettiere doc poeta…. 🙂
          … anche maniako, ma con tutte quelle belle figliole cone si fa??? 😀

          • Sergio5912 by Sergio5912

            ….. sorry nessuno è perfetto 🙂

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Comunque, visto che di tornei non v’è ombra, che si fa?????
              Si cazzeggia ????? E quale miglior cazzeggia che parlar di gno… pardon di classifiche…. alternative ???????
              🙂 🙂

    • robdes12 by robdes12

      mi scuso se sono stato un eccessivamente caustico nel mio post, ma non era riferito a nessuno di coloro che scrivono qui (salvo ovvio agli infiltrati). Avevo appena letto alcune denigrazioni varie sul match di ieri in altri due siti, che anche voi immagino conosciate, dove c’erano anche dei tentativi di difesa di Camila da parte di alcuni degli utenti di qui. Siccome non ho voglia di scrivere mezza riga la dove voi sapete, ho espresso qui tra voi quello che penso dei detrattori compulsivi delle varie tenniste italiane. Ho anche ricordato quello che succedeva ai tempi di Tomba, di cui lo stesso Rino Tommasi commentò durante una partita di tennis:- ha ballato una sola estate.- riferendosi all’anno successivo alla sua esplosione in cui ottenne una vittoria sola però svariati podi. La storia ha poi smentito Tommasi stesso, visto che nei dieci anni seguenti di vittorie ne sono arrivate a valanga.
      Ma i soliti topoloni di là (francamente mi sembrano dallo stile di scrittura pochi che però utilizzano più nick) erano tutti a lanciare stizziti de profundis, sparapalle scervellata qui e brutalità volgari là. Se non sono spettatori da circo romano loro in che altro modo chiamarli? Se Cami fosse un politico capirei lo scontro, l’astio e la volgarità, ma è solo una ragazza che sta tentando di imporre la sua visione di uno sport.
      Camila deve vincere essendo se stessa, non un droide fatto di palle corte alla errani, servizi alla serena, back alla vinci e pallo netti alla….boh, non so chi sia l’attuale specialista attuale. Ma anche dai giornalisti di settore leggo di piani b, palle interlocutorie, introduzione di schemi nuovi in un gioco troppo prevedibile. Perchè le altre tenniste sono così varie? La muguruza è la maga del ricamo? La halep non in giornata fa serve and volley? Delle prime cento almeno novanta hanno un gioco monocorde, che anzi quando non sono al top ti fa sbadigliare a più non posso. Non penso tra l’altro che sia un problema di tocco, in molte voleè e demi-voleè Cami ha fatto vedere che lo ha. Se non fa pallonetti e palle corte se non di rado penso sia dovuto al fatto che non riesce ancora ad immaginare la strategia successiva a quei colpi, lei è tutta accelerata, non tesse le cosidette ragnatele tipo errani o wosniaki. C’è chi pensa che sia stupida, chi la pensa cocciuta e orgogliosa, a me sinceramente pare solo molto coerente, e questa è una qualità che spero conservi fino alla fine.

  93. Yauri by Yauri

    Ieri ho assistito una buona partita di Camila, che non vedevo da un bel po’ di tempo; anche meglio della partita di FED Cup contro Cornet (ma ormai Alizè è quasi una sparring per Shell!) e anche meglio di quella giocata il giorno precedente contro Radwanska. Finalmente ha subito una sconfitta per merito dell’avversaria che non per demeriti suoi e di questo mi voglio congratulare!
    Purtroppo la ceca attualmente è un pochino più concreta di Camila e secondo ma ha vinto perché la Giorgi ha giocato un tennis prevedibile che la Schmiedlova leggeva spesso in anticipo e alla fine le ha fatto perdere sicurezza, tanto che dopo aver perso il break di vantaggio nel secondo set, ha alzato bandiera bianca! 😉
    Voglio dire che Camila gioca un tennis fantastico e tira molto forte ma se la si studia accuratamente, nella maggior parte dei casi fa sempre le stesse cose, Ci sono alcune giocatrici, anche brave come Petkovic, che proprio non riescono a contrastare il gioco di Camila, perché non possiedono la reattività di base, necessaria per opporsi ai suoi colpi e ci sono altre giocatrici, per fortuna non molte, che invece quella qualità la possiedono; Schmiedlova è una di queste: a tratti mi sembrava di veder giocare Wozniacki quando era al top! Ribatteva tutto e in certi casi anche tirando vincenti. A volte accorciava un po’ ma più spesso riusciva ad arrivare, dove farebbe finita la palla, con un certo anticipo e questo mandava in crisi Camila perché la costringeva a giocare su un terreno a lei sconosciuto (non le capita spesso di dover sostenere scambi sopra i 10 colpi e subire un vincente contro altre giocatrici).
    A mio avviso ciò era dovuto al fatto che Camila gioca quasi sempre in modo schematico ( ad esempio quando è costretta a colpire di rovescio in corsa, 98 volte su cento incrocia e 90 volte tenta il vincente. A volte riesce a ottenere il punto e a volte sbaglia ma ieri l’avversaria in quella zona li ci si faceva trovare prima e se la palla rimaneva in campo, era pronta a mettergliela sulla destra! Se riuscirà a variare un po’ di più i suoi schemi, anche Schmiedlova avrà difficoltà a batterla in futuro.
    Il servizio nelle ultime due partite è andato molto meglio (adesso non mi aspetto che perda il primato di doppi falli eh!), 😉 braccio abbastanza sciolto e lancio della palla abbastanza corretto, ma forse questo è dovuto anche al fatto di giocare al chiuso; quello che a mio avviso deve migliorare è la scelta dei colpi che in troppe occasioni, quando il punto è già vinto, rimette in gioco l’avversaria giocandole nella zona dove si trova o in quella dove sta andando, subendo a sua volta, un vincente.
    Ieri ho visto una grande Schmiedlova che mi ha impressionato molto per reattività, potenza e tattica straordinarie. Non se se questo è il suo livello naturale, molte giocatrici della sua età dopo dei periodi a livello eccelso subiscono ridimensionamenti notevoli, ma ieri le ho visto giocare una partita da prime dieci al mondo e quello che mi piace è che in alcuni casi Shell le ha pure tenuto testa!
    Per il resto sono molto più ottimista di quanto non fossi fino a un mese e mezzo fa e questo mi piace perché ho notato notevoli miglioramenti, un po’ su tutti i fronti, che non credevo potesse raggiungere in così breve tempo!
    Adesso le auguro di far bene in Germania in quanto per la FED Cup non nutro troppe speranze! 😉

    • r.b. by r.b.

      Camila deve solo giocare con calma e senza fretta… solida, concentrata e determinata…. deve tirare forte ok, ma dove non c’è l’avversaria… quando la palla è facile basta farla rimbalzare e poi tirare il vincente senza rischiare troppo…. giocare di più il contropiede, essere meno prevedibile, non incrociare sempre in recupero, ma giocare anche qualche lungolinea, imparare a fare un passante decente in difesa….
      Insomma tutte cose su cui sta certamente lavorando e che vedremo applicate al tennis agonistico…
      L’importante per noi tifosi è non pretendere che vinca sempre… alcuni tornei andranno male, altri benissimo, non si può essere al 100% tutto l’anno…. del resto la classifica WTA si fa su 16 tornei, non su 25….

    • pablox5452 by pablox5452

      Sono assolutamente d’accordo con le tue osservazioni, io personalmente ho notato che incrocia sempre col dritto, e mai che lo giochi in lungo linea… io credo debba imparare sopratutto questo, variare il gioco, che non vuol dire tirare meno forte o arrotare, ma proprio renderlo meno prevedibile. altrimenti avversarie brave a leggere la partita, o brave a ributtarle indietro la palla, possono avere la meglio se appena Camila gioca un poco sotto ai suoi standard massimi. Per il resto vorrei ricordare che, per il momento, Camila non ha ancora perso con qualcuna fuori dalle 100, a differenza degli anni passati, forse la Schmidlova era fuori dalle 50, ma adesso è dentro (e nella Race è attorno alla 25, a riprova che quantomeno stia in ottima forma)

    • zio gio by zio gio

      Scusa, ma incitarla a tentare un lungolinea, in corsa, non è molto logico.
      Il rovescio incrociato,in corsa, è un colpo naturale con il quale, spesse volte, ribalta lo scambio. Ieri ha subito su quella diagonale, commettendo errori insoliti,per i suoi canoni. Direi che, molto più frequentemente, Cami si apre il campo con colpi incrociati per affondare in lungolinea. È lo schema di gioco comune e meno rischioso, letale alle avversarie per la velocità di braccio di Camila.

      • Yauri by Yauri

        Non l’ho incitata a giocare il lungolinea in corsa, il mio era solo un esempio per sottolineare il fatto che Camila è vero che tira forte, ma in alcuni casi è prevedibile nel suo gioco e se l’avversaria le tira una palla sul rovescio, che lei dovrà recuperare in corsa, e si va a posizionare nell’angolo opposto, Camila sgancia una bordata a 120 Km/h che in meno di un secondo arriva direttamente sulla racchetta dell’altra, la quale si appoggia sul suo colpo e gliela rimanda di là ancora prima che lei abbia invertito il senso di marcia!
        Quindi la mia esortazione era quella di tirare il più possibile dove l’altra non c’è, o comunque deve fare un po’ più di strada per colpire, anche tirando, a causa del precario equilibrio, un filino più piano, in modo che anche l’avversaria sia costretta a muoversi per colpire anch’essa più scomodamente e lei abbia più tempo per recuperare la posizione.
        Non vorrei essere frainteso e passare per quello a cui non va bene nulla. Sia chiaro, io penso che Camila abbia colpi che nel circuito WTA se ne vedono pochissimi e il suo gioco va bene così com’è, cercavo soltanto di spiegare con un esempio, il fatto che Schmiedlova spesso sapeva in anticipo dove sarebbe arrivata la palla.
        Un altro esempio è quello di una palla più corta che le arriva sul dritto, normalmente lei avanza e tira un bolide incrociato anche quando l’avversaria è o sta andando da quella parte; in questo caso prende un rischio troppo grande in quanto se la mettesse dall’altra parte, basterebbe appoggiarla evitando il duplice rischio di sbagliare o di venire trafitti nel caso l’altra riesca a colpire.
        Tutto qui! 😉

    • Andy by Andy

      Da ciò che ho notato la Schmiedlova ad un certo punto ha rinunciato ad attaccare dopo aver subito un bel passante lungo linea e uno splendido cross incrociato in risposta, credo quindi che Camila stia lavorando con successo anche in questo senso (tenere a fondo avversarie troppo intraprendenti), inoltre il fatto di “schermare” con palle centrali e profonde mi pare sia stato un comun denominatore di tutti e 4 gli incontri cosa che mi fa supporre invece di una costrizione da parte delle avversarie a una sua tattica interlocutoria tesa a limitare le possibili angolazioni in risposta delle avversarie, ho visto poi tirare una demi volèe spettacolare che comunque denota anche una notevole sensibiltià e timing oltre che le caratteristiche di potenza a cui ci ha abituati.
      Credo che le servirà ancora del tempo, non è semplice trovare la linea di confine tra un gioco aggressivo ma debitamente interlocutorio senza cadere nel gioco da regolartista cosa che ( per fortuna dei nostri occhi) Camila non è, troppi scambi finirebbero per crearle confusione probabilmente.

  94. journasesto by journasesto

    Sembra che per Brindisi Venus Williams abbia dato forfait e che gli Usa abbiano convocato Lauren Davis. Lo dice sul suo sito la Gazzetta dello Sport, ma mancherebbe ancora l’ufficialità

    • r.b. by r.b.

      Beh se lo dice la Gazza…. io ci credo…. a questo punto cambiano un bel po’ di cose o no? Chi sono le convocate USA?

    • hector by hector

      Convocare la Davis in Fed e’ un ossimoro.

      • r.b. by r.b.

        Ahahahaha!!!! Vero! 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Anche far giocare, in questo momento, Errani contro Maciste Serena, può essere ( in senso lato ) considerato un ossimoro. 🙂

      • r.b. by r.b.

        Epperò non puoi neanche convocare la graziosa Lauren in Coppa Davis! Se mai un’altra americana…. 🙂 io non l’ho neanche pensato, discolacci! 🙂

  95. Massimiliano by Massimiliano

    Grazie anche al fatto di aver potuto vedere tutte le partite di Camila, devo dire che obiettivamente quella in cui mi è piaciuta di + è stata quella con la Linette (anche con la Allertova, ma in modo particolare con la giovane polacca) e ora spiego perché.
    Le partite tipo quella con la Radwanska quella sono vittorie bellissime, ma sono in modalità “on fire”, cioè quando gioca benissimo e le entra quasi tutto, mentre quella con la Kulichkova a mio parere è stata molto simile ad una sfida a braccio di ferro.
    Invece con la Linette (che assieme alla Kulichkova inizierò a tenere d’occhio per vedere la loro evoluzione, visto che mi è sembrato di vedere un gran bel potenziale di entrambe) era la classica partita dove l’avversaria ti rimanda tutto indietro e prima o poi arriva l’errore: lì a mio parere Camila ha fatto il capolavoro, riuscendo a cambiare il proprio gioco mettendola sul piano della resistenza (pur comunque facendo traiettorie tese e cercando di costruirsi le opportunità per il winner, ed in questo mi ha ricordato la Wozniacki).

  96. r.b. by r.b.

    Lista aggiornata dei trombettieri doc ad honorem (se ne avete altri, segnalatelo)
    Alberto
    Alessandro Nizegorodcew
    Anna Chakvetadze
    Flyswatter
    Gaia Piccardi
    Giorgio Spalluto
    Lorenzo Fares
    Marco Mazzoni
    Matteo
    Tutti gli utenti del sito vk.com/camigiorgi
    Ubaldo Scanagatta

    • r.b. by r.b.

      E naturalmente il nostro c.t. Corrado Barazzutti, che si ostina a convocare Camila nonostante i consigli di chi ne sa più di noi (e anche più di lui, evidentemente)… 🙂

  97. by Danloor

    Sarò un sensitivo da strapazzo, ma ho la sensazione che la Giorgi giocherà in FedCup, benché si tratti di terra rossa.

    • avadar by avadar

      Sabato no, ma domenica giocherà il primo match vs Serena al posto di Sara….

  98. journasesto by journasesto

    Marco Mazzoni è già arruolato tra i trombettieri ad honorem? Se non lo è ancora questo suo articolo potrebbe contenere elementi decisamente a suo favore…http://www.zeroquindici.com/wp/?p=498

  99. by LucaA

    non so se Camila davvero si legga tutti i millemila commenti dei fan…

    in ogni caso: bravissima, terza finale nel primo anno e mezzo effettivo di tornei WTA.
    Vai avanti a lavorare su di te in questo modo, che ti meriti risultati ambiziosi come il tuo tennis, arriveranno.

    E se le top10 non ti vogliono incontrare, hanno ragione loro. 🙂

  100. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    @Atom
    Vedi Atom, io faccio notare spesso l’assenza di cultura sportiva, che si evidenzia ogni volta con un grande disprezzo per l’avversario (se vinci hai incontrato il sosia, se perdi sei una m…a, perchè con quella lì non avrebbe perso nemmeno mia nonna). Diamo il giusto valore alle cose: Camila non ha perso perché è una scervellata, ma solo perchè la Schmiedlova ha fatto una ottima partita ed ha meritato di più!

    Detto questo, la cura per la tensione di Camila ha un solo nome: “abitudine”… però, dobbiamo essere onesti, il temperamento che porta Camila a soffrire in questi match, è lo stesso temperamento che la fa vincere una battaglia di nervi con Masha al terzo set.
    E se voglio sperare di vincere una finale a Wimbledon magari contro Serena, non me ne faccio nulla di una ottima ragionatrice con la racchetta: mi serve proprio un guerriero con il bazooka. Evidente no? E, dato che la magia non esiste, non posso pretendere che questo guerriero si trasformi in una pecorella quando mi fa comodo. O no?

    Camila é una persona, certamente migliorerà nella gestione del match (e lo ha già fatto in modo incredibile, se ripenso alla giocatrice che era qualche anno fa), ma ha il suo carattere e va presa per quello che è.

    A me sembra spesso che tu ed altri stiate cercando una giocatrice che abbia il servizio della Lisicki, il diritto di Serena, il rovescio della Hingis, la tempra di Masha e l’accortezza di Sara. Giacché ci siamo, che abbia anche il fisico di Ana, così facciamo contento anche rb.

    Una cosa del genere si chiama Frankenstein, non Camila, e, per fortuna, non esiste.

    Io fossi in te me ne farei una ragione…

    Ciao 🙂

    • robdes12 by robdes12

      completamente d’accordo con la tua visione delle cose: una persona non può modificare il proprio carattere da un giorno all’altro. La fiducia in se stessi viene con l’esperienza che ti permette di poggiare sull’eisito positivo con cui si sono concluse situazioni di difficoltà analoghe. Camila probabilmente ha pagato il surplus di dispendio psicologico a cui è stata sottoposta nella settimana intera. Un anno fa non aveva niente da difendere, questa volta si. Ricordo ancora una volta che cosa ha fatto il carico di stress a Flavia Pennetta durante la partita contro la Sharapova: la navigatissima Flavia ha giocato un intero set piangendo. Semifinale qui, finale là, Cami comincerà ad assorbire gli eventi come routine e farà le prossime finali magari in ulteriore crescendo di livello prestazionale rispetto agli incontri precedenti. O se avrà maggior fortuna incontrerà nell’atto conclusivo una giocatrice di vertice che le permetterà di giocare più libera. La Pliskova non ha dovuto aspettare tre finali perse prima di vincere a Linz? A me pare che Camila sia vista come Carnera ai tempi del fascismo, l’alfiere femminile di una riaffermazione dell’orgoglio italico. Personalmente, dato il mio carattere, io non derogo a terzi la mia autostima, quindi se Camila vince e sente che ha giocato bene ed è in equilibrio con se stessa sono contento per lei, se perde in modo imprevisto sono solidale con le sue tristezze ma non perchè mi sento da lei defraudato di qualcosa. Lo sport è catartico, ok, ma è ora di finirla con gli sportivi capro espiatorio di tutte le nostre tensioni, frustrazioni e limitazioni. Non siamo più ai tempi dell’arena circense, ma pare che ce lo siamo dimenticato. Che lo sport moderno torni ad essere ciò che è, un gioco professionale e nulla più.

      • robdes12 by robdes12

        e aggiungo una cosa: pure io se possedessi i suoi colpi tirererei in modo estremo come lei fa. A che serve avere tale talento se lo ingabbi in un bric-à-brac di arrotate e palle interlocutorie? Quando abbiamo una Errani che raggiunge risultati con un gioco un po’ conservativo ci lamentiamo che ok, vince ma non è bella da vedere, quando abbiamo il bello da vedere gemiamo che non è produttivo. Se Serena fosse italiana magari diremmo che è troppo fisica e non sufficientemente femminile. Si sta trattando Camila come Tomba dei tempi d’oro, quando anche un podio era considerato un fallimento. O vittoria o niente. Ma Camila o le altre devono qualcosa a noi? Il bello di questo sito sono le parti scherzose o malinconiche o affettuose, il resto sinceramente è materiale standard valido per un qualsiasi altro portale sportivo.
        a Camila con enorme stima, Rob.

        • avadar by avadar

          Infatti stai pur certo che quando vincerà lo farà a suo modo, nel suo modo unico e originale e non certo col freno a mano tirato….
          ieri nel corso della premiazione era assente, non per la sconfitta, ma x non essere riuscita a esprimersi come lei sa e può….
          idem, quando sorride dopo una vittoria, non è tanto x quest’ultima, ma perché tutto è fluito ed è andato come doveva…….

    • by antonelo

      Che poi molti sono così convinti che Camila giochi male perché scende in campo tesa e nervosa… e non li sfiora nemmeno l’idea che Camila possa innervosirsi perché, per altri motivi, non riesce a giocare bene come vorrebbe.

    • by Atom

      Ghaal…il tuo post mi stupisce. Probabilmente non mi hai letto bene. Mai detto che ha perso con una sosia anzi ho detto che serviva come con la Agnese sarebbe stataTop. Ho detto pure che ha perso la finale perché la Sch ha giocato bene e pure Camila a parte due momenti di tensione che aveva manifestato poco prima con una palla scagliata via con rabbia e con una garbata protesta, mai avevo visto Camila protestare con l’arbitro. Dico pure a te che ho visto un grande miglioramento di Camila nel servizio e questo fa ben sperare. riguardo al carattere mi piace quello che ha, non mi piace invece ancora come affronta le partite mentalmente, cioè troppa tensione, poca tattica e studio dell’avversaria e non buona lettura del match…ma anche in queste componenti noto qualche miglioramenti ed ora un po’ di Barazzutti le farà bene.

  101. by Controbreak

    Camila grazie per le emozioni di questo fine settimana . La partita di ieri si è decisa su pochissimi punti visto che moltissimi game sono andati ai vantaggi ! Tu mi sei sembrata nettamente più forte della Schmiedlova . La tua avversaria in ottima forma fisica ha fatto solo quello che le riusciva meglio ed era in grado di poter fare contro di te, rimandare la palla spesso a mezza altezza e arrotata (in gergo pallettara) .Pochi punti decisivi persi di un soffio hanno fatto la differenza !
    Continua cosi e prendi solo il meglio da questa settimana , limare i difetti è possibile e con la pazienza ce la farai!

    • Andy by Andy

      E’ vero quasi tutti i games ai vantaggi purtroppo a volte si va a leggere solo quello che è il risultato secco ma non si entra nel dettaglio.

  102. Andy by Andy

    A questo punto sono certo che non sono stato solo io a vedere un cambiamento nel gioco di Camila in questo torneo, e ogni cambiamento prima di completarsi è burrascoso quasi “sismografico”, fa passare dei momenti di confusione legati all’istintiva voglia di seguitare a giocare con lo stile a cui sei abituato, fino ad avere un vero e prorpio “effetto elastico” che a tratti ti riporta indietro ad essere ciò che ( nel gioco) stai cercando di non essere più, e in mezzo a questa burrasca è del tutto normale essere vivere passaggi a vuoto, è attraverso i terremoti che la terra si assesta.. io ho visto con vera gioia che Camila è arrivata in finale vivendo e mostrando chiaramente questi segni di cambiamento, più paziente, più oculata nelle accelerazioni, certo anche volte più confusa prolungando eccessivamente lo scambio e come estremo rimedio per uscirne qualche volta azzardare un vincente sbagliato ( chi non ne fa?), una Camila che sta sotto in 2 tornei per riprendersi ciò che le è stato tolto e vincere come può denotare una ormai da molti etichettata debolezza psicologica ? è arrivata in finale giocando in un modo diverso da come mi aveva abituato, e questo cambiamento era già percettibile nel torneo di Indian Wells a cui attribuisco la sconfitta subita in quel torneo, ogni cambiamento ha il suo prezzo e se questo deve passare attraverso delle sconfitte anche brucianti che sia, al momento il ruolo di Sergio lo vedo determinante per lei specie dopo il suo intervento teso a tranquillizzarla in uno dei match precedenti dopo il quale Camila ha affilato 5 games consecutivi, da questo punto di vista nessun coach potrà mai sostituire Sergio, soprattutto il feeling che li lega, gli sguardi ripetuti di Camila verso il suo team teso anche a cercare la compiacenza e l’entusiasmo del padre…
    C’è un proverbio Mongolo che molti conosceranno: “Non schernire il cucciolo indifeso, può diventare la feroce tigre”. Sono convinto che Camila stia già tirando fuori gli artigli e che quest’anno ne vedremo delle belle.

    • r.b. by r.b.

      Benvenuto nel mondo dei trombettieri doc! Inserito in lista 🙂

      • Andy by Andy

        Grazie infinite sono iscritto da un giorno soltanto a dire la verità 🙁

  103. meravigliosacamila by meravigliosacamila

    Vi segnalo la replica degli Europei di sollevamento pesi donne categoria 53 kg da Tblisi alle ore 15,55 su Eurosport 2. Da non perdere, soprattutto per chi ieri non ha avuto la fortuna di poterla gustare. A seguire la replica della finale di Katowice, ma quella ovviamente non interessa a nessuno. Non finirò mai di ringraziare Eurosport per la scelta del palinsesto di ieri.

    • r.b. by r.b.

      Non ho visto la finale perché non era in diretta, e a questo punto credo che difficilmente mi guarderò la replica. Ho visto solo le statistiche ed è molto strano che, con il 66% di prime in campo, Camila abbia ottenuto così pochi punti con il servizio. Subire 6 break in 9 turni di servizio è obbiettivamente troppo per sperare di vincere a questo livello. Bene invece i 4 break messi a segno. Boh, non mi interessa più di tanto approfondire, quindi ci teniamo la prestazione così e facciamo i complimenti alla avversaria che ha evidentemente giocato meglio. Senza scuse, senza teorie dell’inconsistenza e soprattutto senza sosia!!! 🙂 🙂 🙂

      • avadar by avadar

        Beh noi siamo trombettieri mica rosikoni 🙂
        Non abbiamo nessun problema a fare i complimenti all’avversaria che ieri è stata + brava: è la prima regola dello sport!
        Di regola i rosikoni ne hanno, invece, una sola: l’avversaria di Cami non è mai in regola!!! 🙂 🙂

    • robdes12 by robdes12

      no grazie, io sotto gli ottanta chili non guardo la pesistica femminile. Quando ci sarà la finale miss. Energumena fammi un fischio che mi incollerò allo schermo, pure se giocasse in contemporanea Cami. Sono un maniaco dell’anabolizzata, io. 🙂

  104. Sergio5912 by Sergio5912

    Buongiorno, dopo una settimana di sbornia emotiva, eccoci qua, orfani di tennis e, per quanto mi riguarda, già in crisi d’astinenza, ebbene si, lo ammetto, sono drogato di Camila.
    Ribadisco quanto detto nei giorni scorsi, unitamente alla maggior parte dei frequentatori del sito, la bimba ha disputato un gran torneo, con punte d’eccellenza assoluta, culminata con la fantasmagorica prestazione contro Agnieszka Radwanska ( mica Ciccino D’Avane, come direbbe il mitico Riccardo Magrini ), e x questo non posso fare a meno di ringraziarLa ed esprimere gratitudine per l’emozione vissute.
    Tanto si è detto sul perché l’atto conclusivo, ha avuto l’epilogo meno sperato, la cosa che mi fa piacere è che, comunque, anche se con qualche leggera differenza tra le varie opinioni, tutte sono state espresse con garbo, ancorché con analisi dettagliate e argomentate ( ovviamente, prendo in considerazione, solo quelle fatte dai trombettieri doc, quelle fatte, cioè, da chi ama e tifa Camila sempre, a prescindere, e non a giorni alterni ). Io come sempre, preferisco non addentrarmi in analisi tecniche, psicologiche e/o tattiche, ( lo fate con dovizia ed intelligenza già in tanti ), mi permetto solo di rimarcare, che purtroppo, o fortunatamente, non esistono formule magiche, o soluzioni buone per tutti. Di una cosa sono più che sicuro, di talento Camila ne ha a profusione, tanto che ne avanzerebbe anche x qualche sua collega ( omissis, se volete, sbizzarritevi Voi a cercare le indiziate ), di volontà ne è piena ( sarebbe arrivata fin qua, altrimenti ? ), di forza mentale non difetta ( altrimenti non rimedierebbe mai, quando è in svantaggio ), di coraggio abbonda ( chi nel circuito ha la stessa capacità d’attaccare la pallina ? ) di caparbietà non si discute ( anzi qualcuno dice anche troppa ), è seguita dallo staff che si è scelto è che comunque l’ha portata ad essere la giocatrice che ammiriamo ed amiamo, per cui, personalmente, credo che è solo una questione di tempo ( quando non è dato sapere ), ma prima o poi, arriverà, dove tutti speriamo e crediamo. Io, comunque, ( e in questo sono certo di avere la Vs adesione ), attendo fiducioso, perché il fato non potrà che piegarsi alla volontà della predestinata, la ns. Cami.
    Camila for ever

    • by Atom

      SERGIO ma sei toscano? Io conosco bene Riccardo Magrini, siamo amici ed è mio concittadino. Mi fa piacere la tua citazione. Ritengo che tu ami pure il ciclismo….e Riccardo oltre ad essere competente e pure simpatico…..e in passato ha guidato pure un mio cavallo……altri tempi….

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @ Atom
        No sono Napoletano di nascita, ma Modenese d’adozione, e confermo che seguo abbastanza anche il ciclismo, è pur non conoscendo personalmente il Magro, adoro le sue iperboli, quando commenta unitamente ad Andrea Berton su Eurosport.
        Come non possiamo citare, gli incatrecchiamenti ( allorché c’è una caduta generale ), o l’ancora più celebre il veglione del tritello ( per gli arrivi alla spicciolata ), o lo scatto del faggiano ?
        Apprendo con piacere che sei toscano, poiché adoro la verve e la battuta sagace tipiche delle Vs. parti, tra l’altro, spesso d’estate vengo a villeggiare da quelle parti ( Donoratico, San Vincenzo, Marina di Bibbona ), ma anche Arezzo, Siena, Firenze, Lucca e i borghi tipici, con grandi abbuffate ( ribollita, cacciucco, Fiorentina, rosticciana ) il tutto condito con il Vs. Ineguagliabile olio extra vergine ( lo compro in damigiane c/o un’azienda a Bolgheri ), innaffiate con Chianti o Vernaccia.

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Sob, come hai potuto notare, ormai gusto solo i piacere della tavola…….
          È un cincin mi piacerebbe pur la gno…
          🙂

          • by Atom

            Se vieni a Montecatini Terme fammelo sapere ti lascio i dati. Qui si mangia bene magari si va a cena col Magro quando è in zona.. Ci sono anche tante belle fi…gliole, molte straniere ma va bene lo stesso…o no?

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Grazie Atom, se mai sono nei paraggi, ti mando un post, così ci organizziamo 🙂

  105. r.b. by r.b.

    Atom, ti devi mettere in testa che sei uno dei trombettieri doc più amati qui…. perfino t.o. ha spezzato una lancia in tuo favore in un recente post…. oh, non so se mi spiego, il grande t.o. in persona, il principe dei trombettieri doc invidiato speciale! Certo, a volte esageri un po’ e alcuni te la spezzerebbero sulla schiena la lancia… 🙂 🙂 🙂 Scherzo, anch’io sono convinto della tua buona fede e che tu sia veramente innamorato di Camila come atleta e anche come ragazza, perché no? Io sono tifosissimo di Camila, ma avendo già una grandissima passione pregressa per Ana che non vuole proprio andare via…. e comunque soffro anch’io come tutti quando Camila perde….
    Vabbé, speriamo di godere presto per le meravigliose prestazioni della nostra amata Camila!

    • by Atom

      Voglio bene a lei ed al suo tennis……Vorrei poter fare qualcosa per vederla vincere sempre, ma forse l’unica cosa che dovrei fare è non criticarla mai. Ma la mia critica, ti assicuro, anche se dico una banalità, vuole essere “costruttiva”………Comunque dopo questa settimana sono molto più fiducioso.

      • r.b. by r.b.

        Ah beh questo non lo metto in dubbio…. per vincere qualcosa di importante (Slam) ci vogliono molti fattori non è mica facile…. c’è chi ci arriva prima, chi ci arriva dopo, chi non ci arriva mai….. la Pennetta non ha mai vinto uno Slam però è una grande tennista. Ana ha fatto 3 finali Slam, ne ha vinta una, forse era troppo giovane, poi dopo quella vittoria ha combinato pochino negli Slam oggettivamente….
        Io credo che Camila tra breve giocherà quasi tutti i match ad altissimo livello, solida, concentrata e determinata, senza regalare punti alle avversarie, deve solo credere in se stessa e capire quanto è forte….

  106. by pariparo

    Dubbi sul ranking. Ora è 1350. Ma se sommo i 16 risultati migliori compresi però quelli dei 4 slam e dei 4 mandatory mi esce 1310. Dove sbaglio? L’unica opzione che mi viene un mente è che se tolgo i 20 di Madrid e ripesco 60 punti prima scartati arrivo al totale giusto. Può essere che i 20 punti di Madrid essendo frutto di qualificazioni e non di main draw non siano obbligatoriamente da inserire?

  107. r.b. by r.b.

    Conoscendo Serena, a parte la probabilità che mandi la sosia… 🙂 comunque se dovesse venire proprio lei a Brindisi, è chiaro che per lei Brindisi e Milano sono praticamente attaccate (venendo dagli USA come darle torto) visto che sempre di Italia si tratta, quindi starebbe più in via Montenapoleone a fare shopping piuttosto che a Brindisi ad allenarsi…. poi arriveranno all’ultimo con il fuso e tutto… peccato che Serena è una talmente forte che le basta un caffè per svegliarsi e anche un eventuale 6-0 se lo lascia alle spalle e dopo ti bastona…. 🙂

  108. r.b. by r.b.

    Con lelitolelita siamo a 106 trombettieri doc!!!! Il numero di quelli docg non lo so esattamente, bisognerebbe andare a Rosikonia e dopo la finale di ieri non mi va proprio!!! 🙂

  109. riccardo by riccardo

    @ Atom
    Ho chiarito ieri che non vi era alcun riferimento alla tua persona.
    Ti posto i commenti in oggetto, giudica tu.
    by antoniovandi

    12 April 2015

    Le critiche sono il più delle volte costruttive, ma oggi sono anche incattivite dalla delusione. Vedo scritto : Brava lo stesso , sarà per la prossima volta, prima o poi arriverà il tuo turno ect ect ect. Ma quante volte abbiamo ripetuto queste frasi ? Ieri a vinto contro la Polacca perchè è oramai un paio di mesi che è cotta, oggi ha incontrato una …OVA che gioca meglio di lei , spara come lei (se non di più) rallenta quando è necessario e gioca con la testa. La sua mamma prendeva appunti continuamente; avete mai visto Sergio prendere appunti ? Ora continuando di questo passo avremo sempre una tennista che ci illude ma che non arrivarà da nessuna parte. Il tennis non si gioca così !! Ci sono 2 cose da fare urgentemente, UNA togliere suo babbo il ruolo di padre padrone, mandarla in spagna da un buon preparatore (da sola; ha 23 anni è una donna ). DUE affiancarle un buoin psicologo che le metta a posto la testa ! Chiaramente sto sognando e le cose che ho scritto non si avvereranno mai, allora a questo punto teniamoci la Camila attuale e smettiamo di sognare il primo posto in classifica, ben che vada arriverà 25 / 30esina. Un saluto a tutti i delusi . Ciao Antonio
    by sinnosis

    12 April 2015

    Due proverbi rendono la situazione , 1) chi è causa del suo mal pianga se stesso , 2) errare è umano, ma perseverare è diabolico. Chi vuol intendere, intenda

    Dulcis in fundo by antonio

    12 April 2015

    Tristezza, tristezza, tristezza. Solo tristezza. Elefantiache espressioni di valutazioni e di gaudio franano davanti alle prove del nove. Pennetta, Schiavone, Errani, Vinci, perfino Barbieri, avrebbero dato 6-0, 6-0 all’avversaria delle Giorgi nell’odierna finale. I campioni non buttano mai tre occasioni su tre.
    POVERI TIFOSI, me incluso.

    ho detto ieri che non li avevo mai letti questi signori prima di ieri. Credo che si siano registrati ieri alla bisogna.
    Giudica tu se non sono comenti velenosi.

    • r.b. by r.b.

      Sì infatti si tratta di un rosikone infiltrato, cancellato prontamente dalla lista dei trombettieri doc….
      papale papale docet! 🙂

      • riccardo by riccardo

        ho visto. ma tu sei sempre attento non c’è che dire.!
        hai visto che ieri nonostante non ho fatto pronostici non abbiamo portato a casa la partita?? Vuol dire che mi divertirò a roma ed al rolando. 😉

        • r.b. by r.b.

          Sì ma se facevi pronostici col piffero che ci arrivavamo in finale!!! 🙂

        • Gianlu by Gianlu

          Secondo me Camila sulla tersa rossa può fare molto bene. Il suo gioco sta migliorando a vista d’occhio e sono molto ottimista…:-)

    • by Atom

      Sai che ti dico? A volte più si ama più si resta male ad una delusione. Succede anche a me. Comunque il post di Antonio non è così strampalato……

  110. by Atom

    Ribadisco che la partita di ieri ma non è stata così brutta ne regalata, come molte altre. Ci sono stati solo due momenti di tensione e Camila li ha pagati, ci puo’ stare. Ora una settimana di allenamento con le altre compagne sulla terra farà bene a Camila, poi sono altri soldini che entrano. Devo dire che non sono mai stato così fiducioso come in questo momento. Vorrei chiedere a RICCARDO dove abbia visto i commenti velenosi, io non li ho notati, leggendo frettolosamente i post. Vorrei pure dire a San Tommaso che se condivide la sostanza e non la forma di quello che sostengo mi va ugualmente bene. Non importa come scrivo io, ma quello che serve a Camila per migliorare.. In questa settimana ho visto miglioramenti specialmente nel servizio ed è quello che mi auspicavo. Poi arriveremo al top se Camila riuscirà a togliersi di dosso la pressione e la tensione eccessiva, io non credo che Sergio possa aiutarla in questo per motivi più volte spiegati, ma sono pronto a ricredermi. Forse anche Sergio …sta facendo esperienza……Ok avanti così….

  111. r.b. by r.b.

    LISTA AGGIORNATA TROMBETTIERI DOC DOPO KATOWICE (c’è stato anche qualche taglio, i rosikoni infiltrati non li vogliamo)… 🙂
    Siamo oltre 100!!!! 🙂
    Ace
    aki_67
    aledav
    AlterEgo
    alzalemani
    andreino
    antonelo
    Atom
    avadar
    besso91
    biglebowski
    bm0646
    boy
    C.M.
    capricorn
    Carlo Bonacina
    cercasifuturiroger
    Claudio
    Controbreak
    cubano70
    Danloor
    Davide Mass
    doherty
    DonnaElvira
    entropia
    enzo
    etberit
    ettore
    eulondon
    Extra_ordinario
    fabius
    FabrizioF
    farotto
    ferrigiak
    FF.CC.
    filippo.demaio
    First
    flavio
    Franco
    fraronz
    Gabbus
    Ghaal
    ghezzo63
    Giacomino
    giacomo carbone
    giangigb
    Gianlu
    gimusi
    giorgio camili
    giova64
    Giovaneale
    giuseppe
    giux
    Graziano
    Guido
    hector
    journasesto
    jurg
    larrau
    Lino
    liotro
    livio71
    LucaA
    Lucia
    lucio
    ludev
    Lukeruns
    lunun
    Madoka
    Mape
    Marcello
    Marco 1980
    Massimiliano
    Mat99CG
    Matteo86
    meravigliosacamila
    Mercury
    mudiac
    pablox5452
    pangel94
    paolo82
    pariparo
    Pasto
    petaluma
    phantom14
    r.b.
    riccardo
    robdes12
    Robert Skayal
    Roberto
    SanTommaso
    Sephir
    Sergio5912
    silvio74
    Simone
    Stefano F
    Superboni
    t.o.
    takeban
    TEUS
    Vale90
    vittore
    Yauri
    zabru64
    zio gio

  112. jurg by jurg

    Buon Giorno
    cercando di non avere gli occhi foderati di prosciutto è interessante rimarcare l’originalità dell’atleta Camila. Fuori dai consueti e normali circuiti di “promotion”, fuori dai clamorosi sponsor, fuori da atteggiamenti “aggressivi” (se non per il tennis che esprime), fuori da tatticismi (qualcosa però andrebbe rivisto), aiutata dalla federazione ( ma quale pazzo non lo farebbe?), insomma lei e il padre a far quadrare un cerchio per niente facile. Penso alla loro umanità alla loro emotività alle loro convinzioni, alla voglia di non vendersi. Per essere dotata è dotata e senza voler aprire una caccia alle streghe la trasparenza della concorrenza, e politica e fisica, non è proprio il massimo. ma va bene. Secondo il mio modesto parere forse non si potrà avere di più, ma dico anche che è bello vedere giocare la Giorgi (ed è per questo che si guarda il tennis, per il bel gioco) e se le classifiche dessero un coefficiente di punteggio non solo per quando batti qualcuno ma per Chi batti, sarebbe onestamente molto più avanti e collocata in maniera più oggettiva. Non mi interessa parlare di top 10 anche se sarebbe bello vederla in un masters (sai che divertimento visto che lei mediamente si concentra meglio a quel livello). Le avversarie sono tutte accanite e come lei desiderose di affermarsi pertanto non è facile per nessuno. Il suo talento tuttavia meriterebbe di riuscire a vincere le partite difficili e quelle con le avversarie del suo livello. Qualche sorriso in più e qualche saluto al pubblico non sarebbe male e forse eviterebbe di farle fare la figura della maleducata cosa che penso non sia affatto. Un po’ di Gioia di felicità e di maturità potrebbero colmare il piccolo Gap tra 30 e 10.

    Saluti
    J.I.

    • r.b. by r.b.

      Bentornato!!!

    • hector by hector

      Guarda che condizione essenziale per tifare Camila e’proprio avere gli occhi foderati di un salume a propria scelta….per gli imbranati il salame, per i leggermente in sovrappeso la pancetta, per i pesantemente in sovrappeso il lardo, per i fortunati e i gay il culatello, in attesa che Camila alzi la Coppa.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @ hector
        Hai dimenticato lo zampone x i claudicanti 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          … È la fesa di tacchino x il gentil sesso 🙂 🙂

  113. by SanTommaso

    Sotto con la terra e con il nuovo assalto ad una tds per lo Slam di Parigi. In programma ci sono Stoccarda (con asterisco), Praga, Madrid e Roma. Si lasciano per strada 80 punti (20 Madrid, 60 Roma) + altri 60 di Strasburgo che non è in programma, ma consieranno che usciranno alla fine della settimana, mentre il ranking per le tds sarà quello dell’inizio della settimana, in ottica posizione nel tabellone di Parigi non influiscono.

    Al momento nella Live Camila è 35esima a 70 punti dalla Diyas. Non sto a controllare tutti i punti in scadenza nel range 29-35, semplicemente Stoccarda assegna 55 punti per il passaggio di un turno (100 per due vittorie) e poi c’è Praga, dove Cami al momento sarebbe testa di serie numero 7 con buone possibilità di raggranellare vittorie e punti.

    Detto ciò, a me che sia tds o meno interessa relativamente, specialmente nei tornei su terra dove le tds del computer e quelle stabilite da valori “reali” son ben diverse rispetto a quelle incontrate finora, su cemento.

  114. r.b. by r.b.

    Settimana scorsa abbiamo visto molte volte Camila in campo….
    Questa settimana c’è comunque da fare il tifo per le azzurre, chiunque giochi….
    Sarà solo sabato e domenica, ok, ma rispetto agli anni scorsi quando non si giocava per settimane…..
    Per Stoccarda non c’è da fidarsi degli organizzatori…. Mi fido solo del nido…. 😀

  115. avadar by avadar

    Come ben rilevato da Madoka hanno sicuramente influito le 2 finali perse in precedenza…aggiunte al fatto che Cami partiva favorita, l’hanno fatta scendere in campo contratta e non ha reso al meglio….
    ora buttiamoci sulla Fed, l’ambiente e una sfida importante le faranno bene e poi incrociamo le dita x Stoccarda dove sono sicuro che in molte stanno incrociando le dita affinché la sparigliatice Cami non possa entrare in tabellone e metterlo a soqquadro…….
    sulla terra indoor e con solo le migliori giocatrici al mondo: un Masters allargato….terreno di caccia ideale x Cami!! 🙂
    ….lei e noi non aspettiamo altro….

  116. by livio71

    pubblicato su Real tennis on Facebook a ” difesa” di camila :

    Leggo i soliti patetici commenti dei soliti patetici giornalisti, blogger, ex coach, maghi e veggenti sparare a zero su Camilla Giorgi colpevole di aver perso la finale a Catowice.
    Cari luminari del tennis, cercate di comprendere che nello sport si vince e si perde, Camila è un’atleta fantastica, la classifica mondiale WTA la certifica alla 34a posizione nel mondo! Se per voi è poco limitatevi a seguire Serena Williams e Maria Sharapova così come i bambini di 6 anni sarete più felici e vincerete sempre!

    • journasesto by journasesto

      Le finali, per perderle, bisogna prima raggiungerle. Quest’anno, fino ad oggi, ci sono riusciti soltanto 5 italiani nei tornei maggiori: Fognini e la Errani a Rio, Vanni a San Paolo, Seppi a Zagabria e Camila ieri. Solo Sara è riuscita a vincere. Camila va elogiata, chi la deride o la sbeffeggia non mostra grande intelligenza

  117. eulondon by eulondon

    Piu’ finali si raggiungono e piu’ (statisticamente) diventa possibile vincerne qualcuna. L’ importante e’ confermare i progressi e riuscire a vincere piu’ partite nei vari tornei. Chi si sente deluso, riguardasse il match con la Radwanska, dove Camila ha giocato (quasi) il suo miglior tennis.. Lo stesso miglior tennis che la Schmiedlova ha dichiarato di aver giocato ieri ( one of the best matches I have ever played,ha dichiarato). Confrontate i due “miglior tennis” e siate fiduciosi! 🙂

    • by C.M.

      non mi sento deluso ma il match con la Rad lo riguarderei volentieri, e anche la finale di ieri.
      Il problema è che per il momento non li si trova in rete 😛

  118. riccardo by riccardo

    Prima di rituffarmi nel lavoro che ho un pò trascurato in questi giorni per seguire Cami, è doveroso che io faccia alcune puntualizzazioni.
    Mi scuso con i gestori e con gli utenti che possano essersi sentiti offesi da alcune espressioni un pò forti che ieri a caldo ho esternato. Non è nel mio stile , ma un pò l’euforia per il torneo davvero fantastico di cami un pò la rabbia per la mancata vittoria , hanno fatto si che io perdessi un pò il controllo. Chiedo scusa.
    Detto questo però ribadisco che trovo , indecoroso, indegno, offensivo, venire a postare qui e fare la linguaccia ( in senso lato) dopo una sconfitta come a voler dire avete visto?
    Non comprendo il senso di certi atteggiamenti e non comprendo chi pervicacemente offende Camila qui ed altrove. Chi cerca in maniera sistematica di svilire le vittorie e stigmatizzare le sconfitte. Siete piccole , piccolissime persone.
    La sconfitta di ieri è qualcosa che sinceramente ci si poteva attendere.
    In primo luogo tutti dobbiamo metterci in testa che esistono le avversarie , che giocano bene che a volte possono anche giocare meglio e vincere.
    ieri la chiave della partita sono state le diagonali in particolare quella di rovescio che caterina esegue molto bene. camila di solito col rovescio sfonda ieri non ci è riuscita e questo le ha creato qualche problema che unito all’enorme dispendio nervoso della partita con Aga della sera prima ha fatto il resto.
    Niente di grave capiterà altre volte ed avere perso con questa ragazza che certamente nei prossimi anni salirà molto in classifica è normale.
    Camila piano piano si abituerà ma adesso è un cantiere aperto , in tutti i sensi.
    L’esigenza di aggiungere qualche variazione al suo gioco, pur mantenendo intatta la sua caratteristica di giocatrice d’attacco, necessita di un pò di tempo.
    Un atleta professionista di quel livello deve giocare e colpire la palla tante volte perchè certe cose diventino automatiche . Se le cose andranno come io penso a fine anno camila sarà tra le prime venti giocatrici del mondo e l’obiettivo è alla sua portata cosi come quello di vincere un torneo. Se non dovesse riuscirci non fa niente e nessuno qui si deve lamentare e stracciarsi le vesti. Cami non ci deve niente. Cami deve solo a se stessa ed alla sua famiglia questo sia chiaro.
    L’incontro di ieri insegna a tutti noi che a guardare i numeri a volte si finisce con l’essere stupefatti.
    Solo 5 doppi falli ed il 60% di prime palle ed abbiamo perso a dispetto dei dodici doppi falli e del 48 % di prime e l’incontro portato a casa. Ad osservare i numeri ” si finisce per rimanere impiccati alla trave della veranda, i numeri servono per le TDS per fare le classifiche ” poi però le partite bisogna vederle e capirle. Questo perchè non è facile spiegare le sconfitte. Succede che quei rovesci che il giorno prima hai tirato a tutto braccio facendo punto sistematicamente , il giorno dopo non entrano ed amen.
    perdono anche Serena ( ogni tanto) masha , Simona e compagnia discorrendo , perderà anche Camila è normale , niente drammi. Calma e gesso.
    A tutti coloro con i quali condivido queste emozioni dico grazie per la vostra ironia, per l’intelligenza . per la sagacia , per l’affetto che ci mettete. Ogni tanto mi inc…. ma è divertente scrivere qui. Buona giornata a tutti.

    • by SanTommaso

      Quello che scrivono altrove non fa molto testo. Se anche Camila avesse vinto ieri, se ne sarebbero dimenticati alla prossima sconfitta e avrebbero scritto che non ci sono miglioramenti, che Sergi si mangia le unghie, che Camila fa la preziosa, che alla sue età Pincopalla era posizionata meglio… E’ il solito giochino e glielo si lascia fare. Neanche Serena Williams ha sempre “ragione”, chi ce l’ha con lei ha perfino le sue occasioni per dir “visto? Ha perso”. SERENA WILLIAMS. Figuriamoci se non ha gioco ancora più facile chi sta lì sul divano ad aspettare che Camila perda. Quindi, lasciarli nel loro brodino. A 14 anni farebbe anche ridere. Passati i 60, fa piangere.

      Però… però leggere anche qui, “a casa” di Camila certe affermazioni è veramente fastidioso. E’ pieno il web di siti che vi accoglierebbero a braccia aperte e vi farebbero vice amministratori se solo scriveste là quello che scrivete qua. Mentre qua vi sentite accerchiati, spaesati, privati della libertà di pensiero. Prego, la porta è di là…

  119. Lukeruns by Lukeruns

    Buongiorno!

    Metabolizzata, io, la sconfitta di ieri, volevo fare una riflessione…dopo di che per un po’ non scriverò, perdonatemi se mi addentro in un tema che mi appassiona molto.

    Tutti nostri punti vista, sono sempre filtrati dal nostro background, la nostra “personalissima” lente per vedere il mondo…quindi il mio è condizionato anche dal molto sport agonistico fatto…so cos’è la TENSIONE, la PAURA, il DIALOGO INTERNO poco costruttivo, la CONFUSIONE, l’INCERTEZZA sul da farsi…sono tutte emozioni che ho provato, a modo mio ovviamente, tante volte…sono momenti che tutti provano, anche i #1 al mondo….tutto normale.

    Ma, se tutti si trovano, prima o poi, in questi meandri, perché alcuni ne escono bene, altri molto meno, altri mai?

    Qualcuno, dirà:

    “È l’esperienza che aiuta”. Vero, ma solo in parte. Ci sono ragazzi che a 17/18/19/20 anni, hanno/avevano già vinto uno Slam ( cito solo Becker tra questi ), non era certo l’esperienza la loro arma.

    Alcuni diranno: “È stata fortuna!”. Questa, di tutte è la tesi che mi piace meno.

    Altri diranno:
    “È il carattere, la personalità”. Vero anche questo, ma che COS’ È UN CARATTERE?

    Alcuni lo definiscono la somma dei CONDIZIONAMENTI che riceviamo da piccoli, molto piccoli, unito alla somma delle INTERPRETAZIONI che diamo a tutto ciò che ci succede da quando possiamo esercitare il potere di scelta. Quindi, non è nel DNA, non dipende dai geni, dalla luna o dalle maree cosmiche…è mutabile.

    Per esempio, da giovane ero molto timido, perché da piccolo ogni cosa che “esploravo” riceveva un “Non toccare, non fare, attento che”…continuamente…e quando volevo dir qualcosa “Ora non è il momento, me lo dici dopo…” Così ho INTERPRETATO questo come “Quello che faccio o dico, non importa a nessuno, meglio se me ne sto zitto e in un angolino”. E così tutti mi hanno sempre ( fino a 20 anni) etichettato come timido ed introverso, ed io recitavo il ruolo…oggi è mooolto diversa la mia interpretazione, ma sono sempre io.

    Questa breve digressione per introdurre un tema.
    Come ognuno di noi interpreta la “sua” realtà, cioè quello che gli succede, crea la sua personalità. CAMBIARE modo di interpretare, cambia la personalità.
    Allo stesso modo si generano le nostre CREDENZE ed i nostri VALORI, cioè ciò che noi crediamo possibile o no, e le nostre regole.

    E chi ci a mai INSEGNATO a crearci la personalità, le credenze ed i valori PIÙ UTILI al raggiungimento dei nostri obiettivi? Ci sono, metaforicamente, una manciata di persone in tutto il mondo che possono farlo, per cui, a meno di non esser parente loro, per tutti noi il caso, o al massimo il buon senso, ha determinato chi siamo. Ma spessissimo questo non basta.

    Qualcuno osa dire che Cami non sappia tecnicamente eseguire a meraviglia i suoi 4 “cavalli di battaglia”? NO, ovviamente.

    Allora il punto è, se li sa fare in maniera ECCELLENTE, perché a giorni “disimpara”, o meglio, entra in quello che gli neuroscieziati americani chiamano ” Stupid state”, ovvero stato emotivo di limitato accesso alle proprie risorse?

    Il perchè, nessuno di noi, e probabilmente nemmeno che le sta vicino, lo sa, e non è neppure importante.

    Ma quello che è certo, è che si può tranquillamente migliorare. Solo che bisogna, prima di tutto comprendere il processo, rendersi conto che è un mondo sconosciuto, e decidere di addentravisi, facendosi supportare dai migliori al mondo, come hanno fatto, alcuni #1 al mondo, per es Agassi e Serena nel tennis, o Pat Riley, nel basket, che hanno letteralmente costruito a tavolino una personalità, non tanto vincente, ma di MASSIMO ACCESSO ALLE PROPRIE RISORSE, che unito al talento tecnico e fisico, li hanno portati ai massimi vertici per anni!

    Per chiudere, non “coglionate” alla leggera chi crede che nel “fattore testa” ci sia tanto, o chi ritiene che sarebbe utile un supporto. Certo che sarebbe utile, o tutt’al più non influente…che danno potrebbe mai creare un supporto??

    C’è un mondo dietro l’APPROCCIO MENTALE, ed esattamente come si crea un dritto devastante alla Cami, eseguendolo concentrati e tecnicamente bene ( “GOOD practice makes perfece, not just practice!) in allenamento un milione di volte, altrettanto si può far emergere la parte migliore di una persona, allenandola BENE un milione di volte, a patto di saper come si fa…

    Vi leggo con affetto…ci risentiremo a Stoccarda! 🙂

    • by C.M.

      ottimo intervento! 😉
      chissà se Camila o Sergio ci leggono…

    • doherty by doherty

      anch’io sostengo da sempre che la mente vada allenata cosi’ come vanno allenati il fisico,la tecnica,la tattica…
      credo sinceramente che camila lo faccia gia’…non posso pensare che a quel livello possa essere trascurato un aspetto cosi’ importante
      nella storia del tennis ci sono giocatori “mediocri”tecnicamente che sono riusciti con una testa eccellente ad entrare nei primi 10.
      ci vogliono pazienza,lavoro,studio e tante partite

    • by SanTommaso

      Tutto giusto e tutto vero. E, scritto così, anche tutto condivisibile. Io personalmente non condivido invece chi – spesso Atom – prova a dire le stesse cose ma volendo quasi imporre a Sergio di leggere quello che scrive un utente senza neanche un nome e un cognome su uno spazio online e dargli retta. C’è modo e modo, e QUESTO è il modo. Poi, che Sergio o Camila o chi per loro non prenderà mai in seria considerazione queste poche righe è un’altra questione. Mi pare di aver sentito in telecronaca (inglese in streaming, non quella di Eurosport) che Camila faccia già esercizi di yoga e respirazione. In un certo senso, lavora già OLTRE il proprio fisico. Quindi certe prese di posizione sull’allargare lo staff sono assolutamente fuori luogo.

  120. DonnaElvira by DonnaElvira

    Cara Camila, prima di tutto grazie per le emozioni che ci hai regalato in questo torneo. Abbiamo visto tutto il tuo miglior repertorio, che è poi la qualità più elevata di tennis che si possa desiderare. Certo, ai tifosi piacerebbe vederti sempre così, e i (fisiologici e normali) alti e bassi da molti non sono accettati di buon cuore. Però tutti ti abbiamo vista un po’ diversa, per usare un termine inflazionato più “matura” e questo, al di là della singola vittoria di partita o del torneo, è senz’altro la cosa più importante per te e per il tuo futuro. Sai quante volte capita pure ai cantanti (a tutti, anche quelli famosi)…:il giorno prima viene tutto benissimo e il giorno dopo, apparentemente senza un perchè, hai poco fiato, non riesci a cantare in scioltezza e ti auguri solo di arrivare alla fine decorosamente. Questo è normale, a maggior ragione per chi come te gioca un tennis di livello superiore. Vorrei tanto consigliarti un libro, mi scuserai se lo faccio, ma forse l’hai letto già. Si intitola “Resisto dunque sono” di Pietro Trabucchi, un autore che si occupa della “resilienza” cioè la tenuta mentale negli sport estremi. Te lo consiglio non perchè tu non sia forte mentalmente, al contrario, ma perchè può aiutarti a “digerire” e a superare i momenti più difficili, anche all’interno di un singolo match. Grazie Camila, sei unica e splendida, e hai uno sguardo che dice tutto di te!!

    • Lukeruns by Lukeruns

      Ottimo libro Donna Elvira…ben detto, condivido in toto!
      Ciao! 🙂

    • hector by hector

      Ho conosciuto personalmente Trabucchi, ottimo consiglio. Aggiungo “Perseverare e’ umano”, dello stesso autore, ed. Corbaccio.

  121. by C.M.

    Qualcuno sa se c’è modo di rivedere per intero il match con la Radwanska?
    Lo streaming funzionava veramente male e sarebbe bello goderselo con calma.

    • r.b. by r.b.

      Bisogna aspettare che qualche anima buona la carichi sul tubo…

  122. by C.M.

    Bene, dopo averci dormito su una notte, continuo a essere piuttosto soddisfatto di come è andato questo torneo, anche se ovviamente lo sarei stato di più in caso di vittoria finale.
    Camila è migliorata?
    Sicuramente. Gestisce molto meglio partita e risorse.
    Inoltre fra le giocatrici con mezzi fisici paragonabili ai suoi, resta di gran lunga la più capace di prestazioni straordinarie sulla partita singola ed è certamente una delle più coraggiose.
    Ha il killer instinct di Serena o di Martina?
    No, o quantomeno non ancora.
    Su questo aspetto concordo con chi dice che un mental coach, o almeno un training di autoipnosi, aiuterebbero.
    Non farebbero miracoli, ma un 20-30% di vittorie in più, a mio parere, lo porterebbero.

  123. r.b. by r.b.

    Ranking WTA
    Siamo #36 ma con la Cibulkova ferma ai box virtualmente siamo #35.
    Punti da difendere fino a New Haven praticamente nessuno….
    Quindi forza, speriamo di essere in piena forma per la stagione sulla terra rossa che i punti in palio sono parecchi….
    Giocando molto bene credo che la top 20 sia alla portata…Ci vorrà la migliore Camila ovviamente….

    • hector by hector

      Una certezza e’ che alla fine di questa settimana Camila sara’ ancora al n. 36. Nessuna delle giocatrici iscritte a Bogota’ puo’ sopravanzarla.

    • by C.M.

      Speriamo ci sia l’opportunità di giocare già a Stuttgart. Indoor Camila rende al meglio e il best ranking è a solo un paio di turni di distanza 😉

      • by C.M.

        Riguardando i punti in uscita fino a New Haven abbiamo
        maggio – roma – 60 punti
        giugno – RG e Eastbourne – 170 punti
        luglio – wimbledon e Bad Gastein – 130 punti

  124. r.b. by r.b.

    Certo che la Hingis è incredibile. L’anno scorso con Flavia in pochi tornei per un pelo non andava al Masters. Quest’anno con la Mirza non ha ancora perso un match. Sono convinto che anche in singolare direbbe la sua….
    Grandissima campionessa….

    • hector by hector

      La Mirza me la ricordo prendere la bicicletta dalla miglior Pennetta della storia, Us open 2009.

      • r.b. by r.b.

        Evidentrmente il metro di New York quel giormo non andava ma perché non prendere un taxi invece della bici per andare a Flushing Meadows? 🙂

    • by SanTommaso

      Sul capito Hingis-doppio ci sarebbe da parlarne moltissimo. I dati reali sono i seguenti: in 6 mesi con Penetta per poco non vanno al Master, in tre tornei con Mirza non hanno ancora perso un match, hanno vinto 2 Mandatory ed un Premier su terra. Eppure c’è chi (le vedovelle della coppia dei sogni Hingis-Pennetta) fa la figura dell’amante tradito e predica sventure alla nuova coppia: non si sorridono, faticano al match tiebreak, tra un po’ si lasciano. Andrà sicuramente così. Intanto in 3 tornei non hanno ancora perso (e qui si apre un altro discorso sul valore della specialità di doppio, specie se una coppia nuova, che non ha mai giocato insieme, mandando a quel paese tutte le menate sul conoscersi e sugli automatismi in campo, DOMINA in lungo e in largo)

  125. r.b. by r.b.

    Per la Fed ho buone sensazioni….
    Ma credete davvero che Serena verrà a Brindisi??? Non ho niente contro la simpatica città pugliese, ma dove va poi a fare shopping?
    Ormai si sa come vanno le cose… la Radwanska sabato sera era giustamente chissà dove a spassarsela e ha mandato la sosia, Serena farà lo stesso e passerà il week end magari a Montecarlo….. 😀

  126. by t.o.

    Ho letto cose molto sensate… ho letto di tanto affetto…ho letto le solite stronzate….
    …ma che volete….la bimba fa 24 tornei l’anno…vedrete quante altre domeniche così….e speriamo che siano sempre domeniche….per gli slam faccio eccezione……
    Atom adesso ritorna sul fatto mentale…infatti …ieri a giocare contro Aga c’era mia cugina carmela…e a rislire due volte da 1-3 e 4-0 mia nipote lisetta…. i df oggi valgono poco ….domani si tornerà a quelli….
    Il fatto è che atom è un ansioso… lo dico quasi con affetto… il suo amore per camila e vero. o almeno io ci credo… Purtroppo è ansioso, è protettivo… e vorrebbe esserlo di più.
    …..infatti non se la prende mai con lei….ma con chi non la aiuta… e il primo è Sergio….
    Come quelle nonne che tolgono il neonato dalle braccia della neo mamma ….”perchè loro lo sanno fare meglio”….anche loro lo fanno per troppo amore…
    Atom…dammi retta… camila la sua testa ce l’ha….e la sa usare benissimo… oggi ha perso perchè non è riuscita a fare quello che voleva fare. Perchè non c’è riuscita?…lei lo sa….ma non te lo dirà mai. Ne a te, ne a me, e neanche a sergio. …..lei sa chi deve essere Camila Giorgi…la sta costruendo giorno per giorno…..lei non ha fretta…al contrario di ciò che voi pensate….e il primo WTA non è un assillo. Le la sua partita l’ha vinta ieri. La partita perfetta….contro la Maga….e a casa sua. Oggi ha giocato per vincere….ieri ha giocato per far vincere il suo gioco. Preferite “Il suo nuovo gioco”? e vada per quello. Se Camila decide un cambiamento poi lo prova con diligenza…
    …ricordate l’esperimento della risposta molto avanzata?….mica fu fatto solo su due set…fu portato avanti per più tornei….se non funziona si cambia…
    Camila secondo me sta facendo quello che molti di noi chiedono….e visto che ci vuole bene…non vuole fare torto a nessuno….non troppo piano perchè sennò t.o. si arrabbia….non troppo forte perche sennò atom fa l’infarto.
    Ma gli lo vogliamo dare il tempo di bilanciare questi suoi “limiti” (in basso e in alto)….capire il limite…come fai a giocare ai limiti se non consci i limiti…. in alto e in basso…

    se guardi i numeri ti accorgi che oggi non è andato il servizio. e non per i df …più del 60% di prime e poco più del 50% di w…..se ha concesso 12 PB non potrà essere per colpa di 5 df……
    perchè in fondo alla risposta i suoi 11 break se li era creati e trasformandone 4…non mi sembra male.
    …meno df ma almeno stessa percentuale di punti sui servizi….
    …altrimenti che mi frega se fa tanti o pochi df…..
    lei sta cercando questo…il bilanciamento tra potenza e precisione….non si trova dall’oggi al domani….ogni tanto gli scappa la mano…e tende a tornare al suo istinto….se vi ricordate bene i due BP di Aga ieri (che rischiavano di compromettere il secondo set) non sono figli di un df……ma di una seconda in sicurezza che Aga ha chiuso con un vincete micidiale di rovescio. …andate a vedere come Camila esce da quelle due PB….come è uscita Serena dalle Palle break contro Camila due anni fa….. Camila vuole uscirne allo stesso modo…personalizzandolo….

    perciò lasciamola in pace…che se la conosco è già abbastanza incazzata di suo….e parli solo chi aveva scritto che Camila avrebbe vinto Katovice!

    • Andy by Andy

      Quoto, è stato evidente che Camila in questo torneo abbia fatto dei cambiamenti evidenti, primo fra tutti una maggiore pazienza nel chiudere gli scambi cercando più il momento adatto per tirare i vincenti piuttosto che azzardarli, questo secondo il mio punto di vista ha inevitabilmente portato a non chiudere diversi scambi anche quando ce ne fosse l’occasione ad esempio giocando un contropiede in più quando aveva un lungo linea libero per poter chiudere, a volte credo portandola ad uno stato di confusione su ciò che fare, credo che questo stia nelle cose, qualsiasi cambiamento
      richiede aggiustamenti, come un cecchino che prima mira troppo a destra, poi troppo a sinistra, e man mano ad ogni approssimazione si avvicina all’obiettivo.
      A me è piaciuta molto in questa settimana, e spero che seguiti su questa linea, certo il dubbio è se una minore ricerca di vincenti a favore di scambi più protratti possano in qualche modo averle tolto qualcosa nel bagaglio del match, forse si…ma sono convinto che ciò che le ha tolto in questa finale, le verrà reso con tanto di interessi nel futuro, specie su superfici più lente e non ultima la terra rossa in cui sei costretto ad avere più pazienza, poi ala fin fine credo che questa sia la via che porterà durante il gioco a capire quando è il momento giusto per accelerare e chiudere con un vincente.

    • by pariparo

      Ma gli diamo tutto il tempo che serve! Anche le rivoluzioni necessitano istituzioni, no? Alla fine sempre come fare punto tu e non l’avversaria è il problema, e la soluzione non può prescindere…..se no che soluzione è?☺

  127. by SanTommaso

    Quando leggo che a Camila manca uno step mentale per vincere i tornei mi viene da ridere. Ha perso due finali avendo match point (ma mai sul proprio servizio): se le avversarie di turno avessero, chessò, steccato il colpo, o ritardato di un decimo di secondo l’apertura del braccio, o commesso un doppio fallo perché accecate da un flash, a quest’ora Camila potrebbe avere due titoli in bacheca e non certo per uno “step mentale”, ma banalmente per due errori delle sue avversarie. E chissà come sarebbero cambiati in questi mesi i commenti di certi utenti. Ci vuole prima di tutto onestà intellettuale, a volte mi pare che per perseguire una propria convinzione, questa venga a mancare quasi del tutto.

  128. meravigliosacamila by meravigliosacamila

    Oggi mi sono dovuto sorbire la terza finale persa dall’unica atleta per la quale faccio un tifo sfegatato, più la virtuale retrocessione della squadra di calcio che seguo fanaticamente da sempre, ma quando mi ero convinto che fosse una domenica da dimenticare, e’ arrivata l’esaltante gara di sollevamento pesi femminile a risollevarmi il morale. Grande Eurosport!

    • r.b. by r.b.

      Benvenuto!!! 🙂

      • meravigliosacamila by meravigliosacamila

        Grazie r.b., anche se avevo già scritto 3 o 4 volte in passato. Vi leggo spesso ma scrivo poco, un po’ perché siete già abbastanza esaustivi voi tutti e un po’ per risparmiarvi dalla mia scarsa conoscenza grammaticale.

  129. Massimiliano by Massimiliano

    Allordunque, vedendo il livescore è stata una cosa.
    Vedere la sintesi è stata un’altra.
    Secondo me la Giorgi non ha giocato, ha mandato a giocare la sua sosia…. (se vale x Agnieszka, perché non può valere x Camila?).
    A parte gli scherzi, x me Camila ha pagato soprattutto un calo fisico e di concentrazione.
    Io non ce l’ho con la Schmiedlova, anzi nel vederla perdere contro la Errani soffrendo nel caldo sudamericano, mi era dispiaciuto (pur ovviamente essendo contento x Sara) da una parte sono contento che sia riuscita a rifarsi (anche se speravo non fosse proprio con Camila).
    Detto questo il mio unico rammarico è che una possibile vittoria di Camila avrebbe aperto ad una possibile WC x Stoccarda, mentre ora si dovrà aspettare e vedere (ho detto vedere, non sperare) se ci sarà qualche defezione.
    Per il resto la cambiale dello scorso anno è stata pagata: io speravo almeno in una semifinale, x cui la finale va benissimo (soprattutto se condita da una vittoria contro la Radwanska, che se non erro è stata l’ultima a battere la Schmiedlova), da qui fino a Linz i punti da difendere non sono moltissimi, perciò i presupposti di fare bene ci sono tutti.

  130. Sergio5912 by Sergio5912

    @ roddhes 12
    Ho letto solo ora il tuo post ( ho voluto staccare un po’ x meglio metabolizzare la rabbia ), ti devo una risposta :
    Se serve un martirio affinché Camila vinca il suo primo torneo, foriero in tal caso di una lunga serie di successi, ebbene sono pronto ad essere accoltellato ( idealmente ), dai fans di chicchessia 🙂
    P.S. Comunque, smentisco in maniera categorica di essere il papà coach di Camila, e non trattasi neanche di omonimia, in quanto quello è solo il mio nick, in realtà il mio vero nome è un altro, oui, je suis Catherine Deneuve 🙂 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Quindi se ho capito bene, adesso il programma di Camila prevede Fed Cup fine settimana e poi, probabilmente, Stoccarda ?

      • Gabbus by Gabbus

        Esattamente! Speriamo in qualche forfait o che le varie Pliskova, Keys, Pennetta, ecc non chiedano la WC

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Ok, grazie Gabbus.
          Speriamo

          • r.b. by r.b.

            Più che sperare qui si deve gufare…. 🙂 Da trombettieri doc immagino che sappiate del nido dei gufi…. 🙂

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Giusto, allora inizino le gufate !!!!!!
              Io mi associo x CSN 🙂

            • Gabbus by Gabbus

              Certamente 😀
              Non vedo l’ora di vedere una bellissima finale Sharapova-CSN… 🙂

  131. boy by boy

    credo che si possa concludere la giornata tirando un po’ le somme con questa frase….
    le cose che bloccano maggiormente ancora Camila e le impediscono il definitivo salto verso posizioni altissime, si chiamano emotività e tensione.
    Speriamo che con il tempo impari a gestirsi meglio….può bastare anche della semplice esperienza in tal senso….oltre che ad una maturazione sia come tennista sia come donna.

    • by Atom

      Bravo Boy……..ma forse potrebbe essere aiutata meglio

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @ Atom
        In che senso ? Terapia di gruppo ? Psicoanalisi ? Ipnosi ? Niente, niente lsd o hascisc ?
        🙂 🙂
        Scherzo Atom, hai ampiamente espresso il tuo pensiero in passato, è che la maggioranza di noi, dissente dalla tua tesi, che però tu legittimamente propugni e proponi.

  132. Ace by Ace

    Mi sono riletto un po’ di commenti di oggi e mi fa piacere che la maggior parte dei miei amici di tifo abbiano mantenuto un morale alto e abbiano comunque apprezzato sia l’approdo in finale che i miglioramenti visti in settimana. Siete fantastici!
    Oggi c’è stata troppa tensione, ma si imparerà a dominare anche quella! Intendo dire lei imparerà a dominare anche quella perché mi sa che molti di noi non lo faranno mai! 😉
    Ormai credo di avere imparato a leggere un po’ le espressioni di Camila e quando ho visto la faccia con cui è entrata in campo mi sono spaventato. Vabbè!
    Un piccola nota: mentre alcuni hanno criticato il coaching di Sergio, io l’ho trovato molto tenero. Sapeva benissimo che non era un problema tennistico a bloccarla per cui le ha detto 10 volte di non pensare e di giocare. Sicuramente la conosce meglio di noi. Io credo che avrebbe voluto raccontarle una barzelletta per distrarla, ma ha temuto per la sua incolumità…
    Facciamoci questa panchina a Brindisi(magari una partitella domenica ci scappa) e poi speriamo di andare a Stoccarda altrimenti è proprio una fregatura fare la comparsa in Fed Cup e non giocare poi…
    Un abbraccio a tutti i trombettieri!

    • doherty by doherty

      io se fossi barazzutti un pensierino a far giocare camila nella prima giornata contro serena lo farei…
      per me è l’unica nostra che ha un minimo di possibilita’ di vincere ( certo ci vuole la partita della vita ed una williams cosi’ cosi’..)

      • Ace by Ace

        L’incontro è stato organizzato a Brindisi e sulla terra per cui per Flavia e Sara. Certo che se Camila oggi avesse giocato come ieri, per Corrado sarebbe stato un problema. Io tendo ad escludere di vederla in campo sabato. Ci terrei di più a vederla a Stoccarda. Certo che una partita con le sorellone sarebbe divertente!?!

        • doherty by doherty

          è vero ma cosi’ flavia sarebbe riposata per giocare contro venus la domenica.
          pero’ probabilmente andra’ come hai scritto tu..

        • Gabbus by Gabbus

          Io sinceramente spero di vederla contro Serenona 🙂 naturalmente preferirei anche io vederla a Stoccarda…ma se si vuole provare il tutto per tutto Barazzutti deve schierare Flavia e Camila contro Serena…

          • by Atom

            Io credo che Sara rinunci a giocare….per evitare figuracce……quella vista sulla terra”verde” è in condizioni oietose

            • Gabbus by Gabbus

              Se Sara gioca contro Serena viene presa a pallate e credo che nessuno le tolga un risultato imbarazzante…nulla contro Sara ma vedendo la disfatta contro la Hradecka…

              • by SanTommaso

                Non scherziamo! Una scelta del genere sarebbe fin troppo “logica”, quindi non aspettatevela. Sara è la numero 1 italiana e hanno scelto la terra rossa per lei. Che poi negli ultimi due match contro Serena abbia raccolto 4 games in tutto è secondario (Camila nell’unico precedente, ma era terra verde un po’ più veloce, ne raccolse 5, sempre per stare ai fatti…). Giocheranno Sara contro Venus e Flavia contro Serena. Poi Corrado sostituirà per disperazione una delle due (quella che avrà perso peggio, oppure sperando in una vittoria, quella che avrà perso) per Camila, per giocarsi il jolly.

                Se fossi Barazzutti: Sara (vs Venus) e Camila (vs Serena) la prima giornata, poi sperando nel sorteggio Flavia vs Venus (cioè le numero 2) e Sara vs Serena (pregando di essere, a quel punto, 2-1. E poi doppio decisivo con Flavia e… boh, chi starà meglio. Perché non Karin?

                • hector by hector

                  Mi risulta che nella seconda giornata scendano sempre in campo per prime le numero uno.

    • by livio71

      i detrattori….sono i tipici italiani capaci di correre subito sul carro del vincitore quando questo diventa n 1…ma che prima criticano e male solo dopo aver visto qualche pezzo qua e la… io dico GRANDE CAMILA…..

  133. journasesto by journasesto

    A tutti coloro che sentono la necessità di palesarsi qui, a casa di Camila, per scrivere fesserie tengo a ricordare che, così come noi che la sosteniamo da sempre non la faremo mai vincere con i nostri elogi, allo stesso modo voi non la farete mai perdere con i vostri veleni. Camila è orgogliosa artefice del proprio destino, nel bene e nel male, come avviene per tutti i campioni del suo livello.
    Quindi i vostri sforzi sono inutili se non per dimostrare una scarsa intelligenza e nessuna cultura sportiva.
    Questi “valori”, cortesemente, teneteli a casa vostra non venite qua a coprirvi di ridicolo.
    Buona notte e un abbraccio a tutti i trombettieri. Vamos Flaca, alla prossima occasione!

    • Ace by Ace

      Qualche frustrato che ama tifare contro lo si trova sempre…si commentano da soli.
      Tanta bella solidarietà invece oggi da queste pagine, bello!
      Generosi e simpatici i trombettieri!!!

      • by Atom

        Io non ho letto “veleni” quali sarebbero?

        • by SanTommaso

          antoniovandi che etichetta Sergio come “padre-padrone” ad esempio. E sinnosis, uno che non si è mai letto su queste pagine che arriva e dispensa perle da biscottino del ristorante cinese. Dai, non far finta di non averli letti, su…

  134. by Abarth

    Hey Camila don’t cry next time you win You are the most beautifull tennis player in WTA Tour 🙂

  135. by capricorn

    La prestazione meravigliosa di Camila in semifinale con Radwanska, magnifica anche per concentrazione, le ha purtroppo probabilmente sottratto preziose energie mentali, più che fisiche, nella finale giocata meno di 24 ore dopo. La resistenza opposta dalla Schmiedlova e la sua perfetta strategia hanno poi fatto la differenza.
    Resta il fatto che Camila, anche se molto tesa, ha combattuto bene, sia pure questa volta senza eccellere, salvo che in due giochi risultati assolutamente decisivi, costellati di errori gratuiti e doppi falli.
    Nel decimo gioco al servizio sul 4-5, quando con quattro errori consegna senza colpo ferire il primo set all’avversaria, un vero regalo.
    Nel secondo set sul 3-4, quando perde il servizio e la fiducia concedendo un vantaggio decisivo alla Schmiedlova che su 5-3 a suo favore ha chiuso in bellezza.
    Due conclusioni di set veramente troppo facili e veloci per la slovacca che comunque ha meritato.
    Ma il dispiacere per Camila è tanto.

    • by Atom

      Capricorn ma mi ai copiato?

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Ahi, ahi….. questo marchese mi sbalia ( è voluto ), sempre le consonanti .
        Citazione del principe Casador ( Enzo Turco ), in ” Miseria e Nobiltà, con il grande Totò’
        🙂

  136. by lucio

    Secondo me oggi ha servito più in controllo, ciò che fra l’altro qualcuno le propone, e il risultato è stato evidente . Non ha avuto i punti necessari dalla prima di servizio che sistematicamente veniva ribattuta .Per il gioco di Camila rischiare la battuta per prendere comunque in mano lo scambio è obbligatorio. Speriamo di rientrare a Stoccarda ma per la sua classifica, importantissimo e’ fare punti nei tornei obbligatori. Come scarti mi sembra siamo messi bene.

  137. Gabbus by Gabbus

    Peccato per questa sconfitta in finale, sarebbe stato il coronamento di una settimana ottima, ma che comunque non può cancellare le buone cose viste in questi giorni (una su tutte le 4 vittorie di fila che non si vedevano dal torneo di Linz ad ottobre). Spero vivamente di vederla a Stoccarda dove, stando alla classifica, dovrebbe giocare sempre contro pronostico e magari, libera dalla tensione, potrebbe togliersi qualche soddisfazione tipo sfatare il tabù CSN (visto che ci sarà anche lei…) oppure far perdere la Porsche a colei che ormai è abbonata 😀
    Il primo titolo arriverà presto, Katowice non le avrebbe dato il risalto che merita… 🙂 vi pare possibile vedere il primo successo con uno streaming che si blocca ogni due secondi o in differita? 🙂
    Ah, ultima cosa…mi fanno tenerezza i rosikoni, oggi godono per questa sconfitta ma in futuro avranno sempre più bisogno di Maalox… 🙂

  138. doherty by doherty

    abbiamo perso…………peccato…ma non importa ci saranno altre occasioni e piu’ prestigiose
    brava cami !!!!!!!!!!!!!

    per quanto riguarda la partita la sconfitta è figlia della tensione,dei troppi gratuiti,del fatto che è mancata una soluzione alternativa alla situazione tattica sfavorevole e di una sch che ha giocato veramente bene ed ha meritato

    pero’ credo che noi si debba valutare il torneo nel suo complesso e non possiamo che essere felici di quello che camila ha fatto in questa settimana,in fondo ha eguagliato il risultato dello scorso anno

    è capitato anche a tanti campioni di perdere le loro prime finali,quindi non c’è da preoccuparsi,ma solo continuare a lavorare

    oggi 23.8 % di df sulle seconde giocate,per cui la mia analisi passa a
    sotto 20 % 2W 0L
    sopra 20% 8W 8L
    anche se,come ho detto,sarebbe molto piu’ interessante analizzare la % di gratuiti in toto,ma purtroppo nelle statistiche non ci sono

    vamoooooooooooooooooooooooos !!! cami…

  139. r.b. by r.b.

    Bene, ora buttiamoci sulla Fed Cup….
    Questa volta è diverso: si cazzeggia tutta la settimana e poi sabato sapremo se Camila gioca o no… Partono favorite Sara e Flavia… Poi chissà cosa succederà domenica….. Intanto il nido dei gufi riapre con la sezione di Stoccarda…
    Non so voi ma io punto deciso sulla Suarez Navarro…. 😀

    • riccardo by riccardo

      Suarez navarro vincerà il torneo….. a mani basse .. 🙂

      • r.b. by r.b.

        Ah sì? Metti in discussione la potenza del nido dei gufi? 🙂
        E mo’ vediamo! 🙂

    • by livio71

      se non fanno giocare camila…..non capiscono nulla…

  140. cubano70 by cubano70

    ho trovato questo post di madoka che riflette in pieno il mio pensiero….. quindi mi permetto di fare una citazione totale del testo… aggiungendo che la prossima finale, magari in un torneo più importante, va vinta….. Questo blocco psicologico è l unica cosa che gli ha fatto perdere 3 finali con giocatrici inferiori…..
    Bisogna fare delle premesse. E’ stata una ottima settimana, sotto il profilo mentale, del gioco. Ha difeso la cambiale e non era scontato. Anche oggi ha dato prova di maturità nel modo in cui ha giocato, e qui veniamo ai però.
    Purtroppo le precedenti finali si sono sentite e non le hanno permesso di giocare con la mente liberà. Non solo non riusciva a vincere, ma non riusciva neanche a tenere un palleggio facile…qui non ha nulla a che fare col tennis, con la tecnica, con l’avversaria…è la testa. Ha sentito la precedenti finali perse, aveva la pressione di dover vincere e non è entrata in campo. Peccato perchè , adesso verrò attenzionato, la Schmiedlova non è nulla, normale giocatrice pallettara da terra rossa, non diventerà un campionessa, per dire non entrerà mai nelle 20 per me.
    Se solo Camila avesse giocato mentalmente libera. Purtroppo l’eventuale prossima finale sarà ancora peggio sotto il punto di vista mentale. Detto ciò la Azarenka ha perso le sue prime 3 finali prima di vincerne una. La Schiavone ne ha perse 8 prima di vincerne una. Come abbiamo visto ci saranno altre occasioni.
    E’ stata una settimana splendida, che ha cullato l’illusione ed il sogno di una prima vittoria. Che arriverà e non sarà un International, ma sarà un torneo ben più importante.

  141. gimusi by gimusi

    complessivamente è stata un’ottima settimana…il successo finale è solo rimandato…l’importante è arrivarci in finale e Cami ci è arrivata bene, in crescendo e con una grandissima prestazione in semifinale…oggi purtroppo qualcosa non girava per il verso giusto…per questa volta la Schmiedlova è stata superiore e ha vinto meritatamente…si potrebbe aprire una grande discussione per stabilire quanto sia merito della slovacca e quanto demerito di Cami…ma non servirebbe a nulla..oggi Cami ha semplicemento sbagliato troppe palle contro un’avversaria che invece non ha sbagliato quasi nulla e che ne ha approfittato in maniere intelligente…l’unica cosa certa è che da domani si ricomincia e ci saranno tante nuove occasioni per combattere e rifarsi…FORZA CAMI

  142. etberit by etberit

    Considerazioni:
    1) quando Camila batte una top ten, spesso (sempre?) perde l’incontro successivo.
    2) oggi la Scmiedlova ha incontrato un’avversaria non inconsistente, ma inesistente, praticamente la sosia di Camila
    3) concordo con chi dice che Camila non poteva vincere il suo primo titolo a Katowice (ma dove cazzo è Katowice? 😉 )
    4) Camila vuole bene ai suoi tifosi storici, non avrebbe certo privato Ghaal del titolo che gli spetta! 😉
    5) Io oggi non avrei potuto vederla, e quindi ho scritto al fratello della Schmiedlova spiegandogli quali erano i punti deboli di Camila, e così potrò godermela come una caravella portoghese quando la vedrò vincere il primo WTA. 🙂 🙂 🙂

  143. hector by hector

    Dopo le due finali raggiunte negli ultimi due anni, in Polonia la popolarita’ e l’indice di gradimento di Camila hanno superato quelli toccati da Solidarnosc durante lo sciopero dei cantieri di Danzica del 1980.

  144. robdes12 by robdes12

    E ora che diranno i detrattori della Keys? Ma come, ha perso con la Kerber che quest’anno è stata battuta persino da quella nonnetta di Flavia, che pure lei si sa batte le forti solo se sono uscite il giorno prima dal reparto rianimazione. Certe volte il tifo contro mi ricorda le gag di Alberto Sordi ne un americano a Roma, solo che nel suo caso erano eccessi caricaturali, qui invece gli eternamente contro non si rendono conto che diventano macchiette….mah.

  145. robdes12 by robdes12

    e se per una volta fossimo noi a influire sulla programmazione di Camila? perchè non proponiamo un referendum pro stoccarda o pro fed cup? Poi le mandiamo i risultati e magari ci accontenta.
    Io sono per la fed, così se Cami batte Serena faccio felici tutti, gli aficionados e quelli del partito delle inconsistenze multiple aggravate degli ectoplasmi delle varie masha, caro, petko, aga, vika e chi più ne ha più ne metta (se Camila continua con le sue percentuali contro le top fra un paio d’anni ci vorrà tutto il calendario delle sante ortodosse, mi sa. 🙂

  146. eulondon by eulondon

    Dice bene chi sottolinea la tensione nervosa. Si avvertiva lontano un miglio.. O meglio uno schermo. 🙂 Ho visto Camila picchiare la racchetta sul campo in seguito ad un errore durante uno dei primi games del primo set. E non nel mezzo della partita.. E ancora.. A differenza del match con la Kulichkova durante il coaching aveva proprio lo sguardo assente, come se le parole di Sergio ( che provava a rassicurarla) non le pervenissero. Resta un mistero, davvero, la percentuale cosi’ bassa (per i suoi standard) di punti vinti con la prima in. Credo volesse giocarsela sullo scambio, senza forzare la prima.. Purtroppo l’ altra era un muro, e.. Va detto.. Le accelerazioni non hanno funzionato. E la lucidita’ nello scambio e’ tutto

  147. riccardo by riccardo

    @ Tutti trombettieri.
    Il tormentone è cambiato e non è più ROSIKONI PENTITEVI MA BENSì
    ROSIKONI ONI … TOGLIETEVI DAI …ONI……………………
    tutto chiaro?

    • avadar by avadar

      Beh è meglio dell’altro!! 🙂

    • AlterEgo by AlterEgo

      Chiarissimo, ma non per il loro quoziente intellettivo, paragonabile e quello di un paramecio (senza offesa per quest’ultimo…)

  148. TEUS by TEUS

    Dopo aver rivisto il match, mi sento di dire, contrariamente alla prima impressione, che i meriti della slovacca (ha tenuto costantemente la pressione di Camila da fondo campo specialmente sulla diagonale del rivescio) sono maggiori dei demeriti della nostra (c’era da aspettarsi un calo psico-fisico dopo l’incontro praticamente perfetto con Radwanska).
    Giorgi non è riuscita a fare breccia tramite la sua potenza e si è via via disunita diventando sempre più imprecisa. Ha comunque dato tutto quello che le era rimasto ma esistono anche le avversarie che, a volte, possono giocare meglio di te.
    Veloce e agile Schmiedlova negli spostamenti, intelligente nel proporre palle alte e profonde col dritto e molto solida col rovescio. Complimenti a lei che vince meritatamente il suo primo titolo WTA.

    Si va avanti senza troppe, mi auguro, elucubrazioni mentali alla caccia di una nuova occasione (magari in un torneo più prestigioso).

    Grazie, flaca, per le emozioni che hai dato durante tutta la settimana. Rimani sempre positiva, è fondamentale.

    • by livio71

      condivido…. e grazie camila per questo bel torneo…un altro passo in avanti

    • by paolo82

      Bravo, analisi lucida e corretta. Non è vero che camila ha giocato male, ha solo trovato dall’altra parte una che correva quanto lei e riusciva a tenere il ritmo. L’unica cosa che forse non è andata sono dei doppi falli fatti nei momenti importanti. Una cosa che ancora manca a Camila è imparare a sudarsi i punti con pazienza e sofferenza, ma vedo dei progressi in questo senso…..speriamo.

  149. by Atom

    Nonostante le mie riserve oggi sono più fiducioso nonostante la sconfitta. Se Camila serve così vincerà molte partite. In questo fondamentale ho visto grandi miglioramenti, spero non sia na parentesi al coperto. Sch… è una giocatrice forte ha battuto la Cornet 6 2 6 0. E non si venga a dire che la Cornet stava male se ha giocato il giorno dopo il doppio….Sono comunque convinto cheCamila sia più forte di SCH ma che questa sia stata più serena e lucida e tattica. La telecronista ha detto: si vede bene che la Sch (chi per lei) ha studiato molto la Giorgi e ha preparato molto bene la partita……Parafrasando un amico dico che quando una tennista col bazooka e basta incontra una tennista con una racchetta ed una testa questa ultima sa come schivare i colpi e come vincere.

    • by Atom

      Ovviamente preciso che per mancanza di testa non intendo certo dal punto di vista intellettivo, anzi Camila è intelligente e sensibile…..mi riferisco a tattica, strategia, lettura della partita, conoscenza dell’avversaria, emotività e tensione eccessiva…..tutte mancanze che vanno valutate da chi di dovere…

  150. by ferrigiak

    ah, se posso aggiungere, i tornei sono importanti, ma io mi sono abituato a godermi e soffrirmi solo le partite, almeno per ora. Capisco che si possa ritenere una posizione discutibile o stupida, ma ogni match per me è una storia a sè. Cosa che almeno mi permette di relativizzare, e i conti li faccio solo a fine anno, non a fine torneo.
    Ricordo che una delle più grandi squadre della storia calcistica e dal gioco eccelso e inimitabile, l’Olanda di Crujff e compagni, non ha mai vinto nulla.

  151. r.b. by r.b.

    Forza Camila! Batti Serena in Fed Cup e facci godere come brontosauri!!!! 😀

    • avadar by avadar

      Da domani mi iscrivo a un corso di zoologia e poi vi faccio vedere io!! 🙂

      • r.b. by r.b.

        Bravo ma fai in fretta che già settimana prossima si gode…. 🙂

    • Gianlu by Gianlu

      🙂 🙂 🙂 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      ….. stiamo raschiando il fondo del barile, se citiamo quelli estinti 🙂 🙂 😉

  152. r.b. by r.b.

    Allora dopo una breve analisi della situazione ho capito che la sfiga dipende tutta dalla domenica….. Anche in Fed Cup la domenica è andata di m…. a 🙂
    E ora la buona notizia: negli Slam la finale femminile si gioca sempre di sabato!!!! 😀

  153. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Bon gente, come detto ieri non posso seguire assiduamente la nostra beniamina causa impegni di lavoro, quindi vi lascio un commento volante:

    Edberg è stato uno dei talenti tennistici più belli da vedere che nel tennis degli ultimi 50 anni.
    Edberg era svedese (teoricamente freddo), ma in realtà sentiva una tensione pazzesca e perdeva (in particolare con Becker) partite che avrebbe dovuto vincere in carrozza.
    Poi un giorno ha vinto un open e si è sbloccato.
    Lo ha riconosciuto anche lui, in una intervista successiva: sono cambiato, ho capito come affrontare certe sfide. E da allora è diventato N.1 e lo è restato per tre anni circa.

    Bene, io credo che Camila farà così. E’ solo questione di tempo e di abitudine. Arriverà.

    Per ora pazienza, del resto, ad essere sinceri, ero quasi dispiaciuto di andare a vincere il primo torneo in Polonia…

    Vamoooooooooosssssss Caaaaaaaamilaaaaaaaaaaa, siamo tutti con te!!!!!!

    E se devo essere sincero, mi fa tenerezza la tensione che ti porti addosso, lo capisco proprio. CI vuole solo un po’ di abitudine, vedrai che soddisfazioni che ti togli!

    • r.b. by r.b.

      Eh sì capisco il dispiacere…. dovevi cambiare il nick in Trionferemo a Katowice…. vuoi mettere?…. 😀

    • by alzalemani

      @ Ghaal , Edberg è stato il mio tennista preferito tifavo x lui con tutto il cuore…che spettacolo che talento!!!
      Sono ovviamente in pieno e totale accordo su quanto dici…
      Appena si sblocca Cami saranno soddisfazioni a non finire…
      Ora che ci siamo tolti dai cog…ni il:
      ” non c’è due senza tre” alziamo le mani e fiduciosi attendiamo un roseo e trionfale…domani!!!

  154. by ferrigiak

    premetto che pur avendo giocato a tennis fino a vent’anni prima di distruggermi un ginocchio (ora sono un vecchietto) sono un profano e nuovo del blog. Per quello che ho visto la slovacca è attualmente superiore: solida, mentalmente a posto, tatticamente bravissima e con grande tempo sulle palle. Ha semplicemente giocato meglio, colto e sfruttato i punti deboli cui Camilla non ha saputo rimediare. Ha aspettato i suoi errori giocando in difesa e attaccando quando ne ha intravisto la possibilità. certamente se l’è studiata a fondo Camilla non ha giocato bene, tanti errori, sopratutto un rovescio che non ha funzionato come ieri e tentativi di colpi vincenti anche quando si trovava ad arretrare e in corsa, sempre sbagliati. Pensavo che il servizio sarebbe stato determinante invece ho sbagliato,perchè è mancata nel suo colpo migliore. Poi una certa fragilità mentale nei momenti in cui era importante star tranquilli e recuperare. Del resto, per quanto vedo, i suoi meccanismi sono ormai automatici e quindi rigidi, anche se volesse alcuni colpi le partono da soli. Bel problema. Non ne faccio un dramma, mi abituerò, ma qualcosina credo si possa fare proprio sul piano delle “risposte condizionate” che se da una parte l’aiutano dall’altra non le permettono flessibilità le volte che è necessario Con Agneska non ce n’era bisogno, con questa è stata un’ altra storia..coraggio Camilla , alla prossima.

  155. riccardo by riccardo

    anch’io godrò come un mammut ma quando i rosikoni si toglieranno dai …………..oni………

    • avadar by avadar

      I mammut non valgono 🙂
      ….sono estinti!! 🙂 🙂

      • riccardo by riccardo

        hai ragione.. fai bene a sdrammatizzare . Io sono troppo incazzato ma non per la sconfitta , ma per chi gode della sconftta. E’ una cosa ignobile avadar.

        • avadar by avadar

          Lo capisco credimi…sono solo dei parassiti e delle sanguisughe…ma vedi Riccardo, è meglio ridergli in faccia che lasciare che ti innervosiscano e che ti portino al loro infimo livello!!

          • riccardo by riccardo

            si lo so hai ragione. mi chiedo come si possa essere cosi cattivi di animo e poi perché?? mah va bene andiamo avanti. tanto ci penserà cami a tappare la bocca a questa gente.

    • boy by boy

      ma ti riferisci in questo sito?
      Ti ho sempre apprezzato per aver sempre difeso il diritto di tutti a poter dire la propria…mi spiacerebbe se avessi cambiato idea in merito.

      • r.b. by r.b.

        No no lui si riferisce ai rosikoni di stanza a Rosikonia….. 🙂

      • riccardo by riccardo

        Non mi riferisco a te ne a chi di solito scrive qui.
        Tutti possono dire quello che vogliono
        Mi riferisco a chi si è registrato solo oggi e solo per venire a fare lo spiritoso.
        Penso che godere delle sconfitte di camila nel sito di camila sia una cosa IGNOBILE .

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Riccardo, ma noi li copriremo di melma, così da costringerli a tornare nelle fogne da cui vengono.
          …. Scusate, ma quando ci vuole, ci vuole !

  156. enzo by enzo

    Ho finito adesso di vedere la registrata su Eurosport senza sapere il risultato.
    Che dire ? delusione perchè come tutti speravo nella prima ” perla di una lunga collana”.
    Camila era tesa, sentiva troppo la responsabilità di dover vincere e non si è mai sbloccata.
    La Schmiedlova ha giocato bene , ributtando tutto , spesso aspettando l’errore di Camila che per guadagnarsi il punto ha dovuto sempre forzare e quindi commettendo parecchi errori.
    Si è fatta brekkare 6 volte su 9 ma sempre o quasi per errori suoi.
    Coraggio Cami, sarà per la prossima volta in un torneo ancora più importante.
    Grazie per il bel percorso fatto a Katowice.

  157. pablox5452 by pablox5452

    Non sono contento ma non sono nemmeno arrabbiato. camila ha giocato una buona finale, non ottima, né eccellente, e sarebbe servito l’ottimo se non l’eccellente per battere una Schmiedlova, che di secondo nome fa karolina e mi ha ricordato la carolina più famosa, non solo perché ha un rovescio decisamente milgiore del diritto, ma perché commette pochissimi non forzati e ha qualità difensive straordinarie. Questa ragazza secondo me è una vera campionessa e , se continuerà così ne farà di strada! Per cui non posso che inchinarmi di fronte alla vincitrice. Camila penso che, visto il percorso che ha fatto, la pressione che ha avuto e la grande vittoria in Sf possa ritenersi abbastanza , anche se non del tutto, soddisfatta. Bisogna continuare e migliorare le cose che non vanno, ma comunque brava anche a lei :è stata una bella finale!

  158. r.b. by r.b.

    Scusate, ma siete proprio sicuri che fosse davvero Camila quella in campo oggi?
    Sapete, con tutti questi sosia che girano in WTA…. 😀 😀 😀

  159. riccardo by riccardo

    Davvero pazzesco! c’è gente che non ha mai postato , almeno a mia memoria, ed oggi si è registrata solo per comunicare il godimento per la sconfitta di camila.
    ragazzi io per stasera stacco perché rischio di mandare a fare in culo qualcuno e non è bello.
    .

    • r.b. by r.b.

      Giusto hai ragione….
      Come dice il proverbio:
      De postibus non est rosikandum! 😀

      • r.b. by r.b.

        (traduzione per i non latinisti): Nei post non si deve rosikare…. 😀

      • robdes12 by robdes12

        e io te ne insegno uno omerico: allà ti menin ostea kiusìn (perchè gettare ossa ai cani, equivalente del nostro perle ai porci) così puoi gettarglielo in bocca quando entrano.. Facciamo vedere di che lingue sono fatti i sostenitori di Camilla.

    • by Graziano

      E’ vero pero’ tieni presente che l’italiano medio nei forum scrive e posta soprattutto quando le cose vanno male. Quando si vince tutto OK, non ce bisogno di lasciare commenti…Quello che non capiro’ mai sono quei (pochissimi) haters che “odiano” Cami solo per quello che rappresenta ovvero una rivoluziona assoluta nel tennis femminile italiano, una ragazza che sconvolge qualsiasi dettame tennistico dei tanti soloni che parlano, per fortuna in altri siti…ecco, questo mi da fastidio…le critiche, quando sono costruttive vanno sempre accettate e la contrapposizione preconcetta ad una ragazza che ha un talento pazzesco che non riesco proprio a digerire…oggi, non lo nego, sono delusissimo e ho scritto diversi post anch’io quando nella norma mi limito a leggere tutte le vostre considerazioni. Molti di quelli che hanno scritto probabilmente lo hanno fatto per rabbia, perche’ ci credevano, come ci credevo anch’io…una settimana perfetta, giocata in grande crescendo di condizione fino al capolavoro di ieri…no, oggi proprio non ci stava…

  160. r.b. by r.b.

    Non ho visto il match per cui no comment.
    Le partite si vincono e si perdono, può succedere…
    L’importante è giocare bene e arrivarci in finale, un giorno la fortuna ci sarà favorevole… E poi è tutta esperienza, quando arriveremo in finale in tornei ben più importanti questa sconfitta sarà servita a qualcosa….. Sappiamo che Camila è emotiva, ma deve solo credere in se stessa come ci crediamo noi…. Il trionfo arriverà presto e sarà un botto bello pesante, ve lo assicuro.
    E comunque c’è gente che ha vinto un solo titolo e neanche importante, eppure è stabile in top 10… Nel tennis contano anche le semifinali e finali, possibilmente Slam.

    • avadar by avadar

      Raga è stato un torneo al top…ci siamo divertiti a vedere Cami giocare e vincere, ci siamo divertiti un mondo tra noi trombettieri 🙂
      c’è un’atmosfera positiva che è tutto un programma!!
      Già, in fondo ai tornei bisogna arrivarci….ed è un gran merito arrivarci!! Cami ha perso 3 finali??? Vorrà dire che vincerà le prossime 3….
      Abbiamo visto un tennis che ci ha fatto veramente godere!!! 🙂 🙂

      • robdes12 by robdes12

        veramente io per motivi contingenti ho visto solo degli highlights, ahimè, diciamo che mi sono dovuto fermare ai preliminari. Nessuno che abbia registrato i vari incontri può mettere in rete l’intero match con Aga? Se non è possibile vuol dire che mi consolerò con le partite future. Io non credo che quella vista a Katowice sia la Camila massima possibile, ho visto alcuni colpi che vanno ancora affinati (pure il tentativi di pallontto, gesù giuseppe e….sara) e timidi inizi di serve and volley. Per me la Cami massima la vedremo nella stagione americana.

  161. robdes12 by robdes12

    Eureka, e se la colpa della sconfitta di oggi fosse dovuta al fatto che Cami vuole che la sua prima vittoria sia commentanta da Spalluto? Ma allora dobbiamo prendercela con Supertennis 🙂

    • avadar by avadar

      Sarà così!! 🙂

    • r.b. by r.b.

      Supertennis già ha fatto tanto coprendo tutti i premier. Comunque ora sotto a lavorare che c’è una stagione intera da giocare e bisogna fare bene ora che la forma sta arrivando…. Sarebbe stato bello vincere, ma i grandi campioni non vengono ricordati per una vittoria a Katowice….

      • robdes12 by robdes12

        Parole sante, Flavia non penso verrà ricordata per i dieci tornei precedenti ad Indian wells dell’anno scorso. Se proprio devo dirla tutta baratterei senza pensarci la finale di Katowice con una vittoria di Camila in fed cup su Serena. Se succedesse sono sicuro che da lì diventerebbe un rullo compressore per il resto della stagione.

      • r.b. by r.b.

        Ah beh sia chiaro comunque che con una vittoria a Katowice avrei goduto come un mammuth!!!! 🙂

        • robdes12 by robdes12

          Certo è incredibile che cosa scatena questa ragazza.Che io ricordi in italia giusto Tomba ha scatenato reazioni del pubblico tanto vicine a quelle del calcio. Certe volte anche sembriamo più suoi fidanzati che ammiratori (te piacerebbe, eh!)
          Io sono romano e posso solo immaginare che succederebbe se Camila pure lei lo fosse: avrebbe già per lo meno dieci fun club sparsi per la città e al foro italico durante le sue partite non ci sarebbe spazio per un francobollo sulle tribune.

          • robdes12 by robdes12

            ps. io ero tifosissimo di Tomba, seguivo le sue gare in apnea, Meno male che faceva lo slalom, se avesse fatto il discesista sarei morto soffocato, considerato che durano di più-

  162. by t.o.

    …Sergio aveva detto che avremmo trovato Camila al massimo della sua forma al ritorno in Europa…
    …non penso che pensasse tanto a Katovice….lui pensava alla stagione sulla terra….
    …e massimo della forma non significa solo dal punto di vista fisico….significa anche maturazione di nuovi automatismi che Camila ha inserito nel suo gioco….o pensate che Camila sia un videogioco a cui cambi la scheda e passa dalla modalità “a tutta”…”a tutta solo quando serve”…..
    …..sarebbe facile dire ……pochi df (solo tre fino al 6-4 4-3) e 5 in tutto alla fine. Molte prime in campo (rispetto al solito)….ma pochi punti…in percentuale molti meno del solito.
    …molte prime in e pochi df ….con pochi punti significa una cosa sola ….meno velocità……
    …in televisione non si capisce la differenza di velocità tra palla e palla….ma una avversaria che arriva così tante volte e così comoda su tutte le palle significa che Camila sta giocando al 80% della sua velocità abituale. E’ quello che tutti volevamo….anch’io….solo che contro Karolina quella velocità non bastava.
    …Camila si sta costringendo a giocare più prudente, si sta allenando a giocare più coperta….tanto sa che quando serve può aumentare il ritmo….ed è quello che fa…i recuperi dei turni precedenti li ha fatti aumentando il ritmo….noi non possiamo vedere 20 kmh di più in uno scambio…..
    ….lo vediamo solo quando ci accorgiamo che una come Aga avviva in ritardo sulla palla…e la manda fuori….o la mette a rete…..Aga….la Maga…….
    …oggi quel cambio di ritmo….che sta usando con discrezione non è servito…..o non è bastato….
    …forse pensava di partire come contro le altre….all’80% e poi eventualmente accelerare….
    ….Camila gioca colpi veloci ma sostanzialmente puliti…..se ti mandano fuori tempo vai in confusione…..ma se non sono così veloci ti danno addirittura ritmo….per questo tutte giocano con lei la partita della vita….se son brave ed hanno coraggio…a volte vincono…ed è giusto così….

    Io sono felicissimo di questa settimana. O dovrei dire…di questo rientro in Europa…..Sicuramente Cami potrà incrociare ancora la racchetta contro Serena e sulla terra rossa….ne vedremo delle belle….. sarà costretta a partire subito al 100%…..e sia che vinca sia che perda sarà un’ottimo test per Stoccarda……
    Camila praticamente (così godono quelli che considerano la cassifica più importante del gioco) non difende punti fino a New Haven……..

    Vai Camila continua su questa strada….arricchisci il tuo gioco….e trova il bilanciamento che su e solo tu deciderai tra velocità e sicurezza. e fregatene se sono 2 o 200 df ….tira come senti in quel momento….se ti senti in grado di vincere lo scambio servi come pensi sia meglio….ma se in quel momento….nell’unico momento di uno scambio in cui puoi decidere autonomamente il tuo destino…decidi se preferisci quel 20o30% di rischio di df….piuttosto di scambiare….e non dipende dal fatto che davanti ci sia Serena o Sara….dipende da come sono i tuoi occhi……
    e in questa settimana ho visto occhi bellissimi….sia quando hai vinto….ma ancor di più quando inquadrata ci leggevo dentro….tanto questo punto…questo gioco…questo set…questo match lo vinco io…… …..non sempre va bene…..ma l’importante è che giochi il tuo gioco…quello che deciderai più adatto a te…a quel giorno…a quel singolo scambio……..

    • by Atom

      t.o per cortesia. Fai alcune considerazioni giuste ma non leggo nel tuo post parole come ” tensione” “calma” “lucidità”…e me ne dolgo per un attento osservatore come te. La Sch a vinto perché è stata meno tesa, più lucida, più tattica……oltre che pure brava nei colpi.

      • by g.z

        E infatti ha vinto.. Ci rifaremo la prossima volta o quello dopo, qual’e il problema?

    • by g.z

      Concordo

    • enzo by enzo

      Come sempre t.o. concordo con le tue analisi.
      Secondo me però, l’aver giocato più trattenuta rispetto a ieri per esempio, non è stata una sua scelta, ma una conseguenza della tensione ( molto evidente del resto in alcuni atteggiamenti) che le ha impedito di essere più sciolta e di liberare il braccio come sarebbe stato necessario.
      Mai nel 2015 aveva raccolto così pochi punti con la 1a e con la 2a ha fatto peggio solo con Nara .
      Ciò conferma che il servizio oggi, pur con 66% di 1e in e df 0,55/game o 23,8% sulle 2e non era incisivo e facilmente leggibile.

  163. robdes12 by robdes12

    Scusatemi, ma dove sono stati visti tutti questi errori di metri e metri nella partita di oggi’ come ho letto qui e là? io ho visto per lo più errori di palle sul nastro che non sono passate, per cui immagino che nella tensione tirasse troppo piatto e la mancanza di rotazione impedisse alla palla di cadere di là. Cami sa dare lift ai suoi colpi, solo che essendo un elemento acquisito e non istintivo quando è contratta torna a quella che era la sua vecchia maniera. Confrontate la Cami odierna con quella dell’incontro con la Watson, non vi sembra che di acqua sotto i ponti ne sia passata un fiume intero?i

    • pablox5452 by pablox5452

      Alcuni colpi sono andati fuori di molto nel finale, quando cami si è resa conto che aveva di fronte un muro che ribatteva tutto. però ci sono stati colpi usciti veramente di poco ed anche una chiamata alquanto dubbia nel primo set se non ricordo male

  164. by Atom

    Dico un paio di cose ai grandi competenti. Con questo servizio si vincerà più partite ma la svolta ci sarà quando…………. Ho visto la partita registrata in TV senza sapere il risultato. Sul 5 a 4 servizio Camila ho detto ad altri due ragazzi che erano con me: bisogna che Sergio entri ora, Camila è nervosissima,( il gioco prima aveva scagliato via una palla di rabbia) ed ora si gioca un game decisivo, deve giocarlo con calma. Ok ovviamente Sergio essendo più nervoso di lei se ne è stato in tribuna cosa è successo? Va beh un DF, poi altri 3 punti regalati e tirati con una tensione altissima…………………Ricomincia il set un po’ più tranquilla va 3 a 1 poi 3 a 2….altro momento saliente…Sergio dove sei? Si sta innervosendo, ha protestato su un punto…non lo fa mai. Niente .Si becca poi un break con due df solo di tensione. Risultato? Partita persa per troppa tensione ed ovviamente perché la Sch non è affatto male e soprattutto era molto più calma e lucida ed aveva in testa una strategia di gioco……………aspettare l’errore, infatti credo abbia fatto solo un paio di vincenti, a parte de ace al momento giusto. Risultato finale giusto. Camila gioca meglio di Sch ma questa ha una testa e una tattica. Sono comunque fiducioso per il futuro se serve così e come ieri vinceremo partite…..Con tattica testa e strategia vinceremo tornei…..

    • by SanTommaso

      Capiamoci: ma Sergio nei coaching non dice sempre “attacca attacca, più veloce più veloce, non pensare non pensare”? Oggi invece hai stabilito che sarebbe stato fondamentale. Ci vuole un po’ di coerenza per essere credibili.

      Comunque, se sei così bravo, chirurgico direi, nell’individuare i momenti CLOU del match… contatta la Federazione, fatti dare il numero di Sergio e mandagli un messaggio quando serve. Chiamali tu i coaching, no? Perché dal divano son buoni tutti a fare i fenomeni.

      • by Atom

        Va be dai sei senza rimedio. Chi doveva intervenire se c’era solo lui? Mio nonno?

      • robdes12 by robdes12

        suvvia Tom, in fondo Atom quando si lamenta lo fa per eccesso di amore, non mi pare il caso di avercela con lui. E poi non sappiamo ancora se non abbia una qualche parte di ragione, quella ce la diranno i prossimi anni. Lasciamoci tutti il beneficio del dubbio.

    • hector by hector

      Sergio e’ entrato in campo sul 2-1 nel secondo set. A meno che non ci sia una nuova regola per cui l’allenatore puo’ entrare in campo anche a palla in gioco ogni qualvolta volesse, non sarebbe potuto rientrare sul 3-2 dello stesso set.

  165. Gianlu by Gianlu

    Grazie Camila hai giocato un torneo splendido e mi mi/ci hai fatto godere come tutti gli animali dell’arca di Noè messi insieme. Presto avrai l’opportunità di prenderti la meritata rivincita
    Besos 🙂

  166. by sinnosis

    Due proverbi rendono la situazione , 1) chi è causa del suo mal pianga se stesso , 2) errare è umano, ma perseverare è diabolico. Chi vuol intendere, intenda.

    • r.b. by r.b.

      I rosikoni infiltrati li riconosciamo subito…

      • by Atom

        Io non sono infiltrato e la penso come sinnosis…..e l’ho detto spesso….poi mi sono rassegnato…….ma va bene secondo me Camila è migliorata nel gioco…ma la testa….e’ la stessa ed ormai ci porteremo questo fardello….parole di telecronista…

    • by SanTommaso

      In ogni caso, come dicono i proverbi, sono cavoli dell’interessato. In questo caso, Camila. Quindi non tuoi…

  167. Aldo MC by Aldo MC

    Cami era un po di tempo che non scrivevo perché vedevo che non miglioravi e invece di criticare mi sono astenuto di fare critiche ripetitive. Purtroppo per te la tua avversaria di oggi ti ha dimostrato almeno in questo match che pur essendo più giovane di te di avere i nervi più saldi e l’esperienza ed il talento che dovevi far valere te, li ha fatto valere lei. Hai perso una finale anzi la seconda, e pure nel medesimo luogo senza dare l’impressione di aver imparato dagli errori. Per carità e pur sempre una finale bisogna pur sempre arrivarci e per questo ti faccio i complimenti ma il problema a livello psicologico era che tu eri quasi costretta a vincerla a tutti i costi perché la slovacca ha vinto a 20 anni il suo primo torneo pur essendo più giovane e dietro di te in classifica. Tu ne hai 23 avevi battuto la Radwanska ed eri favorita dovevi anche vincere per il semplice motivo che dovevi far valere la tua esperienza e perché una prima vittoria in un torneo per te sarebbe un toccasana invece ti sei rilassata troppo e di conseguenza quanto te ne sei accorta hai perso un po di pazienza perché dovevi essere necessariamente meno fallosa nei momenti topici dell’incontro. Ma tu avendo l’assillo essendo ancora alla ricerca della prima vittoria in finale di un torneo eri troppo contratta di doverlo fare a tutti i costi per giocare più libera poi. Purtroppo per il momento non ci riesci e sarai ancora alla ricerca della prima vittoria. Non so se veramente per merito o demerito tuo quindi per il momento niente sogni di gloria se non vinci il tuo primo torneo sarai sempre tesa e la foga di voler vincere ti potrà far sbagliare e se non trovi un rimedio nei momenti in cui bisogna essere lucidi rapaci decisi e più precisi per sfruttare l’esperienza e fare i punti decisivi e vincere il primo torneo WTA sarà sempre più difficile. Cami ti voglio bene a livello tennisticosportivo per questo ti critico voglio che riesci a superare questo problema non-problema perché il tuo modo di giocare a tennis merita di essere vincente ma cerca di lavorarci intensamente sopra assieme a tuo padre e allo staff io sarò sempre tuo tifoso. No non penso che la colpa sia di tuo padre o di chicchessia se non riesci a fare il salto i meriti le responsabilità e le colpe sono di chi gioca in campo. Insieme siete arrivati fino alla 30esima posizione tuo padre ti ha aiutata molto a farlo penso che se tuo padre si accorgerebbe che con un’altro coach potresti migliorare sarebbe lui stesso a farsi da parte ora devi essere te a fare un ulteriore balzo per migliorare ancora. Forza CAMI!!Diventerai campionessa se lo vuoi intensamente!

    • by Atom

      Concordo in pieno, sono cose che ripeto da mesi.

    • by smash

      totalmente d’accordo. però é un peccato oggi era una grande occasione

  168. petaluma by petaluma

    Non c’è granché da recriminare, oggi la sua avversaria è stata un po’ più brava di Camila, bisogna riconoscerlo.
    La SCHM ha giocato a un livello sensibilmente superiore alla Aga di ieri, ha avuto soprattutto una palla più pesante della polacca, costringendo C. a forzare per fare punto.
    Camila il servizio lo ha perso varie volte, ma gli errori decisivi li ha commessi da fondo campo, e a mio modo di vedere i “veri” gratuiti sono stati in numero limitato o perlomeno accettabile.
    Forse si poteva provare qualche discesa in più a rete dopo essersi aperti il campo, ma oggettivamente la ceca ha concesso questa possibilità pochissime volte. Pazienza.

  169. Sergio5912 by Sergio5912

    Va bene, metabolizzato il lutto ( almeno un giorno pero ci vorrà ), quali sono i prossimi impegni di Camila ? Stoccarda ?
    Speriamo di rivederla presto in campo, ormai scandisco le giornate non più con l’orologio, ma con il tempo che passa tra una sua partita e l’altra.
    Aggiornatemi x favore ( r.b. SanTommaso, hector, riccardo, e chiunque può ), mi erudite ? Grazie.

    • robdes12 by robdes12

      io preferirei Camila in fed contro le williams. Immaginate che partita si vedrebbe se si scontrassero la migliore Serena contro la migliore Camila! Se terra ha da essere io voglio Roma, altro che Stoccarda. Camila regina di Roma, pensaci, la farebbero santa in Vaticano.

      • by SanTommaso

        Una cosa non esclude l’altra: Camila potrebbe giocare in Fed e lunedì (a quel punto martedì) a Stoccarda. Al momento è fuori di un posto. Attendiamo…

    • eulondon by eulondon

      Stoccarda e’ fuori di un posto. Serve un ritiro o una wild card non utilizzata. Probabile che riesca ad entrare. Molto probabile. 🙂

  170. boy by boy

    E’ ufficiale!! Ho scoperto il problema dei problemi di Camila.
    Non c’entra nulla la rispsota o il servizio, il df o il dritto.
    Il problema è la gestione della pressione.
    passo 1 -Subisce tantissimo (quasi sempre fatalmente) l’importanza della partita e del punto
    passo 2 inizia a sbagliare
    passo 3 inizia a innervosirsi
    passo 4 diventa frenetica
    passo 5 spara i colpi in maniera automatica senza ragionare più minimamente.
    passo 6 arrivano una marea di gratuiti e la partita finisce.
    E infatti se vediamo spesso con le avversarie più forti e quotate fa le prestazioni più belle (perché non ha pressione) mentre con quelle dove è lei la favorita, quella che ha da perdere, perde!!

    • by Atom

      Pienamente d’accordo. Anche questo ripeto da mesi. Tu Boy hai individuato le cause…..ma ora dicci i rimedi…a tuo parere…

      • boy by boy

        E che ne so….
        sono caratteri… esistono gli introversi, gli estroversi, i timidi, gli spacconi eccc eccc

    • by t.o.

      …e tu pensi che giocare contro Maria a IW ……contro Aga in Polonia o contro Carolina a NY….o contro Cibu a Roma….dia meno pressione della finale di Katowice…..ma daiiii…..

      • boy by boy

        ne sono convinto…..in quelle occasioni lei non ha nulla da dimostrare….se perde ha fatto il suo e nessuno le può dire nulla….se vince è un trionfo!
        Ehi poi questa è la mia opinione.

      • by Atom

        Certo,molto meno. Hai solo da guadagnare e niente da perdere……

    • by SanTommaso

      Sul punto 5 non sono ASSOLUTAMENTE d’accordo e spero che presto ci possano essere gli HL, ma meglio sarebbe il match intero, per rivederlo: oggi Camila non ha sparato i colpi senza ragionare, anzi! Gli scambi duravano anche parecchio ed entrambe cercavano di muovere l’avversaria. Dei famosi missili aria-aria di Camila oggi ne ho visti proprio pochi!

  171. riccardo by riccardo

    Comunicazione di servizio.

    ne abbiamo piene le scatole di questa storia di sergio.
    Sparite, dileguatevi , offuscatevi , oscuratevi, dissolvetevi, eclissatevi. accomodatevi altrove.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ riccardo
      Quoto, in toto.
      D’altronde in un mio post sotto, li ho invitati, come te a liberarci della loro presenza.

      • robdes12 by robdes12

        magari pensano che sergio giorgi sei tu visto il tuo nick, ti conviene dichiarare che è solo omonimia, o un giorno finisci accoltellato come la seles dai fan della sharapova. 🙂

        • hector by hector

          Quando la Seles fu accoltellata la Sharapova era in culla. Non escludo potesse avere gia’ dei fan in Siberia, ma non lo ritengo probabile.

      • riccardo by riccardo

        @ Sergio.
        avevo letto il tuo post ed anche quello di Tommaso.
        davvero di sentire sempre questa storia non se ne può più.
        Sono persone inopportune.

    • by SanTommaso

      Purtroppo ci saranno sempre, e torneranno sempre all’attacco quando ne avranno l’occasione. C’è da sperare che Camila ne dia loro sempre meno, con l’andare della carriera.

  172. Madoka by Madoka

    Bisogna fare delle premesse. E’ stata una ottima settimana, sotto il profilo mentale, del gioco. Ha difeso la cambiale e non era scontato. Anche oggi ha dato prova di maturità nel modo in cui ha giocato, e qui veniamo ai però.

    Purtroppo le precedenti finali si sono sentite e non le hanno permesso di giocare con la mente liberà. Non solo non riusciva a vincere, ma non riusciva neanche a tenere un palleggio facile…qui non ha nulla a che fare col tennis, con la tecnica, con l’avversaria…è la testa. Ha sentito la precedenti finali perse, aveva la pressione di dover vincere e non è entrata in campo. Peccato perchè , adesso verrò attenzionato, la Schmiedlova non è nulla, normale giocatrice pallettara da terra rossa, non diventerà un campionessa, per dire non entrerà mai nelle 20 per me.

    Se solo Camila avesse giocato mentalmente libera. Purtroppo l’eventuale prossima finale sarà ancora peggio sotto il punto di vista mentale. Detto ciò la Azarenka ha perso le sue prime 3 finali prima di vincerne una. La Schiavone ne ha perse 8 prima di vincerne una. Come abbiamo visto ci saranno altre occasioni.

    E’ stata una settimana splendida, che ha cullato l’illusione ed il sogno di una prima vittoria. Che arriverà e non sarà un International, ma sarà un torneo ben più importante.

    • robdes12 by robdes12

      e se alla prossima finale si trovasse di fronte invece di un’outsider una giocatrice di rango? Spesso succede così, lei per ora ha affrontato solo giocatrici sulla carta battibili da lei, visto il levello di gioco espresso a Katowice in questi due anni e quello del torneo di Linz. Su Sergio hai ragione, pare quasi che Camila sia una quadra di calcio invece che una giocatrice singolarista. Anche la storia del piano B è aria fritta. Serena quando non è in giornata che fa? Si mette a palleggiare con back chop e pallonetti? Anche lei negli ultimi due anni ha avuto sconfitte assurde con avversarie di bassa classifica commettendo decine di gratuiti e continuando a spingere anche quando tutto finiva fuori. Solo che con le partite che ha sul groppone si conosce benissimo e sa come rimediare nei tornei successivi. Cami deve solo imparare a recuperare la carica agonistica dopo che ha fatto fuori nei turni precedenti le varie favorite del torneo, E quello avverrà molto presto.

      • Madoka by Madoka

        Penso che paradossalmente sì, possa essere più facile rompere il ghiaccio giocando da forte underdog. Fortemente sfavorita, nulla da perdere.

        Vedremo, la giocatrice ha dimostrato ancora una volta di esserci, 3 finali in un anno solare, non sono poche. Anzi.

        • robdes12 by robdes12

          anche io la vedo in questo modo, e aggiungo che non ho mai visto in vita mia un tennis femminile così brillante come quello da lei esibito contro la Radwanska. Semmai mi pare che stia pure lei cominciando ad imparare ad affrontare i tornei in progressione, primi turni un po’ lottati poi successivi in scioltezza con incremento di gioco. E’ una mediterranea, esternerà pure poco ma è impossibile che dentro non sia emotiva. Flavia a Indian Wells si è messa pure a piangere, e si che lei è una lottatrice coi contro….c. Sarà ma questa è la prima finale persa da Camila che non mi deprime, se quando gioca male è questo il suo standard allora siamo a posto, contaci.

    • pangel94 by pangel94

      A questo non pensi che, per togliersi questo ”tarlo” della prima vittoria Wta, sia meglio per lei giocare un torneo International di basso livello, tipo quello che ha giocato la Errani? magari sarebbe testa di serie n.1 ma sarebbe molto più facile e in finale non rischi di incontrare una giocatrice in giornata di grazia

      • Madoka by Madoka

        Cambia poco, queste Schmiedlova non è una campionessa. Ed eppure ci ha perso.

    • riccardo by riccardo

      NOn ho visto la partita ma penso che la grande vittoria di ieri possa anche aver avuto la sua parte. se magari avesse giocato ieri questa partita forse oggi le cose sarebbero andate diversamente.
      E verosimile che come dici tu abbia sntito la pressione. magari sarò attenzionato anch’io ma non me ne frega niente. anzi dovremmo imparare tutti ad ignorare totalmente.

  173. robdes12 by robdes12

    Specchio specchio delle mie brame, chi è la tennista più bella del reame? Un tempo Ana eri tu, ma oggi Camila lo è molto di più.
    Scusate la fanciullaggine ragazzi, ma io l’ho trovata di una grazia commovente durante questi tornei. Non solo è quella che ha mostrato il gioco più bello, ma anche il resto era senza possibili confronti.

  174. by FabrizioF

    Qualcuno dice che oggi ha vinto quella che è stata la migliore.
    Io non lo credo affatto: molte palle difensive della ceca hanno preso la riga di fondo, più per fortuna che per bravura, e alcune credo che fossero anche uscite, diciamo che la mancanza dell’occhio di falco fa sì che i giudici non siano mai messi in discussione.
    In più quando sai che in passato hai già giocato 2 finali e le hai perse immeritatamente credo che psicologicamente si senta. In più solito atteggiamento irritante di Sergio (mani nei capelli, agitazione…). Camila ha bisogno di essere tranquillizzata, non messa ancor di più sotto tensione

    • by Graziano

      Ho appena visto la replica su eurosport, la Ceca ha fatto il suo Cami sbagliava appena si superavano i 3 scambi. Purtroppo non si e’ rivista la Cami che si e’ sbarazzata di Aga. Io non so cosa sia successo tra ieri ed oggi, la tensione, la terza finale…quello che sono certo che con la pur brava slovacca la Cami di ieri sera vinceva 6-3, 6-2…E’ mancata forse un po’ di pazienza ma di giocatrici come la Schmiedlova ce ne sono tante, oggi Cami era in modalita’ OFF. Purtroppo. Spero che questa terza finale persa non incida troppo nel morale e nella testa della Nostra.

  175. by giacomo carbone

    La slovacca ha un gioco molto fastidioso per camila ma non bisogna giudicare questa partita ma tutto il torneo, nel quale i progressi sopratutto come forza mentale sono stati evidenti rispetto agli ultimi tempi..ottimismo ottimismo

    • by Graziano

      Il gioco fastidioso per Cami lo doveva avere anche Aga…non e’ che la prima che riesce a giocare profondo e commettere pochi UF automaticamente deve diventare fastidiosa per Cami. Le potenzialita’ e i colpi della Nostra la Slovacca se le sogna di notte…è’ andata cosi, purtroppo. Vedremo a fine anno se quest’ennesima OVA sara davanti a Cami nel ranking…

    • by SanTommaso

      La Schmiedlova riusciva a rispondere molto arrotato e molto profondo. La Radwanksa è una che varia ma gioca più corto. Sono due modi diversi di dare fastidio a Camila, che però ieri è stata molto solida in avanzamento e ha patito poco il gioco di Aga.

  176. riccardo by riccardo

    Tornato adesso ho acceso eurosport ho visto che Cami era sotto 5-4 primo set e non ho resistito e sono andato a vedere il risultato. Preferisco non veder la differita , sarà un incontro che dal punto di vista tecnico non commenterò. Tropppa sofferenza.
    Sono dispiaciuto per cami, un casino, sembra una maledizione questa prima vittoria di un titolo WTA.
    Purtroppo non ho potuto vederla sorridere. la slovacca la temevo un po’ dal punto di vista della solidità anche se sulla terra l’avevo vista perdere da errani .Il tennis è strano.
    Grazie lo stesso cami, oggi non è andata ma ci hai regalato tante emozioni e sei straordinaria lo stesso. ti rifarai con gli interessi ne sono certo.

    • robdes12 by robdes12

      le slave sono solo meno emotive, Safarova a parte tutto qua. Cami non ha giocato male, ha solo giocato a strappi. Se però lo standard del suo mal giocare nel futuro sarà sempre quello di oggi invece che quello dei primi turni dell’anno scorso prepara gli hard disk, ne avrai di partite da mostrare ai nipoti.

  177. r.b. by r.b.

    Arriveranno immediate occasioni di riscatto…. Cami sta entrando in forma e darà il meglio nei prossimi tornei. Io sono fiducioso.
    Certo, sarebbe stato bello godere come un merluzzo, ma sarà per un’altra volta… 🙂
    Oggi godono i rosikoni, almeno oggi niente Maalox, assunto a fiumi nei giorni scorsi…. 🙂
    La colpa è tutta di Eurosport che ha trasmesso il sollevamento pesi femminile (non è uno scherzo purtroppo)…. 🙁

    • robdes12 by robdes12

      beh, grazie allo streaming il fascino di Camila ha sollevato chi ha visto lei. Chissà perchè ma ho l’impressione che un giorno faranno un film sulla vita di Camila, visto che ha tutto ma proprio tutto per intrigare. Fascino da vendere, talento, originalità, drammaticità. Gli mancano solo i trofei importanti, ma tanto quelli arriveranno. Non possiamo essere visionari in così tanti, se chi esalta e chi insulta comunque lo fa perchè vede il famoso “enorme potenziale ancora inespresso” qualche cosa di oggettivo ci sarà, non vi pare? Sursum corda, ragazzi, i fan della Schidlova oggi ridono, ma non credo avranno in futuro tutte ste occasioni da ricordare.

    • riccardo by riccardo

      oggi non si gode ma si è goduto tanto nei giorni passati. pazienza.

  178. robdes12 by robdes12

    ragazzi, ma qui c’è un mistero più oscuro di quello di Fatima. Che avete combinato nei giorni in cui io ero in gita scolastica e non avevo dietro pc? Oppure il papa, da bravo italo-argentino ha proposto Cami come futura beata? Ho fatto un salto su altri siti e, mira e stupisci, commenti cattivi praticamente assenti, anzi, tutti sembrano persuasi che la bimba sia a un passo dalla conclusione della sua scalata alle vette. Due sono le cose: o siete bravissimi voi che avete trasformato il diavolo nell’acqua santa, o è taumaturgica Camila per come ha giocato a Katowice nei giorni scorsi.
    Ho però una curiosità: ho visto male io o Camila in quest’ultimo mese è diventata pure più bella? Nei primi piani era luminosa come una bambola di porcellana.

  179. by pariparo

    Che peccato. Sarebbe stato bello festeggiare la sua prima vittoria. Ma Camila ci vuole sempre tenere in tensione…. Diciamo che quest’inizio stagione è andata come la scorsa (Sharapova a parte) ma l’anno scorso era al top della condizione e poi ha avuto un calo nei mesi successivi, quest’anno la migliore forma sta arrivando solo ora, quindi la stagione promette bene!

  180. Sergio5912 by Sergio5912

    Va be’ confesso, sto guardando la partita in differita, e sul 4 a 1 per la slovacca, non ho resistito e sono venuto sul sito, vedendo il risultato
    Non riesco a guardare il resto, che dire penso che come tutti, sono amareggiato e dispiaciuto, dopo la grandissima prestazione di ieri contro la Radwanska, ci speravo e al di là della scaramanzia, credo che tutti noi lo speravamo.
    Pazienza, sarà per la prossima finale, grazie Cami x le emozioni incredibili che ci hai regalato, hai giocato un grandissimo torneo, e la tua crescita è inequivocabilmente sotto gli occhi di tutti, continua così e niente ti sarà precluso. Ormai sei nei ns. cuori, Camila for ever !!!
    Giusto x sdrammatizzare un po’, credo che Camila, in maniera eccessivamente generosa, abbia voluto rimandare l’appuntamento col 1* successo di un torneo Wta, solo per evitare i suicidi di massa che ci sarebbero stati a Rosikonia. Tranquilli, ha solo allungato la Vs. agonia, perché tanto prima o poi, dovrete suicidarvi, è scritto, è inevitabile, a meno che non vi pentiate, facendo pubblica ammenda, recitando reiterati mea culpa, indossando il completino che aveva ieri Cami contro Radwanska, corredato, però di cilicio.

  181. by SanTommaso

    BRAVA CAMILA. Ottimo torneo, ha confermato la prima finale raggiunta in carriera e non era facile. Ha battuto un’altra top10 (a proposito, sapete chi ha un record positivo contro le top10? Azarenka, Sharapova, Venus e Serena Williams. Ah, ops, e CAMILA GIORGI!), ha dimostrato netti miglioramenti nel GIOCO, tiene il palleggio (veloce indoor eh?), rischia in generale di meno e, sotto pressione, ha reagito quasi sempre bene. Un “bravo2 anche a Sergio, che ha calmato Camila quando c’era da calmara, l’ha consigliata quando c’era da cambiare il gioco. In pochi sapranno riconoscerlo, ormai il leit motiv è un altro e ha preso piede online, ognuno può dire quello che vuole dall’alto dei suoi quarti di finale al torneo aziendale del 1994… e vabbé, pazienza!

    La partita di oggi, inutile negarlo, macchia una bellissima settimana: Cami mai in partita, mai ha dato l’impressione di poter scardinare l’ottima difesa della slovacca. Che per arrivare a giocarsi la finale ha battuto ottime giocatrici e, alla fine del torneo, le due finaliste di un anno fa. Curioso. Tanto di cappello a lei. Adesso sotto con Stoccarda, come siamo messi per entrare nel main draw?

  182. by giacomo carbone

    Io di solito sono un critico della mia camila ma mi sembra un torneo molto positivo recuperata la fiducia rimonte importanti una buona solidità mentale, oggi era una pessima avversaria per il gioco di camila ma anche io penso che la prima vittoria deve arrivare da un torneo più importante per me una settimana da nove che mi ha reso ottimista

  183. avadar by avadar

    Spero che entri in main draw a Stoccarda, ma prima potrebbe avere da scambiare 2 colpi con Serena…. 🙂

  184. r.b. by r.b.

    È stato comunque un ottimo torneo. Continuiamo a migliorare e la vittoria arriverà presto…. E non sarà un torneo International ma uno di caratura superiore..

  185. by antonelo

    Brava lo stesso Camila, sarà per la prossima volta, prima o poi arriverà il tuo turno ect ect ect!
    La finale non è stata molto positiva, ma il torneo nel suo complesso lo è stato.
    Avanti così, verso nuove esaltanti avventure!
    Vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos!

    • by Graziano

      Purtroppo oggi lo sconforto e’ veramente tanto, non riesco ad essere ottimista come te. Ci voleva vincere un torneo, per l’autostima, perche’ vincere aiuta a vincere…sembrava che tutto portasse a questo…l’ennesima top-ten asfaltata nonche’ favorita del torneo, una condizione fisica crescente di partita in partita….piacerebbe tanto sapere che spiegazione si stia dando Cami per la partita giocata solo a sprazzi di stasera…

  186. hector by hector

    Prima del match con Radwanska scrivevo che la partita più dura sarebbe stata la finale, e così è stato. Francamente quando la Schmiedlova ha subito il break del 3-4 nel primo set ho pensato che Camila avesse trovato la chiave, in quanto nei games successivi di servizio la sua avversaria, stremata dai vincenti di Camila in risposta alla sua seconda, aveva deciso di servire la prima più lentamente. Poi nel secondo set la slovacca si è lasciata andare e ha meritato. Comunque negli occhi di Camila a fine match si intravedeva già una gran voglia di tornare in campo, se avesse potuto l’avrebbe rigiocata subito questa finale. Vamos Camila!

    • avadar by avadar

      È vero Hector….
      avanti tutta!!! 🙂

    • by Graziano

      Posso corregerti? Sarebbe stata la finale, sicuramente, ma chiunque fosse arrivata in finale con la Cami vista stasera avrebbe avuto possibilita’, non solo la pur ottima Slovacca. Alla Nostra e’ venuto il braccino purtroppo…

  187. avadar by avadar

    Super Cami e super settimana….non c’è nulla da recriminare, anche se dispiace non aver concluso questi 6 giorni al meglio….
    da veri trombettieri facciamo i complimenti a chi oggi è stata + brava….ci rivedremo presto….
    ora avanti ai prossimi match e tornei con in corpo e in testa la consapevolezza che ha lasciato Katowice!!!

  188. phantom14 by phantom14

    GRAZIE CAMILA ! Ci hai regalato una settimana di tennis ad altissimi livelli, mi piace ricordare che hai vinto un game con 3 DF, sei risalita da 0-4 e hai vinto il set ! BRAVA, BRAVA BRAVA………

  189. pangel94 by pangel94

    Io sono contento della settimana giocata da Camila, ha mostrato progressi notevoli nel gioco, non tira più tutte le palle ma cerca di costruirsi il punto. Ora l’importante è che questi progressi si vedano anche nei successivi tornei, non vorrei che accadesse come lo scorso anno dove dopo katowice fece molta fatica.

  190. by antoniovandi

    Le critiche sono il più delle volte costruttive, ma oggi sono anche incattivite dalla delusione. Vedo scritto : Brava lo stesso , sarà per la prossima volta, prima o poi arriverà il tuo turno ect ect ect. Ma quante volte abbiamo ripetuto queste frasi ? Ieri a vinto contro la Polacca perchè è oramai un paio di mesi che è cotta, oggi ha incontrato una …OVA che gioca meglio di lei , spara come lei (se non di più) rallenta quando è necessario e gioca con la testa. La sua mamma prendeva appunti continuamente; avete mai visto Sergio prendere appunti ? Ora continuando di questo passo avremo sempre una tennista che ci illude ma che non arrivarà da nessuna parte. Il tennis non si gioca così !! Ci sono 2 cose da fare urgentemente, UNA togliere suo babbo il ruolo di padre padrone, mandarla in spagna da un buon preparatore (da sola; ha 23 anni è una donna ). DUE affiancarle un buoin psicologo che le metta a posto la testa ! Chiaramente sto sognando e le cose che ho scritto non si avvereranno mai, allora a questo punto teniamoci la Camila attuale e smettiamo di sognare il primo posto in classifica, ben che vada arriverà 25 / 30esina. Un saluto a tutti i delusi . Ciao Antonio

    • hector by hector

      Sicuramente critiche come le tue servono, ma solo a riversare sugli altri la tua negatività. I sogni lasciali a Camila, che è meglio.

    • by C.M.

      Ti è sembrato abbia giocato un cattivo torneo?
      A me no.
      Poi chiaro che se pretendi si trasformi nella nuova Serena Williams o nella nuova Martina Navratilova resterai sempre deluso.
      Ma sarà una buona tennista e sono convinto che prima o poi in top ten ci arriva.

    • by SanTommaso

      Comunque una che ha un preparatore spagnolo che le funge anche da psicologo c’è già. Per fortuna non ne serve un’altra!

      p.s.: la cosa del padre-PADRONE non la accetto. Ma tu lo conosci? Ma sai cosa vuol dire? Ma sai come vive Camila al di fuori del tennis? E allora perché devi permetterti di dare un giudizio così netto, pesante e negativo su Sergio? Ma hai visto come l’ha calmata nei quarti di finale? Ma vedi il rapporto che c’è tra di loro? Ah, e per la cronaca Sergio era l’allenatore anche ieri, quando la gente sviolinava complimenti a destra e a sinistra. Troppo comodo fare come fai tu e come fanno un sacco di altri tifosotti.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ antoniovandi
      Complimenti, è proprio di tifosi ( ?????? ) come te, che sentivamo la mancanza, crotiche risibili, ma sopratutto inadeguate al momento.
      Mai come in questo torneo, Camila ha mostrato segni di crescita sia tecnica che mentale, mai come in questo torneo, i consigli e gli interventi di papà Sergio, sono stati adeguati e significativamente costruttivi.
      Ancora con questa storia del cambio allenatore ( pensavamo di aver già dato, ma tant’è, ci sarà sempre qualcuno ( non ne dubitavamo ) che al primo inciampo, ricomincerà con la tiritera del coach esperto ( meglio se ex giocatore ), del mental coach, con la storia che così Camila non vincerà mai nulla, che al max potrà aspirare alla 25/30* posizione e altre amenità simili.
      Fatti e facci un favore, stando alle tue considerazioni, perché non ti scegli un’altra tennista x cui tifare ? Non credo che i Giorgi e noi sentiremo la tua mancanza, grazie

  191. by C.M.

    Non sono riuscito a vedere la partita, nessuno streaming funzionante.
    Temevo che il calo dell’adrenalina dopo la partitona di ieri, il naturale nervosismo della finale, unita alla difficoltà di affrontare un’avversaria sconosciuta (Camila gioca quasi sempre meglio con avversarie che già conosce) potessero giocare qualche brutto scherzo.

    Ma va bene lo stesso. I progressi sono evidenti e porteranno i loro frutti, spero già molto presto.

    Vamos Flaca! Lascia questa partita alle spalle e via verso nuove vittorie 😉

  192. by Danloor

    Non c’è 2 senza 3. La terza finale persa è arrivata. La prossima la si vince sicuro.

  193. Davide by Davide

    Ci sei andata vicinissima! Peccato, ma ti rifarai presto, ne sono sicuro 🙂

    Forza Cami!

  194. ghezzo63 by ghezzo63

    BRAVA LO STESSO CAMI E GRAZIE PER LE EMOZIONI CHE CI HAI FATTO VIVERE !!!

  195. by Marcello

    Ottimo torneo, con una semifinale mostruosa. Soprattutto si è vista un’evoluzione nel gioco, più topspin e la ricerca di una migliore gestione dei momenti dello scambio. Quando si cambia, non tutto riesce al primo tentativo perchè non ci sono gli automatismi, ma ha fatto molte più scelte giuste che in passato. In difficoltà, si è sforzata di essere più lucida e calma, almeno questa è la mia impressione.
    In finale la tensione ha avuto il sopravvento, e ha pagato anche la concentrazione per la splendida semifinale vinta meno di 24 ore prima, ma per queste cose solo l’esperienza aiuta: non ce l’ha fatta al terzo, ce la farà al quarto o quinto tentativo.
    Adesso inizia la stagione sulla terra, che mi sembra venga al momento giusto per completare queste aggiunte al suo gioco di cui parlavo. Mi sento ottimista, ne vedremo delle belle.

  196. eulondon by eulondon

    Mannaggia! Ero fiducioso per il bel tennis che Cami ci ha fatto vedere in settimana. Purtroppo oggi era davvero troppo tesa… E la sua prima non era incisiva. La Slovacca rispondeva bene anche a colpi ficcanti. Onore a lei, perche’ ha meritato davvero la vittoria. Cami purtroppo l’ ha sentita troppo la partita e il fatto che l’ altra ribatteva davvero tutto.. colpo a colpo specie con cros strettissimi l’ ha fatta innervosire ancora di piu’. Non importa… Altro giro altra corsa.. Lavoro e talento pagano. SEMPRE. Bel torneo comunque. Grazie dei brividi, Camila.. E sempre VAMOS FLACA!!!

  197. journasesto by journasesto

    Grazie comunque Camila, e non ti scoraggiare. Il tuo momento arriverà tu lo sai e noi lo sappiamo. Grazie per le grandi emozioni che ci hai dato questa settimana.
    Vamos Camila, la nostra passione non finirà mai!

Leave a Reply