Camila GiorgiCamila Giorgi compie un balzo di 14 posizioni nella classifica mondiale e si assesta per la prima volta in carriera tra le prime 80 giocatrici del mondo: da oggi è al numero 79 del ranking. Camila avrà l’occasione di migliorare ancora la sua classifica già da Osaka, dove nella notte scenderà in campo per il primo turno contro Anabel Medina Garrigues. Il match sarà il secondo sul campo 3, indicativamente dall 5.30 ora italiana

___

Camila Giorgi set her new best ranking as she climbs 14 position in the world ranking to reach the 79th position. Camila will be back in action tonight in Osaka, 1st round of the HP Open against Anabel Medina Garrigues, 2nd match on Court3 from 12.30pm local time

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Quali a Stoccarda, Camila fuori in tre set con la Pfizenmaier
    Quali a Stoccarda, Camila fuori in tre set con la Pfizenmaier
  • Wta Biel, Camila si ferma ai quarti di finale
    Wta Biel, Camila si ferma ai quarti di finale
  • Ottimo esordio per Camila al WTA di Biel: 6-2 6-2 con Antonia Lottner
    Ottimo esordio per Camila al WTA di Biel: 6-2 6-2 con Antonia Lottner
  • Camila rientra in Italia: “Mi dispiace, ma tornerò più forte”
    Camila rientra in Italia: “Mi dispiace, ma tornerò più forte”

71 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by Stefano

    @ Tommaso:
    Ti consiglio di lasciar perdere: ogni tentativo di replica con quel “personaggio” non fa altro che alimentare la sua voglia di protagonismo che trasuda in tutto ciò che scrive.
    É impossibile avere ragione con lui, e quando lo metti spalle al muro, magari ti scrive pure un “ho sbagliato”, ma subito dopo rincara la dose con un’altra provocazione.
    É tutto un provocare e pizzicare per scatenare la reazione altrui.
    Quando capisce di non poter aver ragione su un discorso, rigira le parole e cambia il termine del confronto così da riportarsi in vantaggio (come ha appena fatto con te).
    Non merita repliche, solo compassione.

    Tornando al tennis, sono perfettamente d’accordo con te con il tema “Fed Cup e convocazione di Camila”.
    Non bisogna però dimenticare che Corrado è molto legato a Francesca, e temo che finchè lei non si sarà ritirata o sarà infortunata, lui continuerà a convocarla.
    Certo, non è un crimine se le convocasse tutte e 5 (vedi esempio della Germania). Sarebbe molto bello se anche Camila legasse con le altre 4: farebbe bene al suo tennis, e l’avvicinerebbe ancor più al cuore di tutti i suoi tifosi italiani (anche a quelli che ancora storgono il naso perchè la considerano mezza argentina …).

  2. by Tommaso

    Tafanus imprecisus.

    Errani “se torna”? E chi l’ha detto? Io questa cosa l’ho scritta della Pennetta (“Pennetta: torna? e in che condizioni?”)
    Certo che può giocare 3 partite in tre giorni, con tutti i rischi che ciò comporta il secondo singolare, tipo la stanchezza e le scorie dei giorni precedenti. Appunto, visto che ami la precisione, le partite della Errani sarebbero 3 in 3 giorni e non in due.

    Sulla Vinci non metto certo in discussione le doti da doppista, quindi la tua statistica (gà nota) non aggiunge nulla a quel che dici né toglie alcunché a quanto ho scritto io.

    Comunque, guarda, per me il ct può convocare benissimo solo Errani e Vinci e far giocare a loro tutte e 5 le partite. Io ho parlato, alla luce di un necessario ricambio in singolare date le possibili assenze di Schiavone e Pennetta, di una CONVOCAZIONE di Camila. Che può voler dire anche solo passare una settimana ad allenarsi con le altre azzurre, socializzare, farsi fare un “cazziatone” da gente più esperta. Non ho detto che deve essere la salvatrice della patria, che spero che gli USA convochino le Williams così Camila può batterle da sola o altro. In ogni caso, a tempo debito, vedremo cosa succederà…

  3. by Tommaso

    Continuo a non capire se tu faccia apposta o no, ma comincio a propendere per la prima ipotesi. Riassunto delle puntate precedenti:

    Tu chiedi, alle 9.59: “Tommaso, dillo anche tu, che alla fine del secodo set”.
    Alla fine del SECONDO SET

    E io rispondo, alle 10.10: “In ogni caso prima della fine del secondo set avevano commentato, in ordine di apparizione come nei film: GIEMME, gimusi, io gros, Madoka. Raggiunti poi da cristian e Stefano.”

    Ora tu replichi, alle 10.55: “Tommaso, vogliamo fare i pignoli? facciamolo. Il prim set di Camila è finito alle 6,36. Prima delle 6,36 c’eravate nell’ordine giemme (5,50), Gimusi (5,58), tu a set quasi finito (6,10). Fine della Grande Partecipazione. Gros e Madoka che tu citi sono arrivati a 1° set finito. Non che ci tenga, ma solo, orologio e appunti alla mano, per ristabilire un minimo di verità.”

    E hai ragione, solo che cambi le carte in tavola calcolando come “deadline” la fine del PRIMO set, mentre un’oretta prima (ops, 56 minuti prima, orologio alla mano) chiedevi un resoconto dei presenti alla fine del SECONDO set. Che ti è stato, puntualmente, sottoposto.

    Ora, ripeto: ma che ce ne frega a noi di sapere in quanti era presenti quando? Non è che si pretende che tutti i tifosi della Montepaschi Siena siano sempre al palazzetto o guardino sempre la partita in tv, trovi?

  4. by tafanus

    Tommaso, vogliamo fare i pignoli? facciamolo. Il prim set di Camila è finito alle 6,36. Prima delle 6,36 c’eravate nell’ordine giemme (5,50), Gimusi (5,58), tu a set quasi finito (6,10). Fine della Grande Partecipazione. Gros e Madoka che tu citi sono arrivati a 1° set finito. Non che ci tenga, ma solo, orologio e appunti alla mano, per ristabilire un minimo di verità.

    Fine dele partecipazioi. Due appassionati sostenitori dall’inizio, uno (tu) verso la fine del primo set, due DOPO la fine del primo set, e TUTTI gli altri numerosissimi fans e ct non pervenuti, o arrivati a pontificare DOPO la fine della partita.

    Schiavone: dal dominio assoluto al crollo e al ritiro dopo un medical time out e un altro game. Io non la so lunga, quindi aspetto di sapere cosa sia successo.

    Ci tengo alla vostra presenza? No, non in maniera spasmodica, data la qualità di certi commenti, che più tardi raccoglierò in un post. Semplicemente per far osservare come alcuni rumorosi suonatori di vuvuzelas, suonano solo in orari comodi. E per sottolineare l’assenza di tanti cto…

    La Errani “se forse ritorna”? La Errani è già ritornata! Lo ha detto in conferenza stampa al punto “Gazzetta” ieri. Forse faresti meglio a seguire più fonti di informazione, anzichè una sola sede di tifo.

    La Errani non può giocare due singolari e un doppio in due giorni???

    Lo ha fatto mille volte, in tornei e in fed cup. Basta vedere i siti dei tornei, e quello della fed. Devo darti una mano, o ti fai la ricercina da solo?

    Poi metti un grosso punto interrogativo sulla “Vinci affidabile in singolare”. Posso informarti, con la dovuta cautela, che è una top 15, con un best ranking recentissimo? E che in questi mesi ha asfaltato la Ivanovic e la Jovanovski (se non ricordo male) con un quadruplo 6/0?

    Posso ricordarti che la Vinci detiene tuttora il record mondiale, inavvicinabile, di 17 partite di doppio a ZERO vinte in dfed cup?

    E se cominciassimo a parlare di FATTI, lasciando da parte le seghe mentali? Non sarebbe un’idea saggia?

  5. by Stefano

    La pochezza di certi interventi lascia il tempo che trova …
    A fare i pronostici prima del match, si rischia di sbagliare, a commentare i risultati a posteri … mai.
    Io preferisco sbilanciarmi prima, nel bene e nel male; chi invece si esalta per i turni tenuti a zero … e poi deve affrontare la dura realtà (perdita del primo set e ritiro nel secondo) dovrebbe pensarci prima di parlare di tennis.
    La Robson (comunque grandissima tennista) ha appena battuto tale Eleni Daniilidou, tennista greca trentenne che non ha certo il tennis dell’avversaria di oggi della Giorgi.
    La Martinez ha perso al terzo contro la Zheng, non proprio l’ultima arrivata, e questo non significa affatto che se avesse giocato lei contro Camila l’esito sarebbe stato favorevole alla maceratese.

    La verità è che oggi Camila ha affrontato il match come se stesse giocando un ITF: era l’ultimo torneo importante dell’anno, ed invece di finire bene il 2012 ha lasciato tutti i suoi fan con l’amaro in bocca e la quasi (ahimé) certezza di non essere cambiata molto in questi mesi, soprattutto come gestione del match.
    Il servizio rimane ancora il suo tallone di achille, e se vuole vincere nel circuito non deve nemmeno pensare di poter regalare 4-5 break a partita.
    Sinceramente sono molto deluso da lei, perchè dopo la perdita del secondo set mi aspettavo una reazione … reazione che però non è arrivata, e questo non è un buon segnale.

    Riguardo alla Shvedova, alla Wickmayer e alla Barthel …
    Non so cosa stia succedendo loro, ma stanno rimediando delle pessime figure in questo finale di stagione.
    Yaroslava sembra aver mollato la presa, Yanina sembra non riuscire più a recuperare la forma che aveva prima dell’infortunio, e la tedesca (che molti, come il sottoscritto, già consideravano la più forte del momento tra le sue connazionali) sembra aver smarrito del tutto il proprio tennis favoloso (persino migliore di quello della Robson, quando è in giornata).
    Della Kvitova poi è meglio non parlare: stendiamo un velo pietoso sul suo attuale stato di forma (se uno si va a vedere la registrazione della finale del Masters dell’anno scorso e la confronta con una partita odierna … non sembra neppure la stessa giocatrice).

  6. by Tommaso

    Finita (per ritiro Schiavone). Ecco, la differenza è che potrai dire che Francesca avrebbe potuto recuperare e che magari ha perso per infortunio. La realtà: fuori, anche lei, come Camila. Quella che tiene tre turni di servizio a 0 e quella che fa 12 doppi falli in tre set.

    Ora mi pongo, anche alla luce di questo ritiro, un paio di domande: a febbraio c’è la Fed Cup. Singolariste?

    Errani: diciamo che ora di febbraio l’infortunio sarà superato e potrà giocare. Sara è anche, logicamente, doppista, quindi difficile che giochi 3 partite in 3 giorni nel caso ce ne fosse bisogno)

    Pennetta: torna? e in che condizioni?

    Schiavone: aspettiamo di capire che tipo di infortunio è, ma in ogni caso la leonessa ha gli artigli sempre più spuntati e il ruggito non è più quello di una volta causa età e calo delle motivazioni. Col palmarès che ha, è legittimo, tutto. E senza ironia.

    Vinci: affidabile in singolare? Può essere, poi vale lo stesso discorso fatto per Sara. Impensabile che loro due possano giocare i due singolari, il doppio, eventuali altri singolari.

    E qui arriviamo, fatalmente, a Camila. Io una convocazione non la vedo così impossibile…

  7. by tafanus

    Come volevasi dimostrare. La Schiavone si è ritirata per infortunio.

  8. by tafanus

    Tommaso, la fine è che la Cami è fuori, e la Schiavone sta ancora giocando (forse, perchè il punteggio è fero). Afferri la differenza?

  9. by tafanus

    1/0 30/0 per la Putchkova, e punteggio germo da molti minuti.Nedical time-out?

  10. by Tommaso

    Non capisco perché tu tenga così tanto a quante persone commentino durante un match, seguito davanti al livescore per d più. Comunque non è difficile contarli e non devo farlo di certo io… In ogni caso prima della fine del secondo set avevano commentato, in ordine di apparizione come nei film: GIEMME, gimusi, io gros, Madoka. Raggiunti poi da cristian e Stefano. Non credo comunque che il metro di giudizio per valutare un tifoso sia se si sveglia alle 5.30 per commentare un livescore, ma a te sembra importare tanto… Ah, dall’altra parte c’era anche Filippo, quindi eravamo in 6 prima dela fine del secondo set, oltre a te ovviamente.

    Per la questione Schiavone: vedi? Alla fine cosa conta fare 5 doppi falli o tenere 3 servizi a 0? Va a finire che la Cami ha portato a casa il primo set e Francesca no…

  11. by tafanus

    Schiaone perde il primo set 6/4.

    Tommaso, dillo anche tu, che alla fine del secodo set, a tifare per la Cami non c’eano le fole degli orari comdi, ma solo tre fans.. Nonè peccato, sai?

  12. by tafanus

    Dopo tanti servizi tenuti a zero, la schiavone subisce il break

  13. by tafanus

    Hai ragione, Tommaso. Vedi, la differenza fra me e te èche io ogni tanto dico “hai ragione”.

    Ora fai uno sforzo, e trovamene uno che dica “hai ragione, avevo puntato sulla spagnola sbagliata”. Oppure che dica “hai ragione, partendo sistematicamente da .15 non si va da nessuna parte”. Grazie

  14. by tafanus

    Forse a qualcuno interesa anche la Schiavone? Tre turni di servizio, tenuti tutti a zero

  15. by Tommaso

    “Tafanus dice: “Vedi, ineffabile Tommaso, se io devo scegliere se scrivere un commento in diretta su un post del 6 ottobre, o dell’8 ottobre, scrivo sul post dell’8 ottobre.

    Mai nella vita mi sarebbe saltato in mente di cercare i commenti su un post vecchio di due giorni!

    E comunque, vedi, non è scritto da nessuna parte che io debba cercare altri, specie quando gli altri si incontrano nel luogo sbagliato.”

    Ti prego, dimmi che lo fai apposta. NOI abbiamo scritto sul post dell’8 ottobre e TU su quello del 6. E’ talmente lampante che non mi spiego come tu possa credere il contrario…”

    Ecco, l’ho scritto anche qua, nel post del’8… quello dove tu CREDI di aver scritto, ma ti basterà qualche scroll del muose per capire che non è così…

  16. by tafanus

    Pardon, è il rincoglionimento inevitabile per quelli di una certa età… E’ la Tanaugarn (35 anni), che sta asfaltando la Shvedova, non la Date Krumm

  17. by tafanus

    la spagnola brava ha perso contro la zheng, la spagnola scarsa ha vinto contro la Giorgi, la Robson (unica grande novità del tennis) ha asfaltato la Daniilidou 6/4 6/2. e la vecchietta ultraquarantenne Date Krumm sta asfaltando la “macchina lanciapalle Shvedova 6/3 4/1 30/15

    Qualche C.t.o. non vorrebbe illustrarci ancora la teoria della “bellezza ed utilità” dei soliti 12 dopi falli? O magari rivedere le sue teorie?

    na volta, quando si giocava ad handicap, la Giorgi sarebbe stata in cat. -15

  18. by Stefano

    Dal livescore sembra quasi che Camila perda sistematicamente tutti gli scambi più lunghi e combattuti.
    A parte questo, direi che ancora una volta il servizio si rivela il suo tallone più grosso …
    Peccato, una partita che si poteva e si doveva vincere, mollare ancora una volta così di schianto dopo aver vinto il primo set non è un bel segnale …

  19. gimusi by gimusi

    con un servizio appena migliore se la sarebbe giocata alla pari…pazienza oggi proprio non andava…l’importante è che la bimba ne prenda coscienza e ci lavori tanto in vista della prossima stagione…ma se non cambia qualcosa è difficile che possa migliorare

  20. by gros

    davvero un peccato, pur giocando non benissimo al servizio è riuscita a portare al terzo una buona giocatrice

  21. by cristian

    Peccato che anche questa sia andata , ci vuole maggiore concretezza

  22. by gros

    ancora una volta il quarto game le è stato fatale, sotto 5-2

  23. gimusi by gimusi

    non si può giocare con meno del 50% di prime e sperare di vincere…bisogna che Cami lavori molto su questo se vuole migliorarsi

  24. by cristian

    Forzaaa!!

  25. by Tommaso

    Break nel terzo set, dai Cami! Speriamo che sia quello decisivo. FORZA CAMI!!!

  26. by GIEMME

    8° game del secondo allucinante!!!
    speriamo che riparta bene nel terzo set.
    io vi saluto… a stasera.
    Vai Cami!!!

  27. by gros

    va beh, il secondo ormai è andato. Speriamo si riprenda al più presto

  28. by gros

    dal 2-1sopra a sotto 2-5,il tutto in 12 minuti e 3punti vinti su 16! è uscita dal campo all’uno improvviso

  29. gimusi by gimusi

    camila è riuscita a peggiorare il servizio…la spagnola ha preso le misure…ora ci vuole una grande reazione…non è facile

  30. by Tommaso

    Buongiorno Madoka. Break anche nel secondo intanto. Bene così!

  31. Madoka by Madoka

    Se non ci fa soffrire non è Camila. P.s. buon giorno a tutti

  32. by GIEMME

    il primo set poteva essere un 61…
    comunque grande Cami!!!!

  33. by gros

    e il primo è in saccoccia…bene, molto bene!

  34. gimusi by gimusi

    ma si può sprecare così…meno male che il primo è andato…le percentuali di prime è pessima

  35. by Tommaso

    Mmmmmmm… nonostante due doppi falli su altrettanti set point alla fine il primo è in cascina!

  36. gimusi by gimusi

    sprecona!!!

  37. by Tommaso

    Peccatoper il controbreak immediato…

  38. gimusi by gimusi

    mannaggia ai doppi fallì!!!

  39. gimusi by gimusi

    vai bimba!!!

  40. by GIEMME

    buongiorno a tutti….
    in bocca al lupo Camila….

  41. by cristian

    magari c’è qualcuno che tra 5 ore è già a lavorare, poi credo siano affari nostri, non dobbiamo dare certo spiegazioni a te! 😉 cmq noto con dispiacere che sei tornato eh, non ce la fai proprio a evitare la curva sud – vuvuzelas , hahaha che tipo, notte!

  42. by t.o.

    I siti di scommesse danno Camila e Medina 1.88/1.88, 1.83/1.83, 1.88/1.88 perfettamente alla pari con Medina. Bwin da Medina a 193 e Camila a 1.83. Addirittura paga di più la vittoria di Medina.

    Le quote di apertura non mi sono note (quelle le da la società di scommesse) ma immagino che avranno dato favorita (perciò con quota più bassa) la Medina visto la sua posizione in classifica. Gli scommettitori sono tutti tifosi di Camila…..speriamo sia buon segno.

  43. by Tafanus

    Naturalmente tutti questi sostenitori fra 5 ore li ritroverò sul sito a commentare ogni quindici… Come l’altra volta. Il nemico della Cami alle 5,30 era solo come una particella di sodio nell’acqua minerale…

    Buonanotte a tutti i CT di questo sito, ed anche agli esperti in “web & complottismo”

  44. by Tafanus

    Theseus: vedo che non hai avuto molte risposte. Provo io. Ovviamente il calcolo prescinde dai risultati delle altre.

    1° turno 822 punti 79° posizione
    2° turno 852 punti 75°
    3° turno 892 punti 74°
    Semif. 952 punti 65°
    Fin. 1022 punti 58°
    Vincitrice 1102 punti 56°

    Una annotazione: più si sale in classifica, più è difficile salire. Lo scarto fra giocatrici aumenta. Dalla prima alla 11ma posizione passano 7380 punti (insomma, di deve fare il grande slam, mentre le altre stanno ferme.

    Dal 10° al 20° posto corrono 2145 punti

    Dal 20° al 30° posto corrono 390 punti

    Dal 30° al 40° posto corrono 90 punti

    Infine (ma è solo una curiosità…) con 100 punti, nella parte bassa della classifica, si passa dalla millesima posizione alla 370. Solo per chiarire che man mano che si sale, la strada per alcuni versi diventa più facile (meno qualificazioni, accesso diretto a tornei più importanti, magari qualche testa di serie…). Dall’altro lato della medaglia c’è il fatto che più sali in alto, più punti “gtossi” servono per continuare a salire

  45. Madoka by Madoka

    Io consiglierei di scrivere ancora una volta alla WTA per far levare i punti della semifinale di Roma a Serena Williams, visto che la Pennetta si è ritirata contro Serena e visto che ci troviamo, chiederei anche di togliere i punti della finale della LI sempre a Roma, visto che Serena ha dato walk over in finale.

  46. by GIEMME

    @Cristian:
    …lo stesso groucho che ha dichiarato qualcosa tipo che la Burnet deve ascoltare la madre e smetterla di giocare a tennis!!!
    …uno che vuol tagliare le gambe ad una ragazza che in un anno è passata dalla 215ma posizione alla 145ma, guadagnandone ben 70 a 20 anni…
    ad ascoltare lui, fra 2/3 anni, in Italia smettiamo di parlare di tennis ed andiamo tutti allo stadio a vedere Juve Milan…
    ripugnante!!!!
    …e c’ è pure chi gli darebbe corda ad uno così???

  47. by GIEMME

    ok.
    torniamo a fare le persone serie, che senno’ mia moglie viene a dire che mi sono rimbambito… 😉
    ci sono essenzialmente due maNiere per valutare una tennista.
    quella pratica, ossia di andare a sfogliare una classifica,
    rendersi conto che è al 79 posto e con buona pace di tutti, 79 è… e 79 vale… nulla da eccepire e grande rispetto per chi la vuol vedere cosi’…
    c’è poi un’ altra maniera, che è quella che io preferisco…
    che va oltre i numerini di una classifica.
    si chiama “potenzialità”.
    si sa, che una classifica, non tiene conto di tante variabili, che possono andare a favore o contro una ragazza.
    ma i risultati spesso sono fuorvianti, perchè tengono conto anche di cio’ che ha fatto la stagione precedente.
    sotto questo punto di vista, se guardiamo cosa vale oggi in classifica una certa FLAVIA PENNETTA, scopriamo che si colloca in 45ma posizione…
    domando a tutti: quanti di voi sono convinti che una Flavia formato STANDARD, possa valere SOLO la 45ma posizione?
    io penso solo qualche pazzo o qualche ubriaco. nessun altro…
    allora, è corretto parlare di valori, solo per cio’ che una classifica sta rivelando?
    il modo di approcciarmi ai valori di una ragazza, sono per questo motivo, fortemente sbilanciati verso quello che accade durante un match. e quello che accade, in un paio di numerini, non lo vedi.
    perchè un conto è perdere 61 – 61 contro una topplayer (come accade spesso per ragazze in retrovia)…
    un conto è “giocartela”!!!
    se guardo alle partite disputate quest’ anno da Camila, mi rendo conto che, su un totale di 56 match disputati, le volte che ha perso diciamo in modo del tutto indecoroso, sono solo: 1!!!
    contro la Stephens…
    poi ci sono altri 2(DUE) casi in cui ha raccolto pochi games, e mi riferisco a 4 o 5 games…
    per i restanti 53 match, o sono vittorie o sono sconfitte combattute e giocate.
    quindi, prima di smorzare troppo gli entusiasmi, possiamo anche valutare il potenziale?
    ad inizio anno, nessuno avrebbe dato per scontato un suo ingresso in top100. personalmente non ci avrei tanto scommesso su.
    oggi pero’ siamo alla 79ma posizione.
    per mio conto, che non pretendo alcuna condivisione da alcuno,
    Camila ha un potenziale attuale da top70.
    migliorando potra’ progredire ulteriormente, avendo anche accesso sempre piu’ agevolato nei main draw…

    tanto per dire di cio’ che accadra’ domani:
    per la classifica Camila è spacciata!!!
    per le caratteristiche di entrambe le ragazze invece, se la potra’ giocare tranquillamente…

    mia moglie è uscita…
    posso tornare a fare un po’ di baldoria…. 😛
    VAI CAMIIII!!!!
    FACCI SALTARE GRIDANDO… SIIIII!!!!

  48. by Alessandro

    Tafanus io reputo giusto basarsi sui numeri, sulle statistiche ed anche sulle motivazioni di vittorie e sconfitte di Camila(ritiri delle avversarie incluse) a patto però che lo si faccia anche quando la Giorgi vince determinate partite. In poche parole, come principio generale, è lecito criticare ma anche riconoscere talvolta i meriti ai tennisti che analizziamo quando ottengono risultati positivi; altrimenti si riduce tutto ad un tiro al bersaglio a senso unico. Non voglio credere che tu abbia qualcosa contro Camila Giorgi, non mi sembrerebbe una cosa sensata… Mi sembri una persona troppo intelligente e navigata e,pertanto, non voglio pensare che tu scriva determinati commenti solo per antipatia o per andare contro ai fan della Giorgi che frequentano questo blog. Tutto questo anche quando l’evidenza dei fatti pende tutta dalla parte della faziosità anti Giorgi, dal momento che spunti fuori quasi sempre quando perde contro qualcuna 🙂 Noi siamo tifosi, spettatori a cui piace assistere alle partite di tennis in generale e, naturalmente, sosteniamo TUTTE le nostre tenniste italiane. Poi naturalmente ciascuno è diverso dall’altro, c’è chi è più ottimista come c’è chi è più realista o pessimista. Ma questo fa parte della vita. In conclusione possiamo affermare che Camila sia passata dal semiprofessionismo di qualche mese fa al professionismo di questo ultimo periodo(visto che è entrata tra le prime 80 del mondo sconfiggendo anche top 100 ed oltre). Ancora c’è moltissimo da migliorare, questo è evidente. Ma sarebbe strano il contrario ovvero che una ragazza di 20 anni possa già essere un fenomeno assoluto che non abbia più nulla da imparare e che non abbia bisogno di maturare sotto molti aspetti. Dettò ciò speriamo che tutte le nostr ragazze riescano a chiudere in bellezza questa stagione..

  49. by Tafanus

    Pangel, credere che una giocatrice valga la sessantesima posizione, senza fornire dati a supporto, è un rispettabile atto di fede, ma è un atto di fede.

    Si vale il n° 60 quando, nella storia dei mesi più recenti, messa l’asticella a quota 60, le partite vinte xontro under 60 e quelle perse contro over 60 si equivalgono.

    Ebbene, quest’anno la Giorgi ha vinto 4 volte contro delle top 60 (includo, per la tranquillità di emmegi anche la vittoria contro la Pennetta), ma ha perso 4 volte di più (16 incontri) contro over 60.

    Pangel, io non critico il giudizio di nessuno, Dico quali siano i metodi statistici (e non ‘de core) per stabilire cosa valfga un atleta. Nei 100 metri è facile. C’è il cronometro. Se nelle gare dell’anno dei battiuto 100 volte dal né 60, e vinci 100 volte contro il n° 60, vali all’incirca il n° 60. Si chima “mediana”

    Se vinci 4 volte e perdi 16, non vali il n° 60. Quindi nessuna critica. Solo una precisazione statistica, visto che preferisco i fatti alle opinioni.

  50. Madoka by Madoka

    Io proporrei di scrivere alla WTA anche per far levare i punti alla Kerber per la semifinale di Tokyo, visto che la Azarenka ha dato walk over.

  51. by pangel

    Tafanus

    volevo dire che come valore tecnico camila potrebbe stare tranquillamente tra le prime 60 se non addirittura 50, detto questo sei libero di criticare il mio giudizio

  52. by Tafanus

    No, Madoka, non funziona così. La Zheng in finale ci era arrivata giocando, e quindi 200 punti li avrebbe incamerati comunque. Quindi al massimo ballano 80 punti di differenza fra finale e vittoria. Concentrati, non è difficile. E sarebbe saggio non dire banalità. Nella partita Pennetta – Zheng, prima di iniziare la trafila dei mewdical time-out, Pennetta aveva vinto il primo set 6/2, ed aveva iniziato il secondo set con un break.

    Al momento dell’interruzione della partita Errani-Giorgi, sul 5/4 Giorgi e Errani al servizio, le due erano in assoluta parità: due break a testa. Nonostante la Giorgi avesse servito tre volte, e la Errani due. E questo nonostante la Errani avesse iniziato ad avvertire dolore fin dal 2/0 Errani.

    Ad Auckland per la Zheng, allora n° 48 con 1200 punti, 80 punti facevano ballare tre posizioni. Per la Pennetta, allorta 20ma con circa 1900 punti, sarebbe ballata una posizione. Per Giorgi, fino a ieri 93ma, 80 punti fanno ballare 14 punti.

    Si ouò diuscutere di tennis anche in maniera non raffazzonata, volendo. Ma non è da tutti.

  53. theseus by theseus

    Alberto, ci fai il solito prospettino dei punti potenziali e posizioni che potrebbe guadagnare Camila di partita in partita andando avanti in questo torneo? Giusto per sognare un po’. Grazie.

  54. roberto by roberto

    forza camila!!!! raga domani mattina la fan vedere in qualche streaming?

  55. Entropia by Entropia

    Io mi accodo a tutti coloro che tifano e credono in Camila.
    Io ci credo e per domani mattina… FORZA CAMILA!

  56. Madoka by Madoka

    Io proporrei di scrivere anche alla WTA riguardo la Zheng, in modo che vicino ad i titoli della cinese, venga scritto che il titolo di Auckland l’ha vinto solo perchè si è ritirata la Pennetta in finale e che i 280 punti della finale li ha avuti solo perchè la Pennetta si è sempre ritirata.

  57. by cristian

    Tafanus, lo sappiamo il motivo per cui la Giorgi è salita eh! ha battuto due top 100 nelle qualificazioni (meglio piazzate di lei) , ha superato il primo turno di Pechino perché Sarita si è ritirata, e la partita era in netto equilibrio ( non è colpa della Giorgi se la Errani stava male). Ma quanto ti piace creare polemiche anche se non ci sono ?? che pesantezza!

  58. by Tommaso

    Sveglia puntata per il match di Camila. Molto carina la foto dell’articolo, intanto 🙂

  59. by GIEMME

    @Nocci68:
    quel giorno è arrivato da un pezzo!!
    certa gente sosteneva che non sarebbe mai entrata nelle 100…
    ora si arrampicano sugli specchi, dicendo che alcune sue vittorie non sono state meritate…
    Flavia stava bene e lo ha dichiarato lei stessa dopo il match,
    che Camila aveva meritato la vittoria.
    Nadia è stata battuta una seconda volta in un periodo che era tornata a vincere.
    Francesca aveva perso, perchè era “in disarmo”???
    Sara se non si fosse ritirata, al 3° contro Camila non ci sarebbe arrivata, perchè l’ asfalto era gia’ pronto prima… :mrgreen:
    PUNTI STRAMERITATI ALLA FACCIA DEI GUFI!!! 😛
    e vvvaaaiiii Camiiii!!! 😛

  60. by GIEMME

    anche questo fantomatico FILIPPO, mi sa tanto di TROLL!!! :mrgreen:
    non date retta a certi post. :mrgreen:
    domani mattina tifiamo tutti uniti la nostra beniamina!!!
    e se a qualcuno rosica, lasciatelo rosicare senza repliche!!!
    vai Camiiii!!! sfonda la racchetta ad Anabel!!! 😛

  61. by pangel

    credo che il suo livello attuale sia intorno alla 60esima posizione speriamo che la raggiunga con una grande prestazione per chiudere l’anno

  62. Nocci68 by Nocci68

    Spesso le critiche sono costruttive…..ma quando si esagera tutto diventa fuffa!!!!!….e basta!!!….forza Camila!!!!
    Aspetto con ansia il giorno in cui potrò ricordare a questi soloni dalla critica facile quanto erano gufi e quanto erano sbagliate le loro polemiche sterili e per niente costruttive!!!!!
    FORZA CAMILA!!!!!

  63. by Pierrot

    Intanto Speriamo bene per questo torneo se puo salire Ancora un po…e Come diceva beaumarchais
    La critique est aisee mais l’art est difficile vi Lascio tradurre e forza camila

  64. Madoka by Madoka

    Oh, ma a questo punto sottolineamo che la Schiavone ha fatto la prima finale al RG solamente perchè Elena Dementieva si è ritirata.

  65. by antonelo

    Be’ anche noi tifosi dobbiamo ammetterlo… è stato davvero un gran colpo di fortuna per Camila il fatto che la Errani si sia dovuta ritirare mentre vinceva 6-0 5-0 40-0 e servizio… Vamooooooooooooos!

  66. gimusi by gimusi

    per me in quanto a “occhioni dolci” la bimba è già la n.1 al mondo…per la salire ancora in classifica WTA invece c’è ancora tanto da fare e forse anche qualcosina da cambiare…sono certo che Cami saprà prendere le decisioni migliori per il futuro…per ora, considerando il brutto periodo post Wimbledon, n.79 non è affatto male e anche se c’è stato qualche piccolo aiutino del destino ben venga…c’è bisogno anche di quelli per riuscire a salire ancora

  67. by Tommaso

    Polemica – sterile – anche qui. Non è che quando la WTA pubblica le classifiche “giustifica” le posizioni delle atlete.

    XYZ ha fatto 45 punti e avanza di 6 posizioni. Punto.

    Non XYZ ha fatto 45 punti ma 15 per ritiro e gli altri trenta in un match dove però l’avversaria ha avuto 2 match point e avanza di 6 posizioni perché una davanti a lei è infortunata e non ha potuto difendere i quarti di Pizzighettone dello scorso anno…

  68. by antonelo

    Vamos Camila che l’anno prossimo la top ten ti aspetta!!! E non dimenticare che nel cuore di noi tifosi sei già la numero 1!!!!!!!!!!!

  69. by daniele

    vai Camila!!!!!

  70. by Tafanus

    All’autore dell’articolo, e a italo meschini, vorrei ricordare che “il balzo” è dovuto quasi esclusivamente agli 80 punti presi a Pechino per il ritiro di Sara Errani. In un’area di classifica nella quale 80 punti valgono per l’appunto una decina di posizioni.

    Non cambia niente, ma credo che sarebbe stato fair sottolineare questo fatto, che nulla avrebbe tolto al best ranking di Camila, na avrebbe precisato le modalità con le quali è stato ottenuto.

  71. by italo meschini

    BRAVISSIMA CAMILA !!!!!!! SEI LA MIGLIORE !!!!! IN BOCCA AL LUPO PER OGGI !!!!!

Leave a Reply