Camila Giorgi tornerà in campo a Cincinnati, Ohio, al Western&Southern Open in programma sul cemento americano dal 13 al 19 agosto. La giovane tennista italiana entrerà direttamente nel main draw, essendole stata assegnata una wild card (al pari di Venus Williams e Sloane Stephens.

Nel torneo da 2,168,400 dollari l’entry list è ovviamente di quelle “da Slam”; il sorteggio del tabellone principale avverrà il 10 agosto.

Dopo essersi ritirata dalle qualificazioni di Montreal, Camila si sta allenando a Miami per i prossimi impegni che – come confermato dalla stessa Camila – saranno i tornei di Cincinnati, New Haven (Premier da 640.000 dollari, quali dal 17 agosto) e US Open (Grand Slam, dal 27 agosto)

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Camila torna in campo: gli appuntamenti di gennaio
    Camila torna in campo: gli appuntamenti di gennaio
  • Wta Linz, forfait di Camila
    Wta Linz, forfait di Camila
  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo

164 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by Tafanus

    Gimusi 11,41: sei informato molto male: la Pennetta era infortunata al polso già in aprile, prima degli internazionali di Roma

  2. by Tafanus

    Al gestore Mi scuso, ma nel posto precedente mi sono scordato di chiudere il tag del grassetto dopo il nome di Theseus. Non volevo “urlare”. Può rimediare lei? Io non posso correggere.

  3. by Tafanus

    Theseus: E’ vero, ultimamente la Schiavone è molto bassa di rendimento, e tuttavia ha perso una sola volta contro una sotto i cento (DOI, giugno). Poi ha perso, ma contro la Clijsters (53(, la Kvitova (4), la Zvonareva (14), ma ha vinto contro la Begu (63), la Kirilenko (19), la Zakopalova (due volte, 31 e 30).

    Nello stesso arco di tempo la Giorgi ha Vinto contro Pennetta (17), Petrova (20), Tatishvili (73), ma ha anche perso contro Vandeweghe (157), Brengle (170), Lertcheewakarn (170), Falconi (104).

    Quindi non faccio pronostici. Mi dispiace solo che capiti un derby italiano al primo turno, perchè è vero che è garantito il passaggio di un’italiana al secondo, ma è anche assicurato che una delle due salterà al primo turno, e mi dispiace.

    Quanto al parlare di tennis: sono perfettamente d’accordo. E’ esattamente ciò che cercavo di fare fin dal primo mio intervento (5 agosto alle 10:01), salvo essere subissato da insulti perchè facevo il “professore”. Quando qualcuno anzichè fare il tifo pèosta dati, fa il professore.

    Poi, ovviamente ci ho messo del mio, perchè non appartengo alla categoria di chi porge l’altra guancia. A ragionamenti rispondo con ragionamenti, agli insulti rispondo con insulti.

    Spero tanto – per il bene di questo sito e di Camila, che questo sito diventi una raccolta di FATTI, e non di desideri.

  4. theseus by theseus

    Bene, finalmente si torna a parlare di tennis. Giorgi vs. Schiavone, scommetto su Giorgi. E non solo per il fatto di essere un fan di Camila, ma perche’ Francesca ultimamente e’ talmente bollita, che puo’ perdere con una qualsiasi top 100.

  5. by Tafanus

    cristian: Esatto. Qui il tabellone completo:

    http://assets.usta.com/assets/663/15/women_draw.pdf

    Non molto fortunata, perchè se dovesse vincere contro la Schiavone, al turno successivo troverebbe colei che la ha battuta a Wimbledon 6/3 6/2: la Radwanska.

    Questo invece il tabellone del doppio:

    http://assets.usta.com/assets/663/15/womens_doubles.pdf

    Flavia Pennetta ancora ferma per il polso

  6. by cristian

    1 turno cincinnati : Giorgi vs Schiavone!

  7. by Tafanus

    Il mollusco scrive: “…E’ inutile che adesso si sia andato ad informare sul web su cos’è occhi di falco…”

    Caro mollusco, non si dice “occhi d falco”, ma semplicemente “falco”, o “challenge”. E adesso, senza farsi la ricerchina su internet, mi dica a giro di posta:

    -1) Quante volte in una partita si può chiedere il controllo?

    -2) Qual’è il margine d’errore del falco?

    -3) Quanto costa un impianto?

    -4) su quale principio funziona il sistema?

    -5) Chi è il proprietario del brevetto?

    -6) da chi è momnitorato in campo?

    -7) si compra o si affitta?

    -8) Last but not least, facile-facile: in che anno è stato ufficialmente introdotto neltennis?

    Mi raccomanda, metta i numeretti nella sua risposta, non faccia la solita figura da perecottaro…

  8. by Tafanus

    P.S.: Un incontro può variare per una palla uscita di un decimo di millimetro, ma non quando si perde 12/5, ci arriva?

  9. by Tafanus

    Dago, ma non aveva deciso di non rispondere più? Cambiato idea ancora una volta? Capita, ai molluschi

  10. by Dago

    Ancora una volta sono chiamato in causa e per questo sono costretto a risponderle.

    Le mie parole:
    “mi sono chiesto come mai non abbia mai chiesto il falco sia nell’incontro con la Petrova che con quello con la Radwanska su palle molto molto dubbie e che avrebbero sicuramente pututo cambiare qualcosina”

    Anzianotto, lei dimostra ancora una volta che il tennis non solo non l’abbia guardato in tv ma l’abbia visto dal vivo (sempre se l’ha visto) con i paraocchi:come lei purtroppo non sa,dato che è capace solo di reperire delle stupide statistiche sul web ,un incontro può variare per una palla uscita di un millimetro, per delle palle breaks o palle games non sfruttate,per sfortuna:io non ho mica detto che avrebbe vinto,ho detto solo che su delle palle dubbie avrebbe potuto chiamare il falco,tutto qui.Se avesse visto un minimo la partita,avreste potuto intendere che,soprattutto nel primo set, non ha sfruttato diverse opportunità: quindi prima bisogna “leggere” il match, e poi prendere in considerazione le statistiche.Deve capire che il tennis, per essere valutato, deve essere visto: non può giudicarlo solo con le statistiche.

    Non mi costringa a fare degli esempi,la prego.

    Mi domanda:
    “DAVVERO UN FALCO AVREBBE POTUTO CAMBIARE LA PARTITA CONTRO LA RADWANSKA????QUALE,PER ESEMPIO?”

    E’ inutile che adesso si sia andato ad informare sul web su cos’è occhi di falco:la figura di cacca l’ha fatta comunque e la sua conoscenza sul tennis di questi ultimi dieci anni rimane comunque limitata.

    Già avevo scritto che non le avrei mai più risposto ma lei continua imperterrito:le chiedo,una volta per tutte, di finirla di scrivermi e chiamarmi in causa;Sono così importante nella sua vita?
    Io continuerò a scrivere su questo blog senza prenderla in considerazione ed anche lei faccia lo stesso:non ho piacere a parlare con un tizio di immane arroganza e presuntuosità, a meno che non voglia modificare il suo atteggiamento.

    PS: “Cretinetti” e “Stupidotto” “Scemo” e quant’altro ci chiama i suoi figli ed i suoi nipoti (ovviamente se ne ha).
    Cordiali saluti

  11. by Tafanus

    Dago, mi consenta di dedicarle un aforisma, come ha fatto lei con me (visto che è la seconda volta che scrive che io sia o voglia fare il giornalista, nonostante io le abbia spiegato che ho fatto e faccio tutt’altro nella vita:

    “Non è indispensabile essere presuntuosi per raggiungere le più alte vette dell’imbecillità, pero aiuta…” (Clemenceau)</i)

    Ovviamente Clemenceau intendeva "presunzione" nel suo significato etimologico: da presumere. E lei presume tanto. Presume di sapere che io sia un frustrato fallito giornalista… Che io non abbia mai visto una partita di tennis…

    Non glielo devo, ma la cosa mi diverte, cretinetti: mai tentato di fare il giornalista, cretinetti, visto che ho passato la vita a fare il dirigente d'azienda prima, il consulente poi.

    Sul tennis ha parzialmente ragione: visto ch l'ho giocato (niente di grande, per carità… al massimo sono arrivato a giocare la Coppa Facchinetti per squadre di club, riservata a giocatori N.C e III Categoria – che presumo le non sappia neanche cosa sia)… Però può scommetterci che ho visto almeno 1000 volte il tennis che ha visto lei. Con un'aggravante: che dalle cose che scrive, si evince che guarda, ma non capisce ciò che vede. Altrimenti capirebbe che in una partita persa 6/2 6/3, con 10 doppi falli 2 30 errori gratuiti, non c'è falco che tenga. Potrebbe anche aver chiesto, ottenuto e vinto 6 falchi, e avrebbe perso lo stesso.

    Afferra, cretinetti? $0 regali fra doppi falli ed errori gratuiti, in una partita da 17 games, significa regalare 2,5 punti a game. Neanche Superman nei suoi giorni migliori avrebbe potuto vincere con queste statistiche.

    Si faccia un regalo… divida con la macchinetta 40 per 17…

  12. by Tafanus

    Dago, lei è tutto scemo. Questa frase me la aspettavo, e mi meraviglio che ci abbia messo così tanto… Tafanus,dato che lei è una persona di una certa età, e si sta dunque avviando ad una vita nell’aldilà, non ho la minima intenzione di offenderla come invece lei ha ripetutamente fatto.

    Vede, cretinetti, gli anni passano per tutti. Io non ho “una certà età”, ho una età molto avanzata, ma anche un cervello che funziona meglio del suo.

    Un’altra cosa: vede, io di arrivare alla mia certa età ho il 100% delle probabilità, visto che ci sono arrivato. Lei invece per arrivare da 17 anni alla mia “certa età”, secondo le tabelle di probabilità di vita dell’ISTAT, ha solo il 70% di arrivarci. La vita è piena di insidei: malattie, incidenti stradali, vasi di fiori che vengono giù…

    Sono sicuro che lei è uno di quelli che gli omosessuali li chiama “culattoni” o “froci”. Sbaglio?

    P.S.: Ma non si era fatto promotore della campagna del silenzio contro il Tafanus? Vedo che è una persona di enorme resistenza e saldezza di principi… Un cretinetti in S.P.E.

  13. by Tafanus

    P.S.: Giovanni, guarda che ho battuto “sgogarti” anzichè “sfogarti”… Potrebbe imbastirci un altro intelligentissimo post…

  14. by Tafanus

    @ Giovanni

    A PROPOSITO DELL’IRONIA DI GIOVANNI SULL’ORTOGRAFIA:

    Bella notizia! Divertiti CamiLLa, facciamo il tifo per te (3 agosto, ore 02:00) – (Camila, Giovanni)

    Come scritto chiaramente Dell’articolo (3 agosto, ore 22:58) – (Nell’articolo, Giovanni, non Dell’articolo)

    Questo è il mio primo e ultimo post a te diretto, ed è diretto dalla pena che, uno sfigto senza pari, muove. Tuo contrario ???, noi non scriviamo su un blog per aver risposta dalla Camilla… Non devi avere una vita facile, e sono sicuro (che)pensi ogni giorno di terminarla… Io, invece, continuo a incitare Camilla, per il guto di farlo… tha’s the way (“that’s the way” viene meglio, Giovanni… (9 agosto alle 17:44)

    Però, senza polemica, io non capisco tu perchè scriva Giovanni, forse intendevi dire “perchè tu scriva”? Massacra il tennis e i miei errori di battitura, ma risparmia la sintassi, ti prego!

    Come se contasse qualcosa la data dalla quale uno segue un/una tennista? Vedi Giovanni, contasse, contasse, perchè sighnifica che il 90% di voi ha avuto bisogno della vetrina di Wimbledon per scoprire Camila, e io invece ne scrivo da quando era oltre il n° 200, e tu non sapevi neanche che esistesse. Per la verità, ne sbagli il nome anche oggi, e accusi altri di sbagliarlo. Una vera roba da deficienti cronici.

    Sfogare delle tue frustrazioni? Vegi Giovanni, si dice “dare sfogo alle tue frustrazioni, o anche – ma è più brutto – sgogarti dalle tue frustrazioni… arrivare alla Camillaquesta è un blog di tifosi (Questa, Giovanni? femminil?)… ne ora ne mai (né ora né mai, Giovanni. Con l’accento acuto)

    vengo qui per incitare la Camilla che mi piace vedere giocare. Pensavo fosse questo lo scopo di questo blog, unire i tifosi nel coro : ” FORZA CAMI ! ” No, Giovanni, lo scopo di un blog è quello di discutere. Fare il coro FORZA CAMI è roba da curva sud, e da fan-club, non da blog. Fattelo dire da uno che di blog se ne intende alquanto più di te…

    …e nessun’ altra fantasia… nessun’ altra fantasia, Giovanni? che lingua è? (11 agosto ore 11:59)

    Giovanni, le basta così, come figura di cacca, o devo continuare?

  15. Entropia by Entropia

    …ma perchè quanti anni ha il mio Tafano preferito? Nel leggerlo non mi sembra un anzianotto…
    P.S. Ragazzi… attenti alla “consecutio temporum”… il congiuntivo è come il lungolinea, va piazzato con precisione.

  16. by Dago

    Tafanus,dato che lei è una persona di una certa età, e si sta dunque avviando ad una vita nell’aldilà, non ho la minima intenzione di offenderla come invece lei ha ripetutamente fatto.D’ora in avanti limiterò il più possibile i commenti perchè non ci sto leggere le baggianate di un tale che dice di essere la persona più acculturata di tennis proponendo misere statistiche, paragoni col tennis di 50 anni fa (l’unico che probabilmente ha visto) e offendendo chiunque altro la pensa in modo di verso da lei.Inoltre,caro anzianotto, non è l’arroganza che fa la cultura:lei ha dimostrato solamente di peccare di presunzione.

    Mi domanda:
    “Davvero un falco avrebbe potuto cambiare la partita contro la Radwanska???? Quale, per esempio?”

    DIMOSTRANDO DI NON AVER VISTO UNA PARTITA DELL’ULTIMO QUASI DECENNIO.

    Con questa brutta sconfitta da lei subita,accolgo la richiesta di madoka e finisco veramente di risponderle a meno che non mi chiama in causa o continua imperterrito nella sua arroganza.

  17. by Tafanus

    Giovanni, non vorrei che se la perdesse, ho scritto fiddicile anzichè difficile. Ci scriva su un post…

  18. by Tafanus

    a Entropia delle 6,33: ti ringrazio. Ma io non voglio essere condiviso. Semplicemente, quando un cretinetti mi afferma, senza sapere una mazza, che nessuno la settimana dopo Wimbledon gioca, io gli spiego che ci sono almeno 40 giocatrici che lo hanno fatto. A questo punto il cretinetti mi spiega che si, però chi dopo Wimbledon ha giocato Stanford, certamente non può giocare Carlsbad. E io gli produco un elenco nominativo di almeno 15 giocatrici che hanno giocato Wimbledon, Stanford e Carlsbad (17:40 di ieri, per l’esattezza). Tutta roba documentabile, per chi non sia un cretinetti.

    A questo punto il cretinetti mi spiega che ho passato la vita a cercare di emergere come giornalista (mai cercato né di emergere né di non emergere: semplicemente non ci ho mai neanche provato, neanche nella Gazzetta di Pessano con Bornago, perchè ho fatto altri mestieri, nella vita; infine, senza sapere assolutamente niente di me, mi spiega che io non ho mai visto una partita di tennis.

    A questo punto non mi resta altro che stabilire il suo Q.I. vicino a quota 60 (cioè l’assoluta demenza. Legalmente, “incapacità di intendere e di volere.

    Poi arriva Giovanni che ironizza su Camila, senza neanche prendersi la briga di andare a vedere come Camila scrive il suo nome sul suo sito. Come lo scrive la WTA nel suo sito. Come lo scrivono nei tabelloni ufficiali e all’anagrafe.

    Diceva Kennedy: “Buon Dio, tu che hai posto un limite all’intelligenza dell’uomo, perchè non hai posto un limite anche alla sua stupidità?

  19. by Tafanus

    Giovanni; SSarebbe artrivata in condizioni leggermente migliori di chi di partite in due mesi e mezzo anzichè 14 ne ha giocate 40.
    SSSSSSSSSSAREBBE???????

    Se anzichè fare il correttore di bozze, leggesse la sostanza delle cose, non mi chiederebbe chi ha giocato 40 partite in due mesi e mezzo, lo saprebbe da solo, perchè è scritto in un mio commento delle 16:04 di ieri. Non perdo tempo a spiegare le cose due volte.

    Correzione di bozze per correzione di bozze, ecco cosa scrive Giovanni:

    “…va bene che, hai dimostrato di non sabere il verbo essere, va bene che non sai scrivere nemmeno il nome di Camilla…..”

    SABERE, Giovanni??? CamiLLa, Giovanni????? Si informi meglio, non è fiddicile. Da quando è nata, la Giorgi si chiama Camila. Sempre stato così.

    Giovanni, Dago e GIEMME non hanno bisogno di concorrenti in stupidità. CAMILA, Giovanni. Che leo lo voglia o no.

  20. Entropia by Entropia

    Ciao a tutti raga, scusate se mi intrometto.
    Volevo solo sottolineare il fatto che, è vero che ogni tanto parte qualche “nomignolo”, ma questo blog (si scrive così?) è diventato un opificio di scienza e cultura: si passa dal tennis, alla grammatica e alla sintassi (ricordo che Sciascia diceva che “l’Italiano è il ragionare!”), addirittura si cita Einstein: d’altronde il blog di una fuoriclasse non può che essere frequentato da fuoriclasse.

    E, Signori miei, la star indiscussa è colui che sotto definisco:

    “Il tafano è un insetto assai molesto, somigliante in tutto ad una mosca, eccetto per la colorazione (che è più improntata sul grigio) e per le maggiori dimensioni. Essere punti da un tafano significa che l’insetto si è nutrito del nostro sangue, provocandoci prurito, bruciore, arrossamento, e talvolta gonfiore con fuoriuscita di pus. Cosa fare se si viene punti? In questa guida troverai degli ottimi suggerimenti in tal senso”.

    Non me ne vogliate, ma a me sta davvero simpatico perchè:
    1) Mai nick fu più appropriato.
    2)Dimostra passione e conoscenza delle notizie che girano intorno al tennis
    3) Un minimo di competenza non gliela vogliamo concedere?

    Tafano, i miei complimenti sono sinceri anche se spesso non condivido ciò che affermi, ma altrettanto spesso apprendo da te nuove informazioni sul tennis.

    A tutti gli altri dico: continuiamo a confrontarci su queste pagine con lo stesso fervore e la stessa passione.

    Chiudo con una frase che mette sicuramente d’accordo tutti:

    FORZA CAMILA!

  21. theseus by theseus

    grande cazzeggio (perfino con la grammatica e gli errori di battitura ve la prendete) e insulti a raffica per un unico motivo sostanziale: CAMILA NON GIOCA. se la ragazza fosse un po’ piu’ impegnata nei tornei potremmo discutere di tennis giocato, invece…

  22. Giovanni by Giovanni

    Tafanus ha scritto:

    Dago, poichè credo che il modo migliore di curare la prenunzione di incolti ragazzotti. PRENUNZIONE ?????

    Tafanus ha scritto:

    SSarebbe artrivata in condizioni leggermente migliori di chi di partite in due mesi e mezzo anzichè 14 ne ha giocate 40.
    SSSSSSSSSSAREBBE???????

    Tafanus ha scritto:

    Stupidotto, quanto mi dai per il DVD da me registrato per gli incontri della Giorgi?
    P.S.: Swe a qualche idiota può interessare: la giovane 28enne Roberta Vinci, SWE ????????

    Tafanus ha scritto:

    Gimusi Come promesso, ecco gli aggiornamenti sul tabellone di Cincinnati. E’ appena uscito il tabellone di Cincinnati, e purtroppo non c’è traccia di Camila: QUANTE “L” IN CAMILLA , SCUSA ?!!?!?!?

    va bene che, hai dimostrato di non sabere il verbo essere, va bene che non sai scrivere nemmeno il nome di Camilla…..

    …. va bene che sei stato ridicolizzato da tutti, ma …

    … almeno taci! dopo aver dimostrato una ignoranza profonda , certe uscite come :

    Vede, Dago: “iniziarsi a vedere”??? forse voleva dire iniziare a vedersi, ma fa niente. la “qultura” lei ce l’ha col la q.

    direi che sono proprio patetiche.

    Vedi Tafanus : se tu stessi zitto, a Noi magari il dubbio tu sia un cretino,ci verrebbe. E’ quando parli , che ci togli il dubbio, all’istante !!!!!

  23. by Tafanus

    Gimusi, chiedo venia: avevo chiesto il link al tabellone, ma mi hanno passato il link al tabellone iniziale (neanche con le partite giocate!) delle qualificazioni. Falso allarme.

  24. by Tafanus

    Gimusi Come promesso, ecco gli aggiornamenti sul tabellone di Cincinnati. E’ appena uscito il tabellone di Cincinnati, e purtroppo non c’è traccia di Camila:

    http://www.wtatennis.com/SEWTATour-Archive/posting/2012/1017/QS.pdf

  25. by Francesca

    Gimusi Come promesso, ecco gli aggiornamenti sul tabellone di Cincinnati. E’ appena uscito il tabellone di Cincinnati, e purtroppo non c’è traccia di Camila:

    http://www.wtatennis.com/SEWTATour-Archive/posting/2012/1017/QS.pdf

  26. by Francesca

    Tafanus, quando la lotta si fa dura, i topi saltano giù dalla nave. Carenza di argomenti?

  27. by Tafanus

    Madoka, forse non hai capito che non scrivo per te o per gienne, ma per persone alfabetizzate…

  28. by GIEMME

    grazie Madoka!!!
    eseguo volentieri… 🙂

  29. Madoka by Madoka

    VI SUPPLICO, MI RIVOLGO A TUTTI, A DAGO, A GIEMME, A CHIUNQUE : IGNORATE TAFANUS.

  30. by Tafanus

    Dimenticavo: la Vinci ha finito la sua partita contro la Kerber alle 21 ora italiana, e alle 23 giocherà un’altra partita di singolo, contro la Safarova.

  31. by Tafanus

    Giemme, sei fantastico!| mi molli dopo che ti ho mollato! Che tempismo!

    P.S.: Mentre fai questo appello agli altri, non ti rendi neanche conto di avermi dedicato (contati) ben 15 commenti (tutti fondamentalmente stupidi) solo in questo thread (dopo essere stato cacciato a pedate da livetennis… ahahah…

    Io invece invito tutti a rispondere a giemme. In fondo, è dotato di grande cultura tennistica, e di stimolante intelligenza. Un Q.I. di almeno 60 punti…

  32. by Tafanus

    Stupidotto, quanto mi dai per il DVD da me registrato per gli incontri della Giorgi?

    P.S.: Swe a qualche idiota può interessare: la giovane 28enne Roberta Vinci, dopo aver sconfitto la Ivanovic 6/0 6/0, ha eliminato la n° 7 Kerber, 6/2 7/6.

    Per la cronaca, questa è la 27ma partita di Roberta Vinci in 10 settimane. Due virgola sette partite a settimana. E non sembra neanche tanto stanca…

  33. by Dago

    Tafanus,così grande conoscitore di tennis, mi scrive:

    “Davvero un falco avrebbe potuto cambiare la partita contro la Radwanska???? Quale, per esempio?”

    Rileggendo bene, ho capito che lui non sappia minimamente cosa sia occhio di falco:ciò dimostra che non solo non ha seguito i matches di Camila a Wimbledon,ma dal 2006 a questa parte non ha mai visto una misera partita.Non sapendo cosa sia il tennis,essendo rimasto a quello di cinquant’anni fa, cerca di tirare fuori delle sterili statistiche raccolte sul web e da lì trae delle conclusioni inconcebili arrogandosi poi il diritto di offendere, denigrare gli altri e correggere la grammatica alrtrui:e crede pure di avere ragione!.Roba da pazzi.

    Anche per me questo sarà l’ultimo intervento a meno che non continui a tormentarci fino a portare all’esasperazione.

  34. by GIEMME

    per TUTTI GLI UTENTI:

    se siete daccordo, a partire da questo preciso momento,
    smettiamo tutti di rispondergli e di dargli retta,
    estromettendolo dai nostri discorsi, piu’ o meno condivisibili,
    ma pur sempre improntati comunque al rispetto e all’ educazione.

    seppur avete ancora qualcosa da dirgli, lasciatelo perdere per sempre.
    i cani rabbiosi, se non mangiano prima o poi muoiono di fame!!!

    come gia’ scritto prima, i nostri poveri scartavetrati testicoli…
    SENTITAMENTE RINGRAZIERANNO!!!!

  35. by GIEMME

    professor tafano:

    visto che la tua fame di randellate sui denti non è ancora appagata…
    te ne do un’ ultima, che oltre che mazzata sui denti, è anche consiglio:

    vedo che sei sempre pronto a rispondere velocemente agli utenti…
    immagino il tempo che passi per le tue ricerche e per gestire un blog…
    sei sempre attaccato in modo morboso a quello schermo…

    ti dico:

    alza gli occhi da quel monitor.
    solleva le mani da quella tastiera.
    spegni quel pc…
    oltre quelle quattro mura… oltre quella porta…
    c’è un mondo reale!!!
    un mondo fatto di gente vera, di natura e di mille opportunita’ per tutti… anche per te!!!
    esci… svagati…
    vai al mare… vai in montagna… vai al cinema… a ballare… leggi un buon libro….
    fatti una bella pedalata in bici… frequenta qualche amico… fatti un cane, fatti una donna…
    tutte cose insomma, che ti possano permettere di staccare quella spina!!!

    i nostri testicoli… scartavetrati dalle tue continue, fastidiose insistenze…
    SENTITAMENTE RINGRAZIERANNO!!!!

    e con questa mia ultima randellata, da ora smetto di risponderti.
    ma stai attento, perchè per te ne ho in serbo tante altre gia’ pronte e confezionate!!!

  36. by Dago

    Io sarò anche un ignorante,un analfabeta e quant’altro, ma lei, mi spiace,non è mai stato e mai sarà un giornalista .Purtroppo questa arroganza e spocchiosità,frutto di una profonda insicurezza, le ha rovinato la vita .Sarebbe veramente una persona da aiutare e mi spiace vederla in queste condizioni,solitario,senza neppure un amico.

    Chiudo con questo aforisma che la rappresenta:
    “L’arroganza è il cane da guardia dell’umana insicurezza”

  37. by Tafanus

    Dago, la prima interlocuzione fra noi due è sua: 10 agosto 2012 at 11:49

    Controlli, e poi si dedichi alla playstation, o ai coloring-books

  38. by Tafanus

    P.S.: Non ho mai provato ad emergere nel mondo del giornalismo. Ho fatto altri mestieri, nella vita. Ma lei è tutto scemo al naturale, o si deve sottoporre a continui allenamenti, per dire le scemenze che infila?

    Ma mi dica: quale dose sconfinata di idiozia le fa sapere persino se io abbia visto o non visto del tennis, e se io abbia provato ad emergere nel mondo del giornalismo??????????????

  39. by Tafanus

    P.S.: Non ho mai provato ad emergere nel mondo del giornalismo. Ho fatto altri mestieri, nella vita. Ma lei è tutto scemo al naturale, o si deve sottoporre a continui allenamenti, per dire le scemenze che infila?

  40. by Tafanus

    SSarebbe artrivata in condizioni leggermente migliori di chi di partite in due mesi e mezzo anzichè 14 ne ha giocate 40.

    Passo e chiudo, perchè lei proprio non è in grado né di leggere, né di capire ciò che legge.

    Addio

  41. by Dago

    Mi scusi, dopo aver giocato cinque tornei di fila e sette partite consecutive,in che condizioni fisiche e mentali sarebbe arrivata all’appuntamento successivo?Lo vuole capire che il tennis è uno sport soggettivo dove sterili statistiche e assurdi paragoni sono praticamente inesistenti?
    Abbiamo capito tutti che lei è un anziano un po’ frustrato da porte chiuse in faccia a causa della sua arroganza,spocchiosità ed impertinenza.Ha provato in tutti i modi ad emergere nel mondo del giornalismo ma purtroppo non ci è riuscito dato che non ne ha le capacità:ora scatena le sue frustrazioni quanto più può.

  42. by Tafanus

    Dago, che scrive: “…Per questo,le consiglio vivamente di iniziarsi a vedere qualche incontro di tennis…:

    Vede, Dago: “iniziarsi a vedere”??? forse voleva dire iniziare a vedersi, ma fa niente. la “qultura” lei ce l’ha col la q.

    Quanto a vedermi qualche incontro di tennis… Sa, il primo tormneo che ho visto dal vivo è stato quello vinto da Pamatta a Roma. Lei, a quell’epoca, non era neanche uno spermatozoo. Poi sono andato a vedere la replica al Roland Garros, poi Wimbledon. Non ho perso un solo incontro di Davis o di Fed Cup giocati in Italia. Non ho perso un Torneo Bonfiglio o un Torneoi dell’Avvenire, pochi Stoccarda, nessun Milano Indoor finchè c’è stato.

    Ora ho ormai irrimediabilmente stabilito che lei è un giovane cretino. Quindi non le risponderò più. Avrei altro da fare.

  43. by Dago

    Ha iniziato a darmi del tu lei.Poi sono stato io a mettere le cose in chiaro.Mi dispiace.

  44. by Tafanus

    Geniale Dago, quando si gioca, a volte si vince e a volte si perde; a volte si scala, e a volte non si scala. Il mofo più sicuro e infallibile per non giadagnare punti è quello di non giocare. Mi dica che ci arriva, anche se è più adatto alla playstation che alle analisi sul tennis, nelle quali proprio non sa da dove cominciare.

    P.S.: Ma lei non era quello che non si può giocare sia Stanford che Caelsbad dopo Wimbledon? Mi sembrava di averle fornito un piccolo elencuccio…

  45. by Dago

    Tafanus, vedi che non vuole proprio capire:lei ha detto che è impossibile scalare le classifiche se si giocano solo due tornei in un mese.Il problema è che avrebbe potuto giocare anche 5 tornei ma se non vince una partita la classifica non si scala comunque.I suoi,mi spiace dirlo, sono ragionamenti idioti.Il tennis è uno sport in cui le statistiche costituiscono una misera parte:per poter avere una cultura di tennis non basta studiarsi i “numeri”, i risultati o quant’altro come fa lei, ma bisogna considerare tutte quelle componenti tecnico-tattiche che sono soggettive da tennista a tennista.Per questo,le consiglio vivamente di iniziarsi a vedere qualche incontro di tennis (cosa che dubito abbia fatto più di dieci volte in vita sua)e di non porre alla mano delle sterili statische e degli assurdi paragoni da giornalista approssimativo quale è.

  46. by Tafanus

    P.S.: Non lo so, perchè ha subito due brutte sconfitte. Anzi, lo so e non glielo dico. Perchè non mi fornisce la sua spiegazione?

    P.S.: Se possibile, diamoci del lei.Non ho mai mangiato una pizza insieme a lei. Quindi…

  47. by Tafanus

    Dago, poichè credo che il modo migliore di curare la prenunzione di incolti ragazzotti sia quello di sottoporli a figure di cacca, le fornisco, GRATIS, l’elenco di giocatrici che hanno partecipato, dopo Wimbledon, sia a Stanford che a Carlsbad:

    Gibbs
    Larcher De Brito
    Gajdosova
    Scheepers
    Glatch
    King
    Erakovic
    Czink
    Vandeweghe
    Jankovic
    Chang
    Stephens
    Watson
    Keothawong
    Bartoli

    Basta così, o ha bisogno di altre figure di cacca?

  48. by Tafanus

    Dago, se ne faccia una ragione, non ho tempo da perdere gratis. Quanto è disposto a pagare per avere l’elenco completo delle giocatrici che hanno giocato sia a Wimbledon, che a Stanford o Palermo, che a Carlsbad?

  49. by Dago

    Se avesse giocato la settimana post Wimbledon, giustamente non sarebbe andata poi a Carlsbad, quindi non cambia un bel nulla mio caro.
    Chiediti, più che altro, il motivo per il quale dopo Wimbledon ha avuto due brutte sconfitte al primo turno che non le hanno permesso di vincere matches e di salire in classifica.

  50. by Dago

    Allora Tafanus niente da controbattere?Spero che tu ti sia reso conto delle castronerie scritte.Ora l’unica cosa che puoi fare è appigliarti all’ortografia altrui.Bah che gente.Non capisco se sei un giovincello un po’ arrogante oppure un vecchietto un po’ frustrato:senza offesa, ce ne sono diversi in giro al giorno d’oggi.
    Cordiali saluti.

  51. by Tafanus

    Giovanni, per te lo scopo di un blog è quello di “incitare Camilla”??? Per quello basta la curva sud e gli striscioni. Io imnvece pensavo che lo scopo di un blog fosse quello di permettere discussioni e confronti d’idee, non quello di applaudire sempre e comunque. Quei luoghi esistono. Si chiamano fan’s clubs

  52. by Tafanus

    Giovanni, prova intanto a farmi capire perchè scrivi tu. Vedi, chi chiede delle credenziali, prima dovrebbe fornire le sue. Questione di buona educazione

  53. by Tafanus

    P.S.: Ovviamente pARLO DI pENNETTA 2009, QUELLA DI OGGI è da mesi infortunata un giorno si e uno no

  54. by Tafanus

    Dago, la informo che 40 (quaranta) giocatrici provenienti da Wimbledon hanno giocato Palermo o Stanford. La informo che giocare a vent’anni 14 partite in due mesi e mezzo (dal 1° giugno ad oggi), significa giocare 1,1 partite a settimana, una ogni 6 giorni. A vent’anni si può fare. LA INFORMO CHE NEGLI STESSI DUE MESI E MEZZO LA VECCHIETTA pENNETTA HA GIOCATO di seguito s’Hertogenbosch, Wimbledon, Bastad, Palermo, Los Angeles, Cincinnati. In singolo, e in doppio. Per un totale di 26+14 partite, per un totale di 5 partite a settimana. La informo che fra Palermo, Los Angeles e Cincinnati, pur giocando anche il doppio, h vinto 15 singolari in fila (tutto Palermo, tuttaq Los Angeles, finalista, e quasi tutto Cincinnati).

    Se a vent’anni una raqgazza non se la sente di giocare più di 14 partite in due mesi e messo, forse potrebbe aver sbagliato sport, non trova?

  55. Giovanni by Giovanni

    @ Tafanus

    No point to beat a dead horse, dicono in america. Noi magari preferiamo dire, che è inutile sparare sulla croce rossa.

    Però, senza polemica, io non capisco tu perchè scriva. Qual’è il tuo proposito?

    – Far capire che “sei avanti” ? Come se contasse qualcosa la data dalla quale uno segue un/una tennista?

    – Sfogare delle tue frustrazioni ? Magari con citazioni e links che possano in qualche maniera arrivare alla Camilla ? Anche quell’ imbecille senza pari di theseus, ha capito che questa è un blog di tifosi, e che la Giorgi di certo non ti legge, ne ora ne mai.

    – Litigare semplicemente ? Guarda che ti viene male, come dicevo all’inzio, non continuo, però mi sembra che tu ne stia uscendo davvero sfigurato… forse è meglio smettere, no ?

    Io navigo in internet per divertimento mio, e vengo qui per incitare la Camilla che mi piace vedere giocare. Pensavo fosse questo lo scopo di questo blog, unire i tifosi nel coro : ” FORZA CAMI ! ”

    e nessun’ altra fantasia o megalomania di voler dimostrare la ” superiore competenza ” tennistica.

    Magari, prova anche tu….. non c’è nulla di male a non farsi soffocare dal proprio ego.

  56. by Tafanus

    Giemme: caspita, mi hai sgamato! ho scritto grannatica! Se guardi bene una tastiera, scoprirai che n ed m sono adiacenti. Invece il tuo è con l’accento, è distante otto colonne da quella senza accento!

  57. by GIEMME

    per Dago:

    sono perfettamente daccordo.
    l’unico torneo che avrebbe potuto disputare Camila e di cui mi ero gia’ espresso è Montreal.
    tutti gli altri citati dal professore sono da escludersi categoricamente.
    chi per questioni di tempo, chi per caratteristiche di superficie (Palermo)… chi per distanze (Baku)…

    qui c’è chi pretende che il suo punto di vista debba essere ampiamente condiviso e al tempo stesso parla di DEMOCRAZIA!!!

    aggiungo un piccolo particolare:
    tra Montreal e Cincinnati, c’è una certa distanza.
    non sono esattamente vicino casa.
    probabilmente lo staf ne deve aver tenuto conto, preferendo direttamente Cinci, dove Cami non parte dalle qualifiche…
    anche se cio’ non mi trova comunque daccordo.

  58. by GIEMME

    tafano professor GraNNatica:

    mi viene piu’ facile fare un’ analisi logica sul tuo cervello:
    prima scrivi:
    “Smetti di scrivere fiumi di post rivolti a me, perchè non li leggo”…
    poi, rispondi a tuo esemplere modo, evidentemente leggendo…

    ti do un’ altra randellata sui denti:
    COERENZA ZERO!!!

  59. by Dago

    http://www.camilagiorgi.it/index.php/2011/05/14/camila-vince-ancora-e-finale-a-raleigh/ Ti va bene questo oppure devo sopportare ancora la tua insolenza?

  60. by Dago

    Aggiungo:secondo lei sarebbe dovuta andare a Palermo (considerando che aveva sulle spalle 7 matches consecutivi e 5 tornei), per poi giocare Carlsbad, per andare poi in Asia a Baku, per giocare poi Washington negli USA?

    Alberto, il gestore del sito, ti potrà confermare che Dago-Luke-Luca sono lo stesso utente in quanto ho sempre utilizzato la stessa e-mail,mi spiace.

  61. by Dago

    Mi scusi Tafanus, aveva appena terminato Wimbledon,dopo aver giocato sette matches e cinque tornei consecutivamente, sarebbe dovuta correre a giocare nuovamente un nuovo torneo e non prendersi un minimo di riposo?Doveva giocare dopo anche a Baku,dunque andare in Asia, per poi ritornare negli USA a giocare a Washington?Lo sa che esistono diversi continenti e vi è il fuso orario tra di loro?
    L’unico rimprovero può essere Montreal.
    Su Tafanus,all’inizio non mi stava neanche così antipatico,cerca però di spararne di meno che qui le figuracce che sta facendo si sprecano.Ah, a proposito:perchè non mi controbbatte al post precedente?Sono riuscito finalmente a placare la sua enorme dose di presunzione e spocchiosità?
    Con affetto.

  62. by Tafanus

    Madoka, non so come dirtelo: tu scegli cosa scrivere tu, io scelgo cosa scrivere io. Si chiama “democrazia”. O vuoi decidere tu cosa debba scrivere o non scrivere io? Fammi sapere

  63. by Tafanus

    P.S.: noto che non ha linkato alcuno scritto col suo nick Dago, ma links a commenti che potrebbero essere di chiunque. Io, per chiarezza, uso lo stesso nick da SEMPRE.

    Si, Dago/Luke: ho sentito tutto ciò che lei ha sentito, e qualcosa in più. Dimostrabile, visto che ne ho scritto. Lei invece per dimostrare becca un link di Luke, che può essere lei o no, e non lo sapremo mai.

    Ho tanto letto le dichiarazioni di papi, che le ho criticate già quando aveva deciso, tre anni fa, che “Cami” sarebbe diventata inevitabilmente la n° Uno. Destino segnato.

    E’ vero, i materiali erano diversi, e questo non rende comparabile il tennis di Cami con quello di Navratilova. Ma erano gli stessi per le giocatrici della stessa epoca, e questo rende comparabile il tennis della Bentivoglio con quello della Novotna. O no?

    “…Ora che si trova nell top 100 la strada è tutta in discesa…”… La frase è di Cami? ma lei lo dice ora, non prima. E di chiunque sia, è una frase alla quale risponderei allo stesso modo, anche se a dirla fosse Bollettieri.

    Penso con la mia testa, avendo la fortuna di possederne una

  64. by Tafanus

    Dago, si, glielo dico: avrebbe potuto giocare con inizio il 9 luglio Stanford (cut al n° 116), o Palermo (cut al n° 139).

    Avrebbe potuto giocare Baku il 23 luglio (cut al n° 200)

    Avrebbe potuto giocare le quali a Montreal.

    Sono tre tornei. Le bastano?

  65. by Dago

    Altra cosa:mi dice quali tornei avrebbe potuto giocare Camila escluso Montreal in questo mese e mezzo?

  66. by Dago

    @Tafanus
    Mah, io prima d’ora non le avevo fatto nessuna osservazione sulla sua ortografia:delle sue correzioni di graNNatica me ne faccio poco.Comunque io ho 17 anni e seguo Cami da quando avevo 14 anni (ero praticamente un bambino) e questo ne è una dimostrazione anche con un nickname diverso (Luke e Luca sono gli altri utilizzati): http://www.camilagiorgi.it/index.php/2009/10/25/camila-lotta-ma-perde-contro-arantxa-rus-a-poitiers/ come può notare all’inizio eravamo veramente in pochi ma comunque già all’epoca incominciava ad ottenere dei discreti risultati:moltissimi già da allora facevano analisi tecniche su di lei (non crederà di essere il primo?) e moltissimi hanno seguito i suoi successi ed i suoi insuccessi,criticandola anche quando era necessario (non meritate quelle del 2010 visto il dramma familiare)

    “…ho gioito della vittoria a soli 17 anni (in Italia non credo ci sia mai riuscito nessuno a qull’età) di un 50K a Toronto battendo giocatrici di assoluto valore…”

    All’epoca,come le ben sa (o no?), Cami si aggirava intorno alla 300esima posizione in classifica e mi sembrava che fosse un buonissimo risultato vederla vincere contro delle top 200 (tra l’altro primo suo incontro visto in streaming),oppure non è stato così?

    “Davvero un falco avrebbe potuto cambiare la partita contro la Radwanska???? Quale, per esempio?”

    Ci sono state delle chiamate dubbie su punti importanti dove poteva chiamare il falco:come lei ben sa (o no?), il tennis è uno sport imprevidibile ed anche una chiamata avrebbe potuto cambiare le sorti del match (con questo non ho detto che avrebbe vinto).

    “…Ora che si trova nell top 100 la strada è tutta in discesa…”

    Queste parole non sono le mie:sono sia di Cami che del padre (non so se tu abbia mai ascoltato una loro intervista), i quali hanno dichiarato che,data la presenza nelle top 100, sarebbe potuta entrare nei MD di quasi tutti i WTA ed avrebbe potuto abbandonare quegli ITF che la nostra poco digerisce e che sicuramente non costituiscono un punto di stimolo.

    “…ho gioito della vittoria a soli 17 anni (in Italia non credo ci sia mai riuscito nessuno a qull’età) di un 50K a Toronto battendo giocatrici di assoluto valore…”

    Prima di tutto ho utilizzato il condizionale,poi,obiettivamente, il tennis di parecchi anni fa, come lei può ben sapere (o no?), è notevolmente differente rispetto a quello dei giorni nostri: dalle racchette alla tecnica,dai tornei alla preparazione atletica e tutto il resto:per questo è impossibile,e dunque mi meraviglio di lei dato che millanta una conoscenza così forbita nel tennis, che faccia questi assurdi paragoni tra periodi così diversi tra loro.

  67. by Tafanus

    Giemme, mi fai l’analisi logica e grammaticale di questa tua frase:

    “…il vizietto di insultare proprio non lo perdi, è???…”

    Vedi, Giemme, l’arrampicata sugli specchi insaponati è sport arduo…

  68. by Tafanus

    Gienne, sei stupido fin dalla scelta del nick: digitando “giemme” so google” trovi 737.000 riferimenti, nessuno dei quali riguarda te. Digitando “tafanus”, gtrovi solo 57.000 riferimenti, quesi tutti riguardanti me.

    Quando riuscirai a collegare fra di loro i due neuroni che ti sono rimasti?

  69. by GIEMME

    un’ ultima cosa tafano:
    cambia cio’ che piu’ puoi di te, che ne gioverai in prima persona.
    solo non cambiare nick…
    tafano, ti calza a pennello…
    sei fastidioso davvero quanto i tafani!!!!
    a sceglierti il nick, sei stato davvero capace…

  70. by GIEMME

    tafano, vuoi fare il professore e manco ti riesce.
    possibile che continui a parlare di “esclamazione”, commentando cio’ che ho scritto, senza neanche prenderti la briga di verificare la punteggiatura??
    detto in parole semplici, cosi’ magari ti entra nel cervello:
    …, è?? = corretto
    …, eh?? = sgrammaticato.
    il mio era quindi interrogativo… non esclamazione.
    anche sulla grammatica ti fai sgamare, cosi’ come ti stai prendendo randellate sui denti da tutti.

    quanto ai miei confronti, ti stai solo cercando di arrampicare sugli specchi. ti ho sgamato quanto basta, togliendoti qualsiasi argomento di bocca…

    prima cambi atteggiamento… prima torneremo tutti in un contesto logico riferito alla sola passione per Camila.

  71. by aristotele

    tafanus:
    stai davvero diventando fastidioso.
    possibile che non te ne rendi conto???
    ma quando la smetti??

  72. by cristiano

    TAFANUS:
    effettivamente stai cominciando davvero a stancare.
    vedo che non sei capace di dialogare in modo civile con nessuno.
    ti arrampichi sugli specchi con tutti, e poi ti prendi delle randellate sui denti da tutti…
    BRAVO!!!

  73. Madoka by Madoka

    Tafanus non so come pregarti !!!

    basta con sti cavolo di paragoni !!

    non servono a nulla !!!

    ma proprio a nulla !!

    la cosa strana, è che io sarei d’accordo al 100% con quello che scrivi, le cose che hai scritto tu le ho scritte altrove tempo fa.

    però hai un modo di scrivere fastidiosissimo.

    quindi ti supplico ancora una volta : per favore basta con sti cazzo di paragoni !!!

    e cambia modo di porti.

  74. by Tafanus

    @ Dago

    Dago, vedo che nel luglio 2012 scrivi di CAMI (?) E’ bastato digitare “dago giorgi” su google. La segui dal 2009? Può darsi, ma non si trova un tuo scritto precedente al 2012.

    Lezione di lingua per lezione di lingua (mi sdebito sempre):

    “Durante ogni matches che affronta”… E no, amico, di affronta “un Match” (singolare), non “un matches”.

    “…ho gioito della vittoria a soli 17 anni (in Italia non credo ci sia mai riuscito nessuno a qull’età) di un 50K a Toronto battendo giocatrici di assoluto valore…”

    Dunque, vediamo chi fossero queste giocatrici “di assoluto valore” che ha battuto:

    Ashley Weinhold (429), la Tetreault (132), la Stevenson (229), la Dubois (109), e in finale la famosissima Aniko Kapros. Assolutamente, di “assoluto valore”

    Sul 50.000 di Toronto nel 2009: forse ti sfugge che in dieci anni i premi sono triplicati. Per dire: “Cami” (come la chiami tu) ha vinto un 50.000 dollari del 2009 a 17 anni, guadagnando un premio di 7315 dollari. Posso ricordarti tale Francesca Bentivoglio che a 14 anni ha vinto l’Orange Bowl, e che a 16 anni è entrata nei quarti a Roma – che allora era un torneo da 750.000 dollari, battendo nell’ordine la Habsudova, la Krizan , la Bollegraf (70), la Novotna (9), la Zvereva (22), e uscendo dal torneo ai quarti,, battuta dalla Sabatini (5)? E che una sconfitta ai quarti di Roma valeva 15.000 dollari del 1993, pari, ad occhio a 40/50.000 dollari del 2009, contro i 7.315 della “Cami”?

    Davvero un falco avrebbe potuto cambiare la partita contro la Radwanska???? Quale, per esempio?

    “…Ora che si trova nell top 100 la strada è tutta in discesa…”

    Amico, io glielo auguro di tutto cuore, ma il mondo del tennis è pieno di gente che dal paradiso delle top 100 non ha avuto la strada “tutta in discesa”. Devo farti un elenchino di qualche centinaio di nomi, o ti fidi sulla parola?

  75. by ROLLI

    Dico solo una cosa : Forza Camila….spaccale tutte,un tuo fan!!
    Hai un potenziale immenso,non puoi perdere dalla Falconi,forse ogni tanto giocare qualche palla “transitoria” invece di tirare sempre tutto…manca solo un po’di esperienza! La cattiveria,”sportiva” è quella giusta!! Dai Cam….vogliamo vederti in alto!!!

  76. by Tafanus

    Dago, anche ad un asino sarebbe stato chiaro che l’appunto era all’uso di “è” verbo” anzichè all’uso di “eh” esclamazione. Non a te.

    Sul resto: si, sapevo qualcosa di Camila Giorgi. Persino dove viveva. Ti sarebbe bastato leggere qualche commento, per arrivarci. E lo sapevo da qualche tempo prima di te. E ne scrivevo bene già 14 mesi fa. Non con elogi da curva sud, ma con articoli tecnici. Uno dei quali, guarda caso, menzionato persino sul blog di Ubaldo Scanagatta (che forse non sai chi sia). Farebbe bene alla tua “cultura tennistica” leggerlo:

    http://iltafano.typepad.com/il_tafano/2011/06/oggi-parliamo-di-tennis-di-camila-giorgi-di-cui-non-parlava-nessuno.html

    Così capiresti che della Giorgi mi occupo (in termini positivi) da almeno un anno prima che tu la sentissi nominare. a proposito, mi linki un tuo scritto, o anche un semplice commento da qualche parte, che parli della Giorgi, antecedente al giugno 2012?

    Sul fatto che tu giudichi positivo che la Giorgi giochi (e perda) due nsole partite fra wimbledon e Cincinnati. Devo rispondere? Questione di punti di vista. Il mio è opposto al tuo. E’ un peccato di lesa competenza, o solo una divergenza d’opinioni?

    Gimusi: conosco quel tabellone, ma vorrei precisare che le teste di serie non si sorteggiano, si assegnano, sulla base della entry-list, e della classifica wta della fine della settimana precedente. Nella seconda fase si sorteggiano le giocatrici “unseeded”, ma già facenti parte della entry list, e solo dopo la fine delle qualificazioni si sorteggiano le posizioni nelle quali finiranno le otto qualificate.

    Per quanto riguarda le wild-cards, vengono sorteggiate insieme alle seeded players.

    Le wild cards assegnate a Cincinnati sono due. Ecco chi sono:

    The 19-year-old Floridian Stephens broke into the Top 50 in the rankings earlier this month after she advanced to the fourth round at the French Open and then the third round at Wimbledon. She will be making her second career appearance in the Cincinnati main draw.

    Giorgi is a 20-year-old Italian who qualified for her second-ever Grand Slam at Wimbledon and reached the fourth round where she was defeated by eventual finalist Agnieszka Radwanska. That result propelled her into the Top 100 for the first time in her career.

    Si evince che il mondo del tennis non comincia e non finisce con Camila. C’è anche la 19nne Sthephens, classificata meglio, con risultati migliori, raggiunti prima, che mai si è sognata di dire che lei pensa di diventare la numero uno al mondo.

    Ed ora non mettetevi a cercare affannosamente notizie su Floridian Stephens sul sito della wta o sui giornali italiani. Non ce ne sono…

    GIEMME Smetti di scrivere fiumi di post rivolti a me, perchè non li leggo. Da quando ho accertato che il tuo Q.I. viaggia intorno al sessanta basso, non leggo più neanche quello che scrivi. Quindi stai ululando alla luna.

  77. by GIEMME

    @Giovanni.
    ho cliccato solo ora sul tuo link…
    SEI UN GRANDE!!!
    mai frase fu piu’ appropriata!!!

  78. by GIEMME

    per tafano:
    adesso scivoli pure sulla grammatica (terreno evidentemente minato per te stesso, come gia’ ti ha dimostrato l’ amico Giovanni)…
    spesso scrivo “eh” (dubitativo) nelle mie frasi, come oh, o ah.
    ma non in questo caso specifico in cui ho scritto appositamente “é”,
    perchè non dubitativo del mio pensiero.
    ti vuoi attaccare proprio a tutto, per dimostrare quanto vali,
    compresa la “GRANNATICA”, come TU HAI SCRITTO IN RISPOSTA!!!
    ma io, da persona intelligente, diversamente da te,
    capisco benissimo che trattasi di un errore di battitura.
    vedi, dare dell’ asino a chi scrive correttamente,
    fa ottenere solo il risultato di far capire agli altri,
    il proprio valore intrinseco…
    ti ripeto:
    una volta per tutte, datti una calmata.
    qua rischi, se continua cosi’, che diventi un vero zimbello…
    e sei sulla giusta direzione!!

  79. gimusi by gimusi

    sono stati sorteggiati i tabelloni principali per Cincinnati…quello maschile è completo mentre quello femminile comprende per ora le sole teste di serie e sarà completato entro domenica notte (lunedì mattina in italia)…per stavolta devo dare ragione al tafano!!!

    http://www.cincytennis.com/ResultsAndSchedule/2011_draws/?intloc=headernavsub

  80. by Dago

    Ovviamente il commento precedente era diretto al “sapientone” di Tafanus

  81. by Dago

    A me non sembra così scandaloso (come stai facendo ben pensare tu) che abbia giocato solamente due matches post Wimbledon.Considerando che lei vive negli USA (non so se tu lo sapessi già), è stata in Europa dalle qualificazioni del Roland Garros fino alla seconda settimana di Wimbledon giocando tra questi due GS diversi ITF sull’erba inglese. E’ tornata a casa, si è riposata per una settimana (si fa per dire,ma ovviamente si è allenata) e poi ha giocato gli unici due tornei WTA svoltisi negli USA,purtroppo raccogliendo due brutte sconfitte.Durante queste settimane, poteva giocare degli ITF da 50K che però non gli avrebbero permesso alcun tipo di avanzamento in classifica:sarebbe stato inutile giocarli.
    Mi spieghi cosa avrebbe dovuto fare?Dove cavolo avrebbe potuto giocare sti tornei per un mese e mezzo che tu tanto nomini?Informarsi prima?
    Poi ovviamente anch’io non sono stato d’accordo con la scelta di non giocare Montreal:era un torneo che portava in dote molti punti ed alla fine non era molto lontano da casa:dalla prossima settimana giocherà tre settimane consecutivamente (sperando ovviamente che siano quattro)
    Con questo chiudo.

  82. Giovanni by Giovanni

    Tafanus

    Non vorrei che tutti ti prendessero in giro per anni, però devi sapere che i verbi ausiliari ( di aiuto, o appunto ausilio ) vengono in sostegno di altri verbi. Es : ” sono andato ”

    Nella terza riga del post di Giemme, che vorresti corregger tu, il verbo essere ” è ” ( sebbene inteso come ” dubitativo” – meglio sarebbe stato ” eh ” ) rimane predicato nominale , o semplicemente copula.

    Concordo sul fatto che lo insegnano alle medie inferiori, SICCHE’ ……….

    Prima di cercare, goffamente di fare il professore, assicurati di sapere cosa dici.Da quello che scrivi, sembra proprio tu possa solo confermare la teoria di Einstein che qui di seguito ti allego .

    http://www.fabiobe.com/p/137/albert-einstein-solo-due-cose-sono-infinite/

  83. by Tafanus

    GIEMME, tu invece stai facendo una bella serie di erroracci di grannatica, che non ti farebbero superare neanche l’esame di terza media inferiore. Per esempio la “é” con l’accento (ausiliario del verbo essere) ALLA TERZA RIGA DEL TUO PRECEDENTE COMMENTO.

    Roba da Renzo Bossi!

  84. by GIEMME

    per tafano:

    vedo che oggi ti sei fatto sgamare per bene!!!
    come dire: il bue dice cornuto all’ asino…
    il vizietto di insultare proprio non lo perdi, è???
    stai facendo proprio una bella collezione di amici qua…

    te lo dico seriamente.
    la cosa che piu’ mi dispiace, è che puoi essere benissimo una persona competente.
    ma se insisti ad insultate tutti coloro che si trovano sulla tua strada,
    a cosa ti serve???
    datti una calmata una volta per tutte.
    in fondo qui siamo tutti estimatori di Camila… che diamine!!!

  85. by cristian

    grande tafanus! leggo con piacere i tuoi post! non vanno solo elogiati i nostri atleti, Camila ha sempre avuto una sbagliata programmazione! e giocare 2 match post Wimbledon, non la aiuta affatto, specialmente con il tipo di gioco che ha! calcoliamo pure che non aveva nulla da difendere, era un’ottima possibilità per incrementare la classifica! speriamo bene per i prossimi tornei! e che sia fortunata col sorteggio di Cincinnati! forza!

  86. by Tafanus

    Gimusi, io non so tutto, e in genere parlo solo di cose che conosco. Domenica ci sarà la conclusione delle quali maschili e femminili, e l’inizio del primo turno del tabellone principale maschile. Quello femminile inizierà lunedì, quindi suppongo che ilmain draw femminile sarà disponibile solo a tarda sera di domenica, o addirittura nella notte. Se saprò qualcosa di più preciso, te lo farò sapere.

    Quanto alla Dubois: è vero, “arranca”, ma a 19 anni “arrancava” intorno alla 120° posizione,mentre a parità di età Camila “arrancava” intorno alla 240°

    Visto che è un dato di fatto, si può dire, senza essere accusato di faziosità?

  87. gimusi by gimusi

    Tafanus…intendevo dire che sei prevenuto sulle scelte attuali relative alla pausa prima di Cincinnati…piuttosto, tu che sai tutto renditi utile…a che ora sarà il sorteggio di Cincinnati?…spero che becchi nuovamente la Petrova

  88. by Tafanus

    P.S.: credo che “prevenuto” sia pure in positivo, si possa dire di chi da mesi non vede altro che gli ottavi di Wimbledon. Io vedo quello, e vedo anche altro. Numeri e comportamenti. Forse la prevenzione non abita a casa mia, ti pare? Io non do niente per scontato, né in bene, né in male, Osservo.

    Allora se avessi letto ciò che scrivevo della Giorgi un anno e mezzo fa mi avresti dato del “prevenuto”, ma quella volta in positivo?

    Vedi, prevenuto è chi si costruisce un bel quadretto e non lo cambia più, non chi è disposto a cambiarlo “in progress”, ossservando i fatti

  89. by Tafanus

    Raonic è nato in Montenegro? e quindi è montenegrino? Ma allora Mary Pierce è nata in Canada, quindi non p francese; la Wokniacki è polacca, la Dokic è croata, la Rodionova è russa, la Idem p della DDR che non esiste più, non è italiana metà della nazionale italiana di volley…

    E se usassimo lo stesso metro di giudizio per tutti, e non solo per alcuni?

  90. gimusi by gimusi

    vabbé…Raonic è nato in Montenegro…la Wozniak non vale certo la Wozniacki e non è mai entrata nelle 100…la Pierce è francese…ti concedo la Dubois che comunque arranca attorno alla 150° posizione al mondo…dai Tafanus non fare l’avvocato delle cause perse…il Canada sta al tennis come l’Italia al curling…per quanto concerne la bimba saranno solo i prossimi risultati a parlare…e non credo che abbia bisogno di lezioni di coraggio da noi…sei troppo prevenuto sulle sue scelte…a Cincinnati spaccherà il cemento a pallate…ne sono certo…o quasi!!!

  91. by Tafanus

    P.S. per gimusi; ter te la Camila “…ha fatto più che bene a saltare le ostiche e incerte qualificazioni di Montreal…”

    Io sono d’avviso esattamente contrario. Queste terribili qualificazioni le hanno affrontate con coraggio (e superate) almeno quattro giocatrici peggio classificate di Camila: Karatantcheva (105), Rezai (120), Larcher de Brito (123), Cepeloca (117).

    Anzaichè incoraggiare Camila a vivere sotto la campana di vetro, aiutiamola a trovare il coraggio di scendere finalmente in mare aperto, e senza salvagente.

  92. by Tafanus

    Gimusi: uno che di tennis si intende certamente più di me, ma forse persino più della media degli adoratores di questo sito, era contrarissimo alle wild-cards. E sai perchè? Perchè favoriscono la vita comoda, mentre il purgatorio delle qualificazioni forgia il carattere, accresce la necessità di competere anzichè ricevere regali. Camila a Wimbledon ci è arrivata combattendo.

    Ora, mettiamo che spenda (non voglio dire “perda) un mese e mezzo senza giocare, in attesa delle grandi occasioni: e metti (è possibile, no?) che continui nelle sconfitte al primo turno. Cosa avrà portato a casa? Una busta di plastica piena di niente. Quanto ai giocatori canadesi: si, esistono. Per esempio, se davvero seguissi il tennis, sapresti che appena ieri tale Alexandra Wozniak (canadese, per l’appunto) ha raggiunto il terzo turno di Montreal buttando fuori una certa Elena Jankovic.

    E’ canadese Stéphanie Dubois, ed era canadese (naturalizzata francese) tale Mary Pierce, che il francese neanche lo masticava bene.

    Fra i maschietti emerge tale Raonic (n° 24 al mondo, e recordman, quest’anno, per numero di aces). Quindi noi italiani, prima di fare ironia sul Canada, dovremmo avere l’accortezza di informarci bene.

  93. by Tafanus

    Giovanni Non scrivo per farmi amici, ma solo per aiutare quelli come te a ragionare, anzichè limitarsi ad adorare. Sono ateo, non adoro neanche la Madonna

  94. by Tafanus

    Madoka mi chiede: A che età la Giorgi ha fatto per la prima volta ottavi in una prova dello slam e la Vinci ?

    Vedi, madoka, a prescindere dalla sintassi trafelata della tua frase è un paragone cretino, e sai perchè? Perchè fino ad un paio di anni fa la Vinci era concentrata quasi solo sul doppio. Poi è stata convinta dai fatti, e dal suo coach Francesco Cinà, che poteva giocare bene anche in singolare, e l’anno scorso ha vinto tre tornei WTA (s-Hertogenbosch, Barcellona e Budapest).

    E’ un paragone cretino, esattamente come sarebbe cretino se io ti chiedessi quanti tornei di doppio ha vinto Camila, che neanche li gioca, i doppi.

    Vuoi sapere quale sia il paragone corretto fra Camila e un’altra ragazza molto precoce, come Camila? Bene, ti propongo Alize Cornet:

    a 15 anni secondo turno al Roland Garros (alla stessa età, la Giorgi navigava fra l’800° e la 900° posizione, e giocava solo torneini ITF)

    a 16 anni la Cornet è ancora nel tabellone principale al RG e agli Australian Open (a 16 anni la Giorgi giocava solo tornei ITF, e viaggiava fra la 400° e la 600° posizione)

    a 17 anni la Cornet entra nelle top 100, raggiunge il terzo turno a Wimbledon, il secondo al RG (alla stessa età la Giorgi viaggiava fra la 200° e la 400° posizione, e giocava solo tornei ITF).

    a 18 anni la Cornet entra nelle top 16; vince Budapest; finalista ad Acapulco; finalista a Roma, battuta dalla Jankovic; semifinalista ad Amelia Island, Charleston, New Haven; terzo turno al RG., quarto agli Australian Open. Raggiunge la undicesima posizione. Ripeto, a 19 anni (alla stessa età, la Giorgi viaggiava fra la 200° e la 300° posizione, e giocava solo torneini ITF).

    Oggi la Cornet viaggia, fra la 55° e la 100° posizione, e non vince niente di rilevante da una vita.

    Posso fermarmi qui, o devo farti la storia di altre promesse “quasi certissime”?

    Te ne cito solo una, che Camila conosche benissimo: la Melanie Oudin: a 18 anni (e non a 20) fa il quarto turno a Wimbledon (ottavi), battendo, fra le altre la Schvedova e la Jankovic, e fa i quarti di finale agli US Open (e non gli ottavi), battendo, strada facendo, la Pavlyucenkova, la Dementieva, la Sharapova, la Petrova, fermata nei quarti dalla Wozniacki.

    Oggi la Oudin è tornata fuori dalle prime cento. Se ti concentri, afferri perchè sono contrario alla esaltazione degli ottavi di finale di Camila a Wimbledon: perchè abbiamo avuto altri esempi di gente che si è persa per strada, aiutata da fanatici tifosi non-pensanti come te.

    @ Dago qualsiasi idiota che si intenda di web può spiegarti che andando su alexa.com si può confrontare la diffusione di quasi tutti i siti del mondo. Si da il caso che alexa attribuisca al sito della Giorgi esattamente un quarto delle visite che attribuisce al tafanus. Vedi, genio, se uno vuole promuovere il suo sito, per prima cosa dovrebbe farlo su siti più importanti del proprio, non su siti che valgono la quarta parte. Afferri? Se poi i numeri non ti convincono, non posso farci niente. Io ho un contatore con statistiche aperte a tutti. Altri non hanno nessun contatore. Quindi, di cosa stiamo parlando?

  95. by Francesco

    Madoka, credo che il paragone del c…..O lo stia facendo tu, non tafanus. E stai dimostrando tutta la tua ignoranza in materia. E sai perchè??? Perchè fino a due/tre anni fa la Vinci era quasi solo concentrata sul doppio, fin quando un tale Francesco Cinà non l’ha convinta che poteva fare bene anche in singolare).

    Avvertimi quando Camila vincerà tre tornei del circuito WTA in un anno, come ha fatto Roberta. O quando batterà 6/0 6/0 una ex numero uno, e attuale numero tredici del ranking.

    Tu non hai capito che il Tafanus prova a fare il bene della Giorgi, mentre tu ed altri cazzari del tuo genere state provando a rovinarla in fasce.

    P.S.: Alizèè Cornet è arrivata in fasce non ricordo se alle semifinali o alle finali di Roma, poi è sparita. Idem la Cirstea nei quarti agli USA. Idem la Oudin nei quarti agli Australian Open.

    Credimi, non basta arrivare una volta agli ottavi a Wimbledon a quasi 21 anni, per avere il destino segnato.

  96. by cristian

    daccordo con te Giovanni.
    Camila puo` giocare quanto gli pare e che si diverta pure….

  97. Giovanni by Giovanni

    Tafanus, sei pieno di amici vedo, eh ! Non hai proprio capito nulla di quanto ti avevo scritto un mese fa…..

    .. Ancora, e ancora una volta, sono d’accordo con Cristian.

    A me piace vederla giocare la Camilla, faccia quello che vuole : Purchè si diverta come una matta!
    Non ho consigli da dare, o ” pseudo-eruditi” professionali suggerimenti da elargire.

    Io tifo, punto !

    Forza Camilla, keep up the good work ! have fun !

  98. Madoka by Madoka

    Tafanus basta ti supplico !!!

    Basta fare sti cazzo di paragoni !!!

    Se proprio hai un così forte bisogno di fare paragoni, prova a fare questo.

    A che età la Giorgi ha fatto per la prima volta ottavi in una prova dello slam e la Vinci ?

  99. by roberto

    sul sito tennisteen.it parla del sorteggio di tutte le italiane tranne camila????

  100. by roberto

    notizie del sorteggio?

  101. by Dago

    Tafanus,basta:stai rovinando veramente la quiete di questo blog.Ormai lo abbiamo capito tutti che vuoi fare un po’ di pubblicità al tuo sito e credo che tu ne abbia già fatta abbastanza.Dai su.

  102. gimusi by gimusi

    non per alimentare inutili polemiche ma solo per dare un ulteriore esempio di quanto le scelte non siano mai scontate…ho appena appreso che la Pennetta si è infortunata al polso a Montreal e non potrà partecipare al torneo di Cincinnati…e se fosse capitato qualcosa di simile a Cami?…considerando la WC disponibile sarebbe stato un vero disastro…a mio avviso ha fatto più che bene a saltare le ostiche e incerte qualificazioni di Montreal…per allenarsi al meglio in vista della grande occasione di Cincinnati…certo che se avesse avuto anche una WC per Montreal il discorso sarebbe stato diverso…ma “valli a capire” ‘sti canadesi…a proposito…scusate l’ignoranza ma esistono canadesi che giocano a tennis?!?!?!…buon tennis a tutti e speriamo in un buon sorteggio per la Nostra 🙂

    http://www.livetennis.it/post/116041/wta-cincinnati-quattro-azzurre-al-via-non-ci-sara-flavia-pennetta/

  103. by Tafanus

    Fabio: se qualcuno dice che una professionista fa bene a spaccare tutte le palle, anche se questo la porta a perdere due pardite in un mese (le uniche giocate), e che fa bene a giocare due partite in 5 settimane, nel tempo stesso in cui proclama propositi di diventare numero uno, reputo che dica una scemenza. E non perchè le mie opinioni siano il Vangelo. Semplicemente perchè è una scemenza statistica, provata per acta. E quando faccio una osservazione la documento. Salvo sentire qualcuno degli esperti da bocciofila venir fuori con lo scambiare informazione con saccenza.

    Vorrei che un sito dove si pretende di parlare di tennis prescindesse dal tifo scemo da curva sud calcistica. I siti seri di tennis sono pieni di dati su cui lavorare. Per esempio: sai indicarmi una sola tennista che sia diventata numero uno, o anche solo numero venti, seguendo la teoria di giocare due partite in 5 settimane? Oppure, come molti incitano Camila a fare, di spaccare tutte le palle – a costo di buttarle in tribuna e perdere – purchè “si diverta”?

  104. theseus by theseus

    caro giovanni, quando incrocio persone come te, per differenza, capisco quanto sia fortunato, forse privilegiato per le mie condizioni di uomo e di vita. e per questo ti ringrazio vivamente, visto che do per scontate troppe cose che non lo sono affatto (e tu involontariamente me lo ricordi). spero per il tuo bene che tu possa affrontare e superare al piu’ presto le tue frustrazioni di vita. la chiave e’ avere un atteggiamento proattivo, non reattivo. non so quali siano i tuoi problemi, forse sei uno schiavo al lavoro, forse trombi poco o per nulla, oppure sei semplicemente nato nerd. comunque sia e’ tutto risolvibile, non hai bisogno di insultare le persone per stare bene (anche perche’ non stai bene). cerca di buttar fuori le frustrazioni in altro modo, magari in modo fisico, tipo farti 10 km. di corsa al giorno, oppure in modo psicologico, prendendo consapevolezza della tua condizione per poi assumerti la responsabilita’ di fare qualcosa per migliorarla in modo proattivo. ad ogni modo, caro giovanni, ti voglio bene. take it easy.
    theseus

  105. by Fabio

    @ Tafanus

    “Io invece con le persone a volte sono d’accordo, a volte no. Dipende se dicvono cose sensate o scemenze”

    Se uno non e’ d’accordo con te e’ perche’ dice scemenze?!? Complimenti, tu si che hai un grande rispetto delle idee altrui!

    Comunque guarda, a me sei simpatico: hai trasformato un blog che +o- trattava di argomenti seri (diciamoci la verita’, un po’ noiosetti) in un blog completamente esilarante… Mi sembra di rivedere quelle vecchie trasmissioni televisive di Giuliano Ferrara (anni 90) in cui Sgarbi e D’Agostino si prendevano a insulti, pugni e sberle… Bei tempi quelli, meno male che ci sei tu a farmeli rivivere!

  106. by Tafanus

    Madoka, mai stato tifoso, Io sono un osservatore, non un adoratore. Hai scritto un romanzo per insultare. io ti rispondo con una parola: cazzone

  107. Madoka by Madoka

    Tafanus ma basta.

    La Giorgi non ha bisogno di pseudo tifosi come te.

    Ad ogni post cambi sempre il tiro e cambi discorso cercando di rigirare la frittata.

    Nel primo post in cui mi hai risposto, hai TU tirato in mezzo il calcio.

    Poi ti sei offeso quando ti ho risposto a tono e ti ho messo a posto ( non è che c volesse molto a dirla tutta) dandomi del presuntuoso, ma sei stato sempre tu a tirare in mezzo il calcio.

    Poi hai cambiato ancora il discorso, affermando che io seguo la Giorgi solo da dopo Wimbledon.

    Quella foto(che non è l’unica con lei che ho) è stata fatta in america un anno e mezzo fa.

    Quindi ti ho messo nuovamente a posto, quando hai detto che seguo la Giorgi solo da un mese a questa parte.

    La foto era per dimostare che non la seguo da un mese.

    La seguo su internet ed in streaming dal 2008, ci sono utenti che scrivono qua sopra che possono confermarlo.

    Poi adesso cerchi disperatamente di cambiare ancora discorso e di buttarla in bagarre affermando ogni 2,3 che non capisco di tennis mentre tu tu auto proclami intenditore.

    Dai, levati dalle scatole, sei fastidiosissimo.

    Arrogante, presuntuoso , spocchioso e così via.

  108. by Tafanus

    @ cristian Ma allora quando scrivevo che quel tizio era stato sgamato anche su livetennis a beccarsi sediate nei denti da tutti, non era una mia impressione…

    P.S.: io direi a quel tizio di non preoccuparsi eccessivamente delle mie possibilità di relazioni, visto che per il momento il mio blog, tolte le settimane centrali di agosto, viaggia oltre le duemila visite uniche al giorno… Se anche mi dovessi perdere per strada qualche minus habens, sopravviverei ugualmente.

  109. by Tafanus

    @ cristian Ma allora quando scrivevo che quel tizio era stato sgamato anche su livetennis a beccarsi sediate nei denti, nmon era una mia impressione…

  110. by Dago

    Alberto,dove sei?
    Qui c’è bisogno di un moderatore:sinceramente mi sono stancato ( non credo di essere il solo) di continuare a leggere provocazioni ed offese di “sapientoni” che credono di conoscere tutto sul tennis,su Camila e quant’altro.Rimpiango i vecchi tempi quando,seppur in pochi, avevamo dei dibattiti civili e delle osservazioni costruttive.

  111. by GIEMME

    x cristian:
    anche qui ogni tanto ci sono zanzare fastidiose…
    mi ci dovro’ abituare…

    x tafano:
    a furia di rispondere male a tutti,
    prima o poi quelli con cui puoi dialogare finiranno…
    datti una calmata.

  112. by cristian

    Giemme, ma pure qua ti ritrovo, per di più sempre a fare la vittima! dici agli altri,quello che in realtà fai sempre tu! stop please 😀

  113. by Tafanus

    Madoka, quando si raccontano palle, si dovrebbero almeno raccontare bene.

    Nel 2008 la Giorgi ha fatto tornei a Grenoble, a Capriolo, ad Amiens, a Tessenderloo, a Biarritz, a Firenze, a Roma, a Cuneo, a Contrexeville, a Petange, a Rimini, a Martina Franca, ad Atene, a Helsinki, a Joue-les-Tours, a Poitier, a Nantes, a Ismaning, a Saint Denis La Reunion, a Prerov… Tutte note località statunitensi.

  114. by Tafanus

    Madoka Bravo. Hai una bella foto con Camila. Ci sono migliaia di persone che hanno una foto con Pennetta, con Vinci, e con mille altre giocatrici. E allora? Chi se ne frega se conosci suo padre? Questo mica fa di te un esperto di tennis, vero? O si?

  115. by Tafanus

    GIEMME Se sei IRRIMEDIABILMENTE scemo non è colpa mia. Il colluttorio, come ho scritto (ma dubito che tu capisca ciò che leggi) lo uso in concentrazioni da disinfettante. DOPO.

  116. by GIEMME

    per tafano:
    non ti preoccupare per me. mi so difendere da solo.

    la cronologia tra i nostri commenti reciproci parla chiaro:
    chi ha per primo cominciato ad offendere sei stato tu.
    e non fare finta di non saperlo, perchè cosi’ facendo dimostri di piu’ quanto vali…
    ma capisco adesso, visto come ti poni anche nei confronti degli altri…
    sei solo un maleducato arrogante e nulla di piu’.

    una cosa:
    il collutorio, non lo usare per sciacquarti la bocca DOPO aver parlato di me… VA USATO PRIMA!!!
    c’è anche scritto sulle istruzioni.
    ma a parte questo, ne hai davvero bisogno, visto lo stato della tua bocca…
    buona sciacquata!!!

  117. by Tafanus

    giemme, tanto per cambiare, non hai capito una mazza: ti ho insultato DOPO aver letto i tuoi insulti, anche se li hai scritti prima. Ho detto che sono d’accordo, per una volta, su UNA cosa che hai scritto, perchè così è. Ma tu sei talmente stupido che secondo te o siamo sempre d’accordo, o mai. Io invece con le persone a volte sono d’accordo, a volte no. Dipende se dicvono cose sensate o scemenze. E tu spesso dici scemenze.

    Su quello che scrivono gli altri di me, non mi preoccupo. Io baderei, se fossi in te, a far sparire da livetennis ciò che TANTI hanno scritto a te.

    Ad ALTRI: Mentre noi continuiamo qui a fare discorsi a pera sul fatto se Camila abbia fatto bene o male a saltare Montreal, Robertina Vinci (che ci è andata), ha appena finito di demolire Ana Ivanovic con un 6/0 6/0, in 44 minuti. I parziali: 22 punti a 8 per la Vinci nel primo set, 25 a 8 nel secondo

  118. Giovanni by Giovanni

    @theseus
    Questo è il mio primo e ultimo post a te diretto, ed è diretto dalla pena che, uno sfigto senza pari, muove.
    Tuo contrario, noi non scriviamo su un blog per aver risposta dalla Camilla, sei veramente straziante…. Ho 40 anni, se voglio conoscere una persona, ci vado di persona. Il tifoso, incita e sostiene il beniamino per l’emozione del momento. Si grida il nome dello stesso, per incitare, godere del momento e gioire eventualmente per la vttoria, non per ” sperare – pateticamente – ” che questo ti risponda. Guarda, non riesco nemmeno ad essere severo con te, per quanta tristezza e depressione trasuda da quanto scrivi. I’m sorry for you …. Non devi avere una vita facile, e sono sicuro pensi ogni giorno di terminarla. Cerca aiuto, sei un cerebroleso, ma sempre un essere umano , per quanto patetico.

    Io, invece, continuo a incitare Camilla, per il guto di farlo e perchè mi piace vedere quando pesta a tutto braccio. Nothing more !

    have fun ! keep up the good work !!! tha’s the way .. I . ah ah .. I like it !!

  119. by GIEMME

    per tafano:
    prima scrivi che sei d’ accordo col mio pensiero…
    poi torni ad attaccarmi con le tue frasi offensive.
    tu non sei una persona normale e visto anche come attacchi gli altri utenti, meriteresti di essere sbattuto fuori per sempre da questo blog.
    la prima cosa che conta, prima di essere tifosi,
    è il rispetto per le idee altrui e l’ educazione.
    che come ti ho gia’ scritto piu’ volte,
    in casa tua evindentemente non abitano ne l’ una ne l’altra virtu’!!!

  120. Entropia by Entropia

    Si può essere tra le top ten con un gioco stantio e movenze sgraziate e goffe ed essere costrette a vincere tornei o quasi per far parlare un paio di giorni di sè oppure essere quasi la numero 100 ma far strabuzzare gli occhi al mondo… e non ditemi di sciacquarmi la bocca prima di parlare perchè lo faccio almeno un paio di volte al giorno con il colluttorio (lo so, sono un profano e non me ne intendo)…
    Forza Camila, quando toglierai uno 0 a quel 100 ce ne saranno un sacco che diranno “io l’avevo detto”! pensa quando ne toglierai 2 di zeri (sempre a quel famoso 100).
    Regole 2:
    1: DIVERTIRSI
    2: USARE SEMPRE TANTA FANTASIA (che unita al talento che hai sai che miscela viene fuori?!)

  121. by Dago

    Ricominciano a sbucare persone che criticano il più possibile Camila quando perde e la lodano e salgano sul carro del vincitore appena vince, ma vabbè: purtroppo questa è la tipica mentalità italiota che non si ripercuote solo nel tennis ma in tutti gli altri sport (non sono un caso le mie parole).

    PS
    Ragazzi,smettetela di battibeccare e di andare sul personale:penso sempre più che in questo blog ci sia bisogno di un moderatore.

  122. theseus by theseus

    caro giovanni, cosa sarei io? un “oligofrenico cerebroleso”? ahahah! mamma mia, ma da dove saltano fuori simili personaggi. guarda sei proprio uno sfigato che di tennis ci capisce poco, comunque vai avanti pure con tutte le minchiate che spari, tipo i vari keep up the good work e have fun!!! convinto tu che nel tennis professionistico ci si diverta come al circolo, convinti tutti! ogni tanto pero’ ricordati che questo non e’ il bar sport e soprattutto questo non e’ un blog di argomentazioni calcistiche. e visto che si sei ricordati anche che in tre anni camila non ci ha mai degnato di un solo commento in questo blog (a lei dedicato) e molto probabilmente manco lo legge, quindi stai tranquillo e non ti agitare troppo.

  123. by Stefano

    Guardando la foto di Madoka appena postata mi sorge un dubbio:
    non sarà che Camila ha un tennis che mal si addice alla sua statura?
    Secondo me se fosse alta 1.80-1.85, già con il tennis che possiede, perderebbe molte meno partite perchè sarebbe più facile per lei spingere e metterle tutte dentro.
    Ma essendo … ad occhio direi 1.65-1.68, è dura tenere quel tipo di tennis per un certo tempo senza fare errori.
    Probabilmente, se fosse più alta sarebbe anche meno agile e svelta … ma sarebbe ancora più potente e questo la agevolerebbe non poco nei fondamentali.
    Camila è come se in una macchina da 1000 cm^3 mettessimo due turbo: si può sicuramente fare … ma mi sembra un po’ una forzatura …
    É un po’ come voler tenere un livello di tennis superiore a quello cui una ragazza della sua mole potrebbe aspirare.
    Felice che ci provi comunque … ma non è facile.
    A parte la Radwanska, tra le prime 7-8 del mondo non mi sembra che attualmente ce ne siano molte di piccine … e penso che nel prossimo futuro sarà ancora peggio da questo punto di vista.
    Probabilmente, i tempi in cui una … “bimba” talentuosa di 16 anni diventava n°1 al mondo sono finiti già da un pezzo …

  124. Madoka by Madoka

    Tafanus ma smettila.

    Ti offendi quando ti vengono riconosciute passioni calcistiche, affermando che solo un presuntuoso può affibbiarti tale interesse, quando rileggendo i post, sei TU il primo che ha tirato in mezzo il calcio.

    Quindi casomai presuntuoso ci sarai TU !!!

    Io la Giorgi la seguo dal 2008, conosco lei e conosco suo padre, la sono andato a vedere più volte dal vivo perchè ho vissuto in america.

    https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/269208_10150917956638513_290017561_n.jpg

    Giusto per mettere i puntini sulle i.

    Con che coraggio dai del presuntuoso agli altri.

  125. by Tafanus

    giemme: io la bocca in genere me la sciacquo DOPO aver parlato con te. Con un potente colluttorio, che uso in concentrazioni da disinfettante.

  126. by Tafanus

    Madoka solo dei presuntuosi (da presumere) possono attribuirmi passioni calcistiche che non mi sfiorano. Nel mio blog c’è addirittura una categoria “Tennis”, non ce n’è nessuna “Calcio”. Del calcio, per tua informazione, non mi frega assolutamente nulla. Di tennis invece mi occupo dai tempi di Pietrangeli, di Gardini, di Panatta, e di un’altra Giorgi, che vinceva i campionati italiani di doppio in coppia con Nasuelli (gente di cui dubito tu abbia mai sentito parlare).

    Come dubito che tu abbia mai sentito parlare di Camila Giorgi prima dell’estate 2012, mentre io ne scrivo (e ne scrivo bene) già da un paio d’anni. Il che non mi impedisce (essendo uno sportivo e non un tifoso) di dirle che sbaglia quando ritengo che sbaglia.

  127. Giovanni by Giovanni

    Va beh, Tafanus è da sempre suscettibile e un pelo logorroico, ma cmque tifoso di Camilla. theseus è un oligofrenico cerebroleso, ma nessuno (purtroppo ! ) può impedirgli di scrivere su un blog.
    Detto ciò, consiglierei a tutti i facinorosi e litigiosi di scrivere con un unisono animus di sostenimento a Camilla, senza voler ” beccarci” fra di noi … forza camilla, keep up the good work !
    have fun !!

  128. Madoka by Madoka

    Tafanus, sta tranquillo, il calcio è lo sport che ti rappresenta degnamente, visto quello che stai scrivendo e come lo stai scrivendo da un bel po’ di tempo a questa parte.

  129. by Rod

    Ripeto (anche se probabilmente questo commento verrà censurato come il precedente): Camila ha grandissimo talento, ma deve comportarsi da professionista e questo comporta una programmazione da professionista e UN ALLENATORE.
    Se si volesse solo divertirsi venisse a giocare con me nel mio circolo :)))

  130. by Tafanus

    GIEMME Finalmente siamo d’accordo su qualcosa. Si, due incontri (persi) in 5 settimane sono poichi (hanno se qualcuno definisce questa cosa come una misteriosa (almeno per me) “strategia di avvicinamento agli USOpen). Pensa che fregatura se, dopo questa innovativa strategia di avvicinamento, dovesse uscire al primo turno!

    Sul “buco” di incontri nell’estate dell’anno scorso: proprio perchè fra il 21 giugno e l’8 agosto non aveva nessun punto wta da cancellare, avrebbe dovuto giocare tutte le sante settimane, perchè TUTTI i punti fatti sarebbero stati aggiunti alla sua classifica senza alcuna detrazione.

  131. by Tafanus

    lucas Le strategie di avvicinamento non convenzionali prevedono di non giocare più di due partite in un mese? Auguri a Camila. Per ora le sue strategie non convenzionali l’hanno portato al n° 92.

  132. by Tafanus

    m<doka io posso scartavetrare i testicoli solo a coloro che ne sono in possesso. Tu, a giudicare dal tuo commento, possiedi solo una discreta dose di cattiva educazione, e nessuna conoscenza del tennis. Perchè non ti occupi di calcio?

  133. by GIEMME

    ciao Pippo. cioa Lucas…
    giustissime le vostre osservazioni.
    certamente noi che seguiamo Camila da lontano, non possiamo ne pretendere, ne influenzare le sue scelte.
    anche io confido che per lei si stiano prendendo le giuste decisioni.
    pero’ vorrei far notare un aspetto molto importante:
    guadagnare punti in classifica, significa partire sempre piu’ avvantaggiati nei tornei che in futuro andra’ a disputare.
    e questo penso che sia opinione condivisa da tutti…
    vedete, nel 2011 causa evento luttuoso cui siamo oggi a conoscenza,
    nel periodo compreso tra il 21 giugno e l’ 8 agosto, la nostra beniamina, non ha disputato alcuna partita.
    per cui, a distanza di un anno, questo periodo sarebbe stato buono da sfruttate per guadagnare punti.
    mi risulta che dal suo ultimo match a W, del 2 luglio,
    fino ad oggi abbia giocato solo i due incontri cui siamo a conoscenza…
    a mio modesto parere, veramente un po’ poco…

  134. by pippo

    Non credo che Camila è il suo entourage si facciano influenzare dai commenti dei fan, avranno studiato una strategia che ritengono ottimale, speriamo abbiano ragione. Da tifoso ovviamente spero di vedere Camila in campo tutte le settimane, ma forse non sarà mai così. Boh, l’importante è che faccia bene e continui a crescere. Tutti a Cincinnati a tifare Camila (in spirito, è ovvio) :-)!

  135. by lucas

    Per tutti quelli che criticano la programmazione dei tornei: Ma davvero pensate che si stia grattando la pancia? Pensate che sia prossima ad abbandonare il circuito? Camila giorgi e’sempre stata una atleta non convenzionale: pochi incontri ufficiali e tantissimo allenamento (il suo fisico lo dimostra). Evidentemente, la rotta di avvicinamento al us open, non prevede il percorso comune alle altre tenniste, quindi, per passare tempo, continuate pure litigare e a sparare cazzate all’infinito.

  136. Madoka by Madoka

    tafanus hai scartavetrato i testicoli.

  137. by Tafanus

    gimusi, non mi piace fare il “professorone” (fra l’altro non lo sono), ma non mi piacciono neanche quei commenti (credimi, non mi riferisco a te) che riscvhiano si inserire dei tarli nella testa di una ragazzina. Sai, qielle cose tipo “anche se ormai è una professionista, se si diverte a sparare palle in tribuna, che lo faccia”.

    Oppure gli alibi per la mancata partecipazione alle quali di Montreal. E’ un torneo che assegna molti punti. Vi partecipano v28 delle 32 migliori del mondo, e due dono “assenti giustificate” (Lisicki e Clijsters).

    Personalmente sospetto che non abbia fatto le quali a Montreal perchè è più comodo entrare per wild-card (Cincinnati)e per classifica (USOpen. Ma, ripeto, così non si cresce.

    Alle quali di Montreal si sono iscritte non meno di venti giocatrici più alte di Camila in classifica. Poteva farlo anche lei. E insisto nel pensare (liberi gli altri di essere d’accordo o meno) che un eccesso di “giustificazionismo” non aiuta a crescere.

  138. gimusi by gimusi

    tafanus…nome azzeccatissimo tra l’altro ;)…i miei erano tutti esempi ipotetici…non era necessario tentare di dimostrarne l’infondatezza…fra le tante ritengo le tue critiche tecniche rispettose…anche se un tantino aprioristiche e da “professorone”…sul mancato rispetto mi riferivo ad altri commenti …ma non voglio intavolare inutili polemiche personali con alcuno…pertanto d’ora in poi utilizzerò questo spazio solo per commenti strettamente attinenti con gli incontri e i risultati della bimba…buon tennis a tutti…e non prendiamoci troppo sul serio…in fondo si tratta di un bel gioco 🙂

  139. by Tafanus

    gimusi: queste le testuali parole di Camila, esattamente nel post che stiamo commentando:

    “…Dopo essersi ritirata dalle qualificazioni di Montreal, Camila si sta allenando a Miami per i prossimi impegni…”

    Se l’italiano ha un senso, Camila si è ritirata, ha fatto una scelta. Oltretutto, per ora non ha uno sponsor per l’abbigliamento, e comunque sono dell’avviso che un eventuale sponsor avrebbe tutto l’interesse ad averla in campo s65 giorni all’anno. E che comunque una giovane tennista che voglia crescere dovrebbe IMPORRE le sue scelte agli sponsors, e non subirle.

    Se ha uno styiramento, o ha bisogno di riposo, potrebbe dirlo, ti pare? Non sarebbe un segreto di stato. Quasi tutte le altre lo fanno. Invece Camila dice che si sta allenando a Miami. Lo dice lei:

    “…Camila si sta allenando a Miami per i prossimi impegni che – come confermato dalla stessa Camila – saranno i tornei di Cincinnati, New Haven…”

    Col che le tue ipotesi mi sembra che siano fondate solo su wishful thinking. Mi farebbe piacere se tornassimo alla realtà, sulla terra.

    Quanto al “rispetto”: il mio blog sreiveva (positivamente) di Camila già due anni fa, quando la totalità degli attuali adoratores senza se e senza ma di Canila non conosceva neanche l’esistenza, indicandola, insieme alla Burnett, come l’unica realtà promettente in campo giovanile. Quindi nessun pregiudizio negativo, ma nemmeno innamoramenti acritici, da parte mia.

    Se ritengo che non si cresce giocando e perdendo due partite in un mese, credo di sapere ciò che dico, come tutti. E il “rispetto” nonm c’entra un bel niente.

    La migliore forma dì rispetto che si possa regalare a Camila è quella di lodarla quando fa bene, e di riportarla sulla terra quando vola ad altezza che per ora non sono congrue coi risultati mediamente ottenuti.

  140. gimusi by gimusi

    quando parlo di buoni motivi mi riferisco ad esempio a vincoli posti da qualche sponsor…o a problemi sorti con gli organizzatori di Montreal…o a qualche acciacco da curare con un po’ di riposo…ci sono talmente tanti possibili motivi che mi pare un po’ insensato criticare a priori le scelte di Cami e del suo staff senza conoscere esattamente la situazione…in ogni caso se anche tali motivazioni si conoscessero a mio parere le eventuali critiche andrebbero sempre dosate con misura e rispetto…cosa che alcuni qui fanno e altri no…per il resto è bello avere punti di vista differenti…stimola il confronto e fa ammazzare il tempo in attesa del prossimo match..forza Cami!!!

  141. by GIEMME

    @theseus
    @paolotdg
    concordo assolutamente con voi.
    mettere un po’ di match nelle gambe puo’ solo farle bene.
    da wimbledon, ha fin’ ora disputato due sole partite e se è sfortunata a Cincy, traetene pure le conclusioni.

    @tafano.
    sei solo un maleducato.
    io non invito chi la pensa diversamente a sciacquarsi la bocca.
    lo faccio con te, perchè sei stato il primo ad offendermi, di volta in volta sempre in modo piu’ pesante.
    se hai un po’ di cervello ti vai a rileggere tuti i precedenti post e te ne rendi conto.
    ti ripeto di nuovo e lo faro’ tutte le volte che mi nomini:
    SCIACQUATI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE DI ME!!!

  142. by zerostress

    bravo tafanus…te lo appoggio

  143. by Tafanus

    @ Gimusi: tutti, quando fanno delle scelte hanno le loro buone ragioni. Ma se non possiamo disciuterle, sarebbe il caso di chiudere qui questo thread. Se l’unica opzione ammessa è quella di applaudire alle scelte di Camiila e del suo clan, di cosa discutiamo, e perchè?

    Lo dico per l’ultima volta, poi esco da questo “dibattito” surreaLE: CAMILA AVRà LE SUE BUONE RAGIONI, MA STATISTICAMENTE ABCH’IO HO LE MIE: FATTE DI OSSERVAZIONI STATISTICHE: NESSUNO AL MONDO è RIUSCITO A SCALARE LE CLASSIFICHE GIOCANDO DUE PARTITE IN UN MESE

  144. gimusi by gimusi

    PS
    piuttosto spero che trascorra i prossimi giorni a provare per benino una milionata di servizi per migliorare le percentuali…e non critichiamola sempre…i fan servono per dare fiducia e non per triturare i maroni!!!

  145. gimusi by gimusi

    ovvio che avrei preferito vederla giocare subito anche a Montreal…ma se ha scelto così avrà avuto i suoi buoni motivi…magari legati anche alla WC di Cincinnati o altro…se ha fatto bene o male lo diranno i prossimi risultati…forza Cami!!!

  146. Madoka by Madoka

    Cotninuano a programmarla in maniera ridicola ed inesnsata, peggio di un dilettante.

    non è che abbia vinto tutte queste partite, anzi, le avrebbe fatto solo bene giocare le quali.

    cmq io lho scritto più volte, mi spettavo tutte queste sconfitte al primo turno, speriamo faccia bene agli USOpen.

  147. by Tafanus

    A proposito di “stanchezza” e di “concentrarsi: Camila dopo Wimbledon ha giocato ben due partite. La allora 27enne Pennetta nel 2009, l’anno dell’ingresso nella top-ten, nei trenta giorni successivi a Wimbledono ha giocato di seguito Bastad, Palermo, Los Angeles e Cincinnati, per un totale di ben 28 incontri, fra singolo e doppio. Un incontro al giorno

  148. by Tafanus

    nikk86: appartieni anche tu alla categoria dei giemme, che invitano chiunque non sia d’accordo con loro a “sciacquarsi la bocca”?

    E se qualcuno cominciasse a “sciacquarsi il cervello”?

  149. by Tafanus

    theseus: concordo al 100%. Qualcuno – che si intende di tennis come io mi intendo di bosoni, ha già deciso che Camila fra quattro anni sarà medaglia olimpica, e fra molto meno sarà la n° Uno al mondo. Qualcuno ha deciso di rovinarla prima che entri nelle top 50

  150. by Tafanus

    Gimusi: a Montreal non c’è, e non c’è nessuna italiana nelle qualificazioni. Vorrei solo ricordare che:

    -a) Wimbledon è finito da un mese, e in un mese la Giorgi ha giocato due partite (perse) in tutto e per tutto. Stanca? Vuole riposarsi? A Vent’anni? Se così fosse, sarebbe una cosa tragica…

    -b) Per contrasto, vorrei ricordare che nel 2011 (secondo ingresso nella top ten) la ventinovenne Flavia Pennetta si è “riposata” giocando, fra singolo e doppio, 157 incontri in dieci mesi di stagione. Una media di 3,6 incontrti a settimana o, se preferisci, un incontro ogni due giorni.

    Ci sono diversi sistemi (e impegno) per scalare le classifiche.

  151. by Rod

    Ancora co sto divertirsi????

    Lo chiediamo a McEnroe, non un pallettaro, se quando perdeva si era divertito così tanto?

  152. by paolotdg

    Esatto…ricordiamo che dal post Wimbledon ha perso da Lertcheewakarn e Falconi che sono avversarie alla sua portata.
    Non voglio star qui a fare il critico, ma per ritrovare la forma bisogna giocare e vincere più match possibili…le quali di Montreal erano un’ottima occasione. In questo modo rischia di arrivare all’Us Open senza neanche una vittoria all’attivo sul cemento americano, poichè a Cincinnati il sorteggio potrebbe essere proibitivo…ovviamente si spera di no!

  153. theseus by theseus

    Prima di Wimbledon, cioe’ poco piu’ di un mese fa, Camila giocava solo 25-50K ITF, ora snobba Montreal e secondo alcuni di voi fa bene perche’ e’ meglio che giochi solo gli slam e i premier mandatory. Raga, tornate con i piedi per terra.

  154. by paolotdg

    Secondo me era importante tornare innanzitutto a vincere qualche match, e le quali di Montreal erano il posto adatto…

  155. by pippo

    Beh, mi sembra probabile che Camila voglia concentrarsi su Cincinnati che è un premier 5, cioè uno dei tornei più importanti della stagione dopo gli slam e i premier mandatory (Indian Wells, Miami, Madrid e Pechino). Speriamo innanzitutto in un sorteggio “umano” poi si vedrà.

  156. by Andrea

    Insomma nel titolo si dice che Camila è impegnata nelle quali a Montreal ma non è vero.

  157. by nikk86

    @Giovanni: intelligentone la WC è per Cincinnati non per Montreal, sciacquati la bocca prima di rivolgerti cosi a me

  158. gimusi by gimusi

    in effetti la bimba non compare nel tabellone di qualificazione di Montreal…a meno che non ci sia un errore sembra proprio che non giochi…forse ricevuta la WC per Cincinnati, Cami si vuole concentrare sul prossimo incontro, riposare e arrivarci al meglio…credo che faccia bene…le qualificazioni a Montreal mi sembrano davvero pesanti e visto che manca solo una settimana al prossimo…

    http://www.rogerscup.com/women/english/qualifyingDraw.php

  159. by Pax

    No, come scritto chiaramente nell’articolo, Camila sarebbe dovuta partire dalla qualificazioni a Montreal (cito, “Dopo la Rogers Cup a Montreal, dove dovrà partire dalle qualificazioni”), ma e’ appena uscito il tabellone delle suddette qualificazioni e Camila non compare tra le iscritte (http://www.rogerscup.com/women/pdf/draws/2012_QS.pdf), il che vuol dire che si e’ ritirata all’ultimo prima dell’inizio del torneo. LA WC e’ per Cincinnati, non Montreal. Ce la fai te a capire?

  160. Giovanni by Giovanni

    @nikk86
    Come scritto chiaramente dell’articolo, ripeto che la W.C. Le è stata data per il main draw direttamente ( il cui sorteggio sarà il 10 Agosto ) . Palese che non sia nel tabellone delle qualificazioni, chi è già qualificata. Dai, non è difficile da capire ! ce la fai ?

  161. by nikk86

    Non è nel tab di quali di Montreal..ennesimo ritiro all’ultimo minuto!!!

  162. by pippo

    Davvero bella notizia la wild card, però a Cincinnati si possono incontrare le più forti giocatrici al mondo già al primo turno. Credo che questo tipo di partite ed esperienze contro le migliori facciano solo crescere. Se poi arriva qualche vittoria tanto meglio. Forza Cami!!!

  163. Giovanni by Giovanni

    Bella notizia! Divertiti Camilla, facciamo il tifo per te.
    Keep up the good work ! ciao

Leave a Reply