Dopo lo sfortunato torneo della scorsa settimana (due vittorie in tre set e poi l’eliminazione al turno decisivo delle qualificazioni contro Coco Vandeweghe, poi finalista del torneo), Camila è rimasta a Nottingham, dove si sta svolgendo, sempre sull’erba, un torneo da 50.000 dollari. Camila, settima testa di serie del torneo, ha sconfitto al primo turno la cinese Sasai Zheng, una delle giovani giocatrici cinesi più interessanti, per 4-6 6-0 6-1. Dopo un primo set molto equilibrato, Camila ha dominato la propria avversaria. Nell’unico momento di difficoltà, ha annullato due palle break sullo 0-1 del terzo set, per poi chiudere in scioltezza. Diciotto anni compiuti da poco, la Zheng è numero 210 del mondo, e aveva ottenuto i suoi migliori risultati proprio nelle ultime settimane, tra i quali la vittoria del torneo da 50.000 dollari di Kurume, in Giappone, proprio sull’erba. La Zheng è infatti una giocatrice da superfici veloci, essendo anche un’ottima doppista (numero 84 del mondo). Ora Camila al secondo turno, giovedì alle 11, affronterà l’americana Madison Brengle (n.179), che ha sconfitto la serba Irena Pavlovic (n.176). La Brengle, ventiduenne del Delaware, ha quest’anno come miglior risultato la vittoria del torneo da 25.000 dollari di Fort Walton Beach, dove aveva battuto in semifinale proprio Camila in due set. L’anno prima, in un altro scontro diretto nel Bronx, vinse Camila in tre set.
Intanto Camila questa settimana ha guadagnato due posizioni nella classifica WTA, risalendo fino alla 144°. Ecco come cambierebbe in base al risultato di Nottingham:
Eliminata al 2° turno: 141° (6 punti)
Eliminataei quarti: 140° (14 punti)
Eliminata in semifinale: 137° (28 punti)
Finalista: 135° (46 punti)
Vincitrice: 131° (66 punti)

Il tabellino dell’incontro:

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
    Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
  • US Open, Camila out in tre set con la Stosur
    US Open, Camila out in tre set con la Stosur
  • Camila perde con Elena Vesnina a New Haven, ora andrà agli US Open
    Camila perde con Elena Vesnina a New Haven, ora andrà agli US Open
  • A Wimbledon gran partita di Camila, che però esce in 3 set con la tds n.2 Garbine Muguruza
    A Wimbledon gran partita di Camila, che però esce in 3 set con la tds n.2 Garbine Muguruza

15 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by pippo

    Il problema della partita di oggi (almeno la parte di terzo set che ho visto) è nel non concretizzare le occasioni avute e quindi perdere games che si potevano vincere e, di conseguenza, la partita.
    Ho visto il match dal terzo set punteggio 3-2 Brengle. Camila al servizio non ha concretizzato molte occasioni per chiudere il game, in un paio di casi commettendo doppio fallo, ed invece la sua avversaria ha concretizzato il secondo break point con un errore gratuito di Camila.
    Il siccessivo game di risposta è stato giocato molto male da Camila che ha sotterrato in rete diverse risposte (5-2 Brengle). Nell’ottavo gioco Camila ha tenuto facilmente il servizio andando 3-5 e nel nono gioco ha annullato due match point dal 40-15 ottenendo tre punti consecutivi e avendo un break point purtroppo non convertito. L’americana ha chiuso poi al secondo match point su una volee sbagliata da Camila.

  2. by pippo

    Camila ha perso 6-3 al terzo. Ho fatto in tempo a vedere un paio di servizi di Camila e 3 doppi falli… 🙁

  3. by massimo

    ha perso 6-3 al 3°

  4. by pippo

    Intanto è un set pari…

  5. theseus by theseus

    e poi questa storia dei doppi falli e’ assurda. quante partite ha regalato in quel modo? ma ci vuol tanto a mettersi in testa che non esiste in natura che la seconda debba essere sparata come la prima, altrimenti c’e’ l’ovvio rischio di un doppio fallo? insomma, una come la errani, su cui nessuno di noi fino a tre settimane fa avrebbe scommesso un euro che sarebbe diventata top ten, ci dimostra che con un servizio molle che viaggia a meno di cento all’ora si puo’ arrivare in finale al roland garros. in questo momento a camila basterebbe far entrare una seconda “sicura” per guadagnare in poco tempo 50 posizioni in classifica.

  6. by Cataflic

    Theseus
    Secondo me il “teorema Camila” è molto semplice: fino a giocatrici intorno alla 70a Wta ,se fa meno di 5 doppi falli in un match vince, se ne fa di più ….ciao!
    Sopra alla 70a(circa…) bisogna anche che giochi con un po’ di senno.
    Mi sembrava in quel torneo che ha vinto su terra verde in america che avesse capito il sistema, ma mu sembra che già al RG abbia ripreso a sparacchiare… Boh??
    Di sicuro sull’erba è a casa sua!

  7. theseus by theseus

    Ma no, non avete capito, nessun paragone, casomai un dato su cui meditare. La burnett e’ sicramente meno talentuosa di camila, ma qualche volta un po’ di testa ed un minimo di strategia (elementi mancanti in Camila in questo momento) consentono di aiutare il braccio e far risultato. Nel momento in cui Camila trovera’ il giusto equilibrio testa-braccio diventera’ top ten.

  8. by Cataflic

    @theseus
    La bella tabaccaia ha una classifica wta come Giorgi e Burnett, che è una media dei risultati dell’ultimo anno e rappresenta la migliore approssimazione possibile del valore della giocatrice.
    I match singoli e la proprietà transitiva nel tennis contano meno di zero.
    Per esempio Federer ha perso con Roddick che ha perso con Malisse, che ha perso con Balasz, che ha perso con Neuchrist…….pensi che Federer possa perdere da Neuchrist n.800 del mondo???

  9. Madoka by Madoka

    alle 12 italiane.

    Poi trovo inutile fare paragoni fra Giorgi e Burnett.

  10. by GIEMME

    sapete a che ora giochera’ domani?

  11. by cristian

    theseus e con questo che vuoi dire?conosci il tennis? ogni partita ha una sua storia!

  12. by pippo

    Beh si mi ricordo di lei, bella è bella non c’è che dire 🙂

  13. theseus by theseus

    piccolo dato di cronaca post roland garros: vi ricordate di heidi el tabakh, la bella canadese di origini egiziane, che ha negato a camila la gioia del main draw? ieri e’ stata eliminata dalla burnett in due set al primo turno del 100K di marsiglia.

  14. by pippo

    Un po’ troppi doppi falli (voglio sperare tutti nel set perso) ma comunque brava Camila!

Leave a Reply