Tag: Usa

Wta Bronx, Camila cede in finale con Magda Linette. Ora US Open: al primo turno Maria Sakkari

Si ferma sul più bello il torneo del Bronx per Camila, che cede in un’intensissima finale per 7-5 5-7 4-6 con la polacca Madga Linette.

Nel primo set le due giocatrici iniziano con grossi problemi al servizio, e tra vari doppi falli ci sono quattro break nei primi cinque game. Sul 5-5, Camila strappa il servizio a zero all’avversaria e poi chiude il set.
Nel secondo set, la polacca vola 4-1, ma Camila reagisce e torna in parità. Sul 4-4, Camila non riesce a sfruttare quattro palle break, nel gioco successivo annulla due set point, ma poi cede per 5-7.
Nel terzo set Camila strappa subito il servizio alla Linette, ma non riesce a capitalizzare 4 palle break sul 3-1 e la polacca torna in parità sul 4-4 e poi chiude 6-4.

Camila tornerà in campo già lunedì, quando sfiderà al primo turno degli US Open la greca Maria Sakkari.


Wta Bronx, Camila annulla 4 match point, batte Qiang Wang e vola in finale

Continua il bel torneo del Bronx per Camila, che supera in tre set tiratissimi, per 4-6 6-4 7-6, la cinese Qiang Wang, testa di serie numero 1 del torneo e numero 18 del mondo.

Nel primo set Camila va avanti 2-0, per poi subire cinque game consecutivi dalla cinese, che chiude 6-4. Nel secondo, Cami va ancora avanti 2-0, si fa recuperare sul 4-4, ma trova nuovamente il break che chiude il set. Nel terzo, dall’1-1 ci sono cinque break consecutivi: l’ultimo vinto dalla Wang permette alla cinese di avere un match point sul 5-4, ma Camila riesce a tornare in parità. E’ poi Camila ad avere un match point sul 6-5, ma si va al tie break dove la Wang si porta 6-3, ma non sfrutta i tre match point: Camila vince 5 punti consecutivi e si porta a casa il match.

Camila giocherà la finale con la sorprendente Magda Linette, proveniente dalle qualificazioni. La ventisettenne polacca, numero 80 del ranking, è stata sconfitta in due occasioni da Camila, a Katowice nel 2015 e a Montreal l’anno successivo.

Con questo risultato, Camila è già sicura da lunedì di rientrare nelle prime 50 della classifica WTA.

Ecco il tabellino del match:



WTA Bronx, Camila batte in tre set Andrea Petkovic ed è ai quarti di finale

Prosegue il percorso di Camila Giorgi al torneo del Bronx, con la vittoria in tre set in 2 ore e 40 minuti, per 3-6 7-5 7-6, sulla tedesca Andrea Petkovic, numero 89 del ranking WTA.

Nel primo set Camila viene brekkata due volte, nel terzo e nel nono game. Il secondo è molto più combattuto: dopo due break in avvio, Camila annulla due palle break, tiene il servizio e poi strappa il servizio alla tedesca andando sul 4-3. Di nuovo in parità, sul 4-4, si gioca il game decisivo del match, con Camila che non riesce a chiudere due palle break. La Petkovic quindi va 5-4, ma Camila le toglie di nuovo il servizio, va 6-5 e chiude il set. Nel terzo set si inizia con 4 break, sul 5-5 alla terza palla break strappa il servizio all’avversaria che però poi trova il contro break che porta al tie break decisivo, vinto da Camila per 7-3.

Al prossimo turno, Camila se la vedrà con la francese Alizé Cornet, numero 64 del ranking. Sarà la sesta sfida tra le due e nei cinque precedenti la Cornet ha vinto le prime due volte (Australian Open e Katowice 2014), mentre Camila le successive tre (Strasburgo 2014, Fed Cup 2015 e Wimbledon 2017).

Camila si ferma in finale a Washington: tornerà in campo a Toronto

Si ferma in finale il bel torneo di Washington per Camila, che è stata sconfitta per 6-2 6-2 dall’americana Jessica Pegula, venticinquenne numero 79 del mondo.

Con questo risultato, Camila risalirà alla 52° posizione del ranking e tornerà subito in campo a Toronto: al primo turno se la vedrà con Viktoryja Azaranka, oggi numero 38 del mondo, ma ex numero 1 WTA e vincitrice di due Australian Open.

A Washington Camila batte Zarina Diyas: è in semifinale

Terza vittoria e accesso alle semifinali per Camila nel torneo di Washington: 6-3 6-2 il risultato contro la kazaka Zarina Diyas, numero 84 del ranking, dopo 1 ora e 11 minuti di gioco. Un match mai in discussione, tranne per due piccoli passaggi a vuoto (sul 5-1 del primo e sul 4-0 del secondo set), con una Camila solida come mai in questa stagione e autrice di ben 23 colpi vincenti rispetto ai 3 dell’avversaria. In semifinale affronterà la rivelazione del torneo, la diciassettenne americana Caty McNally, che ha superato nei quarti la ben più esperta Su-Wei Hsieh.

Nel frattempo è già anche stato effettuato il sorteggio del torneo che Camila giocherà settimana prossima, a Toronto: al primo turno se la vedrà con Viktoryja Azaranka, oggi numero 38 del mondo, ma ex numero 1 WTA e vincitrice di due Australian Open.

Camila avanza a Washington, superata in tre set Rebecca Peterson

Continua il torneo di Washington per Camila, che ha superato in tre set la svedese Rebecca Peterson, dopo un match molto combattuto, per 3-6 6-3 6-4. Nel primo set sono stati decisivi due break al primo e all’ultimo gioco, mentre negli altri due Camila ha sempre breakkato l’avversaria nell’ultimo game del set.

Nei quarti di finale Camila giocherà contro Zarina Diyas, che ha sorprendentemente superato la quinta testa di serie del torneo, Lesia Tsurenko. La venticinquenne kazaka, numero 84 del ranking, quest’anno ha vinto il torneo ITF di Gifu, in Giappone. E’ il terzo match tra le due: la Diyas ha vinto nel 2014 a Miami, mentre Camila nel 2016 a Hobart.

Ecco il tabellino del match:

Camila vince all’esordio a Washington: superata in 2 set l’americana Sachia Vickery

Inizia bene per Camila la trasferta americana, con una vittoria al primo turno del torneo WTA International di Washington. Camila ha superato in due set, 6-2 7-5, Sachia Vickery, ventiquattrenne numero 151 del ranking. L’americana proveniva dalle qualificazioni, dove aveva superato la britannica Naomi Broady e l’australiana Destanee Aiava, mentre settimana scorsa aveva raggiunto le semifinali dell’ITF di Berkeley. Camila e Sachia si erano già affrontate una volta, ben 7 anni fa, quando a Phoenix Camila vinse in tre set.

Dopo aver vinto abbastanza agevolmente il primo set, Camila è andata avanti di un break nel secondo, ma è stata rimontata dall’americana, che ha avuto anche un set point su 5-4. In vantaggio 6-5, Camila ha avuto tre match point, ha annullato due palle break e poi ha chiuso la partita alla terza opportunità.

Camila se la vedrà ora con Rebecca Peterson, che ha sorprendentemente superato la prima testa di serie del torneo, Sloane Stephens. Sarà il primo match tra Camila e la ventitreenne svedese, numero 70 del ranking.

Ecco il tabellino del match:

US Open, Camila cede in due set a Venus Williams ed esce al secondo turno

Niente da fare per Camila, che esce al secondo turno degli US Open e deve lasciare New York dopo la sconfitta con Venus Williams, testa di serie numero 16 e due volte vincitrice del torneo americano, per 6-4 7-5.

Primo set: 4-6. Il primo break è di Camila, ma Venus torna subito 2-2. L’americana trova il break all’ottavo game, ha due palle set sul 5-3, ma Camila le annulla e va a servire, subendo però il break decisivo alla quarta opportunità.
Secondo set: 4-6 5-7. Camila inizia benissimo e va 2-0, ma Venus recupera sul 3-3. Sul 4-4, Camila ha ben 5 palle break, ma non riesce a sfruttarle, si arriva così sul 5-6 senza break, e Venus chiude alla seconda palla match.

Ecco il tabellino del match: