Categoria: Tornei 2020

US Open, Camila fuori con Naomi Osaka

Successo al primo turno degli US Open per Camila Giorgi che supera in tre set in rimonta Alison Van Uytvanck e si porta così a 4 vittorie in 4 incontri con la belga.

Primi due set senza storia in un senso prima (2-6) e nell’altro poi (6-1), nel terzo e decisivo Camila rischia due volte di affondare trovandosi per due volte sotto di un break (1-4 e 3-5). La belga però non riesce ad arrivare a match point per la bella reazione dell’azzurra che infila 4 giochi consecutivi recuperando anche da 0-30 sul 5-5.

Al secondo turno Cami cede alla ex numero 1 del mondo Naomi Osaka in due set, con il punteggio di 6-1 6-2.

WTA Praga, Camila esce al secondo turno con Elise Mertens

Si ferma al secondo turno il torneo di Praga per Camila, sconfitta per 6-4 6-2 dalla belga Elise Mertens, numero 23 del mondo. Si è trattato di un match più lottato di quanto non dica il punteggio, con Camila che nel primo set ha avuto una palla del 3-0 e poi sei palle del 4-3.

WTA Praga, Camila supera al primo turno Marta Kostyuk: ora avrà Elise Mertens

Buon esordio per Camila al torneo di Praga, dove ha superato al primo turno l’ucraina Marta Kostyuk, diciottenne proveniente dalle qualificazioni e numero 140 del ranking WTA, con il punteggio di 4-6 6-2 7-6.
Al secondo turno Camila se la vedrà con Elise Mertens, che ha sconfitto l’altra italiana Jasmine Paolini. La belga, numero 23 del mondo ha superato Camila nell’unico precedente, giocato lo scorso anno a Osaka.

WTA Palermo, Camila lotta ma esce in semifinale contro Fiona Ferro. Ora subito a Praga

Si ferma in semifinale il bel torneo di Palermo per Camila, che ha perso per 2-6 6-2 7-5 con la francese Fiona Ferro. E’ stata una bella partita, molto lottata, in cui Camila è volata subito in pochi minuti sul 5-0, ma dopo aver vinto il primo set ha subito la maggior freschezza della giocatrice francese. Nel terzo set, la Ferro ha servito per il match sul 5-4, Camila è riuscita a tornare in parità ma poi ha subito il break decisivo.
Con questo risultato comunque Camila salirà al numero 71 del ranking WTA e da lunedì giocherà il torneo di Praga, dove è già stata sorteggiata al primo turno con una qualificata.

WTA Palermo, Camila supera in rimonta Dayana Yastremska: è semifinale

Gran vittoria per Camila, che nei quarti di finale del torneo di Palermo ha superato la quotata ucraina Dayana Yastremska, numero 25 del mondo, per 4-6 7-6 6-3. E’ stata una partita tiratissima, durata quasi tre ore: nel primo set Camila ha annullato 4 set point, ma poi ha ceduto all’ucraina. Nel secondo invece ha annullato addirittura due match point, sul 5-4 per la Yastremska, riuscendo ad arrivare al tie-break, vinto per 7-5. Nel terzo ha ottenuto il break decisivo nel settimo gioco.
Camila giocherà sabato (secondo match dalle 17) la semifinale contro Fiona Ferro, numero 53 del ranking, che ha superato ai quarti di finale Sara Errani: si tratta del primo incontro tra le due giocatrici.
Intanto Camila da lunedì sarà risalita almeno alla 71° posizione del ranking WTA.

WTA Palermo, Camila batte Kaja Juvan e vola ai quarti

Seconda vittoria di Camila sulla terra rossa di Palermo, dove ha superato in tre set la giovane slovena Kaja Juvan, numero 121 del ranking WTA, per 3-6 6-2 6-4. Dopo alcune difficoltà nel primo e all’inizio del secondo set, Camila ha preso in mano il gioco, portandosi sul 5-1 nel terzo set. Qui ha commesso alcuni errori di troppo, consentendo alla Juvan di riportarsi sotto, ma ha poi chiuso il match sul proprio servizio.
Nei quarti di finale affronterà venerdì l’ucraina Dayana Yastremska, ventenne numero 25 WTA, che ha sconfitto la francese Oceane Dodin (n.116): sarà il quarto incontro dalle 16, in tarda serata. Le due si sono già incontrate a Strasburgo nel 2017 (vittoria di Camila) e lo scorso anno a Wimbledon (vittoria della Yastremska).
Con questo risultato Camila comunque rientrerà nelle prime 80 del ranking.

WTA Palermo, Camila supera in due set Rebecca Peterson

Al rientro post lockdown, ottimo esordio per Camila al primo turno del torneo di Palermo: battuta in due set Rebecca Peterson, ventiquattrenne svedese numero 44 del ranking WTA, per 7-5 6-4. Tra le due era il terzo match dopo i due incontri dello scorso anno (vittoria di Camila a Washington e della Peterson a Wuhan per ritiro).

Al secondo turno Camila se la vedrà con la giovane slovena Kaja Juvan che, dopo le qualificazioni, ha superato a sorpresa la seconda testa di serie del torneo (e finalista dell’ultimo Roland Garros), Marketa Vondrousova.