Categoria: Tornei 2019

Wta Bronx Open, 6-2 6-1 di Camila alla Cornet: è semifinale

Nel quarto di finale più rapido di giornata (un’ora e pochi secondi di gioco), una “rock solid” Camila ha la meglio sulla francese Alizé Cornet e approda così nella semifinale del torneo che precede gli US Open (di cui è stato sorteggiato nel pomeriggio il tabellone: primo turno contro Maria Sakkari).

Inizio un po’ lento di Camila in risposta, ma dopo appena 4 game l’azzurra setta il mirino e non lascia scampo alla transalpina: alla fine saranno 9 i games consecutivi con due match point che però la Cornet è caparbia a neutralizzare sul 6-2 5-0.

Poco cambia perché nel turno di battuta successivo la prima occasione sul 40-15 è quella buona e Camila vola senza patemi in semifinale, dove affronterà Qiang Wang, tds numero 1 del torneo e numero 18 del mondo. Nei precedenti, due vittorie di Camila, entrambe nel 2017, a Shenzen e a Praga.

Ecco il tabellino:

 

WTA Bronx, Camila batte in tre set Andrea Petkovic ed è ai quarti di finale

Prosegue il percorso di Camila Giorgi al torneo del Bronx, con la vittoria in tre set in 2 ore e 40 minuti, per 3-6 7-5 7-6, sulla tedesca Andrea Petkovic, numero 89 del ranking WTA.

Nel primo set Camila viene brekkata due volte, nel terzo e nel nono game. Il secondo è molto più combattuto: dopo due break in avvio, Camila annulla due palle break, tiene il servizio e poi strappa il servizio alla tedesca andando sul 4-3. Di nuovo in parità, sul 4-4, si gioca il game decisivo del match, con Camila che non riesce a chiudere due palle break. La Petkovic quindi va 5-4, ma Camila le toglie di nuovo il servizio, va 6-5 e chiude il set. Nel terzo set si inizia con 4 break, sul 5-5 alla terza palla break strappa il servizio all’avversaria che però poi trova il contro break che porta al tie break decisivo, vinto da Camila per 7-3.

Al prossimo turno, Camila se la vedrà con la francese Alizé Cornet, numero 64 del ranking. Sarà la sesta sfida tra le due e nei cinque precedenti la Cornet ha vinto le prime due volte (Australian Open e Katowice 2014), mentre Camila le successive tre (Strasburgo 2014, Fed Cup 2015 e Wimbledon 2017).

Wta Bronx, Camila al secondo turno: affronterà Petkovic

Vittoria netta in poco più di un’ora per Camila Giorgi all’esordio nel torneo International del Bronx, il NYJTL Bronx Open.

L’azzurra ha superato con il punteggio di 6-3 (ma era andata a servire per il set già sul 5-1), 6-2 la russa Margarita Gasparyan, numero 60 del mondo.

Al secondo turno troverà la tedesca Andrea Petkovic (89), che ha avuto ragione in due set 6-3 6-4 della cinese Shuai Zhang, tds numero 4 del torneo. Si tratterà del sesto incontro tra le due: i primi tre precedenti a favore di Camila, negli ultimi due incontri ha prevalso la tedesca.

Camila si ferma in finale a Washington: tornerà in campo a Toronto

Si ferma in finale il bel torneo di Washington per Camila, che è stata sconfitta per 6-2 6-2 dall’americana Jessica Pegula, venticinquenne numero 79 del mondo.

Con questo risultato, Camila risalirà alla 52° posizione del ranking e tornerà subito in campo a Toronto: al primo turno se la vedrà con Viktoryja Azaranka, oggi numero 38 del mondo, ma ex numero 1 WTA e vincitrice di due Australian Open.

Camila in finale a Washington: battuta in due set Caty McNally

Prima finale stagionale per Camila, che a Washington ha vinto la sua quarta partita di questa settimana, superando in due set per 7-6 6-2 la giovane Caty McNally, diciassettenne americana sorpresa del torneo. Una bella partita, con molti vincenti da entrambe le parti (21 per Camila, 17 per McNally), in cui è risultato decisivo il tie break del primo set. Set che era partito benissimo per Camila, avanti 3-0 e 5-2, ma che l’americana aveva appunto saputo portare fino al gioco decisivo, finito 7-5 per Camila. Nel secondo set Camila ha tenuto maggiormente in mano il match, strappando i due turni di servizio centrali all’avversaria e chiudendo sul proprio servizio.

In finale, Camila giocherà con un’altra americana, Jessica Pegula, venticinquenne numero 79 del mondo. Le due si sono già incontrate tre volte, ma tutte tra il 2011 e il 2012, sempre sul suolo americano, con due vittorie della Pegula e una della Giorgi.

Con questo risultato, Camila risalirà alla 52° posizione del ranking, e in caso di vittoria tornerà tra le prime 45. Settimana prossima poi Camila giocherà a Toronto: al primo turno se la vedrà con Viktoryja Azaranka, oggi numero 38 del mondo, ma ex numero 1 WTA e vincitrice di due Australian Open.

A Washington Camila batte Zarina Diyas: è in semifinale

Terza vittoria e accesso alle semifinali per Camila nel torneo di Washington: 6-3 6-2 il risultato contro la kazaka Zarina Diyas, numero 84 del ranking, dopo 1 ora e 11 minuti di gioco. Un match mai in discussione, tranne per due piccoli passaggi a vuoto (sul 5-1 del primo e sul 4-0 del secondo set), con una Camila solida come mai in questa stagione e autrice di ben 23 colpi vincenti rispetto ai 3 dell’avversaria. In semifinale affronterà la rivelazione del torneo, la diciassettenne americana Caty McNally, che ha superato nei quarti la ben più esperta Su-Wei Hsieh.

Nel frattempo è già anche stato effettuato il sorteggio del torneo che Camila giocherà settimana prossima, a Toronto: al primo turno se la vedrà con Viktoryja Azaranka, oggi numero 38 del mondo, ma ex numero 1 WTA e vincitrice di due Australian Open.