Linz finale 02

Camila è stata costretta a dare forfait dal torneo WTA di Linz a causa del perdurare del problema al gomito destro.

 


 

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
  • Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
    Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
  • Cincinnati, vittoria in due set per Cami. Al secondo turno c’è Gavrilova
    Cincinnati, vittoria in due set per Cami. Al secondo turno c’è Gavrilova

121 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by r.b.

    Beh ragazzi..ovviamente bisogna guardare le nuove come le 98 Sabalenka e altre… Tra un poco usciranno le 99 come la Zhuk e l’anno prossimo le 2000…. Finché Camila non guarisce… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      e quando staranno male pure queste, chi vedremo? Tanto lo sai che adesso è grasso che cola vedereuna giocatrice fisica più di 4 mesi in due anni, il resto del tempo stanno dal terapista.;)

  2. by lucio

    Comunque adesso che la stagione per Camila è finita sarebbe bene scrivessero due righe sulle prospettive future.

    • by livio71

      Almeno sai che sa cucinare un’ ottima torta di mele, forse..:)

  3. Massimiliano by Massimiliano

    Come immaginavo, l’infortunio è grave.

    A questo punto non so se a Camila conviene partecipare ai primi tornei di inizio anno (anche se ci saranno già in uscita i punti di Shenzhen).
    Meglio non affrettare il recupero.

    • by r.b.

      Come fai a dire che è grave? Se si era iscritta tanto grave non deve essere…ovviamente non conviene rischiare una ricaduta perciò se il medico ha detto di non giocare Linz…. Ma per gennaio dovrebbe stare benissimo.

      • Massimiliano by Massimiliano

        Il fatto che Camila sia stata ferma da fine agosto, e anche il fatto per il quale non si sia fatta vedere nemmeno nelle location dei tornei ai quali ha dato forfait, in pratica lo stop sarà di almeno 4 mesi (non mi pare una cosa leggera).

        • by r.b.

          Beh sì… Speriamo solo che guarisca presto e che torni più forte di prima…

  4. by lucio

    I miracolosi medici è meglio lasciarli stare.
    Se il fisico si infortuna perché sfruttato sempre al limite purtroppo il medico servirà solo per curarlo ed i tempi d recupero sono il più delle volte soggettivi.
    La verità è che Camila deve sempre sfruttare la propria macchina al massimo per il tipo di gioco da lei espresso e questo probabilmente per il suo fisico è poco sopportabile.

    • by massimo2

      Per questo deve ritornare solo quando avrà recuperato pienamente e sarà in grado di attuare completamente il suo gioco utilizzando al meglio le sue risorse fisiche non comuni per conseguire i grandi risultati che sono nelle sue corde. speriamo che rientri in gennaio temprsata e pronta a nuovi exploits.

  5. by r.b.

    Per Enzo ma anche per gli altri…
    La Sabalenka sembra fortissima, è vero….ma il tennis non fa sconti a nessuno, chi sbaglia troppo, soprattutto nei momenti importanti, perde….perché Muguruza, Stephens, Keys sono tra le prime e altre no? Perché, almeno in alcuni tornei importanti, riescono a fare il loro gioco con la palla in campo….
    Anche la Sabalenka deve fare il suo gioco, ci mancherebbe, nessuno dice che deve tirare più piano, ma se non la mette in campo non ha possibilità di entrare in top 10.
    Fortunatamente per lei è giovane e quindi può maturare, ma il problema da risolvere resterà sempre lo stesso….

    • enzo by enzo

      Imparerà vedrai .Lo si capisce dal …caratterino .

      • by r.b.

        Boh vediamo…la giocatrice è interessante… in tutti i sensi… 🙂

  6. by Fabblack

    Per livio71 ed alcuni altri orfani di Tirrenia.
    Segnalo, dopo i pluriennali problemi della Matteucci, ieri i ritiri di Ferrando e Brescia.
    I miracolosi medici della FIT sono ancora in ferie?!

  7. enzo by enzo

    Questa Sabalenka mi ha proprio impressionato.
    Gioca come Camila prima maniera ma è più potente e il fisico l’aiuta .
    Se imparerà a non buttare match già vinti (stesso difetto di Cami tuttora irrisolto ),
    già l’anno prossimo la troveremo in top five.
    Mi piace un sacco
    Ma sempre forza Cami. Ci manchi …

    • by Fabblack

      Dopo la “malapensata” di due giorni fa su Stephens e Keys, eccone un’altra:
      Ma questo nuovo fenomeno del tennis è la stessa che ha perso
      – a giugno da Paolini
      – ad agosto da Rosatello
      ?

      • enzo by enzo

        Questa è forte , credimi.
        Se riuscirà a sbagliare di meno e a chiudere quando si deve farlo , la vedremo presto molto in alto .

        • by r.b.

          Tutte le giovanissime tirano molto forte…..però per vincere bisogna in un modo o nell’altro fare in modo che il più delle volte la palla prenda il campo e non i teloni…e non è affatto facile tirando così forte…

    • robdes12 by robdes12

      sai, a ben guardare le velocità rilevate nei servizi e nelle medie e picchi di velocità degli altri colpi sono state o uguali o inferiori a quelle di Cami quando serve o colpisce in modo ideale. Certo fa specie che Cami ci riesca pur essendo praticamente la metà di queste qui…come disse un commentatore a Linz 3 anni fa “such a strong shot from a small woman”.

  8. by lucio

    Quanti mesi devono passare per la classifica protetta ?

  9. by fraronz

    Mi sono perso qualcosa per la Nostra a Luxembourg ?

    • by fraronz

      si ora vedo il forfait

      • by livio71

        Certo che rilasciare una intervista no? Fare sapere che hai finito la stagione? Pessima comunicazione.

        • by SanTommaso

          Sì, l’hai già detto. Continui a dirlo. Continui a ripeterlo. E non riesci proprio ad accettare che sia così. Cosa ti devo dire, segui la Vinci (che ha comunicato i motivi del ritiro dal Lussemburgo) o la Errani (che ha ripreso ad aggiornare il suo sito dopo la squalifica).

          Ah, mi dicono dalla regia di no…

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      @r.b.
      Diplomatico, molto diplomatico devo ammetterlo.
      Camila forever.

  10. enzo by enzo

    Questa Sabalenka , classe ’98 , un’altra predestinata ?

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Aspetto con trepidazione il commento di r.b. su una certa SABALENKA.Commento tennistico naturalmente. ……….
      Camila per sempre

      • by r.b.

        Tu mi vuoi provocare, ma non abbocco… 🙂 e comunque io aspetto l’esplosione della Zhuk, classe dicembre 1999…. 🙂

    • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

      … certamente , arriva in finale contro la Sharapova e a momenti la stira come un treno a soli 19 anni sicuramente andrà lontano . Invece la Sharpova , certamente è in gambissima ma ogni volta che serviva la prima verso il settore di destra , andava a cercare di piazzare il colpo laterale sulla riga ; cosa buona e giusta se non fosse che ogni volta prendeva la rete , ogni volta che serviva da sinistra verso destra perdeva la prima inseguendo l’ace sulla destra , perfino su un mach point ha preso la rete , la prima volta che ha cercato il copo centrale con la prima ha fatto il punto mach e ha vinto il torneo …. .Sono questi particolari che possono far perdere un mach , inseguire un colpo che non viene per tutto il mach . Ad ogni modo ha vinto , anche la Sabalenka ha giocato bene , tanti errori di potenza ma la stoffa per diventare una star del tennis c’è tutta .

    • robdes12 by robdes12

      Non so. Fisicamente sembra molto più adulta della sua età, come la Vondrousova. Dipende molto se non è stata atleticamente troppo anticipata, e anche da come saprà gestire il suo temperamento. Mi pare che dimostri anche lei quello che è stato da sempre il difetto di Cami. Nei momenti chiave bisogna frenare il proprio impeto. Non serve a niente giocare benissimo per quasi tutto il match e perdersi ogni volta sul traguardo, un po’ come è avvenuto in tante delle occasioni perse da Cami, dal tiebreak con Pliskova di alcuni anni fa ai vari match point avuti con altre avversarie forti o all’anno in corso con la Ostapenko. Alla fine di predestinate e predestinati sono solo alcuni che arrivano alla meta, sono molti di più quelli che passo passo si costruiscono l’accesso al vertice. Tu avresti mai pensato ad una Errani o Kerber in top ten a suo tempo; oppure ad un Carreno Busta a rischio di master fine anno nel loro periodo iniziale di attività? Le auguro una fulgida carriera, ma quel fisico colossale temo sia foriero di problemi fisici futuri. soprattutto in questo periodo del tennis femminile che pare una corsia del CTO

      • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

        Tu lo hai scritto io l’ho pensato .. che ci sono assonanze con Kami , cioè troppa potenza e fretta di incassare il punto però Kami ha superato questa fase naturale per tutte le tenniste . C’è chi prima , chi dopo , le fragole maturano prima ma l’uva che arriva dopo non è meno buona delle fragole . Bè quel fisico ”colossale” conta poco , nel tennis tutto dipende dalla testa , lo sa bene Nadal che pur avendo testa e fisico non è riuscito a metter sotto quella vecchia volpe di ”Feder” 🙂 . Feder è rientrato nel circuito dopo uno stop per la schiena nel 2016 , dato per spacciato invece il nonnetto gioca bene e meglio di prima .. .Spesso i o le tenniste al rientro dopo uno stop riescono ad esprimere un tennis migliore perché anche rimanere a ”guardare” le partite consente di riflettere di maturare idee e strategie … Io sono un sostenitore del meno allenamento in campo e più studio sui video degli incontri .

        • robdes12 by robdes12

          intendevo dire che ste amazzoni che vanno tanto di moda adesso, finiscono chi prima chi dopo a fare avanti e dietro dal chirurgo. Williams 1 e 2, Azarenka, Keys, Bencic, Gasparyan, Lisicki, Petkovic, Kvitova,Safina e la lista potrebbe ancora continuare a lungo. E’ vero che hanno tutte guadagnato abbastanza per farsi assistere quando saranno più ageè da un intero reparto di badanti, ma non si starà esagerando con la ricerca della potenza dovuta alla sola massa fisica? Io preferirei vedere nel tennis femminile agilità di movimenti e velocità di sposastamento che tutte quelle spalle da gladiatrici. Facci caso, adesso sono più imponenti le ragazze e i colleghi dell’atp. Sta bielorussa di oggi ha le spalle più larghe e le braccia più massicce di Dimitrov o Federer, il che è tutto dire. Sarà pure statuaria, ma un po’ troppo sul tipo statue dello stadio dei Marmi. 😉

          • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

            perfettamente d’accordo , il tennis è maledettamente complesso , una montagna di muscoli conta poco se non c’è una mente che riflette che scova i punti deboli dell’avversaria … . Mi sembra che la Sebalenka possa maturare , lo spero per lei . Mi ha fatto molto piacere vedere la Sharapova felice come se fosse una ragazzina alla sua prima vittoria , probabilmente aveva dei dubbi sulla sua competitività , gioca ancora bene .

  11. by LucaA

    ho letto sotto delle inesattezze su Tirrenia, periodo 2015, anno dell’ unico trofeo vinto, tra l’altro giocando una finale perfetta:
    con silvestre (+ sergio), camila non adottava una posizione così esasperata in risposta. I “litigi” in fed cup parevano anche su questo. La posizione avanzata è stata riproposta dopo, a fasi alterne.

    i fisioterapisti fit poi non avranno fatto miracoli sulla matteucci, ma a camila (come confermato da sergio) hanno sistemato la spalla. poi vuoi mettere avere cure e terapie gratis? e anche aiuti dal punto di vista organizzativo? in cambio di due w-end all’anno dove ti metti in gioco in modo diverso ed è una occasione di crescita a prescindere?
    Adesso invece: niente roma, niente olimpiadi (è l’unica atleta a cui non interessano? Diceva che la maglia azzurra le piaceva), beghe giudiziarie per accordi impugnabili, strascichi psicologici, nessun aiuto medico …
    insomma giorgi vs fit uno scontro a perdere per entrambi, poi magari a tutti loro va bene così e amen, ma è normale che dall’esterno ci sia del dispiacere.

    In tutto questo, il dubbio sulle ambizioni: che cosa avrebbe camila di tanto meno di una keys, stephens, coco, mladenovic, garcia che sono salite nel ranking e risultati anche dopo infortuni gravi?
    Il mio timore, è che come la bouchard si sia un po’ accontentata (e stare nelle 100, vincendo se va bene degli international o fare qualche turno negli slam è comunque buonissimo) e non abbia più tante motivazioni di gloria. Speriamo che l’anno buono sia quello dei 26, ma speriamo in primis che ci creda lei, di rabbia!

    • by Fabblack

      1 – ” unico trofeo vinto, tra l’altro giocando una finale perfetta:”
      ed infatti in Olanda Silvestre non c’era!
      Volevi smentirmi, ma invece confermi quello che ho scritto.
      2 – Aprile 2013 Camila ha giocato (battendo Muguruza) Madrid (quindi stava bene), non ha avuto WC per Roma ed ha poi giocato tutti i tornei seguenti (compresi Parigi, Wimbledon e US Open); poi l’anno dopo ha giocato sempre, come sappiamo (perché lo sappiamo): ma questi ortopedici FIT che miracolo di guarigione hanno fatto e QUANDO l’hanno fatto? “come confermato da sergio”: ha appena fatto un accordo, cosa vuoi che ti dica?
      3 – “niente Roma”: nel 2014 c’è andata, ha battuto Cibulkova al primo turno, l’hanno costretta a giocare un doppio di sera tardi e la mattina dopo con Mchale… e meno male che era “atleta FIT”.
      Secondo me ha resistito pure troppo!
      Guarda che fine hanno fatto le “atlete FIT” Burnett, Caregaro, Matteucci…
      Guarda su chi deve puntare ora la FIT e poi vedi chi ci ha perso, con la rottura: devono sperare che Errani vinca il ricorso e recuperi dei punti per avere un’atleta nelle 100 (anzi 130).
      Se il fisico di Camila non sopporta i carichi di lavoro che LEI ha deciso di voler sopportare per poter fare un GIOCO CHE LE PIACE, piuttosto si ritirerà, ma non si presenterà mai a Canossa.
      Anzi credo che Canossa ora si trovt dalle parti di Firenze, casomai sarà l’altro a doversi fare avanti.

      • by livio71

        il bello suo è che era una cosa un po’ a se’ dentro la FIT. è vero che quelli della FIT negli ultimi anni hanno fatto ben poco, tutte le giocatrici stazionano oltre la 100 e non vi vedono miglioramenti… però è anche vero che se le cose vanno bene non si rimpiange nulla e non si guarda indietro.. poi che abbia vinto una partita con cibulkova a roma e poi sia uscita subito dopo non conta nulla… puoi vincere contro tutte le più brave ma se non hai costanza non serve quasi a nulla, anzi ti rendi conto che c’è qualcosa che non va.

  12. by lucio

    I problemi fisici hanno finora minato la sua carriera tennistica.
    Grosse potenzialita ancora inespresse con continuità .
    Miglioramenti accennati ma inevitabilmente non concretizzati.
    Il prossimo anno sarà a mio avviso per lei decisivo.
    Speriamo il suo fisico la lasci esprimere le reali capacità.
    Sarebbe veramente difficile per lei ripartire dopo un altro anno senza evidenti risultati.

    • doherty by doherty

      senz’altro i problemi fisici , ma non è solo quello il problema…
      come ho scritto qualche settimana fa’,stephens e keys hanno avuto,credo,guai piu’ seri di quelli di camila e fin’ora hanno ottenuto risultati migliori..pur non avendo un talento,in generale,superiore

      • by massimo2

        Ma diamogli il tempo per guarire e solo allora si potrà paragonarla con le due americane, anche queste hanno avuto bisogno di mesi e mesi per recuperare dopo gli infortuni. Già partire fisicamente a posto sarebbe fondamentale per il 2018, e le carenze ancora sussistenti continuerebbero a ridursi e comincerebbe a venir fuori la sua classe indubbia, come a tratti si è visto nel 2017.

        • doherty by doherty

          certo che do’ a camila tutto il tempo per guarire,quello che voglio dire e che ho gia’ scritto,è che a mio parere,cami è rimasta indietro negli ultimi 2 anni e mezzo ,3 anni rispetto a giocatrici che non le sono superiori…(ad es. le 2 americane,ma anche pliskova,muguruza,etc…)
          loro sono cresciute in termini di gioco e di risultati e camila no (non ancora)
          se questo non è successo non è colpa solo degli infortuni ma,anche di scelte tattiche discutibili,dei problemi con la federazione e forse di altre cause di cui non siamo a conoscenza

          in altre parole :cami non è stata infortunata sempre in questi 3 anni tuttavia ha ottenuto meno di quanto ci si potesse aspettare e di altre giocatrici con talento paragonabile al suo

          • riccardo by riccardo

            caro doherty ,
            sei decisamente un sovversivo a scrivere certe cose.
            Io non scrivo più. ciao.

            • doherty by doherty

              ahahah ! beh,sovversivo mi sembra un termine esagerato..:-)
              anche se sono “innamorato” di camila non per questo non ho una mia opinione riguardo alle scelte di “gestione” del suo talento.
              senza voler consigliare od insegnare niente a nessuno…io sono solo un tifoso e d un appassionato e cosi’ come si fa’ di solito con la nazionale di calcio 🙂 espongo le mie considerazioni,perchè mi piace scambiare idee con tutti gli altri trombettieri

              Riccardo tu devi scrivere quello che vuoi e quando vuoi…per cui aspetto altri tuoi post ,che leggo con piacere( come anche quelli di tutti gli altri)
              ciao !

            • by livio71

              riccardo, lo so forse ti capisco… ma speriamo che ci sia ancora motivo per scrivere qualcosa…

          • by Fabblack

            Intanto tutte quelle da te nominate hanno una base di partenza (prestanza fisica) superiore, in alcuni casi di molto, a Camila.
            Poi, per restare ai due esempi più eclatanti che hai fatto, Stephens e Keys, intanto ti ricordo che solo pochissimi mesi fa Camila la Keys l’ha battuta di nuovo ed infine ti faccio notare, qualora non te ne fossi accorto, che dalla finale dell’U.S. Open non hanno più giocato.
            Cosa voglio dire?
            A pensare male non solo non si fa peccato, ma ci si azzecca quasi sempre.

            • doherty by doherty

              sono piu’ potenti,ma camila ad esempio è piu’ rapida…quindi alcune caratteristiche fisiche sono a vantaggio di una o dell’altra…
              sono benissimo che cami ha battuto la keys,infatti ho scritto che il talento delle 2 è paragonabile…sono diversi i risultati ottenuti

              secondo te non hanno più giocato perchè sono dopate ?

              • by Fabblack

                Tu l’hai detto (Matteo 26:64).

                • doherty by doherty

                  ahahah ! adesso devo fare il tuo “portavoce” ? 🙂
                  comunque hanno giocato dopo gli us open… 1 partita keys 2 stephens..tutte perse…
                  dai,non credo a ‘sta storia del doping…
                  perdonami ma sul vangelo sono un po’ impreparato..:-)
                  oppure è il risultato parziale di un match che deve andare al terzo ? 🙂

            • by livio71

              se le avesse battute piu’ di una volta ora starebbe in alto..non ha senso vincere con la n 5 al mondo e poi perdere dalla 300 o dalla 187… non c’è un senso

        • by livio71

          i problemi fisici non sono tutto, il gioco di camila richiede uno sforzo fisico non indifferente e puo’ darsi che in alcuni occasioni il corpo ne risenta. Serena Williams fisicamente è il doppio. Certo quando era a Tirrenia non succedeva, sarà un caso? boh. La stagione è già conclusa o c’è ancora il Lussemburgo? Mi piacerebbe saperlo. Se dovesse giocare in Lussemburgo, la stagione potrebbe comunque continuare, non finisce a metà ottobre.

          • by Fabblack

            1 – ti faccio notare che immediatamente qui sotto c’è da tre giorni un mio post per te;
            2 – con questa storia di Tirrenia mi avete (personalmente) stancato! prova a chiedere allora ad esempio alla Matteucci, a 17 anni con Camila a Cleveland e da allora quasi sempre infortunata, dei suoi problemi, lei non è in rotta con la FIT (qui ci andava una faccina ma non sono capace)!.

            • by Fabblack

              P.s.: A proposito di Tirrenia, ti dirò invece che secondo me parte del tempo che Camila ha perso si deve proprio all’intervento dii Silvestre, ché proprio in quel periodo abbiamo iniziato a vedere la posizione in risposta troppo avanzata.

              • doherty by doherty

                nessuno puo’ sapere dove sarebbe camila ora se fosse rimasta con la fit…la mia opinione è che la questione l’abbia senz’altro condizionata in negativo creandole almeno dei problemi di tipo organizzativo..
                al di la’ dei rapporti con personaggi ambigui della federazione a mio avviso se le era comodo allenarsi a tirrenia non ne è valsa la pena …doveva rinunciare a stoccarda,mica a wimbledon…:-)

            • by livio71

              l’ho letto e ho anche risposto. su tirrenia ovviamente è una ipotesi….non dico che sia vero al 100%, sicuramente credo che il gioco di camila così bello forte e offensivo richieda una prestazione notevole ogni volta… e devi essere sempre ben allenata.

              • by Fabblack

                Continuo a non vedere risposte al post sottostante questo.

  13. by Fabblack

    livio71
    scrivo qui in alto perché, come ho già avuto modo di far notare, QUESTA è la lacuna del sito: se ci si risponde, dopo un po’ si ha una o due lettere per riga, oltre all’impossibilità di correggersi.
    Comunque, se non hai capito che l’invito a tacere era per il caso tu non avessi accettato l’invito a confutare le mie tesi, non so cosa farci.
    E tuttavia di tutto ciò che ho scritto, non citi granché (specialmente in merito alla programmazione, forse non conoscevi tutti quei particolari , pochi li conoscono): l’unica cosa che ho capito è che mi sembra tu abbia SCOPERTO che Camila colpisce forte la palla, a costo anche di fare doppi falli!
    E come pensi che una “bambina” (è ricominciato Coliandro) abbia potuto/possa/potrà mettere in difficoltà e battere (coma ha fatto molte volte, anche in questo disgraziatissimo 2017) tutta la schiera di top players che ha battuto (ed io spero continuerà a battere)?
    Nella sua biografia, Sharapova dice, a proposito della sua vittoria di Parigi “se in una finale Slam trovi Errani, significa che hai avuto un buon tabellone”: nessuno dovrà mai pensare di portarsi da casa il match contro Camila.
    Quando riuscirò a carpirlo a mia figlia, vi farò sapere se menziona Indian Wells.
    Esempio: c’è un sacco di gente che stravede per “Ons”, amichevolmente detta: ebbene, è poco dietro in classifica rispetto a Camila (amichevolmente detta)… ma può mai esistere un paragone tra le due?!?!
    Non so fare le faccine, sono old old school.

  14. Massimiliano by Massimiliano

    Però arrivati a questo punto non sarebbe meglio comunicare subito anche il forfait per il torneo in Lussemburgo, anziché farci sperare, per poi farci di-sperare?

    • biglebowski by biglebowski

      evidentemente in cuor suo ci sono tenui speranze di poter giocare; ha il diritto, da regolamento, di attendere l’ultimo giorno.
      Deciderà lei, come sempre.

  15. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Ragazzi che jella!
    Qualche mese fa, visto che il gioco stava iniziando a essere interiorizzato, ero molto fiducioso.

    Dopo la sconfitta con la Ostapenko, mi ero addirittura lanciato in un pronostico, affermando che mi attendevo un best ranking entro la fine dell’anno.

    @Livio71 mi aveva criticato affermando che avevo visto un altro match, e io gli avevo detto che il tempo era galantuomo e ne avremmo riparlato a dicembre.

    Bene, io continuo a pensare che il pronostico fosse sensato, e che solo gli infortuni abbiano impedito la risalita. Inoltre credo che la risalita avverrà immediatamente non appena sarà ritornata la piena efficienza fisica.

    Detto questo, chapeau a Livio71 che ha avuto ragione, seppur per motivi che hanno poco a che fare col gioco.

    Mi rifarò nei prossimi mesi, anche stavolta il tempo farà giustizia.

    Buon proseguimento a tutti, e, come sempre,

    Vaaaaaaamooooooosssss Caaaaamilaaaaaaaaaaaa!!!!!

    • by livio71

      Ti ringrazio per la citazione, non è importante che tu mi dia ragione…veramente. Le poche volte che scrivo lo faccio oramai seguendo l’istinto, con un po’ di rabbia e per dire quello che penso giusto o sbagliato. La vicenda di Camila risulta al quanto “particolare” . Dopo quasi 3 anni che la seguo ho capito che non c’è nulla da fare…..è solo una questione di maturità di testa e di carattere… a volte le persone capiscono e cambiano un po’ a volte no e gli errori si ripetono, in alcuni casi poi alcuni di questi abbandonano perchè restano convinti delle loro azioni. Onestamente come già detto, non credo che gli infortuni siano l’unico problema, il fatto che a inizio anno non ci fosse un calendario ben definito in merito ai tornei da giocare mi ha fatto pensare…l’ho ritenuto sempre un segnale negativo. Molti non scrivono piu’ e purtroppo non ho piu’ il piacere di leggere i loro commenti… ma li capisco..

      • by Fabblack

        1 – l’istinto ti aveva predetto che gli infortuni sarebbero addirittura peggiorati?
        2 – quindi infortunarsi è stato “un errore”;
        3 – non hai pensato che avendo iniziato l’anno da nr. 83 il calendario inizialmente non potesse prevedere alcuni tipi di tornei e che si fosse pensato di iniziare in un certo modo (sappi che le iscrizioni ai main draw chiudono sei settimane prima del torneo, quelle alle quali la settimana precedente), vedere come andava e pois assestarsi?
        – non era iniziato malissimo (semifinale a Shenzen), poi subito a Doha il ritiro contro Davis, “confermato” dalla prestazione di Indian Wells e dalla cancellazione (pesante: ZERO punti per un anno -e niente soldi-) da Miami, dopo aver battuto CSN e Pliskova, il “buco nero” Pfizenmaier che col senno di poi, forse…,la ripresa sull’erba col nuovo ritiro contro Barty, l’atto di presenza a New York, cancellazioni da Quebec (sarebbe stata tds, Linz e, penso io, Lussemburgo, tutto ciò ed insisti che la “salute” non ha influito?
        Se hai letto questo, di commento, ti prego argomenta.
        O taci per sempre.
        (‘sta cazzo di televisione!).

        • by livio71

          l’infortunarsi non è mai un errore, o quasi mai….di sicuro io non dico agli altri di tacere, anzi amo argomentare, ma la verità la conosci tu…bravo…visto che la sai dilla…io non so che allenamenti vengano fatti, le partite a volte vengono gestite male dal punto di vista tattico e le lacune si sono viste e dopo diverso tempo ancora non risolte. Il gioco di camila è rischioso sotto ogni punto di vista anche quello fisico…altrimenti tutte giocherebbero come lei…tirare quasi sempre forte, fare tanti df perchè si vuole spingere quasi sempre anche in battuta… è rischioso lo ripeto…non allegerisce la prestazione fisica. E mi raccomando tu non tacere mai… non vorrei farmi mancare qualcosa di interessante…

  16. by r.b.

    Mi dispiace molto per Camila….
    A questo punto credo che davvero non abbia più senso (almeno per me) scrivere fino all’anno prossimo, salvo che giochi in Lussemburgo, s’intende, il che è abbastanza improbabile….

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      @t.o.
      @teletu.it

    • by nic650

      Caro r.b. ti confermi sempre come il trombettiere più intelligente, più brillante e più simpatico.
      Dovrebbero imparare da te certi soloni che scrivono su questo sito e pensano sia cosa loro.
      Una cosa è scrivere in base a qualcosa, una cosa è scrivere in base a niente, dato che questo sito, cosa che cerco di far capire da mesi, manca la cosa la più importante: l’informazione.
      Una persona onesta come te, dopo quello che è successo, dice che non ha più senso scrivere almeno per un pò.
      Ma non ti preoccupare che ci saranno tanti altri trombettieri che invece scriveranno e bla bla bla.
      Forza Camila!

      • hector by hector

        Questo commento mi ricorda la storia di quel tale che, invitato per errore ad in consesso di eminenti antropologi per discettare dell’homo sapiens, quando venne il suo turno per dimostrare la sua preparazione sul tema non seppe fare altro che intonare “Bella da morire”, vincitirce al festival di Sanremo 1977.

        • biglebowski by biglebowski

          https://www.youtube.com/watch?v=vj6C2R2gMag

          per chi nel 1977 non c’era e/o si fosse perso gli “homo sapiens”

          • by massimo2

            “Tu sei bella da morire, tutto sembra fuggire…”, quest’anno non ci resta che la sua bellezza e non pochi splendidi exploits, e non è poco… il sogno di Camila si realizzerà contro i tanti che non ci credono, molto presto, non rimarremo prigionieri del suo sogno ancora a lungo, è matematico.

          • by massimo2

            “Tu sei bella da morire, tutto sembra fuggire…”, quest’anno non ci resta che la sua bellezza e non pochi splendidi exploits, e non è poco… il sogno di Camila si realizzerà contro i tanti che non ci credono, molto presto, non rimarremo prigionieri del suo sogno ancora a lungo, è matematico.

      • by to

        caro nic650… a parte che se dici a r.b. che è un trombettiere ti “scomunica” a divinis.
        …r.b. sta simpatico anche a me che sono senza dubbio il più stronzo dei “Trombettieri”…..(infatti mi sono autonominato Trombettiere Scelto)….per carità…tra i miei DF e le sue “Palla in Campo” qualche disputa l’abbiamo avuta ma…nulla che non sia lecito tra persone intelligenti….
        ….spigami tu perciò….da “persona intelligente” la tua frase….: “cosa che cerco di far capire da mesi”, …Cosa cerchi di di farci capire da mesi? ….che non dobbiamo più scrivere su questo sito?….Che dobbiamo smettere di scrivere per lasciare lo spazio solo a r.b. che è l’unico che ti sta simpatico?….(personalmete penso che r.b. a “disputare solo con gente come te si romperebbe i coglioni prima di cominciare…..vuoi mettere il disputare con i Trombettieri quanto lo diverte di più? ” )…..
        ….e poi… “una persona onesta come te…..” (rivolta a r.b.) ….e… “non ti preoccupare.. che ci saranno tanti altri trombettieri che invece scriveranno e bla bla bla..”….( ….che ci saranno tanti altri trombettieri che invece scriveranno e bla bla bla.significa che i trombettieri sono Disonesti????)
        …fatti capire….e per favore….come facciamo tutti. PARLA PER TE……r.b. non ha certo bisogno di avvocati difensori…rischi di metterlo in imbarazzo
        ciao e con tutta la mia cordialità, t.o. (Trombettiere Scelto per autoproclamazione)

  17. Madoka by Madoka

    Come ho detto un mese fa, è infortunata al gomito, stava facendo ancora terapie e che la stagione era finita ( quest’ultima parte era una mia opinione.

    Mi risulta che se starà appena un po’ meglio, proverà a giocare a Lussemburgo, ma non ha senso se non sei al 100%. Se ne riparla l’anno prossimo !!!

  18. TEUS by TEUS

    Ora bisogna solo risolvere questo guaio al gomito. Per il resto… c’è il 2018.

    Vamos flaca! Andrà tutto bene.

    • hector by hector

      Aspettando il 2018 non ci resta che alzare il gomito.
      Cheers!

      • TEUS by TEUS

        Magari davanti a un buon filetto al pepe verde. Si potrebbe anche organizzare prima della fine dell’anno. 😉

        • by to

          sicuramente si organizzerà prima della fine dell’anno…..e sicuramente anche prima……. 🙂 🙂 🙂

  19. enzo by enzo

    Purtroppo era prevedibile. Ne ero quasi certo.
    Se si tratta davvero di epicondilite speriamo che bastino questi 3-4 mesi di stop.
    Io , certo non ero più un ragazzo, per questo problema ho dovuto ” smettere”.
    Ma Cami rientrerà più forte di prima .
    AUGURI Camila. Noi ti aspetteremo sempre.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Io non mollofino all’ultimo punto, game, set.
      CAMILA PER SEMPRE
      P.s.
      Arrivederci al 2018

    • etberit by etberit

      Io invece l’ho avuta a 60 anni, ho fatto qualche applicazione di onde d’urto, ho cambiato racchetta, ho ripreso usando una gomitiera … e a parte uno stop di dieci mesi per problemi di cuore (non mi sono innamorato…) gioco ancora senza problemi al gomito.
      Auguri Camila, siamo in tanti ad aspettare.

      • by Vale90

        si ma non credo che tu giochi con i ritmi intensi di una professionista come Cami! ogni giorno allenamento, partite che a volte sono vere maratone.
        Meglio guarire bene e rimettersi in forma per il 2018, invece di strafare e poi rischiare di stare out anche la prossima stagione

  20. by nic650

    Ehilà! Cari trombettieri non è la notizia che aspettavate no? Per voi che vivete di tennis e vedete in Camila qualcosa di straordinario, e che tutti i giorni guardate questo sito per pura passione e per fare capire a Camila quanto le volete bene.
    Ripeto: A cosa serve questo sito?
    Riripeto: Per farvi star bene e nel scrivere post liberatori per quanto riguarda la vostra conoscenza del tennis?
    Ririripeto: parliamo di comunicazione con i fans. Siete dei fans di Camila e non immaginavate che a Linz….?
    E allora forse qualcosina non funziona troppo bene.
    Forza Camila, ti aspettiamo quando la salute te lo permetterà, come ho già scritto, e’ una cosa che può capitare, è normale.
    Adesso vediamo i trenta soloni che frequentano il sito cosa hanno da dire, da criticare e da scrivere scrivere scrivere bla bla bla….

    • by to

      …perdonami…ma visto che parli a “noi Trombettieri” (perciò tu non sei noi….)
      …. usi solo “Voi”,
      … usi “Parlate”
      …. scrivi,”siete i fans di Camila”…..insomma per usare un eufemismo ….ti tiri notevolmente “fuori”…
      Io perciò, t.o., automominatomi “Trombettiere Scelto” dico a te:
      Io credo di sapere a cosa serve questo sito. Probabilmente mi è utile per i miei Blablabla…
      …ma tu, perchè ci perdi tempo?…
      …non so se mi consideri tra i 30 “Soloni”….ma certamente scriverò quello che reputerò giusto scrivere…e se solo un lettore, Trombettiere o no, sarà interessato a ciò che scrivo….e io sarò interessato a quello che mi risponde……avrò dato un senso, il mio senso, all’esistenza di questo sito ……Fino ad oggi “solone o no” ho avuto le mie piccole soddisfazioni….
      Spero che anche tu avrai pari o superiore soddisfazione per il poco o tanto tempo che “spendi” nel “LeggerCi”.
      ciao t.o.

    • TEUS by TEUS

      Cerca la voce ‘troll’ su google e applicati di più se vuoi intraprendere questa carriera. Per ora sei un troll di serie C (che lotta per non retrocedere).

  21. by fraronz

    Chissà se e’ ricorsa al mitico dr Parra doctor laser , ma credo purtroppo le sia vietato dal contenzioso con la FIT per la quale il dr Parra lavora…..
    Per la spalla l’esito era stato positivo e veloce.!
    Mi sa che il 2017 e’ finito
    In bocca al lupo alla Nostra.

  22. by massimo2

    Frustrazione terribile, accettabile il sorteggio… ma aspetteremo ancora1 Forza Camila, non finisce qui !

  23. robdes12 by robdes12

    Oddio, è vero che non vederla giocare anche solo due partite non è piacevole, ma quest’anno salvo qualche passo falso sporadico niente è dipeso dal suo gioco dal punto di vista tecnico o tattico. Che abbia capito in più partite che cosa fare, compreso difendere quando altro non si poteva fare senza perdere subito la pazienza lo ha dimostrato con cagnacci come Gavrilova e Svitolina, più alcune vittorie invece di pura aggressività con altre big o circonvicine. Il corpo invece non ha aiutato il talento, ma la cosa importante è che non debba finire sotto i ferri come è successo a tanti altri che non si sono fermati quando era il momento di farlo. E’ lo sport, chi prima chi poi tutti pagano il prezzo. Io non ricordo nessun tennista nè maschio nè femmina terminata l’era delle racchette di legno che non abbia dovuto imporsi un riposo forzato, se non addirittura varie visite in sala chirurgia. Tanto il prossimo anno non penso che nel circuito saranno più costanti di questo che sta terminando, e diverse che oggi sono sugli scudi faranno i gamberi.

  24. by Pasto

    Tanti auguri Camila,purtroppo ci vuole pazienza,ti aspettiamo.

  25. doherty by doherty

    ma porcacc…

    • robdes12 by robdes12

      sursum corda! In fondo era stato messo in preventivo e da diversi di noi quasi auspicato che evitasse rischi inutili e rientrasse nella prossima stagione realmente risanata. Quest’anno tutte le volte che ha dichiarato che il fisico era a posto poi si è sempre dovuta rifermare, fra schiena, adduttori (mi pare) e adesso avambraccio. Tanto essere numero 85 o 64 cambia poco, i punti in palio, ammesso di fare davvero due tornei da protagonista non erano poi così tanti. Che poi risucceda quasi al momento di scendere in campo sinceramente lo capisco meno, nel senso che evidentemente già prima le cose non andavano dato che non penso che l’allenamento del giorno prima sia così intenso da portare a rottura l’acciacco latente.

  26. Massimiliano by Massimiliano

    Da una parte mi pareva strano che rientrasse per due tornei e fermarsi di nuovo, a questo punto sono convinto che salterà pure il torneo in Lussemburgo.

    • robdes12 by robdes12

      magari potrebbe proporsi per qualche team event. Sarà pure timida e isolazionista, però di appeal come tennista e come persona nè ha da vendere, ben più di tante che la superano in classifica. A me piacerebbe, da tanto tempo, che giocasse una volta la Hopman cup, magari con Fognini, proprio per praticare un tennis di solo divertimento. Ho l’impressione che se giocasse senza la pressione della vittoria il suo tennis sarebbe da guinness dei primati. Non scherzo, mi piacerebbe davvero assistere a ciò che potrebbe fare lasciando andare del tutto il braccio e le gambe.

  27. journasesto by journasesto

    Camila ritirata purtroppo. Vamos Flaca riprenditi presto!

  28. by Erghon

    Purtroppo credo ci sia il forfait di Cami da Linz

  29. by to

    E’ bastato che 100 grammi (una candela), …..100 grammi di 728 chili di un mostro di tecnica e tecnologia quale la ferrari SF70H……..è bastato che 100 grammi avessero un malfunzionamento, e il povero Vettel si è visto superare come un pivello da piloti che normalmente dopo la partenza, per rivederlo (Vettel e la sua ferrari) prima della fine potevano solo “sperare” di essere doppiati
    …Una Candela….una su sei, mica il volante che è uno solo e se non “funziona” impedisce anche solo di fare manovra ai box. ..
    …..io da giovane sono andato per anni con macchine che spesso andavano a “tre cilindri” ….sfumacciavano e a volte facevano “botti” ad ogni “scalata”….rigorosamente “doppia debrajata” o “doppietta”…..ma nonostante andarssi a “tre” ero sempre più veloce dei miei amici……( loro andavano in Vespa in due…) ….Vettel no.
    Un cilindro su sei non funziona e ti becchi 2 secondi a giro anche da una sauber (in fondo monta Ferrari anche lei..)…..
    Camila ha deciso di rientrare. Big perciò ha perso una scommessa a 6. Se lo fa è perchè vuole verificare il suo stato di forma. Poteva rientrare anche ad AO senza perdere il diritto al MD .
    E li un turno in più oltre i primi 2 vale poco meno della vittoria in un wta250k e 60 pt più della sconfitta in finale. Del resto sia se entri come 33° o come 100° hai le stesse probabilità di una buona o cattiva estrazione. Se Camila rientra è allora perchè crede di essere pronta….
    ….Big dixit….il “gomito del tennista” …va provato sotto stress….nessuno ti può dire se sei o non guarita.
    Perciò non mi preoccupo di chi sarà la qualificata e tanto meno di chi passerà o no i turni successivi. Camila questo torneo lo può vincere come può vincere tornei di livello superiore.
    Mi preoccupo solo…e spero che Camila sia guarita.
    ….Camila ha imparato a spingere meno se sente dolori e addirittura a ritirarsi se teme conseguenze più gravi…..3 anni fa non lo faceva e forse qualche “malanno” è venuto anche per quello.
    Camila scenderà in campo e giocherà la sua partita …..a sei cilindri non ci dovrebbe essere storia…..anche a cinque cilindri su sei ce la dovrebbe fare…se così non sarà deciderà lei …perchè lei sola sa e sente i suoi limiti. Fidiamoci di lei………e del suo staff……
    …..se anche uno squadrone come Ferrari ha mandato in pista una macchina a 5 cilindri su 6 significa che ad un certo livello l’errore è sempre dietro l’angolo, e il caso, la sfiga, la fortuna possono essere meno logiche di quello che dal divano ci sembra di vedere.
    ….in bocca al lupo Camila…..vai a verificare come stai…poi ne parleremo….qui noi sappiamo e possiamo fare solo questo.
    ciao t.o.

    • roberto baldisserotto by roberto baldisserotto

      condivido By To , l’importante è giocare , verificare che tutti i problemi fisici siano superati poi se tutto va bene allora sarà stupendo rivederla giocare .

    • biglebowski by biglebowski

      1.20 era un regalo, t.o.

      • by to

        .Ma tu sai che io ho puntato solo quando Camila era a 6 (spesso a partita iniziata)…e mi ha sempre (quasi sempre) dato soddisfazioni……
        @Carlo Bonacina….ciao Carlo….mi scrivi cosa va dopo la @ nella tua @mail….il nome prima me lo ricordo ma ho perso il foglietto e sia Libero sia gmail e altre mi danno errore…ciao T
        ….tanto il nome del gestore senza il tuo nome prima lo puoi scrivere anche qui…

  30. by r.b.

    L’occasione per fare bene c’è….speriamo solo che il torneo di Camila duri più della prossima news…. 🙂

    • by livio71

      un certo andy murray ci aveva azzeccato… e giuro non gli credevo…una certa schiavone per ora no…
      speriamo in Linz.

      • by r.b.

        Garcia, Muguruza, Ostapenko, Pliskova, Svitolina, Konta…tutte sono o sono state top 10 e qualcuna ha pure vinto Slam…..un tempo le battevamo…..adesso loro sono li in alto…..

        • by Fabblack

          Due di queste le “abbiamo battute” anche quest’anno, significa che se la salute l’assiste, può stare in alto anche Camila.

          • by livio71

            la questione della salute è relativa…

            • by Fabblack

              Non è relativa “manco per niente”.
              Chiuderà l’anno con 16 tornei giocati, compreso l’U.S. Open dove è andata per i 50.000 (ed anche per i 10 punti: avrebbe potuto fare lo stesso pure a Miami, invece si trascinerà uno zero ancora per un po’) e compresi i ritiri contro Davis e Barty.
              Nonostante tutto ha vinto 25 partite battendo, non solo quelle due, ma CSN, Vensina, Gavrilova, la stessa Ribarikova (in qualifica!), Cornet, Keys e due volte Wang.
              La qualità c’è, è la salute che è mancata.

  31. by Fabblack

    ” considerazioni:
    – le qualifiche finiscono domattina, per cui prima di martedì non giocherà;
    – tds nr. 8 Niculescu, solo 10 posizioni avanti a Camila, 111 punti, non pochissimo ma neanche un abisso da colmare per il futuro.
    Un ulteriore piccolo sforzo e sarebbe di nuovo in tutti i main draw…basta con le qualifiche!

    • by r.b.

      Abbiamo aspettato tanto, possiamo aspettare anche fino a martedì….

      • Massimiliano by Massimiliano

        Direi che l’attesa si prolungherà fino a Gennaio (se va bene).

  32. doherty by doherty

    Speriamo. Che cami stia bene e che faccia un bel torneo memore della finale con plisjova…bisogna sfruttare questo finale di stagione per recuperare posizioni

  33. hector by hector

    Per le qualificate a Linz sarà come partecipare alla roulette russa: tamburo a quattro fori ed una sola cartuccia di nome Camila. Il tennis sa essere crudele….

    • hector by hector

      Golubic e Siniakova, appreso l’esito del sorteggio, hanno deciso di giocarsi il passaggio al secondo turno a pari e dispari, per risparmiare tempo ed energie in un torneo che per loro appare già segnato.

      • by r.b.

        Spero che arrivi la Zhuk… 🙂

        • by massimo2

          Tra Kuzmova, Tomova, Burzanescu, Fett, meglio evitare l’ultima e la prima… comunque è lo stesso… forza Camila!!!!

      • by massimo2

        E’ vero che la Siniakova negli ultimi incontri ha perso sette volte su dieci (anche da Camlla, che giocò stupendamente, fu sconfitta nettamente e pianse com’è noto la giovane ceca biondissima ), e pure poco prima aveva trionfato a Bastad, battendo Wozniacki e Garcia e a Toronto aveva tenuto testa a V.Williams, quindi forse non sarebbe un incontro banale con la NOSTRA, se si ripetesse.

  34. by r.b.

    Bella soddisfazione… Contro una qualificata è troppo facile.
    vogliamo la Garcia! 🙂

    • by r.b.

      Oh sto scherzando ovviamente…va benissimo la qualificata, il che non vuol dire che sarà facile….

Leave a Reply