usopen draw 2014

Sconfitta in tre set nel primo turno del torneo International di Washington per Camila, superata dalla wild card canadese Bianca Andreescu 7-5, 3-6, 4-6.

La tennista di Macerata tornerà in campo la settimana prossima alla Rogers Cup di Toronto.

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
  • Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
    Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
  • Cincinnati, vittoria in due set per Cami. Al secondo turno c’è Gavrilova
    Cincinnati, vittoria in due set per Cami. Al secondo turno c’è Gavrilova
  • Cincinnati, Camila batte Rybarikova: al primo turno trova la Siniakova
    Cincinnati, Camila batte Rybarikova: al primo turno trova la Siniakova

166 Comments. Leave your Comment right now:

  1. doherty by doherty

    sett 91 alta 1.81
    BR 80
    destra

  2. doherty by doherty

    cami vs julia boserup usa num 113

  3. by fraronz

    a che ora i tabelloni delle Q ?

    • by p.r.

      4 del pomeriggio ora di Toronto. Che corrisponde alle 22:00 italiane. Speriamo in un bel sorteggio!

    • by massimo2

      Alle ore 5,30 pm locali per le Qualifiche WTA, ore 23,30 italiane..

  4. gimusi by gimusi

    toh Andreescu-Mladenovic 6-2 6-3…proprio una scarsa questa n.13 del ranking…spero di non dire una “c.” troppo grossa se azzardo un futuro tennistico roseo per questa giovine tennista canadese eh…

    PS risparmiateci i pipponi chilometrici edperti tennistici di ‘sta cippa

    PS vamooooosssss Cami…e che la negatività dei repressi non ti sfiori!

    • by r.b.

      Comunque non vuol dire niente…sia perché nel tennis la proprietà transitiva non vale, sia perché abbiamo criticato la prestazione di Camila, che certamente nel secondo e terzo set ha giocato male. Nel primo set invece, dove ha fatto il suo gioco in modo più ordinato, senza concedere palle break, ha vinto anche più nettamente del 7-5 iscritto nel tabellino del match.
      E poi Camila non è quella che deve fare il suo gioco senza guardare all’avversaria?
      Ripeto, ci sta perdere, però dipende sempre da come si gioca….

      • gimusi by gimusi

        “ma mi faccia il piacere…ma mi faccia” (cit.)

        • by r.b.

          Eh eh, come vuoi… Mi segno che sei suscettibile e non ti rispondo più…ho già una lista lunga un chilometro… 🙂

        • by livio71

          Ma da dove vieni?

    • by livio71

      se stiamo a dire queste cose siamo proprio alla frutta…

      • hector by hector

        L’unico frutto assimilabile a Camila è quello della passione. Coi tuoi post continui a scivolare su una buccia di banana.

    • by livio71

      chi se ne frega che poi questa ha vinto con la Mladenovic…questa cosa non migliora niente anzi peggiora la situazione.

      • by SanTommaso

        Io capisco che sia difficile ammettere un errore di valutazione e si tenda sempre a tirare acqua al proprio mulino.

        Ma vorrei capire a livello LOGICO come il fatto che Camila abbia perso in tre set contro una che ha poi battuto in due set la numero 13 del mondo possa “peggiorare la situazione”.

        Lo chiedo seriamente, a livello LOGICO, come può peggiorare la situazione? Casomai vuol dire che la Andreescu così scarsa come qualcuno anche qui l’ha dipinta non è… se no andiamo avanti con la tiritera della “giornata no”, la “gemella scarsa” e la “teoria dell’inconsistenza”, ma vi ricordo che quei cavalli di battaglia non sono di qua… sono di là… allora forse si è sbagliato spazio.

        Poi, osservo nuovamente, c’è gente che qui salta fuori solo ed esclusivamente alle sconfitte di Camila. Chi ve lo fa fare…

  5. by massimo2

    Non per consolarsi. La Andreescu non deve essere tanto scarsa se batte la Mladenovic in due set, i canadesi non hanno tutti i torti a considerala una promessa.

    • by r.b.

      Nessuno ha detto che è scarsa…tra l’altro ha servito per il secondo set e per il match senza tremare….è certamente una promessa (nata nel 2000) ma Camila è più forte dovrebbe batterla anche tra cinque anni…

    • doherty by doherty

      come avevo scritto sotto per me andreescu diventera’ una buona giocatrice..ora è impossibile dire quanto..pero’ si vede che ha qualita’…buon servizio…buoni fondamentali e poi non ha mollato e non ha tremato,calcolando che è alle prime partite nel circuito maggiore
      quello che spiace è che camila(come spesso succede) le abbia dato una grossa mano…ed essendo oltretutto piu’ esperta a questi livelli, la partita avrebbe dovuto portarla(in un modo o nell’altro) a casa

  6. gimusi by gimusi

    un simpatico affezionato frequentatore di questo blog dopo la sconfitta di Cami ha apostrofato come “c.?” le mie dilettantistiche considerazioni sulle qualità della giovane tennista che ha sconfitto la nostra…ora…non so come terminerà l’incontro in corso…ma se l’Andreescu dovessero aver la meglio…come mi consigliate di rispondere a costui?

    PS io di tennis non ne capisco una cippa…ora ho almeno capito di essere in ottima compagnia

    • by r.b.

      Ho riletto il commento incriminato e ti chiedo scusa…a mia discolpa dirò solo che è stato un commento postato “a caldo” durante il match, quando non ero certo calmo e rilassato, anzi tutto il contrario….

  7. marki by marki

    D’ ora in poi quando Camila giocherà con sconosciute scommetterò contro.
    Quando avrò tempo, e voglia, proverò a farmi una statistica degli incontri e …delle quote.

  8. riccardo by riccardo

    Camila a mio parere aveva giocato discretamente a Wimbledon, anzi oserei dire che aveva giocato bene e perso contro la ostapenko , buttando via di fatto una partita che poteva vincere. Il livello di gioco, seppur il ” solito gioco” mi era sembrato buono.
    A distanza di un mese ( ma non è la prima volta e temo che non sarà nemmeno l’ultima) si è presentata in condizioni approssimative, poco reattiva, fallosa sia al servizio che in risposta.
    Io davvero non so da cosa può dipendere , ma a distanza di un mese, il tennis espresso contro una ragazzina di 17 anni che a mio parere non è un fenomeno, è stato di un livello notevolmente più basso rispetto a Wimbledon. Sarà il carico di lavoro, sarà una giornata storta, ma cosi è.
    Oramai penso che tutti ci siamo convinti del fatto che camila non è stata e non sarà mai un mostro di continuità; i suoi alti e bassi da un torneo all’altro e, di recente, anche nella stessa partita , sono divenuti una costante.
    Non mi aspetto quindi che camila giochi bene 15 tornei l’anno.
    quello che per me è preoccupante, ( preoccupazione sportiva da tifoso) non è la sconfitta con la canadese, certamente dolorosa, inaspettata, tutto quello che si vuole ma camila non è nuova a disfatte del genere; qualcuno si ricorderà una sconfitta pazzesca sempre con una canadese dal cognome impronunciabile n. 250 del mondo che scatenò un putiferio; dicevo ciò che per me è preoccupante invece è la testardaggine dimostrata , nell’adottare sistemi di gioco che non funzionano.
    La risposta avanzata è una mia fissazione da ormai due anni e quando lo scrissi qui la prima volta, critiche a più non posso perchè era invece giusto cosi.
    Adesso invece , vedo che molti stigmatizzano la inutilità di tale posizione.
    Quello che però on capisco è il motivo di continuare a fare una cosa che vedi che non funziona.
    Contro la Canadese ho contato almeno quindici risposte direttamente fuori o in rete e più sbagliava e più avanzava.
    Allora si ritorna al punto di partenza e cioè al progetto.
    Non vi è dubbio che ciò che si vede in partita è il frutto di quello che viene provato in allenamento ma mi chiedo quale è il progetto?
    Io sbaglierò sicuramente, ma vedo che Camila , al di la delle ottime prestazioni che ogni tanto tira fuori, commette sempre gli stessi errori; come è possibile che non si riesca a trovare rimedio?
    La canadese aveva nel dritto il colpo più pesante e Camila si è incaponita a giocarle spesso da quel lato: capacità quindi di leggere la partita non proprio eccezionale; la canadese nel secondo e nel terzo set , ad ogni punto cercava riparo all’ombra, perchè non ne aveva più. Falla muovere, spostala ; invece spesso tirava al centro.
    Non sto facendo una valutazione della singola partita ma sto analizzando il percorso degli ultimi due anni che se pur costellato da qualche infortunio e da qualche problema extra campo, non può giustificare la mancanza di progressi. Si perchè io credo che la Nostra camila da ormai due anni non abbia fatto miglioramenti ; sono gli accorgimenti tattici e la risoluzione dei problemi che ti fanno fare dei passi in avanti e ti fanno vincere le partite.
    da due anni a questa parte, il percorso di Camila è stato caratterizzato da un continuo cambiare , per poi tornare all’antico; in alcuni tornei la si è vista spesso a rete; nel torneo successivo è rimasta inchiodata alla linea di fondo; in alcuni tornei il servizio sembrava migliorato e nel torneo successivo 14 DF.
    In un torneo rimaneva un pò più indietro in risposta ed in quelli successivi , sembrava quasi volesse fare il portiere.
    In alcuni tornei sembrava più paziente ed in quello successivo tirava di tutto di più, in gran parte fuori ovviamente.
    sbaglierò ma sono sempre più convinto e non me ne vorrà Camila e tutti i tifosi più accaniti, che manca il progetto; manca una direzione precisa.
    Se tu fai sempre le stesse cose in allenamento, con le stesse persone, non migliorerai mai.
    Qualcuno potrà obiettare che io non posso sapere se è davvero cosi.
    A parlare però sono i risultati. Camila è nuovamente 80 del mondo .
    Secondo voi va tutto bene cosi? Vi pare che una ragazza con un talento indiscutibile , che tutti le riconoscono, stia facendo i passi giusti per stare nelle posizioni che contano?
    Non è molto importante se nel prossimo torneo riuscirà a fare due o tre turni magari giocando bene.
    E’ importante che riesca a farlo per un periodo di tempo accettabile , anche senza vincere tornei a grappoli ma mostrando progressi nel tennis e nella gestione delle partite.
    Per voi è tutto giusto? Non so……..

  9. by r.b.

    Si è già scritto altre volte, ma visto che il prof è assente per ferie, possiamo azzardare un po’ di latino….Repetita iuvant… 🙂
    A mio avviso il problema maggiore di Camila è la posizione in campo. Ciò è evidente in risposta, ma anche nello scambio Camila colpisce e fa SEMPRE un metro o due in avanti trovandosi di fatto in mezzo al campo, senza neanche sapere cosa farà la sua avversaria. Se questa gioca corto ok, Camila non ha problemi, ma se l’avversaria di turno gioca profondo o angolato Camila deve correre precipitosamente all’indietro o di lato e colpire, poi fai ancora due passi avanti, e poi ancora indietro, facendo una specie di “elastico”, tra l’altro non molto bello da vedere e a mio avviso poco efficace, perché i colpi sono quasi sempre portati fuori equilibrio.
    Molto meglio aspettare la palla mezzo metro dietro la riga di fondo e entrare nel campo solo quando l’avversaria accorcia davvero…
    Questo vale anche per la risposta…se l’avversaria serve una seconda di servizio profonda o al corpo, è comunque difficilissimo rispondere da una posizione così avanzata…
    Tuttora ciò unito ad una frenesia fuori del comune, che non fa che aumentare inutilmente i rischi di errore….meglio giocare solido e senza troppi rischi e aspettare la palla buona per attaccare o tirare il missile, possibilmente angolando le traiettorie.
    Tra l’altro tutti diciamo da tempo che Camila ha problemi a difendere…In effetti è vero, sembra sempre che arrivi in ritardo quando deve difendere…..in realtà lei è velocissima, ma se devi correre all’indietro inseguendo la palla o lateralmente, neanche Bolton riuscirebbe a raggiungere una pallina da tennis….Correggendo la posizione in campo e giocando con più calma potrebbe prevalere facilmente contro moltissime tenniste. Vero è che contro Azarenka, Kerber, Halep e simili in gran forma questo potrebbe non bastare, però chissà, intanto arriviamo in top 10 e poi si vedrà come fare per batterle…. 🙂

    • by fraronz

      @ r.b.
      quoto al 110% cum laude con te. . Infatti quando colpisce da “ferma” (ovvero in anticipo sulla palla)sa rendersi efficace. Insomma quello che ho sempre rimproverato a Camila e’ la frenesia , l’ansia , la smania in molte fasi del gioco ; la posizione molto avanzata sulla seconda dell’avversaria e’ figlia di questa dinamica. Sembra paradossalmente sia piu’ paziente con le top e guarda caso i risultati sono molto diversi. O mi sbaglio ?

      • by r.b.

        Verissimo…osservazione molto acuta tra l’altro. Con le top è sfavorita, quindi probabilmente ha meno aspettative e gioca con meno ansia…

    • by mf

      Bravo r.b hai afferrato il concetto, purtroppo l’effetto elastico c’é sempre stato e se uno vede per la prima volta Cami in fase difensiva gli viene l’idea che stia giocando a caso… É perfetta dal punto di vista stilistico, ma questo effetto su e giù é un po’ inguardabile… Tuttavia secondo me le viene spontaneo e lo fa anche perché non ha fiducia in quella fase… Pensa che sulla difensiva perderebbe sempre il punto e quindi cerca di tirare potente pure lì… Invece ciò non é affatto vero perché in alcune(pochissime) partite tipo quella con la Ivanovic ha dimostrato che stando fuori dal campo può difendersi bene e fare bei passanti ne ho in mente 3/4…
      Per quanto riguarda la risposta é allucinante… Io non capisco si vede che in allenamento gliene entrano tutte…
      Lei aveva detto che serviva per migliorare i riflessi… Però come aveva detto il telecronista di Eurosport nella partita vs la Stosur : “Non serve a niente trovare 4 risposte vincenti angolatissime (grazie alla posizione) se poi ne butti in rete 13” poi farlo su cemento o erba é difficilissimo…
      É come se Federer facesse solo Sabre
      … Si chiama Roger ma nemmeno lui ce la farebbe…
      I problemi son questi a me spaventa che durante la partita non cerchi di correggerli
      .. Non serve un piano B però se vedi che metti 4 risposte consecutive NON in campo al turno di risposta successivo stai più indietro…
      Sicuramente sergio lo avrà notato però sta di fatto che io in tutte partite che l’ho vista con una posizione avanzata (a parte 1) l’ho vista perdere…
      Forse lo ha fatto sottovalutando la Andreescu? Boh…
      Comunque é una ragazza con una preparazione atletica impressionante, si muove continuamente penso che quasi tutte le avversarie ce la farebbero solo per mezzo set a sostenere questo continuo movimento…
      Forza Cami non ti si può vedere fuori dalle 50!

  10. by lucio

    Scusate …..le qualificazioni a Toronto quando iniziano ?
    Quanti turni 2 o 3 ?

  11. by nic650

    Spero davvero che non ci siano persone che si loggano in questo sito solo nei momenti bui della carriera di Camila. E non credo proprio che ci siano tante persone che seguono Camila solo perché è una bella ragazza, personalmente non me ne può fregare di meno, ma invece Camila è seguita perché quando gioca regala emozioni, adrenalina, tensione, energia. Non vi piace un tennis aggressivo, sempre “sparato”, non di prime di servizio (forse purtroppo forse no per il seguire un match) ma di qualsiasi colpo, in attacco e in difesa. Il tennis, e voi trombettieri lo conoscete bene, è uno sport fondamentalmente noioso, anche molto noioso da seguire, sia da seguire sugli spalti che a casa. Una partita di tennis è sempre un esame, si è soli di fronte all’avversario, soli sempre soli. E’ uno sport individuale no? E allora mettiamoci il jet lag, perfino le mestruazioni… E ve lo dico umilmente da una persona che non sa un cazzo di tennis, ma cosa mi potete proporre in alternativa da seguire in questo momento in Italia? Che non mi rompa i coglioni da seguire in streaming. Camila vince, Camila perde, ma meno male che c’è Camila! Almeno ci prova. Almeno ci sta provando. Grazie Camila di andare in campo e giocare e anche perdere. Perde con la 300 posizione in WTA? Almeno ho visto una partita di tennis diversa dalla solita noia, noia, noia. Io il tennis lo guardo, non lo gioco. Forza forza forza Camila!

    • by mf

      Se ti riferisci a me visto che hai citato la storia della bellezza, io sono iscritto da 2 anni a questo sito e lo seguo dal 2011… Io Camila la adoro alla follia , ma cerco sempre di essere obiettivo e di non giustificarla sempre e comunque perché tutti fanno errori ed é normale che succeda . Io la incoraggio sempre ma volevo solo per una volta fare una riflessione. Sempre forza Camila!

    • by r.b.

      Caro nic…Su questo sito c’è anche gente che invece ama il tennis….Non è affatto noioso per noi…. ovviamente mi piace Camila e faccio il tifo per lei, ma mi piace anche Roger, mi piaceva Ana Ivanovic e anche altri giocatori e giocatrici e in generale mi piace guardare i match, sopratutto dal vivo….quindi Camila ok, ma il tennis ha le sue regole e quando uno gioca male noi appassionati lo notiamo e lo diciamo….

      • by nic650

        Ci mancherebbe, anch’io amo il tennis. Da giovane avevo anche un buon rovescio a una mano….non volevo essere frainteso. La noia era riferita esclusivamente alle tenniste italiane. Ormai tolta la Vinci (34 anni) e la Schiavone (37 anni) chi c’è da seguire, e parlo di streaming … perché sono tornei minori, che dia le sensazioni che dà il gioco di Camila? Speriamo in futuro. Con Stima.

    • by LucaA

      non credo che lei si diverta a perdere contro una giovanissima con classifica più bassa…
      né è divertente vederla sbagliare così tanto, perché conosciamo le sue qualità.

      quando imparerà a dosarsi nelle giornate no e a vincere giocando al 70% calibrando gli errori, farà (se vorrà o ne avrà le capacità) il salto di qualità. che sergio non c’entri, poi, è evidente. secondo me è proprio lei che vuole rispondere a metà campo 🙂

  12. Massimiliano by Massimiliano

    Una cosa curiosa: due volte che Camila perde (Ostapenko e Andreescu), due volte che mi ritrovo con un febbrone dopo la partita. Forse vivo troppo intensamente gli incontri di Camila.

    Comunque sono deluso, ma solo fino ad un certo punto:
    1- era la prima uscita dopo una pausa di 3 settimane, un po’ di ruggine ci può stare,
    2- la Andreescu, malgrado il ranking, ha già preso qualche scalpo di livello quest’anno,
    3- per la serie “la volpe e l’uva”, a conti fatti, visto che il secondo turno con la Mladenovic sarebbe stato giocato giovedì, non so se ci sarebbe stato molto tempo x fare anche Toronto.

    • by massimo2

      Se Camila vince gioisco, se perde mi dispiace, ma quello che per me conta è vederla giocare, il suo movimento fulminante sul campo, la sua tecnica unica, l’armonia tra la splendida donna ed l’atleta perfetta si realizza davanti ai miei occhi, questo non è poco. Gli errori ci sono è vero, ma non inficiano il valore rivoluzionario del suo tennis, del suo sforzo continuo per perfezionare la sua precisione nei colpi, nel rendere più efficiente il servizio, la risposta, i suoi rovesci mozzafiato, e così via. La si accusa di cercare il colpo per il colpo pervicacemente, la perfezione cocciutamente, e che questo non è tennis, spettecolo esteticamente accattivante ma non sport, questo non è vero perché Camila ricerca l’essenzialità, l’efficacia del gioco con audacia e con determinazione non la bellezza fine sè stessa.
      I risultati arriveranno lo spero ardentemente, non arriveranno, e sia, però non posso non ammirare questa ragazza unica.
      E speriamo Toronto sia benevolo come una volta.

      • by r.b.

        Non sono d’accordo. Gli errori gratuiti, se superano una certa soglia, inficiano qualsiasi tipo di gioco…che sia tennis d’attacco o pallettaro, se la palla non rimane in campo è solo brutto tennis.

        • by massimo2

          Volevo dire naturalmente che gli errori gratuiti non inficiano il valore del suo gioco se non sono sistematici, se non superano un limite ragionevole…ma con il suo tennis offensivo una percentuale dei medesimi, che per altre giocatrici sarebbe da considerare troppo elevata, potrebbe essere accettata.

          • by r.b.

            Si ma oltre un certo limite provoca la sconfitta. Come tutti sanno non esiste un limite assoluto..
            Dipende da molti fattori…

    • doherty by doherty

      1) ok …capisco che siamo tutti tifosi e adoriamo camila 🙂 ma non troviamole sempre degli alibi..
      2) vedi sopra
      3) piccola consolazione ma,io preferirei un washington piuttosto che un toronto domani

  13. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Vi invito anche a considerare l’evenienza che
    a) non fosse nella sua giornata migliore
    b) abbia un po’ preso sottogamba l’avversaria
    c) il torneo non la stimolasse troppo

    Infine, ricordo che le sconfitte fanno parte del gioco, e che, visti i livelli mostrati di recente e la situazione dei punteggi, ci sono ragionevoli speranze in un best ranking da qui a fine anno (non mi pare che a Camila importi molto, ma dovrebbe lenire le sofferenze di qualcuno che posta su questo sito).

    Ad maiora!

    • doherty by doherty

      a) lo spero proprio..altrimenti siam messi male..:-)
      b) una professionista non dovrebbe mai commettere questo errore….-)
      c) per la posizione di classifica e per i risultati finora raggiunti in carriera forse bisognerebbe dare importanza anche al torneo di washington…:-)

      tuttavia alla ( ) di fianco al tuo nick…ci credo ancora pure io..:-)

    • by r.b.

      Non soffro per la sconfitta, ma perché Camila ha giocato male a partire dal secondo set. A me piace il tennis e sono convinto che Camila possa giocare un ottimo tennis. Lei deve giocare il suo gioco, dite? Anch’io lo penso…
      Invece quando lei vede che l’avversaria controbatte con efficacia al suo gioco si perde…. Invece dovrebbe continuare a giocare bene, concentrata e precisa, senza strafare…se poi l’avversaria è più forte, pazienza…
      Invece di ammettere che l’avversaria è forte preferisce aumentare il rischio facendo troppi errori…quando invece dovrebbe continuare a giocare contro calma e pazienza anche se l’avversaria fa vincenti.

  14. by pariparo

    Enzo, continua pure a intristirti, sei un tifoso.
    Mf, continua pure a pretendere, sei un tifoso.
    La pedagogia, in questo sito, trovo sia del tutto fuori luogo.

    • by mf

      Ma siamo alla pazzia? Cioé uno per una sconfitta non si può rattristire? E per quando riguarda pretendere, non so voi ma da una con talento mostruoso, si pretende tanto come giusto che sia. Sembra che ad alcuni di voi,che vinca o che perda sia indifferente…Chi ci rimane male vuol dire. Che citiene maggiormente. Ma non mi meraviglio perché il 40% delle persone seguono Cami solo per la sua bellezza e non gliene puó fregar di meno del tennis che esprime…
      Dicevo solo che rispetto ai nomi noti che avevo riportato é rimasta indietro…
      Non si pretende che vinca 23 Slam , ma un quarto di finale a quasi 26 anni si può? Da una che fa un dritto a sventaglio in controbalzo degno di Federer si può pretendere che non butti via una partita con l’Andreescu? Io credo tanto in lei! Non mi perdo 1 quindici dal 2011! Fa rabbia vedere tutte le altre salire e lei scendere tutto qua. Poi se a voi non importa che esca così al primo turno, cavoli vostri, io ci tengo tantissimo a lei e sto aspettando un risultato ! Se non arriveranno amen mi sará piaciuto lo stesso condividere le emozioni con utenti simpatici come r.b,robdes,to,antonelo,hector, gimusi,doherty ecc. Con questo speriamo bene per Toronto.

      • by Fabblack

        Sono d’accordo con te; riporto per la terza volta una parte del mio commento di ieri pomeriggio:
        “Camila ed il SUO gioco non possono, non debbono e non possono volere di stare fuori dalle top 20, ché già mi sembra riduttivo: ma se batti Pliskova, Svitolina, Keys, Vesnina e Suarez Navarro in due mesi, COSA TI IMPEDISCE DI STARE NELLE TOP 20 (vista pure la contemporanea assenza di Maria, Serena, Vika e Kvitova, oltretutto)???”
        Capisco che era lungo, solo r.b. dimostra di averlo letto, ma quando mi ci metto… di solito in caso di sconfitta, il giorno dopo, poi non mi trattengo.

        • by mf

          Quello che glielo impedisce é la capacitá di dare il colpo di grazia. La Wta non ti dá i punti degli ottavi di finale finché non vinci l’ultimo punto,non importa alla classifica che tu sia stata avanti 5-3 5-2… Il risultato finale é quello che conta… Di partite del genere ne conosciamo tante(Venus Williams,Mchale a Roma, Garcia ecc)… É questo che glielo impedisce… La Ostapenko ha avuto 1 possibilitá e l’ha sfruttata, noi ne abbiamo avute 4,5 ma le abbiamo buttate… Sta tutto qua.

  15. by C.M.

    Dopo aver visto e rivisto la partita, devo dire di aver avuto la netta sensazione che il problema di Camila sia stato soprattutto fisico.
    Un po’ meno leggera del solito nei movimenti, un po’ meno reattiva nel cercare la distanza giusta dalla palla, etc.
    Nelle settimane di pausa sembra aver messo su quel chiletto o due, in parte – spero! – anche di massa muscolare, e il peso in più non è d’aiuto, specie durante i tornei sul cemento nei mesi più caldi.
    Inoltre non è detto che avesse assorbito del tutto il jet lag, so per passata esperienza, che finchè i ritmi non si sono ristabiliti, è difficile restare lucidi più di un set e in quelle condizioni anche avversari ampiamente alla portata possono trasformarsi in ostacoli insormontabili.
    Aggiungiamoci che come tutte le ragazze anche Camila è soggetta a variazioni ormonali di cui noi maschietti non siamo abituati a preoccuparci, e se era uno di quei 3-4 giorni la scarsa lucidità sarebbe ulteriormente giustificata.

    Concordo che sia stata una delle peggiori partite dell’anno ma… per ora la cosa non mi sembra preoccupante, l’importante è che sia in forma a partire dalla settimana prossima.

    • doherty by doherty

      beh pero’ rispetto a barty e dodin ha giocato alla grande ..:-)

  16. by SanTommaso

    Chissà cosa spinge delle persone adulte ad aspettare la sconfitta di una ragazza di 25 anni per venire sul suo sito a sfogare le proprie frustrazioni?

    C’è gente che non scrive mezza riga quando Camila batte la numero 3 del mondo e dopo mezz’ora da una sconfitta è qui a divertirsi. Che vite grame.

  17. by lucio

    Dopo la cocente sconfitta l’attesa per la “pillola di saggezza” è durata qualche ora .
    Era sicura come il silenzio dopo le vittorie.

  18. Lucia by Lucia

    L’avete sempre sostenuta e incoraggiata nel perseverare con i suoi errori, Adesso abbiate il buon gusto di non darle addosso.. Il suo gioco e’ il risultato delle sue scelte , scelte che la stragrande maggioranza di voi ha condiviso. Vi preferisco quando quando scrivete che vincera’ 12 Slam , piuttosto che piangersi addosso per una sconfitta grave ma che non determina la fine di una carriera .

    • doherty by doherty

      a me non sembra proprio che qui la stragrande maggioranza abbia condiviso sempre tutte le scelte di camila…
      nessuno mi sembra le stia dando addosso…semplicemente si sta’ analizzando la partita..
      sei sicura che qualcuno abbia scritto che vincera’ 12 slam ? 🙂

      personalmente ho elogiato camila quando ( a parere mio) ha giocato buone partite e l’ho criticata ( educatamente) quando(come ieri a mio giudizio) ha giocato male…
      ad ogni modo avra’ sempre il mio sostegno

      forza cami !!!!!!!!!!

      • Lucia by Lucia

        I colpi difensivi, la seconda di servizio, la concentrazione durante ila partita, il topspin , non li trovi nell’uovo di Pasqua.Quello che fa in partita e’ il risultato del suo allenamento. Dove ti alleni , come ti alleni , con chi ti alleni. Fa le stesse cose da anni e gioca nello stesso modo da anni . A me sembra tutto naturale e lineare.

        • doherty by doherty

          sono assolutamente d’accordo con te…
          infatti ho sempre sostenuto che camila dovesse lavoare su alcuni aspetti per poter fare il salto di qualita’.

          quello su cui non sono d’accordo è cio’ che hai scirtto nel post precedente

  19. by mf

    Ragazzi il problema da 5 anni é sempre lo stesso… Sono andato a vedere dei commenti su livetennis del 2011 e si dicono le stesse IDENTICHE cose di adesso: non sfrutta le PB, troppo fallosa, troppi doppi falli, troppi errori, risponde in rete , non gestisce bene i momenti del match…
    Vi rendete conto che a 26 anni non abbiamo ancora vinto niente… E invece giocatrici come Konta,Keys,Bouchard,Ostapenko fanno semifinali slam?
    Io non mi sarei aspettato magari di poter vincere subito però somma sono passati oramai 5 e tra poco 6 anni e il punto é sempre lo stesso…
    Sembrava che la Andreescu fosse Serena Williams … Cioé Camila deve capire che non serve cercare la riga centrale di fondo campo a 300 km/h contro la 167 del mondo…
    Inoltre mi spaventa assai il fatto che angoli sempre troppo poco. Andatevi a vedere gli HG con la Radwanska nel 2012! Cavolo i suoi tiri erano sempre in una parte diversa del campo!
    Inoltre come diceva giustamente robdes , la cocciutaggine tattica é spaventosa… Ed é questa che la differenzia dalla Ostapenko.
    Entrambe sono molto aggressive ma quando la lettone ha 2 PB si dice : sulla prima tento la risposta vincente, PIM PAM fuori di una spanna, poi dá un’occhiata maliziosa al suo angolo, cambia parte del campo, si sistema la collanina e si incoraggia e pensa: Ora tiro leggermente meno forte ma cerco la profonditá , BAM e poi conclude con il colpo successivo…
    É questo che manca a Camila la capacità di variare anche senza una vera e propria variazione di taglio,altezza…
    La Ostapenko tira tira ma quando vede che continua a sbagliare anche se non sembra alterna la spinta con l’angolo…
    Io mi sto sempre di più scoraggiando…
    Ora proviamo Toronto, ma giocando cosi si può vincere 2 partite contro le top 10 consecutive ma niente di più.

    • hector by hector

      Caro Mf, scelgo di dedicare una replica non richiesta al tuo post, ma avrei potuto farlo con altri. Scrivendo qui io cerco, con alterne fortune, di strapparvi un sorriso. Ma quando leggo “a ventisei anni non abbiamo ancora vinto niente” l’impeto di sghignazzare si impossessa di me. In primis perchè mi risulta che in campo ci sia sempre e solo Camila, poi perchè questa affermazione appare come un maldestro tentativo di abbassare l’età media dei frequentatori del blog. La vera vittoria, che nessuno potrà mai strapparmi, è il poter trepidare per una tennista fuori dall’ordinario, che continua a perseguire un sogno che posso vivere indirettamente attraverso di lei.
      La sconfitta, inappellabile, arriverà quando Camila deciderà di appendere la racchetta al chiodo e non mi resterà che rifugiarmi con parsimonia in quanche vecchia registrazione, sapendo in partenza che nello sport la differita sta alla diretta come la pornografia al sesso (e questa è una semplice constatazione, non un giudizio morale).
      Divertiti, soffri e godi del gioco di Camila fino a che sarà possibile, e dirigi le tue energie per cambiare qualcosa di più importante nella tua vita, ammesso che vi siano cose che desideri cambiare. Come vedi anche io non ho un piano B: sono stato solo in grado di evolvere il mio post da una replica non richiesta ad un consiglio non richiesto.

      • by Fabblack

        La vera vittoria, che nessuno potrà mai strapparmi, è il poter trepidare per una tennista fuori dell’ordinario, che continua a perseguire un sogno che posso vivere indirettamente attraverso di lei.
        Sono d’accordo, infatti ti riporto parte di quanto scritto oggi pomeriggio: Camila ed il SUO gioco non possono, non debbono e non possono volere di stare fuori dalle top 20, ché già mi sembra riduttivo: ma se batti Pliskova, Svitolina, Keys, Vesnina e Suarez Navarro in due mesi, COSA TI IMPEDISCE DI STARE NELLE TOP 20 (vista pure la contemporanea assenza di Maria, Serena, Vika e Kvitova, oltretutto)????

        • by r.b.

          IL NON TENERE LA PALLA IN CAMPO 🙂
          Questo è un ostacolo insormontabile all’ingresso in top 20…il tennis deve essere preciso altrimenti non è tennis.

          • by mf

            Caro Hector, sei sempre molto divertente nei tuoi commenti e sei uno dei miei utenti preferiti. Tuttavia credo che arrivati a un’etá abbastanza matura (intendo Camila) non dovremmo più accontentarci delle vittorie/sconfitte morali perché é da Baku che purtroppo ci “accontentiamo”. Ora é arrivato il momento in cui Camila deve farci vedere il suo valore in campo e non potenziale. Tutti vogliono vedere i risultati concreti e non una bella partita ogni 2 mesi …. Questo andava bene 4 anni fa, ma purtroppo anche se noi trombettieri amiamo Camila alla follia dobbiamo essere obiettivi. Delle partite magnifiche bastano a farci rimanere a bocca aperta per. 3 giorni ,ma le VERE soddisfazioni non le abbiamo ancora ottenute… Mi ricordo l’entusiamo di Den Bosh, riguardando i commenti sembrava che avesse vinto Wimbledon, ma noi tifosi siamo fatti cosi.
            Speriamo vada bene Montreal!

  20. enzo by enzo

    Ho rivisto la partita stamattina.
    Che tristezza ragazzi. ..

    • by SanTommaso

      È agosto, periodo di ferie, magari di mare o montagna, oppure di stare in famiglia. Fatti un favore. Non intristirti. Non guardare Camila e vedrai che starai meglio. Lo dico per te.

      • enzo by enzo

        Sono già in vacanza da un po’ e non ti capisco.
        O meglio, non capisco perchè non mi posso ” intristire ” quando Cami, la mia beniamina perde, ma….
        I tuoi consigli li trovo persino offensivi. Ma con chi credi di avere a che fare, con uno psicolabile? …

  21. cubano70 by cubano70

    Camila ha il gioco per vincere con tutte e la testa per perdere con chiunque…
    Il problema sta tutto li.. a livello di gioco ormai c è… Lo ha dimostrato battendo molte top 20 e top ten anche ultimamente… ma se non cambia la mentalità e l approccio alla partita avremo un Fognini al femminile (al netto delle intemperanze in campo..)
    Tanto talento ma risultati pochi..

  22. by massimo2

    Prima di parlare d’involuzione aspettiamo Toronto, la sosta è stata lunga e il cambio della superficie sono attenuanti non trascurabili, grave passo falso ma può forse essere rimediato tra pochi giorni….prima di US OPen ci sono ancora 3 tornei,

    • by r.b.

      Ma non è questione di passo falso. La ragazzina ha giocato bene un paio di games…bisognava tenere servizio e risposta in campo sempre e giocare senza fretta e senza ansia, che i punti si portavano a casa….
      È proprio il gioco che dal secondo set non andava….

    • by First

      Ce lo auguriamo tutti, massimo2. Condivido quanto dice r.b. sui fondamentali servizio e risposta che vanno tarati meglio.

      Se non entra la prima, cosa che succede a tutte in alcuni momenti del match, serve una seconda lavorata che possa dare qualche difficoltà all’avversaria senza far proliferare troppo i doppi falli.

      Sulla risposta invece ho visto un disastro (e non è la prima volta, forse è il principale punto debole di Cami), interi games non giocati con 3-4 risposte sulla rete, sia sulle prime che sulle seconde. Non è possibile avere questi problemi appena una batte discretamente, non tutte sono come la Errani, e questi games bisogna giocarseli punto per punto senza regalare troppo.

      • doherty by doherty

        io non credo che il problema sia l’efficacia del servizio dell’avversaria,quanto la posizione in risposta e la % di rischio che si prende troppo spesso…
        ad esempio nel primo set quando ha avuto 2 pb su 2 seconde ha sparato sempre fuori…non deve aiutare sempre cosi’ le avversarie..in quel momento negli scambi era superiore,la pressione era sulla canadese, avrebbe dovuto giocare una risposta profonda senza troppo rischio e probabilmente uno dei 2 punti l’avrebbe vinto…
        alcune volte,anzi spesso,camila non la capisco proprio. 🙂

    • by Fabblack

      Punto di vista “ragionato” (per quello che IO vedo).
      Camila sta scontando il “peccato originale” di non aver curato il ranking (anche a causa infortuni e ritiri -vedi anche lo 0 di Miami che si porterà per un anno. nessuno ne parla) così che si trova costretta a troppe qualifiche nei Premier che la costringono a magari “trascurare” i tornei precedenti (ad esempio sono convinto che Witthoeft poteva batterla, ma non sarebbe potuta andare a Birmingham); infatti anche in questa occasione vincendo si sarebbe ripresentato il problema dello scorso anno con Montreal (non è neanche detto che avrebbe poi vinto con Mlad),.
      Il tutto per pochi punti: vincendo ieri avrebbe dovuto scartare 13 punti ed il guadagno si sarebbe ridotto a 17. Nella programmazione ha messo TUTTI i tornei americani, ma è evidente come qualcuno sia prioritario ed altri no.
      Tra l’altro, è quella che gioca meno tornei di tutte: 14 quest’anno e 6 nel rimanente periodo finale del 2016 corrispondente da ora in poi!! Ed è già agli scarti!!
      Lato positivo:
      Le sono stati già decurtati i punti di Washington e Montreal causa cambio calendario, per cui da qui a fine anno non scarta quasi niente (88 punti) ed è già sicura, anche perdendo sempre, di restare nelle 100.
      Discorso tecnico:
      è evidente che NON PUO’ andare bene giocare come ieri, dove sembrava lei la “neofita” e non l’altra (quasi come contro Ostapenko), QUESTO è grave.
      In secondo ordine, importantissimo: ma non sarebbe ora di finirla con questa risposta avanzata SEMPRE???
      Poi, perché dopo 6 turni di battuta quasi perfetti, il calo che l’ha portata a perdere 5 turni su 9 conseguenza anche del crollo verticale delle prime?
      Infine, mi è parsa un’ulteriore riprova del fatto che LEI non può stare 24 giorni senza partite ufficiali pena questo calo assurdo, quasi una mini post season; forse era il caso di giocare magari un ITF negli USA o Canada, ce n’erano, sul cemento.
      Conclusione: VOGLIO sperare che sia stata una partita interlocutoria, intesa come la prima della parte finale della stagione; in sostanza, che il meglio dell’anno debba arrivare tra Toronto e New York..
      Altrimenti, sarà un’altra stagione buttata via: Camila ed il SUO gioco non possono, non debbono e non possono volere di stare fuori dalle top 20, ché già mi sembra riduttivo: ma se batti Pliskova, Svitolina, Keys, Vesnina e Suarez Navarro in due mesi, COSA TI IMPEDISCE DI STARE NELLE TOP 20 (vista pure la contemporanea assenza di Maria, Serena, Vika e Kvitova, oltretutto)????

      • by r.b.

        E’ tutta colpa del giudice di sedia e dei giudici di linea che chiamano le palle fuori…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      scusa, ma che senso ha tornare a colpire le seconde palle in risposta stando due metri circa dentro? Non ha portato nessun beneficio nei due anni precedenti, quando è stato abbandonato al contrario ha fatto riscontrare un grande miglioramento nel fondamentale, è proprio necessario dover un giorno confermare la praticabilità di una ipotesi? Non è involuzione, è ostinazione tecnica. Ieri ha fatto con quella opzione circa 4 risposte vincenti, e in compenso almeno una 15 buttate alle ortiche. La logica dei numeri è semplice e inoppugnabile. In allenamento funzionerà, in gara l’ha inguaiata per un anno e mezzo, l’ha ringuaiata ieri. Avevamo visto una ritrovata attitudine allo scambio anche prolungato, al variare di più le gittate, ieri di nuovo si è ritornati ai vecchi vizi. Una giocatrice che anche ieri ha fatto alcuni colpi che nessuna delle altre, ma proprio nessuna, è in grado di fare non può poi buttare la palla fuori di venti cm o più in un banale scambio dritto per dritto. Anche quello è un errore tattico vecchio, a sto punto rischio per rischio angola per il vincente anzichè colpire sempre più forte e profondo al centro per provocare l’errore dell’avversaria (se viene) o dover comunque poi tentare lo stesso un’apertura di angolo in ritardo di varii scambi. Camila non ha mai avuto involuzioni tecniche, ha avuto cocciutaggini di tattica, nelle sue partite peggiori. La ragazzina ieri non ha fatto nulla di trascendentale, ha servito benino ma niente di straordinario, ha fatto voleè ma molto semplici, però troppo spesso ha potuto giocare game a zero per 4 risposte 4 finite ovunque tranne che nel campo avverso. Ma Cami comunque non ha variato nulla, e ha perso.

  23. by First

    Una brutta involuzione rispetto a Wimbledon, evidentemente l’erba aiuta molto di più il gioco di Camila mentre il cemento fornisce un rimbalzo regolare che diventa prevedibile per certe avversarie, e non resta che puntare tutto sulla potenza rischiando molti gratuiti nelle giornate storte come ieri. Forse è la sosta troppo lunga che ha creato problemi…

    La cosa che mi fa rabbia l’ha già notata r.b., nei punti importanti del match quella esperta che rimetteva la palla di là aspettando l’errore avversario, sembrava la diciassettenne!
    La sconfitta va sfruttata per accumulare voglia di rivalsa, da mettere a frutto nei prossimi tornei, vamos, le giornate “dritte” verranno!

    • by r.b.

      Quanto a esperienza, in confronto a Camila anche le bambine sembrano la Navratilova a fine carriera…. 🙂

      • by First

        Esagerato, probabilmente è una questione di ansia che non è facile da gestire se il carattere è introverso, soprattutto dopo una sosta troppo lunga.

  24. gimusi by gimusi

    non bisogna abbattersi…è la partita di esordio sul cemento e una sconfitta ci poteva stare…la andreescu è stata brava e se ha ottenuto il primo successo wta con la nostra Cami vuol dire che i numeri li ha tutti…non facciamo il solito melodramma…il bello deve ancora venire…vamoooooooooooooossssssssssss Cami 🙂

  25. nicolino by nicolino

    Questa è Camila prendere o lasciare, bisogna solo sperare che avvenga quella maturazione che tutti i suoi tifosi (compreso me) si auspicano, perché è quella che manca ancora è che ti fa vincere queste partite.

  26. by r.b.

    Il problema è che a questi livelli giocando così male si perde praticamente contro chiunque…. Io non so per quale strano motivo, dopo aver vinto il primo set (e comunque 7-5, mica 6-0) e il primo gioco del secondo set, abbia completamente smarrito il servizio, non mettendo quasi più una prima in campo… Anche nel terzo set.. sul 4-3 si è completamente persa e ovviamente l’avversaria (pur essendo ancora una ragazzina) ne ha approfittato.
    Il problema sarà psicologico, ma è anche tecnico….quando va sotto nel punteggio o è in ansia, la tecnica dei colpi va completamente a pallino….

    • nicolino by nicolino

      Questa è Camila prendere o lasciare, bisogna solo sperare che avvenga quella maturazione che tutti i suoi tifosi (compreso me) si auspicano, perché è quella che manca ancora è che ti fa vincere queste partite.

  27. etberit by etberit

    Hector perdonami (e non solo tu)…

    La lenta maturazione in b(ò)tte conferirà a Camila un potere perc(o)ssivo tale che quando esploderà annichilirà tutte le tenniste nel suo raggio d’azione e il botto sarà udito in tutti i continenti!

    Ma che tocca fa’ pe’ ride ‘n po’ co’ ‘sta ragazza…

    • by r.b.

      “Cosa non si deve fare per farvi ridere, bastardi!” (cit.) 🙂 🙂 🙂

    • by hei gujin

      Cara la nostra Cami, lasciatelo dire, senza offesa, ma ieri sei stata veramente brutta (nel gioco eh, non sia mai, esteticamente in un cambio campo hai raggiunto dei vertici) e, davvero, quasi indigesta. Per la prima volta veramente accaldata, troppo cocciuta, poco ispirata, alla millesima risposta in rete ho preferito virare su Paperissima, per poi tornare rassegnato ad assistere impotente al tuo lento affondare. Comunque non preoccuparti, SEI PERDONATA! Sappiamo che hai fatto allenamenti durissimi che ti porteranno veramente in forma solo tra un paio di settimane. Peccato però, qualcuno aveva menzionato un probabile secondo turno contro la Mladenovic, io ero già nervoso…saluti, e alle prossime.

  28. by jo.brouk

    you see http://www.tennisprediction.com and enter giorgi camila vs andreescu bianca and you get 45% vs 55% such was the prediction winnings :), and such as the reality.

  29. by Pat

    Terzo Set regalato,tanti ma tanti errori

  30. doherty by doherty

    proprio male…
    quello che mi sconcerta non è la posizione in risposta avanzata in se’…ma il fatto che dopo che ha sbagliato 20 risposte non decida di cambiarla…
    con qualche ribattuta in campo in piu’ il primo set (dove ha servito bene) poteva finire 6-3
    nel secondo fosse rimasta concentrata ed avesse tenuto il servizio sull’1-0 avrebbe poi probabilmente avuto il match in discesa…invece poi è andata sempre peggio…
    andreescu diventera’ una buona giocatrice ma,cami avrebbe dovuto vincere

    certo washington non è un torneo importante ma,camila non è nelle condizioni di classifica per giocare alla leggera queste partite…

    vamossss !!!! camial…

    • by lucio

      Infatti …..bisognava sperare che la sua avversaria mettesse la prima altrimenti con la seconda non faceva un punto. Rispondere avanzata per poi indietreggiare era proprio assurdo …….
      Tutti ti dicono di colpire avanzando ……se si ostina così non ne verrà fuori …….il problema è proprio questo ……..poi va in ansia e non mette più in campo un servizio ……,,,

  31. by r.b.

    @Riccardo
    Me la prendo così tanto perché ero a cena e ho visto il match in TV e la cena mi è andata completamente di traverso nonostante l’ottimo vino acquistato per l’occasione…. 🙂
    Certo, sarebbe stato peggio alzarsi alle tre di notte per vedere palle dappertutto tranne che in campo, lo so…. 🙂 ma nella vita (e nel tennis) non c’è mai limite al peggio….
    Aridatece Roger!

  32. by mf

    Troppi errori, dispiace tanto ci rifaremo… Spero solamente che non si ritiri a fine anno perché anche oggi ci ha fatto vedere davvero tante prodezze anche se purtroppo nella testa rimangono gli errori. Almeno ci possiamo concentrare sulle quali di Montreal…
    Vamoos

    • by r.b.

      Ma perché dovrebbe ritirarsi scusa? Fa il suo gioco, l’allenatore è contento, i tifosi pure, i DF sono ininfluenti…. 🙂

  33. robdes12 by robdes12

    nessun astro nascente, ho visto una giocatrice nella normalità delle picchiatrici di oggi. Siamo ritornati alle rispote alle seconde un metro e mezzo dentro al campo, che solo nel terzo set hanno fruttato qualcosa. I df sono stati praticamente tutti influenti, fatti sulle palle break, prime negli ultimi due set scarse, soprattutto appena si doveva fronteggiare un punto di ritardo. Il dritto c’è stato solo su colpi strepitosi, quasi mai su quelli normali. Troppe volte in cui poteva andare a prendersi il break ha fatto errori, come del resto i game vinti dall’altra sono stati dovuti per di più a molte gentili concessioni. Non ho ancora capito perchè si disconnetta così facilmente, ma se dall’inizio non sfrutti le palle break, poi avanti un set e un break improvvisamente ti disconnetti…boh. Se non hai concetrazione a comando penso proprio che non potrai mai ottenere molto di quello che auspicavi. Non ho ancora capito il perchè di tanti passi avanti e poi un mese dopo passi indietro. Partita sinceramente incomprensibile. e devo dire che sono contento di partire domani per la Spagna. Non farò certo nottate per seguire i tennisti, nè ho intenzione di leggere livescore. Mi pare di aver capito che sia meglio che giochi le qualificazioni, evidentemente con tutti questi stop forzati e volontari deve avere partite di rodaggio. Perdere da una 17enne con zero esperienza e, secondo me, non in possesso di nessun vero talento personale….boh.

  34. by lucio

    Posizione sulla risposta alla seconda di servizio nettamente sbagliata.
    Il dritto ……forse si allena troppo ed in partita non lo sa più giocare.
    Il servizio …..è solo il risultato dell’ansia.
    Le qualificazioni sul cemento saranno difficili da superare.
    Doveva tutelarsi meglio la classifica.
    Ma lei gioca per vincere il torneo …… beh bisogna prima entrare nel tabellone.

  35. hector by hector

    Clamoroso complotto perpetrato dagli emissari di Ceausescu. Sul 4-4 del terzo set chiamati a Camila un fallo di piede ed un net inesistenti. Camila si vendicherà vincendo il prossimo master in Transilvania.

  36. by r.b.

    Tutto sbagliato, tutto da rifare….
    Sono veramente arrabbiato… La prestazione è stata pessima… E non tiriamo fuori l’astro nascente che bastava tenere un minimo la palla in campo e si vinceva 6-3 6-2….

    • by fraronz

      Siamo alle solite
      Grandi illusione enormi delusioni
      Mi dispiace X Cami ma anche per noi che crediamo sempre che
      Cambi qualcosa .
      E giusto come dice qualcuno : può vincere con le prime 5 e perdere con la 150
      Ma non è crescita questa , è
      Solo terno al lotto .
      Boh
      Speriamo nella prossima

    • riccardo by riccardo

      Ma non capisco perche te la prendi cosi tanto….
      Tutto abbastanza prevedibile …purtroppo.

      • robdes12 by robdes12

        purtroppo si, era prevedibile. Già quando non a sfruttato le palle break del primo gioco ci ho creduto poco, e infatti , dato il caldo, ho perso diversi punti andando a fare qualche passo rinfrescante in terrazzo. Tanto si capiva che non c’era clima agonistico vero in campo, nessuna vera tensione nei punti. Anche l’altra non mi è piaciuta per nulla, ha fatto tanti errori, ma Cami ne ha fatti di più, anche quando non era per nulla pressata.

      • by livio71

        quando oggi ho rivisto la posizione in risposta troppo avanti come una volta, mi sono detto basta; e anche se ha vinto il primo set ho spento…era la solita partita con i soliti errori, con qualche bel vincente, ma sempre la stessa attitudine di gioco..sembra che nulla cambi…ed è vero, nulla cambia.

        • robdes12 by robdes12

          lo sai che anche io quando l’ho vista a partire dal 4 game mi sono detto: – Di nuovo? Ma che rispondendo solo sulla linea del servizio abbia martellato di risposte vincenti molte big quest’anno non è valso a nulla? A quando la risposta subito dietro il rettangolo di servizio?- Infatti non ci ho mai creduto, neanche vinto il primo set, si vedeva che qualcosa non andava, appena fosse calato il servizio. Gioco di nuovo a casaccio, come secondo me fa la Ostapenko (che infatti non credo avrà mai continuità, e che penso che sia il motivo per cui nessuna adesso la ha, uscita Serena), picchiano in troppe ma non hanno nessuna idea di che cosa porterà poi il colpo in caso di rinvio dell’avversaria. Vanno a tentoni, altro che ad istinto.

  37. by r.b.

    Cioè adesso questa serve per il match…. Se la farà addosso… Primo match che può vincere in carriera…. Sarà un minimo tesa no? E no invece…. Ma solo noi?

  38. by r.b.

    Non abbiamo più il servizio….

    • by fraronz

      Ne la risposta . 10 doppi falli !
      Vediamo se fa miracoli

      • by fraronz

        Qualcuno dirà che non fa niente ma certo che due passi avanti e tre indietro e sfatato anche il mito terzo set

  39. by r.b.

    Ora alziamo il livello… Cioè teniamo la palla in campo, che di errori ne abbiamo già fatti abbastanza, prego…. 🙂

    • by fraronz

      Lo alza la signorina dal nome che evoca nosferatu (e conseguenti dentino nella hiugukare della Nostra)

  40. gimusi by gimusi

    ma tutti Cami deve beccarli gli astri nascenti del tennis planetario

    • by r.b.

      Non diciamo c… Se c’era la Sharapova se la mangiava a colazione la 2000…. 6-0 6-0 é torna a scuola, bambina….

  41. by r.b.

    Si può vincere e perdere nel tennis, però giocare a contro una 2000 e avere l’impressione che sia questa la giocatrice più solida ed esperta….

  42. by r.b.

    Forse in America è già Natale…..

  43. by r.b.

    Secondo me proprio si diverte a giocare i terzi set…. Si vede che vuole stare in campo e giocare, giocare….
    Vincere 6-1 6-2 in meno di un’ora? Non sia mai, non sarebbe divertente! 🙂

  44. by fraronz

    Terzo set incominciato alla grande …..

    • by r.b.

      Alla Federer… proprio…. 🙂

      • by fraronz

        Mamma mia solito doppi falli e break . Non la vedo proprio bene . Dobbiamo pensare già al prossimo torneo ?

  45. by r.b.

    L’errore è stata ovviamente farla rientrare nel secondo set….bisognava andare avanti 2-0…poi 3-1 ed eventualmente fare un secondo break….Su questo siamo molto ma molto lontani dalle migliori…

  46. by r.b.

    Buon finale primo set…secondo set luci ed ombre…

  47. by r.b.

    Ho acceso sul 5-4 e ho portato bene….vedo.
    Finora quello che ho visto mi è piaciuto….Camila molto solida, finora…

  48. by fraronz

    Sembra la fotocopia della Belinda svizzera scomparsa dai campi da tempo . A 20 già robustella forza Cami meno frenetica per favore

  49. by C.M.

    Sul suo blog James Peeling pronostica una finale Halep – Giorgi.
    Speriamo abbia ragione… 🙂

    • by massimo2

      Non dimentichiamo che è un grande estimatore di Camila e un grande esperto, a Wimbledon la preferiva all’Ostapenko, vediamo se c’indovina questa volta.

      • by r.b.

        Hm…. Estimatore, esperto….ma non è che porta un po’ sfiga? 🙂

    • by fraronz

      Intanto la palla in campo , perché credo abbia già fatto unforced a tonnellate

  50. by r.b.

    Camila deve fare il suo gioco, e su questo siamo d’accordo….quello su cui siamo meno d’accordo è che il suo gioco deve anche funzionare…per alcuni va bene a prescindere…purtroppo non è così…il gioco è bello finché dura poco (due set a zero senza soffrire troppo)…se dura tanto e soprattutto se si perde non è affatto bello… 🙂

  51. by massimo2

    Stella nascente del tennis canadese, servizio potente, alta 1,64 cm, allieva di Tauziat, career record del 71,43%! E’ da prendere con le molle… non si sa mai… Forza Camila comincuamo bene!

    • doherty by doherty

      va bene…non l’ho mai vista giocare,pero’ a meno che sia la reincarnazione di una delle williams camila questa partita la deve vincere

  52. robdes12 by robdes12

    per me vince la canada-rumena 61 62

    • robdes12 by robdes12

      ok, è per la scaramanzia del sito. Sinceramente lo credo molto improbabile, magari al contrario abbastanza auspicabile e verisimile. 😉

      ps. di solito quando Fognini vince anche Cami va bene, si vede che talento chiama talento.

  53. by Pasto

    Cena con Camila in diretta!!!

  54. journasesto by journasesto

    Bianca Andreescu è già una piccola star in Canada. Ha 17 anni ha già giocato in Fed Cup e vinto 3 itf, tra l’altro sconfiggendo sonoramente tenniste nostrane che alcuni espertoni profetizzano presto davanti a Camila in classifica.

  55. by r.b.

    Domani Grandstand 1 ore 2 PM.

    • doherty by doherty

      vale a dire le 20…
      supertennis mi sembra che trasmetta da mercoledi’
      ci faranno un regalo ?

      • by r.b.

        Sicuro! 🙂

      • by r.b.

        Orario prefetto per gustare una ottima cena a casa in compagnia di un match di Camila….
        Certo, si rischia l’indigestione per eccesso di doppi falli 🙂 ma si sa, Camila è così, prendere o lasciare…e noi, molto volentieri, prendiamo! 🙂

  56. by massimo2

    Qualche volta vince il talento vero e perde il calcolo senz’anima, come ha dimostrato oggi Fognini.
    Camila non sarà certo da meno a Washington. Speriamo.

  57. doherty by doherty

    bianca in fed cup ha battuto shvedova..
    passate le quali a wim ha perso al 1R con kucova
    una vittoria ed una semi a s.margherita
    questa settimana ha perso al 2R granby da sebov(289)

  58. by fraronz

    Sorteggio buono ma insidioso
    Rischi di brutte figure dietro l’angolo. Preferivo una , nome a caso, Bouchard

  59. by r.b.

    Beh il sorteggio è buono….le WC erano due, ma una è la Stephens…meglio non fidarsi…
    I match sono tutti difficili…anche contro una wild card diciassettenne che non ho davvero mai sentito….e se non l’ho sentita io, guardate che è difficile…. 🙂
    Scherzo, Camila ha il tennis per andare molto avanti in tutti i tornei….A patto naturalmente che trovi un giusto equilibrio tra vincenti ed errori non forzati….

  60. by lucio

    Non un gran sorteggio ……….
    Primo ed eventuale secondo turno con Mladenovic per niente facili.

Leave a Reply