15800509_1761335370859491_3809347075219880171_o

Terza vittoria per Camila nell’International di Shenzhen, dove ha raggiunto le semifinali battendo la cinese Qiang Wang, numero 71 del mondo, per 6-0 6-2 in un’ora e quattro minuti di gioco.
Ora Camila affronterà l’americana Alison Riske, numero 39 del ranking WTA e ottava testa di serie del torneo, che nei quarti ha eliminato la terza giocatrice del mondo, Agnieszka Radwańska. Le due si sono incontrate due volte, con la vittoria di Camila sulla terra verde di Dothan nel 2012 e quella della Riske a Wimbledon nel 2014. Il match si disputerà sul centrale di Shenzen venerdì alle 7 di mattina, orario italiano.
Con questa vittoria, Camila raggiungerà sicuramente la 72° posizione del ranking WTA, guadagnando nove posizioni rispetto alla scorsa settimana.

Primo set: 6-0. Camila inizia forte, e i primi quattro game volano veloci, con soli 7 punti concessi all’avversaria. Più combattuto il quinto game, con Camila che deve annullare tre palle break, ma riesce comunque a portarsi sul 5-0 e a chiudere il set nel gioco successivo, alla prima opportunità in 24 minuti.
Secondo set: 6-0 6-. Camila inizia come nel primo set, vincendo il primo game e ottenendo due palle break nel secondo, ma la cinese riesce finalmente a reagire, tenendo il servizio e strappandolo subito dopo a Camila nel game più lungo del match (14 punti). Camila però si riprende subito, e chiude vincendo cinque game consecutivi. Decisivo è un ultimo punto molto lottato nel terzo match point a disposizione.

Ecco il tabellino del match:

Wang

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
    Camila esce con la Ostapenko al terzo turno di Wimbledon. Ora sarà n.2 d’Italia
  • Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
    Wimbledon, Camila al primo turno supera in tre set Alizé Cornet
  • Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon
    Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon
  • WTA Birmingham, Camila ai quarti: battuta anche la Svitolina!
    WTA Birmingham, Camila ai quarti: battuta anche la Svitolina!

74 Comments. Leave your Comment right now:

  1. robdes12 by robdes12

    peccato, troppi errori anche in situazioni favorevoli, oggi non ha saputo controllare l’overclocking del suo braccio. Questo dimostra ancora una volta che se sta lavorando sulla tattica fa benissimo, perchè anche se vince spingendo, quando non è in palla avendo nel repertorio solo quella possibilità regala le partite senza che ci sia neanche lotta. Brava la Riske ad accentuarne la debolezza odierna, però deve imparare a darsi il tempo per riacciuffare il suo tennis, o almeno per tentare di farlo. Oggi a parte il servizio che ormai possiao dirlo, è stato stabilizzato, tutto il resto è stato estemporaneo, moltissime palle o fuori o in rete quando avrebbe potuto riprendere il controllo del punteggio. Zero break fatti, e tranne il secondo game mai arrivata al break, pure nel game dei due df della Riske danno l’indicazione di ciò che non ha rifunzionato. Ieri ha risposto praticamente sempre con efficacia, anche sulle prime, oggi è mancato quasi sempre quel minimo di lift che permettesse alla palla di trovare il campo, e lo sa pure lei. Comunque non è stata dominata dal gioco dell’altra, che ha beneficiato dei suoi eccessi di gagliardia. Non ci potevamo aspettare che uscisse miracolosamente dal tunnel dell’anno scorso in un lampo, ma non di meno si può ragionevolmente sperare che stia comunque prossima a entrare nella luce. Ora non so che cosa deciderà di fare, se volare a Hobart o staccare per allontanarsi dallo stress da gara. Comunque ciò che la condiziona non sono limiti tecnici, che di fatto non ha, ma solo discontinuità interiori, cosa che del resto il padre ha più volte sottolineato, parlando di problematiche personali extra-tennistiche. Ma pian piano si cresce, un buon indicatore è il servizio,

    • by lucio

      Penso che avendo lei richiesto la SE ed avendola ottenuta voglia andare ad Hobart.
      Ha bisogno sopratutto di giocare International per incontrare giocatrici più alla sua portata e acquisire sicurezza dalle possibili vittorie.

      • robdes12 by robdes12

        vero, anche se penso che siano tutte alla sua portata. Anche oggi finchè è stata un minimo precisa la Riske poteva solo limitarsi a rimettere, e l’americana non è esattamente una che gioca alla Errani.

  2. by lucio

    Camila SE nel tabellone di hobart.
    Rientra ufficialmente nel MD.
    Per oggi ……pazienza…….buon torneo…..

    • robdes12 by robdes12

      esatto, buon torneo, due prestazioni di agonismo, una di stato dell’arte tennistico, oggi calo “fisiologico”. In ogni caso la partita persa oggi è stata migliore di quella persa contro la Bouchard un anno fa, che era parsa determinata da vera mancanza di voglia di giocare. Magari se si fosse arrabbiata un po’ di più chissà? Troppe emozioni ancora non metabolizzate nei giorni precedenti?

  3. robdes12 by robdes12

    troppa fretta. Non hai la misura del dritto, sarebbe meglio provare a ritrovarla palleggiando un po’ di più. Peccato perchè il servizio oggi è buono, ma troppo imprecisi gli altri colpi. Sta mancado la tranquillità, ma quella dovrebbe pian piano arrivare nei prossimi tornei, comunque questo è stato positivo.

  4. r.b. by r.b.

    Forza Cami!

    • by fraronz

      dura con una che mette la prima al 76% e vince l’80% delle stesse…

      • by fraronz

        mentre Camila oggi proprio non le tiene in campo. e soprattutto si intestardisce a fare a mazzate con una che sembra la fotocopia di kerber, prende tutto

  5. doherty by doherty

    bravissima cami !!!
    partita molto buona e sopratutto veloce cosi’ non ha speso energie…

    domani sara’ un’altra storia perchè riske non è un fenomeno ma,è molto meglio di wang( e sopratutto serve bene)
    cami oggi ha giocato in modo splendido (all’inizio era in the zone) pero’ dobbiamo considerare che la cinese era l’avversaria ideale(gioco piatto,meno potente di cami,nessuna variazione di altezza,peso e rotazione,servizio non irresistibile)insomma in nessun modo poteva darle fastidio…
    invece ieri abbiamo sofferto tanto,proprio perchè l’avversaria era completamente diversa

    quindi non è detto che domani si vinca perchè cami ha fatto vedere tante belle cose(servizio che mi sembra diventato piu’ potente,pochi DF,rovescio dei bei tempi) ma anche alcuni soliti problemi ( poche variazioni,mancato uso dello slice ad uscire sul servizio da destra,tendenza a non rallentare quando i colpi cominciano a non stare in campo)

    insomma questa semifinale è una bella prova per testare una possibile evoluzione nel gioco di camila…

    vamooooosssss !!! cami..

  6. etberit by etberit

    Concordo con quanto scrive qui sotto SanTommaso, ho rivisto la partita ed effettivamente c’era troppa differenza, a volte il ranking è bugiardo. Anch’io avevo scritto l’anno scorso che Camila deve migliorare poche cose; in queste prime partite poche e determinanti cose sono cambiate (servizio solido, un filo di pazienza in più, quando se lo scorda c’è anche Sergio che le dice “ti stai mettendo pressione da sola”… Vedremo la risposta al servizio in altre occasioni.
    Quello di oggi per Camila è stato un buon allenamento, speriamo che dia i suoi frutti domani.
    Forza Camila!

  7. Giacomino by Giacomino

    Oggi ho visto Camila come in Fed Cup 2014 contro Keys. Perfetta !!!
    Vai Camiiiiii

  8. by Fabblack

    Letto su tennis forum:
    Meteo alert in the Shenzhen area!

    Hurricane Camila blowing with forehands at 140 km/h and serve at 180 km/h, washing away any hurdle.

    Stay home and don’t dare to oppose resistance!

  9. by p.r.

    Camila spettacolare, in forma. Domattina ci aspetta un match interessante, con due tenniste che interpretano un tennis davvero all’avanguardia.

  10. fabius by fabius

    Definito il MD di Hobart, e Camila c’è in virtù dello SE!

    Adesso bisogna solo vedere se decide di andarci o meno, ma non distogliamoci dal presente.

    Che peccato, comunque, Camila non fa più le qualificazioni! 🙂 .-)

    Un plauso a Fabblack che ha vaticinato (e forse propiziato) l’evento.

    Il rugginoso meccanismo che muove il Sole e le altre stelle sta allineando gli astri?

    • by Fabblack

      L’avevo “buttata lì” 3 giorni fa e ci ho preso!!

      • by Fabblack

        Scusate, specialmente fabius, non avevo terminato e anziché a capo, ho fatto invio (peccato non si possano correggere i post appena inviati).
        Volevo aggiungere che me la sentivo “calda” come la settimana di Hertoghenbosch quando ho iniziato dopo il primo turno con “1 vinta, 4 da vincere”, poi “2 vinte, 3 da vincere” e così via.

  11. fabius by fabius

    Ma avete visto che dall’altra parte della rete non c’è più quella malefica di Giorgi Camila?
    Quella gemella oscura, quella che da dietro le spalle dell’avversaria le faceva le boccacce, la faceva innervosire, le sparava il laser negli occhi?

    E se Camila Giorgi gioca contro una sola avversaria, non ce n’è per nessuno, i problemi sorgono quando quell’antipatica di Giorgi Camila si mette di mezzo.

    Ma so perchè la diavolessa non è andata in Cina: la furba, ancorché apparentemente ingenua,Camila Giorgi con un trucco le ha fatto conoscere un gruppo di malfattori della sua risma, dei perdigiorno, dei mezzi criminali, e lei, la suddetta Giorgi Camila, si è lasciata irretire da quei farabutti, ed è rimasta in Italia, a fare bagordi con quei compagni di merende.

    E con questo trucco diabolico la stessa diavolessa è stata buggerata, e finalmente Camila Giorgi è libera di esprimere solo se stessa.

  12. by First

    Si sono visti dei miglioramenti notevoli sul servizio e sulla risposta, meno gratuiti, una bella sicurezza, tante accelerazioni devastanti: il risultato è una pressione pazzesca sulle avversarie che a tratti appaiono sconsolate e rassegnate a perdere.

    Sicuramente è ancora presto, ma intanto sono ben tre match consecutivi portati a casa, una ottima premessa per tornare a scalare la classifica e approdare ai livelli che tutti ci aspettiamo.
    Complimenti a Camila Giorgi, una tennista dal gioco unico!

  13. TEUS by TEUS

    Quando una giocatrice mette a segno 38 winners (li ho contati rivedendo il match) in 14 games, cosa dire oltre ad applaudirla e a farle i complimenti?

    Bisogna cercare di mantenere questo livello (straordinario) di gioco anche domani.

    Avanti così, flaca!

  14. robdes12 by robdes12

    celebrato il celebrabile, e più che giustamente, una domanda alla platea camiliana: – Secondo voi è il caso di andare a giocare a Hobart, anche perdesse domani? Poniamo che conservi lo stesso piglio vincente anche la prossima settimana, non è meglio riposarsi e prepararsi con calma per Melbourne, visto che il suo stato di avvicinamento al primo slam in ogni caso è stato ampiamente verificato?
    Dato anche il lauto prize money entrato in saccoccia, io fossi in lei mi farei un due tre giorni a bordo reef e poi direttamente in Australia.

    • fabius by fabius

      Francamente non me la sento di esprimere un’opinione, da mille miglia di distanza. E non credo ci sia una risposta razionale, strumentale ai risultati.
      Io mi affiderei alle sensazioni che mi dà il mio corpo, alle motivazioni che mi dà la mia testa, e sceglierei d’istinto, senza ragionarci su. Non credo di essere lontano dalla verità se ritengo che anche Camila deciderà così.
      La scelta migliore è sempre quella che si fa per se stessi, quella che personalmente piace di più, non necessariamente quella che dà più vantaggi.
      Più o meno il senso del detto napoletano: “Dove c’è gusto non c’è perdenza”.

      E, come disse a suo tempo papà Sergio: “Per me ogni decisione è facile, se Camila vuole giocare si gioca, se non vuole giocare non si gioca”.

  15. ghezzo63 by ghezzo63

    uno SPETTACOLO !! brava cami ! sempre e comunque CAMILA GIORGI !

  16. gimusi by gimusi

    bene brava tris! 🙂

    • by C.M.

      il tris l’ha già concesso 🙂
      adesso sarebbe bello concedesse il quater.
      Ma sarà molto più dura…
      fortunatamente anche la superficie del campo è più dura di quella di Wimbledon e col rimbalzo più alto la palla della Riske dovrebbe essere un po’ meno ostica

  17. by giacomo carbone

    ha giocato benissimo non c’è altro da dire. I miglioramenti al servizio sono evidenti

  18. by SanTommaso

    Camila troppo superiore alla cinese oggi. Il ranking era ovviamente fuorviante, Camila è lì – giustamente – per una serie di circostanze che l’anno scorso l’hanno precipitata a ridosso della posizione 100, che non le compete. Vediamo cosa succederà domani, intanto i miglioramenti ci sono.

    MIGLIORAMENTI, non cambiamenti. L’avrete notato tutti COME Camila ha vinto queste partite. Picchiando, attaccando, sbagliando, rischiando, facendo caterve di vincenti. È il suo gioco, è così. Deve perfezionarlo ma a cosa serve una palla corta quando hai quella potenza e quella precisione nel rovescio?

    • fabius by fabius

      Camila non deve aggiungere niente al suo gioco, deve solo togliere.
      Togliere un po’ di ansia, togliere un po’ di precipitazione, basta quello.

      Non era Michelangelo che diceva che nel blocco di marmo grezzo c’è già il capolavoro, basta togliere il superfluo che lo nasconde?

    • TEUS by TEUS

      Beh, la palla corta, inserita al meglio nel gioco di Camila, sarebbe davvero tanta roba come si dice in gergo.

      Adesso però la priorità è fortificarsi il più possibile mentalmente.

    • doherty by doherty

      la palla corta serve proprio per completare la potenza del rovescio…
      vi ricordate dove stava la bertens al RG ..2 o 3 metri fuori dal campo…rimandava tutto ed aspettava l’errore di cami…
      se l’avversario è lontano dalla rete il modo piu’ semplice per fargli il punto (specie sulla terra) è giocare corto…e se non lo fai intanto deve correre…

  19. by C.M.

    Qualcuno sa dove trovare almeno gli highlights?

  20. mf by mf

    Una volta goito per la vittoria di Camila analizziamo la sua avversaria di domani, la statunitense Riske… È una giocatrice abbastanza completa che ama governare le redini dello scambio con la potenza disegnando buone geometrie sopratutto con il rovescio ma anche con il dritto non scherza affatto ! Ho visto la partita di oggi con Aga, quasi tutta dal 3-0 del primo set in poi . Mi è sembrato che sia una giocatrice solida che se la si fa giocare da ferma e prendere fiducia può anche non farti toccare palla ! Va molto in difficoltà se attaccata pesantemente sul dritto va fuori giri o accorcia e invece con il rovescio legge molto bene lo scambio ! Negli spostamenti è discreta, si sa difendere abbastanza bene! La chiave di Camila per vincere è sicuramente la risposta !! In quel “lontano” Wimbledon 2014 fu proprio quella a far danni (non che il servizio fosse solido) … Mi ricordo e mi fa ancora rabbia , tutte quelle risposte in rete e fuori e alla Riske riusciva a spazzolare le righe !
    Fondamentale rispondere bene domani !
    E concludere in 2 set, perché se si va nella battaglia penso che Camila non regga chi lo sa …
    A domani alle 7 trombettieri!!!!

  21. robdes12 by robdes12

    risultati con avversarie più probanti? in questi giorni sono state eliminate Serena, Angelique, Dominika, Simona, Aga etc etc, più varie altre hanno dovuto sudare sette camicie per passare il turno. Siamo sicuri che in questa fase di stagione non siano proprio le outsider le giocatrici dal tennis più pronto? Sinceramente se Camila deve battere di nuovo una delle top ten, preferisco che lo faccia quando quelle sono al massimo e non come sono apparse in questi giorni, che avrebbe significato solo a livello H2H. Se chi vince ha sempre ragione, vuol dire che le top hanno perso perchè erano in questo momento inferiori alle loro esecutrici, quindi una Cami che annienta una che ha messo in riga la Niculescu, vuol dire che evidentemente in caso di scontro diretto avrebbe prevalso ancora più nettamente. La Zheng ha fatto partita per i gratuiti di Camila, non certo per il livello di gioco. Oggi i gratuiti si sono concentrati solo in due giochi, e il resto ha parlato da sè: una vaporizzazione tennistica, la cinese è stata cancellata dalla percezione degli spettatori, e mi dispiace per lei, perchè deve essere orribile sentire di osservare se stessi giocare.

  22. silvio74 by silvio74

    Con la Riske dobbiamo cancellare una orribile prestazione a Londra, di quelle in cui è scesa in campo la Cami peggiore.
    Ricordo una partita con Cami incapace di reagire e completamente in balia dell’avversaria, che tirava ancora più forte e prendeva le righe.
    Cami da parte sua rispondeva sistematicamente in rete ed era in totale confusione.
    Sarà una partita molto difficile. Ma sono sicuro che Cami non avrà dimenticato la pesante sconfitta di Wimbledon. Cami avrà molti difetti, ma ha già dimostrato di avere la memoria lunga.
    E poi questa mi sembra una Cami nuova di zecca, non nel tennis che è sempre il suo tennis, ma nella testa, che è quella di una donna, sicuramente più matura, ma anche più serena.
    Perfettamente tarata ed equilibrata non potrà esserlo mai, ma a me piace così, furiosamente asimmetrica.

  23. riccardo by riccardo

    Tre vittorie di fila, a prescindere dal valore delle avversarie non di primissimo piano , non accadeva da un pò e quindi è certamente tanta roba .
    Sempre a prescindere da come la penso io, rilevo che Camila non ha cambiato il suo stile di gioco che a tratti ho trovato ancora più aggressivo di prima. Quelli che hanno sostenuto che Camila non cambierà mai, a questo punto hanno ragione.
    Camila è cosi e non c’è molto da dire.
    Certi colpi sono davvero devastanti. Bene il servizio. Sono davvero contento per Camila.
    Aspetto , se me lo consentite, test più probanti con tenniste di rango diverso .
    In Australia , sorteggio permettendo, si potrà capire di più.
    Intanto forza Camila.
    Ciao a tutti.

    • etberit by etberit

      Concordo, già con la Riske che ha annichilito la Radwanska vedremo un altro incontro, oggi ho guardato un po’ il loro match in attesa di Giorgi-Wang, e la Riske mi ha impressionato. Se domani mantengono entrambe il loro gioco, sarà un altro incontro fra due picchiatrici, vincerà quella più in forma.
      Riguardo all’incontro odierno, non mi è piaciuto, è stato uno scontro fisico con poche soluzioni “intelligenti”, sia da una parte che dall’altra. Sono contento per Camila, che ha dimostrato di essere superiore alla Wang, che non è affatto male anche se gode di una classifica falsata dai molti ITF; penso che farà ulteriori progressi.
      Camila per ora sta avallando la mia scommessa su un 2017 radioso, avanti così!

      • robdes12 by robdes12

        però la Riske poteva colpire con tutta quell’efficienza anche perchè il ritmo di Aga era ben più blando di quello di Camila. Magari domani vince lo stesso, ma come per lo sci una cosa è fare una curva entrando a 30 all’ora, cosa ben diversa riuscire a farla a 70. Pure la Wang con la Niculescu era parsa efficacissima, oggi invece non è apparsa proprio. Sto guardando qua le là Kerber – Svitolina, e ho l’impressione di vedere una palla alla moviola. Mi sa che oggi abbiamo assistito alla nascita di un nuovo tipo di tennis femminile, speriamo solo che ci vengano concesse una moltitudine di repliche. Io comunque non ho mai visto nessuna tennista di nessuna epoca riuscire con tanta apparente facilità ad imprimere tanta dinamicità a una pallina, se voi ricordate qualche esempio, a parte Dolgopolov nell’Atp odierno, ragguagliatemi. A me non viene in mente nessun altro esempio.

        • by Fabblack

          Infatti, la stessa Wang contro Niculescu si è potuta permettere scambi lunghissimi sulla diagonale del rovescio che oggi non ha mai potuto neanche abbozzare.
          Dipende sempre dall’avversario che hai davanti e dai rispettivi stati di forma.

    • by liberamor

      allora forse è solo una mia impressione il miglioramento nell’attesa, l’accettazione dello scambio e non la frenesia di chiudere per forza ogni punto.
      Lo scorso anno comunque in questo tipo di incontri (con più o meno pari classifica) abbiamo dato discrete gengivate ed è già un grandissimo risultato.
      Vamos Cami, a domani

    • by lucio

      Ciao Riccardo bene che sei tornato a scrivere……
      Credo che nessuno di noi sperasse che Camila cambiasse il suo stile ma era importante integrarlo con degli accorgimenti importanti ……
      A mio avviso la strada è stata finalmente intrapresa servizio e rovescio lungo linea per esempio …..

      • robdes12 by robdes12

        beh lo ha cambiato, sulla falsariga di ciò che consiglio Pennetta due anni fa: semplicemente diminuire gli errori. Per altro c’è qualcuno che pensa che sapere di aver trovato un servizio solido non le dia maggior serenità nei game? Il padre oggi ha giustamente detto: – Te estas dando presion a solas- Cosa che un anno fa probabilmente succedeva soprattutto in troppi servizi che diventavano un calvario stressante. Adesso invece tutto calmo, tutto ben risolto, e le direzioni sono variate di molto, in pratica adesso tira a qualsiasi punto della riga di battuta. Serenona senza quel granitico fondamentale quanti slam avrebbe perso durante la sua carriera? Io direi una buona metà, perchè non è mai stata la giocatrice che giocava meglio, ma essendo quasi impossibile brekkarla, le cose poi venivano da sè. Per altro la Camila di questi giorni è più paziente negli scambi, tira sempre ma anche 10 colpi di fila, un anno fa al terzo scambio già sbagliava esagerando per uscire dallo scambio, oggi di nuovo pare non averne la minima paura.

      • riccardo by riccardo

        Ciao Lucio.

  24. fabius by fabius

    Sono rimasto a bocca aperta, come dicono gli inglesi, “jaw dropping”.

    Camila grandissima, e soprattutto non mi aspettavo un recupero così brillante doto la maratona di ieri.
    Ma non ha ancora finito di stupirci.

    Camila forever!

    PS: abituarsi alle sue vittorie a raffica sarà una bella cosa o una brutta cosa? 🙂

  25. r.b. by r.b.

    Bravissima!

    • avadar by avadar

      Questo monosillabo porta bene!!! 🙂

      • avadar by avadar

        Ah già, poi arriveranno i geni a dire che bravissima non è un monosillabo, ma un’unica parola….gli stessi che confondono l’Arthur Ashe col Louis Armstrong 🙂
        Vabbè, che almeno facciamo i professorini di grammatica visto che di tennis….

        • avadar by avadar

          * facciano

          Sennò chi li sente e chi glielo dice che la colpa è del correttore automatico 🙂 🙂

  26. hector by hector

    ….Zheng…..Wang…..in questa onomatopea di stampo futurista c’è il futuro del tennis mondiale: Camila Giorgi! Onore alla Wang che, pur sapendo che ne sarebbe uscita distrutta, ha cercato di fare a pallate con Camila. Disonore alla Spectre del tennis mondiale che, dopo avere inserito Camila all’interno di uno spot ex patto di Varsavia, resasi conto che le tenniste del blocco nulla avrebbero potuto, ha pilotato il quarto di finale facendo in modo che Camila abbia un ostacolo a stelle e strisce in semifinale. Ma sia chiaro che nessuno scudo stellare potrà opporsi alla forza di Camila Giorgi! Vamos Camila!

  27. robdes12 by robdes12

    ragazzi, chiedo conforto alle vostre cornee. E’ solo una mia impressione o di gambe Camila si è molto sfinata? Non è che la muscolatura più accentuata degli ultimi due anni le avessero fatto perdere reattività ed elasticità? Quest’anno quando è in distensione di gambe i quadricipiti non si notano per nulla. A voi che sembra?

    • Lino by Lino

      Anche io ho avuto la stessa impressione

      • fabius by fabius

        Confermo, ma non è neanche la Camila magrissima di dopo l’infortunio alla schiena dell’anno scorso, le sue foto nell’incontro (pur vincente) al RG contro l’evanescente Lim mi fanno ancora stringere il cuore. Questo mi sembra un eccellente equilibrio.

  28. mf by mf

    Grandissima! Pensavo che la stanchezza la condizionasse invece rapidissima coi piedi nell’anticipare e veloce anche con il risultato!! Solo 2 games lasciati! E chi dice che l’avversaria era scarsa non capisce molto di tennis… Infatti dopo essere stata travolta dall’effetto sorpresa nel primo set , si è caricata e ricambiava colpo su colpo anche se, con Camila, la tattica di braccio di ferro non è la migliore…
    STRAORDINARIA CAMII ! Bordate da tutte le parti baciando le righe di dritto e rovescio! Partita praticamente perfetta che non ha permesso alla Wang di esprimere il suo gioco che fidatevi quando ha tempo per spingere non è certamente l’ultima arrivata (ha fatto 3 risposte di rovescio favolose).
    Camila anche in difesa molto brava , mi ricordo 3 passanti con rotazione stilisticamente perfetti!!
    BRAVISSIMA!!
    Domani non prima delle 7 italiane la semifinale con la Riske con la quale abbiamo un brutto ricordo !!
    FORZA CAMI

  29. by lucio

    Domani alle 7 ora italiana.

  30. by antonelo

    Modalità rullo compressore.
    Vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos!

  31. robdes12 by robdes12

    titolo sbagliato, il vero cognome della cinese è Bai. 😉

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Vorrei fare una breve sintesi della partia:

      G R A N D E G R A H D E G R A N D E

      CAMILA PER SEMPRE

      • robdes12 by robdes12

        grande? E’ stata spaventosa, e non so proprio chi avesse visto nella cinese una giocatrice molto più pericolosa della precedente. Ma l’incontro con la Niculescu l’hanno guardato o no? Dove stava la tennista “potente”? Tanto più che ha fare a pallate con Camila ci hanno rimesso gente tipo Sharapova e Azarenka, figuriamoci se c’era partita contro una che senza itf sarebbe si e no la 150 della classifica.

        • robdes12 by robdes12

          a fare. Scusate, ma sono incacchiato per certe castronerie che ho letto questi giorni su altri siti!

  32. silvio74 by silvio74

    Ho visto venti minuti di tennis illegale old style che quasi avevo dimenticato. Molto felice.

  33. by archi60

    Finalmente la vedo giocare molto bene, solida e determinata, la pausa di fine 2016 sembra servita.
    Avevo quasi perso la speranza di vederla ad altissimi livelli ma se gioca così come in questi giorni…. il futuro sarà molto interessante.

  34. Gianlu by Gianlu

    Complimenti Cami!

  35. by lucio

    Miglior inizio non potevamo sperare.
    Brava Camila.
    Vittorie che servono per acquisire fiducia……………questa è l’importanza degli International.
    Oggi un df più degli ace mi sembra, ma comunque tutto nella norma.
    Domani ci aspetta proprio una bella partita.
    Per Hobart qualcuno sa se ha richiesto un SE ?

    • by fraronz

      non ci va , perché va in finale…..
      Okkio alla Riske che ha servito prime sopra 80% (nei due set vinti) e percentuali altissime di vinti sulle prime.

    • robdes12 by robdes12

      si, ma tante prime vincenti, e pure seconde. Il servizio è diventato roccioso, tre df con la profondità e velocità di tutti i servizi è una percentuale ridicola, credo che facendo il conto fra punti diretti e df la differenza sarà stata circa 10-3. Che limitando gli errori sarebbe venuta fuori una specie di allenamento era già chiaro da ieri, visto che ha messo a segno 51 vincenti contro Sasai. Oggi in risposta è stata praticamente perfetta, quelle sbagliate saranno state si e no 5, e il bello è che secondo me può giocare un tennis ancora migliore, se l’avversaria le dà la possibilità di esprimerlo. Oggi avevamo, ahinoi, di fronte la falsissima numero 81 del mondo contro la vera numero 71, e il risultato non poteva essere che questo. Possiamo dirlo, in questo periodo dellì’anno la tennista che sta giocando il tennis migliore è proprio Camila. le altre ormai le abbiamo viste tutte, e sinceramente c’è un abisso fra velocità e varietà di colpi. Domani andiamo a prenderci la finale, si spera con la Konta, meglio vedersela quanto prima con una top player così possiamo monitorare se c’è stata di nuovo una svolta di carattere.

      • by lucio

        Disamina perfetta………..alla faccia di chi sostiene che sia la “solita” Camila.

        • robdes12 by robdes12

          mi sa che per l’anno passato il vero colpevole sia stato l’ex boyfriend, A questo punto è l’unica spiegazione possibile, visto che per altro l’ha mollato. 😉

  36. journasesto by journasesto

    Camila Giorgi C’È!!!!! Vamos Flaca!

  37. by fraronz

    Urca !!! solidissima . vecchia maniera . Brava brava.

Leave a Reply