L'articolo sul sito ufficiale del torneo Prima vittoria del 2016 per Camila, che al primo turno del torneo Wta International di Hobart, dove è testa di serie numero 2, ha superato in una partita dai più volti la Zarina Diyas, numero 52 del mondo, per 6-4 1-6 6-1 in un'ora e 46 minuti. Primo set: 6-4. Si inizia con un game molto combattuto, con la kazaka che annulla subito tre palle break, ma tiene il servizio. Dopo un gioco tenuto da Camila con due ace, arrivano invece tre break consecutivi, seguiti da quattro giochi in cui viene tenuto il servizio. Camila va quindi a servire per il set sul 5-4, annulla due palle break e chiude il set alla prima opportunità. Secondo set: 6-4 1-6. Si tratta di un set più combattuto di quanto non dica il punteggio, soprattutto nel finale. Camila subisce un break per un doppio fallo, e poi perde un servizio a zero. Sotto 0-4, si vede annullare tre palle break, per poi tenere un lunghissimo turno di servizio, in cui per cinque volte la Diyas ha l'opportunità per chiudere il set, senza riuscirci. Ci riesce però, alla prima palla set, nel game successivo. Terzo set: 6-4 1-6 6-1. Camila inizia benissimo, con sette punti consecutivi, e poi ottiene il break con una gran risposta. Il set è molto rapido, non si va mai ai vantaggi: Camila perde il servizio nel terzo gioco (con un doppio fallo), ma poi aumenta il ritmo, e la kazaka non regge il gioco. Negli ultimi quattro game, Camila tiene un parziale di 16 punti a 5 e si porta a casa il match. Queste le dichiarazioni di Camila, intervistata sul campo a fine match: “Cos’è successo nel secondo set? Niente di particolare, questo è il tennis, poi ho giocato un bel terzo set ed è andata bene”. Al secondo turno, Camila se la vedrà con la giapponese Nao Hibino (n.58 del ranking WTA): primo match sul campo centrale dalle 11.00 ora locale, la 1.00 in Italia. Diretta sul canale youtube del torneo. Ecco il tabellino del match: 20160110_diyas

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
    Australian Open, Camila lotta per tre set ma esce con Timea Bacsinszky
  • WTA Shenzhen, Camila batte Qiang Wang in due set: è in semifinale
    WTA Shenzhen, Camila batte Qiang Wang in due set: è in semifinale
  • WTA Shenzhen, Camila batte Saisai Zheng in tre set e accede ai quarti
    WTA Shenzhen, Camila batte Saisai Zheng in tre set e accede ai quarti
  • Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio
    Wta Shenzhen, Camila supera Ana Bogdan all’esordio

222 Comments. Leave your Comment right now:

  1. Gianlu by Gianlu

    Complimenti Camila! Notte a tutti

  2. Guido by Guido

    E intanto la Errani va al tie break con la Jankovic sul cemento, per me Sarita rimmarra’ sempre un mistero come faccia a restare in partita con certe avversarie nonostante l’handicap che ha col servizio

  3. r.b. by r.b.

    E adesso nei quarti vogliamo quella gn… della Bouchard! 🙂 🙂 🙂

  4. r.b. by r.b.

    Ero pronto a soffrire fino alle quattro…. E adesso che faccio? 🙂
    Non ce la faccio a dormire…. Troppa adrenalina 🙂

  5. by SanTommaso

    Easy, come previsto. Cut/paste this!

  6. etberit by etberit

    Certo che un po’ di scuola di interviste dovrebbe farla…
    ‘Notte a tutti!

  7. avadar by avadar

    Primi 2 match point: risposta nell’oceano e doppio fallo 🙂 🙂

    Oggi brava, brava, brava!!!

  8. Ace by Ace

    Match mai in discussione e non è poco!
    Buon riposo a tutti!

  9. Guido by Guido

    E’ andata va menomale perche’ ci stava provando a riaprire una partita stravinta. Comunque Vamossssssssssssss Piccola Flaca Vamosssssssssssssssss

    • by SanTommaso

      Ma quando mai è stata aperta sta partita, suvvia!

      • Guido by Guido

        No certo San ma sui match poin lei va un po’ in confusione prima un paio di risposte fuori 6 metri poi sul suo servizio si palleggia sul piede….proprio lucidissima non era…

  10. r.b. by r.b.

    Eh beh abbiamo rubato l’ultimo punto vabbé è capitato! 🙂

  11. r.b. by r.b.

    Match point

  12. etberit by etberit

    Non mi piace

  13. Guido by Guido

    Camila pensiero : Ma ogni tanto sul match point tiriamola una risposta fuori di 6 metri se no i trmbettieri non soffrono….

  14. Guido by Guido

    Hibino appare un filino sconfortata

  15. r.b. by r.b.

    Aspettiamo….. Non è ancora finita

  16. avadar by avadar

    Con le risposte di Cami in campo, all’avversaria restano solo tante domande 🙂

  17. Guido by Guido

    Ace di seconda per il 5 a 2 🙂

  18. by SanTommaso

    Ace di seconda. Ah, la cara vecchia Camila!

  19. by SanTommaso

    A Sydney intanto si ritira la Kerber.

  20. by SanTommaso

    Punto del 15-30 sul 4-1: Camila in recupero correndo sulla sinistra stacca la mano per provare un back che non arriva neanche alla rete.

  21. Guido by Guido

    Music/ Hibino sventola bandiera bianca Hibino sventola bandiera biancaaaa 🙂

  22. r.b. by r.b.

    Ah quando al servizio va zero trenta con un doppio fallo e un gratuito! Unica!

  23. Guido by Guido

    Oggi comunque decisamente meglio in risposta che al servizio

  24. Guido by Guido

    Il problema sembra rientrato…speriamo bene

  25. by SanTommaso

    Cami in versione gatto.

  26. etberit by etberit

    No, per favore, no, tieni duro!

  27. Guido by Guido

    Houston abbiamo un problema nel terzo game del secondo set camila e’ sparita dai monitor….speriamo torni

  28. r.b. by r.b.

    HOT SHOOOOOT!

  29. r.b. by r.b.

    Vogliamo soffrire fino all’ultima palla! 🙂

  30. by Fabblack

    La giapponese non è così scarsa come la sta facendo sembrare Camila.
    E questo lo ottiene prendendosi dei rischi.
    Temo però che se rallenta un po, la faccia rientrare.

  31. gimusi by gimusi

    Niente scherzi ora…fammi andare a dormire eh

  32. Ace by Ace

    Bella chiusura di set.
    Grazie Cami, meglio un po’ di spettacolo per stare svegli che l’angoscia! 😉

  33. r.b. by r.b.

    E ora secondo set!
    Coronarie a posto? 🙂

  34. Guido by Guido

    Il primo set e’ storia ormai Vamosss

  35. by SanTommaso

    Al cambio campo sul 5/2 Camila ha il 76% di punti con la prima e un disastroso 2/10 con la seconda. Forzare, forzare flaca! Senza paura!

  36. Guido by Guido

    A fatica ma stavolta ce lo siamo tenuto sto benedetto break dai Cami dai!

  37. by Fabblack

    Quante palle lunghe!

  38. r.b. by r.b.

    Tranquilli, lo fa per tenerci svegli….
    Che ce ne facciamo di un 6-1 6-1? 🙂

  39. by SanTommaso

    Grande Sergio che dopo il controbreak si è andato a fumare una sigaretta là in fondo, sulla destra…

  40. r.b. by r.b.

    Cami di stare scaldando… Sono fiducioso

  41. etberit by etberit

    Come volevasi dimostrare… non si deve distrarre!

  42. r.b. by r.b.

    Sì però fa e poi disfa…

  43. Guido by Guido

    Nemmeno il tempo di goderci il btreak 🙁

  44. by SanTommaso

    Break di Camila, che alle prime della giapponese risponde con i piedi sulla linea di fondo e alle seconde risponde un metro dentro. Sarà un caso.

  45. Guido by Guido

    Brakkettino si si si 🙂

  46. biglebowski by biglebowski

    due reti e due righe…….gioca in sicurezza 🙂

  47. Guido by Guido

    Santo nastro azzurro lavora per noi

  48. by t.o.

    …e vamossssssssssssssssssssssssssssss……..

  49. Guido by Guido

    Ok su you tube si vede sono in campo

  50. Guido by Guido

    Comunque pare che la facciano anche su you tube https://www.youtube.com/watch?v=wp9WrilBoI0

  51. by t.o.

    Qualcuno ha notizie …almeno attendibili?

  52. by andreino

    “Skies are still grey but the good news is rain is easing. Our team is on court now trying to dry it #HobartTennis”
    Spero si parta

  53. Guido by Guido

    Ragazzi ma sul link di S.Tommaso c’e’ Watson Pereira 🙁

  54. gimusi by gimusi

    Inizia alla 4.30

  55. r.b. by r.b.

    Dai che se andiamo al terzo anche questa volta facciamo le quattro… 🙂

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Presente,per me possiamo fare anche le cinque(piccoli vantaggi per essere in pensione)
      CAMILA PER SEMPRE.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Presente, anch’io posso fare giorno ( piccoli vantaggi dovuti all’età e al fatto che ormai posso gestire autonomamente gli orari di lavoro )
        VAMOS CAMILA

  56. Gianlu by Gianlu

    Listo. Vamos Cami!!!

  57. by livio71

    1/2 ora di ritardo

  58. by t.o.

    …chi e’ cosi’ gentile da postare il link del torneo….appena fosse disponibile quello del campo di camila….?????
    ….mille grazie anticipate…..

  59. etberit by etberit

    La Hibino mi preoccupa non poco: giovane, spavalda, in forte ascesa, senza nulla da perdere, e con l’aria dell’osso duro. Mah, speriamo; siamo alle solite: se Cami non si perde per strada, dovrebbe poter vincere, ma se si distrae e si arrabbia…. beh, ci siamo abituati….
    ‘Notte. Non so se la guarderò, sono stanco, molto stanco (cit.).

  60. fabius by fabius

    Ma si sa, almeno vagamente, cosa ha detto papà Sergio a Camila nel coaching?
    Sono combattuto tra il desiderio di saperlo ed il preferire di no.

    Quello che è certo è che ha stupito tutti il cambiamento avvenuto, ed ho visto diversi articoli sui giornali australiani che commentavano il fatto.
    Ma magari non è neanche quello che si ascolta ad aiutare, magari basta poter parlare con qualcuno: quante volte mi è capitato nel descrivere ad altri i miei problemi trovare nelle mie stesse parole la soluzione, che senza l’oggettivazione dell’esternazione, nel corto circuito mentale interno, non si evidenziava.

    Forza Cami!

  61. hector by hector

    L’ultima testa di serie a Melbourne sara’ Garcia. Meglio cosi’, ben venga Serena al primo turno.

  62. robdes12 by robdes12

    Come volevasi dimostrare. Per Ubitennis in caso di vittoria di Cami domani in un eventuale scontro con la Bouchard quest’ultima rappresenterebbe un ostacolo durissimo se non insormontabile. Perchè, la migliore Bouchard gioca meglio della migliore Giorgi? Eppure Cami ha un servizio più rapido, fondamentali idem, a rete è due gradini sopra, è molto più veloce negli spostamenti. Non ho visto la sua partita ma la Mattek è sempre stata una giocatrice assolutamente incostante, nella singola partita e nella successione degli incontri in un torneo. Mo’ ad ogni vittoria di chiunque si grida al miracolo? Belinda non era eccezionalmente in forma vista contro Sara? Poi? La Azarenka è già sospettata di numero uno prossimo venturo, la nuova americana che è andata bene una settimana fa possibile top ten. A sto punto la lotta per la top ten leggendo i giornali è ristretta ad appena 45 protagoniste, fra affermate, in ritorno, in ascesa. Ho qualche dubbio a riguardo…..

  63. r.b. by r.b.

    Sono convinto che Camila affronterà il match con la giusta tattica, e cioè aggredendo l’avversaria e non dandole proprio il tempo o la possibilità di sviluppare un contro gioco efficace. Del resto questa è la tattica che attua con tutte, e fin qui niente da dire…
    Il problema nasce se, nonostante la correttezza nell’approccio, Cami non sarà in grado di limitare i gratuiti. Infatti, anche se travolta, l’avversaria si troverebbe con parecchi games al proprio attivo, pur senza aver fatto praticamente nulla. Questo non può che dare fiducia e rendere pericolosa una avversaria che non ha ancora l’esperienza e la velocità o pesantezza di palla richiesta nel circuito maggiore.
    Insomma se si scivola nella bagarre possono essere guai seri.

  64. nicolino by nicolino

    Ma cari trombettieri, se cami deve avere paura di perdere contro la giapponese allora vuol dire non c’e piu’ religione, E’ bastato un rimprovero di papa’ Sergio per rimettere in moto cami e’ la Zarina non ha capito piu’ nulla, ha visto solo un treno ad alta velocita’ che le e’ piombato addosso…vamos flaca

    • r.b. by r.b.

      Ecco appunto, il problema è che non dovrebbe esserci neanche il rimprovero. Purtroppo il rischio maggiore del match di stanotte è proprio la mancanza di concentrazione…

  65. by livio71

    vi prego la hibino no !!! potrei morire a seguito di una sconfitta 🙁

  66. Ace by Ace

    Ho una gran voglia di rivedere Camila in campo. Primo incontro, perfetto.
    Curiosissimo di capire. Non ci sono ancora riuscito. Ho visto importanti cambiamenti nel suo tennis. Sempre fantasticamente aggressivo, ma con svariati accenni di nuove giocate. Ancora timide, ma presenti. L’ultima intervista dell’anno lasciava presumere un gioco stile kamikaze e invece trovo qualche inizio di ragionamento che secondo me è necessario. Grandi miglioramenti sul servizio e questo colpo può fare la differenza non solo sul gioco e i risultati, ma sulla sua tranquillità in campo.
    Tennisticamente e agonisticamente mi sembra in grande forma. La concentrazione invece è altalenante.
    Ma il punto su cui vorrei chiedere a tutti una riflessione è un altro: a mio parere non viene assolutamente curata la gestione della partita dal punto di vista tattico e comportamentale fin quando le cose inevitabilmente si complicano e creano quell’ansia che porta a far girare i match. Probabilmente non è così. Intendo dire che spesso Sergio è stato sottovalutato e poi ci si è accorti che su molti aspetti criticati ci stessero lavorando molto e da parecchio tempo. Per cui voglio sperare di sbagliarmi, ma poco conta. Il fatto è che a volte Camila si tende in un modo tale che non riesce più a giocare. In quei momenti io smetto di dare qualsiasi valutazione tennistica perché credo che il problema sia altrove.
    Se avessi trovato una spiegazione le avrei mandato un consiglio, invece non riesco a capire cosa succede. Per essere chiari, sto parlando dell’espressione con cui è scesa in campo a Roma l’anno scorso…non ha giocato perché in quello stato non poteva giocare.
    Se qualcuno riesce ad aiutarmi nella riflessione gli sarò grato.
    Aggiungo solo una mia certezza sul fatto che lei abbia una carattere molto forte e che sia in grado di fare recuperi incredibile con grande determinazione.
    Non capisco quale sia l’elemento di disturbo che interviene improvvisamente in alcune partite. La mia opinione è che si debbano trovare degli atteggiamenti, dei gesti e dei ritmi per portare avanti l’incontro con serenità. Un esempio facile: il tremolio impazzito sotto l’asciugamano al cambio campo non credo trasmetta tranquillità.
    Che ne dite? Un approccio più ordinato può aiutare?
    Da quel che ho visto in questo breve inizio si stagione, risolte queste problematiche, Camila potrebbe davvero iniziare a volare alto e sarebbe un grande spettacolo col suo gioco.
    Grazie per l’attenzione.

    • by SanTommaso

      L’errore di fondo, a mio avviso, è questo voler vivisezionare ogni sguardo, ogni gesto, ogni sussurro, ogni cambio di racchetta, ogni colpo di Camila. Posto che non sappiamo bene neanche cosa ci sia nella nostra di testa, o in quella del vicino di casa (“era una brava persona, portava fuori il cane, salutava sempre…”, mai sentito al TG?), è assurdo cercare di capire, anche mettendoci tutti insieme, cosa passi per la testa di Camila o di chiunque altro giochi a tennis o faccia qualsiasi altro sport. Semplicemente perché vive in una dimensione diversa dalla nostra e che noi non raggiungeremo mai. Non che sia un bene, o un male. Semplicemente, oltre ad essere una persona diversa, Camila fa una vita diversa. L’ha scelto lei, ma non per questo si ha il diritto di dirle qualcosa. Vive 8-9 mesi l’anno lontana da casa, per un mese e mezzo dall’altra parte del mondo. Praticamente non festeggia mai il compleanno con la famiglia, ad esempio. Si sottopone ad allenamenti quotidiani, in più deve confrontarsi con i media e con una serie di altre cose che non conosciamo.

      Cosa le passa per la testa? E chi lo sa? Il tremolio sotto l’asciugamano se non ricordo male (ma ci sono i video su internet per controllare) c’era anche ai cambi campo contro la Sharapova a Indian Wells, no? A Roma non poteva giocare? Non credo, se ci fossero stati problemi gravi non avrebbe giocato. Semplicemente ha trovato una giocatrice più esperta e che meglio si adatta alla terra outdoor che l’ha battuta. Non mi sembra la fine del mondo, non servirebbe Freud al nostro tavolo per discuterne, e comunque non troveremmo una risposta.

      Io me la sono già data, la risposta, dopo anni a seguire Camila: è uno spettacolo, come un film al cinema. Ho scelto io di vederlo e se non mi piace mi alzo e me ne vado. Se mi piace, applaudo e torno a vedere il seguito; se non mi piace, dico ad un amico che il film fa schifo. Di certo non vado da Spielberg ha dirgli come fare il suo prossimo film.

      • Ace by Ace

        Condivido che sia giusto godersi lo spettacolo, ma da tifoso(per quanto assolutamente)rispettoso della sua privacy) ogni tanto mi mangio il fegato. L’altro giorno infatti, come giustamente dicevi, avevo deciso di uscire a fare 2 passi, ma mentre bevevo il caffè e mi vestivo lei ha meravigliosamente chiuso il match e sono uscito che aveva già vinto. Insomma non ho neanche fatto tempo a non vederla! 😉
        Sono d’accordo con quello che dici, ma ti confesso che mi rimane la curiosità di capire cosa succede quando il suo gioco scompare. Tutto qui. Io sospetto che con l’esperienza questo aspetto si ripeterà molto meno. Quando parlo di ritmi e di gestualità ripetuta è una cosa che riscontro in tutti i giocatori di alto livello. A volte ho l’impressione che vada più veloce degli altri anche quando non gioca.
        Non mi sono mai occupato di cinema! 😉

      • hector by hector

        “Era una brava persona, portava fuori il cane, salutava sempre….ma un giorno si e’ trovata nello spicchio di tabellone di Camila Giorgi e ha fatto una brutta fine…tennisticamente parlando, ca va sans dire”.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Al di là della condivisione o meno con la tua teoria ( gli atleti sono entità a se stanti, ergo sfuggono a qualsiasi tentativo d’analisi. Io aggiungerei anche di comprensione, nonostante il fatto che proprio tu invece comprendevi a tal punto il pensiero di Camila, da fartene portavoce, ancorché non ufficiale, in questo sito ), sarebbe interessante sapere cosa pensi in merito a quanto dichiarato da : Madoka, Ace, Lucia, ( aggiungerei anche il mio nome, se non temessi di causarti l’orticaria ) ed altri, riguardo ai cambiamenti, relativamente al gioco, mostrati da Camila in queste inizio anno.
        Considerando che eri il fautore dell’immutabilità e che ogni qualvolta qualcuno accennava alla necessità di qualche aggiustamento, era da te trattato alla stregua di un illuso visionario, addirittura invitato a tifare per altre, in quanto immeritevole di cotanta grazia, ecco, sarebbe illuminante un tuo intervento a tal proposito.
        Ora, se anche questi tentativi di modifica restassero confinati nell’alveo appunto di meri tentativi, ( come altri in passato : la risposta avanzata, ad esempio ), cioè non avessero seguito ( ma ad ora, non è dato sapere. Io comunque, per quel che vale, spero di no. In ogni caso, accingiamoci a seguire con pazienza e fiducia il prosieguo del cammino, e sapremo ), non sarebbero comunque in contrasto con la tua teoria : Camila è questa ( quale ? ), se vi piace, bene……… altrimenti restano sempre le altre ?
        Nessuno chiedeva a Camila di snaturare il suo gioco, di essere meno aggressiva ( tanto per citare Madoka ), solo adottare, laddove necessario, quelli accorgimenti ( chop, top spin, sempre per citare Madoka ), affinché si possa poi riprendere l’inerzia dello scambio, o tenere dentro colpi altrimenti destinati inevitabilmente out.
        Nessuna rivoluzione, solo naturale evoluzione. Non eravamo rivoluzionari ed eretici noi, tantomeno lo è adesso Camila. A noi piace lo stesso, anzi di più, se possibile.

        • by SanTommaso

          Provo a sorvolare sullo stucchevole vittimismo della prima parte e sull’esasperata ipotassi che rende anche un po’ complicato capire dove vuoi andare a parare e provo a risponderti come meglio posso.

          Dici che io comprendevo il pensiero di Camila e me ne facevo portavoce. NO. Semplicemente io mi basavo su sue dichiarazioni riportate dai media circa il cambio di allenatore, all’allargamento dello staff e ad un cambio di stile di gioco, riscontrando tra le sue dichiarazioni e le speranze di alcuni un abisso incolmabile. In sostanza: da una parte c’erano le speranze di qualche tifoso, dall’altra le dichiarazioni di Camila. Io mi fido più delle seconde, non cerco di comprendere il pensiero di una persona, ascolto le sue parole. C’è differenza.

          Tu dici che Madoka, Lucia ed Ace hanno dichiarato di aver notato dei cambiamenti nel gioco di Camila e mi reputi “fautore dell’immutabilità”. Sì, è vero. A me piace Camila, quella che vedo sparare vincenti incurante del punteggio, dell’avversaria, del palcoscenico. Con la Kerber quando ha rallentato e tenuto la palla in campo ha subìto dei vincenti. Contro la Diyas quando ha giocato centrale ha rischiato di prendersi uno 0/6. A voi sta bene così? Liberissimi. Chop e topspin elogiati da Madoka? Bene, quando le cose vanno bene tutti bello, non c’è dubbio. Aspetto la prima sconfitta (che arriverà, perché fa parte del gioco) per leggere di conati di vomito e di gente che perde il sonno. Ah, ovviamente salteranno fuori i soliti consigli dei soliti esperti.

          Camila, per struttura fisica e per carattere, è quella che pensa a prendere in mano il gioco e a farti sentire impotente (lo ha detto anche l’allenatore di una vincitrice Slam, non solo quel matto di Sergio che secondo alcuni deve essere affiancato da chi ne capisce di tennis e secondo altri andava “esonerato”, se non sbaglio…) sommergendoti di vincenti. La Camila che gioca il colpo d’attesa o prova i back dal fondo, o alza la traiettoria del diritto è quella destinata a sbagliare, ad arrabbiarsi con se stessa, a perdere il pallino del gioco e della partita.

          Camila ha vinto, viva Camila. Quando perderà, vedremo se saranno ancora tutti contenti delle “modifiche” al suo gioco. Sempre ammesso che di modifiche si tratti. Io per ora ho visto una Camila che ha giocato più lento (3/6 0/6 dalla Kerber) e una che ha giocato centrale (1/6 dalla Diyas). Quella che gioca sulle linee e che attacca col rovescio vince ed entusiasma.

          Ecco, è il mio pensiero. Soddisfatto?

          • Sergio5912 by Sergio5912

            Dove voglio andare a parare, mi sembra chiaro…… l’hai capito persino tu. Di stucchevole poi, c’erano solo le tue filippiche contro chi osava sperare od invocare quegli accorgimenti che la stessa Camila sta mettendo in campo. Almeno a noi così sembra, tu ovviamente nutri dei dubbi : ” sempre ammesso che di modifiche si tratti ”
            Come sempre ti travesti da Sibilla Cumana, e oracoli futuri nefasti per Camila, allorché la stessa perseveri su quest’ultima falsariga.
            Il colpo d’attesa, il back dal fondo, alzare la trattoria, non può e non deve diventare il gioco di Camila, ma solo espediente da usare al bisogno, per riposizionarsi, così da riprendere l’inerzia dello scambio, come fanno tutti e tutte, quando necessita. Solo tu vivi quest’aspetto del gioco, con angoscia e aberrazione. Basta considerare questi colpi, delle cose in più, da usare con parsimonia, ripeto, se e quando occorre.
            Quando perderà, perché è ovvio che perderà ancora, sarà accolto con la dovuta naturalezza, ma con serenità, ancor più se avrà messo in campo tutto ciò che il gioco del tennis prevede e consente. Vorrà solo dire che l’altra è stata più brava o solo più completa.
            Poi la chiusa è fantastica, quando vince, gioca come piace a te e come dovrebbe secondo te, quando perde, ovviamente è perché ha provato a cambiare. Sei un fenomeno, se non esistessi, dovrebbero inventarti.
            Per quanto riguarda la mia ” ipotassi “, chiedo venia, sai com’è, sono abituato ai voli pindarici, mica tutti siamo asciutti e concreti come te.

    • robdes12 by robdes12

      Il tremolio sulla sedia non va preso come tensione, è un movimento intenzionale fatto per mantenere alta la reattività. E’ per altro un tic comune a tutti i centometristi di rango, se un giorno pranzerai con uno di loro vedrai che ti sembrerà di avere un terremoto sotto la tovaglia. Per le scentrature del secondo set ho il sospetto che Cami andrebbe visionata con la moviola per controllare se alcune volte non ci sia un’asincronia fra la velocità delle gambe e quella delle braccia. Quando gioca bene il suo movimento è fluido, il corpo partecipa in un tempo solo all’impatto con la palla e al suo rilascio. Le altre non sanno picchiare in quel modo, è un gesto attualmente solo suo nel circuito wta. Da questo dipende l’impressione danzante del suo gestire e non a caso ci sono, a detta del padre, studi in corso sulla sua cinematica negli states. Perchè perda poi ogni tanto questa sincronia non saprei, la tensione che genera indurimento? Un anno fa la Cami di inizio anno era probabilmente troppo muscolata nei quadricipiti femorali, e probabilmente un po’ imballata, per cui braccia e gambe non si muovevano in totale unisono. Però è una mia teoria che, come ti ho detto, necessiterebbe di analisi dei movimenti rallentati e controllati da qualche software specifico di rilevamento tempistiche e direttrici. Un unicum del resto va preso in considerazione momento per momento, poi si capirà che norme trarre da ciò che fa e come applicarle anche ad altri.

      • Ace by Ace

        Interessante teoria.
        Io però sono convinto che quando va in tensione in quel modo ci sia un fastidio più psicologico, qualcosa che le disturba i nervi,
        Insomma, l’unico che avrebbe potuto rispondermi forse era Atom! 😉

      • by SanTommaso

        L’asciugamano lo usa per coprirsi la testa quando beve, per pudicizia. Fateci caso oggi.

    • eulondon by eulondon

      Tutto quello che scrivi, con grande educazione ed eleganza, e’ vero. Il problema (?) e’ che essendo un essere umano con le sue sicurezze, insicurezze, emozioni, vibrazioni etc… E’ piu’ che normale. Secondo me una migliore gestione di se’ e’ strettamente legata alla sfera personale. Piu’ siamo in pace con noi stessi e felici di cio’ che ci circonda, meglio ci rapportiamo al mondo esterno di cui il “lavoro” e’ forse una delle parti principali e dove meglio si misura la nostra “serenita’”.

      • Ace by Ace

        Giustissimo! Mi riconosco pure nella situazione.
        Quel che forse mi sorprende è il fatto che lei sembra avere una testa più dura della mia, ma probabilmente è pur sempre umana…

    • by Fabblack

      Quello che ho notato il, invece, è il ricorso (abbastanza frequente) per lei inconsueto all’asciugamani tra un punto e l’altro ed a farsi dare una nuova palla per tirare la seconda di servizio (come fa sempre Serena).
      Ora le restano i passettini della Sharapova per evitare le linee del campo.
      Quello che sono sicuro non farà mai sono i loro urlacci.
      Scherzi a parte, non tirare subito la seconda ma pensarci un po su, potrebbe essere la chiave definitiva per ridurre i doppi falli.
      E anche centrare meglio la prima: il suo movimento di servizio, unico s sempre al limite, ha proprio bisogno di concentrazione massima e non di fretta.

      • Ace by Ace

        Le concedo un urlo a partita se serve, non di più! 😉
        Le urlatrici sono davvero inguardabili. Capisco che possa essere utile, ma sono troppo fastidiose.
        Alcuni gesti ripetitivi per rallentare e trovare la calma invece sono usatissimi e possono aiutare.

  67. robdes12 by robdes12

    guardando qualche highlights sostanzioso (in durata) con la Hibino, a me è parsa una giocatrice analoga alla Dyas, anche lei se le tirano palle veloci tende a difendersi alzando la traiettoria, fa qualche discesa a rete, fisicamente anche è come la Kazaka, compatta e brevilinea. Con la contro Nico Vaidisova è stata più in difficoltà nel secondo set quando doveva affrontare risposte pesanti, insomma, è una che gioca alla cinese classico, molto movimento, molte palle ribattute, qualche anticipo, nessun colpo del ko. La palla di Cami cammina di più di quella della Vaid, le risposte se sono quelle di ieri sono molto più anticipate, la mobilità è come il giorno con la notte….se gioca bene non vedo che cosa debba temere. Poi ogni giornata è un fatto a sè, lo sappiamo, per cui se le cose non andranno amen, non facciamoci prendere dalle smanie di voler tutto di un botto la quadratura totale del cerchio. Il gioco di Cami è il corrispettivo di quello di Dolgopolov, così difficile che basta un minimo dettaglio perchè perda di efficienza.

    • Massimiliano by Massimiliano

      Ho pensato la stessa cosa: come tipologia di gioco mi sono guardato sia quel video che hai citato tu, sia la partita con la Vekic.

      Sarà importante per Camila mantenere la concentrazione, forza che c’è un quarto di finale da difendere dallo scorso anno (anche se la partita con la Kanepi fu assai agevole, visto che non si giocò…).

      • robdes12 by robdes12

        guarda, se non fosse stato per alcuni commenti disfattisti su altri siti, manco avrei cercato i video di questa Hibino, che sarà rising star d’oriente ma sinceramente guardandola non ho capito dove sia questo pericolo giallo. Mi pare appunto un clone delle varie Dyas, Watson, Gavrilova, giocatrici tignose, in possesso di un tennis abbastanza completo ma tutt’altro che destinate a lasciare il benchè minimo segno. Se Cami gioca bene il problema non vedo dove sia, se gioca male il problema non lo vedo lo stesso, perchè non sarebbe questione di HIbino o chiccessià. Se giochi peggio perdi con chiunque, salvo colpi di fortuna tipo infortuni dell’altra. Sinceramente non penso che Cami e lo staff stiano annegando nei patemi oggi. Però penso che uno sguardo a come gioca lo abbiano dato, adesso devono pure onorare un contratto, immagino che abbiano inserito nel loro modus operandi anche preparazioni ai match per rendere i risultati meno ondivaghi. Comunque io non vedrò la diretta, mi spiace ma non posso rischiare una notte in bianco con le classi da affrontare in prima ora. se Cami è professionale non vedo perchè non debba esserlo anche io nel miei doveri. Semmai mi alzerò alle sei e vedrò una registrata. Odio i tornei di questa zona del mondo per questo. Non vedo l’ora che si arrivi febbraio.

  68. r.b. by r.b.

    Segnalo che la partecipazione della Keys agli AO, pur essendosi Madison ritirata da Sydney per un problema all’avambraccio, non è assolutamente in dubbio.
    Perciò si pregano i gufetti del sito di non dare per certa la testa di serie di Camila, c’è ancora molto da lavorare… ops, da gufare, volevo dire… 🙂

  69. doherty by doherty

    confesso anch’io di non conoscere hibino..
    comunque:
    la settimana scorsa ad auckland ha fatto un buon torneo:
    1R w duque marino
    2R w kasatkina
    Q L goerges
    dove ha vinto il 75% dei game al servizio ed il 20% alla risposta(sembra quindi che ci sia una bella differenza tra le due situazioni)
    ha raggiunto oggi il suo BR 58
    nel 2015 ha vinto taskhent in finale su vekic
    non è riuscita a qualificarsi a wim e us open

    insomma non so’ cosa aspettarmi…se ho tempo cerco qualche video..

    • r.b. by r.b.

      E’ una 1994, quindi molto giovane. Non è assolutamente abituata a giocare match contro le top player, non so se abbia mai incontrato una top 30, quindi in teoria non può certo reggere la velocità di palla di Camila…. quindi basterà non aiutarla con una montagna di gratuiti e direi che il compito dovrebbe essere abbastanza agevole….
      Palla in campo come non mai!

  70. Massimiliano by Massimiliano

    Finalmente ho potuto vedere la partita:
    – nel 1° set ho visto Camila abbastanza concentrata anche se un po’ fallosetta,
    – nel 2° set a partire dal 2° gioco mi pare che Camila abbia progressivamente perso il timing a rispondere sui colpi, da lì ecco la serie di errori (comunque intervallati anche da qualche bel colpo), soprattutto a rispondere da sinistra: e in ottica terzo set sono stati importantissimi il gioco sul 4-0 (che è poi diventato 5-0): lo ha perso, è vero, però giocandolo a lungo ha ricominciato a ritrovare il tempo giusto e lo ha confermato nel gioco successivo,
    – il 3° set ha giocato “molto pulita” in stile Katowice (colpi non a piena potenza, ma + in controllo) immagino anche perché deve aver visto l’avversaria che stava mollando (e non aveva certo senso darle manforte riprendendo a sbagliare).

  71. Madoka by Madoka

    A me piace questa Camila vista in queste due prime partite dell’anno. Personalmente trovo sia una Giorgi completamente diversa rispetto a quella vista l’anno passato, ma anche in generale.

    Prima di tutto la risposta, finalmente Camila prova a rispondere sempre in campo, sempre in maniera aggressiva, cercando la profondità, ma non sparacchiando in rete o due metri fuori dal campo, ma ho visto più di una volta rispondere con uno chop di diritto o uno slice di rovescio ( ha fatto punto sempre quando ha risposto in questo modo.

    Un diritto dove usa spessissimo il top spin…la palla gioco del 4-1 nel terzo set…un diritto che senza top spin sarebbe andato fuori ed invece grazie alla rotazione è finito in campo. Ha mostrato anche oggi voglia di difendersi durante lo scambio…usando ancora spesso lo slice di rovescio/diritto.

    Forse oggi meno bene il servizio, però vedo la voglia di cercare le variazioni e di non tirare sempre la botta.

    Per me questa è la strada…rimanere una giocatrice aggressiva, non snaturare il gioco in nessun caso, ma non esser frenetici, difendersi quando è necessario, usare lo slice quando è necessario….perchè abbiamo visto che anche le altre sbagliano…ed è più facile vincere così.

    Ora vediamo contro la Hibino.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Sono d’accordo con te Madoka, ( ho detto + o – le stesse cose. Sia chiaro, l’ho fatto in maniera più approssimativa e con minor dovizia di particolari tecnici. Se così fosse, allora non eravamo visionari, né illusi, allorché auspicavamo gli accorgimenti che tu, io e altri abbiamo notato in queste prime uscite ?
      Comunque, siccome lo scopo di queste nostre interlocuzioni non è la supremazia o l’affermazione di una tesi rispetto ad altre, auguriamoci che, comunque sia, Camila abbia trovato la chiave per la tanta agognata crescita che potrà portarla nelle posizioni che le competono.
      Vai Camila

    • robdes12 by robdes12

      beh, anche il servizio davvero niente male dal lato df. Fare 2 df più o meno a set per una che tira la seconda più veloce di Nadal o Fognini mi pare davvero una percentuale insignificante. Magari l’anno scorso fossero stati questi i numeri. E visto che già la tendenza al ribasso si è vista dopo wimbledon, direi che si possa affermare che il servizio è stato ri-regolarizzato.

    • Lucia by Lucia

      Hai ragione.Le prime sensazioni sembrano coincidere con le vecchie speranze.

  72. enzo by enzo

    @ Big .
    Ho visto la partita solo stamane e , devo dire che la citazione che tu hai ripreso, fotografa in pieno l’andamento del match.

    • robdes12 by robdes12

      enzo, una cortesia se ti è possibile. Sei in grado di fornirci i numeri circa vincenti-non forzati? Se si ti ringrazio in anticipo.

      • enzo by enzo

        Ho preso nota solo del 1° set , il più giocato da entrambe.
        —Vincenti 26, di cui :
        -1 ace
        -12 dritto
        -7 rovescio
        – 6 a rete
        —Errori 16 , di cui :
        -3df
        -1 a rete
        – 6 di rovescio ( 4 forzati)
        – 6 di dritto ( tutti forzati)
        —Quindi, delta positivo di 10.

  73. by antonelo

    Mi hectorizzo un attimo per dire che a quanto pare codesta Hibino è la rising star del Rising Sun.

  74. biglebowski by biglebowski

    “Solo a darle un’occhiata, mentre si affanna a demolire le altrui difese, salvo prodigarsi subito dopo nel riportarle a nuova vita, regalando e scialando come solo lei sa fare, e tornare da capo a slanciarsi contro di esse, felice solo di poterle sbriciolare una seconda volta, Camila ha il potere di far sentire l’avversaria insignificante ospite di un evento che soltanto a lei appartiene, e che non ha alcuna intenzione di condividere con chicchessia, disinteressata sia allo stupore del pubblico sia ai gemiti delle avversarie”

    • by t.o.

      …mi spieghi il motivo delle “……”…….citi te stesso?

      • by t.o.

        http://www.avvenire.it/Sport/Pagine/giorgi-altro-tennis-di-camila.aspx
        trovato la fonte…..alla rete non sfugge nulla…..solo…a volte….certi passanti un po troppo rischiati di Camila….

        • biglebowski by biglebowski

          ciao t.o., ti sei già risposto, ne approfitto per un caro saluto……….il match è all’una, non sbagliarti questa volta!

          tra l’altro l’avversaria odierna mi era sconosciuta fino a qualche giorno fa, quando attratto dal live-score di un incontro combattuto nel quale la japanese era impegnata contro una delle mie preferite (tale kasatkina che vidi giocare quindicenne immaginando un brillante futuro e non ci voleva un esperto), ho seguito gli ultimi giochi del terzo set.
          sebbene “la mia” fosse chiaramente superiore dal punto di vista tecnico ci ha lasciato le penne; ho potuto ammirare una giocatrice molto fredda (non ricordo un punto regalato negli ultimi giochi neppure sotto tensione), rapida e con delle geometrie per niente banali.
          insomma del genere “giocatrice orientale fastidiosa”.
          aggiungo che del match contro zarina non ci ho capito un granché, anche rivisto non concordo con i molti giudizi positivi letti…….mi è sembrato che lo abbia affrontato come una seduta di allenamento………….anche se quando ha voluto “stringere” lo ha fatto agevolmente.
          o forse ha già la testa a melbourne dove qualcuna potrebbe approfittare di una situazione che è aperta come non mai (sembrano tutte mezze rotte!) specie se capitasse un buon sorteggio che negli slam ha sempre una certa importanza (personalmente lo preferirei random)…….sperando tocchi a “noi”.
          ci si sente stanotte ai nostri orari!

  75. Guido by Guido

    Sinceramente dopo il primo set ho visto una brutta partita giocata male da entrambe Camila manca ancora di continuita’ e alterna ottimi colpi a cose inguardabili e soprattutto deve migliorare molto negli spostamenti dopo il colpo Cami e’ veloce ma in campo non si muove come si deve. Mi era molto molto piu’ piaciuto il primo set con Kerber. In ogni caso Vamos!!!

  76. nicolino by nicolino

    Camila contro Nao Hibino con Ranking 58, ore 11 locali primo incontro sul centre court, sara’ visibile su youtube spero…

  77. r.b. by r.b.

    Secondo turno contro la Hibino….
    Francamente non la conosco, non deve avere poi sto gran ranking…. 🙂
    Comunque non è assolutamente da sottovalutare, sarà una che gioca benissimo, tanto per cambiare….

  78. hector by hector

    Contro la giapponese serve solo una tattica: Kamikaze rock’n’roll suicide! Vamos Camila!

  79. gimusi by gimusi

    grandiosa Cami!!! sono felice per lei per me per voi e per tutti 🙂

  80. by Cri_Stark

    Eccomi dopo tanto tempo.
    Stavolta conto di rimanere 😉 Buon anno a tutti e alla nostra Cami in primis!
    Per quanto riguarda il match di oggi, ho visto una Giorgi in palla atleticamente rispetto alla Giorgi di Hobart 2015, dove era lenta e molto macchinosa nei movimenti, ricordo ancora il match-thriller con la Sanders.
    Camila ha dichiarato di essersi allenata tanto e si aspetta un buon 2016, a me è piaciuta con la Kerber ed è piaciuta oggi. Molto precisa, dritto in spin usato tantissimo, seconda più lavorata, e ripeto rapidissima in campo. E’ ancora presto, logico, la stagione è lunghissima, però già da Hobart mi aspetto un buon torneo, buon torneo non inteso come vittoria a tutti i costi, ma che lasci intravedere buone cose che siano da viatico per un’ottima annata.

  81. doherty by doherty

    ha avuto una %W migliore sulla seconda che sulla prima…
    12 PB concesse su 12 turni…son troppe,ma visto il risultato è logico

    DF 7/36 19.4%
    %prime 58.8
    quindi:
    quando mette almeno il 58% di prime 21W-13L=61.7
    se sta’ sotto il 58 32W-32L=50

    se fa’ meno del 20% DF 21W-11L=65.6
    se ne fa’ di piu’ 33W-33L=50

  82. by t.o.

    …per prima cosa se r.b. ha azzeccato l’orario di inizio io ho indovinato l’orario di fine match….8 e 10….fortuna che Camila avvertita da qualcuno ha atteso che suonasse la mia sveglia….era questo che Sergio le ha detto alla fine del secondo….”….flaca…t.o. mi ha telefonato….e’ sveglio…ma vuole tornare a letto perche’ in italia e’ l’alba di domenica…percio’…chiudi la pratica in fretta e poi ….rulli…rilassamento, doccia e ci andiamo a fare delle penne al Salmone che pare che in Tasmania facciano da dio….”
    ….io percio’ ho visto una Camila …in modalita’ “io faccio il mio gioco”…..e mi sembra che il risultato sia conseguente….come sia avvenuto l’1-6 del secondo set e’ uno dei misteri della fede…..oggi ho visto due volte il secondo…..odio i misteri…
    …la stessa sensazione della partita contro Angelique (con le dovute differenze)
    …io non ho visto la differenza che dovrebbe esserci tra un 1-6 e un 6-1….certo…tre palle sono finite in tribuna senza nemmeno trovare il campo….ma non perche’ Camila abbia tirato fucilate a caso…anzi…ha solo sbagliato il tempo su alcuni top spin molto forzati…Camila stava giocando in sicurezza….molto al centro…palle mediamente alte sulla rete cariche di top….le palle in top non necessariamente sono meno veloci di quelle piatte…..solo che fanno piu’ strada….percio’ anche se fossero anche alla stessa velocita’ dei colpi piatti danno all’avversaria …quel famoso decimo in piu’ che fa la differenza…..
    Navrro dice dei colpi di Camila…” velocita’ incredibile…” e incredibile lo dice uno che vede il campo dal lato lungo ed e’ abituato alle varie Serena…Maria…Petra & C.o

    …Il lato lungo e il lato corto…..e…la velocita’
    …in televisione il campo da tennis sembra composto da due rettangoli divisi da una rete con la linea di battuta 4/3 della lunghezza del lungolinea…..come due vecchi televisori 4/3 uno sopra l’altro…divisi dalla rete….in realta’ il campo ha il lato di battuta di poco piu’ di 8 metri (esclusi i corridoi) e di quasi 12 metri di lungolinea….non piu’ percio’ 4/3 +4/3 ma 3/4 + 3/4……..la compressione della ripresa televisiva si “mangia” per effetto ottico…quasi 12 metri….mezzo campo al costo di uno…la veolocita’ degli spostamenti laterali e’ reale….quella della velocita’ di palla e’ dimezzata….su questo DFW ha scritto alcune pagine memorabili….
    …quelli che pensano che i df siano la causa delle sconfitte si stanno ricredendo…
    8 ace 1 df Zarina 2 ace 7 df Camila…..il secondo set ha tre df come il primo…il live di livetennis ne contabilizza solo 2 wta 3….io anche se ho visto due volte il 2set non li ho contati perche’ non li conto mai ….(se vi va controllate voi….e’ un calcolo statisticamente inutile…contro Angelique gli unici 2 df sono stati fatti in giochi vinti….tutti break subiti sono immuni da questo “orrore”
    …altro e’ dire che nel primo set le percentuali di win sul servizio in al 63% e’ stato di 60%sulla 1a e 61% sulla 2a. Nel secondo set su 53% di 1a in campo solo il 43% di prime hanno fatto punto e solo il 42% di 2e….nel terzo sul 57% in campo 63% di 1a e ben 75% di win sulla 2a. Cosa percio’ e’ successo nel 2 set?…..non lo so…so solo che Zarina arrivava sulla palla in modo piu’ “comodo” …quel famoso decimo di secondo in piu’?….la velocita’ della palla di Camila non cosi’ incredibile da impressionare Navarro?…..le realizzazioni sui servizi dicono che Camila ha trovato un equilibrio….le prime un po piu’ lavorate (…a Hobart non so ma a Brisbane non ha mai superato i 180 kmh (112mph) ma le seconde raramente scendevano sotto i 150 (93mph)….DF o Ace quello che conta e’ la percentuale di conversione…60%61% del primo 43%42% del secondo e 63%75% del terzo dicono che l’equilibrio c’e’. Se poi di la hai Kerber o Zarina ……beh…qualcosa cambia….
    siamo tra le prime al mondo (anche Zarina) e come dice Navarro quando si incontra camila bisogna attaccare senno’ ti “Tritura”….non bisogna farla entrare in campo….a tutti i costi…questo avviene a chi gioca contro Camila ….deve attaccare….deve rischiare…..”attacca a cazzo di cane ma attacca…” essere costrette ad attaccare impone di rischiare anche a chi non lo fa abitualmente… (anche se magari lo saprebbe fare…) e a volte qualcuna si sblocca e dopo aver battuto Camila magari usando un tennis piu’ aggressivo prende coscienza che anche il rischio ha i suoi lati positivi…..e va fino in fondo al torneo….anche se poi come dice r.b. non lo vince…
    ….solo Flavia….ma Flavia e’ un’amica e Camila e Sergio ( e anch’io) le vogliono bene….. .

    • avadar by avadar

      L’iniziativa…
      togliere a Cami l’iniziativa…questo è l’obiettivo delle rivali…
      mantenere l’iniziativa è l’obiettivo di Cami…
      “io faccio il mio gioco” è tutto qui, in questa parola: iniziativa…

      inizio io, comincio io, comando io, posso anche perdere ma a modo mio…
      e le altre sono impotenti, perché sanno che se Camila vince è merito suo, ma anche se vincono loro è merito-demerito suo…

      Zarina oggi ha vinto 1 set, ma l’ha vinto veramente lei o è Camila che l’ha perso?

      cedere l’iniziativa, lasciare che sia l’avversario a fare la prima mossa è una possibilità, ma non è la possibilità di Cami…

      mantieni sempre l’iniziativa Cami, sii artefice del tuo destino…in questo c’è magia, c’è audacia…e la vita, e il tennis, sono piene di entusiasmo quando sei ardito…quando osi l’impossibile….

  83. doherty by doherty

    vista ora ..
    brava cami !!!
    primo set equilibrato ma vinto bene..
    purtroppo passaggio a vuoto nel secondo
    terzo giocato bene ma diyas ci ha dato una mano…

    contento per seconde lavorate,top di dritto,piu’ pazienza negli scambi…
    una vittoria molto importante..
    pero’ bisogna cercare una soluzione ai cali di concentrazione

    vamoooos!!! camila..

  84. by antonelo

    La prima vittoria di una lunghissima serie!
    Vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos!

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Avete notato in queste due partite oltre al notevole calo di doppi falli e una migliore difesa come non ha sbagliato un solo rigore a porta vuota?
      Penso sicuramente che stia cambiando,che sia l’amore il toccasana?
      Chiedo a chi di voi è più esperto di me;ho notato 3-4 steccate e altri 3-4 colpi usciti malamente dalla racchetta di CAMILA,non credo fosse mai accaduto fino ad oggi,qualcuno ha qualche spiegazione tecnica?
      CAMILA PER SEMPRE

  85. etberit by etberit

    C’entra poco con Camila (ma un po’ c’entra): visto che abbiamo ripreso e ci troviamo in un bel gruppetto a scrivere in questo spazio, perdiamo due minuti per augurare un “in bocca al lupo” a una persona legata a un nickname che ricorda un insetto alquanto fastidioso?
    Tafanus sta per subire un’operazione delicata per un problema con un nome più antipatico del suo, e da parte mia in questo caso ha tutto l’appoggio che un “operatore ecologico” (così ci chiama) può dare.
    In bocca al lupo, Tafanus.

  86. fabius by fabius

    Dopo aver temuto il peggio (come tutti, vero?) sono molto ffelice (come tutti).

    Il tennis, come la vita, è fatto di talento, di volontà, di sacrificio, ma anche di circostanze e momenti.
    Oggi ho visto due momenti che hanno raddrizzato un incontro che sembrava stesse sbandare pericolosamente:
    – primo, il game vinto da Camila sullo 0-5 del secondo set. Vinto a fatica, con determinazione, quasi con rabbia. Ha cambiato il mio “sentiment” per il prosieguo dell’incontro, ha evitato un umiliante “Bagel”, ha dimostrato che Camila era ancora in campo e, cosa secondo me più importante di tutte, ha sparigliato i servizi, e Camila ha potuto cominciare il terzo set col servizio, come piace a lei. Il resto è storia, anzi, non c’è proprio stata storia.

    _ secondo: il coaching di Sergio. Tempestivo (ma lo chiama Camila, quindi era più che lucida) ed efficace.

    Come sempre sono moderatamente fiducioso e totalmente, senza remore, senza se e senza ma, devoto a Camila, Camila Forever!

  87. r.b. by r.b.

    Stasera mi riguardo con calma il terzo set, che comunque è stato straordinario. Il secondo l’ho rimosso per sempre, in effetti dovrebbe rimuoverlo anche la WTA dalle stats…. 🙂
    Comunque la Dyias mi è sembrata giocatrice assai seria e preparata, con un gioco mai banale e fondamentali di ottimo livello. Del resto parliamo di una tennista che ha raggiunto gli ottavi a Wimbledon, mica pizza e fichi.
    Brava Camila a mantenere i nervi saldi e a sfornare una prestazione sontuosa nel terzo set. Non era affatto facile.

  88. nicolino by nicolino

    Cari trombettieri una Camila nel terzo set sontuosa (come nel primo del resto) e’ secondo me ha merito anche papa’ Sergio perche mi e’ parso che alla fine del secondo set con Cami chiaramente con la testa da un’altra parte l’abbia un po’ cazziata e’ i risultati si sono subito visti, poi correggetemi si ho visto male….ora avanti con la prossima chi sia sia….

  89. robdes12 by robdes12

    ragazzi, guardate un po che giudizio di Navarro su Cami ho trovato? Direi che Salvador è sulla linea di Tommaso.
    Una de las tenistas que más llama la atención por su tipo de juego es la italiana Camila Giorgi, ¿cómo se plantea un partido ante una tenista que se juega todo a cara o cruz?

    Bueno, para mí en vez de jugar tan defensivo como mucha gente lo plantea, de poner la bola en pista y que se la juegue la otra, creo que hay que tirarle largo e intentar llevarle la iniciativa, aunque en ocasiones sea muy complicado, con eso consigues que ella falle más. Si la dejas que ella domine y que juegue dentro de pista estás en sus manos. Las veces que Flavia la ha ganado han sido partidos en los que ha llevado la iniciativa. En el momento que Camila las mete es complicada de batir, ya que tira a una velocidad increíble. Es una tenista que como tenga un día bueno es complicadísima de ganar, te pone en muchos apuros.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Scusa Roberto, vero è che esiste google translate, ma riportare le dichiarazioni di Navarro in italiano, affinché tutti comprendano, no ?
      Così come spesso mi è capitato di trovare altri estratti riportati in lingua madre ( il più delle volte in inglese ), Abbiate pazienza, io sono ignorante, parlo a stento due lingue : l’italiano e il napoletano. 🙂
      Sulla partita di oggi, così come già detto su altro sito, ho trovato nel gioco di Camila delle significative variazioni ( almeno questo a me è parso ) :
      – Più attenzione nel servizio ( meno df )
      – Più accortezza nella risposta ( + vincenti – errori )
      – Maggior voglia di stare nello scambio, quando necessario ( non solito bum bum, come direbbero i detrattori )
      – Più propensione alla difesa, al bisogno. Con l’utilizzo dei tanto auspicati topponi utili a riprendere posizione e a rientrare nello scambio, per poi chiudere il punto
      – Nello specifico, si sono visti : un meraviglioso passante, dopo uno scambio e anche una risposta corta, se non addirittura bloccata.
      Insomma, ricordando che siamo appena al secondo match dell’anno e sentenziare sarebbe sicuramente fuori luogo, non notate qualche piccolo segnale di cambiamento ?
      Piccolo OT : r.b. tu che hai contatti diretti, ma hai notizie del buon Riccardo ? Cercasi anche notizie di Andy, grazie

      • r.b. by r.b.

        Tranquillo Riccardo sta bene e rientrerà presto 🙂

      • robdes12 by robdes12

        in effetti non ci ho pensato, anche perchè il translate traduce in modo assurdo, e qui c’è un castigliano con alcune scorrettezze, di tipo usuale che avrebbero immagino creato una traduzione incomprensibile. Comunque per lui il modo di affrontare Cami è attaccarla, probabilmente pensa che se è in giornata rimandare la palla di là non serva a nulla, se non ha metterle ancora più in mano il pallino del gioco. Ammette però che con il suo tennis farlo è molto difficile. Sto però ora pensando che potrebbe essere anche vero il contrario, se Cami ogni tanto difende trova le avversarie impreparate a questa variazione. Oggi in alcune occasioni si è visto. Anche la Kerber sotto pressione per il set point quando Cami ha rimandato e ha dovuto solo metterla in campo non ha tirato fuori un punto fatto?

        • robdes12 by robdes12

          ecco, arrivi tu e sbaglio una h. Sei tu che porti jella al mio dito indice. 😉
          fa caso poi al fatto che in una lunga intervista su lui e Flavia, il giornalista si sia sentito in dovere di chiedere di Cami, in quanto è una giocatrice di cui si parla molto all’estero. Nemo profeta in patria, se si nasce in Italia, ovvio, altrove questo denigrare per forza i propri talenti è fatto sconosciuto, al massimo se non ti piacciono non ne parli.

          • Sergio5912 by Sergio5912

            Quoque tu Robertus ???? 🙂
            Ti ci metti anche tu con sta storia che porto jella ? No, questo non me lo dovevi fare ( alla Pippo Baudo ) 🙂
            Non ci provare, tu con l’acca hai proprio litigato, la metti quando non serve, salvo ometterla quando serve, fidati. 🙂
            P.S. O.T. : Sono momentaneamente impegnato su altro sito a sbertucciare un tipo che litiga ( eufemismo, non ne becca una ) con numeri e statistiche che riguardano Camila. Deve essere sicuramente un troll, non è possibile tanta imperizia.

            • robdes12 by robdes12

              ma no che nn porti jella, lo so. Ti sei pure associato a tommaso per fare il doppio contro quei tizi là. Non capirò mai l’ostilità a prescindere, ma ci penseranno i risultati a chiarire gli equivoci. Dicano quel che vogliono ma io ricordo il primo incontro ad hobart di un anno fa. Lo vedano in rete e poi mi dicano se per loro non c’è niente di nuovo.

  90. eulondon by eulondon

    Bene cosi’! Forza Cami!! Ha resettato dopo un passaggio a vuoto e ha resettato alla grande. In WTA si vince cosi’..

  91. robdes12 by robdes12

    Sul terzo set poco da segnalare, ha fatto ciò che voleva quando voleva. Secondo voi la palla corta in risposta è stata intenzionale? A me è sembrato di si, guardando e riguardando. Mi pare poi di poter dire che quest’anno pare più disponibile anche al sacrificio in difesa, fra questa partita e quella con Kerber penso che si possano contare una quindicina di punti agguantati ributtando di là la palla prima di poter poi fare il vincente (vedasi il bellissimo passante incrociato). Comunque com’è veloce negli spostamenti. Avversarie avvertite: palla corta assolutamente da evitare con Camila.

  92. r.b. by r.b.

    Anch’io ho rivisto il primo set con calma e senza lasciarmi prendere dall’emozione, come in diretta…
    Camila alterna colpi straordinari ad errori banali… Il problema principale, a mio avviso, è che gioca sempre DENTRO il campo, anche quando non dovrebbe. Quando colpisce avanza SEMPRE ed entra in campo; se il successivo colpo dell’avversaria è profondo, Cami deve per forza di cose arretrare, uscire dalla linea di fondo e colpire. Questa sorta di “elastico” la porta a commettere molti errori, soprattutto negli scambi. È giusto entrare dentro al campo, ma solo quando l’avversaria accorcia, non sempre e comunque. Le volte che ha aspettato la palla con il giusto timing ha fatto sempre vincenti straordinari o costretto l’avversaria all’errore.

  93. boy by boy

    E’ sempre Camila On Camila Off.
    Stavolta l’On è bastato….ma della famosa continuità ancora neanche l’ombra.

  94. Lucia by Lucia

    Primo set mi e’ piaciuto molto. Poi non ho visto altro e non saprei valutare….
    Comunque la prima vittoria dell’anno e’ sempre importante, a maggior ragione se viene contro una avversaria di discreto valore e che ti ha gia’ battutto.

  95. robdes12 by robdes12

    rivisto il primo set, con più distacco: c’è poco da dire, qualche inevitabile sbavatura ma fasi di gioco davvero straordinario, velocità, riflessi, angolazioni, precisione, varietà. Questo si che è giocare.

  96. ghezzo63 by ghezzo63

    brava cami una partita non facile , per la fiducia l’ importante era vincere ! VAMOS CAMI ! sempre e comunque camila giorgi !!!

  97. by Danloor

    Mi sono appena accorto che sul profilo WTA della Giorgi c’è una foto. Un segnale di cambiamento psicologico? 🙂

    • by Danloor

      ops, saltato l’aggettivo: una foto NUOVA.

      • robdes12 by robdes12

        beh, se la Bouchard non risale devono pur puntare su qualche volto, e poi non ci saranno anche delle clausole contrattuali con lo sponsor? Se non si fa mai vedere se non durante i tornei come fa a diventare una donna immagine?

  98. journasesto by journasesto

    La saggezza di Camila supera la sua straripante classe. Se oggi avesse vinto 6-4 6-1, come ha mostrato essere potenzialmente nelle corde sue e della sua racchetta, a questo punto la gran parte di noi, io per primo, sarebbero in preda a una forte esaltazione. Ma lei ci ha voluto regalare anche il secondo set. E questo ci aiuta a restare con i piedi per terra 😉

    • robdes12 by robdes12

      per me ha staccato la spina perchè sapeva che in Italia era prima mattina e dovevamo fare il pit stop per preparare il caffè: non gioco per un set, quelli davanti al monitor si sparano un po’ di caffeina così sono ben svegli per vedere come posso giocare il terzo set. 😉

    • r.b. by r.b.

      Secondo set? Quale secondo set? 🙂 🙂

  99. by Danloor

    Mi sveglio e vedo che la Giorgi ha già giocato e vinto. Sono imbufalito. Non sono mai riuscito a vedere un match australe. Pretendo che l’area australiana passi al fuso orario europeo.

  100. robdes12 by robdes12

    ma Tommaso è riandato a nanna? Ho letto già diversi commenti al vetriolo altrove, e lui manco una controreplica su livetennis. Pausa secondo set pure lui? E poi sarebbe Camila la poco affidabile? 😉

  101. r.b. by r.b.

    Analisi del match obiettivo e per nulla di parte… Primo set equilibrato ma Camila sempre superiore, secondo set devastante e vinto 6-1… 🙂
    Cosa? Abbiamo vinto al terzo, dite? Non scherziamo per favore, questo non è uno slam e tre set li giocano solo i maschi… 🙂

  102. robdes12 by robdes12

    negli altri tornei continuano i risultati a sorpresa. Riperde Timea, riperde Kiki, la Tzurenko fuori con la Piro. L’inizio è un po’ un terno all’otto per tutte. Penso che saremo tds quasi di sicuro nel tabellone AO.

  103. by fraronz

    Keys che da forfait per gli AO ? Se vera per Camila doppio bagel oggi

    • robdes12 by robdes12

      beh, poveretta, spero per lei di no, anche perchè perderebbe moltissimi punti e conseguentemente posizioni. Se proprio dobbiamo entrare per defezioni di altre ci sono parecchie giocatrici dal gioco moscio nelle prime 30 che sarebbe indolore per gli AO perdere…..

      • r.b. by r.b.

        Anche a me piace il gioco di Madison, però tu sottovaluti la potenza devastante del nido… 🙂

        • robdes12 by robdes12

          ok, vi prendo in parola. Ieri ho visto un po’ di moviole di Daria. Grazie che si infortuna così spesso, quando gioca fra braccio e gambe il corpo pare a zig-zag. Se proprio dovete toglierne di mezzo una con gli influssi, vi concedo lei e Svitolina, le altre è meglio che rimangano in corsa. 😉

  104. Gianlu by Gianlu

    Vamos Cami!!! Spero sia l’inizio di un lungo periodo insonne per tutti coloro che ti ammirano, magari di tre settimane… 😉

  105. etberit by etberit

    Un set di mezzo usato per pensare ad altro?

    • robdes12 by robdes12

      o per provare schemi? In fondo queste partite servono pure per questo. Però della Dyas non abbiamo detto nulla. Mi pare in ripresa, non ha giocato male, ovviamente non aveva il tennis per opporsi a Cami quando la nostra non sbagliava, però l’ho trovata solida nei fondamentali, ottima in risposta in parecchi games, servizio molto costante. Che ne pensate?

      • Gianlu by Gianlu

        Anche a me non è sembrata affatto male, una partita più ostica del previsto.

        • etberit by etberit

          Non più del previsto; Cami ci aveva perso, e la classifica non è poi così differente. A me la Dyas non è mai piaciuta, però devo ammettere che se è in forma può dare fastidio a molte. Dovrebbe osare di più.

        • journasesto by journasesto

          Resta un mistero perché abbia cambiato allenatore. Da quando lo ha fatto ha quasi sempre perso

  106. robdes12 by robdes12

    Brava Cami. Vento a sfavore, giudici di linea un po’ imprecisi, arbitro che non cambiava una chiamata manco se lo pagavi, ma hai vinto benissimo quando lo hai voluto. Colpi di notevole finezza e non estemporanei. Chapeau.

Leave a Reply