10577011_10152656644277505_1448368752350664519_n

Si ferma al primo turno il percorso di Camila al Connecticut Open, torneo Premier in svolgimento sul cemento di New Haven. Camila è stata sconfitta dalla ventinovenne ceca Barbora Strýcová, numero 38 del ranking WTA, per 6-2 7-5 in un’ora e 33 minuti di gioco. La Strýcová in questa stagione aveva ottenuto come miglior risultati le semifinali ad Auckland ed Anversa, battendo per due volte una top10 (Wozniacki e Bouchard). C’era stato un precedente, sulla terra verde di Charleston nel 2012, con la vittoria della giocatrice ceca per 6-1 6-3.

Primo set: 2-6. Camila tiene il proprio servizio, poi alla prima occasione coglie il break. Da questo momento però la Strycova infila 6 games consecutivi e conquista il primo set in meno di mezz’ora di gioco.

Secondo set: 2-6, 5-7. Nel terzo gioco, alla prima occasione, la ceca strappa il break a Camila e si porta 3-1 dopo aver annullato una palla del contro break. L’azzurra salva una palla dell’1-4 pesante e nel game successivo impatta alla prima occasione sul 3-3, tenendo agilmente il turno di battuta che sancisce il 4-3. Nell’ottavo game Camila breakka ancora alla seconda occasione e va a servire per il secondo set. Dopo 4 games di fila in favore dell’azzurra ne arrivano 4 per la ceca, che strappa a battuta a Camila nel nono e nell’undicesimo game e chiude alla prima occasione in un’ora e mezza di partita.

Camila tornerà in campo settimana prossima per il quarto Slam della stagione, gli Us Open.

Ecco il tabellino del match:
20150823_strycova

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • WTA Strasburgo: Camila esce al secondo turno con Ashleigh Barty. Ora si va a Parigi
    WTA Strasburgo: Camila esce al secondo turno con Ashleigh Barty. Ora si va a Parigi
  • Wta Strasburgo, Cami nel main draw contro Vesnina
    Wta Strasburgo, Cami nel main draw contro Vesnina
  • Quali di Strasburgo: Camila lotta per tre ore e supera Dayana Yastremska
    Quali di Strasburgo: Camila lotta per tre ore e supera Dayana Yastremska
  • Wta Praga, due tie-break condannano Camila
    Wta Praga, due tie-break condannano Camila

309 Comments. Leave your Comment right now:

  1. Sephir by Sephir

    Larsson R1 e possibile R2 con Lisicki…non male. Penso che vista la forma corrente già battere la Larsson sia tosta.

  2. avadar by avadar

    Cami vs Larsson
    nell’ottavo della Halep

  3. phantom14 by phantom14

    forza Camila !!!!!
    sono certo che ci regalerai ancora il Tuo gioco che vuol dire…. emozioni !!!

  4. Sergio5912 by Sergio5912

    @ Robdes 12
    Roberto, io comprendo le tue perplessità, tra l’altro non sei neanche l’unico. Tanto di ciò che dici sarebbe condivisibile, solo che mi sono imposto di sospendere giudizi ( di qualsiasi natura ), riguardo la situazione attuale di Camila, almeno fino a fine anno. Ribadisco m’iscrivo convintamente al gruppo degli attendisti moderati.
    Due cose, però, le voglio dire ( scusatemi, ma mi stanno sul gozzo ) :
    – per favore, potreste evitare gli atteggiamenti tanto cari a Pierre De Coubertin, della serie : l’importante è che si diverta, è solo una partita di tennis, non muore nessuno, ci sta perdere contro l’avversari di turno ( ma anche no ), la prossima volta andrà meglio……. e altre amenità del genere ? Queste ” giustificazioni ” mal si sposano con il fatto che Camila è una tennista professionista, che scende in campo per vincere, non già per partecipare. o incassare il mero gettone di presenza ( come ogni tanto qualcuno sottolinea , ” noi siamo qui a discutere sulle ultime sconfitte, e Lei se anche dovesse andar male ed uscire al primo turno degli US Open, intascherebbe 40.000 €, o dollari, non ho inteso bene “. Troverei riduttivo ( e non mi spingo oltre ) se lo spirito che anima Camila fosse anche solo lontanamente vicino ad una sola delle vostre ” giustificazioni “. Siccome sono sicuro che Lei si allena, fa vita d’atleta, con tutte le rinunce che ciò comporta, per raggiungere i massimi obiettivi che la sua classe e il suo fisico le consentono, sono altresì sicuro che, differentemente dal vostro atteggiamento, sarà delusa, incazzata, insoddisfatta e l’eventuale gettone di presenza non credo basti a lenire tutto ciò. Grazie
    – sarebbe inoltre opportuno evitare, almeno in questo periodo, la stucchevole ed improduttiva tiritera riguardante il/i sorteggio/i , con annesse previsioni. In questo momento, meglio sarebbe, navigare a vista, tanto Camila, ora più che mai, può vincere o perdere con chiunque, Grazie
    Chiaramente io ho espresso una cortese richiesta, che come tale può essere accolta o meno. Chiedere è lecito, rispondere è cortesia, non obbligo. 🙂
    Buona serata

    • robdes12 by robdes12

      quindi sei d’accordo con me che a tessere sempre e solo il panegirico di Cami si finisce per essere non meno improbabili che gli ostensori della damnatio Giorgiorum di altri blog di segno ostile. Mi spiace ma non si possono sostituire le opinioni o le speranze ai fatti, e se la speranza è l’ultima a morire è anche vero che salta fuori quando sono già morte e tramontate tutte le altre possibilità. Uno sportivo convinto del suo valore non guarda a chi a di fronte, pensa solo a batterlo o come batterlo. Tra l’altro farei notare che negli ultimi tempi hanno prevalso tenniste già più volte battute, quando non addirittura ridicolizzate (vedasi Woz o Petkovic, fra le forti). I fatti dicono che attualmente siamo in alto mare, e per ora incapaci di organizzare le scialuppe di salvataggio. Ok, un torneo vinto sulla superficie preferita, il che va benissimo, contro una giocatrice che poi ha fatto capire che ruolo avrebbe occupato nel gotha del tennis, ma poi? Se tutto quell’allenarsi serve solo per ridimensionare le proprie aspettative, o per essere fra le prime quaranta allora tanto vale fare altri due anni di aurea mediocritas e poi ritirarsi con qualche milione di euro in tasca e intraprendere altre strade. Se gli appassionati si accontentano, non vedo perchè la…passionante non debba fare lo stesso. Io sono arrivato alla conclusione che è meglio non aspettarsi assolutamente nulla dal resto dell’annata e mettere in letargo anticipato le prospettive di lieti calici futuri. Qiuest’anno l’uvaggio era ottimo, ma il vino è stato conservato male e si è alterato. Se poi la sfilza di primi secondi turni afferma il contrario ok, alla Cami champagne vuol dire che sostituiremo quella beaujolais come surrogato più abbordabile. Ma guarda tu se si deve assistere gratulanti alla mortificazione di un talento così straordinario. Con le doti che lei ha, di gioco e non si diventa leggende, non qualcuno che sfanga il suo onesto lunario.

      • robdes12 by robdes12

        e mi spiace dover scrivere a chiare lettere che per me la colpa NON E’ DI CAMILA, lei è solo il catalizzatore di qualcosa di sbagliato a priori, solo che poi chi “ci mette la faccia” (deliziosamente angelica) è lei, e questo mi rende idrofobo. Intelligenti pauca!

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Accidenti ne hai x tutti, vedo. Io non arrivo a tanto, ribadisco sospendo i giudizi su tutto, solo che altresì non mi piacciono le giustificazioni ad oltranza e il fatalismo che accompagna i tanti, all’indomani di ogni sconfitta …… pazienza, sarà x la prossima volta, non è morto nessuno, l’importante è che si diverta…..
          Cosa ci sarà di divertente nelle sconfitte, sarò limitato, povero di spirito, ma ahimè non lo capirò mai.

  5. jurg by jurg

    Ciao a Tutti

    Bisogna vedere se Camila Giorgi vuole vincere “sparando a tutta” una partita dopo l’altra e conseguentemente vincere un torneo, o se vuole vincere un torneo. Fermo restando lì’assoluto rispetto per la prima o per la seconda penso che per vincere un torneo dovresti “sopravvivere” quando le cose girano male e superare il turno “ad ogni costo”. Sono due focus diversi che hai nella mente, e motivazioni per il conseguimento del risultato. Una partita si può vincere e perdere e come dice la protagonista “dipende da me”! Benissimo allora decidi di vincere (facile a dirsi dalla scrivania lo ammetto). Un torneo prevede un concetto di tempo diverso e un “viaggio” diverso. La sua posizione in classifica non le rende merito, per piacere del tennis che pratica e del suo talento, ma è espressione del suo valore attuale. Quante partite ha fatto quest’anno? Non è una critica alla programmazione non sono affari miei ma mi sembrano (facendo un altro mestiere) pochine al di là degli allenamenti. Se vogliamo ragionare per confronti a Eugenie è andata molto peggio e Belinda è stata battuta. ma ragionar per confronti è una strada fuorviante. Ho visto Simona che con parte di teatro ha tenuto duro fino al parossismo, mentre Camila Giorgi spara apparentemente senza “capo e ne coda”. Non corretta comunque la Halep secondo me a ritirarsi mortificando la prestazione della Bencic.
    Roger ha adottato una posizione in battuta simile ai “test” di Giorgi??? Si ma a che punto del match e poi scusate ma ha vinto qualcosa di piu (anche se il confronto non mi sembra azzardato). Nella vita si deve tentare l’impossibile per progredire ma fare il possibile per arrivare al giorno dopo per tentare l’impossibile.
    A me piace come giochi ma per favore – Diavolo Porco – qualche sofferenza in meno no??? Soddisfazioni già le contiamo non discuto ma….per favore

    Jurg

    • Andy by Andy

      Difatti contro la Shvedova fu così, era ad un passo dal baratro ma riuscì a saltarlo, poi le cose migliorarono di match in match

    • robdes12 by robdes12

      spero che nessuno pensi realmente che Federer si sia ispirato a Camila: quelli sono espedienti che utilizza il grande campione quando vede che il suo modus operandi abituale non funziona, come extrema ratio. Del Potro contro Isner si metteva ad un certo punto a tre metri dalla linea (imitazione Fognini?), oppure la Errani prova il serve and volley, o Chang ha irritato Lendl (e vinto) servendo dal basso. Se Cami anzichè una tennista fosse un generale di forze armate manderebbe al massacro un intero plotone una volta verificato che la strategia preparata si rivela infruttuosa solo perchè pervicacemente deve dimostrare che solo quella è la modalità vincente? Una tennista è un essere umano analogo a tutti, e anche un essere vivente analogo a tutti, non è circonfusa da un’aura di divinità incontestabile e ingiudicabile, non è perfetta in se stessa: nell’esistenza chi è più flessibile è colui che alla lunga prevale e si impone, i leoni sono eclatanti, solenni, accattivanti, ma i piccoli gatti sono molto più diffusi e inseriti nelle nicchie abitative più varie, e non solo in sporadici gruppi nella savana. Cami e il suo clan stanno peccando di una specie di isolazionismo di casta, penso sia ora che comincino a contaminarsi anche con il mediocre, se serve per evolvere e migliorarsi o pagheranno il fio che pertiene a tutte le elite ristrette per mancanza di confronto – l’incompletezza e l’inesperienza! E anche il fatto di non volere attorno altri che Sergio o familiari, quasi il suo fosse un fenotipo antropoide mi sembra che cominci a rimarcare una fragilità relazionale (in ambito pubblico, ovviamente, e non privato) che pare sempre più simile al panico da palcoscenico che gli attori hanno dovuto imparare a superare per poter diventare veramente grandi istrioni. Quello che le manca è la capacità, nei momenti duri, di accedere con costanza alla sua rabbia, ogni volta che lo ha fatto a vinto, quest’anno, quando è ricaduta nelle incertezze da tenero virgulto ha sempre perso, rapidamente e male. Forse uno stage da Brad Gilbert non le farebbe male, deve trasferire il suo furore istintivo in un controllato furore agonistico.
      Fermo restando che queste sono ipotesi fatte alla cieca, così come molte delle sue partite non si sono viste durante l’anno, comincia sempre meno a vedersi chi sia lei come persona. E mi perdonino i Giorgi, Tommaso o anche altri ultra-fedeli, ma le illazioni a sproposito sono diretta conseguenza dell’assenza di dati comunicativi che loro stessi forniscono, per cui ogni valutazione non può che poggiare su indizi e quindi essere fuorviata, ma è non meno vero che nei processi una somma di indizi si equiparano alle prove: il tennis non è un’altra vita nè vita altra, è solo uno dei tanti segmienti dell’esistere sociale, e come tale è legittmo applicarvi le stesse tipologie di analisi.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        @ Roberto
        Ah, quanto mi mancavano i tuoi dotti interventi ( a prescindere dalla condivisione ), i tuoi voli pindarici, il tuo manierismo espressivo…… ma anche le tue immancabili a senza acca, ( credo che i membri più influenti dell’Accademia della Crusca, siano inclini ad elargirti una esclusiva ” bolla cruscale ” affinché ti sia consentito, a mo’ di licenza poetica, l’uso della a in luogo dell’usuale, per noi comuni mortali, ha ).
        Fedele al mio momento di ” attendista moderato ” non esprimo giudizio in merito al tuo post, lasciami solo dire che riguardo la casistica relativa ai ” processi indiziari “, quasi sempre sorridono alla difesa. Quasi mai la pubblica accusa riesce a spuntarla in presenza di soli indizi, senza avere almeno una prova su cui costruire la sua strategia.
        ……. questo almeno si evince seguendo le innumerevoli serie sui canali SKY.
        🙂 🙂

        • robdes12 by robdes12

          veramente non le h cominciano a mancare pure a me, tra l’altro non ho controllato se qui ho aggiunto o omesso, perchè ho scritto di getto. Però Sergio devo ammettere che non solo nelle dichiarazioni e gioco Giorgi si sta avvertendo una certa cocciutaggine, ma anche nelle posizioni di alcuni che non accettano il giudizio del campo: perdi, eri più debole, vinci eri più forte. Secondo te ci si allena alla vittoria? Io non dico che lei sia obbligata a vincere, ma diavolo aprire un attimo uno spiraglio a possibilità alternative non sarebbe mica un delitto, per una volta. Ok, devo fare il mio gioco, ma questo gioco per farlo devi anche pur….giocare. Quando si parlava di esplosioni era un refuso per emplosioni? Sinceramente comincio a non capirci più nulla, se non che se andiamo avanti di questo passo Camila sarà oggetto, fra dieci anni, di un’infinità di analisi in varie tesi di laurea. Eppure io sono convinto che lei abbia molta più personalità di quella che fa trasparire, mi domando che cosa sia che le impedisca di palesarla se non a sprazzi (la Cami che getta a terra la racchetta mi sembra indicativa di un vulcano che si è imposto di ritardare ad libitum l’eruzione). Anche io sono sull’attendismo moderato, che spero non si converta in sfiduciato. Comunque è vero che la Errani e la Vinci le stanno provando tutte per risalire, per altro con risultati mica male, la Knapp sta tirando fuori da sè il suo meglio (faccio notare come sono rilassati i coaching del suo compagno allenatore) qui invece dopo la prima vittoria è come se si fosse tornati al rodaggio. Temo proprio che lei abbia bisogno di altri stimoli, forse addirittura di cimentarsi in altri sport, visto che col talento fisico che ha può primeggiare in almeno altri venti oltre il tennis (mi ricordo le olimpiadi di atalanta dove fu medaglia di bronzo nei duecento un afro-americano prestato dal football, che dopo quelle gare ritornò al suo sport principale). Comunque non nego che mi ha sorpreso non poco stare per venti giorni all’estero senza vedere una partita e ritornare per accorgermi che in un mese….non avrei comunque avere partite da vedere.

  6. r.b. by r.b.

    Qualcuno ha detto che oggi c’è il sorteggio degli US Open. Se becchiamo una qualificata…. però l’avevo detto che bisognava dare un’occhiata al torneo di qualificazione…. 🙂

    • by livio71

      basta queste qualificate 🙂 …vogliamo solo il meglio per Camila….

      • robdes12 by robdes12

        esatto, vogliamo per lei il meglio, cioè Camila stessa. E’ ora che ritorni, sta latitando un po’ troppo per lasciar spazio a miss Giorgi. Basta con i quadri anonimi, che ricominci ad apporre la sua firma alle tele che negli ultimi tempi ha dipinto senza troppa convinzione.

  7. journasesto by journasesto

    Un saluto a tutti i trombettieri!
    Oggi sorteggio degli US Open dunque… Bene, staremo a vedere. Cami arriva a fari spenti, come ha detto qualcuno… È la situazione in cui si è sempre espressa al meglio… Speriamo.
    Per il resto, inutile commentare. L’ultima volta che l’ho vista giocare è stato contro Schiavone a Istanbul e, ancora prima, contro Cibulkova e Wozniacki. È trascorso un mesetto ormai, ne è passata di acqua sotto i ponti. In generale, poi, quest’anno l’ho vista pochissimo, non riesco neanche a farmi un’idea precisa della sua stagione: da un lato ha vinto il suo primo torneo e fatto best ranking, dall’altro sembra per certi aspetti in involuzione, soprattutto nella fragilità a tenere il servizio, che l’anno scorso non mi sembrava così ballerino.
    Ma sono sensazioni mie: non avendo impressioni dirette sue o del suo entourage, fare troppi ragionamenti su questi aspetti del gioco non ha molto senso.
    L’anno scorso fece semifinale a New Haven e arrivò fuori fase agli US Open: forse quest’anno ha voluto prepararsi al massimo per Flushing Meadows. Però anche nelle due settimane prima di Wimbledon giocò poco e, per quanto raggiungere il terzo turno in uno slam sia un risultato non disprezzabile, credo che lei stessa non sia stata molto contenta del suo torneo. E tutta la sua stagione sul cemento quest’anno è stata al di sotto delle attese, così come sulla terra, con sconfitte anche brutte (vedi Pironkova, Woz).
    Tre match veri nelle ultime due settimane saranno sufficienti per arrivare pronti agli US Open?
    Lo scopriremo solo guardandola giocare: quasi quasi mi auguro che peschi subito qualche mostro sacro e poi… vada come deve andare.
    E speriamo anche che la sproni a fare meglio l’esempio delle nostre altre campionesse, a partire da Sara per passare a Karin che l’ha sopravanzata in classifica e Robertina Vinci che è lì vicina e ha perso di un nulla contro Woz. Forza Camila ti aspettiamo!

    • avadar by avadar

      Anch’io mi auguro che peschi un mostro sacro, o meglio il mostro sacro x eccellenza… 🙂
      Cami sulla strada del Grande Slam di Serena…solo a pensarci…e poi vada come vada…
      ma sono sicuro che se la giocherebbe, + che qualsiasi altro match….

      noi trombettieri siamo come Cami: mentre tutte si augurano di evitare lo spauracchio, noi speriamo di incontrarlo…senza paura, senza timore, senza nulla da perdere….col solo piacere di misurarci con la migliore…..

      • r.b. by r.b.

        Anche perché Serena al primo turno è certamente non al massimo della forma, mentre se la incontri nella seconda settimana è praticamente impossibile batterla.

        • by livio71

          cos’ serena esce e la smette di urlare e fare il teatrino…insopportabile

          • r.b. by r.b.

            Sarà dura non vederla trionfare anche a Flushing Meadows….

  8. hector by hector

    La municipalita’ di Montreal ha stipulato una cospicua assicurazione contro il rischio che Camila dichiari forfait alla Rogers cup 2016. E’ stato calcolato che senza la presenza di Camila il torneo perderebbe l’80% degli spettatori, l’85% di audience televisiva, il 90% di credibilita’, il 95% di indotto turistico, il 100% del gioco del tennis.

  9. Ace by Ace

    In attesa di vedere finalmente una partita, leggo sempre i commenti del sito con grande interesse e trovo che in questo periodo siamo democraticamente suddivisi in inattaccabili ottimisti, catastrofici pessimisti e attendisti moderati. Io mi riconosco più in questi perché le cose non sembrano proprio girare per il verso giusto, ma l’attaccamento alla giocatrice rimane e soprattutto non avendola vista giocare e non avendo nessuna notizia mi sembra pericoloso lanciarsi in difficili congetture.
    Non facciamo mancare il nostro appoggio a Camila e non abbattiamoci troppo!
    Poi, mal che vada, possiamo sempre guardare ad altri sport. C’è chi si da all’ippica e chi persino al nuoto di piccoli paesi lontani…speriamo di non puntare su qualche atleta scarsa sia a scuola che in vasca! ah ah ah allegria! Il tennis è pur sempre un gioco ed è bene anche riderne! Sempre! Insomma quasi sempre…intendo dire che non ho mai visto nessuno ridere davanti ad un livescore! 😉

    • by livio71

      l’altro giorno guardavo i tuffi dal trampolino….e mi chiedevo…be tutto qua…ma guarda questi in 20 sec si giocano tutto…

      • Ace by Ace

        Hai ragione, almeno nel tennis un po’ di tempo a diposizione ce l’hai.
        Comunque i tuffi sono davvero uno spettacolo incredibile!

        • robdes12 by robdes12

          soprattutto se non vincono sempre i e le cinesi. 🙂

          • Andy by Andy

            quest’anno Tania le ha battute 🙂

            • robdes12 by robdes12

              ma Tania di viso pare un po orientale. Brava brava brava, e pure molto carina, peccato per la voce da eterna bambina, le toglie un po’ di appeal.’

              • Sergio5912 by Sergio5912

                Tengo a ribadire che per ora la carriera di Tania è distante…… anni luce.
                Tania, ha rappresentato e rappresenta l’eccellenza mondiale nella sua disciplina……. noi siamo ” metaforicamente ” ancora alle elementari.
                Con il problema di….. non sapere cosa vogliamo fare da….. grandi

    • by livio71

      comunque sempre Forza Camila….. anche se qualche volta qualche arrabbiatura ci sta

    • by bm0646

      Per poter girare nel verso giusto a mio modesto parere deve smettere di giocare “d’ istinto”, come le piace dire, ma deve cominciare a fare i compitini durante l’ allenamento di come costruire un punto senza rischiare più di tanto, peraltro come fanno tutte le top ten (vedi per ultima la Bencic)
      Bastano 3-4 schemi che se preparati bene lasciando da parte l’ istinto le possono dare almeno il
      70-75% dei punti e da utilizzare nei momenti importanti
      Le doti non le mancano solo che le stà sprecando.
      Le altre le le fanno Ace a 140Km solo perché piazzano la palla, mentre lei si ostina a tirare a 185 Km senza ottenere granché e appena riescono a rispondere fruttando la velocità della palla la mettono in difficoltà.
      Gli allenamenti si fanno proprio per aggiustare le cose, sopratutto quando da 2 anni e mezzo, ciò che
      si stà facendo senza apportare alcun aggiustamento non stanno dando i frutti che tutti vedono nelle sue potenzialità.
      Si vede chiaramente che i risultati che ottiene sono affidati al caso.
      Mi spiace riprendere il caso Bencic ma lei non tira quasi mai al massimo della forza ma all’ 80% l’ altro
      20% lo sfrutta per poter piazzare la palla, magari non fa vincente ma costringe l’ avversaria all’ errore
      nella maggior parte delle volte.

      • Ace by Ace

        Non mi sbilancio a commentare gli allenamenti quando non riesco a vedere nemmeno le partite… 😉

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ Ace
      Mi piace la suddivisione in categorie, nel senso che anch’io trovo che ci siano più anime che esprimono in modo diverso, ma son sicuro con eguale passione ed affetto, il tifo per Camila. Mi riconosco, come te, avendolo chiaramente espresso egli ultimi post, nella categoria degli attendisti moderati.
      Per quanto riguarda l’appoggio a Camila, l’ho già dichiarato, ma lo ribadisco : sempre e solo Forza Camila….. tutto il resto è tedio ed oblio !

      • Andy by Andy

        E’ già, sono d’accordo, mostrare dubbi o incertezze ad a volte anche delusione non deve essere frainteso come una mancanza di sostegno nei confronti di Cami, ma una differenza caratteriale che credo sia equilibrata, almeno io non sono tipo da dire sempre ” va tutto bene nessun problema “, problemi ce ne sono, e speriamo si risolvano al più presto,

    • Andy by Andy

      Ma credo tutti all’unisono nel gridare FORZA CAMI !

  10. by SanTommaso

    Ho letto tutti i commenti e ho risposto a pochi. Con alcuni sono totalmente d’accordo, con altri in totale disaccordo, con altri ancora si potrebbe discutere ma farlo qui porterebbe via tempo e spazio prezioso e comunque ognuno rimarrebbe sulle proprie posizioni com’è giusto che sia.

    La mia? Forza Cami, sempre. Anche agli US Open. Come all’inizio di ogni singolo torneo spero che vinca, come alla fine di ogni singolo torneo non sarà morto nessuno (e anche se uscisse al primo turno si consolerebbe con una sciocchezza da 40.000 dollari). Quindi viva Camila, viva il suo tennis, viva il suo mondo, viva lei che mentre qua ci si scanna per due partite seguite al livescore si fa una foto con citazione di Aristotele dalla magninifa Yale e sorride. Spero di noi e delle nostre menate, ma so che non è così.

    • robdes12 by robdes12

      Tommaso, ricordo male io o quest’anno c’è stato un cambio nell’incordatura della racchetta di Cami? Non è che la perdita di controllo e il fatto che spesso non senta la palla, come lei dice, dipenda da questo? Ricordiamoci Federer quanto ha penato nel periodo di prova nuove racchette. A me pare strano che sia una questione di non forma, perchè pause di mesi prima di un nuovo risultato mi sembrano troppo frequenti. Tu sai qualcosa circa eventuali modifiche fatte all’attrezzo nel corso della stagione?

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Se ti rispondo io, va bene uguale ? Cioè lo riterrai attendibile ?
        Ebbene, si l’ha dichiarato lo stesso Sergio in una intervista, in riferimento alla diversa tensione data alle corde verticali, rispetto a quelle orizzontali ( o viceversa, accontentati ).
        Cosa determini ciò, poi, in virtù della mia rinomata ignoranza, nin so’. Sicuramente ci sarà chi, avendo conoscenze tecniche migliori delle mie, saprà darti nozioni specifiche.
        🙂

        • robdes12 by robdes12

          non si può pensare che in un meccanismo millimetrico come è cami, a causa del gioco al limite (fra posizionamento iperoffensivo e profondità) basti anche solo questo per creare problemi? I tennisti (e gli sciatori) che per un solo cambio di attrezzo, seppur minimo, ci hanno messo mesi per capire dove fosse il problema non si contano: nello sci addirittura il gambaletto interno ha provocato in più di un eccellente sciatore un’annata storta. Sarà ma a me pare che perda troppo facilmente la sensibilità nei colpi, che prima aveva. Il campanello d’allarme per me viene dal fatto che le giocatrici che ha sempre o spesso battuto negli ultimi due anni hanno invece prevalso negli ultimi mesi. Qualcosa non va davvero, se perdi pure con avversarie che dovrebbero essere loro a preoccuparsi, visto che sono state più volte strapazzate.

        • robdes12 by robdes12

          comunque grazie, Sergio, la conferma mi va più che bene. A cosa doveva portare il cambio di incordatura? Non mi pare che abbia dato chissà che cosa…..

  11. by lucio

    Come e’ andata questa parte della stagione converrebbe almeno iniziare prima la trasferta in Giappone (Osaka)………almeno cerca di giocare qualche partita senza pressione. Ci si allena molto di più giocando.

    • r.b. by r.b.

      Vedrai che quest’anno il visto per il Giappone arriverà in tempo…. l’anno scorso, non me l’ha detto nessuno, è solo una mia congettura, ma chissà perché sono convinto che ci sia stato un disguido burocratico legato all’errata data di nascita di Camila (per anni la WTA ha scritto sul suo sito che Cami era nata il 31/12/1991 e questo errore è stato corretto relativamente solo di recente).

      • hector by hector

        L’imperatore del Giappone, informato della vicenda, ha garantito il visto per Camila, dichiarandosi disponibile a recarsi personalmente in ufficio per timbrarlo.

  12. enzo by enzo

    Dopo la stesa che Barbora ha preso dalla Tsurenko , sono ancora più preoccupato…..

    • r.b. by r.b.

      Eh sì, andiamo agli US Open veramente a fari spenti e con basso profilo….

    • by pariparo

      Purtroppo sembra lontana dalla forma milgiore, per gli US open quest’anno farsi delle aspettative è farsi del male.

      • r.b. by r.b.

        Sono d’accordo, meglio non farsele, così forse davvero stavolta facciamo qualcosa di buono.
        Il titolo in Olanda è arrivato dopo un periodo simile dove si usciva sempre al primo turno….

    • by Fabblack

      Più sotto, il 24, ho scritto:
      “Consideriamo che Strycova la settimana scorsa, avanti 6-2 5-3 e servizio al secondo, 5-2 e servizio al terzo, ha perso da Lepchenko.”
      e ieri
      “Strycova, anche lei in calo”-
      Ma solo io le vedo queste cose?

      • by SanTommaso

        Credo le vedano tutti quelli che controllano quotidianamente i risultati sull’app della WTA.

        Se invece vuoi dire qualcos’altro… perché non dirlo?

        • by Fabblack

          Io non vedo solo le statistiche, vedo pure le partite.
          Quella che ho citato della Strycova (che non ho comunque visto) l’ho seguita passo passo, era la quinta e mi ha fatto perdere una scommessa di 5 partite e di conseguenza pure quella contro Camila che non avrei mai creduto potesse perderci.
          Come ho già scritto più sotto, però, quello che mi fa in…quietare è che questo periodo chiamiamolo di impasse, oltre a non consentirmi/ci di vederla live nei turni successivi, permette di dare fiato ai detrattori a prescindere, quelli che preferiscono altri tipi di gioco e che possono permettersi di dire che il suo non paga.
          Ho scritto pure che dopo i due Euri di Wimbledon ho messo pure quelli dell’US Open, figurati!

  13. by fraronz

    Lo stupefacente esperimento di Federer: rispondere alle seconde di servizio quattro metri dentro al campo. Genesi di un colpo che a Cincinnati ha mietuto anche la vittima più illustre

    Da chi l’ha preso ……:-):-):-)??

    • r.b. by r.b.

      Tutti i giorni Roger si guarda allo specchio e pensa: “Ok, nel tennis ho fatto qualcosina di buono, ma perché non riesco a giocare come la Giorgi?” 🙂

      • by antonelo

        E lo specchio gli risponde “Caro Roger, perché nessuno è capace di giocare come la Giorgi, a parte Camila”.

      • hector by hector

        Da quando ha visto apparire Camila nel circuito, ammirandola di persona a Wimbledon nel 2012, il Re non e’ piu’ riuscito a vincere uno slam. E’ sicuramente colpa di questa domanda che continua a rivolgersi davanti allo specchio. Ma sono certo che nella sua grandezza trovera’ modo di stupirci ancora, e spezzera’ questo incantesimo solo quando la stessa Camila trionfera’ nel torneo femminile.

  14. gimusi by gimusi

    la Tsurenko sta piallando la Strycova…e ho scoperto perché…c’è stato uno scambio di tennista con la Bacsinszky…

    http://www.tennislive.it/wta/lesya-tsurenko/

    GOMBLOTTO GOMBLOTTO!!!

  15. r.b. by r.b.

    Raga, la Tsurenko sta piallando la Strycova….
    E se c’eravamo noi che beccavamo, 6-0 6-0?
    Effettivamente dobbiamo ammettere che la Strycova al momento vale pochino, Cami le avrà regalato il match con una montagna di gratuiti…. è l’unica spiegazione possibile… 🙁

  16. r.b. by r.b.

    Dal mio punto di vista è stata un’estate piuttosto deludente.
    Match di Camila visti: zero.
    Match di Ana: uno (anche se quarti di Cincinnati contro Serena).
    Capirete che non posso essere contento. Il tennis lo guardo perché mi piace il gioco e le sue protagoniste (specialmente alcune) 🙂 vabbé ci siamo capiti, quindi il live score per me non vale niente…
    Ora ci sono gli Us Open, inutile dire che il primo turno di Cami è a forte rischio, sia per il risultato, che per la visibilità in TV.
    Boh, forse è meglio esordire subito contro una top 8 sul centrale o comunque su un campo importante, tanto non abbiamo proprio niente da perdere.

    • by livio71

      🙂

    • by Fabblack

      In occasione del Roland Garros ho fatto l’abbonamento mensile, 4,99 €, durata un anno, ad Eurosport player,, 11 campi in diretta all’US Open

      • r.b. by r.b.

        Già, e magari con 11 campi coperti dalla TV si va a giocare proprio sul campo 12… 🙂

    • Giacomino by Giacomino

      Sappi che non sei solo, il tuo punto di vista è uguale al “nostro”, si al nostro, cioè a quello dei trombettieri più convinti. Non vedere Camila giocare è come essere nel deserto, è un orizzonte poco invitante (pallettare a perdita d’occhio)…..Resistete !!!!

      • robdes12 by robdes12

        aspetta, dipende anche da quello che vediamo quando fa alcune partite incomprensibili. Io le sue performance con woz, garbi, jelena e soprattutto watson me le sarei risparmiate volentieri. In fondo i livescore della piallata subita dalla Piro è stata molto più indolore, certe palle buttate fuori a punto fatto in altri incontri me le sogno ancora la notte.

        • Giacomino by Giacomino

          Ecco appunto, non esiste calma piatta con Camila. Le delusioni sono profondi canyon e nel 2015……Ma andremo su qualche cima innevata !!! Le cime si devono studiare per un pò….poi, quando le hai conosciute, riesci ad andarci e saremo in cima anche noi.
          Ciao a tutti. Vaiiii Camiiii.

  17. hector by hector

    Di solito riservo gli interventi “seri” al 29 febbraio degli anni bisestili, alcuni hanno gia’ debitamente scritto (molto bene) sul tema, vorrei spendere qualche riga anch’io. La domanda e’: perche’ chi scrive qui scrive qui e non, mettiamo, sul blog di Nonna Papera? Immagino esistano due scuole di pensiero. La prima, alla quale appartengo, e’ composta da individui che si emozionano per il gioco di Camila, per la sua storia personale e quella della familgia a cui appartiene, che hanno la consapevolezza di assistere a qualcosa di completamente nuovo nel mondo del tennis, una storia particolarmente romantica dove i sentimenti ed i sogni e una feroce determinazione prendono il sopravvento sulla possibilita’ di costruire una campionessa come un pollo in batteria. La seconda e’ rappresentata da chi ha individuato in Camila una potenziale dominatrice del tennis mondiale per qualche lustro e ritrova le proprie ambizioni frustrate ad ogni eliminazione, financo ad ogni game perso. La conseguenza e’ che in un caso il sostegno a Camila non viene mai meno, nemmeno nelle situazioni piu’ delicate, e nel secondo rabbia e sgomento si trasformano a volte in commenti indelicati verso chi, con il proprio sforzo e con le proprie risorse, meriterebbe comunque assoluto rispetto. Ovviamente c’e’ anche chi nel rammarico commenta pacatamente. Sarebbe bello se prima di sfogare la propria frustrazione ci si pensasse due volte prima di rigitare sulla trastiera. IMHO, ca va sans dire.

    • r.b. by r.b.

      Ho provato a scrivere sul blog di Nonna Papera, ma dopo solo un messaggio sono stato bannato da Ciccio con la scusa dell’indirizzo mail falso… 🙂 🙂 🙂

    • gimusi by gimusi

      proprio così…le vittorie non sono la cosa più importante…contano ma vengono dopo tante altre cose…ma vaglielo a spiegare alla specie seconda!!!

    • by enrico29

      Scusa ma sei veramente fuori tema.
      Tu, e non solo tu, valutate la partecipazione al blog di questo sito come un qualcosa di “estremo”, nel quale o si prende una posizione completamente a favore o completamente contro le vicessitudini di Camila ; come se non ci fosse posto per commenti più equilibrati, fatti da esperti o solo tifosi, tendenti comunque più ad una posizione che ad un altra.
      Ma non è così, né su questo blog né più in generale nello sport o anche altro.
      Il fatto di commentare le partite e la carriera di Camila, ognuno con il parere che meglio crede, non è da mettere in relazione a fenomeni di “frustrazione” o di “romanticismo” che tu citi, ma semplicemente alla volontà di esprimere un giudizio sportivamente condivisibile o meno su di lei.
      E’, anzi, proprio l’estremismo che si intravede nel tuo pensiero a rendere molte volte questo blog stucchevole e poco coerente con la realtà ; ci si aspetta che chi si esprime qui non sia condizionato da passione sconfinata o aprioristica verso Camila, come neanche da un pensiero denigratorio che resta fine a se stesso e non produce spunti interessanti.
      Ma per favore, restiamo con i piedi per terra ; non siamo – non io almeno – né fanatici né ostili a niente e nessuno, ma semplicemente liberi osservatori di un fenomeno tennistico che a tutti piace e che tutti vorremmo crescesse sempre di più

      • hector by hector

        Ho scritto: “immagino esistano due scuole di pensiero” e “ovviamente c’e’ anche chi nel rammarico commenta pacatamente”. Secondo me il tono di certi commenti evidenzia una enorme frustrazione, ed e’ indelicato riversarla qui. Non bisogna cadere nell’errore di mettere sullo stesso piano i toni trionfalistici di chi non si prende sul serio da chi lancia anatemi pensando di avere la verita’ in tasca. Proprio perche’ penso di non averla, evito non solo di dare consigli ma di pretendere che essi vengano accolti. Magari, come scrivi, ci fossero piu’ commenti equilibrati!

    • by Fabblack

      Il tuo equivoco, mi permetto di farti notare, sta proprio nella distinzione: le due cose almneo in me, vanno perfettamente d’accordo.
      Più sotto, ieri o l’altroieri ho scritto
      se Camila non vince queste partite (Schiavone, Petkovic, Strycova mi rode prima di tutto perché non andando avanti, non potrò vederla (tv o streaming che sia) e poi perché dal mio punto di vista, la “colpa” peggiore della Giorgi, se in poco tempo non dovesse riuscire a superare la Errani, sarebbe la responsabilità di non aver portato le nuove generazioni di tenniste verso un gioco costruttivo anziché puramente attendistico e speculativo, visto che non sarebbe riuscita a dimostrare che il suo gioco paga di più in termini di risultati. Forse che in Italia non ci sono ragazze di oltre 1.70/1.75 da impostare come lei che non arrivando a 1.68 potrebbe, con l’esempio, invogliarle ad indirizzarsi verso la “retta via”?

      • hector by hector

        Tu hai scritto anche che da “Deb Bosch” c’e’ stato il nulla. Il nulla rispetto a cosa? Alle tue aspettative? Camila ha giocato vari match, alcuni vinti, altri persi, alcuni bene, altri male (in campo non era sola ma contro le avversarie), di questi ne abbiamo potuti vedere una minoranza. Se ti va di definire “il nulla” il mazzo che si fa una professionista per restare ai vertici nel suo campo fai pure, ma non chiedermi di condividere questo giudizio. Tutto qui.

        • by Fabblack

          Credo, e spero, il nulla anche rispetto alle aspettative di Camila, a meno che non si vogliano considerare obiettivi raggiunti il 2° turno di Eastbourne (Gavrilova che sembra aver perso l’abbrivio) il 3° a Wimbledon (si, Woz, ma che partita?) il 2° a Istanbul (l’attuale Schiavone capace poi di farsi eliminare oltre che lì, due volte in 3 giorni la settimana scorsa), il 2° a Cincinnati (Petkovic che dopo essere uscita dalla 10 mi sembra avviata pure ad uscire dalle 20) ed il primo a New Haven (Strycova, anche lei in calo) per un totale di 5 vinte e 5 perse che hanno portato 220 punti, visto che Eastbourne viene scartato, ed un arretramento in classifica, per la prima volta reale rispetto all’anno scorso.
          Dopo aver giocato quindi 10 partite (quale bene?) in oltre 70 giorni, ora, come ho già scritto, all’US Open non si difende niente, ma è necessaria una svolta, perché di questo passo quelle dietro continueranno a superarla, a partire dalla Vinci che forse lo farà anche prima!

  18. by giacomo carbone

    nel complimentarmi con t.o., per il suo approfondito intervento del 24. vorrei fargli notare che non erano i punti nella partita con Venus ma quello che c’era in ballo ad essere importante. Iniziare la stagione vincendo con una campionessa, giocando in modo delizioso come nella prima parte della partita, avrebbe probabilmente segnato una svolta nella stagione, dando la giusta fiducia a una giocatrice caratterialmente debole come Camila. Invece perdere in quel modo, ha fatto tornare vecchi fantasmi (vedi 2 turno foro italico anno precedente o finale con Cornet). Nel tennis, che è uno sport difficilissimo dal punto di vista psicologico, ci son partite che hanno un’importanza che va aldilà del singolo torneo (pensa a Panatta che annulla al primo turno il match point al Roland Garros e da lì gioca due anni magici, ed allo stesso Panatta con perde ai quarti a Wimbledon regalando la partita a Duprè e da lì sancisce l’inizio dell suo declino). Certo io speravo che la vittoria olandese potesse fargli dimenticare le tante occasioni perse e partite dall’andamento alterno e schizofrenico, purtroppo non è stato così. Allo stesso modo i df sono un problema aldilà del punto in sè, perchè se sei in crisi durante la partita e fai pure df ti innervosisci del tutto e dai più fiducia all’avversaria., Certo c’è tempo per recuperare, e son quasi sicuro che la prossima stagione sarà più entusiasmante.

    • by t.o.

      quello che dici rispetto alla partita con Venus è …la storia del tennis…..quanti slam sono stati vinti annullando dei MP nei primi turni?…..io ho solo calcolato i 90 punti per quella partita secca….che sarebbe valsa 4 o 5 posizioni e che oggi ci avrebbero permesso di stare stabilmente in top 20°/30° con tutte le conseguenze nel corso di questi 7 mesi sulle TdS e sui Bey…..è chiaro che superando Venus poi si ripartiva da 0 con Rad Grande…e poi con Keys…e poi…e poi….( soggetti obbiettivamente battibili ed infatti battute negli ultimi due rispettivi match)….ma non intendevo dire quello….mi contentavo di quei 90 punti…oltre a tutte le implicazioni psicologiche che giustamente evidenzi…e li usavo per dire che se non si può rimpiangere una brutta sconfitta per ciò che pi sarebbe potuto fare…non si può affossare una stagione che con una “meritata” (ma purtroppo mancata) vittoria…sarebbe stata letta come un’ottima stagione di approccio a Gotha del tennis..
      …come sarebbe stato il 2014 di Andrea Pektovic con le vittorie di 2 International e un Premier,,,semifinali Slam e altri Premier se non avesse trovato tre volte Camila al primo turno…?
      ….e parlo di Camila…non di Serena….ma questo è il tennis….

  19. r.b. by r.b.

    Oggi c’era l’occasione di ammirare Cami sul centrale di New Haven e per di più contro una Lucky Loser….
    Boh…. 🙁

    • gimusi by gimusi

      l’importante è che Cami stia bene…se sta bene si rifarà presto agli US open…altrimenti farà comunque il possibile…come sempre 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ r.b.
      Certo che sei incontentabile, ancorché bulimico. Ma come, Camila da un po’ si sta impegnando ( per la gioia di tutti i suoi fans, quelli ottimisti, almeno ) per uscire al massimo al secondo turno, così da farci vivere l’ebbrezza del livescore, e tu, core ingrato, ti lamenti, e udite, udite ( ma sarebbe giusto dire : leggete, leggete ), avresti preferito vederla ? È’ proprio vero che questo sito sta prendendo una piega pericolosa, non ci sono più i tifosi di una volta. Dove andremo a finire di questo passo ?
      Temo che prima o poi qualcuno, avrà l’ardire di chiedere a Camila di vincere un torneo. 🙂 🙂 🙂
      Chiedo scusa in anticipo se a qualcuno non garba la mia ironia, ma sarebbe il caso di prenderci tutti meno sul serio. Pace e bene…. fratelli. 🙂

      • r.b. by r.b.

        Non ti preoccupare, è solo masochismo sportivo… 🙂
        Potevamo soffrire anche oggi, invece niente… 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          …..non disperare, vedrai che Camila, non ci deluderà……… sofferenza a go go’
          Tienila in serbo ( la sofferenza intendo ) per la porchaine fois, vedrai che servirà.
          🙂

          • r.b. by r.b.

            Più che tenere la sofferenza in serbo, io soffro per la serba (quella bella) oltre che per Cami… 🙂

            • Sergio5912 by Sergio5912

              LOL questa è una delle migliori di sempre 🙂

              • robdes12 by robdes12

                secondo me è meglio che la tenga in Serba la sofferenza…..

    • by livio71

      che ci vuoi fare

    • by Danloor

      ah beh, c’erano anche l’occasione di vederla ai quarti a Wimbledon, ma sai com’è…

  20. gimusi by gimusi

    stamani un dubbio mi attanaglia…ma se la tenace Sarita ha perso…l’esperta Pennetta ha perso…la redenta Bacsinszky ha perso…etc…ebbene sì vi comunico che nei tornei di tennis ben il 50% delle tenniste ad ogni turno perde!!!…ma perché?…mi chiedo…ma perché (in tanti) scassate la uallera alla bimba teorizzando scenari aberranti?…non conosco la risposta ma anche questo è un segno tangibile della magia di Cami…di come ogni sua partita nel bene o nel male sollevi discussioni e confronti…mentre le tenniste normali perdono e vincono nel più completo anonimato…vamoooossssss Cami…continua così…il futuro è tutto tuo 🙂

    • r.b. by r.b.

      Ti dirò, c’è un 50% che perde, ma c’è anche un 50% che vince….
      Ecco, preferirei essere in questo secondo gruppo… 🙂

    • by livio71

      perchè lòe altre sono tenniste inferiori e quindi non spacco la uallera

    • by Kent

      Gimusi ti accontenti di vittorie e sconfitte al 50%? allora va bene cosi’ consideriamo Camila stabile fra il quarantesimo e l’ottantaseiesimo posto e non pretendiamo altro. Che tristezza.

      • gimusi by gimusi

        e chi l’ha detto?…il mio è solo un modestissimo invito a non drammatizzare…le sconfitte ci stanno…arriveranno anche le vittorie 🙂

      • by t.o.

        io per quest’anno la considererei stabile nelle 30/37° con con tre settimane al 42/44°……ma forse mi sbaglio.. 🙂 🙂 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ gimusi
      Noto che hai una certa dimestichezza con i dialetti ( maroni, uallera ), ma poca fantasia, alla fin fine sempre di scroto trattasi 🙂 🙂

      • gimusi by gimusi

        è un utilizzo non volgare ma apotropaico…speriamo 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Vada per l’utilizzo ” scaccia jella ” 🙂
          Detto tra noi, essendo io napoletano ( come te, credo ), preferisco di gran lunga uallera a maroni 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ gimusi
      Condivisibile la tua perplessità, anche se, ad onor del vero, delle altre da te citate, non mi frega una mazza.
      Anch’io come te ho un dubbio che mi tormenta, più che attanagliarmi, ma quando dici : vamoooossssss Cami…… continua così, non ti sembra di essere un tantinello……. masochista ???????
      Solo in tantinello, sia chiaro 🙂

      • gimusi by gimusi

        continua così…nella tua avventura…nell’impegno…nella gioia di giocare e vivere 🙂

  21. robdes12 by robdes12

    buon fine agosto a tutti io sono appena tornato dalle mie vacanze marine e…devo con dispiacere scrivere che era meglio vi fossi rimasto. vedremo agli us open, o più oltre.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Bentornato Roberto, la tua mancanza si è palesata sopratutto nel numero totale dei post per thread 🙂
      Scherzo, sai benissimo che riteniamo il tuo apporto insostituibile per qualità e stile dei tuoi interventi.
      Vedi di recuperare in questi giorni, però lasciami dire che da te mi sarei aspettato ben più di un aleatorio e generico….. vedremo agli US Open, o più oltre, deduco che ti sei iscritto al club degli inossidabili ottimisti, disposti a scommettere che prima o poi il talento farà giustizia. Specifico che il mio non è un giudizio di merito, solo una semplice constatazione.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        P.S. Prima che qualcuno se lo chieda, io in questo momento sono agnosticamente in pausa riflessiva, per cui non ho certezze in nessun senso.
        L’unica cosa certa è che, a prescindere dai risultati e dal ranking, al netto di arrabbiature e delusioni, tifo e tiferò, sempre e solo per Camila. Ribadisco ciò con forza, affinché tutti quelli che ritengono degni di tale titolo ( tifoso ) solo coloro che non sono scalfiti mai dal dubbio, o che concepiscono solo lo status quo, si mettano il cuore in pace, evitando di suggerire, in maniera indebita, a chi esprime perplessità di cercarsi altri ” idoli “.
        La fede non si sceglie, ti folgora in maniera spontanea ed inaspettata ( San Paolo docet ), e anche quando non è dogmatica, merita rispetto.

      • by Danloor

        Il talento emergerà prima o poi. Ne sono convinto. Resta da vedere se sarà una fiammata in stile Lisicki/Cibulkova (come penso io) o qualcosa di duraturo. Di sicuro, chi parla di 60esima/80esima posizione, farnetica.

      • robdes12 by robdes12

        ottimista un par di…da tennis. Se penso che pure i cultori dello sport di settantanni e passa conoscono Cami in Spagna e anche loro sono stupiti di come non sia nelle vette del ranking altro che ottimista. Mi sto chiedendo se qui non ci voglia Edipo per risolvere l’indovinello sfingeo della resistenza di Cami a prendersi quello che sembra naturale. Posso però dirti che le sconfitte stanno abituando me a essere più distaccato, sarà ciò che sarà anche se per il momento quella che dovrebbe essere la prima giocatrice d’Italia sta rischiando di essere la quinta. Non è questo che ci si aspettava.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      @Sergio 5912
      Pienamente d’accordo con ciò che dice San Paolo.
      Camila per sempre♥♡♥♡♥♡♥

    • Andy by Andy

      Già, tornato un po spompatello, cosa hai fatto in vacanza eh ??

      • robdes12 by robdes12

        ho pensato al tennis solo dieci minuti al giorno, guardavo i risultati dei tornei. Comunque pure Carla e Garbine non è che stiano facendo faville, e non solo loro. Nel tennis femminile c’è qualcosa che non va, troppa incostanza, troppi alti e bassi, Errani compresa. Che giri il virus williams ancora non diagnosticato, visto che solo Serena (e forse Belinda) sembra immune all’adagio del “dall’Alpi alle piramidi…”

  22. by livio71

    e questa giorgi: Giorgi vs Zvonareva Dubai 2015 Highlights…….. poche volte l’ho rivista dopo

  23. enzo by enzo

    Brava Roberta ! Che stesa hai dato a Genie…

    Peccato per Sara.

    • by Danloor

      Vabbè, ha giocato contro una modella che si diletta col tennis, mica contro una tennista professionista.

  24. by t.o.

    …leggo commenti “mesti”…e ci mancherebbe altro…siamo dispiaciuti tutti…..
    …qualcuno sottolinea la “Cieca Fiducia” si altri,… e motiva questa critica con una presunzione di “Realismo Analitico”… (con buona pace di Talcott Parsons)….
    …leggo di posizioni troppo avanzate, ….palle sui teloni… modalità sparatutto ed altro….
    ….vi invidio molto….io ho visto solo livescore…. così come ho visto livescore delle più brucianti sconfitte di Camila negli ultimi 12 mesi….da Safarova a Wickmayer…da Svitolina a Pironkova…da Rodionova a Pecktovic…e a ieri notte…le peggiori sconfitte le abbiamo solo immaginate….
    …che poi sia probabile che Camila abbia giocato da Sparatutto e da Senza Cervello ci può stare…
    …ma Probabile non è Realismo Analitico…e probabile per probabile cerco di leggere in numeri…
    ..unica verità che abbiamo….
    Madoka… e altri criticano la programmazione e il fatto che Camila giochi troppo poco….
    …la programmazione programma i tornei…non può programmare le partite che si giocano….
    ..ma anche fosse Camila negli ultimi 12 mesi ha giocato 22 tornei e ha disputato in questi tornei 55 incontri…. Pochi?…. Sara nel 2014 ha giocato 23 tornei e disputato 58 incontri….Flavia sempre 2014 22 tornei e 56 incontri…Karin 27 tornei e 54 incontri…..Camila è anche l’unica ( con Karin) che ha partecipato a tutte le Fed Cup 2014 2015….rinunciando a tornei….
    58-56-55-54 ….se andiamo sui 12 mesi per tutte e 4 Sara assomma 10 partite in più….ma ha 26 tornei contro i 22 di Camila…..che sconta due avvii ritardati per infortunio (Australia e America 2015) e Stoccarda persa per la Fed….questi sono i numeri….
    ….altri parlano di anno deludente… 38-31-44-42-42-39-35-33-31-31-33-37-34-35-34-37-37-35-32-32-31-31-35…questi sono le posizioni Ranking di iscrizione da New Haven 2014 a US Open 2015
    ….deludente perchè tutti ci aspettavamo il salto…..ma il salto di che?…nel Ranking?…anche…noi aspettavamo prima di tutto un Salto di Qualità… Non c’è stato?…..può darsi…..
    Due finali perse 2014 due finali una vinta 2015… un po meglio è andata….poco ma un po meglio..
    Risultati contro le pari classifica migliorati a scapito dei risultati con le top 20…. questo è male in termini di possibilità di vincere tornei importanti….ma la classifica dimostra che in termini di Ranking il saldo è addirittura positivo…. senza dimenticare le partite con Venus e Carla che potevano essere vinte o perse come potevano essere vinte o perse le partite con Woz o con Maria.. altrimenti arriveremmo all’assurdo che la partita con Venus ..(più che quella contro Carla) da sola decide il giudizio su una stagione. Vincendola Cami avrebbe conquistato 90 punti in più (non scartabili poichè è uno Slam) che valgono almeno 4 o 5 posizioni in Classifica…..oltre a Keys e Rad Grande (già battute negli ultimi incontri e perciò battibili…) che avrebbe incontrato nel prosieguo di AO…..ed in quel momento Camila era in un ottimo momento di forma….forma che le è durata fino a fed di Genova…con purtroppo una Carla mai vista in 10 anni di tennis che viaggiava spedita per la top ten…..a volte capita……non ci si può fare statistica….
    …questo anno è stato un anno di assestamento…Sara ci è stata 3 anni e mezzo all’età di Camila tra la 31° e la 50° posizione (per tre quarti tra la 40° e la 50°)…d’accordo…Camila non è Sara….
    ….però da Camila noi vogliamo la testa e la regolarità di Sara e la potenza di Lisicky…..la testa di Sara l’ha fatta uscire per tre anni di seguito (all’età di Camila…e anche di più) e sempre al primo turno di Madrid-Roma-Parigi…..ed era sulla sua amata terra rossa….quella che dopo ha fatto la sua fortuna….
    ….veniamo perciò a quello che abbiamo “visto” (livescore) …e cerchiamo di capire che cosa sta accadendo…..
    Camila sta tirando più piano…..lo dichiara Woz nell’intervista di dopo Wimbledon ( e anche Andrea dopo la sua vittoria della settimana scorsa) e lo conferma Alessandro Nizegorodcew che quella partita l’ha vista dal vivo…..ve lo ripeto…in tv la velocità non si percepisce…colpa dell’inquadratura da fondo campo….Camila sta mettendo Top nei suoi colpi…non è una cosa che si fa dall’oggi al domani…e non si può passare da una modalità di gioco all’altra come se fosse un videogame…almeno fino a che le due “modalità non sono perfettamente assimilate….
    Chi gioca di forza ha più facilità di “Modulare” la potenza…chi la potenza la ricava dalla velocità no. Ci mette più tempo a “Cinestetizzare” i movimenti….
    Il servizio è un’altro “mondo”…poichè hai tempo di pensare e di scegliere l’opzione.
    Secondo me Camila in questo momento sta provando due servizi diversi….
    La prima…vecchio stile…veloce e piatta e la seconda sempre veloce ma più lavorata….
    Chi me lo dice?…i numeri…..
    Ieri ….ma anche contro Andrea in modo simile…. Camila fa con il servizio:
    1° set ….. 38% 1° in campo. 10 su 26 e 5 su 10 punti su prima 50%
    50% 2° in campo 8 su 16 e 6 su 8 punti su seconda 75%
    2° set 62% 1° in campo 23 su 37 e 11 su 23 punti sulla prima 47%
    57% 2° in campo 8 su 14 e 7 su 8 punti sulla seconda 87.5%

    il servizio porta a casa 29 punti su 63.. il 46%…..ma il deficit è sulla prima…. non sui df….
    …se una prima sia al 62% di rischio (primo set) sia al 38% (secondo set ….ed è curioso che rischio ed efficienza vadano nei due set a specchio)….porta a casa 16 punti su 33 con percentuali simili sia nel primo sia nel secondo…il problema è lì….
    La seconda di Camila è……Una delle “Migliori Prime del Circuito”……
    Fate i conti come se fossero tutte seconde…..
    63 prime palle giocate 55%in…. 33 in campo con l’80% di Win (questo hanno fatto le seconde ieri …e un po anche contro Andrea…..) sommano più di 26 punti….
    30 seconde al 55% in ….16 in campo con l’80% …sono altri 12/13 punti…43 punti di servizio contro i 29 totali di ieri….. 14 punti in più…per concedere meno PB per annullarne di più….e chi se ne frega dei DF……
    …. è lecito chiedere due seconde?…..
    … o tutte prime alla prima maniera…quando faceva il 55/60% in e il 70/80% di W su 1°…..
    …. è lecito sperare che alla faccia dei DF che sono un falso problema Camila giochi il servizio più efficiente……questa prima… Comunque sia poichè nessuno di noi l’ha vista o perchè è troppo piatta…o perchè è troppo veloce…o perchè…. o perchè….. è la principale causa delle due ultime sconfitte….la Seconda ha fatto più del suo dovere…df compresi……
    …Io credo che sia questo che Camila sta provando….due servizi diversi…….ma meglio di due palle diverse è sicuramente due palle uguali…o quasi uguali…..oggi le seconde….visto che con quelle si fanno i punti…….il tennis non è matematica…ma numeri abbiamo visto e numeri si usano…quando vedremo e sapremo diremo che i numeri hanno detto cazzate…..
    …fino ad allora continuerò a giudicare solo quello che “vedo”…….
    ciao t.o.

    • by livio71

      se parliamo di anno di assestamento…allora siamo a posto

    • by livio71

      la verita’ è che camila sta giocando male…. non con la concentrazione dovuta…. punto e basta. non puoi essere ferma ancora li’ al 35 di ranking dopo quasi un anno…. poi se vogliamo giustificare ogni cosa facciamolo, ma farlo non è sicuramente costruttivo….

    • enzo by enzo

      Concordo t.o. con quasi tutta la prima parte… ma per quanto riguarda il servizio continuo ad essere convinto che sia diventato ” il problema” principale.
      Non so , perchè come tutti non ho visto, se Cami stia provando due tipi di servizio. Mi fido poco di frasi riportate…
      Sicuramente con Belinda ( ma c’era l’erba), Camila non ha tirato piano e neanche piatto. La partita l’ha vinta col servizio (100% di SGW) , oltre che con la testa ( quindi è in grado di rimanere concentrata…).
      Quello che mi preoccupa è il confronto con i numeri del 2014:

      –1e in % – 54,4 – contro 55,0 YTD
      –1e W % – 69,3 – ” -66,6 ”
      –2e W % – 48,0 – ” – 43,0 ”
      –2e W -df – 62,0 – ” – 60,8
      –BP concessi – 0,67/turno – contro 0,86 YTD
      –BP salvati – 58,5% – contro 56,4 % YTD
      –Aces/ turno – 0,29 – contro 0,26
      –df/turno – 0.69 – contro 0.86 YTD
      –SGW % – 72,6 !!! , contro 66,8 YTD

      Il peggioramento in alcuni parametri , l’ultimo in particolare, è abbastanza evidente.
      Eppure tirava seconde come prime forse più di adesso.
      Speriamo che trovi presto il giusto equilibrio.

      • by t.o.

        tirava seconde come prime…..ora forse dovrebbe cominciare a tirare le prime come le seconde….dico forse…ma i numeri dicono questo…con le “seconde in” sta facendo oltre il 75% dei punti….
        guarda anche contro andrea….ha tirato 100 prime palle ne ha messe in campo 47….fossero state seconde avrebbe fatto 53 Doppi Falli. Sulle 47 “IN” ha fatto 24 punti….il il 50.5%….ma sono il 50.5 al netto delle 53 prime fuori o in rete….
        su 100 prime ha fatto al lordo (dei 53 errori ) 24 punti……
        con le 53 seconde ha fatto al lordo (dei DF 11) 25 punti….
        …è logico pensare che tirando le 100 prime come le seconde avrebbe fatto più di 24 punti? di la sempre Andrea c’era….
        …è logico pensare che siano “servizi diversi”?….
        …stiamo parlando di differenze del 100%……
        …e questo è accaduto anche ieri……
        66 prime tirate….33 in campo…16 punti fatti
        33 seconde tirate 16 in campo 13 punti fatti
        …qui i numeri ci aiutano…se le 33 seconde fossero state le 66 prime i punti fatti sarebbero stati 26 invece di 16….le seconde sarebbero state circa 30 e i punti almeno 13 o 14….compresi i conseguenti 12 o 13 DF….tra i 38 e i 40 punti sul proprio servizio…su 66 palle di servizio a disposizione
        ….stiamo parlando di 166 prime a disposizione…suddivise in modo abbastanza equilibrato tra prime e seconde…..
        …non avendo visto nulla è lecito ipotizzare che si stanno effettuando dei servizi “tecnicamente” diversi?…il nastro…la riga…la risposta fortunosa su 80 prime e 80 seconde può spostare al massimo del 10%….non del 100%…..
        …è lecito ipotizzare …e dico ipotizzare…che ci siano delle scelte tattiche di “provare due servizi diversi?….stiamo parlando di persone (Sergio e Camila) che hanno da poco (parole di Sergio) modificato la taratura delle corde orizzontali rispetto alle verticali….ma pensiamo davvero che stiano aspettando noi che dal divano e senza vedere le partite gli diamo la soluzione di tutti i mali?…..
        ….leggendo livescore e senza neanche la capacità di leggere i numeri?….
        dopo di che….Vamos Camila…….
        …ma se proprio devo dire la mia….tutte seconde….come le sta tirando ora…che sia sullo 0-0 o sul match point….tanto se rispetta le medie di punti di questi due ultimi incontri……al matchPoint contro neanche ci si arriva
        ciao t.o

        • enzo by enzo

          Si t.o. i numeri dicono esattamente questo.
          Però, nel 2014 aveva quasi 6 punti in più nella% di SGW. Ed ha concesso circa 0,2 BP/turno in meno ( quasi 2,5 a partita), salvandone anche di più.
          Mi preoccupa ….e non riesco a capire…
          ciao

          • by t.o.

            anche io….pensi che…se riuscissi a capire non starei tutto il tempo a “girare numeri” 🙂 🙂 🙂

  25. r.b. by r.b.

    Pare che dopo l’umiliante 6-1 6-0 subito oggi dalla Bouchard, il famoso Genie’s Army abbia deciso di sciogliersi… 🙂
    I più masochisti hanno votato contro lo scioglimento, ma hanno perso anche lì, e quindi, per continuare a soffrire come locuste, pare abbiano deciso di diventare tutti trombettieri di Camila… 🙂

  26. ghezzo63 by ghezzo63

    ci rifaremo , FORZA FORZA CAMI !!!

  27. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    @livio71, io non so chi tu sia nè che lavoro tu faccia, ma supponiamo che tu sia un dipendente di una azienda privata di medio/grandi dimensioni, con un percorso di carriera non stabilito nè dall’anzianità nè dai sindacati…

    Io sono abbastanza sicuro che, se la tua azienda è meritocratica, se ti impegni e lavori seriamente, a suo tempo avrai un aumento e un avanzamento di carriera. Probabilmente sarai d’accordo con me, vero?
    Bene, mi sapresti dire QUANDO avrai il tuo prossimo aumento?

    Se non me lo sai dire tu, mi puoi dire perché mai Camila dovrebbe sapere QUANDO vincerà il prossimo torneo? O quando riuscirà ad ottenere i risultati che tutti speriamo che ottenga?

    Ciao,
    Ghaal

    • r.b. by r.b.

      O prode cavaliere del Sacro Ghaal, vedo che la tua peraltro giusta ira funesta si è abbattuta come un strale sui trombettieri reprobi, rei di insubordinazione contro la Regina del tennis e contro la Sacra Confraternita dei Cavalieri della Racchetta Rotonda. Ma considera questo, o Prode Cavaliere, il momento è particolarmente arduo e difficile, perciò prego che la tua ira si abbatta invece sui Rosikoni, gente abbietta e futile, che certamente ora manca dì rispetto alla Regina del tennis che noi tanto amiamo e cui siamo sommamente devoti, e non sui poveri adepti della nostra Confraternita, che già stanno soffrendo come palafreni…
      Con deferenza somma, il tuo umile scudiero r.b.
      🙂 🙂 🙂

      • Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

        Vedi R.B.,
        malgrado io abbia oramai diversi annetti sulle spalle, non ho ancora perso la speranza di poter discutere in modo pacato, tra persone ragionevoli, argomentando le proprie convinzioni. Non ho voglia perciò di perder tempo in Rosikonia, perché è palese la disonestà intellettuale che là regna sovrana.

        Su questo sito però vorrei trovare un po’ di cultura sportiva: non è vero che chi vince è tutto e chi perde è una m..a!
        E anche tra quelli che vincono, ci sono vittorie meritate e vittorie immeritate… io apprezzo chi vince giocando in modo spettacolare e mi rende partecipe della gioia dello sport.

        Onestamente non mi interessa vincere con urli, guerriglie psicologiche e mezzucci vari… per carità, sono uno dei poveri illusi che continua a ritenere che la bellezza (nello sport come altrove) sia una delle poche cose che meriti di essere ammirata e che rende la vita degna d’essere vissuta (vale anche per te quando parli di Ana, o no? 🙂 )…

        Per avere uno spettacolo sportivo degno d’essere guardato, occorre che sia un campione chi vince, ma anche chi perde…

        Perciò, con queste idee in testa, mi ribello quando vedo che l’unica cosa che viene apprezzata e valutata positivamente è il risultato.

        Anche perché sono straconvinto che l’ottica del risultato subito ed a qualsiasi costo sia la cosa che rovina il maggior numero di atleti, e ahime, i rei di questa colpa in Italia sono proprio tanti.

        Ricordo ancora l’Italia di Vicini, quella di Italia ’90, che meritava il titolo, fischiata perché giunta solo al terzo posto, e l’Inghilterra che perse con noi la finale per il terzo posto, applaudita dai propri tifosi.

        Per me è stata una grande lezione, di sport e di cultura sportiva.. e sappi che non stimo affatto gli inglesi…

        Scusami per il rantolo, ma stasera ho un po’ di tempo libero e sono andato a briglia sciolta…

        Ciao! 😉

        • by Fabblack

          Io la vedo così:
          se Camila non vince queste partite (Schiavone, Petkovic, Strycova mi rode prima di tutto perché non andando avanti, non potrò vederla (tv o streaming che sia) e poi perché dal mio punto di vista, la “colpa” peggiore della Giorgi se in poco, tempo non dovesse riuscire a superare la Errani, sarebbe la responsabilità di non aver portato le nuove generazioni di tenniste verso un gioco costruttivo anziché puramente attendistico e speculativo, visto che non sarebbe riuscita a dimostrare che il suo gioco paga di più in termini di risultati. Forse che in Italia non ci sono ragazze di oltre 1.70/1.75 da impostare come lei che non arrivando a 1.68 potrebbe, con l’esempio, invogliarle ad indirizzarsi verso la “retta via”?
          A me manca la partita di Cleveland con la Keys, Indian Wells con Sharapova, Eastbourne con Azarenka e così via fino a Deb Bosch con la Bencic, perfino qualcuna persa ma ben giocata, da allora il nulla.

    • by livio71

      io i miei massimi risultati li ho ottenuti spingendo sempre, ma ogni tanto mi fermavo, ovvero rallentavo per vedere cosa succedeva intorno e questo mi aiutava la volta successiva a spingere sempre forte ma in maniera diversa.

      • hector by hector

        Se vuoi potremmo approfondire il tema dei massimi risultati che hai ottenuto e metterli a confronto con quelli di Camila. Potresti magari scrivere un libro e poi regalargliene una copia autografata. Sono certo che apprezzerebbe tantissimo, e cio’ potrebbe rappresentare la tanto agognata svolta della sua carriera.

  28. doherty by doherty

    forza cami !!!!!
    la stagione non è finita:
    facciamo un bel us open,dei buoni tornei indoor e cerchiamo di finire tra le prime 30 cosi’ in australia saremo tds di nuovo

    anch’io come ho gia’ detto non sono d’accordo sulla programmazione ma,non posso sapere se è una scelta obbligata o meno.

    aggiornamento soglie e % di vittoria
    >58% prime(19W10L)65.5%
    <58%prime(29W29L)50.0%

    20%DF(30W28L)51.7%

  29. by FabrizioF

    A questo punto spero che il sorteggio di US Open le dia Suarez Navarro o Bouchard, le uniche in una forma peggiore di Camila in questo momento.

    • r.b. by r.b.

      Effettivamente la Bouchard in questo momento è un bancomat… 🙂
      Però le altre staranno pensando la stessa cosa di Cami… 🙂

  30. r.b. by r.b.

    Sondaggio tra i trombettieri:
    Ad oggi chi vincerebbe tra Camila e Bouchard? 🙂

  31. r.b. by r.b.

    Diciamo la verità, la sfiga si accanisce….
    Supertennis doveva trasmettere da giovedì ma già oggi trasmette giustamente i match delle italiane. Ma Cami non poteva giocare oggi???
    Boh, forse, visto come è andata, è meglio non averla vista, la sofferenza sarebbe stata troppa, però almeno si poteva vedere a che punto era il gioco…

  32. r.b. by r.b.

    Oggi diretta Supertennis per Roberta Vinci dal centrale di New Haven. Sara Errani impegnata in contemporanea sul Grand Stand.
    Forza Roberta e forza Sara!!!
    Vedete? Sto con le azzurre, nonostante giochino contro due gnoc…. ehm… 🙂 bellissime come Bouchard e Mladenovic…. 🙂 🙂 🙂
    Noi non siamo rosikoni! 🙂

  33. by fraronz

    ci meravigliamo della nostra Cami, i fans di Bouchard dovrebbero ….suicidarsi
    dopo un anno horribilis come questo…..
    forza Cami ma anche forza Bouchard

    • by fraronz

      ovviamente dopo aver perso da Roberta , che pure ne ha passate

    • r.b. by r.b.

      Ah finalmente un altro trombettiere maniako doc! 🙂

  34. Gianlu by Gianlu

    Secondo me sta risparmiando energie per gli US Open. A New York Camila più che una piallatrice sarà un rullo compressore 🙂 🙂 🙂
    Vamos Camiiiiiiiii

  35. Lucia by Lucia

    Ripeto : la stagione non è’ ancora finita ed è’ troppo presto per fare bilanci.
    Quello che si può dire adesso sono solo due -tre cose.
    A) quest’anno il gioco scintillante di Camila tranne due-tre ( appunto ) non si è’ visto . E non può’ essere dipeso sempre dalla condizione fisica .
    B ) Da Wimbledon a Us Open , giocate 3 partite .
    C ) Se va male l’ultimo Slam chiudere tra le prime 50 non sarà’ semplice.
    Gioco,programmazione e classifica adesso fanno preoccupare.
    Ma non è’ detto che finisca così’ .

    • WEBCAMI51 by WEBCAMI51

      dirigo un’azienda e ti assicuro che i bilanci si possono fare e si fanno più volte all’anno;
      ovvio che quello finale si fa alla fine.

  36. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Noto senza alcun stupore che, dopo un periodo di relativa tranquillità, sono sempre più forti le campane che suonano a morto. In effetti mi pareva strano che la tregua durasse ancora. Probabilmente la vittoria contro la Bencic ha costretto al silenzio un po’ di critici.

    In ogni caso, mi sembra opportuno, tra le varie voci, ribadire e motivare il mio sostegno a Camila & team, o papà, se preferite.

    Come detto più volte, non conosco personalmente nessuno dei due, non so quindi se siano persone così eccezionali come molti sostengono.

    Io vedo è questo: una professionista del tennis, dotata di alcune doti atletiche e tecniche invidiabili, che cerca di migliorare il proprio gioco con il suo lavoro quotidiano, senza ricorrere a scorciatoie o sperare in miracoli o uomini della provvidenza.

    A volte i risultati arrivano, a volte no.
    A volte riesce a spuntarla, a volte l’avversario è più forte di lei.

    Onestamente non vedo altre strade se non quella che sta percorrendo, e non credo di aver nulla da insegnarle. Continuo ad essere fiducioso che, con l’impegno, i risultati arriveranno.

    Per il resto saluti a tutti e ci sentiamo agli U.S.Open.

    Ah, dimenticavo…

    Vamooooooosssssss Caaaaaaaamilaaaaaaaaaaa!!!

    • gimusi by gimusi

      ma infatti…parlano come se Cami non avesse fatto nulla e come se dovesse fare chissà cosa…è intorno alla 30° posizione al MONDO!!!…sta lavorando con serietà e impegno per migliorare ulteriormente…le premesse per farlo ci sono tutte…non sarà certo una sconfitta ad abbatterla…né due…né tre…né cento…le lamentele continue sono per i poveri di cuore e di coraggio…per Cami c’è solo tanto lavoro da fare e un altro torneo da giocare…vamoooooossssssss 🙂

    • by livio71

      si …e quanto tempo ci vuole ???

    • by ettore

      Hai espresso alla perfezione il mio pensiero. Questa atleta, per una serie di motivi magari complicati da spiegare, mi emoziona. Forse perché vedo in lei la grande voglia di compiersi ai massimi livelli mondiali con schemi tutti suoi…

  37. enzo by enzo

    Non abbiamo visto la partita ( e meno male!!!) , ma i numeri ed il dettaglio dei games sono impietosi.
    -1° SET
    – 3° gioco 2-0 – subisce un break da 30-40 dopo 2 df
    – 5° gioco 2-2 – altro break subito con un df proprio sul 30-40
    – 7° gioco 2-4 – brekkata ancora da 30-15 e dopo altri 2 df
    – 2° SET
    – 3° gioco 1-1 – brekkata dopo un df sul 30-30
    -5° gioco 1-3 – vince nonostante 2 df
    – 6° gioco 2-3 – brekka recuperando da 40-15
    – 7° gioco 3-3 – vince facile
    – 9° gioco 5-3 – serve per il set , arriva a 0-40 con 2 df, recupera 2 BP ma perde il game.
    – 11° gioco 5-5 – perde la battuta a zero e perde a zero anche il successivo game e la partita.

    – sei punti di fila persi nel primo set.
    – zero punti negli ultimi 2 decisivi games del 2°.
    – 48% di 1eW – 43 con le 2e , 81% sulle 2e in campo!!!!, 14 df ( 1,4 a turno – 47% sulle 2e)
    – 40% dei SG vinti

    Il problema di quest’anno è , quasi sempre, il servizio.
    Vogliamo dei riscontri sui 15 incontri giocati sul cemento outdoor?

    – le W
    – Sanders SGW – 50% , ma anche 60% di RGW
    – Pennetta ” -64%, con anche 54% di RGW
    – Smitkova ” – 100%
    – Zvonareva ” -89%
    – Van Uytvank ” – 100%
    – Cibulkova ” – 56 %, con anche 44% di RGW
    – Mc Hale ” – 80%

    –Le L
    – Nara SGW – 42%
    – Venus ” – 60% , ma solo 29% di RGW
    – Navarro ” – 60%, ma un misero 11% di RGW
    – Watson ” – 50%
    – Halep ” – 45%
    – Francesca ” – 63% , ma un insufficiente 2/ 11 ( 18%) in RGW
    – Petkovic ” – 49%
    – Barbora ” – 40%

    Le W hanno sempre ottime % di game di servizio vinti, ad eccezione di Sanders con la quale ha vinto più games in risposta.
    Le L sono quasi sempre sotto il 50% di SGW. Quando si è superato questo valore, Cami è stata deficitaria in risposta.
    In questi casi , la variabile negativa è stata anche la ” maledetta” ” palla non in campo”.

    • gimusi by gimusi

      il problema attuale sembra proprio il servizio…senza averla vista e senza ulteriori notizie non è facile stabilire da cosa dipenda…spero da nulla di grave…ma che sia solo una questione di piccoli aggiustamenti dovuti allo stop…e che per gli US Cami sia se non al 100% almeno al 90%…mi rincuora il fatto che Cami ha lottato alla pari (o quasi) gli ultimi incontri pur con un servizio a “mezzo servizio”…questo mi fa propendere per un moderato ottimismo in vista degli US 🙂

    • by livio71

      il servizio è da sempre un problema, anzi rivedendo le partite dell’anno scorso… ora sembra un problema maggiore… perchè insistere? 14 df sono un rischio notevole

  38. by Fabblack

    A proposito, t.o., hai preso una cantonata pazzesca. il regolamento del “masterino” è cambiato
    “The singles championship will feature 12 players ranked between nine and 19 and one wildcard.”

    • r.b. by r.b.

      Eh vabbe, anch’io lo sapevo, fino all’anno scorso bisognava vincere un international per poter andare al Masters B, quest’anno Camila lo vince e che fanno? Ti cambiano il regolamento…. Come direbbe hector:
      Se non è un GOMBLODDO questo!!! 🙂

    • by t.o.

      Cantonata pazzesca mi sembra eccessivo ma accetto volentieri….non sono mai stato un’esperto di regolamenti…e le mie erano …ipotesi….solo che se ….facendo come sempre la fotografia ad oggi…tra la 9 e la 19 ci sono solo 6 giocatrici che si possono fregiare di un titolo di “Campione 2015 in un torneo WTA”…perciò o faranno un “Championship senza Champion”…o dovranno prendere almeno altre 6 WC….tra le altre Champion….o …se vorranno favorire le 9/19° a prescindere vorrà dire che vorranno dare altri punti a quelle che punti hanno già…tanto per favorire ancora i top (WC, Bey…TdS…Ranking Protetto, tornei come Dubai dove la 21° deve fare le qualifiche…ecc..)…ma questo è quello che vogliono gli sponsor…hanno investito tanto sulle top….non saranno certo pochi mesi di fuori forma a farmi perdere l’investimento….. 🙂 🙂 🙂
      … vorrà dire che Camila dovrà arrivare al 19° posto….non è mica impossibile sai….

  39. r.b. by r.b.

    Secondo me è sbagliato criticare senza aver visto i match. Dobbiamo metterci in testa che Cami è una giocatrice di tennis esattamente con tutte le altre (tranne Serena e altre pochissime top player), e i suoi risultati sono perfettamente in linea con la classifica attuale e in linea con il Ranking Point System, che prevede il conteggio dei 16 migliori risultati nell’arco di 12 mesi. Gli US Open sono obbligatori, quindi è chiaro che una sconfitta al primo turno sarebbe più grave, ma per le giocatrici di media classifica ciò è vero fino ad un certo punto, perché con 2000 punti si è tranquillamente top 25, e 2000 punti si possono tranquillamente racimolare nei tornei non obbligatori…. Chiaro, se vuoi andare a Singapore devi giocare bene gli Slam, ma neanche questo è vero perché Ana l’anno scorso ha giocato malissimo gli Slam eppure è entrata in top 10 ed è andata al Masters. È irrilevante dove fai i punti, l’importante è farli. Attualmente ne abbiamo circa 1300, nei mesi scorsi eravamo intorno ai 1500 e ovviamente si stava più in alto nel ranking. In credo che si possa arrivare per fine anno a 1800-2000 punti, purché si tenga la palla in campo ovviamente. A fine anno sono quasi tutte spompe, secondo la nota teoria dei remi in barca acutamente elaborata dai rosikoni, 🙂 quindi Cami potrebbe approfittarne… 🙂

    • by Fabblack

      Se è per questo Pliskova è arrivata a 3335 facendo quasi zero negli obbligatori, però evidentemente deve aver fatto pochi primo/secondo turno, non 14 su 22 come Camila: visto che per regolamento valgono i migliori 16 risultati compresi gli 8 obbligatori, di questi primo/secondo turno, ben 9 fanno parte dei 16.
      Forse è accettabile, al limite, “ha perso contro la 38 -o simili-, ci può stare”. perché dallo scorso US Open ha perso da (classifiche del momento) Rodionova (221), Siniakova (128), Vickmayer (92) e Schiavone (85), oltre che da Svitolina (34), Pliskova (30), Nara (43), Watson (43), Schmiedlova (67), Pironkova (52), Gavrilova (42) e Strycova (38) e quindi 9 altre sconfitte sul totale di 21 da meglio classificate. Quello che è meno accettabile è che a fronte di queste ci siano state solo 26 vittorie (più un w.o.), delle quali “memorabili”, secondo me, solo Radwanska e Bencic: infatti, oggi è il primo lunedì dove registriamo un arretramento in classifica rispetto all’anno scorso, nonostante la semifinale di New Haven sia già stata scartata la settimana scorsa.

      • r.b. by r.b.

        Mah chi può dirlo? Magari a botta di culo (come sorteggio ovvio) si fa quarti agli US Open e tutti di nuovo ringalluzziti della serie “conquisteremo il mondo!”
        Io aspetto di vedere un po’ di match, chiaro che senza palla in campo non si va da nessuna parte, ma questo lo sa anche Cami…

  40. Sergio5912 by Sergio5912

    Buongiorno,
    siamo qui a commentare ( ovviamente vale per chi lo fa, non è obbligatorio, nè indispensabile ), l’ennesima prematura uscita di Camila da un torneo, quest’anno ho perso il conto. Temo che sia successo tante volte, troppe per liquidare il tutto con attestati di fiducia incondizionata, che se comprensibili e giustificabili con l’affetto e il tifo che anima chi li fa, non può e non deve ottenebrare la lucidità di chi invece vuole fare un’asettica analisi di questo periodo d’impasse ( qualcuno addirittura si spinge a dichiarare che c’è stata un’involuzione ).
    Come sempre, non avendo mai fatto mistero delle mie poche conoscenze tecniche e/o di metodologie di allenamento, riconosco la mia inadeguatezza a dare consigli, tanto meno m’illudo di poter avere soluzioni, ma a differenza degli irriducibili e di quelli che s’illudono di avere solo certezze ( in un senso o nell’altro ), non considererò meno tifosi tutti quelli che hanno dei dubbi ( su programmazione, metodi d’allenamento, staff tecnico, mental coach ), o esaltati chi invece è per lo status quo. Io, agnosticamente, stante la mia ignoranza, non giudico, capisco gli ottimisti irriducibili, ma anche quelli che hanno poche o tante perplessità.
    Sono giunto ad un’età tale ed ho accumulato tali esperienze ( è solo un dato statistico, non vuole assolutamente essere un titolo di merito, sia chiaro ), d’aver imparato che, mettersi in discussione, confrontarsi con chi ha logiche diverse dalle tue, se fatto senza prevenzioni di sorta, ma con adeguata apertura mentale, può aiutarti a scovare soluzioni, ove tu vedevi solo……. ostacoli insormontabili.
    Premesso che nessuno di noi in questo sito mette in dubbio la professionalità e l’impegno che quotidianamente che Camila, Sergio e lo staff mettono nel loro lavoro, è altrettanto chiaro che non avendo nessuno di noi la capacità di leggere telepaticamente nei loro pensieri, non possiamo escludere, aprioristicamente, che non abbiano dei dubbi sulla bontà del loro progetto, e che quindi pensino di apportare quelle modifiche che tanti di Voi auspicano, con buona pace dei chi dice che va bene così, bisogna perseverare e che i risultati arriveranno, è solo questione di tempo. Basta quindi solo attendere, in un modo o nell’altro il tempo darà ragione agli uni o agli altri.
    Una sola cosa vorrei aggiungere a questa mia lunga riflessione, che spero non venga bollata come una…… scassa maronata :- ) , rifacendomi a quella che qualche giorno fa affermò San Tommaso, ( non citerò testualmente le sue parole, mi limiterò a riportare un suo concetto : Camila non sarà mai top 10, forse neanche top 20 ( comunque, mi auguro che la previsione sia errata per difetto ), farà degli exploit, intervallati da tante uscita ai primi turni, ma potrà vincere un torneo slam, citando ad esempio la carriera di Bartolì ( ma anche no, grazie, considerando che a parer mia parliamo di una mediocre ) che appunto in un anno irripetibile per ” congiuntura astrale, suicidi delle altre giocatrici, fortuna gastoniana ( per usare un eufemismo, ma avrei dovuto dire,,, culo oltre ogni immaginazione ), riuscì a vincere Wimbledon, salvo poi ritirarsi subito dopo, conscia che mai sarebbe più capitato.
    Domanda, se ciò fosse, vale a dire carriera tipo Bartoli, siamo sicuri che Camila poi avrà prima o poi lo stesso cu…… voglio dire la stessa ” congiuntura astrale ” ? A quanti di noi rimarrebbe la consapevolezza di un talento inespresso ? E se ripetesse ( come paventato da San Tommaso ) la carriera della mediocre francese ( chi la ricorda, a parte quella vittoria, unica ed irripetibile ), senza però quella prestigiosa vittoria ( ipotesi più realistica, in considerazione del già citato cu… ), non avremmo tutti ( su questo penso si possa essere tutti d’accordo ) la certezza di un talento sprecato ?
    …….. chi vuol essere lieto sia, del doman non v’è certezza…….

    • by giorgio camili

      Per favore Camila fai in modo che nessuno possa mai anche solo pensare fra 10 anni quando ti ritirerai che sei stato un talento sprecato!!!!!!!

    • by livio71

      molte volte per capire le cose bisogna essere molto concreti, razionali…ovvero per un istante avere la massima apertura mentale e lucidita’: oggettivamente a questo punto dell’anno tennistico camila non è migliorata, sia come classifica che come prestazione o meglio dire risoluzione dei problemi, che a fasi alterne si ripetono.

      Quindi ad oggi il saldo è negativo punto e basta, e se il saldo è negativo vuol dire che c’è un problema da risolvere, non è continuando sulla stessa strada che lo risolvi.

  41. Andy by Andy

    Profondo sconcerto, al di la delle interpretazioni e delle possibili soluzioni questi sono i fatti, il resto è tutto da verificare…

  42. doherty by doherty

    noooooooooooooooo ! camila..noooooooooo !!!
    un’altra sconfitta…

    sempre problemi nei game di servizio
    solo 46% di punti W
    48% w con la prima
    assurdi i num sulla seconda :43%w (13/30)ma se togliamo i 14 df diventerebbe 13/16 =81% in pratica quando la seconda è entrata ha fatto quasi il doppio in % di punti che con la prima
    DF 14/30 (46.6%) tantissimo

    abbastanza bene i game in risposta
    42% punti w

    forza cami !! non mollare..

    • by Fabblack

      Consideriamo che Strycova la settimana scorsa, avanti 6-2 5-3 e servizio al secondo, 5-2 e servizio al terzo, ha perso da Lepchenko.

  43. Guido by Guido

    Soffro decisamente tanto e non voglio essere critico, mi spiace pero’ perche’ basterebbe davvero poco per migliorare questa situazione, prima di questa involuzione Camila aveva dimostrato di saper usare colpi diversi la avevamo vista addirittura attaccare in back la avevamo vista lasciar rimbalzare qualche palla senza avventarsi come una disperata la avevamo vista giocare qualche colpo interlocutorio e saper aspettare il momento giusto per chiudere il punto, poi da wimbledon in poi tutto cio’ e’ scomparso, e’ ritornata la Camila sparacchiona la Camila che vuole rispondere 2 metri dentro il campo a costo di sbagliare tutte le risposte, la Camila che non sa aspettare nemmeno un attimo. Io spero solo che questa serie di risultati negativi portino lei e il suo staff a fare un passettino indietro e a rimettersi giu con la testa con l’umilta’ neccessaria. E’ giusto che Camila sia consapevole delle sue potenzialita’, non e’ giusto che sia supponente e pensi di poter vincere le partite senza sudarsele senza giocarle e senza soffrire.
    A me r.b. e’ molto simpatico pero’ sinceramente non condivido quando dice non e’ successo niente…la prox volta le pialliamo tutte…perdere con la 38 ci sta….NO!!! Camila deve scendere in campo per vincere tutte le prtite perche’ ha il potenziale per farlo e tutte quelle che non vince sono occasioni buttate che non ritornano e che a fine carriera peseranno sul bilancio di Camila. Ad esempio qua nel tabellone di Camila col ritiro della Halep si era aperta un autostrada verso la finale, e invece si esce al primo turno, a Wimbledon avevamo avuto il sorteggio dei sogni e non e’ stato sfruttato a dovere, sono occasioni importanti buttate via. E’ vero Camila ha 23 anni ed ha ancora tempo, ma una campionessa deve assolutamente sfruttare tutte le occasioni e questo Camila purtroppo non lo sta facendo. Speriamo che ora si guardi dentro e si metta di buzzo buono pronta a saper soffrire per vincere. SEMPRE FORZA CAMILA!!!

    • r.b. by r.b.

      Guarda che io scherzo. Non è successo niente per me vuol dire: 1) Non ho visto il match (gli ultimi 3 match, anzi) 2) non so come sta Cami, 3) non ho visto come si allena né su cosa stiano lavorando…. Quindi non posso che fare il tifo acritico e sfegatato e basta. AGLI US OPEN LE PIALLIAMO TUTTE! 🙂 🙂 🙂

  44. by livio71

    onestamente non mi aspettavo un’uscita così prematura anche a new haven. gli ennesimi tanti df sono solo la punta dell’iceberg. Non capisco perchè continuare a ostinarsi a lavorare e giocare in una sola modalita’. Non sta producendo risultati. Neanche il torneo in Olanda è servito a cambiare le cose.

  45. enzo by enzo

    Sono completamente d’accordo con Madoka .
    Ed ho tanta paura che continuando cosi’ , la Camila che ci ha ” folgorati” tempo fa , rimarra’ solo un ricordo .
    Peccato ….

    • by Kent

      Da tempo vado dicendo che la situazione di Camilaè estremamente semplice.Se consideriamo Camila fra le 100 va bene cosi’.: una grande vittoria e numerose sconfitte. Se vogliamo un netto miglioramento delle prestazioni e vittorie, allora continuare in questo modo è un suicidio
      tecnico, tattico e di programmazione. Un allenatore e uno psicologo sono indispensabili come il pane. Tutto il resto sono solo seghe mentali.

  46. r.b. by r.b.

    Inutile sprecare energie in un torneucolo come New Haven….
    Il vero obbiettivo sono gli US Open!
    Lì Camila farà vedere a tutto in mondo di cosa è veramente capace…. 🙂
    Rinuncio volentieri ad analizzare il match di stanotte o questa fase dalla carriera di Camila, osservando peraltro che è perfettamente normale per la carriera di una tennista attraversare periodi mediocri anche molto lunghi, e mi rifugio nel tifo cieco, illogico e immotivato.
    AGLI US OPEN LE PIALLIAMO TUTTE! 🙂

  47. by giacomo carbone

    leggo una notevole delusione tra i vari commenti e mi meraviglio, come se questa sconfitta fosse stato un fulmine a ciel sereno. Come vado dicendo da febbraio (attirando i rimproveri di qualcuno), è stato un anno dove fin dall’inizio, invece di assistere a miglioramenti c’è stata una palese involuzione caratteriale e anche di gioco, malgrado la vittoria in terra olandese ed il best ranking raggiunto. La sconfitta con Venus ne era stato il segnale inequivocabile. Sono il primo ad augurarmi un acuto di fine stagione, ma mi sembra sia giusto rassegnarci ad una annata così, augurandoci che la prossima ci riservi grandi soddisfazioni. Importante però è che chi cura la preparazione di Camila rifletta bene sulle cause della sua mancata esplosione, così tanto auspicata da tutti noi. Non so se vada cambiata la programmazione, come dice Madoka, se sia necessario un supporto tecnico-tattico o che altro, fatto sta che o si ritiene Camila una giocatrice di medio livello, oppure, ritenendola una campionessa come il sottoscritto pensa, qualcosa va cambiato. Sicuramente la cosa che serve di meno è cullarsi che Camila sia una futura top ten per una sorta di diritto divino, non basta avere un braccio meraviglioso per esserlo, e bisogna a questo punto lavorare molto e in modo parzialmente diverso da come è stato fatto.

  48. etberit by etberit

    Sono un uomo perplesso (cit.),

  49. pablox5452 by pablox5452

    Prima della partita riflettevo sil fatto che la seconda di servizio degli uomini non è più veloce, e spesso lo è meno, di quella di Camila, ho visto Federer servire la seconda in modo prudente (che non significa lasciare che l’avversario tiri un vincente…), E ho riflettuto sul fatto che Camila questo non lo sappia ( o non lo voglia fare, poca importanza ha, anzi ce l’ha…) Vedol o score e, compiendo un peccato mortale, guardo i famosi numerini. 1 ace e 14 DF.(7 per set) E siccome non si giocava contro una giocatrice scarsissima, puntuale è arrivata la sconfitta.
    Per il resto la penso come Madoka, e come Atom, che con la storia del mental coach non è che avesse tutti i torti, anzi. Lavorare sulla mente degli atleti per migliorarne le prestazioni è una cosa ormai nota da tempo,e da prendere in considerazioni- dal momento che noto una certa insofferenza di alcuni alle critiche “perché si manca di rispetto ai Giorgi” se le si fa, credo proprio che andrò a postare altrove le mie eventuali critiche da ora innanzi.

  50. hector by hector

    La causa delle sconfitta e’ senza ombra di dubbio una ed una soltanto: l’incapacita’ di Camila a mantenere alta la concentrazione. Infatti nei primi due turni di servizio aveva commesso quattro doppi falli, due per game, poi inspiegabilmente ne ha commessi solo altri dieci in sette turni di servizio abbassando la media. Cosi’ non si va da nessuna parte, mi dispiace prendere una posizione cosi’ netta ma mi sento letteralmente tradito! Ma come, io seguo addirittura un laiv scor e tu Camila, incurante dei miei sentimenti, abbassi la media dei doppi falli? Tu che sei nel Connecticat per puro divertimento mentre io soffro davanti ad un picci’, ad un tablet, ad uno smartfon? Sappi cara Camila che se non vincerai a mani basse gli Iu Es Open farai una tale frittata che saro’ costretto a rivolgermi direttamente alla Corte Europea dei Diritti dell’Uovo, perche’ mi sentiro’ strapazzato nella mia dignita’ di tifoso. Da salumiere non mi restera’ che del bacon da abbinare a due uova in camicia di forza, preludio del manicomio a cui mi sto avviando.

    • r.b. by r.b.

      Beh certo che in questo alcuni di noi (me compreso) sono già a buon punto…. 🙂 🙂 🙂

  51. Madoka by Madoka

    uando si fa una programmazione ai limiti del delirio, quando si giocano in 2 mesi a stento due partite, quando si gioca così poco ed ovviamente si vince ancora di meno : I RISULTATI NON POSSONO CHE ESSERE QUESTI.

    Programmazione dilettante, amatoriale ed i “risultati” sono in linea con quello che questo tipo di programmazione ti può far avere.

    Cmq come ho anche detto la settimana scorsa Camila ha vinto una partita in due tornei, quando io chiaramente un mese fa dissi che non avrebbe vinto neanche una partita in tutta la tournee americana. Quindi w camila !!!

    Adesso vediamo gli usopen, io non so neanche contro quale giocatrice visto la attuale condizione possa vincere.

    Quando giochi così poco e vinci ancora meno…è semplicemente normale che nel momento difficile vai in tensione e vieni brekkata. Poi non è giustificabile che sul 55 pari NON FAI più un punto…8 punti a 0.

    Mi porto avanti con il lavoro…la programmazione posto usopen è sbagliata. Speriamo vinca ualche partita agli usopen. Se malauguratamente non dovesse vincerne neanche una, sta due settimane ferma. Poi la terza settimana c’è un international in Canada, ma no !! Gli international no !! 3 settimane ferma !!! Poi la quarta settimana ci sono 2 international ed un premier…giustamente poichè siamo una top 5, perchè stiamo vincendo partite su partite, possiamo stae fermi u altro mese e poi andare a gicoare solo premier.

    Vediamo quante partite vince in Asia. Con questa programmazione il rischio è di fare quello che sta facendo in america.

    E non dico altro perchè ho troppo rispetto per Sergio e per Camila e perchè questo spazio è loro. Io non condivido quello che i Giorgi stanno facendo, come la stanno gestendo, le scelte che stanno prendendo.

    • WEBCAMI51 by WEBCAMI51

      mi trovi d’accordo in tutto.
      questa frequente modalità di chiudere le partite perdendo seccamente gli ultimi game denota un gravissimo problema di tenuta mentale purtroppo di difficilissima soluzione.

    • hector by hector

      Hai un modo davvero singolare di dimostrare il tuo rispetto….

    • by Fabblack

      Quando due settimane fa ho definito la programmazione “da rivedere” San Tommaso mi ha invitato a scegliermi qualche altra giocatrice da tifare.
      Leggo che non ero il solo a pensarla così.
      Purtroppo?
      Avevo anche già fatto notare il ritorno a posizioni sbagliate in campo, alle troppe difficoltà al servizio, specificano anche che il problema non è tanto il numero di doppi falli, se poi riesci a mantenere l’80% dei turni di battuta, ma se ne perdi 7 su 15 (Cincinnati) o 6 su 10 (ieri), non salvi la pelle, a questi livelli.
      Ma se me ne accorgo io….
      Eppure ieri dalle 21 ad aspettare il live score!
      Mi sa che l’U.S. Open è il punto di non ritorno, per lei (loro).

  52. Ace by Ace

    Non condividendo né i commenti positivi(non suffragati dai fatti, ma dalla speranza) né tantomeno quelli negativi(come sempre nei momenti difficili servono le soluzioni e non le critiche) vi auguro una buona notte.
    Camila sarà nera, ma è testarda e starà comunque pensando come fare bene la prossima volta!

    • WEBCAMI51 by WEBCAMI51

      peccato che le soluzioni non possiamo darle noi visto che non siamo noi a gestire Camìla

      • hector by hector

        Le soluzioni puo’ darle solo la settimana enigmistica. Tutti gli altri farebbero bene a osservare un religioso silenzio.

  53. by fraronz

    Sergio, portala in vacanza, altrimenti cosi entra in una spirale da cui rischia di non uscirne piu’.
    Immagino la frustrazione di Camila.
    forza comunque

  54. gimusi by gimusi

    peccato per il mancato 6-4 che poteva portarla al terzo…ma non abbattiamoci proprio ora che arriva il bello…vamoooooossssss Cami

    • Ace by Ace

      Scusa, ma cosa intendi per “il bello”? Gli US Open?
      Io ci spero sempre, ma i presupposti sono terribili…

      • gimusi by gimusi

        certo…l’anno scorso ha fatto SF qui e 1T agli US…quest’anno si inverte il programma eh

  55. Andy by Andy

    Situazione che mi lascia davvero senza parole…..

  56. Ace by Ace

    E’ un’annata durissima!
    Vediamo solo numerini e sconfitte e aspettiamo momenti migliori.
    Sempre forza Camila!!!

  57. WEBCAMI51 by WEBCAMI51

    film già visto: 8 punti a 0 negli ultimi due game
    sono tifoso di Camìla ma non per questo incapace di guardare in faccia la realtà.
    Il gioco di Camìla è in una lunga fase di pericolosa involuzione; la classifica peggiora e l’anno prossimo si troverà a fare le qualificazioni nei tornei più importanti.
    se non si prova ad intervenire sulle difficoltà psicologiche di Camìla non se ne esce.
    so che mi attirerò una valanga di antipatie, ma anticipo una serie di commenti a questa partita:
    – il servizio è un suo punto di forza; i DF sono ininfluenti
    – perdere con la n. 38 del mondo ci può stare
    – quest’anno ha avuto sorteggi decisamente sfavorevoli???
    – come si fa a dare giudizi su una partita che non abbiamo visto; magari l’avversaria ha preso 22
    righe e 18 nastri..
    – sicuramente Camìla non stava bene; aveva la febbre, il ciclo, la dissenteria, ecc…
    – le condizioni climatiche erano sfavorevoli (vento, pioggia, caldo, umidità…..)
    – la programmazione prevede il top della forma a novembre….
    – al prossimo torneo le pialliamo tutte
    – la Strycova ha fatto la partita della vita e merita la top ten
    – ha solo 23 anni, la errani ha cominciato a vincere a 25
    – tutto sommato ha perso solo per pochi punti
    – i bilanci si fanno a fine stagione
    – sta giocando meglio dello scorso anno
    – però ha battuto la Bencic, futura n. 1 del mondo
    – ha perso però ha lottato fino alla fine
    – non è morto nessuno
    capisco che venga istintivo trovare delle scusanti per salvare i nostri sogni, ma la realtà è tristemente diversa.

    • Ace by Ace

      Hai ragione, ma la soluzione nella testolina deve trovarla lei…

    • Ace by Ace

      Io vorrei vedere una partita per capire!
      Insisto…spero che l’espressione non sia quella terrorizzata di Roma!
      E’ tempo che non si sa nulla per cui ogni ipotesi è possibile.

    • by antonelo

      So che mi attirerò una valanga di antipatie, ma anticipo una serie di commenti a questa partita:
      – deve cambiare allenatore
      – deve cambiare modo di giocare
      – deve cambiare modo di servire
      – deve cambiare i vestitini
      – deve cambiare mentalità
      – deve cambiare sport e darsi al baseball o alla boxe
      – deve prendere un mental coach
      – deve prendere una pausa
      – deve prendere un cane
      – moriremo tutti
      capisco che venga istintivo sfogare le proprie frustazioni su una ragazza che fa il suo lavoro, ma volendo si può anche cambiare bersaglio.

    • gimusi by gimusi

      lunga fase?….pericolosa?…involuzione?….è lo sport si vince e si perde…guardiamo avanti come sempre…da domani ci si allena per gli us open…tutto il resto non conta

      • robdes12 by robdes12

        secondo te il problema è allenarsi su un campo dove se sbagli non significa nulla? Il miglior allenamento sono le gare. Quanti sciatori e sciatrici in allenamento battono i compagni di squadra da cui vengono poi battuti in sequenza nelle gare? Sono sicuro che nelle sue sessioni di gioco con lo sparring lei sia una macchina da vincenti, il problema orai è diventato farlo in campo. Io non credo a nessuna crisi tecnica, ma ad un regresso, o meglo stasi caratteriale si, prima parte di carriera spavalda e ammazza grandi, seconda responsabilizzata e ipertesa, Motivo…non ho idea, e direi che anche chi le è intorno non lo abbia. Ma invocare la solita nenia del lavoriamo duro per xyz sinceramente comincia a diventare abbastanza routinario, sembra quasi una formula apotropaica. Che deve miglorare? I suoi colpi sono molto puliti, il modo di muoversi è da guinness dei primati, la sensibilità per capire dove tirare il vincente è ancora istintiva e costante. Il punto è che poi qualcosa interferisce e trasforma gli ex vincenti in errori. Non credo proprio che un allenamento sulla volèè o sul servizio in kick risolva nulla, in fondo basta molto meno per vincere le partite, visto quello che è il tennis attuale. Se devo dire la mia a me pare che dietro tutto ci sia molta…paura di non essere all’altezza delle sue aspettative, e non me la prendo con lei, l’ansia da prestazione è un momento che tutti vivono, ma davvero è così complicato attenuargliela? Il problema potrebbe essere che si senta completamente isolata in campo, e questo è meglio trovare il modo di bloccarlo, altrimenti potrebbe avere anche uno staff di soli familiari accanto (in fondo un po’ azienda famiglia sportiva la sua la è) ma poi non possono certo scendere dagli spalti per pettersi accanto a lei sulla linea di servizio. Dite quello che volete, ma questa sua fase afasica sembra che non stia sortendo molto, forse sarebbe il caso di lasciare uscire la tigre di gabbia.

    • hector by hector

      Tu guardi in faccia la realta’, ma lei si rifiuta di guardarti in faccia. La differenza e’ tutta qui.

  58. by fraronz

    cosi’ proprio non si va da nessuna parte.

  59. by FF.CC.

    bbbboooooniiiiiiiii

  60. Ace by Ace

    Un merito bisogna riconoscerlo a Camila: poi magari fa un gran casino, ma non molla mai!

  61. by antonelo

    Doppio fallo col fallo di piede… una finezza…

  62. by t.o.

    Camila lo fa per noi…..io le avevo detto che sotto il 3.5 non scommetto…ha dovuto perdere 6-2 per farla arrivare a 3.75… io ci ho messo 20 euro…. Buona Camila a tutti… 🙂 🙂 🙂

  63. Ace by Ace

    Ha perso 6 giochi di fila!
    Mi piacerebbe vederla in faccia anche senza vederla giocare. Vorrei verificare che non abbia l’espressione di Roma…
    Se va avanti con questi numerini(altro non vediamo), si va a nanna presto.
    Forza Camila!

  64. WEBCAMI51 by WEBCAMI51

    primo set come previsto.
    il secondo? non credo nei miracoli.

  65. hector by hector

    Per ora Camila eccellente, con quattro doppi falli in due turni di servizio e’ in media perfetta. Vamos!

  66. Ace by Ace

    Dai che ci siamo!
    Se qualcuno trova lo streaming di uno smartphone, faccia un fischio…

    • avadar by avadar

      Ci tocca il livescore, ma se Cami vince, al 2T con la Tsurenko la vedremo…

  67. doherty by doherty

    non posso aspettare..domani lavoro..
    chi ha la fortuna di poter stare sveglio faccia il tifo anche per me

    vamoooooooooooooooooos !!! camila…
    fammi iniziare bene la giornata domani..

  68. avadar by avadar

    ….e ovviamente anche Zarina e Begu vanno al terzo….probabilmente al tie-break 🙂

    • by antonelo

      e tutti i 12 games ai vantaggi…
      Vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooos! Muovetevi!!!

  69. doherty by doherty

    begu al terzo……..

  70. avadar by avadar

    Cibu e Pironkova stanno facendo molto in fretta 🙂 poi Zarina…continuando così forse Cami comincerà x le 2: va beh faremo notte…ci manca solo + la pioggia 🙂 🙂

    • doherty by doherty

      magari potrebbero spostarla sul grandstand

    • r.b. by r.b.

      Finalmente la Cibu vince un match…. Forse per lei è un vantaggio giocare di Dominika…. 🙂 🙂 🙂

  71. Gianlu by Gianlu

    Ma dai come si fa a non trasmettere il primo turno sul centrale… Neanche fosse il torneo dell’oratorio…

  72. r.b. by r.b.

    Eccheccazz… Non abbiamo neanche un trombettiere invidiato speciale in Connecticut…. Eppure siamo tanti e tutti (o quasi) in vacanza! 🙂
    L’anno prossimo per tutti i trombettieri obbligo di vacanze estive ad agosto in Canada e Stati Uniti (però nella settimana giusta, vero hector?) e non a Ladispoli o Milano Marittima, è chiaro??? 🙂

    • hector by hector

      Io mi ero organizzato in modo da arrivare a Toronto il giorno dopo la fine del torneo per ammirare la “grand parade” di Camila su auto scoperta tra due ali di folla per le strade della citta’ riservata alla trionfatrice della Rogers cup. Purtroppo il suo ritiro mi ha scombinato tutti i piani, del resto si sa che Camila e’ imprevedibile…..

      • r.b. by r.b.

        Le ali di folla le vedremo tra pochissime settimane in una nota città americana… 🙂

        • hector by hector

          Come minimo dovranno riceverla alla Casa Bianca con tutti gli onori del caso….si tratterebbe del piu’ importante avvenimento dai tempi dello sbarco di Armstrong sulla luna.

  73. by t.o.

    …pare che Halep si sia ritirata da New Haven…..
    se fosse così…visto che sono già partite le qualifiche LL diventa Tsurenko…che ha perso ora 6-0 6-1 contro Putinseva….(forse già lo sapeva…..e si è scommessa contro qualche euro…..perdere in 13 game lo pagavano “un Botto”…..)
    se così fosse la rivincita contro Karolina dovrebbe essere Mercoledì……se ci arriva Karolina….ma ancor più se ci arriva Camila … 🙂 🙂 🙂

    • r.b. by r.b.

      Ma vai che l’avevo previsto da due giorni…. 🙂
      Ok che era facile e che mi sento in vena di previsioni, ma NON vi dirò in anteprima chi vincerà New Haven e gli US Open, pur sapendolo perfettamente… 🙂

    • doherty by doherty

      non capisco perchè non facciano il sorteggio tra le perdenti dell’ultimo turno di quali

      • r.b. by r.b.

        Lucky Loser è la perdente nelle quali con miglior ranking…

        • doherty by doherty

          lo so…:-)
          infatti cosi’ se arriva voce di un ritiro ,la migliore nell’ultimo turno di quali non entra neanche in campo..:-)
          se facessero il sorteggio si eviterebbe questa farsa

  74. ghezzo63 by ghezzo63

    FORZA CAMI ! occhio alla balboa

    • by livio71

      niente streaming me ne vado al cinema… ci vediamo martedì…….. per poterla vedere…forza camila vinci oggi !!!!

  75. journasesto by journasesto

    Forza Camila! Fai venire un po’ di strizza alla Strizzova!

  76. journasesto by journasesto

    Forza Camila! Fai venire un paio di strizza alla Strizzova!

  77. r.b. by r.b.

    La vera fortuna nei sorteggi non è pescare la giocatrice non testa di serie, ma la giocatrice fuori forma. Esempio: oggi come oggi pescare Carla Suarez Navarro può essere considerato un sorteggio molto fortunato, non così qualche mese fa quando la spagnola era on fire. E allora che dire? Quest’anno mi pare che di sorteggi fortunati ne abbiamo avuto pochi. Venus era in forma in Australia, Carla è stata la giocatrice della prima parte dell’anno (e l’abbiamo beccata due volte di seguito) e così via. Forse abbiamo trovato una Radwanska non al top a Katowice, ma lì Cami ha giocato bene. Vedremo oggi con la Strycova, ma questo si potrà dire solo a fine match.

    • by livio71

      cuore in pace …nessuno streaming 🙂 ovviamente beffa nella beffa…oggi che giocava sul centrale…

    • hector by hector

      L’unica certezza e’ che chi ha la sfortuna di incontrare Camila se e’ cattolica praticante non puo’ fare altro che il segno della croce. Se poi la incontra piu’ di una volta diventa protestante per protestare contro una iellla mai vista.

      • r.b. by r.b.

        Ehm la Suarez Navarro non è che ha protestato molto (solo nel primo set di Anversa quando è stata piallata)…
        Forse adesso protesterebbe… 🙂

  78. by livio71

    sono dei geni questi di new haven !!!! iniziano il torneo domenica e la riproduzione tv il lunedì…. ragazzi oggi niente streaming rassegnamoci…se qualcuno lo trova lo segnali per favore…. certo che inizio a essere stufo

    • r.b. by r.b.

      Hector, non è che dal Canada riesci a fare una puntatina in Connecticut e a fare lo streaming del match col cellulare in roaming? Ti costerà quei dieci ventimila euro, ma per Cami si fa questo ed altro…. 🙂

      • by livio71

        facciamo colletta 🙂

      • hector by hector

        Io non posso, ma adesso cerco di addestrare un orso nero canadese con cui ho fatto amicizia e se riesco lo invio sul posto e ti faccio sapere. Per intanto, potresti spedirmi urgentemente un quintale e mezzo di miele per “oliare” i meccanismi giusti?

  79. by livio71

    da una prima occhiata niente streaming anche oggi

  80. pablox5452 by pablox5452

    Ho visto il match tra Petko e Simona, ed ho rivalutato la sconfitta di Camila, peraltro ho detto che non era così grave. La Petkovic è una forte giocatrice, a cui manca qualcosa per essere nella top ten (ci è stata per poche setitmane) peraltro essere nella top ten deriva anche da risultati alle volte fortunosi, la Makarova che ci faceva lì, ad esempio? Simona ha dovuto tirare fuori tutto per vincere. Poi avevo detto che se fai più di tot DF a certi livelli perdi, e così è stato. camila ha servito veramente male, basta vedere i numeri, il suo è un tennis di percentuale e se non le entra la prima…non essendo Serena che può servire da schifo per 2 set, ed al terzo infilare 8 o 9 ace e vincere (con un tot di fortuna, anche) senza aver fatto quasi nulla per meritarlo (tranne gli aces)
    Il sorteggio non è proibitivo e poi questa foto di Camila con l’aria , “mò te pijo a schiaffoni” mi induce a pensieri positivi 😀

  81. Andy by Andy

    Sto per dire una blasfemia per alcuni lo so, ma Camila deve tornare a vincere ed essere la N° 1 Italiana, anche perché non riesco proprio a sopportare ne il tennis ne il fair play di quella che attualmente comanda la classifica delle tenniste italiane, mi dispiace ma è più forte di me, come per alcuni la repellenza dei serpenti, non è colpa mia…

  82. by Danloor

    A me questa storia della “Giorgi non in forma” ha stancato un pochetto. Dio mio, è una delle più palestrate del circuito e lei è sempre bella fresca quando l’avversaria ha già le chiazze di sudore dappertutto… Mah.

    Per quanto riguarda il tormentone “Giorgi snobbata dalla TV”, comincio a pensare che c’entri il fatto che si sta costruendo una reputazione da giocatrice maratoneta. Se può, la TV evita i match lunghi.

  83. r.b. by r.b.

    Ma a Supertennis che fanno? Dormono? Si sapeva benissimo che Cami avrebbe giocato a New Haven, e anche altre italiane…. Trasmettere i match da giovedì mi sembra follia pura…
    Se vogliamo beccarci il solito Radwanska Svitolina e Wozniacki – Gavrilova allora ditelo subito…. 🙂
    Si sa che per vedere le italiane bisogna trasmette i primi turni perché dopo…. 🙂
    Vabbé, che dire, speriamo di andare avanti e di avere un bel derby nei quarti o oltre….
    Intanto Simona è ancora a Cincy a giocarsi la finale quindi credo che darà forfait a New Haven.

    • Andy by Andy

      Eeeehhh?!… è da un pezzo che non sanno che pesci prendere sui diritti TV, in passato si sono inventati anche che non c’era la produzione televisiva locale quando gli incontri erano visibili in streaming..

      • r.b. by r.b.

        Eh vabbé che problema c’è… Chiaro che trasmettere solo 4 giorni costa meno che tutta la settimana…
        Il problema è che rischiamo di non arrivarci a giovedì…

  84. by t.o.

    …so che centra poco con i discorsi fatti nelle ultime ore…ma …..così per scrivere…..
    …pensieri in libertà….
    …Quanto ci piace fermare il tempo…. ….”fermati attimo….sei così bello….” ..gridava Faust…
    …Faust…il patto col Diavolo….potrebbe essere stato Faust a scrivere le regole del tennis….
    …lo Sport del Diavolo….
    Se noi fermiamo il tempo ora….Camila partecipa alla Finale WTA Elite Trophy…e non lo fa da imbucata…..è 9° su 12….la dodicesima è oggi al 41° posto…….e ce ne sono tante tra il 16° (Sara) e il 22° posto (Venus)….strana situazione….sempre il diavolo….è che quest’anno i wta international sono andati molto a Tenniste che …o sono in top 8….perciò hanno di meglio da fare…o a tenniste dal 50 in giù….Larsson, Konjiu, Perreira, Watson ecc…. qualcuna che non è neanche in top 100…
    Premier e quant’altro sono andati alle solite 8….più Bencic…che nelle 8 potrebbe entrare….
    Muguruza…Keys…Ivanovic…Navarro e Makarova…Rad Grande e Azarenka…e tante altre ancora sono a corto di titoli 2015 …Kerber da sola ne ha 4 di biglietti di ingresso ma ne potrà usare uno solo… Come Schmliedova che ne ha due….ma che ad oggi è ancora indietro a Camila…..
    …”Non è indietro!!!!!!!!!!”…urlerà qualcuno che tratta i numeri come fossero gomma da masticare….la Live dice che Camila è indietro sia a Schmliedova che a Karin……
    ….è vero….ma allora…usiamo il Ranking o usiamo il Live…le iscrizioni fino a prova contraria si fanno sul Ranking….. facciamo un po di ipotesi… del resto non è questa ….”la programmazione”
    “programmare significa fare ipotesi” e poi sceglier il percorso più coerente con le ipotesi più attendibili…
    …ci sono ancora 16 tornei validi per la finale Elite Trophy….7 sono premier, premier 5, Mandatory e Slam…statisticamente andranno al 70% alle magnifiche 8….anche perchè portano un sacco di punti….ma sappiamo che qualcuna…ancora senza titolo… diserti un premier …( Mosca o To
    kio) per andare a cercare il biglietto “facile” per L’Elite. …L’Elite da un sacco di soldi un sacco di stampa (per gli sponsor) e non ultimo un sacco di punti… che sono utili per le TdS di Australian Open 2016…. non ha fatto del resto così anche Sara… mentre tutte erano a Dubai….lei è andata in Sud America….109-108-234-69-75 sono le posizioni delle sue antagoniste alla vittoria finale di Rio… Ma il biglietto per Elite Trophy è già nel portafoglio….questo è “essere Ragionieri”…..Muguruza…Azarenka…Keys…Makarova…si affolleranno ai vari Seul e Canton tralasciando Tokio… altre (sponsor permettendo) diserteranno il Premier 5 in Cina per andare a Tashkent in Azerbaijan…. Magari rendendo “competitivi” tornei che non si sarebbero mai sognate di giocare…e sguarnendo e liberando TdS in tornei ben più ricchi di Punti e di Soldi….
    …a loro non servono punti o soldi….serve il Biglietto per Zhuhai…..
    Camila quel biglietto lo ha già….ora deve difenderlo…..
    …per carità…quel biglietto si difende anche non facendo nulla…se nessun torneo viene vinto da giocatrici che non hanno ancora vinto tornei…il posto è già sicuro…o che viene vinto da giocatrici indietro a Camila in classifica….
    Per il resto si difende facendo punti….sarà più facile farli facendo premier…visto che molte diserteranno…e allora guerdiamo la race…ma guardiamola analizzando i numeri……..ma leggendoli come si leggono i numeri…non tirandoli di qua e di la come una gomma americana. ….questo significa “programmare”….analizzare i numeri…..
    ….l’attuale 16° Ranking (con biglietto già in tasca per la Elite) è Sara… lei ha una Race a 2255 punti con 18 risultati …già scarta le sue sole due uscite al primo turno che ha nel 2015….ogni nuovo punto che farà sarà decurtato dei punti che oggi sono nei 16 utili…..e deve scartare dei bei terzi turni……questo è il “contraltare” delle politiche dei piccoli passi …”la media uccide le eccellenze”
    …Svitolina 1818 pt ha già 15 risultati “buoni” mancano due Obbligatori (US Open e Pechino) uno già lo deve scartare pure lei….Stosur ne ha 13 + 2 Obbl. un altro e poi si scarta anche qui…
    Schmiedlova è già a scarto….
    Camila di risultati a “referto ad oggi ne ha solo 12…con i due Obbl. si va a 14…ci sono ancora due tornei da contabilzzare…al pieno…ed altri due da contabilizzare scartando solo due 30…..
    …se si facesse la foto Oggi… ( fermati attimo sei così bello) Camila sarebbe nelle 12 dell’Elite…
    con solo 12 risultati validi per il Ranking….può solo migliorare….
    …ci pensate…. Elite Trophy….il torneo più adatto per Camila….solo per gente che sa vincere… che Gioca per vincere ( anche qualche intruso…ma di alto livello)…
    …se anchè perdi una partita….(ci può stare…) giochi il giorno dopo e puoi vincere il torneo..
    …..è un’altro sogno????… mi sembra che i numeri dicano di no….
    …e se proprio devo sognare allora sogno Singapore….Camila ci ha insegnato….che a volte i sogni si possono anche realizzare…..se tutte vanno in azerbaijan…i premier si vincono contro le 100°…e almeno quelle Camila ha imparato a Gestirle…..per le altre????
    Noi… con Camila….siamo comunque nell’Elite…. se non sarà anche Tophy non fa niente….
    Camila ci autorizza a sognare…. i ragionieri….NO
    ciao t.o.

    • r.b. by r.b.

      Io riassumerei tutto questo bel discorso in due parole: senza palla in campo non si va a Zhuhai e tanto meno a Singapore… 🙂

      • doherty by doherty

        bravo r.b….
        da amante della sintesi, ti abbraccio ! 🙂 🙂 🙂

  85. Lucia by Lucia

    Leggere t.o e’ sempre piacevole.
    Però’ la parte che riguarda la forma fisica non mi convince. Capirei se fossimo ad inizio stagione oppure se ci trovassimo ad analizzare un anno altalenante …. Invece a me pare che siamo ormai a settembre e Camila grandi acuti non ne ha avuti. Faccio veramente fatica a ricordare partite giocate a buonissimo livello e non ne trovo nessuna paragonabile a quelle che ci avevano fatto innamorare di lei negli anni precedenti ( Masha, Aza, Woz ) .Possibile che in nove mesi il picco della forma non sia mai arrivato? Io trovo nella “ragione tecnica ” l’unica spiegazione.
    Che forse sarebbe meno complicata da risolvere.
    Ma leggere t.o mi piace lo stesso.

    • by t.o.

      Ti ringrazio per ….”il tuo piacere di leggermi…”
      …quello che scrivo sono ipotesi….cerco di scrivere di quello che potrebbe essere successo….la vita ha logiche che a volte non riusciamo a capire…il tennis non ha logiche…e noi vogliamo capirle…
      …ho estremizzato (ma poi non tanto…) l’ipotesi del “picco di forma” .. ma sinceramente credo che Camila avesse programmato quattro periodi di “Massima resa” …(.è evidente che il picco in quel tale giorno e una piccola “esagerazione”…licenza poetica è vero….ma se programmo…un giorno di picco lo devo comunque mettere)
      I periodi erano Australia fino alla Fed Cup (2 febbraio) Indian Welles fino alla seconda fed cup …terra rossa come va va….Stagione sull’erba e stagione americana…..asia come va va……..
      …questo è quello che penso…e tolto il problema di Dicembre…che ha ritardato l’entrata in stagione in fondo è stato rispettato….Lasciamo perdere partite che sono state perse più dalla testa che dal fisico….(io parlo di preparazione fisica…)…. in australia Camila anche se in ritardosulla tabella ha tenuto testa e alla grande ad una Venus molto ispirata…….la coda le ha permesso dei match Clamorosi contro Cornet a Genova..e anche contro Garcia finchè ha retto….non dimenticare che tutte dopo il due a zero erano già in festa….Camila non pensava neanche di giocare il 4° match….è entrata in campo “togliendosi i tacchi a spillo……e anche contro Carla in Belgio…..ha fatto un 3/4 di match…stellare… ( Carla non è Cornet…far piangere lei….o Andrea non è da tutti…)
      …ad IW forse si è fidata troppo della sua TdS….ma a Miami è uscita da Simona e senza sfigurare e da Katovice a Brindisi contro Serena ha fatto grandi partite…. Rad Grande su tutte .
      …fisicamente era molto tonica…ma la giornata storta Capita…o capita la giornata jolly alle altre…
      …io credo che il risultato contro Andrea non sia una brutta cartina di tornasole della condizione fisica di Camila…oggi…..e se il fisico c’è metà percorso è fatto….per l’altra metà?.. chiedilo a faust…è o non è lo sport del diavolo….
      ciao T.O … ( per una signora mi metto in “Maiuscolo”)

      • Lucia by Lucia

        Uhm… Mi convinci relativamente. Ad esempio….. Contro la Garcia, una Camila al l massimo della forma doveva vincere no ? E perché’ quel calo dal secondo set ?
        Hai ragione quando dici che il tennis di Camila per funzionare ha bisogno di essere associata ad una buona preparazione fisica. Secondo me però’ la parte atletica e’ difficilmente migliorabile, sulla parte tecnica i margini di crescita sarebbero tanti.

        • doherty by doherty

          nessun essere umano puo’ tenere,a mio avviso,un’intensita’ di gioco (fisica e di concentrazione)simile a quella che cami ha tenuto con csn,garcia,mchale a roma,etc…per piu’ di un’ora…
          in altre parole è impossibile tirare tutto e tenerle tutte o quasi dentro per piu’ di quel tempo…
          questo per me spiega quel tipo di sconfitte(inizio coi fuochi d’artificio e poi crollo)

          • doherty by doherty

            ha ragione Lucia quando scrive che i margini di miglioramento della parte atletica sono minimi…cami anche quando non è in forma è superiore alla maggior parte delle altre.
            sono invece più ampi nella tecnica e sopratutto nella tattica e nella mente…
            ma per allenare le ultime 2 devi giocare tante partite..
            con bencic camila ha giocato la miglior partita a mio avviso,tra quelle che ho visto..miglioreanche di quelle con masha,woz…è stata perfetta in ogni aspetto del gioco…
            (scusate se ripeto sempre le stesse cose…ormai son peggio di atom…:-) 🙂 🙂 )

            • Lucia by Lucia

              Deve semplicemente lavorare sulla tecnica per rendere il suo tennis fisicamente ” sopportabile ” . Maggiore varietà’ di colpi ( anche qualche rotazione ) la aiuterebbero anche dal punto di vista tattico. Non sono d’accordo invece sulla parte mentale, Camila e’ una tigre che non molla mai.
              Semmai più’ personalità’ in campo.
              In fondo t.o ha ragione, ognuno di noi vorrebbe allenare Camila…..

              • doherty by doherty

                certamente tanta piu’ varieta’ tecnica possiedi tante piu’ possibilita’ tattiche puoi sfruttare..
                ma la cosa piu’ importante è fare la scelta strategica giusta in base all’avversaria,al punteggio ed allo scambio…
                ci vuole un talento innato,ma sopratutto tanta esperienza.

                per il discorso mentale,son d’accordo con te che camila è molto determinata,ma puo’ fare ancora dei notevoli miglioramenti ( ad es. con woz a wim mi è sembrato che fosse veramente in crisi sotto questo aspetto)

                insomma è inutile essere preparatissimi fisicamente se poi nel momento chiave del match sbaglio tattica o mi viene il braccino…
                alo stesso modo posso essere solido tatticamente e mentalmente ma se dopo un’ora sono morto…

                non possiamo pensare al tennis come ad uno sport solo fisico

    • by pariparo

      Ti sbagli. Il match con la Bencic è stato per quanto mi riguarda una partita impeccabile di Camila, con una giocatrice molto forte, ha sbagliato pochissimo, ha giocato solido e agrressivo al tempo stesso. Per quanto mi riguarda la miglior Camila di sempre. Meno emozionante, forse, ma quella è la strada da seguire per traguredi importanti. L’anno scorso ha battuto una Aza al rientro, non mi sembra tutta questa impresa. La partita con Maria fu spettacolare, ma vogliamo parlare di quanti errori da entrambe le parti? Sinceramente non capisco questa nostalgia per il 2014. Camila quest’anno è più forte dell’anno scorso.

      • doherty by doherty

        @ pariparo
        sembra fatto apposta ma abbiamo scritto la stessa cosa contemporaneamente..:-) 🙂

  86. hector by hector

    Le journal de Quebec Samedi 22 aout 2015

    Bouchard ne viendra pas a Quebec. La joueuse de 21 ans mettra le cap sur l’Asie apres sa participation aux internationaux des Etats-Unis.

    Voci dal tinello, dunque infinitamente piu’ attendibili di quelle di corridoio, asseriscono che Monsieur Jacques Herisset, directeur de la Coupe Banque Nationale, ha in programma di offrire tutte le quattro wild card del torneo a Camila Giorgi. Dovendo sostituire la beniamina di casa, Herisset ha ipotizzato di utilizzare tutti gli inviti per un’ unica giocatrice, inaugurando un nuovo corso nella storia del tennis. I soliti ben informati gli hanno sentito proferire il seguente ragionamento: “sarebbe un sogno poter ospitare nel nostro torneo la futura vincitrice degli Us Open, e potere ammirare ben due semifinali ed una finale Giorgi-Giorgi. Ci adopereremo affinche’ la Giorgi possa accettare l’invito assegnandole le prime quattro teste di serie, in modo da darle la certezza di evitare scontri diretti nei primi turni”. L’astro della Bouchard appare offuscato persino in patria, per la Giorgi accettare l’invito sarebbe un segnale di distensione nei confronti del popolo canadese, dopo che il suo forfait a Toronto ha rischiato di causare un’interruzione dei rapporti diplomatici tra Canada e Italia. Si attendono sviluppi.

  87. by fraronz

    terzo incontro stadio centrale , domani e probabilmente anche in streaming

  88. by antonelo

    Se anche stavolta non mi fanno vedere Camila almeno in streaming giuro che vado di persona in Coneticat… a piedi.

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Camila-Azarenka 2014 registrazione completa, vista 22 volte una partita mitica, per me la migliore in assoluto da quando seguo Camila Wimb.2012.
      Camila per sempre♥♡♥♡♥♡♥♡♥♡♥

  89. enzo by enzo

    Non sapendo che fare mi sono rivisto Camila – Sharapova a IW 2014.
    Altra musica, altra determinazione, altra cattiveria. Insomma una Camila ben diversa da quella degli ultimi incontri ( almeno da quello che i numeri fanno trapelare).
    Speriamo che t.o. abbia ragione sulla preparazione.
    A proposito lo si è visto varie volte esultare ( non come Sergio ) ma comunque da ultratifoso.
    Certo che ne valeva la pena… si son visti certi colpi e certi scambi!!!
    Li rivedremo ancora ?

    • r.b. by r.b.

      Io credo di sì, il problema è che ora Cami fa parte del club delle grandi del tennis mondiale. Nonostante i rosikoni e i loro puerili e patetici tentativi di minimizzare i suoi risultati, le sue avversarie e i loro allenatori sanno bene che con Camila non si può scherzare, ma siccome sono forti anche loro, hanno studiato delle tattiche per tentare di neutralizzarla. Lo ha fatto anche, purtroppo per noi con successo, la Petkovic nel match dell’altro giorno, e lo farà anche la Strycova a New Haven, speriamo senza riuscirci. È un periodo della carriera completamente nuovo e non è facile imporsi ad altissimi livelli. Ogni match fa davvero storia a sé e a mio avviso non ha senso dire: Camila DEVE vincere contro questa o contro quella. Cami deve giocare, dare il massimo ogni match e cercare di tenere la palla in campo. A volte si vincerà e a volte (ma saranno molto poche, ve lo assicuro) si potrà anche perdere, perché a questi livelli tutte giocano bene. Quindi cerchiamo di arrivare concentrati a questo primo turno e giochiamoci il match con fiducia.

    • by livio71

      io questa Giorgi vs Azarenka Highlights (Eastbourne 2014) e devo dire che ho visto una giorgi stupenda

    • by t.o.

      li rivedremo ancora non ti preoccupare….e vedremo ancora gli “occhi increduli” di Maria e di tante altre….Vedere gli occhi di Maria a 5 metri di distanza…e leggerci dentro…”stupore e timore”…vale più di veder Camila vincere….. se poi Camila vince vale doppio….

  90. by livio71

    cmq copertura televisiva schifosa…ricordavo bene dall’anno scorso. se dovesse giocare domenica gia’ non sarebbe possibile vederla…certo che nel 2015…sti americani

  91. r.b. by r.b.

    Sul cemento è importante servire bene perché il rimbalzo è più alto e più regolare che sull’erba, e questo favorisce le risposte vincenti (soprattutto sulle seconde morbide). Quindi faremo bene a tenere la palla in campo, ovviamente non tirando piano (palla in campo non vuole dire tirare piano), ma anzi tirando forte e giocando in modo molto aggressivo.
    Poi a quanto pare il primo turno non sarà visibile su Supertennis, che se non sbaglio trasmette il torneo dal 26 e quindi dal secondo turno….

  92. doherty by doherty

    trovo che la foto di questo articolo sia stupenda…
    l’espressione fiera ed allo stesso tempo serena del viso di camila è ipnotizzante..:-)

  93. doherty by doherty

    non possiamo lamentarci del sorteggio..poteva andare molto peggio.

    num 38 (32race) BR 20
    quest’anno ha battuto si woz, ma per ritiro
    è riuscita a perdere con sara sull’erba 🙂
    10W 9L sul cemento nel 2015
    nel 2014 a new haven ha fatto quarti (W bencic garcia L kvitova)

    sara’ dura ma,si puo’ vincere

    vamooooooooooooos!!! camila..

    • Andy by Andy

      peggio di così poteva solo capitarci al secondo turno Serena, per questo speriamo che Simona arrivi almeno in finale

      • r.b. by r.b.

        La Halep solitamente si attiene al principio: “La settimana prima di uno Slam non si gioca”.
        Oggi tenterà di arrivare in finale per salire al #2 del ranking, scavalcando la Sharapova, e per giocarsi il titolo con Serena e poi si ritirerà a New Haven.
        Questa la previsione, peraltro non difficile. Vedremo la realtà dei fatti.

  94. by livio71

    cmq wta new haven coperto poco da supertennis, per ora 🙂 speriamo nello streaming…

  95. avadar by avadar

    @ t.o.
    i tuoi sono pensieri sparsi, ma hai centrato bene il punto…nessun dubbio su cosa abbiano programmato Camila e Sergio come obiettivo, il riuscirci è un’altra cosa, ma ci si imposta x farcela…
    a New Haven credo che la vedremo già al 1T e più della forma, che non sarà ancora al 100%, voglio vedere altro: la luce di quella determinazione, che non viene scalfita dalle sconfitte!!

  96. riccardo by riccardo

    Trovo condivisibili i ragionamenti di t.o sulla preparazione fisica e nel commento dove ho sollevato qualche dubbio sulle performance di camila del 2015 nei confronti delle top 20 , avevo segnalato che saltare una settimana di preparazione per problemi fisici significa buttare alle ortiche 3 settimane.
    Tutto. giusto.
    Ieri però in un momento di nostalgia mi sono rivisto la vittoria di Cami agli us open 2013 contro Woz.
    Se non l’avete registrata trovatela sul tubo perché capirete cosa voglio dire.
    camila nel 2013 aveva il problema alla spalla e carolina non era quella di questa ultima parte di stagione , un po’ dimessa. Correva su tutte le palle e prendeva di tutto di più
    .camila del canto suo fu semplicemente MOSTRUOSA.
    Niente palle fuori di metri, niente rigori sbagliati a porta vuota, niente doppi falli eccessivi.
    insomma che dire, in quella partita avrebbe battuto chiunque.
    Con quella camila non c’e tattica, non c’è ” ah va beh butto la palla di la e vediamo “, con quella camila si perde e punto.
    Io mi chiedo perché è un bel pezzo che non vedo quella camila.
    Non parlo di piano b c d e f g , mi piacrebbe rivedere quella Camila……
    Chiedo scusa se a qualcuno sono sembrato insolente o peggio ancora Solone……

    • avadar by avadar

      Con la Cornet in Fed Cup e nel primo set ad Anversa era una Cami simile…periodo di forma coincidente col picco impostato x gli AO…
      fino ad oggi, la partita che è mancata maggiormente, nel 2015, è quella a Wimbledon con la Woz: sicuramente il maggior rimpianto dell’anno…in tutte le altre (anche Venus AO) ci poteva stare…ma che recriminazioni quel match!!
      Gli Us Open diranno molto: occorre tornare a sentire il gusto e ad assaporare la vittoria su una big, e, come d’incanto la Cami che invochi tornerà presente….

  97. r.b. by r.b.

    @Sergio
    Hai visto come faccio a mantenere il mio aplomb dopo ogni sconfitta? 🙂
    Bastava guardare il match di Ana di ieri…. 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      …… Della serie dalla padella alla brace….. Sei allenato alla sofferenza. 🙂
      Permettetemi un OT : Ana è regale nelle movenze, a prescindere dalle sue condizioni di forma, è sempre un piacere poterla ammirare.

  98. enzo by enzo

    @ r.b.
    ti ho pensato più volte durante la partita di Ana.
    Certo che sul 4-3 del 2°, ha avuto una sfortuna incredibile: un servizio fuori di 3 mm, due nastri a sfavore…Senza questo c…lone Serena avrebbe salutato Cincy….
    Peccato.

    • r.b. by r.b.

      Hm, sarebbe stato difficile comunque, Ana doveva tenere ancora due volte il servizio, cosa praticamente impossibile contro Serena, non mi sembra che Ana abbia un servizio così affidabile… mi ricorda qualcuna…. 🙂

      • enzo by enzo

        Si ma da come stava giocando, se faceva 5-3 per me avrebbe vinto.

        • r.b. by r.b.

          Conosco bene Ana e non ne sono così sicuro, comunque è andata, pazienza…

  99. r.b. by r.b.

    @t.o.
    Tutto giusto, però indubbiamente bisognerà essere al massimo della forma al PRIMO turno degli US Open, altrimenti si rischia seriamente di non arrivarci neanche alla fine della prima settimana….

  100. Andy by Andy

    Haimé scendere di classifica e non arrivare TDS agli UO mlto probabilmente ci ripresenterà un tabellone amaro come questo, è bene abituarcisi…

  101. by t.o.

    …pensieri sparsi….cercando di capire….
    …. ho letto un sacco di cose sensate dopo la sconfitta con Andrea……
    ….giudizi che tengono conto di “delusioni” rispetto le aspettative…(ognuno ha le sue) …ma comunque giudizi “maturi”…di chi…non avendo visto la partita…non sapendo quanto grave possa esser stato…..”l’attacco febbrile”….o quanto fosse importante per Camila New Haven al posto di Toronto…non si sbilanciano in strali o contumelie…aspettano per capire… come me del resto…

    facciamo perciò un gioco….quello che piace a tutti noi…(intimamente è così….confessatelo…) Essere l’allenatore di Camila……ma mica sostituendo Sergio…semplicemente “affiancandolo”…per dare il proprio contributo… con Affetto….senza alterigia….

    …dobbiamo programmare…..sappiamo che Camila non mantiene il massimo della forma psicofisica per più di due/tre settimane……e per massimo della forma io considero i periodi che fanno dire a TUTTE le altre …quello che ha detto Andrea dopo aver finalmente vinto…e al quarto tentativo…il suo primo Match contro Camila…. …”Quando è al 100% è Ingiocabile.”…

    …noi sappiamo che se vogliamo una Camila che per due o tre settimane sia in condizione fisica (e parlo di condizione fisica) ottimale….e per ottimale intendo In Grado Fisicamente di supportare il gioco “estremo” Giorgi on-fire….che poi tatticamente deciderà di attuare o meno nel Match…..
    ….se perciò io “suo Preparatore atletico”….(una sezione del lavoro che Camila deve fare) devo decidere se mantenerla in forma al 80/90%…..per 6 settimane…..molte atlete di “gran Fondo” fanno così…..un 80% tutto l’anno… (questa è la prima programmazione…il resto viene solo dopo…)
    ….se io fossi il preparatore atletico…….dovrei chiedere a Sergio e a Camila…. Che tipo di preparazione vuoi? una buona forma da mantenere a lungo, o una preparazione che ti porta al tuo picco prestazionale alla fine di quella data settimana?….sappi però che tanto sarà più alto il tuo picco tanto più bassa sarà l’efficienza…nelle settimane precedenti e successive…. Questo deve dire il bravo preparatore atletico di Camila ….. Ma poi chi deciderà quale (tra le due possibilità) preparazione verrà fatta. Sergio e Camila….sempre loro purtroppo….ma qualcuno dovrà pur decidere….
    …è chiaro che se Sergio (e Camila….non lo ripeto più…) dicesse… : “voglio il picco della forma alla fine della prima settimana di US Open” ….avrebbe fatto programmazione….. Preparazione atletica in funzione di un torneo di due settimane comprendente da un minimo di 4 ad un massimo di 7 partite di notevole impegno psicofisico…. ( vedete che begli ordini di servizio saprei scrivere se facessi parte dello staff di Camila…..) ma avrei fatto anche tattica….poichè quel torneo che a tutti sembra uno slam….non è altro che il torneo di New Haven unito alla prima settimana di US Open….
    ….il picco è programmato per la fine della prima settimana di US Open perchè è in quella data che Camila ( fosse stata TdS…come dato “probabile” alla data della decisione…) avrebbe incontrato una delle prime 8……è quella la vera finale Slam per una TdS tra 25 e 32…..è lì che incontri una Finalista….chi delle prime 8TdS non era in forma è già uscita al 1° o al 2° turno…ma se è uscita ti ritrovi al suo posto quella che l’ha fatta uscire….e probabilmente è “la Camila Giorgi di turno”….e allora il tuo 100% di forma fisica ti serve ancora di più…..se poi la batti (del resto sei o dovresti essere al massimo delle tue forze) la seconda settimana avvenga ciò che vuole…in fondo è una simulazione di slam…..ma con possibiltà di prendere due terzi turni in un premier e in uno slam …suddivisione del rischio…qualcuna va a fare un “defatigante” international…o addirittura un Itf..
    ….sarebbe ideale 3 partite (con un giorno di riposo) a New Haven)…si esce Giovedì e poi dopo tre giorni di ulteriore scarico ( con in mezzo trasloco a nuovo alloggio in un’altra città…) tre partite slam con giorno obbligatorio di riposo…..
    …questo è quello che deve fare chi programma…compreso il pensare al disagio del trasloco…
    .
    …perciò si salta toronto….(malattia?…vedremo) si fa Cincinnati sapendo che si farà quello che viene…comunque si mettono partite nelle gambe….a volte hai la fortuna di trovare solo gente fuori forma…a volte capita gente come te…o magari più forte di te …..ma che però ha programmato sulla seconda settimana di US Open….(lei li vuole vincere..) ….e allora è anche lei come te…non al 100%… magari è al 70%……tu sei all’80%…si può anche fare…..programmare si ma se capita l’occasione….sempre punti e soldi sono….mica si butta via nulla….ma non si rischia nulla…ne cambi di programma ne forzature che possano portare conseguenze sul vero obiettivo di questa fase di stagione… (ricordate il ritiro di Sara proprio contro Camila in Cina?…ritiro cautelativo…..c’era il master a poche settimane…..)
    …le più pericolose però sono le altre…quelle che per tipo di gioco….più o meno pallettare…impostano un’altra preparazione….tutto l’anno al 90%…..le Maratonete…. loro non lavorano sui picchi….loro lavorano sul fondo… tutto gambe…il braccio è solo di rimessa…non spinge mai…non faticano molto con tutta la parte alta del corpo .. tutto polso…non spendono molta energia sulla pallina… sono altre impostazioni tattiche….ne più giuste ne più sbagliate….semplicemente diverse..
    ….esistono in atletica leggera Atleti che sono stati campioni sia nei 200 che nei 400 piani ed altri che lo sono stati nei 400 e negli 800… nessun 200ista però ha mai corso gli 800 …e viceversa…
    Camila è più 200ista……….per carità…..molti l’avrebbero impostata da 800ista …e allora il discorso sarebbe stato diverso…..probabilmente sarebbe stata un’ottima 800ista ..avrebbe forse vinto di più….ma non avrebbe mai più potuto vincere la gara regina della velocità… i 200 piani (… i 100 sono meno veloci 🙂 🙂 🙂 ) Camila ha deciso che vuole fare i 200. e Vincerli…

    Ho visto giocare Andrea contro Simona solo stasera….ho visto il terzo set….tutti i giochi andati ai vantaggi (tolto l’ultimo) ha perso il terzo 6-2…. cosa avrei dovuto pensare ieri dal tabellino… 6-2….”è crollata.”… ma se avessi letto bene il tabellino avrei letto che in tutti i giochi che ha perso ha avuto palle game….nel primo addirittura 4…che si è procurata 6 palle break e ne ha trasformata una sola….vedendola giocare invece …è sempre una gran bella tennista…ed è in un’ottima forma…ieri forse ha fatto la partita perfetta…del resto per lei oramai Camila era più importante della vittoria stessa nel torneo…in fondo lo ha detto tra le righe della sua intervista…. (sempre onesta e corretta Andrea) ….se oggi avesse pagato un po lo stress di ieri…e nonostante questo poteva tranquillamente vincere contro una Simona al suo solito 85/90%….se questa Andrea (di oggi) ieri ha giocato al suo 100%…. e una Camila ancora in fase di messa a punto l’ha tenuta sotto fino a farle provare “Panico” (parole sue)…fino al 5-2….allora perdere 7/5 3-6 2-6 …con i numeri a tabellino e senza aver visto nulla mi possono anche far sperare bene…….

    ….il tutto ammesso che sia andata ( la programmazione) come mi sono sognato io in questi pensieri ” a briglia sciolta….”

    Si potrebbe creare una situazione con “febbre da Cavallo per 5 giorni” a cavallo della partenza per Toronto….programmazione Toronto al 90%….Cinci al 90%….si salta New Haven…e si da il massimo che c’è nella prima di NY…. ma questo è un’altro film…….
    ciao t.o.

    PS: Camila…Sergio…comunque siano andate davvero le cose….date il massimo….(come sempre)
    ve lo meritate e ce lo meritiamo….. Vamossssss Camilaaaaaaaaaaaa

    ……….

    • enzo by enzo

      Spero che il tuo sogno sulla preparazione di Camila si avveri.
      Anch’io ho visto il match di Andrea contro Simona . Andrea sta giocando bene , è in forma e molto migliorata rispetto al 2014. Con un po’ più di fortuna e determinazione avrebbe anche potuto vincere.

      Camila l’altra sera fino al 3-4 del terzo è sempre stata in partita nonostante le 1e che non entravano.
      Ha ceduto nel finale sopratutto in risposta, probabilmente proprio per la condizione fisica ancora lontana dal top.

  102. hector by hector

    La Strycova verra’ stryzzata a dovere, come una spugna. Vamos Camila!

  103. gimusi by gimusi

    volevate la halep? e la halep avrete!!!….vamoooossssssssssssssss Cami 🙂

    • Sephir by Sephir

      Alla Halep rischia seriamente di non arrivarci conoscendo la Strycova 🙂

      E’ una di quelle giocatrici rognosissime a cui devi fare il punto 20 volte e che si mettono dietro 4 metri dalla linea di fondo a far da tergicristallo pur di riuscire a rispondere a tutte le bordate. Se avesse degli ottimi dropshot la cosa cambierebbe parecchio ma purtroppo non è ancora un tipo di variazione che ha nel suo repertorio.

      • r.b. by r.b.

        Vabbé un match alla volta (sono il primo a buttare acqua sul fuoco e ad evitare voli pindarici), ma almeno in quello cerchiamo di essere positivi… 🙂

      • by livio71

        la strycova non ha ancora avuto a che fare con le super palline ad alta velocita’ di camila…. 🙂

  104. fabius by fabius

    Sorteggio interessante, il primo turno è.. impossibile 🙂 , il secondo peggio, ma c’è anche la possibilità che la Halep non ci sia, ed al suo posto subentri qualcun’altra (la solita Lucky Lucky Lucky Looser).
    Cavolo, almeno stavolta speriamo di vederla, pe r Cincinnati sono riuscito a trovare solo 6 foto ed un video di 9, dico 9, secondi!

  105. r.b. by r.b.

    Per assurdo dobbiamo tifare oggi per la Halep (guardate un po’ come siamo messi….) 🙂
    Se Simona arriva in semifinale a Cincy, ben difficilmente giocherà a New Haven….
    Quindi… ehm… FORZA SIMONA!
    (non avrei mai creduto di poter scendere così in basso ma per Cami si fa questo e altro) 🙂 🙂 🙂

  106. r.b. by r.b.

    Secondo! Vabbé comunque medaglia d’argento… 🙂

  107. Ace by Ace

    Bene così, speriamo di vederla!

Leave a Reply