Camila vs Dabrowski 01

Sconfitta in tre set per Camila nel primo turno del torneo International di Praga, su terra rossa outdoor. L’azzurra è stata battuta in rimonta dalla belga Yanina Wickmayer per 5-7 al terzo. Camila tornerà in campo a Madrid.

Primo set, 6-4: le giocatrici tengono il servizio fino al quinto game, dove Camila deve fronteggiare tre palle break consecutive dallo 0-40. Annulla la prima, ma al secondo tentativo la belga si porta avanti di un break. Il game successivo, seppur combattuto, non porta occasioni per rientrare nel set a Camila, ma nell’ottavo game l’azzurra strappa il servizio alla prima occasione dopo aver annullato una palla game. Cami tiene agevolmente il proprio servizio a 0, poi conquista 4 punti consecutivi da situazione di 15-0 e porta a casa il primo set per 6-4 dopo 38 minuti di partita con un parziale di 4 games a 0 dal 2-4.
Secondo set, 6-4, 3-6: Cami annulla una prima palla break sul 30-40 ma non la seconda ai vantaggi. Nel game successivo si conquista due occasioni per pareggiare immediatamente il conto dei games sul 15-40, entrambe annullate. Con 4 punti consecutivi la belga conferma così il break di vantaggio. Persa l’occasione, Camila si trova poi a dover annullare altre tre palle break da 0-40: vi riesce grazie anche al quarto ace del match, annulla un quarto break point ai vantaggi e conquista un game molto lottato. L’azzurra riconquista il break (a 15) ma cede nuovamente il servizio (a 30). La belga sale 5-3 e nel nono games Camila perde ancora il servizio, dopo aver annullato un primo set point, portando il match al terzo set.
Terzo set, 6-4, 3-6, 5-7: Wickmayer tiene il primo servizio, poi ha due occasioni per strappare il turno di battuta a Camila. L’azzurra annulla la prima ma deve capitolare alla seconda occasione. Camila recupera immediatamente il break di svantaggio, ma nel terzo gioco non capitalizza una palla game e torna a cedere il servizio con un doppio fallo. Cami potrebbe subito rientrare nel set ma la belga annulla una fondamentale palla del controbreak e alla terza occasione sale 4-1. Si segue il servizio fino al 3-5, quando la belga va a servire per il match. Cami ha 3 occasioni per riaprire il match sullo 0-40: basta la prima per cambiare campo sul 4-5. Camila serve per salvare il match una prima volta, poi una seconda sul 5-6: qui ha due occasioni per portare il set al tiebreak, ma alla prima palla break è la belga a cogliere il punto decisivo per conquistare il game, il set ed il match.

Ecco il tabellino del match:
20150427_wickmayer

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Camila rientra in Italia: “Mi dispiace, ma tornerò più forte”
    Camila rientra in Italia: “Mi dispiace, ma tornerò più forte”
  • Indian Wells: Camila esce con Johanna Larsson al primo turno
    Indian Wells: Camila esce con Johanna Larsson al primo turno
  • Un messaggio da Cami e la programmazione fino a Wimbledon
    Un messaggio da Cami e la programmazione fino a Wimbledon
  • Camila tornerà in campo a Indian Wells e Miami
    Camila tornerà in campo a Indian Wells e Miami

949 Comments. Leave your Comment right now:

  1. r.b. by r.b.

    Ci risiamo… Ad ogni sorteggio lo stesso errore…. La Jankovic è stata numero 1 del mondo e ha vinto Roma 2 volte se non sbaglio…
    Sorteggio purtroppo chiuso…..
    Pronostico
    Jankovic 95%
    Giorgi 5%
    Probabile 6-2 6-3

  2. Sephir by Sephir

    Camila contro JJ al primo turno! Ottimo sorteggio a mio avviso. Giocatrice di alto livello che mixa un’ottima difesa con un micidiale rovescio, un po’ come la Wozniacki per certi aspetti.

    • Andy by Andy

      Oddio dipende dalla giornata di Jelena, potrebbe anche far sputare sangue, ma secondo me pienamente fattibile

  3. by t.o.

    @Doerthy
    trovare un rapporto tra 1° in campo e vittorie è più facile….
    ..specialmente per una come Camila che ha percentuali di W sulla prima a volte impressionanti.
    ….e anche qui….come mi avete sentito non dare peso al numero dei DF ,,,non ho mai dato peso al numero degli ACE. ace è un punto, df è un punto per l’avversario.
    Sono semplicemete due dei tantissimi esempi di come matura un punto.
    I punti non contano….i punti valgono…il punteggio nel tennis permette di vincere con un differenziale negativo di 44 punti su 168 complessivi…neanche tanti e sotto di tre break….
    I punti valgono, e quelli che chiudono un game valgono anche di più.
    Camila lo sa…ma anche la sua avversaria lo sa….magari la sfida….entrando un metro nel campo sulla risposta alla seconda….specialmente se prima ti è entrata una risposta vincente di quelle che fanno male su una prima non tanto rischiata…..
    ….e allora che fai….tiri piano? ….qualcuna lo fa….sara lo fa….ma lei è la più brava difensiva del circuito….
    Camila ha un’altro gioco… è più aggressiva …. se fosse meno aggressiva contro le Wozniacky le Cornet.le pektovic…..non ci avrebbe mai vinto nemmeno un set….se non tiri sulle righe e se non giochi un anticipo esasperato contro queste non avresti chance….. Aggressiva….del resto è un pugile….. cerca il colpo del ko. Ha deciso di fare il peso massimo…anche se sarebbe stata un ottimo medio…..al limite un mediomassimo. Camila vuole i Massimi… anche se è un bel po sottopeso e sotto altezza …..Io non conosco tante giocatrici alte come camila che hanno nel servizio un’arma determinante….nel bene o nel male.
    …Non è vero che camila serve solo forte….Camila ha messo a punto anche delle belle prime sicure ma ugualmente aggressive (lo slice ad uscire da destra)…..glie ne ho visti tirare di splendidi…ma ancora li usa poco….chissà perchè. Non posso pensare che Camila non si ricordi di avere quel colpo…. se lo usa poco avrà i suoi motivi…non se lo sente sicuro….o si sente più sicura con quella bellissima prima centrale da sinistra…. è lei che sceglie come impostare il colpo…. è il bello di avere il servizio…..impostare il gioco…….Sara quando vince il sorteggio sceglie la risposta….

    • enzo by enzo

      ti ho scritto appena sotto, ma non ho trovato riscontro. ciao

    • by Atom

      Ma scusa ti faccio una domanda. Per te è irrilevante il rapporto tra df e ace? Cioè è giusto correre tanti rischi di df se poi il rischio non paga? Io capisco forzare la prima perché sai che se va bene fai ace o colpo vincente, ma Camila, specialmente sulla terra, non farà mai più di 2, 3 ace quindi conviene la tattica del rischio? A mio parere è quasi meglio più che rischiare un df una palla a 3/4 che ti permetta di iniziare lo scambio. I difetti di Camila sono i colpi d’inizio gioco cioè servizio e risposta, nello scambio non la vedo inferiore a nessuna. Non si deve rischiare il vincente subito (a meno che non ci sia una grossa occasione tipo sevizio debole avversaria) ma andarlo a cercare dopo due o tre scambi solidi come può fare Camila. Invece lei lo cerca troppo nei colpi inizio gioco sbagliando tantissimo in confronto ai punti ottenuti.

  4. doherty by doherty

    oggi mi son posto un’altra domanda..:-)
    esiste una correlazione tra la % di prime di servizio(una delle stat piu’ importanti) e la probabilita’ di vittoria di camila ?

    31-40 % in 1W 3L 33.3
    41-50 11 12 47.8
    51-60 18 16 52.9
    61-70 11 6 64.7

    *come c’era da aspettarsi piu’ è alta piu’ aumentano le probabilita’ di vittoria
    *pero’ è significativo che dal 61 in su’ la probabilita’ di vincere sia molto interessante
    *quindi cami potrebbe lavorare per cercare di riuscire a giocare la sua prima aggressiva con quella % in quasi tutti i suoi match(non facile ma,fattibile)
    *sotto il 50 il rischio di sconfitta è piu’ alto della probabilita’ di vittoria
    *dal 51 in su’ circa il 56 % …comunque non male

    • doherty by doherty

      voglio aiutare camila 🙂
      invece che dal 61 in su’ consideriamo dal 60 ( posso aggiungere 4W e 0L)
      15 W 6L 71.4% W

      e comunque anche scendendo al 58
      18 W 9L 66.6 % W

      quindi riuscire a servire con almeno il 60% di prime mantenendone l’efficacia permetterebbe a camila di ottenere una % di vittorie che potrebbe portarla nelle prime 15 se non 10

  5. enzo by enzo

    @ t.o.
    Apprezzo da sempre i tuoi interventi che leggo tra l’altro con ” avido” piacere.
    Sul capitolo df, visto che continua ad essere materia di discussione, vorrei ancora una volta aggiungere il mio pensiero.
    Come ben sai,da tennista ( ex agonista), sono stato educato ed allenato ad evitarli perchè erano considerati come la dimostrazione di ” incapacità a servire”. Il loro numero era addirittura la discriminante per essere o meno convocati nella squadra del club.
    Si praticava il ” serve and volley ” ed il servizio era un colpo fondamentale. Pertanto , ho sempre vissuto il df come un errore frustrante.
    Ma per Camila no, hai perfettamente ragione, non è assolutamente la stessa cosa. L’ansia è certamente più nostra ( mia) che sua.
    Lei è consapevole che tirando una ” prima” , rischia il 20-25% di fare df, ma sa anche che quel 75% in le da in media il 60-70% di punti ( il 71% nel primo strepitoso set con Serena).
    E poi tutto dipende da chi hai di fronte, se risponde da fuori o molto dentro il campo e quindi a volte il df diventa ( per Cami) un male …quasi inevitabile, per non dire…necessario.
    In conclusione è giusto che continui a forzare anche la seconda.
    L’unico dato che le darebbe enorme vantaggio sarebbe quello di mettere più prime!!!

    E veniamo alle statistiche, ai ” numeri ” che tanto fanno discutere.
    Sono un’altra mia passione , riminiscenze della vita lavorativa, budget…..business-plan …ecc
    Leggendo uno dei tuoi recenti “pistolotti” , mi ha colpito la conclusione ” sarà dura dare una logica
    ad una vittoria con 23 df “.
    Io penso che i numeri, se compiutamente e correttamente letti ed interpretati, chiariscano sempre (o quasi) il come ed il perchè di un risultato.
    Il caso che tu citi, quello dei 23 df , credo sia quello contro Sanders a Hobart 2015.
    A mio avviso , la spiegazione del perchè ha vinto Camila è molto semplice:

    — Servizio ( 16 games ). 48% 1e in, 67% 1e W, 70% 2e-df W. ( più punti con la seconda!!!)
    Nonostante i 23 df ( 1,44/game ) e i 18 BP concessi, ne ha salvati 10 . Ha vinto il 50% dei SG ed è stata brekkata 8 volte.
    — Risposta ( 15 games), 52% di RW
    Si è procurata 21 BP , convertendone 9 e vincendo il 60% dei RG.
    Ha brekkato quindi una volta in più rispetto a quelli subiti, vincendo la partita.
    Non so, a me sembra semplice.

    Un saluto.
    Enzo

    • doherty by doherty

      è tutto vero…son d’accordo con te enzo

      ma il motivo principale per cui ha vinto è che giocava contro sanders…
      contro un’avversaria piu’ forte io non credo che camila possa vincere facendo oltre il 40% di df rispetto alle seconde che ha giocato

      • enzo by enzo

        certamente, ma con un’altra avversaria ne avrebbe fatti di meno!

        • doherty by doherty

          purtroppo non è detto 🙂
          contro watson 42 %…e siccome la wat è piu’ forte di sanders ha ovviamente perso…

    • by Atom

      La spiegazione più semplice te la do io: Ha vinto perché giocava con la Sanders…

  6. by C.M.

    Sorteggio Madrid:
    Non è l’ottavo più difficile, perché quello con le due Williams mi sembra ancora più tosto, ma certo poteva andare meglio (vedi la solita Errani che becca praticamente sempre sorteggi “in discesa”).
    Primo turno impegnativo ma fattibile.
    Dal secondo in poi si fa durissima 🙁

    • doherty by doherty

      si…
      pironkova ha fatto semi a sydney,poi quasi piu’ niente..
      purtroppo siamo 0-2 negli h2h (wim 2011-us open 2012)pero’ è passato del tempo
      race :cami 34 pir 41

      insomma è una partita equilibrata ..sarebbe importante vincerla ..al 2R ci penseremo poi..:-)

      a madrid la pallina dovrebbe andare piu’ veloce,speriamo che questo dia una mano a cami

  7. by Staff

    Buongiorno a tutti.

    Come avrete notato il sito ha dato dei problemi nelle scorse settimane, problemi risolti con il trasferimento su altri server.

    Invitiamo ancora una volta tutti gli utenti, prima di aprire nuove discussioni, a controllare la casella email registrata per l’accesso al sito.

    Grazie a tutti per la collaborazione,
    lo Staff

  8. r.b. by r.b.

    Sorteggio proibitivo sin dal primo turno…

  9. Sephir by Sephir

    Camila R1 contro Pironkova e possibile R2 contro Safarova e R3 Halep

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Ciao Andy, ero in meditazione.
      Grazie x aver inserito il link del tabellone di qualificazione ( la riscossa delle…. matricole ) 🙂
      Quando si saprà quello principale ?

  10. Andy by Andy

    sara, cami, flavia, roberta, Main draw

  11. Andy by Andy

    Schiavone WC per Madrid

  12. Sergio5912 by Sergio5912

    Buongiorno a tutti ( beh, confesso che la tentazione di escludere qualcuno da questo mio benaugurante saluto e’ alquanto forte ),
    ritorno a farmi vivo dopo la volontaria pausa di riflessione, che mi sono imposto, a seguito di qualche commento che, personalmente, ho giudicato irriguardoso ancorché duro, fatto da chi ritiene di dover difendere ” l’ortodossia ” e il buon ” decoro ” di questo spazio, altrimenti detto sito.
    Lo faccio ora, in primis perché, ripeto, volevo far decantare la rabbia e la delusione causatami dai suddetti commenti, ma anche perché, ancora stamani qualcuno è ritornato sull’argomento, rendendolo più attuale che mai.
    Comprendo la nostalgia, ma in qualcuno sarebbe più corretto dire l’rrritazione, che la nascita di nuovi appassionati e tifosi di Camila ha suscitato, ma bisogna che gli stessi, in maniera meno rigida e reazionaria , accettino , con egual comprensione, che il ” prezzo ” da pagare a tale esponenziale crescita, sia un po’ di ” pluralismo ”
    Ovviamente, tale pluralità di pensiero ed argomenti, mai dovrà valicare i limiti posti dalla buona educazione, dal buon senso, e dalle regole imposte dai creatori e gestori del sito.
    Io personalmente, trovo incomprensibili e noiosi i post che riguardano percentuali e statistiche, ma riconosco la legittimità e il diritto di chi ritiene utile ed interessante parlarne, così come aborro leggere o peggio commentare allorché si parla di quote e scommesse, ma anche in questo caso, rispetto tutto quelli che la pensano diversamente da me, e mai mi segnerei di chiamare in causa, a suffragio, o peggio per eliminare quello che mi reca fastido, il fine per il quale è nato il sito ( anche perché non sono così presuntuoso da essere convinto che la mia opinione in merito sia poi il ” verbo ” )
    Pariparo, alias il sarto di corte, non mancara’ di pensare che sono prolisso ( mi spiace, non tutti hanno il dono della sintesi ), SanTommaso, novello Torquemada, giudicherà i miei pot censurabili e fuori contesto ? Pazienza, anche questo è il mio modo di parlare di Camia, sopratutto quando non ci sono tornei che la vedono direttamente impegnata, fatevene una ragione e se anche ciò non v’aggrada, problemi vostri.
    A tutti quelli che in maniera più consona ed edulcorata ( per questo li apprezzo ), non hanno mancato di esternare il loro dissenso, ricordo che, volendo, si può rimane elitari e legati ad un concetto più puro di spazio, ma siete realmente convinti che gli ideatori del sito, hanno creato lo stesso con l’intento di farlo diventare una ” torre d’avorio ” ? Anche il concetto, spesso abusato, ” questa è la casa di Camila ” mi trova in parte in disaccordo, poiché si dimentica che, si è la casa di Camila, ma creata per noi, come luogo d’aggregazione, ove ognuno possa essere libero d’esprimere il suo pensiero ( inerente a Camila e al mondo che la circonda ), ripeto nei limiti della buona creanza e a in quelli imposti dai gestori e nessun altro.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      @ Giovaneale & Madoka
      Premesso che apprezzo i toni con i quali avete manifestato il Vs. pensiero ( ciò dimostra che si può essere in disaccordo senza per questo essere duri e offensivi ), tengo a precisare che pur partecipando al Vs. dispiacere per l’allontanamento di alcune ” firme storiche “, assicuro che nessun di noi” nuovi ” ( indegnamente me ne faccio portavoce ), aveva tale intento.
      Anche perché, se la Vs. tesi trovasse conferma, sarebbe non solo grave, ma anche singolare, un po’ come la storia del marito che si evira x far dispetto alla moglie, non propriamente un comportamento edificante.
      Concludo, in merito all’invito ad andar a rileggere il passato, con una citazione di Jean-Claude Izzo ” Interrogare il passato non serve a niente. È’ al futuro che bisogna fare le domande. Senza futuro è solo disordine.

    • Andy by Andy

      Wb cominciavo a chiedermi dov’eri finito…

  13. riccardo by riccardo

    Sicuramente sarà considerata una pericolosa divagazione , tra rovesci incrociati e palle corte, tra ace e doppi falli..
    Camila prima di essere una atleta è una donna, , con desideri, paure , sogni.
    Quando si parla di tennis,, spesso si danno dei consigli ed io qualche volta pure l’ho fatto ben sapendo che non sarei stato preso sul serio.
    Cosi via una pletora di imbeccate sulle tattiche da adottare, sul gioco da cambiare sull’allenatore da cambiare e via discorrendo. chissà mai se Camila leggendo, qualora dovesse farlo , con i suoi 23 anni magari non sarà più felice per una battuta di r.b. , ed annoiata da discorsi di chi prendendosi un po’ troppo sul serio consiglia questa o quella tattica.
    Ho apprezzato sempre di più T.O in questi ultimi mesi perché lui non da consigli. Analizza ciò che accade in campo, ma tenendo sempre ben presente l’unico punto di vista che conta che è quello di camila. Io non ho cose interessanti da dire e voglio regalare alla bimba un passo da un libro che ogni tanto rileggo e che parla di amore e di passione, la stessa che camila mette in ogni sua sfida. ” Abbi cura di te, ogni volta che ,crescendo,avrai voglia di cambiare le cose sbagliate in cose giuste,ricordati che la rivoluzione da fare è quella dentro se stessi,la prima e la più importante…Ogni volta che ti sentirai smarrita…confusa…pensa agli alberi , ricordati del modo di crescere.Ricordati che un albero con molte chiome e poche radici viene sradicato al primo colpo di vento,mentre in un albero con molte radici e poca chioma la linfa scorre a stento.Radici e chioma devono crescere in Uguale misura,devi stare nelle cose e starci sopra…solo così potrai offrire ombra e riparo,solo così alla stagione giusta potrai coprirti di fiori e di frutti.E quando poi davanti a te si apriranno tante strade e non saprai quale prendere, non imboccare una a caso,ma siediti e aspetta …Respira con la profondità fiduciosa con cui hai respirato il giorno in cui sei venuta al mondo,senza farti distrarre da nulla ,aspetta e aspetta ancora.Stai ferma…in silenzio e ascolta il tuo cuore.Quando poi ti parla ,alzati e và dove lui ti porta.”
    ed aggiungo che non importa se la strada che avrai deciso di imboccare sarà dura ed in salita ,perché sarà la tua strada, quella che hai deciso di percorrere.
    A Coloro che pensano che ciò che ho scritto non ha niente a che fare col tennis io rispondo forse avete ragione non ha niente a che fare… forse.. chi può dirlo.
    Coraggio Camilla.

    • by t.o.

      a quanto pare a nottambuli andiamo bene 🙂 🙂

      • riccardo by riccardo

        ho appena finito di rivedere registrata Camila contro maria ad IW, per me è la partita, la guardo mentre al cambio di campo si mette l’asciugamani davanti alla faccia. mentre le gambe si muovono, penso a quello che passa nella sua testa e mi commuovo e scrivo…

    • by t.o.

      ciao Riccardo…sono andato a ritrovare il passo che hai citato (meraviglie di internet) …..non ho mai letto la Tamaro…
      …ma il pezzo che riporti dice perfettamente quello che vuoi dire….non so se ha qualcosa a che fare con il tennis……penso si addica a Camila…

      ps: ti ringrazio del grande complimento che mi hai fatto……non mi piace dare consigli…..sono convinto che ognuno sia in grado di sbagliare da solo…… 🙂 🙂 🙂

      • riccardo by riccardo

        Ti rispondo con ritardo , ma dopo l’emozione di rivedere Cami , battere Maria ,, sono crollato. ovviamente si , quel pezzo si addice a camila , almeno secondo me ovviamente , parla di imboccare strade difficili, come difficile è la strada della Nostra per arrivare in alto,
        Buona festa del primo maggio. un saluto Riccardo.

    • luigimorace by luigimorace

      Si dicono e si commentano molte cose su Càmila, ma quando la vedi combattere con se stessa non puoi che esserne fiero….e anche ferito , perché lei rappresenta l’arte del tennis giocato di bellezza, di passione e di un “professionale istinto” che non sarà mai possibile “educare” (intendo dal famoso “menthal coach”) perché lei è l’unica Creatura che deciderà quasi inconsapevolmente di dedicarci il suo sublime talento nei “giorni” più inaspettati.

      • r.b. by r.b.

        Benvenuto! Wow… addirittura Creatura con la lettera maiuscola!
        Tromettiere doc mistico! 🙂

  14. by t.o.

    @atom
    ciao atom…
    dicendo che non si può fare df su una PB tu stai dando per scontato che tirare in sicurezza la 2°da più certezza del punto che tirare una 2° con più rischi.
    E allora perchè farlo solo nel mach point… e non anche nello 0-0 o nello 0-15…o sul 15 pari.
    Se tirare una seconda in sicurezza da in percentuale più punti di giocare con un rischi maggiori perchè non farlo sempre……
    ….capisci che è un fatto di ansia…ma non di Camila…..la tua…….
    …la prima si può rischiare di più perchè c’è comunque il paracadute della seconda… e la seconda come va tirata…..con più rischio ma non troppo?
    ….quale è il non troppo…..lo decidi dopo che hai visto se è andata bene o no?…
    ….bisogna deciderlo prima…..
    …tu sei convinto che Camila sia più forte nello scambio di chiunque altra…..e per questo sei convinto che il DF è un regalo a prescindere….perchè tanto nello scambio poi Camila vince….
    …non è così….Camila accetta gli scambi quando può decidere lei a quale velocità impostarli….e questo lo può fare solo dettando il ritmo…..in risposta e con i servizi….
    e il servizio di Camila (ad oggi) è impostato su un rischio 40% sulla prima e 20% sulla seconda…
    questo è l’unico dato omogeneo che ho trovato leggendo i numeri delle sue partite….vittorie o sconfitte che siano….2° a rischio 20% medio…..una ogni 5 (di media) fa df…….e se hai deciso che questa percentuale è la migliore la usi sia sul 40-15 che sul 15-40….
    …io non tiro per fare df….io tiro per mettere una di quelle 4 su 5 che il mio rischio mi concede in campo….
    sia se siamo sul 15-15 al primo gioco sia se sono sul mach point….
    altrimenti dovrei pensare che rischiare di meno mi da una percentuale in più di possibilità di fare punto che rischiare di più…..e se ho questo pensiero….allora perchè non rischio meno sempre?…..capisci che entri in loop…….entri in un paradosso…
    ciao t.o.

    • by Atom

      Tu davvero sei convinto che tutti i punti siano uguali? A volte su un punto importante si può tirare anche una prima a 3/4 per entrare nello scambio e sono pure convinto che nello scambio Camila è inferiore a poche giocatrici. Inoltre che senso ha tirare una seconda come una prima con quasi gli stessi rischi? Comunque ragazzi finiamola con questa storia che i df non contano. anche uno sprovveduto capisce che sono molto importanti. Le mie tabelle erano solo indicative e comunque fatte per gioco……l’unica cosa certa e’ che se fai 11 df falli a partita come è la media di Camila è dura vincere incontri con le top 50 e anche oltre. A mio parere il servizio rischioso di Camila non paga specialmente sul rosso…….dunque abbassare questo rischio abbassando anche la velocità della seconda. Quando dico lavorarla tutti sapete meglio cosa intendo.

    • Andy by Andy

      Mah, un df deve essere sempre preso con le pinze, non è detto che significhi automaticamente che il punto altrimeti sarebbe stato di Cami, c’è sempre dall’altra parte una tennista, non siamo mica alla Quintana che si deve colpire un saraceno finto che sta piantato su un palo…

    • doherty by doherty

      i punti non sono tutti uguali quindi,a mio parere,il rischio sulla seconda non deve essere sempre uguale..( 40-0 posso rischiare tanto,30 pari devo rischiare poco)

      nelle ultime 85 partite cami è riuscita a stare sotto il 20% di errore 23 volte,sopra 52 volte
      mi sembra che il rischio medio sia piu’ alto del 20%

  15. by t.o.

    @pablox5452
    Ciao Pablo (e a tutti quelli che condividono la tua analisi…..
    ….forse hai perso il filo del discorso che avevo impostato…
    …ero partito dalla “provocazione”…..Pagherò la pubblicazione della tesi di laurea di uno studente di statistica che dimostri un rapporto matematico tra i df e il risultato finale di un match…..
    questa mia provocazione era stata fatta (chiaramente con molta ironia) a seguito delle tabelle di Atom….con 5 si vince con 8 così cosi con 12 no….o roba del genere….
    …non è possibile dimostrare rapporti statistici perchè voi date al numero di df ( e anche di ace) un valore “assoluto”…… causa di una vittoria o causa di una sconfitta.
    Il DF o l’ACE non è mai una causa….poichè è un’effetto.
    Si insiste tanto sul servizio poichè è l’unico colpo totalmente autonomo. perchè non influenzato dal tipo di colpo dall’avversario. Ma è davvero autonomo?
    Quanto incide sul servizio l’atteggiamento in riposta dell’avversaria? La sua posizione avanzata, il suo tipo di risposta, l’esito delle ultime due o tre risposte….quello che noi chiamiamo doppio fallo è il frutto di una scelta razionale. E’ la percentuale di rischio che decidi di prendere.
    …in rapporto con l’avversaria che hai davanti….
    contro flavia e sulla stessa superficie….(anzi mosca era pure al chiuso) Camila ha perso con 4 df e vinto con 18…..perciò che vuoi che dicano i numeri…..contro la stessa avversaria e sulla stessa superficie. Figurati a compararla con un’avversaria diversa su una superficie diversa…in una giornata diversa, con un vento diverso…..e tu vuoi ricondurre a logica matematica tutto questo?
    …i miei numeri servivano a smentire i numeri….neanche la televisione riesce a dare una logica al tennis…perchè ti impedisce di capire l’influenza della velocità….figurati se possono darti una logica i numeri….
    Camila farà sempre tanti df…..perchè farà sempre molti punti sulla seconda….la sua seconda è molto simile alla prima….come Maria, come faceva Marion Bartoli….è una tattica…non è un capriccio ……10% di rischi….20% di rischio…..30% di rischio…..40%di rischio ( una buona prima)
    ognuna di queste scelte ha sua una percentuale di vittoria ….
    ..tu da casa vedi il df…..in realtà è un rischio calcolato…..è Camila in quel momento che decide quanto rischiare…..e spesso dipende da da “Quel Momento”…..ma tu pensi che Camila non sappia che quella è la palla break?……se decide di rischiare avrà i suoi buoni motivi ……
    …non vedrai mai molti ace da camila….la sua prima non è da ace…. per assurdo lo è più la seconda… Ma la prima di Camila ti manda fuori tempo…penso sia la giocatrice con più “risposte alla prima” in rete o fuori del circuito….
    …in uno sport dove puoi perder 7-5 6-0 7-5 facendo due game e 32 punti in più della tua avversaria c’è qualcuno che può dimostrare matematicamente (perciò senza vedere le partita) che c’è un rapporto tra df e risultati…per una che ha il gioco di Camila, o di Maria, o di Marion, o di Vika, o di Wic……e di tutte quelle che hanno quel tipo di gioco?
    …ma se non vale neanche per Sara…..Sara gioca in difesa….per lei il df è davvero deleterio…..lei è una che quando vince il sorteggio preferisce ricevere…..rischiare al limite di una risposta vincente?….ma è possibile una risposta vincente contro Sara?.. lei tira così piano che ha tempo di tornare al centro prima che la palla sia arrivata di là…..ma questa è Sara ….altre usano un’altra tattica….prima al massimo del rischio e seconda in sicurezza…..Anche Venus usa questa tattica….prima a 120mph….e seconda a 60/70mph….molto carica….è lei che decide di giocare sullo scambio….Se decido di giocarmela sullo scambio allora è giusto limitare i rischi di df….
    …ma è una scelta tattica….
    …Camila i punti importanti decide quasi sempre di impostarli sul gioco d’attacco….si sente più sicura ad attaccare che a difendere…..si sente più sicura…..è la sua sensazione in quel momento….altrimenti tirerebbe in sicurezza cercando sin dal servizio lo scambio….
    ….io non vorrei fare confusione……io non ho mai detto che farei così anch’io (se fossi Camila).
    ….Non ho mai detto che sono d’accordo…..Ho solo detto che la scelta di Camila ha una logica.
    …la sua logica…perchè è lei Camila….e dio santo facciamola giocare come le pare….
    a meno che qualcuno non possa dimostrare che cambiando sarebbe “meglio”….ma meglio di che….Vincerebbe di più?….Ne avete le prove?….no…non potete averle….e allora le cercate nei numeri…..e sperate che nei numeri ci sia la prova della vostra tesi…..e se la vostra tesi è “Un gioco più prudente” il df è per forza il primo indiziato…..purtoppo l’unica cosa che i numeri dicono…( e neanche incontrovertibilmente) rispetto al servizio è che ….(in genere) molti punti sulla prima corrispondono a percentuali di 1° in campo mai superiori al 60/70%…(solo Serena come al solito è un’eccezione)….a volte anche il 50%…..Rischio medio di errore tra il 30 e il 45%….sulla seconda sarebbe un’ecatombe…..(salvo fare 80/90% dei punti sulle 2°in)…..perciò sulla seconda si abbassa il rischio. Fino a quanto? ditelo voi…..fino a 0%?….e poi ce la giochiamo alla Errani?….o un po più forte…tipo 10%…e ce la giochiamo alla Cornet…o alla wozniacki…
    ma Camila è Camila….e lei ha deciso che vuole giocare tra il 15 e il 25%….dipende da come si sente in quel momento e dall’importanza che da a quel punto…..
    …ha tempo per pensare….e se decide quella percentuale di rischio….avrà i suoi buoni motivi….ma davvero pensare che Camila vada in trance?…..Camila sa quello che fa…sa quello che rischia…e sicuramente sceglie il rischio minore….che forse per lei è provare un ace di seconda….
    …..come vedi non ho usato numeri e percentuali comparate….per parlare di servizio ace e df non c’è bisogno di numeri….i numeri sono solo delle conseguenze….

    • by Atom

      Pablox ha esposto(meglio di me) quello che sostengo da mesi. Il rapporto tra DF e ACE è fondamentale. L’ unico colpo che Camila può migliorare è (a mio parere) il servizio. E’ inutile rischiare se il rischio non paga. Sulla terra e’ fondamentale non fare df , infatti la velocità del servizio (almeno femminile) conta molto meno. Per una volta che Camila ha fatto un misero df in meno della belga si è definito l’evento clamoroso. Non ho mai visto vincere Camila perchè l’avversaria le ha regalato troppi df mentre molte volte è accaduto l’inverso. Camila ha fatto df in momenti cruciali come su una palla break o addirittura match point. A 23 anni non si può migliorare i colpi (poco) mentre si può migliorare il servizio (molto). Perché, ribadisco, specialmente sulla terra, non si può “lavorare” su una seconda più affidabile e più “lavorata” ?

    • by Atom

      Va beh tu dici che quella è una tattica di Camila e non ci sono prove che servendo diversamente abbia risultati migliori. Io ti rispondo che allora vale la pena provare, così la controprova c’è. Diciamo la verità nessuno per ora è contento del percorso tennistico di Camila. Noi la consideriamo una campionessa ma purtroppo a 23 anni a parte qualche bell’incontro e tre finali perse in tornei 250, non ha fatto molto per le nostre aspettative. Se ci accontentiamo di galleggiare tra la 30 e la 50 posizione possiamo dichiararci soddisfatti se invece vogliamo di più qualcosa devono esserci cambiamenti. Ho rinunciato a quelli proposti in passato, ma imploro Sergio di lavorare sul servizio, cambiando strategie. Voglio contare meno di 5 df ad incontro non so come ma deve riuscirci……….lo so che sembra e forse è una ingenuità ma se non si fanno passi avanti con l’attale tattica, si può provare a cambiarla? (parlo di tattica del servizio)

    • pablox5452 by pablox5452

      Ciao T.O.
      Grazie per la risposta.
      Ho preso l’abitudine a guardare quello che ho scritto prima di postare risposte, perché spesso si finisce fuori strada rispetto alla argomentazione originale.
      Ripropongo la chiusura del mio scritto, quindi

      “Quindi il punto non è, che si possa vincere con tot Doppi Falli, il punto è che Camila deve sfruttare meglio le sue potenzialità. UNa giocatrice d’attacco non può prescindere dal servizio, neppure le ex pallettare Kerber e Woz prescindono dal servizio, non più, Sara evidentemente vorrebbe ma non può. Poi certo, si deve anche migliorare la risposta, ma ciò non vuol dire che non si debba guardare all’evidente problema che ho appena evidenziato e cercare delle soluzioni in modo tale da sfruttare al meglio un colpo che, in teoria, dovrebbe fare la differenza.”

      Quello che dico è quindi che Camila avendo un certo tipo di gioco, deve sfruttare il colpo che dovrebbe fare la differenza.
      Mi dici che i numeri non dicono tutto, e sono d’accordo con tale affermazione, ma poi scrivi

      “contro flavia e sulla stessa superficie….(anzi mosca era pure al chiuso) Camila ha perso con 4 df e vinto con 18…..
      In realtà contro Flavia a Mosca Camila ha vinto
      le stats del match sono per la giorgi
      4 DF 7 ace
      per Flavia
      0 DF 6 Ace
      visto che nel ragionamento dici che Cami vince tanti punti sulla seconda vediamo le statistiche di quel match per quanto riguadra la seconda di servizio
      12/27 44% per giorgi
      20/33 61% per Flavia.
      Quindi direi che la tua successiva affermazione
      “Camila farà sempre tanti df…..perchè farà sempre molti punti sulla seconda….la sua seconda è molto simile alla prima…”
      se è vera nella terza parte, è profetica (e quindi non vera in quanto non verificabile nell’immediato) nella prima, è falsa (almeno relativamente al match preso in esame) nella seconda, il match a Mosca contro Flavia (ed altri che prenderemo in esame eventualmente) dimostra che non è con la seconda che ha vinto ma con la prima
      65% di prime contro il 54 % di Flavia
      e 76% 39/51 per Cami
      64% 25/39 per Flavia
      insomma Camila fa complessivamente 51 punti di cui 39 sulla prima( 76%) e 12 sulla seconda (24%)
      Flavia fa 45 punti di cui 25 sulla prima e 20 sulla seconda, vince Camila..
      Nel tuo discorso mi citi della altre tenniste, citandole come esempio, o paragone…esattamente scrivi
      “…in uno sport dove puoi perder 7-5 6-0 7-5 facendo due game e 32 punti in più della tua avversaria c’è qualcuno che può dimostrare matematicamente (perciò senza vedere le partita) che c’è un rapporto tra df e risultati…per una che ha il gioco di Camila, o di Maria, o di Marion, o di Vika, o di Wic……e di tutte quelle che hanno quel tipo di gioco?”
      Ma io non sostengo che vi sia un preciso e matematico rapporto: ho studiato statistica all’università e pur avendo dei limiti in materia mi appassioni alle statistiche. E tutto si basa sul calcolo di probabilità. Se fumi hai 5 volte probabilità di avere un tumore ai polmoni, ma questo non esclude che un non fumatore possa prendere il tumore ai polmoni ed un fumatore no…
      Ci possono essere partite in cui si vince con molti meno punti ma “mediamente” chi vince nel tennis fa sempre più punti dell’avversario, magari 2 e quei punti sono importanti.
      MI citi delle giocatrici, ma forse non sono esempi calzanti. la Wickmayer non mi pare sia un esempio da imitare, carriera fino ad ora mediocre, e se anche vincerà a Praga vincendo sempre al terzo non mi pare cambi. La Bartoli…non ha fatto una gran carriera, se escludiamo Wimbledon (vinta senza battere mi pare una top ten o addirittura una testa di serie) è una giocatrice che ha fatto una carriera superiore alle sue doti, dovuto ad una incredibile tigna ed anche ad un comportamento decisamente fuori dalle righe (pugnetti sugli errori avversari etc, addirittura si rifiutò di stringere la mano alla Razzano …) . Vika e Masha…ma quanto di più avrebbe potuto vincere Masha con un servizio migliore? Contro la Williams guarda caso ha sempre rimediato scoppole, proprio per la differenza al servizio.
      Tornando a Camila,andrò controcorrente io non trovo che le sue vittorie contro Vika e Masha siano tra le sue migliori prestazioni, proprio perché in entrambi i casi le sue vittori furono propiziate da molti DF avversari. E le sue avversarie arrivavano entrambe da periodi di infortuni e poche partite.
      Le sue migliori prestazioni sono le partite contro Petrova a Wimbledon (3 Df) le vittorie contro Woz a US open 2013 e New haven, la partita contro la Cornet a Genova (1Df) la partita contro la Sosia della Radwanska (5df) etc.
      Se guardiamo ai tornei a Katowicze 2014 fece soli 11 DF in tutto il torneo su 12 set disputati A Linz 23 su 11 set …. Si potrebbe vedere altre statistiche ma queste mi bastano per arrivare alla tua affermazione successiva, che mi pare centrale (se non sbaglio) nel tuo ragionamento
      “ha tempo per pensare….e se decide quella percentuale di rischio….avrà i suoi buoni motivi….ma davvero pensare che Camila vada in trance?…..Camila sa quello che fa…sa quello che rischia…e sicuramente sceglie il rischio minore….che forse per lei è provare un ace di seconda….”
      A me pare che i numeri dimostrino però qualcosa di diverso, a me pare che camila possa anche non fare tutti quei DF e non credo che sia contenta quando li fa. Tu interpreti i pensiero di Camila, e pensi che non vada in trance e che tutto quello che fa sia una scelta razionale…, se fosse così non esisterebbe l’errore umano, dal momento che quello che riteniamo valido per Camila dovremmo ritenerlo valido per tutti gli esseri umani. Come spiegare allora il terzino che alza la mano in barriera provocando il rigore o che va a falciare l’attaccante avversario ormai con la palla non più raggiungibile in piena area di rigore? O il rigorista che prova il cucchiaio facendoselo parare?
      Io vedendo l’espressione di Camila in alcuni match a Katowice 2015 dopo il suo ennesimo Df, ho notato, pur nella sua pressoché completa inespressività, una smorfietta di disappunto. Non credo proprio che Camila sia contenta dei suoi errori, sa anche lei che sono punti regalati all’avversari, punti che, come dicono le statistiche del match con Flavia dovrebbero essere al 75% suoi. Ed è stato Sergio Giorgi a dichiarare “con tutti questi DF non si va da nessuna parte.
      Giustamente dici che Camila fa sbagliare molto con la prima l’avversaria. Ma perché allora non puntare ad una seconda per far sbagliare l’avversaria? C’è veramente bisogno di tirare la seconda più forte di Serena Williams quando poi fai pochi punti? Perché mettendo dentro la seconda e non facendo DF le percentuali di punti vinti sul servizio aumenterebbero, tant’è che le sue migliori prestazioni corrispondono a pochi DF (senza dipendere da errori avversari)
      Quindi ritorno alla mia affermazione. Camila ha un gioco che le consentirebbe di non far strusciare palla alle avversarie sul proprio servizio, ed invece lo perde troppo spesso. Deve migliorare questo aspetto del gioco. Il break all’avversaria presto o tardi lo fai, almeno vai al tie break…

  16. Madoka by Madoka

    Ci sono stati alcuni momenti, dove quando aprivo internet, una delle prime cose che facevo era aprire quest blog, ed anche se non avevo nulla da scrivere, davo un breve sguardo, una breve sbirciatina per leggere incuriosito i commenti : prima pochi, col passare del tempo sempre più numerosi, ma sempre interessanti, pertinenti, mai fruoi tema.

    Poi ci sono invece altri periodi, come questo di adesso, in cui passano anche 2-3 giorni senza che io apra il blog…salvo poi dire : cavolo !!! Ma sono giorni che non visiti il blog, magari è stato scritto qualcosa di interessante. Vedo che sono stati scritti, cento, duecento, quattorcento commenti…vado con lo scroll del mouse ma non trovo nulla su cui soffermarmi, commenti uguali, ripetitivi, frivoli, off topic, non interessanti, inutili.

    Io non gestisco questo spazio, quindi questo non è nè un rimprovero, nè un richiamo…ma solo un piccolo sfogo ( me lo concedete ? Il Napoli ha disputato l’ennesima abominevole partita della stagione.

    Credo, in generale, che ci siano modi e tempi di scrivere determinate cose, ma soprattutto bisogna avere ben a mente che questa non è casa nostra,ma è un luogo su cui siamo ospiti, è casa di Camila. Ci farebbe piacere che il nostro blog od un qualsiasi nsotro spazio fosse riempito di post non inerenti, ripetitivi ?

    Utenti che un tempo erano abituati a scrivere con continuità ora scrivono sempre di meno ed è sempre più difficile rintracciare la loro sottile voce, in mezzo a decine e decine di post che poco hanno a che fare con Camila Giorgi.

    Che impressione diamo a chi entra per la prima volta e si trova davanti a centinaia di messaggi di off topic ? Ma soprattutto che figura facciamo fare a Camila Giorgi ? Questa non è casa nostra. Il sito è camilagiorgi.it

    Questo blog mi ha permesso di conoscere compagni di tifo, cui cui ho fatto trasferte ( dove ho assistito a feroci sconfitte ) e con cui spero di poter assaporare dolci vittorie, con alcuni è nato un rapporto di stima, di fiducia anche. Ma non ci siamo mai permessi di far diventare questo spazio pubblico il nostro giardino di casa.

    Siamo tutti chi più e chi meno ragazzi, ed è normale che non si possa parlare solo di tennis in maniera seria, ma per parlare di frivolezze io ad esempio utilizzo dei gruppi privati di whatsapp…e vi assicuro che di stupidaggini ne scrivo/iamo…giornalmente.

    Scusate questo mio sfogo, non è un’accusa diretta a nessuno, ma solo un’analisi di quella che è l’evoluzione che sta prendendo questo blog…e non credo che mi piaccia. Fermo restando che il blog lo fanno gli utenti che scrivono. E se la maggioranza di chi scrive ritiene giusto ed interessante scrivere centinaia di messaggi di off topic, allora va bene così…pensandoci bene…ho frequentato negli anni delle web community enormi e splendide, ho conosciuto altri amici con interessi e passioni diverse, concerti, viaggi…ma prima o poi tutte sono finite, per quanto belle ed intense siano state. Spero che non sia lo stesso con Camila.

    • Giovaneale by Giovaneale

      L’eccesso di entusiasmo fa spesso perdere di vista l’obiettivo principale che è e rimane sempre Camila Giorgi.
      Credo che in questo periodo stia succedendo proprio questo,la voglia di condividere la prima cosa che salta in testa in uno spazio sta trasformando lo spazio stesso in qualcosa di diverso,più simile ad una comunità virtuale che parla di tutto ma che parla sempre meno di Camila Giorgi.Non odio le comunità virtuale ma questa è la comunità di Camila e siamo nello spazio che Camila gentilmente ci offre.
      Si può scrivere con entusiasmo di Camila Giorgi senza degenerare?Certo,succede da quando esiste questo blog.
      Consiglio agli utenti più “giovani” di fare un salto nello storico del blog..aprire a caso un post di uno-due-tre anni fa,di leggere un po e di riflettere un attimo su come si parlava,sulle differenze sostanziali.
      Il mio non vuol essere un rimprovero ma vuol essere un invito a contenersi e a provare a parlare di tennis e soprattutto della padrona di casa.
      Così facendo spero ci sia una presa di coscienza dei nuovi utenti..la storia insegna sempre qualcosa altrimenti perchè dovrebbero farcela studiare anche a scuola?Bene,si può studiare un po anche la storia di questo blog.
      Ps.anche a me manca qualche utente “storico”

      • by SanTommaso

        Io sono (sono stato e sarò smepre) più sanguigno di voi nel difendere Camila dagli attacchi di chi ha sempre preteso di saperne di più. Di più di Sergio, di più dei giornalisti che parlano di Camila perché seguono 20 tornei l’anno, di più di Camila stessa. Ho dato, forse, l’impressione del saccente e del presuntuoso, quando invece quello che volevo dire è sempre stato “buoni, che non siamo nessuno noi per pretendere di stabilire programmazione, movimento del servizio, ecc”. Mettendomi dentro al “non SIAMO nessuno”. Anche in questa ultima deriva che ha preso questo spazio sono stato forse un po’ avventato nel tirare le orecchie a qualcuno… questi vostri messaggi spero abbiano più effetto delle mie lamentele di “vecchio” utente.

        p.s.: avete notato l’ironia di Camila (o dello staff o di chiunque abbia pubblicato la foto sul profilo facebook)? Volete che cambi allenatore? Perfetto, accontentàti. E’ per questo che spero che un giorno si tolgano, tutti – Camila, Sergio, Amadeus, mamma e parenti tutti – una GRANDISSIMA soddisfazione. Con una dedica speciale a chi vorranno loro.

        • by Atom

          Ma porca miseria, se si scrive su un blog si potrà dire quello che si pensa, ovviamente con educazione e senza offendere nessuno? O si parla di altro( e non mi sembra il caso) o si esprime la nostra opinione, altrimenti a cosa serve il blog? A elogiare, a tifare, ad assecondare chi lo tiene? Certo chi fa questo ha il mio rispetto, ma rispetto anche chi critica se è in buonafede…..Chi sostiene che siamo in casa d’altri e non si può criticare è davvero patetico…..io credo che i gestori siano più soddisfatti del loro lavoro se si instaura un dibattito con opinioni diverse che non leggere vuoti peana di omologati che scambiano l’educazione con l’adulazione……

          • by SanTommaso

            Sei stato molto assente in questo periodo, ed il fatto che tu non abbia capito cosa ho scritto e a chi mi riferivo è reso ancor più evidente quando dici “O si parla di altro( e non mi sembra il caso)”.

  17. TEUS by TEUS

    Giusto per ricordare che quando si è al top, è normale essere ambiziosi (e Pennetta ai tempi aveva già 27 ani): http://www.pianetatennis.com/interviste/internazionali-pennetta-voglio-diventare-la-piu-forte-italiana-di-sempre-395

    Il mio ottimismo starà divantando patologico ma sono tuttora fiducioso di vedere Giorgi numero uno d’Italia a fine stagione.

    Vamos flaca! Ti auguro di pescare Errani (ho fatto un giro nella sua pagina facebook e, dal commento e dalla foto che ha postato dopo la vittoria in FED CUP, ho capito alcune cose) al primo turno a Madrid e di batterla ovviamente.

    P.S.: eulondon, qui la situazione si fa “preoccupante”: ho preso anche Svitolina a 3.50 (quota erratissima) sul 1-2 Knapp vantaggio Knapp al terzo set e la slovacca a 4.50 sul 3-4 nel terzo contro la svizzera. Quasi quasi continuerò a scommettere anche dopo Roma. 😉

    • eulondon by eulondon

      Scommettere e’ cosi’: un po’ come il tennis. Ci sono periodi in cui ti entra tutto, in cui riesci nel tuo gioco ed inanelli serie di risultati positivi. Altri in cui quelle stesse sensazioni e quel modo di vedere le cose e “scendere in campo” proprio non va. E, ovviamente, la buona sorte, recita la sua parte. Cosi’ come la cattiva… Quando ci si mette. 🙂
      Per il resto sono sulla tua stessa identica linea, ma da un pezzo. Il caro Entropia lo sa. Solo che a differenza tua vorrei che tutto cio’ accadesse a Roma. Il sapore sarebbe molto piu’ dolce. Direi intenso.

  18. by SanTommaso

    Rispondo a DonnaElvira. Vista la pagina facebook, Camila li trolla tutti. E c’è anche chi se la prende seriamente per la cosa. Si meritano di esser presi così per i fondelli a questo punto… vamos Flaca, falli schiattare tutti!

  19. enzo by enzo

    Raga che succede ? Uno si assenta due giorni e si trova 400 o più post da leggere!!
    Se non è …amore questo !!!
    A proposito, visto Yanina dove è arrivata?
    In pochi avevamo messo in guardia dalla troppa euforia e sicurezza di passare il turno.

    • Andy by Andy

      Va be ma i meriti di Yanina sono un conto, i problemi di Cami un altro, trovo inconsolante anche se yanina dovesse vincere Praga, fossimo a Roma già ci sarebbe differenza, l’attuale difficoltà di Cami è oggettiva a prescindere dai risultati della Wickmayer che tra l’altro l’ha spuntata con una 108 ( mi pare sia quello il ranking)

  20. pablox5452 by pablox5452

    Riposto una riposta che ho dato ad un “trombettiere perché la ritengo importante.
    @ T.O
    MI rivolgo a te ma a tutti quelli che, in qualche modo, con i numeri statistici o altro cercano di dimostrare…l’indimostrabile . ovvero che si può vincere con tanti DF. Più che indimostrabile direi l’inutile, come cercherò di spiegare in questo post.
    VIncere con tanti Doppi Falli? certo che si può, però non è obbligatorio, e soprattutto, è inutile e pericoloso, vediamo perché.
    senza tanti quei DF, Yanina, Camila o chi per esse vincerebbero più facilmente, e quindi risparmierebbero energie che gli servirebbero per il match successivo.
    prendiamo la vittoria a New Haven di Camila contro Wozniacky 64 62
    Cami- 3Df 2 Ace differenza -1
    Caro 1 df 3 ace differenziale +2
    però qualche mese prima ad Eastbourn era finita in altro modo 67 64 62 per caro
    in questo caso
    Cami Df 7 A 3 diff -4
    Caro df1 A 6 diff +5
    Certo Cami poteva vincere e molti hanno rilevato come potesse essere stanca dalla partita precedente
    dove Cami non aveva servito male però
    8 df 3 ace -5
    Konta
    7 Df 10 Ace +3
    Alla fine ha vinto anche con un differenziale simile alla partita con Caro (ma la Konta non è la Woz, vorrei ricordare) ma se avesse invertito il rapporto tra Df ed Ace, avrebbe vinto più rapidamente (probabilmente) e magari avuto abbastanza benzina per battere Caro.
    Io credo che, tuttavia, preoccuparsi solo del numero di DF sia sbagliato. bisognerebbe guardare anche al rapporto tra Ace e DF, nel senso che il numero di Ace che fa è veramente basso rispetto alla velocità di palla ed alla sua potenzialità come battitora. cio possibile che la Konta che non conta… molto faccia 10 ace e lei 3? o che la “pallettara” Carol faccia addirittura quasi il doppio (complessivamente 9 a 5) di Camila? Quando si cita la Errani come paragone (qualcuno l’ha fatto qui) per dire che l’importante è rispondere bene. Certo, se non hai servizio come la Errani, ma se hai il servizio come la Giorgi, DEVI puntare sul tuo servizio, migliorarlo fino al punto che, magari fai 5-6 Df ma fai 10-12 Ace. Perché Camila non ha le potenzilaità di farli? ho visto la Kerber domenica infilare due ace di seguito…ed era la Kerber sulla terra non Serena sull’erba! Ora se anche la Kerber si migliora fino a quel punto, su questo tipo di colpo, io credo che Camila debba migliorare il servizio sia nel senso di fare meno DF che nel senso di fare più ace. altrimenti è come avere una flotta aerea enorme e tenerla in aeroporto…o avere un attaccante fortissimo e tenerlo in panchina.
    Quindi il punto non è, che si possa vincere con tot Doppi Falli, il punto è che Camila deve sfruttare meglio le sue potenzialità. UNa giocatrice d’attacco non può prescindere dal servizio, neppure le ex palettare Kerber e Woz prescindono dal servizio, non più, Sara evidentemente vorrebbe ma non può. Poi certo, si deve anche migliorare la risposta, ma ciò non vuol dire che non si debba guardare all’evidente problema che ho appena evidenziato e cercare delle soluzioni in modo tale da sfruttare al meglio un colpo che, in teoria, dovrebbe fare la differenza.

  21. robdes12 by robdes12

    un torneo, una finale, ora una semi, saranno pure tornei 250 ma la schmedliova non pare affatto questa giocatrice insignificante di cui si diceva qualche tempo fa. Per lo meno non le si può negare una certa consistenza agonistica, dopo tutti questi risultati. Non vedo in lei i colpi della campionessa però giocatrice vera lo è, Se proprio vogliamo Cami quando l’ha affrontata ha fatto molti errori di misura e preso molti nastri, ma immagino che giocandoci contro avesse capito che doveva affrettare i tempi più che poteva o l’altra avrebbe pian piano preso il sopravvento.

    • pablox5452 by pablox5452

      La scmidelova ha appnea battuto una che, quest’anno, risutlati alla mano, è decisamente Top 10.
      Tra tutte le varie “aspiranti campionesse” non mi stupirei che alla fine dell’anno fosse lei quella che è esplosa ed ottenuto i risultati milgiori, Certo va verificata in tornei importanti come Madrid roma Parigi, Wimbledon…magari è solo giocatrice da tornei internationale, però…

    • Andy by Andy

      Quoto per competere così con l’ elvetica vale molto di più del suo ranking, io seguito a ribadire che il ranking non dice nulla sullo stato attuale del giocatore soprattutto sulla forma, ciò è dimostrato dal rank di Nadal che in questo periodo è tutto fuorché N° 4 ( tantomeno N°1 sulla terra rossa) e appunto dalla Schmiedlova che ha fatto un salto in avanti, il ranking è statico fino a vittorie significative, lo stato di forma di un’atleta è sempre in continua evoluzione (o involuzione).

      • doherty by doherty

        giusto,infatti nella race è 26
        la race ad inizio anno è piu’ attendibile,poi bisognerebbe a mio avviso,stilare anche una classifica che tenga conto solo degli ultimi 3 mesi…cosi’ si avrebbe un’idea migliore sullo stato di forma del momento
        es: ad inizio maggio si calcola con i punti ottenuti a febbraio,marzo ed aprile

  22. robdes12 by robdes12

    facciamo una classifica dei possibili incontri in base al gradimento: io direi Giorgi vs
    1) Maria
    2) Vika
    3) Agneska
    4) Petra
    5) Ana….o Madison
    22) Sara
    64)Serena

    • robdes12 by robdes12

      o meglio 63 Serena

    • by C.M.

      L’urlatrice siberiana su terra è un osso duro…

      • robdes12 by robdes12

        Maria ha scritto che se incontra la Giorgi non scende in campo: è ancora offesa perchè ad IW era tutto un go camila e lei non accetta di passare per comprimaria.
        Vika invece pare prepari già gli ahiaiahi dell’incontro sull’erba. Secondo lei vanno perfezionati, deve sembrare la sirena dell’ambulanza.
        Che suscettibili ste primedonne.

      • Andy by Andy

        Vero, meglio Vika che va in palla più facilmente, non ci facciamo troppo influenzare dalla sconfitta a Stoccarda contro la Kerber, Maria è quella che l’ha fatta sudare di più.

  23. robdes12 by robdes12

    C’è qualcuno che andrà a Madrid a tifare dal vivo? Magari se Cami finisce su campi non coperti televisivamente potrebbe farci lo streaming col cellulare. E’ tempo di pensare a telecronace autoprodotte da noi (come non ho idea, però l’idea la butto lì, co’ tutti sti aggeggi prodigiosi che escono ogni giorno).
    😉

  24. r.b. by r.b.

    Anche Supertennis ha mandato il sosia a fare la telecronaca….. 😀
    VOGLIAMO SPALLUTO A MADRID!!!

  25. r.b. by r.b.

    È maturo…. Stavolta sarà Giorgi – Ivanovic…. 🙂

    • by C.M.

      questa partita mi piacerebbe proprio 😀

    • robdes12 by robdes12

      ma no dai, poi se vince x ti dispiace per y e viceversa. Piuttosto perchè non fanno coppia in doppio? Scommetto che sarebbe l’incontro più seguito sulle tribune.
      Se non ricordo male un anno fa gli spalti erano piuttosto deserti.

  26. Andy by Andy

    Ma che fine ha fatto Spalluto ? questo commentatore che segue Bacsinszky-Schmiedlova è na sola pazzesca, davvero noioso

    • robdes12 by robdes12

      questo che commenta i match non delle italiane penso sia un sostituto, Forse Giorgio ha qualche malanno di stagione, raffreddore o bronchite o è andato in vacanza prima di Madrid. A parte che chiamandosi giorgio è ovvio quali sono gli incontri che deve commentare.
      😉

      • Andy by Andy

        ahahahah questa è spettacolare 🙂 🙂 🙂 🙂

        • robdes12 by robdes12

          oddio non è che fa addormentare solo il commento. Hai notato che la Timea certe volte usa la tattica della Errani? Moon balls per mandare fuori giri l’altra?

          • Andy by Andy

            Le palle soporifere ? si io quando soffro di insonnia mi riguardo qualche match, sarò attenzionato lo so 🙂 🙂

  27. DonnaElvira by DonnaElvira

    Avete visto la pagina FB di Camilla?

    • robdes12 by robdes12

      avrebbe accreditato il fratello come allenatore ufficiale? Ma non è una promessa del calcio, se non ricordo male?

    • r.b. by r.b.

      Meglio…. Così se i rosikoni ci fanno inc….
      avolare 🙂 anche noi possiamo mandare la mail al fratello!!!! 😀

  28. by C.M.

    Vedo che la battaglia con Camila ha caricato Yanina alla grande.
    Sembra quasi che stia ritrovando il suo tennis di qualche anno fa. Cosa che mi fa piacere perché (che strano!) mi piace quel tennis tutto attacco.
    Direi che o è vero che Camila mette le avversarie in palla, oppure le capitano un po’ troppo spesso avversarie in gran spolvero.
    E infatti anche la Schmiedlova è sopra di un set con la Bacsisnszky

    • Andy by Andy

      a questo punto Cami merita una percentuale per support-training alle avversarie 🙂

  29. robdes12 by robdes12

    io mi auguro primo turno Sharapova-Giorgi. Pure la Kvitova o la Azarenka non mi dispiacerebbero. La Navarro basta per quest’anno, almeno non fino ai quarti di finale.

    • Andy by Andy

      Vika Vika ….che quando si incza fa divertire

    • by C.M.

      qualcuna un pelo più facile no eh? 😛

      • robdes12 by robdes12

        ma per lei sono avversarie facili, le ha battute in set lottati. Può darsi che il loro gioco la metta in palla. E poi le sono inferiori in tutto, velocità di colpi, di gambe, efficacia di servizio. Maria e Vika non fanno meno doppi falli pur servendo più piano. Il rapporto prime vincenti df con loro due si riequilibra.

  30. r.b. by r.b.

    Bene, quindi domani conosceremo il nome della nostra avversaria….. 🙂

  31. riccardo by riccardo

    Il sito pare che funzioni e questa è una buona cosa. Per il resto, dispiaciuto per la sconfitta di Flavia. ( si può dire vero ?) Però a parte la buona prova della Ungherese Babos , va messo in evidenza che questi sono i primi tornei con il grande caldo. Questo è un fattore che incide ,in particolare Flavia non è più una ragazzina ed oggi l’ho vista soffrire parecchio.
    Per Madrid mi auguro in un sorteggio fortunato e spero che Camila possa fare bene.
    Per Praga non ero molto fiducioso , non so bene perchè. Ancora meno fiducioso dopo aver visto il campo uno , immaginarsi il campo due. Madrid sarà tutta una storia diversa anche se il cuore mi dice che a Roma…………………

    • robdes12 by robdes12

      speriamo solo che non ci siano incontri sororicidi subito, pare diventata una costante negli ultimi anni.

    • Andy by Andy

      Già Già, molto in debito oggi è apparsa, forse il cambio repentino di temperatura (25C°) oltre alle mazzate della Babos, peccato per Flavia che veramente si sta passando quasi tutti i tornei senza risparmiarsi come ha sempre fatto.

    • r.b. by r.b.

      Ok, ma non è che a Madrid ci faranno giocare sul centrale comunque….

    • Andy by Andy

      Magari il campo 2 era pure in pendenza e coi montarozzi in mezzo, con le galline che attraversavano il campo…ecco il perchè di tanti doppi falli da ambo le parti, almeno avrebbero fatto cena con pollo e brodo di gallina.

  32. Andy by Andy

    Niente male la Schmiedlova ( quella vera) sta dando del filo da torcere alla Bacsinzsky, mi rincuora almeno per la mancata finale di Cami a Katowice

  33. r.b. by r.b.

    Quando è previsto il sorteggio del main draw di Madrid?

    • Gabbus by Gabbus

      Oggi hanno sorteggiato il tabellone delle qualificazioni che iniziano domani, quindi credo che il main draw lo facciano domani

      • robdes12 by robdes12

        karin deve fare le qualificazioni?

        • eulondon by eulondon

          Karin non è nelle quali. Non so se si è ritirata o se è entrata direttamente nel main draw. Si sorteggia domani e si inizia già sabato.

          • robdes12 by robdes12

            pare si sia cancellata ma è fuori per una sola posizione. Se qualcuna desse fortait, chissà?

  34. Gabbus by Gabbus

    Peccato per Flavia ma la Babos oggi tirava sassate…sarà interessante vedere domani l’ungherese contro la Mladenovic, sua compagna di doppio
    Brava Karin che dopo aver perso 0-6 il primo set vince il secondo per 6-3
    La Pliskova è rimasta l’unica TdS a Praga ma le avversarie l’hanno sempre portata al terzo set…rischia di essere parecchio stanca per Madrid

    • robdes12 by robdes12

      tu che giudizio dai sulla Pliskova? Ha margini di miglioramento o sta già esprimendo un tennis maturo? Le ceche mi sembrano rapide nell’affermarsi però poi rimangono su un altopiano. La kvitova è differente, lì il problema è solo fisico.

      • Gabbus by Gabbus

        Secondo me si, può ancora migliorare anche se ha già raggiunto una buona continuità al contrario della altre colleghe coetanee (o quasi). Purtroppo non sono riuscito a vederla insieme a Cami a Linz perché ero in gita…comunque non mi stupirei se riuscisse entro fine anno ad entrare in Top 10

    • Andy by Andy

      Flavia l’ho vista affaticata fin dal primo match forse il clima e la terra rossa cominciano ad essere difficili da reggere per lei, spero proprio di no

  35. robdes12 by robdes12

    Non posso dire altro, Brutta sconfitta per Flavia tralasciando i primi due set…(era avanti 5/1 nel secondo) sul 4/4 nel terzo le gambe non erano piu in Marocco.. non ha servito in modo dignitoso.. .sulla terra bisogna cogliere i cocci .. ma immaginavo,rimangono solo 200 punti +- da recuperare nel trittico Madrid Roma Parigi . Ps partita oggi che dice piu di 1000 insinuazioni.. Flavia lascia fine 2015 quasi ufficiale…

    • robdes12 by robdes12

      come vedete non è solo per Camila l’astio imbecille. E’ solo misoginia italica, e vuoi l’una vuoi l’altra fa da parafulmine. Per questo io non mi arrabbio mai leggendo ste cose, tanto non sono contro nessuno in particolare ma solo un’esigenza di essere contro a prescindere e indiscriminatamente.

      • r.b. by r.b.

        Magari scrivere che stai citando? così sembra che lo pensi tu….

        • robdes12 by robdes12

          mai scrivere il nome del peccatore, solo quello del peccato. Chiaramente non lo penso io, per nulla. Come nel tuo caso ho troppe partite viste dietro le spalle per non saper prendere le cose secondo la filosofia Longari (la ricordi?): tanto l’è tutto un giocooooo.

          • r.b. by r.b.

            Ok ma almeno metti le virgolette

          • Andy by Andy

            puoi postare il link però

            • robdes12 by robdes12

              ho voluto evitare di fare indirettamente critiche a blog che magari sono incolpevoli. Diciamo che è un sito dove controllo le classifiche live.

  36. robdes12 by robdes12

    facciamo pronostici, va, Che ne pensate di un primo turno Camila – Maria? Per me potrebbe essere auspicabile.

    • r.b. by r.b.

      Maria nel senso di Tatiana?…. 🙂

      • robdes12 by robdes12

        ma nooo, la grigorievna, o se preferisci la carammellova .

        • robdes12 by robdes12

          secondo te se chiamiamo Camila la giorgiovna vincerà più incontri? La wta pare diventata ex urss dello sport.
          😉

  37. by Atom

    A parte qualche eccezione, mi viene da dire che oggi il tennis femminile è sempre in continua evoluzione ed è molto livellato, nel senso che tra le prime 100 ed anche oltre, ogni incontro è una storia a parte. Insomma non c’è mai un incontro facile.

    • r.b. by r.b.

      Sono assolutamente d’accordo, avete visto che botte tira la Babos? Eppure è la numero 86 del mondo…..

      • robdes12 by robdes12

        anche io, però se posso dire la mia io qualche sbirciatina nelle provette la darei. Ok il fisico, ma le mascelle quadrate mi danno idea di….qualche aiuto dalla chimica.

        • r.b. by r.b.

          Se gioca è pulita…. fino a prova contraria…. mi sembra ingiusto insinuare.

          • robdes12 by robdes12

            ma l’antidoping nel circuito lo sai è piuttosto aleatorio. Secondo te il tennis e lo sci sono davvero le isole felici dello sport pulito?
            e proprio ora che si punta tanto sul fisico? Qualche dubbio mi viene eccome. Gli spagnoli tutti corridori di nascita?

  38. robdes12 by robdes12

    quando le partite sono viste e non solo lette le cose possono apparire diverse dalla semplice lettura del risultato. Se uno guarda le classifiche, una giocatrice fra le prime trenta che incontra un’altra molto peggio piazzata può voler significare che il match non dovrebbe esserci. Però non tutte le giornate sono uguali, e come oggi per la partita di Flavia uno non avendo visto avrebbe avuto il diritto di pensare: ma che scivolone per l’italiana. Invece avendo seguito l’incontro si è visto che la Babos ha giocato a livelli che competono a una top player, e che Flavia le è stata vicina ma non a sufficienza. Ma ogni settimana fa storia a sè, e se si perde di misura contro una che sparava a più non posso sulle righe e in più riusciva a riprendere di tutto significa che si è comunque a buon livello e che migliorando qua e là il proprio gioco, una percentuale di prime un po’ più alta, qualche errore di meno si può vincere anche con le miss muscolo del circuito.
    Lo stesso dicasi per Camila e i famosi pollici versi pieni di denigrazione quando lei perde con avversarie sulla carta dei tabelloni abbordabili. La partita contro la Wickmayer è stata una partita virtuale per chiunque non fosse presente, potrebbe aver giocato benissimo ma l’altra giocato ancora meglio. Nessuno può essere ingiocabile sempre, nessuno deve considerarsi battuto sempre e comunque prima di esserlo stato di fatto.
    Forza Cami, forza azzurri.

  39. r.b. by r.b.

    Peccato per Flavia, meritava una bella semifinale a Marrakech…. Speriamo in Karin e in Fabio…

    • robdes12 by robdes12

      ehm, Fabio sembra aver voglia di volare a consolarla. Io direi che con un dritto lungolinea più preciso oggi poteva vincere, in ogni caso una giocatrice in stato di grazia ha vinto solo per un’incollatura, per cui tanto male Flavia non dovrebbe sentirsi. Riposerà e a Madrid come tu già sai faremo……..
      E’ lo sport, non sempre si può vincere, l’importante è farlo abbastanza spesso.

  40. eulondon by eulondon

    Bene Yanina che continua la sua marcia! Camila Giorgi non è per tutti come dice Teus! E, batterla, ha (quasi) sempre un suo perché aggiungo io.
    Che dire..i dolori camiliani vengono bilanciati dal betting sulle sue giustiziere.
    Tra l’ altro, se non erro, il primo turno di Madrid parte già sabato…Speriamo di non beccare un’ altra pronta a macinar vittorie…:-(

    • TEUS by TEUS

      Brava anche da parte mia! Ci saimo intesi. 😉
      A malincuore ho puntato contro Flavia oggi perché la quota era molto interessante e ieri l’avevo vista parecchio in difficoltà negli spostamenti laterali (mi chiedo ancora che match abbia visto il telecronista di supertennis visto che esaltava la prestazione di entrambe con la tedesca).
      Sto vincendo troppi soldi. Meno male che dopo Roma mi prenderò una lunga pausa. 😀

      • eulondon by eulondon

        oh…va a finire che la Belga davvero la spingiamo in finale. Chissà che combina domani contro Pliskova. Mi dispiace per Flavia, non ho seguito né ieri né oggi, ma mi sorprende poco. La Babos è un’ altra picchiatrice. Quando le gira son dolori e la nostra non ha più 20 anni!

        • TEUS by TEUS

          Che combina la belga? Vince, ovvio. 😉
          Seriamente: sono molto curioso di conoscere la quota.

          • eulondon by eulondon

            Credo almeno 3.50.

            • TEUS by TEUS

              Si potrebbe attendere il live (sperando che inizi a servire Pliskova) per prenderla a 4.00 o 4.50 secondo me.

      • robdes12 by robdes12

        oggi si, alla fine del terzo che fosse un po’ affaticata si vedeva. Comunque di punti belli ne hanno fatti vedere molti. Per cui a tutte e due chapeau.

    • Andy by Andy

      Magra consolazione secondo me certo ridimensiona una sconfitta, ma almeno sulla carta il percorso di Cami era fattibile, se non è fattibile questo, con che fiducia ci avviciniamo a Madrid ?

    • Andy by Andy

      Andiamo stiamo parlando della Kovinic, ora che Cami è uscita dal torneo sono diventate tutte fuoriclasse ?, io resto convinto che Cami non sia ancora competitiva come potrebbe esserlo sulla terra e che ci sia ancora molto da lavorare, poi se Yanina batterà pure la Pliskova allora mi ricrederò i e mi autoflagellerò per la mia mancanza di fede 🙂

  41. robdes12 by robdes12

    che fighter, ragazzi!

  42. r.b. by r.b.

    Intanto la notizia, che farà rosikare molto i rosikoni 🙂 è che Camila, pur perdendo al primo turno a Praga, guadagna una posizione nel ranking e lunedì prossimo sarà #34 del mondo…..
    Certo, a Madrid sarà durissima contro chiunque capiterà al primo turno…. boh vediamo…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      fratello, ricordati che a Madrid faremo una bellissima figura comunque.
      ;I
      il tabellone è sempre a 32? in tal caso gufiamo per qualche defezionanda, così primo turno con la mia amatissima bye. Come non tifare per una che le perde tutte e sempre, però si ripresenta puntuale nei premier? Forza Bye.

      • r.b. by r.b.

        Macchè 32, Madrid è un Premier Madatory con un tabellone a 64 giocatrici senza bye al primo turno e con sole 16 teste di serie….

        • robdes12 by robdes12

          allora tu che sei il gufone principe del sito elimina le sedici di troppo.
          😉
          qualche ova potrebbe pure non schiudersi, che ne dici?

          • r.b. by r.b.

            Il nido dei gufi funziona solo per far entrare Camila in un main draw o tra le teste di serie, oppure quando Cami esce da un torneo per impedire che altre la superino nel ranking.
            Nido dei gufi sezione Madrid attualmente chiuso….

            • robdes12 by robdes12

              cioè mi stai dicendo che si schiuderanno tutte le ova?

  43. robdes12 by robdes12

    ora si può scrivere: Brava Flavia. Spero che l’ungherese, con quella massa che fa parere mingherlina pure la Knapp adesso, come mi sembra, cominci a spostarsi un po’ peggio. Certo che oggi pare che abbia le palle magnetiche, finiscono quasi sempre sulle righe, da quelle di bordo-campo a quelle del servizio. Ovviamente è di quelle tenniste che fanno un torneo di grazia e poi risultati modesti in tutti gli altri. Comunque buon allenamento agonistico per l’italiana, comunque vada. Penso che Camila dovrebbe vedere più match femminili, in fondo è quello il contesto in cui gioca, e fare raffronti fra i suoi di atteggiamenti e le soluzioni delle altre nelle difficoltà è tutto cultura tennistica, indiretta certamente, ma non per questo meno funzionale.

  44. robdes12 by robdes12

    comunque anch’io faccio mio il nuovo motto di settimana: a Madrid faremo una bellissima figura.
    😉

  45. r.b. by r.b.

    Come ieri la mitica Flavia perde malamente il primo set, ma ogni suo colpo, ogni suo movimento trasuda una classe immensa e noi godiamo moltissimo a vederla giocare e speriamo vincere….
    FORZA FLAVIA!!! 🙂

    • robdes12 by robdes12

      shhhhh, oggi stiamo cauti.

    • robdes12 by robdes12

      riccardo poi che ha fatto? Ha lasciato stare l’idea del balcone? Magari c’è andato solo per fumare una sigaretta dopo nove mesi di astinenza.

      • r.b. by r.b.

        riccardo per favore torna a scrivere, sennò non sarai mai attenzionato a Rosikonia! 🙂

        • robdes12 by robdes12

          e farai sentire la Sabatini colpevole per il resto della sua vita. Ti ricordo poi il famoso tresette a Roma in attesa degli incontri di Cami. Non ci va di giocarli col morto.
          E mo’ i due fondamentalisti del sito diranno che faccio uno sterile umorismo macabro.

  46. Giovaneale by Giovaneale

    Cosa ci ha detto questo scorcio di settimana?
    Che Wickmayer è in semifinale a Praga,il trend che vede Camila incontrare tenniste decisamente in palla purtroppo non si interrompe.
    Che Allertova tanto scarsa non era.
    Che Flavia,che ha l’esperienza di mille battaglie lotta e soffre con una tedesca modesta (guardando la classifica)..il tennis è uno sport davvero difficile da decifrare.
    Sulla partita di Cami io dico che a fare la differenza è stata soltanto la percentuale delle prime-in del suo servizio:
    65% primo set vinto
    57% secondo set perso
    42% terzo set perso.
    Non avendo visto la partita non si può sapere cosa sia successo,se si è alzato il vento,ha iniziato a piovere,un calo fisico,qualche dolorino ma la chiave della sconfitta è solo quella secondo me.Nota a margine i punti conquistati sulla seconda dell’avversaria..se si punta a risultati importanti bisogna aumentare i dividendi:nel primo sette punti conquistati e vittoria del set,nel secondo solo uno e cosi vincere diventa veramente difficile.
    Ps. A t.o. Non capisco l’accanimento analitico sulle prestazioni della Wickmayer….

    • r.b. by r.b.

      Certo che chi sostiene la teoria che Cami o vince altrimenti le mette tutte in palla…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ma scarsa ormai non è nessuna, anche la Errani nel periodo palla sempre metà campo ha evitato di precipitare nella classifica. E” appiattito in alto il livello, nel senso che poche giocatrici di vertice giocano un tennis eclatante. E’ che a differenza delle inseguitrici hanno meno alti e bassi. Ora tirano tutte, tutte sono preparate fisicamente, le vittorie 60 60 sono diventate sporadiche, infortuni esclusi.

    • doherty by doherty

      senza dubbio cami ha giocato meglio in game alla risposta..son d’accordo

  47. r.b. by r.b.

    E’ bello vedere il sito di nuovo in piena efficienza…oramai è chiaro che il torneo di Praga contava una cippa e anzi si è perso (quasi) apposta, altrimenti non avremmo potuto commentare le vittorie con il dovuto risalto con il sito in panne…. 🙂 per Madrid sarà tutto a posto, quindi andiamo in Spagna per fare una grandissima figura…….!!!! 🙂 🙂 🙂

  48. by Atom

    La prima volta che faccio un commento con un blando riferimento sessuale vengo censurato, ma non mi dispiace anzi approvo. Non è sito in cui parlare di sesso…….anche se spesso lo si fa ma in maniera del tutto garbata e ironica. Vorrei dire a t.o che la belga Wic ha bisogno non di me da di uno specialista. L’ho vista giocare in qualche occasione ed in certi momenti era ingiocabile. Poi gli si spegneva la luce e faceva cose orribili. Era considerata una potenziale campionessa, fra l’altro fisico eccezionale (ogni riferimento a Camila non è puramente casuale) ma aveva e ha la testa che spesso andava e va in black out. Pure oggi era 5 a 2 e servizio a chiudere il match…….poi per poco non lo perde ed in questo un poco mi ricorda Camila. Intendiamoci la nostra ragazza ha qualche piccola fragilità mentale, questa belga……beh …..non voglio infierire oltre. Comunque è abbastanza giovane è se migliora sotto l’aspetto mentale può ancora togliersi qualche soddisfazione…..

    • r.b. by r.b.

      Non sei stato censurato, sei stato sforbiciato….. 🙂 è questo il termine esatto ormai adottato qui dai trombettieri… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      guarda, io già prima di iscrivermi non capivo gli attacchi fatti a te, che nascevano da chiara delusione nelle aspettative che Cami ti crea, figurati se troverei censurabili accenni relativi alla fisicità delle tenniste. Mi domando però: non siamo sempre un po’ troppo perbenisti sui siti generali italiani? Il sesso deve essere sempre guardato dal buco della serratura, cioè sfogato ma non espresso? Non penso tu sia incorso in frasi da sexual arracement per cui….la censura non è mai stata un grande indizio di civiltà.

  49. by t.o.

    Che bello poter parlare di servizio senza mettere in ballo Camila….. Wic.. ( la Camila 13 cm più alta)
    …non ho visto la sua partita oggi (non so neanche se era in tv…). stasera ho letto i numeri… che bello!!!!
    ieri sera ho scritto di numeri per commentare una partita che non avevo visto….tra una giocatrice che conosco perfettamente (Camila) e una che non conoscevo affatto…( Wic)…poi stanotte sono andato a vedere un po di “roba sua”….compreso il primo set contro Henin al 3° turno di AO 2010…..
    …la ragazza i colpi ce l’ha…e di che tinta…..e picchia come un fabbro…. forse qualche “aiutino” se lo dava….ma gli “aiutini” non ti insegnano a giocare a tennis…….
    ….forse è vero forse no…..chi se ne frega….fatto sta che la ragazza….sicuramente avrà sostituito gli “aiutini” con il lavoro in palestra……( o ha trovato nuovi “aiutini” che ancora non si ricercano neanche…..arichissenefrega…..non voglio parlare di questo……..)…due anni di flessione….ma diamine…ha 25 anni…….poi magari è questione di testa….e allora le mandiamo Atom…

    Io sono nelle identiche condizioni di ieri…..importante per una comparazione….
    Conosco (un po…..solo un po) una giocatrice e non consco assolutamente l’altra….
    Wic fa 11 df e 0 ace contro 4 df e 8 ace…..
    siamo agli opposti…..un servizio molto efficace contro un servizio estremamente falloso…..Differenziale 15 punti….per quelli che li contano così…..la partita la vince wic con un differenziale di 3 punti…..partendo da meno 15……….totale +18
    ….ma vediamo i servizi….8 ace a 0 percentuali di prime in, vicina 57% a 60% ( 40 e 43% di rischio d’errore…..ma tanto è una 1° palla….) percentuale di punti conseguente 58% contro 55%….
    …seconda palla della Kunic è molto conservativa….gli avranno detto che df è peccato mortale….infatti ne fa solo 4 su 18 turni di battuta……..primo non prenderle…e infatti le prende….
    21 punti su 51 2° palle ….21 su 47 in campo ….molto meno del 50%……….ma ha fatto pochi doppi falli dirà qualcuno….e io rispondo…..”contento tu”….
    Wic fa 11 df ma su 52 2°palle fa 24 punti….24 su 41 2°in …ben più del 50%
    eppure il miglior servizio dovrebbe essere quello della Kunic ….tanti ace e buone percentuali di prima….migliori di wic…….sarà stata la seconda prudente?…..perchè alla risposta c’era sempre Wic…..sia sulla prima sia sulla 2°…..
    ….. e comunque…..con 11 df si può anche vincere….a volte capita…
    per fortuna che non è successo a Camila…….chissà quanti avrebbero storto il naso …..

    • doherty by doherty

      io credo che non esistano % in assoluto buone o cattive..
      vanno rapportate allo stile di gioco di ogni singola giocatrice

      mi sembra che wick spinga il servizio un po’ come cami,per cui 11 df su 52 è un dato (per lei ) accettabile e non particolarmente negativo

      non conosco kunic quindi non so’ se fa’ pochi df per paura o perchè fisicamente e tecnicamente non è in grado di spingere la seconda(un po’ come sara)
      ecco,per la errani una % df simile a quella di wick sarebbe un dato sicuramente negativo(perchè lei è costretta dai suoi limiti a giocare una seconda morbida,a quel punto puo’ puntare solo su un’alta % di servizi in )

    • pablox5452 by pablox5452

      Ma T.o. ….mi fai sorridere.. senza offesa, per questo continuo cercare di dimostrare l’indimostrabile . tutti questi numeri…. per dimostrare cosa? che si può vincere con tanti DF? certo che si può, solo che senza tutti quei DF, Yanina, Camila o chi per esse vincerebbero più facilmente, e quindi risparmierebbero energie che gli servirebbero per il match successivo.
      prendiamo la vittoria a New Haven di Camila contro Wozniacky 64 62
      Cami- 3Df 2 Ace differenza -1
      Caro 1 df 3 ace differenziale +2
      però qualche mese prima ad Eastbourn era finita in altro modo 67 64 62 per caro
      in questo caso
      Cami Df 7 A 3 diff -4
      Caro df1 A 6 diff +5
      Certo Cami poteva vincere e molti hanno rilevato come potesse essere stanca dalla partita precedente
      dove Cami non aveva servito male però
      8 df 3 ace -5
      Konta
      7 Df 10 Ace +3
      Alla fine ha vinto ma se avesse invertito il rapporto tra Df ed Ace, avrebbe vinto più rapidamente (probabilmente) e magari avuto abbastanza benzina per battere Caro.
      Io credo che, tuttavia, preoccuparsi solo del numero di DF sia sbagliato. bisognerebbe guardare anche al rapporto tra Ace e DF, nel senso che il numero di Ace che fa è veramente basso rispetto alla velocità di palla ed alla sua potenzialità come battitora. cio possibile che la Konta che non conta… molto faccia 10 ace e lei 3? o che la “pallettara” Carol faccia addirittura quasi il doppio (complessivamente 9 a 5) di Camila? Quando si cita la Errani come paragone (qualcuno l’ha fatto qui) per dire che l’importante è rispondere bene. Certo, se non hai servizio come la Errani, ma se hai il servizio come la Giorgi, DEVI puntare sul tuo servizio, migliorarlo fino al punto che, magari fai 5-6 Df ma fai 10-12 Ace. Perché Camila non ha le potenzilaità di farli? ho visto la Kerber domenica infilare due ace di seguito…ed era la Kerber sulla terra non Serena sull’erba! Ora se anche la Kerber si migliora fino a quel punto, su questo tipo di colpo, io credo che Camila debba migliorare il servizio sia nel senso di fare meno DF che nel senso si fare più ace. altrimenti è come avere una flotta aerea enorme e tenerla in aeroporto…o avere un attaccante fortissimo e tenerlo in panchina.
      Quindi il punto non è, che si possa vincere con tot Doppi Falli, il punto è che Camila deve sfruttare meglio le sue potenzialità. UNa giocatrice d’attacco non può prescindere dal servizio, neppure le ex palettare Kerber e Woz prescindono dal servizio, non più, Sara evidentemente vorrebbe ma non può. Poi certo, si deve anche migliorare la risposta, ma ciò non vuol dire che non si debba guardare all’evidente problema che ho appena evidenziato

  50. by Staff

    Salve a tutti,

    stiamo trasferendo il sito su altro server, per questo motivo ci sono stati dei problemi di connessione nei giorni passati. Entro il torneo di Madrid sarà tutto risolto.

    Inoltre invitiamo tutti gli utenti registrati al sito a controllare l’indirizzo email che utilizzano normalmente per accedervi.

    Lo Staff

  51. r.b. by r.b.

    I problemi al sito dipendono dal server e verranno risolti con l’aggiornamento alla nuova versione di WordPress…. almeno si spera…

  52. r.b. by r.b.

    @atom, riccardo
    Sulla Sabatini non mi pronuncio anche perché non ne ho la più pallida idea…

    • r.b. by r.b.

      Si può… Basta non scrivere 20 messaggi di 30 righe l’uno in mezzora….. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ma anche se fosse basta che sia felice lei, e nelle apparizioni pubbliche degli ultimi anni appare così serena e realizzata che mette ottimismo solo a guardarla.

  53. r.b. by r.b.

    Dopo il mitico regista kazako di coppa Davis ci pensa la regia turca dal centrale di Istanbul a rinverdire la tradizione dei registi maniaki….. 🙂

  54. Ace by Ace

    Credo che stanotte riuscirò a dormire lo stesso anche se il sito ufficiale di Camila Giorgi non è riuscito a trovare una posizione univoca sulle tendenze sessuali di Gabriela Sabatini. Mah! Contenti voi..
    Forza Camila che ci sono 3 tornei stupendi sulla terra. Vai in campo per divertirti e vedrai che ci divertiremo tutti. I risultati arriveranno quando sarà il momento. Non possiamo continuare a vedere partite che non ci coinvolgono, vogliamo lo spettacolo!!!

  55. riccardo by riccardo

    Comunque il sito continua a non funzionare e non dipende dal numero dei commenti.

    • robdes12 by robdes12

      e se invece fossero i file temporanei che dopo un po’ di post lo intasano? Magari domani proviamo a scrivere solo poche righe ciascuno e vediamo come va.

      • r.b. by r.b.

        Non credo, in passato abbiamo scritto anche 1200 post per una sola news e non è mai successo niente…

        • riccardo by riccardo

          si infatti ho scritto la stessa cosa. certo è davvero strano .

      • riccardo by riccardo

        non penso che sia causa del numero dei commenti. sono stati superati in pochi giorni anche i 500 post e non è successo niente. piuttosto mi sembra che il problema sia coinciso con la nuova veste grafica. Certo che si impalla per ore. ..

  56. riccardo by riccardo

    Ragazzi , sto prestando fede al proposito di non postare più di due tre commenti al giorno e comunque di parlare solo di tennis. Molti si sono lamentati e mi sembra corretto non divagare.
    Però, vi prego non nominate Gabriela Sabatini….. 😉

    • r.b. by r.b.

      Eh eh, lo sapevo…. 🙂
      Davvero, non nominatela sennò mi si allaga il sito…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      infatti oggi abbiamo parlato di tennis giocato e soprattutto visto, non abbiamo scritto niente di tennis immaginato o di là da venire. Io per adesso come avrai notato non ho polemizzato con nessun attaccante a gamba tesa, anche perchè sono dispute personali che depistano appunto dal carattere del sito stesso. Però alcuni (non tu ovviamente) dimenticano che i siti li fanno gli utenti, non il/la dedicatario/dedicataria. Per cui che si debba fideisticamente parlare solo dei df di camila, dei vincenti di camila, degli allenatori di camila, della scheda di preparazione atletica di camila mi pare paranoico: mi domando se lei gradirebbe, timida come si presenta, essere considerata così inviolabile ai lati ludici del suo pubblico.
      Perchè non si parla mai dei suoi dichiarati interessi per il pugilato, per la lettura, per i film di Almodovar (indicativo quest’ultimo dato di una certa sua propensione al divertissment surreale e al melò psicologico?)

  57. robdes12 by robdes12

    e adesso vogiio proprio scriverglielo: Brava, brava, brava.
    Ecco che significa l’esperienza. Hai tanto tennis sulle spalle e sui muscoli, hai vari anni di più, trovi una gasata ma sai come mantenere il tuo livello e quando è il momento dare il tuo massimo di giornata. Questo deve imparare Camila con i match giocati, che il corpo essendo soggetto a variabili continue deve essere ogni giorno usato solo per quello che può dare, non per cercare un livello che al momento non c’è. Penso che quando disse di avere buone sensazioni prima del match con Serena intendesse quello. Speriamo che lo dica pure prima di Madrid.

  58. r.b. by r.b.

    Grandissima Flavia!
    Abbiamo purgato la Siegemund… 🙂
    Che la tedesca stavolta di vittoria (Sieg) è rimasta a bocca (Mund) asciutta!… 😀

    • robdes12 by robdes12

      guarda che er romano ufficiale del sito sono io, nun c’è provà a fregammè i motti der capitano, oèh!
      😉

      • r.b. by r.b.

        Vabbé però il gioco di parole in tedesco lo avrai apprezzato, spero?…. 🙂

  59. robdes12 by robdes12

    posso per una volta inneggiare agli utenti?
    Forza r.b., forza atom, forza riccardo, forza avatar, forza sergio, forza big!
    nei prossimi giorni vedremo di forzare anche altri (sperando che non vadano tutti fuori delle righe)
    😉

  60. robdes12 by robdes12

    Comincio a capire l’importanza del servizio nel tennis femminile di oggi: non è questione di punti diretti, ma mi pare che se entrano le prime le giocatrici migliori entrano in fiducia e giocano più cariche. Anche le partite di Flavia mi sembrano confermare certe difficoltà di Camila quando il suo colpo iniziale funziona poco. Camila di solito cerca di compensare esagerando i rischi nel palleggio, Flavia invece diventa conservativa. E’ solo un’impressione ovvio, poi vai a capire dov’è la verità.

  61. by Atom

    Ma questa Allertova quando fu battuta a fatica da Camila non era stato detto che era stata una 300 insomma una facile da battere? Lo dicevano proprio gli amanti della Cornet che oggi sono stati ammutoliti….ahahah La Pennetta sta lottando con una che non è mai stata più di 135……..Veramente il tennis è imprevedibile. Allora insisto per arrivare ad alti livelli stop ai df…anche perché sulla terra conviene tenere la palla in campo, la velocità del servizio conta meno.

    • robdes12 by robdes12

      veramente la trecento forse riferita alla classifica maschile under 16, sicuramente in quella partita si è mostrata una che se entra fra le prime 50 non ruba nulla, se anche fra le prime trenta non so, ma che sia una schiappa è un’idiozia. Il livello medio si è molto alzato, forse il livello top si è invece abbassato, se non altro come completezza di colpi. Ma che il periodo graf seles sabatini sia finito è ovvio. Un tempo in semi arrivavano sempre le stesse 4 e dopo un’orgia di sei zero nei turni precedenti, ora mi pare che partite facili facili siano una rarità per tutte, compresa Serena.

      • r.b. by r.b.

        Noooooo non dire Sabatini che se no qui mi sbava tutto il sito….. 😀

        • robdes12 by robdes12

          sarà che ho un debole per le italo argentine talentuose, ma anche quando vedevo giocare lei entravo in una tensione pazzesca. Che sia una specie di predisposizione genetica la mia?

    • r.b. by r.b.

      Oggi c’era la sosia. La vera Cornet è già a Madrid ad allenarsi…. 🙂

  62. r.b. by r.b.

    Forza azzurre!!!….
    FLAVIA ok…
    Ma tra Vinci e Knapp? 🙂

  63. TEUS by TEUS

    Il livello di tennis espresso da Pennetta e Siegemund, è talmente basso che si fa fatica a seguire il match.

    • robdes12 by robdes12

      non è basso nelle punte di gioco, semmai è troppo discontinuo. Poco ritmo, la tedesca gioca alla va o la spacca, non è un tennis da terra e Flavia ci sta mettendo un po’ troppo a capire che tattica attuare. Comunque penso che se vuole può aumentare il ritmo lei. Non molto fiduciosa in se stessa oggi.

  64. robdes12 by robdes12

    dai Flavia che se vinci si va in finale. Spero che questo non sia portasfiga.

  65. robdes12 by robdes12

    comunque Madrid è un torneo un po’ atipico, l’altura fa correre la palla molto di più alla fine diventa una superificie un po’ ibrida, infatti Federer lì gioca di solito molto bene e va molto avanti, se non addirittura vince. Cami se non ricordo male ha già fatto un quarto lì, e ha pure battuto la Muguruza una prima volta (la seconda sul cemento)

  66. r.b. by r.b.

    Pur perdendo il primo set, la classe immensa di Flavia Pennetta trasuda da ogni scambio….
    Forza Flavia!!!! 🙂

    • robdes12 by robdes12

      sto trasuda mi suona sospetto….;) secondo me ti stai sciogliendo pure tu. A me pare che sia stata un po’ remissiva, dovrebbe essere lei a imporre la sua di velocità, invece sta un po’ troppo dietro.

  67. Massimiliano by Massimiliano

    Stavo osservando l’ecatombe di teste di serie a Praga, quando mi è tornata in mente una cosa dello scorso anno:

    Torneo di Strasburgo (terra rossa) = arrivata ai quarti di finale
    settimana dopo Roland Garros = perso al secondo turno

    Torneo di Eastbourne (erba) = arrivata ai quarti di finale
    settimana dopo Wimbledon = perso al secondo turno

    Torneo di New Haven (cemento) = arrivata in semifinale
    settimana dopo US Open = perso al primo turno

    Ovviamente non sto a dire che possa essere un vantaggio perdere al primo turno, però non vedo solo nero:

    – nel bene o nel male 3 ore di partita sul rosso Camila le ha messe a referto,
    – immagino che avendo perso al primo turno, Camila abbia il giusto grado di incavolamento che potrebbe trasformare in “rabbia agonistica” da sfogare la prossima settimana (e da aggiungere all’energia che non consumerà questa settimana).

  68. Gabbus by Gabbus

    Buongiorno trombettieri 🙂
    A quanto pare Praga non è stata benevola con le TdS visto che tranne Karolina (e forse stasera la Strycova) nessun’altra è arrivata ai quarti…ci ha lasciati anche Alizé che a quanto pare è stata sconfitta da “una che un anno fa era ancora over-300” (cit.) ovvero la nostra amica Allertova 🙂
    Ora sotto con Madrid!

    • r.b. by r.b.

      Secondo me le giocatrici di un certo livello non si impegnano al massimo una settimana prima di un Premier Mandatory. Le big ovviamente non giocano neanche. E’ chiaro che Camila si è impegnata, probabilmente però fino ad un certo punto. Dando il massimo si poteva magari arrivare in finale, ma poi a Madrid, Roma e Parigi? Bene non arrivare stanchi nei tornei che contatno, ma se poi si becca Serena o Halep al primo turno? Difficile la vita delle tenniste vero? 🙂
      Boh, andiamo in Spagna sempre con lo slogan: “A Madrid per fare una grandissima figura……… !!!” 🙂

      • Gabbus by Gabbus

        Esatto, anche perché, se non sbaglio, i primi turni non le avrebbero comunque portato punti utili alla classifica mentre i tre tornei che hai citato sono quelli obbligatori in cui deve fare bene…arrivare in finale con i primi turni di Madrid che iniziano sabato non è il massimo…
        Appoggio il tuo slogan, sperando porti fortuna:
        “A Madrid per fare una grandissima figura!” 🙂

        • robdes12 by robdes12

          si, una bellissima figura. Penso sia scontato, la bellezza della figura c’è in ogni caso, si tratterà di mostrarla più a lungo possibile.
          😉

        • r.b. by r.b.

          Hai dimenticato i puntini…… 🙂

      • Andy by Andy

        ah ecco ora si spiega tutto

    • robdes12 by robdes12

      guarda Flavia che problemi ha oggi con questa 27 sconosciuta! E avresti mai detto che la Mugurza avrebbe perso in due set dalla Mladenovic? Di solito succede nei tornei di preparazione ai grandi eventi, dove penso che conti anche lo stress da super-torneo per riportare i valori reali a quello che è naturale. Boh, il tennis femminile come si sa è molto umorale, tante altre componenti entrano in gioco oltre a quelle tecnico-atletiche.

      • robdes12 by robdes12

        27enne, la fretta di tornare a vedere la fine del primo set mi ha fatto accelerare la scrittura del post. Quasi quasi passo alla visione del match di Bolelli, che è una interessante trasformazione della terra in cemento, visto andamento e tipo di gioco di entrambe i contendenti. Che per Camila sia questa la chiave? Tanto sul livello di Camila sul rosso che si può dire, se abbiamo visto solo una buona partita però contro una avversaria che vince sulla terra ma senza un gioco da specialista?

    • pablox5452 by pablox5452

      Io avevo detto a Katowicze che la Allertova non mi era parsa male, al di là che Cami poteva chiudere prima la partita. infatti ci ho giocato qualche euro sopra e ho avuto soddisfazione !

      • pablox5452 by pablox5452

        purtroppo Baby Ana ha perso con la Koulakova…koukalova

  69. by First

    Quando si gioca sul filo di pochi punti come con la Wick, la solidità mentale e l’autostima fanno la differenza: in questo momento Camila non è al top da questo punto di vista, ma si rifarà presto.
    Tecnicamente si erano visti miglioramenti nella gestione del servizio, e nella minore fretta a rischiare il vincente sul cemento… ora sulla terra è necessario ritarare un tantino le soglie che sono nettamente diverse.

    Le armi migliori di Cami sono la velocità di piede e di braccio, la pesantezza di palla, quindi punterei a impostare sulla terra un palleggio robusto ma non troppo rischioso, con improvvise accelerazioni e discese a rete per chiudere il punto: in WTA ci sono poche avversarie in grado di organizzare un buon passante quando sono messe alle strette!

  70. robdes12 by robdes12

    si è capito che sfottevo, ragazzi?
    Comincio ad avere una teoria: Ana, Genie, Camila, Masha, Garbine cioè le ragazze fra le più avvenenti del circuito quest’anno sono estremamente discontinue: che la colpa sia dell’estetista? Magari la Navarro paga la truccatrice della Wta per mettere sul viso delle rivali dei fondotinta narcontizzanti?

  71. r.b. by r.b.

    Tanti auguri per i 28 anni di una grande del tennis italiano…..
    TANTI AUGURI Sara!!!!
    NOI NON SIAMO ROSIKONI!!! 🙂

    • robdes12 by robdes12

      ma certamente, e auguri di diverso tipo alle ragazze in marocco. Mi spiace solo che ci sia un derby, Non c’è quasi più un torneo in cui non finiscano per incocciare una contro l’altra. Gombloddooo?

  72. robdes12 by robdes12

    certo che la Muguruza è proprio inaffidabile, scriteriata, sparapalle, non combinerà mai niente etc etc.

    • robdes12 by robdes12

      brava con le grandi, rigida e incostante con le deboli etc etc etc.

      • r.b. by r.b.

        Ho visto il match e posso fare solo un commento tecnico:
        che gnocche la Mladenovic e la Muguruza! 🙂 🙂 :_)

        • robdes12 by robdes12

          si però i denti di Cristina sono inguardabili. Sulle gambe di Garbine ho qualche riserva, polpacci troppo secchi, Meglio quelle della francese. Quello che ha di rilevante la Venezuelana è il portamento, di spalle, sembra lei la regina di Spagna.

  73. riccardo by riccardo

    CAMIREGINADELL’ERBA♥

  74. Andy by Andy

    interessante il match Muguruza – Mladenovic a Marra.

  75. eulondon by eulondon

    Agli amici scommettitori..Che ne dite, iniziamo a trascinare Yanina fino alla finale? 🙂

    • TEUS by TEUS

      Dopo la vincita odierna (Mladenovic a 5.50 con Muguruza che continua a non convincermi), perché no? 😉

      • eulondon by eulondon

        Brava Yanina! Me l’ ha fatta sudare, pero’! Prima di portarla a casa ha dovuto servire 3 volte per il match e vari mp sparsi qua e là. 🙂
        Non ce l’ avrei mai fatta a osteggiare Garbine…ma ho osteggiato la Pereira. Buona giornata, oggi.

        • TEUS by TEUS

          Buona giornata anche per me. 🙂
          Farò ancora i tornei di Madrid e Roma insieme ai nostri amici bookmakers, poi partirò e tornerò a fine ottobre. Stop quindi con le scommesse perché, come senz’altro ben sai, necessitano di massima concentrazione.

          • r.b. by r.b.

            Ma voi postate solo quando vincete? 🙂

            • TEUS by TEUS

              No, perché vinciamo troppo spesso e rischieremmo di battere i tuoi record di numero di commenti sotto ogni news. 😉

            • eulondon by eulondon

              Forse non sai, caro rb che i veri “gamblers” ricordano i successi…e le sconfitte le dimenticano in fretta. Fa parte del gioco.
              Detto questo, la scelta di Yanina l’ ho postata prima dell’ inizio del match 🙂

              • r.b. by r.b.

                Tutto chiaro e cristallino. Sono contento per voi…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      mai, piuttosto butto i soldi sulla koukalova. Da yanina non accetto manco i guadagni.

  76. Andy by Andy

    Bencic pure fuori e dopo un match pure bello combattuto, sembra che Praga sia ostico per le young

  77. by pariparo

    Ho letto vari commenti e trovo che la sconfitta con la Wickmayer e solo una socnfitta con la Wikcmayer, in un torneo a Praga perché si giocava a Praga. Se giocava a Stoccarda e perdeva dalla Brengle a Stoccarda, sarebbe stata solo una sconfitta con la Brengle a Stoccarda. Mi sono messo nell’animo che è inutile andare sempre a cercare il pelo nell’uovo. Non facciamoci pressioni Camila ha le potenzialità per fare risultati, prima ho poi li farà, col suo tempo, ma continuerà sempre a perdere certe partite al primo turno.

    • hector by hector

      La seconda parte del tuo ragionamento e’ insindacabile in quanto soggettiva, la prima non fa una grinza. Hai scritto un post praticamente inattaccabile.

    • robdes12 by robdes12

      perchè? A questo punto sarebbe altrettanto vero che continuerà sempre a perdere finali. Mica abbiamo la sfera di cristallo o i responsi delle moire classiche: può darsi anche che non perda mai più in un primo turno, o che vinca sei finali consecutive, o che si sposi l’anno prossimo e metta al modo figli. Non è meglio essere più sfumati e ammettere che perderà partite che avrebbe dovuto vincere? Tanto è chiaro che da lei ci si aspetta solo la vittoria, se per il resto della carriera arrivasse sempre in semifinale in tutti i tornei si considererebbe un percorso fallimentare.

  78. Extra_ordinario by Extra_ordinario

    Buongiorno!

    Mi piacciono molto le storie, e le biografie…ci sono nascosti molti dettagli delle storie di riuscita…
    Trovo che ci sia un giocatore di altezza “normale”, di forza fisica “normale”, ma con piedi “straordinari” e testa “solida”, che se la gioca sempre in mezzo a giganti potenti e forzuti…e costui e Kei Nishikori…e mi ricorda una ragazza non altissima ma straordinariamente mobile e reattiva che se la può giocare con qualunque “gigantessa” 🙂

    Ho trovato che leggere un estratto della sua storia sia stato interessante…per cui lo condivido con chi non l’avesse già letta…

    http://www.ubitennis.com/blog/2015/04/26/nick-bollettieri-racconta-kei-nishikori-il-piccolo-grande-samurai/

    Buonissima giornata a tutti! 🙂

    • by pariparo

      Ho letto, molto interessante. Bisogna lavorare, lavorare, lavorare. A dirla tutta però dietro a Kei si muove un’intera squadra di preparatori che Camila si sogna…. dal confronto non è che ci siano solo somiglianze, questa differenza non è da poco.

      • Extra_ordinario by Extra_ordinario

        Certo, hai ragione…il mio pensiero sulla somiglianza riguarda esclusivamente la parte fisica e neruo muscolare, la reattività esplosiva e la ricerca dell’anticipo.

        Per il resto, è evidente che su Kei ci sia stato un “investimento”, che nel suo caso sta tornando indietro con un ROI estremamente positivo! Sono scelte…

        Ciao!

    • hector by hector

      Se proprio vogliamo trovare un parallelismo col Giappone, il gioco di Camila mi ricorda un pezzo di Donatella Rettore, “Kamikaze rock’n’roll suicide”.

      • Extra_ordinario by Extra_ordinario

        🙂

        A volte mi ricorda anche “Karakiri”…sempre di Donatella…
        Ciao! 🙂

    • robdes12 by robdes12

      grazie del link, vado a leggere, però trovo il paragone un po’ offensivo per camila: a livello di talento puro il suo è maggiore di quello di nishikori, e poi lei ha fascini che il giapponese si sogna.
      😉
      non sarà importante ma se uno deve proprio chiedere tanto vale chiedere il massimo

  79. r.b. by r.b.

    Stavolta anticipo tutti commentando sin da ora il sorteggio di Madrid…. 🙂
    Ma – direte – come fai, se ancora non è uscito? È facilissimo, tanto ad ogni sorteggio si leggono sempre le stesse cose… 🙂
    Allora, primo turno fattibile anzi facile, con questa Cami DEVE vincere, non possiamo perdere con questa, secondo turno alla portata, un paio di turni senz’altro li passiamo, guardiamo già al terzo turno, se ci arriva la testa di serie al terzo turno, ottavi raggiungibili, quarti fattibili, Cami in semi, perché no, in finale, Camireginadelrosso!!! (l’ultimo – lo avrete senz’altro riconosciuto – è riccardo)… 🙂

    • by pariparo

      Stavolta però la prima la DEVE vincere, ma per i punti WTA, non perché l’avversaria è facile!☺

      • r.b. by r.b.

        Eh eh visto che ci ho azzeccato anche prima del sorteggio? 🙂
        E se becchiamo Serena?

    • hector by hector

      Gia’ che ci siamo assegnerei direttamente il titolo a Camila per manifesta inferiorita’ delle avversarie.

    • riccardo by riccardo

      Se proprio dobbiamo essere onesti Camireginadelrosso è stato coniato da ZIo Gio . POi io sono stato ossessivo compulsivo postandolo più volte ma giuro mi astengo. Se porta male pure questo è la fine…………

      • robdes12 by robdes12

        veramente hai ancora regina del blu, colore dominante sul cemento.

  80. r.b. by r.b.

    @cicciotom
    Benvenuto!!!
    Trombettiere doc già dal primo post….
    E poi con un nick così prometti bene…. 🙂

  81. by t.o.

    Vi consiglio vivamente di considerare la Race per quello che è. In questo momento rappresenta solo lo stato medio di forma delle giocatrici.
    Sara per esempio è molto in alto…ma la sua race è composta da 8 risultati con una media di 115 punti. la sua media negli obbligatori (e quelli rimangono fino alla fine dell’anno) è di 105 punti, e tolto rio 280pt ha tutti (o quasi) 100. Se aspira a rimanere in questa posizione anche nel Rank (circa 3000 pt) deve fare dei picchi nei premier e alzare la media degli obbligatori di almeno un turno.
    …ma di questo parliamo un’altra volta….

    • r.b. by r.b.

      Tra l’altro Camila occupa esattamente la stessa posizione nel ranking e nella race per cui per ora non ci interessa privilegiare una delle due classifiche.

      • hector by hector

        Pregasi attenersi alla corretta definizione “renching”, e possibilmente anche a “reis”.

  82. by t.o.

    questa cosa mi pare strana….
    http://www.wtatennis.com/players/player/11787/title/yanina-wickmayer
    nel 2010 Yanina vince Auckland…..è 16° nel rank…. e fa le qualificazioni a Australian Open…..?????
    ed è 16° perchè nel 2009 fa Semi a US Open vince un Linz di alto livello (Pennetta, Petra, Errani, Dulgheru, Timea Bacsinscky) …e tanti altri buoni tornei…….
    ….tra l’altro…pur facendo le qualifiche in quell’AO passa 6 turni (3Q e 3 MD) fermata solo da Justine Henin (altra belga)…dopo aver fatto fuori di nuovo Flavia TdS 12 e Sara allora 46° (per la cronaca…Sara allora aveva gli stessi anni di Camila ora)…….
    …Yanina rimane in top 12/25 per 4 anni…..e si leva le sue soddisfazioni…ed era solo 2 anni fa….non è la Date….Yanina ha 25 anni. è nel pieno della sua maturità….
    io non la conosco….ma andando ad analizzare i suoi numeri….visto che voglio capire di una partita che non ho visto…si evincono cose evidenti….Yanina batte le stesse tenniste che batte Camila….e perde contro le stesse contro cui perde Camila……una Camila 13 centimetri più alta…con tutto ciò che ne consegue in termini di velocità negli spostamenti…..non l’ho mai vista giocare….e andrò a vedere qualche suo filmato solo dopo che avrò scritto quello che voglio scrivere…….
    Devo (voglio) commentare una partita che non ho visto?….e allora …come per i livescore….commentiamo solo i numeri……
    …. i numeri….ho tirato giù un po di numeri per approfondire i discorsi dei giorni passati….
    …carta e penna per carità….nessun foglio di calcolo….statistiche da salumieri….ma l’idea la danno.
    ho tirato giù un po di numeri da tutte le sconfitte di Camila nell’ultimo anno (da ieri a Madrid 2014)
    comprese le fed cup.
    ho segnato: differenziale punti, % di 1°in , %w1°, %w2°(al lordo dei df), %df (percentuale non numero…visto che il numero dipende da quante 2° tiri, e le seconde derivano dalla % di 1° in campo. come giustamente calcola Doherty), palle break conquistate e pb trasformate, pb subite e pb annullate. in fondo la partita è tutta qui…..che mi frega se una palla esce di un cm o di un metro…sempre un punto è….le partite si vincono anche facendo meno punti dell’avversario….e a volte anche facendo meno break….
    una sola regola è incontrovertibile….tautologia?…se non perdi mai il tuo servizio non puoi perdere…ma se non fai almeno un break al tuo avversario….non puoi vincere….
    contro Ribarikova Camila si è procurata 11 PB e non ne ha trasformata nessuna….Riba su 5 ne ha trasformate 3. Contro Pliskova 4 su 12 ma ha ceduto 5 su 8…….contro Woz sull’erba 1 su 8 ma ha perso 4 Br su 5 PB. Contro Rodionova 5 su 13 cedendo 5 su 19….pari numero di break e addirittura 3 punti in più per Camila. E’ strano il tennis….
    contro Safarova (altra partita non vista…ed era un mandatory…perciò pesa in classifica)
    2 punti di diff. (per lucia) ….47%in per 74% di W su 1°. w su 2° 51% , più della metà dei punti assoluti sulla 2° nonostante il 24% di df…..al netto degli 11 df sarebbe stato un 68% di W su 2° in
    le PB trasformate? 2 su 10 per Camila 3 su 10 per Lucia….un differenziale di 2 punti si annulla con un solo punto (uno in più a me e uno in meno a te) perciò un punto….un solo punto su una qualsiasi delle 8 PB non trasformate, o su una delle 3 trasformate da Lucia, avrebbe messo la partita in assoluta parità…con Yanina il diff. punti è 0. Yanina però ha avuto molte più PB 7br su 15 contro i 5 su 8 di Camila…….morale….se il tennis non lo vedi…non lo puoi raccontare con i numeri…con Plisckova la percentuale di df è stata il 5%..(2 su 39)…ma la percentuale dei punti è stata solo del 46%….eppure la prima non andava male……61% in e 69% di w su 1°….
    …molte delle volte che Camila ha perso si è procurata più palle break di quelle che ha concesso
    3 volte su 24 ha fatto o + o = punti della sua avversaria….a Parigi contro Kunz ne ha avute 10 contro 7 ….kunz ne ha trasformate 4….Camila 3….
    di Lucia ho detto….ed era un’altro obbligatorio….US open …lo sappiamo….., e ad AO bastava davvero poco…….due finali le ha perse dopo aver avuto MP…..e con la Watson si è davvero suicidata….38% di prime in e 45% di DF sulle 42 2° giocate…e solo 13 punti sulle misere 24 2° in…e nonostante questo ha perso 7-5 7-5….bastavano due nastri….e vinceva Camila…..e ti immagini noi che figura ci facevamo ad analizzare numeri come fossero la sfera di cristallo?
    ….attenzione…..ho analizzato solo le sconfitte….se guardiamo le vittorie sarà dura dare una logica alle partite vinte con 23 df….
    .

    • hector by hector

      Nel novembre 2009 la Wickmayer fu squalificata per un anno avendo saltato un controllo antidoping. A dicembre la squalifica fu revocata ma nel frattempo si era chiusa l’entry list per gli AO. Dunque l’unico modo che le rimase per giocarli era fare le qualificazioni.

    • doherty by doherty

      @t.o.
      interessante la tua analisi,che spiega come,per fortuna, il tennis non sia solo numeri e statistiche( per il modo in cui si calcola il punteggio e sopratutto perche’ si gioca tra esseri umani con le loro virtu’ e debolezze che non sono misurabili matematicamente)

      pero’ come sappiamo bene i numeri qualche indicazione la danno per cui siccome a me piacciono mi diverte analizzarli (come credo sia anche per te)

      se non perdo il servizio non posso perdere e se non faccio il break non posso vincere è vero,ma fortunatamente c’è il tb 🙂

      per quanto riguarda le pb credo,che il numero assoluto in una partita possa essere bugiardo alcune volte
      è molto piu’ importante( ma nelle stats non c’è) il numero di giochi in cui ho avuto pb
      es: 10 pb … potrei averle avute tutte in unsolo gioco (sono anche tante ma ho trasformato solo l’ultima ,ho fatto un break e comunque non ho avuto altre occasioni)
      le ho avute in 10 giochi diversi( una per gioco,magari ho fatto un break solo ma potevo farne altri nove…)
      c’è una bella differenza…questo puo’ anche spiegare delle sconfitte con piu’ pb rispetto all’avversario

  83. gimusi by gimusi

    una sconfitta al terzo set con la Wickmayer sulla terra ci può stare non ne farei un dramma…siamo all’inizio della stagione sulla terra e le occasioni per rifarsi non mancheranno…per quanto riguarda la programmazione sono certo che gli eventuali errori fatti quest’anno saranno d’insegnamento per l’anno a venire…anche se non do per certo che si tratti necessariamente di scelte sbagliate…ci possono essere tanti motivi che non conosciamo trai quali…e perché no…la voglia di Cami di una settimana di pausa…sono certo che la stagione ci regalerà tante altre soddisfazioni..VAMOSSSSSSS CAMIIIII 🙂

    • cicciotom by cicciotom

      Volevo esprimere anch’io il mio stato d’animo dopo l’ultimo incontro ….però è doverosa una premessa : anch’io come tutti voi amo Camila quindi soffro con voi , mi mangio il fegato come fate voi ecc. ecc…… chiarito questo passiamo oltre :
      a volte mi sembra di essere uno di quegli uomini che , per giorni o settimane , sperano in una carezza dalla propria donna…e quando questo avviene si sentono grandi , euforici e consumano fiumi d’inchiostro per cercare di descriverne la bellezza. Poi , passato l’attimo fuggente , si rituffano nell’abulia e nell’oblio aspettando che il miracolo si ripeta.
      Dopo la Maga eravamo tutti nella prima parte della similitudine , ora è bastata una Vicky qualsiasi per buttarci nella seconda parte….riusciamo persino a convincerci che la partita non era importante….il vero obiettivo è Madrid ecc.ecc.
      La verità ? è già stata scritta in passato da qualcuno di voi…tra le 100 analisi fatte dopo una partita infelice della nostra Camila…..secondo me la bimba è ancora minorenne e fra tre anni quando avrà raggiunto la maturità elargirà sorrisi e carezze per tutti noi…ma non ora.
      A Katowice c’erano due ragazzine : una giocava d’istinto l’altra con razionalità…e sappiamo tutti come è finita….quando la nostra bimba riuscirà ad inserire nel suo gioco un po’ di ratio allora vuol dire che sarà diventata maggiorenne….io aspetto fiducioso
      Camila forever

      • gimusi by gimusi

        non dobbiamo caricare sulle spalle di Cami le nostre “ansie di vittoria”…credo che abbia da sola la giusta voglia di arrivare in alto…la stessa che l’ha portata fin qui…con un percorso tutto suo…è ha tutta una carriera di fronte…a me personalmente importa solo che sia felice e che giochi con la gioia di combattere sempre…il risultato finale sarà sempre e solo un dettaglio

        • Andy by Andy

          Non riesco a pensare che vada tutto bene o tutto male a prescindere, ne sono così altruista e romantico da dire o pensare che l’importante è che sia felice lei. Ho sempre ritenuto lecito gioire per la sue vittorie e rammaricarsi per le sconfitte, di ansie credo che ne abbia più lei che noi tutti messi assieme, anzi al contrario se potessi gliele toglierei ma non posso, quindi cosa mi rimane ? sperare per lei ( e un po per il mio egoistico divertimento) che prima o dopo tolga il freno a mano e dilaghi ( come ha fatto in Fed Cup contro la Cornet )

  84. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Magari molti ci avevano già fatto caso, ma tanto per ribadire che la “incostanza” non è proprio una caratteristica (solo) di Camila, vi invito a leggere questo piccolo articolo su Genie…:

    http://www.gazzetta.it/Tennis/28-04-2015/genie-bouchard-set-symbol-crisi-110612907495.shtml

    Riporto la parte che mi interessa:

    “In questi primi mesi dell’anno [la Bouchard] ha inanellato solo sconfitte e prestazioni flop. Dopo i quarti di finale agli Open d’Australia raggiunti grazie a un tabellone fortunato (eliminata dalla Sharapova), la canadese numero 6 al mondo si è arresa al primo turno di Anversa contro Mona Barthel (n. 39 Wta), ha perso agli ottavi di Indian Wells contro Lesia Tsurenko (n. 57), all’esordio di Miami contro Tatjana Maria (n. 87), al secondo turno di Charleston per mano dell’americana Lauren Davis (n. 58) e in Fed Cup, infine, è stata sconfitta dalle rumene Dulgheru (n. 69) e Mitu (n. 104).”

    In effetti, nella race, la situazione è questa:

    [29] 29 BOUCHARD, EUGENIE
    [34] 35 GIORGI, CAMILA

    Quindi se Sparta piange, Atene non ride.

    A meno che qualcuno voglia sostenere che la Bouchard è scarsa, poco solida mentalmente, o ha mandato in campo la sua sosia per gli ultimi 4 mesi…

    Vamooooooooooosssssss Caaaaaaamilaaaaaaaaaaa!!!!!!!!

    • Extra_ordinario by Extra_ordinario

      Il tennis femminile è veramente molto diverso da quello maschile…
      Ci vorrebbero più “commentatrici”, preferibilmente giocatrici di tennis in questo spazio, per far luce su alcuni aspetti emozionali che sicuramente a noi maschietti sfuggono…

      Ho trovato davvero singolare, per esempio, leggere questa intervista alla grande Gabriela Sabatini, nella quale afferma che per riservatezza ed un po di timidezza, le capitasse di perdere volontariamente pur di evitare la stampa e le luci dei riflettori…cosa non fa la mente umana pur di rimanere nella zona di sicurezza e comfort…a volte consciamente, la maggior parte del tempo fuori del controllo razionale…

      http://www.gazzetta.it/Tennis/19-10-2013/sabatini-vita-il-tennis-a-volte-preferivo-perdere-evitare-stampa-201389203382.shtml

      • r.b. by r.b.

        Nooooooo la Sabatini no, e chi lo ferma adesso? 🙂
        Poi siamo noi i maniaki…. 🙂

      • hector by hector

        La capisco, anch’io mi limito a postare le mie boutades qui per evitare orde di ammiratrici in delirio. Evito la fama e mi resta la fame.

    • Andy by Andy

      Già, ma due torti non fanno una ragione.

  85. by lucio

    Peccato abbia saltato Stoccarda . Lo dicevo che la Fed era solo una fregatura per Camila. Se non si giocano più partite consecutive non si trova il ritmo e lei non riesce a trovarlo spesso. Il torneo più importante del periodo e’ Madrid, punti obbligatori, e ci arriviamo con due sconfitte subite sul rosso senza neanche una vittoria. Essendo che il rischio di uscire con chiunque per Lei al primo turno e’ sempre reale sarebbe meglio iscriversi a più tornei e cancellarsi al successivo se si arriva poi in fondo. Gioca troppe poche partite , non pochi tornei.Commentare le partite da un live score e’ poco professionale sopratutto per chi pensa di essere tale. Si può solo disquisire senza poter dare però giudizi troppo seri.

  86. boy by boy

    purtroppo per il momento, almeno finchè non raggiungerà una certa costanza nei risultati (ammesso che il gioco di Camila lo permetta e non sia invece impossibile non andare a fiammate)….con Camila sarà sempre così ogni singola partita, che sia con una top 10 e con una over 100 poco importa….si può vincere o perdere. E’ come entrare in un casinò e puntare rosso o nero.
    Mi dispiace ma è così.
    Qualcuno bravo con le statistiche può dirci quante volte Camila è uscita nei primi 2 turni dei vari tornei….soprattutto nell’ultimo anno?

    • boy by boy

      Tra l’altro sembra che anche il sito si sia adeguato alla sua giocatrice…..un po’ On un po’ OFF.
      Ma non si può proprio fare nulla per sistemarlo??

  87. robdes12 by robdes12

    Involuzione della Giorgi. Terra battuta o meno; ci sono limiti tecnico-caratteriali che determinano la frustante altalena di alti e bassi. Il tutto in chi sa vedere è spiegabile nel game finale del terzo set, in cui con la battuta (totale 37% di prime) a disposizione riesce a perde game, set e partita. Non con la numero uno del mondo ma solo con la novantaduesima!

    • robdes12 by robdes12

      che ne dite di questo commento pescato altrove: Un altro utente risponde così:
      Ottima analisi per aver seguito al massimo in Live score.

      • pablox5452 by pablox5452

        SOno d’accordo con l’altro utente. A me spiace della sconfitta, ma giudicare la futura carriera da un risultato, al di là del live score, è presuntuoso al limite del ridicolo, se andasseo a vedersi i risultati di Flavia, Sara, roberta e Francesca a quella età (ed oltre) troverebbero sconfitte con giocatrici anche meno forti.
        Che Camila debba migliorare siamo d’accordo, ma il disfattismo accompagnato da saccenteria è insopportabile !

      • Andy by Andy

        ho letto, ma credo che la risposta fosse ironica ( come per dire riesci a capire tutto questo da un Live score ? complimenti)

    • Andy by Andy

      francamente non ci ho capito molto, che voleva dire ?

  88. robdes12 by robdes12

    in effetti la Konjuh potrebbe essere un esempio di come certe carriere si evolvono diversamente. Coetanea della Bencic quest’anno spesso non ha superato le qualificazioni in vari tornei, anche se è comunque fra le prime cento, mentre belinda da un anno e rotti è fra le tenniste del tennis che conta. Eppure oggi si sono incontrate nel circuito wta e non come junior e ha perso la più titolata. Ogni atleta fa storia a sè, non ci sono step univoci per una scalata ai vertici. Basta vedere pure Timea che raccoglie oggi a 26 anni quello che nessuno immaginava prima del suo temporaneo ritiro.

    • pablox5452 by pablox5452

      Per essere pignoli la Bencic è nata il 10/3/1997 e la Konjuh il 27/12/1997. è lo stesso anno ma 9 mesi di differenza a quella età contano. Tieni poi presente che la Konjuh ha avuto un infortunio l’anno scorso che, dopo aver battuto Roberta Vinci in uno dei tornei australiani, l’ha bloccata per qualche mese, a Wimbledon ha raggiunto gli ottavi partendo dalle quali (ricorda qualcuno?) per poi incappare in Caro Woz, insomma tra i mesi di “vecchiaia” in meno e quelli per infortuni rispetto alla Bencic ha un ritardo di un buon annetto, per cui suppergiù sta facendo il medesimo percorso. l’ho vista troppo poco per giudicarla, ma mi pare avere qualcosa in più della sua coetanea. Vedremo ma ho notato che le giocatrici che sono andate forti da juniores sono poi quelle che stanno emergendo adesso. Purtroppo non mi risultano italiane fra queste….

  89. pablox5452 by pablox5452

    Volevo dire una cosa se permettete; Grande Ana Konjuh che ha battuta la belinda bencic dopo aver fallito ben 13 match point ! generalmente le perdi queste partite.
    brave le italiana, ma ha vinto anche Karin?

    • robdes12 by robdes12

      si, e pure fabio e pure bole, oggi bottino pieno, e tutti in due set. Vorrà dire che a Madrid aggiungeremo un nome ulteriore alla lista (sperando che non si incontrino subito fra di loro, ovvio)

      • robdes12 by robdes12

        tra l’altro ora che Ana è in crash r.b. ha trovato una sostituta possibile, che data l’età giocherà ancora quando Ana lavorerà ai ferri per i suoi pupi.

        • r.b. by r.b.

          Non scherziamo per favore….. Di Ana ce n’è una sola…. ❤

          • robdes12 by robdes12

            beh magari ha una gemella, per cui sono due e tu non lo sai. Comunque questa ragazza che io non ho visto che una volta quando era ragazzina ha un sorriso che mette ottimismo.

          • Andy by Andy

            se fosse connessa qui… un solo cuore 🙁

  90. robdes12 by robdes12

    ma non si dovrebbe creare una nuova pagina, visto che la partita con la belga si è conclusa? Inauguriamo Madrid, suvvia.

    • r.b. by r.b.

      La nuova pagina si avrà solo con il sorteggio di Madrid. Tra l’altro questo ci fa capire anche quanto contava questo torneo…. 🙂

  91. r.b. by r.b.

    Altra possibilità che mi viene in mente è Serena che fa il grande slam e poi si ritira, con enorme sollievo di tutte le altre…. a questo punto Cami potrebbe dare la zampata decisiva l’anno prossimo…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      siccome io voglio essere attenzionato, ho il sospetto che ci sia un contratto fra Cami e Serena, visto che la yankee apprezza tanto vederla giocare dal vivo, le avrà imposto di perdere con tutte le altre se no la prossima finale fra loro due Serena si ritira per infortunio e si dirà che Cami ha perso perchè ha…..quello che già tanti utenti apprezzano molto.
      😉

    • robdes12 by robdes12

      meglio che non ti dica come si dice zampata in spagnolo,

      • r.b. by r.b.

        dimmelo ti prego!

        • robdes12 by robdes12

          scusa, stavo per scriverlo quando qui s’è bloccato tutto.
          si dice…..patada.
          come vedi il tuo non è vizio, è vocazione.
          🙂

  92. robdes12 by robdes12

    Bravo a Roby, ha giocato davvero in modo incisivo, molto aggressiva e tecnica oggi. Le tenniste italiane incubo dell’anno per le sorelle Radwanska. E mi sa che hanno ure finito le sosia.

    • Andy by Andy

      Bravo ? O_O

      • robdes12 by robdes12

        emh, scusaaaaa, volevo scrivere brava robie, come sai con y è maschile. Prometto di fare il raccattaasciugamani per la Vinci a Roma.

  93. r.b. by r.b.

    Quest’anno vogliamo il ROLAND GARROS!!!! Ce la possiamo fare, io sono convinto che una italiana trionferà a Parigi 2015….
    …..
    Forza Flavia!!! 🙂

    • riccardo by riccardo

      Stavo per inveire!! 😉

      • r.b. by r.b.

        …eh eh comunque avanti il prossimo torneo con lo slogan:
        A Madrid per fare una grandissima figura…..!!! 🙂
        (ma possibile che non la capisce nessuno questa?) 🙂

        • robdes12 by robdes12

          ma parli della figuruza?

          • r.b. by r.b.

            Sarebbe? 🙂

            • robdes12 by robdes12

              la guru della Muza, ovvio.

              • r.b. by r.b.

                Allora no, non l’hai capita neanche tu… 🙂

                • robdes12 by robdes12

                  visto che siamo su Madrid, che dici, è concesso durante il torneo postare in spagnolo? o magari in lingua mista come fa Sergio durante i coaching?

                  • r.b. by r.b.

                    Direi che si può fare, però non è che se Cami giocava a Stoccarda mi mettevo a postare in tedesco… 🙂

    • robdes12 by robdes12

      sai che ti dico, potrebbe essere. Era già forte prima, mi pare molto migliorata nel dritto, che ora è anch’esso fonte di vincenti, ha una varietà di colpi che le prime dieci si sognano (mo’ che fa pure ace direi che i colpi li ha proprio tutti, sia offensivi che difensivi), il carattere da lottatrice lo ha ulteriormente temprato, non vedo perchè non possa alzare la coppa di Parigi.
      Per me sarebbe bene che si ripetesse l’annata di due anni fa, con le italiane che negli slam si eliminavano le une con le altre nei turni che contano, tanto giocavano bene con le altre.

  94. robdes12 by robdes12

    Ho capito, ieri Cami ha perso perchè voleva lasciare una settimana di gloria alle compagne di fed. Ma che è, stanno giocando bene tutte? La Vinci oggi fa certi numeri di fioretto che manco la Navratilova.

  95. robdes12 by robdes12

    certo che a Praga le favorite soffrono, La Pliskova ha impiegato tre set, la bencic con la coetanea è decisamente in difficoltà. Certo le condizioni saranno difficili. Io continuo a pensare che era meglio andare in marocco, anche se si fosse passato il turno. Ci sono pure pochissime ova lì.

  96. riccardo by riccardo

    Oggi ho letto tutti i vostri commenti e come è logico , le tesi sono le più disparate , Chi ha criticato la programmazione , o meglio ha criticato la scelta di saltare Stoccarda per giocare Praga, chi ha criticato i soliti problemi di risposta ecc. ecc.
    Tutto giusto o tutto sbagliato. Difficile a dirsi. Sulla programmazione non metto becco l’ho già detto, quello che per noi può essere scontato non lo è per Camila e Sergio.
    Penso che senza aver visto la partita è davvero azzardato poter dire qualcosa di concreto. Anche il discorso della palla in campo di cui tante volte ci siamo lamentati ed a ragione,magari per la partita di ieri non si può fare. magari ieri Camila non ha fatto tanti errori . A nessuno è venuto in mente che semplicemente la Belga ha giocato meglio di Cami ed ha vinto. Succede e succede a tutte ed a tutti.
    Serena l’anno scorso perse al Rolando da Muguruza. Non si è gridato allo scandalo. ha perso perchè Muguruza giocò meglio. Punto. Questo non vuol dire che in valore assoluto Muguruza è più forte di Serena!
    La Yannina non è una che non sa giocare , ha colpi molto pesanti è stata tra le prime 15 del mondo e nelle classiche giornate favorevoli è una che può vincere anche con le migliori.
    tende un pò a perdere il diritto ma in generale i suoi colpi pesano.
    Ma quest’anno ha vinto solo tre partite ! E quindi?? Mi pare che Cami l’anno scorso ad un certo momento infilò una serie di risultati negativi con uscite al primo o al secondo turno e quindi?
    Prima o poi se sai giocare qualche partita la vinci.
    Quello che si può dire di Cami , al momento è se mai, che manca di continuità. Fa un torneo buono e magari quello dopo esce al primo turno. E’ un dato di fatto. Le cause sono altra cosa e possono essere anche qui le più disparate.
    Io tendo a pensare che, le giuste sensazioni sulla terra battuta necessitano di un bel pò di partite. In fondo Camila ha giocato una sola partita con Serena a Brindisi e due a genova ormai mesi fa. Troppo poco per una col gioco di Camila.
    Se non si parte dal tipo di gioco , a mio modo di vedere non si capiscono le cose.
    Errani gioca sempre alla stessa maniera sia sul veloce che sulla terra, aumentando in questo ultimo caso le palle corte ed alte. Per le sue caratteristiche , adattarsi è più semplice.
    per Camila è diverso, sopratutto perchè sulla terra e mi spiace ma è cosi, i colpi hanno meno efficacia, c’è più tempo per rispondere e quindi il tipo di gioco un pò bisogna cambiarlo.
    camila non è una macchina, un ascensore che pigi il bottone e ti porta al terzo piano piuttosto che al secondo. E una persona che nella sua vita tennistica ha praticato un gioco offensivo, molto particolare, fatto di vincenti ma anche di tanti errori. Riuscire ad acquisire certi automatismi comporta del tempo e se volete che sia sincero , al di la delle sparate che ogni tanto faccio per troppo amore tennistico nei suoi confronti, credo che ancora quest’anno vedremo un pò di montagne russe. Buoni, buonissimi tornei e tornei meno buoni in particolare in concomitanza con i cambi di superficie. Bisognerà lasciarle il tempo di adattarsi, di capire come deve scivolare, di capire che piazzarsi con i piedi bene sulla terra ,non è facile come sul cemento, insomma ci vorrà ancora qualche partita.
    Io sono sempre ottimista perchè il potenziale c’è ma occorre lasciarla lavorare. Non sottovaluterei nemmeno anche l’enorme pressione che in questo periodo si sentirà addosso perchè , senza infingimenti, un pò tutti aspettano che lei esploda definitivamente e questo può mettere ansia.
    Abbiamo sempre detto ( per la verità nn solo qui ma anche altrove) che camila ha una grande capacità di dimenticare il punto precedente , di dimenticare il doppio fallo e tentare l’ace. Bene. Chi però conosce Camila cosi bene da poterlo affermare con certezza? E se lei invece fosse talmente emotiva da subire un pò questa pressione che inevitabilmente si è creata intorno alla sua persona? Mica lo viene a dire a noi!
    Io come al solito non farei troppi proclami. testa bassa e lavorare. I conti si fanno a fine anno.
    Ricordiamoci che tre turni a Madrid sono decisamente meglio che una semifinale a praga.
    Certamente è un grande dispiacere per noi tifosi non poterla vedere giocare ma il tennis è cosi.
    Scusate la lunghezza . Saluti a tutti.

    • robdes12 by robdes12

      in effetti te la scusiamo, anche se stavi quasi per finire fuori….pagina. Ogni tanto va bene, ma ricorda che bisogna usare pure i post interlocutori.
      😉

    • r.b. by r.b.

      Condivido. La vera Camila si vedrà nel 2016 o più probabilmente 2017. Per adesso dobbiamo avere MOLTA pazienza….. Ma ripeto, in Spagna non sarà una Camila anonima, avanti con lo slogan:
      A Madrid per fare una grandissima figura……. !!! 🙂 🙂 🙂

    • doherty by doherty

      ma..ah gia’ non si puo’ iniziare con ma..:-)

      ti sara’ sfuggito ma,piu’ sotto io ho scritto che probabilmente wick ha giocato meglio.. 🙂 🙂 🙂

      “quello che penso sia successo ieri è che wick sia stata piu’ brava a procurarsi le occasioni..in fondo è piu’ esperta di camila…
      avra’ giocato meglio i punti chiave (30 pari-40pari-30/15-15-30) e quindi ha vinto”

  97. robdes12 by robdes12

    si, buona Flavia, anche se penso che possa giocare meno a sprazzi. C’è da dire che la Jovanosky dimostra come sulla terra outdoor giocare pensando di risolvere quasi tutto in tre, quattro scambi è quasi sempre improduttivo. Troppe variabili nei rimbalzi, troppi effetti che chi sa davvero lavorare la palla può contrapporre.

  98. by Atom

    Non voglio ripetere gli stessi commenti……per non essere ripetitivo. Ma ancora altra delusione da digerire…non me lo aspettavo. E’ vero che la belga in certe giorni può essere un osso duro, ma è sempre la n 90 e oltre del mondo e queste tenniste non devono essere un ostacolo per l’ascesa di una Camila che ha (aveva?) certe ambizioni. I nostri commenti li porta via il vento rimangono i fatti. E’ stato un inizio anno non sodisfacente, non si puo’ negare. Mi era sembrato di notare un certo miglioramento nel servizio, ma forse era una sensazione sbagliata. Vedremo. Ma quanto più passa il tempo tanto più si ridimensionano le aspettative e il sogno di entrare non dico melal top ten ma almeno nelle 20 si allontana. C’è sempre la speranza della svolta e con questa continiamo a seguire con amore questa nostra splendida ragazza.

    • r.b. by r.b.

      Giocando come gioca Cami c’è la stessa probabilità di vincere con le top 10 e perdere con le top 100….
      Finché non avremo un servizio affidabile e una risposta sempre in campo ad ogni match può succedere di tutto.

    • doherty by doherty

      quest’anno ci vorra’ tanta pazienza …
      pero’ sono fiducioso che l’anno prossimo e sopratutto fra due anni le soddisfazioni arriveranno…
      l’importante e’ lavorare,fare esperienza e stare in salute

  99. Andy by Andy

    Bella prova di Flavia, è migliorata molto sulla terra rossa

  100. robdes12 by robdes12

    vedendo il match di Flavia si capisce come sia difficile fare il punto sulla terra. Quante accelerazioni, righe, angoli vanno ripetuti. Del resto si sa, è la superficie che richiede maggior esperienza e più sai lavorare la palla più rende. Basti vedere Francesca per qualche anno a che livello si è issata sulla terra. Nessuno le negherà che per almeno due anni è stata numero uno o due del mattone tritato.

  101. robdes12 by robdes12

    dimenticavo una cosa: anche se siamo su un sito dedicato a Camila, non ho nessuna remora a scrivere: Forza ragazze, alè Flavia, alè Roby, alè Karin.

    • r.b. by r.b.

      Questo è scontato già da tempo.
      NOI NON SIAMO ROSIKONI!!!! 🙂

      • robdes12 by robdes12

        e da quel che vedo Flavia sta giocando molto bene. Non credo che Cami quando non giocano contro di lei non auguri che le conterranee vincano.

      • robdes12 by robdes12

        ti piace il giallo canarina di boia(na)?

        • robdes12 by robdes12

          ti ci vedo nella parte di Silvestro mentre lei fa twitty.

      • robdes12 by robdes12

        r.b, ma non scrivi più nulla sulle bojazze? Atom sparito, tu così austero, comincio ad essere preoccupato. Ok una partita persa, ma mica siamo in lutto.
        😉

        • r.b. by r.b.

          beh sai con Ana in ribasso, Cami che sappiamo, non è che sia sto gran periodo….
          Potrei consolarmi con i rosikoni ma anche lì pare che riccardo mi abbia superato come insulti ricevuti….. ma passerà, conto di rifarmi presto.
          E ora in Spagna con lo slogan: A Madrid faremo una grandissima figura…. 🙂
          (vediamo se almeno tu la capisci che gli altri mica tanto mi sembra)… 🙂

          • robdes12 by robdes12

            beh visto come stanno giocando le altre in marocco, e avendo la bimba dichiarato che vuole essere l’italica number one io conto su un’emulazione positiva. Io penso che se l’andamento è ogni torneo che si esce al primo turno poi se ne fanno due in cui si vincono varie partite va bene.

  102. robdes12 by robdes12

    domanda: non era meglio andare al sole di Marrakesh, anche per una questione di situazione climatica più simile a quella dei prossimi tornei mediterranei? Che Camila con la sua pelle chiara temesse un’eritema?

    • robdes12 by robdes12

      un eritema, chiedo scusa, avevo cominciato pensando ad un’insolazione, poi ho cambiato idea ma non articolo.
      sorry cami,

  103. doherty by doherty

    aggiorno la mia personale analisi di rapporto tra % df e probabilita’ di vittoria di cami

    ieri 10/49 poco sopra la “soglia”del 20 % …20.4

    sotto il 20 16W 7L 69.5%
    sopra il 20 26W 26L 50%

    ovviamente,prima di venire attaccato,:-) 🙂 🙂 chiarisco che NON penso che le vittorie e le sconfitte di camila dipendano solo da questo…:-)
    ma sembra che ci possa essere un’influenza …vedremo..

    • enzo by enzo

      Stavolta i df non hanno influenzato più di un normale errore.
      Pensa che Yanina ne ha fatto uno in più e ha vinto

      • robdes12 by robdes12

        ma sappiamo che lei ne ha fatti quando aveva la palla break contro, dipende pure dove Yanina li ha distribuiti.

        • robdes12 by robdes12

          quello che mi domando è: una palla in sicurezza per Cami penso sia sui 145, quindi una seconda in ogni caso consistente. Dai dati ho trovata molto bassa la percentuale di punti fatti sulla seconda della belga, mi pare che nel secondo set fosse addirittura più alta la percentuale sulla prima. Boh, non abbiamo visto, non sapremo mai come e perchè. Magari ha preso trenta nastri, o messo trenta volte in corridoio. Il conteggio forced-unforced wta è così poco indicativo che vai a capire. Non sappiamo neanche se stesse bene o no.

          • enzo by enzo

            Yanina ne ha fatti 3 deleteri : 2 sul 5-4 primo set compreso quello sul set-point e uno sulla palla break 3-5 terzo set.

        • doherty by doherty

          certo…
          ovviamente c’è df e df…dipende dal momento in cui lo si fa’

      • doherty by doherty

        si ,lo so..:-)
        infatti un’analisi piu’ corretta dovrebbe tener conto del totale dei gratuiti,ma purtroppo non sono riuscito a trovare questa stat. nel sito dove ci sono quelle delle partite degli ultimi anni

        pensa che con sanders cami fece piu’ del 40% di df e vinse (!)
        in pratica ogni quasi 2 seconde fece un df e porto’ a casa il match..incredibile 🙂

        pero’ tengo questo conteggio perchè mi incuriosce il discorso della “soglia” del 20 %

    • Andy by Andy

      Beh non ieri, la Wck ne ha fatto uno in più di Cami, tuttavia c’è sconosciuta la percentuale di prime ( ma da ciò che vedevo nel LS anche quella alta, ma i df si sa non comportano più di tanto la vittoria o la sconfitta se poi fai anche servizi vincenti e ace, è chiaramente il bilancio complessivo, trovo anche se meno dannoso ma esclusivamente dannoso il fatto dei 2 doppi falli di Sara contro la Halep con un servizio come quello per Cami i df ci possono stare, ma con un servizio come quello della Errani…….

      • robdes12 by robdes12

        c’è stata una qualche intervista o dichiarazione che si sappia?

        • Andy by Andy

          ho cercato in lungo e in largo fino alle 2 di notte ma nisba, purtroppo quando capiti in campi del genere sei come un perfetto sconosciuto.

          • robdes12 by robdes12

            e invece in marocco sarebbe stata ultravisibile, guarda come hanno distribuito i match delle italiane, nessuno in sovrapposizione. Ma si può andare in una nazione c(i)eca, è come andarsela a cercare l’invisibilità.
            😉

            • Andy by Andy

              Bojana però sta Jovanovsky 🙂

              • robdes12 by robdes12

                si, di viso sembra uscita da un quadro manierista, lineamenti molto delicati. Però r.b non è d’accordo, oggi non risponde su bojana perchè s’è incapricciato del giudice di sedia, secondo me.
                😉

  104. r.b. by r.b.

    Piove, governo (ceco) ladro! 🙂
    Non sarebbe cambiato nulla forse, ma mettere Cami sul centrale al posto della Marketta no? ops era Marketa, scusate l’errore di battituta assolutamente non voluto 🙂 🙂 🙂

  105. journasesto by journasesto

    Intanto oggi piove su una Praga desolata dall’uscita precoce di Camila, e non si sta giocando. Il torneo ha perso la sua stella più fulgida e anche gli elementi non riescono a darsene pace… 😉

    • robdes12 by robdes12

      non dimenticarti una cosa: ieri lo streaming video è stato decisamente inconsistente, e nonostante questo Camila non ha mostrato un gioco molto appariscente.
      😉
      senza immagini non posso considerare insufficiente la prestazione di Camila, ma quella televisiva si.

    • Andy by Andy

      E allora che piova per 40g e 40n 🙂

  106. r.b. by r.b.

    Ricordo perfettamente il match di Katowice tra Radwanska e Wickmayer. Anche se il punteggio è stato severo, non è che la Wickmayer non se la sia giocata. A questo livello bastano due o tre palle per cambiare l’esito di un set. La Radwanska sapeva benissimo che Yanina è pericolosa e ha giocato in modo intelligente e scaltro, buttando la palla di là per farla sbagliare il più possibile. Non una palla qualsiasi, ma una difficile da contrastare.
    Al momento il problema di Camila consiste nel fatto che, non tenendo REGOLARMENTE la palla in campo sul servizio e in risposta, l’esito di ogni game è imprevedibile. Sul servizio dell’avversaria si deve assolutamente tenere dentro la risposta, sia sulla prima che sulla seconda palla, in modo da metterle pressione. Gli errori gratuiti devono essere assolutamente diminuiti, soprattutto nei game di battuta. Non sto parlando del match di ieri, non visto, ma in generale della Camila degli ultimi tempi. Altrimenti arriveremo quasi sempre al 5-5 del terzo e lì può succedere di tutto. A volte si vince e a volte no. Il problema è avere un gioco affidabile che non permetta all’avversaria di entrare in partita: break subito e poi tenere il servizio agevolmente senza fare errori nei game di battuta, Poi in risposta puoi permetterti di rischiare qualcosa in più per cercare il doppio break. Così giocano le big contro quelle di media-bassa classifica.

  107. Madoka by Madoka

    @big

    La mia premessa era stata che non avrei parlato della partita, prima di tutto perchè non ne avevo voglia e secondo perchè per me sarebbe stato davvero difficile dover difendere e giustificare certe statistiche, che invece tu hai prontamente portato all’attenzione di tutti. Tu, come chiunque legge questo blog, sa benissimo qual è secondo me il problema principale di Camila, visto che lo ripeto mattina e sera, prendendomi anche svariati pernacchi.

    Si possono fare gli stessi punti in risposta sulla seconda della Wickmayer, che si fanno in rusposta alla prima della Williams ? C’è un problema o no ?

    Per quanto riguarda il discorso Stoccarda, e così rispondo anche ad Entropia, probabilmente mi sono espresso male, in quanto non ritengo questa sconfitta il frutto di non aver giocato in Germania.

    Volevo dire, in maniera globale, che Camila gioca poco a tennis. Gioca pochi tornei. Senza fare nomi, nel 2010, in giro per tornei ITF, parlavo con il padre di una tennista, che a quell’epoca non era entrata ancora nelle 100, che mi diceva…mia figlia gioca troppo poco a tennis, certo si allena sempre. Ma un allenamento non vale neanche un terzo di una partita, quelle sensazioni, quell’agonismo sono elementi fondamentali che non è possibile ricreare in allenamento per cui la partita è elemento cardine di tutto.

    Allo stesso tempo volevo solo dire, che come la Eranni va alla spasmodica ricerca di qualsiasi International sul rosso, Camila nello stilare la sua programmazione deve fare la stessa cosa con l’indoor, perchè esalta il suo gioco e la fa rdnere di più di ciò che vale attualmente.

    Non c’è nulla di male, le superfici esistono per tutte.

    Si andava a giocare Stoccarda, a cancellarsi per Praga in caso di buoni risultati in Germania non ci sarebbe voluto nulla.

    Invece arriviamo a Madrid che è un torneo fondamentale e problematico ai fini della classifica, avendo giocato 1 + 1 partita sul rosso, davvero poco…e quindi con delle incognite enormi.

    Partendo sempre dalla premessa di avere un sorteggio benevolo.

    • r.b. by r.b.

      D’accordo su tutto tranne sul sorteggio. A mio parere a questi livelli non esiste un sorteggio benevolo. Esistono sorteggi moltissimo, molto o abbastanza sfigati…. 🙂 🙂 🙂

    • biglebowski by biglebowski

      non mi sembra che giochi pochi tornei, gioca i tornei che giocano mediamente le altre tranne due/tre eccezioni

      http://www.wtatennis.com/road-singles-leaderboard

      aggiungi due convocazioni in fed cup che è come un torneo in cui hai perso al primo contro serena e un altro in cui hai battuto cornet e perso da garcia e “siamo tra quelli che giocano più tornei.

      p.s : non volevo trascinare nessuno in un commento ad un match non visto, ma quel dato mi ha impressionato. se non lavora su quel colpo (risposta al servizio specie se “lavorato”) sarà difficile progredire.
      e per lavorare non vedo altro modo che ripetere centinaia di volte fino a quando il meccanismo viene acquisito e lo si fa solo dedicandoci tanto tempo fisicamente e mentalmente.
      tra l’altro, mentre per un uomo è difficile allenatrsi a rispondere su raonic o federer, per una donna è molto più facile, basta che lavori con uno sparring adeguato allo scopo.
      e la bimba è una che impara presto.

      mi fa sempre piacere discutere con te, un caro saluto

      big

      • by cercasifuturiroger

        Anche io, a differenza dell’anonimo partito di detrattori che alberga in altri lidi, ritengo che il numero di tornei giocati finora da parte di Camila sia condivisibile. L’occasione di Stoccarda indoor però era da cogliere, bisognava farsi ingolosire, meglio accedere e al limite rinunciare a Praga se si faceva strada. Del resto quasi tutti sapevamo che Camila domenica in fedcup non giocava. Bisogna ancora limare i cambiamenti in corsa nell’aderire ai tornei. La programmazione è discreta, però qualche cambio improvviso e repentino è da fare. Se giochi sul rosso contro Yanina, per quanto possa essere una buona giocatrice non puoi perderci se vuoi fare il salto di qualità: Camila ha molta personalità nel recuperare, ma ho l’impressione che nei punti decisivi, quando è in piena bagarre emotiva a volte si lascia sopraffare. Questioni caratteriali forse, ma deve vincere questo limite, soprattutto quando la gara si gioca su pochi punti e soprattutto non deve mettersi in condizione di arrivare punto a punto al terzo set, la pratica va sbrigata prima.

    • doherty by doherty

      ma perchè la errani la chiami sempre eranni ? 🙂 🙂

      per quanto riguarda la risposta,si alcune volte è un problema,ma non sempre e non l’unico.
      ieri cami ha brekkato 5 volte su 15 …direi non male…quindi nei game di risposta ha in generale giocato piuttosto bene,anche se forse poteva fare di piu’

      il guaio è che ha subito 7 break su 16,ha concesso 15 pb divise,se non ho letto male in 8 games…quindi solo in un game in cui ha dato pb è riuscita a tenere il servizio
      quindi direi che i giochi di servizio sono andati(almeno ieri) peggio di quelli di risposta

      se confrontiamo i dati generali di serena con quelli di cami vediamo che:
      game servizio vinti 83.3-64.4
      punti servizio vinti 85- 56.1

      game risp.w 47.1-40.7
      punti risp w 48.4-45.7

      rispetto alla piu’ forte camila è piu’ distante nel rendimento dei game di servizio rispetto a quelli di risposta…
      insomma,come si sa’,c’è da lavorare un po’ su tutto

    • Andy by Andy

      D’accordo su tutto, tranne che per una cosa che preciserei meglio, il problema è giocare poche partite più che pochi tornei, puoi giocare 5 partite in un solo torneo come puoi giocare 5 partite in 5 tornei, io ho capito cosa intendi ma è un concetto suscettibile di malinteso, se Camila per assurdo giocasse 24 tornei e uscisse al primo turno giocherebbe lo stesso numero di partite che se arrivasse in finale in soli 4 tornei ( grosso modo).

    • entropia by entropia

      …avevo inteso che il concetto che volevi esprimere verteva sull’aver giocato pochi tornei in generale, ho sottolineato Stoccarda perché in molti avevano posto l’accento sul fatto che quello era un torneo da giocarsi… il fatto è, e lo ribadisco, che noi non possiamo sapere perché Camila non ha giocato a Stoccarda per esempio, magari è lei la prima ad essere rammaricata per non esserci potuta andare chissà per quale motivo… d’altro canto in generale è noto che il miglior allenamento è la partita, ma è altresì noto che Camila è un’atleta molto particolare e se anche avesse giocato poco per sua scelta (magari sbagliando dal tuo punto di vista) la morale è la solita: la Divina è così, o prendere o lasciare… ed io quando c’è di mezzo lei continuo a chiedere carta, perché sono convinto che prima o poi farà saltare il banco (spero già a Roma)… e ne farà di rumore…

      • avadar by avadar

        ….la Divina è così, o prendere o lasciare….
        quanto ci piace che sia così!!!
        È quello che ci ha fatto innamorare di lei…….e che continua…….

  108. Massimiliano by Massimiliano

    Non avendo potuto vedere il match, l’unica considerazione che mi sento in grado di fare è che a quanto pare l’ambientazione di Camila per la terra rossa sembra difficoltosa come quella del sito…
    A parte gli scherzi, dal livescore posso solo vedere che malgrado i passaggi a vuoto che avrà avuto, sembra comunque che la sua verve di combattente sia sempre intatta (da 2-5 a 5-5 al terzo potrebbe dimostrarlo, anche se potrebbe anche essere stato un passaggio a vuoto della belga).

    Niente drammi, il programma va avanti.

    • by cercasifuturiroger

      La belga quando si fa recuperare va spesso in confusione, inizia a sparare colpi fuori senza senso, da 5 a 2 a 5-5 devi fare di tutto per portare il match a casa. Se salti stoccarda devi ridurre al minimo gli errori e vincere almeno un incontro, giusto per ritrovare fiducia. Questa era una gara da vincere come quelle contro Watson e Nara. Purtroppo c’è stata un’amara sconfitta, anche se Camila ha lottato tanto.

  109. doherty by doherty

    quello che penso sia successo ieri è che wick sia stata piu’ brava a procurarsi le occasioni..in fondo è piu’ esperta di camila…
    avra’ giocato meglio i punti chiave (30 pari-40pari-30/15-15-30) e quindi ha vinto

    • enzo by enzo

      sopratutto sul 6-5, annullando 3 occasioni a Cami per il TB.

    • by cercasifuturiroger

      Deve trarre insegnamento, ogni partita giocata deve ricordare bene tutto, non bisogna fare il passo del gambero ma trarre una lezione da ogni 15 giocato fin dai torni hard outdoor 2015.

  110. Andy by Andy

    Alla luce di questa vicenda, sul gioco (che non abbiamo visto), su Yanina e su Cami, su Stoccarda saltata ecc, il dubbio che avevo su Cami è rimasto e mi avvicino al prossimo torneo con un punto interrogativo : a che punto è Cami sulla terra rossa ? suppongo che l’intenzione ( chi non ce l’ha ?) di giocare i tornei anche se non nella sua superficie preferita sia quella di vincere, per cui credo sia legittimo per alcuni di noi non avere quell’ottimismo che sarebbe scaturito da più vittorie a Praga, d’accordo se l’è giocata, e ha perso per un soffio, tuttavia alla luce dei risultati passati (compresi quelli sulla terra rossa) io resto amareggiato per il semplice fatto che sono straconvinto che Cami una come Yanina potrebbe batterla senza grossi problemi, non sappiamo come sia andata in campo solo numeri tuttavia non mi tira affatto su il fattoche Yanina abbia vinto con tutte le Italiane eccetto la Vinci, ne riesco a vedere in lei una giocatrice con chissà quali doti ( il best ranking lasciamolo ai ragionieri del tennis perché è un conto a lungo termine), per questo la domanda mi sorge spontanea :fino a che punto può arrivare sulla terra rossa Cami ? questa sconfitta certo non le toglie nulla di che, ma resta comunque una premessa che non incoraggia nessuno di noi ( e credo neanche loro).

  111. by C.M.

    Mi sembra che si dia un po’ troppa importanza a questa sconfitta, la Yanina – anche se al momento non è al top – è comunque una buona giocatrice. E picchia come un fabbro… 🙂
    Chi avesse dubbi può chiedere alla Errani che è stata sonoramente bastonata 4 volte su 6 incontri 😛

    Aggiungiamo che Camila su terra non è così a suo agio come sul veloce, specie quando la palla le rimbalza molto alta (tipo la battuta della Wick) e non può avvantaggiarsi del suo tipico gioco tutto anticipo.
    Aggiungiamo ancora la mancanza di esperienza sul rosso, una sconfitta al terzo set in una partita tirata ci sta. Del resto ricordiamoci che statisticamente la metà delle giocatrici che accedono a un torneo escono al primo turno.
    Come ho già scritto era certamente meglio giocarsi un turno in più, ma Praga a livello di punteggio e di premi conta poco. La cosa importante sarebbe portare a casa almeno un turno o due a Madrid e a Parigi.
    E poi giocarsi al meglio la stagione sull’erba, quella sì fondamentale per una giocatrice come Camila

  112. journasesto by journasesto

    Vidi giocare Yanina un anno fa a Oeiras uno sciagurato match contro Roberta Vinci, in cui raccolse un solo game se la memoria non m’inganna (non ho voglia né tempo di controllare le statistiche) e mi fece una pessima impressione. Tanto che postai qui, su questo sito, che era una giocatrice scarsa, ma così scarsa, che mi chiedevo come facesse a stare non dico nelle cento, ma forse anche nelle mille. E qualcuno qui, giustamente, mi fece notare che siccome Yanina nelle cento ci stava da un bel po’ di anni sicuramente tanto scarsa non era. Il suggerimento che mi arrivò è che prima di dare della scarsa a una qualsiasi giocatrice nelle prime 200 o 300 avrei dovuto pensarci un attimo perché, invece, a quei livelli ci arrivi solo se sei un fenomeno. Poi, naturalmente, ci sono le extraterrestri come Serena, ma quelle non fanno statistica. Ma, ad ogni modo, sempre rispetto per queste splendide atlete.
    Ho rivisto poi Yanina giocare ancora, sia a Wimbledon lo scorso anno che quest’anno agli AO e mi ha fatto ben altra impressione, pur lasciandomi l’idea di una giocatrice con una scarsa velocità laterale e verticale che, se fatta muovere, diventa vulnerabile. In quella partita a Oeiras Roberta Vinci, che è una fine stratega del tennis oltre che una manina fatata, la fece veramente impazzire con tagli e angoli di ogni genere.
    Pensavo comunque che Camila ce l’avrebbe fatta, ma in realtà guardando il livescore si è capito che era sempre in difficoltà: indietro nel punteggio sui propri game di battuta e sempre a inseguire anche quando era in risposta. La partita non l’abbiamo vista, quindi non si può commentare. Sappiamo solo che la Bimba, come sempre, ha lottato, ha fatto 99 punti come Yanina e la vittoria le è sfuggita per un pelo, anche se non è mai arrivata a match point. Ha avuto 3 palle per andare al tie-break nel terzo ma non le ha sfruttate, però ha annullato anche molte più palle break della sua avversaria.
    Ora leggo in giro di flop (e certo anche noi speravamo in un risultato diverso) e vedo personaggi strampalati andare a congratularsi su Twitter con Yanina per la sua vittoria, in un inglese improbabile. Ebbene, stanno facendo lo stesso errore che feci io un anno fa giudicando la belga: Camila in realtà è un fenomeno, ma non soltanto in quanto giocatrice, proprio come personaggio, figura, fatto di costume. Tutta l’imbecillità tristemente italica che viene fuori in queste situazioni tornerà loro indietro con gli interessi.
    In fin dei conti Camila ha soltanto perso una partita, lottando e impegnandosi al massimo. Ha la coscienza pulita, come sempre, e come sempre lavorerà per migliorarsi. E noi non possiamo chiederle niente più di questo.

  113. r.b. by r.b.

    Ragazzi ok, non abbiamo visto il match, ma viviamo nell’era di internet, no? Dopo una accurata analisi di tutte le informazioni disponibili, compresa la consultazione della mitica Gazzetta di Praga (come acutamente suggerito da t.o.) sono giunto alla seguente conclusione circa la sconfitta di Camila:
    È TUTTA COLPA DEI ROSIKONI CHE PORTANO SFIGA!!! 🙂

  114. r.b. by r.b.

    Sono d’accordo. A me l’unica cosa che fa incavolare è che puntualmente ad ogni nuovo torneo quando si sorteggia la Pinkopallova 🙂 tutti o quasi dicono che Camila deve vincere….

    • enzo by enzo

      Caro r.b.,
      solo che questa non era una Pinkopallova, ma un’avversaria di tutto rispetto, diventata forse negli ultimi 2 anni un po’ incostante, ma a 20 anni (compirà 26 ad ottobre) già n° 12 e, come ho già scritto, a quei tempi era lo spauracchio per tutte.Fino a Miami 2013 è sempre rimasta nelle 30.
      Avversaria quindi temibilissima con la quale Camila ha lottato, vinto il primo, poi sempre dietro nel punteggio fino alla grande rimonta, purtroppo non conclusasi nonostante le tre occasioni avute per andare al TB.
      Perdere quindi con Yanina ci poteva anche stare e non è nemmeno paragonabile a certe sconfitte che oggi è inutile ( e dannoso per il fegato) ricordare.
      Personalmente non mi aspetto nemmeno grandi cose dai tornei sulla terra, superficie difficile e sulla quale Camila ha, di gran lunga, le peggiori stats.

      • r.b. by r.b.

        A maggior ragione…. basta andare all’inizio di questa news per leggere i commenti….nessuno che mettesse in guardia dalle insidie del match, tranne il sottoscritto ovviamente….

  115. entropia by entropia

    …sembrerà che io divaghi (oddio sarà giusto il congiuntivo!?) ma in realtà voglio solo partire dai sobborghi periferici per puntare al centro sperando di non perdermi per strada… spesso capita così, qualcuno fa qualcosa, le coincidenze astrali gli danno ragione, quel qualcuno diventa il verbo: io lo chiamo il ‘sillogismo italico’… il Napoli non vince più una partita, De Laurentis costringe tutti al ritiro, il Napoli ricomincia a vincere, De Laurentis sì che è uno con le palle (detto da chi fino ad una settimana prima affermava che era il principale imputato per esempio per l’esclusione dalla Champions)… la Fiorentina non vince più una partita, Della Valle suggerisce il ritiro, Montella propende per il no, ADV non ha le palle e Montella è un irrispettoso; già perché se una squadra va in ritiro poi vince di sicuro, avete visto il Napoli no!? E la Longobarda? Non fece lo stesso verso la fine del secolo scorso? In realtà, a mio modesto parere, non è proprio così, le prestazioni non sono frutto di un processo deterministico, sistematico, sequenziale o appellatelo come volete…
    Madoka è uno che mi ha fatto molto incazzare nel passato, poi ho avuto modo di leggerlo in maniera più distaccata e di conoscerlo meglio anche su altri canali: è un personaggio appassionato e preparato, che ha una sua spiccata ironia che qua mostra molto di meno, che ha un attaccamento maniacale (nel senso positivo del termine) nei confronti di Camila… nove volte virgola otto su dieci non sono d’accordo con lui ed anche il concetto che la sconfitta di Camila (o quello che a molti sembra un suo periodo no) derivi dal suo poco giocare non mi vede posizionato nella zona dello 0,2%… Ho letto in molti post che la presenza di Camila a Stoccarda sarebbe stata la panacea di tutti i mali ed una sua scelta sbagliata, di lei o del suo staff, il non esserci: ma voi da qua come fate a giudicare un fatto senza conoscerne le condizioni al contorno!? (…nemmeno io le conosco, sia ben chiaro)… è come quando uno da 80 metri di distanza tuona: ‘quello era un fuorigioco sacrosanto!’… è un po’ azzardato non credete? Camila Giorgi è una tennista ed una atleta molto particolare, non voglio dire che sia meglio delle altre (per me lo è, ma questa è mia convinzione personale…), se si cerca di misurarla con gli stessi parametri con i quali si giudicano le altre si rischia di uscirne pazzi con lei che ti guarda con quel sorriso gentile e si dice tra sé e sé: ma perché si agita tanto questo? Il mio sogno è vincere Wimbledon e sto seguendo un mio percorso, l’unico che forse può permettermi di raggiungerlo quel sogno, perché è fatto come lo voglio io, con il mio modo di essere, con il mio gioco…
    Del resto, se Einstein (si scrive così?) non si fosse liberato del senso comune, avrebbe mai potuto elaborare la Teoria della Relatività secondo voi?

    Fiducia massima Camila!

  116. r.b. by r.b.

    Posso anche essere d’accordo su Stoccarda, ma in caso di sconfitta al primo turno in Germania tutti avrebbero scritto ma no, è stato un errore, il torneo era troppo difficile, meglio giocare Praga dove saremmo stati testa di serie ecc. ecc.
    Dobbiamo mettere in preventivo che in un anno la maggior parte dei tornei va male, alcuni vanno così così, bastano tre o quattro giocati bene e la classifica è fatta (ovviamente parlo di una top 35).
    Quest’anno abbiamo già Katowice che è andato molto bene….speriamo di fare qualche altro buon torneo. Comunque finché la palla sul servizio e in risposta non resterà SEMPRE in campo o quasi, si rischierà sempre contro tutte le professioniste….

  117. r.b. by r.b.

    Tranquilli, Camila è una che non si arrende mai…ha lottato fino in fondo e questo è quello che conta. Nei tornei importanti ci sarà…..
    E poi, un bel giorno di primavera, si sveglierà e avrà il lampo di Genie (che da quel giorno in poi si chiamerà “lampo di Cami”) e si dirà: “Ma perché non tengo quella c…. di palla in campo, che potrei vncere molti più match?”
    Quel giorno arriverà….non so quando, ma arriverà…. 🙂

  118. ghezzo63 by ghezzo63

    BRAVA LO STESSO CAMI ! fuori dal campo si vincono tutte le partite ! continua per la tua strada e vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare ! FORZA FORZA CAMI !!!

  119. hector by hector

    La cosa più importante è che Camila è stata chirurgica, commettendo esattamente dieci doppi falli. Ciò dimostra un controllo perfetto del suo gioco, che la porterà a battere qualsiasi avversaria. Camila, who else?
    CAMIREGINADEITELONI

  120. r.b. by r.b.

    @Raptor
    Benvenuto nel club dei trombettieri doc….anche se in un giorno non proprio fortunato… Non importa, ci rifaremo presto….
    Quando in un post vedi una faccina 🙂 vuol dire che è ironico o è una battuta… Se c’è la faccina sorridente 😀 vuol dire che è MOLTO ironico….

    • Raptor by Raptor

      Ciao r.b

      ok, capito il codice.

      Spero tu abbia capito quanto alcuni “sentono” questo momento delicato per Cami e e Sergio, e magari si abbia meno voglia del solito di sdrammatizzare. Per questo motivo, vi seguirò, ma non scriverò molto perché spero che il mio “silenzio” aiuti idealmente Cami a focalizzarsi ed esprimersi al meglio!

      Un abbraccio!

      • r.b. by r.b.

        Comunque sei inserito nella lista!
        Quelli che scrivono molto poco sono trombettieri doc silenti… 🙂

  121. r.b. by r.b.

    Sono stato l’unico o quasi a dire che sarebbe stato molto difficile ….
    Avevo detto 50 e 50 e infatti la partita è stata equilibrata.
    A Madrid e a Roma occorrerà una impresa anche solo per passare un turno. Tutte le giocatrici iscritte a questi tornei sono altamente competitive, nessun match è vinto prima di giocare (ma neanche perso, per fortuna).
    Purtroppo ad ogni sorteggio leggo sempre le stesse cose…..

  122. avadar by avadar

    L’avevo già scritto e lo ribadisco: saltare Stoccarda è stato un autogol…era un masters allargato: il torneo ideale x Cami…non lo scarto a priori…
    al limite se esco subito a Stoccarda vado a Praga, ma non il contrario come è successo….
    le occasioni me le creo, non le rifiuto…se poi le cose non girano è un altro discorso….
    altrimenti si finisce x giocare sul campo 2 di Praga che non oso immaginare, visto com’era il centrale…….e non ho giocato sul centrale di Stoccarda……..
    …..e date le caratteristiche e le peculiarità di Cami….siamo al colmo: la Errani che gioca Stoccarda e salta Marrakech e Cami che salta Stoccarda e gioca Praga…..
    c’è già un errore in partenza…..

    Madrid non è Praga e non sono preoccupato, al di là dell’avversaria che capiterà…ma la sconfitta di oggi di certo non aiuta….

    ci siamo complicati la vita ed ora la strada è un poco più irta, ma basta vincere il 1T a Madrid x riprendere la marcia….e riprenderla + forte di prima…….

  123. biglebowski by biglebowski

    non concordo con madoka e ovviamente con tutti quelli che lo hanno quotato.
    bisogna allenarsi, altro che giocare!
    ci sono alcuni giorni benedetti per farlo, la terra è una bestia difficile da addomesticare.
    è una sconfitta che potrebbe essere più utile di quanto pensiate.
    guardate le vincitrici degli ultimi 5 roland garros, schiavone 30 anni, na li 29 anni, sharapova , (prima vittoria slam sulla terra ottenuta a 25 anni avendo vinto il primo a 16), serena 32.
    ricordo che camila nel 2012 non ha mai visto un wta su terra rossa e nel 2013 ha giocato solo 3 main draw (due uscite al primo turno, una al secondo).
    l’anno scorso è stato il primo anno che ha voluto ma soprattutto potuto dedicarsi alla terra e ne ha giocati 5 perdendo contro la 63, 118, 28, 147,236.
    quindi serenità e tranquillità; qualcosa di buono viene fuori nei prossimi tre tornei se mantiene nervi saldi e sono tornei che contano per vari e svariati motivi.
    non mi piace eccessivamente commentare le stats senza aver visto l’incontro, ma andatevi a vedere i numeri del secondo set perché c’è un dato clamoroso: solo una volta (1 volta in un intero set, 5 turni in risposta) ha ottenuto il punto quando wickmaier ha servito in campo la seconda.
    urge pausa di riflessione e di lavoro…………….vamos flaca!

    • Andy by Andy

      L’aspetto mentale lo maturi giocando puoi allenarti quanto vuoi senza poter (non necessariamente) migliorarlo, e appunto per quel particolare che menzioni tu, o la Wk ha una seconda stratosferica o Cami è caduta ancora nella disperata ricerca dei vincenti sulla seconda sbagliando tutto ciò che poteva sbagliare, lo stesso pensiero mi cade in fed cup Ligure contro la Cornet ( credo più ostica della Wik), in cui Camila ha fatto una prestazione eccelsa sotto tutti i punti di vista, alla luce di ciò non posso credere che Camila non abbia acquisito una tale dimestichezza con la terra rossa da poter vincere contro la Belga, credo invece che il problema più ostico sia non dovuto ad una incompleta preparazione tecnica sulla terra rossa ma una fragile consapevolezza dei propri mezzi nei momenti più importanti, sembra poi cambiare marcia nel momento in cui crede di non aver più nulla da perdere ed ecco che puntuale ricomincia la rimonta per poi riperdersi nel decisivo sorpasso, questo aspetto credo sia molto difficile che lo possa superare col solo allenamento.

      • biglebowski by biglebowski

        il 12 aprile camila ha giocato la finale di katovice (“ghiaccio” indoor velocissimo), si è riposata due giorni e ha raggiunto brindisi il 15.
        si è allenata sul rosso due giorni (6 ore?) e il 18 ha giocato contro serena.
        il 19 era a fare la spettatrice, quindi si è allenata altri due/tre giorni a tirrenia e forse un paio a praga.
        troppo poco, a mio parere per una che non ha ancora la giusta dimestichezza con una superficie che presenta tante variabili a cui non è abituata e forse poco predisposta.
        sempre a mio modesto parere.
        per questo ritengo che tutto sommato, non tutto il male vien per nuocere.

    • doherty by doherty

      ma sei sicuro del dato del secondo set ?
      a me sembra 5/11…

      • biglebowski by biglebowski

        purtroppo si, 4 dei 5 punti sono doppi falli della wick………

  124. eulondon by eulondon

    Le statistiche non sono terribili e sono praticamente uguali per entrambe le giocatrici. Certo, guardando ranking e risultati recenti delle 2, questo match andava vinto. Come ho scritto dopo il sorteggio, la carta purtroppo conta poco. La Belga e’ comunque una discreta giocatrice, con buoni scalpi nel suo trascorso. Quest anno ha combinato poco, vero, ma e’ stata sempre poco fortunata nei sorteggi ( ho visto che negli ultimi tornei ne ha beccato una piu’ tosta di un’ altra : in sequenza, andando a ritroso ha perso al primo turno da: Radwanska, Stephens, Sharapova, Bacsinsky) .
    Non credo si possano commentare match non visti. I mmaginarli non basta! La stagione e’ lunga. Dita incrociate per Madrid che e’ Mandatory e non bisognerebbe uscire subito. Forza Cami, SEMPRE!!!! E.. Maledetto tipster!!!!

    • Andy by Andy

      Il problema è non solo che le statistiche sono simili ma sembrerebbero delle brutte statistiche, questo è ciò che mi allarma di più

  125. doherty by doherty

    per quanto riguarda la programmazione,mi sembra di ricordare(quando ne avevamo parlato parecchio tempo fa’) che c’entravano anche dei motivi economici…

    al di la’ di questo anch’io penso che se fosse possibile cami dovrebbe giocare di piu’ alternando tornei piu’ impegnativi ad altri piu’ semplici per giocare tanti match (ma non troppi)
    pero’ puo’ essere che sia”obbligata” a fare in questo modo

  126. doherty by doherty

    purtroppo non ho potuto seguire il match..lavoravo…

    abbiamo perso…
    e non sappiamo di preciso come e perchè…senz’altro è stata una partita equlibrata e combattuta…lo dicono i numeri…praticamente identici per le due giocatrici

    l’unica cosa che probabilmente ha fatto la differenza sono state le pb concesse da cami :15…sono troppe in16 turni contro le 8 di wick…non sappiamo il motivo che le ha causate..
    la % di prime non è alta ma nemmeno un disastro…
    mi piacerebbe che cami ci raccontasse come è andata…

    la sconfitta fa’ male,ma non è grave..è ovvio che è necessario cercare di fare 2 buoni tornei a madrid e roma

    vamoooooooooooooooos !!! camila…

    • Andy by Andy

      Sono d’accordo sul dubbio delle palle break, come pure sul fatto che questa partita non sia un grave danno, tuttavia ci avviciniamo ai tornei più importanti in cui Cami avrà investito risorse avendo ancora molti punti interrogativi qualcuno dei quali già avrebbe potuto trovare una parziale risposta in questo torneo,magari potrebbe anche essere che Yanina vincerà Praga ( come il caso di Masha a Stoccarda che era stata data per finita dopo la sconfitta contro la Kerber) ma ne dubito, è per questo che non riesco ad essere ottimista per il torneo successivo come lo sono altri es r.b, in fondo sono questi match che possono essere dei validi test piuttosto che una sconfitta contro una Wlliams o una vittoria troppo facile.

      • doherty by doherty

        io non so se essere ottimista o pessimista…
        camila è talmente imprevedibile che a madrid e roma puo’ succedere di tutto,nel bene e nel male.
        rimango dell’idea che avevo a gennaio:questo dovrebbe essere un anno di assestamento e transizione..
        non mi aspetto un grande salto in classifica ne’ una vittoria in qualche grande torneo
        spero di essere smentito 🙂

        • Andy by Andy

          Con ogni probabilità lo sarà, ovvio che non si può pretendere da Cami la medesima prestazione che può dare sul veloce, nella migliore delle ipotesi i tornei sulla terra rossa quest’anno saranno probabilmente più conservativi che di ascesa.

  127. TEUS by TEUS

    Giorgi ha chiuso il suo primo anno in WTA nelle top 35 e quest’anno si sta confermando sugli stessi livelli (dato che, valutato oggettivamente, non può che considerarsi buono).
    Wichmayer ha un ottimo best ranking, ha solo 25 anni e perderci 5-7 al terzo può starci (l’importante è che la “bimba” continui a lottare e dare tutta se stessa ogni volta che scende in campo perché l’esperienza -quella importante che tornerà utilissima un domani- passa innanzitutto dalla quantità di “battaglie” effettuate).
    Tennisticamente Camila sta progredendo in maniera costante (2013 a parte ma è stato pesantemente condizionato dai guai alla spalla) da sempre e aspettiamo di vedere dove si troverà a fine stagione prima di affermare che il suo processo di crescita si è fermato.
    Per me, ciò che conta davvero quest’anno, sarà giocare al meglio i tornei dello slam e che abbia, negli altri tornei, un rendimento sufficiente a permetterle di entrare in tutti (o quasi) i MD per fare in modo che si abitui a ricoprire, nel tennis mondiale, quel ruolo che il suo talento merita.
    Con Giorgi bisogna portare pazienza (lo sappiamo bene oramai) per il carattere particolare della ragazza (che potrebbe per certi versi ritardarle il processo di maturazione) e per il suo modo di interpretare il tennis (trovare continuità di risultatii ad alti livelli non sarà semplice ma ci arriveremo).
    In ogni caso un suo incontro (persino davanti a un livescore) dà più emozioni di quelle che molte altre sue colleghe riescono a dare in una stagione intera e questo è uno degli innumerevoli motivi per cui Camila Giorgi non è per tutti.

    Continua sicura per la tua strada, flaca, perché i tuoi “magici” quindici giorni arriveranno.

  128. pablox5452 by pablox5452

    Difficile commentare senza aver visto, però mi sono visto tutto il lvie score, e nel primo set, vedendo un equilibrio tra df ed Ace (2 a 2) e l’avversaria che faceva solo il 40% poi sceso al 28% di punti sullaseconda mi sono detto che la partita andava nel verso giusto. Difatti dopo il break per il 2-4 ecco 2 contro break e vittoria per 6-4. Nel secondo set si vede che la Wickmaier ha giocato meglio, molti più punti sulla seconda di servizio, e 6-3. l’impressione è che poi camila sia calata nel terzo. 0 ace e ben 6 DF, alcuni in momenti decisivi, e nonostante l’avversaria abbia mostrato delle incertezze al servizio (alla fine farà 11 DF uno in più Di Camila) alla fine ha portato a casa il match. I dati sono praticamente uguali per le 2 giocatrici, Camila non ha sfruttato una palla break per andare 2-3 e servizio e sopratutto la palla per andare al tie break. Quei 2 punti sono stati decisivi.
    Però non sapremo mai se è stata brava l’avversaria o ha sbagliato lei, e sono cose diverse. Peccato anche se non era un torneo importante. vedremo cosa combinerà la sua avversaria nel proseguo, speriamo sia più concentrata a Madrid perché mi pare che sia mancata un po’ di concentrazione, anche se il lato positivo potrebbe essere rappresentato dal fatto di aver fatto delle rimonte in tutti e 3 i set, seppure solo in un caso completate con successo. speriamo meglio per il futuro…

    • enzo by enzo

      Peccato anche per le tre occasioni ( e non 2 come dice Matteo) perse per andare 6-6.
      Chissà come sarebbe andato il TB.

      • TEUS by TEUS

        Matteo dice bene invece: sono state due.

        • enzo by enzo

          No Teus, ti riporto il dettaglio dello score del’ultimo game , servizio Cami:
          0-15, 15-15,30-15,30-30, 40-30 (1a occasione), 40-40,A-40 (seconda),
          40-40,A-40 (terza),40-40, 40-A.
          Come vedi sono tre, per l’importanza che può avere, ma giusto per essere precisi.

          • TEUS by TEUS

            Il livescore che ho seguito io, ne riportava due. Cambia poco comunque.

  129. enzo by enzo

    Madoka ha ragione. Camila non può avere una programmazione da top 10!
    E’ necessario come il pane che giochi,giochi e rigiochi per trovare continuità , per abituarsi agli stress, alle tensioni che solo le partite possono dare.
    Non abbiamo visto e quindi non possiamo commentare ne capire come mai ci sia stato questo continuo alternarsi di on e off.

    • Andy by Andy

      sono d’accordo su questo modo di vedere la necessità di giocare a prescindere dalla vittoria o no

  130. by C.M.

    Ragazzi suvvia, manco l’abbiamo vista ‘sta partita! non facciamo i disfattisti 😉
    magari la wickmayer ha giocato benissimo, magari non aveva mal di schiena e si è ricordata di avere un best ranking di 12.
    E se ci è arrivata, vuol dire che i colpi ce li ha.

    Certo una o due partite in più prima di madrid ci sarebbero volute, ma meglio arrivarci col coltello tra i denti che appagata o stanca 🙂

    • by C.M.

      Ricordo male o un paio di anni fa la Wick prese letteralmente a pallate la Halep?
      di sicuro ricordo un match tiratissimo con la Henin.
      Insomma quando la schiena le funziona è un’ottima giocatrice (niente male anche esteticamente 🙂 )

  131. riccardo by riccardo

    Commentare la partita senza averla vista è impossibile. I numeri parlano di 10 doppi falli contro 11 della belga ed in generale il 52% di prime come percentuale.
    Forse la spiegazione della sconfitta magari è meno complicata di quello che sembra.
    la belga ha giocato meglio , succede lei ha vinto e noi siamo andati fuori al primo turno.
    dal punto di vista della classifica, dei punti, non è grave. non voglio fare il professorino ma avevo messo in guardia da facili entusiasmi e soprattutto non mi aspettavo molto da questo torneo, molto meglio Madrid per condizioni.
    per chi pensa che giocare sulla terra , sul veloce sull’erba non fa grande differenza, ecco , questa è la risposta. Io la penso all’antica ed affermo che solo i grandissimi riescono a vincere in tutte le superfici e a volte nemmeno i grandissimi.
    Non può essere cosi diverso da come era trenta anni fa. ricordo bene la sensazione sgradevole del cambio di superfice dal cemento alla terra. tutto cambia, sembra di stare sulle uova, il rimbalzo è diverso , la palla dopo un po’ diventa un po’ più pesante. Cami non ha ancora vinto un torneo, per me è normale che vada incontro a queste sconfitte in particolare in una superfice nella quale la sua esplosività ha , almeno per il momento minore efficacia. Il fatto che a brindisi abbia offerto una buona prova, contro la numero uno del mondo non necessariamente significa che a distanza di 10 giorni non possa perdere anche contro la 95 del mondo. fa male questa sconfitta dal punto di vista del morale? penso di si. Vincere fa sempre bene , aiuta ad acquisire consapevolezza, però è andata cosi.
    Sulla programmazione non metto bocca. non sono proprio in grado di valutare . certo che tutti possono commettere degli errori e magari madoka ha ragione. certo che aver giocato cosi poco non è un bene ma davvero non sono in grado di valutare. ragionando con la mia testa , io avrei giocato stoccarda e saltato Praga per preparare al meglio Madrid. la mia, , la nostra opinione non conta però e se loro hanno scelto di fare in questo modo, non posso pensare che lo abbiamo fatto senza motivo. Il motivo ci sarà , loro lo sanno e va bene.
    resta il dispiacere di non poterla vedere ma cosi è ; grazie a Dio non è successo niente di grave.
    personale opinione , ci vorrà qualche torneo prima di vedere la migliore camila sulla terra rossa .
    Mi auguro che già a Madrid possa andare meglio.
    Il cantiere è aperto e ci vorrà tanta pazienza e tanto lavoro.
    mi scuso per essermi dilungato ma ho parlato solo di cami e di tennis ed adesso aspetto Madrid.
    Buona serata a tutti e forza camila sempre. Oggi ancora di più che hai perso.

    • Andy by Andy

      D’accordo sulla classifica sulla superficie e quant’altro, ma non si può ignorare quanto accade sul campo, certo è facile col senno di poi rimpiangere Stoccarda, ma se oltre a saltare Stoccarda Cami esce al primo turno a Praga non posso che essere d’accordo con Madoka, se non gioca non può migliorare sotto alcuni punti di vista fondamentali e questo non è possibile prevederlo, quello che è accaduto oggi mi fa riflettere su quale sia realmente la condizione di Cami, soprattutto per il fatto che la sua avversaria i pochi successi che ha avuto sono quasi stati tutti sul veloce, e che negli ultimi 2 anni non è andata oltre il 2T, si può dire che va tutto bene ?

  132. r.b. by r.b.

    Ragazzi non sono d’accordo….
    Camila quando è concentrata gioca benissimo e oggi non lo era perché Praga non è un torneo importante.
    Sono CERTO che a Madrid andiamo a fare una GRANDISSIMA, ENORME figura….. 😀

    • Raptor by Raptor

      Stai scherzando, vero?
      Sei ironico?

      Perché se pensi che una professionista come Cami, vada in campo poco concentrata perché ritiene il torneo poco importante, non hai idea della dura vita che fa un atleta di quel livello e quanti sacrifici fa ed ha fatto e farà, lei e la sua famiglia…

      Non credo che in questo momento della carriera di Cami, giocarla sull’ironia, e qui per giunta, a casa sua, sia una gran mossa…mi piacerebbe di più un po’ “raccoglimento”, nel senso di pacatezza e serenità, lasciando che questo spazio rimanga l’angolo di Cami, dove non necessariamente bisogna raggiungere i 1000 post a news parlando di tutto e di più, ma spesso non di Cami o di tennis giocato…anzi, per rispetto di Cami, ragazza di pochi ma profondi gesti, forse adeguare anche l’abbondanza ridondante dei commenti sarebbe un bel gesto di rispetto per lei in questo momento delicato…

      R.B, so che sei uno dei pilastri del blog, ma so anche che se ci rifletti a fondo, mi capisci…
      CIao!

      • r.b. by r.b.

        Benvenuto!!!! 🙂

      • r.b. by r.b.

        Ovviamente sono ironico…. A Madrid Cami farà una grandissima figura (di che tipo lo vedremo dopo il primo match)… 😀

    • Andy by Andy

      Non è questo, che questi passaggi a vuoto comportano perdita di occasioni per poter crescere mentalmente cosa che è possibile solo in competizioni vere, in allenamento puoi crescere tecnicamente, atleticamente, ma la crescita mentale, il reggere la pressione, la paura di vincere, mantenere la dovuta concentrazione anche di fronte a elementi di disturbo ( pubblico, vento,Ajde di Ana pure quando sbagli 🙂 persino doppi falli applauditi come ho visto in un incontro di Serena contro la Halep) riesci a maturarla solo in competizioni vere, se non maturi mentalmente nelle competizioni
      rischi di essere un mostro di bravura in allenamento per poi squagliarti in gara.

  133. by antonelo

    Credo che questa sconfitta abbia una sola spiegazione: il processo FastCGI ha superato il timeout di richiesta configurato.
    In queste condizioni è obiettivamente impossibile vincere.
    Pazienza, la stagione sulla terra rossa è appena cominciata e le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare.
    Vamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos!

    • Raptor by Raptor

      Dipende da cosa intendi per “soddisfazioni”…se significa fare qualche ottima partita, magari battendo, da sfavorita, una top, sicuramente…se intendi vincere 5/6/7 partite di fila e magari il torneo, ad oggi non c’è assolutamente alcun segnale evidente e concreto che supporti questa speranza…

      Cedo davvero che tutte queste aspettative “appesantiscano” inutilmente una ragazza che da il meglio di se quando è “leggera”….e non mi riferisco a noi, che tanto non ci legge, anche se le vibrazioni le arrivano lo stesso…intendo il circus del tennis….

      Andrebbe davvero lasciata tranquilla, e sostenuta solo con del SANO AFFETTO….i proclami e le certezze di successo, dedichiamoli alle nostre singole vite e carriere…

  134. by t.o.

    che facciamo…..torniamo a parlare di tette?……
    …che partita sarà stata….?
    …sul 4-1 al terzo aveva il 39% di prime in campo…e con un misero 59% di w….sulle seconde aveva una percentuale del 32% di w (al lordo dei 2 df)……poi ha infilato un 18 punti a 6 (con un parziale di 12 a 2 tra il 5-2 e il 5-5….) la percentuale di prime è salita vertiginosamente così come i w di 1° e di 2°
    altri due df ma su molte meno 2°…..
    …che sarà successo…..Camila avrà aumentato la pressione o la belga ha avuto un calo…..chissà
    ….non mi piace commentare i livescore e tantomeno quelli così poveri di dati….
    ….a domani….

    • by livio71

      non lo so…. mi sembra che per ora tutto si stia ripetendo come l’anno scorso, vittorie , sconfitte ecc. gli interrogativi purtroppo anche a non volerlo emergono…. temo debba passare ancora un po’ di tempo perchè questa incostanza passi…. forza camila…

      • by t.o.

        quello che mi fa incazzare è che anche questa è una sconfitta a parità di punti….
        ….tutta in rincorsa…..
        …cosa accadeva mentre faceva punti e recuperava break?
        …rischiava…non rischiava?….boh…..
        …aspettiamo il commento di qualcuno che era lì…..anche a costo di cercare la gazzetta di Praga….

    • r.b. by r.b.

      Ma sai che non è mica una cattiva idea? 🙂

  135. Ace by Ace

    Durante l’incontro io non riuscivo ad entrare nel sito…mi siete mancati nel momento della sofferenza! Vabbè andiamo avanti. Peccato perché ci sarebbe bisogno di giocare per maturare. Forse l’ha fatto per non farci soffrire col live score…invenzione folle per noi masochisti!
    Vamos a Madrid! Con l’aiuto della lingua! 😉

  136. Madoka by Madoka

    Fortunatamente il sito è stato down fino ad ora così ho potuto sbollire diversamente la mia furia.

    Non parlerò della partita, perchè se dovessi parlare della partita dovrei provare a giustificare la sconfitta contro una giocatrice, che alle ore 16.00 del 27 aprile, cioè in 4 mesi, aveva vinto 4 partite, di cui 3 in un torneo. Poichè non avrei nessun argomento o nessuna giustificazione a riguardo proverò ad analizzare altro.

    Camila non può avere una programmazione da top 10. E’ la 100esima volta che lo scrivo, lo scrivo per la 101esima volta. La programmazione di Camila è una programmazione rischiosa, ed a conti fatti, non sostenibile.

    Ha giocato la finale di Katowice il 12 aprile. E’ stata una settimana “ferma” causa Fed Cup ed è passata una settimana. Ha saltato Stoccarda Indoor per non si sa quale motivo e sono passate due settimane. Ha perso al primo turno a Praga e sono passate tre settimane. La settimana prossima ? C’è Madrid, lo sapete com’è il tabellone di Madrid ? Non ci sono bye…e se becchi di nuovo la Halep ? O la Suarez Navarro ? Passa un mese dove hai giocato sostanzialmente 2 partite WTA. E poi c’è Roma, dove ci sono 8 bye…e se becchi la numero 9 ? L’anno scorso Cami ha beccato Cibu, numero 9…e se perdi ? Poi la settimana successiva non giochi Strasburgo…poi c’è il RG, dove non sei tds…e se becchi la Kuznetsova ?

    E’ corretto stare due mesi con il rischio di giocare 4-5 partite ?

    La Pliskova l’anno scorso ha giocato 32 tornei. E questo stesso 2015 ha giocato ogni settimana, solo ora, che entrata nelle 20, sta lentamente adeguanto la programmazione al suo status di classifica.

    La Muguruza ha perso al secondo turno a Stoccarda ha immediatamente chiesto una WC per Marrakesh.

    Bisogna giocare il più possibile per avere continuità. Bisogna scegliere bene il dove giocare. Perchè se la Errani va a giocare tutti gli International sulla terra come se fossero oro, Camila deve fare lo stesso con i tornei indoor, perchè è evidente che Camila indoor vale di più della sua attuale/reale classifica.

    A posteriori è stato un errore non giocare Stoccarda ( Camila era nel MD, era la prima ALT, la Bencic era dietro di lei e la Bencic è entrata direttamente in tabellone. A questo punto di tornei indoor non se ne deve saltare neanche mezzo. Si può sacrificare altro.

    Ora facciamoci un enorme segno della croce per Madrid, che è un obbligatorio, se perdi al primo turno ti entra un 10 in classifica e ti rimane per un anno solare. Abbiamo già il 10 di IW che ci porteremo appresso per tutto l’anno solare, un secondo 10 inizierebbe ad essere problematico perchè occuperebbero in maniera permanente 2 slot del best 16.

    Arriviamo a Madrid con una partita + una di Fed Cup giocata sulla terra, non un ottimo avvicinamento.

    • Ace by Ace

      Stoccarda indoor era imperdibile!

    • zio gio by zio gio

      Ottimo Madoka. Le sconfitte al primo turno rientrano nel cosiddetto rischio d’impresa. Stoccarda sarebbe stato comodo. Forza con Madrid, perché Cami è
      #lareginadelrosso

    • r.b. by r.b.

      Te la devi prendere con quella signorina che sorride vicino a te nel tuo avatar… 🙂

    • Raptor by Raptor

      Sono d’accordo, perché i miglioramenti che a sprazzi si vedono, vanno automatizzati in partita, giocandone tante!
      Allenarsi, è davvero un’altro sport!!
      FIDUCIA è la chiave….finchè un atleta, specialmente di potenziale, non va costantemente in fiducia, è davvero frustrante per lui/lei…questi alti e bassi sono emotivamente logoranti…

      Quindi vicinanza e affetto per Cami, tantissimo, e anche tante riflessioni da fare, con calma, ma da fare…e non tra 6 mesi…

      • Andy by Andy

        Quoto ogni riga, e sempre con affetto, speranza e fiducia per Cami.

    • Andy by Andy

      In effetti il rischio è quello che è successo dopo IW, perso IW dove Cami aveva dei punti da difendere, il treno successivo portava un carico troppo pesante che si chiamava Simona Halep ed ecco che in 2 tornei Cami ha giocato un numero di incontri davvero irrisorio, ora appunto perso questo treno e il mio rammarico contro una giocatrice che Camila tecnicamente poteva sopraffare senza grossi problemi c’è il rischio di un altro treno con un carico pesante e se così fosse rischierebbe questo inizio anno di giocare davvero poco per poter raggiungere gli obiettivi prefissati e non mi riferisco al ranking ma al gioco, viene prima di tutto quello, il ranking deve essere una conseguenza non un fine come fanno molte barcamenandosi tra i vari piazzamenti per restare in scaletta, io che difendo sempre Cami da chi le da addosso per ogni passo falso provo un senso di totale impotenza di fronte ad una speranza tanto attesa e tanto vana, sempre e comunque nessun rimpianto tranne quello di i episodi che poi portano a giocare sempre troppo poco per far si che il suo tennis cresca nel modo più adatto alla terra rossa dei grandi tornei.

    • petaluma by petaluma

      non posso che essere concordare : la continuità si trova solo giocando partite vere, non allenandosi lontani dalla tensione di gara

      • petaluma by petaluma

        se prima di postare rileggessi quello che scrivo (essere concordare !!! ) non sarebbe male….

        • Andy by Andy

          Si è capito tranquillo 🙂 , cmq quoto Camila ha bisogno di giocare, sentire la competizione, abituarsi di più a vincere, a reggere la pressione, queste cose l’allenamento no te le da, neanche se ti alleni fino a scoppiare.

    • by fraronz

      in effetti vedasi Katowice con tutte le difficolta’ delle prime partite e poi superate quelle e’ arrivata la finale.

  137. r.b. by r.b.

    Bene….la preparazione sulla terra c’è stata….un po’ breve ma basterà…
    Andiamo a Madrid consci e consapevoli di andare a fare una grandissima figura….. 🙂

  138. r.b. by r.b.

    Andata.
    Cazzeggio puro fino a Madrid….

  139. by FabrizioF

    Un classico. Grande recupero e all’ultimo… sono dispiaciuto.

  140. boy by boy

    Finita 7-5…dopo aver rimontato da 2-5. Tipico.

  141. by Graziano

    ancora ai vantaggi…

  142. by Danloor

    Ho appena visto la cronologia dell’incontro. Montagne russe a tutta forza! :O

    • boy by boy

      ma va?

    • robdes12 by robdes12

      ma dico, la belga negli ultimi anni si è ritirata in un sacco di incontri, oggi che è passata prima a Lourdes?

  143. r.b. by r.b.

    Si soffre come un’iguana dai tubercoli….

  144. boy by boy

    si serve ora per andare al TB…e la pressione sale!

    • robdes12 by robdes12

      df per iniziare.

    • robdes12 by robdes12

      ah ho capito, non accetta che la wicky la superi nemmeno in questo dato, come osa yanina fare un doppio fallo più di me?

  145. by Danloor

    Visto? Arrivo io, prometto la rimonta e questa riesce. Ora tocca a lei fare il sorpasso.

    • r.b. by r.b.

      Eh adesso non tirarti indietro…..vogliamo la rimonta fino in fondo!

  146. robdes12 by robdes12

    se mi suicido adesso venite a dirmi il risultato in una seduta spiritica?

  147. boy by boy

    in modalità ON dal 2-5…speriamo che duri ancora un po’ questa fase.

  148. by Graziano

    Modalita’ CAMI=ON…cosa darei per vedere il finale di questo match…

  149. r.b. by r.b.

    Meno male che c’è Danloor!

  150. boy by boy

    5-5 al terzo….una partitina normale insomma…almeno per come ormai ci ha abituato.

  151. r.b. by r.b.

    Scusa edvigesogno se non ti do il benvenuto ….sono troppo impegnato a soffrire …..

  152. by edvigesogno

    Dai 4 – 5 cerca di non fare doppi falli ! daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    • robdes12 by robdes12

      o uno solo e 4 vincenti

      • robdes12 by robdes12

        e poi se non ricordo male Yanina quando è alle strette è lei che sparacchia a casaccio, mo che è diventata Sara Errani?

  153. r.b. by r.b.

    La belga serve pee il match…

  154. by Danloor

    Sono arrivato solo adesso. Tranquilli. Ora arriva il rimontone. 😀

    • robdes12 by robdes12

      grazie portafortuna. oggi la watson ha perso, speriamo che si finisca diversamente da IW

    • r.b. by r.b.

      Ma dov’eri finito? Ancora un po’ e ci costava il match… 🙂
      Ora sì che si ragiona! 🙂

    • robdes12 by robdes12

      se va come forse pare ti propongo per il grado di trombettiere-saian, la rimonta è cominciata proprio con te. Non è che ti chiami Gastone?

  155. r.b. by r.b.

    Coraggio…lottiamo fino in fondo! Non è finita fino all’ultimo punto.

    • robdes12 by robdes12

      già e a Madrid con l’altura la palla è più veloce. Applichiamo il teorema O’ Hara?

    • by Graziano

      Vabbe’ dai, e’ solo un torneo di preparazione, di allenamento sulla terra…questa volta non c’e’ la dobbiamo prendere tanto perche’ anche per la classifica Praga vale proprio poco…

      • robdes12 by robdes12

        questo si, ma Cami, dalla wickayer ti prego noooo, è l’unica tennista che non vedo l’ora termini la carriera, per un motivo qualsiasi.

        • by Graziano

          Concordo per la belga…piccola persona…

          • robdes12 by robdes12

            si, è squallida, è antipatica, è sgarbata, è stata dopata, mi domando che cosa ci stia a fare sul circuito.

  156. robdes12 by robdes12

    leggete qua.
    delirio di onnipotenza
    che peccato!
    poteva essere davvero molto meglio
    che qualcuno dagli spalti nel contempo posti sul sito da cui l’ho preso? Da che si evincerebbe sto ego ipertrofico di oggi?

  157. robdes12 by robdes12

    andiamo bene, 4 a 1, palla del due pari fallita, del controbreak pure. Speriamo in un sussulto di orgoglio, della serie: non voglio essere battuta da questa qua.

  158. by FabrizioF

    2 sole parole: Ma perché!

    • by SanTommaso

      Dipende. Ma perché cosa?

      • by FabrizioF

        Ma perché con una tennista fallosissima la Giorgi non trova la chiave per vincere. Solitamente soffre le pallettare, quelle che si limitano a rimettere la palla dall’altra parte, mentre con le tenniste “attive” solitamente va in palla e usufruisce degli errori che commettono le altre. Insomma oggi ero superconvinto che avrebbe vinto facile, e invece in questo momento è sotto 14 40-15

        • robdes12 by robdes12

          ma è fallosissima lei o la wickmayer oggi è strepitosa? sono pari a df e ace, più o meno le percentuali sono simili, è difficile dire oggi che cosa succede. da commenti altrove parlano di superbia, cocciutaggine, ma in base a che senza streaming?

        • by SanTommaso

          E chi può saperlo, la partita non la sta vedendo nessuno. Se vogliamo fare un processo con i numeri (l’unica cosa che abbiamo a disposizione, non i vincenti, i non forzati, i colpi a rete o altro), stavolta i numeri sono buoni rispetto all’avversaria. Altri numeri dicono che la Wick ha perso 2 partite con la Errani ma ne ha vinte 4. Ha vinto 4 volte con Penna. 3 con Schiavone. 1 con Knapp. E ha perso quasi sempre con la Vinci che gioca diversamente. Ecco, su questo si può ragionare.

          • by FabrizioF

            Certo nessuno può vedere la partita. Ma la Wickmayer vista quest’anno fino ad oggi è stata penosa. E storicamente è una che tira forte, ma sbaglia anche tanto.

  159. r.b. by r.b.

    Match facili non esistono, tanto meno i primi turni… Sempre detto di pensare un match alla volta…

    • robdes12 by robdes12

      comunque vedo che ha fatto due doppi falli a game nel terzo, ovvero 0-30. troppo bassi gli score sulle seconde, 25 per cento mi pare davvero miserello.

  160. by SanTommaso

    Il fatto che nel 2015 un torneo del circuito maggiore non abbia almeno una webcam sul terzo campo, quello dove gioca una teste di serie (Camila) e la detentrice del torneo (!!! Watson) è scandaloso. A prescindere da come finirà la partita di Camila, beninteso.

    • robdes12 by robdes12

      già e comunque vada non potremo farci nessuna idea. Com’era il palleggio? troppi rischi, troppo pochi, poco reattiva, iper nervosa. mah.

  161. boy by boy

    mi sa che è un po’ in modalità on e un po’ in modalità off…come al solito.
    Speriamo che le modalità ON siano un po’ di più!

  162. riccardo by riccardo

    per chi pensava che sarebbe stata una passeggiata…….

  163. r.b. by r.b.

    Siamo sotto anche nel terzo… 🙁

  164. r.b. by r.b.

    Come ampiamente previsto, si soffre al terzo set….

    • robdes12 by robdes12

      e due doppi falli nel primo game, ovvio il break. Mannaggia. Vediamo il prossimo gioco.

    • robdes12 by robdes12

      break e controbreak, eh si, si soffre eccome. Diciamo che il break del terzo l’ha preso immagino per suoi errori diretti, visti i due df. Indizio, spero, che come al solito sia lei che comunque decide il risultato, nel bene e nel male. Ma dovevano per forza mettere un doppio sul campo uno?

  165. robdes12 by robdes12

    allora ragazzi? senza immagini che cosa dobbiamo pensare? Percentuali servizio buone direi, 4 df 4 ace, che sarà invece degli altri colpi? Ci vorrebbe lo slam tracker, quello si che dà idea della situazione, almeno con un po’ più di precisione.

    • by SanTommaso

      Difficile, senza vedere la partita. Anzi, impossibile. Al momento Camila ha lo stesso numero di ace ma meno df, una percentuale di prime in campo più alta, sessi punti vinti con la prima e un punto in più vinto con la seconda. Eppure è sotto di un break (ora 3-1) nel terzo. Come si fa a capire?

  166. robdes12 by robdes12

    giorgi ha deciso di servire. Bene, non cambia attitudine, subito all’attacco.

  167. Andy by Andy

    Ci siamo 🙂

    • robdes12 by robdes12

      lo spero, magari c’è lo spareggio dei fotografi ufficiali prima, o la fine del reality sui raccattapalle praghesi e che so altro di ritardante.

      • robdes12 by robdes12

        facci caso, la partita più lunga di giornata è stata proprio quella sul campo due, speriamo in un pronto recupero tempi nella successiva.
        😉

    • hector by hector

      Attenzione, si segnala che Camila ha commesso ben sette doppi falli nella fase di riscaldamento. Sembra molto in forma.

  168. by C.M.

    Polona ha avuto finalmente ragione della pallettara britannica.
    Vamos Camila!
    (sarà durissima….)

    • hector by hector

      Camila e’ l’ unica che puo’ passare dalla Krunic dell’ago.

    • robdes12 by robdes12

      dove avere un live score reattivo?Quelli del sito ufficiale di solito sono lentissimi ad aggiornarsi. Tu ne hai qualcuno efficiente da propormi?

  169. robdes12 by robdes12

    meno male che non siamo a Parigi, se no lì l’incontro finiva dopo tre giorni come la famosa partita di Isner a Wimbledon

  170. doherty by doherty

    ma son tre ore che giocano..
    quando iniziera’ cami dovro’ lavorare…

    vamoooooooooooooooooooooooooooooos !!! camila…

  171. Franco by Franco

    Dnes můžete vyhrát 🙂

  172. robdes12 by robdes12

    stavo guardando le classifiche, con ottanta punti in più si attorno alla trentesima posizione, per la successiva no, ci vorrebbe la vittoria di torneo, sempre che non ci siano scarti vari.

    • by C.M.

      Vincendo il primo turno, o anche giocando i quarti Camila non guadagna punti, per il gioco degli scarti.
      Con la semifinale si comincerebbero a guadagnare 50 punti.
      Praga serve più che altro come rodaggio, per la classifica sarà fondamentale il risultato di Madrid.

      comunque fra poco si comincia.
      Vamos Flaquitaaaaaa!!!!!!

      • robdes12 by robdes12

        fra poco? Non vorrei che anche il tie-break fosse punto a punto. Qui con tutti questi punti si stanno facendo il corredo nuziale.

      • robdes12 by robdes12

        dimenticavo, grazie per l’informazione accurata.

  173. by antonelo

    Meno male che il sito si è ripreso… e posso così lanciare il mio benaugurante
    VAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOS!

    • robdes12 by robdes12

      falla precedere da Que se vayaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaan, queste due oggi non la finiscono più di occupare il campo due.

  174. robdes12 by robdes12

    ahimè, quattro pari adesso, la predizione di big si sta avverando, qui c’è minaccia di tie-break

  175. by SanTommaso

    Come sempre quando un match non è visibile mi eclisso. Butterò un’occhiata al livescore di tanto in tanto, ma non ci sarà molto da dire su un match analizzato attraverso i numeretti. Speriamo in una vittoria, anche sofferta. Son quelle che in questi tornei (vedere Katowice, per esempio) servono ancor più di un 60 61.

  176. by SanTommaso

    Mai come oggi, cara Camila, devi vincere. E giocare subito domani, e dopodomani, e ancora, e ancora. Ti scongiuro.

  177. robdes12 by robdes12

    pronostico Kuznetsova-Zhang, secondo voi chi passa?

  178. robdes12 by robdes12

    ragazzi, che dite mi devo preoccupare? Oggi è la prima volta che non mi sento nè teso nè preoccupato nell’attesa di un match.
    😉

  179. enzo by enzo

    solo livescore….che tristezza non vederti Cami…

  180. r.b. by r.b.

    Dopo la fine di un match sul campo 1, alla stretta di mano si è sentito distintamente una giocatrice pronunciare la frase: “Va pleurer chez ta soeur à Marrakech!”…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      e ti pare offensivo? C’è i sole, c’è il suk, ci sono hotel splendidi. Intendeva dire che in Marocco le lacrime si asciugano prima.

      • robdes12 by robdes12

        e poi ti ricordo che devi mettere almeno una volta il nome Camila o Giorgi nei post, altrimenti vieni redarguito che parli di altre.

        • Ace by Ace

          Questa è carina! 😉

          • robdes12 by robdes12

            ma guarda che lo siamo stati, e pure pesantemente. Ci hanno diffidato pure a parlare di tresette e di bocce. Non ci sono più gli sportivi open-minded di una volta. Se continua di questo passo ci chiederanno di vedere streaming di Cami solo a pagamento, per non defraudarla di eventuali royalties.
            🙂

        • by SanTommaso

          “e poi ti ricordo che devi mettere almeno una volta il nome Camila o Giorgi nei post, altrimenti vieni redarguito che parli di altre.”

          “ps. spero di non aver offeso con queste frivolezze la padrona di casa”

          “aga la maga, cami la maharani, del tennis mondiale ovviamente (pure questa di facezia è offensiva per la titolare del sito?)”

          “ora che ho espresso concetti puramente inerenti alla disciplina sarò assolto dall’accusa di fancillaggine? Non è che sarò tacciato di noioso ridondante tecnicismo?”

          Fa ridere. La prima volta.

  181. r.b. by r.b.

    Il match Hercog – Watson si avvia lentamente ma inesorabilmente verso il tiebreak del terzo…. 🙂

    • robdes12 by robdes12

      che dici, faccio in tempo a uscire per fare la spesa prima che inizi il match seguente? Secondo me si.

  182. r.b. by r.b.

    Finita la scuola eh?

    • robdes12 by robdes12

      purtroppo no. Anche oggi vedo che abbiamo problemi. Partita invisibile, sito inaffidabile, ci manca solo che Tafanus riveli il suo amore represso per Cami e stiamo a posto.

      • r.b. by r.b.

        Guarda che qui è come con Harry Potter…. non si può pronunciare “quel” nome…. 🙂

        • robdes12 by robdes12

          urca, non lo sapevo. Urge un decalogo ufficiale per i nuovi utenti (o uno revisionato per tutti quanti). tnx, r.b.

  183. robdes12 by robdes12

    Vediamo se ci ho preso: perchè mettere sul campo due una di sicuro richiamo come la Giorgi se non perchè si pensasse che la si vedrà nei prossimi turni? O devo sospettare uno sgarbo dalla Pliskova, che non vuole rivali in evidenza mediatica prima di un’eventuale scontro o che gli organizzatori abbiano pensato: ma dai, figurati se non passa il turno o hanno magari già allertati arbitro e giudici di linea per far seppellire la wickie di falli di piede e palle dubbie out.
    E se per una volta ci fosse il gombloddooo al contrario?
    😉
    ps. spero di non aver offeso con queste frivolezze la padrona di casa. 😉 😉

  184. robdes12 by robdes12

    quante ore di aereo sono da qui a Praga? Forse siamo ancora in tempo per vedere la partita in diretta. Potremmo andare in venti-trenta e farci applicare lo sconto gruppi passeggeri meno di 25 anni

  185. robdes12 by robdes12

    salve fellow, allora, novità? Si vede o non si vede?

  186. Stefano F by Stefano F

    Streaming per favore ?

  187. r.b. by r.b.

    Dopo la nota mail al fratello, la Cornet vuole mandare un messaggio personale alla sorella!!! 🙂

  188. avadar by avadar

    Dunque, pare che alla Lucic non avessero comunicato che al prossimo match avrebbe giocato vs la vincente di Giorgi-Wickmayer….con un coaching sul 5/3 secondo set, il suo allenatore l’ha messa a conoscenza dell’infausto destino e anche se Mirjana ha pensato “ok, ma non è detto…forse vince Yanina”, x non rischiare di rovinare i suoi H2H con Cami (guida 2/0, anche se risalgono a 5 e a 4 anni fa, l’ultimo a Cuneo come ricordato da Matteo qui nel sito…) ha preferito prendere 6/0 dalla Krunic…….

    x maggiori dettagli aspettiamo anche il resoconto di Hector del dialogo tra Lucic e Baroni 🙂

    • hector by hector

      Dallo spogliatoio di Praga la fedele trascrizione del dialogo post sconfitta.
      Baroni: ma e’ possibile che ogni volta sul piu’ bello ci si spenga la Lucic?
      Lucic: i soliti discorsi da nobile decaduta! Tu, piuttosto, perche’ non sei andata subito a cancellare il segno che la palla della Krunic aveva lasciato spizzicando la riga sul match point?
      Baroni: ti ho gia’ ripetuto fino allo sfinimento che sto cercando un nuovo equilibrio, non posso essere sempre io ad essere sgamata dal pubblico, poi io mi prendo i fischi e tu le ovazioni!
      Lucic: vogliamo parlare dello jus primae noctis? Tu senza me non esisteresti neppure!
      Baroni: ah si’? Sai che ti dico? Adesso chiamo la mia amica Suarez che non ne puo’ piu’ della Navarro e le propongo di giocare insieme sin da Madrid. Cosi’ avremo anche il tifo a favore.
      Lucic: va beh, tutto considerato tra le tante sconfitte subite questa e’ la meno dolorosa di tutte, inutile litigare. Ti sei accorta chi ci sarebbe toccata in sorte al secondo turno?
      Baroni: ancora me la meni con questa storia, che quando giocavi da sola l’hai battuta due volte e non vuoi rovinarti il palmares? Ma basta!
      Lucic: in tutta la mia carriera riesco a trovare un senso solo in quelle due partite…
      Baroni: ma se non voleva nemmeno venirci a Cuneo, era reduce dai campi di Wimbledon!
      Lucic: questo e’ troppo, dammi subito il numero della Navarro: adios!

      • r.b. by r.b.

        LOL!!!
        Sempre in forma, mitico hector!!! 🙂
        P.S. Ma tu a insulti come sei messo? 🙂

        • hector by hector

          Ammesso che possa interessare a qualcuno, il mio parere in merito e’ che sarebbe opportuno evitare di fare da cassa di risonanza a chi non lo merita. Dunque non frequento ne’ scrivo di certi siti, facendomi trascinare in polemiche consistenti come quelle dei programmi di Maria De Filippi. De gustibus….

  189. eulondon by eulondon

    @Avadar
    Ho paura, abbiamo il tipster contro 🙂 🙂

    • avadar by avadar

      Ahia, lo sapevo 🙂 la quota di Yanina è buona…
      speriamo che con Cami si rovini un po’ la fama 🙂

    • biglebowski by biglebowski

      lo faccio io il tipster…..la partita prima di quella di camila, senza approfondire chi sono le giocatrici, finisce al terzo set like usually.
      punteggio 76 o 75

      • robdes12 by robdes12

        il tie break a quanto lo prevedi? 61 a 59?

      • eulondon by eulondon

        Hahahahahha! Gran bel tip!!!!! La prossim volta giocati l’ over dei games 🙂

  190. r.b. by r.b.

    Camila sarà in campo dopo il prossimo match Hercog – Watson, quindi a meno di terzi set molesti diciamo tra un paio d’ore….

  191. Andy by Andy

    i campi coperti dalla tv purtroppo sono il centrale e il campo 1 purtroppo niente Cami oggi

  192. Andy by Andy

    mi sono ritrovato fuori col dubbio di un ban per fortuna solo err 404 che scherzi di cattivo gusto però

    • r.b. by r.b.

      Questa la so… prima di bannarti ti mandano una mail con il warning e poi se non fai il bravo….. 🙂

  193. entropia by entropia

    @journa
    …poi quando ci vediamo, credo molto presto, mi spieghi per bene come fai ad avere tanta classe quando vuoi esprimere il tuo dissenso; i tuoi ultimi post li condivido in pieno ed avrei voluto scrivere ciò che hai scritto tu ma mi sono autobannato (immaginati perché…)
    comunque grazie a te ed a tutti coloro che hanno sottolineato che qua si può scrivere tutto ma senza essere in uno di quei bar nei quali quando entra una bella donna la si mette a disagio per il silenzio che si crea istantaneamente per poi fare la gara a chi ce l’ha più lungo non appena esce…

    • journasesto by journasesto

      Io, in realtà, ammiro il tuo essere sanguigno, senza se e senza ma. Comunque sì, speriamo davvero di vederci presto e di parlarne dopo una vittoria di Camila.
      Un abbraccio!

  194. r.b. by r.b.

    Anch’io come riccardo ho voluto dare un’occhiata al centrale di Praga in streaming….
    Mi collego e vedo che è in corso un match di qualificazione con una tennista locale che si chiama Marketa…. 🙂
    Ma allora lo fate apposta, ditelo! E poi siamo noi i maniaki!!! 🙂

    • by C.M.

      Un po’ triste questo centrale…
      non oso pensare al campo 2 🙁

      La Marketa mi sa che perso il testa a testa per il primo set crollerà nel secondo.

      • by C.M.

        clamorosamente smentito! sono al tiebreak del secondo set!

        • r.b. by r.b.

          Invece sembra crollare la Lucic dopo aver servito per il match avanti 6-3 5-4…. il match teoricamente ci interessa da vicino…. ma non diciamolo troppo ad alta voce…. 🙂

          • avadar by avadar

            Era 6/3 5/3, poi si è spenta la luce….passa la Krunic….

  195. boy by boy

    Dopo tante parole….finalmente si torna in campo.
    In bocca al lupo Camila…e speriamo sia scesa dal letto col piede giusto.

  196. r.b. by r.b.

    Il problema dei post eccessivi è nato dal fatto che le scuole erano chiuse per il ponte del venticinque aprile…
    Ora che il professore è a scuola e il liceale pure, e non c’è chi possa tenere loro bordone, il sito sembra tornato alla normalità… 🙂

    • Lino by Lino

      Haha battuta carina 🙂
      però allora dobbiamo preoccuparci visto che il prossimo fine settimana c’è un’altro ponte?? 😉

      • r.b. by r.b.

        Infatti sarà dura tenerli a bada nel ponte del primo maggio, a meno che Camila non sia ancora in gara, ovviamente….

  197. Lino by Lino

    Finalmente si è tornati a parlare solo di tennis e di Camila…
    Torneo interessante, peccato solo poco seguito dalle telecamere.
    Primo turno ostico per Camila ma penso farà bene, l’ho vista molto più attenta e concentrata nelle ultime settimane, anche se a me piace tanto quando lascia andare il braccio e aggredisce veementemente l’avversaria.
    Buona partita a tutti e:
    Vamoss Camila!!!!

  198. r.b. by r.b.

    Comunque è la prima volta che vedo i match di qualificazione sul centrale e i match di primo turno (con in campo una teste di serie) sui campi ultra secondari….
    Forse era meglio Marrakech…..

    • Andy by Andy

      Infatti è un controsenso

    • journasesto by journasesto

      Tra l’altro sul centrale ora sta giocando la 956 del mondo, che sarà anche una promessa di 15 anni e tiene testa alla Kovinic, però è ben lontana dall’essere giocatrice di primo piano. Evidentemente i diritti tv non sono un fonte primaria di guadagno per questo torneo…

  199. biglebowski by biglebowski

    “La terra rossa è tutta un’altra cosa” dice qualcuno competente arrivando persino a sostenere che il tennis è uno sport differente a secondo delle superfici sulle quali si gioca.

    E se è vero che le superfici si sono oggi in parte uniformate e che i materiali hanno contribuito a rendere più facile adeguarsi, è comunque fuori di dubbio che da adesso e fino al Roland Garros si dovrebbe iniziare un nuovo capitolo se esistesse un libro dal titolo “Il 2015 di camilagiorgi”.

    Ricordo che l’anno scorso si è molto disquisito circa le capacità di adattamento della bimba a questa insidiosa e più romantica superficie. Era praticamente la prima stagione nella quale avevano voluto e potuto programmare un certo numero di tornei di alto livello sul rosso e ci siamo sbizzarriti ad immaginare quale potesse essere l’impatto dell’originale modo di interpretare il tennis di camila su un fondo in cui la pallina viaggia meno veloce, le traiettorie subiscono traiettorie differenti e vengono offerte ad altezze diverse.
    Era una red season nella quale probabilmente si erano riproposti principalmente di fare esperienza ed anche di capire quale fosse il miglior modo di approcciare la terra battuta in funzione delle caratteristiche tecniche di camila.

    Si poteva pensare che occorresse aggredire meno la pallina, essere più paziente e magari arretrare per aspettarla maggiormente rispetto al solito; aumentare la lunghezza degli scambi che peraltro è endemico su un tappeto più lento sfruttando anche le doti di resistenza alla fatica e le attitudini atletiche che sono importanti e sempre ben presenti nel suo gioco.
    Oppure sfruttare il fatto di avere qualche attimo in più per posizionarsi con maggiore facilità e mantenere inalterato l’approccio esasperando addirittura la posizione in risposta come hanno anche fatto in alcune circostanze che ricorderete.

    Quel che è certo è che camila ha dovuto sperimentare molto per cercare di trovare la quadratura del cerchio che potrebbe sfruttare quest’anno, almeno questo mi viene da dire avendo visto le eccellenti prestazioni nelle estemporanee occasioni in cui ha giocato sulla terra in questo 2015 (cornet, garcia, serena) nelle quali ha dato l’impressione, se escludiamo il pasticciaccio della seconda parte del match contro garcia, di avere le idee molto più chiare dell’anno scorso.

    Cito: “se lo scambio su erba ha il gusto della guerra lampo, quello sul cemento è un braccio di ferro muscolare, lo scambio sulla terra è più un misto di agonismo, pazienza e guerra di nervi”.

    Ti aspetto molto fiducioso, flaca!

    • entropia by entropia

      Buongiorno Grande Big,
      innanzitutto, senza voler entrare in questioni di tifoseria calcistica che qua non c’entrano nulla e sperando che ciò che sto per scrivere venga inteso da chi mi legge (tanto per fortuna la maggior parte mi saltano) per il reale nobile concetto di sport e di appartenenza, faccio i complimenti al tuo cuore granata per la vittoria (finalmente!) in un derby nel quale la Vecchia Signora si è battuta come sempre con orgoglio e senza regalare nulla (specifico che non tifo né Toro né Juve)…
      …dico inoltre la mia sulle superfici: nei tornei che mi è capitato di girare e vedere, ci sono dei sintetici come il ghiaccio, mentre il cemento non è detto che sia più veloce della terra (a meno che non si giochi in spiaggia)… quindi la differenza non sta tanto sulla velocità della palla quanto sulla capacità di spostamento e di adattamento dello stesso a ciò che sta sotto i piedi…

      Come minimo siamo in due ad aspettarti molto fiduciosi flaca!

      • biglebowski by biglebowski

        un caro saluto anche a te; la mia fede granata si è molto affievolita negli anni e ieri quella che tu chiami “Vecchia Signora” e che per noi granata è “la goba” (ci vorrebbe il segno diacritico sulla o ma chissà come si fa) era molto rimaneggiata e con la testa da un’altra parte. nondimeno dopo un paio di derby dal risultato bugiardo per loro, ho goduto come un………(c’è l’imbarazzo della scelta).

        poi opportunamente metti in evidenza un aspetto che non avevo trattato circa l’adattabilità alla terra, quello del “pattinare” in contrapposizione allo sgommare del cemento, scivolamento nel quale il maestro assoluto è il maiorchino.
        magari approfondiamo dopo aver visto giocare camila due/tre volte.

        ti abbraccio

        big

  200. Andy by Andy

    E’ da poco che sono qui, ma di siti ne ho girati parecchi, al di la di ciò che condivido e non, almeno ho visto che qui una cosa ci accomuna tutti, ovviamente il tifo per Camila, sarà forse per questo o per la gestione di chi regge il sito che mai da quando sono qui ho assistito a mancanza di rispetto neanche nei confronti di chi la pensasse diversamente, per il resto sono convinto come in tutte le cose che il giusta sta nella misura, sia che ci si riferisca a divagazioni sia che ci si riferisca a restrizioni, è vero che non siamo in un bar, ma non siamo nemmeno in un monastero dediti al voto del silenzio, del resto improntare un processo su ciò che si è detto di sbagliato non è meno off topic di parlare troppo di Gn o vestitini, un po come la pena di morte per un omicida, un paradosso in quanto tu condanni commettendo lo stesso crimine che commette l’individuo che stai condannando diventando a tua volta un assassino.
    Del resto la sartoria ferretti ha fatto il suo dovere su quei commenti che riteneva eccessivi.

    Detto questo non sto più nella pelle non posso stare ad aspettare di sapere il risultato di Cami a partita conclusa, è troppo lacerante postate link ve ne prego, anche il punteggio in real time va bene 🙁

  201. riccardo by riccardo

    Lo dico adesso eppoi non dico più nulla fino all’incontro. Ho visto il campo in streaming , il centrale, non mi sembra il luogo in cui Camila in genere si esalta e non oso pensare al campo due…….

    • Andy by Andy

      però gioca più tranquilla con meno occhi addosso da una parte secondo me è più vantaggioso

    • avadar by avadar

      Sarà in stile Birmingham….si preannuncia una giornata non facile, tra livescore e attese….forza Cami!!!

  202. riccardo by riccardo

    lo streaming solo per il centrale ed il campo uno . Niente per il campo due solo live score………..

  203. riccardo by riccardo

    Lo streaming c’è Streamhunter.eu e live tv ma solo sul centrale e sul campo numero 1.. Cami gioca sul due … quindi live score

  204. eulondon by eulondon

    Dico la mia su questa situazione che pare leggermente sfuggita di controllo. 🙂
    Credo che questo sito nasca come opportunita’, per coloro che ne fossero interessati, a confrontarsi su Camila Giorgi. A seguirne insieme evoluzioni (o involuzioni), a condividere opinioni, gioie, “dolori”. Supportare, magari esprimere in modo un po’ colorito entusiasmi o delusioni sui risultati e, soprattutto vivere insieme quello che e’ il sogno di Camila.
    E’ vero che qualsiasi forum di discussione (reale o virtuale) comunque comporta spesso divagazioni e/o riferimenti ad argomenti non necessariamente in linea con il filo conduttore. E’ normale. L’ importante pero’, e’ cercare comunque di mantenere una sorta di linea generale nel rispetto di tutti (e della giocatrice in primis). Chi di voi andrebbe a fumarsi sigarette nella sala di attesa di un ospedale? O a chiedere carne in un ristorante vegetariano. Ok, magari sono paragoni che non stanno ne’ in cielo ne’ in terra.. Il punto e’ uno pero’. La maggior parte di noi e’ qui per Camila e, quel filo, non vorrebbe perderlo. Non fosse altro che per trovare, postare, leggere commenti inerenti a quel filo diventa sempre piu’ complicato :-).
    Il punto non e’ non divagare: io sono il primo ad averlo fatto, insieme ad altri, parlando di scommesse e quote. Il punto e’ piuttosto cercare di non fare in modo che parlare di Camila Giorgi diventi la vera divagazione.
    Mi scuso se ho offeso qualcuno, perche’ non e’ certo questo l’ obiettivo del post.
    E, per oggi, Forza Camila!!!

  205. riccardo by riccardo

    Prima di tuffarmi nuovamente e finalmente nelle vicende tennistiche della Nostra, devo fare alcune brevi precisazioni eppoi non ci tornerò più sopra perchè ripeto , ho abbandonato e da tempo l’idea di fare polemiche con chicchessia. Qualcuno di voi si è lamentato per la piega che in questa ultima settimana ha preso il sito. Qualche commento un pò fuori le righe e forse un numero di commenti eccessivo e che con il tennis non ha molto a che vedere. Non sono io il destinatario delle lamentele , ormai mi conoscete , combatto e faccio battute solo nei confronti dei c.d. Rosikoni e tuttavia mi sono sentito di difendere la libertà di ciascuno di esprimere la propria opinione. Mi si dirà che parlare di Gn.. e di vestiti corti e di gambe non ha nulla a che fare con le opinioni. Ho già ribadito il mio pensiero e cioè che forse qualcuno è andato un pò oltre ed in effetti ha subito qualche sforbiciata , ma loro si difenderanno da soli e non hanno bisogno di me.
    San Tommaso ha espresso la sua opinione , io la rispetto, come Lui rispetta la mia ne sono certo e posso anche essere in parte d’accordo ma non è questo il punto.
    In questo caso mi riferisco ad Ace.
    Vedi Ace io rispetto anche il tuo sentire, la tua opinione , tu sei una persona intelligente e sono sicuro che rispetterai anche la mia quando ti dico che non ho gradito molto la tua affermazione che per la prima volta hai sorriso con i rosikoni.
    Non sono per le guerre di religione , nel senso che ho preso atto che da quel sito sono state fatte offese molto pesanti all’indirizzo di molti di coloro che qui scrivono, ma non c’è problema si è risposto anche se mai con la violenza verbale che invece contraddistingue più o meni tutti i commenti che da li provengono e va bene cosi.
    Tuttavia, visto che qui siamo nel sito di Camila e tu hai giustamente ritenuto offensivo l’uso di un certo linguaggio, io dico che solidarizzare con chi ha offeso Sergio, dandogli dello scemo e qui mi fermo , solidarizzare con chi ha dato a Cami della lolita . evidenziandone in alcuni sgradevolissimi commenti qualche supposto difetto fisico e qui mi fermo , non ti sembra che sia peggio che tollerare qualche espressione colorita? Sono sicuro che troverai il modo di ribattere a questo mio pensiero, che dirai certamente che sorridere con i Rosikoni non vuol dire solidarizzare con loro. Benissimo, io ti dico che con certe persone che hanno offeso Camila, Sergio, la sua famiglia in generale , non mi viene di condividere nulla, nemmeno un semplice sorriso , anzi proprio perchè loro evidenziano certe cose a me viene di pensare il contrario. Non è questione di democrazia. Lasciamola stare la democrazia è un argomento troppo serio .
    Mille volte meglio tollerare un apprezzamento su una bella figliola , che non fa male a nessuno per quanto possa essere non pertinente , che sorridere anche se solo idealmente insieme a chi ha pesantemente offeso Camila ed i suoi.
    Ti chiedo scusa se questo mio post ti sembrerà polemico ma non lo è , ho voluto solo farti sapere che non mi è piaciuto l’accostamento, ma tu sei liberissimo di dirlo anche altre mille volte e per me va bene cosi e non replicherò qualsiasi cosa tu dirai. Ti assicuro che per questo post sarò offeso ed insultato ma lo dico forte e chiaro MAI E POI MAI CON CHI INSULTA CAMILA ANCHE SOLO PER UN SEMPLICE SORRISO.
    Ti saluto cordialmente. Riccardo.

    • journasesto by journasesto

      Caro Riccardo, è ovvio che tutto quello che dici è giusto e condivisibile. Non intervengo qui su quanto scrivi a Ace. Ma le osservazioni di qualcuno, che in parte sono anche le mie, pur nel rispetto sacrosanto di tutti e anche nella grande simpatia per tutti i trombettieri, non riguardano il contenuto di qualche singolo commento, ma la reiterazione e, soprattutto, la lunghezza di certi interventi.
      Non è un fatto di significato o di linguaggio, ma, secondo me, di netiquette. Questo spazio è un grande muro bianco, che a ogni nuovo post viene ripitturato per coprire le scritte precedenti e ripartire dall’inizio. Ora, c’è chi sceglie di mettere una semplice firma in questo tazebao, per dire “ci sono stato anch’io”, c’è chi decide di fare qualche scritta a caratteri cubitali e c’è invece chi cerca di riempire ogni piccolo spazio bianco per scrivere, scrivere, scrivere. Pubblicare decine di post, spesso anche lunghi, in uno spazio come questo, che come sapete tutti non è facile da fruire perché va scorso tutto dall’inizio alla fine, rende più difficile la lettura per chi magari ama discutere essenzialmente di aspetti tecnici o strettamente inerenti le partite di Camila e ha invece scarso interesse a leggere di altre tenniste o della dieta personale di ogni trombettiere o dei suoi impegni quotidiani.
      Allora, così come è dovuto il rispetto sacrosanto a tutti di postare quello che pensano senza essere criticati (finché non diventano offese), allo stesso modo chi è preso dal grande entusiasmo per Camila, come è accaduto a me agli inizi della mia frequentazione di questo post, non necessariamente deve scrivere paginate di parole per esprimere qualsivoglia concetto gli passi per la capa. Perché l’effetto finale, sicuramente non voluto, è un po’ quello dei talk show, in cui c’è chi alza la voce per coprire gli altri e alla fine non c’è più confronto o discussione, ma solo un confuso rumore di fondo.
      Avrai notato anche tu che negli ultimi tempi, vuoi probabilmente per i problemi al sito, ma sono sicuro anche per il debordare di alcuni amici trombettieri, altri vecchi frequentatori di questo bellissimo posto virtuale hanno diradato molto i loro interventi. Quindi, ragazzi, piena libertà di espressione a tutti, ma con misura, se possibile, e senza tarpare l’entusiasmo né di chi sta qui da tanto tempo né di chi da poco è stato preso dal sacro fuoco di Camila. Questo spazio ha sempre saputo trovare da sé i propri equilibri che, ad ogni new entry, devono ricalibrarsi. Sono sicuro che succederà anche questa volta, senza bisogno che nessuno si autocensuri, ma semplicemente cercando maggior sintesi ed essenzialità nei commenti. Cerchiamo di fare in modo che il sito di Camila resti interessante per tutti e non per pochi.

      • riccardo by riccardo

        Si , io sono d’accordo, c’è stato un proliferare eccessivo, penso di averlo detto . Condivido quello che dici e non ho niente da obiettare. Concordo sul fatto che bisogna cercare di limitarsi ed io lo farò sicuramente.

      • hector by hector

        Ch n pns d lmnr ttt l vcl d pst? N gdgnrbbr snts d ssnzlt!

        P.s. Non stavo facendo un gargarismo.

      • eulondon by eulondon

        Impeccabile.

    • Ace by Ace

      Caro Riccardo,
      innanzitutto apprezzo il tuo sottolineare il fatto che non vuoi fare polemica. Ci mancherebbe, per così poco.
      Per il resto ti sei già risposto da solo: sorridere coi rosikoni non vuole dire solidarizzare. La mia opinione su quei 3 signori(forse 4) l’ho sempre espressa in maniera chiara(persone con problemi che non voglio indagare e che del tennis se ne fregano, lo usano come pretesto). però se mi si viene a parlare di libertà rivendico la mia di ridere persino con loro. Tutto qui. Pensa che io ero dell’opinione di non citarli nemmeno, ma in molti qui non hanno resistito ad ignorarli.
      Oggi si torna a giocare e speriamo che si ricrei quel piacevole clima che anche tu ed io abbiamo contribuito a creare.
      Buona partita! Anche se ci toccherà immaginarcela…
      Forza Camila!

  206. r.b. by r.b.

    Svelato il mistero di Camila sul campo 2….
    Pare infatti che sul centrale possano giocarsi solo match dove c’è almeno una ova, perché così vuole lo sponsor, un famoso imprenditore agricolo locale che possiede un allevamento con oltre cinquemila polli…. 🙂

  207. r.b. by r.b.

    @pariparo
    Apprezzo il tuo sguardo vigile sul sito, ma credimi, la guardia svizzera non serve più…. ora che papale papale è stato bannato!!! 🙂
    E, morto un papale papale NON se ne fa un altro!!! 🙂

  208. DonnaElvira by DonnaElvira

    Scusate, sono rimasta un po’ indietro…c’è uno straccio di streaming per la partita di oggi? Grazie

    • r.b. by r.b.

      Sembra proprio di no….comunque se esce qualcosa postiamo il link…

    • cicciotom by cicciotom

      In questo momento ( ore 10,50) ci sono 2 streaming attivi : livetv e drakula…quindi se tanto mi da tanto………

  209. r.b. by r.b.

    È inutile fare pronostici per Praga…
    Ogni partita, ogni game fa storia a sé ….
    Vediamo come va il primo turno…. Finché non vedrò quella risposta sempre in campo e finché il servizio non diventerà completamente affidabile è impossibile fare pronostici… Cami ha rinunciato a giocare Stoccarda (dove sarebbe comodamente entrata in tabellone) per prepararsi al meglio alla stagione sulla terra….speriamo che sia ben preparata, allora….
    Un match alla volta!

  210. pablox5452 by pablox5452

    Buongiorno a tutti.
    Tornando a parlare di tennis (io però ho sempre parlato di tennis 😀 😀 ) e volendo pensare (non vaticinare o prevedere) quali potrebbero essere gli obiettivi di Camila in questa stagione sul rosso, io credo che obiettivi realistici per Cami nei prossimi tornei potrebbe essere:
    SF a Praga 110 p
    1/8 a Madridi 120
    QF a ROma 190
    1/8 a RG 240
    = 660 da cui vanno sottratti credo 130 punti il che dovrebbe consentire di essere nell prime 24 a Wimbledon per il discorso che faceva T.O
    Anche se poi credo che più che il tabellone etc, contino forma fisica, fiducia nei propri mezzi e “tigna” La Kerber stando al tabellone doveva perdere al primo turno a Stoccarda ed invece…

  211. ghezzo63 by ghezzo63

    Tira piano cami , devono giocare anche le altre ! FORZA DIVINA !!!

    • hector by hector

      Caro Ghezzo, pur comprendendo la generosita’ che promana dal tuo post nei confronti delle comparse del circuito wta, io inciterei Camila a tirare ancora piu’ forte, possiblmente sui teloni, e a non rovinare la media di doppi falli in doppia cifra, per dimostrare di poter essere l’uniica al mondo a poter ottenere risultati roboanti col suo tennis che gli osservatori meno attenti definiscono robotizzato. Camila, who else?
      CAMIREGINADEITELONI

  212. r.b. by r.b.

    Beh vedo con piacere che vi siete rifatti con gli interessi!
    Io ho sempre cercato di fare battute carine per risollevare lo spirito dei trombettieri e prendere in giro i rosikoni… 🙂
    Oggi si gioca….attenzione alla Wickmayer che è forte ed esperta.

  213. by t.o.

    avevo detto che mi sarei rifatto con gli interessi di tutto quello che ho scritto la settimana scorsa e che è finito in un blog che si chiama “error 5000″…. e pensare che a quel sito non sono nemmeno iscritto..

    il Ranking…..non ho mai fatto caso ai numeri…..e anche quando ci faccio caso cerco di capire come sono fatti quei numeri… i numeri quantificano un risultato… ma di quale calcolo?….
    ho sempre diviso le atlete in blocchi. Forse un po di pratica nell’insiemistica aiuta….

    le prime 4 fino a 8 fino a 16 e fino a 32….poi un’altro blocco verso il 50 e uno al limite dell’ammissione di diritto negli slam….
    ….se rileggete l’intervista di Panatta Junior che è stata postata ieri, oltre che di Camila, panattino parla di ranking….un luogo dove è difficile salire …ma una volta saliti ….è difficile scendere…
    perchè il ranking ha una struttura costruita per esigenze di spettacolo. I primi 10 non possono cambiare molto spesso…costa di marketing farli conoscere questi numero 10 e una volta famosi devono rimanere in alto più a lungo possibile……..lo dice panattino…. una volta che sei in una posizione che credi di poter mantenere con un po di scelta oculata di tornei….riesci a controllare la classifica….. lui dice letteralmente “da ragioniere”. tanto sei sempre in prima fila per poter approfittare del treno giusto quando passa….. un WO….o una che ti leva di mezzo serena e poi si mette a piangere in finale….. il tennis è questo…..le prime 4 sono le più forti…(3 o 4 o 5…) su questo non ci piove……sono le uniche che possono vincere con tutte…..hanno vinto su tutte le superfici. e si sconfiggono normalmente solo tra loro….. raramente perdono contro quelle fino all’8°.
    Questo è il tetto del Tennis…..se si esce da li si rischia il precipizio fino al 16°…e poi fino al 32°…
    sono le TdS quelle che disegnano i percorsi in quei tornei che da soli danno più soldi e più punti di tutti gli altri messi insieme….
    fateci caso….sono anche i livelli più difficili da superare…..saltato il 32° poi il prossimo obiettivo e il 24°……..è un calcolo molto da ragionieri ….quei limiti definiscono il livello di protezione che avrai sui principali tabelloni……32 o 25 è lo stesso così come 24 e 17…..le prime 8 TdS un turno prima o un turno dopo….non è roba da poco…… secondo voi perchè sara si è andata a fare 400 punti facili sulla terra sudamericana invece dei ricchissimi tornei in arabia?…..lei sta difendendo la 16°
    …fare Madrid, roma e parigi da 18 o 20 cosa che avrebbe rischiato andando in arabia…sarebbe stato un disastro….già con la 15° le sarà difficile difendere quei quasi 1200 punti…….
    …per fortuna sara sta meglio….ma se esce di li la troveremo presto nella sua zona naturale….quella dove ora è Camila…..la 30° posizione……ma forse Camila con una classifica molto più bilanciata (alla faccia di chi parlava di incostanza….) e nessun punto da difendere fino a eastbourne….
    …potrebbe tentare il sorpasso…..stavolta non ci sono cambiali e ci sono troppe caselle vuote nei punteggi obbligatori ……..

    le atlete si dividono…..partiamo per macroaree….
    Giocatrici più d’attacco e giocatrici più da difesa.
    Giocatrici da terra rossa, da erba e da veloce
    Potenti o di tocco.
    il ranking cerca di fare una media ponderata dei risultati che l’incrocio

    • entropia by entropia

      t.o. è sempre uno spettacolo leggerti…

    • r.b. by r.b.

      …che l’incrocio?

      • by t.o.

        mi è rimasto un pezzo nel word….ho accettato il consiglio di salvare prima i post per evitare di perderli….poi mi perdo le righe…..
        per icrocio intendo tutte le possibilità di incontro….una n°5 vedi Sara può avere quella posizione solo per i risultati su terra….non posso considerarla tale se la incontro sull’erba……e….tutti gli altri incroci possibili…..tipi di gioco, stato di forma, terreno….. al coperto o all’aperto……obiettivi stagionali………tipo di gioco+ al chiuso+su hard non è lo stesso che terra all’aperto e con il vento di brindisi…..i numeri del ranking come vedi sono molto relativi per una valutazione comparata

  214. riccardo by riccardo

    ore 24.00 in punto , l’ora giusta per rileggere qualcosa e riflettere.
    L’ho scritto fino alla nausea tante volte, lasciare che tutti si esprimano liberamente , purchè non offendano nessuno. se magari qualcuno si spinge oltre allora c’è chi deve intervenire ed è intervenuto.
    Quando parlo di tennis lo faccio a mio modo , solo perché in gioventù l’ho praticato e so distinguere una racchetta da tennis dal fodero. Non pretendo per questo di avere maggiore credibilità di chi e sono moltissimi ne sono certo, non fa alcuna differenza tra la presa del servizio e quella per il rovescio. Qui però si discute di una professionista e pensare che in qualche modo ciò che qui si dice possa in qualche misura sia pur minima influire sulla programmazione , sul gioco , sulla mentalità sulle scelte di camila è altro che cazzeggio ma follia pura. per questo dico da tempo di non prendersi troppo sul serio..
    Penso che T.O. abbia detto delle cose importanti e cioè che con ogni probabilità quei cambiamenti che si sono visti nelle ultime uscite nel gioco della Nostra, siano da mettere in stretta relazione con la stagione sulla terra. Questo perché , dico una banalità, ciò che può essere produttivo sul veloce non lo è sulla terra. questo è il motivo per cui errani , sulla terra è andata vicinissima a battere Serena , cosa che sul veloce a mio modo di vedere non è possibile. ci sarà un motivo.
    per lo stesso motivo, colui che considero un genio del tennis , il più grande assieme a John John McEnroe e cioè Roger federer , ha vinto sette volte Wimbledon e mai roma e solo una volta parigi ed in generale sulla terra fa fatica. camila l’anno scorso perse con l’americana al secondo turno perché ha cercato di giocare sulla terra come gioca sul veloce e se questo gli è riuscito con Cibulkova al primo turno cosi non è stato al secondo. Quella che giocherà quest’anno a roma è una camila diversa, più matura, più disponibile ad adattare il proprio gioco alla terra ; gioco che sarà sempre aggressivo ma con qualche colpo in più. Lo abbiamo detto tante volte , almeno io l’ho scritto tante volte e mi fa piacere che cami in una intervista abbia usato lo stesso termine, ” il mio gioco è istintivo” e l’istinto è la cosa più complicata da modificare . Ci vuole tempo e pazienza.
    Bisogna lasciarla in pace , anzi visto che è mezzanotte , non dobbiamo rompergli le palle e lasciare che il suo percorso di maturazione si compia con i tempi che sono necessari per lei e non per noi tifosi. Su praga non farei per questo motivo grandi progetti ma su roma e magari parigi certamente si.
    Pariparo , bella la filosofia , sul campo da tennis però si suda, si i respira a fatica, a volte ti si annebbia la vista, a volte le gambe ti fanno male, a volte il gomito si indurisce e vorresti urlare per il dolore, tutto molto lontano dalla tautologia a te tanto cara. Senza offesa ovviamente.

    • by SanTommaso

      Io aggiungo che anche a Madrid, un po’ per la condizione della terra (più veloce perchè in altura), un po’ perché non ci sono punti da difendere, un po’ perché si incontrano sin da subito le migliori, Camila potrebbe divertirsi e farci divertire di riflesso.

      • riccardo by riccardo

        In teoria Madrid , per condizioni dovrebbe essere il torneo più favorevole. terra più veloce per via dell’altura ed anche le palline , almeno lo scorso anno.
        Questo sulla carta , ma come ha ben scritto qualcuno , poi in campo non ci va la carta e quindi , vedremo. …. 🙂

        • by SanTommaso

          Soprattutto perché ci sarebbe anche la possibilità di giocare “indoor” se venisse a piovere. E lì ci sarebbe da divertirsi ancor di più!

          • by t.o.

            E in più Madrid è un Mandatory…perciò quei punti te li porti appresso tutto l’anno. Un solo turno in più in ogni obbligatorio…..anzi….solo negli Slam (che sono notoriamente più facili nei primi turni dei Premier mandatory) ….e non sarebbe stato impossibile….Venus…Rodionova…Riske Kunz e provate a vedere dove era in classifica…..migliori TdS….Bye…MD in tutti i tornei…..anche nei premier a 28…incrocio con le migliori un turno dopo……
            …la teoria del caos che si manifesta……

    • Ace by Ace

      Riccardo, è solo un mio parere, ma utilizzare questa pagina come una chat per parlare di gnocca o altro non è un atto dovuto di democrazia. Se questo sito è diventato il tempio della libertà, nessuno si dispiacerà se vi confesserò che per la prima volta, su questo argomento, mi sono trovato a ridere con i rosikoni che sfottono per i discorsi sui vestitini e le tette sode. Ti assicuro che il mio amore per la battuta può andare ben oltre a quello letto qui e anche la mia eterosessualità non ne soffre, credo sia una questione di semplice opportunità. Non lo trovo opportuno. Tutto qui.
      Per fortuna ora si gioca! E spero succeda molto spesso nelle prossime settimane…al di là della lunghezza del vestitino! 😉

      • by SanTommaso

        Ah ecco. Per un attimo pensavo di essere diventato uno di quei simpatici vecchietti che si lamentano perché “non c’è più rispetto per gli anziani”. Invece non sono il solo a trovare fuori luogo, fuori tema e del tutto inopportuni certi discorsi chevengono giustificati nei modi più astrusi. Buono a sapersi.

      • DonnaElvira by DonnaElvira

        Bravo!!!

  215. by t.o.

    …se non altro Camila avrà il tifo di tutta l’Italia tennistica….solo i tifosi di Roberta potranno dire che Wick è una scarsa…….

  216. by pariparo

    @ r.b.
    non me ne volere, ho utilizzato l’espressione maniaco perché te la usavi scherzosamente tu stesso, ho detto che sei intelligente, ironico, l’anima del sito, cosa vuoi di più? Sei diciamo entrato incidentalmente nel mio discorso. Il fatto è che c’è chi conosce il senso della misura, come te, e chi no.

    • by t.o.

      su questo ti do ragione anch’io….ma vedi…sono giovani.. ( alcuni sono diversamente giovani)…
      …lavoro con i giovani da tutta una vita….sono diventato molto tollerante…
      …specialmente se poi quando serve ….sanno tutti utilizzare un condizionale……

      • TEUS by TEUS

        Sì, però, oltre a saper utilizzare un condizionale, bisognerebbe anche comprendere la differenza tra un qualsiasi forum e il sito ufficiale di una tennista. Questo spazio un tempo raggruppava innanzitutto approfondimenti riguardanti la tennista in questione, ora sembra di essere in una chat.
        Condivido la tolleranza nei confronti della giovane età ma una cosa va sempre tenuta presente: qui siamo ospiti, tutti.

        • by SanTommaso

          Ma scherzi? Il web è libertà, Camila indossa vestiti particolari e Sergio rilascia interviste. E poi si scherza. Eh…

        • by t.o.

          ci sono due modi per risolvere i conflitti….dividere o raddoppiare…..
          ..chiederemo a matteo di aprire una pagina parallela dove si possano approfondire gli argomenti….e una pagina….dove si possa andare a tifare per Camila ognuno a suo modo….ma tutti insieme….
          ….sempre con buona educazione…ma se ci scappa una tetta ….non ne faremo un dramma…..

    • r.b. by r.b.

      Lo so… Io scherzavo sul gioco di parole maniaco/maniako (con l’accento sulla a)… 🙂

  217. by t.o.

    …”Ricordando ricordo…”…..me lo diceva un vecchio saggio… ..tanti anni fa…. ho dovuto aspettare la mia barba bianca per capire il senso profondo di quella frase……
    …come gioca Camila sul rosso?….abbiamo troppe poche informazioni…ma sono davvero troppo poche?…. vediamo se ricordando ricordo…..prima per rispondere a r.b. ho dovuto ripensare a Bad Gestein… lo avevo quasi rimosso… IW…con Maria…… Dubai…la mia prima volta….e poi Pectovic…e le sue tre racchette rotte….e poi Roma…. ma chi se lo ricordava più Bad Gestein….
    …li era rosso……a ripensarci io ho visto molte volte giocare Camila sul rosso…. a ripensarci sul rosso ha vinto il suo ultimo ITF….tre mesi prima del fantastico Wimbledon del 2012……
    ….era un ITF … ma le avversarie erano alcune di quelle di adesso…. Davis, Riscke, Nara, …e Camila le batteva….in modo anche netto.. fioccavano i 6-0 e i 6-1….e anche allora, a volte, riusciva a condirli con un set regalato magari 6-3….con 13 df che l’avrebbero resa famosa….
    6-1 3-6 6-1 Alison Riscke….su terra rossa….la stessa che l’ha battuta sulla sua erba di Londra…..
    …se il 3-6 è quello che conosciamo il 6-1 6-1 è quello che una Bimba non più Bimba può fare con facilità…. Ricordo Roma….contro Cibu…una Cibu in quel momento ai vertici della Race….
    Bartoli….. che tre settimane dopo vince Wimbledon……Muguruza a Madrid …per poi perdere da Petrova (al terzo e lottatissimo) allora intorno al top 20……perde Parigi….. contro un’altra top 20 ….e per sfiga…pure terraiola… (Vedi a non essere testa di serie….quelle forti le incontri subito…)
    …e anche la Kunz di parigi 2014 ….non ha certo maramaldeggiato…
    Ricordando ricordo che Cami ha uno storico su terra del 58.88% di vittorie..su un totale di 59.02%
    Meglio della Terra c’è solo l’Hard Ind. ….e l’erba …ma li i numeri sono ancora troppo pochi per una percentuale attendibile …..
    Cami gioca bene su terra…. anzi….Camila giocava bene su terra…..perchè quella era la Camila 2013/14…. oggi la vedo un po’ diversa….
    Ricordando ricordo….ma questo lo ricorda anche Madoka, e Matteo, e Alberto, e altri che erano lì che Sergio disse espressamente…..”la Terra va preparata a novembre…noi quest’anno abbiamo preparato il duro e l’erba…”…..Eravamo sul campo di allenamento del foro Italico la sera dopo la vittoria contro Cibu……. Cosa avesse voluto dire lo capisco solo ora….perchè ricordando ricordo che Sergio aveva detto che la migliore Camila l’avremmo vista solo al ritorno in Europa…….
    ….ma Sergio parla solo di preparazione fisica?……anche noi che gli vogliamo bene a volte lo trattiamo come se fosse un professore di ginnastica…. Sergio è l’allenatore…..e il progetto è condiviso con Camila. ….ma sta a vedere che Sergio quando parlava di “la terra si prepara a novembre…” non parlava solo di preparazione fisica…. parlava dell’inserimento di alcuni colpi negli automatismi di Camila…. Ragazzi….Camila non è un videogioco…. non si può cambiare programma con un clik …..”adesso servi in sicurezza…..ora rischia tutto…..ora vai piano…..e adesso al massimo cazzo……..attacca a cazzo di cane ma attacca….”….
    …ma sta a vedere che gli unici che hanno fretta siamo solo noi…… Sergio aveva detto che voleva il 30° per fine 2014……… poi per il fatto di averlo raggiunto prima che abbiamo deciso…….Che Sergio aveva detto un’altra cosa?…
    Camila sta giocando più prudente…….me ne sono lamentato più volte durante il torneo di Katovice….questa tattica ha pagato perchè ci ha portrati in finale…..ma purtroppo non ce l’ha fatta vincere…….Una Camila che prepara il colpo per tirare vincenti “costruiti”……è una Camila programmata da terra rossa. Sul veloce se indugi troppo il vincente te lo tira l’altra….sulla terra un po meno…. Con Cornet ….che rimane una grandissima terraiola….a Genova Camila ha fatto una partita perfetta. Anche con Garcia stava dominando….Poi Carolina ha fatto Camila…..a volte capita…. ma mica sono tutte Serena…..e anche con Serena non è andata così male…..
    …serena lo ha detto….”…io amo la terra…mi da più tempo per pensare…”
    ….non chiedevamo questo a Camila? che pensasse un po di più.
    …Sarà una bella stagione su terra…..Camila l’ha detto….voglio essere la prima delle Italiane…
    e per superare Sara… bisogna batterla anche sulla sua amata terra…
    …noi andiamo per tornei…..loro magari vanno per obiettivi…..
    ….avete mai pensato di analizzare il percorso di Camila per obiettivi? …..per me quest’anno…l’obiettivo è Roma…..e mi aspetto una gran stagione di rosso…..
    ….la Wikmayer…..non dovrebbe essere un problema….ma l’obiettivo è Roma…..
    e ricordando ricordo che devo anche lavorare……..
    ciao t.o.

    • enzo by enzo

      Buon lavoro t.o.
      Chissà perchè, pensiamo spesso le stesse cose….

    • Andy by Andy

      Esatto la partita contro la Cornet a Genova è stata perfetta.

    • by SanTommaso

      100 righe, ma che bellezza leggere finalmente qualcosa di sensato!

  218. enzo by enzo

    Vedo un po’ troppo cazzeggio e percepisco una certa sicurezza sul match di domani.
    Yanina è una falsa n° 95. Dal 2009 al 2011 era considerata una ” rising star” e faceva paura a tutte.
    E’ arrivata al BR 16 e fino a Miami 2013 è rimasta sempre nelle 30.
    Ha vinto 3 titoli, perso 4 finali . Ha buoni risultati negli Slam ( S agli US open del 2010 e vari R16 negli altri).
    Ha uno score favorevolissimo contro le Italiane (eccetto con Vinci).
    La ricordo quest’anno, credo a IW contro Maria, dove ha giocato un gran 2° set. Picchia forte , ha un buon servizio e una discreta mobilità nonostante l’altezza. Non difende molto .
    Sembrerebbe un tipo di gioco che a Camila… non dispiace.
    Dai Cami, facci soffrire…..ma vinci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

  219. by pariparo

    @ t.o.
    il tuo accenno a non essere sgridato da me la prendo per una presa per il culo bonaria, in fondo non stavo facendo il papà, ma solo la guardia svizzera del sito.
    Colgo l’occasione per dirti che le tautologie non sono affatto l’essenza della verità, riguardano il piano logico, riguardano il significato dei simboli che utilizziamo per descrivere certe realtà, riguardano definizioni. “Uno scapolo è un uomo non sposato” è vero necessariamente, ma solo perchè è quel che significa. Così” Camila fa il suo gioco” è vero necessariamente, per via del significato delle parole, ma non descrive nulla in realtà, perchè non ci dice niente di ciò che è più importante, cioè di come gioca Camila in realtà, non ci dice nessun fatto, non ci dice nessuna contingenza. Come vedi anche se il concetto di necessità suona così aulico e altisonanante rispetto a quello di contingenza, ai fini dell’uso del concetto di verità il secondo è senz’altro più rilevante.

    • by t.o.

      …potrei dire che preferisco il papà ad una guardia svizzera……e questa è la risposta bonaria alla tua premessa…..
      …sulle tautologie ….potremmo andare avanti anni…..dobbiamo parlare dell’uovo e della gallina?…
      ….probabilmente tu hai un concetto di verità più “statico” del mio…..il film è un continuo movimento composto da tante immagini fisse. Il fotogramma è una verità…..ma non è vera perchè da sola non mi dice a che velocità si sta muovendo quell’uomo…..perchè la verità è che l’uomo si sta muovendo
      e 16 verità contingenti proiettate in sequenza, anche se singolarmente ferme, mi danno la verità…
      di un secondo di movimento…… perciò le 16 immagini non possono essere la verità. lo diventano solo se “organizzano” la loro evoluzione……
      ……ma ti ripeto…. stiamo disquisendo ad un buon livello….e questo mi diverte….
      ….purtroppo parliamo di tennis….e spesso parliamo di tennis visto in televisione… commentiamo i commenti di gente che che vede le partite sui livescore …che somma i df agli errori non forzati…e più che altro parliamo di cose che spesso pensiamo solo di conoscere……
      ….lasciamo la “Verità” dove si trova….
      rispetto al tuo esempio dello scapolo….sarebbe stato molto diverso se fosse stato sposato…..
      …pensaci….uno scapolo non potrà mai diventare vedovo….. ci avevi pensato?
      ciao t.o. 🙂 🙂 🙂

  220. Ace by Ace

    Domani Camila è il quarto incontro dalle 10 sul campo 2 a Praga. Temo che non ci rimanga il live score.
    (Immagino che qualcuno avesse già dato la notizia, ma ormai qui non si riesce più a tenere il filo. Spero di non avere disturbato parlando della nostra giocatrice…)

    • r.b. by r.b.

      I nuovi sono un po’ irrequieti…piano piano impareranno a limitarsi nei loro interventi….
      Io sono fiducioso….. 🙂
      FORZA CAMI!!!!

      • by SanTommaso

        Beato te che sei fiducioso. Il leggo commenti sul curling femminile svedese e mi chiedo dove stia il divertimento, dove lo svago, dove l’ironia, come certi commenti dovrebbero svelenire i toni di certa carta stampata. Sarò “vecchio” dentro, chissà.

    • by SanTommaso

      Io, ma ormai sarà sprofondata sotto commenti inerenti al curling e alla gn., giustificati dal fatto che Camila indossi vestiti sgargianti. Che c’entra, dirai? Ah boh… Comunque domani si tornerà al livescore ed ai commenti di chi è presente al campo. Mi aspetto una partita con molti games ai vantaggi e spero vinta da Camila, ovviamente. Altrimenti fino a Madrid è lunghisssssssssima…

  221. Sergio5912 by Sergio5912

    ….. Adesso è meglio darci una calmata, altrimenti saremo di nuovo attenzionati ed accusati di monopolizzare il sito, con l’aggravante che stiamo di nuovo cazzeggiando.
    Per questo motivo, m’eclisso per un po’, e vado a studiare il rooster della squadra svedese di carling. Ho imparato che i suggerimenti di r.b., vanno sempre……. approfonditi.
    Buona serata

  222. robdes12 by robdes12

    buona serata a tutti, auguroni per la prossima settimana: con il ponte ne abbiamo di tempo per seguire gli incontri. Io ci stracredo in questa occasione, sia per praga che per marrakesh. Se son rose fioriranno, e il bocciolo più bello ce l’abbiamo noi.
    bacioni a tutti.

  223. robdes12 by robdes12

    facciamo un pronostico sul tipo di gioco: domani sarà versione moderata stile primi turni katowice o guerre stellari come a Brindisi?

    • robdes12 by robdes12

      tanto è probabile che non vedremo un tubo, proviamo almeno ad immaginare qualche scambio.

  224. riccardo by riccardo

    ragazzi a parte gli scherzi , qualcuno sa se super tennis trasmetterà Madrid? in teoria dovrebbe anche se non dai primi turni.

    • r.b. by r.b.

      Madrid è un Premier Mandatory e Supertennis trasmette tutti i Premier

      • riccardo by riccardo

        sei infallibile. grazie. ragazzi ci si sente domani allora e speriamo…… bene….

    • robdes12 by robdes12

      a potere possono, hanno i diritti di tutti i tornei maggiori, dipende come decidono la scansione, ma possibile che non mandino gli incontri delle italiane? Sono tornei importanti per la classifica delle nostre, Sara difende molto, Flavia e Cami possono invece guadagnare molto. Vedremo.
      Possiamo sempre minacciare Spalluto di radiazione dall’albo dei trombettieri doc.

  225. riccardo by riccardo

    Ragazzi ho solo cannato una previsione in un torneo suvvia. Poi ci sono stati fattori esterni che hanno di fatto neutralizzato le mie previsioni.
    però.. a madrid posso fare un pronostico serio senza gufare, vedremo dopo il sorteggio!!

    • robdes12 by robdes12

      ma certo che puoi sei l’Amelio ufficiale del sito (a proposito, esiste ancora sul Paperino la fattucchiera che ammalia?)
      Per maga magò invece propongo la hingis, melanie, ovviamente.
      😉

      • robdes12 by robdes12

        aga la maga, cami la maharani, del tennis mondiale ovviamente (pure questa di facezia è offensiva per la titolare del sito?)

  226. robdes12 by robdes12

    Yanina in finale a….boh, vediamo la lista degli itf.
    🙂

    • robdes12 by robdes12

      purtroppo con lei ho il dente avvelenato, considero la sua carriera uno scandalo, Non vedo l’ora che si sposi faccia tre o quattro figli e si ritiri a vita privata.

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Ma di chi parli ?

        • robdes12 by robdes12

          della wickmayer, lei e cilic io li digerisco poco.

          • Sergio5912 by Sergio5912

            se ho capito i motivi per cui li digerisci poco, allora anche la parabola di Nadal, mi sembra alquanto……. sospetta.
            Comunque quoto

            • robdes12 by robdes12

              esatto, sono stato troppi anni nello sport agonistico per non avere dubbi: mi pare come la storia del ciclismo, ogni anno i commentatori a magnificare l’aumento delle velocità al tour poi si è visto come è finita, per capire chi ha vinto devi aspettare anni. Mi ricordo il bentelan di indurain, gli ormoni antitumore di armstrong e venendo dall’atletica lasciamo stare, la lista sarebbe infinita di medaglie date e poi tolte dopo vari anni.
              Che poi in Spagna siano tutti geneticamente maratoneti del mattone tritato lo creda chi vuole. Io in assenza di screening sul genoma iberico la penso come opera di alambicco.

  227. riccardo by riccardo

    Ragazzi mettetevi il cuore in pace super tennis credo che trasmetta forse madrid ma non sono sicuro. questa settimana solo streaming e solo dal centrale , sempre che Cami vada avanti…

    • robdes12 by robdes12

      vada indietro non è più apotropaico?

    • robdes12 by robdes12

      come, pure madrid è incerto? ma non hanno i diritti di tutti i mandatory e premier wta?

  228. riccardo by riccardo

    Cornet in finale a praga!!!!!!

  229. riccardo by riccardo

    a proposito di tennis complimenti ad Alberta Brianti che a 35 anni ha se non sbaglio guadagnato il main draw a Marrakech

    • robdes12 by robdes12

      ha sempre avuto un bel gioco, mi ricordo della partita persa per un nulla contro Vika a flushing meadows, Aveva mostrato un tennis così superiore. Peccato.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Mi permetto un fuori tema ( reprimenda, warning, segnalazione ), mentre di tennis c’è poco da vedere in questo momento, io mi gusto la semifinale di Volley tra le ragazze di Conegliamo contrapposte alle ragazze di Cremona.
      Che ci posso fare se lo sport al femminile, mi piace in generale ? Vi assicuro che i motivi non sono assolutamente quelli che Voi marpioni pensate, è che trovo più classe, meno potenza, ma più stile, è quasi sempre gesti atletici più aggraziati, risposto agli omologhi al maschile.
      Che dite sarò accusato di essere maniako e sopratutto ciarlare fuori tema ??????

      • robdes12 by robdes12

        non ti piacerà pure il curling femminile spero??????

        • Sergio5912 by Sergio5912

          No quello mi manca

          • r.b. by r.b.

            Non hai mai visto la squadra svedese femminile di curling ….. 🙂

            • Sergio5912 by Sergio5912

              r.b. sei un pozzo di conoscenza, un inesauribile fonte di notizie. Colmo subito questa lacuna e vado su google ad erudirmi. Farotti sapere, grazie

      • r.b. by r.b.

        Maniako doc… 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Mi lusinga di essere in cotanta e onorata compagnia 🙂 🙂

      • riccardo by riccardo

        beh prova a guardare una partita di pallanuoto femminile… sai che gesti aggraziati …

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Si però, quando gioca il sette rosa, io faccio un gran tifo. Poi è vero, a volte si danno delle crocchiate mica da ridere

        • robdes12 by robdes12

          io ho conosciuto di persona Carolina Morace, anche lei non era il massimo della grazia, invece la Idem dal vivo è molto naif, pare una liceale tanto è soave nei modi. Un giorno darò a Sergio la mia rubrica telefonica, se scriverà qui per i prossimi due anni.

          • Sergio5912 by Sergio5912

            Consideralo fatto 🙂

            • robdes12 by robdes12

              allora preparati ad un po’ di dolce vita romana con le sportive dei tuoi sogni (tranne una, quella deve rimanere concentrata sulla carriera)

  230. riccardo by riccardo

    A parte gli scherzi… secondo me la Cornet a praga potrebbe fare un buon torneo………..

    • robdes12 by robdes12

      per lei o per noi? In fondo i suoi risultati negativi a volte li abbiamo visti come positivi e qualche anno fa viceversa.

      • riccardo by riccardo

        non te lo posso dire.. altrimenti mi attenzionano…..

    • Sergio5912 by Sergio5912

      E vai, l’hai seccata. Riccardo sei un cecchino infallibile, ciao, ciao Alize 🙂 🙂

      • robdes12 by robdes12

        ma il cornet non porta fortuna? Sempre che non sia sulla fronte, ovvio.

        • r.b. by r.b.

          Non c’entra il cornet… 🙂
          È riccardo che porta sf…. ehm
          sfortuna, ma solo nei pronostici … 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          A volte si è a volte no, dipende se lo subisce o lo fai 🙂

      • riccardo by riccardo

        😉

  231. robdes12 by robdes12

    supertennis non manderà in onda nulla del circuito wta?

  232. r.b. by r.b.

    Basta, a Rosikonia hanno passato definitivamente il segno! Non posso tollerare questa mistificazione della verità… Ho già dato mandato ai miei legali di tutelarmi in tutte le sedi penali e civili. Stavolta non la passa liscia!!!…….
    Ha osato scrivere………… che riccardo mi avrebbe superato nello sparare minchiate su questo sito… 🙂
    Questa proprio non gliela perdono!!! 😀 😀 😀

    • robdes12 by robdes12

      e io divido le spese legali a metà con te per solidarietà. Sei un’icona del sito, pensa che io in tuo onore volevo darmi come nick r.b.
      😉

      • robdes12 by robdes12

        r.d. scusa, plagio non intenzionale

        • r.b. by r.b.

          r.b. non sono nemmeno lontanamente le iniziali del mio nome…non dico a cosa ho pensato quando ho scelto questo nick tanto non ci arriverete mai… 🙂

          • robdes12 by robdes12

            oddio, mo mi fai venire panico da indovino. Che esprimeranno mai? ma è cosa che si può rivelare in fascia protetta?

            • r.b. by r.b.

              Sì, non centra con la gn… 🙂
              Solo che non lo rivelo… 🙂

          • riccardo by riccardo

            io lo so ma non posso dirlo….

            • r.b. by r.b.

              No non lo sai nemmeno tu… 🙂

              • riccardo by riccardo

                beh.. una ideuzza me la sono fatta…

                • r.b. by r.b.

                  E’ sbagliata… E comunque non c’entra con la gn… 🙂

                • robdes12 by robdes12

                  roberto bettega?

                  • r.b. by r.b.

                    Il nome non inizia con r e il cognome non inizia con b

                    • robdes12 by robdes12

                      mi arrendo, mi sento come la petkovic a linz contro camila. e non ho manco la racchetta da maciullare.

                    • Sergio5912 by Sergio5912

                      secondo me vuol dire :
                      Robba (rigorosamente con 2 b ) buona.
                      Ho indovinato ???

    • riccardo by riccardo

      🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂
      ma ti avevo avvisato cappero!!! s non ti dai da fare… ti supero….

      • r.b. by r.b.

        E infatti sto cercando di recuperare …..
        PALLETTARE AL POTERE!!! 🙂

        • robdes12 by robdes12

          cami invece è pallinara al potere, con i proiettili che tira!

  233. riccardo by riccardo

    anche oggi il sito per lunghi tratti non è stato accessibile. strano che non si riesca a risolvere il problema eppoi non capisco questo funzionare a singhiozzo. Almeno a me non funziona…

    • robdes12 by robdes12

      si, prima non succedeva. Da quando hanno modificato alcuni script è a singhiozzo, e questo poi ci obbliga a scrivere tutte assieme una serie di notazioni che da l’idea di un monopolio. Confesso che domani non so che fare, se non c’è lo streaming preferisco sapere i risultati solo a partite concluse, il live-score mi provoca un’intossicazione da fumo.

      • riccardo by riccardo

        beh in questo caso c’è un rimedio !! smetti di fumare! Io ho smesso da nove mesi e sto molto meglio…..

        • robdes12 by robdes12

          sacrosanto. Anche perchè comincio ad avere problemi di voce, sembra quella di un corvo fra sigarette e sforzi nelle lezioni agli studenti. Farò un fioretto. Se Cami a Roma arriva ai quarti smetto.

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Io 30 anni fa e sto ancora meglio

          • robdes12 by robdes12

            ma io trentanni fa ancora stavo all’asilo….o chiedevo diritto d’asilo, non ricordo più tanto bene, gli anni passano.
            😉

            • robdes12 by robdes12

              buuuu, a roma non voglio avere il cartello con su scritto: gli antenati di Camila.

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Che c’entra, io sono stato precoce in tutto, la mia storia somiglia un po’ a quella di Benjamin Button
              🙂 🙂

  234. robdes12 by robdes12

    ora che ho espresso concetti puramente inerenti alla disciplina sarò assolto dall’accusa di fancillaggine? Non è che sarò tacciato di noioso ridondante tecnicismo?
    😉

  235. riccardo by riccardo

    Ragazzi non esageriamo con questa storia delle pallettare. Queste due signorine , Angelica e Carolina sono fior di tenniste. Bellissimi i vincenti ma belli da vedere anche i passanti in corsa. Il tennis è fatto di tante cose e non solo di vincenti. torniamo a dire sempre le stesse cose. pensare di vincere le partite o peggio ancora i tornei facendo solo vincenti è impossibile. Bisogna saper fare un po’ di tutto se si aspira al top.

    • Extra_ordinario by Extra_ordinario

      E tanto tanto CUORE, tanta grinta, forza, determinazione, voglia di vincere…non sarà il gioco più esplosivo del mondo, ma sulla terra rossa, paga parecchio…quindi, da vero sportivo come mi sento, ONORE alla vincitrice ed alla sua avversaria!

      In fondo, in finale, ci sono arrivate loro due…i punti, i soldi, il nome sull’albo del torneo, la Porshe, e tutto il pacchetto, li hanno presi loro…il resto, chiacchiere da bar, domani già dimenticate.

    • eulondon by eulondon

      A me la partita e’ piaciuta tantissimo. Emozionante e vero paradiso per chi ama il live betting 🙂

    • robdes12 by robdes12

      però adesso immaginati un futuro di tennis fatto di giocatrici simili a loro. Pensi che questo sport non ne avrebbe un danno nel seguito generale? E’ come per i cercasifuturifederer, se i prossimi fab four fossero tutti alla Nishikori e Raonic che cosa avremmo da commentare? Il punto è che in sede di allenamento si bada più alla catena di montaggio che all’espressione di caratteristiche tipiche dell’atleta. In fondo nulla impediva a Sergio di impostare la figlia come le tenniste che lei bimba andavano per la maggiore, ma lui ha creduto nei riferimenti maschili, Agassi, Sampras col risultato che le doti naturali della bimba si sono incanalate verso un tennis personale e affascinante. Io ricordo il periodo della Svezia uber alles, c’era più noia delle gare di formula 1 attuale. Meno male che poi uscirono giocatori originali a modo loro, Sampras, Agassi, Kafelnikov, Safin etc.

      • Andy by Andy

        E’ già, ricordo Clerici che osannava Sampras e dava contro gli arrotini che detestava tanto.