Camila vs Brengle a Indian Wells 2014

Camila lotta per un’ora e mezza contro la numero tre del mondo (e attualmente prima al mondo nella Road per Singapore), ma alla fine deve cedere, lasciando a Simona Halep la vittoria per 6-4 7-5 al secondo turno del Premier Mandatory di Miami.

Primo set, 4-6: Dopo 4 giochi tenuti al servizio, Camila subisce un break a zero, anche a causa di tre doppi falli. Subito però riesce a recuperare il break, ma sul 4-4 ne subisce nuovamente uno, con tre errori gratuiti. Sul 4-5, la Halep chiude il set alla seconda possibilità.
Secondo set: 4-6 5-7: Si inizia subito con un break per parte, e sul 2-2 la romena torna avanti di un break anche grazie a tre doppi falli di Camila, che però non molla e riesce a tornare in parità sul 4-4. Lì la Halep le strappa il servizio a zero e serve per il match, ma Camila gioca un gran game e lo vince a 15. Sul 5-5 Camila va 30-0, ma la romena riesce a conquistare quattro punti consecutivi e il break.

Camila tornerà in campo settimana prossima a Katowice, dove sarà testa di serie e difenderà la finale dello scorso anno.

Ecco il tabellino del match:

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

845 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by Vale90

    semplicemente FANTASTICAAAAAA!!!! 🙂 🙂

  2. enzo by enzo

    Ho visto sul sito WTA che questa Allertova ha il secondo più veloce servizio dell’anno : 210,0Kmh.
    Sarà la solita spilungona penso…

  3. by pariparo

    @ enzo
    se guardi il livello del mio post capisci che non ce l’avevo con te, non ce l’ho con nessuno, non capisco solo chi vuole dare i patentini di santo tifoso. Ti leggo sempre con piacere. Ciao!

  4. Gabbus by Gabbus

    Agnieszka Radwańska (Polska, 1) – Yanina Wickmayer (Belgia)
    Magdalena Fręch (Polska, WC) – An-Sophie Mestach (Belgia)
    Q – Klara Koukalova (Czechy)
    Wiera Zwonariowa (Rosja, SR) – Karin Knapp (Włochy, 6)

    Camila Giorgi (Włochy, 3) – Denisa Allertova (Czechy)
    Anna-Lena Friedsam (Niemcy) – Q
    Urszula Radwańska (Polska, WC) – Q
    Q – Kaia Kanepi (Estonia, 5)

    Kirsten Flipkens (Belgia, 7) – Annika Beck (Niemcy)
    Monica Niculescu (Rumunia) – Kristina Mladenovic (Francja)
    Tereza Smitkova (Czechy) – Carina Witthoeft (Niemcy)
    Alison Van Uytvanck (Belgia) – Magdalena Rybarikova (Słowacja, 4)

    Anna Schmiedlova (Słowacja, 8) – Oceane Dodin (Francja, WC)
    Maria-Teresa Torro-Flor (Hiszpania) – Katerina Siniakova (Czechy)
    Polona Hercog (Słowenia) – Misaki Doi (Japonia)
    Kiki Bertens (Holandia) – Alize Cornet (Francja, 2)

    • avadar by avadar

      Stavolta davvero occorrerà stare…all’erta!! 🙂

    • eulondon by eulondon

      A prima vista mi sono chiesto chi mai fosse l’ avversaria di Karin.. Poi ho capito che e’ la Zvonareva. Ah ah. Chissa’ perche’ e’ l’ unico nome che “polacchizzano”. 🙂

      • doherty by doherty

        allertova non la conosco ma visti i suoi risultati non credo possa impensierire una camila in forma normale

        • doherty by doherty

          anche volendo (con un po’ di scaramanzia) guardare avanti,non mi sembra un brutto tabellone…
          evitate flipkens e (ovviamente ) rybarikova
          ed anche schmiedlova…

          possiamo sognare un quarto con kanepi ( fattibile) e una semi con radwanska (fattibile sul veloce e calcolando in teoria la scarsa forma della polacca)

      • journasesto by journasesto

        I polacchi hanno storicamente qualche problema nei rapporti con i russi…

  5. doherty by doherty

    sapete quando sorteggiano il MD ?
    ho guardato sul sito,ma non ho trovato nessun avviso

  6. avadar by avadar

    Vabbeh raga, il torneo di Katowice comincia bene….
    non ho fatto in tempo a giocare live a 10,00 la W della impronunciabile, nonché impossibile da scrivere, tennista di casa Szymczuch che la Amanmuradova si è ritirata 🙂
    se il buongiorno si vede dal mattino….

    • by livio71

      quindi su sky si vede???

      • avadar by avadar

        Non ne ho idea, come al solito ho seguito l’istinto….con una buona dose di fattore k… 🙂

    • avadar by avadar

      Oggi è una di quelle giornate in cui speri che la mezzanotte non arrivi mai….
      beccata anche la seconda polacca, la Jegiolka, giocata live a 4,50 dopo che aveva perso il primo set!! 🙂 🙂

  7. enzo by enzo

    Auguro a tutti i trombettieri, a tutti coloro che scrivono su questo sito, a Camila ,Sergio e famiglia
    una Buona Pasqua.

    • avadar by avadar

      Mi unisco anch’io agli auguri!!
      E speriamo che la settimana post Pasqua sia una bella settimana!! 🙂

    • by livio71

      auguri a tutti !!!

  8. pablox5452 by pablox5452

    Buongiorno a tutti!
    Sapete quando è esattamente il sorteggio di Katowice ?

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Salve ragazzi,mi faccio vivo anch’io per augurare a tutti voi trombettieri buona Pasqua.
      Copertura televisiva per la prossima settimana?Non mi pare che supertennis sia presente o mi sbaglio?Fatemi sapere,grazie.
      CAMILA PER SEMPRE
      P,S.
      AUGURI ANCHE A TUTTI I ROSICONI

  9. r.b. by r.b.

    Dalla telecronaca di Giorgio Spalluto durante il match Williams – Halep…
    Serena, durante tutto il torneo di Miami, ha risposto in campo alla seconda palla delle sue avversarie il 100% delle volte….
    Non aggiungo altro….

  10. r.b. by r.b.

    Raga a me i programmi di Supertennis piacciono molto, ma Ballboys proprio non lo reggo… 🙂
    Mi piaceva molto Colpo da campione, che non fanno più, suggerirei una puntata tematica dedicata completamente a Camila….

  11. doherty by doherty

    ho visto che nelle quali c’è anche la nostra barbieri..
    in bocca al lupo gioia !!!

  12. riccardo by riccardo

    Colgo l’occasione per augurare a tutti gli amici utenti , trombettieri e batteristi , a matteo ed alberto a Camila, a Sergio, una serena Pasqua. Ci sentiremo domani per commentare il sorteggio, sperando che sia un buon sorteggio.

    • hector by hector

      Nelle quali di Katowice c’e’ una certa Kalashnikova….solo per il cognome meriterebbe di giocare contro Camila.

      • avadar by avadar

        ….così si avvera il colmo dei colmi: Kalashnikova presa a fucilate…. 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Grazie, mi associo anche io agli auguri per tutti i frequentatori del sito e a tutti i fans di Camila.
      Ovviamente auguri speciali vanno a Camila e alle persone a Lei care, con un ringraziamento da tutti noi, perché la sua sola presenza, nobilita e rende poesia il tennis.
      Se Pasqua è resurrezione, che dalla prossima settimana, x Camila, inizi un cammino nuovo, fatto di successi, affinché Lei possa assurgere alle vette che le competono, per classe, stile ed eleganza.

      BUONA PASQUA

    • Gianlu by Gianlu

      Ricambio gli auguri, Felice Pasqua a tutti!!!

  13. r.b. by r.b.

    Vedo che il buonumore regna abbastanza sovrano su questo sito…. e il cazzeggio pure! 🙂
    Ma oggi è venerdì di Pasqua, praticamente è già vacanza, domani c’è il sorteggio del main draw di Katowice e si inizierà a parlare di cose serie…. A proposito, pare che gli organizzatori del torneo, per far contenti i rosikoni, abbiano ridotto le teste di serie a 2, Radwanska e Cornet, in modo da escludere Camila dalle TdS…. 🙂 🙂 Lo so, non c’è cascato nessuno, ma mi piace tormentarli!!!! 🙂
    Il mio slogan per Katowice è, guarda un po’ la novità:
    PALLA IN CAMPO E ASFALTIAMOLE!!!!!!!!!!!!!! 🙂 🙂 🙂

  14. riccardo by riccardo

    Sergio5912 anche lui col latino!! Bene bene.

    Molti rosikonem molto honorem!!!! 🙂 🙂 🙂 :-]

    • r.b. by r.b.

      “Abbondandis in abbondandum” (Totò, in “Totò, Peppino e… la malafemmina)…. 🙂 🙂 🙂

      • Gabbus by Gabbus

        Oh bravi bravi, scrivete in latino che così mi mantengo allenato per scuola 😀

        • r.b. by r.b.

          Sì, se scrivi in latino come noi in una verifica ti becchi un tre meno meno ad andar di lusso! 🙂 🙂 🙂

          • riccardo by riccardo

            Esatto!! 🙂 🙂

            • Gabbus by Gabbus

              Ahahah 🙂 e io che speravo di tenermi aggiornato sia su Cami che sul latino leggendo i vostri messaggi 🙂 🙂

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Punto due punti virgola e punto e virgola ( Ma si, altrimenti dicono che siamo meridionali ) I fratelli Capone, che siamo noi, medesimi
        Scusatemi non potevo esimermi dall’aggiungere il resto della frase.

  15. r.b. by r.b.

    Comunicazione di servizio… La mia lista di trombettieri doc conta circa 100 nomi (per la precisione 95).
    Vorrei arrivare a 100 almeno entro la fine di Katowice, chiaro se Camila ci farà il favore di tenere ‘sta benedetta palla in campo sarà una cosa automatica…
    Comunque mi rivolgo ai molti che leggono soltanto ma non osano scrivere….
    Scrivete, presentatevi, non vi mangia nessuno…. se sopportiamo uno come atom, possiamo sopportare chiunque…. 🙂 🙂 🙂 (scherzo atom, sei uno dei più simpatici, anche se hai le tue fisse, ma sei ok, trombettiere docg)…. Quindi forza, non siate timidi! Se avete paura di essere attenzionati (come dice riccardo) a Rosikonia, beh, sappiate che è un onore essere un trombettiere certificato e garantito… 🙂 Sarete comunque famosi in tutto il web, e quando Camila vincerà il suo primo Slam la vostra pernacchia, insieme a quella di tutti gli altri trombettieri, li seppellirà! 🙂 🙂 🙂

    • by C.M.

      Mììììì! siamo meno di cento e facciamo tutto sto casino? se penso che i follower della Errani sono centomila… 🙁

      Vabbe’ si vede che il tennis di Camila è roba per palati fini e veri intenditori 😉

      • r.b. by r.b.

        Calma, cento siamo qui trombettieri doc che scrivono sul sito… i fan di Camila su Facebook sono oltre 180.000….

      • by C.M.

        in effetti su FB Camila ha più “like” di Sara, Roberta e Flavia

        • r.b. by r.b.

          Tutti ventenni fanatici di FB, e pure maniaki!!! 🙂 🙂 🙂

          • by C.M.

            di ventenne c’ho il figlio più piccolo 😛
            ma visto che guardo le partite WTA solo quando le giocatrici hanno le gambe scoperte e sono femmine rientro evidentemente fra i maniaki 😛

    • pablox5452 by pablox5452

      SPero che tu mi abbia incluso nella lista dei trombettieri DOC, o almeno IGT 😀

  16. riccardo by riccardo

    paenitentiam agite, et remittetur

  17. riccardo by riccardo

    @ R.B.

    scusa r.b. ma ana non è fidanzata col calciatore tedesco dal cognome impronunciabile?????

    • r.b. by r.b.

      Ma va Ana è single, si sono mollati subito….. 🙂 hai mai visto Schweinsteiger a un match di Ana di recente?

      • riccardo by riccardo

        che cognome , mette già paura ! 🙂

        • r.b. by r.b.

          Mannò il tedesco è una lingua bellissima, bisogna giusto farci un po’ l’orecchio…. 🙂 🙂 🙂

      • Sergio5912 by Sergio5912

        r.b. devo darti una notizia :
        sul web, impazza il gossip che Ana e l’ipotetico fidanzato ( non viene riportato il nome, magari sei tu ? ), sono stati visti c/o una gioielleria, ove pare lei volesse scegliere l’anello di fidanzamento.
        L’agente della serba, interpellato in merito, ha detto, testuale : Non comment.
        ,,,,,, ambasciator non porta pena – don’t shoot the messenger
        Non mi cancellerai dalla lista solo x questo, spero 🙂 🙂

        • r.b. by r.b.

          Ovviamente no, io non cancello proprio nessuno, ma sono tutte bugie dei giornalisti invidiosi e rosikoni…. 🙂 🙂 🙂

  18. riccardo by riccardo

    rosiconi paenitentiam!!!

  19. r.b. by r.b.

    @atom
    Però scusa, forse un giorno succederà (ma non credo) che sul set point contro Camila, sparacchiata fuori la prima di servizio, giochi una seconda in contenimento per evitare il doppio fallo e subisca una risposta vincente e perda il set. Ci può stare come scenario, no?…. Il problema a mio avviso è un altro…. il servizio è buono ed efficace (a certe velocità ovviamente) solo quando: a) hai una percentuale di prime palle superiore al 50-55%, b) hai una seconda palla forte, lavorata, tagliata, in kick, ecc., tale che impedisca all’avversaria di attaccare immediatamente, senza ovviamente fare doppio fallo, che deve essere un fatto episodico. Se il tuo servizio non ha queste caratteristiche, non è che sei mentalmente debole, è che non sai servire. Punto.

    • riccardo by riccardo

      anche il tuo ragionamento è corretto. Bisogna allenarsi e migliorare in tutto. Siamo vicini però…. non manca moltissimo.

    • by Atom

      Sicuramente meglio rischiare una risposta vincente che n df. Una risposta vincente richiede dispendio fisico e mentale dell’avversaria. un df da solo sollievo e morale a chi ti gioca contro. Poi tra le donne non è facile tirare una RV altrimenti la Errani non potrebbe giocare invece è 14 del mondo ed è stata 5…….e serviva peggio…

      • r.b. by r.b.

        Sono d’accordo sulla risposta vincente. Chiaro che sul set point devi tenere la palla in campo a tutti i costi…. ma sul fatto che se il servizio non funziona è un fatto prettamente tecnico?

        • by Atom

          Tecnicamente lo puoi migliorare. Ma ha anche componenti mentali…..non è automatico …a volte, anzi sempre devi pensare…servo sul rovescio? Sul diritto? Al corpo? a 3/4 di veocità? Ecc Ecc non credo che Camila faccia queste considerazioni….lei fa il suo gioco………indipendentemente dall’avversaria…..quindi il massimo che puoi chiedere e’ di allenarsi per non fare doppi falli….

          • r.b. by r.b.

            Sì, ma queste sono componenti TATTICHE, non mentali. La solidità mentale è qualcosa che non si impara…. è servire un ace sul match point in finale agli AO, la macchinetta suona e il giudice di sedia dice: “LET”…. tu ripeti il servizio…. e fai un’altra volta ace! Questa è solidità mentale…. non si impara da nessuna parte, o ce l’hai o non ce l’hai, e comunque si può migliorare con l’esperienza ma non si può allenare, a mio avviso….

          • journasesto by journasesto

            Ma io invece credo proprio che Camila le faccia queste considerazioni prima di servire. Anzi, è evidente che le fa, perché altrimenti servirebbe sempre nel modo per lei più sicuro, cioè al corpo dell’avversaria, mentre invece cambia molto spesso angolo e sa benissimo che ad alcune avversarie deve servire prevalentemente sul rovescio, ad altre sul diritto, ad altre ancora al corpo. Sempre più spesso, poi, quando è indietro nel punteggio si vede che sulla prima cerca l’ace sugli angoli, mentre normalmente gioca una palla più sicura, non così vicina alle righe e si affida a potenza e velocità di palla.
            Il fatto è che secondo me ha ancora troppe poche varianti al servizio (come uno slice o un kick sicuri). E così, quando le avversarie cominciano a risponderle bene lei è costretta a forzare sempre di più, finendo per aumentare i doppi falli.

            • enzo by enzo

              Ecco un’analisi che condivido. Bravo

              • by Atom

                Ci sono tenniste che addirittura danno un’occhiata all’angolo prima di servire. Tutte comunque preparano queste cose prima. Camila e Sergio lo fanno? Non credo, loro non studiano le avversarie, almeno così dicono…

  20. cubano70 by cubano70

    Come al solito in pausa pranzo resuscito da cataloghi e scartoffie… Ho visto che molti, in virtù degli ultimi risultati, danno la halep come attuale numero 2 e futura numero 1…
    A mio modesto parere la Simpaticona halep se gioca con Williams e Sharapova in forma perde sempre. e anche con kvitova, in giornata buona, ha poche possibilità.
    Ovvio che avendo un rendimento costante e un tennis meno rischioso, se le becca un po giù di forma non le perdona.. Ma io la vedo bene al numero 3 x ora..
    Camila come colpi le è superiore, ma essendo inferiore in esperienza, costanza e killer instinct ha perso… Cosa che la prox volta potrebbe non accadere (come sa bene anche la rumena presa a pallate x 2 set….)
    Cosa manca a Camila? non voglio lanciarmi in teorie psicoanalitiche..
    Dico solo che quando si trova sotto nel punteggio spesso gioca il suo miglior tennis (vedi controbreak alla halep)… quando invece si avvicina al traguardo troppo spesso ha un calo…
    E non mi riferisco solo al match con l affabile rumena, dove non ha sfruttato mai l occasione del servizio x andare in vantaggio, ma anche al match con venus, il 1 match con suarez navarro e altri ancora…
    Probabilmente questo è quello che gli manca per entrare nelle prime 5 (intorno alle posizioni 10 – 15 ci arriva anche giocando cosi..) ed è quello che dovranno sistemare x il proseguio della stagione..
    Il come lo lasciamo vedere a loro…. Può darsi che basti un po di esperienza in più o una vittoria in un torneo…. chissà..

    • cubano70 by cubano70

      camila contro halep ha servito il 41 % di prime e 11 doppi falli….. con qualsiasi altra giocatrice una partita cosi la rumena l avrebbe vinta 6-1 6-2

    • r.b. by r.b.

      Cosa manca a Camila? Solo un cosa, che la palla rimanga in campo…. A palla fuori anche mia cugina tira fortissimo… 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Cubano 70, niente niente, anche a te la Halep ti sta sugli zebedei ?????
      Io non la digerisco, neanche con 1 Kg di sale di soda ( come diceva il mio indimenticato e inimitabile compaesano Totò ). E’ irritante !!

    • journasesto by journasesto

      A me invece la Halep non sta così sui maroni come alla maggior parte qui dentro e sono in grado di riconoscere le sue straordinarie capacità, di concentrazione, tattiche, ma anche tecniche. Camila ha giocato bene contro di lei, ma non l’ha affatto presa a pallate, visto che è stata breakkata 6 volte in 11 giochi e in definitiva ha perso due set a zero. Si è procurata spesso ottime occasioni per fare il punto, questo sì, ma ancora più spesso la Halep è riuscita a costringerla all’errore o a piazzare il vincente, in più di un’occasione a campo completamente sguarnito. Giocare con queste avversarie molto più smaliziate di lei (vedi anche CSN) e capire la lezione non può fare che bene a Camila, perché oltre a dare l’impressione di poterle distruggere un giorno deve arrivare anche al punto di riuscire a farlo sul serio.

      • hector by hector

        Quando e’ alla risposta Camila dovrebbe ispirarsi al menestrello Bugo e alla sua famosa hit “devo fare un brec”.

  21. by Atom

    Finchè vedrò ripetere gli stessi errori io ripeterò le stesse cose……però invece di contestare la mia ripetitività, per me coerenza, spiegate dove sbaglio come fa Lucia. Caro r.b anche il servizio ha componenti mentali…si può decidere di cambiare……in certi momenti cruciali…invece Camila contina imperterrita….molte volte l’ho vista perdere un set o non vincerlo per un df… un certo Chang a Parigi una volta servì da sotto…Non dico di arrivare a tanto…Ma distinguere quando siamo 40 a 0 da quando siamo 30 a 40 4 a 5…o 5a 4. Invece questa rigidità viene pure lodata….certo Camila, si dice, non le importa del momento….e allora sbaglia sbaglia sbaglia….Comunque visto che tanto non cambierà e lei si come un mantra ripete “faccio il mio gioco” almeno migliori il servizio nel senso di fare meno df…magari serva da sotto….IO RIPETO SE CONTINUERA a fare 12 df ad incontro vincerà qualche match ma mai un torneo. I campioni col servizio spesso si salvano lei invece affonda…..Poi stiamo qui a recriminare…. però qualcuno esorta a non piangersi addosso….invece io mi piango addosso…basta con le occasioni perse.

    • r.b. by r.b.

      Sì ma diciamo la stessa cosa…. Se serve bene e la palla sta in campo non ci arriva mai al 4-5 0-30….quanto piuttosto al 5-2 40-0….

    • r.b. by r.b.

      E comunque nel tennis non puoi distrarti neanche quando sei sul 40-0. Basta un doppio fallo, poi un errore gratuito, l’avversaria che riprende coraggio e rischi di perdere un game già vinto….

  22. riccardo by riccardo

    Rosikoni ve lo dico ancora una volta, fatevi furbi e PENTITEVI 🙂

    • by C.M.

      Speriamo non lo facciano! Passi avere tipi del genere contro, ma chi li vorrebbe a fianco? 😛

      Ma è meglio non farsi illusioni, alla prima vittoria importante di Camila saranno tutti pronti a saltare sul carro dei vincitori…

      • cubano70 by cubano70

        ma noi saremo sempre pronti a ributtarli di sotto

        • riccardo by riccardo

          😉

        • Sergio5912 by Sergio5912

          E se non dovesse bastare. passarci sopra…. col carro.
          Quelli sono coriacei, meglio non rischiare.
          🙂 🙂

          • riccardo by riccardo

            Tu hai proprio deciso di essere molto attenzionato!!! 🙂

            • r.b. by r.b.

              Trombettiere DOCG!!!! 🙂

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Riccardo, noi siamo capaci di non prenderci sul serio, se altri ( rosikoni, bag, tafani, infiltrati e affini ) covano rancore e sono talmente pieni di livore, da non riconoscere ed apprezzare il talento più puro del panorama tennistico femminile attuale, è un problema loro.
              tot hostes, honorem multum ( Giulio Cesare nella battaglia finale con i Galli guidati da Vercingetorige )

              • r.b. by r.b.

                Abbondandis in abbondandum! (Totò, in Totò, Peppino e… la malafemmina) 🙂 🙂 🙂

          • by C.M.

            Concordo! 😉

      • riccardo by riccardo

        vedremo, solo il tempo dirà come stanno le cose!!
        Io spero solo che Camila inizi a vincere, lo merita.

        • r.b. by r.b.

          Io spero solo che le palle stiano in campo, si saranno rotte le palle di sbattere sui teloni… 🙂

  23. riccardo by riccardo

    Se Cami, a parte il discorso del servizio e della risposta al servizio , migliorerà dal punto di vista della lettura della partita , presto ne vedremo delle belle. Serena a tratti contro halep non ha espresso il solito tennis stellare ma , nel momento importante dell’incontro, ha servito bene ed ha vinto.
    Penso che halep , appena Serena toglierà il disturbo, è destinata a diventare la numero uno. Difende bene, è tatticamente molto intelligente, corre, picchia quando serve e se penso che in certi momenti con Cami non ha visto nemmeno la palla, mi vengono un pò i nervi .
    Purtroppo però il tennis è cosi. Puoi dare la sensazione di dominare gli scambi ma poi l’altra grazie anche ai tuoi errori vince! Ho riguardato la partita e simona non ha mai dato l’impressione di dominare anzi a dire il vero ha fatto tre vincenti diretti in risposta quando Cami ha un pò diminuito i giri e qualche altro vincente durante gli scambi; il resto , nel bene e nel male lo ha fatto cami.
    Fa rabbia ? Si tanta . Però è inutile piangersi addosso. Il tennis è Lo sport del diavolo perchè fino a quando non hai fatto l’ultimo 15 nulla è scontato.
    Io davvero credo che non si debba fare chissà che cosa. Cami è davvero molto vcina alle migliori ma, deve fare qualche altro progresso, eppoi per chi non la ama ci sarà davvero da rosikare. Che poi qualcuno mi dovrebbe spiegare come si fa a non amare ( sportivamente ) una ragazzi cosi carina, cosi dolce, cosi educata e corretta. Mah……

    • enzo by enzo

      anche non …sportivamente

      • riccardo by riccardo

        Si certamente ma non vorrei essere equivocato !! Potrebbe essere mia figlia ma ovviamente Cami è una ragazza amabile, molto molto carina e sono convinto che i più giovani qui sono tutti innamorati <3
        A noi interessano le doti tennistiche ed umane. Poi bella è bella, nonostante qualcuno da qualche altra parte pensi il contrario !

        • r.b. by r.b.

          Io purtroppo sono già impegnato con una certa Ana… 🙂 (sì certo, lei non lo sa ancora, ma sapete, sono un po’ timido….. datemi tempo….) 🙂 🙂 🙂

  24. r.b. by r.b.

    Stanotte ho fatto un sogno…. ho sognato una prima palla di servizio a 180-190 Km/h che centrava quasi sempre il rettangolo del servizio mandando nella disperazione l’avversaria di turno che scuoteva la testa cambiando lato…. una seconda palla a 150-160 Km/h che entrava SEMPRE in campo….. vincenti fantastici di diritto e rovescio, potenti e veloci, che prendevano il campo da tutte le posizioni…. una tennista fantastica con un grande talento e un trofeo in mano…. l’ho guardata bene…. era Serena… 🙂 🙂 🙂
    Scherzo scherzo, era la nostra bimba…. 🙂 🙂
    Peccato fosse solo un sogno! 🙁

    • avadar by avadar

      ….un sogno sì, ma un sogno premonitore!! 🙂
      Hai spiccate doti naturali di preveggenza!!! 🙂 🙂

    • enzo by enzo

      guarda che i sogni prima o poi si avverano SEMPRE

      • hector by hector

        Sono d’accordo, infatti a tutti capita almento una volta nella vita di sognare la morte: un sogno che si avvera!

  25. Gianlu by Gianlu

    È fondamentale migliorare le percentuali della prima di servizio. Quando funziona Camila è unica, travolgente, insormontabile, imbattibile, psicologicamente formidabile.
    La prestanza del suo fisico atletico, potente e vigoroso, la qualità dei suoi colpi, la tenacia del suo carattere e bellezza incommensurabile della sua slpendida figura e della sua anima candida, presto conquisterà il mondo intero, insetti rosiconi inclusi.

    • r.b. by r.b.

      Quelli sarà dura…. 🙂 Però diciamo che dopo un paio di Slam qualche speranza ci sarebbe…. 🙂
      Cerchiamo di tenere sta palla in campo (non solo sulla prima di servizio) e i risultati arriveranno.

  26. enzo by enzo

    Peccato per Simona. Avrebbe meritato il TB.
    Dopo una rimonta palpitante ( era sotto 2-5 al terzo) , crolla sul 5-6 e servizio , perdendo a zero il game e la partita.
    Serena , sempre un po’ lenta, si salva con il servizio che, guarda caso, funziona sempre nei momenti chiave.
    Visto come ha giocato Camila con Simona ( …continuano i rimpianti) , come si fa a non vederla presto tra le prime 10?
    Intanto CSN ci è arrivata , brava !
    Ma da Katowice ne vedremo delle belle !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • r.b. by r.b.

      Vero, complimenti a Carla Suarez Navarro per l’ingresso per la prima volta in top 10! 🙂 (a 26 anni e mezzo ma vabbé, l’importante è arrivarci).

  27. r.b. by r.b.

    Camila è talmente superiore alle altre (a palla in campo, si capisce), tranne forse Serena e Halep in questo momento, che l’aspetto mentale passa in secondo piano, a mio modesto parere. Con la palla in campo Camila è superiore in tutti gli aspetti del gioco e con una tale superiorità il match lo vinci giocando bene il tuo tennis, cioè facendo pochi errori.
    Camila deve entrare in campo consapevole della sua forza e giocare bene senza sbagliare troppo, tenendo la palla in campo. Se poi qualcuno dice che Camila rischia troppo e che il suo tennis non è SOSTENIBILE se non per brevi periodi, mi chiedo perché segua ancora Camila, visto che lei giocherà sempre in questo modo.

    • avadar by avadar

      Cami è la tennista + veloce e rapida del circuito…ultimamente a uscire dai tornei 🙂 ma noi trombettieri sappiamo che a delusioni inattese seguono gioie repentine…
      è anche la + benefattrice e miracola spesso le sue avversarie…è ora che in paradiso però ci vada lei e non ci mandi le altre!! 🙂 🙂

      • hector by hector

        Volete una previsione? A Katowice Camila sparera’ i colpi come un obice.

        • r.b. by r.b.

          Eh eh non l’ho capita subito perché io dico Katowìce, con l’accento sulla i, ma probabilmente sbaglio io…. 🙂

    • enzo by enzo

      Forse non sarà sostenibile per tutte le partite, per tutta la stagione per adesso.
      Ma quando lo sarà sempre ( o quasi) , allora voglio vedere anche con Serena come andrà a finire.

    • by pariparo

      E tu come fai a saperlo? In realtà il gioco di oggi di Camila è molto cambiato e per certi versi gioca più in sicurezza che in passato. Chi la segue e la tifa lo fa perchè ama il suo tennis comunque, ma la vorrebbe vedere vincente. Per cui…. risparmiaci certi commenti, grazie,

      • enzo by enzo

        non ho capito con chi c’e l’hai e se è con me cosa ho detto di così sbagliato

  28. hector by hector

    Appare evidente anche agli ottusi che Camila è sena ombra di dubbio la vincitrice morale di Maiemi:
    a) CSN (con una “y” in meno di Crosby Stills Nash & Young) dopo essere stata presa a pallate da Camila ad Anversa ha infilato un filotto di vittorie inaudito, forte della consapevolezza di avere sconfitto la più grande giocatrice di tutti i tempi, ed oggi è in finale
    b) SH, dopo avere messo alle corde per tutto il match SW, unanimemente considerata dagli addetti ai lavori la giocatrice più forte del circuito dopo Camila, crolla di schianto cedendo a zero il servizio nell’ultimo game del terzo set sotto il peso fisico e psicologico dovuto allo sforzo titanico del match di terzo turno con Camila, lasciando via libera alla n.2 del mondo.
    c) Ne deriva che CSN e SW si trovano in finale per esclusivo merito di Camila, sola ad unica vincitrice morale del torneo.
    Sono certo che tutti i frequentatori del blog non potranno che essere d’accordo con questa mia ricostruzione degli eventi super partes, basata su prove inoppugnabili e corroborata da una logica cristallina.

    • by flavio

      ahahahah Troppo forte…. da capo trombettiere! ahahahah 😀

    • avadar by avadar

      Analisi ineccepibile che ti frutta i titoli riunificati di trombettiere doc, docg e trombettiere doc ad honorem!!! 🙂 🙂

    • r.b. by r.b.

      D’accordo al 100%…:-)
      Del resto esistono prove inoppugnabili che il salame è buonissimo…. 🙂 🙂 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Buongiorno a tutti Voi,
      bene, bene, bene. La Halep ha perso ( ebbene lo dichiaro apertamente, x me è la numero 1 in antipatia, fastidiosa quanto un riccio attaccato agli zebedei, irritante con quel suo modo dinoccolato di incedere e simulare una volta si e l’altra pure, malanni fisici che si rivelano inesistenti a fine gara ), il fatto, poi, che a vincere sia stata Serenona ( una che quando si ritirerà, mi renderà incommensurabilmente felice, per i motivi che ho esposto in un post precedente ), rende appena accettabile la cosa ( pazienza, non si può avere tutto dalla vita ).
      Atom, sei ritornato, la tua assenza iniziava a preoccuparmi, così come mi mancavano le tue elucubrazioni sui motivi per cui Camila non vince ( niente di nuovo sul fronte occidentale ), li conosci, li conosciamo, sicuramente li conosce anche Camila, ripeterli come un mantra, serve ad esorcizzarli ?
      X hector, purtroppo nel tennis non si può applicare la proprietà transitiva, ma come non essere d’accordo con la tua seggestiva tesi ?

      • hector by hector

        Dovete essere per forza d’accordo, il dissenso in questo caso non e’ minimamente previsto. Non costringetemi a sbattere la scarpa sullo scranno come Krusciov, le vostre coronarie potrebbero subire danni irreparabili.

        • by FF.CC.

          E’ dimostrato al di là di ogni ragionevole dubbio che Crosby Stills Nash dopo la vittoria con Camila non sbaglia un colpo.

          sono d’accordo anche con il resto così evitiamo l’uso improprio delle scarpe da parte di Hector.

  29. r.b. by r.b.

    Finito il primo trimestre, non è certo stato un inizio anno col botto, comunque le avversarie che hanno battuto Camila sono:
    Nara, Venus, Suarez Navarro (2), Watson e Halep, oltre a Garcia in Fed Cup….
    A parte i match contro Nara e Watson che rappresentano indubbiamente risultati deludenti, certo che le altre….
    È ora di cambiare marcia, dobbiamo tenere sta benedetta palla in campo, a cominciare dal servizio e dalla risposta, ma non solo.
    Basta errori… Lo sanno tutti, anche i cuochi del circolo tennis… 🙂 🙂 🙂

  30. Lucia by Lucia

    Bisogna che ci mettiamo d’ accordo su cosa significa ” Camila deve migliorare l’aspetto mentale”:
    Se intendete la capacità’ di lettura delle partite, la gestione dello scambio, la strategia tattica, allora si, Camila deve migliorare tantissimo.
    Se invece per aspetto mentale intendete il lato caratteriale, la concentrazione e la capacità’ di stare sempre dentro la partita, allora non sono d’ accordo.

    • by Atom

      Lucia…Le prime tre caratteristiche che hai menzionato senz’altro deve migliorarle…..ma purtroppo deve migliorare pure la concentrazione e la capacità di stare dentro la partita…anzi proprio questo le manca. Viene un momento che si assenta e comincia a sparacchiare risposte ovunque e a fare df sui punti decisivi. Camila è una macchina da tennis…..ma a volte resta senza pilota…..Non so se potrà migliorare non è più una ragazzina. Sicuramente il servizio lo può migliorare perché può allenarlo meglio ed è un colpo che tutti (quasi) riescono a potenziare. Almeno cominciamo da quello…

    • r.b. by r.b.

      Io credo che se il servizio non ne vuole sapere di entrare, il fatto mentale c’entri fino ad un certo punto. Camila dice: “il servizio ce l’ho…. forte”. Io ci credo, e lo ha anche dimostrato in molti match. Quando entra la prima di servizio non ce n’è per nessuna, neanche per la Halep. Il problema è che in certi match non entra proprio….
      Camila dice anche: “devo migliorarlo”, quindi è consapevole che qualcosa non vada… A me in certe partite il servizio dà l’impressione di essere un tentativo, soprattutto la prima non trasmette alcuna sicurezza, e nemmeno la seconda, devo dire….. Sui campi indoor le cose vanno decisamente meglio, il servizio è molto più sicuro, quindi deve essere per forza un fatto tecnico. Cominciamo a mettere a posto questo fondamentale e tutto il gioco di Camila ne beneficerà grandemente.

    • riccardo by riccardo

      e come sempre Lucia concordo con te!!

  31. filippo.demaio by filippo.demaio

    Leggo ora l’intervista a Rino Tommasi. Che meraviglia; ammiro molto chi esprime le proprie opinioni fuori dai denti, con franchezza e senza inutili diplomatici intrecci di parole.
    Anche se esprime la sua verità, ti lascia alla fine una sensazione di pulizia intellettuale.

  32. r.b. by r.b.

    Beh, non possiamo includere il buon Rino Tommasi tra i trombettieri doc ad honorem… per il momento, almeno… 🙂
    Del resto anche lui dice che non vede Camila a livello delle più forti della storia italiana, per il momento… 🙂
    Secondo me Rino ha le sue ragioni, e la principale è che se vuoi entrare in top 5 quando giochi non devi praticamente sbagliare quasi nulla, soprattutto nei momenti importanti… Quindi palla in campo ad ogni costo e vedrete che nel giro di un anno nella lista dei trombettieri doc ad honorem ci sarà anche la firma più prestigiosa del giornalismo tennistico italiano….
    Va bene il gioco aggressivo, ma la palla deve restare in campo se no non c’è trippa per gatti…. 🙂
    E siccome bisogna pur cominciare, perché non iniziare proprio da Katowice? 🙂

  33. doherty by doherty

    quando camila perde match che nella prima parte ha dominato secondo me accade perchè è quasi impossibile giocare per piu’ di 1 ora 1. ora e mezza all’intensita’ che tiene lei…
    col suo gioco cosi’ rischioso ci vuole tanta attenzione,tanta concentrazione,tanta freschezza fisica…
    è ovvio e umano che dopo un certo lasso tempo uno o piu’ di questi aspetti viene meno
    a quel punto camila non vuole e/o non puo’ cambiare gioco rischiando meno, nell’attesa di riprendersi e quindi inevitabilmente fioccano gli errori
    tanto maggiore è il livello dell’avversaria tanto maggiore sara’ il rischio di imboccare a quel punto una strada senza ritorno perchè oltretutto quest’ultima avra’ adottato anche delle contromisure tattiche che peggiorano ulteriormente la situazione

    • TEUS by TEUS

      La situazione attuale è questa, concordo. Credo che lo scopo dei Giorgi, senza dubbio estremamente ambizioso, sia quello di arrivare a mantenere l’altissimo livello di gioco che Camila già esprime per due ore e più (può farlo col fisico che ha) invece che per un’ora. Penso anche che considerino il fatto che si sta disputando la seconda stagione in WTA e che sia fondamentale fare ulteriore (tanta) esperienza per fortificarsi sotto ogni punto di vista.
      Questo è uno dei tanti motivi per cui hanno tutta la mia stima.

      La “bimba” ci proverà con tutte le sue forze. Questo è certo.

      • doherty by doherty

        ho dei dubbi che possa reggere non tanto fisicamente ma dal punto di vista della concentrazione per piu’ di 1.5 ore con il suo gioco.
        è un essere umano,non un computer.
        che poi con l’esperienza ed il lavoro possa ulteriormente migliorare non ci sono dubbi (i margini sono notevoli),ma secondo me è necessario trovare un’alternativa nel momento in cui la palla non sta’ piu’ in campo.
        sicuramente cami ed il suo staff hanno anche la mia stima,il mio tifo ed il mio affetto..

  34. riccardo by riccardo

    Nel 2015 Camila vincerà il suo primo torneo!

  35. DonnaElvira by DonnaElvira

    Avete visto che nel nuovo promo degli Internazionali c’è finalmente Camilla ( anche Sergio): era ora! Hanno resistito quasi un anno ma alla fine hanno dovuto arrendersi all’evidenza: è Camilla la più amata!!!!

    • DonnaElvira by DonnaElvira

      Avete visto che nel nuovo promo degli Internazionali c’è finalmente Camilla ( anche Sergio): era ora! Hanno resistito quasi un anno ma alla fine hanno dovuto arrendersi all’evidenza: è Camilla la più amata!!!!
      Scrivo Camila viene Camilla…

    • etberit by etberit

      Anche la foto della Fed Cup mi sembra una testa nota….

  36. enzo by enzo

    Questa Navarro è diventata proprio forte. Certo che se pensiamo ad Anversa 40 giorni fa: per oltre mezz’ora con Camila non aveva visto palla. Mah…….
    Che bello sarebbe una finale con Simona.

    • by SanTommaso

      Davvero incredibile il tennis. Ad Anversa la Suarez Navarro si sarebbe dovuta ritirare e operare. Invece è top10 e finalista a Miami…

  37. by Atom

    Sto guardando due tenniste che sono in top ten e che si giocano la semifinale in un 1000….giocatrici che sono state prese a pallate da Camila……perché la Pektovic ha perso più volte la Suarez l’anno scorso a Katowice non vedeva la palla ed anche quest’anno nel primo incontro con Camila aveva preso un 6 a 1 e stava quasi piangendo, impotente, avvilita, frustrata tanto che il suo allenatore le disse…Carla è solo una partita di tennis…comunque stai calma e fai il gioco che abbiamo pensato del resto è due giorni che programmiamo come giocare con questa chica……….come faccio a non pensare che qualcosa non vada nella preparazione psicologica della nostra ragazza? Ho detto che Camila non era migliorata rispetto agli anni precedenti…sono stato criticato come al solito…Sto ripensando alla sconfitta con Venus dopo un primo set sotto controllo e un secondo set 4 a 2 con 3 possibilità consecutive di andare 5 a 2….Insomma dominio su giocatrici fortissime poi scatta un click si spegne improvvisamente la luce e Camila sbaglia di tutto e di più e ci metto pure Roma dove la Mac Hale non capiva più niente dopo un set perso e un break sotto…poi click…I colpi ci sono (a parte i df) il fisico c’è….se qualcuno dice ancora che non è un fatto mentale pubblico il mio profilo lo incontro e voglio che me lo dica in faccia ma non lo farà perché sono sicuro che pensa le mie stesse cose e se scrive diversamente è per non infastidire Camila o comunque per partito preso…….Troppi rimpianti troppe occasioni mancate…..Ma qualcosa si sta muovendo….non è tardi…almeno spero

    • journasesto by journasesto

      Carla ha 3 anni più di Camila ed è almeno 4 anni che se ne parla come di un’incompiuta. E all’improvviso quest’anno è come sbocciata. C’è ancora tempo perché Camila sbocci definitivamente

    • riccardo by riccardo

      Non c’è dubbio che tante partite che sembravano mettersi per il verso giusto poi si sono perse e che alcune occasioni sono state buttate via. Il motivo? difficile da dire. Io non ho le tue certezze.
      Gli ingranaggi del gioco di camila sono come quelli del vacheron constantin , orologio pregiatissimo ma molto delicato. quando vedo navarro che ha fatto un gran torneo alzare quei topponi alti e lenti e fare punti a grappoli mi viene tanta rabbia se penso che la spagnola ha perso non so quante volte da sara errani ed adesso è top ten . Il tennis però è cosi, per vincere i tornei bisogna vincere 5-6- partita di fila e non basta l’impresa singola. Questo ancora manca ma noi tutti speriamo nella continuità, speriamo nella svolta. sai a volte basta vincere un torneo eppoi tutto diventa più semplice. Io continuo a pensare che non è solo un problema di testa che è importantissima intendiamoci. Il tennis è testa per il 50% e il 50% tutto il resto. Per parte mia penso che Cami dovrà imparare a gestirsi che non significa tirare i servizi a 60 km, non è il suo tennis. dovrà metabolizzare che non si può sempre andare col piede pigiato, che il vincente non lo puoi fare sempre ma , l’istinto è sempre quello di colpire forte e di accorciare gli scambi . Si dovrà migliorare in ogni aspetto non soltanto la tenuta mentale . Ripeto, tantissimi margini di miglioramento ma ci vuole un po’ di tempo. Io ci credo.

      • by Atom

        Bravo Riccardo. Pensiamo la stessa cosa tennis 50% testa. Il giovane Quinzi dice addirittura 80%. Secondo te cosa manca a Camila per essere completa? Il fisico? I colpi?….Senza dubbio deve migliorare il servizio l’unico fondamentale migliorabile insieme alla “testa”.

    • by SanTommaso

      Per me non è un fatto mentale. E non ho alcuna intenzione di portare Camila fuori a cena… Camila è fortissima mentalmente, ha una determinazione e una ferocia tennistica, voglia di arrivare e di superare le tantissime difficoltà che le si sono poste davanti che senza una forza mentale straordinaria avrebbe già mollato più volte il tennis per una vita più “normale”.

      • by Atom

        Non confondiamo la grinta con la duttilità mentale. Anzi a volte la grinta porta all’ostinazione ed è un elemento negativo. Invece la mente aperta serve a capire i momenti, le situazioni, le avversarie….a cambiare qualcosa quando non va…..invece la ostinazione ti fa commettere gli sterri errori e ti fa perseverare nel commetterli. Per questo un aiuto esterno è importante……..

  38. riccardo by riccardo

    Certo che vedere la S. navarro arrivare in finale a miami , dopo che ad anversa camila l’aveva presa a pallate per un set e mezzo fa un po’ di rabbia…

  39. riccardo by riccardo

    ROSIKONI ONI ONI ONI ONI ……. PENTITEVI ITEVI ITEVI ITEVI ITEVI….

  40. by SanTommaso

    Sabato nel primo pomeriggio il sorteggio del tabellone principale del torneo di Takov… eh???? KA-TO-WI-CE. Per la serie “aiutiamo chi non riesce a cliccare il tasto sinistro del mouse e a cercare informazioni corrette” ecco le entry list. Da notare che la Radwanska era già presente quando è stata pubblicata l’entry list, il 24 febbraio! La Pliskova invece si è cancellata due giorni fa, quindi camila sarà tds numero 3. Tranquilli, capita a chi segue il tennis e la Giorgi per altri motivi, perdersi qualche notiziola qua e là… rosik… rosik…

    http://www.tennisforum.com/showthread.php?t=855289 (post del 24 febbraio con l’entry list, aggiornata POI con i ritiri)

    http://www.livetennis.it/post/201787/wta-charleston-e-katowice-entry-list-errani-in-usa-giorgi-e-knapp-in-polonia/ (post del 24 febbraio in cui si commenta la presenza della Pliskova, che poi come detto si è ritirata un paio di giorni fa)

  41. Madoka by Madoka

    Segnalo due interviste su spaziotennis. La prima a Rino Tommasi che parla di dopio, di Fognini, di Nadal e federer, di Camila.

    La seconda alla Garbine, dove nelle ultime due domande le è chiesto di Camila.

    • TEUS by TEUS

      Ah, quanto mi mancano le telecronache del buon Rino… Non allarmiamoci se un grande intenditore come lui non vede ancora in Camila una futura top player perché ricordo come se fosse ieri cosa disse le prime volte che vide giocare le Williams: “Secondo me non hanno niente di speciale”.
      Tutti, compresi i “miti”, possono sbagliare.

      Garbin invece sembra più sulla nostra frequenza d’onda individuando nella “bimba” un talento eccezionale, riconoscendole i grandi progressi fatti negli ultimi tempi e prediligendo in generale il confronto diretto con le migliori da subito.

      Camila Giorgi diventerà la tennista italiana più forte di sempre. Questo, per l’ennesima volta, lo aggiungo io.

      Vamos flaca!

      • riccardo by riccardo

        già … anche della Boxe.! sul mio personalissimo cartellino……

    • hector by hector

      Ehm, cercavo l’intervista alla Muguruza e ho trovato quella alla Garbin….

      • r.b. by r.b.

        No, dai la Muguruza non possiamo metterla nei trombettieri doc ad honorem…. 🙂 🙂 🙂

  42. riccardo by riccardo

    mi chiedo se eurosport trasmetterà il torneo come l’anno scorso o dovremo andare in streaming o peggio ancora in live score… !

    • r.b. by r.b.

      Ho guardato sul sito di Eurosport. Trasmetteranno Katowice a partire da lunedì pomeriggio (Eurosport 2).
      Evviva!!!!!!!!!! 🙂 🙂 🙂

      • riccardo by riccardo

        grande!!! 🙂

      • fabius by fabius

        A proposito di Eurosport, poichè per principio non ho e non avrò mai Sky, lo seguo invece con molta soddisfazione con Eurosport Player, che costa veramente poco e mi permette di seguirlo su praticamente ogni device, e con molti più canali.
        Quando hanno trasmesso l’AO c’erano praticamente tanti canali quanti i campi coperti.
        Lo streaming è buono su PC, ottimo su smart TV, sono server e flussi dati diversi, infatti su TV è solo in tempo reale, su PC si può in ogni momento spostarsi indietro nel tempo di alcune ore.

        Ulteriore opzione, però solo Eurosport, non 2, è il satellite free-to-air con la versione tedesca.
        Domenica scorsa hanno trasmesso in diretta la moto GP, e sentire i commentatori tedeschi esaltarsi per Valentino era da sballo.
        Comunque su altri canali satellitari tedeschi, no Eurosport, c’è anche tutta la F1 in diretta, ovviamente rigorosamente free.

  43. r.b. by r.b.

    @fabius
    La cosa che mi è piaciuta di più del tuo post “polacco” è la “faccia da prugna secca”…. 🙂
    Sto ridendo come un matto solo per questa meravigliosa definizione, chissà di chi????? 🙂

    • journasesto by journasesto

      È proprio un modo di dire americano, “pruneface”, usato da molti scrittori e tradotto poi in italiano come “faccia da prugna secca”. Visto che nel suo racconto Fabius parla di Ursula ho pensato che chi narra in prima persona potrebbe essere Agnieszka. La quale, prematuramente eliminata dal torneo, scopre solo in seguito come sia andato a finire.
      La metafora di Camila sul giornale che spiaccica i bąk è quanto di più efficace tra le cose scritte ultimamente sul sito… 🙂

  44. r.b. by r.b.

    Il main draw del torneo di Katowice inizia ufficialmente lunedì 6 aprile alle ore 13… praticamente a Pasquetta… 🙂 E la gita fuori porta??? 🙂 E meno male che la Polonia è un Paese cattolico, vabbé… 🙂
    Quindi il sorteggio dovrebbe esserci sabato o domenica…..

  45. r.b. by r.b.

    Le citazioni dal Don Giovanni di Mozart sono tutte in onore della trombettiera doc DonnaElvira… 🙂

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Felicissimo di essere tra i trombettieri, una citazione particolare la farei a r.b.per il suo costante impegno in questo stupendo sito,proporrei quindi una colletta fra tutti noi per mandarlo alla finale di W……. il 10 luglio…….
      Ps.
      Oddio cosa ho fatto?Non vorrei essere preso di mira anch’io da chi sapete voi.
      CAMILA PER SEMPRE

      • r.b. by r.b.

        Grazie grazie, ma meglio di no, se poi capita una finale Camila-Ana?…. 🙂 🙂
        Impossibile certo…. ma nel tennis femminile non si sa mai…. 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          ……. non dirmi che nel caso avresti dubbi su chi tifare ????????
          Ragazzi, vedere La Petkovic ( brutalizzata Da Camila a fine 2014, se non ricordo male ), e la CSN ( annichilita x 1 set e mezzo, appena un mese fa ), giocarsi la semifinale del torneo, aumenta la rabbia e i rimpianti. Aggingiamo che nell’altra semi c’è la simpaticona x antonomasia ( dicasi Halep )….. allora lo scoramento è totale

          • r.b. by r.b.

            Tiferei Camila ma mi dispiacerebbe tifare contro Ana in una finale Slam.

    • DonnaElvira by DonnaElvira

      Grazie r.b., lei mi lusinga! 🙂

    • DonnaElvira by DonnaElvira

      Grazie r.b. , lei mi lusinga! 🙂

  46. by First

    Non c’è niente da fare, Camila incappa puntualmente ai primi turni con la futura finalista o vincitrice del torneo… non mi è chiaro se è sfortunatissima, o se è lei a mettere in palla l’avversaria che poi va in discesa contro le altre!! E’ capitato con la Halep, con la Pliskova, con la Navarro, ecc. ecc.
    Di sicuro ha dimostrato di essere ad un livello molto vicino a quello notevolissimo della Halep, se la ruota gira come dovrebbe arriverà presto qualche vittoria pesante, finalmente, e squilleranno a pieno volume tutte le trombe e trombette! 🙂

    Sui miglioramenti da apportare ad alcuni colpi, servizio in primis, non penso che sia un problema di staff, di Sergio, o di mental coaching, ma di semplice affinamento tecnico che va di pari passo col duro lavoro, con l’allenamento costante, e con l’autostima che aumenterà spontaneamente con le future vittorie! Vamos, Camila, vinceremo, è certissimo!

    • r.b. by r.b.

      Questo post ti farà avere la qualifica di trombettiere docg, sicuro…. 🙂
      Ti insultano anche se fai un post sull’ora legale solo per dire che Camila giocherà alle cinque piuttosto che alle sei ora italiana, figuriamoci per questo…. 🙂

      • by First

        I rosikoni si divertono così, noi ci divertiamo a prepararci alle future grandi vittorie di Camila, che arriveranno certamente: l’unico dubbio è QUANDO? 🙂

  47. riccardo by riccardo

    I trombettieri aumentano a dismisura, non mi raccapezzo più… aiuto!!

    • avadar by avadar

      È un’invasione!! 🙂
      Vedere i post: siamo a 650 con una news di 5 giorni fa!!
      Ok che vorremo averle nuove + velocemente, ma questo dipende da Cami… 🙂

      • riccardo by riccardo

        Si infatti!! ma tra un pò sotto con katowice , senza fare previsioni auspico un grandissimo risultato!!!!

    • r.b. by r.b.

      Eh no se ci sono dei nuovi dovrete dirmelo.
      Io lo debbo saper per porli in lista (cit. Mozart, Don Giovanni, atto I) 🙂

  48. fabius by fabius

    Acc.. quell’oca di Ursula ha lasciato ancora aperta la porta della stalla!
    Gliel’ho detto mille volte di stare attenta, così escono le bestie!
    No, non le vacche, ma quegli schifosi insetti, quei parassiti volanti che ne succhiano il sangue, quelli che qui chiamiamo bąk, che poi mi entrano in casa, mannaggia a lei!
    Poi col caldo di questo tremendo luglio sono particolarmente fastidiosi, questo 2015 sarà ricordato come uno degli anni più caldi della Wielkopolska.
    Quando torna dal mercato di Poznań gliene dico quattro, l’avrei già licenziata se non fosse per come cucina meravigliosamente il pesce-gatto che pesco nella Warta.

    Eccone uno sul muro! Prendo un vecchio giornale, lo arrotolo.. splattt!
    E questo è andato. Ci penserà poi Ursula, per castigo, a pulire dal muro quegli immondi resti sanguinolenti.
    Anche il giornale si è sporcato, lo arrotolo al contrario per nascondere il sudiciume, e cosi facendo vedo una grande foto, a colori, con una ragazza carinissima coi capelli chiari, un succinto vestitino che ne evidenzia la svelta figura, con un luminoso sorriso ed in mano una specie di racchetta tutta storta; al suo fianco una con i capelli più scuri, la faccia da prugna secca ed un sorriso stiracchiato, ed una racchettina più piccola.
    Vediamo cos’è: “Ka…” …zzzzzzz….SPLATTT!

    Beccato un’altro! Porca miseria, l’ho spiaccicato col giornale e mi ha lordato la foto, per contrasto i resti dello schifoso insetto fanno apparire più bella la ragazza.

    Butto nella spazzatura il giornale ormai contaminato, ma per fortuna ne ho un pacco così tutti uguali, me li ha regalati Piotr per accendere il fuoco d’inverno, nella sua edicola non ha posto.
    Ne ho tanti da poter schiacciare tutti i bąk del mondo!
    Prendo un’altra copia del giornale, e comodamente comincio a leggere per capire a cosa si riferisce quella foto intrigante:

    “Katowice, 12 aprile 2015. Grande…”

    • by pariparo

      Preferivo Wimbledon 10 luglio 2015!☺ Se devo sognare…. comunque grazie per queste variazioni letterarie!

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Fabius e mo so ca…
      quando Ursula torna dal mercato e trova il casino e il lordume che hai lasciato, vedrai come s’ingrifa, altro che cenetta a base di pesce gatto.
      E comunque non vale, non puoi lasciarci sul più bello, vogliamo il finale………
      🙂 🙂

      • r.b. by r.b.

        scommetto che questi insetti, bak come li chiami tu in polacco, noi li chiamiamo tafani fastidiosi… 🙂 🙂 🙂

        • cubano70 by cubano70

          r.b. , vista la loro principale occupazione li definirei con il loro vero nome ossia “geotrupes stercorarius”, in onore degli amanti delle lingue antiche…
          da noi sul litorale labronico ce ne sono tanti…

          • r.b. by r.b.

            Qui il numero dei trombettieri docg aumenta a dismisura, mi sa…. 🙂 🙂 🙂

    • r.b. by r.b.

      TROMBETTIERE POETA-ROMANZIERE DOCG!!!! 🙂 🙂 🙂

    • Gabbus by Gabbus

      Ahahahah sei un mito! 😀
      Hai proprio ragione, bisogna assolutamente liberarsi al più presto di quegli orribili insetti…danno veramente fastidio, ma vedrai che ben presto avranno la fine che meritano 🙂

    • by C.M.

      Bellissimo 😛

  49. enzo by enzo

    Dopo Serena- Sabine mi sono visto anche Halep- Stephens.
    Sabine mi ha impressionato, sarà perchè Serena non era nella migliore giornata (45% di 1e ), a volte impacciata e lenta, ma comunque Bum Bum ha veramente messo in difficoltà la n° 1, dimostrando come si mette in crisi Serena. Bara… pensaci , Camila può essere come Sabine anche se si gioca sulla terra!!!
    E veniamo a Simona. ( 75% di 1e in – 63% di W con il servizio e 52% !!! di W in risposta)
    Dopo questa ulteriore dimostrazione di forza, di concretezza, di capacità di non sbagliare mai i punti decisivi, credo che si debba tutti ripensare a quanto Camila sia stata grande contro di lei, andando vicinissima a vincere , molto più di quanto non dica il punteggio.
    Crescono i rimpianti ma cresce anche la consapevolezza che Cami sta per…esplodere!!!!!

    • r.b. by r.b.

      La prova del nove sarà Halep – Serena…. se vince anche questa….
      Comunque Camila deve essere in fiducia per le sue qualità, non per le altre….
      E se tiene questa benedetta palla in campo (sul servizio e non solo) ne vedremo delle belle a Katowice.
      Pronostico: primo turno superato e poi si vedrà, un match alla volta, please!…. 🙂

      • avadar by avadar

        x la nota proprietà transitiva riadattata chi affronta e supera Cami poi va fino in fondo: vedremo….
        a IW la semi non ci fu, a Miami Serena non si tirerà indietro….

      • enzo by enzo

        Beh… vincere quasi contro Simona non è per le sue qualità?

        • r.b. by r.b.

          Certamente, però poi magari giochi con la 100 del mondo e spari tutto fuori….
          Cominciamo a vincere i match da vincere e a salire in classifica. A Simona penseremo poi….

  50. Lukeruns by Lukeruns

    Buongiorno!

    La pausa pasquale mi concede il tempo, oltre che di leggere i post, di scrivere un po’.
    Nella mie veste di genitore molto ingaggiato, e padre di due piccoli sportivi promettenti, investo tutto il mio tempo libero a formarmi per poterli guidare al meglio ad essere al loro massimo, come persone, prima di tutto…per la parte tecnica, oggi poco influente, ci penserà l’allenatore.

    Ecco i 5 PRINCIPI sul tennis, in realtà sullo sport in generale, del LUCA PENSIERO: (li spiego uno ad uno, brevemente)

    1) il Coraggio è diverso dall’incoscienza.
    2) Qualunque colpo, se giocato bene, è OFFENSIVO.
    3) Ci sono tanti avversari, un solo nemico.
    4) La flessibilità è una dote da campioni, e va affinata.
    5) Tutto, per chiunque, nasce dal pensiero.

    1) Essere coraggiosi significa aver paura, ma saper molto bene, a livello di CREDENZA PROFONDA, che tutto l’allenamento fatto mi permette di gestire la situazione, e di agire al mio meglio. Se questa credenza mi manca o vacilla, si passa automaticamente a livello incoscienza. L’incoscienza, dietro la quale si nascondono mille insicurezze, mi da una visione distorta delle mie possibilità, e spesso non percepisce paura. Affrontare una curva a 200 km/h se al max si può affrontare a 170 km/h, è incosciente, non coraggioso…e ti fai male!

    2) Palla corta che cade 50 cm dopo la rete. Seconda di servizio in kick che salta alta 2 metri o più. Back a fil di rete che atterra a 20 cm dalla riga di fondo e non si alza più. Cross lento e stretto che atterra 3 metri dopo la rete con un angolo di 50/55°. Pallonetto in rotazione che scavalca e atterra a 30 cm dalla riga….TUTTI QUESTI, e altri, SONO VINCENTI, frutto di un atteggiamento molto aggressivo, e di una completezza invidiabile. In momenti diversi del match, OGNUNO DI QUESTI È IL COLPO PIÙ AGGRESSIVO POSSIBILE.

    3) Il nemico sono io. Il nemico non mi farà mai vincere una partita..ma se affrontato e domato, mi permetterà di esprimermi vicino al mio 95/100 %… se però il 95/100% del mio avversario è, per doti fisiche o mentali o tecniche, superiore, perderò comunque. Ma uscirò dal campo FELICE E MOTIVATO dicendo a me stesso “Che gran partita ho giocato!” Esprimersi al 30%, e peggio, magari non sapere nemmeno perché (primo indicatore, la mille volte sentita frase ” Non ero in giornata””), è davvero demotivante e mina alla base una delle componenti più importanti di ogni persona, LA FIDUCIA DI SE. Ecco perché penso che il nemico vada AFFRONTATO SEMPRE…se ho fatto un bel colpo, gioisco ed esulto (qs indebolisce il nemico interno, oltre che rafforzare un po’ il nemico dell’avversario!), se l’avversario fa un gran colpo, lo applaudo ( ho fatto il max, cosa avrò mai da rimproverarmi o da rattristarmi?) e dentro di me penso…”Colpi così gliene riusciranno pochi, uno è andato, bene!”… questo da fiducia, e mi permette di rimanere positivamente concentrato e presente, in fiducia.

    4) Nemmeno negli sport individuali, il golf per esempio, giocare solo in un modo paga, perché molte variabili cambiano in continuazione…erba, vento, umidità dell’aria, come hai dormito, ecc…figuriamoci quando hai di fronte un avversario, che fa di tutto per provare a batterti, mettendo in campo tutte le contromosse possibili…cambia tattica, ti fa innervosire, ti spezza il gioco chiedendo la pausa “pipì” e mille altre…e ci sta…vuole vincere e fa tutto ciò che di lecito gli è concesso….non accorgersi che “QUALCOSA È CAMBIATO”, è deleterio. Accorgersene ma sapere di non avere armi adatte alla nuova situazione, perché non ti sei allenato abbastanza e non sei pronto, è frustrante oltre che demotivante. La mosca, crede che picchiare contro il vetro della finestra solo perché oltre c’è la luce, la farà uscire, prima o poi! Segue solo l’istinto, e muore.

    5) Le partite non si vincono in campo la domenica, ma durante la settimana in allenamento…e per allenarsi così qualitativamente nonostante manchi la ricompensa della vittoria, è una questione di atteggiamento mentale, così come lo è esser coraggiosi, flessibili, presenti, motivati, in fiducia, ecc ecc…tutto parte da un impulso elettrico, che inserito nel meccanismo automatico di un colpo, diventa un arma letale!
    Ma se quell’impulso è “deteriorato” per vari motivi, o fuori controllo, o mai allenato, il meccanismo del colpo deve costantemente affrontare il “bastone tra le ruote”, ed ovviamente si inceppa. Capisco che alcune avversarie sono “antipatiche”…pause, pugnetti, urla, ecc ecc…ma stanno solo cercando di sconfiggere il loro nemico interiore, per tentare di vincere. Il lavoro fantastico che fanno gli atleti top, consiste nel lavorare di qualità e duramente in allenamento, e di vincere le partite. Partite ed allenamenti sono due mestieri separati, anche se collegati…in allenamento provo ad automatizzare i colpi, eseguendoli milioni di volte…ma poi in gara, un solo pensiero: ESPRIMERMI AL MAX E TENTARE DI TUTTO PER VINCERE.

    Prometto che non vi tedierò più così a lungo….magari ci vediamo a Roma e se qlcn è Veneto, magari viaggiamo insieme!

    Buonissima Pasqua a tutti!

    • doherty by doherty

      sono assolutamente d’accordo…
      come scrissi anch’io ,essere aggressivi nel tennis non vuol dire solo saper tirare forte,ma sopratutto far capire all’avversario man mano che la partita va’avanti che non avra’ possibilita’ di vincere.
      l’unica cosa che a mio avviso ti sei dimenticato è che gli avversari sono tre non due:
      me stesso,quello che sta dall’altra parte del campo e la rete… 🙂 :-):-)

      • Lukeruns by Lukeruns

        Abbasso la rete! cioè…volevo dire..abbassa la rete! si, insomma, hai capito! 🙂
        Ciao D!

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Grazie e buona Pasqua a te Luca.
      In merito al tuo esaustivo e cristallino post ( sul quale nulla v’è da eccepire ), mi par di capire che esorti la ns. beniamina, a variare i colpi, controllare le emozioni e le tensioni e di essere si coraggiosa ( quindi ok giocar d’anticipo e d’attacco ), ma con criterio.
      Credo che sia esattamente quello su cui stanno lavorando Camila e il suo staff, quando e quanto ciò si trasferirà sul campo ( noi tutti speriamo e crediamo, presto e tanto ), x ora non possiamo stabilirlo, come tu ben sai, le risposte agli stimoli sono peculiarmente soggettive.
      Per ora accontentiamoci di poter godere e gioire per i tanti e spettacolari ( non trovi anche tu che già ora, Camila sia unica, un diamante grezzo che si contraddistingue dalle virago che sparano a mille urlando o dalle pallettare di cui il circuito è inflazionato ? ) vincenti che ci regala ad ogni match, in attesa che la sua classe cristallina domi tutte e tutto.
      Forza Camila

      • Lukeruns by Lukeruns

        Ciao Sergio,

        ho solo espresso la mia PERSONALE VISIONE dello sport…Camila farà quello che in cuor suo si sente….credo anche che affrontare certi temi, parlarne, allarghi gli orizzonti delle opportunità….quante volte grandi soluzioni sono nascoste nei meandri più impensabili?…spesso sogno ad occhi aperti, di trovarmi tra 10/12 anni a fare un coaching ai mie ragazzi….faccio le prove generali per farmi trovare pronto! 🙂

        Buona Pasqua a te Sergio!

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Ok, ma preciso che non c’era intendo polemico e/o ostativo nel mio post, anzi avevo anche precisato che nulla v’è da eccepire ( cito testualmente ).
          Mi sono solo permesso, ripeto pur quotando le tue argomentazioni, di consigliare a noi tutti pazienza, poiché ….. chi la dura, la vince.
          In generale non è la prima volta che un mio commento in risposta, viene inteso con una valenza diversa da quella che effettivamente era il mio intendo, pertanto, siccome mi piace pensare che la via x migliorarsi è fare anzitutto autocritica, mi impegno a fare più attenzione nell’esternare le mie riflessioni.
          🙂 🙂 🙂

          • Lukeruns by Lukeruns

            tranquillo Sergio, a me il tuo intento positivo era chiarissimo…anche io sono per la pazienza, non fine a se stessa, nel senso di “aspettare che qlcs accada”, ma condita con il lavoro, che deve mostrar piccoli segnali di miglioramento…qs segnali io li ho visti nelle ultime 2 partite, e mi danno fiducia….andranno consolidati e resi più consistenti per esser veri segnali…

            Ciao!

    • by pariparo

      Interessante particolarmente il secondo punto. Per il primo, la lettura del Lachete di Platone, che tratta appunto del cos’è il coraggio, puo arrichire la tua riflessione. Ciao

    • r.b. by r.b.

      Post eccezionale Lukeruns, comunque nella lista dei trombettieri doc ci sei ma non avevo alcun dubbio! 🙂

      • Lukeruns by Lukeruns

        Grazie r.b, troppo generoso! 🙂 Siamo tutti fortunati ad avere in concessione uno spazio dove poterci esprimere e condividere la nostra passione per il tennis e per Cami ( ed Ana nel tuo caso 🙂 )in particolare.

        A presto, in gamba!

    • by C.M.

      Assolutamente condivisibile.
      Direi che denota esperienza agonistica 😉

    • biglebowski by biglebowski

      se non lo hai mai fatto vai a dare un occhiata al settore “genitori e figli” su spaziotennis.com.
      credo che troverai molte cose interessanti, specie tra i commenti
      mi permetto di consigliarti un paio di link
      saluti.

      http://www.blogquotidiani.net/tennis/indexde4f.html?p=2242

      http://www.spaziotennis.com/2009/12/tennis-genitori-figli-the-bradenton-chronicles/

      • Lukeruns by Lukeruns

        Grazie Big!

        Non conoscevo qs spazio, ed ho datto un’occhiata veloce…ho già capito che ci sono moltissimi spunti interessanti, per cui mi ci immergerò al più presto…

        Buona Pasqua, alla prossima 🙂

  51. riccardo by riccardo

    Pe pe pe pe pe pe pe pe pe ( trombetta ) 🙂 🙂

  52. riccardo by riccardo

    @r.b.

    Ovviamente io ci scherzo su e penso che cambiare idea sia segno di intelligenza ma c’è troppo livore ed astio e quindi tutto rimarrà cosi come è adesso. Se cami dovesse iniziare a vincere in maniera importante , (cosa della quale sono sicuro,) le sue vittorie saranno sminuito o ignorate.

    • r.b. by r.b.

      Anch’io scherzo, ma sai, ti dirò, verrà il giorno in cui ci sarà poco da scherzare, ad esempio il giorno prima della finale di Wimbledon o quando sei ad un match dal qualificarti al Masters….
      Allora forse rimpiangeremo i giorni quando eravamo #34 del mondo e si poteva ironizzare tutto il tempo e prendere il giro i rosikoni…. 🙂 🙂 🙂

      • Sergio5912 by Sergio5912

        r.b. x favore, mi sapresti dire quando inizia il torneo di Katowice ?
        Già sono in astinenza, grazie in anticipo x la risposta

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Riccardo, anche se così fosse ( e come te ho, ho quasi delle certezze in tal senso ), l’importante sarà come le vivremo noi.
      Passione, gioia, commozione, trasporto, condivisione, estasi, frizzi, lazzi e cotillon, accompagnati da ininterrotti squilli di tromba ( e che trombettieri saremmo altrimenti ).
      E chi non sarà con noi e come noi………… mala nuttat e a figlia femmena ( che nella cultura popolare napoletana contadina, stava a significare : sciagura, tremenda sciagura ), in alternativa al più ecumenico….. peste li colga ( ma si, abbondandum, abbondadis.,: è ; se no dicono che siamo meridionali ) I fratelli Capone, che siamo noi, medesimi !

  53. by giacomo carbone

    Devo una risposta a Sergio 5912 ed anche a Teus.
    Allora io non ho posto dubbi di fiducia nei confronti di Camila, ma ho detto che i risultati recenti della Navarro, confermano le enormi capacità tecniche di Camila, che nel primo set di Anversa l’aveva polverizzata, capacità purtroppo non ancora supportate da una pari solidità mentale di gioco. Quanto a Venus, è vero che con la Navarro ha perso delle occasioni, ma è stato un episodio, perchè la storia di Venus ha dimostrato già che lei ha avuto una solidità mentale che le ha permesso i più grandi traguardi, solidità che la Giorgi deve anche raggiungere.
    Non capisco quindi le obiezioni di Sergio e non vorrei che r.b. mi togliesse dalla lista doc:)

    • r.b. by r.b.

      Questo mai e poi mai! Se mai ti metto nella categoria dei trombettieri doc critici che è già abbastanza affollata… 🙂 🙂 🙂
      E comunque le critiche sono ammesse, purché non diventino una mera occasione per attaccare Sergio, Camila o lo staff.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Tutto ok, non obbiettiavo, rimarcavo solo la mia incondizionata fiducia in Camila, se ho dato una diversa impressione, me ne dolgo.
      P.S. Non sarà mica un mio post a poterti proscrivere dalla lista doc, ci sei e ci rimani, il post di r.b. In tal senso è esplicativo

      • r.b. by r.b.

        Ah beh questo è chiaro, per essere trombettiere doc basta essere tifosi o ammiratori di Camila e scrivere su questo sito. Astenersi rosikoni, infiltrati e perditempo per favore… 🙂 🙂

  54. r.b. by r.b.

    Buona notizia per Camila anche il ritiro della Görges, che sul veloce indoor può essere molto pericolosa. Certo, per gli amanti dell’estetica l’assenza di Julia è sempre una grave perdita… 🙂 ma ce ne faremo una ragione… in fondo chi mai diventa fan di una tennista solo perché è bella? Sarebbe stupido… 🙂 lo dimostra la Kuznetsova che, nonostante le qualità estetiche piuttosto rivedibili, ha milioni di fan su Facebook provenienti da tutto il mondo… 🙂 mentre i fan di Ivanovic e Sharapova sono sì numerosi, ma tutti serbi e russi rispettivamente… 🙂 🙂 🙂

  55. r.b. by r.b.

    La Halep batte anche la Stephens. Se batte anche Serena ci sarà da riflettere…. È davvero la #1 la rumena… Ma chi l’ha messa in maggiore difficoltà? Chi ha giocato meglio contro la Halep, se non una giocatrice giovane, dotata di un grande talento e grandi colpi e anche molto carina? Eh rosikoni? 🙂
    La migliore è stata la….. Vaidisova!!! 🙂 🙂 🙂 Nicole sicura futura top 10! 🙂 🙂

  56. r.b. by r.b.

    @riccardo
    Forse si sono già pentiti… 🙂 almeno la maggior parte…
    Già qualche tempo fa erano rimasti in non più di 3 o 4… 🙂
    Col tempo e con le vittorie si assottiglieranno sempre di più… 🙂

  57. by lucio

    Ciao a tutti, che TDS sarà Camila in Polonia ?

  58. avadar by avadar

    Buon match di Sabine Bum Bum Lisicki….
    strappa un set a sua maestà Serena, tenendo testa negli scambi e mettendo un po’ di paura alla regina del tennis….

    l’avevo giocata vincente, non resistendo alla quota 🙁
    ma ho giocato vincente anche Serena in 3 set 🙂

    sono curioso di vedere se la tedesca, in grande forma, troverà anche continuità: il suo è un tennis completo e da eterna incompiuta potrebbe anche essere arrivato il suo tempo….

    • by cercasifuturiroger

      Meriterebbe di portarsi a casa Wimbledon….purtroppo la corsa con movenze da “scacciamosche” tra un turno di battuta e l’altro fu in grado di infilare un filotto assurdo in quel Wimbledon 2013. Quanti rimpianti per Camila in quel terzo turno. La tedesca sta giocando benissimo….insomma è tornata Bum Bum…..Bine…

      • avadar by avadar

        Eh già, parecchi i rimpianti x Cami in quel Wimbledon….
        brava la Bartoli a cogliere l’occasione della vita….

    • hector by hector

      A parte le italiane, Sabine e’ la tennista per cui faccio il tifo oltre a Vesna Dolonc. Desideravo ardentemente che nella finale di Uimbledon “vendicasse” Camila ma purtroppo non e’ stato cosi’. Comunque un effetto positivo quella partita l’ha avuto, togliendo dalla circolazione l’affabilita’ marionesca.

  59. by cercasifuturiroger

    Giusto per stemperare, quando occorre, i toni, e in attesa di un commento tecnico di r.b., posto il profilo twitter di Caro Woz:
    https://twitter.com/carowozniacki

    ma secondo voi il pesce di Aprile è dato dalla notizia del rinuncia al tennis per fare la modella o dalla foto a carattere cubitali della danese?
    Ai posteri l’ardua sentenza :).

    • r.b. by r.b.

      Il commento tecnico è sempre lo stesso: che gnocca la Wozniacki… 🙂
      Il pesce d’aprile non ci è cascato nessuno però…. 🙂 🙂 🙂

  60. r.b. by r.b.

    Sembra che non ho dimenticato nessuno nella mia lista dei trombettieri doc…..
    Almeno finora nessuno si è lamentato…. 🙂

    • riccardo by riccardo

      tu non vai agli internazionali??’

    • etberit by etberit

      voglio la docg! Scherzo, come avevo detto ella mia presentazione, non mi sento un trombettiere, anche se mi sento onorato di far parte di questo gruppo. Sono un grande tifoso di Camila e faccio proselitismo… ormai tutta la famiglia, l’ufficio (una ventina di persone) e un po’ di gente del circolo di tennis tifano Giorgi….

      • r.b. by r.b.

        Bene, cerca di farli iscrivere qui, un bel nick, un post contro i rosikoni, così abbiamo tanti nuovi trombettieri doc! 🙂 🙂 🙂

  61. riccardo by riccardo

    Capisco l’agonismo e l’adrenalina , ma tutte queste urla beduine di Serena non si possono sentire.
    Da questo punto di vista quanto vale la nostra camila!!

    • r.b. by r.b.

      Scusa ma le urla beduine mi stanno facendo ridere da mezz’ora…. 🙂
      Non riesco a smettere 🙂

      • riccardo by riccardo

        eh si.. che esagerazione!! non solo urla ma fa la faccia di quella disperata . L’arbitro di sedia , succube, non le da il warning.

        • r.b. by r.b.

          Intendevo dire che non mi risulta affatto che i beduini URLINO… 🙂 🙂 🙂 perciò mi sembra comica la cosa…. 🙂 🙂 🙂 chiaro? 🙂 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Uffa, Serena ha vinto, mi spiace x la Lisiki. Sarà semifinale tra Serena ed Halep, come dire il max della simpatia, non è prevista la X, vero ? Scusate ma non ce la posso fare, sono tra quelle che più non sopporto.
      In una ipotetica classifica tra le meno simpatiche ( suona meglio di più antipatiche ), se la giocherebbero con la Azarenka ( insopportabile il suo ansimare ad ogni colpo, dovrebbero proibirlo ), Sharapova ( tutte quelle pause tra un servizio e/o una risposta e l’altro/a, gli sguardi assassini ), Cornet ( i cam on sugli errori delle avversarie, le crisi isteriche ), Pliskova ( qua non ho elementi…. Appunto, sembra di plastica ), Kerber (
      sempre ingrugnita ). Poi ci sarebbero quelle che proprio non mi piacciono come gioco : Radwanska, Errani, Bacsinszky, e in genere le pallettate.
      Lo so starete pensando, facevi prima a dire chi ti piace, ovvio Camila !!!!!!!!
      Volendo parlare solo del lato estetico ( è permesso, vero r. b. ? ), altrimenti che trombettieri maniaci saremmo ? : Bouchard, Ivanovic, Wozniacki, Safarova, Pennetta, Mladenovic, Georges, Gajdosova È ovviamente la ns. Camila. ( l’ordine è sparso )

      • r.b. by r.b.

        Mettiamo un po’ d’ordine in questo sparso: 🙂
        Ivanovic, Görges, Bouchard, Wozniacki, Mladenovic, Pennetta, Safarova, Gajdosova…
        Camila fuori classifica anche su questo! 🙂 🙂 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Buongiorno a tutti voi,
          r.b. non avevo dubbi sulla tua prima, diciamo che le prime 4 se la giocano alla grande. Ieri ho commesso una grave omissione, ovviamente non possiamo non considerare la Sharapova tra le primissime, e andando oltre aggiungiamo, a buon titolo:
          Cirstea, Rus, Kiirilenko, Dementieva, Vaidisova, Bondarenko, Muguruza, Hantuchova, anche in questo caso in ordine casuale.
          P.S. Quoto ovviamente il fuori classifica x Camila 🙂

  62. riccardo by riccardo

    Capisco l’agonismo e l’adrenalina , ma tutte queste urla beduine di Serena non si possono sentire.
    Da questo punto di vista quanto vale a nostra camila!!

  63. riccardo by riccardo

    mah.. la lisicki serve una prima pesantissima ed invece la seconda abbastanza lenta. Serena sta però faticando moltissimo e la tedesca gli ha appena fatto un pugnetto in faccia..
    L’importanza della prima di servizio però ,con la seconda solo 5 punti su 18 della tedesca.

  64. filippo.demaio by filippo.demaio

    Vedo male persino Serenona oggi con questa Lisicki.
    Sta ragazza ha proprio fatto click…… si è messa in testa di essere una top 3. 🙂

  65. by giacomo carbone

    vedere come sta andando forte la suarez navarro e pensare come fu umiliata da camila nel 1 set di anversa non fa che aumentare i rimpianti e convincermi che sia tutta una questione di testa

    • TEUS by TEUS

      Sì, però anche Venus le ha rifilato un 6-0 nel primo set e poi ha commesso due DF e due gratuiti quando ha servito sul 5-6 nel terzo set,
      Questo per dire che la tensione è complicata da gestire per chiunque. Non commettiamo l’errore di pensare che Camila sia l’unica a perdersi a volte perché non è così. Il tennis è diabolico per tutti e ogni giorno ci sono nuovi motivi per pensarlo.

      • by giacomo carbone

        si ma venus ha gia dimostrato tutto quello che c’era da dimostrare nella sua carriera

        • TEUS by TEUS

          Cnferma a maggior ragione quanto già detto.

          • by giacomo carbone

            ma non è consolazione visto che venus all’età di camila aveva già vinto tutto

            • TEUS by TEUS

              Non si sta parlando di consolazione né di quanto aveva vinto Venus all’età di Camila ma della difficoltà di gestire la tensione che accomuna la maggior parte delle giocatrici.

            • Sergio5912 by Sergio5912

              Giacomo, suvvia, l’ottimismo è il profumo della vita ( come declamava il mitico Tonino Guerra nello spot Unieuro ).
              Ogni giocatrice ha un suo percorso, non voglio discutere cosa è quanto aveva vinto Venus all’età di Camila ( anche perché non l’ho mai seguita ), si voleva solo sottolineare come anche una giocatrice esperta, a maggior ragione pluri vincitrice di tornei, come da te rimarcato, nei momenti topici, possa avere qualche problema.
              A maggior ragione dobbiamo essere indulgenti e pazienti con la ns. bimba, che ha tutto x ripetere i successi ottenuti dalla Venere Williams, questo è almeno la mia convinzione.
              È solo questione di tempo, basta guardare l’evoluzione in quest’ultimo periodo avuta dalla Lisiki, sembra un’altra giocatrice, più sicura, meno fallosa, il tempo è sempre galantuomo. Ti ripeto ognuno ha i suoi tempi,c’è chi matura prima, chi ci mette un po’ di più, l’ importante è crederci, e noi trombettieri, ci crediamo.
              Tu ?

  66. ghezzo63 by ghezzo63

    ENTROPIA , se ci sei batti un colpo !

  67. Gianlu by Gianlu

    Scusate se non c’entra un tubo… Sto cercando di caricare una foto nel mio profilo e ci ho provato in tutti i modi, ma non c’è verso… Vorrei mettere come avatar la foto della mia cagnolina di tre anni che si chiama Camila, ovviamente in onore alla nostra campionessa.
    Bisogna chiedere un permesso speciale? Non posso perché uso un computer Mac?

    • Gianlu by Gianlu

      Se qualcuno potesse darmi una mano, ne sarei profondamente riconoscente… 🙂

    • journasesto by journasesto

      Non si riesce più a caricare le foto sul profilo da un po’ di tempo. Anche altri utenti hanno lo stesso problema (me compreso)

  68. ghezzo63 by ghezzo63

    guarda cosa hai fatto Camila , grazie di esistere sei FANTASTICA !!!

  69. riccardo by riccardo

    Insomma a parte doherty e cercasi chi andrà a roma per gli internazionali???

  70. riccardo by riccardo

    Rosikoni………………………………Pentitevi ……………………………. 😎

  71. r.b. by r.b.

    ATTENZIONE!!! 1 LISTA provvisoria dei trombettieri doc, ossia quelli che più o meno scrivono su questo sito… se ci sono errori od omissioni vi prego di segnalarmelo…. certo, c’è gente che scrive pochissimo, e forse addirittura un paio di infiltrati, boh segnalatemi i vostri dubbi:
    Ecco i nomi (in rigoroso ordine alfabetico):
    Ace, aki_67, aledav, AlterEgo, alzalemani, andreino, antonelo, antoniovandi, Atom, avadar, besso91, biglebowski, bm0646, boy, C.M., capricorn, Carlo Bonacina, cercasifuturiroger, Claudio, cubano70, Danloor, Davide Mass, doherty, DonnaElvira, entropia, enzo, etberit, ettore, eulondon, Extra_ordinario, fabius, FabrizioF, farotto, FF.CC., filippo.demaio, First, flavio, Franco, fraronz, Gabbus, Ghaal, ghezzo63, Giacomino, giacomo carbone, giangigb, Gianlu, gimusi, giorgio camili, Giovaneale, giuseppe
    giux, Graziano, Guido, hector, journasesto, Lino, liotro, livio71, LucaA, Lucia, lucio, ludev, Lukeruns, lunun, Madoka, Mape, Marcello, Marco 1980, Massimiliano, Matteo86, Mercury, mudiac, pablox5452, pangel94, pariparo, Pasto, petaluma, r.b., riccardo, Robert Skayal, Roberto, SanTommaso, Sephir, Sergio5912, silvio74, Simone, Stefano F, t.o., takeban, TEUS, Vale90, vittore, Yauri, zabru64, zio gio.
    Trombettieri doc ad honorem:
    Alberto, Alessandro Nizegorodcew, Flyswatter, Gaia Piccardi, Giorgio Spalluto, Lorenzo Fares, Matteo, Ubaldo Scanagatta….
    🙂 🙂 🙂

    • avadar by avadar

      Grande r.b.!!
      Eccellente lavoro!!!
      Raga, ma quanti siamo???
      Cami non ha ancora vinto niente e oltre alle folle oceaniche 🙂 abbiamo anche le liste chilometriche 🙂
      quella dei trombettieri doc ad honorem è altamente provvisoria e soggetta a modifiche e integrazioni repentine che non dipendono dalla nostra volontà!! 🙂 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Grazie, quoto in toto.
      P.S. Qua ci stavano 2 faccine, ma siccome non so come si mettono e l’alternativa rimaneva quella di farle a mano libera, desisto, ma voi immaginate che ci siano, grazie

      • r.b. by r.b.

        Due punti, trattino e chiusa parentesi : – ) = 🙂

        • Sergio5912 by Sergio5912

          : – )

          • Sergio5912 by Sergio5912

            ahhhahhhhah sono proprio negato….. datemi carta penna e calamaio, in alternativa …. tavolozza e tempera.
            P.S. Ci rinuncio, ma facciamo un patto, da adesso in poi ad honorem possiamo considerare in ogni mio post la chiusura con faccina, a prescindere ??????
            Grazie, troppo buoni

        • by lucio

          🙂

      • avadar by avadar

        x le faccine usa i 2 punti, trattino, parentesi 🙂

      • journasesto by journasesto

        Per le faccine chiedere a r.b. È lui il maestro indiscusso

    • doherty by doherty

      r.b….
      o non hai niente da fare per tutto il giorno (ti invidio) oppure sei da ricovero…! 🙂 🙂 🙂

      • r.b. by r.b.

        La seconda che hai detto!!! 🙂

      • Sergio5912 by Sergio5912

        Doherty, dobbiamo pur impiegar il tempo tra una partita e l’altra di Camila.
        Tra poco, quando le sue apparizioni ai vari tornei, dureranno di più ( fino alla vittoria ), avremo meno tempo x postare.
        ……… Sperem ben

        • doherty by doherty

          hai ragione …
          ma 5 9 12 vuol dire che sei nato il 5 settembre del 1912 ? hai 102 anni ?
          oppure del 2012 ? hai quasi tre anni ?
          i trombettieri non hanno eta ‘ !
          🙂 🙂

          • Sergio5912 by Sergio5912

            AHAHAH, bella questa, non c’avevo pensato quando ho creato il nick, ti devo una risposta.
            Sono effettivamente del 59 ( quindi ho 56 anni ), il 12 è il giorno, e hai ragione, i trombettieri non hanno età, tra noi ci starebbe bene pure Nino Bixio, che in quanto a trombettiere, non era secondo a nessuno.
            Come vedi, Camila è integenerazionale, si va dai garibaldini ai giorni ns.

      • r.b. by r.b.

        …e comunque ci ho messo molto meno del tempo impiegato da enzo per fare le sue (eccellenti) statistiche… 🙂

    • ghezzo63 by ghezzo63

      Grazie e COMPLIMENTI a tutti !!

    • zio gio by zio gio

      Sei incredibile.
      Altro che folle oceaniche, qui si procede con la marcia su Roma.

    • Giacomino by Giacomino

      Bravo e complimenti r.b., tu ed altri (scrivo solo di te per non dimenticare nessuno…concedetemi biglebowski per meriti diciamo narrativi) siete il cemento del sito !!!!
      Siamo una legione, la nostra arma la tastiera…sperando di fare il tifo dal vivo….chissà.
      Siamo così tanti perchè Camila è una persona autentica, si esprime senza fingere anche e soprattutto nel suo gioco (che per noi è la cosa più importante).
      Un saluto (non provvisorio) a tutti i trombettieri.

    • by Graziano

      ((-;

    • TEUS by TEUS

      Un paio di nick minimo sono del nostro “affezionatissimo” amico. Mi sa che ci toccherà portarlo attaccato ai cocomeri a vita purtroppo.

      • r.b. by r.b.

        Immaginavo ci fossero degli infiltrati, alcuni li ho esclusi perché è chiaro che sono rosikoni… 🙂 🙂 🙂 però qualcuno può essere finito nella lista…. 🙂

    • by flavio

      Porca paletta r.b. Hai fatto un lavorone… io che posto sempre poco (ma seguo spesso) sono onorato di essere annoverato fra i trombettieri doc. 🙂

  72. by C.M.

    Ragazzi ‘sto fatto che i trombettieri doc debbano essere riconosciuti sulla base di insulti ricevuti dal pozzo delle nullità proprio non mi convince.
    Anzi sono stufo di continuare a dar a costoro una parvenza di esistenza prendendoli in considerazione.

    Propongo raduni trombettieristici nelle principali città. I partecipanti verranno insigniti dell’ambito titolo di trombettiere doc, diserbando “trombettiere docg” a coloro che abbiano potuto sostenere Camila dal vivo almeno una volta.

    A tal proposito…
    cominciamo ad organizzare una seria pizza a Napoli? La primavera è propizia e è una buona occasione per contarci e conoscerci di persona.
    Chi ci sta?

  73. Gabbus by Gabbus

    Buon pomeriggio ragazzi 🙂
    Non so se qualcuno l’ha già scritto, ma la Pliskova si è cancellata da Katowice e ciò vuol dire che la nostra Cami è testa di serie numero 3 e, se non erro, la numero 3 viene messa nella parte di tabellone della numero 2…ovvero…la simpaticissima Alize 🙂 con la quale abbiamo un conto in sospeso proprio qui…
    PS: adesso che sono in vacanza prometto di leggermi tutti i messaggi che avete scritto in questi giorni 🙂

    • journasesto by journasesto

      Probabilmente Alizé, quando saprà che Cami è dalla sua parte del tabellone, darà forfait anche lei, promuovendo la nostra a testa di serie numero 2 😉

      • by cercasifuturiroger

        In effetti l’attricetta d’oltralpe soffre molto Cami anche sulla terra battuta indoor. Speriamo, in caso di incontro, inizi a perdere anche sul veloce.

  74. by Atom

    Amo il tennis e seguo sia quello femminile che maschile. In verità mi appassionano anche altri sport, calcio, ciclismo, motociclismo ecc ecc e trovo naturale parteggiare per i colori italiani. La pretesa che i telecronisti italiani siano neutrali mentre commentano loro connazionali che affrontano giocatori (o squadre) stranieri è veramente una colossale corbelleria. Per fortuna questa neutralità non esiste in nessun commento sportivo in cui i nostri atleti si confrontino con quelli di un altro paese. Ebbene si vorrebbe che ciò accadesse nel tennis. Questa storia che Spalluto, uno dei migliori telecronisti in circolazione, venga attaccato perché a volte, con molto equilibrio e misura, evidenzia qualche preferenza per le tenniste italiane è veramente incomprensibile anzi intollerabile. Attenzione ho detto “per le tenniste italiane” e non so se questo competente giornalista sia trombettiere, erraniano pennettiano ecc ecc ma so e lo apprezzo molto perché da italiano e’ pure (un minimo) “italianista”. E’ vero che le telecronache su sky,, quando è in campo un italiano/a, sono condotte con un certo snobistico distacco, ma sinceramente mi infastidisce e non poco tanta ipocrisia.. Non tolgo l’audio perché oltre ad essere interessato ai commenti dei co-telecronisti solitamente esperti ex giocatori,sono pure consapevole che i suddetti telecronisti dipendono da editori stranieri e sono richiesti loro tali atteggiamenti asettici, posso insomma capirli. Non capisco invece la meschinità di certe persone che criticano uno dei nostri migliori telecronisti solo perché qualche tifoso di Camila lo ha definito simpaticamente un trombettiere.. Sono sconcertato nel constatare l’esistenza nel mondo del tennis di questi individui che per ristrettezza mentale, per subdolo calcolo, per reiterati rigurgiti di invidia e perfidia, arrivano a tanto. Veramente non dovrei stupirmi che queste persone dimostrino il loro infimo livello intellettivo, sociale, umano essendo le stesse che denigrano l’unica attuale speranza del tennis italiano, Camila Giorgi attaccandola non tanto come tennista, ma (codardamente) sul piano personale e addirittura fisico. Vorrei chiedere alle stesse persone se non volessero come figlia quella stupenda ragazza , fortuna capitata a tal Sergio Giorgi che oltre a gioirne, spero possa valorizzarla appieno, facendo ancor più illividire i cd rosikoni (cit. r,b.) e costringendoli ad affogare definitivamente nel loro pozzo di bile.

    • by Atom

      Avevo postato questo commento ma credo non sia stato notato, specialmente da r.b. Mi sembrava n argomento interessante e una opinione mi sarebbe piaciuta leggerla…

    • r.b. by r.b.

      Naturalmente l’avevo letto…. esemplare direi, cosa dovevo aggiungere? Condivido in pieno. L’unica differenza è che io seguo solo il tennis, sia maschile che femminile (e non solo femminile, come molti di voi maliziosi pensano… 🙂 ) e un po’ calcio e basket, ma non tanto….

    • riccardo by riccardo

      😉 Certi commenti, lo avevo stigmatizzato, sono davvero pesanti , in particolare evidenziare presunti difetti fisici è davvero sconcertante. Penso che in generale ignorare è la cosa migliore che si possa fare.

  75. cubano70 by cubano70

    Grande r.b, ti ringrazio per avermi aggiornato sugli ultimi movimenti che ci sono nel sito dei rosikoni
    In effetti mi stavo seriamente preoccupando di non essere ancora stato offeso o deriso….. Mi stavo appunto chiedendo.. mica la penseranno come me?
    E capirai che la preoccupazione era grande…
    Quindi mi sento di ringraziarli vivamente (senza aver letto cosa hanno scritto… sulla fiducia…), per aver preso le distanza da me e dal mio pensiero con i loro sapienti artifici retorici.. (sempre sulla fiducia eh…)
    Con questa bella notizia la giornata proseguirà sicuramente nel migliore dei modi…
    buon proseguimento a tutti gli amici trombettieri e trombatori..

    • r.b. by r.b.

      Ti risparmio l’insulto ma sappi che è molto più leggero dei miei che vanno da rincoglionito becero a maniaco sessuale (solo perché mi piace la Ivanovic…. attenzione a fare uscire vostra figlia da sola, se ne avete una…. 🙂 non sia mai che incontri uno dei 14 milioni di fan della Sharapova su Facebook o dei quasi 3 milioni della Ivanovic, tutti noti maniaki, solo perché hanno scelto di tifare la russa o la serba…. 🙂

  76. riccardo by riccardo

    Nel torneo maschile faccio un gran tifo per l’austriaco Thiem. grandissimo rovescio ad un mano, colpi potenti e spettacolari…….

  77. riccardo by riccardo

    ROSIKONI….. PENTITEVI… 🙂

    • r.b. by r.b.

      Eh eh 🙂
      Che è successo di nuovo che mi sono perso????

    • riccardo by riccardo

      Niente di nuovo. In previsione delle prossime vittorie di Cami ho esortato chi di dovere a pentirsi e salire sul carro della futura vincitrice di Wimbledon. 😀

      • r.b. by r.b.

        Ah beh, ricordo che qualche tempo fa postai un messaggio del genere, invitando i rosikoni a pentirsi e a chiedere scusa, che li avremmo perdonati… 🙂 e visto che grazie a Donna Elvira siamo in clima Don Giovanni cito a memoria…..”Pentiti scellerato!” 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      ….. E RICORDATEVI CHE DOVETE MORIRE…..
      E lo so sembra un po’ macabra come frase….. ma si lega bene con il tuo post riccardo, infatti leggiamola tutta :
      ROSIKONI….. PENTITEVI…. E RICORADATE CHE DOVETE MORIRE.
      Che ne dici, rende più l’idea così ?

      • riccardo by riccardo

        mamma mia!!! 🙂 🙂 adesso mi sa che sarai molto attenzionato …

        • Sergio5912 by Sergio5912

          …. poco male,me ne farò una ragione.
          NON RAGIONIAM DI LOR, MA GUARDA E PASSA ( Dante Alighieri, Inferno 3° 51 )
          In un post precedente gli avevo dedicato, ( ai rosikoni ), anche un celebre aforisma del grande Oscar Wilde :
          A VOLTE E’ MEGLIO TACERE E SEMBRARE STUPIDI CHE APRIR BOCCA E TOGLIERE OGNI DUBBIO.
          Meglio ” abundare quam deficere

        • r.b. by r.b.

          Eh beh è trombettiere doc anche lui del resto… 🙂

    • Sergio5912 by Sergio5912

      MI PIACE RICCARDO, SE MI PERMETTI, VOGLIO DARE UN CONTRIBUTO, COMPLETANDOLA :
      ROSIKONI…….PENTITEVI….. E RICORDATE CHE DOVETE MORIRE !!!!!!!!!!
      PRECISO CHE NON VOLEVO ESSERE MACABRO, E SOLO CHE MI RICORDA TANTO IL DUO TROISI E BENIGNI IN ” NON CI RESTA CHE PIANGERE “

      • r.b. by r.b.

        Sì abbiamo colto la citazione….grandissimo film con due grandissimi attori e registi (di cui uno purtroppo prematuramente scomparso)….

  78. Massimiliano by Massimiliano

    Ho notato che nella pagina della Programmazione, il torneo di Katowice (il prossimo), non ha il link :

    http://katowiceopen.com/en

  79. riccardo by riccardo

    “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza”.
    Meditate ….

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Amor, ch’a nullo amato amar perdona,
      mi prese del costui piacer sì forte,
      che, come vedi, ancor non m’abbandona
      Tale e tanta la passione che ci pervade per la ns. campionessa, che ci sta benissimo anche questa terzina

  80. hector by hector

    CLA-MO-RO-SO!!!!
    Sergio si defila, la linea di Atom ha prevalso: Camila sarà allenata da Andrei Kozlov!!!!
    http://it.tinypic.com/r/ou2u1h/8

  81. eulondon by eulondon

    Noto che molti di voi contuinuano con la sfida/polemica a distanza con gli anti-Giorgi o anti-blog (o come volete definirli). Vi do un’ idea: perchè non uscite tutti allo scoperto e organizzate un bel summit a Roma durante gli Internazionali? Però mi raccomando, munitevi di telecamera che ne uscirebbe un trash che manco nelle migliori puntate di Forum. E fatecene partecipi. 🙂 🙂

    • riccardo by riccardo

      a parte gli scherzi , sarebbe bello se ci si potesse incontrare agli internazionali! per me è un bel viaggio ma in aereo si fa presto!!

      • doherty by doherty

        io ci saro’ con mia figlia il sabato sessione diurna..
        aereo da malpensa
        chi volesse fare un “ritrovo” lo segnali ..:-)

        • riccardo by riccardo

          il 9 maggio o il 16??

          • doherty by doherty

            il 16…
            ci sarai anche tu ?

            • riccardo by riccardo

              il 15 dovrei essere a roma per lavoro e ne vorrei approfittare . magari si possono aggiungere altri. vediamo . nei prossimi giorni . Ci teniamo smpre in contatto, tanto siamo qui .;-)

              • doherty by doherty

                ok..
                🙂

                • DonnaElvira by DonnaElvira

                  Io vivo a Roma e ci sarò, da brava cantante posso esibirsi in a incitamenti “impostati” di vari generi: urletti acuti vocalizzi….:-)

    • hector by hector

      Questa idea é spettacolare, direi di affittare il Colosseo e girarci un peplum.

    • journasesto by journasesto

      Io personalmente a Roma preferisco fare altri incontri… 😉

      • r.b. by r.b.

        Eh no, questo non lo avrei scritto…. poi dice che uno si becca del maniako…. 🙂

        • hector by hector

          Guarda che Jour si riferiva probabilmente al Santo Padre.

    • TEUS by TEUS

      Per me posso essere ANTI finchè vogliono. Però gli insulti gratuiti NO (non tanto perché uno si sente offeso ma proprio per una questione di saper stare al mondo -anche virtuale-).

      • r.b. by r.b.

        Uno che insulta direttamente Camila mostrando una foto non merita commenti….. 🙂 Io non ho mai detto che le varie Suarez Navarre o Makarove varie sono brutte…. 🙂 al massimo non le metto tra le più belle, ma di qui a offendere ce ne corre…. 🙂

  82. by pariparo

    @ riccardo
    ti rispondo qui perché ormai il tuo post era inflazionato dalla questione trombettieri doc. Siamo d’accordo che deve limitare gli errori nei momenti importanti. Ma concretamente non credo lo possa fare solo con migliore concentrazione, e gestione mentale di quei punti. Io credo che Camila sappia distinguere un punto importante da uno che non lo é, però lo gioca come sai. Anch’io voglio che Camila giochi aggressivo, sono tra quelli che ha segnalato come positiva la sua maggiore ricerca della rete. Riuscisse sempre a comandare il gioco sarei felicissimo. Ma qui stiamo parlando del definitivo salto di qualità, di confrontarsi e battere anche le top. Ci vuole secondo me un tennis più completo, e giocando abitualmente con le migliori Camila si renderà presto conto dei miglioramenti che dovrà apportare al suo gioco se vuole vincere. E a tratti qualcosa si è già visto, e non bisogna giudicarlo negativamente se per il momento non dà i frutti sperati, così come io non giudico negativamente se per ora a rete non raccoglie tutti i punti che potrebbe, con un miglior timing e tecnica. Si tratta di consolidare gesti tecnici, cosa che richiede tempo e costanza di tentativo.

    • riccardo by riccardo

      Se avessi il tempo di leggere alcuni dei miei post di sette otto mesi fa , ci troveresti scritto che a mio parere Camila deve completare il suo gioco introducendo qualche variazione. Non è che io abbia cambiato opinione ma ho semplicemente constatato che il mio modo di vedere il tennis non collima con quello di Cami , nel senso che lei predilige il gioco offensivo e non intende almeno al momento operare variazioni sicchè mi pare inutile ripetere sempre la stessa cosa. Cosi io faccio il tifo e punto. Se c’è da fare qualche critica la faccio ma in generale non mi prendo troppo sul serio. 🙂

  83. journasesto by journasesto

    Sono un po’ dubbioso sul fatto che per entrare nell’elenco dei trombettieri bisogna essere stati insultati da quelli là. Sono loro che esistono perché ci siamo noi e non noi che esistiamo perché loro parlano di noi.
    Io, se quel sito non esistesse, tiferei ugualmente per Camila tutta la vita, tanto è vero che non sento alcun bisogno di andare a leggere i loro vaneggiamenti, così come non mi è mai passato in mente di leggere il Mein Kampf. Loro, al contrario, senza di noi, probabilmente pubblicherebbero un post all’anno o forse meno.
    Quindi, dal mio punto di vista, i trombettieri docg sono coloro che ci hanno creduto fin dall’inizio. Soprattutto quelli che facevano le notti a leggere i livescore quando Camila giocava a Plantation, a Innisbrook o Dothan. Era soltanto 3 anni fa, non dimentichiamocelo, e da allora la Bimba è cresciuta in modo esponenziale. Da sempre il suo è un progredire lento ma costante. Onore quindi a quei pazzi visionari che già all’epoca avevano intuito le sue enormi potenzialità.
    I trombettieri doc sono invece quelli che la seguono da quel mitico Wimbledon 2012, quando arrivò al quarto turno contro la Radwanska, per rivelarsi per la prima volta al grande pubblico.
    E poi, naturalmente ci sono tutti quelli che postano regolarmente su questo sito da un anno, un anno e mezzo. Da quando, cioè, guarita la spalla, Camila ha ripreso a giocare con continuità ed è entrata nelle 100.

    • pangel94 by pangel94

      Ma io sinceramente eviterei di considerarli, in fondo si tratta di 3-4 persone che non si sa per quale motivo si divertono a buttare fango su una giocatrice di tennis che invece dovrebbero sostenere, visto che è italiana.

    • r.b. by r.b.

      Massì questa storia dei trombettieri doc l’ho inventata io, ma così, per farci due risate coi ragazzi qui…. 🙂
      Mica è da prendere sul serio, così come non è da prendere sul serio Rosikonia, o il nido dei gufi… 🙂
      E’ tutto per divertirsi un po’ in attesa delle prossime partite…. 🙂

      • journasesto by journasesto

        Lo so, l’avevo capito benissimo, e ammiro la grande leggerezza e simpatia con cui riesci ad affrontare ogni argomento. È che non volevo che qualcuno si montasse la testa… 😉

  84. riccardo by riccardo

    Dopo il pronostico di IW fallito miseramente ma che mi ha dato la possibiltà di essere preso in seria considerazione e quindi impallinato … giustamente direi , visto come è finita , non pago per quanto accaduto ci voglio riprovare !! Tuttavia per non fare venire l’infarto ad R.B. (che Dio lo conservi a lungo perchè è il numero uno ) a causa di infausti pronostici sul prossimo torneo di katowice mi limiterò a lanciare un appello….

    ROSIKONI….. PENTITEVI…
    e salite adesso sul carro della prossima vincitrice slam!! Non è troppo tardi , fatelo , ma adesso ed iniziate a tifare camila altrimenti non sarete ben accolti quando la nostra vincerà tornei a grappoli!!! 🙂 🙂 🙂

  85. r.b. by r.b.

    Ho trovato un criterio per la mia lista. Poiché a Rosikonia chiamano questo sito con un appellativo irriferibile e molto offensivo, insultando quindi indirettamente tutti quelli che vi scrivono e anche i moderatori del sito, ho deciso di promuovere a trombettieri doc tutti quelli che scrivono qui in maniera non dei tutto occasionale. Quelli più offesi direttamente saranno inseriti poi in una lista speciale: i trombettieri docg… 🙂
    Poi ci sono i trombettieri doc ad honorem che sono quelli offesi dei rosikoni ma che non scrivono qui (es. i moderatori, i telecronisti come Giorgio Spalluto, giornalisti vari come Ubaldo Scanagatta ecc.).
    Questo criterio mi risparmia la lettura dei post rosikoni, con tutto vantaggio per la salute…. 🙂 🙂 🙂

  86. avadar by avadar

    Capitolo betting!
    Lo scommettitore ci ha preso parecchio: Isner ha vinto e Dolgo ha messo alle corde Djoko portandogli via 1 set prima di svanire, col match in pugno, come gli è successo tante altre volte….
    ha toppato la Pliskova, ma vabbeh se prendeva anche la ceca sarebbe un benefattore dell’umanità 🙂 🙂

    intanto CSN batte Venus dopo aver preso un 6/0 in avvio….
    brava la spagnola che in semi incrocerà la Petko con cui non giocò la finale ad Anversa….stavolta il collo sembra non fare le bizze 🙂
    Carla mi ha fatto vincere una piccola somma con la sua vittoria su Venus, ma scelgo Andrea x la finale….

    Bum Bum Lisicki corre a quota 7,00!
    quasi zero le sue chance con Serena, ma una quota del genere….Sabine potrebbe però prendere un set a Serena, devo controllare quanto danno winner l’americana in 3 set, visto che è in forma pazzesca e che non è meno volubile di Dolgopolov!! 🙂 🙂

    • DonnaElvira by DonnaElvira

      Grande Carla, l’antidiva per eccellenza, sta giocando un tennis stratosferico. Si merita il torneo!

      • r.b. by r.b.

        Sono entrambe spagnole, ma Don Giovanni sarebbe andato decisamente sulla “giovin principiante” Muguruza! 🙂
        (battuta per gli appassionati di opera)… 🙂

    • eulondon by eulondon

      Quel tipo e’ in gamba. Te l’ ho detto. Ha una strategis tutta sua basata su quote e livello di probabilita’ oltre che un’ ottima conoscenza del tennis in generale. Lo leggo da un po’ anche se di rado lonseguo. Visto che di norma preferisco il mio di istinto. Ovvio che a volte le canna ( tipo Van uytvank su Giorgi 🙂 🙂 e’ uno che spesso anversa Cami da favorita, e lo capisco) . Sulla Pliskova credo che abbia perso perche’ cotta del tutto o quasi. Sta giocando come una matta, come se anccora non avesse assimilato il suo status di top player e vivesse ancora come una top 50. Infatti, giustamente, doveva farsi Katowice e ha dato forfait. Su Andrea vincente non saprei, la Suarez sembra davvero in uno stato di forma pazzesco. Altro che colli, gomiti e caviglie. Giocherei la tedesca solo se fosse a 2.50 o oltre, cosa di cui dubito. Credo quoteranno match pari o quasi.

    • TEUS by TEUS

      Ieri giornata positivissima per me: ho centrato una doppia con Navarro e Isner, addirittura un break di Dolgopolov (era dato a 7.50 -quota troppo alta considerando che l’ucraino può essere letale all’interno di un singolo game e che Djokovic non ha il servizio di Isner o Raonic) e Thiem a 10 quando era sotto 1-3 al terzo ma con un solo break di ritardo (consifglierei di tenere d’occhio anche le quote live perché spesso, come in questo caso, sbagliano alla grandissima).

  87. r.b. by r.b.

    Però devo tornare un attimo sulla Pliskova. È una giocatrice di primo livello ok, merita la top 10, ha grandissimi colpi ecc.
    Però ieri aveva la classica occasione d’oro, semifinale a portata di mano, non giocava contro Serena o Halep o Sharapova, quindi doveva sfruttare l’occasione di centrare una prestigiosa semifinale in un torneo Premier Mandatory. Karolina ha avuto un sorteggio piuttosto favorevole, questa era una partita da vincere, poi avrebbe avuto la Suarez Navarro e in finale ok, avrebbe giocato da sfavorita contro Serena o Simona….
    Dico solo che quando l’occasione si presenta non bisogna lasciarsela sfuggire.

  88. r.b. by r.b.

    La lista dei trombettieri doc prende forma…. 🙂
    È sempre più numerosa, vedo con piacere che ci sono dentro anche quelli relativamente nuovi come cubano70, ma anche i vari avadar, cercasifuturirogers ed effettivamente anche FlySwatter, trombettiere doc ad honorem ma solo perché noi scrive qui. Ah se voleste darmi una mano, tanto voi lo sapete se siete stati offesi o no, lo gradirei moltissimo, così non devo andare a riguardare tutti gli “articoli” (si fa per dire) incriminati. A Rosikonia meno ci si sta e meglio è…. 🙂 🙂 🙂
    Ah, dimenticavo, per i nuovi trombettieri ancora non doc, con Katowice certamente a Rosikonia si scateneranno, perciò è una ottima occasione per entrare nella lista. Cercate di postare una cosa qualunque, però che li faccia inc…. re di bestia… 🙂 Vale praticamente tutto, basta che postate…. Sarete magicamente promossi al rango di trombettieri doc! 🙂 🙂 🙂

  89. avadar by avadar

    Sto guardando la replica di Petko-Pliskova….
    la ceca sta sbagliando molto, ma Andrea ha commesso 4 df nel terzo game del primo set….neanche Cami si era spinta a tanto!!! 🙂

    • r.b. by r.b.

      Ho la soluzione: Camila potrà fare 10 DF o più a partita, ma tutti nello stesso game (se poi riesce a vincerlo anche meglio, anche se mi rendo conto che è difficile), poi però basta. Così vincerà i match senza rinunciare al record WTA cui evidentemente tiene tanto…. 🙂 🙂 🙂

  90. riccardo by riccardo

    La primavera porterà tante vittorie!!

  91. avadar by avadar

    Confido nella lista di r.b. 🙂 ma non era possibile chiudere la giornata senza salutare un trombettiere delle origini, insultato a iosa dai rosikoni x la sua previsione: ciao Ghaal….

    • riccardo by riccardo

      Mi unisco al saluto, purtroppo l’ho dimenticato e me ne scuso.!!
      Voglio salutare Lucia , competente, arguta, mai banale.

      • Lucia by Lucia

        Ricambio i saluti e la stima caro Riccardo. Io però’ trombettiera non potrò’ mai essere perché’ nelle categorie proprio non mi ci vedo.
        Già’ essere tifosa per me e’ un bello sforzo 🙂 .

        • r.b. by r.b.

          Non puoi dire che Federer è carino? Così ti becchi della maniaka anche tu e diventi in un sol colpo trombettiera doc! 🙂 🙂 🙂
          Se non ti piace Federer puoi sempre dire Nadal, Raonic o chiunque altro, vale pure Fognini, pensa un po’ come siamo messi… 🙂 🙂 🙂

          • avadar by avadar

            Ahahah Lucia trombettiere doc maniaka: questa è troppo bella!! 🙂 🙂

            • r.b. by r.b.

              Chiunque può essere trombettiere/a maniako/a doc. Basta dire che una tennista (e nel caso di Lucia un tennista) è carino/a…. 🙂

        • riccardo by riccardo

          Lo so infatti non ti ho inclusa nella lista dei trombettieri però seguendo il crititerio di R.B. anche tu saresti Trombettiera d.o.c. visto che gli insulti sono piovuti anche a te.!! 😉

          • r.b. by r.b.

            Mannò dai non ci credo…. offendere una signora/ina!!!! Non si fa 🙂

  92. r.b. by r.b.

    @eulondon
    Il tipster perde colpi: Pliskova fuori 4-6 2-6
    Se Cami giocasse una partita come quella di oggi della ceca, mioddìo, le cavallette! 🙂 🙂 🙂 Ha sbagliato di tutto, non ha tenuto una palla in campo, il servizio un pianto, DF sul match point ecc. 🙂

    • filippo.demaio by filippo.demaio

      La Pliskova viene da tante partite vinte .. e bene. Non credo che i suoi tifosi le possano rimproverare un passaggio a vuoto….

      • r.b. by r.b.

        Ma i rosikoni cechi sì… 🙂 🙂 🙂 E comunque i quarti di Miami sono i quarti di Miami… 🙂

    • eulondon by eulondon

      Lungo periodo, r.b. lungo periodo. 🙂

    • by cercasifuturiroger

      Capita, la tedesca invece ha indovinato più cose del solito.

  93. r.b. by r.b.

    Ma la state vedendo la Pliskova?
    Boh io mi tengo mille volte la Giorgi… 🙂

    • TEUS by TEUS

      Ha avuto la classica giornata no. Probabile abbia anche risentito dei tanti incontri giocati nelle ultime settimane perché era praticamente immobile in campo.

      • by cercasifuturiroger

        In effetti gioca tanto da oltre un anno. Mi incuriosisce vederla sulla terra, soprattutto se mi muoverà con maggiore velocità. Non credo sia in grado ancora di “scivolare bene”.

    • Madoka by Madoka

      Dai ragazzi non scherziamo, la Pliskova è una Giocatrice con la G maiuscola.

  94. giangigb by giangigb

    Scusate. Ma katowice lo gioca vero? Perchè aspettare fino al torneo di Stoccarda non ce la posso fare 🙂

  95. r.b. by r.b.

    @tutti
    Se ho un po’ dei tempo durante le vacanze di Pasqua posto un elenco aggiornato di tutti i trombettieri doc… 🙂 🙂

  96. eulondon by eulondon

    Ok ho visto che Camila è a Stoccarda alternate 2 Main Draw only e no quali. Convocazione in vista. 🙂

    • avadar by avadar

      …..potrebbe farcela x entrare direttamente in tabellone…..e non sarebbe niente male!!

      • eulondon by eulondon

        Il tipster oggi dice: Pliskova e Isner. Aggiunge la vittoria di un set per Dolgo su Nole.

        • r.b. by r.b.

          E’ lo stesso che ha scritto: la Pennetta ha battuto Sharapova e Azarenka e la vedo vincente su Halep? 🙂 🙂 🙂

          • eulondon by eulondon

            Si…lo stesso però si giocò la Pennetta sulla Azarenka e la Gavrilova su Maria e tante altre. Queste sono cose che vanno viste sul lungo periodo, un po’ come il ranking 🙂

            • r.b. by r.b.

              Ovviamente scherzo, io non ci becco praticamente mai….infatti non scommetto…. 🙂

        • TEUS by TEUS

          Io invece sto facendo un pensierino su Goffin a 5.00. Ma credo rimarrà solo un pensiero.

        • avadar by avadar

          Beh x ora un set Dolgo l’ha preso a Djoko….e conduce anche nel secondo….

    • Madoka by Madoka

      Potrebbe già essere nel MD. In ogni torneo l’organizzazione ha a disposizione 2 WC per le top 20, nel caso in cui non vengano assegnate, scalano nel MD le prime due giocatrici fuori.

      Teniamo incrociate le dita.

      • r.b. by r.b.

        Non ci conterei troppo. Diì tedesche, svizzere e austriache ce n’è a bizzeffe, le wild card vanno a loro…

    • r.b. by r.b.

      Difficile per Stoccarda, seconda alt mi sembra un po’ troppo. Difficile immaginare ritiri per un torneo così importante…
      Dobbiamo attivare il nido dei gufi sezione Stuttgart? 🙂

  97. by livio71

    polonia in streaming 🙁 almeno si spera

  98. by livio71

    polonia in streaming 🙁

  99. by SanTommaso

    @big

    peggio ancora sono i doppiogiochisti. Ma tanto quelli si scoprono subito, appena Camila andrà sotto di un “quindici” nella prossima partita commettendo un doppio fallo, vedrai che torneranno a rivelarsi per quello che sono: approfittatori che salgono sul carro appena possono e sono i primi ad abbandonare la nave appena imbarca una goccia. Di quelli, più che dei critici (che per carità ci stanno visto che non stiamo sul sito di una plurivincitrice Slam numero 1 del mondo – ancora…) farei volentieri a meno.

  100. by Atom

    Amo il tennis e seguo sia quello femminile che maschile. In verità mi appassionano anche altri sport, calcio, ciclismo, motociclismo ecc ecc e trovo naturale parteggiare per i colori italiani. La pretesa che i telecronisti italiani siano neutrali mentre commentano loro connazionali che affrontano giocatori (o squadre) stranieri è veramente una colossale corbelleria. Per fortuna questa neutralità non esiste in nessun commento sportivo in cui i nostri atleti si confrontino con quelli di un altro paese. Ebbene si vorrebbe che ciò accadesse nel tennis. Questa storia che Spalluto, uno dei migliori telecronisti in circolazione, venga attaccato perché a volte, con molto equilibrio e misura, evidenzia qualche preferenza per le tenniste italiane è veramente incomprensibile anzi intollerabile. Attenzione ho detto “per le tenniste italiane” e non so se questo competente giornalista sia trombettiere, erraniano pennettiano ecc ecc ma so e lo apprezzo molto perché da italiano e’ pure (un minimo) “italianista”. E’ vero che le telecronache su sky,, quando è in campo un italiano/a, sono condotte con un certo snobistico distacco, ma sinceramente mi infastidisce e non poco tanta ipocrisia.. Non tolgo l’audio perché oltre ad essere interessato ai commenti dei co-telecronisti solitamente esperti ex giocatori,sono pure consapevole che i suddetti telecronisti dipendono da editori stranieri e sono richiesti loro tali atteggiamenti asettici, posso insomma capirli. Non capisco invece la meschinità di certe persone che criticano uno dei nostri migliori telecronisti solo perché qualche tifoso di Camila lo ha definito simpaticamente un trombettiere.. Sono sconcertato nel constatare l’esistenza nel mondo del tennis di questi individui che per ristrettezza mentale, per subdolo calcolo, per reiterati rigurgiti di invidia e perfidia, arrivano a tanto. Veramente non dovrei stupirmi che queste persone dimostrino il loro infimo livello intellettivo, sociale, umano essendo le stesse che denigrano l’unica attuale speranza del tennis italiano, Camila Giorgi attaccandola non tanto come tennista, ma (codardamente) sul piano personale e addirittura fisico. Vorrei chiedere alle stesse persone se non volessero come figlia quella stupenda ragazza , fortuna capitata a tal Sergio Giorgi che oltre a gioirne, spero possa valorizzarla appieno, facendo ancor più illividire i cd rosikoni (cit. r,b.) e costringendoli ad affogare definitivamente nel loro pozzo di bile.

  101. riccardo by riccardo

    @ pariparo

    provo a spiegarmi meglio. dieci doppi falli in una partita che dura due set sono tanti? si lo sono.
    serena ieri però ha vinto 62-63 con Kuznetzova facendo 8 doppi falli. Quello che conta non è il valore assoluto del numero degli errori ma quando questi errori li commetti. siamo d’accordo o no che anche due doppi falli possono essere decisivi se li commetti nelle due uniche pale break che concedi all’avversaria. ?
    In sostanza voglio dire che nell’ambito del gioco aggressivo di cami, lei dovrà prestare tanta attenzione ai momenti decisivi, cercando di limitare al massimo gli errori sia che i tratti di servizio che di risposta. Col tempo, con l’allenamento è possibile che qualche altra variazione potrà essere apportata ma al momento io penso che cami si concentrerà nel miglioramento del gioco d’attacco. mia personale opinione come sempre!

    @ Avadar

    I veri trombettieri doc, dop. ecc ecc. sono San tommaso, R.B. T.O. Antonelo, Entropia che non posta più da tempo TU, teus madoka , jour Eulondon Big e qualche altro che adesso mi sfugge e chiedo scusa scusa scusa scusa.
    Io e qualche altro siamo un po’ prudenti ma il tifo e l’amore sportivo per Cami non si discute. 🙂 .)

    • r.b. by r.b.

      Per trombettieri doc si intendono gli utenti di questo sito, ma in generale tutti coloro che, appassionati più o meno di Camila, sono stati insultati almeno una volta dagli utenti di un noto (si fa per dire 🙂 ) luogo del web, detto Rosikonia 🙂 ed in particolare dal suo gestore, l’insetto molesto, come lui stesso ama definirsi (non l’avrei mai chiamato così se il suo nick non fosse proprio quello di un insetto, e siccome i nick ce li scegliamo da soli….). Quindi sono trombettieri doc anche Giorgio Spalluto, noto telecronista di Supertennis, reo di NON aver tifato per la Giorgi durante il match con la Halep (era infatti Lorenzo Fares: sarà a questo punto trombettiere doc anche lui???), e tutti gli altri. Inutile dire che ormai c’è gente che fa la fila per diventare trombettiere doc e posta qualsiasi cosa (pronostici vari, poesie più o meno improbabili, battute più o meno divertenti, analisi numeriche e statistiche sui match e sulla carriera di Camila, ecc.), pur di farsi insultare e di ottenere l’ambito riconoscimento… 🙂 🙂 🙂
      E’ particolarmente ambito il titolo di trombettiere maniako doc, che spetta a chiunque mostri anche un minimo apprezzamento estetico per una tennista del circuito WTA (si segnalano come potenziali maniaki 14 milioni di fan della Sharapova e circa 3 milioni di fan della Ivanovic su Facebook, ma valgono anche tutte le altre)…. 🙂 🙂 🙂

    • eulondon by eulondon

      Ghezzo!!!!!

    • avadar by avadar

      Giovaneale e Zio Gio!!! 🙂
      E tutti gli altri che frequentano Camilandia!!! 🙂 🙂

      • avadar by avadar

        E grazie a TE, Lucia, Ace ecc. ecc. trombettieri critici, ma di cui abbiamo bisogno x mantenerci un po’ a terra, altrimenti voleremmo sempre troppo in alto!! 🙂 🙂

        • avadar by avadar

          Hector lo inseriamo a parte…lui è una categoria a se’ stante: il trombettiere con la battuta pronta!! ….nel senso che non commette mai df…. 🙂

          • riccardo by riccardo

            ne ho dimenticati tanti… chiedo venia!!!

          • journasesto by journasesto

            Hector, in realtà, è trombettiere salumiere, come attesta anche l’immagine del suo avatar, cioè gli occhiali con le fette di salame. Quella del trombettiere salumiere, categoria alla quale mi pregio di appartenere anch’io, è una sparuta rappresentanza di Camilisti oltranzisti, che vedono il mondo attraverso speciali fette di salumi della loro regione di provenienza. Tali magiche fette ci consentono di godere in modo esclusivo degli infiniti pregi della Bimba, mentre il loro speciale filtro ci impedisce di percepire gli inesistenti difetti. Perché anche quando perde questa atleta unica, diamante grezzo in mezzo a una multitudine indifferenziata di polli allevati in batteria, è in grado di darci brividi ed emozioni come nessun’altra mai.
            Nel caso, chiamo in soccorso il prode Hector a definire meglio la figura del trombettiere salumiere…

            • riccardo by riccardo

              mi pare perfetta come definizione !!

            • r.b. by r.b.

              Io sono senz’altro trombettiere maniako doc!!! 🙂 🙂

              • r.b. by r.b.

                …ovviamente a causa della mia insana passione per la Ivanovic!!! 🙂

            • hector by hector

              Jour, hai gia’ scritto tu e mi restano solo un paio di precisazioni. Per il salumiere il risultato del match e’ meno importante rispetto al trombettiere, e cio’ in quanto egli si sublima nel tifo per Camila, vero e proprio atto d’eroismo in un mondo sempre piu’ globalizzato, e la sua fede incrollabile in Camila gli infonde la certezza che Ella sia destinata a raggiungere il risultato di rivoluzionare il tennis come nessun altro mai. Oltre a cio’ la differenza piu’ importante tra trombettieri e salumieri e’ che i primi svuotano i polmoni, i secondi riempiono lo stomaco.

    • r.b. by r.b.

      anche Atom e cercasifuturiroger sono trombettieri doc, più volte offesi dai rosikoni, dei quali hanno frequentato anche il sito per un certo periodo, salvo poi scappare a gambe levate appena capito che aria tirava, o comunque essendo stati bannati dall’insetto molesto con la falsa scusa della mail inesistente…. 🙂

      • by cercasifuturiroger

        @r.b.
        beh, sono sempre stato un estimatore di Camila scrivendo anche da altre parti. Sono sempre stato coerente al riguardo. L’altra giocatrice italiana che mi dà particolari emozioni è Francesca Schiavone, ha uno stile molto personale un pò come la Giorgi, pur giocando a tennis in modo completamente diverso. Beh per quanto riguarda le offese nei miei confronti, lasciano il tempo che trovano….pensa che io sono stato bannato per aver detto che la Flipkens gioca meglio a tennis della Cornet. Non è che sia così difficile :). La cosa bella è che ogni volta che su Live tennis o dalle loro parti viene fatto un commento ironico , critico, costruttivo su Pennetta, Errani, Cornet, oppure si prendono le difese di Camila vengo accostato ad altri 20 nick….non ci si accorge ormai che la maggior parte di chi scrive su spazi tennistici conosce molto bene lo stile del blogger “con il colbacco” 🙂 e ne prende le dovute distanze….provando derisione!.

  102. riccardo by riccardo

    Camila ha già un po’ modificato il proprio gioco. Due anni fa non scendeva mai a rete ed adesso invece lo fa. Questa variante darà i suoi frutti col tempo. nel mio modo di intendre il Tennis le variazioni sono importanti ma ognuno ha il suo modo. alcuni esperimenti ed alcuni atteggiamenti di gioco non li condivido, ma come ripeto sempre fino alla nausea , quello che è importante è capire come cami potrà migliorare all’interno però del suo progetto. lei vuole attaccare, vuole essere artefice del suo destino ( di gioco si intende) , non vuole lasciare mai il pallino all’avversaria e questo perché per istinto, per caratteristiche, non è tagliata per il gioco in difesa. Ormai mi sono convinto che cercherà sempre di forzare il servizio e di rispondere dentro al campo perché nel suo dna tennistico esiste solo l’atteggiamento offensivo; quando le capita di doversi difendere succede ma perché qualcosa nel suo piano tattico non va per il verso giusto. Quello che dobbiamo aspettarci pertanto sono dei miglioramenti ma nel suo preciso quadro tattico. Invocare modifiche, atteggiamenti difensivi, seconde molto lavorate, pallonetti e palle corte è inutile come è assolutamente inutile invocare altre presenze all’interno dello staff. Se Camila riuscirà nel suo intento e cioè di vincere aggredendo lo scopriremo solo col tempo. Io mi aspetto da ora in avanti che sia a posto fisicamente e che riesca a limitare il numero degli errori in tutte le fasi di gioco; mi aspetto che riesca a non fare tre doppi falli in un game in particolare nei momenti decisivi degli incontri e già solo questo le permetterà di andare più avanti nei tornei. Pensare che sia una regolarista, che possa mettere l’80% di prime in campo è utopia pura. Chi ci riesce tira piano, tira una prima che in realtà è una seconda ed una seconda che in realtà è una terza e l’avversaria entra e fa i buchi per terra.!! per cami meglio tirare in rete che subire valanghe di vincenti . camila non ha ancora vinto un torneo ma è molto amata perché?? forse perché il suo modo di giocare è unico???

    • avadar by avadar

      Beh Riccardo, non ti definisci trombettiere, ma + trombettiere di così…. 🙂

    • by pariparo

      Ma perché siamo così bi-polari? O Camila attacca come una pazza o mi diventa una regolarista pallettara. Nessuno le chiede questo. Poi tu speri che diminuisca il numero di errori; e come di grazia, se non giocando un pochino più controllato?

    • enzo by enzo

      parole “sante” Riccardo, da condividere in toto.
      Ma riuscirà Camila a ridurre gli errori (tutti) , pur mantenendo il suo gioco aggressivo ad alto rischio?

      • doherty by doherty

        dovrebbe:
        usare quando necessario piu’ top spin col dritto ( puo’ spingere ma avrebbe piu’ controllo)
        imparare ad usare anche il rovescio in back
        alzare un lob quando la buttano fuori dal campo
        usare piu’ rotazioni nel servizio(ovviamente,specie sulla seconda)
        scegliere lo schema di gioco in base al punteggio

        potrebbe tranquillamente essere aggressiva,ma ridurrebbe i gratuiti
        (l’aggressivita’ non è solo tirare forte,ma anche far capire all’avversario che non regalerai niente,che la partita se la vuole vincere dovra’ sudarsela,che sei solido coi tuoi colpi e con la tua concentrazione e determinazione)

      • riccardo by riccardo

        Enzo speriamo che ci riesca!! 😉

    • journasesto by journasesto

      Contro Halep ha alzato perfino un pallonetto. È la prima volta che glielo vedo giocare quando la seguo.

      • enzo by enzo

        ha tirato anche due dritti difensivi in back. Anche questo gesto l’ho visto per la prima volta.

  103. eulondon by eulondon

    Sapete quando ci saranno le convocazioni in Fed? Dovrebbero essere in questi giorni. Non che mi interessi particolarmente, ma solo che sto incrociando le dita affinchè il nome di Camila non compaia!

    • avadar by avadar

      Impossibile! Anche se ti capisco… 🙂
      Inizieranno Flavia e Sara, ma nella seconda giornata vs Serena giocherà Cami…

    • r.b. by r.b.

      Ma scusa, ragiona…. sei Barazzutti, devi cercare di battere gli USA, ok che se perdi non è la fine del mondo, quelle sono fortissime, ma che fai, non convochi le italiane più forti??? E se qualcuna poi non sta bene? Barazzutti convocherà Errani, Pennetta, Giorgi e Vinci.
      Formazione. Singolare: 1° Errani, 2° Pennetta, Doppio: Giorgi-Vinci (che poi ovviamente il doppio annunciato da Corrado non gioca mai).

      • eulondon by eulondon

        Ma infatti ho espresso soltanto la mia “preferenza”, che molto probabilmente non corrisponderà alla realtà.

        • r.b. by r.b.

          Beh allora parliamo di preferenze. Io sono al 100% per Camila in Fed Cup, sempre e comunque. Primo, è un grande onore rappresentare il proprio Paese. Secondo, se Corrado ti convoca vuol dire che pensa che sei forte (con buona pace dei rosikoni, Corrado ne capisce di tennis, al contrario di molti di noi, me compreso, ovviamente). Terzo, potrebbe anche arrivare una grandissima prestazione di Camila, se scenderà in campo, del resto non diciamo sempre che vogliamo vederla contro le più forti? Serena & Venus, hai detto niente? 🙂

          • doherty by doherty

            non ricordo se in fed è come in davis che nella prima giornata giocano le num 1 contro le 2.comunque se cosi’ fosse i farei cosi’:
            sara vs venus (sara puo’ farcela)
            cami vs serena (camila è l’unica che ha una piccola chanche di vincere,ed allo stesso tempo non facciamo stancare flavia)
            sperando di essere 1 pari
            poi

            sara vs serena(deve cercare di tenerla in campo il piu’ possibile)
            flavia vs venus (sulla terra venus non è un fenomeno e l’esperienza di flavia potrebbe essere decisiva)

            se riuscissimo ad essere 2 pari doppio flavia roberta (dovrebbero essere meno stanche delle williams)

            bisogna sempre vedere pero’ l’eventuale impiego della stephens

    • by livio71

      idem perchè intanto non la farebbero giocare…se non a perdita sicura

    • Massimiliano by Massimiliano

      Se non ricordo male il 28 gennaio furono comunicate le convocazioni contro la Francia quindi approssimativamente 10 giorni prima della prima giornata, per cui se viene rispettato il lasso di tempo, si dovrebbe sapere qualcosa direi verso mercoledì/giovedì della prossima settimana (in pieno svolgimento dei tornei di Charleston e Katowice).
      Da notare che né Flavia, né Roberta partecipano a questi due tornei.

    • by FabrizioF

      Per me non la convoca. Il tecnico sa perfettamente che con gli USA è già persa la partita. E allora, siccome si gioca a Brindisi, darà grande spazio alle pugliesi Pennetta e Vinci, e poi si porterà Errani e Knapp.

  104. by First

    La Halep dopo Camila ha battuto anche Flavia in due set: ci sono similitudini e differenze?
    Secondo me Flavia non ha regalato niente, è stata anche avanti 5-2 nel secondo, è stata superata da una avversaria molto solida, di 10 anni più giovane, e attualmente più forte di lei.
    Camila invece ha regalato qualcosa, la Halep non è complessivamente più forte di lei, ma solo più “solida” e più abituata a vincere: con più prime di servizio e meno doppi falli sarebbe stata alla pari, e poteva anche vincere Cami puntando sulle accelerazioni e sulla velocità molto superiore.
    Per la proprietà transitiva Camila è superiore a Flavia, ma dovrebbe imparare da lei a non concedere nulla alle avversarie, e attenzione, non parlo di snaturare il suo gioco rendendolo meno offensivo, quello va benissimo così, ma espressamente del servizio.
    Non sono affatto convinto, come sostiene qualcuno, che sia parte del gioco di Camila tirare due prime rischiando al massimo, non lo fa Serena, non lo fa la Halep, non lo fa nessuno… ci sarà un motivo? La prima si può sparare, mettendone dentro una percentuale almeno del 55-60%, la seconda va lavorata per minimizzare i doppi falli senza per questo servire come la Errani.
    Potenza e controllo devono andare di pari passo, e lo sa per prima anche Camila e il suo staff: attendiamo con pazienza e fiducia che metta a punto per bene il servizio, compresa quell’alzata di palla molto migliorabile (infatti negli indoor serve nettamente meglio).

    • by Atom

      First……Ti querelo per violazione dei diritti d’autore…….Scrivi quello che ho sempre sostenuto…ma tu lo fai con più eleganza e sobrietà e non sarai aggredito. Comunque concordo fino all’ ultima parola del tuo post.

      • r.b. by r.b.

        Eh eh però, atom, ammetterai che lui ha più pazienza di te….
        Tu poi non sei proprio un diplomatico, fortuna che non sei addetto alle negoziazioni in Medio Oriente, sennò sarebbe già scoppiata la terza guerra mondiale! 🙂 🙂 🙂
        Scherzo ovviamente! 🙂

      • by First

        Ahahah, mi sembra che tu vada un po’ oltre Atom, comunque la sostanza è quella!

    • by pariparo

      Concordo pienamente. Anche perché poi servendo una seconda più controllata, o l’avversaria fa un vincente (ma quante volte?) oppure Camila è in grado di ri-comandare lo scambio in un battibaleno grazie al ritmo che sa imprimere al gioco. Per me sono veramente rischi inutili quelli che si prende con la seconda. Se consideriamo poi che ben raramente va oltre il 55% di prime che è la media MINIMA da avere sul circuito, di seconde ne gioca davvero parecchie.Anche tirando una seconda più controllata secondo me può comandare lo scambio e non snaturare il suo gioco, non capisco chi sostiene che la sua unica opzione sia tirare a tutta su ogni colpo. Mi sembra come dire che Camila possa vincere solo giocando in maniera improbabile; col talento che ha non mi sembra proprio.

    • journasesto by journasesto

      In teoria il tuo discorso non fa una grinza. In pratica… Bisogna capire come Camila intende sviluppare il suo gioco è farlo in maniera convenzionale, come dici tu e molti altri, o non convenzionale, come sono state sempre le sue scelte finora. Quest’inverno nella pausa Camila ha lavorato moltissimo sul servizio. Ma in che modo? Non aggiungendo rotazioni o spin alla palla, ma incrementando ancor più velocità del gesto e potenza di palla. Perché? Evidentemente perché lei pensa di migliorare il suo servizio rendendolo ancora più fulmineo e potente, ma sempre con una palla piatta. I perché di questa scelta, su cui molti di noi dibattono. Non li sappiamo fino in fondo. Può darsi che Camila sappia che cambiare l’impugnatura sul servizio sia per lei un lavoro molto più complesso e lungo che trovare più potenza e precisione senza modificare nulla nel movimento. Oppure è perché lei ha una sua idea di tennis e la vuole sviluppare alle estreme conseguenza. Qualunque sia il motivo non possiamo far altro che seguire il suo lavoro e sperare che si evolva nei risultati che meriterebbe.

      • by pariparo

        Per estreme conseguenze si intende anche il rispondere dietro la linea di servizio invece che davanti alla linea di fondo? Spero che non riproponga l’esperimento quando torna a brucare l’erba. E’ proprio quest’idea estrema di tennis che mi preoccupa.

        • journasesto by journasesto

          Tutti abbiamo perso mesi, se non anni di vita, vedendo Camila andare a rispondere a ridosso della linea del servizio tra Eastbourne e Wimbledon. Ma lei stessa, a fine anno, rispondendo a precisa domanda, ha spiegato i motivi per cui ha sperimentato questo modo di rispondere. Credo che con certe avversarie potrebbe anche riproporlo ma che in definitiva abbia considerato archiviato l’esperimento…

    • by andreino

      Invece io sono di un altro parere, cioè che dovrebbe migliorare più che altro le percentuali di prime, attualmente troppo basse. Per il suo gioco, forzare la seconda potrebbe essere produttivo, anche concedendo qualche DF. Se avete fatto caso, quelle rare volte che tira una seconda più moscia, anche se un pò arrotata, perde quasi sempre il punto (con la Halep è successo un paio di volte, certo non fa statistica, però anche in altri match è stato così). Detto questo, non credo cambierà qualcosa nel breve, Camilla è stata piuttosto chiara a riguardo.

      Non credo che la proprietà transitiva significhi qualcosa nel tennis, anche se si è visto che Flavia, giocando benissimo, tirando fuori il meglio del suo gioco non è riuscita a battere una Halep stellare. Al contrario, chiaramente è una opinione, ma mi sembra che invece Camila anche facendo troppi errori abbia mostrato un tennis efficace e con margini di miglioramento.

      Che la Halep non sia complessivamente più forte ho dei dubbi, ha un tennis molto diverso ma attualmente molto redditizio, speriamo di vederne nel futuro tanti altri di Giorgi-Halep, magari non nei terzi turni.

      • by pariparo

        Chiaro che se tiri il 70% delle prime il discorso sulla seconda diventa molto meno importante. Ma non è questo il dato. Inoltre si esagera nel sostenere che una seconda controllata equivale a una risposta vincente dell’avversaria. Se fosse così, come potrebbe essere la regola?

        • by andreino

          Invece credo che sia proprio questo il dato, 41% (mi pare) di prime con la Halep sono davvero poche e sarebbe questo il campo dove lavorare di più.

          Non ho detto che una seconda controllata equivale a punto dell’avversario sempre e per tutte, anzi altre tirano seconde lavoratissime, più “sicure” ma che comunque aprono il gioco. Per Camila nel mio modesto parere non è così, e non è funzionale al “suo” gioco e per questo, giustamente, non lo fa.

  105. by livio71

    ho rivisto la partita ieri notte prima dell’incontro pennetta halep. devo ricredermi….credo che Camila abbia veramente messo in difficolta’ la halep… piu’ della pennetta. poi la halep è antipatica e odiosa e ha fatto finta di niente nell’intervista. deve ringraziare 2 volte il Signore …quel “Signore” per il quale lei fa il segno della croce alla fine di ogni incontro…….diffidare di quelle che fanno così..sono le peggiori 🙂 merito quindi a camila…. pero’ qui mi ripeto… purtroppo partita che si poteva vincere…. i troppi gratuiti e i df hanno pesato… questo incontro è la dimostrazione purtroppo di questa teoria.

    • r.b. by r.b.

      Non sono d’accordo. La Halep fa bene a ringraziare il Signore per le doti tennistiche ricevute….e anche un po’ il chirurgo plastico… 🙂 🙂 🙂

  106. enzo by enzo

    State già parlando di Fed Cup. Dopo avere visto Flavia vs Simona , vorrei tornare a qualche mia considerazione sulla partita di Camila.
    1) in questo momento Simona è più forte e quindi ha vinto meritatamente le due partite.
    2)Camila per conto mio è andata più vicina a vincere rispetto a Flavia, la quale, è vero che ha servito sul 5-3 per il 2° set, ma da quel momento ha iniziato a commettere errori su errori ( certo 10 anni di differenza si fanno sentire).
    3) i fan di Simona hanno fatto di tutto per disturbare Flavia nel momento clou ( sul 5-3) e forse sono riusciti ad innervosirla.
    4)Camila è riuscita sempre ha mettere in difficoltà Simona, obbligandola a giocare un metro indietro rispetto al suo solito .
    5) con Flavia , Simona ha sempre avuto ( ad eccezione di 3 games del 2°) il comando del gioco
    perchè la velocità della palla di Flavia era ” normale” mentre quella di Camila era tale da consentirle solo di ributtarla di là.
    6) e questo secondo me è stato il maggior merito di Simona contro Camila : la grande capacità difensiva.
    Per concludere , ho visto una Camila in forma . Senza quei 5 DF che hanno deciso i 2 controbreak chissà come sarebbe finita!!!
    Lo so che i DF per me sono come la peste. Me lo dice sempre anche t.o. .Ma ai miei tempi se ne facevi uno poteva anche passare inosservato. Se ne facevi 2 o 3, al cambio campo l’allenatore (del club) oltre a qualche parolaccia, se avesse potuto di avrebbe pure preso a schiaffi.
    Allora si insegnava il gioco di attacco, il serve and volley (l’idolo era Edberg) e quindi il servizio era fondamentale. I vincenti da fondo campo quasi non esistevano.

  107. by liotro

    @ massimiliano
    non sono critiche..ma durante la partita di Camila sembrava che la Halep sapesse come servire, visto che Camila risponde sempre nella solita posizione, come rispondere, visto che Camila serve nel solito modo, e dove mettere la palla in contropiede…visto che Camila gioca nel modo che piace tanto a noi. Il punto è che il tennis è anche sorpresa, capacità di cambiare anche per due punti, strategia ( fare punto con il drop shot vale lo stesso!). Qui si discute di un talento allo stato puro, ma il talento deve accettare anche di soffrire lo scambio. La Halep mi dava la sensazione di accettare le bordate di Camila..tanto prima o poi sbaglia. E la Halep è la n. 3 del mondo. la differenza con la partita di Flavia è che Camila per me ha avuto più possibilità di vincere il set, e giocarsi tutto nel terzo. Il tennis è impietoso perchè si gioca su due punti…e sempre come senzazione a livello di distanza dalla palla, la Halep sui colpi devastanti di Camila è riuscita a colpire la palla e a rimetterla sulla linea di fondo proprio per la distanza dalla palla. Guarda il movimento di Camila in corsa. Certo tutte queste mie sensazioni sono da seduto sul divano! in ogni caso buona caccia Camila!

  108. by SanTommaso

    Brava Flavia: solamente 2 doppi falli contro i 4 della Halep. Da tabella, vittoria facile. Poi c’è quel dettaglio che è la realtà, ma mica staremo qua a cercà er capello…

    • r.b. by r.b.

      Eddai Tommaso, non voglio difendere Atom, che tanto l’avvocato in questo sito c’è già e non sono io… 🙂
      Però è evidente che la tabella di Atom sui DF vale per Camila, non per le altre…. Ti immagini la tabella di Atom applicata alla Errani???? 🙂

  109. Massimiliano by Massimiliano

    E’ veramente esilarante vedere che (non qui intendiamoci):

    – la Giorgi perde con la Halep 6-4/7-5
    Sequela di critiche (“e deve imparare a servire”, “e non si può tirare tutto e basta”, “e altra partita buttata”, ecc.)
    – la Pennetta perde con la Halep 6-3/7-5
    lodi ad entrambe (“brave, bravissime”, “la Halep è inarrivabile”, “giocato bene, ma l’altra è….”, ecc)

    Ho voluto aspettare il turno successivo perché le sensazioni che mi aveva dato Simona nella partita con Camila, volevo verificarle con un dato di raffronto significativo (quindi con una Pennetta che sta giocando un gran tennis) e sono dell’idea che delle due versioni di commenti, penso che quella da adottare, x entrambe le partite, è quella positiva.
    La Halep ora come ora è un gradino sopra le nostre e questo è un dato di fatto.

    Poi sulla partita di Camila, al contrario di molti, non mi sento di criticare il servizio.
    Se non ricordo male anche Venus l’aveva detto: a conti fatti Camila serve due prime, questo perché evidentemente sente che può impostare meglio il suo gioco, quindi il fatto di commettere diversi doppi falli (ad essere onesto pensavo ne facesse di + col vento che c’era, però sul campo dove ha giocato in realtà c’era abbastanza riparo) è una diretta conseguenza di questa scelta, e come tale va accettata.
    Dove deve migliorare, secondo me,è nel timing nelle risposte alle seconde di servizio: molto spesso vedo Camila rispondere meglio alle prime delle avversarie che alle seconde, lì si che si può migliorare.

    • eulondon by eulondon

      Credo che accada perché si aspetta una palla piu’ robusta. Paradossalmente su palle molto più lente fa più fatica a controllare l’ istinto.

    • by cercasifuturiroger

      Guarda per me non è tanto il numero dei doppi falli fatti il problema, la % di prime al 41%, invece, rappresentano un problema serio se in risposta c’è la Halep.

  110. r.b. by r.b.

    I pronostici di ieri erano difficili e infatti li ho sbagliati entrambi…. avevo pronosticato Sara e Flavia vincenti invece ci siamo beccati una asfaltata (Sara) e una partita regalata (Flavia)… 🙂
    Vabbé, adesso vediamo questo finale di torneo aspettando Katowice….Poi la Fed Cup…
    Previsioni per la Fed Cup ITA-USA di Brindisi.
    Convocate: Pennetta, Errani, Giorgi, Vinci.
    Tifo: 100% Italia.
    Chi gioca? Boh, decide Corrado, ma direi la prima giornata Errani e Pennetta, seconda giornata qualche chance per Camila, soprattutto in caso di asfaltata nella prima giornata. Doppio: Errani-Vinci.
    Risultato: ITA-USA 0-5 (se giocano le Williams s’intende)….. Altrimenti passiamo noi.

    • riccardo by riccardo

      sei fiducioso vedo! 🙂 🙂 🙂
      Sulla terra è un altro sport fidati…
      Al Roland garros Errani ha battuto la lisicki -61 -61 mentre sul cemento ieri … sigh…
      Se ricordi la finale a roma prima che si facesse maleSara con Serenona ha tenuto. Vedremo.
      mi piace che le nostre giochino per la nazione ma questa volta spero che Cami salti .

      • r.b. by r.b.

        Beh un po’ di cautela scaramantica nel pronostico ci sta…. ovviamente tiferò le nostre dalla prima all’ultima palla, chiunque giochi, che al confronto Nargiso in Davis col Kanakistan era uno neutrale…. 🙂

        • riccardo by riccardo

          In ogni caso R.B visto che il mio silenzio non è servito a niente , nel senso che Cami ha perso con la halep a questo punto posso sbilanciarmi in pronostici alla grande!! 🙂

          • r.b. by r.b.

            Noooooooooooo ti prego!!!! Non per Katowice almeno…..
            Se stai zitto in Polonia direi che è quasi fatta!!! 🙂 🙂 🙂
            Puoi fare pronostici sulla Fed Cup e su Stoccarda (tanto la nostra non gioca, eh eh) 🙂

      • by bm0646

        Era un’ altra Lisicki

    • filippo.demaio by filippo.demaio

      Uhmmm……. la Stephens vista ieri non credo perda sicuro con le nostre……

      • riccardo by riccardo

        in grande ripresa è vero però sulla terra il 40% della potenza di queste tenniste viene neutralizzata dalla superfice e quindi poi può prevalere la capacità di variare, di correre , di buttarla di la. Agassi nel suo libro definisce non in senso negativo i giocatori esperti su terra rossa ” Topi di fogna” . o qualcosa del genere non ricordo bene. il senso è che in una superfice lenta, le caratteristiche per prevalere sono diverse rispetto al cemento dove la potenza la da da padrone.

        • filippo.demaio by filippo.demaio

          Si vero, infatti ho detto “non credo perda sicuro”; altrettanto non è affatto certo che vinca…..

        • filippo.demaio by filippo.demaio

          Io quasi…. fossi il CT USA, schiererei Serena e Stephens; la freschezza atletica di quest’ultima sulla terra potrebbe fare la differenza rispetto a Venus. Oltretutto la Stephens ha un gioco di divesa pazzesco….. almeno in queste ultime uscite….

          • r.b. by r.b.

            Gli USA hanno il CT più carino della storia del tennis… 🙂 🙂 🙂

        • journasesto by journasesto

          Topi di fango, “mud rats”, e non di fogna… 🙂

  111. Gianlu by Gianlu

    Ultimamente soffro di camilite :-). Prima vedevo tutte le partite possibili, sia atp, che wta. Adesso quando Camila esce da un torneo per me perde di interesse…

  112. riccardo by riccardo

    MA la halep non era infortunata? ???????

    • avadar by avadar

      Già….come il Grandstand era vuoto…. 🙂
      te l’avevo detto Riccardo: Simona è una furbona…gli acciacchi li fa venire alle altre!!! 🙂

      • riccardo by riccardo

        Si è vero ! Non mi è molto simpatica come tutte quelle che fanno teatro in campo.
        Però è una che va quasi sempre in fondo, pazienza , dispiace molto per Flavia. nOn ho visto la partita perchè le nottate le faccio solo per Camila ma è chiaro che la Penna ha tutte le scusanti del caso. 33 anni contro 23 ad esempio non è da sottovalutare. A parte Serena le prime 10 credo siano tutte sotto i 30. Grazie lo stesso Pennetta e grazie anche a sara che come Davide ha lottato contro Golia ma sul cemento c’è poco da fare. Adesso aspettiamo camila in Polonia.

  113. DonnaElvira by DonnaElvira

    …a questo punto io tifo Suarez Navarro. Voi?

    • riccardo by riccardo

      a me è simpatica la Petkovic anche se penso che non possa vincere!!

    • r.b. by r.b.

      Boh, anche se ha fatto fuori Ana e Sara io spero nel colpaccio della Lisicki.

    • Gianlu by Gianlu

      Anch’io sono per la Suarez Navarro. Quest’anno sta giocando veramente bene e se lo merita.

  114. r.b. by r.b.

    Certo che con Serena e Venus così in forma Brindisi rischia di trasformarsi in una giungla d’asfalto! 🙂

    • hector by hector

      Magari foose asfalto e non terra rossa….

      • r.b. by r.b.

        Certo, con il cemento le Williams davvero ci asfaltano…. con la terra qualche piccola possibilità in più ce l’abbiamo….E se poi le Williams non venissero sarebbe da pazzi far giocare Madison e Sloane sul cemento e non sulla terra….. Secondo me Barazzutti ha fatto bene a scegliere la terra…. A parte che Cami non sappiamo se gioca, ma nel caso, se serve bene e fa pochi errori sai che differenza fa per lei giocare sulla terra? Nessuna…. le asfalta entrambe (sempre Sloane e Madison, per le Williams direi che è un po’ più difficile)…. 🙂

  115. r.b. by r.b.

    Se Simona non si distrae nei quarti settimana prossima saremo #34 nel ranking a due soli punti dalla Cibulkova…

    • hector by hector

      Ma questa Halep ha fatto per caso un contratto con Babbo Natale? Partita regalata da Camila, partita regalata da Flavia, partita regalata da tutte le avversarie tranne una in questo 2015! Speriamo devolva un po’ di questi regali ai meno fortunati!

      • r.b. by r.b.

        Eh eh però, a parte la battuta, IW gliel’ha regalato Serena davvero, e sono moooolti soldi e punti WTA….. 🙂 Che devo dire? Brava e (molto) fortunata.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Buongiorno a tutti, ieri nel mio primo post, mi sono limitato a dichiarare la mia incondizionata passione per Camila come ” probabile ” futura top 5. ( il virgolettato è scaramantico…. per ora ).
      Stamani, inizio a fare qualche considerazione, se mi è permesso, non avendo comunque la presunzione di possedere il…… verbo :
      a) r.b. invidio la tua incrollabile fede, io, ahimè, sono ascrivibile alla categoria degli agnostici, al massimo spero. Avere passione, non necessariamente comporta…. fondamentalismo
      b) Confermo comunque che a prescindere dal risultato, Camila è l’unica che suscita, in me, emozione e trasporto, al limite della commozione, e vederla perdere, mi fa incazzare oltre ogni limite.
      c) Si è detto tutto ( e anche di più ) sui motivi delle troppe ( considerando la sua classe, ancorchè potenzialità ) sconfitte : Servizio, risposta, gratuiti, tattica, guida tecnica, testa, etc. etc. Troverà mai soluzioni a tutte e/o ad alcune di queste problematiche ???????
      d) E’ lapalissiano che il salto di qualità ( che tutti noi speriamo ed auspichiamo ), ci sarà solo quando tutte ( o quasi ) le componenti su citate saranno sistemate. Per adesso, temo, dovremo accontentarci di splendide prestazioni, intervallate da ” assenze non giustificate ” ( vedesi Vs. Watson ).
      Confermo, vorrei avere l’incrollabile fede di r.b. Ace, Madoka, San Tommaso, Lucia… e tutti gli altri ( non posso citarvi tutti ), per ora mi limito a tifare, sperare e… soffrire.
      Sono tifoso dell’Inter ( in questo mi risulta, accomunato a Camila ), segue con passione le partite, tifo, gioisco, impreco ( spesso in questo periodo ), ma non m’illudo che la mia squadra vinca lo scudetto, Per questo sono da considerare un tifoso di serie B, o più semplicemente un disilluso, che comunque, a prescindere tiferà per i/le propri/e beniamini/e ?
      P.S. Considerando che la nostra è fuori, e che anche le altre italiane sono uscite, per riempire il vuoto, fino al prossimo torneo, mi permetto d’introdurre un dibattito, ( magari già proposto, nel caso mi scuso ) :
      – Secondo Voi, non sarebbe il caso di istituire una categoria a misura su Serena ( tipo Hors Catègorie al Tour de France ), o al limite pagarla in anticipo per non partecipare ( come nel secolo scorso fu fatto con Girardengo ) ???? Assistere a massacri ” sportivi ovviamente ” ai quali quasi sempre sono condannate le avversarie di turno della Serenona ( l’accrescitivo e voluto, ma con quella massa muscolare ( ?????? ), e ovvio che la potenza e conseguenzialmente la velocità di palla, siano, appunto di altra categoria ( dal quale Hors Catègorie ), fino a che punto suscita interesse e piacere ????????? Non vedo l’ora che si ritiri per lasciare campo e spazio ad interpreti più ” umane ” e ad incontri più equilibrati.
      Concludo questo mio intervento, con la celeberrima frase del maestro Dall’0rta, ( che vuole essere di buon auspicio ): ……. io, speriamo che me la cavo, estesa a tuti noi e alla nostra Camila

      • riccardo by riccardo

        Ben arrivato Sergio! carino il tuo post ed anche il richiamo al ciclismo ed al tour de France , ( come non pensare al Pirata ..) .

        • Sergio5912 by Sergio5912

          Grazie del benvenuto Riccardo,
          x r.b. ok, vada x il fondamentalismo. In fondo noi tutti agogniamo di veder al più presto Camila vincere e son sicuro che non dovremo attendere ancora molto.
          Ho letto in qualche post che i rosikoni hanno in passato criticato e/o giudicato Camila dal punto di vista fisico ??????????????
          Fatemi capire, ma cosa si sono inventati ? Io personalmente la trovo una delle più belle del circuito, con un fisico da far invidia ad una pentatleta, ( ebbene si caro r.b. x me da dei punti anche ad Ana, fattene una ragione ), ma cosa avevano fumato e/o bevuto prima di dire cazz…. Oltretutto trovo di cattivo gusto giudicare un’atleta dal fisico, ancor più se parliamo di atlete.
          A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio…………..
          E come diceva il mitico fratello Capone ( Peppino De Filippo )…. ho detto tutto

      • r.b. by r.b.

        Con Camila è fondamentale essere fondamentalisti! 🙂
        Fede assoluta e cieca 🙂 nelle qualità della nostra!!! 🙂

  116. r.b. by r.b.

    Il fatto è che le nostre tenniste più forti sono Camila, Flavia e Sara (in ordine alfabetico, se volete fare graduatorie fate voi), però in giro c’è gente più forte di loro, al momento….

    • by lucio

      E qualcuno aveva scritto che la Halep dopo aver vinti IW si sarebbe ritirata a Miami………eh eh eh

      • r.b. by r.b.

        Eh vabbé l’avevo scritto io, così per farci due risate coi ragazzi…. 🙂 🙂 🙂
        (non è vero ma chissà che a Rosikonia non abbocchino, e dopo l’articolo sulle folle oceaniche non facciano un articolo sull’auspicato ritiro della Halep)… 🙂

  117. avadar by avadar

    Lisicki a 5,60!
    Mannaggia ste quote, non potevano metterla a 4-4,20???
    5,60 è un richiamo troppo forte a cui non so resistere! 🙂
    Ok, quasi sicuramente vincerà Serena, farà 8 a Miami, ma è una quota che non si può non giocare….
    e visto che ci sono, punto contro anche l’altra sorellona….sono già in clima Fed Cup 🙂 🙂 ….vediamo se CSN entra in top ten….

    • by C.M.

      Sabine in giornata può battere praticamente chiunque, Serena compresa. Fra l’altro è l’unica con un servizio paragonabile a quello di Serenona.
      Certo come testa e come gioco assomiglia più a Camila, quindi la Serenissima resta favorita ma… a 5,60 almeno un diecino mi sa che ce lo metto anch’io.
      Comunque che partita che ha giocato ieri Sabine! La povera Errani faceva quasi tenerezza…
      Camila, ma perché non giocate in doppio insieme?! le BUM-BUM girl sarebbero un godimento per noi tifosi 🙂

      • avadar by avadar

        Bum Bum Girl!! Suona bene…. 🙂
        Giocassero il doppio insieme oltre che bucare il campo da gioco, bucherebbero tanti cuori!! 🙂

  118. avadar by avadar

    Ahahah se non ci fossero i FlySwatter di turno che ripristinano le foto al loro stato originario, avrei pensato a un abbaglio ieri… 🙂 🙂
    poi ti accorgi che l’abbaglio, o meglio, il taglio, l’ha preso qualcun altro!!! 🙂 🙂 🙂

  119. by Atom

    Allora mettiamo subito le cose a posto. La Pennetta ha perso essendo in vantaggio per 5 a 2 nel secondo set…Fosse successo a Camila si sarebbe detto calo di concentrazione…e probabilmente ci saremmo andati vicini. Pennetta invece non ha regalato niente, la Halep attualmente è più forte, e Flavia ha dato il massimo. Mentre non sono sicuro che la Halep sia più forte di Camila al netto dei df. Però sono mie sensazioni. I numeri dicono che la più forte giocatrice italiana di tutti i tempi è la Schiavoe, poi viene la Errani e Pennetta. La nostra ragazza per ora è molto indietro e l’ironia che leggo in certi post è veramente fuori luogo. Camila è una potenziale campionessa……ma per ora discreta giocatrice…e senza il salto di qualità rimarrà tale. Vogliamo trovare il modo di arrivare alla svolta?

    • avadar by avadar

      Ah i numeri Atom…belli, bellissimi…ma ti dicono fino a un certo punto…
      x esempio non ti dicono, e se sei in piedi a quest’ora vuol dire che hai visto il match di Flavia, che la Halep ha giocato meglio di come ha giocato vs Cami xché con Flavia è possibile…
      mentre con Cami non è possibile….
      Cami ti disorienta, ti mina alla radice e ti sovverte il tuo tennis, ti costringe a giocare e ad esprimerti meno bene di quanto tu normalmente riesca….
      x i numerologi sei stata inconsistente…. 🙂 contro Cami ovviamente, oggi sei stata bravissima, anche se ieri eri praticamente azzoppata 🙂
      x chi non si ferma ai numeri, sei stata brava a vincere e a non andare in crisi….

      i numeri non ti dicono ad esempio, quello che ti trasmette vedere Cami dal vivo….
      non so se hai mai visto giocare Cami dal campo….
      spero che verrai a Roma quest’anno e allora capirai che i freddi numeri, sono solo una sfaccettatura della realtà e che impallidiscono di fronte all’esperienza diretta….

      • eulondon by eulondon

        Giusto. Un po’ quello che scrivevo io ieri. Molti ancora non si rendono conto che la prima caratteristica del gioco di Camila e’ quella di annientare il gioco che di norma mette in campo l’ avversaria. Annientare non nel senso di esser superiore, ma nel senso di impossibilitare a giocare come di solito fanno. E questo le fa spesso esser spettatrici, magari anche vincenti, ma consapevoli di averlo fatto perche’ dall’ altra parte qualcosa non ha funzionato.
        Dice bene Teus: Camila non e’ per tutti. Ci si aspetterebbe, tuttavia, che fosse per chi scrive qui. Almeno noi, dopo tanti match visti e vissuti, dovremmo averlo capito.

    • hector by hector

      Pennetta non ha regalato niente…ROTFL! Bisognera’ avvisare la mamma di Camila di prepararle una mise da Babbo Natale per i prossimi incontri….solo lei regala, le altre al massimo prestano.

  120. avadar by avadar

    Se qualcuno ha ancora qualche dubbio…..noi non ne abbiamo mai avuti!!!

  121. by lucio

    Per Flavia il primo set e’ andato ma ora venderà sicuramente cara la pelle nel secondo. A mio avviso ho paura che questa sarà la sua ultima stagione dalle dichiarazioni rilasciate in questo periodo. Speriamo almeno un altro anno.

  122. by SanTommaso

    La Errani ha dichiarato che oggi ha provato a cambiare e giocare più aggressiva al servizio (???) e che l’erba è una superficie “pericolosa” nel tennis moderno. Eh????????

    • biglebowski by biglebowski

      non le ha chiesto se “andrebbe in fed cup se fosse convocata come riserva”…….come se si potesse essere convocati come riserva?

    • by lucio

      Certo che essere più aggressiva al servizio con il suo movimento odierno per Sara e’ veramente dura da attuare. Ha sicuramente capito che nelle superfici diverse dalla terra incontrare le nuove leve che picchiano tutte più di quelle di una volta, diventerà sempre più dura.

  123. biglebowski by biglebowski

    nonostante la lentezza del cemento colloso delle paludi floridian, oggi vince il tennis d’attacco su quello più difensivo di ribattitrici varie, topspinnare urlanti e maratonete “lebuttotuttedilà”.
    vediamo se piccolapenna fa il miracolo……………..se reggo un’altra oretta……intanto ho visto camila giocare un diritto al volo da fondo campo a 10 cm dalla riga che, come si dice, vale il prezzo del biglietto,

  124. avadar by avadar

    Bella la foto del Grandstand tagliata della tribuna principale, (quasi interamente occupata…), x far vedere che era semivuoto!!!!
    Roba che neanche Emilio Fede ai tempi di Prodi…. 🙂 🙂 🙂

    • TEUS by TEUS

      E tutto per incassare qualche euro tramite le visite al suo sito. Pensa com’è messo…

    • by SanTommaso

      E’ un “colpo” che ha. Di recente pubblicò un fermo immagine preso da un’inquadratura nei pressi della panchina della Giorgi che mostrava l’unica tribuna vuota (quella fronte sole) di tre. Ora aspetto con ansia una feroce critica alla Errani che ha raccolto la miseria di 3 games contro una giocatrice che precede di molto in classifica. Dite che aspetterò invano?

      Ah, e aspetto anche l’intervista di NoMercy alla Errani su Ubitennis. Temo che dovrà andarci con le pinze…

      • TEUS by TEUS

        Del resto cosa si può pretendere da uno che ha creato un blog solo per offendere gli utenti del sito della Giorgi senza nemmeno sapere che giuridicamente un nick nel web ha la stessa valenza di una persona in carne e ossa nella vita reale?
        Non si può pretendere nulla più di foto tagliate a proprio piacimento. Tristezza.

        • by SanTommaso

          Si sa, c’è la crisi… su livetennis nell’articolo sulla stesa della Errani ha inviato (ma non escludo abbia creato lui stesso) un utente che come nick si è scelto il nome del suo blog. Genio senza fine!

  125. avadar by avadar

    Certo che il servizio di Sara….
    le altre vanno a nozze….
    anche Fares 🙂 in telecronaca non sapeva cosa dire di fronte ai df di Sara!!!….
    ah no, mi dicono ora che era Spalluto!! 🙂 🙂 🙂
    quel trombettiere doc di Spalluto!! 🙂 🙂

    • riccardo by riccardo

      Non era Rino Tommasi??? 🙂 🙂

    • by SanTommaso

      Spalluto ieri ha commentato, tifando come fa spesso per le italiane, la Pennetta. Non ho letto critiche feroci alla sua presunta incapacità nel commentare le partite però… Strano eh? O forse no…

  126. riccardo by riccardo

    mah…… non lo so una che ha sparato palle fuori per una vita … tira come un uomo, corre…. vengono i dubbi…..

    • filippo.demaio by filippo.demaio

      E’ la prova che c’è speranza anche per noi, dai! 😀

    • avadar by avadar

      Ahi ahi ahi sibillino…. 🙂

    • filippo.demaio by filippo.demaio

      😉

    • r.b. by r.b.

      È comunque stata finalista Slam….

      • riccardo by riccardo

        non fraintendermi non sto rosikando però … Cilic un ottimo giocatore non ha mai fatto una minchia ad un certo momento vince gli A.O. poi sparisce per mesi.. poi rientra e non combina niente. Lisicki non ha mai vinto niente , di colpo gioca da panico, sembra che non sia stanca, corre a destra e manca, recupera le palle corte serve a 210 km ( molti uomini non riescono) mah…..
        Mi dispiace per sara che le ha provate tutte ma mi sembrava che stesse giocando contro un maschio……………

        • filippo.demaio by filippo.demaio

          Non afferro il velato sospetto….. doping?

          • riccardo by riccardo

            mah.. sono onesto.. ci ho pensato… sicuramente mi sbaglio ma certe prestazioni mi lasciano interdetto ed anche certi atteggiamenti.

          • avadar by avadar

            Oh hai afferrato benissimo invece!! 🙂

        • filippo.demaio by filippo.demaio

          Io penso che può capitare di avere quella settimana in cui ti senti al 100%.
          Il problema è sempre rimanerci, non arrivarci.

    • by SanTommaso

      La Lisicki è sempre stata una da rosso o nero alla roulette con una costante: pialla la Errani una volta sì e l’altra pure. Le insinuazioni non mi piacciono, invece.

  127. r.b. by r.b.

    CHE ASFALTATA!!! 🙁

    • avadar by avadar

      Sì, questa è un’asfaltata!!
      6/1 6/2 in un’ora e sensazione di impotenza massima…
      belle le smorzate della bum bum teutonica a cui in questo periodo riesce tutto!!

      • r.b. by r.b.

        Boh vediamo contro Serena che ha un altro servizio e un’altra potenza… Però questa Lisicki fa paura….

    • r.b. by r.b.

      Speriamo nella Pennetta…

    • by SanTommaso

      Strano che il piano B non abbia funzionato…

  128. r.b. by r.b.

    La Lisicki sembra ingiocabile oggi…. Speriamo anche se sarà dura…

    • by lucio

      A proposito di Df e potenza sul servizio secondo voi ha più problemi Camila o Sara nel servizio ? Io penso la seconda anche se a volte di Df ne fa troppi.Da Lisicki Camila ha da imparare ad usare più spesso la palla corta. Non possono stare tutte a due metri dalla linea. Se Sarà avesse il servizio sarebbe tra le prime cinque.

      • filippo.demaio by filippo.demaio

        Non saprei dirti quale delle due è più penalizzata, tra l’altro mi piacerebbe sapere chi ha convinto la Errani che mezzo movimento del servizio migliora la potenza (perchè questa manca al servizio della Errani) …..
        Sara è di gran lunga superiore a Lisicki come testa….. ma temo che oggi non avrà l’opportunità di mostrarlo.

  129. filippo.demaio by filippo.demaio

    La Lisicki è la Giorgi gemella che funziona!
    A parte la battuta, sento dire da molti che Camila ha giocato alla pari con Halep.
    Hanno giocato alla pari? Ma una ha perso in due set e una ha vinto in due set; è una contraddizione in termini!
    Sapete quanto passa tra un 64 75 e un 46 57? Tanto…….
    E la Halep non era la numero tre del mondo l’altro giorno…….
    Scusate la franchezza….. 🙂

    • r.b. by r.b.

      La Lisicki sono anni che sparacchia fuori palle in tutti i tornei del mondo tranne che a Wimbledon… 🙂
      Prima o poi troverà anche lei la quadratura del suo gioco… Speriamo non oggi, anche se la vedo molto grigia…. Ma non si sa mai, anche ieri la Muguruza sembrava ingiocabile e poi…
      Su Camila non condivido nulla di quello che hai scritto. La Halep ha giocato alla grande soprattutto nel secondo set. Camila ha giocato un gran match, un tennis di livello stellare, purtroppo con qualche pausa di troppo…

      • filippo.demaio by filippo.demaio

        Non mi fraintendere, Camila ha giocato un buon match ed è quanto possiamo permetterci al momento. Spero che migliori presto e tanto da giocare ogni match alla pari con le migliori. Ho voluto dissentire dal luogo comune del giocare alla pari.

  130. biglebowski by biglebowski

    sono sinceramente stranito da gran parte dei commenti odierni per i quali non trovo giustificazioni.
    camila ha giocato una partita gagliarda, ha giocato alla pari con simona halep per oltre un ora; in entrambi i set è stata testa a testa per gran parte dell’incontro contro una giocatrice che ne ha battute 23 (ventitre) in tre mesi, perdendo una sola volta; il match è stato di buon livello spettacolare, ha lottato come una furia su ogni singola palla, ha recuperato situazioni difficili, ha avuto qualche passaggio a vuoto da cui si è ripresa e qualche volta le ha anche girato un pizzico male, quell’altra ha dovuto chiamare il coaching due volte e non capita frequentemente.
    andrebbe solo applaudita ed incoraggiata.
    tra ieri e oggi hanno perso radwanska, ivanovic, wozniacki, azarenka, muguruza (contro errani con tutto il rispetto, non contro halep) e molte altre.
    io vorrei sapere se sui siti si queste giocatrici, ammesso che ne abbiano uno, si leggono queste critiche anche pesanti sui rispettivi allenatori, padri, zii, nonni e sulle stesse giocatrici.
    se fossi camila, sarei tentato di togliere l’ufficialità a questo sito di rompicazzo mai contenti.
    onestamente!

    • r.b. by r.b.

      Ma poi non avrebbe noi trombettieri doc che l’amiamo e la sosteniamo nonostante gli insulti provenienti da Rosikonia… 🙂 🙂 🙂

    • by SanTommaso

      Concordo con l’ultima frase. L’importante è dare il giusto peso (ZERO) a chi si crede un maestrino e prendere con un sorriso il resto (tipo i commenti del Presidente)

  131. r.b. by r.b.

    Settimana prossima ricorre il primo anniversario del più famoso coaching della storia del tennis.. 🙂
    “Attacca alla c…o di cane, ma attacca!” 🙂
    Coaching ormai leggendario… 🙂 🙂 🙂

  132. r.b. by r.b.

    Io farò il tifo per Flavia e Sara, vorrei andare a dormire adesso con sveglia alle 3 così almeno dormo 5 ore, ma Sara a che ora gioca?

  133. avadar by avadar

    @ eu
    hai poi puntato la Gavrilova???

    @ Teus
    sei in pista o ai box???? 🙂

    da parte mia, in piena crisi esistenziale x la sconfitta di Cami, ho scelto Sara e passerò la serata con lei….
    ahahah se me l’avessero detto prima di Miami non ci avrei mai creduto!! 🙂
    x cui Cami, x non farmi incorrere in ulteriori crisi di coscienza 🙂 🙂 , impegnati e cerca di arrivare in fondo nei prossimi tornei!!! 🙂 🙂 🙂

    • eulondon by eulondon

      No. Ho passato. Ieri, non so perche’ (o meglio lo so, maledette quote) ho alzato un po’ lo stake su Camila. Quindi per un paio di giorni sto fermo ai box. 🙂 Comunque non so se segui qualche forum straniero per il,betting.. Esiste un tipster molto molto bravo. Ci becca spesso.

    • TEUS by TEUS

      Oggi riposo. 😉

  134. riccardo by riccardo

    Chi vince tra errani e Lisiki trova serena……… 🙂

    • r.b. by r.b.

      Non mettere il dito nella piaga per favore… 🙂

      • riccardo by riccardo

        🙂 🙂 🙂 Ho imparato da te…:) non bisogna prendersi troppo sul serio altrimenti qui il fegato ….

  135. r.b. by r.b.

    Altra cosa importante. Secondo me Camila gioca meglio quando incontra avversarie che già conosce, come è successo con la Cornet. In effetti con la Halep non sapeva esattamente cosa aspettarsi e a volte sembrava un po’ sorpresa da recuperi dalla rumena. Ok che fai sempre il tuo gioco, ma dipende sempre anche dalle palle che ti arrivano… Quindi è essenziale fare esperienza e giocare soprattutto con le più forti. Speriamo che possa d’ora in poi superare sempre o quasi i primi turni e affrontare le migliori.

    • Sergio5912 by Sergio5912

      Salve, seguo con passione mista ad emozione, da qualche anno le prestazioni della ns. beniamina.
      Leggo con interesse i vari commenti, e trovo innegabilmente, che la cosa che accomuna tutti noi, è la speranza che un giorno la bimba possa assurgere al ruolo di vincente, che le competerebbe fin d’ora per la classe e lo stile che la rendono unica.
      Spero e credo che possa essere beneaugurante, la considerazione che tali passioni ed emozioni, le ho provate ( al limite delle lacrime, ebbene confesso, sono emotivo ), solo nei confronti della Lo Bianco, Pellegrini, Kostner, Cagnotto, Vezzali, Guderzo . Per i meno attenti, trattasi di altrettante campionesse, uniche e plurivincenti, nelle rispettive discipline.
      Per cui, se tanto mi da tanto………
      Essendo il mio primo commento, evito analisi tecniche e/o pareri su cosa possa essere necessario per migliorare il suo rendimento, anche perché lo fate in maniera esaustiva tutti voi, per ora mi limito a dichiarare la mia smodata passione per questo scricciolo che tanto ci fa palpitare e…. soffrire

  136. r.b. by r.b.

    Se state guardando Serena Williams vedrete che anche lei ogni tanto concede qualcosa e fa qualche gratuito, ma appena si arriva sul 30-30 si concentra al massimo e non sbaglia più nulla…
    Ci arriveremo anche noi, tranquilli, è una questione di esperienza, fiducia e tanto tanto lavoro in allenamento…

  137. by Danloor

    1) Sarei parecchio curioso di vedere la Giorgi giocare un match servendo ultra-safe come la Errani.
    2) Certo che la Suarez Navarro è parrecchio ON FIREEEEEEEEE in questo inizio di stagione e la Giorgi se l’è beccata per due volte…

    • r.b. by r.b.

      1. “Il servizio è un colpo che c’ho…forte. Devo migliorarlo, ma non penso che… massacrare il servizio, non penso che sia la ragione” (C. Giorgi)
      2. È tutta esperienza anche questa, e in una occasione potevamo vincere.

    • by SanTommaso

      1) io anche no, Dio (o Sergio, in alternativa) ce ne scampi!

  138. doherty by doherty

    @ teus
    come funzionano le statistiche lo ha spiegato bene fabius piu’ sotto

    per me unDf è un errore gratuito

    se sbaglio un colpo senza essere stato messo in difficolta’ dall’avversario,per me è unUE anche se ho cercato il vincente( nel caso in cui fossi a rete e sbagliassi uno smash facile facile da chiudere non dovrei considerarlo errore gratuito? o come dice fabius se provo un winner su una seconda debole e sbaglio anche questo è un UE )

    poi ognuno puo’ avere la propria interpretazione…:-)

  139. riccardo by riccardo

    Nell’angolo di Aga Radwaska c’è una certa Navratilova eppure Aga è in caduta libera!!!!

    • doherty by doherty

      un grande campione non necessariamente è anche un grande allenatore
      giocatori “normali” possono essere bravi coach
      potrebbe anche essere che a radwanska sia piu’ utile la golarsa ! 🙂 🙂 🙂

    • by SanTommaso

      Potrebbe contattare la Golahahahahahahah

      No scusa scusa sono serio, dicevo… a posto della Navratilova, la brava Aga che già di suo è Maestra del Piano B potrebbe contattare, per un ulteriore step, Laurahahahahah… pfff.. Laura Golahahahahah

      No niente, scusate, non ce la faccio…

      • doherty by doherty

        avendo messo tre faccine mi sembrava chiaro che fosse una battuta..:-) 🙂 🙂

        comunque il concetto che non necessariamente serve essere stati grandi campioni per essere grandi allenatori è indubbiamente vero

  140. r.b. by r.b.

    In Polonia con un sorteggio favorevole dovremmo evitare un primo turno proibitivo. Poi giocando verrà la fiducia. Per adesso pensiamo un match alla volta.

    • doherty by doherty

      speriamo di prendere la piter,peter o come cavolo si chiama come l’anno scorso..
      🙂 🙂

    • by giorgio camili

      Avere determinazione e capacita’ tecniche tali da non permettere di fare il proprio gioco alle top 20, come gia’ ampiamente dimostrato e’ gia’ di per se un risultato straordinario degno di una campionessa . E’ impensabile fare una pausa di riflessione e percorrere la strada di un tennis piu’ attendista perché Camila semplicemente non sarebbe piu’ se stessa.Il domandone finale e’ : come impedire che una volta ottenuto un break nel proprio turno di battuta si facciano due doppi falli o che improvvisamente i colpi che tre minuti prima entravano ora escano? E’ come se Camila immobilizasse la sua preda impedendole qualsiasi reazione alla sua furia agonistica per poi improvvisamente liberarla con un errore a volte anche banale. Insomma la cosa che manca e’ l’istinto del killer che prima o poi verra’ eccome se verra’ abbiate fiducia

      • r.b. by r.b.

        Condivido, manca ancora un po’ di controllo e precisione nel servizio che spesso scappa e in generale nei colpi. Con l’esperienza e i match ad alto livello verrà anche il controllo nei momenti caldi del match. Che non vuol dire assolutamente tirare più piano, vuole dire tirare forte, ma preciso e dentro il campo.

  141. ghezzo63 by ghezzo63

    lasciamola lavorare in pace , bisogna avere FIDUCIA ! ma sopratutto PAZIENZA !! poi ne vedremo delle belle ! continua cosi e FORZA CAMI !!!

  142. r.b. by r.b.

    Vabbé ragazzi settimana prossima c’è un altro torneo, superficie indoor molto veloce, migliorando il servizio e riducendo un po’ gli errori dovremmo vincere almeno il primo turno. Saremo testa di serie quindi obbiettivo vincere il primo match poi si vedrà. Volare bassi…. 🙂

  143. by Atom

    Teus non molti ma tuttii hanno capito che la giocatrice c’è anzi c’è la campionessa potenziale…Incontro con la Halep primo set break subito per tre df in un game…secondo break oltre l’immancabile df due punti in cui cerca la riga con tutto il campo aperto. Poi la Halep chiude con il servizio con due errori uno sulla seconda della rumena inconcepibile…per non parlare dell’ultimopunto…Halep in difficoltà e Camila le scarica tutta la potenza addosso e riceve una risposta d’istinto….Insomma un set che con un po’ più di accortezza poteva essere vinto…Lo stesso vale per il secondo set tre df falli in un game…qualcuno dice ma si è recuperato…mi viene da ridere no da piangere….ma senza il regalo non eravamo break avanti? Ma Camila li guarda i suoi incontri? La Golarsa su Sky spiega al video tutti i momenti salienti…lo faceva anche l’attuale allenatore di Raonic…ora il canadese è Top Ten……Ma la Golarsa con la Giorgi no?

  144. by Atom

    Antoniovandi hai confermato quello che ho scritto…più di 10 df di media a partita. Ora vorrei un’altra conferma…C’è un’altra giocatrice/ore che ha una media simile? Camila è già brava ad avere il ranking attuale…..ma non lo migliorerà se non ridurrà i df….

    • r.b. by r.b.

      Atom lo ha detto lei che va migliorato. Sono sicuro che lo farà, non è che stando col fucile puntato le mettiamo noi pressione ulteriore? Meno male che non ci legge… 🙂

      • by Atom

        Ma che pressione…Camila deve capirlo……oltre gli automatismi occorre la testa………………………………………………………………………………………………..mi dici quando mai l’ha usata? Gioca solo di potenza…ma la potenza è niente senza controllo non lo dico io….

    • fabius by fabius

      Il doppio fallo è per me, che non sono Rocco Siffredi 🙂 un gratuito come un altro, e nei gratuiti viene conteggiato.
      Quello che pesa in un incontro è il totale dei gratuiti, che poi avvengano al servizio, di dritto, di rovescio o al volo è una informazione utile per cercare di migliorarsi e di ridurli, ma per il risultato conta solo il ioro totale.
      Che i miei 20 errori gratuiti (pochi) siano 20 doppi falli, 20 bordate sui teloni, 20 affossate in rete, mi spiegate cosa cambia, in termini di risultato?
      Ovvio che per ridurre il totale devo ridurre ogni componente, ma sono tutte della stessa importanza.

  145. r.b. by r.b.

    Camila e il servizio. Nell’intervista ha dichiarato: “Il servizio è un colpo che ho…forte. Devo migliorarlo, ma non penso che… massacrare il servizio, non penso che sia la ragione”.
    Quindi Camila sa bene cosa deve fare, e cioè migliorare il servizio. Migliorare il servizio non può che voler dire aumentare la percentuale di prime e diminuire i doppi falli…. poi, certo, vuol dire anche giocare un servizio slice esterno, variare le direzioni e gli angoli, piano piano avremo tutto…. Si può certamente migliorare, ma ci vuole tempo. Il grande problema per ora sono i doppi falli in serie (ovvero due o tre consecutivi) ed in generale gli errori gratuiti consecutivi.

  146. by LucaA

    “Che bisogno c’è di cercare la riga dopo aver messo in un angolino l’avversaria?”

    bah. Allora, che bisogno c’è di forzare la seconda e portarsi a casa un ace?

    Mi dispiace leggere commenti in giro come se Camila fosse la 800 del mondo (con tutto il rispetto), un flop che non sfrutta il suo talento e che non vincerà mai (l’anno scorso ha avuto la sua prima stagione intera WTA e ha concluso l’anno col best ranking).

    Contro la Halep ha fatto dei vincenti bellissimi e ha dominato moltissimi scambi (ad occhio, il 55%/60%) proprio per la sua vena aggressiva. Ha anche sbagliato andando fuori giri, ma non ha dato ritmo alla Halep e ha deciso lei nel bene come nel male.
    Quando ha cercato di non sbagliare, come giustamente è stato notato qui, è perché ha ragionato di più nei momenti “caldi” e cercato di non regalare, ma ha comunque perso il punto. Quindi non è non rischiando che vincerà di più, deve solo imparare a gestire la tensione (come contro venus) e allenarsi ancora sul servizio che può fare la differenza.

    In ogni caso, avesse giocato così, a Hobart avrebbe vinto e a Indian Wells sarebbe andata avanti un altro po’ (non le vedevo fare dei dritti al volo vincenti con sicurezza da tempo’…).
    Vediamo adesso cosa succede a Katowice, sappiamo che il cemento indoor è il suo campo di battaglia preferito. Poi non capisco questa ossessione “non ha mai vinto nulla”: Knapp o Watson, ad esempio, hanno vinto dei tornei WTA, eppure non le vedo come ipotetiche protagoniste in uno slam. Oppure, all’inverso, lisicki e stephens nell’ ultimo anno hanno fatto fatica, mentre adesso sembrano essersi ritrovate. Anche loro hanno un gioco molto aggressivo, indice di come è la tenuta mentale e la fase di maturità nella propria carriera a fare la differenza, ma che alla fine le qualità vengono fuori sempre.

    In Polonia, delle prime dieci pretendenti, a mio modesto avviso la più temibile è la pliskova: spero che camila giochi bene e riesca a gestire la pressione. In fondo l’anno scorso fu finalista giocando benissimo, e avrebbe meritato la vittoria!

    1. Agnieszka Radwańska (Polska, WTA 8)
    2. Karolina Pliskova (Czechy, WTA 13)
    3. Vera Zvonareva (Rosja, WTA 15)
    4. Alizé Cornet (Francja, WTA 24)
    5. Camila Giorgi (Włochy, WTA 32)
    6. Kaia Kanepi (Estonia, WTA 46)
    7. Magdalena Ribarikova (Słowacja, WTA 50)
    8. Johanna Larsson (Szwecja, WTA 56)
    9. Karin Knapp (Włochy, WTA 57)
    10. Klara Koukalova (Czechy, WTA 58)

    • fabius by fabius

      Mi piace Włochy 🙂

    • TEUS by TEUS

      Molti non hanno ancora capito che la giocatrice già C’E’. Che aggiungere… Godiamocela noi e lasciamo gli altri nella loro ignoranza.

  147. r.b. by r.b.

    @antoniovandi
    Non sono per niente d’accordo. L’anno scorso è stato il primo anno di Camila in WTA e non ha giocato neanche tutti i tornei, alcuni li ha saltati e in altri ha dovuto fare le qualificazioni. Questo è il secondo anno in WTA ed è il più difficile per emergere ad alti livelli perché, pur essendo testa di serie nei tornei importanti (Slam e Premier Mandatory), se sei nella fascia 25-32 vai a pescare obbligatoriamente le TdS 1-8 al terzo turno (come è successo a Miami). Sarebbe essenziale fare quello step in più e arrivare ad essere TdS nella fascia 17-24 oppure avere un c…o pazzesco e beccare Bouchard o Ivanovic che sono in un periodo decisamente no (sta a vedere che le becchiamo poi quando entrano in forma)…. Camila adesso sembra essere in buona forma, è concentrata e secondo me quest’anno giocherà molti match importanti contro avversarie prestigiose… A parte il primo torneo, abbiamo già incontrato Venus, Suarez Navarro (2 volte), Halep. Si migliora solo giocando contro le migliori. Ci sono ancora tante sfide da affrontare… compresa quella che mi sta più a cuore…Camila contro Ana….in questo periodo ci starebbe proprio a fagiolo, dato che Camila vincerebbe certamente….forse a Stoccarda (quali e Fed Cup permettendo)?… 🙂

  148. by antoniovandi

    Un anno o due al massimo…si diceva così anche tre anni fà. Camila Giorgi ha perso da Heather Watson ad Indian Wells commettendo ben 18 doppi falli. La prestazione disastrosa al servizio sembra ormai un marchio di fabbrica della tennista. Se è vero che gli Slam si vincono anche solo con servizio e dritto, probabilmente non avremo mai chance che Camila ne vinca uno. Ed è un peccato, perché il dritto penetrante e potente non sembra mancarle. Quello che invece difetta è il servizio, così come è stato palese nell’ultimo match che ha disputato, la sconfitta con un doppio 7-5 contro la britannica Heather Watson. Nel secondo turno di Indian Wells, la Giorgi ha messo in mostra un dato sorprendente: ben 18 i doppi falli, su 12 game di battuta; come partire con un quindici di svantaggio ogni volta. I doppi falli nel 2015 sono saliti a 110 in 11 match giocati. con la Watson la percentuale è stata del 26,4% (18 su 86).
    Diciotto doppi falli in due set sono un’enormità. Uno dei punti da considerare non è la quantità dei doppi falli ma la loro qualità. Il vero punto della questione non è che Camila Giorgi commetta tali errori, ma la maniera in cui li commette. In alcuni casi sembra davvero che la marchigiana non colga la differenza tra “cercare di spingere anche la seconda palla” e “spararla fuori di due metri.
    (Statistice fornite in Ubitennis)

    • r.b. by r.b.

      No scusa non mi è chiaro? Quanti doppi falli ha fatto? 🙂

    • hector by hector

      Se gli slem si vincono solo con servizio e dritto come mai Isner non e’ a tutt’oggi nell’albo d’oro?

      • r.b. by r.b.

        Isner ha vinto settantuno Slam. Di notte si alza urlando: “Ho vinto gli US Open!!!” oppure “Ho vinto Wimbledon!!!”… Il suo analista dice che l’ha fatto già settantuno volte ma questo numero è destinato ad aumentare nel corso della sua carriera…. 🙂 🙂 🙂

  149. r.b. by r.b.

    Dopo i pronostici di ieri, tutti azzeccati clamorosamente, oggi devo essere un po’ più cauto. Le italiane vinceranno o no? Almeno una di sicuro vincerà, ma speriamo di fare l’en plein! 🙂
    Forza Sara! Forza Flavia! Rosikonia è lontana da qui!!! 🙂 🙂 🙂

  150. TEUS by TEUS

    Che i signori addetti alle statistiche in WTA siano incompetenti, è oramai risaputo.
    Anche per questo, ogni tanto, mi diverto a a compilare il mio personalissimo tabellino dopo un match di Giorgi.
    Dunque: io ho contato 13 winners (tra cui 6 servizi vincenti) e 13 gratuiti per Camila nel primo set e 6 winners (tra cui nessun servizio vincente) e 6 gratuiti per Halep.
    Nel secondo set invece 19 winners (tra cui 5 servizi vincenti) e 15 gratuiti per Camila e 12 winners (tra cui 3 servizi vincenti) e 9 gratuiti per Halep.
    Da ciò deduco che il livello espresso da entrambe nel secondo set è stato superiore rispetto al primo e che Giorgi ha giocato un match più che buono (cosa che accade quando ha più winners che gratuiti considerato il suo modo di interpretare il tennis) ma non sufficiente per battere la numero 3 del mondo.
    Sottolinerei anche che circa un terzo (11 per la precisione) dei winners della “bimba” sono stati ottenuti tramite servizi vincenti. Il dato ci dice che, se avesse ridotto la velocità al servizio, molto probabilmente avrebbe perso peggio di quanto ha fatto.
    Si riscontrano costanti progressi alla risposta (forse il fatto più positivo in assoluto) e personalmente non credo che il motivo che non permette ancora a Camila di fare un ulteriore salto di qualità sia da ricondurre esclusivamente al servizio ma a una resa ancora insufficiente nella fase difensiva (sulla palla break decisiva -punto analizzato anche da altri- dopo quel dritto un po’ troppo timido, Halep ha “gitato” lo scambio e sull’ultimo colpo ci stava TUTTA LA VITA un lob perché rappresentava L’UNICO modo ormai per vincere lo scambio).

    Migliorerai, flaca, in tutto. Ne sono certo. Sempre positiva e a testa alta!

    • r.b. by r.b.

      Quindi secondo il tuo calcolo Camila ha fatto 28 gratuiti….considerato che sono stati giocati 10+12=22 games, fa un rapporto di 1,27 gratuiti a game….Non è poco ma non è neanche molto, considerando il gioco di Camila….. ma come fanno le statistiche ufficiali a contare 40 gratuiti e più? Probabilmente loro considerano gratuito quello che tu consideri errore forzato…. Però quando Camila spara il missile in risposta e va fuori o in rete tu lo considerai gratuito???

      • TEUS by TEUS

        Anche perché mettono tra i gratuiti colpi che, se fossero entrati, sarebbero stati winners. Quindi gratuiti non sono. Semplice ma non per loro a quanto pare.
        Dipende: alcune volte può essere un servizio vincente dell’avversaria mentre altre volte un winners sfiorato (o un gratuito, appunto).

        • Giacomino by Giacomino

          TEUS, secondo me hai ragione quando dici che alcuni dei gratuiti vanno giudicati diversamente, specie con Camila, perchè lei prova il vincente quasi sempre e l’errore è più probabile….siamo in una “zona neutra”, è difficile definire quei colpi.
          In ogni caso sono colpi che finiscono fuori e Camila dovrebbe lavorarci per diminuirli perchè sommati ai doppi falli (che ci saranno sempre finchè si vuol mantenere un servizio bello tosto).

          • TEUS by TEUS

            Certo, sul fatto che debba lavorare per migliorarsi, siamo tutti d’accordo, Giacomino.

    • doherty by doherty

      ma nei gratuti hai contato i DF ?

      • TEUS by TEUS

        No. Ma, credo, nemmeno loro. In ogni caso attribuire solo 13 winners a Camila è da incompetenti a mio avviso.

      • TEUS by TEUS

        Non li ho inclusi perché i DF rimangono DF per chiunque ovviamente.

        • r.b. by r.b.

          Sei proprio sicuro che nelle statistiche WTA i DF non li mettano tra i gratuiti?
          Così sarebbero 28+11=39 gratuiti e i conti più o meno tornerebbero….

          • TEUS by TEUS

            Non ho la certezza ma credo proprio di no dato che le stesse persono hanno contato 13 winners di Camila.

            • r.b. by r.b.

              Ok però non è difficile fare il conto dei winner. Un ace è un winner, un servizio vincente è spesso catalogato come unreturned service ma non è necessariamente un winner.
              Per essere un winner l’avversaria non deve toccare la palla prima del secondo rimbalzo.

              • TEUS by TEUS

                No, ci sono winners in cui l’avversaria tocca la palla prima del secondo rimbalzo ma non può rimetterla in gioco.

                • r.b. by r.b.

                  Ecco la discrepanza tra te e gli statistici della WTA… secondo me se l’avversaria tocca la palla lo considerano forced error….

    • hector by hector

      Anch’io sono certo che Camila, nell’arco della sua carriera, piazzera’ un acuto a beneficio degli ottusi.

  151. r.b. by r.b.

    La partita di Camila di ieri mi ha ricordato un po’ la finale di Dubai tra Halep e Pliskova: punteggio quasi identico a favore della rumena (6-4 7-6), Pliskova che ha giocato benissimo ma nei momenti decisivi le è mancato quel qualcosa che Simona attualmente ha in più. E la Pliskova è alle soglie della top 10, eppure ha perso anche lei con la Halep. Quindi credo che se Camila continuerà a giocare con questa intensità e concentrazione ne vedremo delle belle sin da Katowice.

  152. r.b. by r.b.

    Ho rivisto anche il secondo set. La Halep ha alzato il livello e ha giocato molto bene. Quindi grande merito a Camila di avere recuperato 2 volte un break di svantaggio e di essere andata sul 5-5. Poi in quei momenti aver giocato finali Slam o al Masters aiuta decisamente. Al momento la Halep è superiore ma Camila ha mostrato un livello di tennis in certi momenti pazzesco. Bisogna continuare così, migliorando sempre il servizio, la risposta e tutti i colpi. Con il tempo e l’esperienza arriveranno anche le vittorie importanti… bisogna avere molta pazienza (un anno o due al massimo) però…. occorrerà del tempo per perfezionare un gioco così “difficile” e fare in modo che diventi produttivo ad altissimo livello.

  153. by Atom

    Tagliamo la testa al toro. Agli amanti della statistica chiedo di calcolare quanti doppi falli fa Camila di media ad incontro ad iniziare dal 2015. Fatto questo calcolo chiedo agli stessi statistici se vi è n tennista sia maschile che femminile che faccia la media di Camila in DF è sia nei primi 50. La matematica non è una opinione. Non servono chiacchere inutili. Probabilmente dimezzare i gratuiti non sarà cosa semplice per il gioco di Camila, ma dimezzare i doppi falli è cosa possibile. Ma qualche esperto mi vuole inoltre spiegare perché la Errani è nel top da anni pur avendo il servizio a due all’ora? Dovrebbe subire tutte risposte vincenti. Ma una seconda lavorata la so tirare pure io…perché Camila non può farlo? Perché? Perché? Perché? Perché? Perché?

    • by zabru64

      Buongiorno a tutti, mi chiamo Bruno e ho scritto solo un altra volta in passato, anche se vi leggo spesso.

      Sono anch’o un fan di Camila, ed in generale del tennis con preferenza per i tennisti italiani.
      Se posso dire la mia personalissima opinione(sperano di non offendere nessuno :)) sul gioco e sull’attuale situazione di Camila in campo per ciò che posso capire, ho la netta sensazione che la ragazza attualmente soffra a livello nervoso per insicurezza e paura mascherata dal gioco fatto di scambi brevi.

      Naturalmente è davvero affascinante vedere i suoi incontri, è anche direi eccitante perchè solo lei fa un gioco che molto spesso riesce a sorprendere.

      Ma(e non me ne vogliano i Supertifosi), per chi è tifoso o anche solo appassionato, e per questo soffre nel vedere un tale potenziale molto spesso sprecato, il rischio può essere di vedere un Atleta di tale portata diventare un fenomeno come gli Harlem Globetrotters, cioè uno spettacolo(per quanto bello), fine a se stesso che però non ha nulla a che vedere con la competizione.

      Lo so che ora verrò insultato o più semplicemente non considerato 🙂 ma io credo che bisogna avere il coraggio di dire le cose che si pensano, e io credo che Camila debba semplicemente decidere cosa vuole fare da grande, se voler vincere qualche cosa di veramente importante, e per questo capire fine in fondo cosa si deve fare per ottenere questo e farlo, oppure restare nel limbo di una crisalide mai aperta.

      Voglio fare i complimenti a Flavia per il superamento del turno con un mach brillante e a livello nervoso gestito bene, ma chi mi ha sorpreso di più è stata Sra Errani che sul veloce a mio parere ha fatto dei miglioramenti davvero notevoli! Anche con il servizio che resta comunque il suo tallone d’Achille ma che comunque è stata capace di performare.

      Vi saluto tutti e come sempre….Forza e Coraggio Camila

      • r.b. by r.b.

        Benvenuto!!! L’unica osservazione che ti faccio è che se devi postare per la prima volta per presentarti (o per la seconda dopo tanto tempo) ti consiglio di non farlo in reply ad un post di un altro utente, ma postane uno direttamente, così è più visibile. Per le critiche a Camila ci siamo abituati, anzi c’è un posto sul web chiamato Rosikonia… 🙂 🙂
        Ah vabbè, ma tu ci leggi da tempo quindi sai già tutto…. 🙂

        • by zabru64

          Buongiorno r.b.
          Mi scuso per l’errore, in effetti non riuscivo a capire dove si trova l’opzione nuovo post.

          Dei Rosikonia sono in effetti al corrente, ma per fortuna non sono di quella sponda 🙂

          • by Atom

            Zabrù ti bacerei….ma diciamo la verità sei Atom con un altro…nikname…

            • r.b. by r.b.

              Mannò lo sapete entrambi che qui le critiche sono ammesse…. 🙂

  154. cubano70 by cubano70

    ciao a tutti.
    Adesso, a mente un pò più fredda e lucida, mi sembra di poter fare qualche considerazione in più.
    Vorrei intanto dire che la Halep ieri non era fallosa o sottotono come ho letto più volte…
    La Halep ha giocato come sa giocare: pochi errori gratuiti (i doppi falli sono stati dovuti alla fifa della risposta di Camila), ributtando di la qualsiasi cosa e con pochi colpi spettacolari.
    La Halep sapeva benissimo che la partita si sarebbe giocata su pochi punti, che rischiava seriamente di perderla e che era il caso di chiamare il coach x vedere di tirarne fuori le gambe.
    Non aveva tutta quella sicurezza che poi ha ostentato nell intervista dopo match.. ha vinto solamente perchè è più esperta e più costante di Camila… non perchè giochi meglio di lei…
    E’ stato un match equilibrato dove ha vinto chi ha avuto più freddezza e un pizzico di fortuna… tutto qua..
    Questa non è stata una partita buttata via come con Venus.. o giocata male come con Watson.. è stata una partita persa con una grande giocatrice giocando al massimo (o quasi..) di quelle che sono le sue attuali possibilità..
    Sul fatto di giocare colpi più sicuri, questo si può sicuramente fare con giocatrici come la van uitvank e heather, e il punto si vince…. quando giochi con la numero 3 del mondo l unico modo di giocare è quello scelto da Camila.
    Quando dimezzerà i doppi falli e i gratuiti vincerà la partita… tutto qua.
    D’ altronde il tennis femminile mi sembra si stia sempre di più dividendo tra chi prova a far gioco rischiando e chi spera di far sbagliare l avversaria facendo il muro da prendere a pallate..
    ieri hanno vinto le seconde su tutta la linea… vedi errani, halep, e un po anche pennetta con azarenka… (non ho visto il match ma da quel che ho letto deve essere andata cosi mi sa..)
    Quindi nessun rammarico ed avanti tutta per la stagione sulla terra!
    hasta la victoria siempre camila!

    • by Atom

      Cubano sei grande. Con grande semplicità dici una frasetta fondamentale: quando dimezzerà i doppi e i gratuiti vincerà le partite…….Grande. Ne parliamo da anni ma nessuno sa dire perché non dimezza i gratuiti ma soprattutto i doppi falli…

      • r.b. by r.b.

        Si sa che a Cuba, tra un sigaro Havana e un bicchiere di rhum, conducono una vita molto semplice, e anche più sana…. 🙂

        • cubano70 by cubano70

          te lo posso confermare….. li si che sanno vivere…. non sono c…..ni come me che sto tutto il giorno a lavorare x paga Renzi e compagnia…
          Ma anche loro durano poco…. ora arrivano gli americani e li sistemano x le feste…
          E’ finita anche per loro la pacchia…. Arriverà inesorabile il mercato globale e il progresso….

      • cubano70 by cubano70

        doppi falli ne farà sempre perchè gioca aggressiva, ma cosi son troppi e fatti nei momenti sbagliati…
        Sui gratuiti ho notato una cosa ieri che anche altri hanno messo in evidenza…
        Quando qualcuno diceva, forse r.b, che gli manca quel poco x fare il salto di qualità, x vincere qualcosa di importante…
        io vorrei far notare che nei game in cui ha giocato sotto nel punteggio, per fare contro break alla halep, ha giocato meglio, libera mentalmente perchè sapeva di dover rischiare, senza fare calcoli…. Non appena tornava in parità e ricominciava a sentire la responsabilità di metterla dentro, aumentavano i gratuiti…
        Questa penso sia la differenza tra ottimi giocatori e campioni, come la Williams e la Sharapova, che giocano i punti decisivi meglio di come hanno giocato quelli precedenti…..
        Sono fiducioso che ci arriverà, prima o dopo, da sola o con qualche aiuto esterno….

        • by Atom

          quindi? usare meglio la testolina…..qualcuno che l’aiuti in questo…

        • Lukeruns by Lukeruns

          Quindi il QUANDO diventa una chiave…più decide lei QUANDO rischiare al 100% e quando al 90%, migliore sarà il risultato che otterrà…

  155. gimusi by gimusi

    nonostante la sconfitta di ieri restano più le cose positive che quelle negative…Cami ha mostrato un ottimo stato di forma e le premesse per far bene ci sono tutte…è tranquilla, motivata, conscia dei suoi limiti attuali e delle sue grandi potenzialità…mi piace anche come ha interpretato il match contro la halep…troppi gli errori purtroppo…ma non credo che li faccia per divertirsi…e per vincere con la halep non poteva giocare diversamente…sono certo che farò molto bene 🙂

  156. doherty by doherty

    secondo me il discorso non è :” rischiare o non rischiare”,ma QUANDO rischiare .
    cami non sara’ mai una contrattaccante (per fortuna) ma la cosa incontrovertibile è che fa’ troppi gratuiti
    per me è ovvio che solo limitandoli potra’ vincere di piu’
    sarebbe interessante fare un’analisi statistica :prendere 1000 partite e vedere in quante di queste ha vinto la giocatrice che ha fatto meno gratuiti…o che ha un saldo migliore tra W ed UE
    secondo me accade nel 900 per mille dei casi…
    se cosi’ fosse vorra’ pur dire qualcosa…
    ora, cami (per il suo tipo di gioco )puo’ vincere anche facendone di piu’ della avversaria,ma la strada è solamente quella…diminuirli

    • Lukeruns by Lukeruns

      Riflessione di buon senso, quindi condivisibile……quoto…

  157. biglebowski by biglebowski

    e dal momento che sono in pausa pranzo con un paninazzo davanti al computer, vi dico altre due cosette “per chi vuole ascoltare e a culo tutto il resto” come diceva guccini ne “l’avvelenata”.

    Negli sport nei quali si scontrano due soggetti (squadre, coppie, singoli non fa differenza), la prestazione dell’uno andrebbe valutata in funzione della forza dell’altro.
    La juventus ci sembra una squadra di fenomeni se affronta il chievo, una squadra con dei limiti se la giudichiamo opposta al bayern. Gli stessi tiri in porta possono valere 3 goal se in porta c’è bizzarri (che è un ottimo goalkeeper) e 1 se in porta c’è neuer, che per chi non lo sapesse è il fenomenale portiere campione del mondo.
    Ed allora, per valutare in maniera equilibrata la prestazione di camila giorgi dobbiamo sapere chi è simona halep.
    La rumena è l’equivalente al femminile di quello che è stato rafa nadal, una macchina da tennis affidabile e sicura. Nel 2015, in tre mesi prima di ieri, ha vinto 21 (ventuno) partite e ne ha persa 1 (una).
    A dispetto degli incompetenti e dei prevenuti sono giocatori quasi imbattibili.
    Simona ha vinto tornei su terra, erba, cemento, indoor e outdoor e vincerà qualche slam a breve.
    Potranno non piacere dal punto di vista estetico, a volte sono decisamente poco divertenti (non certo per i loro tifosi), ma per avere la chance di batterli devi giocare al massimo delle tue possibilità, se giochi al 90% per cento ti castigano comunque.
    Ci vuole la partita perfetta anche in possesso di doti straordinarie; makarova ha giocato la partita perfetta a melbourne ed ha vinto, soderling giocò la partita perfetta al roland garros e vinse.
    Camila, ieri, ha giocato una buonissima partita, ma non la partita perfetta anche giocando la quale non è detto che sarebbe uscita vincitrice.
    Ha giocato molto meglio di come fa di solito nella fase difensiva ed anche tatticamente (scelta delle direzioni specialmente) ha sbagliato meno del solito molte scelte, anche se il set point del primo lo ha giocato con un diritto inside in dopo due winner con questo colpo anziché inside out e l’altra è furba come un gatto e l’aspettava lì e del set point virtuale del secondo abbiamo già detto.
    Per onestà, però, bisogna riconoscere che se giocasse dieci volte con halep perderebbe almeno otto volte in questa fase della sua carriera.

    @ fabius

    Il gioco di camila, essendo rivoluzionario, sfugge a tutti i criteri statistici finora considerati.
    Gli unforced sono impossibili da calcolare essendo i suoi errori quasi tutti colpi mirati a chiudere il punto.
    Come giudicare la rincorsa di un saltatore in alto fosbury flop con i criteri del ventrale.

    Torno al lavoro, con la consapevolezza che è stata una bella sconfitta, se ci può essere una bella sconfitta e vi saluto tutti.

    • biglebowski by biglebowski

      mi scordo sempre qualcosa che possa dare uno spunto di discussione:

      si è trovata 44 nel primo e 55 nel secondo, ciò significa che è stata alla pari per oltre un ora.
      mancano ancora quei dieci minuti decisivi” e fondamentali di cui abbiamo già parlato abbondantemente e che è giunto il momento di “inserire” nel repertorio più che nuovi colpi.

  158. fabius by fabius

    C’è ancora un po’ di confusione, anche da parte mia, sulle statistiche, e vedo che molti considerano i DF separatamente dagli errori gratuiti.

    Per fare chiarezza una volta per tutte, riporto questo cristallino post da parte di un addetto ai lavori:

    ” I worked as a statistician for the AO, yes, an ace is counted as winner.
    If the receiver barely manages to get a racket on the serve, depending on the quality of the serve, if they get their strings on the ball and actually have a play at getting the return in, then we record it as a forced error
    say if its a weak second serve, and the player decides to run around the ball and hit an off forehand for a winner of the return and misses, we record it as a unforced error
    if the returner nicks the ball with the frame, but has no play at even getting the ball in, we record it as a service winner

    a double fault is counted as a unforced error

    the same thing applies for winners and forced errors during a rally as the service. If the player has a play on the ball, but is under pressure from a good shot, we record it as a forced error. if the player barely gets a play on it and it nicks the frame or so, it is recorded as a winner.”

    Le statistiche nel tennis possono essere utilissime per migliorarsi, ma devono essere fatte bene, espresso più volte il mio disappunto su quelle WTA, inutile discutere su dati non validi.
    Appena ho tempo voglio farle io, con i criteri suesposti, e vedere cosa ne risulta.

    • r.b. by r.b.

      Dai che se le fai bene le statistiche vinciamo noi 6-4 7-6!!! 🙂

  159. riccardo by riccardo

    @ San Tommaso

    Tom in questo periodo mi sono spesso trovato d’accordo con ciò che dici ed anche i tuoi commenti ultimi li condivido .
    A proposito però del minuto 5.06 nel video da te postato , vorrei dire che tra tirare sulla riga quando Simona come bene dici tu si trovava in braccio al pubblico e tirare piano ed al centro ci può stare la via di mezzo o no? Quando ho scritto che non serve rischiare quando l’avversaria si trova fuori dal campo tentando di prendere la riga non voglio dire che bisogna tirare piano ed in mezzo al campo tanto più quando di fronte hai una come la halep. Camila dopo aver tirato un rovescio fantastico ha sbagliato a fare quella palla in mezzo al campo. E un errore come se ne possono commettere tanti durante una partita. Aggiungo una cosa che forse sarà una cazzata ma la dico lo stesso. Camila è talmente abituata a tirare i vincenti da ogni parte del campo , le viene cosi istintivo, che quando cerca di essere ” prudente ” sbaglia come ha fatto ieri in quel punto da te evidenziato. Ovviamente migliorerà . Mia opinione personale come sempre criticabile. 😉

    • by SanTommaso

      Ooooh santo cielo, esatto! La gente dovrebbe capire quello che hai detto anche tu, e cioè che “Camila è talmente abituata a tirare i vincenti da ogni parte del campo , le viene cosi istintivo, che quando cerca di essere ” prudente ” sbaglia”. E allora perché, dico io, invitarla a sbagliare? Poi tra un punto perso perché l’altra recupera un tuo non-vincente e un punto perso cercando tu stessa il vincente io scelgo 10.000 volte di avere il mio destino nelle mie mani. Poi Camila tutti quei punti che ha perso giocando prudente li avrebbe persi anche se avesse attaccato, perché sarebbero andati tutti fuori (ammesso e non concesso), ma avrebbe giocato a modo suo. Discorso applicabile anche al discorso doppi falli: come non è detto che se Cami gioca conservativa a campo aperto fa il punto, non è detto che se serve una seconda soft per non rischiare il doppio fallo faccia poi punto. Allora tanto vale rischiare!

      • Lucia by Lucia

        Tommaso non si tratta di ” incitarla” a sbagliare quanto di ” incitarla ” ad imparare altri tipi di colpi che adesso non ha, per permetterle di essere competitiva in tutte le situazioni di gioco e di punteggio. E a parer mio la sua, al momento non è’ una scelta, certe cose per adesso non le sa fare ed il suo gioco ancora non può’ considerarsi completo. Detto questo ieri non è’ criticabile per il suo atteggiamento tattico , ci ha provato e a volte ci è’ pure riuscita ( altre no, come dimostri tu ) .
        Ieri ha perso perché’ non aveva il servizio, non tanto la seconda ( il numero dei doppi falli non è’ nemmeno troppo alto considerando che ne ha tirate il 60 per cento ) quanto la prima palla che non è’ quasi mai entrata.

        • avadar by avadar

          Vero Lucia, ieri ha giocato + pratica e accorta, non sparando sempre, come dimostrato dal numero stranamente limitato di vincenti, ma il servizio non l’ha assolutamente sorretta….
          aggiungo la posizione in risposta che era x lo meno “aggressiva” 🙂 , ma ha dato i suoi frutti, con break point trasformati e con una pressione sulla Halep che ha commesso qualche df….sulla prima di Simona, comunque, Cami era troppo avanzata con i piedi sempre sulla riga di fondo….

      • Lukeruns by Lukeruns

        Ciao,

        stai insinuando che lei non ha il controllo dei suoi colpi?.

        Ma nooo…non ci voglio credere….lei è una top 30, colpisce probabilmente 1 milione di palline ogni anno…sa dosare un colpo al 101% così come al 95% o all’90%..

        Il fatto è che lei fa delle scelte…alcune le azzecca, altre no…se è tranquilla decide meglio, come è comprensibile….ESSER IN FIDUCIA al 100%, in qualunque attività umana, è un fattore determinante…quando, per qualunque motivo ci si trova al 90%, si vede eccome…il risultato finale è inferiore ben oltre il 10%, a volte è zero %.

        C’è un ramo della scienza, molto interessante ed affascinante, che spiega questo, ed è un mondo quasi inesplorato, dove le scoperte si susseguono incessanti…si chiama NEUROSCIENZA…leggerne, aiuta molto a capire perchè alcuni riescono dove la maggior parte non riesce…

        Ciao

  160. r.b. by r.b.

    Sto riguardando il match con calma. Il primo set è andato soprattutto per i troppi errori commessi nel nono gioco (break subito sul 4-4). C’è stato un doppio fallo ma soprattutto tre errori gratuiti, di cui uno sanguinoso sulla palla break (30-40). Ma andiamo con ordine: Camila esordisce con un doppio fallo (0-15), pareggia con una seconda aggressiva, cui la rumena non riesce a rispondere (15-15), passa in vantaggio con un ace di seconda (30-15!), poi la frittatona: tre gratuiti incredibili e il game è perso…..4-5 e Halep che serve per il set. Il decimo gioco manca su YouTube.
    Commento: quando si arriva nei momenti caldi del set non si può sbagliare praticamente niente. Camila ha giocato bene, il suo tennis è ad un livello molto alto, ma nei momenti topici ha giocato meglio la Halep (o ha giocato peggio la Giorgi, fate voi). La rumena porta a casa meritatamente il primo set.

    • enzo by enzo

      Sono d’accordo se parti dal nono gioco.
      Ma Camila si era già fatta brekkare al 5° compiendo 3 DF e un gratuito.
      Ha poi recuperato ma chissà come sarebbe andato il set se avesse tenuto il servizio al 5° game?
      Una cosa è certa : i momenti chiave Cami li perde quasi sempre, perchè li gioca in tensione, cercando il punto sempre e da tutte le posizioni.
      Quando imparerà ad accettare anche lo scambio, il che non vuol dire non essere comunque aggressiva, allora sarà quasi fatta.
      Quasi, perchè contestualmente dovrà decidersi a tirare le 2e di servizio senza pretendere di fare aces. Ieri oltre ai DF fatti , ne ha sfiorati altri sei. Così non va bene.

      • r.b. by r.b.

        Giusta la tua osservazione, perciò è facile replicare che se Camila fosse stata avanti 5-4 e servizio la tensione le avrebbe fatto fare molti doppi falli e avrebbe subito il break.
        In realtà del match non è mai stata avanti di un break per cui sono solo ipotesi.

  161. biglebowski by biglebowski

    only @ tommaso

    4.53: il capolavoro dei teorici del “non rischiare”. Palla break Halep sul 5-5, praticamente un mini match point. Scambio duro, Camila ad un certo punto con il rovescio manda la Halep a salutare i parenti in tribuna. Halep ci arriva e la situazione (fate pausa nel video linkato sopra al minuto 5.06 preciso. Halep è un metro dietro la riga di fondo e ha il piede destro all’altezza più o meno della struttura che regge la rete, il sinistro è oltre. Diciamo un metro buono oltre il corridoio. Camila ha già aperto ed è pronta a colpire con il diritto più o meno dalla riga di fondo. “Non rischiare, appoggiala di là, hai il campo aperto!!!” è il grido che si alza dai salotti di chi ne sa, di chi ha il consiglio nel taschino, di chi “non può sempre cercare le righe”, anche di qualcuno in Federtennis ovviamente. Il resto lo dovreste sapere, se non ve lo ricordate, premete di nuovo play. Io non ce la faccio senza poi insultare qualcuno.

    clap clap clap!

    • by SanTommaso

      Grazie ma così è facile. Quando le idee balzane si scontrano con l’incontrovertibile realtà dei fatti, sostenuta anche dall potenza delle immagini, è come rubare le caramelle ad un bambino frignone…

      • r.b. by r.b.

        Sì però dai ragazzi, Camila ha giocato quella palla mica perché qualcuno le ha detto”tira piano”…. Se è vero come è vero che lei decide sempre da sola, la responsabilità di quella palla è solo sua….Capisco il vostro discorso, ma Camila non gioca certo in modo diverso perché glielo chiedono i tifosi….

    • biglebowski by biglebowski

      questo è il punto che camila dovrebbe riguardarsi, ma probabilmente non ne ha bisogno perché lo avrà già rivisto cento volte nella sua mente.
      qua ha avuto il braccino o meglio ha valutato che una giocatrice media non ci sarebbe arrivata come capita spesso agli avversari di nadal.
      era comunque un punto che l’avrebbe portata 46 55 deuce, non ha certo deciso l’incontro, ma è emblematico per evidenziare i rischi che vanno presi per aver la meglio su questo tipo di avversari.

      ed allora trasportiamo questo argomento sui famosi 11 doppi falli, per far contenta cicciolina 🙂
      11 doppi falli, 3 li fa anche l’errani anche se la media del circuito è più alta.
      8 seconde messe in campo le danno il 50% circa di punti portati a casa, ad a essere buonibuoni.
      quindi le danno 4 punti.
      servendo tutte le prime in maggior sicurezza e tutte le seconde più morbide perderebbe nei restanti 11 turni di servizio che ha giocato più o meno di quattro punti.
      non lo sapremo mai naturalmente, siamo nel campo del soggettivo.
      chi pensa che ne perderebbe meno le consigli di moderarsi, chi pensa che halep le sarebbe entrata più spesso preghi che mantenga la stessa intensità.
      a dire il vero, se ho capito bene, ad un certo punto nel secondo, ha abbassato per un game o due la velocità del servizio e si è presa tre winner in faccia (uno su una prima palla) che l’hanno spinta a desistere. voi direte che avrebbe dovuto continuare e sperare che dopo tre winner simona facesse due errori…..ma non è il suo modo di provare a vincere la partite.
      chi apprezza la modalità tattica del maestro migliarini ha sbagliato a diventare un fan di camila giorgi.

      p.s.: la teoria del maestro migliarini, ricordo che il tommasi raccontava una telecronaca si e una no, per i più giovani consisteva nell’insegnare; “buttala sempre di là, qualche volta non torna”.

      p.s 2 : se facesse qualche doppio fallo di meno saremmo tutti più contenti.

      • riccardo by riccardo

        Esattamente quello che ho cercato di dire. In quel punto forse ha avuto il braccino , forse, non so. Forse ha provato a controllare , forse. Solo lei lo sa. Tuttavia ciò che vale per il 90% delle avversarie non vale con halep.
        qualcosa sta cercando di fare per adottare delle variazioni e si è visto . Bisognerà darle tempo perchè questo venga automatico.

      • by pariparo

        Secondo me sei del tutto fuori strada. Le giocatrici di alto livello regalano pochissimi punti. Questa è la realtà. Guardati il match della Pennetta con la Azarenka. Ha vinto giocando aggressivo, cercando di comandare il gioco appena poteva ma al tempo stesso sbagliando POCHISSIMO. Tu ti attacchi ad un punto in cui Camila non ha chiuso un punto per generalizzare banalmente. Quel punto si poteva giocare molto meglio, ma senza prendere chissà quali rischi; semplicemente lo ha giocato male, di certo non perché le è venuto il braccino.
        Camila evidentemente rischia più del dovuto, perchè alla fine il bilancio vincenti/errori molto spesso non la premia. Inoltre gioca in maniera sconsiderata punti molto importanti.
        Stai montando una polemica incomprensibile dal mio punto di vista.

        • by pariparo

          Ho letto più sotto. Giro il mio intervento anche a Tommaso.

  162. riccardo by riccardo

    Sono abbastanza d’accordo con Jour . L’ho scritto ieri a caldo che al di la delle questioni tecniche ( ognuno dice la sua ) la sensazione che io ho ma a questo punto penso di non essere il solo è proprio quella descritta da Jour. Sembra che manchi un soffio per la consacrazione definitiva ma c’è sempre qualcosa che ostacola questo processo. A volte la tensione , a volte la condizione fisica, a volte il sorteggio complicato , a volte i troppi errori.
    Ieri non si può dire che abbia commesso quegli errori che a me personalmente fanno imbufalire e mi riferisco ai punti persi quando col campo a disposizione si cerca sempre il vincente. Ieri non ne ho visti ed anzi in certi momenti mi è sembrato anche che abbia tenuto il braccio ed ha giocato qualche punto in difesa. Tutti aspetti per me positivi. Non voglio discutere sulla questione del gioco aggressivo, io ho una mia idea di tennis ma non è importante ripetere in maniera ossessiva i propri convincimenti quanto piuttosto valutare il percorso di crescita di Camila nell’ambito del ” suo modo di fare tennis”.
    Io mi auguro con tutto il cuore che per la gioia dei suoi tifosi che sono tantissimi , ma in particolare me lo auguro per Camila, per il suo papà per la sua mamma e per i suoi fratelli, che lei possa fare questo passettino in avanti che la consacri in maniera definitiva tra le migliori tenniste del mondo. Non vedo Camila sorridere in campo da troppo tempo.
    Non mi piace essere disfattista come qualcuno che a caldo fa sempre la pipi un pò fuori dal vaso. Va bene esprimere le opinioni ma essere un pò ottimisti non guasta.
    La sconfitta dispiace , inutile negarlo perchè le trenta posizioni di classifica di differenza sinceramente non si sono viste ed in certi momenti , Halep che notoriamente ti butta tutto indietro è rimasta ferma immobile. Questo lascia l’amaro in bocca per quel soffio di cui parlava Jour che ha impedito l’impresa. Per quello che vale posso solo dire che non mi stancherò mai di tifare camila. Forza bimba , forza.

    • by SanTommaso

      Perdonami, cerca qua sotto il mio post in cui analizzo gli HL. Ieri ha ” tenuto il braccio”. E la maggior parte di quei punti li ha persi… Come dire che siamo felici per chi fa 0 doppi falli… e perde la partita. Ma il tennis non è avere i numeretti migliori a fine partita, il tennis è vincere il punto. A me sembra che troppo spesso lo si dimentichi. CHI SE NE FREGA di 10 doppi falli se poi vinci. Chi se ne frega di 0 doppi falli se poi perdi!

      • riccardo by riccardo

        Tommaso provo a spiegarmi.
        Come sai i numeri non sono il mio forte. Concordo in pieno che se faccio non 10 ma 30 doppi falli e vinco va bene lo stesso. Ho scritto un milione di volte che Cami per tipologia di gioco non sarà mai una da tre doppi falli a partita ma non importa e ci piace per questo. tante volte ho scritto che il problema non sono i doppi falli ma gli errori in genere . Quando parlo di tenere il braccio ovviamente mi riferisco a singoli episodi che spesso si sono verificati in passato e per quanto riguarda il punto del minuto 5.06 penso semplicemente che Cami abbia tirato troppo piano ed abbia sbagliato. Tu mi dirai che non sono contento se tira troppo forte e non sono contento se tira piano visto che poi il punto è andato alla halep. Penso semplicemente che cami non abbia l’abitudine a quel tipo di colpo e quindi finisce per sbagliare. E vero ciò che dici che ieri spesso quando ha tenuto il braccio il punto è andato all’altra .
        Tuttavia è una mia opinione che sarà anche sbagliata e mi auguro di essere smentito , penso che non bisogna solo vincere una partita ma bisognerà vincere i tornei ed io credo che giocare sempre a mille , tirando vincenti sempre sia complicato farlo per 5-6-7 sette partite di fila e da ciò nasce l’idea che quando non serve si può anche cercare di controllare. Sbaglierò sicuramente è una mia opinione che però non intendo difendere ad oltranza. Lo dico e basta e Vi voglio bene tutti e vi stimo tutti perchè siete tutti persone intelligenti. 😉

  163. by Atom

    Il buon r.b, che merita il mio apprezzamento sia per arguzia, sia per competenza, sia per ironia, ha postato “.. questo lo dice la Federtennis… sembra scritto da Atom..” … non ho alcuna presunzione di dissertare di tennis da intenditore come succede ad altri….parlo da tifoso come del resto tutti ci definiamo qui sopra anzi di rango inferiore rispetto al trombettiere…cioè batterista. Ma le cose che dico sono così evidenti che credo sia in malafede chi le contesta. Non è vero che scrivo solo dopo una sconfitta , ho fatto addirittura un pronostico , ho postato molto anche prima, qualcuno dice anche troppo. Riguardo a Camila che ho definito” patrimonio del tennis” non dico niente di così sbalorditivo. Camila rappresenta la nazione italiana sia da un punto di vista della immagine sia concretamente partecipando alla Fed Cup. E’ ed è stata assistita economicamente e logisticamente dalla Federazione i cui proventi derivano almeno in parte dal CONI. Ma non mi interessano queste sciocchezze io voglio solo che lei vinca e vorrei fare tutto quello che posso (che sarà pure niente) perché accada. Quando parlo di un intervento esterno ovviamente è un auspicio e solo chi veramente non ha interesse per una potenziale campionessa muove delle riserve insensate. Poi sono sempre stato uno che dice quello che pensa e lo faccio con chiarezza, non blandisco nè sono un cultore dell’adulazione (leccaculo per intenderci) è un ruolo che lascio ad altri che lo interpretano molto bene. Qui il tempo passa, abbiamo una potenziale campionessa di tennis però qualcuno deve guidarla. La Halep ieri ha richiesto tre interventi del coach, fra l’altro ne ha cambiati tre in un anno….. Ci sarà un esperto o un team di esperti che voglia interessarsi di questo fenomeno per il bene di tutto il tennis ? Posso desiderare questo? O volete pure togliermi oltre i sogni i desideri? Non lo permetterò…nemmeno ai santi…o sedicenti tali…

    • by SanTommaso

      Evidentissime… se hai le palle degli occhi, guarda.

      Mi stupisce che sia proprio la federtennis, composta in teoria da persone competenti in materia, a scrivere frasi di una banalità così sconvolgente. Ad esempio: “Che bisogno c’è di cercare la riga dopo aver messo in un angolino l’avversaria?”

      Sarebbe verissimo, in diverse altre circostanze. Vediamo gli HL della partita e capiamo quanto il punto conservativo abbia fatto bene a Camila: https://www.youtube.com/watch?v=LSBFk3aPzIU

      0.15: Camila serve bene, può colpire da metà campo in avanzamento. Non cerca le righe ma “attacca” centrale con palla che rimbalza a tre metri dalla riga di fondo. Halep gioca un primo passante sul quale Cami può giusto mettere la racchetta. Punto PERSO

      0.27: volée di Cami a poche spanne dalla riga di fondo, con campo comunque aperto. Punto VINTO.

      1.01: risposta angolata di Camila, Halep fuori dal campo, schiaffo al volo di Camila in contenimento (in fondo che bisogno c’è di cercare le righe, con tutto il campo a disposizione?). La Halep ci arriva e gioca un bellissimo lob vincente. Punto PERSO.

      1.18: scambio simile, stavolta lo schiaffo Camila deve giocarlo da molto più indietro ma, memore del gioco precedente, cerca l’angolo in basso a destra dello schermo. Punto VINTO.

      2.15: set point Halep. Risposta fulminante di Camila, Halep rimanda di là, Cami a metà campo ha il tempo di caricare il diritto. Ripensa per un attimo ai saggi consigli ricevuti: “non cercare sempre le righe, quando il punto è praticamente fatto”. Così gioca un “attacco” che rimbalza appena dopo il riquadro del servizio. La Halep ringrazia, passa e si prende il set. Punto PERSO.

      2.54: un paio di scambi e Camila manda fuori dal campo con un diritto incrociato la Halep, che per rimandare di là perde anche gli appoggi e scivola. Campo apertissimo per il rovescio di Camila, che in sicurezza non angola ma gioca piuttosto centrale e di nuovo piuttosto corto. Il punto, di fatto, riprende e lo vince la Halep. Punto PERSO.

      Nel punto successivo Camila gioca un diritto piuttosto in sicurezza con la Halep fuori dal campo e vince il punto. E’ la prima volta che accade. Punto VINTO (era anche ora perché iniziavamo a dubitare che giocare in sicurezza a campo aperto portasse così tanti benefici. Ma da adesso vedrete che la musica cambierà…)

      4.53: il capolavoro dei teorici del “non rischiare”. Palla break Halep sul 5-5, praticamente un mini match point. Scambio duro, Camila ad un certo punto con il rovescio manda la Halep a salutare i parenti in tribuna. Halep ci arriva e la situazione (fate pausa nel video linkato sopra al minuto 5.06 preciso. Halep è un metro dietro la riga di fondo e ha il piede destro all’altezza più o meno della struttura che regge la rete, il sinistro è oltre. Diciamo un metro buono oltre il corridoio. Camila ha già aperto ed è pronta a colpire con il diritto più o meno dalla riga di fondo. “Non rischiare, appoggiala di là, hai il campo aperto!!!” è il grido che si alza dai salotti di chi ne sa, di chi ha il consiglio nel taschino, di chi “non può sempre cercare le righe”, anche di qualcuno in Federtennis ovviamente. Il resto lo dovreste sapere, se non ve lo ricordate, premete di nuovo play. Io non ce la faccio senza poi insultare qualcuno.

      Faccio solo una domanda: “Che bisogno c’è di cercare la riga dopo aver messo in un angolino l’avversaria?

      • Lukeruns by Lukeruns

        La sconfitta con la Halep ci sta tutta!

        È un “ottima” sconfitta…e se lei goicasse i punti esattamente come li ha goicati con le goicatrici dalla numero 5 in su, ne vincerebbe il 90%! Non hai sempre davanti Serena o Simona o Maria, che fanno vincenti da situazioni impossibili…ed a volte, intendiamoci…se Simona riprova 10 volte il lob del min 1.01, 7 volte non le riesce…

        bisogna accettare serenamente che la campionessa che ti sta di fronte tiri uno straordinario vincente, perchè non le riuscirà spesso…ma se subito il vicente ti vuoi rifare ed inzi a strafare, quel singolo punto subito in realtà ne varrà 4/5… ed allora è veramente complicato!

    • by zabru64

      Buongiorno a tutti, mi chiamo Bruno e ho scritto solo un altra volta in passato, anche se vi leggo spesso.

      Sono anch’o un fan di Camila, ed in generale del tennis con preferenza per i tennisti italiani.
      Se posso dire la mia personalissima opinione(sperano di non offendere nessuno :)) sul gioco e sull’attuale situazione di Camila in campo per ciò che posso capire, ho la netta sensazione che la ragazza attualmente soffra a livello nervoso per insicurezza e paura mascherata dal gioco fatto di scambi brevi.

      Naturalmente è davvero affascinante vedere i suoi incontri, è anche direi eccitante perchè solo lei fa un gioco che molto spesso riesce a sorprendere.

      Ma(e non me ne vogliano i Supertifosi), per chi è tifoso o anche solo appassionato, e per questo soffre nel vedere un tale potenziale molto spesso sprecato, il rischio può essere di vedere un Atleta di tale portata diventare un fenomeno come gli Harlem Globetrotters, cioè uno spettacolo(per quanto bello), fine a se stesso che però non ha nulla a che vedere con la competizione.

      Lo so che ora verrò insultato o più semplicemente non considerato 🙂 ma io credo che bisogna avere il coraggio di dire le cose che si pensano, e io credo che Camila debba semplicemente decidere cosa vuole fare da grande, se voler vincere qualche cosa di veramente importante, e per questo capire fine in fondo cosa si deve fare per ottenere questo e farlo, oppure restare nel limbo di una crisalide mai aperta.

      Voglio fare i complimenti a Flavia per il superamento del turno con un mach brillante e a livello nervoso gestito bene, ma chi mi ha sorpreso di più è stata Sra Errani che sul veloce a mio parere ha fatto dei miglioramenti davvero notevoli! Anche con il servizio che resta comunque il suo tallone d’Achille ma che comunque è stata capace di performare.

      Vi saluto tutti e come sempre….Forza e Coraggio Camila
      Bruno

  164. doherty by doherty

    r.b. ha proprio ragione..

    cami non deve cambiare la sua strategia di gioco,ma deve trovare il modo di limitare i gratuiti e quando necessario cercare di giocare a far sbagliare l’avversaria.
    è difficile perchè va’ contro il suo istinto, ma è l’unico modo
    purtroppo il colpo vincente vale tanto quanto un gratuito dell’avversaria e quindi va’ provato solo se ha una buona probabilita’ di riuscita ed il punteggio lo permette
    non c’è da vergognarsi se alcune volte si prova solo a mettere la palla in campo

    halep è piu’ brava tecnicamente di cami a giocare a tennis ? no
    è piu’ solida…sa’ prendere i rischi quando servono,sa’ aspettare l’errore,sa’ leggere le situazioni..per questo ha vinto

    è impossibile spingere sempre ed ottenere il punto…troppo rischioso…impossibile riuscire cosi’ a vincere 7 partite di fila

  165. r.b. by r.b.

    Io ho visto anche una ottima Azarenka, però fallosa, perdere con una solida Pennetta. Quando Victoria non sbagliava niente era come la Halep di oggi, praticamente insuperabile se non da Serena in giornata e poche altre. Nel tennis di alto livello anche pochi errori non forzati (non solo DF) possono compromettere una prestazione. Questo è certo. Sbagliando tanto non si va da nessuna parte perchè i game sono composti di soli 4 punti (salvo i vantaggi). Quindi sono mini-battaglie dove si prevale spesso per questione di dettagli. Se cominci a fare 3 errori in un game è veramente difficile portare a casa il gioco. L’avversaria sarà pur lì a fare qualcosa o la consideriamo spettatrice non pagante? Flavia per esempio ci ha messo del suo, quindi la Azarenka per vincere avrebbe dovuto limitare gli errori. Vika questo lo sa bene e quando sbagliava, lei che non è abituata all’errore, andava su tutte le furie, rimediando due warning per oscenità verbali e abuso di racchetta…. Vika sa bene che con troppi errori si perde…..
    Allo stesso modo una ottima Sara Errani è riuscita a indurre in molti errori la Muguruza e ha giustamente e meritatamente raccolto la vittoria. L’errore non forzato è nemico del tennis. In altri sport a volte si può rimediare agli errori, nel tennis no.

  166. eulondon by eulondon

    Continuo a leggere che Camila ha regalato la partita! Più o meno gli stessi commenti di quando perse con la Kutznetsova a Parigi e di tante altre volte.
    Scrivere questo vuol dire non aver capito nulla del gioco di Camila. Tutte (o quasi) le volte che perderà darà sempre l’ impressione di averlo fatto “regalando” il match: fa parte del suo gioco. La partita la fa e la farà sempre lei.
    Così come difficilmente si potrà mai dire che la partita le è stata regalata da altre, perchè la vittoria se la va e se la andrà sempre a cercare lei.
    Se auspicate di vederla palleggiare dal fondo, sperando che arrivi l’ errore dell’ altra: SCORDATEVELO. E, se non ci riuscite…cambiate giocatrice. Perchè questa non è Camila Giorgi.
    Ed è sbagliato dire che l’ avversaria non ha fatto praticamente nulla, perchè non è così. E’ il gioco particolare della Giorgi che dà quest impressione e non consente alla avversarie di fare il proprio di gioco. Il gioco che fanno di solito.
    Lo hanno detto in tante: dalla Pliskova alla Cornet.
    La Halep ha avuto il gran merito di tenere bene lo scambio anche di fronte a risposte che erano veri e propri proiettili che avrebbero trafitto molte altre avversarie. Ha avuto il merito di far giocare a Camila sempre un colpo in più ( e purtroppo sapevo sarebbe successo questo) e ha dato l’ impressione che, allo stato attuale, è una giocatrice più forte ( o meglio più completa e matura) della Giorgi. Tutto qui. Se una è 35 e l’ altra è 3 qualcosa vorrà dire, no?
    Se gioca come ieri nel proseguimento della stagione e magari assistita da un pochino di fortuna in più (sia nei sorteggi che nelle palle fuori di un nulla durante i match), vedrete che i risultati arriveranno.
    Sorvolo su chi dice che la Giorgi rappresenta un patrimonio nazionale e, in quanto tale, deve dare ascolto a determinati consigli. Sorvolo perchè sarebbe come infierire su chi, a mio avviso, ha seri problemi. Molto più seri di quelli della Giorgi e del suo gioco.

    • by livio71

      41 errori gratuiti e 11 df sono troppi… che alla fine se non riesci a vincere pesano nel risultato. e poi diciamo pure che possiamo accettare i df e che probabilmente col tempo potranno diminuire…. ma gli errori gratuiti e certi errori gratuiti devono sparire senò non si sale in classifica…. sarà un continuo vincerne 1 o 2 per poi perdere la terza….

      • by SanTommaso

        Gli errori pare non fossero 41. Il giornalista di Ubitennis nell’articolo su Camila dice che le statistiche consegnate dal torneo differiscono non di poco da quelle mostrate dalla regia della tv. Gli errori sarebbero meno di 30.

        • eulondon by eulondon

          Stavo per dire la stessa cosa. Non ho letto quanto detto fdal giornalista, ma ho visto la partita e tutti quegli errori non li ho visti. La compilazione di queste stats è sempre molto “soggettiva”. E, pare, non tutti abbiano la stessa visione tra forzati e non. A me non interessa, comunque. Quando vedo con i miei occhi mi affido a lor più che ai dati compilati.
          Errori madornali, scelte scriteriate etc non ne ho viste.
          Sui df, in linea di massima, si può concordare. A freddo è vero, sono tanti. Ma anche lì, credo sia più un problema di concentrazione. Spesso le succede di concentrarli negli stessi games. Questione di dosaggio/gestione emozioni. Non facile…Ma la strada è giusta. E la soluzione è solo dentro di lei.

          • avadar by avadar

            Vedendo la partita le stats davvero perdono di valore…già rendono poco di x se’, tranne x coloro che vivono abbarbicati ai numeri…
            sono altre le cose importanti: la tensione e/o la tranquillità che traspare sul viso in certi momenti, la luce e convinzione negli occhi e nello sguardo…beh da questo punto di vista io sono molto contento di ciò che ho visto…….

    • by SanTommaso

      Eulondon, scappiamo in Spagna e sposiamoci 😀

      #sischerza, ma ci vorrebbero più utenti pacati come te e con la tua capacità di analisi anche e soprattutto dopo una sconfitta di Camila.

      • eulondon by eulondon

        Aahahah! Perchè in Spagna? Meglio direttamente a Londra! Altrimenti troppi spostamenti…. 🙂 🙂

  167. journasesto by journasesto

    Sempre dura metabolizzare le sconfitte di Camila, anche quando vengono da una campionessa come la Halep. Perché? Perché la Bimba dà sempre la sensazione di essere a un filo dal grande salto, di avere le armi per sconfiggere chiunque ma di incepparsi poi a causa di inopinati imprevisti. Inciampi che sembrano soltanto piccole, minime falle in un gioco scintillante, ma che si ripresentano ogni volta in modo diverso: una volta è l’incapacità di mantenere la concentrazione, un’altra la troppa tensione, un’altra i doppi falli. Ieri ha perso la partita facendo 10 punti meno di Halep e 11 doppi falli, oltre a una ventina di cosiddetti non forzati (secondo statistiche reali, non quelle farlocche ufficiali). Sarebbe bastato fare due o tre errori in meno negli scambi, spesso con palle in rete o fuori a campo libero, e due o tre doppi falli in meno trasformati in punto e la partita sarebbe stata rovesciata: 6 punti in più per Cami e 6 in meno per Simona e il successo sarebbe stato quasi certo.
    Sono queste cose che fanno crescere di più il rimpianto, e fanno stare male anche dopo una sconfitta che oggi, contro la Halep, rimedierebbe il 99% delle tenniste in circolazione. Perché ci siamo davvero vicini, ma per un motivo o per l’altro non si arriva mai al dunque.
    Ma la cosa bella ed emozionante è vedere sempre questa Camila senza paura, giocare a viso aperto, sempre all’attacco, sempre in spinta. Prima o poi questa suo grande pregio si trasformerà in vittoria e non le si ritorcerà contro. Vamos Camila!!!

  168. Madoka by Madoka

    Se poi vogliamo analizzare la partita e perché la sconfitta : la halep ha brekkato 6 volte, Camila 4. Due break hanno fatto la differenza, proprio quei due break, avvenuti uno per set in cui Camila ha fatto 3 df a gioco.

    Se parti da 0 40 il servizio lo perdi, soprattutto contro la miglior giocatrice in risposta del circuito. Credo che la differenza fra le due giocatrici sia stata proprio in quei due giochi.

  169. DonnaElvira by DonnaElvira

    C’è chi non capisce o non tiene presente che la costruzione di una campionessa che parte da un talento immenso è, paradossalmente, più lenta e difficile rispetto a chi sia meno dotata. E questo accade non solo nel tennis, ma in tutte le attività umane dove l’ istinto prorompente delinea e definisce il profilo della persona. Anche nel canto è così: voci naturali dotate di una facilità incredibile necessitano di essere incanalate, placate, piegate ad una, chiamiamola così, “disciplina” (perloppiù mentale), che le aiuterà a trovare non solo momenti sporadici di meravigliosa sintesi ma anche la continuità, la costanza, la capacità di dosare le proprie forze, la scelta del momento giusto, l’attenzione al contesto e così via.
    Camila sta facendo (non più tentando, ma facendo, si è visto ieri) questo. Che lei abbia un tennis eccezionale, unico, questo è fuori discussione ed è condiviso da (quasi) tutti. Ma ieri ho visto una Camila nuova, attenta e concentrata. Poco importa che abbia perso contro la Halep. Soprattutto ho visto la sua capacità di calmare la mente, di far tacere quello che Timothy Gallwey definisce il “Sè 1”. Questa è a mio avviso la chiave del suo futuro, della possibilità di nutrire con i risultati anche una motivazione che già adesso è altissima ma che merita un riscontro nelle vittorie.
    E mi dispiace per chi plaude ai commenti di Supertennis ma questo estratto che riporto da un articolo sulla partita di Camila dimostra come nel caso di Camila sia ripetitivo e poco profondo il pensiero anche di grandi esperti. Non c’è bisogno di cercare sempre la riga, certo, ma la riga la cerchi perchè il tuo istinto ti dice così. E quello, fortissimo, di Camila non va represso o mortificato ma valorizzato con la precisione che solo la calma mentale può darti.
    Non è stata affatto la solita Camila. Per me è sulla strada giusta. Forza!!!

    Da http://www.federtennis.it
    Insomma la solita Camila: non ha affatto sfigurato, ma a condannarla sono stati gli 11 doppi falli e non è la prima volta. E’ come una novella Penelope che tesse la tela e poi la disfa con la stessa naturalezza. Regalare alla rivale tre doppi falli in un solo game sia nel primo che nel secondo set equivale a una condanna, se poi aggiunti a 41 errori gratuiti. Il suo tennis elettrico e di accelerazioni cattura gli occhi, ma se di fronte c’è una della giocatrici tatticamente più intelligrenti del circuito, la minuta Halep, il risultato finale è quasi scontato. L’azzurra ha rimontato in entrambi i set, ha lottato e messo alle corde la rumena, ma la sua qualità migliore, la capacità di forzare in ogni situazione senza timore alcuno, finisce spesso e volentieri col trasformarsi nel suo limite più evidente. Che bisogno c’è di cercare la riga dopo aver messo in un angolino l’avversaria? Se e quando lo capirà nessuno traguardo le sarà precluso.

    • r.b. by r.b.

      Beh se questo lo dice la Federtennis…. sembra scritto da Atom…. 🙂 🙂 🙂
      Vuol dire che l’attenzione da parte della Federazione c’è, e certamente Barazzutti, Galimberti e altri si stanno muovendo in tal senso…. quindi Atom stai tranquillo che presto avremo una giocatrice coi fiocchi che farà 10 doppi falli sì…. ma a stagione!!! 🙂 Vabbé non esageriamo, però con una Camila che sbaglia poco nessun traguardo è precluso….

    • by SanTommaso

      Mi stupisce che sia proprio la federtennis, composta in teoria da persone competenti in materia, a scrivere frasi di una banalità così sconvolgente. Ad esempio: “Che bisogno c’è di cercare la riga dopo aver messo in un angolino l’avversaria?”

      Sarebbe verissimo, in diverse altre circostanze. Vediamo gli HL della partita e capiamo quanto il punto conservativo abbia fatto bene a Camila: https://www.youtube.com/watch?v=LSBFk3aPzIU

      0.15: Camila serve bene, può colpire da metà campo in avanzamento. Non cerca le righe ma “attacca” centrale con palla che rimbalza a tre metri dalla riga di fondo. Halep gioca un primo passante sul quale Cami può giusto mettere la racchetta. Punto PERSO

      0.27: volée di Cami a poche spanne dalla riga di fondo, con campo comunque aperto. Punto VINTO.

      1.01: risposta angolata di Camila, Halep fuori dal campo, schiaffo al volo di Camila in contenimento (in fondo che bisogno c’è di cercare le righe, con tutto il campo a disposizione?). La Halep ci arriva e gioca un bellissimo lob vincente. Punto PERSO.

      1.18: scambio simile, stavolta lo schiaffo Camila deve giocarlo da molto più indietro ma, memore del gioco precedente, cerca l’angolo in basso a destra dello schermo. Punto VINTO.

      2.15: set point Halep. Risposta fulminante di Camila, Halep rimanda di là, Cami a metà campo ha il tempo di caricare il diritto. Ripensa per un attimo ai saggi consigli ricevuti: “non cercare sempre le righe, quando il punto è praticamente fatto”. Così gioca un “attacco” che rimbalza appena dopo il riquadro del servizio. La Halep ringrazia, passa e si prende il set. Punto PERSO.

      2.54: un paio di scambi e Camila manda fuori dal campo con un diritto incrociato la Halep, che per rimandare di là perde anche gli appoggi e scivola. Campo apertissimo per il rovescio di Camila, che in sicurezza non angola ma gioca piuttosto centrale e di nuovo piuttosto corto. Il punto, di fatto, riprende e lo vince la Halep. Punto PERSO.

      Nel punto successivo Camila gioca un diritto piuttosto in sicurezza con la Halep fuori dal campo e vince il punto. E’ la prima volta che accade. Punto VINTO (era anche ora perché iniziavamo a dubitare che giocare in sicurezza a campo aperto portasse così tanti benefici. Ma da adesso vedrete che la musica cambierà…)

      4.53: il capolavoro dei teorici del “non rischiare”. Palla break Halep sul 5-5, praticamente un mini match point. Scambio duro, Camila ad un certo punto con il rovescio manda la Halep a salutare i parenti in tribuna. Halep ci arriva e la situazione (fate pausa nel video linkato sopra al minuto 5.06 preciso. Halep è un metro dietro la riga di fondo e ha il piede destro all’altezza più o meno della struttura che regge la rete, il sinistro è oltre. Diciamo un metro buono oltre il corridoio. Camila ha già aperto ed è pronta a colpire con il diritto più o meno dalla riga di fondo. “Non rischiare, appoggiala di là, hai il campo aperto!!!” è il grido che si alza dai salotti di chi ne sa, di chi ha il consiglio nel taschino, di chi “non può sempre cercare le righe”, anche di qualcuno in Federtennis ovviamente. Il resto lo dovreste sapere, se non ve lo ricordate, premete di nuovo play. Io non ce la faccio senza poi insultare qualcuno.

      Faccio solo una domanda: “Che bisogno c’è di cercare la riga dopo aver messo in un angolino l’avversaria?

  170. hector by hector

    L’aspetto che ho più apprezzato nel match di ieri é stata la costanza di Camila che é andata in doppia cifra coi doppi falli. Camila sarà la prima tennista al mondo ad ottenere grandi risultati senza mai rinunciare alla doppia cifra al servizio, cifra stilistica inimitabile. Dopo di lei, in tutte le accademie di tennis del globo, si insegnerà il doppio fallo in doppia cifra volontario, e ci saranno fior fior di genitori di preadolescenti talentuosi che accetteranno lunghe liste d’attesa e prezzi salatissimi per far apprendere ai figli cotanta arte. Dopo Camila il tennis non sarà più lo stesso.

  171. r.b. by r.b.

    I meriti della Halep sono innegabili. Al momento è la giocatrice più forte. Solo Serena con il suo servizio e la sua potenza può metterla in difficoltà. Ciò non toglie che stanotte saremo tutti davanti alla TV a fare il tifo per Flavia Pennetta. Miami 2015 come IW 2014, io ci credo!
    Qui non è Rosikonia, il regno del rancore livoroso, dove nei fiumi non scorre acqua, ma Maalox! 🙂

  172. r.b. by r.b.

    Cioè, io non sono un avvocato però per fortuna qui nel sito ce n’è uno e potrà dirci le sua opinione…. 🙂
    Vabbé ad offendere un nick, tanto potrebbe essere chiunque quindi bellamente chissenefrega, ma che succede se uno dà dell’idiota e riempie di insulti un telecronista televisivo, facendo nome e cognome di uno che poi non ha nemmeno fatto la telecronaca, suscitando l’ilarità generale? 🙂 🙂 🙂 E comunque lo stesso telecronista (Lorenzo Fares) ha scherzosamente detto di voler tagliare il dito al giudice dì sedia, che indicava fuori una palla della Pennetta sul set point a favore. Con la Pennetta si può fare il tifo, evidentemente, con la Giorgi no. Forse la Pennetta è più italiana…. 🙂 Supertennis è la TV della FIT e la linea editoriale è quella di privilegiare i match degli italiani e il telecronisti e i tecnici (tipo Nargiso ecc) possono fare il tifo per i nostri giocatori anche nei tornei e non solo in Coppa Davis o Fed Cup.
    Se non piace questa linea editoriale c’è sempre lo streaming…. 🙂

    • riccardo by riccardo

      La questione della regolamentazione del WEB è assai complicata. So di qualche utente del sito che ha presentato una querela in danno del sito in questione anzi più esattamente del responsabile editoriale credo. La risposta non è semplice tuttavia credo che nell’articolo ad un certo punto abbia scritto ” che idiota questo Spalluto ” Ora io non sono penalista , faccio civile e non so se l’affermazione sia da querela non credo , ma so che queste cose finiscono sempre a tarallucci e vino.
      La giustizia in Italia è talmente intasata che celebrare processi del genere è davvero poco probabile. Spalluto o fares faranno un pò quello che riterranno opportuno ma sinceramente penso che lasceranno perdere perchè non credo che abbiamo del tempo da perdere col sito del tafanus.
      . Certamente dal punto di vista professionale dare dell’idiota non è il massimo. Ora so che mi attirerò tantissime parolacce ed insulti ma , poichè non ho seguito in passato e sono relativamente nuovo, vorrei capire da dove nasce tutto questo livore .
      Ora passino gli insulti ai tifosi , gli sfottò ci sono sempre stati e ci saranno sempre;quello che non comprendo sono gli insulti che a volte vengono rivolti direttamente a camila. La giustificazione che viene data e cioè , poichè vengono consentiti insulti degli utenti di questo sito alle altre tenniste allora io insulto camila mi pare che non regga proprio. Il linguaggio utilizzato è spesso davvero pesante ,dare a tutti dei cazzoni , dei rincoglioniti e senza cervello o maniaci sessuali, dire apertamente che camila ha le gambe storte e le borse sotto gli occhi è qualcosa che ha poco a che fare col giornalismo. o no? Io non ho mai sentito di giornalisti importanti che nei loro articoli scrivono ed insultano in questo modo. So già che mi verrà risposto che in realtà trattasi di blog e che la caratteristica è proprio quella di essere pungenti . Mah…
      Credo che la cosa migliore e lo dico da tanto tempo sia quella di lasciar perdere.

  173. by Atom

    Ho rivisto la partita con calma….e dico: ennesima PARTITA REGALATA…….Chi è cieco può negarlo. Come avevo scritto solo 5 df ,partita aperta, ora posso dire vintaaaaaaaaaa. Va beh si puo’ essere più masochisti di così? Lei non gioca solo per se stessa, è un patrimonio del tennis italiano. Qualcuno deve intervenire , anche quelli che si dichiarano trombettieri. Fa male dentro vedere certe cose per chi ama il tennis. Sergio Giorgi non è solo tua figlia lo vuoi capire? E’ un personaggio pubblico, una ragazza che smuove i cuori, le passioni ,le emozioni di centinaia di migliaia di appassionati. Coi mezzi che ha vederla giocare senza tattica, senza strategia, senza criterio è come vedere Messi giocare terzino perchè il padre allenatore glielo ha consigliato. Basta e basta con gente come il santo che oltre ad essere inutili sono pure dannosi . Voglio la vittoria a Katowice con massimo 5 df a partita e non voglio sentire i soliti lagnosi soloni che mi spiegano che fare più di 11 df a partita e nei momenti topici ci sta….nooooo non ci deve stare…..

    • hector by hector

      In merito ai post di Atom si possono formulare soltanto due ipotesi: la prima, la più benigna, é che il suo “amore” per Camila gli renda insopportabile ogni sconfitta e dunque trovi ristoro nell’illusione di essere l’unico depositario della Sacra Verità, una sorta di uomo della provvidenza che con la sua racchetta magica possa rendere Camila invincibile telecomandandola in campo. In questa lotta titanica tra Io, Super Io ed Es prevale quest’ultimo, la volontà di ottenere il piacere ad ogni costo che fa emergere l’insieme caotico e turbolento delle passioni legate a Camila sia in caso di vittoria che di sconfitta (passo tratto da “Come diventare un perfetto mental coach in un fine settimana” di Aaron Trainer). Questa prima ipotesi spiegherebbe perché la maggior parte dei post che scrive appaiano magicamente dopo ogni sconfitta.
      La seconda ipotesi, che sarebbe fatale per il clan Giorgi, é che egli sia la punta dell’iceberg del grande gombloddo mondiale ordito contro Camila, e sia riuscito ad infiltrarsi nel blog grazie al lavoro congiunto di Cheghebé, Mossad, Cia e mia zia. A favore di tale ipotesi depone la presenza di Kozlov, cittadino statunitense di origine russo/israeliana, nell’angolo di Camila.
      Anche questa seconda ipotesi spiegherebbe perché la maggior parte dei post che scrive appaiano magicamente dopo ogni sconfitta.

    • by giacomo carbone

      ancora una volta sei il più lucido di tutti

    • by SanTommaso

      Meno male allora che ci sono quelli utili e costruttivi come te. Camila ti ringrazierà sicuramente dopo aver vinto il primo torneo perché lo avrà fatto anche grazie ai tuoi preziosi consigli. Però scusa, a quel punto tanto vale farne una professione: fatti assumere dai Giorgi come consulente.

    • by SanTommaso

      “Sergio Giorgi non è solo tua figlia lo vuoi capire? E’ un personaggio pubblico”

      No, ma stiamo scherzando? NO!!!!! Non è un “personaggio pubblico”, è una sportiva che pratica uno sport INDIVIDUALE. Sono solo e soltanto cavoli suoi se vince o se perde. Tu, io, tutti quelli su questo tifo e pure i giornalisti che scrivono delle sue partite o chi le commenta non ci ha investito denaro, nessuno ci/li/ti/vi obbliga a perdere tempo e salute dietro di lei. Camila, come Sharapova, Serena, McHale o Pincopalla NON HA (chi ancora non l’ha capito farebbe bene a stamparselo a fuoco nel cervello) NON HA NESSUN OBBLIGO verso alcuno. Se non, al massimo, verso gli sponsor che la pagano.

      Perde giocando male? Non fa un torto a te. Vince giocando bene? Non è merito tuo. Come non è mio. Ma ci vuole tanto a capirlo? A capire che nella vita professionale di Camila Giorgi, Atom, SanTommaso, Madoka, t.o., r.b. e tutti gli altri contano ZERO. ZE-RO! Perché c’è chi tiene così tanto a fare la figura della fangirl dodicenne dei One Direction?

  174. by SanTommaso

    Intervistata da Ubitennis dopo la partita Camila ha detto che i doppi falli e qualche errore fanno parte del suo gioco, e ha detto che “massacrare il suo servizio non è la soluzione”. Io sarò trombettiere, ma non chiedo tanto: solo che si porti RISPETTO a Camila, alle sue scelte, al suo pensiero. Se non qui, dove?

  175. by mudiac

    Forza Cami continua così, il secondo ser era veramente ad un passo. Più che i doppi falli, appena 5 in più della Halep, secondo me sono stati alcuni gratuiti in momenti chiave che era meglio evitare magari non forzando subito la soluzione vincente. Ecco credo che saper leggere durante lo scambio se optare per un colpo vincente o uno di manovra debba essere ancora affinata.

  176. by Atom

    Troppi giri di parole, troppi commenti scontati. La Halep è una smaliziata? Non credo e non importa è Camila che è una ingenua. La valutazione del match è semplice: due break per tre doppi falli in un game. 11 df non te li puoi permettere. Tutto qui. A Katowice al coperto se ne farà meno arriverà in finale altrimenti perderà possibile anche al primo turno. Ringrazio r.b. mentre al Santo dico : ti avevo proposto di finirla ti sei rifiutato per favore non mi cercare ed evita di commentarmi , a parte che sei negato nel tennis e non mi interessi nemmeno come persona. Se io porgo un mano e ricevo un pugno non lo rendo e chiudo lì per non sporcarmi le mani….

    • avadar by avadar

      Atom, i df ci sono stati e troppi, ma Cami aveva superato indenne lo scotto dei 2 break subiti, sia nel primo che nel secondo set, a causa dei 3 df x game….
      x me è + importante che non si sia deconcentrata, mantenendo x tutto il match un buono e costante livello di gioco….segno inequivocabile di sicurezza e fiducia!!
      Poi forse io vedrò il bicchiere mezzo pieno e tu mezzo vuoto….

      • by Atom

        Avadar…fare tre doppi falli in due game di servizio contro la n 3 del mondo non ti da scampo. Non vuol dire averli recuperati anzi ciò prova che Camila poteva vincere oggi. Pensa a quante energie spese in più per recperare e quante spese in meno dalla Halep che si vede così omaggiata e parlo di energie fisiche che mentali….

    • by SanTommaso

      Fino a prova contraria viviamo ancora in una Democrazia e non sarai di certo tu con i tuoi metodi da bulletto di provincia a limitare un mio sacrosanto Diritto. Se tu hai il Diritto (e a volte pensi o pretendi di avere il Dovere) di scrivere che Camila dovrebbe cambiare qualcosa nella sua vita, nella sua testa, nei rapporti con le persone che ama e nel suo lavoro, figurarsi se io non posso dire la mia.

      Hai sempre criticato Camila, poi ti sei costruito il personaggio del “batterista” per ingraziarti la platea con qualche frasetta di circostanza quando Camila non ha giocato per una decina di giorni. Sei tornato con assurde tabelle sui doppi falli prontamente smentite da Camila in partita e sei sparito dopo la vittoria. Ora, come i funghi dopo la pioggia, sei di nuovo qua a piangere miseria dopo una sconfitta di misura contro la numero 3 del mondo. La TRE, una che in teoria sarebbe battibile solamente da altre due giocatrici sul globo terracqueo. Mille e non più mille, Miami e non più Katowice. Gracchi sventure quando ancora il “cadavere” del torneo precedente è caldo. Camila potrà vincere il torneo o perdere al primo turno in Polonia, non sarà certo il numero di doppi falli la causa. Non soltanto. Solo oggi Kerber, Muguruza e Maria (ella fu Malek) hanno chiuso le loro partite con un saldo ace/df migliore delle avversarie. Hanno tutte e tre perso. La Van Uytvanck nell’ultima partita giocata ha fatto 3 ace e 0 doppi falli. E’ tornata a casa, o ad Osprey, non saprei.

      La tua “mission” a far comprendere a Camila, a Sergio e a chi scrive su questo sito che Camila deve cambiare qualcosa nella sua testa, altrimenti rimarrà un’incompiuta che non vincerà mai niente. Correggimi, se sbaglio. E’ questo lo scopo dei tuoi post? Beh, se continui a ripetere questo Mantra da mesi (anni forse?) e noti che Camila non cambia qualcosa, il tuo sconfinato intelletto non viene sfiorato dal dubbio che Camila (o Sergio) non prendano in considerazione le opinioni di Atom? E allora perché insistere? Una cavia da laboratorio, o i cani di Pavlov, in pochi giorni capivano l’andazzo. Prova a sforzarti di capire anche tu.

      E soprattutto prova a non fare la vittima dopo questo post. Non ti ho insultato, come ti piacerebbe credere per sentirti un martire ed elemosinare un po’ di compassione. Se avessi voluto farlo, avrei scelto a caso tra una decina di lemmi del lessico dei quindicenni che sulla panchina sotto casa mia parlano di calcio. O qualcosa tipo “chiudo lì per non sporcarmi le mani”. Parafrasa liberamente, se vuoi.

      P.S.: sono negato nel tennis, dici. Primo, non mi conosci. Secondo, dimostrami di essere migliore di me. Nel tennis, ovviamente. Altrimenti evita pure di dare giudizi personali (che poi, li dai nei confronti di un nickname, una cosa assolutamente insensata in quanto un nick su internet è la “spersonificazione” per eccellenza. Potrei essere Sergio Giorgi,