Camila vs Moser 09

Nuovo best ranking per Camila: da lunedì è la numero 38 al mondo, migliora di una posizione il best ranking precedente, che risale al 23 giugno 2014. Camila tornerà in campo sul cemento americano nel mese di agosto, per i tornei di Montreal, Cincinnati, New Haven e gli Us Open.

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Camila torna in campo: gli appuntamenti di gennaio
    Camila torna in campo: gli appuntamenti di gennaio
  • Wta Linz, forfait di Camila
    Wta Linz, forfait di Camila
  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo

858 Comments. Leave your Comment right now:

  1. riccardo by riccardo

    Petkovic è in buon momento di forma ma è una che gioca abbastanza piatto, quindi una tipologia di gioco che non da fastidio a camila. Diciamo che poteva andare peggio. Ovvio che poi bisogna giocare bene. Sono fiducioso.

    • avadar by avadar

      Dal 1* turno di Indian Wells al 1* turno di Montreal…speriamo che il risultato sia il medesimo….

  2. eulondon by eulondon

    GIORGI-PETKOVIC!!!!!!!!

    • Giovaneale by Giovaneale

      Secondo turno eventuale contro la vincente di Makarova-Oprandi.
      Siamo dalla parte della Kvitova

    • by lucio

      Che fortuna Nara e jovanoski la prima una qualificata e la seconda la Navarro , se vincono si incontrano.

      • eulondon by eulondon

        Va bene cosi’! Esordiamo contro chi abbiamo gia’ battuto e che a Indian Wells ci ha portato bene! 🙂 meglio evitarle ste qualificate!

    • zio gio by zio gio

      Ok che non c’è due senza tre,però non è positivo riaffrontarla.

      • AlterEgo by AlterEgo

        Infatti, i precedenti a favore potrebbero rivelarsi un’arma a doppio taglio…Comunque, perlomeno è una tipologia di giocatrice che da meno fastidio a Cami e al suo gioco…

  3. eulondon by eulondon

    Cosi’ mentre aspettiamo il sorteggio.. Cami oggi alle 1330 canadesi si e’ allenata con Sergio (e daniele, credo) sul campo 5 🙂
    http://practice-scheduling.com/Tournament/Details/1

    • avadar by avadar

      Ehi ragazzi, un altro po’ e arriviamo in quadruplice cifra…1000 post…un bel record….un altro segno dei tempi…certo se Ana batte Serena r.b. ci arriva da solo!!!…

  4. Giovaneale by Giovaneale

    Servire sette volte e subire 7 break?Garbine Muguruza è appena riuscita a compiere questa “impresa”,4 “quindici” su 20 nel primo set servendo il 25% di prime,nel secondo meglio la prima ma comunque solo 5 punti su 18.Dall’altra parte della rete c’era la Kerber,partita finita 6-2 6-1…ovviamente i tre games della spagnola sono arrivati,neanche a dirlo,con tre break 🙂
    Della serie:servo bene e me la gioco!

    • zio gio by zio gio

      stavo notando anch’io su livetennis. E pensare che ieri Kerber ha sofferto maledettamente contro Wandeveghe. Bah

  5. NIC by NIC

    e allora ragazzi ci siamo ancora qualche giorno e si ritorna in campo. A mio avviso se Camila riesce a fare un 20% di errori in meno rispetto a match come quello di Azarenka e Wozniacki, beh allora ci sarà parecchio da divertirci. E’ solo una questione psicologica. Il TENNIS d’altronde è questo. Tranquillità, consapevolezza dei propri mezzi. Meno frenesia, nella maggior parte dei casi non serve. E nei momenti no? GESTIONE, GESTIONE, GESTIONE colpendo in topspin, servendo un pò più piano al corpo, E, risposte meno rischiose, non si deve regalare più nulla. Poi le chiacchere stanno a zero, la scalata al ranking è un fatto inelluttabile, e una maggiore solidità comporterà portare a casa qualsiasi torneo. Senza fretta. Il futuro è dalla nostra, e lo dimostra il seguito incredibile che ha questo Blog frequentato da gente fantastica e il profilo FB arrivato oramai a 150.000 likes. Niente male per la numero 39 del mondo. Camila è adrenalina, è pathos, è divertimento allo stato puro, nel bene e nel male, senza mai lamentarsi o invocare attenuanti. Io tifo per un atleta che GIOCA, che non si tira mai indietro (vincendo con gli errori delle avversarie) che esce tra gli applausi convinti anche quando perde. Io tifo Camila Giorgi.

  6. by r.b.

    Sto guardando la entry list della Rogers Cup di Montreal… Si fa prima a dire chi manca… 🙂
    Sarà un sorteggio difficilissimo, comunque tutte le teste di serie sperereranno di evitare Camila….
    Beh, bisogna pur fare un pronostico, io dico Radwanska al primo turno….

    • eulondon by eulondon

      Impossibile! Montreal e’ un tabellone a 55 giocatrici. Le prime nove sfidano le sorelle BYE.

      • by r.b.

        Eh eh ho comunque sbagliato il pronostico, dunque…. 🙂
        Ci riprovo: Stosur…

        • eulondon by eulondon

          Io dico Venus Williams e sarebbe una partita mozzafiato!

        • by r.b.

          Sarà sbagliato pure questo, ma tanto è un gioco… Tra poco sapremo la vera avversaria…

        • zio gio by zio gio

          PRONOSTICO: Pavliuchenkova

    • by lucio

      Miglior sorteggio : Navarro

  7. by r.b.

    Massì, andate, andate avanti, che tanto la settimana prossima vi ripigliamo tutte! 🙂 🙂 🙂
    È ora di ricominciare a fare punti, basta co’ ‘sto 1282, non lo posso più vedere….
    Arriviamo a 1500 punti il più presto possibile, così tra un po’ non dovremo più preoccuparci di Nara e compagnia bella… 🙂 🙂 🙂

  8. boy by boy

    Nara vince il primo set….mladenovic dal 3-1 non ha fatto più un game e perde il primo set 6-3

    • Giovaneale by Giovaneale

      Sotto anche nel secondo e pesantemente..5-1 Nara,brava lei!

      • by r.b.

        Niente da fare… 🙁
        Kiki Mladenovic ci tradisce così…
        I gufi oggi non funzionano…. Speriamo con la Lepchenko…

        • zio gio by zio gio

          Che delusione sta Kiki: giusto con Safarova può vincere

        • eulondon by eulondon

          E dove sta il problema! Tante giocatrici in poco piu’ di 100 punti con 2 tornei importanti da giocare e tanti punti in palio. Ce la si gioca alla grande.. E se lo si fa bene alla tds ci arriviamo!!! Indipendentemente dal fatto che lunedi’ siamo 37-38 o 39!!AVANTI TUTTA! 🙂 o dobbiamo mandare una mail alla Nara? Dear Nara, how you are permitted of win tuday???

          • by r.b.

            Intravedo una leggera ironia nel tuo post…. 🙂 🙂 🙂

            • AlterEgo by AlterEgo

              Saranno pure grandi intenditori di tennis, ma di inglese non ne capiscono una mazza!!! 😀 😀 😀

          • AlterEgo by AlterEgo

            Il problema sta nel fatto che il nido dei gufi non funziona più!!! 😀
            Come faremo ora a scalare il ‘rancking’ (cit.)??? 😀 😀 😀

            • eulondon by eulondon

              Invece no! Vedi le cose a lungo termine! Molto meglio che non abbia vinto Jovanovski! Cosi’ la classifica resta sempre corta. Dite la verita’ inconsapevolmente avete gufato Bojana, ecco perche’ non ci siete concentrati su Nara camicie!

              • by r.b.

                Acc… Qui siamo già alla “gufata selettiva a medio-lungo termine”… 🙂 🙂

        • by lucio

          Comunque perderà le prossime due settimane 70 più 70 punti pure lei . (140)

  9. Giovaneale by Giovaneale

    Vi chiedo qualche conferma.Montreal sarà il 16esimo torneo stagionale per Cami quindi,se non ho fatto male i calcoli, dal prossimo torneo (Cincinnati) bisognerà scartare uno dopo l’altro i peggiori risultati ottenuti quest’anno mantenendo però tra i 16 che compongono la classifica i mandatory,giusto?
    Quindi si manterranno purtroppo Miami e Madrid ma si elimineranno via via Sydney (1 punto),Bastad (1 punto),Dubai (18 punti) e cosi via?

    • by r.b.

      No, non funziona così. La classifica tiene conto dei migliori 16 tornei nell’arco di un intero anno (52 settimane), quindi da agosto 2013 a agosto 2014, includendo Slam e tornei obbligatori. Quello che dici tu è esatto per la Race, quest’anno ribattezzata pomposamente Road to Singapore.

      • Giovaneale by Giovaneale

        Chiedo venia 🙂

        • by r.b.

          No problem.. 🙂
          Sul sito ufficiale WTA c’è una pagina nella sezione “Ranking” che spiega bene come funziona e ci sono anche tutti i punteggi assegnati nei singoli tornei. Ovviamente è in inglese, ma sono sicuro che non avrai difficoltà…

  10. riccardo by riccardo

    ragazzi ci sarà da fare qualche nottata da lunedi .. Sono fiducioso.
    Camila con le sue vittorie spargerà tonnellate di Baygon ->

    • zio gio by zio gio

      Non vedo l’ora
      Notti d’estate

      • hector by hector

        Summer lovin’ had me a blast
        summer lovin’, happened so fast
        I met a girl crazy for me
        I met a boy, cute as can be
        Summer days driftin’ away, to
        uh-oh those summer nights
        Tell me more, tell me more,
        did you get very far?
        Tell me more, tell me more,
        like, does he have a car?
        She stood by me, she got a cramp
        he went by me, got my suit damp
        I saved her life, she nearly drowned
        he showed up, splashing around
        Summer sun, something’s begun,
        but uh-oh those summer nights
        Tell me more, tell me more,
        was it love (was it love was it love) at first sight?
        Tell me more, tell me more,
        did she put up a fight?
        Took her bowlin’ in the Arcade
        we went strollin’, drank lemonade
        We made out under the dock
        we stayed up until ten o’clock
        Summer thing don’t mean a thing,
        but uh-oh those summer nights
        Tell me more, tell me more,
        that you don’t got her preg
        Tell me more, tell me more,
        cause he sounds like a drag
        He got friendly, holdin’ my hand
        well she got friendly, down in the sand
        He was sweet, just turned eightteen
        well she was good, you know what I mean
        Summer heat, boy and girl meet,
        but uh-oh those summer nights
        Tell me more, tell me more,
        how much dough did he spend?
        Tell me more, tell me more,
        could she get me a friend?
        It turned colder, that’s where it ends
        so I told her we’d still be friends
        Then we made our true love vow
        wonder what she’s doin’ now
        Summer dreams ripped at the seams,
        but oh, those summer nights
        Tell me more, tell me more.
        Tell me more, tell me more.

        • journasesto by journasesto

          Ero un nano quando mi innamorai di Olivia Newton John e di questa canzone!

    • AlterEgo by AlterEgo

      Speriamo, soprattutto per Camila, ma anche per noi, così risparmiamo sulle piastrine quest’anno… 😀 😀 😀

  11. boy by boy

    Buongiorno….
    alle 19 gioca la Nara….mi raccomando lasciate paletta e secchiello per un attimo 🙂
    E’ indispensabile che perda per avere il nuovo BR!!

  12. by Alessandro1983

    Ragazzi, in questo momento Camila dovrebbe essere la numero 37 del mondo visto che Cirstea ed Hantuchova hanno perso molti punti, giusto?

    • by r.b.

      Oggi è 37. Lunedì sarà tra #37 e #39. Nara e Lepchenko possono superarla, ma non ci riusciranno..almeno di spera…. E sennò perchè esiste il nido dei gufi??? 🙂 🙂 🙂
      Lo so che non c’entra però fatemi godere: ANA DI NUOVO IN TOP 10 dopo 5 anni!!!!

      • eulondon by eulondon

        After your suggeriment, I lett the email! Was very divertent! AhahahhaahahahahahahaahhahAhhHhhH

        • by r.b.

          Sei un mito!!! Quando passo da Londra vengo a trovarti, giuro! 🙂

          • eulondon by eulondon

            Ti aspetto!!! 🙂

            • by r.b.

              Ci beviamo una birra in un pub, declamando ad alta voce la mail in inglese maccheronico…. Sai le risate…. 🙂

  13. Giovaneale by Giovaneale

    Ragazzi,quanta pubblicità a quel blog di frustrati,maleducati e calunniatori!
    Basta,vi prego,perchè è quello che vogliono!!!!!
    Ci sarà molto presto (è inevitabile) qualche nuovo utente che si presenterà con dosi massicce di critiche ma proviamo a far tesoro dell’esperienza appena vissute..se si tratterà di critiche costruttive interagiremo ed argomenteremo con le nostre tesi…se ci ritroveremo invece davanti a insinuazioni e critiche distruttive non risponderemo neanche,ignoreremo aspettando che lo staff del blog si occupi di fare pulizia come avvenuto ieri.
    LO SCRIVIAMO A CARATTERI CUBITALI,PERCHE’ SIA BEN CHIARO AI NUOVI UTENTI CHE VORRANNO INTERAGIRE NEL BLOG:QUESTA E’ CASA DI CAMILA GIORGI,E’ RICHIESTA MASSIMA EDUCAZIONE,NON SI ACCETTANO INSULTI RIVOLTI ALLA SUA PERSONA ED ALLA SUA FAMIGLIA.LE CRITICHE SONO FISIOLOGICHE PURCHE’ NON SFOCINO NELLA MALEDUCAZIONE O NELLA DIFFAMAZIONE (cosa avvenuta ieri con il conseguente blocco dell’utente).
    Mi sono permesso di parlare al plurale,sperando che il mio pensiero sia condiviso da tutti voi.
    Ora parlo di Cami..dovrebbe essere già arrivata in America e su supertennis da lunedì ci sarà una massiccia copertura live del torneo di Montreal..prepariamoci a fare le ore piccole!!!
    Forza Cami!!!!

    • journasesto by journasesto

      Condivisione totale 😉

    • by r.b.

      Per una volta posso esprimere un’opinione contro corrente?
      Se è vero che noi gli facciamo pubblicità, è però anche vero che lui ne fa a noi e a Camila. I trombettieri sono famosissimi sul web, tra un po’ saremo più famosi del Genie’s Army… 🙂 🙂 🙂
      Camila ha più di 150.000 fans su Facebook. Tra un po’ mi aspetto un articolo su qualche sito di tennis straniero (uno serio però) che analizzi il fenomeno dei “trombettieri”, obiettivamente unico nel panorama tennistico internazionale.
      La realtà è che “lui” non sopporta proprio questo, che “noi” siamo famosi, oltre che felici di tifare una tennista fantastica…
      Ormai si è rassegnato all’idea che Camila diventerà prima o poi una delle più forti tenniste del mondo, cerca di ritardare l’inevitabile con le sue statistiche da strapazzo, ma lo sa anche lui che Camila tra non molto entrerà in top 10, quello che non sopporta proprio sono i suoi sostenitori, cioè noi e la nostra gioia, che niente e nessuno potrà toglierci…tanto meno gli insulti cui siamo completamente refrattari (non tutti però… :-)).
      Insomma, è tutto un vantaggio e una gran pubblicità per Camila, che così guadagnerà sempre più tifosi, isolando totalmente i rosikoni. Poi ok, speriamo che Camila giochi bene, perchè solo a chiacchiere si fa poca strada, comunque aspettiamoci grandi cose in questo finale di stagione e nei prossimi anni.

    • by lucio

      Finalmente si gioca !!!!!!!!!!!! Domani il sorteggio ?

      • Giovaneale by Giovaneale

        Se non ho capito male intorno alla 23 di stasera ma potrebbe essere il sorteggio del solo tabellone quali…vedremo..

        • by lucio

          Speriamo poi facciano anche quello principale. Apro le ipotesi e le speranze : faccio il nome di Nara

  14. doherty by doherty

    ciao a tutti !
    ma Li si è ritirata ? sul sito del torneo è ancora presente tra le teste di serie …

    • Giovaneale by Giovaneale

      Si,problemi al ginocchio.
      Ha fatto delle dichiarazioni pubbliche,forfait certo!Salterà tutta la stagione sul cemento (Montreal,Cincinnati e US Open)
      Cami,alla luce di questo e come detto più volte,punta alla 33esima posizione per guadagnare la tds al prossimo Slam.

  15. by Atom

    Finalmente sono riuscito a leggere qualcosa di quelli che voi chiamate rosiconi e devo ammettere che…avevate ragione. Non pensavo che ci fosse gente come questo Omaruccio votato a spargere veleno come non avrei mai creduto. Ho letto il pezzo dell’incontro con la Woz ed è veramente orribile. Chi definisce “maleducatissima” Camila non può non essere un decerebrato. Parla di fantomatici errori arbitrali e si dimentica che prima della sospensione Camila dominava con una fortissima giocatrice. Vi chiedo scusa a tutti ed in effetti gente come questo tale è meglio che segua il ciclismo…anzi il ciclismo è troppo bello per lui ecco che segua…e faccia commenti sui campionati di freccette…

    • journasesto by journasesto

      Non devi chiedere scusa a nessuno. Molti di noi, io per primo, pensiamo che tutti sappiano. E questo può provocare spiacevoli equivoci, sia da parte dei trombettieri più accaniti sia da chi ha una visione delle cose più critica o più obiettiva o meno entusiastica, definiscila come vuoi. L’importante è che alla fine ci si capisca e si riconosca l’onestà intellettuale di tutti.
      Ora però sto entrando in clima torneo. Domani sorteggi e finalmente torneremo a parlare di cose concrete.

    • by r.b.

      Eh eh, aspetta di leggere quando il gestore citerà un tuo post in un articolo (ammesso che possa definirsi tale) del sito riempiendoti di insulti, oppure prova a iscriverti manifestando il tuo dissenso in un commento (non te lo consiglio…).
      Comunque non so, in realtà tutto questo fa da cassa di risonanza, Camila ha sfondato il tetto dei 150.000 fans su Facebook e noi trombettieri siamo tutti famosissimi sul web.. 🙂
      Quando t.o. pubblicherà il suo più volte annunciato libro su Camila, questo diventerà presto un fenomeno editoriale e ci saranno le code davanti alle librerie… 🙂
      P.S. Vai a cercarti un articolo pubblicato subito dopo la finale di Katowice, quello della famosa mail di protesta inviata a fratello della Cornet, scritta in un inglese abbastanza improbabile… Non ho mai riso così tanto in vita mia… 🙂 🙂 🙂

  16. riccardo by riccardo

    ahhhh granita di mandorla e caffè con briochesssssss 🙂
    Camila se vieni in sicilia ti faccio mangiare la granita più buono del mondo 🙂 🙂

  17. riccardo by riccardo

    va beh. ragazzi mi vado a mangiare una bella granita!!! alter che è siculo come me sa di cosa parlo…

    • AlterEgo by AlterEgo

      Come no Riccardo! Stamattina alcuni colleghi a Scordia me l’hanno offerta alla mandorla accompagnata con brioche…Buona!!! 😉

    • by SanTommaso

      Cosa non è quella al gelso?!?

      • AlterEgo by AlterEgo

        Anche Tommaso, c’è anche ai gelsi, oltre che fragola, limone, cioccolato e soprattutto pistacchio!!! 😉

        • hector by hector

          Non pretendo di confrontarla con la vostra, ma qui nel capoluogo della pianura Padana quella di un locale all’Ortica e’ favolosa. E’vietato fare pubblicita’?

  18. by SanTommaso

    Trombettieri, direi che Atom che aveva chiesto se esistessero persone del genere ha capito dai nostri interventi che sì, esistono e sì, hanno un loro sito. Ora però sforziamoci tutti di ignorarlo, o se proprio vogliamo leggerlo almeno di non riportare qui le schifezze che si leggono là per non abbassare al loro livello questo bellissimo sito. Promesso?

    • TEUS by TEUS

      Direi, e lo penso da un pezzo, che è la soluzione migliore anche se, facendo così, probabilmente avremo presto a che fare con altri troll… E’ proprio un “giochino” da asilo nido purtroppo.

      Alla maggior parte di noi però interessa Camila Giorgi, il suo tennis e la sua crescita. Tutto il resto è noia.
      Vamos, flaca, vamos!

    • AlterEgo by AlterEgo

      D’accordissimo, l’indifferenza è la miglior risposta possibile.

    • journasesto by journasesto

      Promessa di giovane marmotta. Anche se credo che ci sia già qualche nuovo infiltrato che vedremo all’opera nei prossimi giorni.

  19. by potie

    domani ci sono possibilità di trovarla a tirrenia?

  20. enzo by enzo

    Trombettieri buongiorno !!!
    E’ un po’che non scrivo perche’ sono molto impegnato e per giunta con 10 ore di fuso di differenza .
    Leggo pero’ spesso i vostri post e, complimenti siete arrivati a 829 .Questa e’ la piu’ bella dimostrazione di amore per Camila.
    Personalmente lascerei perdere e ignorerei quello str…., che se ho capito bene , e’stato finalmente bannato .
    Tanto tra poco ci pensera’ Cami a suonare le sue trombe e quel tizio con tutti i rosikoni dovranno pensare alla loro salute .
    Buone vacanze a tutti e CAMIIIIIIIII for ever !!!

  21. riccardo by riccardo

    miao ma quando mai sono stato omertoso . il sito è quello li… lo devo dire?? minchia se poi porta male… Il tennis delle ragazze. tale omar e tale tafanus … miao ho visto che ti hanno bannato lo so lo so che sei dei nostri. Io cmq ho visto il nick fan e mi pare che anche qui c’è ne fosse uno registrato con questo nick . Comunque io me ne frego e stavolta copio il motto di qualcuno che ha più estro di me, io faccio l’avvocato e si sa che gli avvocati non hanno inventiva.
    I CAMILA IL MIO TIFO NON CONOSCE INCERTEZZE. ti prego vinci per noi. 🙂

    • AlterEgo by AlterEgo

      NOOO!!! Ora che lo hai nominato, ci toccano 130 anni di digrazie a testa! 😉
      Scherzi a parte, grazie per il tuo intervento che ha svelato alcuni altarini, hai visto come alla fine tutti i nodi vengono al pettine…

      • AlterEgo by AlterEgo

        A scanso di equivoci, ‘lo hai nominato’, ovviamente, è riferito solo ed esclusivamente all’insetto, al finto tennista italiano e al loro habitat naturale (AKA blog)…

    • riccardo by riccardo

      a quanto ne so questo omar non è omar camporese… almeno credo…

    • by r.b.

      Guarda che NON è il vero Omar Camporese, questo è sicuro al 100%. Forse qualcuno qui sa addirittura come si chiama davvero, io non lo so.

  22. riccardo by riccardo

    no va beh ma sto leggendo… altro che rosiconi. questi si leggono tutti i nostri interventi e ci prendono per il c……
    Ma non sapevo di tutto questo schifo…

    • eulondon by eulondon

      Vedila cosi’. Immagina per un attimo che Camila e soprattutto questo blog non esistessero. Cosa ne sarebbe di quell’ altro? ZERO. Visto che si parla sempre e solo di lei (o meglio contro di lei e di chi la sostiene) indipendentemente dal contesto. Ci tocca pure pagare gli alimenti, lol, vedi tu… 🙂

    • riccardo by riccardo

      lascia perdere miao ma che ti metti al loro livello…

  23. riccardo by riccardo

    ragazzi a furia di parlare di questo tipo , mi avete fatto venire la curiosità anche perchè sono in ferie ed ho possibilità di navigare. bene sono andato in quel sito…. si ed ho letto.
    In particolare un articolo del 27 luglio contro t.o e contro tutti noi in definitiva. ho anche notato che qualcuno che è iscritto anche qui gli ha dato ragione! Ma scusate questo signor Omar ma dite chi é? Voi che conoscete la cronistoria.. ovviamente niente a che vedere con omar camporese.?

    • journasesto by journasesto

      Papale era quasi sicuramente uno di questi personaggi malati. Comunque hanno 3 contatti al mese, non se li fila nessuno. Omar è uno che aveva cominciato a postare qui facendo il professore e per un certo periodo era stato molto seguito e apprezzato qui. Personalmente trovavo interesse nel leggere alcuni suoi post. Poi ha cominciato a diventare un po’ troppo protagonista, a pubblicare sue interviste a giocatrici italiane, a parlare di tutto il tennis femminile tranne che di Camila e chiaramente a usare questa finestra per farsi pubblicità personale, giocando anche sull’equivoco di chi fosse veramente, visto il nick. Le critiche alla programmazione e alla gestione tecnica di Camila sono diventate sempre più frequenti fino a che credo sia stato richiamato un po’ all’ordine dai moderatori, soprattutto per restare on-topic: questo è il sito di Camila, pubblicare interviste ad Alice Matteucci o ad altre pur rispettabilissime e bravissime atlete è decisamente fuori tema.
      A un certo punto dev’esserci stato un brutto scazzo, uno scambio di insulti, ma non ricordo esattamente l’argomento scatenante, per cui alla fine il personaggio è stato bannato. Da allora il suo odio verso tutti noi, ma in particolare verso Camila, Sergio e il suo staff, è esploso in maniera patologica. Posta ovunque, anche su livetennis.it, per esempio, denigrando sempre la nostra, con un livore e un odio che, sinceramente, mi fanno pensare agli impatti negativi che talvolta può produrre Internet.
      Questo è quanto ricordo io della questione, ma posso essere stato impreciso, quindi se c’è da correggere o precisare qualcosa lo faccia chi ne sa di più. Il forte sospetto, quasi una certezza, è che papale fosse lui rientrato con un altro nick, perché il modo di argomentare era davvero molto simile. Altri invece dicono che fosse un’altra persona, il titolare di quel sito che tu hai da poco visitato e che io personalmente non vado più a vedere, perché se voglio sapere qualcosa di più sulla psiche umana preferisco leggermi Freud.

      • eulondon by eulondon

        Una sola parola: favoloso!

      • riccardo by riccardo

        Sei mitico

      • by antonelo

        Molto più semplicemente, un unico nick può essere utlizzato da più persone… ad esempio da una che ama sciorinare statistiche per dimostare quanto sia scarsa Camila e da un’altra che, causa tremore delle mani, non riesce a digitare correttamente.

      • AlterEgo by AlterEgo

        Di la verità, il parallelo Giorgi-Grymalska ti manca da morire!!! 😀 😀 😀

        • AlterEgo by AlterEgo

          E comunque, secondo me il falso primo ecclesiastico non era l’insetto, e probabilmente nemmeno il finto tennista italiano…Più verosimilmente era uno scagnozzo qualunque imboccato da uno dei due e/o entrambi…

          • by r.b.

            Secondo me era l’insetto… Si tratteneva dall’insultare in modo diretto perché sapeva di giocare fuori casa. Però poi c’è cascato con quella storia delle malattie… Le stile era inconfondibile oltre che i noti errori di battitura che più volte lo hanno tradito… 🙂

    • by antonelo

      Chi è il signor Omar? In sintesi, l’unico grande esperto mondiale di tennis così esperto da non sapere nemmeno come si scrive ranking.

      • AlterEgo by AlterEgo

        Come lo ha scritto? RENKING oppure RANCHING? 😀

        • by antonelo

          Non ricordo esattamente, mi pare rancking… però ricordo ancora bene la sua giustificazione: aveva vissuto molto tempo fuori dall’italia… e infatti sbagliava la grafia di una parola inglese.

          • AlterEgo by AlterEgo

            Va be, magari ha vissuto tanti anni in Mongolia, perdendo così la padronanza della madrelingua e dei termini sprtivi inglesi di uso comune anche in Itala… 😉

  24. riccardo by riccardo

    trombettieri buongiorno!

    • journasesto by journasesto

      S’ode a destra uno squillo di tromba;
      a sinistra risponde uno squillo
      Buongiorno!

      • journasesto by journasesto

        Che ti è successo miao, sei caduto in un burrone? La frase è rimasta tronca!

  25. by r.b.

    Cioè, ‘sta storia delle ferie.. 🙂 Mica ho scritto “sono in ferie, ci vediamo a settembre”… Anzi, le ferie mi danno più tempo per seguire Camila (e Ana 🙂 che ha appena vinto 6-1 6-1) e per scrivere sul sito… Quindi mi dovrete sopportare ancora di più! Terribile, vero? 🙂
    Intanto la plurimega gufata notturna ha avuto successo, il ranking è salvo, ora vediamo di migliorare… 🙂
    Domani tifo per la Mladenovic, che comunque tiferei a prescindere… 🙂 E non dite che non è carina, se no chi lo è? 🙂
    Poi per la Lepchenko vedremo cosa fare… 🙂
    Infine voglio dire anch’io la mia sul bannato… Chi è stato escluso in passato non può a mio avviso rientrare di nascosto cambiando Nickname, e il nostro “amico” (si fa per dire) ha dei precedenti lunghi un chilometro, in fatto di offese gratuite. Se davvero è lui, siamo stati tutti offesi più volte, alcuni hanno addirittura pare lo abbiano querelato. Alberto e Matteo sono stati offesi anche loro, permettete che abbiano il dente un po’ avvelenato, no? Le critiche sono ammesse, gli insulti pesanti no….

    • avadar by avadar

      ….e brava Ana: 6/1 6/1….se lo ripete anche domani sera con Serena….ma andrebbe bene anche un 6/4 6/4!!!! Sulla Kiki Mladenovic concordo….se batte la Nara è ancora + carina!!!

    • by C.M.

      Maddai, ma proprio a te lo devo dire!
      Tra Ana Ivanovic e una Mladenovic qualsiasi c’è un abisso!
      Mladenovic è un donnone biondo con un bel fisico, niente di più… Ana per fascino e armoniosità è di un altro pianeta 😉

      • by C.M.

        Per non parlare delle differenze di classe tennistica… 🙂

      • by r.b.

        Certo che Ana è più bella, che discorso…. Ho detto solo che la Mladenovic è carina, senza fare confronti e classifiche…. 🙂

        • journasesto by journasesto

          Mmmmm… Mladenovic ha qualche spazietto tra i denti però

        • by r.b.

          Eh eh questa è proprio bella… 🙂
          Incassiamo comunque un complimento, anche se indirettamente, sulla bellezza di Camila… 🙂

        • AlterEgo by AlterEgo

          Secondo me, per te sono tutte carine, basta che respirano… 😀 😀 😀

          • by r.b.

            Eh eh non è vero, ci sono anche dei ciospi notevoli, non farmi fare nomi per favore… 🙂 :-*

    • AlterEgo by AlterEgo

      No ti prego, la Lepchenko no… 😀

  26. by SanTommaso

    Intanto oggi il nido ha svolto egregiamente (e inconsapevolmente) il suo lavoro. Per evitare che raggiungessero Camila in classifica (ma erano comunque ancora piuttosto lontane) oggi avrebbero dovuto perdere Vandeweghe, Flipkens, McHale e Davis. Tre su quattro hanno svolto il loro compito, la Davis è sotto di un set ma ora se la sta lottando con Makarova.

    La più vicina e più pericolosa resta la Nara, che deve assolutamente perdere con la Mladenovic onde evitare la conferma della posizione 38 in classifica per Camila. Cami può essere 37 a fine settimana, best ranking e a 74 punti dalla Hantuchova che è la numero 33 (visto che Na Li non disputerà gli US Open basta essere 33esima). Davanti a Camila, nelle posizioni valide per la lotta alla tds non si muoverà più nulla. Settimana direi positiva in ogni caso.

    • by SanTommaso

      Nota a margine: in questi minuti Camila sfonda il tetto dei 150.000 fan su facebook, la tennista italiana con più “likes”. Conta quel che conta, ma a livello di immagine e per eventuali sponsor ha il suo perché…

      • AlterEgo by AlterEgo

        Be, crescita di fan e likes su Facebook direttamente proporzionale alle ordinazioni e relative vendite di Maalox… 😀 😀 😀

    • by SanTommaso

      Caduta anche la Davis. A questo punto una vittoria della Mladenovic domani significherebbe quasi certamente best ranking. Dovesse vincere la Mladenovic, infatti, solamente la Lepchenko potrebbe superare Camila e solamente vincendo il torneo di Stanford (ovvero dovrebbe battere Vickery, presumibilmente la Kerber e poi la vincente di Serena/Petkovic). Forza Kristina, con tutte le tue forze!

      • by C.M.

        o magari la vincente di Venus/Ivanovic… che non è particolarmente più facile

        • by r.b.

          Ehm… Non dire gatto… 🙂 C’è Serena prima, e non mi sembra proprio l’ultima arrivata…. 🙂

  27. by Atom

    Ho capito il personaggio era papale papale. Però vorrei un chiarimento perché è stato bannato? Cosa aveva detto? Io pure ho fatto qualche critica per questo sarò bannato? Ditelo perché confesso che se devo stare in un sito in cui sono ammessi solo elogi e consensi preferisco essere cancellato. Io amo Camila ma non ama chi odia chi non la ama come me…non è uno scioglilingua…spero di essere stato chiaro…

    • by SanTommaso

      Atom, come ho scritto anche prima nonappena si era scatenato il putiferio io sono quasi in totale disaccordo con tutti i tuoi post, ma ciò non vieta ovviamente a te di scriverli e a me di contestarli. Ci sono altri che a fasi alterne sono molto critici con Camila, con Sergio, con il gioco, con la posizione in risposta, con i tornei da giocare o non giocare. Madoka spesso quando Camila perde se la prende, io ho criticato la scelta dei due tornei su terra subito dopo Wimbledon, lelitolelita spesso ha criticato la posizione in risposta. Eppure siamo tutti ancora qui a scrivere.

      Certo, se uno arriva e dice che chi scrive qua augura “piccoli linfomi” alle avversarie di Camila o che la stessa Camila ha “qualcosa che non gira nel cervello”, capisci che siamo sette o otto spanne oltre la critica (costruttiva). Per questi motivi direi che è stato bannato, altri non ne vedo ma mi sembrano sufficienti.

    • avadar by avadar

      Il confronto è il sale della vita….il confrontarsi aiuta a crescere…a puntare + in alto…a cercare di migliorarsi…nello sport come nella vita….nelle opinioni come nelle idee….
      ma il confronto deve sempre essere sano, pulito….non deve avere secondi fini….non deve mai scendere sotto un certo livello…deve sempre essere elegante e di classe….
      l’importante non è avere ragione o torto ma rapportarsi e affinare l’intelligenza….
      come il tennis di Camila….sempre di un certo livello che vinca o che perda….sempre di una classe cristallina….quando scende in campo si accende la luce….già sappiamo che sarà comunque inebriante ed emozionante vederla giocare…al di là del risultato…il risultato vero è già questo: la magia che Camila porta con sé….le vittorie, quelle sul campo, saranno una naturale conseguenza….e arriveranno….saranno inevitabili….

      • by Atom

        Forse sono un ingenuo ma che vuol dire che il confronto ha doppi fini? Davvero vorrei sapere quali sono i secondi fini. Chi giudica se il confronto è sano e pulito? Io non riesco ad accettare l’idea che gente venga qui per spargere veleno su una ragazza stupenda come Camila, Che senso avrebbe? Ribadisco che non riuscite a convincermi con la storia dei rosiconi…Non si può non voler bene e non ammirare Camila, ma quando ci delude il grande amore porta altrettanto grande amarezza. Diciamocelo chiaro…se gioca la Knapp ad esempio tifo per lei ma se perse non mi strappo le vesti…Se succede a Camila…me le strappo…

        • by SanTommaso

          Guarda, lo dico per la prima e ultima volta e non perché non ti reputo meritevole di spiegazioni, pur essendo tu relativamente nuovo da queste parti, ma perché non voglio fare “pubblicità” né inquinare altrove questo splendido luogo con le nefandezze dette e scritte da altre parti. Un ex utente di questo blog si è aperto una sezione “tennis” nel suo sito principale mascherandola da contenitore di quanto avesse a che fare con il tennis femminile. Lui sa, lui è informato, lui conosce tutti, lui ha giocato.

          Poi sull’infortunio della Burnett scrive dopo l’operazione, mentre tutti sapevano che giocava con problemi al gomito, mentre su Camila spreca fiumi di inchiostro. Sul gioco? “Critiche costruttive”? Macché: sul fatto che abbia le gambe storte quando indossa i tacchi, sugli spazietti tra i denti, pubblicando foto di confronti tra una Camila sbuffante in partita per lo sforzo e la figlia di Fantozzi. Tu chiamalo come vuoi e credi quello che vuoi, credi che non esistano i rosiconi e che nessuno possa dire male di Camila tanto per dire. Io dico che una persona del genere non merita (più) il mio (nostro) tempo. E qui, come dicevo in principio, la chiudo per sempre.

        • by r.b.

          Non è questione di ingenuità, ma di informazione. Se vai di là capisci tutto, basta avere la pazienza di leggere gli articoli andando anche indietro di qualche mese.
          La sai quella della mail al fratello della Cornet? 🙂

    • Madoka by Madoka

      Atom, sta tranquillo.

      Io stato attaccato ed insultato in maniera molto pesante, perchè quando Camila perde ( contro avversarie mediocri ), mi permetto di criticare.

      Ma sono sempre qua.

  28. AlterEgo by AlterEgo

    Come no! Inspira, respira, inspira, respira… 😀

  29. journasesto by journasesto

    Perché tu gli davi del filo da torcere! Grande miao

  30. ghezzo63 by ghezzo63

    con il sole e con la pioggia , sei la luce che brilla !! sempre e solo CAMILA GIORGI !!! il mio tifo per te non conosce INCERTEZZA !!!!!!

  31. by r.b.

    L’ha già scritto hector, ma amplifico la notizia, veramente importante a mio avviso. Il ritiro di Li Na (senza gufare… :-)) fa sì che basterà essere #33 per essere testa di serie agli US Open. Posizione che dista solo qualche decina di punti ormai….

    • riccardo by riccardo

      avevo letto ma onestamente sarebbe davvero una bella cosa se camila ci arrivasse con una bella prestazione ( quarti magari) a montreal.

      • by r.b.

        Beh certo, gufare non basta…. 🙂 Bisogna che Camila se la meriti giocando benissimo. Attenzione perché Montreal e Cincinnati sono tornei molto difficili, giocano solo le migliori (tra cui Camila ovviamente… :-))
        PAPALE DOVE SEI!??! 🙂
        Sentiamo già la tua mancanza…. 🙂 🙂 🙂

        • AlterEgo by AlterEgo

          Dopo le performance di oggi, sarà stato retrocesso dalla sacra rota a cardinale… 🙂
          P.S.: r.b., ma tu non eri in ferie? Già finite??? 😀 😀 😀

          • by r.b.

            Essere in ferie nonvuol dire non guardare il tennis e scrivere sul sito…. Anzi è il contrario… 🙂

  32. by Atom

    Ma chi era? fate il nome…

    • riccardo by riccardo

      ovviamente io non ho seguito le polemiche in passato perchè sono relativamente nuovo del sito ma sinceramente non pensavo che si potesse esser cosi…………………. e mi fermo.
      Il baygon ha fatto il suo onesto lavoro 😀

  33. riccardo by riccardo

    r.b. non so se hai mai visto quel film con alberto sordi , è un film di fellini molto vecchio. sordi è sopra la macchina ed incontra un gruppo di lavoratori ( ovviamente non ho nulla contro gli operai intendiamoci) ed urla LAVORATORI!!! e fa un bel gesto, molto simpatico…

  34. TEUS by TEUS

    E ora massima concentrazione perché Camila si appresta a disputare una serie di tornei talmente importanti che potrebbero dare nuovi e molto interessanti significati a una stagione già discreta.
    Sono certo che i “veri” trombettieri, quelli che appartengono allo zoccolo duro per intenderci, faranno in modo di far arrivare alla “bimba” tanta energia positiva seppur solo tramite una tastiera.
    Massima concentrazione, dicevo: non c’è tempo ora da dedicare ai troll e ai disturbatori di professione.

    Vamos, flaca, vamos… Colpisci, colpisci la palla come sai.

    • eulondon by eulondon

      Io spero che Cami peschi una tra Nara, Koukalova, Svitolina, Jovanovski etc! La testa di serie voglio giocarmela cosi’: scontro diretto!

    • entropia by entropia

      Sempre e solo Camila Giorgi, il mio tifo per te ‘flaca’ non conosce incertezza

  35. Giovaneale by Giovaneale

    Na Li rinuncia a Montreal,Cincinnati e US Open per infortunio.A questo punto con i forfait di Zvonareva,Meusburger ed appunto Na Li in md a Montreal entrano Nara,Zahlavova Strycova e Riske con Jovanovsky e Garcia top alts.
    Il sorteggio sabato,confermate?

    • eulondon by eulondon

      Si! Ti consiglio tennisforum.com per queste cose e’ aggiornatissimo! Il miglior forum wta per sorteggi, tabelloni, tds etc

      • Giovaneale by Giovaneale

        E’ già da tempo tra i preferiti nel mio browser 🙂

    • hector by hector

      Dunque bastera’ essere 33 per diventare tds a Flasching Medous.

  36. riccardo by riccardo

    grazie r.b. Buone vacanze a tutti anche da parte mia. ci si sente nei prossimi giorni .

    • AlterEgo by AlterEgo

      Buone vacanze a te, conterraneo! 😉 Vai da qualche parte o resti qui?

  37. by r.b.

    Voglio augurare buone vacanze a tutti i trombettieri!!!
    E anche ai non trombettieri e anche all’insetto “travestito” in abiti bianchi che ha deciso di tornare tra noi… 🙂 🙂 🙂
    BUONE VACANZE!!!! 🙂

    • journasesto by journasesto

      Ma un vero trombettiere non va mai in vacanza! Comunque, buone vacanze!

      • by r.b.

        Massì, ovvio che in vacanza mi porto laptop e cellulare per tifare Camila e guardo Supertennis in TV, ma sempre vacanze sono!!! 🙂

        • Giovaneale by Giovaneale

          Buone vacanze r.b.

        • AlterEgo by AlterEgo

          E anche per gufare, suppongo… 😉 Buone Vacanze!!! 😀 😀 😀
          P.S: Divertiti, rilassati e non pensare ai rosikoni, pensa solo a Camila e, in seconda battuta, ad Ana… 😉

  38. riccardo by riccardo

    tra un pò avremo da commentare tennis giocato e speriamo un buon torneo di camila.
    per tutto il resto ” non ragionar di lor ma guarda e passa” .
    Camila facci sognare…….

  39. by bm0646

    http://www.dailymotion.com/video/x1417aj_giorgi-vs-wozniacki-us-open-2013-3-turno-livetennis-it_sport

    A me risulta che in questo periodo ha giocato una delle migliori partite, dalle qualifiche sino al 3″ turno, in un master

    • journasesto by journasesto

      Eccone qui un altro. Scusa, all’inizio non ti avevo riconosciuto.

  40. boy by boy

    vedendo un po’ l’aria che tira e leggendo un po’ i commenti mi viene da scrivere solo una cosa:
    quando viene effettuato il sorteggio?

  41. by bm0646

    http://www.dailymotion.com/video/x1417aj_giorgi-vs-wozniacki-us-open-2013-3-turno-livetennis-it_sport

    A me risulta che in questo periodo ha giocato una delle migliori partite dalle qualifiche sino al 3″ turno

  42. by bm0646

    http://www.dailymotion.com/video/x1417aj_giorgi-vs-wozniacki-us-open-2013-3-turno-livetennis-it_sport

    A me risulta che in questo periodo ha giocato una delle migliori partite

  43. eulondon by eulondon

    Esatto!! Altrimenti non la si finisce piu! Ignorare e stop! Sai come rode. A quell eta’ poi (mi pare siamo sulla 70ntina lol) il bruciore e’ ancor piu’ forte! 🙂

    • Giovaneale by Giovaneale

      Sai cos’è che ha scatenato la reazione scomposta e le sue frasi impronunciabili?
      Aver evidenziato,dopo aver elogiato Sara per i quasi 4000 punti guadagnati all’età di 24 anni in pochi mesi,la sua parabola discendente,i 1800 punti persi negli ultimi mesi (14 forse,dovrei riverificare ma cambia poco)….da lì è sbroccato,povero…comunque davvero capitolo chiuso.

  44. Giovaneale by Giovaneale

    Ho risposto come sempre educatamente a questo provocatore ma prometto che sarà anche l’ultima perchè visto il suo animo malvagio.L’ho fatto solo perchè io ho fatto un’analisi su Errani e Giorgi 22enni e lui,aggiungerei ovviamente,insisteva sulla tds di Sara ad IW…bene,è cosi,brava Sara che in quel torneo nel marzo del 2009 aveva una classifica ancora migliore ma aveva 21 anni e non 22 e non fa parte dei numeri da me presi in considerazione.
    Sara,lo ribadisco per l’ultima volta,COMPIUTI i 22 anni (il 29 aprile 2009) ha oscillato tra la 36esima e la 50esima posizione,dato INCONTROVERTIBILE.Cami,che ha iniziato la sua prima vera annata wta solo a 22 anni compiuti (gennaio 2014) attualmente è 39esima (o 38esima poco importa) e con un trend decisamente positivo…ed ha ancora 22 anni 🙂

  45. by SanTommaso

    Ah guarda, adesso la metteremo che se ha giocato e stava male tanto peggio, che la gestione è stata dilettantistica, che il polso della Pennetta, che c’è chi gioca molto più spesso, che la programmazione è pessima… un modo per svicolare dall’argomento verso altre critiche si trova sempre, che credi?

    • AlterEgo by AlterEgo

      Lo so, lo so, c’è sempre un modo per ‘svicolare’ dall’argomento, però nel merito dell’argomento specifico (domanda ‘da quando a quando’ e relativa risposta) penso che non ci sia molto altro da aggiungere e/o obiettare…

  46. riccardo by riccardo

    Buongiorno a tutti. Ho scritto nei giorni scorsi che mi ero un pò defilato perchè le discussioni che si erano scatenate francamente non mi appassionavano ed anzi ero un pò sconcertato per avere letto in più di un post una pletora di parolacce. Non so a cosa si riferisca Tommaso perchè in questi due giorni non ho seguito moltissimo per impegni di lavoro ma confesso che francamente non mi stupisce la piega che la discussione ha preso. Qualche giorno fa io ed Alter siamo stati presi per decerebrati ma insomma è evidente ormai che c’è qualcuno qui che non è appassionato ne tifoso di camila ma si è registrato al solo scopo di controbattere per partito preso , di criticare e di provocare e insomma scusate ma lo devo dire … di rompere . Questa è casa Giorgi e bisogna avere rispetto per i padroni di casa. Forse non è abbastanza chiaro evidentemente.

    • AlterEgo by AlterEgo

      Guarda, non ti sei perso nulla…Comunque in sostanza siamo stati accusati di augurare ogni male possibile (anche malattie gravi o persino mortali) alle altre giocatrici per far si che Camila migliori il suo best ranking…Stendiamo un velo pietoso!!!

  47. by SanTommaso

    Non capisco, ma sarà un mio limite, il bisogno di scrivere certe cose. Mi pare di essere in totale disaccordo con praticamente tutti i commenti di Atom, eppure mai siamo arrivati a scrivere aberrazioni simili. Evidentemente la mancanza di argomentazioni ogni tanto fa sbroccare qualcuno, o più che altro fa inventare le cose di sana pianta.

  48. Giovaneale by Giovaneale

    Condivido lo sconcerto e la decisione di cancellare il commento delirante in cui premeditatamente si attribuiscono agli utenti del blog frasi mai dette,con un livore ingiustificato.
    Se io pubblico dei dati su Sara e Camila rapportando la loro classifica ai 22 anni e dimostro,numeri incontrovertibili alla mano,che non c’è molta differenza tra le due c’è bisogno di reagire cosi?
    Nel 2009 Sara si presentò agli Us Open in 42esima posizione,priva della tds…riuscirá Cami ad ottenerla?Chi le vuole bene spera di si,chi scrive con il dente avvelenato proprio no!

  49. Madoka by Madoka

    AlterEgo, credo sia stato purtroppo toccato il fondo. Difficile fare peggio di così.

    Credo che noi tutti dobbiamo porci delle domande a questo punto. E’ giustificabile che l’odio per una giocatrice faccia scrivere cose così meschine ?

    Ha senso continuare a scrivere su questo blog, quando chiunque può scrivere commenti di un certo tenore ?

    Mah.

    • AlterEgo by AlterEgo

      Naturalmente NON è giustificabile!
      Per quanto riguarda la seconda domanda, probabilmente hai ragione,non ha molto senso, però, secondo me, sarebbe un vero peccato, perchè lo zoccolo duro degli utenti del blog (di cui io chiaramente non faccio parte, ma meglio specificarlo che non si sa mai…) è veramente preparato, competente e unito…Rompere il giocattolo per un paio di troll meschini sarebbe veramente tragico!

    • Giovaneale by Giovaneale

      Domande legittime,dott.Madoka,che dovrebbe porsi l’autore o gli autori di tali bassezze.
      Lui scrive queste cose perchè vuole instaurare proprio questo clima,la strada migliore è ignorare le provocazioni e rispondere quando possibile argomentando,meglio ancora documentando le proprie tesi.
      Anche quando mi si chiede chi ha parlato dei 14 mesi di infortunio si è in malafede ma rispondo con serenità e dico che tali informazioni sono uscite direttamente dalla bocca di Sergio Giorgi nell’intervista di Alessandro Nizegorodcew e Marco Mazzoni realizzata durante l’ultimo Rg ed il cui audio è stato riproposto anche in questo blog.

    • journasesto by journasesto

      Se non scrivessimo più faremmo proprio quello che questi personaggi si ripromettono di ottenere. Di fronte alle insolenze e alle provocazioni non bisogna cedere, altrimenti facciamo il gioco di chi ci vuole male. Invece questa gente deve sapere che produrrà soltanto l’effetto opposto, cioè quello di compattarci e di rafforzarci nel nostro sostegno a Camila Giorgi, a tutte le tenniste italiane, a tutte le campionesse del tennis, nel segno del fair play e del rispetto reciproco.

  50. journasesto by journasesto

    t.o. Se ci sei, batti un colpo!!

  51. by SanTommaso

    Dai che finalmente si ricomincia. Sarà un periodo pieno d’impegni per Camila ma non disperiamo e ricordiamoci (anche grazie all’aiuto del sempre facile da consultare sito della WTA), che Camila ha giocato anche 5 tornei consecutivi nel 2008 e 6 tornei consecutivi, con tanto di finale in uno di essi, nel 2010. Io resto sempre dell’idea che New Haven non lo giocherà, specie se dovessero arrivare buoni risultati nei primi due, quindi in un certo senso c’è da augurarsi che non lo giochi. Vedremo…

    • zio gio by zio gio

      Intanto Jovanosky si è svegliata: br alla 32esima posizione. Cirstea eliminata. Stasera Hantuchova Muguruza. Ci sono in corsa ancora Davis, Vandeweghe e Flipkens.

  52. by SanTommaso

    Nel frattempo è giunto il momento di rimettersi all’opera e difendere il best ranking: la Mladenovic deve battere la Nara, già fortunata oggi dopo essere stata sotto di un set con la Diyas ad approfittare dell’infortunio della Zarina nel secondo set e del successivo ritiro nel terzo set.

    • AlterEgo by AlterEgo

      r.b., che fa, ci riattiviamo? Stavolta seriamente però, non al mare come l’altra volta per la Jovanoski e la Svitolina… 😉

      • by r.b.

        Ok ok… 🙂 🙂 Tra l’altro dobbiamo gufare di notte e i gufi sono animali notturni! 🙂 🙂

        • AlterEgo by AlterEgo

          Allora pensaci tu a gufare, che io di notte devo dormire!!! 😀 😀 😀

          • by r.b.

            Ok, tanto io devo stare sveglio per guardare i match di Ana… 🙂

  53. Giovaneale by Giovaneale

    Premesso che non cascherò mai nel tranello di voler fare un paragone tra i risultati di Cami e quelli della Errani perché sarebbero falsati,oltretutto,dai 14 mesi di infortunio della più giovane delle due quindi mi limiterò ad esaminare i numeri della classifica della Errani all’età di Cami.
    A 22 anni Sara (parlo del 2009) ha oscillato tra la i 1270 e i 1560 punti,tra la 36esima e la 50esima posizione.
    Cami è 39esima con 1282 punti,ha 22 anni e 7 mesi ed un trend positivo da quando ha compiuto gli anni.
    La mia unica riflessione è che non c’è tanta differenza tra le classifiche delle due,a parità d’età.Eresia?No,realtà!
    Più in generale guardando le classifiche il trend di Cami disegna attualmente una linea in costante crescita,quello di Sara invece una parabola che,sempre ad oggi,punta verso il basso.
    Lo dico io?No,i numeri.
    Faccio prima un piccolo focus:il 23 gennaio 2012 Sara,all’età di 24 anni e 9 mesi (non 22!!!) aveva 1190 punti ed occupava la 48esima posizione.
    In poco più di 9 mesi Sara ha guadagnato una classifica incredibile,arrivando alla sesta posizione con 5100 punti.Le sto dando il merito di ciò,le faccio i complimenti,3890 punti in pochi mesi sono un risultato straordinario e mi auguro che Cami possa avere un’esplosione di questo tipo,anche se dovessimo aspettare altri due anni (proprio come è successo ed ha fatto Sara).Questi numeri confermano che nel tennis tutto è possibile,che spesso esiste un precedente e che t.o. nella sua proiezione fino alla fantomatica 12esima posizione wta non ha fatto altro che unire più fattori.
    Ma torniamo alla curva discendente di Sara e per comprenderla bene occorre guardare più i punti che le posizioni in classifica.
    23 Gennaio 2012 1190 punti e 48esima wta
    20 Maggio 2013 5835 punti e 5a wta
    28 Luglio 2014 3035 punti e 15esima wta
    In un anno e quattro mesi (gennaio 2012-maggio 2013) Sara guadagna 4645 punti,successivamente in un anno e due mesi (maggio 2013-luglio 2014) Sara perde 1800 punti..posso dire con estrema sicurezza che la parabola è discendente?E posso dire che tutto questo si è verificato tra i 24 e i 27 anni?
    Nonostante questo le auguro di scalare nuovamente le classifiche,con un gioco (il suo) che le ha permesso di ottenere tanti ottimi risultati.
    A noi non resta che aspettare e sperare che il tempo dia le risposte alle nostre attese,con la consapevolezza che tutto è possibile perché lo dice la storia,la storia di Sara Errani.
    Forza Cami!!!

    • by SanTommaso

      “Noi” siamo belli per questo. Per i racconti di fantasia e per l’analisi dei freddi numeri. Per il tifo spassionato prima, durante e dopo le partite, e per i viaggi a Tirrenia, per i vamos Camila e per le critiche alle posizioni troppo estreme in risposta. Difficilmente ci troveremo senza niente da dire, o con così poco da andare a parlare degli stivali di Camila o degli spazietti tra i denti.

      Vamos noi!

    • Giovaneale by Giovaneale

      Papale,sono quasi certo che il tuo commento venga cancellato ma prima ti rispondo solo su quello che si può,sull’incommentabile non mi ci metto neanche!
      Allora,è Sergio Giorgi a parlare dei 14 mesi di infortunio..ad Alessandro Nizegorodcew e Marco Mazzoni nell’intervista durante il Rg (puoi trovare anche audio sul blog o negli archivi vaticani)
      Riguardo alla tds di Sara io ho specificato di aver analizzato la classifica delle due a 22 anni,Sara è nata a fine aprile ed IW è a marzo quindi nel 2009 aveva 21 anni quando ha preso parte a quel torneo (come tds 27).
      Come ho detto Cami si allena senza problemi fisici da gennaio quindi a 22 anni compiuti,il nostro auspicio è che sia tds agli US open e nel 2009,a 22 anni e 4 mesi Sara non fu tds ma si presentò al torneo americano in 42esima posizione senza quindi la tds.

    • by SanTommaso

      Mi permetto di rispondere io: dai primi di novembre 2012 (terzo turno a New Braunfels) fino alla Fed Cup di febbraio 2014. Sono anche più di 14 mesi, ma non contiamo i periodi di pausa del calendario. Fonte: diretta. Sergio e poi Matteo alla trasmissione radio di Nizegorodcew hanno detto che i problemi sono iniziati contro la Key a fine 2012 (unico incontro quello di novembre a New Braunfels) e di fatto il primo match giocato senza dolore è stato proprio quello contro la Keys della Fed Cup (infatti Cami saltò Parigi la settimana prima, credo proprio per non rischiare oltre e tornare a pieno regime).

      La risposta è soddisfacente?

    • AlterEgo by AlterEgo

      Ti rispondo, ben volentieri e anche piuttosto facilmente, io: (è bastato fare un paio di ricerche su Google , meno di 5 minuti di tempo, per trovare le risposte che cerchi)

      Domanda (prima parte): ‘Da quando?’ o ‘Quando cominciano i 14 mesi di infortunio? ‘

      Risposta (prima parte): Da novembre 2012;

      Fonte: youtennis.net Press, articolo del 31/01/2013

      Citazione:“Era sembrato strano non vedere Camila Giorgi figurare nell’elenco delle convocate di capitan Barazzutti per l’incontro fra Italia e Stati Uniti, primo turno di World Group di Fed Cup, in programma il 9 e 10 febbraio al 105 Stadium di Rimini. La 22enne maceratese, viste le assenze di Pennetta e Schiavone, avrebbe potuto fare il suo esordio in maglia azzurra, ma una ricaduta di infortunio alla spalla destra accusato a novembre, la costringerà ai box.”

      Link: http://youtennis.net/News/Detail/2371?tournamentGroupId=29&lang=it-IT&returnUrl=http%3A%2F%2Fyoutennis.net%2FNews%2FIndex%2FNews%3Fpage%3D120#.U9oRm2OF9NY

      Domanda (seconda parte): ‘A quando?’ o ‘Quando finiscono i 14 mesi di infortunio?’

      Risposta (seconda parte): A febbraio 2014;

      Fonte: SpazioTennis.com, articolo del 18 giugno 2014

      Citazione: “Tutto nasce dal fatto che finalmente, dopo 14 mesi di problemi alla spalla, Camila può lavorare su servizio e diritto con continuità…In Fed Cup, per la prima volta, ha giocato senza problemi. E da allora sono arrivati risultati positivi”

      Link: http://www.spaziotennis.com/2014/06/sergio-giorgi-camila-intervista-esclusiva-roland-garros/

      Conclusione: Partendo dal novembre del 2012 fino ad arrivare al febbraio del 2014, facendo un banale conteggio aritmetico, fanno ben 15 mesi di infortunio, ma probabilmente Sergio parla ‘soltanto’ di 14 mesi perché, verosimilmente, Camila ha ricominciato ad allenarsi senza sentire più dolore alla spalla già da gennaio del 2014, scendendo poi in campo a febbraio, in FedCup, con la spalla finalmente a posto, e i risultati si sono visti fin da subito, a giudicare dalla ‘debacle clamorosa’ (quella si che lo è stata, nel gioco e nel punteggio – 6-2 6-1) subìta dalla ben più quotata, alla vigilia, Madison Keys contro la NOSTRA (e NON la TUA) beniamina…

      E adesso come la mettiamo?

    • Giovaneale by Giovaneale

      Proprio non vuoi capire o vuoi far finta di non capire..io analizzo la classifica della Sara 22enne e non 21enne e 11 mesi.Tu invece parli di una classifica,quella appunto dei 21 anni e 11 mesi che io non ho preso neanche in considerazione e l’ho fatto volutamente non per evitare di dire che a 21 anni e 11 mesi era tds a IW ma perchè Cami solo dopo aver compiuto i 22 anni (il 30 dicembre 2013) ha iniziato il suo primo vero anno nel circuito wta con la sua attuale classifica.

    • by alzalemani

      Miao…sei un grande! Quando ruggisci miagolando sei fenomenale…hai un talento degno della nostra divina beniamina CAMI

  54. ghezzo63 by ghezzo63

    Camila Giorgi slow motion , che dire…… FANTASTICA !!! https://www.youtube.com/watch?v=0Ghai1EPUN4

  55. NIC by NIC

    Ciao ragazzi è da un po di tempo che non mi facevo sentire. Lavoro, lavoro, e poi ancora lavoro. Premesso che vi ho sempre seguito come quasi tutti i match di Camila, in questi 6 mesi di silenzio da numero 85 la ritrovo 39. Penso sia un grande risultato, anche alla luce del fatto che in questi mesi ha provato tanti colpi da adattare ad un gioco molto aggressivo e rischioso. I risultati si sono concretizzati in alti (Katowice, Indian Wells, Eastbuorne ecc) e bassi (con Wimbledon, Bad e Bastad). Arrivati a questo punto della stagione, dopo un meritato e SALUTARE riposo (staccare per ricaricare le pile) credo che Camila, Sergio e Silvestre opteranno per un tipo di gioco che tende a diminuire gli errori non forzati simile a quello messo in atto a Katowice con qualche palla interlocutoria in più, un maggiore uso di topspin e dritti lungo linea. Sono sicuro che non appena sarà trovata la quadra=meno errori, arriverà l’exploit che nel 2012 sono stati gli ottavi a Wimbledon mentre adesso potrebbe essere qualcosa di più sostanzioso. Ultima nota di colore. C’è un bannato storico che si introdotto sotto falso nickname. Do qualche indizio. Ha una certa età. Non fa nulla nella vita e si vanta di essere stato qualcuno in passato. Ci spia dalla mattina alla sera setacciando ogni nostra parola. Ogni 3 parole che scrive dalla discarica abusiva 2 sono parolaccie. E’ stato querelato e bannato da mezzo mondo, giornalisti, scrittori, imprenditori ecc. . Tenta di metterci in bocca cose mai dette del tipo che la nostra beniamina sia la più grande di tutti i tempi ecc. Non capisce nulla di tennis e fino a qualche tempo fa pensava che nella stessa settimana si potevano giocare 2 tornei WTA. Ma chi sarà mai? bohh

    • eulondon by eulondon

      Ehi ehi… Ma lo sai che forse hai ragione? Alcuni qui additavano lo sfigato… Ma vuoi vedere che siamo di fronte alla sfiga fatta “persona”? 🙂 ciao e bentornato!

      • NIC by NIC

        eh si a volte gli zombie ritornano!! fra l’altro faccio notare che qualche pseudo-statistica fatta quà là fatta dalla discarica qualche tempo fà, e nemmeno se lo ricorda più. Sta messo davvero male. Come si dice a Roma levategli il vino!!!

    • by Atom

      Non capisco questa specie di omertà. Se c’è qualche provocatore che agisce in malo modo perché tutto questo mistero? Fate nomi o cognomi o comunque nikname. altrimenti mi viene da dubitare su certe accuse senza fondamento. Non mi riferisco solo a NIC, che saluto con simpatia, ma a tutte quelle illazioni che vedo scritte e che restano nel vago, come i siti nemici a Camila. Sarò uno sprovveduto ingenuo, ma non conosco né rosiconi, né provocatori, né siti ostile, ribadisco fate i nomi, che c’è di male?

      • by r.b.

        Hai ragione ma ci sono certi siti che non si possono nominare… 🙂 Comunque miao ti ha dato un bell’aiuto, se vai di Google prima o poi lo trovi… Stai attento però perché di insulti ce ne siamo presi tutti, non ti lamentare se magari trovi anche il tuo nome… 🙂 🙂 🙂

    • by r.b.

      Wow, bentornato mitico NIC! 🙂 Abbiamo bisogno di trombettieri come te…
      Mi hai fatto ricordare il motivo per cui sono qui, grazie! Da semplice simpatizzante e curioso verso una giocatrice molto atipica come Camila intervenni proprio nella discussione relativa alla possibilità di giocare due tornei nella stessa settimana, in particolare le quali di uno e, ovviamente se eliminati, un altro torneo la settimana successiva. Mi hai fatto ricordare… 🙂
      Quel tizio insultava tutti, anche il regolamento ufficiale WTA…. 🙂 E così, incuriosito da tanto astio e livore gratuiti, ho guardato i match di Camila e ho scoperto una giocatrice fantastica… 🙂 Lo, so, molti mi rimproverano la mia passione per Ana, ma sono sicuro che il giorno che incontrerà Camila farò il tifo per la tennista di Macerata… Almeno lo spero… 🙂 🙂 🙂
      E comunque non c’è niente di male a tifare due tenniste, o no??? 🙂

      • eulondon by eulondon

        Ma chi? Quello che fa il regolamento wta a suo piacimento? Quello che dice che se a US Open gli organizzatori danno una wild card a una locale possono metterla come testa di serie per proteggerla a spese di un’ altra che li meriterebbe in base al ranking? Ahhahahahahhahahaahhhahhahaha!!! Questa per me e’ il TOP!!!!

      • AlterEgo by AlterEgo

        Dato che l’altra tennista per cui tifi è bella da morire, sei più che giustificato! 😉

  56. by claudio

    Camila e il lato oscuro della doppia luna.

    (Liberamente ispirato da “1Q84” di H. Murakami)

    “Camila era furiosa dopo la sconfitta con l’avversaria proveniente dalle qualifiche. Con l’incontro in pugno si fece rimontare a suon di break aiutati da un inspiegabile e crescente numero di doppi falli. Davvero inspiegabili, perché la palla usciva di un nonnulla o veniva pizzicata dal nastro e finiva in corridoio. Era tardi sul centrale e in cielo brillavano già le stelle e due lune. Proprio così. Incredibile. Mentre Camila, sconfortata, abbandonava il campo, non potè credere ai suoi occhi quando, guardando verso l’alto quasi più in ricerca di risposte, vide a fianco del più conosciuto satellite, un’altra luna più piccola e di un intenso colore giallo, i cui crateri erano allineati come le righe grigie su di una pallina da tennis. Con le sue mani si sfregò gli occhi, pareva fosse in preda ad allucinazioni, forse, colpa dello sforzo profuso durante partita. Ma niente da fare, le due lune erano lassù a guardarla. E lei ammirava loro sorprendentemente.
    Nel torneo successivo Camila fu nuovamente di fronte ad una qualificata. Anche in questo caso partì a razzo, chiudendo il primo set in meno di mezz’ora. Ma ecco che ad inizio secondo set, come in un sortilegio, si manifestarono i maledetti doppi falli a guastare il risultato. Camila alzò gli occhi, ed eccola lì, ancora, la seconda luna ad osservarla. In quell’istante dal cielo iniziarono a cadere fiocchi di neve e, questo evento straordinario (era giugno) spinse Camila a riflettere sul fatto che queste due lune non fossero altro che l’esempio metafisico e cosmogonico del doppio fallo. L’incontro fu interrotto, incredibilmente, causa neve. Durante la pausa, Camila cercò di prendere la seconda luna lanciando palline da tennis con la sua amata pure control, ma seppur i suoi colpi fossero precisi e potenti non riuscirono a raggiungere il bersaglio. E fu allora che Camila ebbe un’altra delle sue intuizioni. Si appoggiò con la schiena alla rete di metà campo, puntò i piedi e cominciò a spingere indietro la rete come l’elastico di una fionda. Arrivata alla linea di fondo campo e raggiunta la massima estensione della rete, Camila lasciò andare i talloni e volò in direzione della seconda luna, temeraria la acchiappò con una mano e, con movimento repentino, la mise sotto il gonnellino. Questa seconda luna era scomparsa dalla vista di Camila ma non dal suo cuore e perciò avrebbe dovuto cancellarla per sempre. E fu così. Alla ripresa del gioco, Camila estrasse da sotto il vestito la seconda luna, ormai sgonfiata dall’atmosfera terrestre e grande come una normale pallina, la fece rimbalzare per quattro volte, la colpì con un kick fenomenale che sprofondò all’incrocio delle linee del campo di servizio, segnando il suo primo ace. Camila, distrutto il lato oscuro della doppia luna, recuperò il secondo set e vinse agevolmente la partita. Il pubblico, e noi tutti in tv, in piedi e in visibilio per le sue magiche giocate, applaudì l’ennesima trovata di Camila, domandandosi fin dove potrà arrivare il suo prodigio.”

    • by r.b.

      Un ottimo modo per eliminare il vizio dei doppi falli! 🙂 🙂 🙂

    • journasesto by journasesto

      Bellissimo. Tu le stai raccogliendo tutte vero queste tue storie? Una volta raggiunto un numero congruo di racconti potresti farne un libretto, rilegarlo (magari con il contributo dei trombettieri che fossero disponibili, io lo sono senz’altro) e farne dono a Camila. Sono sicuro che le piacerebbe molto. Ma immagino che tu questo progetto lo abbia già in mente. Sappi che, se la cosa ti facesse piacere e la ritenessi utile, posso prestare la mia umile opera per impaginarlo.

      • by claudio

        Vi ringrazio ragazzi,spero che questi racconti surreali allietino l’attesa di vederla a Montreal! Journasesto, ad essere sincero non ci avevo pensato, però la tua idea non è per niente male. Collaborare con te sarebbe un onore per me! Un libricino firmato da tutti i sostenitori di Camila.

        • journasesto by journasesto

          Dobbiamo organizzarci allora. Scrivo a Matteo per dirgli di darti la mia mail. Contattami pure quando vuoi!

        • hector by hector

          Il confine tra realta’ e fantasia e’ molto sottile. Dunque il tuo racconto piu’ che surreale e’, come direbbero a Roma, sur reale. La sensazione e’ che a Camila manchi un nonnulla per raggiungere il massimo del suo potenziale ed esprimere in campo cio’ che finoad ora e’ riuscita a fare solo a sprazzi e che tu narri attraverso fantastiche iperboli. Data la citazione, per il libro suggerirei una copertina di legno norvegese….

    • zio gio by zio gio

      Claudio mi fai morire. Immagino Cami che si appoggia alla rete spingendola fino in fondo come fosse l’elastico di una fionda: spettacolo.
      Vedrai che Cami non farà più df.

    • entropia by entropia

      …bello! I tuoi racconti mi ricordano sempre Michail Bulgakov…

      • by Atom

        Giocatore di calcio bulgaro? Mamma mia come sono ignorante…A parte scherzi ragazzi ben vengano i raccontini…ma parlate anche di tennis che devo imparare molto e voi siete tutti bravi e competenti…

      • by SanTommaso

        Il Maestro e Margherita è una delle mie opere preferite in assoluto. Lo rileggo ogni 3-4 anni ed è sempre una (ri)scoperta.

  57. riccardo by riccardo

    tra qualche giorno ( finalmente) si tornerà a parlare di tennis giocato , almeno si potrà discutere di cose concrete. Queste ultime settimane sono state un pò deprimenti anche per via delle polemiche sul sito. Finalmente la nostra Camila tornerà in azione.

    Qualche settimana fa pur senza rivolgermi a lui direttamente avevo criticato Entropia per via di un post che ho ritenuto ( e lo penso ancora) molto pesante per i termini usati nei confronti dei frequentatori del sito. ( devo dire per onestà che nei giorni a seguire ho letto molto ma molto di peggio) Poichè sono una persona sincera cosi come ho fatto delle critiche , devo dire che il suo post che narra dell’incontro con Camila è davvero molto appassionato . Ho chiuso gli occhi ed ho vissuto la scena ed è stato davvero emozionante.
    Per coloro che preferiscono parlare solo e soltanto dei freddi numeri, ricordo che nel tennis , come nella vita esiste anche la dimensione del sogno .
    Questo post mi è piaciuto davvero moltissimo e quindi complimenti Entropia.

    • journasesto by journasesto

      Nella vita in generale il sogno è una componente fondamentale, perché è quello che ci fa andare avanti e immaginare un altro futuro. Se un gruppo di persone ha deciso di immedesimarsi nel sogno di Camila Giorgi e di sostenerlo non vedo perché debba essere continuamente chiamato a giustificarsi o a spiegarsi. Perlomeno qui dentro.
      Per la nostra passione non c’è motivo logico, non c’è spiegazione.

      Io faccio il mio gioco, lasciatemi sognare, e non rompete i maroni!
      Scusa eh, so che magari non apprezzi, ma quando ce vo’ ce vo’

      • riccardo by riccardo

        In questo caso.. apprezzo con decisione! 🙂 … camila sta per tornare .. W camila…

    • by r.b.

      Nessuno può rubarci questo sogno, che è tale proprio perché Camila non ha ancora vinto niente! Se avesse vinto un paio di slam non sarebbe un sogno…. 🙂

    • entropia by entropia

      …un grande Italiano, uno tra i più grandi, Leonardo Sciascia, soleva dire che: “l’Italiano è il ragionare!”… “dei frequentatori del sito” indica la “totalità dei frequentatori del sito”, la qual cosa è una condizione scorretta della logica di quel mio post… del resto, letti i tuoi ben formulati complimenti, sarebbe davvero sgarbato ed aprioristico da parte mia il pensare che sia stata una scorrettezza voluta…

      • riccardo by riccardo

        nessuna scorrettezza voluta ovviamente . Comprendo bene che certe espressioni avevano destinatari precisi ma se rileggi quel post converrai con me che sembrava un pò generalizzare le critiche. In ogni caso per me è un episodio dimenticato . Io sono tifoso di Camila quindi siamo tutti dalla stessa parte …. pardon quasi tutti 🙂

    • by pariparo

      Belle parole. Siamo qui per sognare, tifare Camila, e sentirci una comunità. Le male parole per cortesia lasciamole fuori di qui.

  58. boy by boy

    Ma le novità di prima mano che aveva t.o.
    non si sa ancora nulla?

  59. boy by boy

    Nuovo record di velocità al servizio.
    Record per il servizio più veloce della storia, aa tedesca Sabine Lisicki servendo l’undicesimo game del primo set contro la serba Ana Ivanovic a 131 miglia orarie, circa 210 km/h entra nella storia. Battuto il record di Venus Williams (207.6 chilometri orari, 129 miglia) risalente agli US Open del 2007. Ecco la nuova Top Ten

    1 – Sabine Lisicki (GER), 210,8 km/h (Stanford Classic, 2014)

    2 – Venus Williams (USA), 207,6 km/h (US Open, 2007)

    3 – Serena Williams (USA), 207,0 km/h (Australian Open, 2014)

    4 – Julia Goerges (GER), 203,0 km/h (Roland Garros, 2012)

    5 – Brenda Schultz McCarthy (OLA), 202,7 km/h (Indian Wells, 2007)

    6 – Nadiya Kickenok (UCR), 202,0 km/h (Australian Open, 2014)

    7 – Anna-Lena Gorenefeld (GER), 201,1 km/h (Indian Wells, 2009)

    8 – Ana Ivanovic (SER), 201,0 km/h (Roland Garros, 2007)

    9 – Kristina Mladenovic (FRA), 200,0 km/h (Roland Garros, 2009)

    10 – Tatjana Maria (GER), 199,6 km/h (US Open, 2012)

    • by r.b.

      Ho assistito stanotte in diretta al servizio record della Lisicki. Ad Ana si è quasi piegata la mano, Sabine ha sorriso quando ha visto il tabellone che segnava 131 Mph… 🙂
      Una sassata incredibile…. 🙂

      • boy by boy

        da notare cmq come siano tutti record recenti…..e anche da giocatrici che al primo sguardo potrebbero sembrare piuttosto “graciline” (a parte le sorelle)…..indubbiamente gli attrezzi fanno tanto.

        • by r.b.

          Può essere, però non so da quanti anni misurano la velocità del servizio… E comunque non in tutti i tornei.

          • boy by boy

            Qualcuno sa il record di velocità di Camila? Intorno ai 180/185?

            • Madoka by Madoka

              Camila ha servito in più di una occasione sulle 120/121 miglia.

    • by C.M.

      ricordo che fino a poco tempo fa Camila era la decima della top ten. qualcuno si ricorda a quanto fosse il suo servizio migliore?

      • by r.b.

        Tra qualche giorno il record verrà migliorato, tranquilli… 🙂

      • hector by hector

        Dodici coperti in porcellana, ma non so quanto costasse.

    • by SanTommaso

      Ad entrare nei libri delle statistiche. Come il Perugia che finì un campionato da imbattuta ma lo scudetto lo vinse il Milan, come la Errani che fino al 4-5 0-30 mette l’89% di prime ma perde il set, come la Schiavone che vince nonostante 26 doppi falli (Tokyo 2012). Una statistica messa lì così non serve a niente, è solo un numero. Non mi sembra il caso di costrurci la tesi dell’accusa alla Lisicki.

    • Madoka by Madoka

      Domandina.

      Se perdere una partita 7-6 6-1, significa perdere – di brutto – la partita. Una débacle clamorosa.

      Perderne una 60 64 ( come ha fatto la PALLETTARA Errani ), facendo 0 punti in un set, che cosa significa ? Essere umiliati ? Essere una tennista mediocre ?

      Bhè certo, la PALLETTARA Errani di sicuro non ha piegato il polso alla Shvedova in quella partita. Però le ha allenato gratuitamente per mezz’ora la risposta al servizio.

    • by r.b.

      Risposta: non lo so, io tifo Ana Ivanovic! 🙂

    • by r.b.

      No comunque ragazzi, da buon tifoso di Ana ho visto tutta la partita (finita alle due di notte) trepidando per ogni scambio. Il primo set Ana l’ha vinto per miracolo, Sabine era avanti 4-1 e stava servendo molto bene. Nel tie break Ana è stata più brava, ma Lisicki ha fatto molti errori. Il secondo è finito 6-1 ma sul 3-1 Ana ha dovuto salvare 3 palle break che, se trasformate, avrebbero riaperto il set, e almeno su una Lisicki ha fatto un errore incredibile…
      Quindi partita difficile per Ana, favorita dai troppi errori della Lisicki che ha avuto il doppio delle palle break, ma ne ha trasformate solo 2. Comunque due gran belle giocatrici, peccato per Sabine che non si capisce perché giochi bene solo a Wimbledon quando potrebbe essere una giocatrice fantastica (e in parte lo è già). Bene per Ana, che però era meglio avesse perso ieri e vinto a Wimbledon. Spero di vedere il match Ana contro Camila già a Montreal, magari un bel quarto di finale… 🙂

      • journasesto by journasesto

        Sabine è una grande potenziale giocatrice con grossi limiti caratteriali (ma in qualche caso anche tecnici). Io tifo per lei e spero che li superi, perché se lo meriterebbe. Del resto, se la potenza del servizio è una sua arma, non vedo perché non debba usarla.

  60. by r.b.

    Ho notato che le discussioni più accese cominciano sempre quando si parla di Sara Errani. Per questo, premesso che stimo e apprezzo molto la nostra bravissima Sara, sono dell’opinione che non si debba parlarne per non scatenare inutili polemiche che non servono a nessuno. Per cui mi asterrò in futuro da qualunque commento che la riguardi, non perché, ripeto, non la apprezzi, ma per non dare il fianco ad interventi, diciamo così … curiali… 🙂
    Ovviamente potranno farsi eccezioni in Fed Cup dove, ricordiamoci, Sara e Camila sono compagne di squadra in nazionale.

  61. by Roberto

    Finchè continueremo a fare paragoni tra tenniste, non potremmo mai dare giudizi equilibrati riguardo alle prestazioni delle stesse. Giudizi che rappresentano il presente, non certamente il futuro; neanche il trend dato dai numeri sciorinati da t.o., per altro interessantissimo, potrà dirci in che situazione si troverà Camila a fine anno. Ma, tornando al discorso paragoni, questi a mio avviso non hanno nessun senso. Ogni tennista, per arrivare al successo, segue la propria strada, il proprio percorso che si consolida nel tempo fin dai primi vagiti tennistici. Sara Errani ha avuto un percorso completamente diverso da quello di Camila. Direi diametralmente opposto. Lei è stata “costretta”, data la sua morfologia fisica, a costruirsi un gioco che potesse essere vincente anche in mancanza di potenza e di qualche deficienza tecnica, come ad esempio il servizio, che fino a oggi non è riuscita a migliorare. Ciò nonostante, è riuscita a essere tra le prime dieci al mondo, giocando il suo tennis, fatto di regolarità, astuzia e sagacia tattica. Possiamo dire che una così sia una giocatrice scarsa? Penso proprio di no. Chi arriva tra le prime dieci non può essere scarsa…anzi. Male che vada possiamo dire che, pur vincente, non ci piace il suo gioco. Camila, invece, grazie anche a un talento innato, cerca di sfruttare quelle che sono le sue caratteristiche fisiche di rapidità (specie con i piedi), di reattività, di potenza e di anticipo. Dal punto di vista estetico il suo tennis è assolutamente spettacolare, direi devastante; ma non ancora vincente, anzi per essere più precisi vincente a sprazzi. Possiamo dire che diventerà la numero uno al mondo? No non possiamo dirlo, come non possiamo dire che non possa diventarlo. Lei deve ancora concludere il suo percorso, ha tantissimi margini di miglioramento e tutti noi vorremmo che arrivasse ai risultati che ha conseguito Sara Errani, non con il gioco di Sara, ma col suo gioco. In conclusione, ciò che voglio dire è che ogni tennista persegue la propria strada, quella più conveniente alle proprie caratteristiche, quella che gradualmente possa farla arrivare nelle prime posizioni della classifica mondiale. Forza Camila!

    • by r.b.

      Eggià… Ma vallo a far capire ai rosikoni… 🙂 🙂 🙂

    • eulondon by eulondon

      Tutto giustissimo! Ma non e’ semplice dialogare con chi vuole fare del passato il futuro… Senza rendersi conto che il futuro nessuno lo puo’ prevedere, che il futuro e’ sempre qualcosa da costruire. Nessuna previsione, ok.. Ma niente di male a voler dire che qualcosa di buono possa esser fatto, perche’ ci sono tutte le carte in regola per farlo! Restiamo ovviamente nel mondo delle possibilita’ perche’ e’ tutto ancora da dimostrare. Ma partire in quarta con insulsi paragoni e’ irrimediabilmente inutile! Se mai qualcosa di buono costruiremo, non lo faremo certo per vienire a capo di certi confronti che non stanno ne’ in cielo ne’ in terra. Lavoro, tenacia e voglia di guardare sempre avanti. Senza quella fretta che sembrano avere alcuni! Di fretta basta e avanza, quella che purtroppo ad oggi ci fa perdere qualche scambio di troppo! 🙂

      • by r.b.

        Che poi si tratta di gente che fino a 25-26 anni ha fatto davvero poco, navigando nella mediocrità assoluta quando magari c’erano sedicenni #1 e che vincevano Slam. Ci saranno stati i rosikoni anche allora, per fortuna le nostre non li hanno ascoltati, ‘sti uccelli del malaugurio (più che uccelli in realtà li chiamerei insetti del malaugurio 🙂 🙂 :-)) e hanno continuato a lavorare e allenarsi seriamente, e alla fine i risultati sono arrivati.

        • eulondon by eulondon

          Tra l’ altro poi tutto parte da quella tabella sull’ imprevedibilita’ e dal tuo giustissimo meravigliarti della presenza di una tennista che sulla prevedibilita’ di rendimento ha costruito gli ultimi 2 anni della sua carriera. Nessuno aveva parlato di noia, di “scarsita’”… E poi ci vogliono dire che quel trattato con tanto di statistiche e dati non sia mosso dalla voglia di continuare a portare avanti le proprie ” discutibili” tesi e di voler dimostrare soprattutto a se’ stessi l indimostrabile?!? 🙂 W la follia!!!! E w i ritorni: alla fine e’ una conquista. Vuol dire che senza questo blog proprio non possono stare…. Ma questa non e’ una novita’! Ci sono luoghi che basano la loro esistenza su quella di altri, senza i quali… Forse, non avrebbero ragione di esistere! Ohhhhhhh auguri per Ana!!!!

          • by r.b.

            Grazie per gli auguri, tu sei una persona molto intelligente e simpatica… You’re very clever and nice… 🙂

            • by Atom

              Questa storia dei rosiconi , caro r.b, è veramente ridicola. Non credo che ci sia un italiano, amante del tennis ,che tifi contro Camila. Sarebbe assurdo. Può succedere che in certe occasione in cui Camila gioca male, qualcuno amareggiato e deluso faccia qualche critica, ma è più che legittimo e naturale. Ritornando ai paragoni non servono a niente ed a oggi sono improponibili. Però definire Sara Errani una “scarsa” pallettara, dal brutto gioco (l’ho letto in certi post) mi sembra una bestemmia, Io fra l’altro tifo per tutti gli italiani, maschi e femmine, ovviamente per Camila di più….

              • by r.b.

                Credimi, ci sono eccome! Ci sono certi siti, non posso dirti quali, dove se ne scrivono di ogni…. 🙂 Chiedi a zio gio che mi pare abbia una querela in ballo… 🙂

  62. by r.b.

    La Graf ha vinto 22 Slam…

  63. by r.b.

    E proprio adesso Ana vendica la sconfitta di Wimbledon battendo la Lisicki 7-6 6-1… 🙂
    Game, set and match Ana Ivanovic!

  64. Giovaneale by Giovaneale

    Riporto un intervento di Alessandro Nizegorodcew del
    30 maggio 2014 postato sul suo sito spaziotennis.com tra i tanti commenti alla sua intervista a Sergio Giorgi durante l’ultimo Rg.
    Ecco la risposta ad un utente.
    Alessandro Nizegorodcew
    30 maggio 2014 alle 10:11
    “@Maurizio
    Rispettabile opinione ma ci sono due o tre cose totalmente sbagliate in ciò che dici.

    1) quante volte hai visto Camila dal vivo? Tu hai mai sentito da vicino che rumore fa la palla quando colpisce? Ti sei mai chiesto perché tutti, in tutto il mondo, tifano per lei? Le altre dell’est giocano come lei??? Ma quando mai… L’unica che secondo me un po’ si avvicinava era la Rezai ma era comunque diversa

    2) top 10? Come si diventa top 10 quando negli ultimi 24 mesi 14 li passi con una spalla distrutta che nessun medico riesce a curare? E come si diventa top ten quando muore la persona a te più cara da un giorno all’altro? Ci arriverà un po’ più tardi nelle top ten, cambia davvero qualcosa? Aspettiamo la stagione su erba e poi cemento o indoor. Camila sulla terra fa ancora fatica, nei prossimi anni migliorerà. Pensa che contro la Jovanovski per me ha giocato meno bene e ha rischiato contro giocatrice molto inferiore proprio perché ha giocato in maniera attendista.

    3) Rassegnatevi, giocherà così per sempre. Criticare Sergio è lo sport nazionale. Ha solo portato la figlia, da solo, nelle top50. Una figlia che tennisticamente ha almeno 2-3 in meno di quanto reciti l’anagrafe.”

    Amen.

    • by SanTommaso

      Aggiornamento: “Ha solo portato la figlia, da solo, nelle top40” 😀

    • by r.b.

      Eh vabbé lo sanno tutti che Giorgio Spalluto e Alessandro Nizegorodchew sono trombettieri… 🙂 🙂 🙂

  65. Madoka by Madoka

    Sei in mala fede e questo è un ennesimo messaggio provocatorio, fatto solo per trollare, che non ha nessun valore statistico. La Giorgi l’anno scorso ha avuto un infortunio alla spalla ed ha giocato poco e nulla tranne gli Slam.

    Se vuoi fare dei paragoni devi farli in maniera corretta. Non andando a prendere un anno in cui una giocatrice è stata infortunata e non ha quasi mai giocato.

    Sarebbe corretto fare un paragone fra Errani e Pennetta, prendendo in considerazione 2012 e 2013, anni in cui Flavia si è dovuta fermare per l’infortunio al polso ?

    Cmq, la PALLETTARA Errani, negli ultimi 24 mesi ( luglio 2012/luglio 2014 ), ha vinto ben 0 ( ZERO ) partite sull’erba !!! In una di queste partita, in un set non ha fatto neanche un punto !!! Golden set !!

    Dai che magari l’anno prossimo una partita sull’erba riuscirà a vincerla.

  66. Giovaneale by Giovaneale

    @entropia.
    Mi associo anch’io ai complimenti per il tuo bellissimo post,il primo “incontro” con Cami resta impresso nella mente,tra le cose belle della vita.
    Poco fa Muguruza batte Cibulkova in tre set,Safarova fuori al primo turno,Suarez-Navarro ormai in crisi nera e….Rybarikova che perde 279 punti,dispiaciuto

  67. journasesto by journasesto

    Ne hai del buon tempo da perdere!!

    • AlterEgo by AlterEgo

      Non c’è da stupirsi, da buontempone qual’è! 😉

  68. eulondon by eulondon

    I ronzini e’ meglio non cavalcarli! Lasciateli in pace, spesso vengono adoperati a fini impropri e per loro tristi! Fate che i loro nitriti si perdano nell’ aria! E se mai parlassero.. fate che le loro parole alltro non siano che biada per nutrire la loro triste esistenza. Parliamo di ronzini, non di purosangue! 🙂

    • journasesto by journasesto

      I ronzini spesso sono colpiti da insetti emofagi della specie Tabanus bromius.

  69. avadar by avadar

    Come prendere dei dati e girarli a proprio piacimento e convenienza…. Il mio non era un raffronto tra una tennista da qualche anno al top e una al primo vero anno in wta…
    Si parlava di tennis offensivo….
    Il “poco o niente” era riferito ai suoi stessi risultati sulla terra….
    Il “poco o niente” era riferito al fatto che quando affronta le prime della classe, sulla terra se la gioca, mentre sul cemento e tanto + sull’erba non c’è partita….
    dell’erba, superficie x antonomasia del tennis d’attacco, non vedo ombra nei tuoi dati….
    se il tennis della Errani è offensivo, quello di Camila non saprei proprio come definirlo….

    • by Fan

      Insomma, ma siate un attimo seri sul punto. Papale, che non credo proprio sia Omar, dice che Sara sul cemento non è propriamente scarsa: quindi? vogliamo dire il contrario alla luce dei risultati?Certo magari non vincerà i trofei, ma sinceramente come potete dire che i risultati elencati siano di poco conto per una che dovrebbe essere una schiappa sul veloce.
      E’ chiaro che l’approccio allo scambio di Camila sia totalmente differente rispetto a Sara, però ognuna dispone dei mezzi che ha, ed una come Sara non può certo fisicamente schiacciare la palla un metro dentro al campo e quindi gioca di conseguenza, puntando sulle proprie qualità fisiche e tecniche.

      • zio gio by zio gio

        Ma infatti non siamo noi a voler fare paragoni. Cami ha solo 4 cm in più d’altezza: non mi sembra la Kvitova…però fa un altro gioco.
        E comunque,come si fanno a confrontare due annate ,fra due tenniste che affrontano momento diversi della carriera: una agli esordi e l’altra al suo apice( in termini di risultati). Il confronto non regge.

  70. by SanTommaso

    E questo confronto tra gli ultimi 24 mesi di Errani e Giorgi cosa vorrebbe dimostrare? E’ una critica costruttiva volta a migliorare gioco e classifica di Camila? O cos’altro? No, giusto per sapere…

  71. Giovaneale by Giovaneale

    Negli ultimi 24 mesi Cami ne ha passati 14 da infortunata,senza allenare servizio e dritto…continua a fare analisi tralasciando questo piccolissimo particolare.

  72. zio gio by zio gio

    Si,grazie Omar per queste tue analisi

  73. by r.b.

    @Entropia
    Bellissimo post sotto tutti i punti di vista…
    Una curiosità prima di tutto: ma perché a te il portiere ti fa entrare e al prete invece no? 🙂 🙂
    Per me la cosa più importante è il lavoro tecnico che Camila sta facendo con il nuovo staff. Non se ne può più con questa storia che Camila deve cambiare allenatore e che gioca sempre nello stesso modo. È normale che lavorando così tanto e in modi nuovi all’inizio sia un po’ confusa, ma presto vedremo grandi risultati. Non so esattamente quando, ma Camila ci darà grandissime soddisfazioni. Certo, dispiace per il fegato dei rosikoni…. 🙂 ma non è che possiamo rinunciare a una campionessa così per loro… che si imbottiscano di Maalox… 🙂 🙂 🙂

    • entropia by entropia

      …se porti il Tennis con te il guardiano non può non farti entrare… a meno che non se ne assuma tutte le responsabilità…

      • by r.b.

        Enigmatico… 🙂

      • AlterEgo by AlterEgo

        Che ti sei travestito da tennista professionista? 🙂
        Di la verità, hai più santi tu in paradiso che un ecclesiastico come ‘il prete’! 😀
        Scherzo ovviamente, però sarei proprio curioso di sapere come hai fatto ad entrare… 😉

        • entropia by entropia

          ahaha! Alter, nulla di illecito o che abbia a che fare con leccaculismo o raccomandazioni varie…
          Ti basta se ti dico che ho avuto un po’ di culo? 😉

          • AlterEgo by AlterEgo

            Basta e avanza, anche perchè quello serve sempre nella vita e non guasta mai… 😉
            Comunque, è bello sapere che Camila è così disponibile con tutti e ti da un minimo di confidenza pur non conoscendoti affatto…Spero, ma soprattutto credo che rimarrà sempre così, anche quando ci sarà l’esplosione definitiva!

  74. by Fan

    Vedo che la discussione è diventata più tecnica e meno di “stomaco” e questo non può che farmi piacere. Solo due cose: è chiaro che quello che non mette a tacere i cd. “detrattori” di Camila è esclusivamente la mancanza di risultati concreti (alias continuità, consistenza, trofei… insomma chiamatela come vi pare). E qui, dato che non dipende dal nostro tifo, è la ragazza che deve mettere tutti d’accordo una volta per tutte in maniera di finirla con questa storia della promessa incompiuta.
    All’inverso, la Sara che molti qui non amano e tendono a sottovalutare, al contrario, almeno due di quelle qualità le ha dimostrate ormai da tempo, e non per niente, nonostante un servizio ormai quasi improponibile contro queste “stangone” che spopolano nel circuito, riesce comunque ad ottenere dei risultati a dir poco di cui essere orgogliosi. E questo accade, non solo per la grinta e l’umiltà, ma anche perchè su tutti gli altri fondamentali, non è affatto SCARSA! Ma veramente , voi che ne capite di tennis, potete credere che una “scarsona” possa ottenere i risultati di Sara senza avere dei colpi vincenti nel taschino? Ma come potete pensare che si arrivi nelle top 5 in singolo e n. 1 in doppio senza saper giocare un vincente! Ma guardatela giocare, magari dal vivo (io l’ho vista dal vivo già quando era ragazzina), e poi magari capirete che non è proprio come credete.

    @Miao

    devi autorizzare via mail Matteo a darmi la tua e mail, così ti contatto in privato.
    Ciao e non partire sempre in quarta!

    • journasesto by journasesto

      Io non ho dubbi, per me Sara Errani è una campionessa e un grande esempio per tutti. Detto questo Camila, pur non avendo vinto nulla al confronto, mi emoziona in un modo inspiegabile.

    • by Atom

      Ragionamento che non fa una grinza…

  75. entropia by entropia

    …non è facile provare a descrivere le emozioni che voglio descrivervi senza cadere nel banale, ho bisogno di ritmo e non so proprio se riuscirò a trovarlo… ho bisogno di Mozart… cuffie, Mozart… fuori i miei cani dalla stanza… bene, io, Mozart, il ritmo… dove eravamo rimasti, giusto, devo ancora cominciare… l’ho vista! Ho visto la Divina! L’ho osservata silenzioso per più di due ore… il ritmo era scandito dall’andirivieni della palla: non me ne voglia Silvestre (tra l’altro ottimo tennista) ma quando colpiva lui sentivo rumore, quando colpiva lei sentivo un suono: diritti, rovesci, passanti, discese a rete, piedi veloci, velocissimi, potenza, convinzione, fiducia, voglia, passione, obiettivo che rende la fatica trasparente… quando Camila Giorgi gioca e la vedi da così vicino ti viene in mente quando nello sci mettono in sovrapposizione due atlete per osservarne le diversità nella discesa, solo che accanto a Camila vi è una Nobile Dama di nome Eleganza che la imita in tutto e per tutto come un’immagine riflessa in uno specchio a lei parallelo: Eleganza gioca con lei in questo vezzo dell’imitazione ed ambedue trovano un’armonia tale che spesso l’una diventa Camila e l’altra Eleganza e ciò avviene in maniera così naturale che spesso tiri ad indovinare per raccontare a te stesso chi delle due sia Camila… poi rimetti a fuoco le due figure riuscendo a farne una e d’improvviso scorgi Sergio Giorgi… se i vostri occhi non sanno ascoltare e le vostre orecchie non sanno vedere sicuramente penserete che è passato di lì per caso ma un attento sguardo delle vostre Trombe d’Eustachio vi svelerà l’attenzione e la competenza con la quale interviene su ogni minimo errore della figlia sia esso di impostazione o di posizionamento, supportato dal buon Daniele che è un vero segugio della precisione nel maneggiar la racchetta; il vostro sguardo vi farà ascoltare che quel servizio è uscito perché il busto si è piegato di un paio di gradi di troppo in avanti oppure quella palla non è passata perché quel piede è rimasto indietro di qualche centimetro… Camila ascolta, riprova, e quando esegue correttamente volge uno sguardo grato al padre… poi, dopo ore di questo lavoro alla ricerca della perfezione condito nei momenti di pausa o cambio campo da serena goliardia tra loro tre, improvvisamente tutto cambia: Camila ha finito l’allenamento mattutino e vedi che ti viene incontro… la vista si sdoppia nuovamente ma ora al suo fianco c’è una nuova compagna, Dama Semplicità… sinceramente non so cosa ho farfugliato quando, di fronte a me, la Divina e Dama Sempicità si scambiavano continuamente di posto: credo di averle detto che sì, frequentavo il suo blog e secondo me Ghezzo63 era il suo più grande tifoso, forse le ho detto che io ero Entropia, ma non ne sono sicuro… sono certo, questo sì, che il suo sguardo e quello di Dama Semplicità, mi hanno comunicato la gratitudine per tutti coloro che scrivono qua e tifano per lei…
    Questo mi è capitato stamani, 29 luglio 2014.

    Sempre e solo Camila Giorgi, il mio tifo per te, Divina, non conosce incertezza

    • avadar by avadar

      @ entropia
      Ti ringrazio x le emozioni che mi hai trasmesso con il tuo post….oltre alla tanta tanta invidia….

      @ Atom
      Sul tennis offensivo….l’analisi di zio gio su Sara è impeccabile….ci sarà un motivo se la sua superficie preferita e sulla quale ha ottenuto i risultati migliori è la terra battuta, mentre sul cemento e tanto + sull’erba ha raccolto praticamente niente….mentre x Camila….

      • entropia by entropia

        …capiterà anche a te, basta volerlo e cogliere l’attimo senza conoscere incertezza… sappi che stamani quando sono partito non avevo nemmeno la sicurezza che Camila si sarebbe allenata…

      • by Atom

        Praticamente niente? dai avadar…vai ad informarti e non confondere l’erba col sintetico e il cemento.

    • journasesto by journasesto

      Entropia. Sappi che in questo momento ti invidio come non ho mai invidiato nessuno!

      • entropia by entropia

        😉 😉 😉 ma va là che sei contento per me come lo sarò io quando racconterai tu di essere stato là…

        • journasesto by journasesto

          😉 😉

          • by Fan

            Scusate, ma qui ormai andate sul mistico e non posso che sorridere. Entropia, riprenditi un attimo, che quella che hai visto, non era mica la Madonna…

            • by Atom

              La descrizione di Entropia è molto bella bisogna ammetterlo. Certo questo è il sito dei confronti, dei dialoghi, della dialettica sportiva, ma al di là delle belle parole contano i fatti. Applausi ad Entropia ma ora in America vogliamo vittorie…L’amore che tutti ti portiamo che Entropia ha così ben rappresentato merita di essere ricambiato.,..

    • eulondon by eulondon

      Grande amico Entropia! Che racconto incalzante, intenso e da leggere tutto di un fiato per respirarlo d’ impatto! Ti perdono, giuro, la scelta di Ghezzo come piu’ grande suo tifoso… Ma quel che piu’ mi preme sapere e’ se le hai chiesto come mai non ha fatto le qualificazioni ad Oeiras prima di Madrid , perche’ non e’ andata a giocare a Baku e, SOPRATTUTTO, se sa quando vengono assegnate le teste di serie per gli Us open!!!! 🙂 🙂 🙂 Ah, il foglietto in tasca ce lo avevi, vero?!?

      • entropia by entropia

        Eu, rispondendo a te voglio indirettamente rispondere a tutti… ho detto Ghezzo perché lui riesce ad essere ancora più positivo di te e me messi insieme… ma avrei potuto dire te ed altri che frequentano questi luoghi… ma ti giuro che mentre parlavo, per quel poco che ho detto, avevo la mia capoccia in mano… no, il foglietto non lo avevo perché quello deve essere una tua prerogativa… sei tu il depositario delle parole che devono esserci scritte sopra…

    • etberit by etberit

      Questo si chiama raccontare! Grazie Entropia, di questo viviamo, non solo di vittorie, sconfitte e ranking.

    • journasesto by journasesto

      Grande miao!

    • entropia by entropia

      …ti devo una risposta perché quando mi hai criticato lo hai fatto con rispetto…
      io non critico mai Camila perché:
      1) Non riesco ad individuarne il motivo;
      2) Se il punto 1 ti sembra una scusa banale, rileggi il punto 2 ma poi torna al punto 1.
      P.S. Secondo il mio modestissimo parere e detto con sincero rispetto nei tuoi confronti SAN TOMMASO E’ UN FIERO TROMBETTIERE, e ti prego di non fraintendere ciò come una provocazione ma di prenderla per ciò che è: una semplice opinione (che vale uno).

      • by SanTommaso

        Grazie mille! Onorato, e complimenti per il bel racconto. Se magari avessi anche qualche foto potresti caricarla???

    • gimusi by gimusi

      è la magia di Cami…non è solo una tennista e un’atleta che regala spettacolo ed emozioni sul campo…è anche una persona splendida…dalla semplicità disarmante…un suo sorriso ripaga qualsiasi sacrificio…per andare a vederla a tirrenia o a madrid o a indian wells…poterla sostenere è un privilegio 🙂

      • entropia by entropia

        …e merita 10, 100, 1000, 10000, 100000, 1000000 di tifosi come te…

    • ghezzo63 by ghezzo63

      commosso ! grazie entropia , FANTASTICO !! sempre e solo CAMILA GIORGI !!! il mio tifo per te non conosce INCERTEZZA !!!!!

    • by claudio

      Grande Entropia! Grazie per questo meraviglioso post così emozionante! Sei stato audace è la fortuna ti ha premiato! I miei complimenti

  76. by SanTommaso

    Per carità, uno può anche scrivere solo post di critica ed è giusto così se se la sente e nessuno può impedirglielo. Però, se lo si fa, si sappia che si viene messi sotto la lente d’ingrandimento dei tifosi “pro” Camila, che per un momento si tolgono le fette di lardo dagli occhi e si mettono a cercare.

    Pagina 73 del regolamento ufficiale, versione pdf, presente sul sito ufficiale della WTA: “Seeding will be based on the WTA Rankings the week prior to the start of the Tournament in question”. Siccome “questa edizione del telegiornale andrà in onda in forma ridotta per venire incontro alle mie capacità mentali” (cit.), l’uso di un semplice traduttore tipo quello di google traduce nel seguente modo:

    “Semina sarà basato sulla classifica WTA la settimana prima dell’inizio del torneo in questione”

    Insomma, non le teste di serie, ma la semina sarà basata sulla classifica di UNA settimana prima. Aveva ragione chi parlava di DUE settimane. Faccio ammenda, colpa mia. Avevi ragione tu.

    • zio gio by zio gio

      Dov’è Rb????? Rybarikova out al primo turno a Washington: difendeva il titolo

    • eulondon by eulondon

      Esatto Tommaso! E’ la semina!! Quella del vento.. Quella che ti fa raccogliere tempesta! 🙂

  77. by Atom

    Leggo davvero post incredibili. La Errani sarebbe una “scarsa” “pallettara” e la Giorgi una giocatrice divina. Ragazzi ma un po’ di equilibrio, pur nel tifo scatenato, non guasterebbe. Io dico che Camila ha addirittura un gioco più monocorde di Sara, la quale non è solo difensiva anzi sa variare tantissimo. E’ chiaro che partendo da un servizio carente sta sulla difensiva, ma appena può attacca..Camila invece non la vedo mai fare una smorzata o “lavorare” una palla…Sicuramente “la nostra beniamina” ha un gioco più potente e veloce, ma i paragoni sono fuori logo. Qualcuno dimentica che la Errani è stata top five e per più di un anno in top te. Camila ha b.r 38. Sara è la migliore doppista del mondo e tutti sanno che nel doppio per vincere bisogna attaccare. Io mi sbilancio e sarei contento se Camila uguagliasse Sara nei risultati. Vedremo aspettiamo con ansia…

    • zio gio by zio gio

      Il mio “scarsa” era una provocazione. Scarsa tecnicamente sicuro. Valida tatticamente anche. Sara Errani,per scelta, non gioca in attacco. Quando dice” ho cercato di adattare il mio gioco all’erba…ho cercato di essere più aggressiva,anche se non è il mio gioco”…cosa credi che stia dicendo? Poi scusami…seguo spesso Sara. Mi devi spiegare cosa intendi per varietà di gioco. Sara non usa quasi mai il rovescio in back, non gioca quasi mai colpi lungolinea,il rovescio lo incrocia il 90 % delle volte,il servizio non lo vuole migliorare(perché arrivare a servire “meglio” all’alba dei 27 anni equivale a non aver voluto lavorarci), usa spesso la palla corta per sottrarsi agli scambi, non scende quasi mai a rete: solo se costretta( il doppio è un gioco diverso)…quindi…quali variazioni? Ah si…i pallonetti onde evitare i passanti che puntualmente affossa in rete. La migliore versione di Sara è quella del 2012: una Sara brillante e,minimamente,offensiva. Quelle delle ultime edizioni non vale la sua posizione.
      Camila gioca risposte da posizioni comuni,o se le va,da posizioni per eletti…scende a rete più di ogni altra italiana,…ha un servizio valido(anche se non sfruttato)…alterna direzioni lungolinea ed in cross a sventagliate con entrambi i fondamentali, tira a velocità rare, esegue con pulizia darwiniana…
      Non gioca il back quando dovrebbe e spesso si sottrae a pallonetti che potrebbero tornarli utili…
      Chi ha più variazioni?

      • by Atom

        Quasi tutti i tennisti nel palleggio giocano il rovescio incrociato e usano il lungolinea spesso come colpo definitivo.( lo sanno tutti che la rete in centro è più bassa). Sara fa lo stesso. La Errani non attacca? Ma dai…appena può lo fa. L’equivoco in cui cadi quando la definisci” difensiva” sta nel servizio. Se ricevi o sei un fenomeno o stai sulla difensiva almeno sulla prima palla, altrimenti se stai troppo avanti rischi di sparare risposte in tribuna in continuazione (Camila docet) Quando batti puoi attaccare ma è chiaro che un servizio come quello di Sara non te lo permette…Dunque Sara non è una giocatrice con mentalità difensiva ma è senza servizio, su questo sono d’accordo, ma appena può attacca ed è molto brava sottorete…il doppio sarà diverso ma richiede notevoli capacità di giocare a rete. Poi sulla qualità del gioco della Errani che sarebbe pessima e invece Camila da spettacolo è vero solo in parte. Riguardati l’incontro tanto decantato con la Sharapova. Primo set da vomito pieno di doppi falli ed errori da parte di entrambe: nessuna riusciva ad aggiudicarsi un servizio. Una Sharapova così sottotono non si era mai vista e non si era allenata a detta di tutti per fare la telecronista….L’incontro è stato di buon livello solo nel finale del terzo set. Ho visto giocare bene Camila a Katowice dove non faceva mai più di 4 df a incontro e disegnava il campo perfettamente. Le superfici americane sono simili a quelle di Katowice e questo mi dà fiducia…Ma basta soffrire ora voglio solo godere…

        • zio gio by zio gio

          Concordo sul servizio di Camila. Sara, ti assicuro, non vuole giocare in attacco. È una scelta,come quella di Camila di non lavorare la palla. Speriamo fiduciosi in un servizio “Katowice style”.

      • Giovaneale by Giovaneale

        Zio gio sottoscrivo ogni singola parola!

  78. Madoka by Madoka

    La partita a Wimbledon con la Riske : https://www.youtube.com/watch?v=Hj3i42JbkSM

    e la partita a Bad Gastein con la Moser : https://www.youtube.com/watch?v=SXp_KalE3Fw

    • AlterEgo by AlterEgo

      Grazie per i link madoka, soprattutto quello di Bad Gastein sono curioso di vederlo e analizzarlo…

  79. by r.b.

    Mah…inutile fare polemiche su questa storia della prevedibilità….in realtà la tabella vuole rappresentare soprattutto la “affidabilità” di una giocatrice top 50, ossia la capacità di fare risultato contro le giocatrici peggio classificate (in particolare contro le over 100). E’ indubbio che ci sono giocatrici top 50 che, quando giocano contro una over 100, non perdono praticamente mai, e quindi sono affidabili quasi al 100%, ma non è detto che siano le più forti. Al contrario ci sono altre giocatrici che, pur essendo fortissime, perdono a volte con tenniste classificate molto peggio di loro. Penso per es. alla Kvitova, che infatti nella tabella è sesta, subito dopo Sara Errani. Petra, quando è in giornata no, può davvero perdere con chiunque, ma ovviamente non è né scarsa e il suo gioco non è né noioso né tanto meno prevedibile…

    • zio gio by zio gio

      Grazie al My Sky ho modo di rivedere match di Camila registrati. Oggi ho guardato il match del 12 aprile: semi di Katowice contro Suarez. Considerazioni: primo set molto nervoso di Camila. La risposta non entrava: e lì la posizione era la classica: quella delle normodotate.
      Camila fallosa anche con il rovescio: esecuzione diversa dal solito: più macchinosa: tendeva a perderlo.
      Tie-break primo set: decisivo
      Secondo set: Cami dal 40-0 Suarez, inanella una serie di vincenti che le concedono il break. Si fa subito controbreakkare però. Decisivo il game successivo…quello in cui Suarez ,prima manda fuori una volee di dritto su una grande difesa in back di Cami e poi affossa in rete un dritto a campo aperto(della serie sbagliano pure loro).
      Nei game successivi,Cami non concede nulla: no unforced,NO DOPPI FALLI; anzi, sul 4-2,servizio Suarez, manca due mini match-point. Niente di preoccupante…chiude 6-4.
      La Cami versione polacca era una tennista con un SERVIZIO NUOVO,DIVERSO: rari i df,rare le prime piatte: molto utilizzato il kick e lo slice. Quella Cami ha vinto quasi 5 partite di fila.
      A Montreal io credo di trovare una Cami nuova al servizio: cosa pensate?

      • by r.b.

        Mah finché non lo vedo…. Aspettiamo fiduciosi… 🙂

        • boy by boy

          più che una Camila nuova al servizio….io mi accontenterei ben volentieri di vedere una Camila vecchia alla risposta (tutti quelle risposte aggressive che mettevano le avversarie in balia dei suoi colpi….è da un po’ che non gli ho più visti, superati da colpi in rete o fuori, senza neanche l’opportunità di iniziare lo scambio).

          • zio gio by zio gio

            Ma,scusa…40% di prime,in campo. 13 df a partita. Credi che il problema sia la risposta?

            • boy by boy

              la risposta è un problema perché prima non era un problema….mentre il servizio che sia un problema l’abbiamo sempre saputo 🙂

  80. AlterEgo by AlterEgo

    VAMOOOOOOOOS PRESIDENTEEEEEEE!!!!!! 😉
    P.S.: Basta questo per guadagnarmi una cena, o serve altro? 🙂 😀

  81. by bm0646

    Premetto che sono pazzamente affascinato dal gioco di Camila, quando quelle poche volte riesce a farlo.
    Adesso bisogna chiedersi come mai riesce a farlo cosi di rado ed ogni volta si rimanda al prossimo torneo e immancabilmente non cambia niente.
    Dopo la partita con la Vinci a Kathovice, le chiesero come mai nel secondo set si fosse fatta rimontare. La risposta fu :”ho cercato di forzare per fare più vincenti e invece è andato tutto storto”.
    Dopo aver sentito quelle parole ho pensato ” finalmente adesso ne vedremo delle belle” e invece
    forse quelle parole le ha dimenticate.
    Difatti da allora quando le cose non girano nel verso giusto invece di smettere di sparare, cerca di sparare ancora più forte invece di cercare di entrare nello scambio piazzando la palla e solo dopo aver scambiato e messo in difficoltà l’ avversaria cercare il vincente. (vedere Halep e Camila quando si ricorda di farlo).
    Camila é l’ unica ragazza giovane italiana che ha tutte le qualità fisiche per fare veramente il BOTTO ma oltre la forza deve utilizzare l’ intelligenza e qualche volta se le cose non girano l’ umiltà di cambiare qualcosa, questo solo per non rischiare di rimanere un’ incompiuta che per tutti sarebbe una fortissima delusione.

    • journasesto by journasesto

      Che dire, un’analisi ineccepibile. Io credo stiano cercando di lavorare su questo aspetto, ma non credo che sia facile intervenire sulla psiche di un’atleta e capire come mai, in certe situazioni, non riesca a calmarsi un attimo e ragionare per ricentrarsi sulla partita e sulla palla (palla in campo!). Ancora non ho capito se sia un problema di concentrazione, di agitazione o di quale altra natura. Credo che solo chi sta veramente a stretto contatto con lei può capirlo.
      Negli ultimi tempi mi pare anche che abbia cercato di introdurre molte novità nel gioco: posizione in risposta molto avanzata, maggiore propensione ad andare a rete, diritto più arrotato, modifiche al servizio (kick e slice). Forse troppe cose insieme? Non lo so. O forse serve giustamente un po’ di tempo per metabolizzare tutte queste novità, affinare le nuove armi e capire anche quando utilizzarle al meglio in partita.

  82. by p.s.t.
    • by r.b.

      Beh che Camila sia imprevedibile, questo è noto…strano però che in questa speciale classifica Sara Errani sia addirittura al quinto posto… non la facevo così imprevedibile…. 🙂 🙂

      • journasesto by journasesto

        Guardando però la colonna H (che nella tabella è indicata in modo sbagliato perché non è D-F ma F-D) vediamo che ci sono molte giocatrici messe peggio di Camila, cioè che hanno una maggior frequenza di sconfitte contro over 100 rispetto alle vittorie contro top 20: Vinci, Pliskova, Vesnina, Jovanovski e Stephens sono messe peggio di lei. Hanno meno variabilità di Camila perché perdono più spesso di lei con le deboli in proporzione alle vittorie con le forti.
        Quello che non funziona in Camila comunque, come si vede dai numeri, è il numero troppo elevato di passi falsi quando gioca in favore di pronostico. Non riesce ad avere l’approccio mentale giusto con queste giocatrici. Non so, invece, quanto e se sia un problema, come si dice nell’articolo, di bagaglio tattico, perché in teoria una top 20 dovrebbe essere in grado di porre una maggior quantità di problemi e di più difficile soluzione a Camila rispetto a una giocatrice sopra le 100.

        • by r.b.

          Se è per questo anche la colonna G è tutta sbagliata, perchè le somme di D+F non corrispondono affatto al risultato indicato in G (es. Camila ha D 45,45+F 45,45= 90,90 mentre in G è indicato 95,91, e così più o meno per tutte le altre tenniste)….

      • by r.b.

        Nell’articolo la prevedibilità o imprevedibilità delle giocatrici non è intesa dal punto di vista del gioco, ma come affidabilità di risultati. Si parla di sconfitte contro le over 100, quindi della capacita o meno di rispettare il pronostico. Nessuno ha detto che il gioco di Sara sia noioso o prevedibile, non è un giudizio su gioco, ma sulla affidabilità dei risultati.

      • zio gio by zio gio

        L’aggettivo”noiosa” è usato da altre parti. Noi diciamo che è scarsa. Ti stai tradendo

        • by r.b.

          Io non sono d’accordo… 🙂 Secondo me Sara non è nè scarsa nè noiosa, nè tanto meno tennista dal gioco prevedibile. Secondo me è una ottima giocatrice e, nei momenti migliori della sua carriera, anche piuttosto affidabile e consistente, specialmente sulla terra rossa. Perciò mi sono meravigliato di vederla quinta nella classifica delle “imprevedibili”…

          • journasesto by journasesto

            Credo (ma qui t.o. potrebbe illuminarci) che per avere un campione statistico attendibile occorrano serie di dati più consistenti. Mi spiego, se fai questa classifica su poche partite (e tra l’altro in numero diverso da giocatrice a giocatrice, perché per alcune il campione considerato è di 3-4 partite, per altre di 11-12) non otterrai un dato preciso su una caratteristica assoluta di quella giocatrice, ma soltanto relativa a quelle poche partite e, quindi a una parte di stagione. Viceversa, se il ragionamento fosse estendibile a più stagioni, o a qualche decina di partite, in numero simile o uguale a tutte le giocatrici, probabilmente alcune posizioni nella classifica cambierebbero, e verrebbe maggiormente fuori la regolarità di Sara Errani. In altre parole, la tabella riportata nell’articolo può indicare una tendenza, o una curiosità, ma non credo che abbia una base “scientifica”.

        • Madoka by Madoka

          Sì, parliamo di risultati. Non di chiacchiere.

          Io spero che un giorno la pallettara Errani possa battere le giocatrici che batte la divina. Nello specifico. Auguro alla palletara Errani di poter battere la Sharapova.

          Non posso augurarle di farlo al primo tentativo come ha fatto Camila. Solo in poche ci riescono.

          E se proprio la pallettara Errani non ci dovesse riuscire a vincerla una partita, allora le auguro di vincere almeno un set !!!

          I risultati parlano chiaro. H2H : 5 – 0. 10 set a 0.

        • by SanTommaso

          Io l’ho sempre detto e mi sono beccato con una bella perifrasi del sognatore. Io non spero che Cami vinca sette International, io spero che Camila vinca uno Slam.

          Per farlo, o hai la fortuna di non incontrare top20 come la Bartoli su 7 partite, oppure 1 ma più probabilmente 2 tra le prime 7-8 del mondo le devi battere, a meno che non sia tu una tra le prime 8.

          Camila ha dimostrato di poterlo fare (Woz, Sharapova), la Errani no. Tanto mi basta per non sperare di “diventare” la Errani. Amen.

      • Madoka by Madoka

        Mah, volevo correggere zio gio.

        Trovo che prevedibile, noiosa e scarsa non siano le parole più adatte a descrivere la Errani.

        Io utilizzerei la parola : PALLETTARA !!!

        La pallettara Errani.

      • by SanTommaso

        Se facciamo il giochino delle dichiarazioni di circostanza delle avversarie io porto ad esempio pro-camila quelle di Sharapova post IW e quelle di Cornet post AO (“mi sembrava di non saper più giocare a tennis”, detto dopo una partita VINTA. Figurarsi se avesse perso…)

      • Madoka by Madoka

        Io consiglio invece di andare a rivedere cos’ha detto il coach della Sharapova a Maria nella pausa fra secondo e terzo set del terzo turno ad IW.

        Bombardata da “Rockets”, le fu consigliato di stare lì, cercare di tenere lo scambio, magari l’altra avrebbe iniziato a sbagliare.

        Purtroppo l’altra non ha iniziato a sbagliare ed i “Rockets” sono continuati ad arrivare fino a fine partita. E purtroppo ( per Maria ) ha perso.

        Invece quando gioca contro la PALLETTARA Errani, Maria fa un semplice allenamento. Soprattutto in risposta al servizio. Niente “Rockets”.

    • eulondon by eulondon

      Ottimo e confortante! Grazie per aver postato la tabella!! Molto meglio vincere con top 20 e perdere con over 100 che il contrario! Altrimenti Camila sarebbe una come tante e tutto nella norma. Lei invece e’ unica 🙂 🙂 Avanti cosi’! Non vedo l’ ora che perda dalla Grymalska o dalla Gatto Monticone!

      • by r.b.

        Vabbé adesso non esagggeriamo!!! 🙂 🙂 🙂

        • AlterEgo by AlterEgo

          O quasi come perdere al primo turno dalla 19enne qualificata americana 193 wta Vickery (raccogliendo solo 3 games) come ha fatto la Zhang , o peggio ancora, come essere battuti dalla 16enne giapponese Osaka (anche lei proveniente dalle qualificazioni e numero 406 wta), come ha fatto la Stosur…(Grazie giovaneale per le preziose info 😉 )
          Capita, soprattutto nel tennis femminile, ma di certo questo non implica necessariamente che le tenniste più quotate, in virtù di tali sconfitte, siano diventate improvvisamente – o lo siano sempre state – delle pippe, come sembrerebbe tu voglia insinuare, in maniera sottile (ma non più di tanto), nei confronti di Camila…

        • by SanTommaso

          Ecco a vvoi ssssìore e ssssìori va bène un classico esempio di “critica costruttiva”, che si distacca totalmente da una più banale “provocazione”… venghino venghino, altro giro altro regalo va bène…

          • by r.b.

            Vabbè, ma se papale mettesse anche qualche faccina ogni tanto… 🙂
            Comunque io accetto anche l’ironia e lo sfottò (senza offese personali, ovviamente), perchè fanno parte del gioco…. 🙂

        • Madoka by Madoka

          O come quando perdi dal una ragazzina, numero 259 del mondo, che aveva fatto 16 anni 3 giorni prima.

          O come quando perdi dalla 147 del mondo nei quarti di finale di un International. O sempre la stessa giocatrice quando perde a Charleston dalla numero 147, 17enne. O sempre la etssa giocatrice, quando perde al secondo turno a Shenzen, dalla numero 145 Zheng.

      • journasesto by journasesto

        Se invece riuscisse a vincerle quelle partite pensa dove sarebbe!

        • eulondon by eulondon

          Le vincera’, le vincera’… Pazienza, ci vuole pazienza! E’ dura ma bisogna saper aspettare…

    • by SanTommaso

      Come ho detto a più riprese: meglio saper vincere contro le top10 e dover imparare a gestire le under 20-30 che non il contrario. Se non riesci con il tuo gioco a battere le top 10 parti già con la consapevolezza che ai quarti o in semi sia tutto già bell’e finito. Se sai battere le top10 hai tempo per imparare a tenere in mano una partita anche con giocatrici inferiori. E lì inizia il divertimento…

  83. by r.b.

    Si è fatta un po’ di confusione sui criteri di assegnazione delle teste di serie agli US Open. In realtà i criteri cambiano, ma vengono stabiliti con un solo scopo: far fuori la Giorgi e poi vi spiego perché… 🙂 Quindi se New Haven non basta retrodateranno la classifica anche a Strasburgo, se necessario… Tutto per una buona, anzi ottima causa: salvare lo stomaco del rosikoni, già messo a dura prova da dosi massicce di Maalox, assunte nei mesi scorsi durante la spettacolare scalata di 60 posizioni nel ranking WTA… 🙂 … Cami testa di serie agli US Open, beh questo no, non potrebbero proprio reggerlo…. 🙂 🙂 🙂

    • eulondon by eulondon

      BOOM! Dagli USA mi fanno sapere che le tds verranno assegnate con la classifica 2013. Quella di Agosto 2013. Questo vuol dire che ci toccano le quali!:-(

  84. entropia by entropia

    …a Washington la Rogers ha battuto la Cornet… e non dico altro…
    Sempre e solo Camila Giorgi, il mio tifo per te, Divina, non conosce incertezza

    • by r.b.

      Eh vabbé… È “inconsistente” (cit.) 🙂
      I rosikoni sono di nuovo tra noi…. Si annunciano tempi duri… 🙂 🙂 🙂

    • ghezzo63 by ghezzo63

      Sempre e solo CAMILA GIORGI !!! il mio tifo per te non conosce INCERTEZZA!!!!!

    • by SanTommaso

      Ma pensa te sta “scarsona” “al massimo mediocre” della Rogers, ma non lo sa che deve stare al suo posto? Come si permette di battere Camila, Errani e Cornet nel giro di un mese e mezzo???

  85. Giovaneale by Giovaneale

    Notizie da Stanford.
    Zhang stesa al primo turno dalla 19enne qualificata americana 193 wta Vickery (raccoglie solo 3 games) ma ancora più eclatante è la sconfitta della Stosur battuta dalla 16enne giapponese Osaka anche lei proveniente dalle qualificazioni e numero 406 wta…quattrocentosei!La povera Sammy ha provato a spiegare in conferenza stampa che a tennis si può anche perdere una partita in cui si parte favorita…lei comunque sta meditando il ritiro visto che in Australia sembra stiano dando alle fiamme centinaia di auto.
    Fuori anche la Caroline Garcia per mano della Lepchenko.
    Vince invece Karolina Pliskova.
    A Washington invece fuori la Riske per mano della numero 200 wta Kuwata.L’amata Cornet è sotto di un set con la nostra vecchia conoscenza Rogers.

    • eulondon by eulondon

      Questo e’ il tennis!!! Le partite si giocano e il ranking e’ solo una delle 100 variabili! Dai, almeno ha vinto la Nara battendo Keys. Una piccola gioia dall’ altra parte! 🙂

  86. by SanTommaso

    Infatti, i numeri sono oggettivi ma bisogna dare i numeri giusti. Lui dice che il 2013 di Camila non è stato inficiato dal problema alla spalla, io con i numeri ho dimostrato che solo da gennaio a luglio 2014 camila ha giocato 7 tornei in più rispetto allo stesso periodo nel 2013.

    Poi dice che le tds vengono stabilite due settimane prima dell’inizio del torneo, mentre a me pare proprio (con tanto di links alla pubblicazione delle tds da parte della stampa 6 giorni prima dell’inizio del torneo) che vengano stabilite una settimana prima.

    I numeri, come dici giustamente, sono oggettivi per eccellenza. Se se ne usano di sbagliati e usando quei numeri volontariamente o involontariamente si fa passare un’immagine anche solo leggermente più negativa di Camila di quanto i numeri corretti raccontino, un filo di dubbio può venire a chiunque. A me no: per me papale non è un ex utente ritornato sotto mentite spoglie né un rosicone né un anti-Camila. Semplicemente, ha sbagliato in buona fede qualche numero. Capita, non è un dramma, non va crocifisso per questo. Tutti sbagliano. Perfino io…

    • by SanTommaso

      Oh, il perfino io è buttato lì per ridere eh? Non pensiate che io creda di essere perfetto. Una volta ero Tommaso, poi ho cambiato in SanTommaso perché prima di credere a tutto amo verificare. Però, come tutti, posso verificare male o incappare in una fonte inaffidabile. Per questo cerco sempre di incrociarne almeno 3 o 4.

    • ludev by ludev

      Nel 2014 ha giocato 7 tornei in piu’ ,dovendo saltare altri 2 per partecipare alla Fed Cup

      • by SanTommaso

        Nei 7 ho contato i due turni di Fed Cup, in alternativa avrebbe giocato Parigi e Stoccarda. Comunque 7 tornei in più. Ad agosto invece giocò solo US Open, mentre da calendario dovrebbe giocarne 3 in più ad agosto. Anche fossero solo due…

  87. hector by hector

    A Montreal le avversarie di Camila saranno colte da analfabetismo di ritorno, ma giocheranno per onor di firma.

  88. eulondon by eulondon

    Papale, con me non attacca! Trolleggia e provoca come vuoi, ma ti rispondo per le rime!
    1)Per tutto il 2013 Camila ha giocato non al massimo della forma fisica,..Spesso ha forzato, purtroppo, perche’ credo che questo abbia ritardato i tempi di guarigione. Ma credo che ci fosse bisogno di soldi: il doppio agli Australian Open ne e’ la prova. Sono parole del padre, che ha parlato di 14 mesi. Tra riprese e ricadute. Gli voglio credere. Non posso farlo?
    2) Le teste di serie dell’ Us Open vengono decise dopo Cincinnati. Fattene una ragione! Ripeto, non che questo cambi qualcosa.. Ma questa tua sicumera fa solo ridere!
    3) L’ ironia nel dire che la gente non dorma la notte in attesa delle notizie di t.o. e del “progetto” come dici tu… La trovo talmente triste… Ma scusa un attimo, bisogna dare spiegazione a te? O chiederti il permesso?
    4) E’ l’ ultima volta che ti nomino e/o rispondo. Non ti reputo assolutamente uno che fa critiche ( che magari possono anche eser costruttive) come possono essere Atom o Fan, ma semplicemente uno che si diverte a stuzzicare… Magari nella speranza di poter esser bannato ( magari per la seconda volta) cosi’ rincari la dose di astio altrove!
    5) Se, come temo, sei pure “vecchiotto” stiamo proprio a cavallo… 🙂

    • hector by hector

      Se siamo a cavallo con un vecchiotto sarebbe piu’ appropriato parlare di ronzino. Ronzino, voce del verbo ronzare.

      • eulondon by eulondon

        Ah ah ah! Beh, non certo un purosangue. Ma ronzino da escursione turistica in localita’ di terz’ ordine. 🙂

    • by SanTommaso

      Perdonami, ma allora tu cosa ci stai a fare dentro un “branco”, termine con accezione chiaramente negativa? Mi ricordo che tempo fa altri si ponevano domande, anche un tale Filippo poi sparito, ad esempio sui contratti dei Giorgi con la Federazione. E’ tanto importante per te conoscere le novità preannunciate da t.o.? Se le novità sono “sconvolgenti” magari sono cose per cui ci vuole tempo. Magari Camila servirà con la sinistra, e in quel caso lo scopriremo lunedì 😀

      Se non sono sconvolgenti non vale la pena attenderle con ansia. Anche se trattandosi di Camila mi aspetto solo cose grosse

  89. Giovaneale by Giovaneale

    Convivere con le avversità.
    Il grande maestro Federico Buffa a margine della presentazione del libro di Sara Errani ha parlato di talento e di doti fisiche..quello che ha voluto rimarcare è un semplice concetto:per un atleta non è fondamentale quanto talento si possegga,certo serve anche quello ma ciò che fa davvero la differenza è vivere affrontando le avversità,convivere con le avversità.Chi ci riesce arriva,chi si lascia sopraffare no.
    Sara Errani ha saputo affrontare e superare le avversità ma anche i pareri a volte molto negativi di tanti tecnici che riscontravano (e forse riscontrano ancora nonostante i risultati ottenuti) limiti fisici e tecnici evidenti.Ben per lei che ce l’abbia fatta anche se,lo ribadisco,a me il suo gioco non entusiasma affatto anzi..quando posso vedere una partita di tennis e c’è lei preferisco cambiare canale perché vedere una tennista che corre da una parte all’altra del campo in balia delle avversarie,difendendosi fino alla morte non rispecchia quella che è la mia PERSONALE visione del gioco del tennis,una tennista che non ha neanche un colpo risolutore (la palla corta che Sara gioca spessissimo per me,e non è la prima volta che lo dico,è un modo per uscire dallo scambio perché privi di un colpo d’attacco) non potrà mai appassionarmi.
    Ma parliamo di Camila…non siamo solo noi,affezionati tifosi,ad aver apprezzato le incredibili doti tecniche di questa ragazza,ad aver esaltato le sue doti naturali (velocità di gambe e il tempo sulla palla)..non occorre fare l’elenco tanto è arcinoto sia a chi la esalta sia a chi la denigra.
    Ma Cami fino ad ora ha saputo convivere con le avversità?
    Secondo me assolutamente si!
    Potrei partire da lontano ma evito di citare episodi che si conoscono bene..Cami tennisticamente forse non ha 22 anni e mezzo ma qualcuno in meno,umanamente invece ne ha molti di più e per me questo conta molto e alla lunga farà la differenza.
    Come la Errani anche Cami avrà incontrato tanti addetti ai lavori pronti a criticare il suo gioco e il lavoro svolto con suo padre ma c’è di più..Cami si è vista privata fino a quest’anno della possibilità di partecipare al torneo che rappresenta l’Italia (escludiamo per un attimo Palermo) nel circuito wta,una volta per un motivo un’altra per un altro,uno più assurdo dell’altro e questo è uno sgarbo durissimo da accettare per chi ha scelto di legare il proprio nome ad una bandiera ed un paese che le ha dato non solo i natali ma che l’ha vista crescere.
    Ma passiamo oltre..convivere con le avversità..Cami lo sta facendo alla grande,ha dovuto affrontare (e mi limito ad accennare solo ai problemi fisici) un infortunio alla spalla che,come rimarcano in tanti,non è un alibi ma un’onesta constatazione.Il suo 2013 è stato pesantemente condizionato da questo problema,solo parlando con Sergio a Roma ho potuto comprendere quanto quei tanti forfait dell’ultimo minuto fossero obbligati dallo stato di salute di Cami ma anche quanto i risultati dei pochi tornei giocati siano stati straordinari vista la situazione.Ma veniamo al presente.Cami e Sergio stanno affrontando e vincendo la sfida più importante,con l’avversità dello scetticismo,con chi vorrebbe provare a cambiare qualcosa o forse tutto in questa ragazza che in 7 mesi ha scalato 60 posizioni.Basterebbe questo per “tappare la bocca” alle avversità ma invece no,c’è sempre il bisogno e la necessità di dimostrare il proprio valore e in fondo è giusto così!
    Se ci pensate bene anche noi,tifosi appassionati e passionali di questa ragazza,che mettiamo anche la faccia sbilanciandoci,cercando di trovare sempre un motivo per sorridere e per sostenere la famiglia Giorgi,dobbiamo convivere con le avversità..con chi si diverte a vivisezionare ogni nostra singola parola,a ritorcercela contro alla prima occasione..in fondo sappiamo che è molto facile schierarsi a favore o contro per trovare il momento in cui ripagare il proprio ego pensando e dicendo “io l’avevo detto”.
    Per me e,sono pronto a scommetterci,per tanti di voi questo “gioco” non ci appassionerà mai come appassiona chi ci da contro..a noi importa sostenere Cami,farle sentire tutto il nostro affetto,vederla vincere perchè venga ripagata di tutte le avversità con le quali ha dovuto e dovrà convivere..il nostro compito è quello di seguirla lungo questo percorso e gioire con lei.
    Forza Cami e abbasso i troll!!!!

    • by Atom

      Da come finisci il post mi spiego le affermazioni discutibili di tutto il contenuto. Come si può pensare che qualcuno sia così limitato mentalmente da prendersi la briga e perdere tempo per scrivere su questo sito solo per il gusto di denigrare una tennista. Perché questo è un troll…secondo una mia interpretazione. Non mi passa nemmeno per l’anticamera del cervello la possibilità di poter frequentare un blog di uno sportivo (magari potrebbe succedere con un politico, ma nemmeno con quello sarebbe comprensibile) per insultarlo o parlarne male. A me piace il tennis e tifo per tutti i tennisti italiani…e non mi importa di passare per “nazionalista” o qualunquista se tifo pure per la Knapp o per la Matteucci…o chiunque giochi per i colori italiani. Per questo mi fanno specie le affermazioni sulla Errani che oltretutto sono a mio parere, fuori luogo anche da un punto di vista tecnico. Forse la Errani dopo la Vinci e la migliore nei colpi al volo e non è vero che fa un gioco difensivo e basta. Certo che essendo alquanto carente nel servizio parte da una posizione di difesa ma spesso attacca e varia il gioco molto più della stessa Camila. Ovviamente il gioco di Camila è più emozionante e coinvolgente ma a volte mi succede non di cambiare canale come fai tu per la Errani, ma di chiudere gli occhi in un punto decisivo per paura di vedere sbagliare Camila, che quanto ad affidabilità è tutt’altra cosa della tennista emiliana. Ognuno ha il suo modo di giocare e la Errani attualmente è più solida di Camila ed è anche migliore e noi aspettiamo che la nostra divina ci possa presto smentire.

      • zio gio by zio gio

        Certo Sara attacca così tanto che il lungolinea neanche lo allena: è un colpo della casa. Il rovescio non lo gioca lungolinea neanche se l’avversaria è fuori dal campo.

        • by Atom

          zio giò ma la smorzata è un colpo di attacco o no? Variare il gioco è attuare una tattica difensiva? Comunque nel tennis conta essere l’ultimo a buttarla di là…una squadra che fa catenaccio e contropiede vincendo 1 a 0 vale più di una squadra che fa gioco spettacolare fa 3 goal…e ne prende 4 e te lo dice uno Zemaniano convinto. Certo il massimo del godimento sarebbe giocar bene e vincere. A Giovaneale vorrei dire di non aver capito dove mi sarei tradito…Per me Camila è una creatura “divina” e una giocatrice emozionante e coinvolgente, vorrei anche fosse vincente. Tutto qui

      • Giovaneale by Giovaneale

        Caro Atom,non pretendo che tutti condividano le mie idee ma quando dici “la nostra divina” ti tradisci,sappilo.
        Inoltre quando parlo delle persone che vivisezionano i commenti del blog di Cami (perchè ciò avviene quotidianamente) parlo ovviamente di quello che succede al di fuori del blog stesso.Mi rendo conto che occorre ricordarlo a gente che crede,inconsciamente,di scrivere in un altro luogo e non su camilagiorgi.it

        • journasesto by journasesto

          A me come gioca Sara piace. Non ha colpi vincenti ma serie di colpi vincenti. Non ha la botta che ti tramortisce ma una strategia vincente e quando la vedi giocare puoi riconoscere la sua forza e la sua bravura. Questo non toglie che il gioco di Camila per me sia così entusiasmante da non avere paragoni.

  90. journasesto by journasesto

    Shuai Peng, che nel 2011 è stata n. 14 del mondo ed è attuale n. 41, ha vinto ieri a Nanchang (125.000 $), a 28 anni e mezzo, il suo primo torneo Wta della carriera. Campionessa o scarsona?

    • journasesto by journasesto

      Sei un po’ restrittivo. Io personalmente la definirei campionessa. Una che è arrivata n. 14 e spesso negli Slam ha fatto molto bene. Non una fuoriclasse ma campionessa sì. Però anche tu hai le tue ragioni. È un fatto soggettivo, una parola può avere pesi leggermente diversi per ognuno di noi.

  91. journasesto by journasesto

    Shuai Peng, che nel 2011 è stata n. 14 del mondo ed è attuale n. 41, ha vinto ieri a Nanchang (125.000 $), a 28 anni e mezzo, il suo primo torneo Wta della carriera. Campionessa o scarsona?

  92. riccardo by riccardo

    @ r.b.
    Amico mio, se hai notato i miei interventi si sono un pò rarefatti ed il motivo è piuttosto evidente. Purtroppo non si può fare molto ma se hai letto il post di qualche giorno fa, qualcuno è andato un pò oltro il consentito ed ho fatto sapere , sempre con educazione, che la prossima volta avrei reagito nelle dovute maniere. ( esposto alla polizia postale e richiesta di individuazione del soggetto) ai fini di sporgere querela.
    Tu sai che io sono per la libertà di pensiero per tutti , ma qui si è davvero esagerato!
    Credo che la strada sia l’indifferenza , non rispondere alle provocazioni e tirare dritto. Poi se qualcuno dovesse esagerare , credo che i gestori del sito si attiveranno come hanno già fatto, ma in separata sede ti darò qualche indicazione di natura legale … 😉

    • by r.b.

      Grazie mille, apprezzo moltissimo, ma non sporgerei mai una querela contro il soggetto che, anche se indirettamente e non volendo, mi ha fatto diventare un trombettiere! 🙂 Anzi, lo ringrazio, sennò sarei rimasto unicamente un fan di Ana, come voi ben sapete… 🙂 🙂 🙂

    • AlterEgo by AlterEgo

      Potresti darla anche a me qualche dritta in tal senso? Potrebbe servirmi in futuro…
      Salto di palo in frasca: tu giochi ancora a Tennis? 😉

      • riccardo by riccardo

        Ciao alter , vedrai che le cose qui col tempo si sistemeranno. Appena Camila comincerà a vincere !!
        Io gioco ancora ogni tanto ma sai con moderazione e senza poter spingere troppo per via dei miei problemi cronici alla schiena che mi porto dietro da quando ero giovane e facevo i tornei a livello regionale e che mi hanno costretto a smettere. Quindi gioco , spingo un pò in particolare col dritto ma il servizio ahimè 🙂 ed anche il rovescio che esige molti piegamenti mi fanno soffrire.
        Insomma mi diverto ma senza impegno

      • riccardo by riccardo

        Però la racchetta in mano la so tenere giuro!!

        • AlterEgo by AlterEgo

          Ci credo, ci credo…Qualche volta potremmo organizzare qualcosa, compatibilmente con i nostri impegni…Io comunque giocavo a livello amatoriale, nulla più…Con tutta la schiena rotta, potresti distruggermi ugualmente! 😉

          • riccardo by riccardo

            eh ma mi sa che tu sei giovanotto e corri io tengo l’età!! però mi piacerebbe perchè no , magari nei prossimi giorni ci si organizza . io lo studio lo chiudo il 31 e finalmente ferie… .)

            • AlterEgo by AlterEgo

              Io già le ho fatte (le ferie), ma uno spiraglio si potrebbe provare…Per la partita, effettivamente una chiave tattica per affrontarti potrebbe essere la palla corta… 😉

  93. journasesto by journasesto

    Ah grazie, pensavo che fosse davvero Ratzinger. Critiche costruttive dici? Leggi bene e cogli le sfumature. Ci sono critiche sincere, e ben vengano, perché nascono dal cuore di un vero tifoso deluso o amareggiato, e ci sono quelle subdole, che lasciano trasparire disprezzo e derisione per un’atleta che da quando aveva 7 anni, e potendo contare esclusivamente sulle sue forze, passa le sue giornate sui campi da tennis.

  94. entropia by entropia

    ..,solo per dire che tempo fa ho fatto i miei complimenti ad un nuovo utente ( o da me presunto tale )… mi sembrava degna di appoggio la sua tesi che il tifare la Divina dovesse essere scevro dal denigrare le sue avversarie… leggendo i vostri ultimi post mi riprometto di rileggerlo con attenzione, magari si é sciupato nel crescere… capita…
    Sempre con Eulondon, la mia stima per te non conosce incertezza!

  95. by r.b.

    Ehm scusate se in questo periodo posto un po’ meno del solito, ma purtroppo con l’estate non sapete quanti scarafaggi sono usciti fuori dalle fogne, e sto aspettando l’addetto alla disinfestazione per la bonifica del terrazzo… 🙂 🙂 :_)

    • by r.b.

      Ah, l’addetto mi ha appena telefonato e ha detto che in realtà non sono proprio scarafaggi, ma altri insetti simili, che a vederli per la prima volta sembrano di un’altra specie, ma all’occhio esperto (quello del disinfestatore) non sfugge la differenza… 🙂
      Comunque la pericolosità e nocività è uguale….:-) 🙂 🙂

  96. eulondon by eulondon

    Noto che negli ultimi giorni i miei post hanno l’ onore di essere esaminati addirittura da un Papa! Oddio, non certo un papa tra i più stimati della storia, ma tant’è!
    Sebbene abbia la sensazione che alla base di tutto ci sia esclusivamente desiderio di provocazione anche considerando che, non so perché…Tali interventi mi richiamano alla mente quelli di gente che parla di “ quasi perso” come criterio per giudicare risultati comunque positivi..
    Bene. Se dico che Camila Giorgi è al suo primo anno in WTA è semplicemente per quella che è LA MIA OPINIONE di considerare una stagione in WTA. E io la considero laddove un’ atleta disputi, senza gravi infortuni al seguito, almeno una ventina di tornei. E, partendo da questo mio presupposto, questa è la prima vera stagione di Camila Giorgi.
    Dico che la ragazza ha ampi margini di crescita…E allora non dovrei pensarlo solo perché Sergio Giorgi disse che sarebbe entrata nelle top 30 già a fine 2012? Mah!
    Premesso che stimo Sergio e lo apprezzo per quello che ha conquistato finora con la figlia…non è che sono le sue parole a cambiare il mio giudizio. Nel bene e nel male. Il mio giudizio si basa solo ed esclusivamente su quello che “sento” vedendo certe partite e certe qualità.
    Non ho mai detto che Camila Giorgi sarà la numero 1, che vincerà questo mondo e quell’ altro o cosa.
    Dico solo che Camila Giorgi ha un modo di giocare unico. Una capacità di conquistare chi la guarda seconda a nessuno e non mi riferisco certamente all’ aspetto fisico. E per me davvero può rimanere eternamente incompiuta… anche se ne dubito fortemente.
    Certo, se ciò accadesse, me ne dispiacerei… ma di sicuro non smetterei di seguirla.
    In ultimo, mi farebbe piacere…visto che sua Santità ha sottolineato il mio parlare a vanvera circa i tornei disponibili per l’ assegnazione delle TDS a New York.. Se potesse riferirci dove ha appreso l’ informazione che a differenza di tutti gli altri tornei, gli US Open assegnino 2 settimane prima; Oddio, non per il fatto in sé, ma più che altro perché credo che la parola di un Papa vada sempre rispettata (indipendentemente dalla fede)…E allora sarebbe bene che un tale esponente del clero, piuttosto che “accusare”, smentisse le considerazioni parlando di fonti, più che di statistiche bizarre, come quelle delle vincitrici di Palermo, senza considerare il resto dei tabelloni.

    • journasesto by journasesto

      Ma perché devi perdere tempo a spiegarti a chi è palesemente in malafede o che altrove verrebbe senza mezzi termini definito un troll? Non dovrebbe essere il contrario? E poi, francamente, che attendibilità può avere uno che usa l’immagine di un Papa per darsi più importanza? La politica, come la religione, sarebbe meglio lasciarla fuori da ambienti così profani e usare addirittura la foto di Ratzinger per rappresentarsi mi sembra molto poco rispettoso del Papa stesso e di tutti i veri credenti.

    • zio gio by zio gio

      Esatto eu. Il papa è provocatorio.
      Palermo,Acapulco,Strasburgo, Baku, Istanbul,Bad Gastein (solo per citarne alcuni) sono tornei International. La loro conquista non dimostra una superiorità di una tennista rispetto ad un’altra che è magari giunta agli ottavi (con tanto di scalpi preziosi) di un Premier mandatory. Questo non significa disdegnare chi li vince,ma al contempo non è un giusto metro di giudizio. Nessuno penserà di attribuire più talento e credibilità ad Elina Svitolina rispetto a Sloane Stephens. Eppure l’americana non ha ancora raggiunto la consacrazione in alcun titolo wta. Che tragedia. Stesso discorso rispetto a best ranking raggiunti a parità di età. Camila Giorgi ha avuto un percorso tennistico disordinato. Le motivazioni sono piuttosto intuibili: mancanza di risorse e,talvolta di disponibilità materiale, le hanno impedito di girovagare per tornei juniores e magari portarsi alle spalle un bagaglio d’esperienza che,per quanto minimo,può comunque incidere su ciascuno. Pensare che soltanto all’alba dei 22 anni,Cami abbia ottenuto una wild card a Roma(unico torneo italiano), mi fa ragionare su quante variabili possano interessare il percorso di una tennista,senza tralasciare poi tutti gli aspetti fisico- personali che possono riguardare la vita di ognuno. Zverev Alexander ha scalato centinaia di posizioni grazie all’accesso diretto nel torneo casalingo. Borna Coric anche. Quindi andiamoci cauti prima di spararne.

      “Cami chi? Il talento nazionale”

      • eulondon by eulondon

        Proprio cosi’! Ma come si dice… Non c’e’ peggior cieco di chi non vuol vedere! Ah no, forse era il sordo col sentire! 🙂 Ma poco cambia. Io dico solo una cosa: quando il talento c’e’ davvero prima o poi esplode. La vita e le circostanze determinano i tempi di tale esplosione! Io ci credo.

        • hector by hector

          E non c’e’ peggior anosmico di chi non vuole annusare Camila in odore di santita’….

    • by antonelo

      E’ più forte di loro… anche se li banni, tornano con nuovi nick… sempre più decisi nel portare avanti la loro sacra missione: convincere i tifosi di Camila Giorgi che la loro beniamina non è nulla di speciale.
      Ma dico io… usare il vostro tempo per qualcosa di più costruttivo no?
      Che poi potete avere pure ragione, magari siamo davvero solo una banda di esaltati completamente distaccati dalla realtà, per i quali una finale a Katowice vale quanto 10 slam conquistati…. e se anche fosse? Volete decidere VOI per cosa dobbiamo e non dobbiamo esaltarci NOI? Avete davvero questa assurda pretesa?

      • hector by hector

        Voi e noi….Presidente, lei cerca di dividere? Dovrebbe essere il Presidente di tutti gli itagliani, non solo di una parte dell’arco incostituzionale!

    • Madoka by Madoka

      Temo sia un vecchio utente che si è reiscritto. Stesso atteggiamento provocatorio. Stesso modo di scrivere.

      Non gli rispondete, sperando i gestori lo bannino al più presto.

  97. by r.b.

    @Riccardo
    Tu che sei avvocato, ingegnati, un modo bisogna trovarlo….ci sarà pure un cavillo legale o qualcosa…. 🙂
    Non è che possiamo andare avanti così, eh… 🙂 🙂 🙂

  98. by r.b.

    Aggiornamento Ranking Live.
    Abbiamo appena perso una posizione nel ranking ufficiale pubblicato oggi (#39) che già siamo risaliti di ben 2 posizioni. Nella Live infatti Camila è oggi #37.
    Sono però veramente una quantità le giocatrici che possono superarla (in teoria), anche se, nella peggiore delle ipotesi, Camila non potrebbe scendere oltre il #42.
    Ma vediamo ora nel dettaglio tutti i complicatissimi calcoli… 🙂 🙂
    Sì vabbè, aspettiamo che qualcuna esca e quando sono poche si comunica a gufare… 🙂

  99. TEUS by TEUS

    L’obiettivo imminente, com’è noto, è provare a essere TDS all’Us Open per poi chiudere l’anno nelle top 30 e cominciare i tornei principali di inizio stagione non più dalle quali ma direttamente in MD. Ciò significherebbe entrare in una nuova “dimensione” per Camila e tentare già nel 2015 il definitivo salto di qualità.
    Detto ciò, anche il prossimo anno potrebbe essere di ulteriore “rodaggio” a completamento di quel processo di maturazione tennistica, differente da atleta ad atleta (e perciò fare paragoni in base all’età lascia puntualmente il tempo che trova), di cui si parla e si è parlato molto da queste parti negli ultimi mesi.
    Giorgi, oltre che tecnicamente, è particolarmente dotata fisicamente e quindi, nella speranza che non abbia infortuni seri, ha a dsiposizione una decina di anni per tentare il “colpaccio” (che significa imporsi in un grande torneo più che arrivare a essere top 20, top 15 o top 10) o, perché no, anche due o tre.
    Sarà il palmarès a decretare quello che in molti qui, sottoscritto compreso, pensano da tempo e cioè che Camila diventerà la più forte tennista italiana di tutti i tempi.

    Vamos, “bimba”, vamos… Bisogna ancora lavorare e imparare molto ma il tempo è dalla tua parte. Non fallirai.

    • zio gio by zio gio

      Ma anche senza titoli vale tutte le altre.

      • zio gio by zio gio

        Si…proprio così. Vincere Palermo e Acapulco per 10 volte non mi fa cambiare idea sul valore di un’altra tennista che ha ben più armi e bagagli. Roland Garros a parte,il resto è noia. Indian Wells è un titolo di Cami. A buon intenditor

      • zio gio by zio gio

        Miao ti ricordi che ti ho detto che Cami vincerà qualcosa molto presto? Ecco tu rilassati. Agosto è un mese caldo e di tanto buon tennis .

    • eulondon by eulondon

      Esatto! A me fa ridere chi fa paragoni con le altre (italiane e non). Qui parliamo di una ragazza che quest anno, per la prima volta in modo serio, si e’ affacciata in WTA. E tutti sappiamo le ragioni! Alla fine di quest anno si potra’ fare un primo bilancio e vedere a che punto siamo. Ma le somme si tirano sempre e solo a fine carriera! Alcuni, pero’, sono talmente esperti e sicuri di se’ che gia’ sanno che la carriera di Camila fara’ acqua da tutte le parti! Io credo che l’ obiettivo tds sia pienamente raggiungibile. Cosi’ come una chiusura stagione tra la 25 e la 30.. E gettare le basi per una buona ripartenza nel 2015! Ripartenza che non so se e quanto coincidera’ con le previsioni di t.o. e dei suoi calcoli…Ma credo che stando bene fisicamente, Camila potra’ continuare la sua crescita e maturazione.

      • TEUS by TEUS

        Anche perché Giorgi, a mio modesto avviso, attualmente sfrutta il 50-60% del suo potenziale.
        Sia chiaro: non è matematico che arrivi un giorno a sfruttarlo a pieno ma ci sono ancora grandissimi magini di miglioramento sempre a mio modestissimo avviso.

        • eulondon by eulondon

          E anche mio! Qui nessuno puo’ prevedere niente. Tutti pero’ siamo liberi di esprimere un’ opinione basata su quelle vibrazioni che proviamo vedendo certe cose! Ovvio che poi ognuno e’ libero di vedere cio’ che vuole e come lo vuole! Fatto sta che ho come la sensazione che ci siano alcune persone che sperano con tutto il cuore (marcio) che Camila non faccia mai nulla di buono. E, cosa ancor piu’ triste, e’ che tale speranza pare essere alimentata esclusivamente dal fatto di poter prendersi gioco dei tifosi piu’ ottimisti di Camila. Cioe’… FOLLIA ALLO STATO PURO!

          • TEUS by TEUS

            Immagino a chi ti riferisci ma, come detto a più riprese, non darei molto peso a gente che disturba per professione dal momento che il “giochino”, oltre a essere molto semplice da capire, è anche poco stimolante e, col tempo, alquanto noioso.

        • TEUS by TEUS

          Basterebbe comprendere la differenza tra un dato di fatto e un’opinione (quella che ho appena espresso io) e la tua curiosità sarebbe immediatamente soddisfatta dal momento che, ed è ovvio, non può esistere un metodo per stabilire con esattezza quanto del suo potenziale stia sfruttando in questo momento Camila.
          Quindi: o pensavi, e reputerei la cosa un po’ bizzarra, che esistesse realmente un metodo certo e infallibile per calcolare il potenziale sfruttato da Giorgi attualmente, o, cosa francamente più probabile, hai commentato il mio post solo per fare una polemicuccia che definire sterile mi pare riduttivo.

        • journasesto by journasesto

          Papale, vedo che oggi sei scatenato. Che ti è successo nel weekend? Mangiato i rigatoni con la ‘nduja? A proposito, una curiosità: in base a quale criterio definisci Camila “la nostra beniamina” annoverandoti senza esitazione tra le schiere dei trombettieri?

          • journasesto by journasesto

            Ti è uscito un lapsus: È o ERA una tua beniamina? Forse la seconda è più giusta, che ne dici?

          • hector by hector

            La tua coerenza e’ ammirevole: quando si ha la pancetta non ci si puo’ foderare gli occhi col prosciutto. Passare la vita sul sito presta il fianco alle critiche, questo posso affermare col seno di poi.

      • zio gio by zio gio

        Miao ti ho pure contattato su fb. Non ho letto interventi in cui mi nominavi.
        nel week-end sono intervenuto sul sito tramite smartphone, il quale, superati un gran numero di commenti, non mi permette di visualizzarli: quindi potrei non averli letti.
        Ad ogni modo, concordavo con te sul tifo costruttivo, ma ad un certo punto ho notato che eri più interessato a contraddire Tommaso che non a ragionare su Cami. Il fatto che Cami ci abbia lasciati
        delusi nelle ultime prestazioni, non può spingerci a mettere in dubbio il suo futuro.
        Vincere è fondamentale, ma non credo che Svitolina detentrice di tre titoli, valga più di Camila. Svitolina la seguo: ha diversi deficit negli spostamenti. dritto ballerino. proprio non ci siamo.
        Cami se e quando metterà ordine al suo servizio, eliminando i doppi falli, potrà triplicare gli international delle italo-spagnole.

      • by SanTommaso

        L’anno scorso le tds sono state rese note il 20 agosto ed il torneo è iniziato il 26. Magari hanno cambiato il regolamento per questa edizione. Oppure, opzione B, le tds sono state assegnate una settimana prima ma i siti sportivi hanno aspettato una settimana a darne la notizia. Ecco un po’ di link che fanno, se non proprio una prova, almeno qualche indizio.

        http://www.repubblica.it/sport/tennis/2013/08/20/news/tennis_us_open_fognini_e_seppi_teste_di_serie_djokovic_n_1-65025445/

        http://www.olimpiazzurra.com/2013/08/tennisus-open-2013-ecco-le-teste-di-serie-del-tabellone-maschile/

        http://www.tennisitaliano.it/us-open-quattro-azzurri-teste-di-serie-tennis-7272

        http://www.sportevai.it/altri-sport/tennis-teste-di-serie-agli-open-federer-settimo/

        https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/us-open-teste-serie-fognini-n-16-seppi-085526808.html

        E con questo ci siamo sistemati la questione teste di serie.

      • by SanTommaso

        Non ha inficiato tutto il 2013 ma una buona fetta. Ad esempio Camila ha giocato meno tornei di quelli validi per costruirsi una classifica (16) e neppure uno o due “sostitutivi” di alcune uscite al primo turno. Quelli che ha giocato, poi, specialmente fino alla sosta pre US Open (dopo, non a caso, ha un rapporto tra vittorie e sconfitte decisamente migliore), li ha giocati con i problemi di cui tutti siamo a conoscenza.

        Quindi no, non ha inficiato TUTTO il 2013, ma UNA BUONA PARTE sì. Proviamo a vedere cosa ha giocato Camila in questo 2014, senza i problemi alla spalla, confrontandolo con il 2013

        GENNAIO: Sydney, AO (nel 2013 Brisbane, Sydney, Austr. Open), saldo -1 torneo rispetto al 2013

        FEBBRAIO: Fed Cup (senza avrebbe giocato Parigi) e Dubai (nel 2013 niente), saldo +1

        MARZO: IW, Miami (nel 2013 Miami), saldo +2

        APRILE: Katowice, Fed Cup (altrimenti Stoccarda) (nel 2103 Charleston), saldo +3

        MAGGIO: Madrid, Roma, Strasburgo, RG (nel 2013 Madrid, Strasburgo, Roland Garros), saldo +4

        GIUGNO: Birmingham, Eastbourne, Wimbledon (nel 2013 Birmingham, Wimbledon), saldo +5

        LUGLIO: Bad Gastein, Bastad (nel 2013 niente), saldo +7.

        Insomma, a fine luglio Camila ha giocato 7 tornei in più, considerando quelli da cui è dovuta partire dalle quali e quelli in cui è entrata in tabellone. Ad agosto poi l’anno scorso ha giocato solo gli US Open, stavolta ha in programma 3 tornei in più. Anche ne giocasse “solo” 2 in più, a fine agosto avrebbe giocato 9 tornei in più rispetto ad un anno fa. Si può dire che il 2013 è stato un anno limitato dagli infortuni? O credete che non avesse voglia di giocare e preferisse starsene al mare?

        Questi sono i fatti, a prescindere che si abbiano le fette di salame o mortadella sugli occhi, che si tifi Camila o che si faccia finta, che si gufi o che si suoni la trombetta. Numeri, dati, cifre. Non impressioni, pareri, idee.

        • hector by hector

          Se avessi il copyright dei “salumieri di Camila”, sarei gia’ miliardario.

      • hector by hector

        Al Papa non bisogna dare manforte, ma Panforte.

  100. journasesto by journasesto

    Gli aggiornamenti previsti da t.o. entro domenica non sono arrivati. Sono curioso di conoscere le eventuali novità e il “progetto” di cui si parlava. Qualcuno ha novità?

    • by r.b.

      Sì, io… 🙂
      Per non scontentare nessuno, tra nord centro, sud e isole, si è deciso di tenere la prima riunione dei trombettieri direttamente in Canada, a Montreal, la settimana prossima, in coincidenza con il torneo… 🙂
      Essendo in Quebec, le riunioni saranno tenute rigorosamente in francese, con traduzione in inglese a cura di Eulondon (se avrà la bontà di venire)… 🙂 altrimenti ci si affiderà al pur sempre valido Google Traduttore… 🙂
      Prevista una visita ai campi per assistere ad un allenamento di Camila. R.b. (e anche altri, però) sarà tenuto d’occhio e legato in modo che non possa scappare per andare a vedere l’allenamento di Ana… 🙂 🙂 🙂
      Sarà tutto molto divertente… 🙂

      • journasesto by journasesto

        azz… devo correre a rifare il passaporto, è scaduto l’altro giorno. A voli e ospitalità immagino pensi t.o. a questo punto!!! 🙂 🙂 🙂 🙂

      • by Mape

        Ahahahahahahaha.

      • eulondon by eulondon

        Correct! I am waiting for you all! 🙂

    • Madoka by Madoka

      t.o. sabato si è incontrato con chi di dovere, appena possibile ci faranno sapere tutto.

    • zio gio by zio gio

      Ma chi sei? Il fratello di Omar Camporese? Parlate delle stesse cose

      • by r.b.

        Fratello di Omar no, però forse ha a che fare con un altro fratello…. 🙂

  101. Stefano F by Stefano F

    Quando inizia Montreal ? Grazie…

    • ghezzo63 by ghezzo63

      4 agosto

      • Giovaneale by Giovaneale

        Prendete un bel respiro…tutto su Montreal.

        MD list

        1 WILLIAMS, SERENA USA
        2 LI, NA CHN
        3 RADWANSKA, AGNIESZKA POL
        4 SHARAPOVA, MARIA RUS
        5 KVITOVA, PETRA CZE
        6 KERBER, ANGELIQUE GER
        7 JANKOVIC, JELENA SRB
        8 AZARENKA, VICTORIA BLR
        9 CIBULKOVA, DOMINIKA SVK
        10 IVANOVIC, ANA SRB
        11 PENNETTA, FLAVIA ITA
        12 BOUCHARD, EUGENIE CAN
        13 ERRANI, SARA ITA
        14 SUAREZ NAVARRO, CARLA ESP
        (SR)15 ZVONAREVA, VERA RUS OUT – Replaced by Nara
        16 WOZNIACKI, CAROLINE DEN
        17 STOSUR, SAMANTHA AUS
        18 STEPHENS, SLOANE USA
        19 LISICKI, SABINE GER
        20 PETKOVIC, ANDREA GER
        21 VINCI, ROBERTA ITA
        22 MAKAROVA, EKATERINA RUS
        23 SAFAROVA, LUCIE CZE
        24 CORNET, ALIZE FRA
        25 PAVLYUCHENKOVA, ANASTASIA RUS
        26 FLIPKENS, KIRSTEN BEL
        27 KUZNETSOVA, SVETLANA RUS
        28 MUGURUZA, GARBINE ESP
        29 CIRSTEA, SORANA ROU
        30 KEYS, MADISON USA
        31 WILLIAMS, VENUS USA
        32 KOUKALOVA, KLARA CZE
        33 ZHANG, SHUAI CHN
        34 HANTUCHOVA, DANIELA SVK
        35 DELLACQUA, CASEY AUS
        36 RYBARIKOVA, MAGDALENA SVK
        37 MEUSBURGER, YVONNE AUT
        38 GIORGI, CAMILA ITA
        (SR)39 OPRANDI, ROMINA SUI

        Top Alts

        #1 Zahlavova Strycova
        #2 Riske
        #3 Jovanovski

        Q list

        1. Zahlavova Strycova
        2. Nara OUT – Replaced by Larcher de Brito
        3. Jovanovski
        4. Vandeweghe
        5. Riske
        6. Davis
        7. Garcia
        8. Ka.Pliskova
        9. Vesnina
        10. Lepchenko
        11. Peng
        12. McHale
        13. Shvedova
        14. Diyas
        15. Tomljanovic
        16. Watson
        17. Niculescu
        18. Beck
        19. Wickmayer
        20. Knapp
        21. Puig
        22. Cepelova OUT – Replaced by Wozniak
        23. Bacsinszky
        24. Vekic
        25. Schiavone
        26. King
        27. Bertens
        28. Erakovic
        29. Fichman OUT – Replaced by Paszek
        30. Date-Krumm
        31. Ormaechea
        32. (SR)Y-J.Chan
        33. Konta
        34. Scheepers
        35. Kr.Pliskova
        36. Goerges
        37. Smitkova
        38. Peer
        39. Dulgheru OUT – Replaced by Razzano
        40. Mladenovic
        41. Glushko
        42. Rogers (#104)

        Top Alts

        #1 Tatishvili
        #2 Min
        #3 U.Radwanska

        • zio gio by zio gio

          Inizino a respirare le avversarie. Tornado Camila sta tornando

        • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

          Il solito torneo parrocchiale
          Camila per sempre ♡♡♡♡

        • by SanTommaso

          Un discreto order of play. Poi nel caso, vinta anche l’ultima partita, c’è il superboss finale come in Super Mario o basta così?

  102. by claudio

    Dedicato a tutti gli abitanti del favoloso mondo di Camila

    (In particolare per Zio Gio, te l’avevo promesso e che sia di buon auspicio per il tuo esame di settembre).

    Camila e la guerra dei mondi

    “Arrivarono in una fresca sera di settembre, proprio quando un sole tiepido si andava a nascondere dietro i monti come se avesse intuito ciò che stesse per accadere e provasse paura. Durante la discesa lasciava ombre sinistre tutto intorno. Camila era in meritato riposo, dopo il ennesimo US Open vinto, anzi stravinto. Infatti anziché assistere a incontri di tennis, sembrava che fossero gare di ciclismo, si parlava solo più di biciclette. Gli alieni atterrarono sulla Terra con aria minacciosa, e i governi si riunirono urgentemente in una commissione internazionale cercando di trovare una soluzione a questa invasione. La maggior parte era a sostegno di un’azione bellica anche se era evidente che le forze terrestri erano in numero decisamente inferiore e potevano far poco contro le potenti armi aliene. Fuori dal palazzo nel quale si erano riuniti i diversi capi di Stato, si era raccolto un gruppo di persone, che si definiva il neo partito delle trombette che, a favore della pace, manifestava un’alternativa a dir poco sorprendente allo scontro militare. Giocarsi la Terra a tennis. E i trumpet guys non avevano dubbi sul nome di chi avrebbe difeso il pianeta.
    Mattina 7.30: Il telefono squillò a casa Giorgi e Sergio rimase alla cornetta per diversi minuti senza dire nulla, poi solo un “va bene Presidente” e chiuse la comunicazione. Camila, in costumino rosa, era in spiaggia a rilassarsi di fronte ad un silenzioso oceano. In quella parte sperduta del globo dell’invasione non se ne sapeva ancora nulla. Il papà la chiamò per dirle la prova che avrebbe dovuto sostenere, la prova più importante e difficile della sua carriera. E mentre si stava incamminando verso la strada del ritorno, sentì il rumore delle eliche di un elicottero avvicinarsi, e sapeva che era per lei.
    La superficie del campo era di frammenti di roccia lunare, molto scivoloso e tagliente. Camila in un abitino dorato di polvere di stelle confezionato come sempre da mamma Claudia, scaldava la spalla prima dell’inizio della partita. Dall’altra parte della rete, neanche a dirlo, un alieno con numerosi tentacoli che li faceva roteare ad una velocità pazzesca insieme alla racchetta. Dure ventose nei tentacoli lo ancoravano al terreno. Il primo set fu un massacro per Camila, non riusciva a rimanere in piedi sulla roccia, scivolò alcune volte tagliandosi in più punti. Finì con un sonoro 6-0 per gli alieni. Coperta di sangue e polvere Camila iniziò il secondo set cercando un’intuizione proveniente dalla sua classe. Ma nulla. Anche il secondo set iniziò con un break e seguito subito da un altro per portarsi sotto 4-1. La sorte della Terra sembrava segnata. Ma proprio lì, quando ormai tutti i terrestri si sentivano spacciati, Camila fece la magia. Prese le forcine che servivano da fermaglio ai suoi rossi capelli e le conficcò sotto la suola delle scarpe a mò di rampone. Con questa geniale mossa, acquisì il perfetto equilibro su quel terreno così scivoloso e potè esprimere al meglio la potenza dei suoi colpi. In poco meno di un’ora l’incontro fu completamente capovolto. Vinse 6-4 il secondo e il terzo 6-1.
    Così la Terra fu salva”

    • AlterEgo by AlterEgo

      Tu sei un PAZZO!!! 😉

    • zio gio by zio gio

      Complimenti Claudio. Grazie.

      Sei fenomenale

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Cambia spacciatore
      Camila per sempre♡♡♡♡♡♡

    • journasesto by journasesto

      Il vate di Camila così ha scritto. Onore al vate!

    • by r.b.

      Bello! Già una volta la Terra ce la siamo giocata a basket contro gli alieni… Fortuna che avevamo in squadra Michael Jordan… 🙂 🙂 🙂 .

    • hector by hector

      Sei un vero salumiere, nel profondo dell’anima. Chapeau!

  103. boy by boy

    Buongiorno….
    e alla fine la Svitolina ha vinto….Invece di fare passi avanti alla fine se ne è fatto 1 indietro. Da domani Camila sarà 39.
    Ricordo i commenti e le previsioni degli esperti, come spesso accade, si erano lanciati in previsioni troppo ottimistiche dicendo che in questa settimana si sarebbero superare 3/4 giocatrici anche senza giocare.

    • by r.b.

      Eh vabbé, è un momentaccio anche per i gufi… 🙂 🙂 🙂

    • eulondon by eulondon

      Tranquillo! Non cambia proprio niente! Se era la Svitolina la tua preoccupazione, domani torna dietro a Camila, visto che le scadono una 50ntina di punti. Siamo sempre li’, raccolti insieme ad un’ altra decina di tenniste in poco piu’ di 100 punti. La Fascia 30-40 e’ cortissima. Montreal e Cinci decideranno chi merita la tds a New York, come e’ giusto che sia!

      • eulondon by eulondon

        Le idee confuse mi sa che ce le hai tu! Le teste di serie di ogni torneo vengono sempre definita in base alla classifica della settimana precedente allo slam. Vale a dire quella del lunedi’ dopo Cincinnati. Quindi a disposizione ci sono 2 tornei e non uno. Ovviamente bisogna far bene e far punti, ma almeno abbiamo 2 tornei e non 1. Si so che alcune di quelle sotto giocano e faccio loro i miei auguri :-). Anche perche’ a Montreal e Cincinnati dovranno fare le quali e non si sa mai che puo’ succedere. Salutami la Curia e i vari cardinali! Ehi.. Mi raccomando.. Tra una messa e l’ altra.. Tutti a tifare Camila! Forza!!!

      • by SanTommaso

        Credo che le tds vengano assegnate una settimana prima del torneo, quindi il lunedì dell’inizio di New Haven. Mi pare se ne fosse già discusso qualche giorno fa e che negli altri tornei funzioni così. Occhio però che gli US Open sono organizzati dall’USTA, quindi magari hanno piccole parti di regolamento diverse dagli altri tornei… Papale sei sicuro che le tds agli US Open vengano assegnate due settimane prima?

  104. ghezzo63 by ghezzo63

    sempre e solo CAMILA GIORGI !!! il mio tifo per te non conosce INCERTEZZA !!!!!!

    • avadar by avadar

      Ragazzi e ragazze (Lucia in primis…) torniamo indietro di qualche mese….
      Camila giocava le qualificazioni ai vari tornei cui voleva prendere parte….ogni volta pensavo: non vedo l’ora che entri direttamente nei main draw così evita queste sabbie mobili, può programmarsi meglio, risparmiare energie fisiche e mentali x giocare al massimo in tabellone….eravamo a giocarci le qualificazioni a Madrid, arriva la notizia della wild card x Roma (sacrosanta!)….immediatamente mi sono detto: bene! speriamo che queste di Madrid siano le ultime qualificazioni….gli ultimi pantani….xché se a Roma facciamo benino…probabilmente….
      ad oggi sono state effettivamente le ultime qualificazioni a cui ha dovuto prendere parte….
      Vi sembra poco??? Certo che no…anzi….
      Sono obiettivi centrati!!!!
      Sono progressi!!!
      Così come ora l’obiettivo è la testa di serie n.32 agli Us Open….
      Siamo alla vigilia dei tornei sul cemento americano e Camila è direttamente in tabellone….se li sfrutta….se cavalca l’onda….
      Il momento è importante….ed è importante raccogliere i frutti di quel che si è seminato….carpe diem…

  105. Giovaneale by Giovaneale

    Basterebbe che ognuno di noi riflettesse qualche secondo prima di postare un commento,evitando volgarità ed insulti..un esercizio complicato per alcuni,molto più semplice per altri.
    Ricordiamoci sempre due cose:
    1)siamo ospiti,tutti,senza alcuna distinzione,rispettiamo lo spazio che ci viene concesso.
    2)Matteo e Alberto sono pazienti,ritagliano parte del loro tempo per moderare un blog che a tratti diventa una giungla e francamente non è giusto nei loro confronti oltre che,ovviamente,nei confronti della famiglia Giorgi.
    Il rischio che da un giorno all’altro prendano la decisione di eliminare questo spazio per i tifosi è molto concreto.
    Punire tutti per colpa di pochi?Evitiamo questa triste fine,impegnamoci a rendere questo luogo un esempio di correttezza,pur mantenendo la possibilità di motivare civilmente visioni diverse.

  106. Giovaneale by Giovaneale

    Obiettivo 32esima posizione.
    Ci accingiamo a vivere l’ultima settimana senza tornei,almeno per quanto riguarda Cami ma siccome le altre giocheranno mi permetto di anticiparvi la classifica di lunedì prossimo (ma Jovanovski,Svitolina e Peng sono ancora impegnate quindi per loro la classifica non è definitiva) aggiungendo il dato interessante dei punti in uscita la prossima settimana,elencando per ciascuna giocatrice i tornei in cui saranno impegnate e i loro rispettivi primi turni.Il piccolo focus riguarda le tenniste vicine a Cami ed alla tanto agognata 32esima posizione.
    Tra parentesi i punti in scadenza (non tutte ne hanno) e,qualora il nido dei gufi tornasse dal mare,andrebbero sottratti alla classifica live.
    Ah,ultima cosa:
    Stanford assegna punti più pesanti perché è un premier,nello specifico 1-55-100-185-305-470
    Washington invece 1-30-60-110-180-280
    Ps.non prendete tutto per oro colato essendo un lavoro molto amatoriale 🙂

    29 Lisicki 1427 Stanford vs Ivanovic (tds5)
    30 Zhang 1396 Stanford vs qualificata
    31 Dellacqua 1380 vacanza
    32 Zahlavova-Strycova 1371 vacanza
    33 Hantuchova 1360 (60) Stanford vs Ormaechea
    34 Koukalova 1355 vacanza
    35 Cirstea 1351 (70) Washington vs Bertens
    36*Jovanovski 1350 Washington vs qualificata (darà forfait?)
    37 Rybarikova 1345 (280) Washington vs Makarova (tds2)
    38 Cami 1282 vacanza
    39 Nara 1275 Washington vs Keys (tds7)
    40*Svitolina 1225 vacanza
    41 Barthel 1158 (30) vacanza
    42 Davis 1140 Washington vs Peng
    43*Peng 1140 Washington vs Davis (idem Jovanovski)
    44 Garcia 1129 (30) Stanford vs Lepchenko
    45 Ka.Pliskova 1129 Stanford vs Date-Krumm
    46 Riske 1121 (30) Washington vs qualificata
    47 Flipkens 1110 Washington vs Watson
    * Jovanovski,Svitolina e Peng saranno impegnate domani nelle rispettive finali.

    • eulondon by eulondon

      La povera Sorana altro che 70 punti. Tra due settimane gliene scalano a centinaia, visto che fece finale in Canada 🙂 tra l’ altro mi spiace perche’ reduce da infortunio alla spalla. Stesso discorso per Rybarikova: un anno fa fece benissimo nei tornei Americani. Diciamo quindi che Camila sara’ con ogni probabilita’ 36-37 alla vigilia dei 2 premier! Per esser testa di serie dovrebbe esser sufficiente vincere 2 partite in 2 tornei. Con 3 siamo quasi certi! La cosa e’ fattibile!

    • by r.b.

      Azz… Ana ha beccato la Lisicki??? Ancora? 🙂 Questo per dire, ok va bene tabellone principale, va bene testa di serie, ma la fortuna nei sorteggi rimane fondamentale…

  107. Giovaneale by Giovaneale

    Dispiaciuti perchè Cami non fa best ranking?Vi dò una buona notizia:la prossima settimana Cirstea dovrà difendere 70 punti e Rybarikova addirittura 280.
    Cosa vuol dire?
    Che Cami potrebbe guadagnare due posizioni 🙂

    • AlterEgo by AlterEgo

      Si, ma se il ‘nido dei gufi’ non si attiva come suo solito ma i suoi adepti preferiscono andare al mare o altrove non c’è speranza di guadagnarle, queste due posizioni… 😉

      • by r.b.

        Ok mi prendo la colpa io…. 🙂 Purtroppo avevo un po’ di impegni e ho trascurato il “nido”… 🙂 Spero di non venir crocefisso nella sala mensa del centro sportivo di Tirrenia… 🙂 🙂

        • AlterEgo by AlterEgo

          No tranquillo, perchè il guardiano non ti farebbe entrare comunque, nemmeno come vittima sacrificale… 😀 😀 😀

    • by antonelo

      In effetti per i rosiconi che odiano Camila deve essere un vera beffa vederla salire in classifica senza che nemmeno scenda in campo… altro che soddisfazione!

    • by Fan

      @ Miao

      Ma lascia i bimbi giocare con il loro giocattolo preferito; al limite noi torniamo a parlare di tennis quando, finalmente, potremo commentare una partita sul campo.

      P.S
      Tu non hai sette vite : ma di più 😉
      Alla prossima in campo.

      • by Fan

        @ Miao

        Autorizza i gestori, nero su bianco in questa sede, a darmi la tua mail, che così ci facciamo due risate in privato ( e magari due palleggi in campo).
        Ciao, e ti aspetto su altri blog “tranquilli”.

        • by SanTommaso

          Mi spiacerebbe molto, Fan, se te ne andassi a farti due risate in privato e non condividessi più i tuoi pensieri su questo sito. Ricordo che all’inizio hai avuto modo di dialogare serenamente con lelito, t.o., teus… insomma, i “trobettieri” più accaniti. Soprattutto mi pare che comunque, in questo ultimo periodo, tutto sommato le baruffe ci siano state più da parte di miaomiao verso chiunque scrivesse qualcosa che, a suo avviso, lo riguardasse anche quando non c’entrava minimamente col discorso, piuttosto che verso di te.

          In ogni caso, qualunque sarà la tua decisione, spero che non abbandonerai definitivamente il sito. Sei sempre stato uno di quelli capace di fare la voce contro senza sbraitare o dimostrare sindrome da accerchiamento o mostrare vittimismo come altri hanno fatto in passato parlando di bavaglio, censure bulgare e quant’altro. Spero sinceramente di rileggerti.

        • by Fan

          @ Miao

          Lo rispetto, prima perchè è una persona intelligente e poi perchè lo leggevo quando anche scriveva qui, parecchio tempo fa fidati, e ti garantisco che era un suo tifoso che spesso e volentieri la criticava con i suoi soliti eccessi verbali (è chiaramente un fumantino che tende allo sproloquio quando attaccato). Però dato che credo che con il ragionamento il rispetto e l’educazione ci si capisca sempre: io personalmente non ho preclusioni nei confronti di nessuno che mi risponda in maniera corretta e puntuale, anche se magari la pensiamo all’opposto.
          P.S.
          Sul fatto della mail, il blog è il suo personale ed ha quindi tutte le ragioni di mettere le regole che vuole, anche se dare una mail reale non mi sembra certo una richiesta eccessiva.

    • by SanTommaso

      Personalmente ogni best ranking guadagnato è motivo di soddisfazione. Considera che il calcolo dei punteggi ATP e WTA si calcola sui risultati della stagione precedente e alla fin della fiera in ogni caso la classifica te la costruisci per meriti tuoi. Se Camila scala posizioni oggi e lo fa “indegnamente”, quando toccherà a lei scalare dei punti e li perderà. Altrimenti vorrà dire che ogni posizione guadagnata è stata meritata.

  108. ghezzo63 by ghezzo63

    grazie , mitico !

  109. by r.b.

    Beh Raga, oggi i gufi sono andati male, anche noi abbiamo i nostri periodi di scarsa forma… 🙂 Due match dovevamo gufare e sono andati storti entrambi… 🙂
    Vabbé, domani è un altra giorno, come si dice…. Tifiamo Jovanovski, se Bojana vince teniamo la #38 sennò sarà 39…
    È comunque top 40, per il nuovo best ranking ci penserà Camila in persona e non i gufi…. 🙂 🙂 🙂

    • AlterEgo by AlterEgo

      Il problema è che i gufi non hatto svolto per niente il loro compito, preferendo al dovere (gufare) il piacere (nuotare…a mare!) 😀 😀 😀

  110. riccardo by riccardo

    Francesca perde con la svitolina . La russa giocatrice di una scorrettezza assoluta. Ha visto la palla dentro ed è stata zitta. Indecorosa. domani spero perda 60 – 60

    • AlterEgo by AlterEgo

      Beh, di certo la russa non vincerà il premio ‘Fair Play 2014’… 😉
      Dispiace, e tanto, per Francesca, la meritava davvero questa finale, per come sta giocando ultimamente…se continua così però, avrà certamente tempo e modo di rifarsi!

  111. riccardo by riccardo

    che scandalo!! a baku una palla della schiavone dentro di 20 cm chiamata fuori….

  112. entropia by entropia

    Sempre e solo Camila Giorgi, il mio tifo (e mi permetto di aggiungere anche Ghezzo63 ed Eulondon) per te, Divina, non conosce incertezza!

  113. AlterEgo by AlterEgo

    Il periodo è talmente nero che persino il famigerato ‘nido dei gufi’ ha perso di efficacia (Jovanoski in finale…) Ma almeno è stato attivato questo nido? O i ‘gufi’ sono emigrati al mare??? 😀

    • riccardo by riccardo

      Già…. e potrebbe andare peggio. Francesca dopo aver vinto il primo set è sotto nel secondo…
      Tuttavia perdere qualche posizione a questo punto non credo conti moltissimo.

    • by r.b.

      Eh si forse i gufi sono quasi tutti al mare… 🙂 🙂 Vabbé, comunque a questo punto dobbiamo sperare in Francesca oppure tifare Jovanovski in finale… 🙂

  114. riccardo by riccardo

    In certi periodi mi sono volutamente astenuto dal commentare sul sito perchè si era scatenata una certa baruffa. Noto con rammarico che i gestori del sito credo ieri , hanno dovuto cancellare dei post( ed hanno fatto bene aggiungo) che non riportavano opinioni ma insulti pesanti e turpiloquio. Io mi sono battuto qui perchè ognuno potesse esprimere la propria opinione liberamente. Opinione però, non insulto. Personalmente ho valutato negativamente alcune delle ultime prove di Camila e l’ho scritto senza problemi e con educazione. L’aria però è davvero tornata pesante ed io sinceramente non comprendo per quale motivo qualcuno che non fa altro che insultare , non scriva da qualche altra parte. Ora non capisco a chi è riferito il termine decerebrato ma suppongo che era riferito a me ed ad Alter ego che ieri abbiamo commentato la partita di fognini. Vorrei chiarire che il termine è chiaramente ingiurioso e chi deve intendere intenda……
    Chiarisco anche che io farò tutto le critiche che riterrò di dover fare quando le prestazioni di Camila non saranno convincenti ma chiarisco anche tIferò sempre Camila. Sempre e comunque.

    • AlterEgo by AlterEgo

      La tua supposizione è ovviamente corretta, dato che siamo stati noi due qui a dire che Fognini, dal nostro punto di vista (e da quello di moltri altri direi, google docet ;)) è irritante ma che ci vuoi fare, è un periodo così…passa la mano e/o prendila con ironia, come mi sono ripromesso di fare io da questo momento in poi…
      E comunque, nei confronti del sottoscritto, si è detto e fatto e fatto molto ma MOLTO di peggio, al punto che, come hai giustamente sottolineato tu, si è ritenuto opportuno ricorrere persino alla censura (a proposito, grazie ad Alberto e Matteo per essere intervenuti in tal senso)…per cui un ‘decerebrato’ in più o in meno non fa più testo ormai…

      • riccardo by riccardo

        Vedi Alter , io mi sono iscritto in questo blog non certo per imporre il mio punto di vista ma per scambiare opinioni ed eventualmente anche cambiarle le mie di opinioni se sono sbagliate ma sopratutto per fare quattro parole e divertirmi.
        Concordo con te che le cose bisogna prenderle con ironia ma in tutta onestà non accetto l’insulto gratuito. La corollaria e derivativa conseguenza di questo mio discorso è la seguente: attenzione a non esagerare perchè non amo che mi si pestino i piedi senza ragione perchè se poi devo reagire reagisco e non certo rispondendo agli insulti con altri insulti ma in altro modo.

        • AlterEgo by AlterEgo

          Hai assolutamente ragione Riccardo: per esperienza personale, rispondere agli insulti qui può solo aggravare ed inasprire la situazione…spero proprio di aver imparato la lezione, e, da questo momento in poi, ignorare o prendere alla leggera (come ho visto fare molto bene ad alcuni cari utenti qui, r.b. in primis 😉 qualunque tipo di provocazione arriverà (e sono certo che, purtroppo, continueranno ad arrivarne ancora per un bel pò…)

  115. by pariparo

    @ hector
    no scusa davvero non ci siamo. Tu parlando di miscredenti e di zavorre hai solo mostrato la tua insofferenza verso chi ha semplicemente espresso un parere non ottimistico sul proseguimento della stagione di Camila ed ha invitato alla cautela. Cosa c’entra in tutto questo il rispetto per il lavoro di chi suda sul campo lo sai solo tu, non è assolutamente pertinente al discorso. Se avevi dei sassolini nelle scarpe da toglierti, hai sbagliato completamente il luogo e la misura.

    • hector by hector

      Ho cercato di spiegare il nesso, evidentemente non tutti hanno compreso. Si vede che le fette di salame sugli occhi non ce le hanno solo i salumieri nel blog!

      • by pariparo

        Mi dispiace sinceramente che tu non riesca a parlare senza offendere. Sei una persona intrasigente, fai di tutta un erba un fascio, e ti prendi troppo sul serio.
        A volte fare dei passi indietro è l’unico modo per fare passi avanti, ma tu sei troppo preso dalla tua missione (quale poi??). D’ora in avanti semplicemente ti ignorerò.

        • hector by hector

          Come credi, siamo 7 miliardi al mondo e non possiamo andare tutti d’amore e d’accordo. Scrivi che mi prendo troppo sul serio, ma basterebbe andare a ritroso per leggere i miei post per comprendere che sei sulla strada sbagliata. A tal proposito ti offendi per una battuta relativa alle fette di salame sugli occhi…manco ti avessi dato del culatello…(lo so, e’ politicamente scorretta, ma le iperboli fanno parte del mio gioco, non solo Camila fa il suo). Per quanto concerne le offese, non era mia intenzione ma evidentemente frequentando il blog della tennista offensiva per antonomasia mi saro’ inconsciamente adeguato, non riesco a fare il pallettaro. Mi scuso se ti ho fatto fare il tergicristallo.

  116. eulondon by eulondon

    @ Avadar
    Ovvio che capisco e condivido in pieno quanto hai scritto! E ripeto quanto detto un paio di giorni fa! Io ci credo e sento che si crescera’ bene come e’ giusto che sia. Succedera’? Bene, avevo (avevamo) ragione. Non succedera’? Pace. Avevo(avevamo) sbagliato. Il mondo va avanti uguale e , nel mio(o forse nostro) caso.. Anche l’ interesse/passione per questa giocatrice. Interese che per me non dipende assolutamente dal suo ranking! Un’ po’ come i gusti musicali… Se mi piace una band, ma questa vende meno di un’ altra e in classifica non sale.. Che faccio? Non l’ ascolto piu’?!? Non direi!

    @papa Ratzinger
    Questi paragoni tra vari international, mi pare sia tutta fuffa! Avevo scritto che il livello di alcuni e’ indubbiamente inferiore ad altri. A volte per questioni logistiche, altri per il periodo dell’ anno in cui si giocano! Katowice non lo avevo proprio nominato. Mi sa proprio desiderio di provocazione il tirarlo in ballo, come se avessi voluto scrivere che Camila e’ forte perche’ ha fatto finale in Polonia, mentre chi fa finale altrove e’ scarsa!! E non e’ assolutamente la ragione per cui definivo “modesti” tornei come Baku. Assolutamente!!!! Vincere e’ sempre vincere e brava chi lo fa! Lo dici a me che mi mangio le mani quando vedo Camila non riuscire a vincere match che dovrebbe portare a casa giocando bendata? Fatti un giro su tennisforum, dove c’ e’ gente che di Wta ne sa e come! Capita spesso che, quando ci sono ritiri prima dell’ inizio di un torneo, e il tabellone si indebolisce.. Si legge: ” oh, this tournament is looking like Baku” 🙂 Un motivo ci sara’..

    • avadar by avadar

      Esempio il tuo….che non stona di una nota! È perfetto….xché quando una hit è una hit è destinata a salire ed andare ai vertici….

  117. by Atom

    Davvero vedo scritti dei commenti da decerebrati scusate…Fognini è l’unico tennista presentabile che abbiamo. Ci ha portato alle semifinali di Coppa è stato n 13 cose che non accadevano da decenni. Ma ovviamente il masochismo non ha limite. Forse se Fognini non aveva quel carattere,…definito irritante, era 80 simo in classifica. Semmai c’è da osservare che ci sono giovani che valgono i primi 30 in classifica…la stessa cosa in campo femminile e forse non ci dobbiamo scandalizzare tropo se Camilla perde con tenniste oltre la 100 ma posizione può succedere. A parte la top ten il tennis si è molto livellato…prendiamone atto…

    • zio gio by zio gio

      Forse non sai quali blasfemie tira ogni qualvolta una palla esce dal campo. Forse non sai come apostrofa gli avversari ogni volta che ha le pa..e girate.. Forse non sai che ,se solo ragionasse in campo,si toglierebbe tante soddisfazioni. E della Davis… possiamo bellamente farne a meno.

      • by Atom

        Zio giò, lo so bene, Fognini lo conosco. Ma qui non stiamo a discutere di comportamenti etici, ma di tennis. In campo maschile dopo il declino lento di Seppi abbiamo solo lui.

        • hector by hector

          Il tennis e’ etica.

          • AlterEgo by AlterEgo

            Assolutamente oggettivo, come credo sia oggettivo il fatto che Foglini, solo a guardarlo, sia irritante, e non lo dicono solo alcuni utenti di questo blog, ma è opinione diffusa e condivisa da molti, addetti ai lavori e non…
            Così, per prova, ho cercato su google ‘fognini irritante’ e sui primi 10 risultati, 10 volte Fognini viene definito in tal modo, della serie: viviamo in un mondo di ‘decerebrati’! 😉

            • AlterEgo by AlterEgo

              Ovviamente, Fognini e non Foglini…(che gaffe!) 😀

            • by Atom

              Maradona dal punto di vista etico era oò peggio del peggio ed è tutt’oggi considerato una icona del calcio. Fognini ha un brutto carattere lo sanno tutti ma attualmente è l’unico italiano che sa giocare a tennis…

              • hector by hector

                Maradona
                Essere un’icona
                Dalle malefatte non ti scagiona

      • AlterEgo by AlterEgo

        No no, stavolta non ci casco, passo la mano…

  118. eulondon by eulondon

    Baku e’ uno dei tornei piu’ mediocri del circuito! Si sa ed e’ sempre stato cosi’! Questo non vuol dire che chi vince partite a Baku non vale niente. Perche’ nessuna vittoria e’ mai scontata! Anzi! Grande merito, sempre a chi sa vincere. Fatto sta che Baku, come Bucharest e lo stesso Bad Gastein ( cosi’ come lo era Palermo) sono tra i tornei piu’ deboli del circuito! E non serve un aquila a capire il perche’… Basta vedere il mese in cui si giocano ( o giocavano nel caso di Palermo). Se poi vuoi dirmi che il livello di questi tornei e’ come Katowice, Linz, Lussemburgo, Washington.. Fai pure 🙂

    • zio gio by zio gio

      È tardi, buona notte papa emerito

      • AlterEgo by AlterEgo

        Secondo me non ci dorme la notte, per fare queste statistiche… 😉

    • AlterEgo by AlterEgo

      Tira un’aria pesante ultimamente, vero?

    • eulondon by eulondon

      Della storia e della tradizione non mi interessa piu’ di tanto. E non e’ questo il punto. Mi basta guardare i tabelloni ed il livello medio delle partecipanti! E Baku, insieme alle ultime edizioni di Palermo.. Cosi’ come Bucharest, Bad Gastein etc mi sembrano tornei modesti! Ma sempre grande onore e merito a chi se li aggiudica!!!

  119. by Fan

    Mi viene in mente una sola riflessione: desolante, ma davvero.

  120. by r.b.

    Anzi, sono talmente intelligenti che vinceranno entrambe ex-aequo… 🙂

    • AlterEgo by AlterEgo

      Eh no r.b. non ci siamo! Se tu per primo, fondatore del nido dei gufi, non credi nel potere sfigante della gufata collettiva, come potremo domani avere successo nella nostra impresa??? 😀 😀 😀

      • by r.b.

        Eh eh era una battuta… 🙂 Domani gufo, promesso… 🙂 🙂 🙂
        Speriamo che nessuno si offenda… 🙂
        Stiamo solo scherzando… 🙂

        • AlterEgo by AlterEgo

          Speriamo davvero, ormai non si può dire più niente qui, nemmeno scherzare un pò, che nasce su un polverone…

          • by r.b.

            Già, speriamo che a nessuno salti in mente di mandare una mail al fratello della Svitolina o al cugino della Jovanovski… 🙂 🙂 🙂

            • AlterEgo by AlterEgo

              Se tale premio fosse indetto per gli utenti di questo blog, ci sarebbero diversi ex-equo… 😉

  121. AlterEgo by AlterEgo

    Bella zio! 😉

  122. journasesto by journasesto

    Senz’altro tornei di livello simile. Anzi, identico visto che sono tutte e tre 250.000$

    Katowice teste di serie:
    1) Radwanska – 3
    2) Vinci – 16
    3) Suarez Navarro – 17
    4) Cornet – 23
    5) Koukalova – 31
    6) Meusburger 37
    7) Rybarikova – 38
    8) Pironkova – 42

    Istanbul teste di serie:
    1) Wozniacki – 15
    2) Vinci – 24
    3) Koukalova – 32
    4) Svitolina – 35
    5) Rybarikova – 37
    6) Nara – 39
    7) Jovanovski – 41
    8) Pliskova – 48

    Baku teste di serie
    1) Cirstea – 29
    2) Svitolina – 35
    3) Ribarykova – 37
    4) Nara – 38
    5) Jovanovski – 40
    6) Meusburger – 42
    7) Watson – 57
    8) Cepelova – 71

    Da cui si evince che a Katowice c’erano più giocatrici di punta rispetto a Istanbul e Baku: il cut delle teste di serie era più alto rispetto agli altri due. Ma al di là di questo, essendo tornei da 250.000 $, pari sono. Di grazia, chi ha proposto la distinzione tra grande torneo, torneo modesto e torneo modestissimo che riproponi nel tuo post?

    • AlterEgo by AlterEgo

      Certo che è proprio un periodaccio…

    • by lucio

      Mi hai preceduto nella risposta perché era evidente che le tds non erano dello stesso livello. Quando i numeri vengono presi solo parzialmente.

      • AlterEgo by AlterEgo

        Quello che io mi chiedo è: perchè questo accanimento? Mah…

  123. riccardo by riccardo

    Fognini ad umago sbeffeggiato dal diciassettenne coric numero 230 del mondo. Sembra che entri in campo e che stia facendo un favore a qualcuno ed ha sempre recriminazioni. Parla da solo , bofonchia . E davvero insopportabile. quanto talento sprecato mah….

    • AlterEgo by AlterEgo

      Sto guardando anch’io,quanto sono d’accordo con te…E’ irritante e irriverente all’ennesima potenza…

      • riccardo by riccardo

        irritante è la parola giusta.

        • AlterEgo by AlterEgo

          Adesso perlomeno è in ripresa sul piano psicofisico, ma sempre irritante resta…

          • riccardo by riccardo

            🙂

            • AlterEgo by AlterEgo

              Alla fine Fognini ha vinto, anche perchè il giovane croato non ne aveva più… (aveva pure i crampi a fine match e non poteva praticamente più giocare)
              Che bravo però questo giovane, più che una semplice promessa direi…

  124. boy by boy

    e pensare che la Jovanovsky poche settimane fa è stata battuta 2-0 dalla nostra Camila….nonostante il palese periodo di scarsa forma diciamo. E ora invece a momenti si gioca la vittoria di un torneo…..a me ste cose fanno rabbia….se solo Camila fosse più “costante”.

    • eulondon by eulondon

      La Jovanoski, Svitolina etc stanno cogliendo la palla al balzo! Quella di racimolare punti in tornei modesti come questo! Tornei dove si trovano giocatrici intorno alla 100. Cami ha avuto le sue occasioni in tornei analoghi: BASTAD e Gastein. Non e’ riuscita a sfruttarle! Ma chi se ne frega!!!! Avremo modo di rifarci 🙂 Spero col cuore che questo torneo lo vinca Francesca Schiavone! Se lo merita e si puo’ fare!

      • zio gio by zio gio

        Non è un caso che proprio a Baku,Svitolina e Jovanoski abbiano conquistato un titolo wta.

  125. by claudio

    “I match, è noto, si vincono dentro di noi”
    G. Clerici

  126. boy by boy

    la jovanovski ne ha vinta un’altra e ora è in semi….se vince pure quella, Camila la settimana prossima non avrà il BR alla posizione 37 ma resterà 38. Per quel che conta direte voi….ma in tempi “morti” in attesa di tennis giocato, lo dobbiamo pur passare il tempo in qualche modo no?

    Per quanto riguarda previsioni mooooolto ottimistiche….io andrei molto più cauto, per vari motivi:
    – Camila ha mostrato una certa involuzione nell’ultimo periodo
    – E’ palese che ancora stanno facendo grandi esperimenti alla ricerca delle soluzioni più giuste
    – passare dalla posizone 100 alla 40 è un conto…..passare dalla 40 alla 20/15…..è tutt’altra cosa.
    – E poi è sempre meglio volare bassi a fari spenti (ne ho uniti 2 per rendere meglio l’idea 🙂 )

    • AlterEgo by AlterEgo

      Ragazzi, chi ha dimenticato di impostare il blog in modalità “GUFI ON”??? 😀 😀 😀
      r.b. dove sei!?!?!? 😉

      • by r.b.

        Eccomi eccomi, calma…. 🙂
        La partita importante è la semifinale, dunque domani bisogna gufare a tutta forza… 🙂
        Come ho detto altre volte, i gufi sono animaletti un po’ pigri e si svegliano all’ultimo momento… 🙂 🙂 🙂

        • AlterEgo by AlterEgo

          Ok ok, solo che sono poco pratico, per non dire ignorante(ebbene si, un (Alter)Ego come me ammette la sua ignoranza! 🙂 ) in materia di ‘gufaggio’: cosa devo fare esattamente: yoga? meditazione trascendentale?? Bamboline voo-doo??? 😀 😀 😀
          Voi mi dite quello che devo fare e io lo faccio! 😉

          • by r.b.

            Niente, guardare la partita e tifare per la Voegele, che è pure bella! 🙂 🙂

            • Giovaneale by Giovaneale

              La Voegele è anche amica di Cami,fuori dal campo…almeno cosi mi sembra di ricordare….

    • Giovaneale by Giovaneale

      Attenzione anche alla Svitolina che,sempre a Baku ha appena conquistato le semifinali.
      Attualmente a 1155 punti sopravanzerebbe Cami solo in caso di vittoria finale mentre alla Jovanovski basterebbe arrivare in finale (ora ha 1280 punti).
      Concentriamoci!!!!!

      • AlterEgo by AlterEgo

        E allora vorrà dire che ci toccherà gufare il doppio!!! 😀

        • by r.b.

          Alla Svitolina ci pensa Francesca!!! 🙂 Sennò ci pensano i gufi.. 🙂 🙂 🙂

          • hector by hector

            Con la Svitolina e’ opportuno adottare la tattica del cacciavite.

            • AlterEgo by AlterEgo

              E se non dovesse bastare, si dice che la Coca Cola sia meglio dello Svitol… 😉

              • hector by hector

                Pare che la Svitolina ultimamente si sia un po’ arrugginita….

                • AlterEgo by AlterEgo

                  Aspetta a parlare, è avanti 4-1 sulla nostra leonessa (ma non è che la Schiavone, tra il primo e il secondo set, ha sostituito il cacciavite con una comunissima racchetta? :D)

  127. riccardo by riccardo

    Buongiorno T.O. ma mi chiedevo, una bella riunione dei trombettieri in quel di taormina , con una bella mangiata di pesce no?? 🙂 🙂

    • AlterEgo by AlterEgo

      Forse implicitamente mi hai già risposto, (in uno dei post sotto ti ho appena chiesto di dove sei esattamente) in tal caso, se stai a Taormina, non siamo poi così lontani… 😉

      • riccardo by riccardo

        io vivo a catania ma taormina è a 30 minuti di autostrada!!Una bella riunione ad isola bella con trombette alla mano e mangiata di pesce sarebbe un vero godimento. Ahimè le isole sono sempre abbandonate…

        • AlterEgo by AlterEgo

          E allora siamo MOOOOOLTO vicini… 😉 E Taormina si, lo so, è molto vicina a Catania… 🙂

          • riccardo by riccardo

            🙂 🙂 che ne pensi alter? non sarebbe bello , tutti i trombettiri con trombetta e costume e panze in bella vista 🙂 ?

            • AlterEgo by AlterEgo

              Penso sia un’ottima idea, tranne per le panze… 😉

              • riccardo by riccardo

                eh va beh io tengo una certa eta! gioco ancora a tennis ogni tanto ,ma sai… 51 anni sono tanti! In ogni caso si potrebbe proporre a t.o affinchè giri la proposta a chi di dovere di fare una riunione dei trombettieri anche per il sud , cioè per le isole… Qui però nessuno mi da retta 🙁

                • AlterEgo by AlterEgo

                  Il problema è che siamo troppo fuori mano, c’è il tragitto, il traghetto, il traffico… 😉

        • by claudio

          Taormina, Catania, che posti meravigliosi! Come d’altra parte tutta la Sicilia

          • riccardo by riccardo

            grazie claudio!! taormina è davvero una perla. La mia Catania un pò meno 🙂

          • AlterEgo by AlterEgo

            Molto Claudio, molto, soprattutto Taormina come dice Riccardo… 😉

  128. by SanTommaso

    Purtroppo nel destino di Camila, specie da quando è tornata in Italia, è scritto che debba confrontarsi sempre e comunque con qualcuno che non sarà contento dei risultati. Non ricordo chi faceva giustamente notare l’esempio di Nibali: abbiamo un italiano che sta per vincere il Tour e c’è chi dice che lo fa senza rivali. La Pellegrini ha macinato record su record e non mi sembra che stia simpatica a tutti. Quinzi sembrava che dovesse spaccare il mondo dopo aver vinto Wimbledon e adesso viene massacrato se (giustamente, a mio avviso) perde nei Challenger (giustamente intendo “giustamente perde”, non giustamente viene massacrato, intendiamoci).

    Anche chi vuole fare critiche costruttive che non gasino Camila, poi però dice che contano le vittorie, i titoli. Quindi chiede una vittoria, quindi mette pressione. I numeri di t.o., ancorché asettici, mettono pressione. Non certo a lei quanto a chi crede in lei, che nel caso non fosse vicina alla posizione 12 del ranking dopo l’Australia si sentirà dire “voi avevate detto che”. E’ normale in un certo senso, anche se profondamente sbagliato. Ognuno si crea una sua fazione per poter dire “io l’avevo detto” all’altro. E’ nella nostra bassa natura animalesca. Io spero solo che Camila tutto questo non lo legga e non lo percepisca mai. Nel momento in cui andrà in campo pensando “devo vincere perché t.o ha detto che sarò… devo vincere se no miaomiao dice che non vinco… posso giocare male tanto SanTommaso mi difenderà…” avremo perso tutti.

    Faccio un controappello: Camila, se ci leggi… non leggerci, mai più! Fai il tuo gioco, lascia a noi questo spazio per divertirci a spararla grossa (possibilmente all’incrocio delle righe 🙂 )

    • hector by hector

      Sono certo che Camila le pressioni se le mette da se’. Quando un atleta vive la sua intera vita in funzione del tennis non sono certo le motivazioni a mancare. E lo sguardo di Camila, per come lo leggo io, e’ pieno di motivazione e di voglia di “spaccare il mondo”. In una recente intervista Fognini, che io aborro per i comportamenti che ha in campo, riferendosi ai detrattori su internet, si lamentava che costoro emettono giudizi mentre si grattano comodamente le ascelle seduti in poltrona mentre lui sputa sangue in campo. Come dargli torto?

      • zio gio by zio gio

        Il problema è che in campo e fuori si gratta lui. Non nominiamolo neppure

    • by r.b.

      Beh penso che non sia differente da qualunque altro sportivo professionista o anche da una personalità dello spettacolo o della musica. Tutti hanno pressione.. Lo sport almeno ha il vantaggio di dipendere dai risultati e non dai gusti della critica o del pubblico. Camila merita la posizione che ha perché l’ha guadagnata sul campo osservando le regole della competizione con lealtà e trasparenza.

    • riccardo by riccardo

      buongiorno Tommaso ieri della faccenda Nibali ne parlavamo con journasesto e avevamo concordato sul fatto che lo sport preferito degli italiani è criticare gli italiani stessi e lodare gli altri.
      Tutti stanno dicendo ah ma contador è caduto .. ah ma froom è caduto .
      Ma è mica colpa di Nibali se questi signori non sanno andare in bici e cadono a ripetizione? Poi molti dimenticano che lo squalo, prima che Contador cadesse, aveva già un vantaggio di oltre due minuti!!
      Per quanto riguarda Camila sinceramente non penso che ne lei ne sergio abbiano il tempo per entrare nel sito e cazzeggiare. La vita di un professionista ad alti livelli è fatta di ritmi davvero pressanti. Bisogna alzarsi presto, fare allenamento senza racchetta, mangiare agli orari prestabiliti , poi fare allenamento con la racchetta , poi fare i messaggi per recuperare ecc. ecc.
      Reputo improbabile che camila si metta pressione per la fesserie che qui tutti scriviamo 🙂 🙂
      Forza Camila…….

    • by mf

      Intanto Jovanoski ha vinto 🙁 il best ranking probabilmente non avverrà .

    • avadar by avadar

      Oggi vi parlerò di condizioni favorevoli…..e di camicie di forza….
      ma prima….

      @ eulondon: amico mio, anch’io ho un approccio ottimista/sognatore e seguo l’istinto x cui so che mi capirai al volo!!!!

      Nella vita come nello sport ci sono 2 tipologie di persone/giocatori….al 1* tipo appartengono coloro che sono nate x fare un certo tipo di attività, al 2* coloro che sono state formate e costruite x fare una certa attività….alle prime (e sono poche….) appartengono tutte le persone di talento che sono portate x natura a svolgere quello che fanno e lo fanno in modo spontaneo, sciolto, fluido, naturale: in questo sta tutta la loro bellezza….alle seconde (e sono molte…) appartengono tutte le persone “plasmate” a fare le stesse cose e lo fanno sempre con un certo sforzo, con un certo attrito proprio delle cose non naturali….
      le prime sono già formate….le seconde devono essere costruite….
      le prime, viste nella loro fluidità, sembra che non hanno grinta….
      le seconde, viste nei loro sforzi, sembra che hanno grinta da vendere….
      ma sono su 2 piani differenti, sono 2 tipologie differenti….sono 2 modi di vedere e interpretare la vita e lo sport secondo i mezzi che uno ha…e i doni di cui dispone….le prime non possono comprendere le seconde e viceversa….e le prime non vanno confuse con le seconde e viceversa….
      forse le seconde saranno più efficienti delle prime….o forse no….dipende dalle condizioni favorevoli e dalle camicie di forza…..
      se alle prime viene permesso di fare/giocare come sanno…i risultati arriveranno….altrimenti….
      e alle prime deve “solo” essere permesso questo, a loro basta non mettere una camicia di forza…
      mi viene in mente Michael Jordan….giocatore di basket sublime….ma senza Phil Jackson….certo era MJ, ma se invece di Phil avesse avuto come allenatore uno che sull’altare della tattica, degli schemi era pronto a sacrificare il suo talento…MJ era lasciato “libero” dal suo allenatore di muoversi sul campo come e dove voleva, mentre ai suoi compagni il medesimo allenatore diceva dove muoversi, quando e come….a MJ bastava dare un pallone di basket….ed era arte….
      mi viene in mente il Pirata Marco Pantani….bastava dargli una bici e una salita….potevi stare ore a studiare la tappa e le tattiche, ma quando arrivavano le salite tutte le tattiche andavano a farsi benedire…era + forte di lui…il richiamo…alzarsi sui pedali e via…forse non era ancora il punto giusto x scattare, forse bisognava aspettare il tratto + duro della salita….non ci sono i forse x coloro che sanno x istinto, i forse ci sono per coloro che sono costruiti…il suo ds Martinelli sapeva e Marco aveva carta bianca…
      mi viene in mente Casey Stoner….bastava dargli una moto e ci pensava lui…montava in sella faceva uno/due giri di pista, assettava la moto coma sapeva lui e …..i tecnici si chiedevano come poteva stare in piedi con quegli assetti che per gli altri piloti….era contro la logica….la Ducati sta ancora aspettando un altro Stoner….
      Camila sa giocare a tennis….Camila è nata per giocare a tennis….le deve solo essere permesso di farlo senza camicie di forza….lei sa come muoversi in campo x istinto….non ci sono tattiche o strategie che tengano….tutte le strategie e le tattiche, tutti gli esperimenti sono camicie di forza x le persone/giocatrici come lei….Bollettieri diceva: lasciatela in campo dov’è….dove vuole….lei sa….anche Sergio lo sa…..conosce sua figlia…..a Camila basta dare una racchetta e un campo…e basta….al resto ci pensa lei…
      Tutte le cose + belle nella vita ac-cadono di punto in bianco….come un lampo…come un fulmine….come una risposta di Camila….

      • giuseppe by giuseppe

        Mi piace questo post, lo condivido molto e mi fa pensare. Aggiungerei alla lista il grande Gilles! Ciao.

        • avadar by avadar

          Già Gilles….ottima aggiunta! Ma sai: la lista è lunga…..ed anche il mio post lo è stato…..fin troppo!

    • AlterEgo by AlterEgo

      Concordo, in particolar modo sulla prima parte del post, e aggiungo: in Argentina ancora si stiano mangiando le mani sulla scelta di Camila di giocare per l’Italia…

      • AlterEgo by AlterEgo

        In Argentina *credo che ancora si stiano mangiando le mani…

  129. Ace by Ace

    Capisco che Camila pur non giocando sia ulteriormente avanzata in classifica, comprendo la fiducia e l’ottimismo di certi commenti(la mia posizione è sempre positiva nei confronti della carriera della giocatrice), ma non condivido in questo momento previsioni trionfali per i prossimi tornei per 4 ragioni:
    – le ultime partite hanno dimostrato una situazione di grande difficoltà
    – grandi attese significano grande pressione
    – lo staff non ha mai parlato di programmazione a breve termine
    – in caso di sconfitta mi toccherà leggere altre critiche feroci sulla giocatrice e sul suo staff da chi nel frattempo si è convinto che a breve Camila strapazzerà Serena anche con la sinistra e non accetterà che per diventare una campionessa dovrà necessariamente passare ancora attraverso altre sconfitte
    Detto ciò, mi auguro di vederla giocare presto al suo livello.
    E’ un’opinione personale, ma anche la speranza di vedere giocare Camila sul cemento con un approccio molto più sereno. Io credo che a quel punto il più sarà fatto.
    Con un po’ di pazienza ci si divertirà parecchio!

    • by t.o.

      i numeri che io ho analizzato già comprendono periodi di “grandi difficoltà” ……comprendono il periodo W/L 4/7 del dopo Wimbledon 2012, prima di Pechino……e il perido W/L 6/7 tra feb2013 e giu2013………..il perido che tu leggi come il più “buio” della carriera di Camila….quello del dopo Katovice ad oggi è un periodo…….W/L 11/8 con dentro 6 top 20………..
      …..le cose vanno analizzate sul medio/lungo periodo………
      Se la gente investisse in borsa per come valuta le prestazioni di Camila avremmo un “parco buoi” da “SCOTENNARE”……tutti a vendere ai minimi e comprare ai massimi……ti immagini che pacchia per i “Pescecani di fondo”……………..
      bisogna avere un minimo di visione di lungo termine………
      Camila scala posizioni da 6 mesi………Ma ci sarà un motivo?…..o tutte le altre 99 sono delle “figurine Panini”????

      • hector by hector

        La gente investe in borsa per come valuta le prestazioni di Camila: il rendimento medio dei fondi azionari nel periodo 1988-2008 e’ pari all’8,4% medio annualizzato. Il rendimento medio dei detentori dei fondi azionari nello stesso periodo e’ pari all’1,9% medio annualizzato. Questo in quanto l’emotivita’ gioca un ruolo fondamentale e fa investire e disinvestire in tendenza, esattamente come i tifosi di Camila passano rapidamente dall’esaltazione allo sconforto in funzione di eventi apparentemente insignificanti, che non mutano la tendenza di lungo periodo. Ecco perche’ la tua teoria, caro t.o., sta assolutamente in piedi. Puoi essere certo comunque che, nonostante le tue precisazioni riportate qui in calce, avrai uno stuolo di gente pronta a crocifiggerti qualora Il risultato fosse diverso. Stai sereno, nel caso ti aiutero’ a portare la croce stappando una bottiglia con te alla faccia dei miscredenti. Salumiere per sempre!

        • by pariparo

          Qui non vedo miscredenti. Vedo persone che cercano di unire ed altre che cercano di dividere. Tu appartieni alla seconda categoria

          • hector by hector

            Se la prospettiva e’ quella di unirmi a chi non rispetta il lavoro altrui preferisco restare solo per l’eternita’. La ricerca del consenso la lascio a chi ne ha bisogno.

            • by pariparo

              Proprio a loro ti sei unito! Ancora non lo capisci? Tu rispetti zero chi non la pensa come te,

              • hector by hector

                Per lavoro altrui non intendo certo quello di scrivere sul blog comodamente seduto in poltrona, ma quello di una atleta che da anni si sacrifica volontariamente per centrare obiettivi preclusi al 99,99% della popolazione mondiale. Chi non la pensa come me puo’ tranquillamente continuare a farlo, ma scrivere improperi contro qualcuno che, fino a prova contraria, si segue per propria volonta’ e non per coercizione non sta ne’ in cielo ne’ in terra. Camila non deve nulla ad alcuno tra noi, se ha fatto quello che ha fatto (per me e’ straordinario essere nella top 40 del tennis mondiale) e’ solo merito suo e di chi ha creduto in lei. Il tutto attraverso un comportamento in campo irreprensibile, che dovrebbe essere citato ad esempio per i bambini che si avvicinassero al tennis. Eppure c’e’ chi si permette di insultarla a casa sua, qui sul blog.

                • AlterEgo by AlterEgo

                  Sottoscrivo in pieno ogni tua parola…
                  Hector, tu hai una capacita unica: quella di saper discernere il momento di ironizzare con quello di parlare seriamente, e di colpire, in entrambi i casi, allo stesso identico modo…Bravo davvero! 😉

          • The Stig by The Stig

            Te la dico anche io una cosa: hai accusato alcuni – tra cui me – di essere andato a piangere dai mods per chiedere il tuo ban.
            Al di là del fatto che, parlando per me, è assolutamente falso e se credi che sia così è un problema tuo; e in ogni caso hai dimostrato una volta per tutte che non sei in grado – o non ne hai voglia – di rispettare le persone. Quindi scusa, ma lamentarsi degli altri non serve a niente. Vuoi rispetto? Impara a rispettare.

      • riccardo by riccardo

        Buongiorno T.O. ma mi chiedevo, una bella riunione dei trombettieri in quel di taormina , con una bella mangiata di pesce no??

    • zio gio by zio gio

      Io ti dico che Cami vincerà uno dei tornei di preparazione allo slam.
      credetemi.

      • by r.b.

        Sarebbe bello togliere “di preparazione allo” alla tua frase 🙂 ma in realtà è assolutamente improbabile che Camila possa vincere Montreal e Cincinnati, c’è forse una piccolissima possibilità in più per New Haven perché le big non lo giocano, essendo a ridosso di Flushing Meadows, ma anche lì è durissima. Vedremo…

        • by r.b.

          Ovviamente si intende Montreal o Cincinnati…già è impossibile uno, figuriamoci tutti e due 🙂 🙂

  130. by t.o.

    Vorrei tranquillizzare il mondo…….
    io non ho mai detto che Camila sarà n°12 alla fine della tournee australiana…..
    io ho solo detto che i “Numeri” se letti in quanto numeri proiettano Camila entro il 12° posto dopo la tournee australiana…..è diverso…..
    Se io faccio le previsioni del tempo le faccio su parametri oggettivi (temperatura, pressione, venti, ecc…) se quei parametri oggettivi dicono che il risultato è “Pioggia” io dico che pioverà…..
    ….i parametri oggettivi dicono che….a certe condizioni……”che Camila mantenga i parametri degli ultimi 24 mesi”….è prevedibile la sua posizione intorno al 12° posto entro la fine della tournee australiana….

    ….senza mettermi a scomodare metodi statistici non parametrici possiamo dire in modo “brutale” che Camila ha negli ultimi 24 mesi un rapporto W/L di circa 1.5/1
    Operando una semplice correzione di solo 3 o 4 sconfitte non classificabili (esclusivamente il periodo novembre 2012/gennaio 2013….(evidente problema fisico) il rapporto sale a circa 1.75/1.
    Questo rapporto è però formato da prestazioni o picchi “ciclici”. La metà delle sue vittorie sono concentrate in sei tornei….su 41 tornei disputati……..
    Se…..e dico se….Camila mantiene questo “ciclico prestazionale” è previsto nei prossimi due mesi e successivamente nel periodo gennaio febbraio 2015 una o due sequenze da 4/5/6 vittorie ……
    Considerati i risultati di Camila….ovvero l’assoluta indifferenza rispetto al “ranking” delle sue avversarie (il suo rapporto W/L contro le top 10 o le top 20 è assolutamente impressionante) ….e considerato che in questi 24 mesi la correzione portata dalle sole “sconfitte” del periodo nov2012genn2013 è decisamente “sottostimata” (nelle sue “influenze” statistiche…)…….è prevedibile pensare…..o meglio “prevedere” una o due sequenze da 5+6 e 4 +5 vittorie….oltre a due o tre sequenze da 3 + 4 vittorie.
    …..non vi confondete dicendo che Camila queste sequenze del passato le ha fatte anche con le qualifiche…….vi ricordo che Andrea Pektovic…l’ha battuta in qualifica….cosi come molte top 80 e 70….sono state da lei battute in qualifica……se guardate chi sono le avversarie delle 32 TdS nei primi due turni dei GS o dei premier Mandatory vi accorgerete che spesso sono giocatrici peggio qualificate di quelle cha camila ha battuto nelle qualifiche di molti premier……..
    La TdS agli US Open è perciò determinante affinchè questa previsione si avveri……ma mancano solo un centinaio di punti in tre tornei…….poi……..fate i conti voi……….la classifica 2013 di Camila è fatta in fondo su 7 tornei……..questo è il motivo per cui fa BR anche se perde o non gioca…….il Peso specifico dei suoi punti è almeno doppio di quello che appare……
    Tutto ciò è valido a condizione che Camila rispetti i suoi “fondamentali”….è chiaro che se ciò non avvenisse tutta la previsione salterebbe…….ma se migliorasse (anche di poco) i suoi fondamentali?….allora anche la mia previsione…..che oggi sembra frutto di un folle….sarebbe….”conservativa”…..
    ciao t.o.

    • by lucio

      Spiegazione perfetta.

    • TEUS by TEUS

      Ciao t.o.; i tornei sono due per provare a essere TDS a NY perché New Haven (che tra l’altro secondo me Camila alla fine non giocherà) è programmato la settimana prima dell’Us Open.

  131. by C.M.

    prima di Wimbledon ho scommesso una cena con un amico che Camila avrebbe fatto almeno una settimana da top 25 prima della chiusura della race.
    ma per rischiare una scommessa su un ranking top 12 a fine Australian open… dovrei vedere minimo una semifinale a Montreal e una a Flushing Meadows 🙂

  132. by r.b.

    Oggi Camila ha 1282 punti. Secondo me la scalata sarà graduale. Cerchiamo di arrivare a 1500 il prima possibile, poi vedremo dove stiamo nel ranking. Sono 218 punti da guadagnare. Non so proprio quanto tempo ci vorrà. Dopo di che l’obiettivo diventa raggiungere quota 2000, che non è proprio facilissimo. Oltre i 2000 siamo davvero nelle posizioni di vertice e li bisogna solo giocare benissimo e vincere tanto.

  133. by Fan

    @ antonelo

    Lo so bene che la paternità dell’aforisma è controversa: chi dice Twain; chi dice Bloch (anche se la sue è oggettivamente una variante) e chi dice, nel dubbio, anonimo. Fatto sta, che sul mio libricino di aforismi, e non solo, essa viene attribuita al Wilde e siccome sono di lui “tifoso”, mi adeguo.
    Però su questa, dammi atto, non vi sono dubbi:
    “A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio!”
    Saluti, così tanto per parlare di Tennis.

    @Giovanreale

    Il senso del detto della rondine non è certo quello di dire che poi la primavera non arriva più:! capiscime a ‘me !

  134. by r.b.

    Io penso che ogni tennista abbia nel corso della stagione vari momenti, buoni e meno buoni. Se Camila, che normalmente gioca bene sul cemento nordamericano, troverà un periodo di forma ottimo e terrà questa benedetta pallina in campo, ne vedremo delle belle, altrimenti per quest’anno resteremo nelle top 40, che comunque non è un risultato da buttare via.
    Da tenere presente infatti che da adesso si gioca su cemento outdoor e poi nel finale di stagione su veloce indoor, che a mio avviso è la superficie migliore per Camila, perché il suo servizio non è influenzato da fattori atmosferici esterni.

    • by Graziano

      Non so…sul veloce indoor Cami è stata presa a pallate da Kvitova in fed cup…una delle pochissime partite non decise dalla Nostra (nel bene e nel male). E’ vero che Petra è una campionessa assoluta pero’ mi ha fatto specie vedere Cami realmente impotente in quel match…Io spero in tanti buoni match sin da Montreal 😉

      • zio gio by zio gio

        Pallate? Più che altro non riusciva a rispondere al servizio della ceca e i suoi turni di servizio li ha consegnati con doppi falli.

        • AlterEgo by AlterEgo

          Infatti, sugli scambi reggeva bene e alcuni li ha anche vinti…

        • by Graziano

          Beh…non è solo Cami ad avere problemi con il servizio della Kvitova…con quella potenza e quello slice esterno è forse il piu’ bello del circuito…cmq penso come dite voi che quel tipo di superficie è stato “confezionato” apposta per la fed cup e per le particolari caratteristiche di Kvitova e Safarova. Sono convinto che in America vedremo una Camila ben diversa dagli ultimi tornei sulla terra, penso proprio che stiamo per tornare a divertirci…

      • by r.b.

        Quella superficie non esiste in WTA, è stata costruita solo per la Kvitova, l’hanno detto tutti quelli che sono stati ad Ostrava.
        Io dico superfici rapide ma “umane”, penso a tornei come Linz, Lussemburgo e Mosca.

  135. by Atom

    E’ bello condividere questo entusiasmo basato sulle speranze. Vorrei però far notare che anche chi non è informatissimo di tennis sa che passare dalla 98 ma posizione alla 38 è un salto fattibile. Il difficile viene adesso cioè arrivare alla 20 posizione e addirittura come si mormora, alla 12ma in sei mesi bah…è scalare il k2..Spero che Camila infili gli scarponi e prenda le bombole d’ossigeno e soprattutto che abbia validi compagni di cordata.

    • hector by hector

      E’ talmente fattibile che ci riescono solo in 38 al mondo. Come bere un bicchiere d’acqua! Mi domando se col tuo pessimismo nella cordata tu volgia rappresentare la zavorra….

      • AlterEgo by AlterEgo

        hector sei il migliore! La tua sottile ed arguta ironia vale più di mille colpi bassi inferti qui a destra e a manca al malcapitato di turno…

    • by pariparo

      Bè visti gli ultimi mesi un pò di cautela non mi sembra si possa chiamare pessimismo. 12° a fine anno? Non vedo la maturità necessaria per il momento. Beninteso felicissimo se la predizione di t.o. si rivelerà corretta, Curiosissimo di vedere cosa succederà in agosto. Con Cami le sorprese sono la norma!

    • ghezzo63 by ghezzo63

      sempre e solo CAMILA GIORGI !!! il mio tifo per te non conosce INCERTEZZA !!!!!!

    • by r.b.

      Boh, soprattutto la Puchkova mi preoccupa… 🙂

    • by Fan

      @Atom

      Ma infatti non capisco sinceramente queste aspettative pazzesche, quando invece l’importante per una ragazza così giovane, è proprio quello di assestare il suo gioco e guadagnare certezze per il lungo termine e non certo per l’Australia. Bah….

    • by lucio

      Post veramente interessante. Lavorando con i numeri mi incuriosiscono queste ricerche e senza alcuna polemica di chiedo di esaminare una variabile che a mio avviso e’ determinante per la validità dello studio : quanti punti difendevano fino a fine gennaio dell’anno successivo ? Comunque penso che t.o. esprimesse più una speranza che una previsione , per avverarsi dovrebbero realizzarsi miglioramenti esponenziali che tutti noi speriamo.

    • zio gio by zio gio

      Si,va be. Mi parli di numero 38 che hanno potenzialità tali da rimanere in quelle posizioni. Cami no.

    • by Atom

      Tra l’elenco che hai fatto tra l’altro, non c’è una giocatrice…che è diventata e che (per me) mai entrerà nella Top Ten

  136. journasesto by journasesto

    Percepisco una vena di dubbio. E chi può darti torto. Se ci riuscisse sarebbe davvero un’impresa eccezionale. È altamente improbabile che una tennista che finora non ha mai vinto un torneo Wta, ma che come massimo risultato abbia raggiunto una finale di un international, all’improvviso cominci a inanellare una serie di risultati di questa portata.
    Io, però, glielo auguro con tutto il cuore e con tutte le mie forze, perché Camila se lo merita davvero.

  137. eulondon by eulondon

    Ho letto anch’ io l’ intervista suggerita da r.b. al preparetore della Dyas. Mi ha colpito questa frase:
    In particolare abbiamo lavorato e continueremo sulla ricerca-posizione-risposta… Credo molto nelle sue doti di aggressività in campo! Vorrei che si potesse raggiungere un ordine e una reattività il più vicini possibili alle top 10.

    Bene!!! Vedo che la ricerca posizione risposta e’ da tanti considerata la chiave per far bene. Al pari della reattivita’. Spero che per Sergio, Daniele e Camila il risultato di questa ricerca arrivi quanto prima! Perche’ mi pare ovvio .. Che e’ quello che stanno facendo!!!

  138. riccardo by riccardo

    Grandissimo , spettacolare lo squalo dello stretto che è anche mio conterraneo. Tour de france da incorniciare..

    • journasesto by journasesto

      Caro Riccardo, tra l’altro mio omonimo, grande davvero il nostro Nibali. Spinto dal tuo post sono andato a vedere l’articolo sul sito della Gazzetta. E poi, scorrendo i commenti dei lettori, che cosa ti scopro? Che anche lui viene messo in discussione, perché in testa al Tour più scarso della storia.
      Il vero sport italiano, quello in cui siamo campioni del mondo e di cui abbiamo tanti fuoriclasse anche qui dentro, è il non sapere vedere e riconoscere i meriti di chi davvero ci mette tutto il proprio impegno, la propria classe e le proprie capacità per ottenere un risultato. Come il passare in pochi mesi dalla posizione 98 alla 38 della classifica Wta, davvero una cosa da poco.

      • riccardo by riccardo

        Ho sentito pure io delle discussioni a proposito del fatto che Nibali non avesse rivali . . Ma noi cosa ci possiamo fare se Contador e Froom sono talmente scrasi da cadere dalla Bici???? 🙂 Grandissimo Vincenzo.

      • riccardo by riccardo

        Riccardo sai in tutta onestà credo che per Camila il problema sia stato quello delle aspettative. Mi spiego. Ho scritto più volte che nel 2012 e nel 2013 pur con problemi evidenti alla spalla , Cami ci ha esaltato con partite fantastiche. Credo che tutti noi , sistemato il problema alla spalla, abbiamo pensato o sperato che scalasse le classifiche in maniera rapida e già oggi potesse essere tra le prime 10 tenniste del mondo. Ovviamente questo non solo non è scontato ma è chiaro che bisogna fare i conti col tipo di gioco di Camila che è obiettivamente molto rischioso. Ora fermo restando che le prestazioni dell’ultimo periodo non sono state all’altezza ed è inutile nasconderlo, io penso che tutti noi si debba avere un pò di pazienza e valutare il suo percorso a fine anno. La mia speranza è di vederla trionfare sempre , spaccare le avversarie , salire in vetta. Questo è ciò che suggerisce il cuore. La testa mi dice che serviranno dei progressi, degli aggiustamenti che sono necessari per fare il grande salto. Io penso che Camila abbia il talento per farli questi progressi ma magari qualcuno non lo pensa. staremo a vedere chi ha ragione. Intanto forza camila

        • eulondon by eulondon

          Io lo penso! Ci credo e ci spero! E se non dovesse succedere.. Ce ne faremo tutti una ragione! 🙂

          • riccardo by riccardo

            Speriamo sinceramente che non succeda… 🙂 Io ho grandissimo , enorme rispetto per le altre tenniste italiane , errani, pennetta , vinci ma, vincere come può vincere Camila e cioè imponendo il proprio gioco senza essere costretti a remare facendo il tergicristallo è tutto un altro godimento..:) quindi lei deve assolutamente… 🙂 🙂 🙂

          • hector by hector

            Bravo! A volte pare che per qualcuno Camila abbia sottoscritto un contratto coi frequentatori del blog che la vincoli a diventare numero uno, vincere slam e mutare l’acqua in vino.

    • AlterEgo by AlterEgo

      Riccardo, dal tuo commento deduco che sei siciliano, come me…se è lecito chiederlo, di dove sei esattamente?

  139. zio gio by zio gio

    Prima erano i giudizi critici verso Koniuj,poi il nido dei gufi, adesso le t.o. Statistics. Qual è il problema?

  140. eulondon by eulondon

    Credo che le previsioni di t.o si riferissero al termine della stagione Australiana. Il che vuol fire fine Gennaio! Io di natura sono ottimista/sognatore.. Credo al cuore piu’ che ai numeri… E secondo me a fine Gennaio in top20 o poco sotto ci arriviamo!

  141. Madoka by Madoka

    E’ una giornata importante per me è volevo condividerla un secondo con voi, visto che siete compagni di viaggio nel tifo di Camila : mi sono laureato !!!

    Ieri sera ho parlato con t.o…siate pazienti che ci saranno belle sorprese…

  142. Giovaneale by Giovaneale

    Alla vigilia del cemento americano per me è arrivato il tempo di bilanci,limitati ai risultati sportivi di questo 2014.
    Cami ha iniziato l’anno in 99esima posizione con 670 punti,ad oggi (24 luglio) si trova in 37esima (live) con 1282.Tra scarti dello scorso anno e nuovi punti guadagnati ha un saldo positivo di 612 punti accumulati in 15 tornei.
    C’è già chi dubita che la nostra bimba riuscirà a confermare questi punti il prossimo anno ma è un discorso ricorrente che lascia il tempo che trova (si facevano gli stessi discorsi anche a fine 2012).
    Basta guardare come sono arrivati questi punti per capire quanto siano frutto di due ottimi tornei (IW e Katowice) e tanti secondi/terzi turni.
    I secondi turni appunto,ricorrenti fino ad ora in tutti e tre gli slam finora svolti,ma anche Roma e Birmingham,sono questi maledetti secondi turni che purtroppo non le hanno permesso di scalare ulteriormente la classifica.
    Rimpianti ma anche la consapevolezza che,qualora la classifica alla fine del 2014 fosse confermata o migliorata anche leggermente,con un standard di rendimento anche solo accettabile nel 2015 potrebbe fare importanti balzi in avanti rispetto alla soglia psicologica della 32 posizione wta.
    Da qui a fine anno Cami difende nell’ordine un quarto turno agli Usopen partendo dalle quali,un primo turno a Quebec City,un secondo turno a Linz (che era ed è un international) partendo dalle quali e infine un secondo turno di quali in Lussemburgo.
    Di contro si accinge a giocare complessivamente 7 tornei:due Premier 5 (Montreal e Cincinnati),il Premier di New Haven,uno Slam,due international (Seul e Lussemburgo) ed il premier Mandatory di Pechino.
    Ci sono,in linea puramente teorica e solo per rendere l’idea di quanto pesino questi tornei,5830 punti a disposizione.
    Nessuno può pretendere chissà cosa anche perché analizzando la situazione oggettiva Cami avanza in classifica incessantemente da 7 mesi.
    Per quanto mi riguarda la condizione perché le cose continuino a migliorare è solo una:che torni in campo finalmente libera dai fantasmi delle ultime settimane,scrollandosi di dosso la pressione del risultato e giocando questi 7 tornei a braccio sciolto e mente libera.
    Papà Sergio a Roma mi disse che l’obiettivo classifica a fine 2014 è stato posto e ad oggi dista più o meno 400 punti…se pensiamo ai punti in scadenza ma anche agli scarti che necessariamente dovranno comprendere dei tornei svolti quest’anno ipotizzare 800 punti non è un’utopia..a patto però che Cami giochi bene…io ci spero come spero nella tds32 agli US Open che ogni settimana si avvicina sempre di più anche senza svolgere tornei..siamo a 89 punti e,come diceva t.o.,é la statistica ma anche la matematica che fa la classifica settimanale.
    Infine permettetemi una postilla.Capisco che parlare di Cami oltre le 100 sia decisamente più facile per chi non sopporta questa ragazza,è più facile parlare di bluff,di eterna incompiuta,di rondine che non fa primavera..ma Cami è 37/38,è a 89 punti dalla 32esima posizione,non si può più parlare di lei come una meteora,che se ne facciano una ragione prima o poi…vivrebbero meglio perché è difficile ogni giorno svegliarsi cercando di trovare un argomento nuovo per provare a screditare questa ragazza dal talento smisurato.
    Certo,è un periodo in cui soffro a vederla così in difficoltà con giocatrici molto meno dotate di lei,mi dispero perché potrebbe fare tanti punti in più che renderebbero giustizia al suo enorme potenziale ma i periodi “neri” possono capitare e se,nonostante questo,la classifica migliora settimana dopo settimana non c’è che essere fiduciosi.
    Io lo sono,vorrei sempre vederla serena in campo e positiva ma questo perché i miei occhi da tifoso vorrebbero infonderle tutta la mia spinta positiva.
    In attesa delle novità dei prossimi giorni vi abbraccio tutti!
    Forza Cami,fammi e facci sognare!!!!!
    Ps.Congratulazioni al Dott. Madoka!!!

    • journasesto by journasesto

      Grande Giovaneale! Scrivi troppo poco secondo me. O, perlomeno, una volta lo facevi molto più di frequente. Troppi impegni di lavoro forse? O ci sono altri motivi che ti hanno portato a diradare i tuoi interventi (per esempio l’attuale pausa di Camila?)

    • Giovaneale by Giovaneale

      Miaomiao…ti senti sempre chiamato in causa e mi dispiace…non mi riferivo di certo a te.Ti leggo con attenzione,dici tante cose giuste ma cerchi SEMPRE un nemico anche quando,come in questo caso,il “nemico” non esiste.
      @journasesto
      E’ vero,prima scrivevo di più..diciamo che negli ultimi tempi nel blog si cerca un pò troppo lo scontro per i miei gusti e questo mi ha portato a leggere con la stessa frequenza ma commentare sempre meno.
      Mi fa piacere che tu condivida i miei interventi,appena Cami tornerà a giocare scriverò sicuramente con maggiore frequenza.

    • AlterEgo by AlterEgo

      Innanzitutto, GRAZIE per l’ottima analisi, direi ineceppibile in quanto a logica, sentimento ed al perfetto equilibrio tra le due componenti, ad ennesima dimostrazione del fatto che i trobettieri qui esistono soltanto della testa di chi li ha inventati… 😉
      Mi permetto di approfondire, dato che tu giustamente lo menzioni come esempio di critica ingiustificata nei confronti di Camila, il famoso detto “Una rondine non fa primavera” ovvero, in latino, “Una hirundo non facit ver”.
      Da wikipedia: “Questo antico e popolare proverbio è usato come monito: un segnale isolato non è sufficiente per trarre delle conclusioni, così come non basta vedere una rondine per poter dire che è arrivata la primavera.”
      Nel caso specifico, qui sul blog, questo proverbio è stato applicato principalmente alla vittoria di Camila contro la Azarenka e più in generale all’andamento di Camila al torneo di Eastbourne, ovvero semifinale sfiorata dopo la sconfitta al terzo set dopo un match molto lottato e complessivamente ben giocato dalla nostra contro la Wozniacki.
      Questo, come si evince chiaramente dalla definizione sopracitata, lascia intendere, senza alcuna interpretazione di sorta, che questo ‘piccolo’ exploit della nostra sia stato soltanto un “segnale isolato” nel corso della sua carriera (non lo dico io ma lo dice la definizione stessa) ergo: la vittoria sulla Azarenka e più in generale il risultato di Eastbourne non conta nulla se a tale exploit non sarà dato poi seguito, concretezza e soprattutto continuità…Giusto, anzi sacrosanto, se le cose stessero così…
      Ma è proprio così che stanno le cose? Questo risultato recente è stato l’unico exploit di rilievo per Camila? La convincente prestazione di Camila ad Eastbourne, sul piano del gioco e del risultato, è stato solo un unicum, un caso o un “segnale isolato” nel corso della sua carriera?
      Ebbene, io seguo Camila soltanto da Wimbledon 2012, e da lì, se la memoria non mi inganna:
      1) Wimbledon 2012 – ottavi di finale, sconfitta da A. Radwanka poi finalista di quell’edizione;
      2) Wimbledon 2013 – Terzo Turno, sconfitta da M. Bartoli poi vincitrice di quell’edizione (e con una spalla a mezzo servizio)
      3) Us Open 2013 – Vittoria su C. Wozniacki e ottavi di finale (sempre con una spalla a mezzo servizio)
      4) FedCup 2014 – Vittoria schiacciante su M. Keys (che commentò “Avevamo prenotato il campo per un’ora 🙂 ), poi vincitrice, ironia della sorte, proprio del torneo di Eastbourne;
      5) Indian Wells 2014 – Vittoria clamorosa su M. Sharapova(!) e ottavi di finale, sconfitta da Flavia Pennetta poi vincitrice di quell’edizione;
      6) Katowice 2014 – Finale ‘quasi’ vinta (mancava solo un 15), sconfitta (ahimè) da Alizèè Cornet;
      7) Roma 2014 – Vittoria netta, nel gioco più che nel punteggio (e comunque in due set), su D. Cibulkova;
      Vediamo un pò, se la matematica non è un’opinione sono ben 7 (SETTE) risultati sportivi di rilievo, e molti di questi di prestigio con scalpi importanti, che sommati a quello menzionato sopra, soltanto l’ultimo in ordine cronologico, fanno ben 8 (OTTO) avvenimenti di una certa rilevanza: sono soltanto degli singoli episodi, dei casi isolati, dei fuochi di paglia che non avranno alcun seguito, o sono degli avvertimenti, delle avvisaglie, degli squilli di tromba che presagiscono una fulgida carriera per la nostra Cami? Ai posteri l’ardua sentenza…
      Di certo, il detto “una rondine non fa primavera”, per il significato intrinseco del proverbio stesso, non può assolutamente applicarsi a Camila e ai suoi risultati, perchè l’exploit di Eastbourne non è stato semplicemente un caso o “segnale isolato” ma soltanto l’ultimo exploit (almeno l’ottavo, andando a memoria) di una discretamente lunga serie da due anni a questa parte, al lordo di almeno un anno di spalla infortunata o comunque a mezzo servizio.
      Dunque, chi ha applicato questo proverbio a Camila, o ha sbagliato (e può capitare, anche se poi, perseverare sarebbe diabolico…) oppure lo ha fatto in malafede (e questo non dovrebbe capitare, ma ultimamente capita un pò troppo spesso …)
      A meno che, per giustificare tale affermazione, si voglia sistemare la cosa in ordine di grandezze numeriche, modificando il proverbio in “Otto rondini non fanno primavera!” 😀

      • Giovaneale by Giovaneale

        AlterEgo,ti ringrazio due volte..per l’apprezzamento alla mia analisi e per aver elencato le otto “rondini” che fanno di Cami l’emblema della primavera 🙂

  143. by SanTommaso

    Capitolo giovani emergenti e allenatori professionisti. Sloane Stephens si separa da Paul Annacone. Paul Annacone, non il primo che passa. Dopo 6 mesi e un rapporto di W/L quasi di 1-1 (per la precisione 17-15). Giusto per dire che scegliere un allenatore professionista per una giovane giocatrice ricca di colpi e talento non è automaticamente una garanzia di successo.

    Capitolo tornei americani: nessuna italiana nel main draw dei primi tornei americani dopo il forfait della Errani, la Barbieri nelle quali a Stanford che ha un bel parco partecipanti. Resto dell’idea che rinunciare ai tornei su terra potesse essere una buona scelta, magari a vantaggio di una settimana in più (quella che inizia) sul cemento: in entrambi i tornei, ovviamente, Camila sarebbe stata nel main draw. Avendo giocato in Austria e Svezia, invece, giustissimo prendersi una settimana di riposo e una di allenamenti a Tirrenia.

    • by SanTommaso

      Pardon i mesi sono 8, altrimenti uscirebbe dal conteggio l’AO e il saldo sarebbe decisamente negativo

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Quando leggo t.o. divento euforico
      Camila per sempre♡♡♡♡♡♡♡♡

  144. by antonelo

    E per tornare a parlare di tennis, l’autore dell’aforisma “Never argue with an idiot. They pull you down to their level, then beat you with experience” non è Oscar Wilde.

  145. by t.o.

    E’ sempre un piacere leggervi……(….beh….non proprio sempre….)
    Confermo che la prossima settimana ci potrebbero essere delle novità….
    ….dico potrebbero perchè è evidente che prima è necessario che Camila e Sergio…. (e non solo loro…) approvino e condividano l’idea che andrò (insieme a matteo..) a prospettargi questo fine settimana…..
    Comunque vada entro domenica avrete un “report” ufficiale di Matteo che definirà le linee del progetto definito…..magari anche solo le linee….ma almeno avremo qualcosa su cui ragionare……
    Ho previsto due riunioni dei Trombettieri la settimana prossima….Una in centro italia…..(e li la cena o il pranzo lo pago io….come sono stato invitato a fare da qualcuno 🙂 🙂 ) e una in nord italia…..e lì….per “assurdo geografico” …..si pagherà alla romana….. (non posso certo fare tutto io….al limite porto il vino……) le date verranno definite quanto prima e sarà una riunione aperta a tutti……

    altre risposte in pillole…..
    Grazie all’articolo postato da r.b. ora sappiamo molto su quella under 100 che battè Camila…..
    Ma sappiamo pure molto sui ritmi di carico/scarico/mantenimento che si inseriscono in una preparazione atletica professionale…… qualcuno dovrebbe rivedere propri giudizi dati a caldo…..

    Io prevedo che la soglia del 32° sarà alla vigilia degli US Open a poco più di 1350 punti…….
    lo dico io?….no….lo dice l’aritmetica…..
    Da TdS è “tecnicamente” e “statisticamente” più facile difendere i punti dell’anno scorso……
    Se solo Camila mantiene la media W/L del 2014 farà più di 5 turni durante i tre tornei americani…..
    fate voi il conto dei punti possibili…….chiaramente al minimo possibile…. (Worst Case Model)……
    anche questo lo dice l’aritmetica…..
    ….statistica vuole che in questo periodo Camila recuperi la sua media rapporto W/L che in questi ultimi tornei è sul lato basso della sinusoidale…….ed è prevista una sequenza di due mesi con rapporti W/L 4/1 che Camila ha sempre fatto negli ultimi due anni…….
    questo mi direbbe uno che studia statistica……questi sono i numeri……questa è Camila in numeri….ma Camila non è un numero…..
    potrebbe fare molto meglio come molto peggio……..
    io sono certo che farà “un po meglio”…..solo un po……e così quando ci vediamo vi spiego perchè Camila potrà agevolmente entrare in top 12 entro la tournee australiana…..

    non lo dico io…..lo dicono i numeri……basta saperli leggere….
    ciao a tutti t.o.

    • by SanTommaso

      L’anno scorso Cami fece un grande finale di stagione al rientro dal lungo stop dopo Wimbledon: 11W e 4L. Tra l’altro se non ricordo male furono le ultime due sconfitte consecutive prima di quelle a Bad Gastein e Bastad (no, ho scritto di getto e sono andato a ricontrollare: perse due partite di fila anche tra l’ultima di IW e la prima di quali a Miami, dove sappiamo che giocò con la febbre, in pessime condizioni… contro la Diyas!). Spero che Camila stia ricaricando le energie in questi giorni e che durante la prossima settimana si alleni come si deve sul cemento a Tirrenia per regalarsi una grande seconda parte di stagione. RegalarSI e regalare a Sergio. Non a noi, a loro.

    • by alzalemani

      e…allora…SU LE MANIIIIIIII

    • eulondon by eulondon

      Non e’ giusto! Pretendo la riunione oltremanica!!!!!!!!!! 🙂

    • by r.b.

      Eh eh, io stavo solo scherzando… 🙂
      È proprio vero che qualche volta la realtà supera la fantasia! 🙂

    • journasesto by journasesto

      Beh, ma allora mi prenoto per la riunione in Centro Italia!… 😉
      Scherzo ovviamente, grazie per quanto stai facendo per tutti noi.
      Una curiosità legata alla statistica, tema del quale ammetto di capirci molto poco. Parli di andamento sinusoidale del rendimento di Camila e, fin lì, tutto chiaro e anche logico direi, visto che è impossibile mantenere lo stesso rendimento e lo stesso livello di forma per tutta la stagione (tra l’altro, essendo questa la prima stagione completa di Camila in Wta credo sia servita da test anche per tarare gli anni prossimi e fare in modo, per esempio, che arrivi a Wimbledon al top e non in fase calante).
      Ma salendo in classifica, e quindi non dovendo più fare le qualificazioni, è molto plausibile che Camila entri nei tornei con avversarie mediamente più forti rispetto a quanto le è accaduto negli anni precedenti. Ritieni quindi possibile che anche quest’anno conservi, nella seconda parte della stagione, un rapporto W/L di 4:1? Oppure questo rapporto non dovrebbe per forza di cose essere leggermente ritoccato verso il basso a causa del più elevato livello delle avversarie che incontrerà rispetto ai due anni precedenti?
      Voglio dire: cresce la difficoltà degli impegni e delle sfide di Camila. A livello statistico non si dovrebbe tenere conto anche di questo maggiore grado di difficoltà? Oppure questo viene controbilanciato anche dal più alto livello raggiunto da Camila? Non so se mi sono spiegato. Ma questi aspetti statistici mi incuriosiscono, per quanto mi pare che, parlando di atleti, abbiano sempre un ampio margine di errore. Come le famose “tabelle scudetto” o “tabelle salvezza” delle squadre di calcio, che poi nella maggior parte dei casi non si realizzano. Però forse mi sbaglio io, e la statistica applicata allo sport ha una precisione molto più elevata di quanto io percepisca.

    • by Mape

      Piccola parentesi, Camila a Miami quando perse dalla Diyas aveva la febbre 😉

    • riccardo by riccardo

      Grande T.O. Grazie mille per queste notizie e sopratutto apprendo che Camila sta bene che è la cosa che più ci interessa. Però devo fare un piccolo appunto.. le isole come al solito sono abbandonate!!! solo nord e centro … va beh… pazienza. 🙂

    • by claudio

      Mi associo ai ringraziamenti, grazie t.o.

  146. by Atom

    Ci sono molte giocatrici nel circuito che hanno colpi vincenti forse quanto Camila ma sono rimaste sempre delle “speranze” o comunque grandi potenziali giocatrici. Le due cose che fanno la differenze (non sono i colpi o comunque non solo i colpi) sono la continuità e la forza mentale. L’esempio ce lo abbiamo in casa, basta pensare alla Errani. Quello che temo e che Camilla, che è senz’altro dinamite, esploda solo in certe occasioni e che difetti appunto di continuità e forza mentale. E qui vorrei puntualizzare che la forza mentale non è la volontà di spaccare tutto o di fare comunque il” proprio gioco”, ma è piuttosto umiltà, ostinazione, voglia di imparare e migliorare..

    • by SanTommaso

      Vero. Nel tennis femminile moderno o sei Serena Williams in forma o servono le qualità che hai elencato. Anche una Sharapova, comunque una “numero 1”, spesso si aggrappa alla partita con una forza mentale pazzesca. Spero nessuno si senta offeso se parlo dell’hic et nunc, e dico che Sara Errani che tu hai citato è l’esempio perfetto di dove si possa arrivare con ostinazione, tenacia, gioco conservativo, preparazione atletica e forza mentale. 15 anni fa non sarebbe entrata in top10, in questa fase storica sì, è per un lungo periodo. Vuol dire che le altre lo hanno “voluto” meno. Io credo che le giovani che stanno emergendo prepotentemente oggi (intendo le varie Bouchard, Keys, ecc senza citare la Giorgi) non abbiano quella continuità per rimanere due anni ai vertici. Un esempio di una che tornerà sicuramente più in alto, ma che difficilmente farà della continuità il suo forte è ad esempio la Stephens, capace di battere Serena e fare semi agli AO, poi di fatto basta…

      In questo quadro chi riesce a dare continuità senza magari grandissimi acuti riesce a galleggiare, ma di contro basterebbe appunto un grandissimo acuto per arrivare nei pressi della top 10 (con le semifinali degli AO la Stephens arrivò alla posizione 11). Poi bisogna essere brave a gestire (la Vinci ad un passo falla top10 ha giocato malissimo i tornei importanti per entrarvi, è stata più volte a una vittoria dalla top10).

      Tornando a Camila io resto della mia idea: bene che abbia i colpi e i numeri per battere le top 10, sul fatto che lavori benissimo sul piano atletico non si discute, sulla continuità e sulla solidità mentale, sulla “tigna”, sul non voler mollare i punti invece c’è da lavorarci. Ma a 23 anni non ancora compiuti non mi sembra sia troppo tardi per farlo. Staremo a vedere.

    • by alzalemani

      E’ esattamente quello si diceva in diversi post passati…ed anche un po il senso della mia domanda allo Staff/Sergio/Cami postata all’inizio di questo “Nuovo best ranking:Camila è numero 38…”

    • zio gio by zio gio

      I COLPI vincenti di Camila non li ha nessuna e ripeto Nessuna. Serena Williams tira forte,ma non ha nelle corde i vincenti di Camila. Se le metti a palleggiare sulla loro diagonale preferita(quella sx),Cami vincerebbe 6-3. Sul dritto anche. Quindi non parliamo di vincenti. Velocità e reattività: Cami non ha eguali.
      Risposta al servizio: da migliorare,ma credo che sia uno dei suoi colpi migliori
      Servizio: le partite le perde con questo fondamentale

  147. by SanTommaso

    In riferimento all’articolo di ubitennis è sempre ineressante leggere le parole degli addetti ai lavori. Peccato che in questo caso dicano ben poco. Sarà che si tratta dell’ultima domanda, ma della risposta si capisce ben poco. La domanda è sui rimpianti, Baraldo cita la Burnett, la Giovine e Naso. Rimpianti nel senso che avrebbe voluto lavorare con loro? Che l’ha fatto per un breve periodo (come per Fognini) ma poi per qualche motivo non l’ha più fatto? In mezzo quel “la Giorgi è dinamite” che è cosa risaputa, ma non sappiamo se la inserisce nei rimpianti, nelle speranze, perché… peccato, ci terremo il dubbio. Magari abbiamo trovato un argomento sostanzioso e tennistico di cui discutere!

  148. zio gio by zio gio

    La Cami versione Eastbourne è una tennista ingiocabile dal lato del rovescio. Ho rivisto i match giocati contro le due ex numero 1: ad Azarenka le ha messo a referto 30 vincenti con quel fondamentale; a Wozniacki anche. La partita con Azarenka,mi ha entusiasmato oltremodo. Footwork pazzesco: altro che dinamite. Risposte pazzesche: la palla tornava nei piedi prima ancora di uscire dal servizio. La Giorgi vista lì vale uno slam. Quel turbo rovescio mi ha sollevato il morale.

    • by Fan

      Capisco l’ardore giovanile, però, come si dice da secoli: una rondine non fa mai primavera.

      • zio gio by zio gio

        Ok,però io parlo di quella Camila. Purtroppo,finché non metterà a posto alcuni aspetti,i risultati saranno incostanti. Non credo che Cami giochi meglio contro alcune giocatrici e peggio con altre. Quanto avrebbe voluto vincere contro Mchale a Roma? Più di ogni altra cosa. Tuttavia, quel suo gioco,quando deraglia, è difficile da riportare sul binario. Bisogna evitare di deragliare. Il discrimine tra lei e le prime della classe, sta nella capacità di trovare una costanza di gioco,un equilibrio che valga sempre.

        • by Fan

          Totalmente d’accordo e l’unica cosa che realmente mi fa in……. è il fatto che spesso sembra che si voglia strafare quando basterebbe solo controllare avversarie, sì oneste, ma sinceramente modeste.

        • AlterEgo by AlterEgo

          “qa ognuno è ibero di dire qello che pènsa”
          Sacrosanto, ma non ti sembra contraddittorio con
          “smettetela………………………………………….anzi smettila altrr ègo di te stesso mèglio nik non potevi metteterlo.”

          Non ti sembra alquanto contraddittorio???
          Insomma, “ma chi ti credi di èssere xx dire a altrr ègo” e ignoti “smettetela”? (il virgolettato è tuo, ovviamente) Fammi capire un pò: tu puoi arrogarti il il diritto di dire agli altri cosa fare e non fare qui ed io no? Mi sfugge forse qualcosa?? Non è che per caso, a partire da ieri, sei forse diventato tu il proprietario/gestore/moderatore del blog??? Vediamo un pò…FIUUUU, dalle info sul sito risultano ancora Alberto e Matteo, meno male!!! 🙂

      • AlterEgo by AlterEgo

        Probabilmente a te sfugge, ma Camila di rondini ne ha fatte diverse…E comunque, libero di andare a tifare e commentare nel blog di chi le primavere, dal tuo punto di vista, le fa…

        • by Fan

          Ego: conosci Oscar Wilde?

          • AlterEgo by AlterEgo

            E tu, conosci la filtrofiore Bonomelli? 😉

            • AlterEgo by AlterEgo

              Ecco un altro utente con la coda di paglia…Non ti rispondo nel merito perchè non meriti nemmeno una risposta… (già, il tuo compagno di merende mi ha illuminato con l’aforisma di Wilde 😉 )
              Mi pento solo di averti chiesto scusa in un precedente post (eh si, al tuo amichetto sfugge ma la parola scusa la conosco, eccome, pronunciandola diverse volte in questo blog quando era opportuno farlo), perchè alla fine, hai dimostrato che la tua sostanza è persino peggiore (e ce ne vuole…) della tua forma!

        • AlterEgo by AlterEgo

          Tu stesso dici di avermi offeso, dimostrando per l’ennesima volta di avere la coda di paglia, e comunque in questo blog ci sono dei moderatori preposti per questo che valuteranno il tutto, senza bisogno di mie esplicite richieste.
          Più che altro io al posto tuo una semplice domanda me la farei: se tu, puntualmente e periodicamente hai discussioni qui sul blog, e con svariati utenti, il problema è degli altri o forse il problema è il tuo? Oppure tutti sono nel torto e tu solo hai ragione???

      • AlterEgo by AlterEgo

        Tutti tutti? Dormito bene con la filtrofiore Bonomelli? Oppure (più verosimilmente) hai letto Oscar Wilde per addormentarti ieri notte… 🙂

    • avadar by avadar

      La Cami di Eastbourne effettivamente non era niente male! Devastante col rovescio ed ottima anche col dritto, risposte fulminanti….Con la Woz, che aveva il dente avvelenato per il match degli Us Open ed era vogliosa di rivincita, Cami è andata vicinissima a quella terza vittoria consecutiva che le manca da Katowice. Nessuno, infatti, può togliermi dalla testa la convinzione che, senza l’interruzione dovuta al malore di quel spettatore, Cami avrebbe vinto il match in 2 set! La Woz in quel momento era alle corde e l’interruzione, oltre che togliere il ritmo a Cami, ha dato respiro a Caroline, che salvatasi nel secondo ha poi giocato sul velluto nel terzo sui resti di una Camila un po’ stanca e ben conscia che il treno era andato… Altra nota positiva di quel match (e di tutto il torneo: vedasi il game da 15 minuti con la Azarenka e il recupero con la Konta….) è stato quel primo set vinto annullando 3 set point consecutivi nel tie-break risalendo da 3-6…. Alla luce di Eastbourne rimane ancora + amaro il boccone da mandare giù x il risultato di Wimbledon….ma forse Cami in Fed Cup ha esagerato…..(ihihihihihih)…..e da lì in poi quando incontra le americane e le nord-americane………comunque quando gioca come sa ce n’è x poche!!!!! o come direbbe miao: non c’è trippa x gatti!!!!

  149. by Fan

    Devo dare atto ad r.b di aver pubblicato il link ad una bella intervista molto istruttiva di cui voglio estrapolare il seguente passaggio, che ritengo molto utile alla causa della futura crescita della nostra talentuosa ed amata ragazza:

    Sembra scontato chiederlo a te, ma in una carriera conta più il fattore psicologico o il fattore fisico?
    Secondo me bisogna essere onesti, umili e darsi da fare per evolversi e migliorare: imparare ad ammettere i propri errori cercando di non ripeterli. Conoscere i propri limiti e superarli. Non girarci intorno. Nello sport il primo problema è sempre fisico, ma la soluzione è sempre mentale. Nessuno è perfetto. Imparare da tutti è sempre utile. Dare il massimo è mentale. Tutte le risposte esistono, basta farsi delle domande. Questo vale nello sport come nella vita. Non esiste il giusto o sbagliato, esistono le azioni e le conseguenze. E ricordarsi sempre che nella vita si può avere tutto, ma non tutto nello stesso momento! La carriera è una priorità: se giochi a tennis la priorità è il tennis.

  150. riccardo by riccardo

    Mah… io non ho capito niente!! siete troppo ermetici. sospetti non sospetti… bohhhh

    • by Fan

      Riccardo, sembra che alcuni da questa parti siano talpe con tanto di sdoppiamento della personalità: a me questa storia ricorda un bel vecchio film di Di Palma 🙂

      • by Fan

        opps… per rispetto mi correggo : il grande regista e maestro Brian De Palma. Tanto dovevasi ,-)

      • riccardo by riccardo

        ah… mamma mia a che punto arriva la stupidità. Si vede che non hanno niente di meglio da fare. Io sinceramente non capisco il clima da guerra fredda che si è creato. quando mi sono registrato sul sito , circa sei mesi fa l’ho fatto perchè sono un tifoso di Camila e perchè penso sia simpatico scambiarsi opinioni tra tifosi. Mah.. io ho una certa età e mi sembrano davvero follie.. Cmq Ti ringrazio per il chirimento.

    • AlterEgo by AlterEgo

      Niente riccardo, per quel che mi riguardia un piccolo dubbio fugato dai moderatori, quindi tutto ok adesso, nella speranza che i toni degli ultimi tempi qui si smorzino e che torniamo a parlare solo ed esclusivamente di tennis e di Camila…

      • by Fan

        Ecco, bravo ego: magari usare umilmente quella parolaccia “scusa” ti suona così difficile? certo, tu preferisci denunciare e denigrare tra virgolette, vero?

        • AlterEgo by AlterEgo

          Fan, perchè ti scaldi così tanto? Ti senti chiamato in causa? Hai forse la coda di paglia? E poi, a chi dovrei chiedere scusa? Chi avrei denunciato e denigrato? Ho forse fatto dei nomi? E poi sarei io il complottista…
          P.S: Prima di andare a letto stasera, al posto del caffè, prenditi una camomilla, ne hai davvero bisogno… 😉

          • by Fan

            Senti amico mio: se qualcuno qui ha gettato fango, o almeno c’hai provato, su alcuni utenti, quello sei tu! Se pensi di sfangarla con queste battutine da incosciente “pentito”, questo è un piccolo problema della tua coscienza ( da sempre parolone per i delatori).’ Notte a te, egocentrico mio

            • AlterEgo by AlterEgo

              “se qualcuno qui ha gettato fango, o almeno c’hai provato, su alcuni utenti, quello sei tu!”
              Quali utenti? “Still waiting for your names…” 😀
              E la camomilla, ascolta a me, fattela doppia, se no anche tu, come i rosikoni, avrai bisogno di massiccie dosi di Maalox, nella speranza (per la tua salute) di averne adeguate scorte in casa o che la farmacia notturna di turno sia vicino casa tua… 😀 😀 😀

              • by Fan

                Dato che , da buon cuor di leone, non mi hai risposto sopra, adesso ti spiego perchè questa è l’ultima volta che ti rispondo.
                Quel geniaccio di Wilde, tra le centinaia di aforismi, che altro non sono che pillole di saggezza ( e la camomilla la lasciamo per chi soffre di egocentrismo acuto e poco arguto) per le menti aperte, sai cosa consigliava:
                “Non discutere mai con un idiota, dato che prima ti porta al suo livello, e poi ti batte con l’esperienza”
                Che genio visionario, che a distanza di secoli, ancora riesce ad illuminarmi nel quotidiano.

                • AlterEgo by AlterEgo

                  Dato che, seppur indirettamente, mi hai dato dell’idiota pubblicamente mi vedo costretto a risponderti (davvero pensavi che te l’avrei fatta passare liscia?)
                  Lo faccio soltanto adesso per pura pietà nei tuoi confronti, perchè dopo questa mia risposta avrai un tale bruciore di stomaco da ricorrere urgentemente al classico Maalox, e si sa, di mattina è più facile trovare farmacie aperte che di notte! 😀

                  “Dato che, da buon cuor di leone, non mi hai risposto sopra”
                  Curioso (quasi quanto i tuoi criteri di valutazione del coraggio altrui), per non dire paradossale, sentir parlare di cuor di leone da chi nemmeno da dietro un monitor ha il coraggio di darti direttamente dell’idiota ma usa un aforisma per farlo…
                  A proposito di coraggio (e ancor più di coerenza), attendo ancora che tu ti faccia coraggio e dica i nomi degli utenti sui quali io, a tuo modo di vedere, avrei “gettato fango…” Dato che i nomi li pretendi dagli altri, perchè tu per primo non li fai? Beata coerenza…

                  “adesso ti spiego perchè questa è l’ultima volta che ti rispondo.”
                  Forse perchè ti conviene ignorarmi, dato che dialetticamente sei due o tre spanne sotto di me? 😉

                  “Quel geniaccio di Wilde, tra le centinaia di aforismi,”
                  Ancora con Wilde? La tua è proprio una fissa allora! E poi, perchè ti fissi proprio sui ‘geniacci’, cioè sui modelli antitetici alla tua persona? Pensi forse di elevare il tuo intelletto? Fidati, sei un caso irrecuperabile! 😉
                  Comunque, sento che, dall’alto della tua (presunta e finora non dimostrata, al netto di questa citazione) onniscienza, stai per illuminarmi, per cui sentiamo:

                  ” che altro non sono che pillole di saggezza per le menti aperte”
                  Chissà quanto ti ci sarà voluto allora, per capire questo aforisma… 🙂

                  “Non discutere mai con un idiota, dato che prima ti porta al suo livello, e poi ti batte con l’esperienza”
                  Eccola l’illuminazione! Grazie, davvero, per avermi messo a conoscenza (anche se già l’ho letto da qualche parte qui, forse proprio da te, probabilmente è l’unico argomento utile a tua disposizione) l’aforisma, ne farò tesoro a partire da adesso:
                  non voglio correre il rischio di scendere al tuo livello, anche perchè tu di esperienza, nel campo dell’idiozia, come stai ampiamente dimostrando a tutti, ne hai da vendere…Pertanto questa è l’ultimo mio post rivolto nei tuoi confronti, ammesso che anche tu lo farai come stai facendo intendere che farai…)

                  “Che genio visionario, che a distanza di secoli, ancora riesce ad illuminarmi nel quotidiano.”
                  Almeno su questo mi trovi d’accordo, grazie al suddetto aforisma entrambi siamo stati illuminati: tu hai capito la tua essenza, ed io come trattarti di conseguenza. 🙂

                  “(e la camomilla la lasciamo per chi soffre di egocentrismo acuto e poco arguto)”
                  Dunque la camomilla serve per chi soffre di egocentrismo? Vediamo un pò…
                  Da wikipedia: “La camomilla è dotata di buone proprietà anti-infiammatorie, locali ed interne, e costituisce un rimedio calmante tipico dei fenomeni nevralgici…Queste combinazioni di principi attivi ne fanno un buon risolvente…nei crampi intestinali dei soggetti nervosi. Nella medicina omeopatica, oltre alle indicazioni già elencate, la camomilla viene consigliata per i problemi associati…a numerosi problemi comportamentali.”
                  Da questa definizione si evince chiaramente come la camomilla sia più indicata, anzi terapeutica, per i soggetti come te…E poi assaggiala, non è così brutta come potrebbe sembrare! 😉

                  Per concludere, dato che spesso abbini il mio nick (che peraltro leggi/scrivi per la seconda metà perchè probabilmente, a furia di andare a braccetto il tuo compagno di merende – il felino domestico al quadrato – hai disimparato a leggere/scrivere) all’egocentrismo, “adesso ti spiego” cosa significa ‘Alter Ego’:
                  Sempre da Wikipedia: “Un alter ego (dal latino, “altro io”) è un altro sé, una seconda personalità o persona all’interno di un soggetto. Il termine viene comunemente usato nell’analisi letteraria per descrivere personaggi che sono psicologicamente opposti l’uno all’altro”
                  Tutto chiaro adesso? Lo hai capito che AlterEgo con l’egogentrismo non ci azzecca proprio? O forse quel “geniaccio di Wilde”, nel suo aforisma, per far si che a posteriori calzasse ancor di più a pennello per la tua persona, avrebbe dovuto includere anche gli ignoranti? 😉
                  E questo dovrebbe finalmente mettere la parola fine su questa sciocca querelle aperta de te (e pertanto, appunto, sciocca), dato che ti sei ripromesso di non rispondermi, a meno che tu voglia dimostrare ancor di più a tutti la tua natura… 😀 Altrimenti, mio malgrado, sarò costretto ad infierire…
                  Buon proseguimento e…senza rancore eh! 😉

  151. by Fan

    @ Zio gio

    E’ successo anche a me alcuni decenni fa e capita anche ai migliori. Consolati con il fatto che almeno avrai solo un ripasso per l’estate.

    @ Alter ego

    Questa storia della talpa è quasi meglio di un thriller alla le Carrè: chissà che non diventi un hit per l’estate!

    @ altri complottisti vari.

    Still waiting for your names. Scusate, ma come sapete Bond lavorava al servizio di Her Majesty e noblesse oblige.

    • zio gio by zio gio

      Speriamo che sia così. Grazie
      Miao dov’è?
      un randagio di prima scelta.

      • by Fan

        Infatti, non vorrei che si fosse offeso, cosa che chiunque conosca ed ami i gatti, sa bene cosa comporti.

    • zio gio by zio gio

      Si? Mi espongo ai controlli. Chi li esegue? Cami?

    • AlterEgo by AlterEgo

      Chi ha parlato di talpa? Io personalmente ho usato la parola sospetto, senza fare alcuna menzione di talpe o complotti di sorta…Comunque tutto ok adesso, sospetto fugato, passiamo oltre che è meglio…

  152. zio gio by zio gio

    Ciao ragazzi. Oggi sn un po’ triste. Nn ho passato un’esame. Il professore mi ha detto:”ci vediamo a settembre”. Io volevo dirgli : settembre? Ma se sarò impegnato nel seguire la scalata di Cami agli Us Open.
    Cami For Us Open”
    O raga ma non è che il nido dei gufi mi si è ritorso contro?

    • zio gio by zio gio

      *ritorto.

      • zio gio by zio gio

        Miao. No,ti ho detto che vincerà la classifica relativa ai tornei americani…quelli di preparazione allo slam. È una speciale classifica che,nel caso di conferma agli us open,da’ diritto ad un surplus monetario. Vedremo. Io ci credo. Miao le cose da migliorare sn pochissime: ordine in campo.

      • by alzalemani

        @ Miao…anche io ho avuto modo di usare la donnay nera di Borg…azzz era impossibile giocarci…dovevi avere quel “manico” lì che aveva il mitico Borg…che spettacolo lui, Mc Enroe,poi più tardi Edberg, e se vogliamo pure Becker,….a me piaceva meno Lendl anche se è stato un mostro sacro…

    • AlterEgo by AlterEgo

      Mi spiace per il tuo esame ma sono certo che a settembre ti rifarai; come Camila! 😉

    • eulondon by eulondon

      Fossi in te… Porterei il professore in… TRIBUNALE!!!

      • AlterEgo by AlterEgo

        Non è che il professore è l’ennesimo rosikone sotto mentite spoglie??? 😀

      • zio gio by zio gio

        Non mi ricordare quel fatto. Vedremo. No,dai.
        questa bocciatura è arrivata come uno schiaffo di Cami al volo(in pieno volto).

        • eulondon by eulondon

          🙁 tranquillo! Ti rifarai. Proprio come Camila! Capita a tutti!!

        • by alzalemani

          allora,Zio sei proprio sfortunato perchè Cami di schiaffi al volo ne tira molti e tutti indirizzati sulla riga anche se ha tutto il campo libero…infatti la percentuale di realizzazione non è consona ai suoi spettacolari colpi…
          Cmq mi spiace per l’esame…vedila in questo modo: sei un pò come Cami che dopo aver fatto bene fino a Roma si è presa una bella bocciatura nei tornei successivi ( si ok ,alcuni,vedi Eastbourn,esclusi)…quindi a settembre fagli il..mazzo al prof che ti ha segato come speriamo faccia Cami ottenedo grandi risultati negli USA!!!

    • by r.b.

      Il nido funziona solo con le tenniste…. Tu sei uomo no? Dunque non preoccuparti, e studia!!! 🙂 Vedrai che sarà un 30! 🙂

  153. by r.b.

    Su Ubitennis c’è una bellissima intervista al preparatore atletico Stefano Baraldo…
    http://www.ubitennis.com/blog/2014/07/23/intervista-stefano-baraldo-preparatore-fisico-diyas-federer-nadal-kournikova-fognini/
    Di Camila dice: “La Giorgi è dinamite”….
    Ma l’articolo è veramente interessante in tutti i suoi aspetti.

    • AlterEgo by AlterEgo

      Io aggiungerei “è dinamite pronta ad esplodere, e qualdo lo farà, non ce ne sarà per nessuno!” (nemmeno per gli stomachi dei rosikoni al lordo di assunzioni di quintali di Maalox… 😀 😀 :D)

  154. by SanTommaso

    Come sempre in questo periodo la bimba si concede riposo e allenamenti a casa, e per noi bulimici di notizie è un disastro :D. Ovviamente scherzo, si godrà un po’ il mare e si starà allenando. Aspettiamo le novità dello staff.

    @Prete sei poi andato a Tirrenia?

    • by il prete

      Sì, ma non sono stato fortunato. Al centro coni è vietato l’accesso al pubblico, c’è il guardiano al cancello che ti stoppa subito. Gli allenamenti quindi non si possono seguire. Per non rimanere con la sensazione del viaggio a vuoto ho fatto recapitare dal guardiano a Camila un libro del mio grande maestro don Andrea Gallo. Troverò comunque un’occasione più prestigiosa per vederla in azione, magari Wimbledon 2015.

      • by r.b.

        Dovevi dire che eri t.o. e ti faceva entrare subito… 🙂 🙂 🙂

      • AlterEgo by AlterEgo

        Peccato, davvero! Forse un pò troppo fiscali a Tirrenia…

        • by r.b.

          Già troppo fiscali… Non è che il prete si è sbagliato ed è andato all’agenzia delle entrate? 🙂 🙂

          • AlterEgo by AlterEgo

            Non credo, li ti fanno entrare, eccome, specialmente se (come nel 99.99% dei casi) ci vai per pagare… 😉

  155. AlterEgo by AlterEgo

    Ragazzi, non so voi ma io ho un certo sospetto…

    • by SanTommaso

      Non so dove abiti tu ma qui fa troppo caldo per sospettare. Non metto neanche in moto il cervello, mi godo le vacanze e aspetto la pappa pronta (leggi: Camila che torna in campo ad agosto). Son troppo bollito anche per gufare.

    • by r.b.

      Che sospetto?

    • journasesto by journasesto

      Cioè? Non lasciarci in sospeso…

    • AlterEgo by AlterEgo

      Se il blog avesse implementato i PM ve ne avrei già mandato uno a testa, ma pubblicamente non posso…

      • by r.b.

        Ah beh, a misteri stiamo messi bene…tra te e t.o….
        Attendiamo notizie ufficiali settimana prossima….

        • AlterEgo by AlterE