Camila contro Kvitova

Niente da fare per Camila nel secondo match della semifinale di Fed Cup in corso ad Ostrava tra Italia e Repubblica Ceca. L’azzurra cede 4-6, 2-6 a Petra Kvitova, numero 1 ceca e 6 del ranking mondiale. Nel primo set è decisivo il primo game, che Camila cede con tre doppi falli. Sul servizio della Kvitova non si gioca, mentre Cami annulla anche 4 palle break dallo 0-40 sul 2-4, ma il set sfila via fino al 4-6. Il secondo set inizia come il primo, con Camila che cede ancora il servizio. Sul 2-4 altra situazione di pericolo: Cami annulla una prima palla break ma non la seconda. La Kvitova va a servire per il match e accusa l’unico momento di calo in tutto il match concedendo tre palle break non consecutive che però è bravissima ad annullare. Camila lotta fino alla fine, annullando anche tre match point, ma la Kvitova al quarto tentativo riesce a portare il secondo punto alla sua squadra dopo un’ora e mezza di partita.

Le dichiarazioni di Camila a fine match: “Non mi ha concesso nulla ai suoi turni di battuta e comunque io non ho risposto come avrei dovuto. Mi spiace non averla messa davvero in difficoltà, perdere fa sempre male, ancor di più in maglia azzurra. Devo migliorare aspetti del mo gioco e lavorerò su quelli per il resto dell’anno”.

In precedenza Lucie Safarova aveva battuto 6-4 6-1 in un’ora e 12 minuti Sara Errani e portato il primo punto per le padrone di casa nella semifinale di Fed Cup 2014. Nella giornata di domenica Petra Kvitova ha chiuso il discorso battendo in due set Roberta Vinci. Il doppio, ininfluente ai fini del risultato, è stato disputato da Camila e Karin, che hanno ceduto in tre set 2-6, 7-5 e 9-11 alla ben più esperta coppia formata da Koukalova-Hlavackova. Camila tornerà in campo nelle qualificazioni del torneo International da 250.000 dollari di Oeiras.

Ecco il tabellino del match con la Kvitova:

20140419_kvitova

E quello del doppio insieme a Karin Knapp

20140420_doppio

Rivivi la settimana di avvicinamento alla semifinale

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Wta Linz, forfait di Camila
    Wta Linz, forfait di Camila
  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
  • Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
    Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova

505 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by lucio

    Ma Alberto e Matteo dove sono finiti ? Non n’è posso più di questa pagina di Fed……..in più porta pure male.

  2. biglebowski by biglebowski

    e guardate come balla……

    https://www.youtube.com/watch?v=F1xNsJPmWOI

  3. by r.b.

    Dai ragazzi, non fasciamoci la testa prima ancora di essercela rotta…
    Kudryavtseva è una buona giocatrice ok, ha perso in Portogallo dalla Suarez Navarro 6-1 6-2 solo qualche giorno fa…
    Sarà difficile, ok, ma è sempre difficile se si gioca male. Se si fanno caterve di errori non forzati, doppi falli, se si risponde male si perde, e non solo se sei Camila Giorgi..
    Quindi concentrazione e impegno massimo, pronostico la vittoria di Camila in due set 7-5 6-1 circa…. 🙂

    • zio gio by zio gio

      Se ci preoccupiamo della kudratsieva,sottovalutiamo,e di tanto,la nostra Camila.
      il problema è che la conosciamo poco. Abbiamo visto pochi match di Camila. Io non a caso guardo e riguardo sempre le stesse partite. Abbiamo gli incubi dyas,pliskova (sconfitte non pronosticate). Abbiamo i sogni wozniacki,sharapova. Abbiamo però troppi live scores muti e tanto gelidi quanto quei risultati imprevisti cui dovevamo soccombere. In qst gg ci siamo detti che Camila si stava preparando al meglio ed è da li che dobbiamo ripartire nell’ essere fiduciosi per le prossime partite. Forza ragazzi che doma interrompiamo l’astinenza.

    • by lucio

      Se Camila gioca il suo tennis per me non sono giocatrici che possono spaventarla in quanto non hanno l’esperienza per mandarla in crisi tatticamente. Speriamo stia bene fisicamente . Sarebbe bello avere informazioni sicure dagli addetti ai lavori.

  4. Giovaneale by Giovaneale

    Camila giocherà domani sul campo numero 6 il terzo incontro dalle 11…verosimilmente dovrebbe iniziare verso le 15.

    • by lucio

      Sei sicuro ? Live Tennis la danno come terzo incontro dalle 16.

  5. TEUS by TEUS

    Personalmente penso che, slam a parte dove un po’ di buona sorte nei sorteggi non guasta mai, in questo momento possa andare bene per Camila affrontare avversarie già affermate ai primi turni nei MD o giovani estremamente promettenti nelle quali perché Giorgi sta studiando per diventare “grande” e affrontare il più possibile test probanti non può che facilitarle il lavoro per capire meglio a che punto è in effetti la sua crescita tennistica.
    Detto questo, pensiamo a un match alla volta. Il tennis cambia ma rimane pur sempre lo sport del diavolo.

    • hector by hector

      Condivido al cento pe’ciento! Un primo turno slam vale 70 punti, il secondo di quali a Madrid solo 10, dunque e’ piu’ importante un sorteggio “morbido” in un primo turno slam.

  6. by t.o.

    Ben venga chi deve arrivare…e se arriverà la futura numero UNO è giusto che vinca….Camila sarà numero due. Del resto anche le top ten sono in dieci. Se giocano tra di loro qualcuna dovrà pure perdere….
    Se guardiamo invece il percorso di crescita di Camila va benissimo incontrarle tutte subito.
    Il top ten 2016/2020 sarà Giorgi, Bencic, Sloane, Garcia, Muguruza, Keys, Bouchard ecc. ecc.
    Con qualcuna Camila ha già vinto, con qualcuna ha già perso…..e sarà così per i prossimi 6/10 anni.
    Cominciamo ad abituarci…….
    Concentriamoci sulla qualità del gioco, sulla solidità mentale, sul carattere….
    Quello mi interessa …..preferisco la sconfitta di Camila con Cornet (sia l’una sia l’altra) alla vittoria di Roberta contro la Cadantu……
    Mi piace pensarla alla “Moschettiere”……immagina quanto è preoccupata Belinda…..
    e poi vinca il migliore……..
    E noi sappiamo chi è……….

    • Madoka by Madoka

      Sai che ti dico ? Hai ragione. Siamo trombetteri. Camila prima o poi dovrà batterle queste giocatrici se crediamo che possa diventare una giocatrice affermata.

      Iniziamo dalla Russa.

      Forza.

    • by t.o.

      Ma scusate……qualcuno di voi bravo ad usare la rete…..ci sarà un sito della Bencic, un livetennis svizzero, un fans club Belinda….insomma un posto dove qualche Trombettiere Svizzero scrive………”che bello….a Belinda è uscita quella scarsona della Giorgi….”

      • by r.b.

        Sì, chiaro, la Bencic ha il suo sito, i suoi tifosi trombettieri svizzeri… c’é perfino un tizio che è stato bannato dal sito della Bencic perché offendeva e litigava con tutti, che ora ha aperto un sito concorrente in tedesco dove insulta i suoi tifosi e va dicendo che le avversarie di Belinda sono “unbeständig”… 🙂 🙂 🙂

  7. biglebowski by biglebowski

    guarderei un’avversaria alla volta……..questa kudryavtseva, oltre ad essere difficilissima da scrivere, ha battuto bencic 63 63 non più di tre mesi fa………garcia agli ao……..è 62 nella race………ha vinto due tornei di doppio quest anno, brisbane e dubai, (la sua partner abituale è rodionova) e 7 in carriera…….ha un prize money di 2 milioni di dollari…….a belinda ci pensiamo dopo…….

    • by Quinto

      Infatti…. Sorteggio non benevolo. Esordio impegnativo, ormai bisogna considerare le qualificazioni come parte integrante del torneo. Già la prima partita è assai equilibrata, da pronostico, e tale sarà anche la seconda indipendentemente da quale delle due avversarie prevarrà al primo turno. Speravo in un approccio alla terra battuta più soft, invece ci sarà da combattere, e molto, fin dalla prima partita (salvo giornata nera dell’avversaria, visto che a tutte può capitare).

    • Giovaneale by Giovaneale

      Big ce l’hai fatta..ora ci spaventa anche la russa al primo turno 🙂
      Battute a parte si sapeva che sarebbero state partite difficili e vere..forza Cami!!!!!

    • zio gio by zio gio

      Bah. Kudratsieva l’ho vista giocare,ma non credo abbia i colpi per impensierire camila. È 121 attualmente nel ranking. Speriamo bene. Dopo la sconfitta con dyas bisogna stare attenti a chiunque

    • hector by hector

      Guarda che coincidenza! Il nome dell’avversaria di Camila cantato dalla mia musa trash Maria Sole! Spettacolo puro!
      http://youtu.be/YmjYIQ0OF9k

    • by r.b.

      Se giocano in 2, Kudryavtseva e Rodionova contro Camila da sola, allora hanno qualche speranza di vincere… 🙂

      • hector by hector

        Da questo punto di vista le piu’ temibili sono le spagnole: battere Suarez e Navarro, Cabeza e Candela, Torro e Flor richiede uno sforzo doppio.

  8. Madoka by Madoka

    Essendo testa di serie c’era una sola avversaria da evitare, ovviamente l’ha beccata Camila.

    (3)Giorgi v Kudryavtseva
    Bencic v (11)Cadantu

    • by giux

      il primo turno ovviamente non e’ molto complicato, sempre parlando con rispetto. La Bencic al secondo invece e’ tosta, si, cmq essendo giovane puo anche non essere continua, cosa su cui invece Camila e’ molto migliorata ultimamente. Quindi siamo fiduciosi. E bisogna giocarle sul dritto alla Bencic , che col rovescio tira colpi pazzeschi. Peraltro la Bencic deve prima battere la Cadantu che scarsissima non e’.

      Dai forza, si ricomincia! Forza Cami!!!

      • zio gio by zio gio

        Ca…. Che fortuna. Saranno visibili in streaming?

        • by lucio

          Era anche da aspettarselo non si può sempre essere fortunati . Poteva capitare al Rg.

    • eulondon by eulondon

      Vero che poteva andare meglio! Ma e’ anche vero come sappiamo che tutto e’ sempre in mano a Camila…O quasi! Quindi bene lo stesso e speriamo di accedere al main draw! D’ altronde Camila vuole confrontarsi con le migliori, bene trovare le “migliori promesse”, sempre che queste passino il primo rnd e che lo passi Camila!!! FORZA!!!!

  9. gimusi by gimusi

    ma il tabellone delle quali quando hanno intenzione di farlo uscire!!!

    • by lucio

      Come spesso accade il sito ufficiale e’ da terzo mondo poche informazioni interessanti.

  10. biglebowski by biglebowski

    Ben venga Maggio e il gonfalone amico, ben venga primavera,
    il nuovo amore getti via l’antico nell’ ombra della sera, nell’ ombra della sera…
    Ben venga Maggio, ben venga la rosa che è dei poeti il fiore,
    mentre la canto con la mia chitarra brindo a Cami e a Sergione, brindo a Cami e a Sergione…

  11. by Fan

    Sinceramente non vedo tutti questi timori sul discorso della terra rossa, dato che anzi al contrario, un secondo in più per posizionarsi sul proprio colpo non guasta assolutamente a Camila. Poi Madrid è anomalo proprio per l’altitudine che non potrà che favorirla. Quindi Vamos tranquilos 😉

    • by lelitolelita

      concordo. come ho scritto in un post precedente soprattutto in risposta avere un attimo in più non potrà che aumentare le risposte in campo e quindi spesso vincenti di Camila.

  12. by r.b.

    Bene, domani sorteggio delle quali di Madrid, si comincerà finalmente a ragionare di partite, di avversarie in carne ed ossa, di tattiche, pronostici ecc.
    Lo dico subito, noi non siamo rosiconi e rispettiamo tutte le avversarie. È offensivo definire le giocatrici “inconsistenti” (cit.) quindi noi non lo faremo. Eventuali commenti negativi sulle avversarie sono da prendere con il beneficio di inventario, come il famoso “devi morire” delle curve dei tifosi da stadio. Facendo il tifo per Camila ci stanno i commenti coloriti e scherzosi tipo “Camila le pialla tutte”, ovviamente quello che prevale è il rispetto e il fair play, alla fine della partita ci si complimenta con la vincitrice (ovviamente Camila :-)) ma anche con la sconfitta, che è sempre una buona o ottima giocatrice che ha dato il meglio cercando di vincere, ma ovviamente con Camila non c’è trippa per gatti… 🙂

    • Giovaneale by Giovaneale

      Tutto giusto ma ricodiamoci che siamo ospiti sul sito di Camila Giorgi..evitiamo completamente i commenti coloriti facilmente strumentalizzabili..

      • by r.b.

        Sì quello è giusto, ma tanto quello strumentalizza anche i commenti scherzosi e non offensivi. Ricordo che nella finale di Katowice scrissi un commento dopo il primo game vinto da Camila con break. Scrissi, in tono volutamente ed evidentemente scherzoso ed ironico che la Cornet era “inconsistente” (cit.). Come si fa a valutare la consistenza di una giocatrice dopo un game? 🙂 Eppure questo commento è stato messo nel campionario delle presunte offese. In realtà essendo ironico volevo esattamente rimarcare come è offensivo sminuire le vittorie di Camila dando dell’inconsistente (cit.) alle sue avversarie. Offensivo sia per Camila, ma soprattutto per l’avversaria che si è battuta al meglio delle sue possibilità, giocando contro una avversaria fortissima. Né Vinci né Suarez Navarro sono giocatrici inconsistenti, e neanche la Cornet che sarà pure antipatica, ma ha un gioco molto ben costruito e redditizio. Quindi sono d’accordo, evitiamo i commenti eccessivi, però l’ironia e lo sfottò gioiosi e allegri sono certamente ammessi. Poi chi non li capisce sono affari suoi…

        • TEUS by TEUS

          La malafede di certe persone è stata provata a più riprese, r.b.
          Ben venga l’ironia ma ormai è inutile fare continui riferimenti a ciò che viene scritto in certi posti dal momento che sono stati creati appositamente per provocare gestori e utenti di questo sito. Altrimenti fai solo il loro gioco (che non è e mai sarà né divertente né interessante).

          • by r.b.

            Mi sa che mi hai convinto, però vorrei poter continuare a scrivere commenti ora seri ora ironici senza pensare che qualcuno possa strumentalizzare il mio tifo per Camila. Il tifo (quello sano) è gioia e divertimento….

            • by t.o.

              hai tutto il mio appoggio e tutta la mia condivisione….(e sono sicuro al di la dei piccoli distinguo di tutto il blog….)

  13. by lucio

    Avete aggiornamenti sulle qualificazioni di Madrid ? Hercog e’ ancora a Oeiras fino a venerdì e quindi non penso ci sia ; le teste di serie chi restano ?

  14. TEUS by TEUS

    La storia del tennis ci dice che la stragrande maggioranza dei tennisti che si possono definire campioni (un mio personale metro di giudizio include in questa esclusiva categoria tutti quelli che hanno vinto almeno due slam) sono accomunati da un tipo di gioco prettamente offensivo.
    Questa è la tendenza generale e se, tra l’altro, consideriamo che il gioco si è evoluto negli anni e che, più passa il tempo, più è necessario possedere grande potenza abbinata a una preparazione fisica eccelsa per poter ambire a successi importanti, possiamo ragionevolmente dire che di norma è più semplice per un attaccante adattarsi a superfici lente piuttosto che l’inverso. Questo anche perché chi è predisposto naturalmente a essere propositivo in campo, solitamente possiede un talento (che ovviamente aiuta su qualsiasi superficie) superiore rispetto a chi tende a giocare tre metri dietro la linea di fondo.
    Fino ai primi anni ’90 era piuttosto semplice distinguere gli attaccanti dai difensori: i primi venivano spesso a rete, i secondi quasi mai. Poi, proprio perché il tennis si è fatto via via più muscolare, gli attaccanti hanno fatto “un passo indietro” (era diventato troppo complicato difendere la rete se dall’altra parte ti ritrovavi un avversario che, non solo arrivava ovunque, ma tirava anche passanti potenti e precisi) e i difensori “uno avanti” (il gioco si è troppo velocizzato per poter sperare di vincere incontri remando semplicemente nei pressi dei teloni).
    Tutto questo per dire che la superficie attualmente non è più così determinante come un tempo perché alla fine, se prendiamo in considerazione tornei in cui le prime teste di serie hanno valori tennistici assoluti simili, vince, sia in campo femminile che maschile, puntualmente chi, nell’arco del torneo, ha dimostrato di essere più tonico fisicamente rispetto a tutti gli altri.
    I Giorgi stanno dimostrando di essere validi professionisti proprio perché tengono ben presente una cosa che fa indubbiamente la differenza nel tennis odierno: la preparazione fisica. E non è poi così complicato comprenderlo (basta anche solo guardare con attenzione lo scambio postato da biglebowski a Katowice e fare caso a come Camila “sopporta” tre corse verticali effettuate nell’arco di pochi secondi).
    E poi ci chiediamo perché non sono andati a Oerias? Per la concomitanza con le quali di Madrid? Senz’altro. Ma altresì senza dubbio, come sempre biglebowski se non erro ha fatto notare, per prepararsi a dovere in vista dei prossimi fondamentali appuntamenti della stagione.
    Probabilmente oggi un tennista come McEnroe, ed è tutto dire, non vincerebbe più Wimbledon. Un motivo in più che dovrebbe far capire a tutti quanto conta presentarsi atleticamente al top (a maggior ragione poi poco prima di andarsi a giocare due slam nell’arco di poche settimane).

    Vamos Camila! Sei sempre più sulla strada giusta…

  15. biglebowski by biglebowski

    continuo qua il discorso intelligentemente avviato da boy circa l’attitudine alla terra rossa.
    non ho la competenza tecnica sufficiente per fare una previsione e potrei essere influenzato dalla passione e dalla simpatia.
    credo però di poter dire, essendo un dato di fatto, che le superfici sono oggi molto più uniformate, così come il cemento non è quasi mai ultraveloce, la terra non mi sembra più così lenta e non a caso le giocatrici che vincono maggiormente lo fanno un po’ dappertutto.
    certo ci vogliono degli adeguamenti e credo che ci stiano lavorando; e per farlo hanno opportunamente rinunciato a giocare questa settimana.
    con le stradovute proporzioni e solo come termine di paragone relativo al tipo di gioco (capitemi bene come stile di gioco non come qualità che altrimenti mi prendete per matto) ricordo che due tipici attaccanti da fondocampo, con discese a rete più rare del gronchi rosa e con scarsa attitudine difensiva come sharapova per le donne e agassi per gli uomini, hanno vinto slam su tutte le superfici.
    certo non in giovanissima età (25 maria e 29 andre) ponendolo come obiettivo importante per la carriera e quindi dedicandoci tanto lavoro e tante energie.
    ovviamente nessuno le chiede questo, ci basta una stagione sulla terra onorevole, credo che possa fare.

    da open di andre agassi: un amico mi dice che le quattro superfici del tennis sono come le quattro stagioni. ognuna vuole da te qualcosa di diverso. ciascuna prevede doni e costi diversi. ciascuna altera radicalmente il tuo atteggiamento, ti trasforma a livello molecolare.

  16. journasesto by journasesto

    Avevo un’oretta di tempo oggi e guarda caso mi sono visto Vinci – Wickmayr a Oeiras, partita nella quale la belga, n. 58 del mondo, e quindi teoricamente di forza paragonabile a quella di Camila, sembrava la n. 580. Non ne ha azzeccata una, commettendo carrettate di doppi falli e sparando palle di metri oltre le linee. Roberta, a parte tre o quattro smorzate da maestra e qualche super rovescio in back non ha dovuto fare praticamente niente. La partita è finita 6-0 6-2, ma era 6-0 4-0 dopo 40 minuti. In tutto è durata una cinquantina di minuti e sugli spalti non c’era nessuno.
    Eppure, nonostante la figura penosa che ha fatto si porta a casa 30 punti (per aver battuto ieri Urszula Radwanska) e settimana prossima probabilmente salirà di una posizione in classifica.
    Ecco, queste sono le mestieranti che galleggiano in classifica, fanno 26 tornei in un anno (contro 15 di Camila) e magari rubano il main draw a giocatrici molto più spettacolari di loro.
    Forse, per fare le entry list, avrebbe più senso calcolare il coefficiente di punti per tornei giocati rispetto alla quantità totale di punti fatti, anche quelli del dopolavoro ferroviario.

    • by r.b.

      Da aggiungere che le “inconsistenti” (cit.) Vinci e Suarez Navarro oggi hanno vinto i loro match rispettivamente 6-0 6-2 e 6-0 6-0. L’avversaria forse c’entra qualcosa? Non è che magari giocare contro Camila è diverso che giocare contro la Zahlavova-Strycova? Ci vuole tanto a capire che a tennis si gioca in due e che la tua prestazione dipende necessariamente da quello che l’altra ti fa fare? 🙂
      È talmente chiaro ed evidente che sospetto una grave disonestà intellettuale da parte di chi sostiene che le avversarie di Camila sono “inconsistenti” (cit.) oltre che una totale malafede. Rosiconi, avete torto sapendo di avere torto…. 🙂 🙂 🙂

      • journasesto by journasesto

        Fischia, sta storia delle “inconsistenti” proprio non l’hai digerita! 😉

        • hector by hector

          E’ una digestione molto consistente, che neppure dosi da cavallo di Antonetto potrebbero agevolare.

          • by r.b.

            Ok prometto di non parlare più di questo, quando i rosiconi smetteranno di dire che le avversarie di Camila sono “inconsistenti” (cit.) 🙂

    • zio gio by zio gio

      Ma che discorsi sono? Se Camila non gioca,non si può impedire alle altre di fare diversamente. Che vi piaccia o meno,la maggior parte dei tornei sono categorizzati “International” proprio per consentire a queste mestieranti di galleggiare. Il problema è che Camila si trova fra queste ,proprio perché non gioca e,ricordiamoci che le 15 posizioni guadagnate,le ha ottenute grazie ad un International. Il mezzo per scalare è questo(non ci sn storie);solo usciti dal pantano (quali e mestieranti stakanoviste) si può pensare ad una programmazione velleitaria. Stop questo è il punto. Le altre strade sarebbero vincere uno slam o un premier in un solo colpo,ma è una strada tortuosa e dipendente da troppi fattori.

      • journasesto by journasesto

        Ovviamente discorsi da bar, visto che siamo su un blog, non ho pretese di dire grandi verità e sono in astinenza da Camila. Volevo solo evidenziare che mi sembra che il sistema privilegi la quantità allo spettacolo (onestamente ci sono anche troppi tornei). Ma è cosa già nota a tutti e comune anche ad altri sport, dal calcio alla Formula Uno.

        • hector by hector

          Ho la sensazione che se il blog si tenesse di persona al bar, i discorsi diventerebbero ancora piu’ interessanti!

          • by t.o.

            Anche perchè se fossimo al bar potrei offrirvi un goccio di “lacrima cristi” di Montefalco che con i tozzetti toscani (fatti da me) “fanno scopa”……..ahhhh se fossimo al bar…..

    • hector by hector

      Premesso che la Wickmayer mi sta sul gozzo ed e’ stata coinvolta in un’ accusa di doping, come e’ possibile definire mestierante una giocatrice stabilmente tra le prime cento al mondo tra decine di milioni di praticanti? Manca il senso delle proporzioni, non trovi? A questo punto dovremmo considerare un fallito ogni giocatore non vincitore di slam….

      • journasesto by journasesto

        Mestierante non è così negativo. È qualcuno che sa fare bene il suo mestiere senza particolari colpi di genio. Certo tutte le top 100 e anche le top 200 sono delle marziane rispetto alla massa. Ma anche di tanti giocatori di serie A si dice che sono dei mestieranti. Quindi massimo rispetto a Yanina ma Camila ne vale 100. 😉

  17. by r.b.

    Madrid, Roma, Parigi… Io credo che vedremo una Camila maturata e solidissima, ho sentito qualche giorno fa Sergio Palmieri su Supertennis dire che dopo la Fed Cup Errani e Vinci hanno ripreso a vincere. E a Ostrava c’era anche Camila…. Il lavoro fatto con Corrado e le partite giocate in Fed Cup daranno presto lauti dividendi. Anche la finale di Katowice sarà utilissima…
    La Kvitova si è scelta la superficie preferita in casa sua, tra l’altro una superficie che non esiste nel circuito (lo ha detto anche Francesca Paoletti che era a Ostrava), altrimenti non vinceva certamente, tranne forse sull’erba dove però anche Camila è fortissima. Insomma c’è questo fastidio delle quali, però i fastidi sono tanti e bisogna abituarsi… Pensa a noi tifosi che abbiamo degli insetti fastidiosissimi da sopportare… 🙂 Ma vedi un po’ se uno non può scrivere un commento favorevole su Federer o Nadal o Djokovic da tifoso… mica viene attaccato su altri siti… La nostra unica colpa è quella di tifare per la Giorgi… Ma vinceremo noi, gli oscurantisti reazionari e rosiconi saranno debellati molto presto… 🙂 🙂 🙂

  18. boy by boy

    Buongiorno,
    veloce e lento….questo dilemma….nelle prossime settimane ne sapremo di più circa le attitudini della nostra anche sul lento.
    Ma nel frattempo volevo chiedervi una cosa: è più facile essere giocatrici da veloce e andare bene anche sul lento, piuttosto che il contrario? Cioè voglio dire, ci sono state parecchie giocatrici “da veloce” ma che poi hanno bissato dei successi anche sul lento (così su 2 piedi mi vengono in mente i nomi della Sharapova, Li, Willliams) mentre ricordo giocatrici che avevano il loro punto di forza sul lento, vincenti “solo” sul rosso (schiavone).
    In conclusione, se dico che è più facile per una abituata sul veloce adattarsi sul lento piuttosto che il contrario, dico una cosa giusta?

    • by r.b.

      Secondo me sì, anche Ana è una giocatrice da veloce, eppure il suo unico Slam lo ha vinto a Parigi sul rosso. Ha poi una finale agli AO, quindi non è scarsa sul veloce. Altre giocatrici non campionissime che vincono dovunque, mi viene in mente la Kuznetsova che ha vinto Parigi ma non mi sembra una pallettara difensivista tipo… eh eh non ci casco, non lo dico, fate voi 🙂
      Però ci sono alcune tipo Kvitova o Lisicki, che sono da veloce però erba o carpet indoor, che secondo me sulla terra non vinceranno mai un tubo (Kvitova ha vinto Madrid ma era una terra molto particolare e veloce e comunque con Petra in campo può succedere davvero di tutto perché il suo talento è eccezionale, infatti ha anche una semifinale a Parigi). Camila può vincere dovunque, tutti dicono erba perché finora ha impressionato a Wimbledon, ma è andata bene anche agli US Open. Sulla terra rossa in effetti non ha ancora praticamente giocato a livello WTA, quindi l’incognita esiste.

      • doherty by doherty

        kvitova ha vinto madrid forse anche perchè è a quasi 700 m slm…quindi la palla va piu’ veloce…
        spero ne tragga vantaggio anche camila .
        invece sono un po’ preoccupato per il suo rendimento a roma…aria meno rarefatta,terra piu’ lenta….il gioco piatto e rischioso di camila potrebbe avere dei problemi

        • by r.b.

          Mah vedremo, a Roma Camila avrà il tifo tutto dalla sua parte, i rosiconi mica li fanno entrare, hanno i cani antirosiconi che li fiutano lontano un miglio, come all’aeroporto… 🙂 🙂 🙂 🙂 E anche se entrano saranno comunque zittiti dal grande tifo della folla romana tutti per Camila…. 🙂

    • Sephir by Sephir

      La difficoltà del rosso è che devi essere più bravo con gli schemi di gioco (e pure come precisione dei colpi) o con i contropiedi perchè è più lento. Oltre a questo secondo me devi essere solido nei fondamentali perchè mediamente ci son più scambi e ci son più variazioni.
      Il gioco di Camila secondo me viene penalizzato su questa superficie.
      a Camila non piace scambiare molto x ogni singolo punto e non piace il rallentamento generale (le piace togliere il tempo all’avversaria) oltre che odia prodondamente andare a rete a prendere i dropshots delle avversarie (che fungono benissimo sulla terra).
      Spero incontri poche giocatrici veramente brave in difesa.

      • by lelitolelita

        concordo con l’analisi di Sephir. Aggiungerei però che dato che sulla terra rossa il servizio delle giocatrici (quindi anche delle avversarie, non solo di Camila) avranno un rimbalzo meno radente e saranno un poco meno veloci, Camila in risposta avrà un tempo in più per organizzare un vincente di risposta. Camila infatti cerca di stare sempre sulla linea di fondo, mai un passo indietro, e cerca l’anticipo di risposta per mettere in difficoltà le avversarie ma talvolta con quelle che hanno un bel servizio, (molto forte o molto angolato) non sempre riesce a trovare il tempo giusto. Forse questa superficie potrebbe addirittura giovarle su questo fondamentale.

    • Sephir by Sephir

      Ah aggiungo anche che di solito una giocatrice brava sull’erba di solito non è brava pure sulla terra e viceversa. Ovviamente ci son campionesse e non che son brave su tutte le superfici…vedremo se effettivamente Camila è una di queste! 😉

      • journasesto by journasesto

        Difficile però giocare dropshot sulle palle forti, tese e radenti di Camila, soprattutto se riesce a tenere la lunghezza che abbiamo visto negli ultimi tornei. E devo dire che l’ho vista anche molto migliorata nella tenuta dello scambio. Camila è perfettamente in grado ormai, in uno scambio, di tirare a tutta anche 5 o 6 colpi consecutivi senza errori. Se poi l’avversaria dall’altra parte è brava a tenerli, complimenti a lei. Quindi sono curiosissimo di vederla all’opera. La terra per la bimba non è un oggetto sconosciuto, ci ha già giocato e vinto in passato

        • Sephir by Sephir

          i miglioramenti li ho visti anche io e sono notevoli, sopratutto sulla tenuta dello scambio e sul servizio. Quello che però rimane un po’ il suo tallone d’achille son le palle basse degli slice e in generale le variazioni. Son molto curioso anche io di vedere come se la caverà.
          Questi discorsi ovviamente li faccio pensando a lei contro tutte le top 32. E’ palese che altre giocatrici meno forti se le può mangiare a colazione su qualsiasi superficie XD

          • by r.b.

            Mah per assurdo io temo di più alcune dal 50 al 100 che molte top 32
            … Questione di concentrazione….

  19. by r.b.

    Certo, Un piccola incognita relativa alla terra rossa c’è, ma io, come t.o. e altri, sono convinto che Camila abbia un gioco adatto a questa superficie. Soprattutto in risposta la nostra annichilirà le avversarie facendo una caterva di break. Al servizio la prima a 190 Kmh e la seconda a 160 Kmh toglieranno ogni velleità di attacco alle avversarie. Certo, questo vale a gioco corretto, se cominciamo a mettere dentro doppi falli ed errori non forzati, le cose cambiano, ma cambiano anche se sei Serena. A gioco corretto vedo Camila favorita contro praticamente chiunque… 🙂

  20. biglebowski by biglebowski

    nei prossimi tornei avranno una certa importanza i sorteggi.
    dobbiamo essere onesti e riconoscere che nei tornei importanti è sempre andata benino, almeno al primo turno, penso all’australiana negli ao, alla cepelova (c’era ben di peggio), alla wc di wimbledon.

    mi sto divertendo a verificare che tipo di risultati siano necessari per arrivare a wimbledon con una tds in saccoccia, impresa assai ardua ma non impossibile per effettuare la quale servirebbe una notevole continuità di rendimento (oppure un’autentica impresa da qualche parte) ed anche una certa dose di buona sorte.
    vediamo insieme, per ammazzare il tempo in questa giornata pseudo-invernale almeno qua al nord (piove che dio la manda!), unica consolazione che fino a lunedì non si lavora, che cosa bisognerebbe fare.

    attualmente camila ha 1040 punti, ne difende 65 (punto più punto meno) da qua a wimbledon, quindi parte da 975. ne servono 1400 circa quindi ne dovrebbe fare 425.
    se già non vi gira la testa continuate a leggere.
    sulla carta ci sono 5 tornei a cui è iscritta (madrid, roma, strasburgo, roland garros, birmingham). consideriamo i 4 più importanti che “un tagliando” dovrà farlo nei prossimi tre mesi, a madrid partirà dalle quali, negli altri dal main draw (piano piano, con juicio ci siamo arrivati……).
    la strada della continuità passa dal superamento delle qualificazioni in spagna + la vittoria in un match del md (95), 2 vittorie nel torneo di casa (105), 2 vittorie a parigi (130), tre vittorie a birmingham che ha il tabellone meno impegnativo (100).
    fanno precisamente 430. ci vuole qualche combinazione astrale favorevole (un sorteggio fuori portata, una giornata storta sono probabili), ma siamo nel campo del molto difficile, ma non dell’impossibile.

    la strada dell’exploit, che con l’ex bimba non si sa mai, richiede un quarto di finale a scelta tra roma e madrid (230 circa con le quali) accompagnato da un paio di turni a parigi (130) e 1 vittoria a scelta negli altri tornei .

    non sono di natura un iper ottimista, ma se non ci sperassi che trombettiere sarei?

    per aiutarvi a crederci vi consiglio di guardare ogni tanto questo scambio che un po’ aiuta…….
    https://www.youtube.com/watch?v=F1xNsJPmWOI

    buona giornata a tutti

    • Direi che non è impossibile. Sta a vedere se Camila saprà farsi trovare pronta. In realtà, nell’arco di tutti questi tornei, è probabile che becchi un primo turno impossibile ma anche un corridoio buono da qualche parte.
      Sempre in teoria potrebbe bastare solo il RG se riuscisse a battere una delle top8 (l’ha già fatto) e prenderne il posto sfruttando la scia buona.
      Sono solo teorie e sogni ma non è necessario essere addirittura trombettieri per farli … Io non sono un trombettiere … mi spiace non ci riesco 🙂

    • journasesto by journasesto

      Se gioca come in quel game a Katowice di punti ne fa 1.000 solo a Roma

  21. biglebowski by biglebowski

    @ gimusi

    avremo l’invi(di)ato speciale a madrid?
    se si, da quando?

    • gimusi by gimusi

      presente…sarò a Madrid da domani a tutto lunedì…spero di riuscire a a vedere almeno un paio di incontri di Cami…nel caso vi farò avere tutte le sensazioni del campo 🙂

      • biglebowski by biglebowski

        mi fa molto piacere sia perché potremo avere i tuoi resoconti, sia per te che ti farai una bella vacanza, sperando diventi ancora più bella………..il primo invi(di)ato speciale del blog aveva portato bene…..non vorrai essere da meno……………..

        ibuen viaje!

        • gimusi by gimusi

          grazie big…farò il possibile e anche l’impossibile…e che le trombe del blog siano con Lei 🙂

          • by t.o.

            @Gimusi…..se vedi Camila….le dai un bacio da parte mia sulla mano destra?. Le dici che lo mando io. Del resto io l’ho baciata per tutti voi a Dubai….come foto documenta………
            Sono orgoglioso di lasciarti lo “scettro” di INVIDIATO Speciale…..fanne buon uso…..
            a proposito…la tradizione dice che se Camila vince paghi la cena tu….la seconda….sempre se vince la paga Sergio….la terza….se si vince contro una tipo Maria la offre il ristoratore……

            • gimusi by gimusi

              dirò che mi manda t.o…spero di riuscire a portarle i saluti e baci di tutto il forum 🙂

  22. by r.b.

    Ragazzi, le quali sono un pantano, lo sappiamo… Ma se Camila si qualifica saranno ca….voli 🙂 amarissimi per tutte nel main draw… Le teste di serie seguiranno il sorteggio con il fiato sospeso sperando di non beccare Camila al primo turno… Poi se va tutto come deve andare ci giochiamo qualcosa di importante… sempre a patto di incontrare tutte avversarie “inconsistenti” (cit.), s’intende… 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  23. biglebowski by biglebowski

    Aggiornamento tds quali madrid dopo il ritiro di venus (mchale in main draw)

    1. Garcia
    2. Cepelova
    3. Giorgi
    4. Puig
    5. King
    6. Ka. Pliskova
    7. Hercog
    8. Shvedova

    • by lucio

      Quando sorteggiano il tabellone delle qualificazioni ?

      • biglebowski by biglebowski

        venerdì, primo pomeriggio intorno alle 14.00
        numero 9 del seeding è vekic, che è sempre una “brutta bestia”, altre che sarebbe meglio evitare bencic ,tomljanovic, barthel, goerges…..
        tabellone di buon livello generale, tutte nelle top 100.

        • eulondon by eulondon

          Sicuro? Ero convinto che le quali iniziassero venerdi’. Quindi sorteggio domani per loro. E Venerdi’ il sorteggio del main. Magari sbaglio 🙂

          • biglebowski by biglebowski

            giusto quello che dice eulondon, venerdì ore 14.00 sorteggio main draw.

        • by r.b.

          Le mazzoliamo tutte, don’t worry… 🙂 🙂 🙂

    • by r.b.

      Eh vabbe, la McHale in main draw…. Massì… entra la McHale, entra praticamente chiunque allora…. 🙂

    • Giovaneale by Giovaneale

      Corretta la lista delle quali pubblicata da big ma il criterio di ripescaggio in md rimane per me un mistero.
      Qualcuno può spiegarmi una volte per tutte come funziona?
      Dò qualche elemento in più per il/i volenterosi che mi risponderanno.
      Cami è numero 4,passata alla posizione numero 3 per il forfait (credo) della Dellacqua che aveva la terza tds.
      In md sono state “ripescate” la Zheng (attualmente 59) non presente nelle quali che prende il posto della Mattek-Sands,la Davis (attualmente 58) accreditata della nona posizione nelle quali al posto della Azarenka e della McHale (attualmente 57) che nelle quali era tds 7 al posto di Venus Williams.
      Le attuali prime tre top alts per il md sono:
      Puig (attuale 55) tds 6 nelle quali
      Shvedova (attuale 65) tds 5 nelle quali
      U.Radwanska (attuale 73) tds 15 nelle quali.
      Vi ringrazio.

      • biglebowski by biglebowski

        per le tds si guarda il ranking di oggi
        per i ripescaggi nel main draw quello di 6 settimane fa che è il giorno della chiusura delle iscrizioni al tabellone principale, qualche tennista si è iscritta solo in caso di ingresso in main draw e non è interessata alle quali (zheng ad esempio)
        per i ripescaggi nelle quali (piter e kleybanova ad esempio) fa fede il momento della chiusura dell’entry delle quali che è tre settimane prima dell’inizio del torneo.

    • by lucio

      Hercog sta ancora giocando a Oeiras

  24. by Cristian

    Se sono inconsistenti le avversarie di Camila, che possiamo dire della Cadantu oggi ? 18 doppi falli : … non oso immaginare se li avessi fatti contro Cami xD

    • by r.b.

      Non conosci bene la teoria… 🙂 Le giocatrici che incontrano Camila, e perdono, sono “inconsistenti” (cit.) a prescindere… 🙂 A parte gli scherzi si tratta di una posizione grave e intellettualmente disonesta di alcuni rosiconi e detrattori…
      La verità è che Maria Sharapova si farebbe tagliare un braccio piuttosto che perdere dalla Giorgi, tanto più a Indian Wells dove era campionessa in carica. Camila l’ha sbattuta fuori dalle top 10 senza tanti complimenti, altro che “inconsistente” (cit.)… Top 10 nelle quali è rientrata vincendo Stoccarda… e abbiamo visto come… In wta nessuno regala mai niente…

  25. by lucio

    Qualcuno ha aggiornamenti sul md di Madrid ? Quanto è distante oggi Camila ?

    • biglebowski by biglebowski

      troppo, no chanche…….

      • by r.b.

        No chance per le qualificande che incontreranno Camila 🙂 🙂 al massimo possono sperare di essere LL… 🙂

  26. Giovaneale by Giovaneale

    Sul sito del torneo di Strasburgo hanno pubblicato l’elenco delle partecipanti e Cami è in md 🙂
    Allego il pdf
    http://www.internationaux-strasbourg.fr/sites/default/files/photos__/listejoueuses.pdf

    • by lucio

      E’ ciò che avevo evidenziavo giorni fa . Avevo la fissa ……Il torneo non era indicato nel sito ufficiale sotto la finestra programmazione e quindi non si sapeva se Camila voleva effettivamente parteciparvi.. Ora è stato aggiornato come ci ha avvisato giustamente biglebowski . Sono molti tornei consecutivi e se arriverà in finale in uno di questi non penso parteciperà a tutti.

    • by t.o.

      pensate alla felicità di Andrea Pektovic quando ha visto apparire Camila nel MD…..

      • by r.b.

        … come una Pasqua…. 🙂 🙂 🙂

      • journasesto by journasesto

        Stavo giusto facendo lo stesso ragionamento. Se dovessero incrociarsi per la terza volta temo che Andrea dovrà ricorrere allo psichiatra

      • Sephir by Sephir

        intanto c’è ancora l’odiosissima Cornet….non la posso più vedere. Sopratutto dopo le 2 sconfitte di Cami T_T

        • by lucio

          Speriamo di incrociarla a Wimbledon ; sarebbe la giusta superficie per veder finalmente piangere la Cornet per un valido motivo.

          • AlterEgo by AlterEgo

            Concordo, stamattina pensavo la stessa identica cosa, rivedendo gli highlights della finale di Katovice, la superficie per essere indoor, a sensazione, sembrava piuttosto lenta…Con la velocità dell’erba di Wimbledon sarebbe tutta un’altra storia… 😉

    • by r.b.

      Non per fare gli sboroni, ma se la entry list è questa Camila lo vince in carrozza il torneo, perfino con una mano legata dietro la schiena e con il rovescio a una mano… 🙂 🙂 🙂

  27. gimusi by gimusi

    bella la nuova grafica da terra rossa 🙂

    • journasesto by journasesto

      Non solo. Camila non è più “la giovane tennista italiana”. Mi sa che presto ci vorrà anche la versione in inglese.

      • biglebowski by biglebowski

        osservatore attento………..anche le bimbe crescono…………ora se inserissero il fatto che la stagione comincia dalle quali di madrid saremmo davvero pronti………..

        vamoooooooooooos caaaamilaaaaaaaaaa!

    • Sephir by Sephir

      io non vedo l’ora che arrivi l’erba VERDE!
      odio l’arancione e il giallo XD

      • biglebowski by biglebowski

        solo per te che non vedi l’ora che arrivi l’erba…….poi facci sapere se è buona……

        Birmingham MD list
        MD list

        1. Jankovic
        2. Ivanovic
        3. Lisicki
        4. Stephens
        5. Bouchard
        6. Stosur
        7. Flipkens
        8. Safarova
        9. Cirstea
        10. Hantuchova
        11. Koukalova
        12. Muguruza
        13. Meusburger
        14. Rybarikova
        15. Jovanovski
        16. Zhang
        17. Peng
        18. Pironkova
        19. Keys
        20. Nara
        21. Riske
        22. Lepchenko
        23. Knapp
        24. Garcia
        25. Dellacqua
        26. Giorgi
        27. Puig
        28. Zahlavova Strycova
        29. McHale
        30. Wickmayer
        31. Zheng
        32. Erakovic
        33. Ka.Pliskova
        34. Schiavone
        35. Davis
        36. Schmiedlova
        37. Vekic
        38. Ormaechea
        39. Voegele
        40. U.Radwanska
        41. Cadantu
        42. Razzano
        43. Tomljanovic (#76)

        • by lucio

          Grazie molto interessante . Fortuna che ci sei tu che ci aggiorni con le buone notizie Finalmente basta qualificazioni.

        • Sephir by Sephir

          ottimooooooo!!! grazie mille per l’info.

          Ci son i soliti nomi pericolosi sull’erba : Lisicki e Pironkova.
          Sarà un torneo interessante in ogni caso! Non vedo l’ora 😀

          • by lucio

            Magari ci arriverà da testa di serie. Ha tempo fino al Rg.

  28. Madoka by Madoka

    Ma Matteo ed Alberto li abbiamo oramai dati per dispersi ?

    t.o. ? Tu scendi a Roma ? Mi vorresti dare un tuo contatto ? ( e-mail )

    • Giovaneale by Giovaneale

      Metto a disposizione di Alberto e Matteo la mia mail per chi sarà a Roma tra lunedi 12 e mercoledi 14 e vorrà contattarmi..per me sarebbe un piacere conoscervi e seguire la o le partite di Cami insieme.

    • by t.o.

      Per Roma farò l’impossibile (sennò ci vediamo a Manila…ma li non credo che Camila giochi……)
      per la mia @mail fattela dare da Matteo……è autorizzato….
      ciao t.o.

      • Madoka by Madoka

        Ecco allora se Matteo mi può gentilmente passare le e-mail di chi è intenzionato a venire a Roma e da il consenso.

        Così ci organizziamo, ci vediamo la partita di Camila insieme e il sabato sera se vi va andiamo a cena fuori…

        • journasesto by journasesto

          Ma ragionevolmente in quale giornata si potrebbe prevedere una presenza “sicura” di Camila. Non potendo riservarmi più giorni ma uno solo sarei costretto a venire a colpo sicuro. Voi come vi regolate?

          • Giovaneale by Giovaneale

            Premessa:da mercoledì (compreso tranne il serale) a domenica c’è gia il tutto esaurito.
            Lunedì si giocherà il primo turno ma si gioca il primo turno anche martedì quindi non mi sento di indicarti un giorno sicuro..sarà lunedì o martedi!
            Come detto da mercoledi il centrale e la supertennis arena saranno esaurite quindi per chi non ha già il biglietto sarà un grosso problema.
            C’è sempre l’eventualità che Cami giochi sui campi del ground (visto il seguito potrebbe essere solo il Pietrangeli) ma è davvero troppo presto per dirlo.

            • journasesto by journasesto

              Insomma, un terno al lotto. Dovrei prendere un biglietto per lunedì o martedì e sperare di azzeccare giorno, campo e fascia oraria!

          • Madoka by Madoka

            Mah, io credo che giocherà verosimilmente il primo turno il lunedì. Il campo è un terno al lotto perchè dipende anche dall’avversaria.

            Sennò fai un azzardo ( dai per scontato che vinca il primo turno ) e prendi il biglietto per mercoledì, dove ci sono i secondi turni.

            • Madoka by Madoka

              Aggiungo che negli ultimi anni gli Italiani li hanno sempre fatti giocare sul Pietrangeli ad inizio settimana ( quindi basterebbe il biglietti dei ground.

    • by lucio

      Stanno ancora sistemando le buche create da Camila a Katowice.

    • by lucio

      Sono stati chiamati a sistemare le buche create da Camila a Katowice.

  29. by r.b.

    Aggiornamento giocatrici “inconsistenti” (cit.) in ordine di classifica:
    1. Sharapova (9)
    2. Suarez Navarro (15)
    3. Vinci (20)
    4. Cornet (21)
    5. Cirstea (27)
    6. Petkovic (28), questa giocatrice è “doppiamente inconsistente” 🙂 🙂 🙂
    7. Keys (44)
    ecc ecc… 🙂
    Cominciano a diventare troppe, Stacy McAllister ha già perso provvedimenti per debellare il virus della inconsistenza 🙂 metterà a disposizione gratuitamente uno psicologo, tranne alla Sharapova che può vendersi una Porsche e pagarlo lei 🙂 (mentre per altri ci vorrebbe uno psichiatra…) . 🙂 🙂 🙂

    • by Quinto

      La mancanza di lungimiranza di certi tali è inferiore solo all’orgoglio di non ammettere di non aver capito nulla. Camila è di una categoria superiore a tutte le altre italiane, solo Pennetta (che ha raccolto per assurdo meno di Schiavone, la quale ha avuto due stagioni davvero straordinarie sul rosso) avrebbe avuto doti per rimanere a lungo tra le top 10, ma ha avuto traversie personali e fisiche che l’hanno limitata. Camila ha un potenziale ancora superiore e la sola cosa seccante è l’attesa di questi mesi, mentre scala la classifica fino al punto in cui non dovrà più preoccuparsi delle qualificazioni ai tornei. Entro poco tempo Camila vincerà anche con la n.1 e la n.2, è solo questione di superficie per adesso. Poi diventerà la regola.

  30. by r.b.

    Sono d’accordo con t.o. Esiste un regolamento, che assegna vari punti ai tornei in calendario. Non l’ha detto il medico che Camila doveva giocare Katowice e non in Marocco. Ognuna sceglie di partecipare ai tornei che ritiene più redditizi, in termini di punti e soldi (è anche un lavoro e molte giocatrici devono mantenersi). Se poi non vi piace il WTA ranking system, che premia spesso la quantità e non la qualità, questo è un altro discorso… Secondo me è giusto guardarsi in giro e vedere se ci sono tornei “facili” qualche volta, soprattutto quando si viene eliminati al primo turno o nella prima settimana di uno Slam, ma capisco assolutamente che Camila non voglia più fare le quali di un International come avvenuto in Portogallo. Quando si è iscritta la situazione era diversa… Che ognuno faccia le proprie scelte liberamente, poi il tempo dirà se erano le scelte giuste…
    Poi capisco le esigenze dei tifosi (sono anche le mie), che vogliono vedere Camila il più possibile giocare (e vincere), ma evidentemente per essere al 100% in un torneo importante come Madrid bisogna sacrificare qualcosa.. eh sì perché in Spagna e a Roma si va per fare qualcosa di importante… Le altre tipo quella che avete nominato voi probabilmente vivono gli Slam e i Premier Mandatory in modo diverso… sperando di non beccare subito la testa di serie e comunque sanno che usciranno al secondo, terzo turno se va bene… Ognuno ha la sua carriera, quindi non curiamoci delle altre, se non quando saranno avversarie di Camila, così come non badiamo ai rosiconi e detrattori invidiosi che soffocheranno nella bile da essi stessa prodotta…. 🙂 🙂 🙂 Camila è gioia di vivere e di vincere… La ragione è della nostra parte, ricordatevelo… 🙂

  31. by t.o.

    E lasciate perdere la povera Torro Flor….è meglio averla davanti che dietro.
    Ha 80 punti più di Camila con ben 8 tornei in più, che le permettono di scartare 7 delle sue 10 uscite al primo turno. Adesso ha due mesi buoni davanti (70% W sul rosso) e poi tornerà anche lei nelle retrovie. O perlomeno….si stabilizzerà intorno la 50° per un po. E’ Camila che è lì di passaggio.

    Guardando Torro ho notato però una cosa che non avevo mai “focalizzato”
    Camila sul rosso. Ma chi ha detto che il Rosso e Camila non vanno d’accordo?
    Camila sul rosso ha percentuali migliori che sul Duro.
    L’anno scorso ha fatto 4W 4L ma basta leggere i nomi per capire le sconfitte:
    Serena (1°) Nadia (11°) e ci ricordiamo come è andata….Peng (23°) e Bouchard….allora 93° ma sappiamo di chi stiamo parlando. Tra le vittorie abbiamo Bartoli, Muguruza, Govorzova e Minnella.
    Era anche il peggior periodo per la Spalla.
    Oggi il gioco di Camila non è quello di un anno fa. E le sue palle spesso tirate piatte tendono a scivolare via come sul veloce. un po come quelle di Maria.
    Qui ci vuole solo un po di fortuna negli accoppiamenti. Ma non per prendere giocatrici di bassa classifica. Per evitare le giocatrici scomode. Ho meno paura di trovare una Kerber che una Peng. Meglio una Kvitova che una Nara…..anche se contro Nara, fresca vincitrice di Rio, Camila (e proprio sul rosso) ci ha vinto nel 2011 nonostante la japponese le fosse davanti in classifica di 130 posizioni …….
    Se volete…….preferisco la Lisiki alla……Torro Flor…ma comunque….chi capita capita….
    Se Camila vuole c’è partita con tutte…

  32. Giovaneale by Giovaneale

    La Torro-Flor ha vinto in Marocco un international e le facciamo i complimenti ma…..siete andati a vedere BENE contro chi ha giocato e vinto?
    La Jovanovski è la miglior giocatrice per ranking (n39) sconfitta dalla spagnola,tutte le altre ancora più in giù.
    Camila ha fatto finale a Katowice prendendo 180 punti battendo Vinci (15) e Suarez Navarro (17) e perdendo di un niente con la Cornet che aveva sconfitto in semi la numero tre al mondo.
    La Torro-Flor ha vinto il titolo prendendo 280 punti.
    La Torro-Flor ha fatto un balzo in classifica di una ventina di posizioni scavalcando anche Cami..ma Cami..quanto sarà preoccupata per questo?La destabilizzo se legge che gli international assegnano sempre gli stessi punti ma che non sono tutti uguali?Le rovinerò la carriera se le dico che da tifoso sono molto più contento dei suoi 180 punti in Polonia?Che valgono di più anche se la matematica non può confermarlo?Che rimandare una vittoria di un torneo incontrando e battendo due top20 la aiuti di più nel processo di crescita piuttosto che iscriversi a tornei in cui il livello qualitativo nettamente inferiori?

    • hector by hector

      La Torro Flor e’ ormai la giocatrice piu’ impopolare tra i tifosi di Camila. Le intimiamo di auto-retrocedersi nel ranking al n. 55 per lesa maesta’.

      • Giovaneale by Giovaneale

        Spero sia una battuta 🙂
        Non mi piace catalogare le tenniste ma non ho assolutamente niente contro la spagnola,le ho fatto i complimenti..sta giocando tanti tornei,sta puntando sulla quantità..scelta legittima con un a vittoria importante in un torneo dal valore mediocre.

        • Sephir by Sephir

          sta giocando tanti tornei? ehm…riguarderei le tue fonti.
          sul sito della WTA ne danno 6 e guardacaso è lo stesso numero di tornei disputati da Camila.

          Sta scegliendo tornei più facili di quelli di Camila questo sì. Ma non si può dire che punti sulla quantità. Punta sulla facilità nell’aggiungere punti perchè sa perfettamente che nella classifica è difficile emergere ma è facile rimanere in alte posizioni.
          Camila questo ragionamento non lo fa perchè lei è una ragazza che ha puntato il 200% su sè stessa e pensa di poter vincere virtualmente contro chiunque (quindi va dove ci son in palio più punti, più fama, più denaro a discapito del tabellone pieno di top players)

          • Giovaneale by Giovaneale

            Se consideri il solo 2014 hai ragione ma se guardi l’ultimo anno (da aprile 2013 ad aprile 2014) ha giocato molti più tornei di Camila,a me ne risultano 8 in più come a t.o.
            Ribadisco,una vittoria in Marocco non vale qualitativamente neanche una semi a Katowice ma ripeto,è una mia opinione personale condivisibile o meno.

        • by r.b.

          È ufficiale, in questo sito esistono, e sono ben accetti, credo, anche i commenti scherzosi… 🙂 Non farai mica anche tu come quello lì che se scrivi che una giocatrice è “inconsistente”, ti cita nello stupidario non capendo l’ironia e in definitiva dando dello stupido a se stesso… 🙂 🙂 🙂

    • by r.b.

      Sì però dimentichi che Vinci e Suarez Navarro sono giocatrici “inconsistenti” (cit.) 🙂 mentre quelle battute dalla spagnola in Marocco sono delle macchine da punti… 🙂 🙂 🙂 Quindi vuoi mettere… 🙂

      • Giovaneale by Giovaneale

        Ma si,r.b.,si capiva che era una battuta ma siccome preferivo non essere in alcun modo frainteso ho preferito ribadire che contro la Torro Flor non ho niente,brava e ancora complimenti a lei!
        Ps.viva le battute 🙂

        • by r.b.

          Ma sì, lo so che qui ci sono tutte persone intelligenti e perspicaci…quelli che non hanno il senso dell’ironia abitano altrove…. 🙂

          • by r.b.

            Ah dimenticavo che hector è autore di alcune delle migliori battute che abbia mai letto qui sul sito, per cui complimenti anche a lui, non solo alla Torro Flor… 🙂

            • hector by hector

              Grazie! A scanso di equivoci, la mia filosofia nel lavoro come nel tifo per Camila e’ lavorare/tifare seriamente, ma senza prendersi troppo sul Serio. Per inciso, non abito in provincia di Bergamo.

              • by t.o.

                Noi siamo seri….non seriosi….

                PS: Bella sfida con hector 🙂 🙂
                (vedi che ho anche imparato a fare le faccine)

              • Sephir by Sephir

                io invece non ho il braccino corto dei genovesi, non son un falso cortese come i torinesi e devo aggiungere qualcosa sui napoletani? XD

                ah queste generalizzazioni.

  33. by r.b.

    E a proposito dell’articolo di cui alla news pubblicata più di recente, è vero, l’articolo era certamente diffamatorio e faremmo bene a dissociarci tutti. Piena solidarietà a Camila, Sergio ed il suo staff contro gli articoli diffamatori a mezzo stampa…È mica solo quello, ce ne sono ben altri da cui dovremmo dissociarci, e molto più diffamatori e offensivi … 🙂 🙂 🙂

    • journasesto by journasesto

      Ma quella è spazzatura, non si fa un’inchiesta in quel modo.

  34. by r.b.

    E per finire un consiglio tutti i rosiconi… A furia di rosicare vi verrà un malanno serio al fegato per cui…. Pensate alla salute! Camila è già una grande, e voi non potete farci niente… Quando comincerà a vincere tornei importanti e perfino Slam poi non dite che non vi avevamo avvertito… 🙂 🙂 🙂

  35. by r.b.

    Ragazzi la wild card ce la potevano pure dare a Stoccarda… Ha vinto una giocatrice battuta recentemente da Camila a Indian Wells… Una “inconsistente” (cit.)… 🙂 E in effetti inconsistente lo è stata, soprattutto nel primo set… Ma se ci fosse stata Camila al posto di Ana (che comunque ha giocato bene), la Sharapova tornava a casa a piedi, altro che Porsche 🙂 a meno che non si fosse portata dietro quella dell’anno scorso… 🙂 🙂 🙂

  36. journasesto by journasesto

    Mi sono guardato e riguardato tutte le partite di Camila disponibili su YouTube. Mi sono letto e riletto tutti i vostri post, in attesa che compaia qualche nuova notizia sul sito. Ho anche eletto, in un empito di autolesionismo, Gioia Barbieri a surrogato di Camila, seguendola punto a punto con Medina Garrigues. E alla fine l’ho capito: sono in crisi di astinenza e niente può sostituire Camila se non lei stessa impegnata in nuove avventure.
    Se c’è un motivo per cui spero che giochi più tornei non è per smanie di classifica o per vederla vincere il challenger di Mondovì, ma semplicemente perché il tennis senza Camila è come l’Amatriciana senza il pecorino.
    A voi che avete alle spalle lunghi anni di pieni e vuoti di Camila chiedo allora: come si fa a sopravvivere?

    • by r.b.

      Ti do ragione, anch’io avrei voluto vederla giocare questa settimana, anche se condivido la scelta di saltare Oeiras per presentarsi al massimo alle quali di Madrid. La mia impressione è che Camila comunque non sarà mai una stakanovista del circuito con 30 e più tornei a stagione, quindi dobbiamo accontentarci di vederla quando si può. Del resto, parliamoci chiaro, oggi grazie allo streaming si può vedere praticamente ogni incontro di tennis giocato al mondo (dove c’è una telecamera s’intende) mentre un tempo già vedere Indian Wells in TV era impresa proibitiva, figuriamoci i tornei WTA di rango inferiore, che non venivano trasmessi quasi mai. Si vedevano gli Slam, la Davis e pochissimo altro…

  37. TEUS by TEUS

    Volevo riallacciarmi alle dichiarazioni rilasciate da Camila dopo il match con Kvitova per fare un paio di considerazioni. Dopo la sconfitta con la ceca Giorgi ha detto: “Non sono riuscita a metterla in difficoltà. Ciò significa che devo continuare a lavorare molto per migliorarmi ancor di più”.
    Da queste poche parole si evince che il match in FED CUP, per il progetto che hanno in mente i Giorgi immagino dai primi giorni in cui Camila impugnò una racchetta, è stato molto più utile di un eventuale partecipazione a Oeiras o di un eventuale best ranking perché lo scopo ultimo è quello di alzare trofei prestigiosi e non quello di racimolare più punti possibili per la classifica.
    Senz’altro vero che giocando prevalentemente grandi tornei (con quali che assomigliano a international di alto livello o addirittura a premier) i rischi di uscire prematuramente ci sono e non sono pochi. Camila però vuole diventare competitiva ai massimi livelli e per farlo, da lì bisogna passare e, più volte ci passi, più velocemente puoi capire come si fa a diventare davvero “grandi”.
    In un torneo come Madrid puoi trovare la Diyas di turno o subito Serena dopo incontri difficili e duri nelle quali ma, con la mentalità, la dedizione al sacrificio e il talento della “bimba”, puoi anche fare l’ennesimo buon risultato e proseguire così con ulteriori consapevolezze in quel percorso di crescita che non significa essere oggi numero 54, 44 o 34 del mondo.
    Camila Giorgi è seguita tanto e sarà sempre più seguita proprio per questo: perché ha i mezzi per potersi permettere di essere estremamente ambiziosa e perché, vedendola giocare, anche quelli che non seguono il tennis assiduamente, percepiscono la sua grande determinazione.
    Mi viene in mente una “famosa” frase che dice: “Non c’è niente di peggio nella vita del talento sprecato”. Nessuno può sapere ora dove potrà arrivare Giorgi nell’arco della sua carriera ma di certo possiamo già dire che avrà messo tutta se stessa per ricavare dal suo talento il massimo.

    Vamos Camila! Non fallirai.

    • biglebowski by biglebowski

      ciò che scrivi è esattamente quello che molti di noi pensano da sempre.
      mi rendo conto che il concetto non è facile da far passare in quanto per altrettanti molti esiste una sorta di ossessione del ranking, che ha assolutamente la sua importanza, ma che non va visto come la classifica della serie A del calcio ad esempio. in quel caso quel che conta è precedere qualcun altro ed essere davanti costituisce il metro di giudizio unico del risultato finale
      nel tennis si dovrebbe giocare per vincere i tornei (o per arrivare più in là possibile) e, aspetto non secondario per guadagnare soldi che per dei professionisti ha la sua importanza e ancora per dare spettacolo dal momento che anche la soddisfazione del pubblico è fondamentale per tutto il movimento.
      come forse ricorderai, quando sul blog si dibatteva sull’argomento, ero uno dei più strenui difensori di sara errani alla quale non possono essere riconosciuti enormi meriti: nondimeno va però sottolineato che match come sharapova-errani sono “una rapina a mano armata” per gli spettatori paganti e credo che non costituiscano un bello spot per il tennis femminile.
      il motivo per cui camila mi appassiona è, tra gli altri, l’impressione che questi concetti siano ben chiari, 48 punti e 2000 euro di prize money non valgono due settimana di preparazione ad una superficie che camila ha frequentato poco.

      • biglebowski by biglebowski

        errata corrige: alla quale non possono non essere riconosciuti meriti enormi, obviously

      • TEUS by TEUS

        So bene che molti di noi la pensano allo stesso modo dal momento che i livelli a cui un’atleta ambisce sono direttamente proporzionali alle sue potenzialità. E’ da sempre così e sarà per sempre così.
        Sara Errani ha ottenuto il massimo da quello che madre natura le ha dato. Lo scopo di Camila è fare altrettanto partendo però da doti naturali, ribadisco, di livello nettamente superiore.
        Magari farà una carriera peggiore di Errani ma già oggi, dopo aver passato tanto tempo a lavorare duramente, può ragionevolmente aspirare a qualcosa di più di, seppur ottimi, piazzamenti.
        Il tuo paragone tra ranking e classifica di serie A rende perfettamente l’idea.
        In tutti gli sport comunque rimangono impressi nella memoria i trionfi (solo quelli fanno la storia). I piazzamenti invece si dimenticano in fretta.
        Diciamo, per farla breve, che Camila ha i tifosi che si merita (perlopiù sulla stessa sua lunghezza d’onda…).

      • hector by hector

        Il ranking non e’ un ossessione, ma il metro piu’ lineare per verificare i progressi fatti nel medio e lungo termine da una giocatrice del circuito wta. E’ grazie al ranking se possiamo affermare che Sergio e Camila sono sulla strada giusta, dato che alla fine di ogni anno il piazzamento di Camila, al netto degli infortuni, e’ sempre migliorato. Poi e’ chiaro che disquisire sulla posizione n. 53 o 54 e’ puro folklore per riempire il vuoto pneumatico tra un’esibizione di Camila e l’altra, specie per chi come Camila appare destinata a ben altri obbiettivi.

        • by r.b.

          Il 53 è un passaggio verso la gloria… C’è chi resterà mediocre a rosicare tutta la vita mentre noi festeggeremo i trionfi di Camila… 🙂

    • Giovaneale by Giovaneale

      Tutto giustissimo TEUS!
      Personalmente guardo il ranking non perchè ne sia ossessionato ma solo perchè Cami merita da troppo tempo ormai di occupare almeno una posizione che le permetta di evitare l’inutile spreco di energie delle qualifiche nei tornei Mandatory come Madrid ma anche di partire con primi turni non proibitivi nei GS,perchè sono i palcoscenici che Cami ama e nei quali si esalta..perchè la sua crescita avviene solo giocando con le migliori (come Petra per essmpio) ma è meglio farlo al terzo o quarto turno senza però partire ad handicap,con 2/3/4 partite in più rispetto alle migliori (come avvenuto ad Indian Wells per esempio),loro sono già forti e giocare ad armi pari sarebbe sicuramente più consono per trarre dei giudizi analizzando i risultati ottenuti.
      Cami sta lavorando (fino ad ora con ottimi risultati) a non partire battuta con nessuna ed è questa la sua forza…quante delle tenniste che attualmente la precedono in classifica oggettivamente possono dire lo stesso?
      L’obiettivo “numero 32” è solo finalizzato a questo e spero che Cami ci arrivi prima possibile,magari 6 settimane prima di Wimbledon 🙂

      • TEUS by TEUS

        Un ranking migliore sarà la logica conseguenza di tutto il lavoro svolto precedentemente, Giovaneale, senza alcun dubbio.
        Il fulcro del mio ragionamento voleva essere questo: se arriverà un giorno in cui la “bimba” giocherà una finale davvero importante, la linea di demarcazione tra un’onorevole sconfitta e una storica vittoria potrebbe proprio essere rappresentata dall’esperienza fatta durante tutti gli incontri ad alto livello disputati fino allora (Wozniacki, Sharapova, Cornet e quelli che verranno) e Camila già lo sa, fatto fondamentale in prospettiva, altrimenti non avrebbe commentato la sconfitta a Katowice con Cornet dopo aver sciupato un match point con un laconico: “E’ il tennis” né avrebbe rilasciato quel tipo di dichiarazioni dopo Ostrava.

      • biglebowski by biglebowski

        basta 1 settimana……prima di wimbledon

  38. hector by hector

    Nonostante l’ostinazione della Torro Flor che vince il suo international, ufficiosamente Camila accede alla posizione n. 53 e quindi al suo best ranking.

    • zio gio by zio gio

      Certo che un titolo wta non si nega a nessuno. La torro flor….boh?e pensarci che ci ha perso la kerber ed ieri la muguruza

    • by lucio

      Ragazzi a tal proposito la Torro Flor oggi è ritornata ad essere numero settanta perdendo i punti dello scorso anno. Non poteva rimanere davanti a Camila.

      • biglebowski by biglebowski

        invece si, torro flor è 50, ciò comporta che avrebbe una tds migliore di quella di camila nelle quali di madrid………… se non fosse che ha ottenuto una wild card per il mutua open….sempre per quel poco che contano le tds in un torneo di qualificazioni dove sono spesso più pericolose le emergenti rispetto a coloro le quali hanno ottenuto risultati significativi sei, sette dieci mesi fa, ad esempio mi vengono in mente bencic, vekic, pliskova, puig.
        in ogni caso il tabellone è decisamente non facile, penso anche ad hercog, mladenovic, king, tomljanovic, insomma un bel test come è peraltro normale a questi livelli.

        • zio gio by zio gio

          Saranno due turni le quali?

          • biglebowski by biglebowski

            due turni, 8 ingressi in main draw, l’anno scorso camila ebbe accesso al main avendo battuto govortsova e muguruza.
            le 8 tds al momento, quindi camila non le dovrà affrontare sicuramente, sono, oltre a giorgi:
            garcia/cepelova/dell’acqua/puig/mchale/king/pliskova

            • by lucio

              Mannaggia hai ragione hanno aggiornato il sito. Torro n.50

            • gimusi by gimusi

              la Dellacqua ora è MDO quindi fuori dalle qualificazioni

              • biglebowski by biglebowski

                quindi hercog tds 8, se la conoscete poco gurardatevi un suo match, una delle più eleganti tenniste del circuito, una che se sta bene fisicamente (cosa che avviene purtroppo raramente) è una delizia per gli amanti del bel tennis.

            • Madoka by Madoka

              In questo caso è+ veramente importante essere tds, perchè fra i nomi che hai fatto ci sono buone giocatrici…bisogna evitare la bencic…

  39. by t.o.

    Maria è Maria….c’è chi la può battere e chi non la può battere. Ana la può battere…ma non sempre riesce. Camila la può battere, e forse non sempre riuscirà.
    Ma che belle partite escono fuori quando due campionesse vogliono vincere….

    Grande Gioia Barbieri, sulla terra, contro una che l’anno scorso era ancora 50°/60° (Foro Italico)
    che ha vinto in carriera più di 5 milioni di dollari (16° BR credo….11 titoli wta e 23 wta in doppio) se la gioca fino all’ultimo. Non ho visto la partita…come del resto nessuno….
    Ma confesso…ieri sono andato a rivedermi il primo turno di Gioia a Stoccarda (i match di camila ormai li conosco a memoria…)….la ragazza ha davvero carattere…
    Brava Gioia…brava…..te lo dico fidandomi del LiveScore…….e so che non mi sbaglio.
    E adesso vatti a vincere qualche trofeo minore….tanto le terraiole stanno tutte a Madrid…
    ….e ci vediamo a Roma…..penso che almeno una WC per le qualifiche non te la possano negare..

    • TEUS by TEUS

      Davvero un peccato perdere un match dopo aver avuto 3 match points sul 5-2 nel terzo set ma brava lo stesso. Forza Gioia!

    • by t.o.

      Mi è arrivata una @mail da un amico che spesso ci legge (ma credo non abbia mai scritto) che mi dice che cavolo di LiveScore ho visto dato che Gioia ha perso co gli untimi 5 game recuperati e con gli ultimi 8 punti a 0……
      L’ho detto….leggere un LiveScore non è vedere una partita….
      nessuno sa cosa è successo. Che Gioia abbia perso è un dato di fatto.
      Ma è anche un dato di fatto che da 2-6 si sia trovata con 3 MP 5-2 al terzo.
      Annullando 11 BP su 22 gioia ha dimostrato che sa giocare i punti importanti, così come si è saputa aggiudicare 9 BP su 18. Anche quelli sono punti che si devono vincere.
      Se uno non arriva ai MP non vincerà mai. Una volta che ci si arriva non sempre si vince.
      Gioia dal 2-4 al 2°set al 5-2 del 3°set ha inanellato 10 giochi a 3
      Ha ceduto di schianto?
      Speriamo che non si sia infortunata. Che possa vincere lo ha già dimostrato….e Annabel è stata sicuramente una bella esperienza……
      Diamo tempo al tempo.

    • Madoka by Madoka

      Sconfitta sanguinosa quella della Barbieri. Purtroppo già in Messico a Monterrey aveva sprecato un vantaggio enorme. Mi auguro solo che siano battute d’arresto di assestamento ad un livello superiore e che questa paura di vincere non la accompagni per il resto della sua carriera.

      Sarebbe stata una vittoria davvero importante quella di oggi e spero, anche alla luce delle prestazioni INDEGNE della Burnett ( sì,sì, sta entrando nelle 100, sì sì, sta mettendo la freccia e sua superando la Giorgi nel ranking, così i soloni han detto ), venga dato a lei l’invito al foro italico nel caso in cui la Schiavone riesca ad entrare nel MD ( basta solo un altro ritiro.

      Per quanto riguarda MaSha. E’ semplicemente una campionessa. Chissà come sarebbe andato a finire IW se Camila non l’avesse battuta, è qualche giorno che questo pensiero mi tormenta.

      • by t.o.

        Una che recupera sia ieri sia oggi da un set sotto perso 6-2, riesce a mettere insieme filotti di 5 o 6 giochi consecutivi, recuperare da 0-40 quando è sotto 4-2 nel secondo set dopo aver perso il primo, non mi sembra una da “braccino”.
        Oggi ha avuto un crollo verticale. Dopo due ore e mezza non vorrei fossero riapparsi dolori al piede (che l’ha fermata tre mesi un anno fa)….
        Sono anche i suoi primi tornei WTA e deve prendere il “Ritmo”….e la Medina è una che di esperienza per approfittare di ogni opportunità ne ha da vendere.
        Non dimentichiamo che solo 8 mesi fa era intorno alla 400° posizione……dopo aver perso circa 100 posizioni causa l’infortunio….
        Ha dato un’accelerazione pazzesca per recuperare fino ai MP….un po come Ana oggi. Fallito il terzo match point è crollata psicologicamente…
        ci sta……pensa a quante ce ne fa passare Camila…
        Poi pian piano “somatizzano”……

        • Madoka by Madoka

          t.o. : il braccino, è per sua stessa definizione : paura di vincere !! Quando sei sotto è più facile giocare.

          Ne sa qualcosa Lucie, che gioca bene, spesso anche recuperando, poi arriva ad un punto o a due punti dalla partita…e perde.

          • by t.o.

            Spero che tu non abbia ragione…del resto il “pessimista in famiglia sei tu”…. 🙂 🙂

    • hector by hector

      A mio parere la causa della sconfitta e’ che la Medina Garrigues e’ nata a Valencia. Se fosse nata a Siviglia la Barbieri non avrebbe avuto alcun problema a passare il turno.

      • by t.o.

        e questo è un ACE… 🙂 🙂

      • Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

        Una disamina acuta ed invero molto accurata. Sono queste perle di saggezza che rendono estremamente gratificanti i tuoi post in questo blog! :->

        • biglebowski by biglebowski

          quella di t.o o di hector?

          • Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

            Quella di Hector! t.o. è fornisce informazioni pertinenti e di grande spessore tecnico, ma i florilegi di Hector sono inimitabili! 🙂

        • hector by hector

          Essere apprezzati da vivi e non da morti e’ un privilegio riservato a pochi e una cosa che non ha prezzo. A proposito, quanto ti devo?
          L’aspetto piu’ gratificante e’ che tu abbia individuato la mia grande preparazione tecnica, frutto di anni passati a visionare la Medina Garrigues!

          • Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

            Ahime, l’apprezzamento dato ai vivi spesso conduce loro la morte…spero invece di aver ancora a lungo il privilegio di incrociar la penna.
            Il tennis va interpretato ed un poeta appassionato di Jean Garrigue, così tanto da passar anni a visionare la Medina Garrigues, anche per una semplice assonanza, è sicuramente il più titolato a farlo 🙂

      • journasesto by journasesto

        Intanto oggi Medina Garrigues, sfiancata dalla battaglia di ieri con Gioia, ha ceduto di schianto – 60 al terzo – alla russa Alla Kudryavtseva. Che non avrà mancato di ringraziare tra sé e sé la Barbieri per il favore ricevuto

      • by r.b.

        Barbieri di Siviglia…LOL 🙂 🙂 🙂 Grande!!! 🙂

  40. TEUS by TEUS

    Per battere (e Camila lo ha fatto) Sharapova non solo bisogna spingere coi colpi di inizio gioco (colpi che Ivanovic ha) ma è necessario avere le risorse mentali per farlo fino all’ultimo punto del match (risorse che Ivanovic non ha). Bella finale comunque a Stoccarda.

    Barbieri nel frattempo sta lottando al terzo set contro un’avversaria molto ostica sul lento come Medina Garrigues.

  41. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Saluti gente, ultimamente mi faccio sentire poco perchè sto risparmiando il fiato per la tromba, ma vi leggo sempre con simpatia… epperò i recenti fatti meritano un commento.

    Premesso che sono un estimatore di Sara, oltre che di Camila.
    Premesso che sono convinto che Sara sia una ragazza molto intelligente e che abbia grinta da vendere.
    Premesso che, pur senza avere colpi spettacolari, credo che Sara sia una autentica campionessa,
    Premesso che ritengo che Sara abbia trovato il modo di far rendere al massimo le sue qualità.
    Premesso che è evidente che Sara debba lavorare per migliorare il servizio, e credo che lo farà certamente perchè non è una che dorme sugli allori.
    EPPERO’, tutto questo premesso, mi chiedo come sia possibile perdere in questo modo con una scarsona come la Sharapova, contro la quale ha vinto pure una sparatutto senza cervello come la Giorgi!

    🙂 🙂 🙂 🙂

    Ah, e visto che qualcuno insiste ancora con la solita storia della programmazione: ma scusate, se la spalla vi facesse male, e poteste giocare pochi tornei, scegliereste Canicattì (senza offesa per i suoi cittadini) o Wimbledon?
    E se anche stando bene, dovendo scegliere tra Oeiras (sempre senza offesa per i suoi cittadini) o Madrid, avreste dei dubbi?

    Arrivederci a Madrid 😉

    • by r.b.

      Vero, la Sharapova è “inconsistente” (cit.), com’è che tutto d’un botto è diventata consistente? Forse che la palla di Camila viaggia un po’ di più di quella di Sara no eh? Capire che si vince e si perde, ma si gioca sempre contro un’avversaria, ci vuole tanto?

  42. by t.o.

    Mi scuso sempre con voi quando posto un pezzo scritto in risposta “in un’altro sito”….ma visto che ci ho lavorato 2 ore mi sembra carino condividerlo con voi.
    Top Ten e Top Player….(così anticipo in tema della domenica :-):-)

    Diceva un saggio: “Il tempo da ragione ai numeri”.
    Questa discussione è oggettivamente stucchevole…….
    Che c’entra Camila in questo post?
    Per me non c’è problema. Considero Camila una Top Player a prescindere dal “numerino” che è accanto al suo nome. E perciò comparare i risultati con una che è stata (e spero sarà ancora) due anni in top ten mi sembra esercizio naturale. Ma per chi non la pensa come me….almeno cominci ad usare i numeri.
    Sara è una top ten. E su questo non ci sono dubbi. Per me non è una Top Player. Camila lo è. Punto. lo dicono i numeri. Prendiamo due periodi “comparabili”….uno per tempo e uno per età.
    Da Wimbledon 2012 ad oggi. Comparabili perchè è l’unico periodo che Camila gioca stabilmente in WTA. Sara dopo Parigi è diventata per la prima volta top ten.
    Sara Gioca 131 partite vincendone 85 1.8/1
    Camila ne fa 78 vincendone 46 1.4/1
    Sara ha percentuali più alte….e infatti colleziona più punti….Lapalissiano…
    Infatti una è top ten e l’altra no.
    Ma se guardiamo la qualità di quegli incontri (in due anni forma buona e forma cattiva, mia o della mia avversaria in genere si equivalgono)
    Sara ne gioca 53 contro top 32 vincendone 23 W/L 0.73
    Camila ne gioca 23 vincendone 11 W/L 0.92
    Ma se andiamo più in fondo:
    Sara gioca 22 volte contro top ten con 5 vittorie W/L 0.29
    Camila 6 volte 3 vittorie W/L 1
    Sara gioca 31 volte contro 11°-32° vincendo 18 volte W/L 1.38
    Camila 17 volte contro11°- 32° vincendo 8 volte W/L 0.89
    Senza entrare in dettagli più specifici (Top 8-Top16-Top 32 ecc.) ci accorgiamo che Sara piazza il suo W/L migliore intorno alla 20/25° posizione……Camila almeno 10 posizioni più avanti.
    Solo quest’anno (12 mesi) e calcolando fino alla 51° (2°q Dubai) Camila Vince con 5-8-13-16-17-23-27-36-37-37 e Perde contro 6-11-13-15-19-21-22-23-25-51.
    Sara all’età di Camila? Considerate che era tra la 60° e la 40° .
    Nessuna vittoria contro >15. 3 vittorie contro 15°/20° e 7 contro 21°/32°
    10 W a fronte di 26 sconfitte (10 top ten e 16 11°/32°) in due anni.
    Sara è una top ten (i BYE valgono vittorie gratis e tanti punti in più a parità di vittorie)
    Camila è una Top Player…..che può vincere contro tutte….e mi sembra che i numeri lo dimostrino.
    Che poi Camila abbia avuto anche ……qualche problemino fisico lo lascio al giudizio di ognuno.

    • TEUS by TEUS

      Apprezzo il tuo lavoro, t.o., ma sai che ti dico? Tra qualche anno Giorgi ed Errani non saranno più paragonate perché Camila sarà considerata di un’altra categoria. Già quest’anno lo è a mio avviso perché senza bisogno di consultare statistiche sta chiaramente giocando a un livello superiore rispetto a Errani (è dietro nella race solo perché deve ancora partire spesso dalle quali mentre l’altra ha potuto beneficiare di bye per aver chiuso la scorsa stagione tra le prime dieci).

    • NIC by NIC

      @ t.o.
      disamina sontuosa come al solito. I numeri sono numeri e non possono essere smentiti.

    • eulondon by eulondon

      T.o. Il vero RE di camilagiorgi.it! Lo dissi gia’ una volta: Camila deve essere fiera di avere un tifoso come te. E, visto che ti ha anche conosciuto, sono certo lo sia! 🙂

    • entropia by entropia

      …per intenderci: in questo momento (ore 15.36) a Stoccarda si stanno fronteggiando 2 top-player e Camila è lì che può stare essendo a sua volta una top-player… per quanto riguarda il post di Teus la penso “esattissimamente” così, tanta competenza Teus da parte tua, davvero tanta…

  43. by Quinto

    Continuo a sostenere che solo lo staff di Camila abbia tutti gli elementi per valutare al meglio il percorso da seguire e dunque le scelte vanno semplicemente accettate, finché la comunicazione attorno al “fenomeno Giorgi” saranno così generali…. Dunque bene la scelta di andare direttamente a Madrid (sempre che questa sia la scelta) e, come ripeto, la prima valutazione va fatta dopo il torneo di Roma: da un punto di vista tecnico, da un punto di vista mediatico, da un punto di vista contabile (money and ranking)…. Credo che un 6 sia certo, anche con due fallimenti a Madrid e Roma, perché la crescita in classifica è un dato acquisito e così anche nella notorietà. Se da questi due tornei dovesse venire un risultato buono, come nell’accoppiato Indian Wells Miami, arriveremmo a un 7 pieno. Il resto eventualmente migliore lo aspetto con fiducia, senza illudermi. Io dissi, a Gennaio: scommetto sul top 30 di fine anno, credo nel top 20 e in almeno un exploit assoluto (che per me significa una semifinale Slam o un Premier vinto)…. Ci credo. Perché Camila è vera….

  44. NIC by NIC

    Intanto Camila stasera supererà quota 100.000 Mi Piace Facebook. Delle italiane solo Errani le sta davanti con 107.000 like, per ora. Niente male per una tennista, così scarsa, che di questi tempi secondo un noto espertone di tennis (attraverso i suoi ridicoli grafici ricavati da fantozziani data-base) doveva precipitare in 190esima posizione.

    • zio gio by zio gio

      su live tennis un utente ha scritto che Camila è fidanzata con Adelchi Virgili,classe 1990,talentuoso,ma altrettanto sfortunato. È vero?

  45. TEUS by TEUS

    Guardando la partita di oggi della nostra numero uno Errani (sommersa soprattutto sul suo servizio in maniera davvero imbarazzante dai colpi di Sharapova), ho capito il motivo per cui la maggior parte dei siti riguardanti il tennis in Italia parla (bene o male è irrilevante) soprattutto di Camila Giorgi e di tutto quello che gira intorno a Camila Giorgi.

    • entropia by entropia

      …giuro, a me sembrava che MaSha si stesse allenando e provasse le risposte…

      • eulondon by eulondon

        Ho pensato la stessa cosa!:) comunque credo sia questione di tipologia di gioco! La Errani con certe giocatrici non potra’ MAI vincere. Indipendentemente dallo stato di forma.

        • TEUS by TEUS

          E’ anche questione di valore assoluto tennistico. Indipendentemente dalle caratteristiche, Errani non è una campionessa (che si riconosce in base ai titoli vinti e non al best ranking).

  46. Giovaneale by Giovaneale

    A Madrid c’è già notizia del forfait di Victoria Azarenka.
    Qualcuno conosce già in che posizione di “ripescaggio” si trova Cami?

    • gimusi by gimusi

      è entrata la Davis…sembra che ne abbia almeno altre tre davanti: #1 Dellacqua #2 McHale #3 Puig

      Madrid MD + Q lists
      MD List

      1. Serena Williams USA
      2. Li Na CHN
      3. Agnieszka Radwanska POL
      4. Victoria Azarenka BLR OUT – Replaced by Davis
      5. Simona Halep ROU
      6. Jelena Jankovic SRB
      7. Maria Sharapova RUS
      8. Petra Kvitova CZE
      9. Angelique Kerber GER
      10. Sara Errani ITA
      11. Dominika Cibulkova SVK
      12. Flavia Pennetta ITA
      13. Ana Ivanovic SRB
      14. Roberta Vinci ITA
      15. Sabine Lisicki GER
      16. Sloane Stephens USA
      17. Carla Suarez Navarro ESP
      18. Caroline Wozniacki DEN
      19. Eugenie Bouchard CAN
      20. Samantha Stosur AUS
      21. Anastasia Pavlyuchenkova RUS
      22. Alize Cornet FRA
      23. Kirsten Flipkens BEL
      24. Ekaterina Makarova RUS
      25. Kaia Kanepi EST
      26. Sorana Cirstea ROU
      27. Lucie Safarova CZE
      28. Klara Zakopalova CZE
      29. Maria Kirilenko RUS
      30. Svetlana Kuznetsova RUS
      31. Venus Williams USA
      32. Daniela Hantuchova SVK
      33. Garbine Muguruza ESP
      34. Elena Vesnina RUS
      35. Magdalena Rybarikova SVK
      36. Andrea Petkovic GER
      37. Madison Keys USA
      38. Yvonne Meusburger AUT
      39. Bojana Jovanovski SRB
      40. Shuai Zhang CHN
      41. Elina Svitolina UKR
      42. Beck, Annika GER
      43. Shuai Peng CHN
      44. Kurumi Nara JPN
      45. Francesca Schiavone ITA
      46. Tsvetana Pironkova BUL
      47. Alison Riske USA
      48. Varvara Lepchenko USA
      49. Karin Knapp ITA
      50. Bethanie Mattek-Sands USA OUT – Replaced by Zheng
      51. Stefanie Voegele SUI (#52)

      Top Alts

      #1 Dellacqua
      #2 McHale
      #3 Puig

      Q list

      1. Garcia
      2. Cepelova
      3. Dellacqua
      4. Giorgi
      5. Shvedova
      6. Puig
      7. McHale
      8. King
      9. Davis OUT – Replaced by Vekic
      10. Hercog
      11. Torró Flor
      12. Scheepers
      13. Ormaechea
      14. Tomljanovic
      15. U.Radwanska
      16. Domínguez Lino
      17. Ka.Pliskova
      18. Cadantu
      19. Razzano
      20. Niculescu
      21. Cetkovska
      22. Mayr-Achleitner
      23. Barthel
      24. Van Uytvanck
      25. Mladenovic
      26. Bencic
      27. Pereira
      28. Goerges (#94)

      Top Alts

      #1 Piter
      #2 Kleybanova
      #3 N.Kychenok

      http://www.tennisforum.com/showthread.php?t=682978

    • by lelitolelita

      Non ci sono polemiche sulla rinuncia di Azarenka ? le polemiche ci sono solo se a rinunciare a un torneo è Camila? Voglio dire… ad ogni torneo ci sono molti tennisti e tenniste che si erano iscritti e poi rinunciano. E infatti noi siamo sempre attenti e speranzosi che per la rinuncia di più atlete Camila possa entrare nei MD o qualche tempo fa TDS delle quali…. Insomma è prassi normale iscriversi a molti tornei e poi valutare pochi giorni prima se confermare o meno l’iscrizione. Qual è il problema? quello che più mi dispiace è vedere che anche alcuni di voi/noi comincia a fare critiche sulla programmazione di Camila o sulle modalità (ripeto, assolutamente normali) della rinuncia. Non caschiamoci. Lasciamo il ruolo ai soliti noti rosiconi.

  47. by t.o.

    Avevo detto che avrei scritto di Gioia Barbieri e questo faccio.
    E sono anche totalmente On Topic….
    Vi spiego perchè….
    Gioia è stata la prima tennista a dichiarare che Camila, che il gioco di Camila era il gioco che lei voleva giocare. Gioia ha la stessa età di Camila. E prendere a Modello una coetanea….e neanche ancora affermata, è segno di grande stima.
    Gioia (mi dicono) era stata impostata su altri modelli. Molto all’italiana. Come dire….prendi il diploma da geometra, ….tra villettine, adeguamenti del terrazzo, sanatorie, piccoli lavoretti….almeno si campa. A voler fare l’architetto…..e magari L’archistar…..può andare bene…..ma è molto più difficile….e si rischia anche di morire di fame.
    Gioia a deciso di mollare il diploma…e ha deciso di andare all’università….
    un’altra che va a fare le qualifiche dei premier piuttosto che dei più sicuri K50……
    Vi ricorda qualcuno?
    Noi ormai non saremo più costretti a commentare le partite di Camila sui LiveScore….
    …..ma non possiamo certo buttare via tutta l’esperienza che ci siamo fatti nel commentare numeri….
    Io applicherò questo mio “Know-how” (sono sicuro non per molto tempo…) a Gioia….
    La prima tennista Italiana che entrerà in top 100 ispirandosi al gioco di Camila….
    ed interpretandolo alla “Barbieri”…..
    Oggi….se non leggevo il nome in testa al Live potevo tranquillamente pensare che quelle qualifiche le stesse giocando Camila
    2-6 7-5 6-0…….vi ricorda qualcuno?
    VaiiiiiiiiiiiiiiGioiaaaaaaaaaaa
    Sostituisci degnamente Camila in Portogallo……poi ci vediamo a Roma
    ciao t.o.

    • by flavio

      Penso che parte del merito della crescita di Gioia Barbieri vada a Giorgio Galimberti che la allena alla San Marino Tennis Academy, a un tiro di schioppo da casa mia. La Barbieri è l’ennesima romagnola (è di Forlimpopoli) che si affaccia al tennis d’élite. Speriamo bene per il suo gioco, ma con i piedi ben piantati per terra. La sua strada è molto lunga ancora. E non so se abbia le doti naturali della Giorgi.

      • by t.o.

        Ma è chiaro che il merito va a Galimberti, va a Gioia, e a tutti quelli che l’hanno sostenuta in questo progetto. E non mi sogno neanche di dire che il gioco d’attacco lo ha inventato Camila….o Sergio.
        Mi piace solo rivendicare che il tipo di gioco che piace a me (e di cui Camila è una straordinaria interprete) sta facendo breccia anche in Italia….
        Viva Gioia, viva Camila…..ma soprattutto viva a chi entra in campo “Mai Battuta In Partenza”….a chi entra in campo “Per vincere”…..che poi ci riesca meglio o peggio….è un’altro discorso..

        • by lucio

          Ma secondo Voi la Barbieri può raggiungere la potenza di Camila ?

      • Madoka by Madoka

        La Barbieri è stata sfortunata con infortuni e poi aveva avuto delle guide tecniche disastrose, che la avevano impostata da pallettara.

        E’ incredibile come sedicenti professionisti siano in giro a fare danni.

        Gioia è stata fortunata a trovare Galimberti, che le ha immediatamente cambiato il modo di giocare ( più aggressiva, con i piedi ben piantati nel campo ), avendo abbinato poi ad un nuovo percorso tecnico, una ottima preparazione fisica.

        Se lavori bene i risultati arrivano. Certo, bisogna avere anche la giocatrice.

        Poi io so che la Barbieri ha una situazione finanziaria mooolto solida alle spalle, ed anche questo non guasta mai.

  48. entropia by entropia

    …con tutto il rispetto, m i fa un po’ ridere leggere alcuni di voi che fanno il conto della classifica di Camila con il bilancino; se Cami passa il primo turno ma la sorella di Raskolnikov arriva ai quarti del torneo di Macondo allora perde tre posizioni, se però Fermina Daza perde con l’allieva del maestro di Margherita allora entra nelle prime 50… la Torro Flor, la Torro Flor! Bisogna che perda sennò perdiamo una posizione… LA TORRO FLOR!? Scusate se si fa la corsa con la Torro Flor secondo me si rasenta la mancanza di rispetto nei confronti dei sogni di Camila e dei suoi progetti…
    se si fa la corsa sulla Torro Flor allora capisco anche che battere (non senza patemi) una giocatrice un po’ di chili sovrappeso o un’altra con un polso frantumato sia un’impresa… se oggi Maria Sharapova, non dico sarà battuta, ma verrà messa un minimo in difficoltà allora sì che si potrà parlare di una giocatrice per quei livelli… altrimenti c’è il piano B: si gioca un torneo alla settimana, si battono 10, 100, 1000 Torro Flor e si fanno i punti tali per poter gridare all’impresa 10, 100, 1000 volte e dire invece che ‘purtroppo è di un livello superiore e non ci si può fare niente’ quando si incrocia Maria o Serena o Na o Aza…
    P.S. Torro Flor è un’ottima giocatrice, ognuno di noi firmerebbe ora se gli dicessero che un giorno la propria figlia arriverà ai suoi livelli di classifica WTA, questo per anticipare tutti coloro che mi accuseranno di aver mancato di rispetto alla giocatrice spagnola… Torro ha tutta la mia stima, sia inteso. A meno che non si pensi che un giorno Torro Flor possa vincere uno Slam, in tal caso e se ciò accadesse, mi scuso con lei, per averla presa come termine di paragone, già da ora.

    • zio gio by zio gio

      Il problema non è il forfait ad oeiras(giustificabile),ma la gestione dei tornei. Se si scrive su un qualsiasi motore di ricerca: “Giorgi forfait”,ci si trova di fronte a numeri risultati differenti aventi in comune il forfait. Se quest’anno due di qst, sn stati motivati dalla Fed cup,gli altrettanti del 2012,invece? Ecco,semplicemente una questione etica. Se si diventa recidivi,diventa tutto più difficile da spiegare. Sta di fatto che gioca pochissimo. Troppo poco. Ne rimane che la stimo e la seguirò sempre,pur non condividendone le modalità di gestione.

    • entropia by entropia

      …zio Gio, i tuoi dubbi sono legittimi, anche se io non li condivido perchè secondo me l’oculatezza con la quale è stata gestita Camila dopo che ci si è resi conto della gravità dell’infortunio alla spalla fino ad oggi è stata la migliore possibile; siccome però non credo di essere depositario della verità voglio aspettare di vedere dove sarà Camila alla fine della stagione per rendermi conto se le mia certezze avranno avuto fondamento… la cosa che posso affermare però è questa: t.o. ha cercato di spiegare in tutte le maniere quanto fosse importante per Camila tirare prime e seconde di servizio che facessero male per poter avere voce in capitolo con le cosiddette top, mentre io ancora leggo di gente che continua a fare commenti su quei 5 o 6 doppi falli che fa la nostra beniamina: non credi che sia molto + imbarazzante subire una trentina di vincenti in risposta come è capitato oggi a Sara Errani? Questo solo per dire che prima o poi sono sempre i fatti che generano le certezze, dipende poi dalla nostra onestà intellettuale prenderne atto o meno.

      • zio gio by zio gio

        Il servizio è quell’arma che le permette di gareggiare contro chiunque. I df devono esserci. Perché tirare quelle seconde è parte integrante del suo gioco. Resta il fatto che non può permettersi una programmazione alla djokovic. Servono punti. Il passo falso di Miami doveva essere di lezione.

    • hector by hector

      La Torro Flor e’ una flor di giocatrice, che carica come un toro disponendo di un florilegio di colpi (e, permettimi, e’ un sacrilegio che tu non li conosca) che fanno cadere dalla torro l’avversaria di turno, anche se nel flor degli anni, riportandola coi piedi per torro. Nel circuito wta e’ soprannominata “Torro scatenato”. Tutto questo per ribadire che i miei post vanno presi con maleficio d’inventario!

  49. Madoka by Madoka

    Solo chi è in mala fede e vuole cercare la polemica a tutti i costi può criticare questo ritiro. Certo, tutti vogliamo vederla giocare e quindi è normale che dia fastidio dover aspettare una altra settimana senza avere Camila in campo. Ma come ho scritto oggi pomeriggio, queste qualificazioni non avevano proprio senso, tante partite in pochi giorni, fra l’altro per fare pochi punti, che oramai a questo livello di classifica, non cambiano nulla.

    Sì, t.o. Lo so che la Fed Cup è un contratto e si deve rispettare. Però, dal mio punto di vista, è una competizione inutile, che non serve a nulla, che ha un valore molto vicino allo zero e che ha fatto perdere a Camila 2-3 tornei. Con solo quei 2-3 tornei in più, la classifica di Camila sarebbe stata ancora migliore.

    Per il resto come scrivo da sempre, lasciamo parlare gli altri. Sempre a criticare Sergio Giorgi, a dirgliene di tutti i colori, ma è lui che l’ha portata fra le prime 55 del mondo. Con la sua programmazione.

    Passerà anche questa altra settimana e poi finalmente arriverà Madrid. Ma soprattutto Roma, dove potremo vederla dal vivo. E magari potrò incontrare anche alcuni di voi una sera a cena 🙂

    • hector by hector

      Se Becuzzi si ritira da Taipei perche’ Camila non potrebbe ritirarsi da Oeiras? C’e’ forse un filo misterioso che unisce questi due eventi, qualcosa d’imperscrutabile per noi umani privi di scrupoli?
      Si prepara una collaborazione in gran segreto? Chi sa parli!

  50. biglebowski by biglebowski

    @ lucio

    sei entrato in fissa con strasbourg…………
    ovviamente ne so come te e anche matteo e alberto immagino ne sappiano come me e te e camila e sergio ne sanno come me, te, alberto e matteo.
    prima di strasbourg ci sono madrid e roma.
    sono due tornei, ma quante partite?
    questo è il punto.
    quante partite NON quanti tornei, mi sembra facile e ovvio.
    a madrid possono essere 1 o 8 match. a roma puoi trovare serena al primo turno o, in via teorica giocare 6 match.
    quindi tra madrid e roma possono essere 2 oppure 14 match.
    non ti sembra che prima di avere queste info sia impossibile prendere la migliore decisione.
    se giochi 6/7/8 partite in 15 giorni, la cosa più ragionevole è saltare strasbourg, fare un richiamo atletico, andare a parigi 3/4 giorni prima per prendere confidenza.
    se giochi 2/3 partite in 15 giorni, allora qualche altro match prima del rolando acquistano una certa importanza.
    mi sembra elementare e più logico che porre con ossessione la domanda se giocherà stasbourg.
    è iscritta perchè è bene prepararsi ad ogni evenienza, ma spera di non giocarlo.
    almeno credo…..

    ri-buonanotte

    • by lucio

      Tutto logico ciò’ che scrivi. Ne faccio solo una questione di tempistica e di giusta informazione per gli appassionati. Qualcuno avrà’ iscritto a Strasburgo Camila ed allora riportalo nella programmazione del sito. Se poi si cancellerà non importa non è la prima volta, ci saranno sicuramente dei buoni motivi. Sarebbe bello però conoscere qui le notizie su Camila in anteprima.

      • biglebowski by biglebowski

        non apro mai il capitolo programmazione per i motivi sopra esposti e perchè purtroppo non ho l’esigenza di acquistare biglietti aerei per seguire camila……….. lo ho fatto un minuto fa e leggo di strasburgo……………..non so se è stato in seguito alle tue richieste.
        basta che poi non si scateni un ulteriore polemica qualora vi rinunciasse…………

        buona domenica lucio

        • by lucio

          Incredibile …..hai il tocco fortunato. Non preoccuparti io sono convinto che se si cancella ha le sue buone ragioni e questa volta mi sembrano più che logiche Oeiras non vale certo Madrid e non si può giocare pensando di perdere volontariamente ad un certo punto del torneo. Speriamo che fisicamente stia bene e poi la vedremo sicuramente testa di serie a Wimbledon . Scusate a tutti .

  51. by SanTommaso

    Camila non giocherà le qualificazioni in Portogallo. Non sono dispiaciuto neanche un po’, e onestamente non dovrebbe esserlo nessuno se non chi avesse comprato effettivamente un biglietto aereo e prenotato un albergo per andare fino a Oeiras apposta per Camila.

    Chi altri potrebbe essere dispiaciuto? Vediamo… quelli che vogliono vederla giocare? Beh, avrebbe dovuto vincere le sue prime tre partite stagionali sulla terra rossa per vederla (forse) in tv al primo turno. Tutto fattibile, ma avremmo comunque dovuto aspettare 3 o 4 partite per “vederla”. Chi altri… ah, quelli che “il ranking si costruisce con gli International”. Vero, verissimo. E in effetti Camila giocando le qualificazioni a Oeiras avrebbe potuto fare sfracelli: pensate, se si fosse qualificata vincendo tre partite avrebbe incamerato… 18 punti! DICIOTTO! Ma ci pensate cosa si poteva fare con quei 18 punti? Al netto dei punti guadagnati/persi dalle altre, Camila avrebbe guadagnato una posizione in classifica e sarebbe stata non più a 34 punti dalla numero 51 ma a solamente 12!

    Dai, su, ma di che stiamo parlando? Abituarsi alla terra? A Tirrenia è pieno di campi in terra all’aperto, invece di palleggiare in allenamento gioca un set “vero” con un 2.qualcosa che bazzica il centro CONI e le vale come una partita intera contro una giocatrice delle qualificazioni di Oeiras, se non di più, a livello di esperienza. Siamo seri, non abbassiamoci al livello di quelli che vanno a fare le polemicucce su livetennis straparlando di programmazione. Camila ha saltato, rispetto alla programmazione originale, solo Parigi (perché probabilmente Barazza le avrà detto “ragazza mia, se non stai al 101% vedi di non rischiare a Parigi che se ti rifai male, oltre a star ferma, due singolari deve giocarli la Burnett…”) e adesso Oeiras. Gli altri due sono lo scotto da pagare per la Fed. Insomma, non mi sembra che faccia la bambina capricciosa, tutt’altro. Ci rifaremo tutti con Madrid e soprattutto Roma… prima di Wimbledon…

  52. by t.o.

    Che bello…..Questa settimana adotto Gioia Barbieri.
    E’ evidente che avrei preferito che giocasse Camila.
    Ma visto che difendo sempre la mia “intelligenza” ho preso lo strano vizio di rispettare a prescindere l’INTELLIGENZA degli altri.
    Se Camila e Sergio hanno deciso di “mollare” il portogallo AVRANNO AVUTO I LORO VALIDI MOTIVI…..o no?
    Qualcuno vuole indietro i soldi che ha pagato per andare a vedere dal vivo Camila in Portogallo?
    Se è così mandatemi il biglietto dell’aereo e ve lo rimborserò io.
    Quando si decide una Programmazione lo si fa “ipotizzando” un percorso ideale.
    Le sei settimane “da Madrid” capitano nel periodo di svolgimento di Miami.
    Si è già saltato Parigi Indor (causa fed Cup) e anche Dhoa……si potevano avere 100 o 200 punti in più anche solo se le cose fossero andate in modo diverso a AO e ad IW…..
    Per carità….si potevano anche avere 100 o 200 punti in meno (battere Maria a IW non era certo la cosa più facile da pronosticare…..) ma quando programmo Portogallo e Madrid…..tutte queste cose non le posso sapere……….
    Qualcuno se la prende con la Fed Cup…..ma la Fed Cup è l’unico “contratto” che Camila ha.
    La Fed Cup …..in cambio di Tirrenia. E’ un contratto….come tanti altri….e a quanto pare è un contratto che da i suoi benefici. O perlomeno Camila e Sergio lo ritengono un contratto….”Utile”.
    Io non so il motivo che ha portato Sergio e Camila a dare forfait al Portogallo…….
    Ma se hanno deciso così avranno i loro motivi. …..Del resto….Camila ha scalato 40 posizioni in 4 mesi. Ha margini e tornei per scalare altre 10/20 posizioni nei prossimi due mesi….perchè l’obiettivo (molto ambizioso ma possibile…) è la TdS a Wimbledon…..
    Purtroppo per cultura Italica siamo abituati a giocare 30 tornei l’anno.
    Uno o due turni a torneo ti possono portare comunque in altro nel Ranking….
    Vogliamo o no accettare che “Qualcuno” possa scegliere di “giocarsi il Ranking” all’interno di un percorso diverso?
    Vogliamo entrare nella logica che “IL RANKING” è solo un parametro….(momentaneo) di un percorso di Crescita?
    Non vedremo giocare Camila per altri 7 giorni…..e ne sono dispiaciuto….(ne siamo tutti dispiaciuti)
    Ma forse se è stato deciso così, …..qualcuno che ne sa più di noi, …..e che ha deciso che “E’ Meglio Così”……avrà avuto i suoi VALIDI MOTIVI…..
    Viva Gioia Barbieri……per 7 giorni sarà lei la mia Camila…….
    E per i prossimi 7 giorni parlerò solo di lei…..
    Matteo e Alberto potranno anche bannarmi….ma è l’unico modo che ho per permettere a Sergio e a Camila di programmare come meglio vogliono i loro tornei e il loro percorso “complessivo” ……Vamosssssssssssss Gioiaaaaaaaaaaaaaaaa
    e che Sergio e Camila possano preparare Madrid come meglio credono……
    in fondo loro di Tennis vivono…..e hanno già dimostrato in barba a tutti che…..Sanno quello che fanno……..

    • entropia by entropia

      …mi iscrivo anch’io al ‘Club delle Chiarine’ pro Gioia Barbieri; per come ha giocato contro la Kutnetsova mi è piaciuta davvero tanto…

  53. biglebowski by biglebowski

    come era logico la bimba ha deciso di non prendere parte al torneo di oeiras.
    appare evidente a chiunque sia dotato di un minimo di razionalità che prima vera stagione di camila sulla terra rossa vada preparata con attenzione e l’unico spazio temporale per dedicarsi all’allenamento specifico sia quello costituito dai 10 giorni che precedono il torneo di madrid.
    a partire dalla prossima settimana e fino al roland garros ed ancora fino a wimbledon è iscritta consecutivamente ad un torneo ogni settimana: oeiras era stato programmato prima di katovice e della fed cup, pertanto aveva una sua logica.
    Di fronte all’imprevisto exploit in polonia ed al conseguente impegno in fed cup, camila non ha “visto” la terra rossa fino a tre giorni fa.
    Sarebbe stato scellerato non programmare un training specifico in questa fase e probabilmente anche l’ultimo richiamo atletico della preparazione.
    Il ragionamento mi sembra così scontato che solo un incompetente può non capirlo.
    Come tutti gli atleti, immagino che anche camila preferisca giocare che allenarsi; come non tutti gli atleti camila, con sergio e i suoi collaboratori, sa che la strada per ottenere dei risultati passa dai sacrifici e dall’impegno anche lontano dai riflettori.
    Complimenti per la scelta di lavorare duro per mettere a punto i meccanismi che ha dovuto tralasciare per tenere fede all’impegno preso di giocare la fed cup a ostrava , nonostante confliggesse con le sue necessità individuali e grazie per averlo fatto: questo dovrebbero dirle i suoi supporter, almeno quelli per bene.
    Gli incompetenti, i prevenuti, i disinformati farebbero bene ad astenersi dal dare giudizi.
    Buona notte!

  54. hector by hector

    Camila si trova in cinquantatreesima posizione (best ranking) e potrebbe essere superata solo dalla Torro Flor qualora vincesse a Marrakesh. Nilla Pizzi fu profetica cantando “grazie dei flor”.

    • by lucio

      A me risulta cinquantadue la Dellacqua perde otto punti.

      • hector by hector

        Siori e siore, solo un ultimo baluardo puo’ opporsi al vile attacco della Torro Flor al nuovo best ranking di Camila. Trattasi di Romina “power” Oprandi, che domani a Marrakesh marciando a passo dell’oca fara’ danzare il ballo del qua qua alla spagnola a mo’ di flamenco. Ecco svelato il mistero dei trombettieri di Ostrava, che intonavano a ripetizione a pieni polmoni le note della immarcescibile hit durante le pause dei cambi di campo.

  55. Giovaneale by Giovaneale

    Intanto faccio un appunto a chi gestisce un sito (e non mi riferisco a questo) che dovrebbe rappresentare un faro imparziale sul mondo del tennis..come si fa ad affidare la notizia di un ritiro di un’atleta azzurra ad un “alias” che proprio su questo blog ha mostrato tutta presunzione e criticità imparziale su alcune scelte che riguarda Camila Giorgi?Leggere di “ennesima rinuncia” o “programmazione del tutto discutibile” è ingiusto e fazioso..insistere sui soli 6 tornei disputati nel 2014 quando anche i muri sanno che i tornei sarebbero stati almeno due in più se non ci fosse stato l’impegno da onorare in Fed Cup è intellettualmente scorretto!
    Ma va bene,ormai ci abbiamo fatto il callo ai professori o tuttologi..che ce ne importa?
    Dispiace soltanto che un sito che ritenevo serio fino a questo pomeriggio non valuti prima di pubblicare ogni singola parola che compone un loro articolo..cmq problemi loro visto che in tanti credo abbiano pensato quello che sto riassumendo brevemente io.
    Sono andato a fare una verifica ma solo perchè credo che quest’anno finalmente Cami stia giocando molto molto di più rispetto agli anni scorsi (al netto degli infortuni) e ne ho avuto conferma..
    Nel 2012 ha giocato 10 tornei e 18 partite.
    Nel 2013 ha giocato 13 tornei e 30 partite.
    Nel 2014 ha giocato 6 tornei e 18 partite,più i tre incontri in Fed Cup fanno 21.
    Bene,sono pochi tornei?Sono poche partite?Guardiamo la classifica..Cami è partita ad inizio anno in 97esima posizione ed ora è in 54esima..con “solo” 6 tornei e 18 partite!!Che i faziosi e professori meditino sui valori di Cami,sulla programmazione e i risultati che ha dato,io li definirei IMPORTANTI!!!!!
    Se aggiungiamo che senza Fed Cup avrebbe partecipato ad altri due tornei le partite sarebbero state forse 4-5-6 in più.
    Lascio ai volenterosi,se ne hanno voglia,fare qualche paragone con qualche altra tennista magari in top ten..a me basta pensare alla Vinci,alla Knapp,alla Schiavone..hanno giocato più di Cami in questo 2014???
    Su questo forfait dico solo che spero con tutto il cuore che non sia dovuto a qualche fastidio fisico..escluso questo credo che i Giorgi speravano forse fino all’ultimo di entrare direttamente in md e che,se questo fosse avvenuto,Cami avrebbe fatto un paio di turni per testare lo stato di forma in partite vere e poi quali a Madrid.Come già ricordato da qualcuno con le quali sarebbe stato un tour de force con partite ogni giorno da sabato e il rischio,nel caso fosse andata molto avanti,di giocare magari 5 partite in 6 giorni per poi fare quali a Madrid in debito d’ossigeno.Scelta giusta aspettare fino all’ultimo,Cami è rimasta fuori dal md di sole due posizioni e partiva decima in entry list..ci ha provato ma è andata male..che sia Madrid davvero l’ultimo torneo in cui partire dalle quali..che sono soltanto un dispendio importante di energie nervose e fisiche.
    Forza Cami!!!!!
    Ps.Alberto e Matteo,diteci solo che Cami sta bene,a noi interessa solo questo 🙂

    • Giovaneale by Giovaneale

      Scusate gli errorini,colpa del t9 🙂

      • eulondon by eulondon

        Tra l’ altro non vorrei sbagliare, ma le quali di Madrid iniziano venerdi”

    • journasesto by journasesto

      Mi pare che Camila non sia stata l’unica a dare forfait. La tds n. 1 delle quali è diventata la Pfizenmaier, n 83, quando solo una settimana fa era indicata la Knapp, n 50. Quindi non vedo perché debba essere così scandalosa la sua scelta. Un’atleta a questi livelli sceglie a ragion veduta che programmazione fare e come modificarla, quindi non c’è nulla da obiettare.
      Di positivo c’è che entra in tabellina Gioia Barbieri così avrò qualcuno per cui tifare questa settimana in attesa del ritorno di Camila

    • TEUS by TEUS

      Non c’è da stupirsi, Giovaneale. Giorgi catalizzerà sempre più l’attenzione (oltre a essere una tennista con enormi potenzialità sta diventando anche un personaggio perché si distingue per vari motivi dalle altre tenniste) e parlare il più possibile di lei potrebbe accomunare molte persone e quindi siti.
      Per curiosità ho dato un’occhiata al sito da te menzionato (perlomeno ho dedotto fosse quello) e vedo che ci sono più di 100 commenti per il forfait della numero 54 del mondo (logico se si consideriamo i fatti oggettivamente) alle quali di un international. E’ tutto dire.
      Ripeto: la “bimba” è una predestinata e pian piano lo stanno capendo sempre più persone.

  56. by lucio

    Sarebbe bello conoscere le notizie riguardanti Camila in anteprima su questo sito . Altrimenti ci costringono sempre a leggere prima altri siti con commenti anche faziosi e non sicuramente positivi su ogni mossa della nostra campionessa. Io personalmente ho scritto due o tre post di richiesta riguardo Strasburgo non inserita nella programmazione di questo sito e non ho ricevuto alcuna risposta. A dire il vero la sequenza dei tornei ora mi pare più’ logica essendo Madrid ultimo obbligata per le qualificazioni. I tornei per la classifica sono evidentemente importanti per non fare le qualifiche e creare anche problemi di programmazione questa settimana chiarissimi a tutti.

  57. eulondon by eulondon

    Peccato! Ma solo perche’ dobbiamo aspettare un altro po’! Per il resto forse la scelta e’ giusta! Ci si allena a Tirrenia che porta bene!

  58. boy by boy

    ancora con la questione di sindacare su quanti tornei gioca?
    Ma io non vi capisco onestamente…ma se vogliono solo giocare certi tipi di tornei e tralasciarne altri? Se non vogliono giocare solo tanto per giocare? Ma chi ve lo dice che l’obbiettivo principale sia quello del ranking?
    Alcune danno la colpa alla fed….altri ad una sbagliata programmazione.
    E se invece a loro andasse bene questa programmazione? Ve lo siete mai posta questa domanda?
    Ormai credo che sia palese che preferiscono giocare determinati tornei e non giocare tanto perché ci sono 10, 30 o 100 punti da guadagnare.

  59. by r.b.

    Mah, ovviamente mi dispiace ma condivido la scelta di Camila. Le quali di Oeiras lasciamole giocare alle altre. Se si partecipa ad un torneo si cerca di andare fino in fondo, quindi è giusto puntare su un torneo più importante come Madrid. Quando Camila potrà evitare le qualificazioni vedremo una programmazione più simile a quella delle giocatrici di vertice. Per adesso giusto fare i calcoli… Molto meglio arrivare in piena forma alle quali di Madrid che tra l’altro danno più punti e più visibilità…. Fare le quali a Oeiras lo trovo abbastanza deprimente… Arrivederci a Madrid!

  60. Madoka by Madoka

    Purtroppo era inevitabile andare a finire così.

    Il turno di qualificazione sono tre : sabato-domenica-lunedì. Sono eventuali 3 partite in 3 giorni. Se poi ti qualifichi martedì giochi la quarta partita in quattro giorni.

    E’ chiaro che i Giorgi danno più importanza al torneo di Madrid.

    Il non do a loro la colpa di questa cancellazione perchè il calendario è questo e Camila ha ancora una classifica che la costringe a fare le qualificazioni.

    Purtroppo siamo arrivati a maggio e Camila avrà giocato si e no 6 tornei. 2 tornei al mese. E’ personalmente una programmazione insufficiente e do la colpa alla Fed Cup ( torneo inutile, che non interessa a nessuno e che vale poco o nulla, che le ha fatto perdere ben 3 tornei, di cui due indoor.

    Ci sono accordi che devono essere rispettati, anche se purtroppo ti rovinano la stagione ( e questa Fed Cup sta rovinando la stagione a Camila.

    Unica cosa mi dispiace che dobbiamo venire sempre a sapere tutto da fonti terze. Non ho capito cosa costava ad Alberto o a Matteo farci sapere dei programmi di Camila, quando in prima pagina sono giorni che c’è un articolo a cui fra l’altro non è possibile neanche rispondere.

    • Madoka by Madoka

      In realtà a maggio sono 4 mesi e 6 tornei. Neanche le top 10 giocano così poco. Se è una programmazione corretta questa.

      • TEUS by TEUS

        Madoka, ora la Fed (tre sono stati persi a causa sua) non c’è più e vedrai che a fine stagione Camila avrà giocato un buon numero di tornei.

      • zio gio by zio gio

        Sn così deluso. E,se malauguratamente fallisse l’obiettivo main draw? Che si fa a quel punto? Non si può giocare così poco. È inaccettabile. Mi dispiace troppo

      • by Dago

        Concordo su tutta la linea.
        E’ vero che la Fed Cup le ha fatto saltare due tornei, però facendo scelte più oculate in termini di programmazione poteva giocare comunque di più.Pure negli scorsi anni ha giocato annualmente veramente pochi tornei, (anche quando non era martoriata dall’infortunio alla spalla), e soleva ritirarsi a tabelloni già stilati.Confermando il trend ,in questi primi quattro mesi ha disputato davvero pochissimi tornei e questo era il periodo migliore per macinare tanti punti in vista delle cambiali importanti a partire da Wimbledon.
        Io continuo a ripetere che deve giocare, giocare,giocare .. il più possibile.

        Probabilmente la decisione di dare forfait ad Oeiras è causata come avete già detto tutti, dalla concomitanza con le quali di Madrid e, per questo, ha optato poi per iscriversi a Strasburgo: aspettiamo chiarimenti da parte di Alberto e Matteo.

    • by Cristian

      Non è stata colpa della Fed Cup, Parigi indoor poteva giocarlo tranquillamente come in Marocco questa settimana.
      Salto Stoccarda per la Fed ? ok, forse è il caso di andare a Marrakesh, l’impegno a Cleveland ripeto, non le ha proibito di giocare Parigi, Karin ci ha giocato, anche perché solo in caso di SF o F allora poteva diventare un “problema” x la stanchezza, ma poteva uscire anche al 1 o 2 turno, ci poteva provare.

  61. gimusi by gimusi

    forfait di Cami a Oerias mi risulta…e non mi stupisce affatto visto che c’è il più importante Madrid a seguire…sarebbe stupido rischiare di perderlo o arrivarci male per un torneo assolutamente inferiore…olé olé olé…Cami ci vediamo a Madrid 🙂

    • by giux

      noooo io spero proprio che non dia forfait. D’altra parte se e’ sempre saputo che oeiras e’ la settimana prima di madrid… che senso ha iscriversi allora?

      • Giovaneale by Giovaneale

        Confermo il forfait di Cami!Confido che Matteo e Alberto spieghino il perchè..

        • gimusi by gimusi

          il perché secondo me è evidente…preferisce restare a Tirrenia per preparare al meglio Madrid…poi si torna per Roma…andare a Oeiras mi pare del tutto inutile…soprattutto perché anche a Madrid deve fare le qualificazioni

          • by giux

            pero’ non e’ mica stato spostato il torneo, le date si conoscevano gia’ prima, quindi rimango perplesso. Se ci fosse un qualche fastidio fisico potrei capire…

            forse e’ possibile che lo abbiano sostituito con Strsburgo, sebbene Camila dovrebbe poi giocare tante settimane di fila, Madrid, Roma, Strasburgo e Parigi…

        • Madoka by Madoka

          Alcune pessime abitudini vedo che sono restie ad essere abbandonate. Peccato.

    • biglebowski by biglebowski

      Lo ha fatto solo per te……..

      • gimusi by gimusi

        uahuahauah…magari…ma conflitti di interessi a parte…sono assolutamente convinto che sia stata fatta la scelta migliore…che senso ha andare a giocare un torneo nel quale:
        – devi farti le quali (e pure toste)
        – se esci subito devi rientrare a Tirrenia per riprendere gli allenamenti e poi ritornare a Madrid o in alternativa vagare per la Spagna e allenarti chissà dove
        – sa vai avanti devi rinunciare a Madrid o arrivi semicotto a fare le qualificazioni
        …serve altro? 🙂

    • TEUS by TEUS

      Sulle modalità di cancellazione dai tornei non mi esprimo ma ritengo corretta la decisione dei Giorgi di non giocare la prossima settimana in vista delle quali di Madrid. Poi ci saranno Roma e Parigi (direttamente in MD) con soli 40 punti da difendere in tre tornei (e che tornei!).
      Vediamo dove sarà la “bimba” dopo il RG. Obiettivo?: Essere testa di serie a Wimbledon.
      Vamos Camila!

      • gimusi by gimusi

        a Oeiras si è cancellato il mondo..un motivo ci sarà pure

      • Giovaneale by Giovaneale

        @TEUS
        Quindi la classifica valida per Wimbledon è stilata subito dopo il RG?

        • TEUS by TEUS

          Sei settimane prima come per tutti gli altri tornei. Per la testa di serie però c’è tempo fino a una settimana prima che cominci Wimbledon.

  62. Giovaneale by Giovaneale

    Forfait della Pavlyuchenkova!
    La Cadantu prende il suo posto in md!
    Servono altre tre defezioni per entrare in md!

    • zio gio by zio gio

      Nn ci resta che aspettare domani il sorteggio. Non credo possa esserci una moria di gente ulteriore

    • zio gio by zio gio

      No,stavo riguardando il match kvitova Giorgi. Ma come ha giocato bene Cami? È stata solidissima. Vincenti ad ogni occasione utile. Scambi prolungati portati a casa. Kvitova ha fatto cose che andavano oltre la fisica. Non credo le ricapiteranno altre volte. Continuo a ritenere non probante quella sfida.

  63. by lucio

    Ma qualcuno della redazione ci dice se gioca a Strasburgo come risulta nel MD ufficiale del sito ? Non c’è nella programmazione.

  64. Giovaneale by Giovaneale

    News da Oeiras.
    Bouchard in tabellone grazie ad una wc.
    Camila è fuori dal md..le quali sono praticamente certe,dovrebbe avere la quinta tds.
    Rimane l’interrogativo che ponevo qualche giorno fa.Se Cami dovesse fare tanta strada in Portogallo dovrebbe rinunciare alle quali a Madrid,che è un Premier Mandatory..per me è un rischio notevole a meno che l’obiettivo di Cami non sia quello di passare le quali e solo due turni in md così da presentarsi venerdi prossimo a Madrid ai nastri di partenza delle quali.

    • by Cristian

      Credo sia meglio che Camila giochi in Portogallo, se dovesse andar avanti, meglio cosi !! si salta volentieri Madrid con una SF o finale! Anche perché non c’è discorso più sbagliato di farsi eliminare dopo 2 turni, e se poi va a Madrid ed esce al 1 turno di quali ? decisamente no! che vada ad Oeiras a giocarsi il tuo torneo, sperando sempre in positivo! 😉

      • eulondon by eulondon

        Concordo! A meno che il Portogallo non venga visto da Camila come allenamento per Madrid! Ma ne dubito, altrimenti si allenerebbe a Tirrenia, visto che lo fa comunque benissimo! Certo che vedere giocatrici sotto di 15 posti in main draw fa uno strano effetto 🙂

    • gimusi by gimusi

      è la stessa cosa che mi chiedo anch’io…non c’è paragone tra i due tornei…spero che non mi faccia il bidone a Madrid 🙁

    • biglebowski by biglebowski

      Per la scelta delle tds mi sembra valga il ranking attuale, quindi la bimba dovrebbe essere tds 1

      • Giovaneale by Giovaneale

        Tanto di guadagnato se fosse cosi,almeno sarebbe la prima tds ed avrebbe un bye al primo turno (ma qualcuno me lo conferma?)
        Le top alt per il md restano però nell’ordine
        1) Cadantu
        2) Zahlavova Strycova
        3) Hercog

    • Sephir by Sephir

      spero che Camila incontri la Bouchard, la prenda a pallate e vinca. Nulla contro la cara ragazza ma è molto pompata dalla WTA a mio avviso e ci dev’essere un solo spazio per la nuova migliore giocatrice del 2014 😉

  65. by giux

    Ragazzi il sorteggio delle quali di Oeiras e’ domani?

    Conosciamo la entry list finale delle quali?

    Ciao a tutti

    • Giovaneale by Giovaneale

      Al momento è questa:

      1. Knapp in Md – Entra Feuerstein
      2. Shvedova in Md – Entra Vogt
      3. Puig in Md – Entra Duque Mariño
      4. Zahlavova-Strycova
      5. Mattek-Sands OUT – Entra Medina Garrigues
      6. Wickmayer in Md – Entra Irigoyen
      7. Cadantu
      8. Hercog
      9. Torró Flor
      10. Giorgi
      11. U.Radwanska in Md – Entra Bacsinszky
      12. Voegele in Md – Entra Zanevska
      13. Domínguez Lino
      14. Scheepers OUT – Entra Burnett
      15. Pfizenmaier
      16. Vandeweghe OUT – Entra Lim
      17. Barthel
      18. Mladenovic
      19. Larsson
      20. Fichman
      21. Govortsova
      22. Cabeza Candela
      23. Soler Espinosa
      24. Oprandi
      25. Kudryavtseva
      26. Begu
      27. Watson
      28. Bertens (#122)

      • eulondon by eulondon

        Ammazza! Ci sono giocatrici piu’ pericolose qui che nel MD!

      • biglebowski by biglebowski

        Tds1?

        • Giovaneale by Giovaneale

          Zahlavova-Strycova…solo per deduzione,attendiamo conferme!

          • Giovaneale by Giovaneale

            Rettifico..tds1 Cadantu visto che sarebbe la prima a subentrare in md se arrivasse un’altra defezione.
            Camila dovrebbe essere tds5,una beffa visto che le prime quattro dovrebbero (il condizionale è d’obbligo perchè non ne ho la certezza assoluta) avere un bye al primo turno.

            • Madoka by Madoka

              Il seeding si vede con la classifica di lunedì scorso…cmq bisogna iniziare ad entrare in tabellone direttamente, non sono per nulla facili ste qualificazioni…più insidiose di alcuni recenti tornei…

              • gimusi by gimusi

                ma ha senso andare ad Oeiras dovendo fare le qualificazioni e rischiare di dover poi saltare Madrid?…certo che è utile fare un po’ di partite vere sulla terra prima di Roma…ma se dovesse andare avanti che fa rinuncia a Madrid?…cosa ne pensi?

              • Giovaneale by Giovaneale

                Madoka permettimi di dissentire solo sulla classifica della entry list.Non sono della settimana scorsa altrimenti come giustificheresti l’ingresso in md di Radwanska (Ursula) e Voegele?La settimana scorsa le due in questione sono dietro Cami in classifica wta!

                • Madoka by Madoka

                  Entry list e seeding sono calcolati in due modi diversi !!!

                  L’entry list per il MD è calcolata con il ranking di 6 settimane fa, mentre il seeding viene sempre fatto con il ranking della settimana precedente 🙂

                  • by lucio

                    Se non sbaglio le. Tds però vengono assegnate con l’ultima classifica

                    • by lucio

                      L’ entry list delle qualificazioni di questo torneo e’ uscita otto aprile con la classifica del momento.

  66. by t.o.

    scusate se riciclo quello che ho postato da un’altra parte….ma volevo condividerlo anche con voi….

    Io, Flavia, Andrea e Camila…
    Che bello per una volta poter parlare senza paura di essere smentito poichè tutto quello che scriverò l’ho visto con i miei occhi ed ascoltato con le mie orecchie.
    Mi fa piacere leggere che l’abbraccio tra Flavia e Andrea abbia avuto così tanti “plausi” da tutto il blog. Io ricordo il saluto tra Andrea e Camila a Dubai….e quello tra Flavia e Camila ad Indian Welles. Non so voi cosa abbiate visto in televisione ma io ero lì ….e poco dopo avrei parlato sia con Camila sia con Flavia sia con Andrea. Sono tre giocatrici fantastiche…che giocano a viso aperto….vincano o perdano lo fanno sempre a viso aperto. E sono abituate a fare complimenti a chi le batte. Se chi le batte le batte giocando a viso aperto. Sono anche attualmente tra le tenniste più in forma del circuito….basta guardare la race….Pensate dove sarebbe Andrea nella race se non avesse avuto la sfortuna di incontrare due volte di seguito Camila ai primi turni. O anche dove sarebbe Flavia se Camila non le avesse levato di torno Maria ad Indian Wells prima di consegnarsi “sgonfia” al turno successivo che le avrebbe viste giocarsi i quarti di finale. Ricordo ancora Flavia che dopo aver vinto la partita con Camila, incontrandomi nel Loundge è venuta a salutarmi quasi scusandosi di aver battuto Camila. Gran Donna Flavia. Prima che grande giocatrice.
    E gran donna anche Andrea, che sapendo della mia grande passione per Camila, alle 2 di notte, prima di prendere lo Shuttle del Torneo a Dubai per l’aeroporto (partenza non certo programmata…almeno per quel giorno) mi ha salutato dicendo: ” Sie ist jung, nicht ganz reif, aber sie spielt verteufelt gut” (…è giovane, non ancora del tutto matura, ma gioca maledettamente bene). C’è rispetto tra loro. Sanno che possono vincere e possono perdere.
    E sanno che vincere o perdere non è sempre perchè una è più “forte” dell’altra. Ad un certo livello vincere o perdere è questione di dettagli. Pensate alla Petra di tre giorni fa…che oggi perde contro una U100. Era vera ieri o è vera oggi.
    Perciò evitiamo di dare giudizi definitivi ogni partita. Perchè noi siamo solo degli spettatori. Loro vivono insieme tutto l’anno, 30 o 40 settimane l’anno, stessi alberghi, stessi aerei, stesse facce, sempre quelle che gli girano intorno. Ma poi in campo ci vanno loro. E giocano le loro personali sfide. E alla fine si abbracciano, quando condividono la stessa idea del tennis. Con quelle che intendono il tennis in un altro modo…..si abbracciano meno…ma non per questo c’è meno stima…
    Grande Flavia, e grande anche Andrea.
    Camila qui non centra…..è solo il collegamento che mi ha permesso di dire brava a due delle più belle e brave tenniste del circuito……e dire brava di nuovo a due vere signore del tennis.

  67. boy by boy

    la copertura televisiva in portogallo com’è? Il torneo verrà trasmesso da eurosport o supertennis?

    • Madoka by Madoka

      Gli anni passati i campi coperti ( in streaming ) erano due : il centrale ed il centralito. Però il torneo è un combined, quindi ci saranno anche match maschili :/

    • Giovaneale by Giovaneale

      Eurosport2 garantirà un’ampia copertura del torneo da lunedi!Trasmetteranno sia di mattina che al pomeriggio,immagino che la scelta degli incontri sarà decisa senza tenere conto dei colori azzurri,subendo quindi le scelte della regia internazionale.

      • boy by boy

        Grazie….
        peccato e pensare che supertennis sta trasmettendo così bene il torneo di stoccarda.

      • Madoka by Madoka

        Se non erro ES trasmette solo il torneo ATP :/

        • boy by boy

          sulla mia guida ufficiale di sky riporta un paio d’ore al giorno (intorno mezzogiorno) torneo WTA….mentre per il resto della giornata trasmetteranno il torneo ATP.

          • Giovaneale by Giovaneale

            Confermo..finestra live da lunedi dalle 12 alle 14 poi Atp..mezza delusione!!!!!

  68. journasesto by journasesto

    Due riflessioni su Stoccarda dove Camila non c’è ma il suo spirito aleggia.
    Petkovic perde da Pennetta al terzo, e colleziona la sua settima sconfitta di una stagione buonissima. Delle 7 sconfitte, come sapete, due le sono state inflitte da Camila. Andrea, che a fine partita ha abbracciato Flavia con grande simpatia, probabilmente spera di non incontrare altre italiane in stagione.
    Kvitova perde da Kleybanova in due set, mostrando di aver consumato la carica agonistica contro le nostre in Fed Cup e che sulla terra evidentemente sarebbe stata molto più abbordabile. Ingiocabile sulla prima di servizio, Kvitova è stata massacrata sulla seconda, su cui la Kleybanova le ha fatto punto il 68% delle volte.
    Queste giocatrici, potenti e che servono benissimo, da quello che ho visto quest’anno sono un po’ il tallone d’Achille di Camila (vedi la stessa Kvitova e Pliskova), che dovrà trovare le contromisure giuste per contrastarle.
    Vedendo il livello di Stoccarda, dove pure ci sono tutte le migliori, credo proprio che Camila avrebbe potuto fare un figurone. Non vedo l’ora di ammirarla e di tifare per lei in Portogallo.
    Vamos Camila!!!!

    • by r.b.

      Bel post, complimenti! Comunque, se lo dice la Petkovic… Ma lei non sa neanche di essere una giocatrice “inconsistente” (cit.), almeno quando ha incontrato Camila… 🙂 🙂 🙂

  69. NIC by NIC

    Intanto mentre aspettiamo l’esordio stagionale su terra di Camila ad Oeiras vorrei farvi notare che è arrivata a quota 98.000 Mi Piace su Facebook. Il dato è straordinario ma non sorprendente, il suo gioco d’attacco su ogni punto (estremamente divertente) ha fatto breccia non solo tra gli addetti ai lavori ma anche fra gli appassionati di tennis di tutto il mondo. Fra le tenniste in attività sono solo una ventina quelle che superano i 100.000 Like Facebook tra cui tanto per citarne alcune l’inarrivabile Sharapova con 12 milioni di like, la Cibulkova con 428.000 e Sara Errani con 107.000 like. Ora mi vorrei soffermare proprio su queste ultime due. E’ strano infatti che una tennista che solo da due settimane è diventata Top Ten ed ha alle spalle solamente una finale Slam abbia il quadruplo di Like facebook rispetto ad un’altra tennista che è stata per quasi 2 anni in Top ten vanta anche lei una finale Slam ed è di una nazione molto più grande e popolata rispetto alla Slovacchia. Forse perchè al di là della naturale simpatia che i tifosi nutrono per qualsiasi atleta alla fine dei conti sceglieranno di tifare sempre quello/a che attacca, che rischia e che offre spettacolo senza mai tirarsi indietro rispetto a qualcuno/a che invece ti ritorna (con grandi capacità difensive) la palla indietro. Il gioco di Camila al di là dei tanti errori che ancora commette entusiama tutti coloro che assistono alle sue partite sia in TV che in campo. Da quando la seguo ormai da più di tre anni, l’ho sempre vista uscire con il tifo del pubblico negli spalti anche quando aveva di fronte una tennista di casa. Talento, potenza, anticipo esaspetato, velocità di gamba, pathos, testardaggine ed adrenalina pura, uniti ad un mix di pazzia sono gli ingredienti che rendono UNICO ED INIMITABILE il suo gioco per cui noi e gli altri 98.000 trombettieri l’adoriamo.
    FORZA CAMILA SEMMMMPRE!!!!!!!

    • by r.b.

      Beh se è per questo Ana Ivanovic ne ha oltre due milioni e duecentomila, non sarà solo perché ha vinto Parigi… 🙂

  70. hector by hector

    Sulla terra la Errani e’ una macchina, non sbaglia quasi mai. La Kanepi e’ rimasta invischiata nella ragnatela intessuta da Sara. Contrariamente ad alcuni frequentatori del blog, considero una ricchezza la varieta’ di stili delle giocatrici italiane. Non ve ne e’ una simile all’altra. E, a parte Camila che occupa sempre il primo posto, tifo sempre per tutte indistintamente. Se cio’ mi fara’ perdere la qualifica di trombettiere lasciatemi almeno quella di batterista. Oltre ad essere lo strumento che piu’ mi affascinava da bambino, vorrei ardentemente partecipare ad una di quelle gite nove euro tutto compreso per Bellinzona in cui rifilano ai pensionati batterie di pentole durante le soste in autogrill. In questo modo potrei catechizzare una pletora di nuovi adepti e Camila diventerebbe in breve la tennista piu’ popolare anche tra gli ottuagenari.

  71. Giovaneale by Giovaneale

    Nella classifica live Camila in questo momento è numero 52 che sarebbe il suo nuovo best ranking..scavalca in un sol colpo la Knapp e la Schiavone e diventa ranking alla mano la quarta italiana nella classifica mondiale.

    • eulondon by eulondon

      Karin non ancora. E’ 48 per ora 🙂

      • Giovaneale by Giovaneale

        Da quello che risulta Karin dovrebbe avere 130 punti in uscita questa settimana che non difende quindi scalerebbe in 53esima posizione con 1014 punti.

        • by lucio

          Questa settimana per ora è 52 ma ci sono delle tenniste che possono superarla a Marrachesh ( Hercog,Torro Flores,Voegele) per i punti persi vedremo la prossima Ciao a tutti

    • zio gio by zio gio

      Ragazzi,nelle quali di oeiras quanti turni ci sn? E poi,la preparazione su terra,a Tirrenia,come avviene? Ha qualcuno dello staff federale che la segue?

      • Giovaneale by Giovaneale

        Posso rispondere solo sulla struttura del torneo,i turni di quali sono tre.

      • hector by hector

        Nel sito del torneo parlano di una tabellone a 32 con primo turno sabato, secondo domenica e terzo lunedi’. Sara’ un massacro sin dalle qualificazioni. Che di Oeiras Camila diventi il ras!

        • Giovaneale by Giovaneale

          Attualmente è la sesta tds nelle quali,le prime quattro dovrebberosaltare il primo turno..speriamo in qualche forfait dell’ultimo minuto…a Stoccarda i forfait di Cibulkova e Wozniacky sono arrivati a tabellone già sorteggiato dando due extrapass a due lucky loosers delle quali,speriamo non avvenga lo stesso anche in Portogallo.

    • by r.b.

      In realtà è 53 ma può essere superata da altre. Questa settimana sarà tra il 53 e il 55.

  72. by t.o.

    Ragazzi…non pensate che io vada O.T…..anche se parlerò di Gioia Barbieri….mi sono visto per intero (è già su youtube) il match di oggi a Stoccarda. Che belle emozioni….Un’altra che gioca per vincere….e se continua così vincerà….perchè ha voglia di vincere.
    Mi sembra di rivedere Camila due anni fa. Per carità….fisici diversi…se volete anche….tipo di gioco diverso…Camila Giorgi è Camila Giorgi e Gioia Barbieri è Gioia Barbieri.
    Ma che bello vedere una giocatrice italiana che gioca per vincere…
    un punto alla volta….un gioco alla volta…
    se riesco a vincere un gioco significa che se voglio posso vincere. E perciò posso provare a mettere un gioco di fila ad un’altro gioco. E se ci riesco contro una 30° che è stata n°2 al mondo…ma che più che altro è una vincitrice di slam, sia in singolare sia in doppio….sia su terra sia su cemento….se ci riesco contro una così…..
    A me basta anche un solo game….
    Ma vinto tutto con punti fatti da me…
    Facendo il mio gioco……
    Gioia….Fai il tuo gioco….e che sia solo tuo….
    l’ho già scritto più volte.
    Solo chi vuole vincere può perdere.
    Ci vuole solo non perdere, può solo non vincere.

    ciao da parte di un vecchio trombettiere….

    • TEUS by TEUS

      Ha fatto una buona impressione anche a me specialmente per l’atteggiamento tenuto in campo: costantemente positivo.
      Forza Gioia e tutte quelle che verranno! Camila probabilmente sarà la più forte ma speriamo non sia l’unica un domani.

    • by SanTommaso

      Andate a vedere il profilo facebook di Gioia: è una fan di Camila! A marzo ha pubblicato la foto di Cami che batte la Sharapova con commento “Che fenomeno! Super!”. Trombettiera ad honorem, che dite?

    • entropia by entropia

      …sottoscrivo il commento del vecchio trombettiere… ieri Gioia Barbieri ha emozionato… che gioia Gioia!

    • journasesto by journasesto

      M’è piaciuta davvero molto e le auguro ogni fortuna perché mostra di meritarla (ognuno è artefice della propria fortuna). Certo che Kuznetsova è una professoressa del tennis.

  73. Madoka by Madoka

    Vi ricordate cosa scrivo sempre quando parlo della Sharapova ?

    Maria odia perdere. Questa sua ripulsione per la sconfitta le permette di vincere partite come quella di oggi.

    Per battere Maria la devi sconfiggere : 2-3-4-5 volte.

    Per quello ritengo che la vittoria di Camila contro Maria sia enorme, uno spartiacque, Camila ha servito per la partita ( come Lucie ). Si è fatta riprendere, ma poi 9 tenniste su 10 avrebbero perso la partita.

    Camila l’ha vinta.

    Tutto il resto è noia. O semplicemente sono delle rosicate.

    • by r.b.

      Macché, Maria è tennista “inconsistente” (cit.), almeno quando gioca contro Camila… 🙂 🙂 🙂

  74. TEUS by TEUS

    Si sentono dire molte cose sul conto di Sharapova (che non è in forma, che pensa più agli affari che al tennis ecc. ecc.) ma rimane una campionessa a livello assoluto e lo ha dimostrato anche stasera contro Safarova che, dopo aver recuperato dal 1-5 nel terzo set e annullato tre match points, si è trovata sul 6-5 30-0 ma a quel punto ha dimostrato di soffrire della malattia più comune e allo stesso tempo più temuta da ogni tennista: il braccino. Risultato? Due doppi falli e incontro perso al tie-break dalla ceca.
    Dicevo di Sharapova: rimane una campionessa a livello assoluto anche solo per la pressione che sa mettere all’avversaria tramite la sua presenza in campo, il suo carisma.
    Già, il carisma: forse peculiarità ancor più rara del talento cristallino per un atleta. E se poi consideriamo che il tennis è lo sport individuale per antonomasia, la sua importanza assume ancor più significati.
    Camila Giorgi ha carisma, tanto: lo ha dimostrato in tutti gli incontri davvero importanti che, nella sua ancor breve carriera, ha disputato; partendo dalla rimonta con Petrova nel secondo set a Wimbledon 2012; passando dal pianto e dalle dichiarazioni del post-Radwanska al turno successivo: “Ho fatto una partita orribile (non ricordo se le sue parole erano precisamente queste ma il senso lo è) -che tanto orribile non era aggiungo io ma, quando sei un vincente nato, la sconfitta, ai tuoi occhi, non può che essere orribile-; passando anche da un intero anno travagliato a causa di un fastidiosissimo infortunio di cui per mesi non si riuscivano a trovare le reali cause ma che non ha comunque impedito alla “bimba” di disputare due ottimi tornei a Londra e New York (e non per caso ma perché l’ha voluto lei con tutte le sue forze -soprattutto mentali-); da quel “famoso” game con Wozniacki al terzo set recuperato alla grande da 15-40 dopo un richiamo ufficiale da parte dell’arbitro; dalla vittoria con Sharapova appunto (che non si batte per caso in uno dei palcoscenici, anche per capienza dello stadio, più importanti al mondo); e infine, per ora, dai recuperi effettuati da due break sotto nel secondo e nel terzo set con Cornet (Camila quel match ha rischiato di vincerlo solo ed esclusivamente grazie alla sua determinazione e al suo carisma e di questo non ne sono semplicemente convinto ma sicuro).

    Forse ci vuole qualche capello bianco e ore, giorni, settimane, mesi, anni “buttati” davanti alla tv per seguire uno sport che sai a priori che non smetterà mai di stupirti per arrivare un bel dì ad avere la pretesa di riconoscere una qualità “nascosta” come il carisma. Forse sì o forse no ma Camila Giorgi è una predestinata… e ogni mese che passa porta nuove conferme.

  75. by r.b.

    Ehm ma non è possibile commentare la news sull’articolo apparso su tennisbest?

    • zio gio by zio gio

      Infatti,ma a cosa si riferisce? Alla storia dei debiti? Bisti scrive sul sito della FIT. Cosa ha scritto?

    • AlterEgo by AlterEgo

      Credo sia una scelta di Alberto e Matteo, assolutamente condivisibile, per evitare ulteriori commenti, specie dall’esterno, su di una questione di cui si è parlato fin troppo e a sproposito per giunta…

  76. doherty by doherty

    un po’ in ritardo,ma non ho potuto collegarmi,dico l’ultima mia impressione sul doppio.
    come ho gia’ scritto spero proprio che camila lo giochi con continuita’ perchè le fara’ bene..
    si è visto che non è abituata a giocarlo, sopratutto da una cosa fondamentale: la posizione di attesa quando è a rete…tiene la racchetta troppo bassa (quasi come se dovesse rispondere ad un servizio) tenendola piu’ alta farebbe molto meno fatica a fare le volee'(sopratutto come spesso accade in doppio se necesitano di un tempo di reazione brevissimo)
    per il resto ha tutto per essere un gran doppista.

    per la stagione sulla terra ho un po’ di timore perchè credo che sia la peggior superficie per lei.pero’ c’è pochissimo da difendere per cui vamoooossss ! camila…

  77. by r.b.

    Bella vittoria anche di Roberta Vinci contro una buona giocatrice come la Beck. Quando Roberta gioca come oggi è un piacere vederla per gli amanti del bel gioco. Contro Camila non ha giocato così bene, ma la superficie era diversa e Camila le ha concesso poco. Quindi è infondata la tesi secondo cui Camila avrebbe vinto perchè la sua avversaria era “inconsistente” (cit.). Ha vinto perché ha giocato meglio. Punto. Così come Kvitova ha vinto perché ha giocato meglio, sia contro Camila che contro Roberta. Punto. Sta di fatto che Roberta è una grande tennista e Cinà un ottimo allenatore… quello che ho scritto prima era ovviamente scherzoso 🙂

    • zio gio by zio gio

      No,non condivido. Roberta ha un gioco che a noi trombettieri non può entusiasmare. Quel back non sa di nulla. Beck ha una classifica reale. Non vale le prime 30.

      • by r.b.

        Ok, ma si può essere trombettieri anche apprezzando altri stili di gioco.

      • hector by hector

        Per me Roberta Vinci e’ una campionessa. Aprrezzo tantissimo il suo stile.

  78. by Quinto

    Sarò curioso di vedere se i progressi di Camila si tradurranno in risultati anche sulla terra rossa, per questo da inizio anno dico che il primo bilancio serio sarà dopo Roma (poi lo Slam al RG andrà come deve andare, dipende da troppe variabili). Ho qualche dubbio, perché su terra non si risolvono quasi mai gli scambi con un colpo solo e serve la pazienza di tirare in progressione 2-3 volte. Qualcosa che recentemente si è intravisto, in effetti, ma non so se basti già….
    Rimandiamo tutto di qualche giorno e poi lo sapremo, la fiducia e le speranze sono maggiori delle aspettative e questa è la condizione migliore per non rimanere delusi ed eventualmente gioire dei successi che dovessero arrivare. Camila è brava, impara velocemente, migliora a ogni partita, è giustamente ambiziosa. Vamos….

    • by r.b.

      Beh, contro la Cornet Camila ha dovuto tenere la palla in campo e allungare gli scambi, perché la francese recuperava tutto e rimandava sempre la palla dall’altra parte. Sulla terra sono molte che giocano così, alla peggio ti alzano un lob e devi giocare lo smash per chiudere il punto. Anzi, sapete cosa vi dico? Secondo me diventerà il modo tipico di giocare delle avversarie di Camila, salvo quelle poche che fanno il loro gioco sempre e comunque (es. Sharapova). Io credo che gli allenatori e le giocatrici osservino le avversarie e si fanno una idea generale di come affrontarle, di quale sia la tattica migliore. E in questo Cornet farà scuola. Quindi, sotto ad allenare lo smash e i colpi di volo (lo schiaffo al volo è già migliorato molto, sullo smash bisogna lavorare) oltre che la solidità negli scambi da fondo. Importante sulla terra, e non solo, non è tanto tirare forte, quanto profondo. Così Camila vincerà tanto anche su questa superficie.

  79. by r.b.

    Ragazzi, c’è la Vinci su Supertennis…ora a bordo campo con Francesco Cinà!
    Dai Francesco, regalaci un altro: “attacca alla cazzo di cane, ma attacca…” 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  80. by r.b.

    Tra l’altro la Koukalova ha preso l’ultima wild card, quella che spettava a Camila… 🙂 ma non l’ha onorata per niente… Vabbé a meno che gli organizzatori abbiano guardato il lato estetico, adesso che è di nuovo single… 🙂

    • zio gio by zio gio

      Be,allora avrebbero dovuto darla al volo alla Giorgi.
      come si fa a dare una wc alla koukalova? Boh. Giocatrice fallosa come poche nel circuito. È un’autolesionista.

      • by r.b.

        Sono d’accordo, Camila è anche più carina, più giovane, più forte e tutto… Però la Koukalova non mi dispiace affatto…. 🙂 La squadra ceca, tra Hlavackova, Koukalova e Safarova (e anche Kvitova), dal punto di vista estetico non teme rivali…

  81. by r.b.

    Errani batte Koulakova (ex Zakopalova) sulla terra rossa di Stoccarda. Mi sa che sulla terra vincevamo noi, in Fed Cup, però bisogna dire che probabilmente Corrado avrebbe fatto giocare Errani e Vinci in singolare, però chissà… Vedremo l’anno prossimo…

    • gimusi by gimusi

      Corrado ha avuto polso e coraggio a mettere fuori Roberta ma non abbastanza per fare lo stesso con Sara…d’altra parte non era una scelta facile e credo che tutti si aspettassero di più da Sara contro la Safarova…ma oramai è andata così…guardiamo al futuro…le prossime saranno settimane dense di emozioni 🙂

    • Carlo Bonacina by Carlo Bonacina

      Onore alla Barbieri, ragazza per me molto ma molto promettente
      ha perso contro la 29 al mondo ma che colpi però davvero brava.
      Comunque sempre forza Camila

    • journasesto by journasesto

      Kuokalova inguardabile, serve peggio di Sara. Camila una così se la mangia

  82. Guido by Guido

    Oggi faro’ il tifo Per Gioia Barbieri ha un avvesaria tostissima ma voglio vedere come gioca sta ragazza anche lei secondo me ha ottime prospettive il sogno sarebbe un giorno vedere Camila e gioia alzare la fed cup 🙂

  83. gimusi by gimusi

    per i primi di maggio sarò a Madrid…spero di poter finalmente ammirare la bimba dal vivo nel match di esordio alle qualificazioni e nel primo turno del MD 🙂

    • journasesto by journasesto

      Vabbè ma così vuoi farci morire d’invidia!

      • gimusi by gimusi

        sarò lì munito di tromba in rappresentanza del blog 🙂

        • by t.o.

          Finalmente farai tu “L’invidiato speciale” ….io per farlo in tempi non sospetti mi sono preso del “Vecchio, tinto, ….e forse anche un po frocio….”ma che ci vuoi fare ….noi trombettiri abbiamo le spalle grosse….

          • gimusi by gimusi

            beh tu sei un super “invidiato speciale”…fino a indian wells…sei entrato nella storia…e ovvio che le offese dei rosiconi si siano acutizzate…poveracci…ma sei stato premiato e hai assistito al momento storico della vittoria su Sharapova…speriamo che Cami non mi faccia lo scherzaccio di saltare Madrid per Oeiras e che le possa portare tutto il calore e la passione del blog 🙂

  84. by r.b.

    Non sono d’accordo con chi afferma che le quali faranno bene a Camil. Le qu alificazioni sono un pantano dove si possono incontrare giocatrici molto pericolose. Ma se non hai la classifica bisogna farle. Speriamo bene.
    Per quanto riguarda la Fed Cup, secondo me è stata un’esperienza fondamentale per Camila. Probabilmente non si aspettava un campo e una avversaria così, in risposta ci ha capito davvero poco. Ma non era così lontana dalla Kvitova. Metti che se la ritrova a Wimbledon, averci giocato contro nelle peggiori condizioni possibili (e nelle migliori per la ceca) sarà fondamentale per provare a batterla.
    Comunque da settimana prossima si scrive un capitolo nuovo: Camila e la terra rossa. Stavolta sono d’accordo con t.o. 🙂 Secondo me il gioco di Camila, pur d’attacco, può adattarsi bene alla terra. Perché? Perché Camila è molto forte in risposta, e potrà mettere molto di più in difficoltà le avversarie, soprattutto sulla seconda palla di servizio. Poi comunque avere un servizio che viaggia oltre i 180 Kmh può far male anche sulla terra, quindi credo che il gioco d’attacco possa pagare. Non è serve and volley, che sulla terra è molto difficile e rischioso. Del resto Agassi con il suo gioco, cui Camila si ispira, ha vinto molto anche sulla terra battuta (Roma, Parigi), pur avendo giocato poco in gioventù su questa superficie.

  85. Guido by Guido

    Be’ ragazzi io penso e spero che Camila possa arrivare molto in alto e rimanerci il piu’ a lungo possibile, ma se non dovesse accadere, se solo le nouve generazioni ci regalassero una serie di giocatrici ispirate a Camila, corrette, determinate e agressive, allora il tennis italiano dovrebbe comunque essere grato in eterno a Sergio e Camila.

  86. biglebowski by biglebowski

    ascoltando mina e vanoni potreste commentare su leapericoli.it………

    @ ai miei amici trombettieri
    http://www.youtube.com/watch?v=1tP1umpp4M4

    p.s. nella tabella “wimbledon tds” ho considerato un torneo in più, solo uno dei due tornei sull’erba entra prima di wimbledon…….poco male, mi ero tenuto largo.

    • entropia by entropia

      😉

    • entropia by entropia

      http://www.youtube.com/watch?v=2H5Se-9XAVE
      http://www.youtube.com/watch?v=ChA59Tu8Kz8
      p.s. anche tra gli “adulti” che ho intervistato nella mia personalissima inchiesta Camila è già una reginetta sebbene l’abbiano vista perdere contro una Kvitova superba (già la Kvitova del giorno dopo sarebbe stata un’altra cosa secondo me, ma è parere personale…). Non mancano pareri contrari chiaramente ma che ci vogliamo fare un minimo di tifo avverso ci vuole mica tutti possono declinare il concetto : CHE TENNIS SAREBBE SENZA CAMILA!

  87. NIC by NIC

    E si ragazzi ormai ci sono trombettieri anche tra le stesse colleghe della Cami. Niente male per una che in base al super esperto di nulla e turpiloqio (Robespierre-Sallust) di questi tempi doveva precipitare in 190esima posizione. Sappiamo tutti che è 40 della race solo per i 6 tornei disputati e che il problema alla spalla è stato definitivamente superato solo dopo gli Australian IOpen 2014. Per l’International di Oeiras (250.000 dollari) partire dalle qualificazioni non penso sia un male, perchè con il cambio di superficie (primo torneo dell’anno per Cami su terra) fare il rodaggio senza imprevisti con qualche giocatrice meno forte è importante. Inoltre faccio notare che questo torneo sembra un Premier per la classifica delle giocatrici presenti nella entry list.
    Forza Camila sempre!!!!!!!!!!

    • by r.b.

      Il virus dei trombettieri sta rapidamente contagiando il mondo…. Inutile curarsi, non esiste vaccino…. 🙂 🙂 🙂

  88. TEUS by TEUS

    Tra le giovani qualcosa si muove: Barbieri si qualifica per il MD di Stoccarda.
    Mi auguro di poterla vedere in azione da domani perché è una ragazza in crescita costante. Stessa cosa non si può dire invece di Burnett (estromessa al primo turno nelle quali tedesche) purtroppo.

    • journasesto by journasesto

      Ed è pure una trombettiere. Nella sua pagina Facebook ha celebrato Camila dopo la vittoria con Sharapova definendola “un fenomeno”! Famoso Camila e va os Gioia!!

      • journasesto by journasesto

        Trombettiera

        • journasesto by journasesto

          Uffa sto correttore. Per chi non avesse capito volevo scrivere.
          vamos Camila!!!!!

      • Madoka by Madoka

        Confermo. Come anche dopo la finale persa contro la Cornet, questo il suo status :”Giorgi sei tanta roba! next top10 easy!!”

        Come una altra trombettiera è la Moratelli, che dopo la vittoria di Camila sulla Wozniacki scrisse in uno status che si ispira lei.

        Tempo un anno/un anno e mezzo avremo una altra giocatrice nelle 100 ( la Barbieri, appunto.

        Anche lei ha perso 2-3 anni come Camila, a causa di brutti infortuni ed a causa di scelte tecniche sbagliate. Gioia è una giocatrice aggressiva, ed era stata impostata da pallettara, la facevano giocare 3 metri dietro la linea di fondo. Come spesso, bisogna avere fortuna nell’incontrare le giuste persone ( in questo caso Galimberti. Lavorano insieme da neanche un anno e guardate già quanti progresso.

        • by t.o.

          Camila…se ci riuscirà…sarà per Gioia, Moratelli, matteucci, quello che Gustav Thoni è stato per Radice, Gross, De Chiesa ecc.
          il tennis Italiano che diventa aggressivo?…
          Chi l’avrebbe mai detto?

          • hector by hector

            Il paragone piu’ appropriato potrebbe essere questo: Camila sara’ per Gioia quello che l’inarrivabile Julio Iglesias e’ stato per Christian.

            • by Quinto

              Ah ah ah ah questa è proprio buona…. O Elvis Presley per Little Tony e Bobby Solo…..

              • hector by hector

                Esatto, ossia l’emulazione fallita di un modello piu’ alto. Da cio’ ne discende che tutte le tenniste che cercheranno di ispirarsi a Camila rimarranno impigliate nella ragnatela del trash!

        • entropia by entropia

          il tifo per Camila tra le under 16 sta assumendo percentuali bulgare… mi sto divertendo a fare la fatidica domanda “per chi tifi?” e la risposta è praticamente sempre “Camila Giorgi”… ragazzi questo deve significare molto: riuscite per esempio ad immaginarvi una situazione nella quale alla domanda “per chi tifi tra gli uomini?” la risposta fosse il nome di un italiano invece di “Nadal” !? E Camila per ora ha giocato pochissimo… se va come penso e spero che accadrà dopo Roma?

          • Giovaneale by Giovaneale

            E come potrebbe una sedicenne ispirarsi a chi gioca aspettando e sperando nell’errore dell’avversaria senza mai attaccare,senza mai rischiare?
            W il gioco d’attacco di Cami!!!!!

    • gimusi by gimusi

      la bimba sta ispirando con la sua eleganza e maestria tennistica la nuova generazione del tennis italico alla facciazza dei rosiconi ignoranti invidiosi e che di tennis non ne capiscono nulla…vamos Cami novella messia della racchetta 🙂

  89. by Fan

    C’è stato un salto di qualità: dalle trombette si è passati al violino ( quello di T.O a cui l’incontare personalmente Camila evidentemente ha fatto più “danni” del Barolo 🙂 ) . Detto giocosamente questo, anch’io credo che il doppio le farebbe molto bene, specialmente sul piazzamento del servizio e sul controllo dei colpi da fondo ed a rete. Buona Pasquetta a tutti.

  90. by t.o.

    @tutti
    https://www.youtube.com/watch?v=bR9xWbvpUMI

    Questo solo per farvi capire con quale musica in testa Big scrive i suoi testi…..

    • biglebowski by biglebowski

      dal minuto 22.35 plus rien ne m’ètomme

    • entropia by entropia

      …a me big, quando scrivo, piace ascoltare SKA-PI, F.Y.C (tranquillizzo tutti non è una parolaccia…) o anche Maldita Vecindad…

  91. biglebowski by biglebowski

    a pancia piena, nelle cuffie “live a paris” performed by tiken jah facoli, african soul reggae a chi piace il genere, stavo guardando la programmazione di camila stimolato da lucio che parla di strasbourg torneo nel quale è effettivamente iscritta.
    un torneo ogni settimana da qui a wimbledon, 7 tornei in 8 settimane svolgendosi il roland garros su 15 giorni.
    ovviamente ne salterà almeno uno, io spero due perchè vorrebbe dire che ha giocato molte partite.
    molti guardano al numero di tornei, a me piace considerare il numero di partite, e 7 tornei possono voler dire 7 oppure 30/40 partite, nel tennis non si può prevedere.
    e allora si sono iscritti ad un torneo su terra a settimana, oeiras, madrid, rome, strasbourg, rg e non credo che mancheranno l’erba di birmingham e eastbourne.
    quel che è certo è che da qui a wimbledon escluso camila difende la miseria di 60 punti, credo siano pochissime tra le 100 che difendono così pochi punti, se qualcuno ha voglia di cercarle sarebbe interessante.
    quindi per prendere la tds a wimbledon servono 450 punti circa.
    per darvi un idea di come si possono fare:
    a oeiras superare le qualificazioni e un turno di main draw danno 48, a madrid lo stesso percorso ne assegna 95, a roma bisognerebbe vincere due partite (105) e così a parigi (130).
    nei tornei inglesi un primo e un secondo danno 85 punti per un totale di 463, senza considerare strasbourg (0)
    a spanne: 1040 – 60 + 463 = 1443 punti dovrebbero garantire la tds.

    se ho fatto bene i conti (oppure corregetemi), l’impresa è difficile, ma non impossibile.
    wimbledon tds: io ci credo

    il pezzo migliore è: Plus Rien Ne M’étonne

    Une partie de l’empire Maldingue se trouva chez les Wollofs,
    Une partie de l’empire Mossi se trouva dans le Ghana,
    Une partie de l’empire Soussou, se trouva dans l’empire Maldingue,
    Une partie de l’empire Maldingue, se trouve chez les Mossi.

    Ils ont partagé Africa, sans nous consulter, sans nous demander, hay hay hay sans nous aviser.
    Ils ont partagé le monde, plus rien ne m’étonne, plus rien ne m’étonne, plus rien ne m’étonne
    Ils ont partagé le monde, plus rien ne m’étonne, plus rien ne m’étonne, plus rien ne m’étonne

    • Giovaneale by Giovaneale

      Piccolo inciso..
      Camila farà dal prossimo fine settimana le quali a oeiras e la settimana dopo le quali a Madrid ma c’è qualcosa che potrebbe creare un intoppo.
      Mettiamo che il torneo in Portogallo andasse molto bene (facendo i debiti scongiuri),che passasse le quali e avanzasse nel md….si troverebbe nella situazione paradossale di dover perdere per forza nei quarti per non saltare le quali a Madrid!
      Oeiras è un international mentre Madrid un premier quindi,ricordando un discorso proprio a questo riguardo fatto da qualcuno di voi qualche giorno fa,Cami non avrebbe la possibilità di assegnazione di una speciale wc per chi è impegnato in un torneo non riuscendo a partecipare alle quali del torneo successivo.Mi sbaglio?

      • pablox5452 by pablox5452

        non so come risponderti ma si può risolvere il problema vincendo ad Oeiras! 😀
        Tornando seri ho notato che è stato aggiunto Baastad a luglio, torneo su terra .

        • Giovaneale by Giovaneale

          Siamo sempre contenti quando Camila aggiunge un torneo alla sua programmazione..la Fed Cup le ha fatto saltare due tornei.
          Tornando alla mia domanda la faccio perchè secondo me ma anche numeri alla manoMadrid è più importante di Oeiras

          • by lucio

            Risulta iscritta anche a Strasburgo vedi sito ufficiale MD

  92. by t.o.

    Camila e il doppio.
    Camila è fatta per il doppio.
    E il doppio potrebbe fare bene a Camila….
    Primo le fa giocare molti colpi a rete, molte volèe, molti smash in avanzamento, deve piazzarli lì….e non di là….o dove fa più rumore….avere due avversarie davanti la porterà a…..dover essere meno istintiva…….e quanti “rigori falliti” in meno troveremo quando quei colpi capiteranno solo 6 o 7 volte a match…..ma serviranno a vincere match…o a ribaltare un risultato.
    Secondo la costringe a giocare di pressione su “angoli predefiniti”….(basta che non si abitui al metro in più del corridoio…..)
    Terzo la costringe a “ragionare su ogni singolo servizio” (dovendo concordarlo con la sua compagna di gioco).
    Quarto…..perchè Camila si diverte a giocare il doppio. Ogni colpo è una strategia nuova. E’ come dire….”vediamo se riesci a fare questo…..a servire lì…..a rispondere di là…..” e questa non è deciso solo da se stessa…..Camila non ti direbbe mai perchè ha tirato un colpo lì o di là…..lei lo sa….ma se riesce va bene….ma se non le riesce non le chiedere mai perchè ha tirato così….tanto non ti risponde….nel doppio no….se dovevi tirare lì devi tirare lì….la tua compagna si aspettava questo….
    ……per capirci….ti responsabilizza…e quell’insegnamento ti rimane….e ti responsabilizza anche verso te stessa…..

    Ma avete visto quante volte sorrideva. E poi tornava una tigre….e poi risorrideva….
    Camila ha questa capacità. Lei è serena…(per ora senza la s Maiuscola)…solo che quando vede una pallina…. quando gioca da sola sembra in trans… ma non è così…è che tra un punto e l’altro non ha nessuno con cui parlare….e allora parla con se stessa… non ha bisogno di sorridersi…
    Ma queste cose le avrei scritte anche senza vedere la partita di oggi….
    Se una Camila che andava a spasso per il campo e una Karin che neanche sapeva quando scambiare (e Camila ne sapeva anche di meno…) riescono a mettere su quella partita…allora…con un minimo di esperienza che ne uscirebbe fuori?
    Certo….qualcuno dovrebbe dire a Camila che a rete bisogna coprire un po di più il lungolinea e non cercare di anticipare a rete ogni risposta……(anche se….a pensarci bene….) …ma in fondo si tratta di poche cose…ed in caso per quello, tra Sergio (che non so cosa ne sappia di doppio) e principalmente Francesco (l’allenatore di Karin) qualcosina si può aggiustare.
    Ma per il resto ragazzi….c’è da divertirsi….
    Finalmente un doppio con due giocatrici d’attacco. E che giocatrici…
    Karin…dovendo coprire meno campo può essere devastante da dietro….ma quando è davanti, con i servizi e le risposte al servizio che sforna Camila può essere un muro di cemento armato…
    E Camila a rete è un serpente. Ci prova su ogni palla….(ancora un po deve imparare, ma…) …non è poca pressione su chi deve rispondere….sempre più angolato….e sempre più forte….
    non sono molte che riescono a tenerla in campo……
    Oggi non avevano davanti due principianti….e passati i primi giochi di assestamento…mi sembra che si siano proprio divertite.
    Io so che Camila e karin hanno un’ottimo feeling…..ve l’ho già detto..
    E come fai a non avere feeling con Karin….è una ragazza adorabile…
    Io ho vissuto 15 anni in Alto Adige…e la mia donna e mia figlia sono nate lì…a pochi chilometri da dove è nata Karin….conosco quella “gente”…è gente con un cuore “Grande Così”.
    E Karin ha un cuore grande così…il “Cuore”…per Karin questa parola ha significati particolari…
    Io sono sicuro che vedremo questa coppia già a Roma….
    Cosa avrebbe detto palmieri sennò quando la televisione lo ha inquadrato con quella sua faccia sorridente da “simpatico Piazzista” mentre diceva a Camila qualcosa…e Camila ridendo si è girata verso karin come a dire……”se va bene a Lei…..”
    Mi sa che ci divertiremo…..
    ….a domani la seconda puntata…..
    IL Commento “Commentato” dei Commentatori di Supertennis…
    …..ci sarebbe da scriverci un saggio…….
    ….e un piccolo pezzettino mi sa che lo scrivo io….

    • zio gio by zio gio

      Rimango incantato dai tuoi post t.o. Mi infondono tantissima fiducia. Ieri è stato un doppio semi-comico. In campo c’era un kamikaze pronto a far saltare qualcuna. Che servizi: ragazzi come è migliorato qst fondamentale. Che belle volee di dritto. Spesso si tuffava per giocare volee quando era fuori causa: ma fa parte del suo killer instinct. Che Bella la telecronaca di Spalluto-Farina. Solo apprezzamenti per la nostra Camila.

      • by t.o.

        Sul Semicomico mi trovi anche d’accordo….sulla telecronaca di Spalluto e Farina…ho la mia opinione….
        Ma di quella ne parliamo stasera….sto per partire per la pasquetta degli avanzi…e che avanzi.
        4 Amici ottimi cuochi che riciclano gli avanzi di 4 diversi Pranzi Pasquali e ne traggono una “merenda fuori porta” (casa in campagna di un 5° amico che non sa cucinare) per 60 persone….
        Le nostre piccole tradizioni pasquali……

  93. by t.o.

    Ragazzi che bello…..ho rivisto il match di doppio e ho un sacco di cose da dire…..ma predetela come una “previsione K 1000” (se ci indovino poi vi dico che significa..) Karin e camila avranno una WC per Roma……(riguardate Palmieri a fine Match……)
    ….ci sentiamo tra un paio d’ore…..

  94. by lucio

    Redazione nella programmazione del sito non risulta Strasburgo ma nel sito ufficiale del torneo Camila risulta essere iscritta e rientra nel MD. Pensa di inserire tale torneo in sostituzione di quelli persi ?

  95. by t.o.

    Una volta qualcuno mi chiese di chiedere a Camila se prima o poi le sarebbe piaciuto giocare il doppio e con chi…..(visto che a Cleveland avevano provato Camila e Karin)…..Io riferii che a questa domanda il fidanzato e allenatore di Karin rispose: ” finchè la spalla di Camila e il ginocchio di Karin stanno così di che doppio vogliamo parlare…..”
    Ora pare che ginocchio e spalla stiano meglio………mi vado a vedere la replica (oggi ho preferito a Camila….che non sapevo giocasse…un pranzo di pasqua finito alle 19……).
    Dopo ci risentiamo…..
    Buona Pasquetta a tutti……

    • doherty by doherty

      l’avevo chiesto io…
      speriamo allora che inizino a giocare qualche torneo insieme.
      a camila servirebbe tanto secondo me

  96. by Quinto

    Archiviata la Fed Cup e “pagata l’imposta con lo Stato” (perdonatemi, non sopporto le competizioni tra Stati), speriamo che finalmente si torni a giocare nei tornei. Stagione su terra all’inizio, speriamo di poter vedere Camila in tutti i tornei preventivati in vista di Roma e Parigi. Speriamo anche che il sito pubblichi un mini articolo per permettere di commentare partendo da qualche novità, anziché aggiungere commenti a centinaia di altri sulle partite di Fed Cup…..

  97. eulondon by eulondon

    Oggi voglio fare i complimenti alla Signora Claudia! Il vestitino stile marinaretta di Camila era troppo carino!!!! 🙂

  98. by Alessandro1983

    Io sono soddisfatto della partita di doppio che ha disputato Cami in coppia con la Knapp. E’ migliorata strada facendo in maniera evidente, anche grazie a lei abbiamo strappato un set alla rodata coppia ceca. Stavano quasi per batterle, questione di un paio di punti. Credo che questa esperienza sia stata assai utile per Camila, finora non aveva praticamente mai giocato un doppio in carriera a questi livelli.

  99. gimusi by gimusi

    c’è Cami in doppio…piccola consolazione 🙂

    • by Fan

      Infatti, almeno vediamo una bella esibizione della coppia del futuro 🙂

  100. by SanTommaso

    Per rispondere a chi, tipo i commentatori RAI, dicono che la Vinci avrebbe dovuto giocare ieri contro Kvitova: invece di perdere 0-2 avremmo perso… 0-2, dato che la Vinci ha giocato bene e messo in difficoltà la Kvitova ma ci ha perso comunque in due set. Ci vuole tanto coraggio, con ruoli istituzionale, a dire che l’errore è stato schierare la Errani. E’ la nostra numero 1, finalista Slam, un anno e mezzo top10. Ma l’errore è stato schierare lei ieri. Chiaro, semplice e provato dai risultati contro la Kvitova. I punti andavano fatti contro la Safarova e chiunque tra Vinci, Knapp e Giorgi avrebbero avuto più occasioni.

    Inoltre: contro Kvitova la Errani è 0-6. Oggi non avrebbe giocato, come abbiamo visto. Ammettiamo una vittoria della Vinci, poi della Giorgi su Safarova… e il doppio? Avendo sostituito Sara in singolare avrebbe potuto giocare il doppio? Scelta tattica errata, va detto.

    • doherty by doherty

      col senno di poi siamo bravi tutti…pero’ è vero …
      d’altronde roberta non sembrava proprio in forma ultimamente(dall’inizio dell’anno ha vinto 2 partite) ed invece oggi ha giocato piuttosto bene…ormai è fatta…

  101. by Cristian

    L errore non è stato mettere camila ieri, anche perché roberta ci ha perso contro kvitova, quindi che sarebbe cambiato?l errore è stato far giocare sara su questa superficie, i singolari da vincere erano contro lucie safarova, e sicuramente la Roberta vista oggi ieri poteva farcela

  102. TEUS by TEUS

    La situazione era chiara da subito: c’era da aspettarsi una Kvitova in gran forma (stava preparandosi per questo appuntamento da settimane) e quindi bisognava cercare i punti per poter provare ad arrivare al doppio decisivo contro la loro numero due. Avendo schierato la nostra giocatrice, tra le quattro, che aveva meno possibilità di successo considerati stato di forma, caratteristiche tecniche e superficie, torniamo mestamente a casa con qualche piccolo rammarico.

  103. boy by boy

    per come ha giocato oggi la Kvitova…almeno un set meritava proprio di perderlo.
    Il telecronista ha detto che forse sarebbe stato meglio metterla al posto della Camila ieri (e al posto della Errani no?). mah!!

    • TEUS by TEUS

      L’incompetenza regna sovrana tra i telecronisti rai.

    • by r.b.

      Ha ragione il telecronista Rai, doveva giocare ieri Roberta contro la Kvitova al posto di Camila, e oggi di nuovo al posto di Sara… doveva giocare due volte…. 🙂 🙂 🙂

  104. gimusi by gimusi

    buona pasqua a tutti…roberta sta facendo una grande partita…l’avrei voluta vedere ieri con la safarova…magari stavamo ancora in partita…

  105. Giovaneale by Giovaneale

    Qualcuno avrà anche il coraggio di dire (non qui) che Kvitova stia giocando come ieri?Sembra una controfigura!Ora Roberta ne dovrebbe approfittare,c’è partita!!!Forza!!!!

    • Giovaneale by Giovaneale

      Roberta sta facendo comunque una buonissima partita,al netto dei regali di Petra.

      • TEUS by TEUS

        Sì, miglior match dell’anno per lei. Ironicamente si potrebbe pensare: ci voleva poco. Ironia a parte però oggi Vinci ha giocato per lunghi tratti sui livelli mostrati l’anno scorso.

  106. by Fan

    Buona Pasqua a tutti e speriamo che Roberta faccia il miracolo.

  107. boy by boy

    Buona Pasqua a tutti innanzitutto!
    Dall’inizio della partita si può vedere che oggi sembra non mettere una prima in campo la Kvitova .

  108. by ale

    Mi turo il naso e tifo vinci solo per rivedere camila.

  109. biglebowski by biglebowski

    buona pasqua…..happy easter…..joyeuse pasques…..felices pasquas…..frohe ostern…..

  110. Giovaneale by Giovaneale

    Ma insomma,questo singolare contro la Kvitova chi lo gioca?Errani,Vinci o Knapp?
    A meno di un’ora dall’inizio del match non ho letto niente a proposito..

    • Giovaneale by Giovaneale

      Mi rispondo da solo..gioca la Vinci come auspicavamo in molti!
      Le recenti delusioni in Fed Cup proprio contro la Vinci potrebbero creare qualche fastidio alla Kvitova..c’è da augurarselo per sperare di conquistare un punto che permetterebbe all’Italia di sperare ancora e di rivedere Camila in campo contro la Safarova.
      Forza Roberta,forza Italia!!!!

      • TEUS by TEUS

        Scelta di Barazzutti con la quale concordo.

      • TEUS by TEUS

        L’errore (piuttosto grave) a mio avviso è stato schierare Errani ieri.

        • Giovaneale by Giovaneale

          Era obbligato a schierarla,un modo per giustificare la convocazione..Sara è la numero uno in Italia e questo ha un peso quando giochi in fed cup e affronti la numero 6 del mondo.

  111. zio gio by zio gio

    Ciao a tutti. Allora a chi dice che la sconfitta di ieri di Camila sia sintomatica della differenza di livello tra la nostra e le big,dico di ridimensionare il tutto e di andare a fare un giretto su youtube per vedere le partite della kvitova contro sharapova nella finale Wimbledon 2011 e contro la Williams nel febbraio 2013 a Doha. Beh che dirvi nella finale inglese l’avversaria era sharapova ed in gioco c’era un titolo dello slam; a Doha l’avversaria era Serena,pronta al termine di quella partita,a divenire la nuova numero 1. Cosa si evince: le avversarie erano top ten(e che top ten) e il loro livello di gioco in quei match è stato ridicolizzato di molto. Avvertirete la vera sensazione dell’essere presi a pallate,diversamente da come è andata ieri. Nel match di Doha,una Serena Williams devastante al servizio,riuscì a tamponare e neutralizzare il tentativo di vittoria di una kvitova che ampiamente meritava. Nel match di ieri,una Giorgi,acerba,non è riuscita a sovvertire le sorti di un match che sarebbe potuto girare da un game all’altro. Tutto questo per dire che l’esame con le top ten dovrebbe essere rimandato alla prossima,perché,noi tutti sappiamo,che le giornate di grazia della kvitova,se pur rare,quando capitano,non permettono di poter esaminare realmente la situazione.

  112. by r.b.

    Per una volta non sono d’accordo con t.o.
    Il primo gioco ha visto, se non erro, questa sequenza di punti: DF: 0-15, unreturned service: 15-15, DF: 15-30, DF: 15-40. Poi non ricordo esattamente (non ho rivisto il match) ma è evidente che i doppi falli hanno condizionato il primo game, dando ancora più fiducia a Petra che è già forte di suo, e che è entrata in campo in vantaggio 1-0. In proposito anche la Kerber ha dichiarato (nell’altra semifinale): “È facile giocare quando sei in vantaggio 1-0”.
    Quindi io penso che la difficoltà di Camila al servizio sia nata dall’emozione, dalla tensione, (anche i trombettieri, quelli cechi, non noi, hanno fatto la loro parte), dalla consapevolezza di dover portare a casa un punto contro un’avversaria difficile ecc., però grazie ai doppi falli la Kvitova si è trovata con due palle break senza giocare un punto. Certo, se Camila avesse cominciato a rispondere bene avrebbe potuto recuperare, ma in proposito penso che contro le top player l’unico modo per imparare a giocarci contro è… giocarci contro… Non c’è YouTube che tenga. Bisogna affrontarle sul campo, possibilmente tutte le settimane nei vari tornei, per arrivare al loro livello, ed eventualmente superarlo. La cosa positiva è dunque questa: Camila sta giocando bene e si è guadagnata sul campo la possibilità di affrontare la Kvitova. Altrimenti avrebbe giocato la Vinci che è più esperta e conosce bene la Kvitova. Ma Corrado ha scelto Camila. Così come, continuando a giocare così, Camila andrà avanti nei tornei importanti, meritando di affrontare le top player, e sono certo che porterà a casa tante vittorie.

    • by t.o.

      A parte il fatto che non essere d’accordo è la condizione “indispensabile” per fare “ricerca”. E’ di fatto il principio stesso della “R&S” (Ricerca e Sviluppo). Il “Pensiero Unico” non è mai stata la condizione di un mondo libero (di dissentire) e competitivo (sperimentare percorsi alternativi).
      Io credo che in fondo siamo d’accordo.
      Emozione, Trovare la misura, Caso, (indagheremo dopo). Camila è partita sotto in tutti e due i set.
      E questo ha portato una reazione a catena. Petra, che già è fortissima, è in “formissima”, è estramamente motivata, si è trovata nella condizione di “svolgere il suo gioco al meglio. E di conseguenza Camila si è trovata nella condizione “Peggiore”.
      Come due giocatori di scacchi.
      Petra a giocato tutti i due i set “con il Bianco”
      Camila è riuscita ad incrinare questo “vantaggio” solo due volte. la prima volta quando ha ripreso il suo servizio da 0-40, e lì c’è stata l’interruzione e una volta nell’ultimo gioco. Ma li era troppo tardi.
      Petra è una “Over the Top” e ieri ha giocato da “OtT”. Camila ha giocato solo come una Top.
      Sara che è una Top Player, contro un’altra Top Player (che ha giocato da Top Player) ha fatto un gioco in meno…..ma (non guardate mai solo i numeri di sintesi)..ha perso con 22 punti di differenziale. E facendo un gioco di contenimento (in cui è più facile in condizioni di parità fare punti). Camila ha fatto un differenziale di 13 in una giornata in cui Petra ha raggiunto uno dei suoi record tra Servizi Vincenti e Df , e tra Vincenti e Non forzati.
      E’ come avere un “dente in più sulla corona” per un ciclista. Se quel giorno sa spingere il rapporto non ce n’è per nessuno. Che Camila abbia perso non lo devo dire io. Le evidenze le faccio certificare dai “Notai del Giorno Dopo”. Io devo (voglio) cercar di capire se in condizioni anche solo poco diverse, il risultato sarebbe potuto cambiare. “Anche Solo Poco Diverse”.
      I numeri mi dicono di si. E la partita che ho rivisto due volte me lo conferma.
      Poi come sempre…..chi vivrà vedrà.
      Come vedi non diciamo cose così diverse…..
      ciao. E buona pasqua a tutti…

      • journasesto by journasesto

        Se mi consentite anche secondo me state dicendo in due modi diversi la stessa cosa. I D F sono stati la causa “materiale” dei break, ma determinati da una serie di cause esterne che entrambi avete evidenziato nello stesso modo

  113. entropia by entropia

    …mia nipote ha dodici anni e, anche se ammetto che il mio giudizio può essere di parte, gioca molto bene a tennis… ieri ho avuto modo di vedere la partita di Camila insieme a lei (probabilmente era la prima volta che vedeva una partita della Giorgi…). Alla fine della partita mi sono detto che Petra aveva giocato benissimo, Camila solamente molto bene e che quindi aveva vinto la migliore di quella partita come era giusto che fosse, tutto qua. Ero solamente un po’ deluso perché una delle due mie beniamine aveva perso in due set mentre l’altra mia beniamina la guardava giocare (…forse per la prima volta ripeto)… La mia beniamina dodicenne non sa che io sono un supertifoso di Camila Giorgi oltre che suo. Improvvisamente mi sono rivolto a lei e le ho chiesto: “Qual è il tuo tennista preferito?-Rafael Nadal” mi ha risposto. “E qual è la tua tennista preferita?” Ho insistito quasi stancamente, curioso del fatto se mi avesse risposto Serena o MaSha o Aga o qualche altra Top Ten. “Camila Giorgi” ha risposto con tono quasi scontato. Sono andato a casa contento.

    • by r.b.

      Queste sono le vere soddisfazioni della vita… 🙂 🙂 🙂

    • pablox5452 by pablox5452

      NO per smontarti, ma credo che abbia capito che facevi il tifo per Camila e abbia dato la risposta che sapeva ti avrebbe fatto contento 😉

  114. by t.o.

    Visto che tutti sanno dire che tempo ha fatto ieri proviamo a parlare delle previsioni del tempo per domani……
    E non parlo certo solo di Fed Cup poichè purtroppo domani Camila non giocherà…
    Io credo che per molti motivi domani Corrado sceglierà Karin.
    E’ vero che ultimamente Karin è uscita molte volte al primo turno, ma pochi hanno notato che è uscita lottando con giocatrici che hanno fatto in quei tornei rispettivamente Semi e Finale. Giocatrici ostiche e in grande (momentanea?) forma. Karin ha un ginocchio ….”molto affaticato” ma nella partita secca, dopo più di dieci giorni di riposo, e con una giocatrice con cui non si va mai (vincendo o perdendo) oltre l’ora e mezzo di gioco, forse è l’unica delle tre che ha qualche possibilità di estrarre il Jolly….e poi è anche giusto che dopo l’impresa in terra americana (2 W lei e una camila) abbia la sua occasione. Questo potrebbe portare problemi di regolamento se poi…in caso di miracolo, si andasse sul 2-2. Sara potrebbe ugualmente giocare il doppio? (chiedo a che ne sa più di me). Io avrei preferito da sempre Karin-Camila nei singolari (anche perchè è la loro semifinale… ) e le chichi nel doppio. Karin ha 1 a 1 contro Lucie….e il suo uno lo ha fatto all’ultimo Wimbledon.
    La vittoria di Lucie è di 6 anni fa. Karin contro Petra non ci ha mai giocato.
    Che la migliore italiana Oggi (e ripeto ….oggi…) è Camila non ci sono dubbi…(gli assenti hanno sempre torto). E questo non lo dicono i trombettieri….lo dice tutto il web…compresi i rosiconi. Tutti dicono che ormai la Fed è persa. Questo è dire che l’unica che poteva fermare Petra era Camila.

    Ma veniamo a Camila…che è quello che ci interessa di più.
    Anch’io ho rivisto l’incontro. E anche io dico che la partita si è giocata tutta nel primo game dei due Set. Ma non certo per i doppi falli…..colpevolizzare il DF in una partita dove Camila ha fatto 16 su 24 “2°IN” è una cosa di cui ormai solo i rosiconi continuano ad insistere. Il DF è l’effetto…non è la causa. Semplicemente Camila è stata brekkata. Emozione? Fatica a prendere le “misure”? Difficoltà con le mancine? non lo so. Vedremo quando avremo più “numeri”. Camila è stata brekkata e basta.
    E questo ha permesso a Petra di giocare a Braccio sciolto.
    A braccio meno sciolto (vedi l’ultimo game) nonostante il 5-2 di grande sicurezza le top ten in campo erano due.
    Camila non ha saputo trovare modo di rispondere efficaciemente al servizio di Petra? Certo….
    E Petra ha trovato la “risposta” al servizio di Camila?…..
    se si….Mi spiegate i 4 game a 0 e il game ribaltato da 0-40?
    Camila sta costruendo il suo gioco. E lo sta costruendo sul servizio. 4 game vinti a 0, uno recuperato da 0-40 e 7 palle break annullate su 10 vorranno dire pur qualcosa.
    Non sempre di la della rete c’è Petra Kvitova. E’ non sempre Petra Kvitova gioca come oggi. E se gioca come oggi Camila ci perderà anche quando sarà (gli lo auguro) n°1. Anche se sarà n° 1 contro altre n°1 (e Petra lo è) una dovrà vincere. E una dovrà perdere.
    Nelle ultime 10 partite solo una volta il rapporto tra Ace e Df di Petra è stato 5/1.
    Di media ha un 7/5. Sarebbe come dire che oggi a fronte degli 11 ace ( compresi i 3 “sporchi”) avrebbe dovuto fare 7 o 8 DF. E’ normale per chi vince il 70 o 80% dei punti sul proprio servizio.
    Oggi Petra non è stata “normale”.
    I motivi? probabilmente molti e sinergici. Petra sta preparando questa semifinale da 3 settimane. La preparazione fisica per una Fed Cup non è la stessa che per un torneo. Tu già sai che la Fed dura due giorni….e non due settimane come un GS o un Mandatory….
    Ed allenarsi per essere al top della forma solo per quel sabato e domenica è diverso da chi deve impostare una preparazione di base che lo mantenga in buona forma per una periodo indefinito di tempo dato che non puoi mai sapere quando dura un torneo….(la Fed si).
    Conosci il campo…e se è indoor vale di più per motivi di Illuminazione rimbalzi e punti di riferimento.
    Sai che sarai titolare, e non devi dimostrare la settimana prima di essere in forma per guadagnarti il posto. E poi sei Petra Kvitova
    E le Top Ten….che già sono per antonomasia “il meglio in circolazione” se hanno anche solo un 5 o 10% in più di quello che già sono diventano ingiocabili anche per top ten che sono (quel giorno) solo delle semplici top ten. Camila top ten lo deve ancora diventare….( di numero)
    Di fatto lo è già. Oggi ha solo giocato contro una sua “collega” di pari livello che oggi ha giocato al 110%. Sfornando numeri che aveva in continuità solo nel 2011.
    Oggi le auguro di tornare a quei livelli……….
    Quei livelli Camila li deve ancora raggiungere….
    Io sono certo che lo farà a breve……basta mettere a punto ancora solo pochi dettagli…….
    Vai Camila VaiVaiVaiVaiVaiVaiVaiVaiVaiVaiVaiVaiVai
    Stupisci tutti sulla terra rossa…..pochi sanno che il tuo gioco e la terra rossa vanno perfettamente d’accordo……chi vivrà vedrà….

    • zio gio by zio gio

      Grande t.o. Concordo. Unico appunto: credo che la carta migliore che utilizzerà,a qst punto,Corrado sia Vinci. Knapp può far male,molto male,ma obiettivamente contro la kvitova di ieri,si puo’ solo tentare di variarle il gioco,di farla abbassare con le gambe per raccogliere i gatti morti in back di Roberta. Io ci spero,perché il regalo di questa Pasqua,sarebbe vedere in campo Cami contro Safarova. E li si che Lucie ne prenderebbe tante,ma tante. Poi in ultimo: ieri a Kvitova è filato tutto per il verso giusto: ne sn convinto

  115. Madoka by Madoka

    E’ già domenica e voglio augurare una Santa Pasqua a tutti quanti 🙂

    Premessa. Considero la Kvitova una giocatrice splendida. Un talento cristallino. Una tennista completa che sa fare tutto. Sa colpire forte. Sa cambiare il ritmo. Sa giocare lo slice di rovescio. Sa attaccare in controtempo. Sa giocare a rete. Se fino ad ora ha vinto solo 1 torneo dello slam è perchè non è ancora un’atleta. Il giorno che diventerà una atleta vincerà decine di slam. Personalmente glielo auguro.

    Fatta questa premessa.

    E’ positivo che sia arrivata questa “legnata”. Ed è positivo che sia arrivata in questa occasione. Nessun torneo WTA, nessun punto in palio, è una sconfitta che personalmente non fa male, ma anzi, credo che sia una sconfitta che possa essere molto utile. Mi permetto di usare il termine “legnata” perchè Camila non mi ha dato mai l’impressione di poter far girare l’incontro.

    Personalmente credevo che Camila potesse impensierire Petra, anzi, io credevo avrebbe potuto addirittura vincere. Non per nulla siamo trombettieri. La realtà ed oggi è diversa e voglio trovare del positivo in questa sconfitta perchè mi riporta coi piedi per terra. C’è ancora da lavorare per raggiungere questo livello di eccellenza tennistica. Perchè Petra ha giocato da top 3. Camila sta migliorando ogni partita e sono sicuro che questa sconfitta le sarà preziosa, perchè credo che Camila ( come anche me in primis ) possa imparare davvero molto da queste esperienza. Il dover affrontare il servizio mancino. Il giocare fuori casa contro una avversaria che è praticamente cresciuta su questi campi. Ma soprattutto la consapevolezza che il percorso è appena iniziato e che non è ancora arrivata da nessuna parte. Bisogna rimettersi subito a lavorare ( come stanno facendo in maniera splendida, lei e Sergio ) per cercare di arrivare a questo livello il prima possibile. Sì, perchè io credo che Camila un giorno potrà tenere testa alla miglior Kvitova.

    Ad adesso sotto con il rosso.

  116. Giovaneale by Giovaneale

    Buona Pasqua a Cami,alla sua famiglia,al suo staff,ad Alberto e Matteo e a tutti noi,che la sosteniamo sempre e incondizionatamente!!!
    Tanti auguri a tutti!!!!!

  117. by Fan

    Petra normalmente serve più veloce, ma dato che oggi ha capito che Camila proprio non riusciva a leggerne la direzione ( e qui magari poi ne parliamo con calma), si è “limitata” a piazzarle molto precise ed angolate in totale sicurezza.

  118. journasesto by journasesto

    Le aspettative erano alte, non lo nascondo. Personalmente, avendo visto più volte la Kvitova giocare a fasi alterne in uno stesso match (è una capace di spazzarti via in un set e il set dopo non mettere più una palla in campo) ero convinto che Camila avrebbe potuto incrinare le certezze della ceca e riuscire a farla sprofondare in quelle insicurezze che spesso le hanno fatte buttare via partite già vinte. Ma non è andata così. Leggev l’altro giorno che Petra era tre settimane che non giocava e che in tutto questo tempo si è allenata molto e ha lavorato anche con una psicologa dello sport, probabilmente proprio per correggere questo suo difetto di cui è assolutamente consapevole.
    Morale: Camila si è trovata di fronte un panzer caricato a molla e motivatissimo. In più aveva lo svantaggio di non aver mai giocato contro la ceca e oggi si è visto, perché non riusciva a leggerle i colpi, a partire dal servizio. Abbiamo visto come sia rimasta ferma su molti colpi proprio perché li “vedeva” in ritardo e con la velocità di quel campo o riesci a capire prima dove va a finire la palla e a muoverti in anticipo oppure sei fritto.
    Però Camila impara in fretta e infatti abbiamo visto come alla fine abbia capito come rispondere a quel servizio in slice a uscire, quando Kvitova ha sentito un po’ più di pressione perché è stata portata ai vantaggi per la prima volta. Purtroppo era l’ultimo game non si poteva più rimediare.
    Credo quindi che, con serietà, Camila e Sergio, archiviando le cose positive di questo match che tutti quanti avete rilevato, si concentreranno soprattutto su quelle negative, perché oggi è venuto fuori il divario che ancora separa la nostra bimba dal top dei top. Perdere da Kvitova non è certo un disonore, perché quando è in palla è in grado di mettere in riga tutte. Ma l’ambizione di Camila è di giocare con gente di questo calibro più alla pari di quanto sia riuscita a fare oggi. E in fatto più volte mi è sembrato di vederla contrariata e scontenta dei suoi colpi. È stato bello vedere con quale attenzione ascoltasse Barazzutti nei cambi di campo e l’impressioni che ne ho ricavato è di una Camila che veramente ha una voglia incredibile di crescere, di fare meglio, di migliorare.
    C’è ancora strada da fare, insomma, e lei stessa è la prima a riconoscerlo. Oggi, se ne avessimo avuto bisogno, la dura realtà del campo ce lo ha ricordato. Ma con un talento e una grinta come quelli di Camila ho ancora più di ieri la certezza che siamo di fronte a una futura grandissima. E non dovremo neanche aspettare molto.
    Vamos Camila, da oggi si riparte per conquistare il futuro!!!

    • Sephir by Sephir

      Complimenti per questo bellissimo commento! Mi è piaciuto molto e hai detto delle cose che condivido appieno! 🙂

  119. eulondon by eulondon

    L’ ultima wild di Stoccarda alla Zakopalova! Non certo una top player e, per giunta, poco conosciuta. Contenti loro….

    • biglebowski by biglebowski

      non è una wild card

      • Madoka by Madoka

        Ragazzi non è una WC. Ogni tornei ha sempre a disposizione 2 WCs per le top20. Nel caso in cui queste non vengano assegnate, scalano automaticamente nel Main Draw le prime giocatrici fuori dal MD.

  120. TEUS by TEUS

    Ho rivisto con calma l’incontro e ora sono molto tranquillo (ma lo ero già abbastanza dopo la visione live) perché Camila si conferma su livelli eccellenti avendo messo a segno 24 (servizi inclusi) vincenti a fronte di 13 gratuiti.
    Rimango dell’avviso che quando giocatrici votate esclusivamente all’attacco fanno circa il doppio di vincenti rispetto ai gratuiti in un match, giochino da top player. E Camila sta giocando da top player sempre più spesso.
    Kvitova mostruosa: 29 vincenti a fronte di 14 gratuiti (più del doppio!).
    La differenza sta nel saldo tra doppi falli e aces (soprattutto perché Camila ne ha concentrati 3 in un gioco -break-, due in un altro -break- e uno su una palla break).
    Giorgi ha giocato praticamente alla pari contro una giocatrice che, in queste condizioni di gioco, quando rende al massimo è la numero uno del mondo (più forte anche di Serena e infatti il record indoor di Kvitova è da brividi).

    Ora il rosso: come già scritto Camila può giocare bene anche sul lento a mio avviso ma deve cominciare da subito a giocare anche qualche smorzata (non importa se perderà tanti punti perché è un colpo che ancora non le appartiene ma è necessario per continuare sulla strada dei miglioramenti e il cambio di superficie va considerato).

    Rimango estremamente ottimista e concordo con t.o.: Giorgi sta giocando ai livelli delle top 10.

    • Giovaneale by Giovaneale

      Siccome l’hai vista due volte anche tu hai avuto l’impressione che più di una volta sui colpi d’attacco della Kvitova Camila potesse arrivarci ma che,vuoi perchè non sarebbero state risposte profonde o in campo o vuoi perchè non è incline al gioco ultradifensivo,non abbia neanche provato a fare quel passo in più ed allungare il braccio per colpire la palla e ributtarla dall’altra parte?

      • TEUS by TEUS

        Non ho avuto questa impressione, Giovaneale, perché i colpi di Kvitova erano spesso talmente potenti e penetranti da lasciare ben poche possibilità a Camila (anche perché la “bimba”, come ben sappiamo, gioca costantemente coi piedi a ridosso della linea di fondo).
        Ho molto apprezzato invece il fatto che Giorgi sia rimasta attaccata al match fino alla fine (e questo nuovo atteggiamento per pochissimo non le ha consentito di vincere un torneo settimana scorsa).
        Anche per questo dico che sta giocando ai livelli delle top 10.

    • zio gio by zio gio

      Concordo. Giorgi ha giocato benissimo. Peccato per la risposta al kick,ma parliamoci chiaro: da quando la kvitova mette l’80% di prime in campo? E gli aces di seconda? Non capita tt i giorni. Gli astri erano cechi in tutti i sensi.

  121. by SanTommaso

    Raramente ho visto Camila non riuscire ad imporre il suo gioco all’avversaria. Peccato non poter scegliere l’ordine delle singolariste perché Cami era nettamente la nostra numero 1, che con la loro numero 2 avrebbe forse portato a casa il primo punto. Come seconda io avrei scelto la Vinci: fuori fiducia come poche, ma quel back poteva mettere in difficoltà la potenza bruta delle ceche. A Sara possiamo volere tutto il bene del mondo, ma con una prima di servizio che viaggia in MEDIA a 122 km è un po’ dura creare problemi a queste qua…

    Oggi la Kvitova era pazzesca al servizio e solida nel chiudere il punto una volta buttata fuori dal campo Camila. Sarebbe stato bello vedere Camila contro Safarova per capire se è così “ingiocabile” la ceca…

  122. boy by boy

    solo 14 winners….credo sia un record.

  123. Giovaneale by Giovaneale

    Ragazzi,su supertennis replica dell’incontro di Cami contro Kvitova.Volevo segnalare parole al miele nei confronti di Camila 🙂

  124. biglebowski by biglebowski

    la partita perfetta per verificare quanto è distante dalle prima ha detto che manca ancora qualcosa.
    serena, vika in forma, la cinese, sharapova in striscia, petra e qualche altra sono al momento fuori portata, ma lavoreranno duro per provare a diminuire il gap.
    mi ha molto colpito l’ultimo gioco quando non ha mollato un quindici pur essendo già battuta, lo ritengo un aspetto da non sottovalutare.
    ho visto qualche scambio molto spettacolare e una petra versione wimbledon.
    l’unica cosa non all’altezza un telecronista imbarazzante e un commento tecnico insufficiente.
    ora arriva la terra rossa dove non sarà facilissimo avere le stesse sensazioni dell’indoor.
    l’obiettivo non cambia: top 32 asap (entro l’anno sarebbe ottimo), entro gli usopen molto difficile, entro wimbledon un impresa.
    un ultima cosa sull’altra: giocare in difesa è legittimo, un catenaccio di questo tipo ( 11 in area per 85 minuti) non consente di vincere a questi livelli e irrita un po’, con tutto il rispetto sara è molto involuta o forse attende soltanto la terra rossa.

  125. boy by boy

    bè poco da dire….quando incontri un’avversaria così, bisogna solo farle un applauso. Sempre in pieno controllo….non ha mai dato la minima possibilità alla nostra beniamina. E’ da l famoso Wimbledon che seguo Camila….e sinceramente questa è stata l’unica volta in cui ha subito l’avversaria. Pazienza….prendiamola come una tappa nel percorso di crescita….e poi oh, ci sta pure di incontrare una più forte.
    La cosa che più mi ha colpito in maniera positiva è stato il fatto che ha lottato fino alla fine….tanto è vero che l’ultimo games è stato uno dei più lottati e dove ha avuto le uniche palle break e salvato tre match point prima di arrendersi…oggi….alla migliore.
    Vabè, è tutta esperienza.
    PS: il fatto che domani potrebbe non giocare, potrebbe avere influenze sulla partecipazione nel prossimo torneo di Stoccarda?

  126. zio gio by zio gio

    Ragazzi una domanda: pliskova,è mancina? No,perché ricordo che anche contro lei,la nostra non riuscì a rispondere. Poi avete sentito le parole di Camila nell’intervista? Ha detto di non essere riuscita a metterla in difficoltà e di Dover migliorare ancora sotto tanti aspetti. Che bella che è: che margini enormi che ha. Voglio una rivincita: oggi è andata troppo di c…. Alla ceca. Ma quello che mi conforta è la tenuta di Camila di fronte a giornate di grazia di giocatrici di quel calibro. Ah in ultimo: non riesco a non rispondere alle provocazioni che mi fanno su live tennis. Purtroppo non abbandono Camila mai,neanche se in difficoltà. Io la difendo sempre. Saluti

    • Sephir by Sephir

      Andata di c***o cosa??? Ha avuto una performance ottima, il c**o non c’entra nulla.
      Ha giocato come sa giocare. Trovo poco carino confronti di Petra Kvitova parlare di fortuna, anche perchè sia lei che Camila atlete tra le migliori al mondo che si son fatte/si fanno un mazzo tanto per raggiungere certi livelli.

      • Sephir by Sephir

        ah per risponderti Karolina Pliskova è destra…la mancina è la sorella più debole Krystina.

      • zio gio by zio gio

        Beh mettere 4 aces di seconda a 150 km/h in kick,non le capita tutti i giorni. Chiamata di un falco a favore su un dritto considerato vincente,ma fuori di 1 millimetro della Giorgi nel game di risposta. Dritti all’incrocio che solitamente le escono più frequentemente. Chiamate abbastanza dubbie non verificate da Camila. Black-out nel momento topico,dopo aver annullato 4 palle break. Media di prime alla Errani: non le succede spesso. Dimmi te se non le è girato tutto per il verso giusto

  127. gimusi by gimusi

    è la prima volta che ho visto una Cami così tanto in forma subire così tanto l’avversaria…dover fermarsi così tante volte e guardar la palla entrare in campo e scivolare via…segno che la Kvitova di oggi sulla superficie di oggi era davvero in formato super….ciononostante la bimba ha tenuto il campo più che degnamente…con qualche piccolo passaggio a vuoto che inevitabilmente ha pagato caro…ma non ha affatto sfigurato…oggi il punto sarebbe dovuto venire dal primo incontro

  128. by antonelo

    Grande, grandissima, immensa Camila! Sicuramente, e di gran lunga, la migliore in campo. Mai risultato finale fu più bugiardo! Purtroppo la qualificazione è andata ma grazie a lei l’onore è comunque salvo.
    Vamoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos!

    • Sephir by Sephir

      Capisco fare il trombettiere…ma secondo il mio modesto parere questo commento è un po’ fuoriluogo e forzato. Mi sembra un po’ come negare l’evidenza…

      • hector by hector

        A mio parere il presidente si e’ moderato esprimendo un giudizio troppo equilibrato. Quando ha scritto “migliore in campo” si e’ dimenticato forse volutamente di aggiungere “di tutti i tempi”.

        • Sephir by Sephir

          adesso si capiscono molte cose sul perchè i trombettieri venivano derisi da altre parti xD

          • by r.b.

            Si vede che non conosci il presidente… 🙂

          • by antonelo

            Se da altre parti veniamo derisi è solo perché altrove, a differenza di qui, è pieno di persone boriose e maleducate, che non sanno cosa sia il rispetto dell’opinione altrui, persone che di fronte ad un’opinione differente sanno reagire nell’unico modo che la loro limitata educazione permette, l’insulto e la derisione.

          • by t.o.

            Perchè……esistono altre parti dove persone che sanno la differenza tra il cuore ed il cervello impiegano il loro tempo a scrivere di tennis?

  129. Giovaneale by Giovaneale

    Come avete già detto quasi tutti Camila ha giocato davvero bene,se non ci fossero stati quei due passaggi a vuoto sul servizio ad inizio dei due set il primo set si sarebbe quasi sicuramente risolto al tiebreak quasi e nel secondo beh..chissa!?!Ma con i se e i ma non si scrive la storia.
    La Kvitova è stata super al servizio,preciso più che veloce e a cui Cami non ha saputo trovare una chiave di lettura perchè anche quando riusciva a rispondere si trovava quasi sempre fuori dal campo e la Kvitova (quasi sempre precisissima) chiudeva in avanzamento.
    Quello che ho notato è che Cami in alcuni scambi in recupero mancava di quel passo in più che le avrebbe permesso di allungare gli scambi stessi.Su questo occorre lavorare anche se,per la natura del gioco di Cami,la fase difensiva non sarà mai “amata” dalla nostra bimba.Certo,con i mezzi atletici che si ritrova,tutto si può migliorare..ci saranno sempre alcune colleghe che la costringeranno a colpi difensivi..rivedere la partita con Sergio non potrà che farle bene.
    Forza Cami,anche questa esperienza ti farà crescere e per domani…non si sa mai…se la Kvitova tornasse “umana” il secondo singolare lo giocherebbe sempre Cami quindi tifiamo Italia fino all’ultimo 15 🙂
    Ps.si completa la casellina vuota nel torneo di Stoccarda.assegnata l’ultima wild card e purtroppo Cami non c’è!
    Le wc sono andate a Petkovic,Kuznetsova,Görges e Koukalova (ex Zakopalova).
    Ci sarebbero da aprire approfondimenti ma classifica alla mano la Koukalova è numero 31 ma non di certo una top 20 o top 10 ed in ogni caso contiamo quattro QUATTRO wild card!

  130. by Quinto

    Kvitova oggi ingiocabile come quando vinse Wimbledon, ma non mi stupirei se entro un mese arrivasse una sonora rivincita su terra battuta perché questi picchi di rendimento sono rari. Non vedo l’ora che cominci la stagione su terra per vedere se davvero Camila ha fatto il salto di qualità che mi pare di aver intravisto perfino oggi, in due o tre scambi (peraltro persi) ma nei quali ha obbligato l’avversaria a giocare un colpo in più; questa settimana di differimento a causa della Fed Cup mi secca proprio…. Speriamo di poter vedere 3-4 tornei di fila, adesso….

  131. by t.o.

    Essere una Top Ten non significa mica battere tutte e sempre le altre Top Ten.
    Oggi una Petra perfetta ha battuto in modo “sicuro” una Camila “normale”.
    Ma Petra su questa superficie è seconda solo a Serena. E nelle condizioni di oggi con Serena è “primus inter pares”.
    Una Camila perfetta avrebbe perso due break di meno e vinto un break in più.
    Servizi vinti a zero giochi recuperati da 0-40 3 match point annullati danno la chiara visione di una Camila in grandissima forma. Solo contro Serena (e era la Serena di inizio 2013) Camila ha perso giocando bene. Oggi è la seconda volta. Ma oggi era una Petra superefficiente. Servirà a fare esperienza. Perdere così è un’onore. 13 punti di differenziale in un match perso 6-4 6-2 sono il segno evidente che la partita si è giocata solo su pochi punti. Un po d’emozione, l’interruzione tecnica nell’unico momento in cui potevi mettere Petra in sudditanza psicologica, un centimetro dento una palla e un centimetro fuori un’altra….non c’è da scivere trattati.
    Camila è una Top Ten……purtroppo le top ten sono 10……puoi avrene altre 9 davanti…..Petra di oggi era in uno dei primi 3 posti……Vai Camila hai fatto il tuo dovere e lo hai fatto al meglio….
    Il tuo tributo alla Fed Cup lo hai già dato permettendo all’Italia di rimanere in serie A.

    • hector by hector

      Giusto, credo che la prestazione di oggi sia stata soddisfacente. Come giocatrice Camila é unica: preferisce essere fraintesa a propria scelta che capita a scelta altrui. E questo in lei mi piace molto.

  132. by r.b.

    Io non so se era proprio impossibile o meno, ma se Camila fosse riuscita a tenere il primo turno di servizio e ad essere solida in risposta la partita sarebbe stata ben diversa. La Kvitova si sarebbe innervosita, mentre ha continuato a servire tranquilla e concentrata per tutto il primo set. Non a caso si è distratta solo nell’ultimo game, quando il vantaggio era consistente, concedendo tre palle break. In realtà non so chi oggi era in grado di far partita con questa Kvitova, forse nemmeno la Pennetta di Indian Wells, dove comunque il campo non è così veloce…

  133. eulondon by eulondon

    Oggi ho visto Cami prendersi meno rischi. Ha retto alla grande nei pochi scambi, ma mi e” parsa senza la profondita’ sua solita! Credo abbia seguito le indicazioni di Corrado in questo. Peccato per il risultato, ma fino a un certo punto. Camila e’ comunque scesa in campo discretamente e di fronte aveva una top 10 che oggi ha giocato alla grandissima. Cami alla fine e’ un prospetto.. Petra una realta’ gia’ consolidata.

    • by r.b.

      Sono d’accordo, oggi ha perso, ma giocando così la porti a casa contro praticamente tutte le altre tranne proprio le vere top player…

  134. journasesto by journasesto

    Va bene che la squadra ospitante sceglie il campo, ma questo lo avevano insaponato. In un torneo dove la superficie non viene scelta su misura per la Kvitova c’è senz’altro meno differenza

    • by r.b.

      Beh al confronto il cemento degli US Open sembra lento…. 🙂

  135. by Fan

    E poi la bella Petra (che qualcuno osa sfottere) quando gioca così è meritatamente una Top 5.

  136. Yauri by Yauri

    Sono rimasto molto sorpreso dalla enorme difficoltà di Camila a rispondere al servizio di Kvitova. Uno dei suoi punti di forza sembrava quasi un punto di debolezza.
    Comunque buona esperienza da parte di Camila, da questa partita si può trarre qualche dato importante.
    Grazie Camila e adesso concentrati sulla stagione sulla terra che ti può far scalare ancora qualche posizione in classifica.

  137. Sephir by Sephir

    La Kvitova in questo match ha portato alla luce tutti i punti deboli di Camila a mio avviso. Partendo dal ROS fino ad arrivare al gioco difensivo. In ogni caso le sconfitte servono anche a questo…per vedere cosa manca e aggiustarlo! Sono sicuro che terminata questa FED CUP Camila sarà ancora più decisa a migliorarsi!

  138. TEUS by TEUS

    Camila soffre giocatrici molto alte che servono particolarmente bene, si sa. In più oggi Kvitova ha giocato un gran match e ha meritato di vincere.
    Buona prova comunque per Giorgi che ha pagato a caro prezzo i pochi passaggi a vuoto avuti.
    Ora avrà una settimana per continuare quel lavoro che le ha permesso negli ultimi mesi di migliorare sotto tutti gli aspetti del suo gioco. Si va avanti con sempre più ottimismo…

    • by r.b.

      Giusto, una settimana di riposo e allenamenti e poi si ricomincia a macinare gioco e punti… C’è una classifica da scalare…

      • TEUS by TEUS

        Questa pausa magari arriva anche al momento giusto. Camila ha una carriera davanti…
        Rivedrò con calma il match perché voglio ben capire fin dove arrivano i meriti (che dopo una sola visione sembrano tanti) di Kvitova.

  139. by Fan

    Camila non ha sfigurato, però purtroppo non c’è mai stata neanche l’ombra di una partita. L’unico rammarico è che domani al 99% non la vedremo in campo.

  140. by Alessandro1983

    Camila ha giocato quasi alla pari con una delle giocatrici più forti del mondo, numero 6 del ranking che giocava in casa e sulla sua superficie prediletta. Solo il servizio ha fatto la differenza in questo match, in pratica.E’ stata una partita utile per conoscere quest’avversaria e per accumulare un pò di esperienza. Per il resto, si conferma il totale declino di Sara Errani…

  141. by r.b.

    È tutta esperienza che farà bene a Camila. In realtà se ci pensate bene è stata una Camila davvero ordinata che ha tenuto testa da fondocampo a Petra Kvitova. Purtroppo stavolta i doppi falli all’inizio di ogni set sono stati piuttosto gravi, ma oggi si percepiva che la Kvitova era in fiducia e non poteva perdere. Tra l’altro era entrata pure in campo sull’1-0 con una Safarova anche lei in forma strepitosa. In queste condizioni è molto positivo che Camila abbia mantenuto il sangue freddo e abbia continuato a giocare fino alla fine. Purtroppo ci ha messo molto a capire come si risponde al servizio mancino della Kvitova, peccato, sarà per la prossima volta, magari sulla terra… 🙂

  142. by Cristian

    Il servizio ha fatto la differenza, su questi campi può essere “distruttivo”. Brava Petra, quando sta bene è una giocatrice fantastica da vedere, peccato che non sia molto continua.
    Camila, che dire, esperienza guadagnata sicuramente dopo una settimana con le altre e dopo il match con una top 10 come la ceca, speriamo di rivederla domani in campo, anche se, al 3-0 R.Ceca, credo che come quarta venga fatta scendere in campo Karin.
    Speriamo solo che le sorti dipendano da Camila sul 1-2, con la Safarova potrebbe farcela, e ovviamente un match in più con una top 30 è tanto di guadagnato!

  143. Lino by Lino

    Kvitova fortissima oggi, e su questa superficie o sull’erba anche williams e azarenka farebbero molta fatica con lei, per wimbledon torna ad essere una delle favorite!
    Camila sì è tenuta aggrappata al match servendo benissimo ma la ceca ha dimostrato di essere più forte, sarà un’ottima esperienza da metabolizzare per Camila, che per la prima volta si è sentita spesso impotente durante il match, e questo sicuramente la farà lavorare tanto su alcuni aspetti, a cominciare da quelli difensivi che son venuti meno oggi, o meglio, Camila era sempre la stessa ma arrivavano colpi potentissimi e molto precisi dall’altra parte come raramente le è capitato che lei non riusciva a contrastare in modo efficace.
    Inoltre mi è sorto il dubbio che fosse bloccata a volte in difesa da consigli ricevuti da Barazzutti, giocava meno profondo del solito.
    Ma so per certo che Camila sfrutterà nel modo migliore questa sconfitta per trarne tanti utili miglioramenti!

  144. by ale

    Arrabbiato? Solo per un motivo: domani la Kvitova farà a polpette Errani o Vinci e anche stavolta sul 3-0 non vedremo Cami sempre programmata in gara2 di giornata come oggi e come nelle due apparizioni in Usa. Per il resto che dire? Questa Kvitova ha dimostrato che, quando è al 100% come oggi, sul veloce è a livello di Serena. Onore a lei e brava comunque Cami (per me voto 6+) che il ‘suo gioco’ non l’ha certo tradito.

  145. Donny by Donny

    Magari, sempre con la Giorgi nella gioia o di dolore. Complimenti.

  146. Madoka by Madoka

    Ha fatto una buona partita, il bicchiere è mezzo pieno. L’altra è più forte e lo ha dimostrato.

  147. zio gio by zio gio

    Che dire. Poco da fare. Non avevamo preventivato le difficoltà che avrebbe potuto incontrare contro una mancina. Kvitova oggi ha avuto anche una buona dose di c…. Palle all’incrocio dentro. Ace di seconda. Niente da fare. È ancora più brutto quando non sì hanno rimpianti. Non c’è stata chance. Va be. Positiva la prova di Camila. In fase di palleggio non ha sbagliato e ha retto benissimo. Lo stile della nostra è decisamente più grazioso ed elegante. Kvitova sembra abbia un uncino al posto del dritto. La panchina è stata muta in quell’algida palestra. Da scappare via. Vinci avrà gufato. Knapp era l’unica propositiva. Peccato davvero perché non c’è stata possibilità d’appello. La risposta allo slice è stato un incubo interminabile. In ultimo kvitova insopportabile,algida come quel fisico improponibile che si ritrova

  148. Pax by Pax

    Due giocatrici basate sull’ uno-due, e purtroppo oggi l’uno di Kvitova ha funzionato molto meglio di quello di Camila (che non ha visto palla in risposta fino all’ultimo game, quando ha capito finalmente che da sinistra Petra tira 9 volte su 10 lo slice ad uscire…ma troppo tardi per farci qualcosa). Camila ha iniziato malissimo entrambi i sets ed e’ stata sempre in rincorsa, e Kvitova da fondo e’ stata impeccabile (il che mi fa piacere, e’ comunque una delle mie preferite). Purtroppo e’ la condizione di Sara che secondo me finira’ per pregiudicare il risultato finale (Camila contro Safarova di sicuro se la giocherebbe, mentre Sara contro Kvitova non ha chances e questo e’ il primo match di domani). Comunque buona esperienza – dubito Camila abbia mai giocato contro questa tipologia di tennis.

  149. hector by hector

    E’ la prima volta che vedo un servizio cosi’ efficace da depotenziare Camila. Peccato perche’ nel finale sembrava avere trovato la chiave per mettere in difficolta’ la Kvitova sul suo servizio.

  150. gimusi by gimusi

    Kvitova troppo forte oggi…non ha praticamente concesso nulla…Cami ha fatto la sua parte con qualche umanissimo errore…

  151. gimusi by gimusi

    la Kvitova oggi sta giocando davvero bene…non sta dando spazi a Cami…non regala quasi nulla

  152. Madoka by Madoka

    Però cavolo, Barazzutti che sta facendo in panchina ? Un ornamento ? Ancora non sono riusciti a trovare un modo per tentare a rispondere a questo slice…

  153. gimusi by gimusi

    la Kvitova sta giocando al meglio…Cami è là e non molla anche se in risposta la impensierisce davvero troppo poco…molto molto dura

  154. zio gio by zio gio

    Che pizza. Non riesce a rispondere al servizio mancino. Non c’è stata ombra di palla break. Sulla seconda nn riesce ad incidere. Serve pesante e al corpo la mucca.

  155. Madoka by Madoka

    La Kvitova ha perso 4 punti in 5 turni di servizio.

    Peccato quel turno di servizio iniziale che ha regalato il primo set.

  156. gimusi by gimusi

    peccato per il break subito all’inizio…ora sta servendo bene

  157. gimusi by gimusi

    sabotaggio dei cechi nel momento chiave del match mentre la bimba stava per dare il colpo di grazia a petra…squalifica a tavolino e italia in finale 🙂

  158. gimusi by gimusi

    ‘sti trombettieri cechi però ci fanno concorrenza….bisogna che ci organizziamo con corni trombette e tromboni 🙂

  159. biglebowski by biglebowski

    non chiedevo un trombettiere, ma un telecronista un po’ più brioso……..
    va be’,è un bel test per capire quanto è lontana dalle primissime in condizioni ambientali piuttosto complicate….
    vediamo, lo sguardo mi sembra quello giusto e anche quello dell’altra…..

    ci vediamo………..

    • AlterEgo by AlterEgo

      Ma chi è quella che commenta??? A parte che è moscia come il suo compagno di telecronaca, ma soprattutto è di un’incompetenza senza pari!!!

    • journasesto by journasesto

      E sullo sfondo si intravvede Pea Pericoli… Scusate Lea Pericoli… Ma dove lo hanno trovato questo qua? Aridatece Bisteccone

  160. Madoka by Madoka

    Per ora molto nervosa Camila, non si muove e non tiene una palla in campo, deve entrare in partita, sennò la partita va via veloce…

    • gimusi by gimusi

      Cami pare un po’ tesa…ma la kvitova oggi sembra inattaccabile

      • Madoka by Madoka

        Già, per ora Petra è ingiocabile, bisogna che la Ceka cali un po’…

        • gimusi by gimusi

          già…comunque ora Cami sta tenendo il campo con onore e se la gioca

  161. gimusi by gimusi

    vista la Sara di oggi forse sarebbe stato meglio mettere Karin o Roberta…vabbé ora affidiamoci alla bimba

  162. gimusi by gimusi

    hanno attribuito a Cami 180cm di altezza per 72 kg…noi lo sapevamo già che è gigantesca 🙂

  163. zio gio by zio gio

    Siamo nelle mani di Camila: quanta pressione sulla nostra. Forza Camila. L’importante è vedere un bel match

  164. AlterEgo by AlterEgo

    Da campanilista tifoso italiano non mi resta che dire: non ci resta che sperare nell’inconsisenza della Kvitova… 😀

  165. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Per Sara era difficile e lo sapevamo.
    Speriamo ora che Camila ci faccia il regalo e tenga viva la speranza, però anche così sarà veramente dura…

  166. AlterEgo by AlterEgo

    Tristemente pronosticabile, purtroppo…Cami, adesso siamo nelle tue mani: VAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOSSSSSSSSSSSSS!

  167. by antonelo

    E ora non ci resta che sperare in Camila salvatrice della patria!
    Vamoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooos!

Leave a Reply