abbraccio finale

Come comunicato dal sito ufficiale della Federazione, capitan Barazzutti ha scelto le quattro azzurre che nel week end del 19 e 20 aprile disputeranno alla CEZ Arena di Ostrava, in Repubblica Ceca, la prima semifinale della Fed Cup 2014. Per Camila si tratta della seconda convocazione in maglia azzurra dopo quella di Cleveland a febbraio, dove disputò il secondo match della prima giornata battendo con un netto 6-2 6-1 Madison Keys.

A completare la rosa azzurra ci saranno Sara Errani, Roberta Vinci e Karin Knapp. Le quattro giocatrici scelte da Petr Pala sono invece Petra Kvitova, Lucie Safarova, Klara Koukalova e Andrea Hlavackova.

I match validi per l’accesso alla finale, come detto, si disputeranno alla CEZ Arena di Ostrava su cemento indoor, nei giorni di sabato 19 (a partire dalle 13) e domenica 20 (a partire dalle 12).

convocazione semifinale

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon
    Camila costretta al ritiro a Birmingham, aggiornamenti su Wimbledon
  • WTA Birmingham, Camila ai quarti: battuta anche la Svitolina!
    WTA Birmingham, Camila ai quarti: battuta anche la Svitolina!
  • Wta Birmingham: Camila al secondo turno, trova Svitolina
    Wta Birmingham: Camila al secondo turno, trova Svitolina
  • A Birmingham Camila accede al main draw: troverà la russa Vikhlyantseva
    A Birmingham Camila accede al main draw: troverà la russa Vikhlyantseva

18 Comments. Leave your Comment right now:

  1. entropia by entropia

    …volevo ricordare al Sig. Cinà che nel gioco del tennis se uno fa 3 punti belli e 5 cazzate perde 60 60 mentre Camila Giorgi stasera ha vinto 63 76 60 contro la sua pupilla: quindi probabilmente lui stava vedendo un’altra partita; inoltre rispettare l’avversaria è sempre cosa buona e giusta, non foss’altro perché una tennista fantastica come Camila Giorgi lui non l’allenerà mai, nemmeno se rinasce 5 volte…
    …ringrazio Camila per aver perso il secondo set, così nel terzo ha potuto mettere in chiaro quali siano i valori tra lei e Roberta Vinci…
    …il mio nuovo avatar è dedicato a quell’urlo che la suddetta Vinci ha sfoggiato agli US Open (e da quel momento ho perso tutta la stima che avevo nei suoi confronti) e che stasera gli è rimasto strozzato in gola anche se avrebbe avuto una gran voglia di rifarlo: purtroppo per lei a Camila basta essere all’80% per batterla…

  2. doherty by doherty

    ma avete notato che camila se non sbaglio ha fatto solo 4 df ?
    e che in due partite e 5 set ha perso il servizio una volta sola ?

  3. doherty by doherty

    poteva finire in due…
    e non era facile vincere il terzo dopo aver perso sul filo di lana il secondo…
    per 6 0 poi….

  4. r.b. by r.b.

    Pare che Kvitova e Safarova quando hanno visto le nostre convocate, abbiano esclamato (in ceco): “…, no, Camila no!” 🙂

  5. doherty by doherty

    dispaice per robertina ma :
    vamoooooosssssss !!! camila

  6. by lelitolelita

    e adesso il posto da titolare in Fed Cup chi glielo leva ???????????

  7. r.b. by r.b.

    Bagel al terzo set!!! Ci ripaga ampiamente della sofferenza nel secondo… Grazie Camila sei unica!

  8. r.b. by r.b.

    È Camila show!!!! 🙂

  9. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Bon, e il primo set lo abbiamo portato a casa!

  10. Lino by Lino

    A me la Federation Cup non ha mai interessato, è una competizione di serie b, dove non giocano quasi mai le più forti del mondo, detto questo è comunque una bella cosa questa convocazione per Camila, un riconoscimento da parte di Barazzutti al talento della nostra bimba.
    Speriamo la faccia giocare, anche se la vedo dura, per questioni di ranking ed anzianità pregressa di Errani e Vinci. Certo che la Kvitova sul cemento solo Camila in giornata la può battere, per cui, ergo, Italia nettamente sfavorita!
    Flavia ha fatto la sua scelta legata molto probabilmente alla possibilità di tornare fra le top 10, e come non capirla…. forse è l’ultimo anno che può giocare ad altissimo livello con quel polso ballerino…

  11. Ghaal (Trionferemo a Wimbledon) by Ghaal (Trionferemo a Wimbledon)

    Barazzutti di tennis ne capisce, ed ha convocato Camila perchè sa benissimo che nel resto della squadra, al momento, non c’è nessuna singolarista che offra qualche speranza di superamento del turno. Quindi, secondo me, Camila parte titolare.
    E siccome sono un trombettiere credo che due punti li porti a casa 😉

    Rimane da vedere se riusciremo in qualche modo a portare a casa il terzo punto… forse il doppio, chissà…

  12. Stefano F by Stefano F

    Felice per Camila ma senza la Pennetta non abbiamo possibilità di passare…sono molto deluso da Flavia…evidentemente ha altro a cui pensare in questo momento…

    • by SanTommaso

      Al polso, l’ha scritto lei. Scelta presa con il dottore e il capitano. E poi alle sue amichette.

  13. by Quinto

    Personalmente una sola cosa mi interessa: c’è la possibilità che Camila giochi lo stesso a Stoccarda? Il che equivale a dire: può entrare nel MD senza passare dalle Qualificazioni?… Dico questo senza voler mancare di rispetto ai tifosi della Statale, ma io tifo per Camila a prescindere dal passaporto…..

    • by lelitolelita

      Certezze non ce ne sono ma che Camila abbia chiesto alla Federazione di adeperarsi per una Wild Card per Stoccarda in caso di convocazione è ovvio. Riusciranno a fargliela avere ? Certezze no ma speranze si.

  14. gimusi by gimusi

    complimenti a Cami…è un grande onore arrivare a rappresentare la propria nazione a questi livelli 🙂

    • journasesto by journasesto

      Mi associo ai complimenti. E credo che nel percorso di maturazione di Camila far parte di un collegiale e di una spedizione così importante come quella azzurra in Repubblica Ceca sia molto formativo.

Leave a Reply