cami_firma_sito

Dopo due eliminazioni al primo turno nelle qualificazioni di Brisbane e Sydney il 2013 porta una bella notizia per Camila: nel ranking Wta pubblicato oggi, la tennista di Macerata è salita di una posizione stabilendo un nuovo best ranking personale assestandosi alla posizione 74

Camila Giorgi sets her new best ranking as she is ranked today #74 in the Wta world ranking

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • Classifica WTA: per la prima volta Camila è numero 1 d’Italia
    Classifica WTA: per la prima volta Camila è numero 1 d’Italia
  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
  • Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
    Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova

57 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by Buster

    @Cristian intendevo i turni successivi, per esempio Sara chiusissima ai quarti con Azarenka, e Francesca ha già una prova difficilissima con una Kvitova (anche se fuori forma) al primo turno.
    Mi pare un dato di fatto che Camila sia stata la più fortunata tra le 4.
    Non che ciò mi dispiaccia eh, sia chiaro 😀
    E’ sicuramente lei quella che ha più bisogno di un exploit..

  2. by cristian

    @buster : le altre italiane chiuse??? chi ?? la vinci con la soler espinosa e la errani con la navarro ??? :S

  3. Madoka by Madoka

    Ragazzi, per vincere deve giocare bene e NON come ha giocato fino a mo, sennò col binocolo vince.

    Certo, meglio la francese che vika.

    Forza !! è ora di iniziare a vincere.

  4. TEUS by TEUS

    In tempi non sospetti affermai che avrei tenuto TUTTA la mia scaramanzia per gli slam. Il sorteggio pare buono e perciò continuo a tenere le dita incrociate…

  5. by Buster

    Camila fortunatissima!
    Le altre italiane invece piuttosto chiuse..

  6. biglebowski by biglebowski

    è corretto foretz e non qualifier
    secondo eventuale mi sembra makarova

  7. by GIEMME

    si. Foretz. Bene direi…

  8. by cristian

    a me sembra giorgi vs foretz garcon

  9. biglebowski by biglebowski

    qualifier

  10. by Tafanus

    Cristian, se a Rimini dovesse davvero arrivare Serena Williams, non ci sarò alcun risultato acquisito. Quindi Camila non giocherebbe. E stare su una panchina a guardare le altre che giocano due volte all’anno per due giorni produce crescita zero. Facciamocene una ragione. Se una ragazza ha deciso di vivere a Miami, non farà mai parte organica della nazionale. Barazzutti non può fare il pendolare fra l’Italia e gli USA per seguire tutte. E non credo che nessuno cambierebbe di continente per una eventuale chiamata alla fedcup, che potrebbe chiudersi anche con un primo turno di due giorni.

    Se Del Piero fosse giovane e fosse il miglior bomber del mondo, ma fosse residente in Giappone, stai certo che non giocherebbe in nazionale. Se poi anzichè essere il miglior bomber del mondo, fodde uno fra tanti, sarebbe ancor più improbabile.

    Su Knapp e Camerin: probabilmente ignori cjhe la Knapp ha avuto due interventi chirurgici al cuore, e due al ginocchio. Che non è del tutto guarita, e ciononostante oggni tanto fa delle partite molto buone, e sta riprendendo. Il tuo commento du Camerin è basato sul “secondo me”. Il mio è sull’averla vista giocare anche di recente, dal vivo, a Rovereto. Ma non escludo che il tuo “secondo me” valga più di quello che hai visto.

    Infine, Se una ragazza ha avuto dei pour-parler coi tecnici italiani pert la Fed-Cup, dovrebbe essere già nella acceptance list di tornei europei sulla terra rossa, o a Latina. Invece non sappiamo dove sia, che programmi abbia, e a 18 giorni dalla data limite per dichiarare le formazioni,

  11. biglebowski by biglebowski

    http://www.australianopen.com/en_AU/…live.draw.html

    la cerimonia

  12. by t.o.

    Come tutti sapete non sono un adoratore del Ranking, e considero i numeri il semplice sintesi di algoritmi predeterminati. Nello stesso tennis le classifiche possono essere stilate secondo logiche diverse. E a risultati uguali possono corrispondere classifiche diverse. Mi stupisco però che “l’apologeta” del Ranking e “l’encomiasta” dei numeri dica: “se Barazzutti si affida al ranking, sbaglia”.
    Ma visto che lo dice lui, e che motiva con la logica (e non con i numeri), proprio come farei, io le sue asserzioni proviamo a confutarlo proprio con quei numeri che fino a ieri gli sembravano amici fedeli.
    Per provare che non è, come noi, un suonatore di trombette “getta ai Cani” la sua amata Francesca. Che pure sarebbe la terza delle italiane. Purtroppo Francesca “ai Cani” ci è andata da sola. In 7 tornei (tolgo per un attimo le olimpiadi) ha messo in piedi solo 83 punti. 1W e 7 L . Tolgo le Olimpiadi poichè non essendo aperte a tutte le atlete sbilancerebbero la comparazione, ma comunque anche con le Olimpiadi il record di Francesca segnerebbe 2W e 8L … la cosa stupefacente è l’apparizione di Karin Knapp e di Maria Elena Camerin, definite: “entrambe più solide – nelle prove che contano – rispetto alla Giorgi”.

    Nel “disastroso” dopo Wimbledon (che viene preso, e non da me, come base di calcolo) Camila fa 270 punti in 12 tornei. Vince 10 partite su 23 con una media torneo di 22.5 punti e una media Partite W di 27 punti.
    Vince 6 volte su 10 e perde 7 volte su 13 contro atlete meglio piazzate di lei.
    Karin fa 212 punti in 16 tornei con media punto di 13.25.
    vince 20 partite su 36 ma la media punto partita è di 6.65 solo 2 vittorie su 20 sono contro atlete meglio piazzate di lei. Le altre 18 vittorie sono 5 contro under 400, 10 sono W contro atlete tra la 229° e la 335° e 3 tra la 130 e la 220.
    Per quel motivo i rapporto punti partite vinte è così basso.
    Purtroppo anche 12 delle 16 sconfitte avvengono contro atlete peggio piazzate di lei. stando lei oggi in 122° si tratta di atlete dal 130° al 350° posto.
    Per carità di patria non faccio lo stesso resoconto per Maria Elena 153 punti in 13 tornei……

    Due brave atlete, con un ottimo passato che ormai a 30 e a 26 anni per età e per infortuni stanno passando un momento così così.

    Ma pur di parlare male di Camila si arriva anche a questo. Ad attaccarsi sugli specchi dell’indimostrabile. Costringendo tanti appassionati come me a sperare quasi che un’italiana perda pur di difendere una giovane di 21 anni che ha diritto alla sua crescita ed al suo spazio.
    Camila sarà a Rimini. E ci sarà con Francesca, con Sara e con Roberta. Perchè se lo merita. Perchè è giovane e ha talento. Perchè la sua posizione in classifica è in lenta ma costante crescita da 6 anni, senza mai una significativa battuta d’arresto. Perchè nessuna Italiana un anno più o un anno meno (che sono un’inezia) può dire di aver fatto meglio di lei. Neanche Sara, neanche Flavia (a cui auguro un felice rientro) neanche Roberta e neanche Francesca.
    E se a Rimini si infortunerà una delle titolari, nel doppio entrerà Francesca perchè l’esperienza in doppio può supplire all’età (e non dimentichiamo che in doppio francesca è stata non più di 5 anni fa 8° al mondo) e se toccherà Camila entrare in singolo, entrerà in campo. Perchè ci sarà bisogno di lei. E sappiamo che entrerà in campo una ragazza che non è mai stata “asfaltata” da nessuno, ma che molte Top e senza timori reverenziali può battere in ogni momento.
    E ora mi vado a godere i sorteggi degli AO e vedremo come va. Buona notte a tutti.

  13. by cristian

    Ok tafanus, pensiero chiarissimo il tuo, condivido la prima parte, Errani e Vinci assolutamente titolari, sono forti in singolare, ancor più forti in doppio, e questo non si discute. Terza convocata la Schiavone, ovviamente non per i risultati raggiunti in singolo, ma in doppio, nel caso ce ne sia bisogno, può essere d’aiuto, sono convinto che lì ancora possa dire la sua. La quarta convocata, ripeto Barazzutti seguendo il ranking convocherebbe la Giorgi, io farei lo stesso, nel senso,so che la ragazza ha buone potenzialità, so che giocherà al limite a risultato già acquisito, quindi per farle fare esperienza, visto che ora rappresenta ( e speriamo lo sia ) il futuro del tennis italiano in gonnella, la affiancherei a giocatrici forti ed esperte, per farla integrare, per vederla all’opera da vicino, pure solo in allenamento. Anche perché dietro lei, si ci sono buone giocatrici, ma anche loro non danno sicurezze, Knapp perso malamente al 2 turno di Brisbane con una sconosciuta australiana, perso con la Glatch a Sydney, Camerin ha parer mio ,ha già dato,non credo in un suo exploit come può avvenire per le più gioveni..e Burnett, buona giocatrice ma molto discontinua, è pur vero si giocherà su terra, superficie su cui ha totalizzato più punti, ma sinceramente una manifestazione come la Fed Cup , credo sia troppo per lei. Tafanus il mio dubbio però è anche un altro, ovvero, se verrà convocata, i Giorgi accetteranno ?? meglio programmarsi diversamente?

  14. biglebowski by biglebowski

    dal momento che siamo tutti CT in italia, divertiamoci, nell’attesa dell’evento clou della serata (!), con le convocazioni di fed cup, una manifestazione di secondo livello alla quale non prendono parte almeno 6/7(sono stato largo) tra le prime 10 giocatrici del mondo, ma che comunque rappresenta un buon volano per il tennis in alcuni paesi tra i quali l’italia e la slovacchia, mentre è praticamente accettata se non subita in altri molti paesi tennisticamente evoluti.

    ovviamente stiamo parlandone il 10 gennaio, prima degli a.o., dove potrebbe succedere di tutto…….

    se fossi il ct:
    vinci e errani singolariste
    vinci-errani il doppio

    due partite di singolare e una in doppio in tre giorni le giocano in tutti i tornei cui prendono parte, sono di gran lunga le più forti, le più in forma, le più esperte.

    la altre 2 convocazioni servono solamente a supplire ad un eventuale e malaugurato infortunio.
    schiavone è la più esperta, è in grado di giocare il doppio in caso di necessità, qualora desse la propria disponibilità; se il terzo giorno servisse una singolarista contro venus/stephens/mchale è l’unica che potrebbe trovare la prestazione specie in un contesto da “coppa davis” sul campo amico.

    poi, qualora flavia pennetta non dovesse (come sembra) dare la propria disponibilità neppure come riserva da schierare in caso di super-emergenza, ci sarebbe una quarta convocata.
    leggo che molti si augurano una convocazione terapia contro la timidezza, altri una convocazione che funga da sessione d’allenamento, altri che “potrebbe” addirittura giocare.
    come c.t. potrebbe essere interessante inserirla e conoscerla meglio.
    ma se analizziamo la questione dal punto di vista di camila, si tratterebbe di continuare ad allenarsi per un altro mese senza giocare praticamente partite ( a parte quelle 1/2/3/……..degli a.o), calendario alla mano; peraltro con un inutile cambio di superficie. a parte il gettone di presenza ( che va considerato anche perchè è discreto), io non vedo tutti questi vantaggi.
    ritengo più utile concentrarsi su un altro tipo di programma.
    per la fed cup mi auguro ci siano tante altre possibilità in un futuro non lontano

  15. by Tafanus

    Cristian, se Barazzutti si affida al ranking, sbaglia. Perchè attualmente terza è la Schiavone, che secondo me non è da convocare (vedi come parlo senza la vuvuzela sottobraccio? Perchè dovresti sapere che sono un adoratore, della Schiavone. Ma rimane il fatto che nel dopo Wimbledon la Schianone ha raccattato in tutto 138 punti. Una miseria).

    No, nessuno ha parlato di Camila come titolare. E io non ho detto che qualcuno abbia parlato di Camila come titolare. Quindi?

    Però vedi, le riserve non si convocano in viaggio-premio, ma perchè devono essere le migliori alternative ad eventuali infortunate. Vuoi un esempiuccio che forse ti farà capire? L’anno scorso a Biella contro l’Ukraina Pennetta (che aveva già qualche malanno) era RISERVA. Poi nel suo secondo singolare la Errani si è infortunata ed ha perso, e sul due pari, nel doppio, è scesa in campo la infortunata Pennetta, in coppia con la Vinci. Le due sono andate sotto 1/5 al terzo, e hanno vinto in rimonta.

    Se ci fosse stata la Giorgi come riserva, mi fai un pronostico a posteriori di come sarebbe finito il doppio, e quindi l’incontro?

    Mi chiedi chi schiererei: Errani e Vinci, sia in singolo che in doppio. Due ragazze integre possono benissimo giocare due singolari e un doppio in due giorni. Come riserve, avendole viste giocare di recente alla finale di Serie A1 a Rovereto, schiererei Knapp e Camerin, entrambe in grado, in caso di infortuni, di giocare bene in doppio. Ed entrambe più solide – nelle prove che contano – rispetto alla Giorgi.

    Quanto alla Burnett: non so da quando la segui. Io la seguo da tre anni, da quando ha disputato i quarti al bonfiglio, nattendo faticosamente la desaparecida Caregaro. In semifinale si è fatta battere dalla sfavorita americana Beatrice Capra, al terzo, per fragilità psicologica. I risultati della Burnett in doppio non sono esaltanti. L’anno scorso ha vinto tre incontri, contro la coppia 1409, la coppia 1910, e una coppia di NC.

    Parere personale, naturalmente… E ora, se vuoi, fai lo stesso, e raccontaci cji schiereresti e perchè.

  16. by cristian

    Tafanus, qualcuno parla di una Giorgi titolare? le convocate sono 4, non 2. Errani e Vinci è logico siano le titolari, altre due vanno per forza convocate, la terza presumo sia la Schiavone, la quarta ?? chi convocheresti ? sono 3 le papabili : Giorgi , Knapp o Burnett. Se Barazzutti si affida al ranking, come sua ammissione, credo che la Giorgi sia convocata. Non giocherà è ovvio, se non a risultato già acquisito, magari come ultimo singolare. Sarebbe però a mio avviso una settimana in cui la “nostra” potrebbe provare nuove sensazioni, allenarsi con delle top players, e farsi consigliare da un nuovo capitano. Però come immaginavo, già volevi far passare il messaggio che noi , reputavamo Camila come nuova titolare, scavando il duo Errani-Vinci, non è cosi 🙂

  17. TEUS by TEUS

    Anch’io ritengo una chiamata in Fed Cup alquanto prematura per svariati motivi che non sto ora a elencare (lo farò al limite a tempo debito) perché, oggettivamente, sono in fermento per il sorteggio che ci sarà tra qualche ora. Sorteggio fondamentale per avere buone speranze di passare qualche turno a Melbourne (si tratta pur sempre di uno slam e quidi la mia tensione è giustificata).
    Dita costantemente incrociate…

  18. by Tafanus

    Leggo delle interessanti discussioni su Camila Giorgi in Fed Cup. Siamo a 20 giorni dalla dead-line per la comunicazione ufficiale delle squadre, e non ne sappiamo niente?

    Ma entriamo nel merito: premesso che non ha senso avere Camila in doppio (non lo gioca, e abbiamo la coppia regina, che stanotte potrebbe incamerare il primo titolo dell’anno); dovrebbe sostituire Sara Errani (6) o Roberta Vinci (15) in singolare? Chi delle due? Perchè, dopo aver mancato TUTTO gli appuntamenti negli ultimi mesi?

    A puro titolo di cronaca, vorei “sciorinare” questi dati: nel “dopo Wimbledon” Sara Errani ha fatto 2321 punti WTA in singolare, Roberta Vinci ne ha fatti 1683, Camila Giorgi ne ha fatti 279.

    Qualcuno mi potrebbe dare una ragione, magari senza spiegarmi che “ho dell’astio” per Camila?
    Grazie

  19. by GIEMME

    una curiosità sul nuovo sito che noto solo adesso:
    nei TAG CLOUD a destra, compare anche il nome di Alexa Glatch…
    visto che non c’ è nessun altra tennista, mi chiedevo come mai, proprio lei…
    saranno mica particolarmente amiche?

    t.o:
    se i sorteggi ci saranno a ore 0.00 italiane,
    come fa la vinci ad aver gia’ estratto l’ avversaria???

    quanto alla Fed, chiudo il discorso dicendo che:
    se Flavia non ci va, è d’ obbligo la partecipazione di Camila, visto che le convocate devono essere 4.
    l’ alternativa quale sarebbe?
    forse Karin?

  20. by cristian

    Già solo la convocazione di Camila in Fed Cup, significherebbe che la nostra per una settimana si potrà allenare con Errani , Vinci e Schiavone. Basta questo per andarci.

    Parlando degli AO, stanotte ho seguito la Burnett, la nostra rimane ancora poco mobile, ma il rovescio incrociato è qualcosa di meraviglioso. Rodionova odiosa, si lamentava ad ogni punto di Nasty.

    Ci risentiamo stasera per il sorteggio!! 😉

  21. by t.o.

    Manca così poco agli AO. Un po’ di pazienza. Fed Cup, programmi, pianificazione….tutto dipende dagli AO.
    Ipotesi 1 Camila esce al primo turno….male (asfaltata da una TdS o in due set contro una under 50/60). bisogna andare a fare punti e soldi e a mettere a punto gli automatismi dei cambiamenti fatti nella pausa invernale. Un paio di 25/50.000$ in USA per riprendersi da fuso e stagione. Rimini lo vede in cartolina.
    Ipotesi 2 Fa uno o due turni o perde bene (e per bene intendo al TB al 3°) con una top 10/20. Si va a cercare il primo 100/220K (oggi 232K) possibile o si va alle quali di qualcosa di più (se c’è ancora tempo) Barazzutti la convoca e sta in panchina.
    Ipotesi 3 Batte una top 20 o vince più di 2 turni ….si continua sulla “direttissima” poichè con più di 2 turni si va tra la 40° e la 50° posizione. Barazzutti la convoca e rischia pure di farla giocare……

    basta attendere pochi giorni e sapremo…….per ora so solo che la Vinci ha estratto la Pliskova (104) dopo la vincitrice tra Oudin e Suarez Navarro….prima insidia vera la Görges al 3° turno……..(se è vero voglio un bravo 🙂 )

  22. by Fabio Massimo

    Secondo il mio punto di vista, andare a Rimini le farà un gran bene. Il rapporto educativo con il padre è arrivato ad un punto di stallo; può rappresentare per lei un’apertura al proprio limite, un’amicizia che le sarà compagna lungo il suo percorso personale come lo è stata per la Errani, la Vinci, la Pennetta e la Schiavone.
    La necessità di Camila è sopratutto quella di confrontarsi con le altre. Finché le diciamo che il suo problema sia il servizio od altre particolarità tecniche le facciamo solamente del male: lei deve guardare fuori dal suo guscio. Da quello che posso aver percepito, non avendo visto ancora alcun incontro, lei ha ricominciato l’anno “tennistico” con gli stessi problemi con cui ha terminato il 2012.

  23. by GIEMME

    big:
    Non so cosa fai tu nella vita, a livello sportivo. Ma ti posso assicurare che spesso le scelte di un` allenatore o tecnico che sia, si fanno sulla base dei mezzi disponibili. Quindi in assenza di Flavia, la convocazione é d` obbligo per Camila. Poi se giochera` o meno, dipende essenzialmente dalle prossime prestazioni di Francesca.
    L` alternativa sarebbe far giocare 5 match alle sole S e R?
    Mi pare un po` azzardato, visto l` avversario in campo….

    Grazie Matteo per le info.

  24. biglebowski by biglebowski

    grazie matteo per la sollecita risposta.
    concordo sul fatto che il risultato degli a.o. sarà fondamentale per qualsiasi decisione.
    in ogni caso, parigi mi sembra accantonato dal momento che camila non figura tra le iscritte.
    quindi restano 2 opzioni

    mediooriente ( con o senza fed cup in mezzo)
    tornei minori negli stati uniti

  25. Matteo Veronese by Matteo Veronese

    I programmi di Camila post AO sono ovviamente subordinati al risultato di Melbourne. Tra le opzioni alternative ad un rientro in America Sergio aveva citato, in una conversazione telefonica, Parigi o Doha. Ma niente è deciso e quasi sicuramente ogni discorso sarà rimandato a dopo gli Australian Open.

    La Fed Cup è un discorso a parte, che verrà affrontato eventualmente a tempo debito.

  26. biglebowski by biglebowski

    la questione fed cup non è sicuramente all’ordine del giorno.
    ma dire che “potrebbe” giocare un singolare mi sembra oltre ogni logica, se non in caso di risultato acquisito.
    tra l’altro si giocherà sulla terra rossa nel bel mezzo della stagione sul cemento, logisticamente mi sembra complicato. non ne vedo sinceramente l’utilità.
    rispetto tutte le idee, ma imo non è proprio il momento.
    staremo a vedere

  27. by Buster

    Esatto, daccordissimo al 100% con Madoka.
    Sinceramente mi importa poco se Camila giocherà o meno a Rimini, ma poter passare dei giorni insieme e fare gruppo, può essere esclusivamente una cosa positiva.
    Non credo di dire un’ eresia affermando che, probabilmente, l’ essere così timida e introversa possa essere un difetto che le pregiudichi anche il cosidetto “killer instinct” nei momenti cruciali di match importanti..
    Potersi integrare ed allenarsi con ottime giocatrici come le nostre non dovrebbe essere un occasioni da farsi scappare!

  28. Madoka by Madoka

    Invece la Giorgi deve andare in fed cup anche se non giocherà una sola partita, stare assieme a campionesse, vincitrici di slam, finaliste di slam, non le farà bene, le farà benissimo. Imparerà qualcosa anche se non giocherà un solo 15.

  29. by GIEMME

    riguardo Sara, é normale per il suo tipo di gioco, che pur perdendo nettamente, il match sia durato tanto. É risaputo che lei ama prolungare molto gli scambi, per cercare di mandare fuori giri l` vversaria.
    Riguardo Petra, ho letto giorni fa, che continua a trascinarsi dietro dei seri problemi fisici. Ma a parte questo, la Cibulcova non é nuova a certi risultati…
    Riguardo Flavia, se non gioca in Fed, per me fa solo bene. Visto il suo rientro tanto delicato e precario, é meglio centellinare le forze per cercare di recuperare posizioni in classifica…
    Ne consegue che, con una Schiavone tutt` altro che in forma, Camila un match in singolare, in Fed, potrebbe tranquillamente disputarlo.
    Se si esclude Francesca, Sara e Roberta, non potranno certo disputare tutti gli incontri….

  30. biglebowski by biglebowski

    il fatto che non sia iscritta a parigi e neppure a pattaya dovrebbe significare che dopo gli australian open torni negli stati uniti.
    a quel punto una convocazione in fed cup dove non avrebbe ovviamente alcun titolo per giocare i singolari, mi sembra poco opportuna.
    in attesa di memphis (18 feb), probabile qualche torneo minore in usa, a meno che non si opti per le quali in medio-oriente.
    le redazione ne sa di più?

  31. TEUS by TEUS

    Vero, Tafanus. Bisogna anche dire però che pare (non ho visto il match) che la Kvitova negli ultimi tempi sia talmente sovrappeso da non riuscire a muoversi decentemente. Probabilmente è per questo che è andata a casa in meno di un’ora. Evidentemente una robusta battuta non basta.
    Concordo con te sul fatto che le statistiche hanno la loro importanza nel tennis però, senza un’adeguata preparazione fisica, anche Serena tempo fa prendeva spesso delle stese.

    Anch’io, biglebowski, sono concentratissimo sul sorteggio di questa notte. Incrociamo le dita e speriamo che Camila “peschi” bene.

  32. by Buster

    Ci sono novità per quanto riguarda la Fed Cup ?
    Flavia ha annunciato che pur essendo presente a Rimini non giocherà.
    Manca meno di un mese e farebbe tantissimo piacere se Camila iniziasse ad integrarsi col gruppo delle altre italiane..

  33. by Tafanus

    A costo di scontentare qualcuno che non ama che si “sciorinino” dei dati che contraddicono le proprie opinioni e/o prevenzioni, vorrei “sciorinare” che la Cibulkova che ha “asfaltato” la Errani 6/2 6/1 (però mettendoci 96 minuti, cioè sei minuti e mezzo a game, che sul veloce sono una eternità) è la stessa Cibulkova – in stato di grazia – che al primo turno aveva “asfaltato tale Petra Kvitova in 51 minuti 6/1 6/1.

    Per la cronaca, aggiungo che la Petra Kvitova è una di quelle che hanno uno fra i più robusti servizi nel circuito.

  34. biglebowski by biglebowski

    a mezzanotte italiana sono previsti i sorteggi del main draw in diretta sul sito degli australian open.
    appuntamento qui per i primi commenti?

  35. by Tommaso

    Che sfiga nei sorteggi delle quali in australia: tutte le azzurre superstiti nello stesso spot! Ora Knapp vs Dentoni e appena sotto Alison Riske vs Camerin 🙁

    Speriamo in Maria Elena, almeno da avere una finalista sicura di giocarsi l’accesso al main draw!

  36. by GIEMME

    Corinna Mec e Karin al secondo turno.
    Asja non ce l’ ha fa.
    peccato per questa grande promessa del nostro tennis…

  37. TEUS by TEUS

    Orsù (con l’accento 😀 ), ragazzi, parliamo di tennis e di Camila per cortesia e smettiamola di battibecchare.
    Mettiamola così: ognuno ha i propri difetti e i propri pregi ma tutti abbiamo una cosa in comune… LA PASSIONE PER QUESTO SPORT (in questo senso dobbiamo “sfogarci” qui).

  38. by GIEMME

    non ho potuto seguire i due match delle nostre, per cui, preferisco anzitutto fare una piccola puntualizzazione sulla sconfitta di una certa Keys, di nostra conoscenza…

    di sicuro è molto promettente.
    di sicuro esce a testa alta, in un torneo che a mio avviso l’ ha portata ben oltre ogni piu’ rosea aspettativa…
    per questo inizio 2013, ha gia’ un rapporto W/L pari a 3!! niente male…
    ma vorrei che non si dimenticasse, che la nostra bimba, ci aveva perso a New Braunfeld,
    perchè si era infortunata alla spalla, proprio in quel match.
    aggiudicandosi il primo set, e lasciandogli gli altri due solo per 6-4 6-4 con spalla dolorante…
    insomma, se la Keys è cresciuta notevolmete, tanto da poter impensierire la Li,
    penso che questo sia segno di buona potenzialita’ della nostra.
    anche se la proprieta’ transitiva, lascia il tempo che trova…

  39. by antonelo

    Per favore, niente eresie: Camila è già di gran lunga superiore alla Vinci e alle Errani messe insieme. Vamooooooooooos!

  40. Madoka by Madoka

    Teus : la Keys è la cosa che attualmente nel circuito WTA si avvicina di più a Serena Williams. Sarà una stella indiscussa, ha un talento pazzesco, anche più della Giorgi.

    Uscito anche il tabellone femminile, brutto sorteggio per la Burnett, già al primo turno è difficile contro la Rodionova, ma ammesso che riesca a passare ed arrivare al turno finale per me è chiusa dalla Puig, che è in crescita e sta giocando molto bene.

    Speriamo nella Knapp.

  41. TEUS by TEUS

    Le mie erano considerazioni generali, Tafanus, perché neanch’io ho visto il match. Come dicevo è proprio la poca incisività al servizio il problema di Sara nonostante le ottime percentuali di prime in campo e, infatti, non appena cala negli altri settori del gioco rischia di prendere sonore batoste come è avvenuto stanotte.

    Vero. Ad averne… Camila però, secondo il mio modesto parere, potenzialmente è superiore sia a Sara che a Roberta.

  42. by Tafanus

    Teus, non ho visto la partita della Errani, e quindi non la commento. Ma ho visto il tabellino delle statistiche, e sono state orrende. Il problema è che sul servizio è stata la solita di sempre: alte percentuali di prime, ma non incisive. Dove ha mancato sono invece i suoi punti di forza abituali: ha mancato nei games di risposta (fove in genere ha un rapporto vinti persi superiore al 50%, ed ha mancato in un altro suo punto di forza, che è la risposta alle seconde si servizio.

    Incredibile invece la partita della Vinci che – vorrei ricordarlo – era reduce da una maratona di quasi 4 ore a quasi 40 gradi contro la Jankovic, e che ha mostrato una freschezza atletica impressionante. Infatti non ha perso contro la n° 4 per stanchezza, ma perchè, insieme ad un numero ivredibile di aces, di servizi vincenti, e di attacchi vincenti, ha collezionato un numero altrettanto incredibile di gratuiti su “calci di rigore”, sbattendo la palla sul nastro da 3 metri, o fuori dalle righe di 5 cm. quando poteva giocare in tutta sicurezza.

    Detto questo, ad averne, pur coi loro alti e bassi, di Errani e di Vinci…

  43. by Tafanus

    Zerostress: e allora? se non ti interessano i dati, ma il tifo, i miei post saltali a piè pari, perchè io di dati parlo, non di altro

  44. TEUS by TEUS

    La Errani avrà anche ottime percentuali di prime in campo ma il suo servizio rimane comunque mediocre perché facilmente attaccabile. In ogni caso merita i complimenti per la costanza che riesce a tenere in tutti i settori del gioco.

    Sto guardando la Keys: giocatrice molto potente e con un ottimo rovescio. Sta giocando il terzo set con Na Li approfittando probabilmente del fatto che la cinese è un po’ appannata a casusa dei tanti incontri disputati nelle ultime due settimane. L’americana rimane comunque una giovanissima (è del 1995) piuttosto interessante.

  45. by Tommaso

    Il tennis si conferma uno sport del Diavolo. E come chiamare uno sport dove puoi vincere facendo meno punti dell’avversario di turno? Nella notte la Errani, pur mettendo in campo il 92% di prime (novantadue, roba da fantascienza per la nostra Camila), ha preso una stesa pazzesca dalla Cibulkova 6-2, 6-1.

  46. by zerostress

    @ tafanus: e allora? dopo che hai sciorinato tutte quelle statistiche.. io ho semplicemente notato che aveva una percentuale, in quella partita, molto alta… è mai possibile che da queste parti uno non possa dire qualcosa che immediatamente. venga confutato…la prossima volta mettimi tutte le statistiche degl’ultimi dieci anni delle tenniste mancine alla risposta nei match dove hai poi vinto la azarenka, ma solo indoor…

  47. by GIEMME

    io invece non potro’ seguire nulla stanotte, perchè domattina ho la sveglia che suona presto.
    auguri alle nostre…

  48. TEUS by TEUS

    Pare che supertennis trasmetterà il match della Vinci stanotte alle 2.00. Domani mattina gli altri due quarti con una nostra “vecchia” conoscenza: la Keys (affronterà Na Li).

  49. by Tafanus

    P.S.: stanotte alle due ora italiana purtroppo Vinci/Radwanska e Errani/Cibulkona in contenporanea sui due campi coperti dalla TV. Entrambe le partite dovrebbero essere coperte da tennistv.com, ma anche SuperTennis è collegata. Non so però cosa trasmetterà. Forse una in diretta e una in differita. Ciao

  50. by Tafanus

    Zerostress: queste sono le statistiche di fine anno delle italiane che sono entrate in diversi parametri nelle top-ten:

    Numero di aces: 8° Roberta Vinci 218 aces

    Perc. prime di servizio: 1° Sara Errani 76,3%

    Punti vinti in risp. a prime di serv.: 1° Sara Errani 44,7%
    3° Flavia Pennetta 42,7%

    Punti vinti in risp. a 2° di serv.: 3° Flavia Pennetta 59,9%
    8° Sara Errani 59,3%

    Break-points convertiti: 1° Sara Errani 54,3%

    Games di risposta vinti: 2° Sara Errani 51,2%
    3° Flavia Pennetta 48,0%

  51. by zerostress

    avete visto le statistiche della prima palla di servizio della Errani contro Kirilenko? dopo una decina di game era ancora al 100% ..certo non è un servizio al fulmicotone. però alla fine, secondo me, disturba in poco le avversarie, ti da molta fiducia, ogni tanto c’è scappato anche un ace. e soprattutto serve il 50% di volte meno dell’avversaria, quindi risparmiando fatica…camila potrebbe prendere spunto

  52. by Tafanus

    Sara Errani b. Maria Kirilenko 6/1 6/1 in 67 minuti

  53. by Tafanus

    Ho dato uno sguardo allo streaming di Hobart, e trovo in rapporto a quello della WTA queste differenze:

    -a) la qualità e la definizione sono incomparabilmente inferiori;

    -b) in tutta la settimana di Hobart (parlo per me) l’unica partita che mi sarebbe interessata è stata Flipkend-Schiavone. UNA partita. Da ieri a fine torneo non c’è nulla che mi interessi.

    -c) TWA-Sidney ha una qualità d’immagini incomparabilmente superiori, e poichè trasmette su due canali, alla fine della giornata avrà offerto 6/8 partite., ed alla fine del torneo 30/40 parttite.

    -d) tutte le partite sono archiviate in alta definizione sul server di tennistv.com. E poichè il sito segue, fra atp e wta, un centinaio di tornei all’anno, a fine anno c’è disponibile un archivio di non meno di 3000 partite, sempre disponibili.

    -e) a titolo esemplificativo, stanotte sullo streamin wta saranno trasmessi 6 incontri femminili da Sidney, e 5 maschili da Auckland.

    -f) sempre a titolo esemplificativo, siamo al 7 di gennaio, e sul sito sono già archiviati e disponibili 71 video di partite integrali.

  54. Madoka by Madoka

    Restando sempre in tema, sul sito bet365, basta depositare 1 euro sul conto e potete vedere Sydney ed Hobart anche quelli in ottima qualità, senza pubblicità/banner e pop up fastidiosi 🙂

    Personalmente saranno 3 anni che ho 1 euro sul conto e vado alla grande. 🙂

  55. biglebowski by biglebowski

    restando in argomento sul sito ufficiale del torneo di hobart si possono vedere live diverse partite del torneo con immagini di buona qualità, ovviamente gratis

  56. by Dago

    Se qualcuno avesse bisogno di streaming non a pagamento per seguire i tornei maschili e femminili di ogni settimana, vi consiglio: http://www.streamhunter.eu/tennis-live-streaming-video.html
    cliccate sulla partita che volete seguire e, poi, scegliete un link tra quelli proposti, magari escludendo quelli che richiedono la registrazione.

  57. by GIEMME

    stavolta vi ho anticipato!!!
    auguri Camila per il tuo nuovo BR…
    spero ti possa dare morale.
    peccato invece per Francesca e sopratutto per Flavia!!

Leave a Reply