Esordio contro la testa di seire numero 6 Anabel Medina Garrigues per Camila Giorgi nel torneo HP Open di Osaka (cemento, 220.000$ di montepremi). il match si disputerà nella mattinata di martedì.

La trentenne spagnola è numero 39 del mondo (best ranking 16 nel maggio 2009) ed è anche un’ottima doppista (attualmente numero 26 del ranking, ma è stata anche numero 3). Da agosto ha un record di 7 sconfitte e 2 vittorie: l’ultima l’ha ottenuta al primo turno a Seul, 6-4 6-4 alla Karatantcheva.

Camila e Anabel non si sono mai incontrate prima in partite ufficiali. In caso di successo, Camila incontrerebbe la vincente tra Heather Watson e Polona Hercog.

Camila is about to face Anabel Medina Garrigues in the 1st rounh of the HP Open in Osaka (hard, $200.000). The 30-year-old spaniard is ranked 6th in the seeding.

About the author

Matteo Veronese

Matteo è di Milano, classe 1986, giornalista pubblicista. “Sportivoro”, segue professionalmente Camila dal 2011. Primo incontro dal vivo a Cuneo: sconfitta in 2 set dalla Lucic, non il migliore degli esordi per potersi considerare un portafortuna. Ha avuto modo di rifarsi col tempo… E-mail: matteo.veronese@camilagiorgi.it Twitter: @veronesem

  • US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
    US Open, Camila esce al primo turno, sconfitta in due set da Magdalena Rybarikova
  • Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
    Cincinnati, Camila cede solamente al terzo set alla numero 1 del mondo
  • Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
    Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
  • Cincinnati, vittoria in due set per Cami. Al secondo turno c’è Gavrilova
    Cincinnati, vittoria in due set per Cami. Al secondo turno c’è Gavrilova

6 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by antonelo

    Vamos Camila! Seppellisci la terraiola sotto una valanga di vincenti!

  2. by Stefano

    Un Giorgi-Hercog sarebbe molto bello da vedere, peccato che entrambe perderanno al primo turno (non è una iattura, ma un atroce presentimento …).

  3. by theboss

    Tutto sommato buon sorteggio, è una giocatrice che ti lascia fare, quindi se Camila è centrata vince.

  4. by GIEMME

    come anticipato nel precedente articolo, Camila prende subito una TDS…
    ma quarto di tabellone, direi nella media come tipo di difficoltà.
    nel suo quarto, penso siano tutte alla sua portata.
    compresa la Watson, appena battuata, che se ne dovra’ ricordare di sicuro.
    compresa la Zheng, che è da mesi che non vedo faccia grandi cose…
    ma un passo alla volta:
    la Garrigues è sicuramente ostica, ben piazzata in classifica e testa di serie nel torneo.
    ma una Camila all’ 80% delle sue possibilita’, la puo’ battere.
    ma io come al solito, non mi fermo ai numeri di classifica,
    ma se posso mi vado a vedere le caratteristiche di chi si ritrova dall’ altra parte della rete…
    Anabel è sopratutto un’ ottima doppista.
    cosa che proietta nel singolo, sicuramente una buona varieta’ di gioco.
    ma cio’ accade, sopratutto sul rosso.
    nel veloce, non ha grandi risultati, specie negli ultimi mesi.
    non ci sono precedenti tra loro, per cui potrei dire che la miglior arma per Anabel è sicuramente l’ esperienza.
    ha un buon servizio, con ottime percentuali di prime e pochi DF. non disdegnando qualche ace.
    ma dimostra di soffrire molto tenniste che fanno della potenza,
    la loro arma migliore… sopratutto sul veloce.
    ora, se da un lato la classifica non la dice giusta sul suo valore sul veloce, dall’ altra, non facciamo pronostici tanto facili ed affrettati.
    gli ultimi suoi incontri persi su questa superficie, aldilà dei numeri finali, ci dicono che comunque si è ben battuta,
    contro avversarie sul veloce, sicuramente piu’ portate di lei.
    giocando bene il proprio servizio, ma non riuscendo comunque a contenere le avversarie in modo sufficente in ricezione.
    quindi come dice T.O… sara’ un match sul genere Camila contro Camila…

  5. by t.o.

    Sottoscrivo ciò che dice Lukas. E’ il miglior sorteggio possibile. Medina ha fatto tutta la sua carriera sul Rosso. Anche nei suoi anni migliori, sul duro e sull’erba non è quasi mai arrivata al terzo turno (non quest’anno, in carriera). Rimane però una tennista di 30anni, è da anni nelle prime 40, è abituata a giocare su tutte le palle (come tutte le terraiole). Se facessimo una classifica di solo “duro e veloce” non sarebbe nelle 100. Ma proprio per questo è un sorteggio difficilissimo. Camila stavolta non ha alibi. Il fatto che Medina sia una top 40 è un’alibi di carta. Se Camila vuole scalare la classifica, le Medine (sul duro) non devono essere un problema. Perciò con questo sorteggio Camila ha estratto la tennista più ostica del Ranking: SE STESSA.
    L’avversaria di Camila oggi è Camila. Vedremo se riuscirà a batterla.

  6. by Lukas

    http://hp-open.jp/pdf/mds.pdf

    Medina Garrigues è una top 40 ma nel 2012:

    – da luglio in poi sul cemento ha passato 2 primi turni contro avversarie peggio classificate e poi tutte sconfitte al primo
    – ha perso 28 partite su 50 (solo 44% vittorie)
    – deve la sua classifica alla terra battuta, unica superficie dove ha un record positivo

    Insomma dai tra le 8 tds era la migliore possibile, parte lo stesso favorita sulla carta ma il sorteggio può dirsi abbastanza fortunato.

    Laura Robson è stata pure più fortunata, almeno sulla carta.

Leave a Reply