Quarto successo per Camila in un torneo ITF, secondo in uno da 50.000 dollari dopo quello avvenuto a Toronto nel novembre del 2009. La vittoria è arrivata nel torneo che si è appena concluso sul cemento di Carson, in California. Nella sfida tra le prime due teste di serie del seeding, Camila ha battuto l’americana Alexa Glatch, ventunenne numero 201 del mondo già sconfitta pochi giorni prima a Raleigh, per 7-6 6-1. Nel primo set, condizionato da molti servizi persi da entrambe le tenniste, Camila ha sofferto fino al 4-4 15-40, poi vinto quel game è arrivata al tie break, dove è partita fortissimo, portandosi sul 5-1 per poi chiudere 7-4. Nel secondo set invece non c’è stata storia. Intervistata a fine partita dagli organizzatori del torneo, Camila ha dichiarato “Non sono sorpresa di questo risultato, perché sto giocando davvero bene”, mentre a chi le chiedeva quale stella di Hollywood avrebbe voluto incontrare in questa prima visita in California (Carson è un sobborgo di Los Angeles), se Brad Pitt o George Clooney, lei ha risposto “Batman, vorrei vedere Batman”. Con questo risultato Camila la prossima settimana entrerà per la prima volta tra le prime 170 del mondo. La rivedremo in campo dal 6 giugno nel torneo da 25.000 dollari di El Paso, in Texas, dove sarà testa di serie numero 1.

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
    Cincinnati, che vittoria di Camila! Battuta anche Gavrilova
  • Cincinnati, Camila supera in 2 set Eguchi nel primo turno di quali
    Cincinnati, Camila supera in 2 set Eguchi nel primo turno di quali
  • US Open, Camila out in tre set con la Stosur
    US Open, Camila out in tre set con la Stosur
  • Camila perde con Elena Vesnina a New Haven, ora andrà agli US Open
    Camila perde con Elena Vesnina a New Haven, ora andrà agli US Open

44 Comments. Leave your Comment right now:

  1. Pingback: Camila Giorgi » Blog Archive » Camila passa le quali: è nel main draw di Clearwater

  2. by Nicco

    Pibla, Camila si è cancellata da entrambi i tornei di Nottingham. Ma in realtà si era iscritta. Mentre non credo si fosse iscritta ai tornei WTA che però quest’anno hanno avuto un campo di partecipazione insolitamente poco competitivo. Per dire Birmingham lo scorso anno aveva un cut-off (quali) alla posizione 200. Quest’anno il cut-off del MD era alla 175 circa.

  3. by sabrina

    De nada Dago y bien Andrea…ojalá siga escalando posiciones rapidamente besos chicos

  4. by Andrea

    Io l’avevo detto che erano entrambi argentini di origini italiane…

  5. by pibla

    Probabilmente e sottolineo probabilmente, non pensando di avere la classifica per entrare nelle quali di Wimbledon, non si era iscritta nelle quali dei tornei pre-Wimbledon, se così fosse sarebbe comunque un piccolo erroruccio perché è sempre bene segnarsi nei tornei, poi a cancellarsi si fa sempre in tempo.

    In effetti vedere la Glatch entrare così in scioltezza in tabellone principale dà un po’ da pensare…

  6. theseus by theseus

    Quindi in teoria potrebbe cambiare nazionalita’ se lo volesse…

  7. by Dago

    Grazie dell’informazione Sabrina.
    Intanto nella classifica WTA è divenuta n°173,nuovo B.R.

  8. by Madoka

    insomma, entambi i genitori sono argentini.

  9. by sabrina

    Soy la tía de Camila, sus dos padres son argentinos, el papá nacido en la ciudad de bahía Blanca y la mamá en la ciudad de la plata, donde ambos se conocieron y se casaron. Los dos tienen descendencia Italiana, y se radicaron en Italia, macerata hace mas de 20 años, luego vivieron en Palma de Mallorca, mas tarde en Francia y ahora en Miami.

  10. by Dago

    E’ iscritta alle quali di Wimbledon che iniziano il 14 Giugno e poi,se non le dovesse passare,ritornerebbe negli USA a giocare un 50K a Boston il 20 Giugno.

  11. by paolotdg

    Quoto in pieno theseus.
    Cosa farà settimana per settimana?

  12. theseus by theseus

    Io al di là delle varie ipotesi avanzate dai fans, non ho ancora capito QUANDO e DOVE Camila giocherà con certezza il prossimo torneo. Visti i precedenti, non è che ora sparisce nel nulla per altre settimane?

  13. by Dago

    Vivendo negli USA,è ovvio che preferisca giocare tornei vicino casa che fare trasferte europee sicuramente costose.

  14. by zerostress

    ad esempio la glatch in danimarca sta passando le quali senza problemi
    addirittura camila sarebbe stata forse anche seconda testa di serie, io comunque intendevo campobasso come torneo in italia in europa e non fossilizzarsi sempre nel circuito americano

  15. by Dago

    Certo che le sarebbe convenuto giocare un torneo europeo di preparazione a Wimbledon visto il suo stato di forma e la fiducia dopo le tante partite vinte;non vorrei che arrivi sull’erba avendo perso un po’ di confidenza con i matches.
    Comunque quest’anno la programmazione è stata davvero buona e speriamo che giochi ancora con questa continuità, inoltre non oso immaginare dove sarebbe in classifica se avesse giocato lo scorso anno.Sicuramente però è il prospetto migliore per gli anni futuri tra le italiane più giovani.
    DAI CAMI.

  16. by paolotdg

    A Campobasso si gioca sulla terra, ed in vista delle qualificazioni di Wimbledon sarebbe stata una scelta sbagliatissima!
    Sarebbe stato invece giusto tentare le qualificazioni a Birmingham o al 100,000$+H di Nottingham…ma l’importante è che si prepari per giocare sull’erba!

  17. by zerostress

    si anch’io sono d’accordo sul fatto che avrebbe potuto fare le quali a nottingham; poi ad esempio al 25,000 di campobasso sarebbe anche testa di serie n 1 come ad El paso, ogni tanto fare qualche torneo in Italia è vietato?

  18. by Ef3

    ma dopo Wimbledon Cami che farà? continuerà a fare gli ITF o incomincerà con qualche torneo WTA??…

  19. by effe

    si avete ragione, c’è anche da dire che due settimane fa non aveva questa classifica e non era per nulla sicura di entrare nelle quali di wimbledon…certo…con senno di poi li avrebbe potuti tranquillamente fare un paio di tornei sull’erba in preparazione.

  20. by VUPI

    La stessa Alexa Glatch battuta in finale da Camila a Carson sta giocando le qualificazioni al Wta di Copenhagen co.n ottime possibiltà di passarle.
    Se Camila viene in Europa per allenarsi e preparare Wimbledon va benissimo,ma anche giocare qualche match in un torneo a mio a parere in cui avrebbe avuto buone possibiltà sarebbe stato ancor più utile.

  21. by Nicco

    Il cut-off delle quali del WTA di Birmingham era oltre la 500° posizione e senza scherzare non c’era 1 sola giocatrice con la quale Camila non se la sarebbe potuta giocare!!! Occasione sprecata per qualificarsi per la prima volta al MD di un torneo WTA 🙁

  22. by effe

    oltretutto i è cancellata dal torneo statunitense, perchè sennò non ce l’avrebbe fatta a fare le quali a wimbledon

  23. by Tvb Cami

    Le qualificazioni di Wimbledon si disputano il 14-15-16-17 di Giugno quindi se Camila non dovesse passarle(speriamo ovviamente di no) rientrerebbe in America per i vari tornei come quello di Boston scelta giusta a mio avviso……

  24. by Dago

    Camila risulta iscritta al 50K di Boston che inizia il 20 Giugno.
    Alberto,sei a conoscenza se giocherà Wimbledon o meno?

  25. by effe

    secondo me ha fatto bene a cancellarsi, speriamo prepari wimbledon al meglio…

  26. by VUPI

    Camila nn giocherà nel 25.000$ di El Paso(USA)la prossima settimana visto ke oggi si è cancellata dall entry list.Verrà in Europa a preparare Wimbledon?

  27. by gabriele

    Bravaa! Diventerà 158ma al mondo.. Vorrei vederti in un torne WTA al più presto!!

  28. by theboss

    Uno dei due genitori deve per forza essere italiano, altrimenti Camila non potrebbe aver nazionalità italiana 🙂

  29. by Andrea

    A me pare che sia padre che madre di Camila siano argentini ma entrambi con genitori italiani. Sono nati in Argentina e hanno vissuto la’ per molto tempo poi si sono trasferiti in Italia a Macerata (da dove venivano i loro genitori) e Camila e’ nata qui e quindi ha nazionalita’ italiana.

  30. by Dago

    No Theseus è il contrario:padre argentino e madre italiana.

  31. theseus by theseus

    Padre italiano, madre argentina.

  32. by cristian

    qui ci sono molte foto di Camila negli ultimi tornei da lei disputati:

    http://www.flickr.com/photos/tlaenpix/5716614149/

  33. by Dago

    Ci potresti raccontare allora come ha giocato e cosa ti ha detto?

  34. by Izzy

    Ahh Ok Grazie. Vivo a Los Angeles e sono andato a vedere tute le partite di Cami.

  35. by Dago

    Come hai fatti a parlare con Camila?Cosa ti ha detto? Comunque ha un lieve accento spagnolo in quanto il padre è argentino.

  36. by cristian

    dicci..che ti ha detto???l’hai vista giocare??? aggiornaci un po 🙂

  37. by Izzy

    Ho avuto il piacere parlare con Cami dopo che ha vinto il torneo. Vorrei chiedere a questo gruppo perche Cami parla l’Italiano con un accento, mi e’ sembrata spagnola.
    Grazie.

  38. by Gordon Ipock

    Bravo, Camila! A fine win against a strong opponent! And a great tournament!

    I hope you play Wimbledon. I think your game would work well on grass.

  39. by brianstark

    Se voleva incontrare Batman doveva andare a Milano, non a Los Angeles 😉

  40. by Tvb Cami

    Alberto è possibile intervistare il padre di Camila come fatto a Rock Hill dopo il successo?
    ti chiedo questo perchè vorrei sapere le sue impressioni la programmazione e se la figlia è pronta ad entrare in pianta stabile nel circuito maggiore…….E quando rientra in Europa per Wimbledon vorrei sapere se è possibile e se ovviamenti riesci a contattarlo se parteciperà al WTA di Palermo perchè vorrei vederla dal vivo……
    Fammi sapere…..

  41. by Andrea

    Bravissima Camila,
    quasi 200 posizioni scalate in neanche 6 mesi e senza giocare poi cosi’ tanto. Questi risultati fanno molto ben sperare.

    Per misurare l’onestà intellettuale dei detrattori di Camila, sarebbe bello che oltre a sparare a zero quando perde applaudissero quando vince… e per chi insiste sulla presunta incompetenza del padre, proprio lui 6 mesi fa diceva che Camila sarebbe stata al top dopo 6 mesi.

  42. by cambiallenatore

    ha 19 anni e mezzo

  43. by albisca

    Grande Camila, la più bella, forte e grintosa tennista italiana sotto la 200-ma posizione del ranking ATP ad appena 18 anni o giù di lì…

Leave a Reply