Come settimana scorsa ad Aschaffenburg, anche oggi, nel secondo turno del torneo da 25.000 dollari in corso sulla terra battuta di Darmstadt, Camila è uscita sconfitta per 6-4 0-6 4-6 dalla sfida con la rumena Madalina Gojnea, che domenica poi si era poi aggiudicata il torneo tedesco. Si è trattato, se possibile, di un match ancora più rocambolesco di quello di sette giorni fa. Nel primo set, Camila è andata avanti 5-2, rischiando poi di farsi rimontare e chiudendo al settimo set point. Nel secondo non c’è stata partita, con la rumena che ha chiuso comodamente per 6-0. Nel terzo Camila è tornata in gioco, e tra break e controbreak si è arrivati sul 4-4, nella stessa situazione di una settimana prima. Camila ha sprecato una palla per portarsi avanti, ma ha subìto il break per poi perdere nettamente il gioco finale. Un peccato per un’altra partita in cui Camila è apparsa troppo poco costante nel gioco, con più punti realizzati sul servizio dell’avversaria che sul proprio. Settimana prossima Camila, prima di prendersi una pausa in previsione della trasferta negli Usa, giocherà il torneo da 100.000 dollari di Petange, in Lussemburgo, dove sarà ammessa direttamente nel tabellone principale (testa di serie numero 1 sarà la tedesca Kristina Barrois, numero 73 del mondo).

About the author

Alberto Brumana

Alberto Brumana - Nato in Piemonte nel 1979, vive da 15 anni a Milano, è giornalista pubblicista e lavora a Sky Cinema. Appassionato di tennis, ha scritto in passato di sport per quotidiani locali e ha gestito per 2 anni TennisBlog. Dopo aver visto per la prima volta Camila al Bonfiglio 2006, nel 2009 ha fondato CamilaGiorgi.it. E-Mail: alberto.brumana@camilagiorgi.it. Twitter: @AlbertoBrumana

  • Gran rimonta di Camila a Biel: battuta in tre set Carla Suarez Navarro
    Gran rimonta di Camila a Biel: battuta in tre set Carla Suarez Navarro
  • WTA Praga, Camila è ai quarti: battuta in due set Virginie Razzano
    WTA Praga, Camila è ai quarti: battuta in due set Virginie Razzano
  • WTA Stoccarda, Camila esce al primo turno con Annika Beck
    WTA Stoccarda, Camila esce al primo turno con Annika Beck
  • WTA Stoccarda, Camila entra in main draw come LL, sfiderà Annika Beck
    WTA Stoccarda, Camila entra in main draw come LL, sfiderà Annika Beck

21 Comments. Leave your Comment right now:

  1. by Evargo-online

    Si, probabilmente lo e

  2. Alberto Brumana by Alberto Brumana
  3. by tvb Cami

    Senti Valerio potresti gentilmente postare il link per l’ordine di gioco di Petange???
    Certo che per un 100.000 hanno un sito veramente orrendo…….
    Grazie…

  4. by tvb Cami

    Si gioca sulla terra…..
    Vorrei fare una domanda ad Alberto……
    Camila il 02 Agosto era segnata nel 75.000 di Vancuver e ieri si è cancellata non risultanto iscritta a nessun ITF e nemmeno a San Diego..In quella settimana rimane solo Copenhagen……..
    Poi successivamente iniziano i Premier di Cincinnati e Montreal con la classifica che possiede non potrà entrare nelle qualificazioni….
    In parole povere dopo Petange quale saranno i suoi tornei prima delle qualificazioni allo US OPEN??????

  5. by Valerio

    E’ uscito l’ordine di gioco di oggi, Camila non c’è giocherà domani il primo turno

  6. by Andrew

    Non male direi…esordio impegnativo ma non proibitivo.
    Al 2°T una tra la Remondina e la De Gubernatis in un 100000€ quando mai ricapita.
    PS: su quale superficie si gioca?

  7. by go camy

    Meglio, tutta esperienza. Dovesse vincere, grande spinta, Se invece sara’ sconfitta sonora, un sempre utile contatto con il mondo delle “grandi” ed un sano ridimensionamento….

  8. by tvb Cami

    Direi proprio di no!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. by Fabio

    Singles Main Draw Petange:

    (1)Kristina Barrois (GER) v (Q)Lenka Wienerova (SVK)
    Irina-Camelia Begu (ROU) v (wc)Melanie Maietti (FRA)

    Mandy Minella (LUX) v (Q)Stephanie Vogt (LIE)
    (6)Jelena Dokic (AUS) v Mathilde Johansson (FRA)

    (4)Evgeniya Rodina (RUS) v Petra Cetkovska (CZE)
    Anna Floris (ITA) v Sarah Gronert (GER)

    Ekaterina Ivanova (RUS) v (wc)Fiona Gervais (FRA)
    (8)Olivia Sanchez (FRA) v Eloisa-Maria Compostizo-De Andres (ESP)

    (7)Nina Bratchikova (RUS) v Silvia Soler-Espinosa (ESP)
    Eva Birnerova (CZE) v Elena Chalova (RUS)

    Claire de Gubernatis (FRA) v (Q)Anna-Giulia Remondina (ITA)
    (3)Monica Niculescu (ROU) v Camila Giorgi (ITA)

    (5)Ekaterina Bychkova (RUS) v Darya Kustova (BLR)
    Sharon Fichman (CAN) v (wc)Maryna Zanevska (UKR)

    Sally Peers (AUS) v (Q)Elena Bogdan (ROU)
    (2/wc)Romina Oprandi (ITA) v Beatriz Garcia-Vidagany (ESP)

    Di certo non è andata bene per Camila…

  10. by tvb Cami

    Oggi c’è il sorteggio del Main Draw è da domani iniziano gli incontri di 1° turno…..

  11. by brianstark

    quando gioca Camila?

  12. theseus by theseus

    Chiunque giochi a tennis sa benissimo che questo sport e’ una bestia strana. Il tennis non funziona come i 100 metri piani dove spingi dall’inizio alla fine. Se spingi su ogni palla, inclusa la seconda di servizio, come fa oggi Camila, si aumenta esponenzialmente e matematicamente il rischio di errore. Ed in certi momenti critici della partita, siano essi favorevoli o sfavorevoli, spingere insistemente al massimo a prescindere e’ un suicidio. Il tennis e’ un insieme di braccio, testa e tattica. Io non conosco l’entourage di Camila e non so se sia circondata da persone valide o meno, ma so per certo che questa ragazza non ha tattica di gioco. Sparare tutte le palle con la massima forza non e’ una tattica di gioco. Vinci con le scarsisime, ma appena te ne trovi di fronte una decente, tipo Gojnea, che con tutto il rispetto comunque naviga al 400′ posto, perdi irrimediabilmente. E allora, per concludere, sarebbe bello che qualcuno suggerisse a Camila che la non-tattica di gioco da lei applicata in partita non porta da nessuna parte.

  13. by tvb Cami

    Ragazzi io sinceramente sono stufo di questi commenti che criticano sempre la preparazione e le persone che stanno intorno a Camila…
    Premettendo che questo è un sito dove uno può esprimere quello che pensa ma secondo mè non è corretto criticare persone che nemmeno si conosco…
    Mi riferivo al Sig. Giorgi che tutti dicono che è la rovina di Camila..
    Che ci serve un coach, preparatore mentale e tutte le persone che curano uno staff…
    Cari ragazzi queste persone lavorano per essere pagate e non per vivere di aria se ricordate Giorgi aveva detto che stavano in una situazione poco gradevole dal punto di vista economico infatti per far continuare a giocare la figlia ha dovuto vendere la sua auto sportiva e riuscivano (ora non so) a mantenersi giusto per le cose indispensabile con il lavoro della moglie (architetto)…
    Ora Camila deve sicuramente migliorare sotto l’aspetto mentale,perchè come ho detto non si possono regalare set ogni partita e sul servizio che vedendo gli ultimi due tornei poco ha funzionato…
    Con questo concludo dicendo che Camila quando giocherà su superfici a lei più congeniali farà ottimi risultati,come si dice sulla terra per fare un punto lo devi “fare tre volte” e questo non favorisce sicuramente il gioco di Camila…
    Scommetto che a Vancouver farà un’ottimo risultato…

    P.S LASCIATE LAVORARE CAMILA E IL SUO STAFF IN SANTA PACE E ALLA FINE DELL’ANNO NE RIPARLEREMO CON ANCHE I RISULTATI…CON OTTIMO TORNEO ALLO US OPEN STATE A VEDERE!!!!! 😉 😉

  14. by Mauro Garofolo

    Sembra come abbia “l’ordine” di spingere su tutte le palle, anche sulla seconda di servizio. Non credo che perda concentrazione è, piuttosto, evidente che gli manca tattica e saggezza tattica. E’ sperzonalizzata, non tira fuori la vera Camila, è come se fosse radiocomandata in certi momenti.
    Ho l’impressione che a giocare non sia lei ma che esegua una sorta di programma preordinato. Questo danneggia l’interiorità di Cami (danneggerebbe qualsiasi campione), non consentendogli di esprimere il “SUO” modo di giocare. Sul campo ci va lei non chi la allena, l’allenatore ha solo l’obbligo di costruire e non di trasmettergli il suo imprinting. Ma chi la segue?
    Sarò duro e me ne scuso, ma per me conta in assoluto il bene di Camila.

  15. by Andrea

    Innanzitutto ricordiamo sempre che la terra rossa non e’ certo la sua superficie ideale.
    Poi, potrei essere d’accordo sui discorsi riguardanti la testa, la tecnica, il controllo della potenza e sul fatto che servano professionisti… ma ripeto quello che ho gia’ detto in passato: nessuno sa con chi si allena Camila e che metodologie utilizza.
    Se non si hanno questi dati e’ assolutamente inutile puntare il dito.

    Detto questo Camila ha perso (in tre set) per due volte contro una giocatrice in palla che ha un ruolino di marcia da far paura… Camila e’ stata l’unica a strapparle un set nello scorso torneo e per due volte l’ha comunque messa in difficolta’. Questi sono segnali positivi per una che ha cominciato a giocare un mese fa, ripeto, su una superficie che non le e’ favorevole.

    Preferisco concentrarmi sugli aspetti positivi (e ce ne sono). Se la ragazza ha davvero il telento che tutti ci auguriamo verra’ fuori.

  16. by Badaz

    Come diceva un vecchio spot: “La potenza è nulla senza controllo”.
    Mi ripeto ma il controllo non viene da allenamenti tipo pugile (perchè anche questo è stato fatto per la mobilità!!) in giro per il mondo o da un padre coach che grida vai CAMI ogni buon 15 dalle tribune. Ci vuole metodo e soprattutto servono professionisti. E’ la mente che le farà fare il salto di qualità solo e quando qualcuno deciderà di accettarlo. E non venitemi a dire fra qualche mese e spero non anno quando arriveranno i risultati che il padre aveva ragione perchè sono già in imbarazzante ritardo rispetto agli atteggiamenti avuti in passato e alle potenzialità della ragazza. Comunque la Pennetta è diventata una top 10 a 27 anni e la Schiavone ha vinto Parigi a 30 quindi c’è tempo….

  17. by LUKE

    Petange e Vancouver sono tornei fondamentali per l’intera stagione di Camila,lì deve dare il massimo e si deve riscattare di tutte queste sconfitte quasi ad un passo dalla vittoria.
    Dai Cami!

  18. by cataflic

    Visto che pare che la partita la faccia sempre lei nel bene e nel male, sotto con tornei più tosti, almeno pari vittorie=più punti!

    FORZA CAMILA!!!

  19. by sono stufo

    ormai dovro’ riporre le mie speranza nella caregaro che almeno ha dietro gente competente!!!

  20. by sono stufo

    è inutile…. se il padre non la molla è gia finita…..

  21. by tvb Cami

    Ricapitolando:
    19 Luglio Petange 100.000 Lussemburgo terra rossa
    02 Agosto Vancuver 75.000 Cadana Cemento

    Per quanto riguarda oggi deve migliora il serivizio dalle statistiche ha fatto una media del 41% dei punti sul servizio e non puo commettersi questi cali ogni match regalare un set all’avversario non è poco….

Leave a Reply